Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Chiude il corpo forestale nell’indifferenza verso l’ambiente

  • 37

New Twitter Gallery

forestali_smantellati.jpg

"No allo smantellamento del Corpo Forestale dello Stato, assorbendolo in altri corpi di polizia. Ci associamo al sentimento del generale Costa che si dichiara "senza parole" e che con "tanta tristezza e amarezza" dichiara di "comprendere oramai che l'ambiente per tanti non è una priorità". Lo dichiarano i senatori del Movimento 5 Stelle della Commissione Ambiente del Senato. Noi non ci arrendiamo! Siamo amareggiati e consapevoli che questo governo vuole solo compiacere quanti chiedono di togliere i controlli ai propri traffici ed illeciti. Per favorire sempre il profitto e l'illegalità, di pochi, sul benessere di tutti. Secondo il rapporto "Rapporto ecomafie 2014" di Legambiente il Corpo Forestale dello Stato nel 2013 ha svolto oltre 11.000 inchieste ambientali, la Polizia di Stato che non è specializzata nel settore ambientale 65 continuano i senatori pentastellati. L'Eurogiust, che ci chiede di approvare una legge sui reati ambientali nel codice penale da decenni, ci chiede da anni anche la formazione un corpo nazionale di polizia ambientale specializzato e coordinato a livello europeo con le altre forze nazionali. La risposta del Governo Renzi? Smantellare il Corpo Forestale dello Stato! Il MoVimento 5 Stelle ha una sua proposta per salvaguardare le competenze e specificità del Corpo Forestale dello Stato, esplicitata in un progetto di legge ed una mozione a prima firma Paola Nugnes depositati da dicembre a Palazzo Madama. Chiediamo di discutere le nostre proposte al più presto." M5S Senato

19 Mar 2015, 10:02 | Scrivi | Commenti (37) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 37


Tags: Corpo Forestale, forestali, M5S, MoVimento 5 Stelle, polizia, Renzi

Commenti

 

eliminare il corpo forestale significa lasciare mano libera a bracconieri e cacciatori di frodo e piromani. Significa lasciare gli animali e l'ambiente senza protezione in altre parole è un suicidio collettivo che non può non tornare a scapito di tutti noi. Fermiamo questa porcheria.

antonio ricciardiello 02.04.15 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Un po' di chiarezza : I forestali siciliani sono 800 ... Gli operai forestali 26000. L'unica azione di razionalizzazione praticabile senza fare ulteriori danni e' l'accorpamento della forestale con le polizie provinciali diminuendo le strutture di comando ..... Per chi invoca l'unificazione di tutte le forze devo far osservare che la Polizia ed i Carabinieri si occupano in prevalenza di ordine pubblico, rincorrendosi fra loro, mentre non sono assolutamente specializzati nel settore ambientale e quando si trovano davanti ad un reato di questo tipo non sanno che pesce prendere....
Vincenzo Punzi

Vincepunzi 31.03.15 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli unici a non essere smantellati sono i politici, stipendi d'oro, pensioni d'oro, privilegi e corruzione.

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 23.03.15 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare che hanno anche l'alloggio gratuito, chissà se questo diritto spetta anche ai minatori

a 20.03.15 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Sui giornali di oggi c'è la notizia dell'ultima beffa: il governo ha fatto approvare al Senato un emendamento della SVP che mantiene i forestali SOLO nelle regioni a statuto speciale e nelle province autonome. Così i 24000 forestali siciliani saranno salvi, mentre i 500 veneti e lombardi andranno a fare multe agli automobilisti.
GRAZIE GOVERNO, così salvi l'Italia!

Renato O., Venezia Commentatore certificato 20.03.15 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Oramai non ci si può meravigliare più di nulla , questo governo incosciente sta solo provocando disastri uno di seguito all'altro , sono ladri , bugiardi , illegittimi e non so più che termini usare , ma quant'è che si comincia a fare qualcosa o dobbiamo definirci popolo sotto un regime dittatoriale???

antonio di nicola 20.03.15 09:13| 
 |
Rispondi al commento

vista la monnezza che c'è nei boschi, meglio creare una nettezza forestale di questi fancazzari

tina ghigliot 20.03.15 07:58| 
 |
Rispondi al commento

Credo che in Italia ci sia bisogno di una forza di polizia che si occupi prevalentemente di tutelare un patrimonio inestimabile. Prendiamo ad esempio gli innumerevoli lati positivi delle cose e non quelli negativi che ci sono ovunque e dappertutto e che è dovere di ognuno di noi combattere. La forestale è unica e non simile a nessuna altra polizia ecco perché se davvero si voleva razionalizzare si doveva cominciare non certo da un piccolo corpo. La forestale e la Polizia Provinciale da sole accertano la quasi totalità dei reati ambientali eppure sono meno di 10000 unità...senza di esse quanti criminali, bracconieri ed eco delinquenti avranno vita facile a discapito di tutta la collettività? Non basta una divisa per difendere il territorio ma tanta passione e soprattutto tanta esperienza, formazione e competenza che solo chi fa da sempre questo lavoro sa molto bene. Sarebbe stato utile, conveniente e razionale fare una cosa semplice: unire Corpo Forestale e Polizia provinciale al fine di creare una polizia ambientale nazionale. E successivamente si poteva pensare di unire anche i nuclei che si occupano di reati ambientali degli altri corpi. La Polizia provinciale ad esempio esiste dai tempi del Re con le vecchie guardie caccia istituite con regio decreto è oggi 2700 unità accertano una media di 5000 reati ambientali con un grande contrasto al bracconaggio...eppure sono solo 2700 persone...credo che fatte le debite proporzioni si vedrà che l'apporto della provinciale è fondamentale per la lotta contro i Crimini ambientali. Non si tolgono le due polizie che si occupano del bene più prezioso che abbiamo..semmai si uniscono al fine di evitare sovrapposizioni e meglio razionalizzare risorse ed effettivo controllo del territorio. Questa è la mia personale e democratica opinione.

Gianluca Congi 19.03.15 21:44| 
 |
Rispondi al commento

FATE IN MODO CHE NON VENGA SMANTELLATO IL CORPO FORESTALE DELLO STATO

alvise fossa 19.03.15 17:41| 
 |
Rispondi al commento

perchè fannulloni le guardie forestali?
la loro funzione è vitale.....chiudessero invece la guardia di finanza, visto che è un covo di corrotti.
Tra l'altro sia carabinieri che polizia hanno sezioni che si occupano di crimini tributari, ergo...a cosa serve la gdf? Il discorso è capovolgibile per cui mi chiedo: non sarebbe meglio snellire o eliminare solo alcuni rami dei corpi di polizia,ovvero quei rami "doppioni"?

alberto terreni 19.03.15 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Non solo; molti, lavorano 6 mesi l'anno. Gli altri 6 mesi, sono a carico dell'INPS.
Non solo, il loro datore di lavoro ( lo stato) non versa i contributi previdenziali, e pertanto, sono stati fatti confluire nell'INPS.
E vanno in pensione prima di operai ed autonomi.
E quando non ci saranno fondi sufficienti a pagare tutte le pensioni, indovinate CHI rimarrà senza, tra un lavoratore ed un forestale.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 19.03.15 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Condivido la preoccupazione per la tutela dell'ambiente ma non è certo salvando il posto a molti di questi fannulloni che si risolve il problema. Ci vuole invece un provvedimento organico e ben strutturato per creare dal nulla una nuova coscienza ambientale in questo paese. Quindi norme rigidissime per chi sgarra, un vero e proprio nucleo di controllo e intervento contro i reati ambientali ma sopratutto tanta, tanta sensibilizzazione nelle scuole e nelle aziende. l'ambiente deve diventare una priorità per tutti, sopratutto per i semplici cittadini.

Elenio G., Caravaggio Commentatore certificato 19.03.15 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Non dubito della bontà della proposta, ma dovete stare molto attenti a come la presentate, altrimenti vi troverete tutti i giornali e le tv che dicono che il M5S difende i fannulloni.

Daniele 19.03.15 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono assolutamente d'accordo sul salvaguardare le competenze, ma NON salvaguardare il corpo forestale. E' necessario che qualcuno continui a fare ciò che faceva il Corpo forestale, e nella stessa misura, ma può essere un qualsiasi altro corpo di polizia.

De Ma Commentatore certificato 19.03.15 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma se il Corpo Forestale dello Stato è così produttivo...come mai in certe zone d'Italia (dove ci sta un uomo per albero) gli incendi sono così numerosi????? ....e come mai che la Campania è così ....inondata di rifiuti??????....forse non se ne erano accorti perchè troppo impegnati a scrivere i verbali che , naturalmente, non sono poi stati letti da nessun magistrato....mah...io non capisco, ma forse sono troppo stupido per certe cose....

giorgio l., verona Commentatore certificato 19.03.15 14:52| 
 |
Rispondi al commento

la forestale ha molte colpe ma è anche indispensabile. Se venisse incontro davvero alle esigenze dei fruitori del territorio (contadini e pastori in prevalenza) avrebbe la piena approvazione di questi.
La forestale dovrebbe: scongiurare gli incendi estivi, favorire, non vietare, i tagli di legna e le altre modifiche al territorio da parte di chi ci vive; incentivare le piantagioni di piante autoctone specie quelle produttive come la sughera e la quercia da ghiande, favorire l'estirpazione meccanica di piante spesso situate in terreni arabili ma invase da piante come la ginestra spinosa e il cisto che sono quelle che fungono da fiammifero per bruciare i boschi. Inoltre: istituire vedette fisse nei periodi a rischio, favorire gli agricoltori che vivono nell'area, permettendogli anche di liberare il sottobosco nelle aree golenali e di vallata, istituire una forestazione nelle zone più difficili sia per clima sia per deficienze idriche e di suolo (aree rocciose, aree asciutte ecc). Collaborare con la gente del posto e non partire dalla difesa a priori di licheni in estinzione o da micro-organismi poco conosciuti o semisconosciuti. La gente ha il diritto naturale di usufruire del territorio come è stato da millenni. Non bisogna esagerare e reintrodurre l'elefante nano in sardegna anche se c'era 100.000 anni fa

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.15 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Solidale con tutti i forestali, semmai vorrei che si prodigassero di più nei seguenti settori:
Inquinamento dei fiumi e dei mari, controllo incendi e automatico arresto piromani, controllo depuratori idrici e fognari e individuazione responsabili, opere di prevenzione e lasciare che il singolo possa arare o diboscare aree che in caso contrario sarebbero incendiate dagli stessi ignoti che fanno richiesta di diboscamento. Se uno ha le vacche da nutrire non puoi vietargli di estirpare i cespugli che invadono il territorio senza creare reddito. Ad es. se un fondovalle è invaso dal cisto è utile lasciare che questo venga estirpato a favore di rimboschimento o uso produttivo tipo erbaio.
Diverso è il discorso dei pendii di difficile coltivazione ma favorire le pinete (fiammiferi accesi nel territorio) non depone a favore dei forestali così come il divieto di taglio selettivo dellecoltivazioni arboree. In sardegna ci hanno riempito di pinete e di eucaliptusa, a spese dell stato ben bengano gli eucaliptus in aree adatte ma il pino non esiste e non si riproduce in sardegna e inoltre è una pianta che modifica i terreni acidificandoli. Mettete querce da sughero che almeno fanno ghiande per i maiali, controllate le pesti suine, questo vi chiediamo

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.15 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Non trovo giusto che venga smantellato il Corpo Forestale, riorganizzato, migliorato si, smantellato no. Questo è un'altro regalo che il governo renzusconi fa alla mafia, in questo caso ecomafia.

nives balducci 19.03.15 14:21| 
 |
Rispondi al commento

I raffronti con i dati di Germania e Canada giustificano la decisione .

Troppi fancazzisti imbucati: per colpa di una parte pagano tutti.
E' giusto cosi' .

Se vedevano e tacevano erano collusi , se non vedevano erano stupidi.
In entrambi i casi non hanno fatto il loro dovere .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 19.03.15 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Il Corpo Forestale dello Stato è l'unica forza di tutela e conservazione delle Riserve dello Stato (Integrali, Biogenetiche, Orientate ecc..), dei parchi nazionali dello stato e regionali. Senza del CFS sarebbe l'anarchia totale. Invece si potrebbe distribuire meglio la loro presenza togliendo la Direzione Generale ridotta in 100 forestali e non 600, i Comandi Provinciali e Regionali e spostandoli nei UTB (Uffici territoriali della biodiversità) e Comandi Stazione nel territorio dei parchi e delle riserve statali e regionali.

pietro tozzi, vico del gargano Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.03.15 12:51| 
 |
Rispondi al commento

no allo smantellamento .
è un regalo alle mafie !!!!

stefano scafetta 19.03.15 12:32| 
 |
Rispondi al commento

La Germania, ha 289 poliziotti ogni 100.000 abitanti.
L'italia, ha 467 poliziotti ogni 100.000 abitanti.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 19.03.15 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Il Canada, ha una superficie di 9.980.000 Km2(novemilioninovecentotatntamila) ed ha 4.000 (quattromila) guardie forestali.
La Siclia, ha una superficie di 25.800 Km2(venticinquemilaottocento) ed ha 25.000(venticinquemila) guardie forestali.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 19.03.15 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima difendiamo i vigili, poi il corpo forestale.
Dovremmo essere d'accordo con questi provvedimenti e dire: "se ci siamo noi al governo ne tagliamo il doppio", non sempre no a tutto e cavalchiamo ogni protesta. Quando saremo noi a governare (spero un giorno sia possibile) dovremo fare delle scelte!! Fate votare gli iscritti per sentire se siamo d'accordo di difendere i diritti del corpo forestale o dei vigli che il 31 si danno malati in massa.

ANDREA T., Forlì Commentatore certificato 19.03.15 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Qualche anno fa, in Campania, c'era un' oasi protetta, con divieto di caccia, raccolta funghi, etc.
In pochi anni, vi scaricarono 400.000 (quattrocentomila) tonnellate di rifiuti, ovverosia 40.000 (quarantamila) camion.
SENZA CHE LE GUARDIE FORESTALI ADDETTE A FAR RISPETTARE I DIVIETI, SI ACCORGESSERO DI NULLA.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 19.03.15 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Leggete il Trattato di Velsen, e' già' tutto scritto e stabilito dalla UE, anche carabinieri e polizia saranno accorpati e anche la Guardia di Finanza.
I ns politici della DEMOCRAZIA CRISTIANA, Renzi Alfano etc, stanno solo adempiendo zitti e buoni ai Trattati firmati da Prodi, vedi Trattato Lisbona, che prevedono già' da anni tutte le belle "riforme "che stiamo subendo.Ma di cosa si stupisco i forestali? Ma di cosa si stupiranno i finanzieri, i carabinieri e la polizia di stato???
Ma santo cielo ma dove vivete su Marte?
E' il vs lavoro VE LO DEVO DIRE IO CHE COSA E' L'EUROGENDFOR????
Polizia europea mercenaria che vi sostiuira' in massa, andate a leggere che le chiacchiere stanno A ZERO.
Questa e' l'unione europea , questo e' il sogno europeo e ai rintronati che plaudiscono alle riforme, tipo abolire il senato elettivo con il solo scopo di RIDURRE IN CENERE LA DEMOCRAZIA e attuare più' velocemente il piano bancario privato , di attuare una oligarchia non elettiva che fa il bello e il cattivo tempo a un popolo ridotto a tacere, servita da mercenari ( non sono fantasie leggete il trattato di Velsen), a quei rintronati che vedono in Renzi o chi per esso un riformatore, dico IMPARATE A LEGGERE E POI SE CI RIUSCITE a usare il VOSTRO CERVELLO PER FARE 1 PIU' 1 , ma di corsa che e' già' troppo tardi .

Lia 19.03.15 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna accorpare TUTTE le forze dell'ordine.. che senso ha avere polizia di stato, carabinieri, polizia penitenziaria, guardia di finanza e guardie forestali??

Facciamo un corpo unico nuovo... chessò Guardia Nazionale (così non si fa torto a nessuno) e risparmieremo miliardi di euro per il reddito di cittadinanza.. anzi facciamoci promotori e facciamo mettere nero su bianco che se accorpano tutto con il nostro appoggio poi il risparmio va al reddito di cittadinanza!

Fabio Renka Commentatore certificato 19.03.15 11:03| 
 |
Rispondi al commento

non fare confusione quelli assunti in sicilia sono operai forestali e non appartenenti al corpo forestale dello stato

Adriano Brizzi 19.03.15 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è l"ennesima cazzata di questo Governo!

torre aldo 19.03.15 10:29| 
 |
Rispondi al commento

cercate di essere chiari quando esponete la vostra proposta ....

dite come prima cosa che non volete conservare un CARROZZONE come quello siciliano ..
dove hanno assunto un numero SPROPOSITATO di guardie forestalia , al solo scopo clientelare e voto di scambio ...

altrimenti i media vi massacreranno

my 2 cent

Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.03.15 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori