Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Dalla moglie si divorzia, da #Equitalia no!

  • 151

New Twitter Gallery

equitalia_divorzio.jpg

Chiudiamo Equitalia! Con un un precedente post abbiamo chiesto le vostre testimonianze sul rapporto con Equitalia. Oggi pubblichiamo la prima. Nei commenti inserite la storia delle vostra esperienza con Equitalia, per chi ha avuto la sfortuna di averla. Ricordiamo che le testimonianze saranno raccolte in un libro scaricabile on line gratuitamente.

"Vorrei evidenziare come funziona EQUITALIA. La mia è una semplice esperienza di cittadino pensionato con redditi da pensione modesta.
Nel 2006 dopo sei anni di separazione ho ottenuto il divorzio versando alla ex con un assegno degli arretrati mensili. Ripeto arretrati mensili. Il commercialista lo ha portato in detrazione nella denuncia dei redditi perché riguardava arretrati mensili. Ebbene questo mi ha portato a una riduzione IRPEF di 3.000 euro.
Dopo due anni EQUITALIA mi ha inviato una cartella per 9.200 euro. In agenzia non hanno voluto sentire nulla delle mie ragioni e solo dopo essermi comportato in un modo violento mi hanno concesso la rateizzazione, facendomi presente che la mia auto era sequestrata. Mi hanno costretto al pagamento nonostante ci fosse un ricorso in tribunale. Solo dopo il 2° ricorso ho ottenuto ragione " però con le spese legali compensate". Ebbene ci sono voluti mesi per ottenere il rimborso e comunque le spese legali per aver ragione le ho dovute sopportare.
La cosa più vergognosa dei procedimenti EQUITALIA è che loro triplicano le somme dovute con interessi, more, agi, e tante pretese strozzine.
Ma non è assassinio quello di portare i cittadini al suicidio in presenza di cartelle strozzine EQUITALIA?? - Mentre i cittadini si suicidano il sig. Befera A.D. di Equitalia percepisce uno stipendio annuo superiore a quello di Obama. VERGOGNA." Gianni Gutti

2 Mar 2015, 11:01 | Scrivi | Commenti (151) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 151


Tags: cartelle, crediti, debiti, Equitalia, MuriamoEquitalia, omicidi di stato, suicidi, tasse

Commenti

 

Equitalia non ha un titolo esecutivo per firmare fermi o ipoteche legali,se le fanno da soli,oltre allo scandalo dei falsi dirigenti equitalia
Ma la stessa agenzia delle entrate mette un aggio negli avvisi di accertamento non consentito dalla legge,perchè non c'è nessuna norma che glie lo consente
Sono Stefano controllo tutti i giorni cartelle equitalia in una fondazione antiusura chiamatemi per avere consigli utili
Stefano cell 3295688805 e-mail cfabbrici103@libero.it

stefano 06.03.16 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Non solo e' una fottuta vergogna,io credo che si debba semplicemente non solo mandarli tutti a casa definitivamente,ma far provare tutto il peggio esistente sulle loro pelle e farli vivere con un MINIMO sociale togliendo loro TUTTO,ogni sorta di diritto rubato sulla pelle degli altri come diceva Albertone:TUTTI A CASA presidente del consiglio e equitalia naturalmente per primi!!!!!!!!

Mirko Bertini 23.03.15 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Per me..dobbiamo fare una speccia fi colpo di stato,come in Ucraina..contro quel schiffo di equitalia,peggio di strozzi..perche itagliani ancora,come cretini pagano?!!! avuto una multa di 80 euro non pagata..e dopo qualche tempo diventata 800?!! Ma cretini...se non poso pagare 80 come vi pago800?!! Tanto...non pago niente..non ho niente da perdere...peccato cosi constringono gente di non avere niente..sembra che il mondo gira intorno a politici..e loro come Dio e non come pegore...prepariamo per la Pasqua!! Buonappetito...nostri prescelti!! Che me..da da vero!!

Vitaliya Fialko 09.03.15 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Perchè vuoi mandare il povero Fabio alla Lega?


Titolare di una piccola azienda familiare ,nel 2009 subiamo il dissesto finanziario delle banche ATTRAVERSO l'indiscriminata revoca dei fidi bancari per coprire le loro porcherie. In crisi immediata di liquidità e di rientro concomitante con la crisi del comparto produttivo, ci vediamo costretti a non pagare i contributi INPS le tasse per favorire fornitori e dipendenti altrimenti sarebbe stata la chiusura.. Adesso il debito si è terzuplicato con la rateizzazione, che se onoriamo non ci consente di pagare il corrente .
Il grave è che se non ce la farò , per me ci sarà la morte civile... non potrò più fare impresa, né lavorare , ne avrò diritto ad una pensione. Qualsiasi reddito sarà pignorabile e i sui miei figli cadrà la maledizione di quei piccoli imprenditori stile vecchia maniera, che i soldi non li hanno portati all'estero, ma li hanno sempre reinvestiti in azienda fino alla morte .. per cui nemmeno assicurandosi la vecchiaia, sicuri del proprio lavoro e della possibilità di continuare con i propri figli a fare impresa..
A quel punto non conta nulla se non hai più il diritto di vivere...te lo hanno tolto . Come la dignità.
SDV


NON NAZIONE DI MERDA, NON POPOLO DI MERDA, CHE DIO VI STRAFUMINI, MORTI DI FAME, ANALFABETI!

bellezza donna Commentatore certificato 05.03.15 00:30| 
 |
Rispondi al commento

e. c.

scusate è il voto che non compare alla riapertura del foglio

Alberto Ragazzi, Sesto san Giovanni Commentatore certificato 04.03.15 17:16| 
 |
Rispondi al commento

io voto il commento ma ad una successiva apertura del foglio il commento non compare perchè ?

Alberto Ragazzi, Sesto san Giovanni Commentatore certificato 04.03.15 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono rientrata in Italia ( non per scelta, ma per situazione personale ) dopo 7 anni di vita e lavoro nel Regno Unito...non ho parole per descrivere lo stato disastrato che trovo qui, mi fa paura persino respirare.
meno di un anno qui,ho gia'avuto Fastweb che detraeva importi maggiori ( 3 volte tanto) dalla Mia Banca , un'altra Banca che mi ha prelevato altro soldi senza avvisarmi e quindi senza autorizzazione...
Ora in Inghilterra funziona un po'diversamente, la civilta'si respira e i diritti Dei cittadini vengono tutelati a oltranza : Il conto in Banca non Si paga, i. Rid Si bloccano in automatico tramite bancomat, tutte le bollette possono essere rateizzate a proprio piacimento senza dover pagare interessi di mora ( basta semplicemente avvisare e essere corretti ),anche Il canone tv Si puo'rateizzare...
E'cosi difficile per noi Italiano raggiungere Qs grado di civilta', o i piu'furbi devono sempre fare Il buono e Il cattivo tempo a dispetto Dei piu'vulnerabili e onesti e per Qs meno tutelati?????

Emanuela Pirroni 04.03.15 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCORA ESPRIMO IL MIO RISENTIMENTO CONTRO I NOSTRI DISONESTI POLITICI RICORDANDO COSA HO DOVUTO VEDERE IN TV. NON RICORDO QUALE CANALE PRESENTAVA UNA RAGAZZA CHE RACCONTAVA LA SUA SOFFERENZA. INFORMAVA CHE SUO PADRE TITOLARE DI UN LABORATORIO DI INFISSI DI ALLUMINIO CON 2 LAVORATORI DIPENDENTI. EBBENE SUO PADRE HA RICEVUTO UNA CARTELLA EQUITALIA, E' ANDATO ALL'AGENZIA E AL RITORNO ERA SCONVOLTO, SI E' SCUSATO CON LA FIGLIA E LE HA DETTO CHE ANDAVA A RIPOSARSI PERCHE' SI SENTIVA STANCO. DOPO OLTRE 2 ORE LA FIGLIA E' ANDATA A SVEGLIARE IL PADRE MA L'HA TROVATO IMPICCATO, LE HA LASCIATO UNA LETTERA INDICANDO CHE LE RAGIONI ERANO DOVUTE ALLO STROZZINAGGIO DI EQUITALIA.
EBBENE LA RAGAZZA ERA VERAMENTE DISPERATA PERCHE' NON SAPEVA COME TIRARE AVANTI E SOLO LA DISPONIBILITA' DEI DUE OPERAI L'AIUTAVA A ANDARE AVANTI NELL'ATTIVITA' DEL PADRE.
IO MI DOMANDO ? MA QUESTO CITTADINO ARTIGIANO ERA UN EVASORE OPPURE UN DISPERATO??
CERTAMENTE EQUITALIA E CHI HA ORGANIZZATO QUESTA SOCIETA' COSTITUITA DA UN'ACCOZZAGLIA DI PARASSITI STROZZINI SONO UNA ASSOCIAZIONE DI ASSASSINI E STROZZINI.
E QUI MI FERMO PERCHE' MI VIENE DA VOMITARE.
POLITICI FATE SCHIFO. SIETE DELINQUENTI E ASSASSINI E ASATANATI DI DENARO PUBBLICO. VERGOGNATEVI.

gian.gutti 03.03.15 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Prima di diventare un numero mi sono dimesso dalla Banca (BCV) e ho iniziato una malaugurata avventura nel commercio .In un anno di crisi ,come ora, sono stato chiamato dalla mia commercialista per "rivedere"(= falsificare) la dichiarazione dei redditi perché il reddito dell'anno le era sembrato troppo basso. Purtroppo nel campo delle calzature, gli ordini si fanno sei mesi prima che inizi la stagione .Non avevamo venduto che per coprire le spese ,comprese quelle per il personale e il magazzino era stracolmo di invenduto e pagato(con denaro della Banca). Dopo quasi cinque anni ci arriva una cartella di 39/milioni di Lire per un reddito presunto di quell'anno .Allora i ricorsi si potevano fare anche da soli e dopo essermi documentato (ma con il cuore in mano) ho fatto ricorso alla Commessione tributaria di I° grado.
Poi in II° grado; infine alla Commissione tributaria Centrale . Dopo 26 anni!!!!!!abbiamo FINALMENTE VINTO. Renato Cappellari-Udine

Renato Cappellari, Udine Commentatore certificato 03.03.15 19:14| 
 |
Rispondi al commento

SICURAMENTE NOI ITALIANI ABBIAMO I POLITICI PIU' DISONESTI DEL MONDO. PERCHE'
CITIAMONE QUALCUNO:
BERLUSCONI ULTRASETTANTENNE EX PRESIDENTE DEL CONSIGLIO CHE ORGANIZZA FESTINI NELLA SUA TENUTA CON MIGNOTTE MAROCCHINE. POI HA AVUTO COME LAVORATORE "STALLIERE" NELLA SUA TENUTA DI ARCORE UN CERTO MANGANO NOTO MAFIOSO RICERCATO DA OLTRE 20 ANNI. MA NON BASTA, AL SUO SERVIZIO HA AVUTO DELL'UTRI CONDANNATO PER MAFIA,E OGGI IN GALERA RICEVE CIRCA 6.000 EURO DI VITALIZIO.
SCAIOLA CHE RICEVE IN REGALO UN APPARTAMENTO CON VISTA SUL COLOSSEO, GLE LO HA REGALATO ANEMONE UN PERSONAGGIO CON DECINE DI INQUISIZIONI.
POI ABBIAMO I VARI PARLAMENTARI CHE ELETTI E APPARTENENTI A UN PARTITO PER MANTENERSI LA LORO LUCROSA POLTRONA SI VENDONO AL MIGLIORE OFFERENTE E CAMBIANO PARTITO A LORO PIACIMENTO.
POI ABBIAMO QUUEL COGLIONE DI RENZI CHE VA A SCIARE CON L'ELOCOTTERO PRESIDENZIALE E NON SOLO, QUANDO SI DEVE SPOSTARE DA UNA CITTA ALL'ALTRA NO GLI BASTA L'AUTO BLU CON LA SCORTA USA SEMPRE L'ELICOTTERO" E NOI PAGHIAMO"
E POI ABBIAMO POLITICI CON OLTEPLICI INCARICHI, MOLTEPLICI STIPENDI, STIPENDI PIU' PENSIONI, STIPENDI PIU' PENSIONI PIU' VITALIZI.
QUESTI NON SONO POLITICI SPONO DISSANGUATORI DEL POPOLO.
E POI QUEL COGLIONE DI RENZI SI VA A CNGRATULARE CON MARCHIONNE A.D. DELLA FIAT CHE HA PORTATO LA SEDE SOCIALE IN OLANDA, QUELLA FISCALE IN INGHILTERRA, E LA SUA RESIDENZA IN SVIZZERA.
DOMANDA? : MA LA FIAT E MARCHIONNE DOVE PAGANO LE TASSE??
E I CITTADINI IALIANI? BE LORO VENGONO DISSANGUATI DA EQUITALIA COSI I NOSTRI POLITICI POSSONO AVERE GARANTITI TUTTI I LORO DISONESTI PRIVILEGI.
E I NOSTRI FIGLI?? A LORO TANTA PRTECARIETA': LAVORO INTERINALE, A PROGETTO,A TEMPO DETERMINATO, IMPIEGATI COLLABORATORI. E TANTA DISOCCUPAZIONE.
RISULTATO: DITTATURA DA PARTE DI POLITICI DELLA MASSIMA DISONESTA'CHE PORTANO SOLO A UN RISULTATO: IMPOVERIMENTO DELLE FAMIGLIE ITALIANE E SOPRATTUTTO DELLE NUOVE GENERAZIONI.
POLITICI SIETE LA VERGOGNA D'IALIA, FATE VERAMENTE SCHIFO. MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO

gian.gutti 03.03.15 18:45| 
 |
Rispondi al commento

la mia cifra è molto modesta ma il principio di applicazione che trovo vergognoso .Anni fa dovevo pagare una cartella di equitalia di € 957,58 erroneamente (hopagato on line )ho versato €956,58 Diff. 1,00€ passato qualche mese è arrivata una cartella di € 88,00 ed a nulla sono valse le proteste ho dovuto pagare è basta invece vedo che i grandi evasori contrattano le cartelle ed alla fine ci manca poco che sia Equitalia a pagare .Questa è la legge italiana ,dure ed inflessibile con i deboli ma mosci ed ossequiosi con i forti e potenti .

FRANCESCO PIU 03.03.15 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe opportuno entrare nel concreto di equitalia. Appalti, chi e come vengono lavorate le cartelle, il messo notificatore compie un lavoro che rispetta la normativa (legge). Per capire vedere cosa succede in Poste italiane (appalti milionari a costo zero con i postini che fanno contemporaneamente anche i messi notificatori senza percepire nulla). Tutte valida quelle cartelle ?

Gorgo 03.03.15 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Le disgrazie non vengono mai sole...

Ricordo un mese di lavoro interinale ingoiato da equitalia causa un semaforo-pedaggio posto in un piccolo paese.
Era nato anche un comitato contro quel semaforo (è quello di salussola in provincia di Biella).
Gente normale, padri di famiglia, trasformata in spietati killer stradali.
Speriamo che fallisca il pizzo sugli automobilisti trascinandosi nel baratro anche quella pazza idea di multismo-punizionismo.
Se fosse poi possibile ritrattare quel patto che vede i carabinieri appaltati dalle assicurazioni per la riscossione coatta dell'rca auto , magari, per proporne una statale che sia esente da lucro e da investimenti atti a produrre speculazioni finanziare.

giuseppe calliera 03.03.15 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Se ne possono creare miliardi di blog ma tanto di noi cittadini non si interessa mai nessuno!anzi qualcuno c'è..equitalia!!! Che con il suo aiuto ci aiuta ad andare avanti alla rovina,avanti a non procreare più e a dire a nostro figlio..tu resterai figlio unico perché devo pagare 500 euro al mese ad equitalia !w l Italia!

salvatore piazza 03.03.15 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia è una vergogna!! Gente che si è suicidata perchè non poteva pagare le cartelle esattoriali...Io non ho avuto nessuna esperienza con Equitalia, ma mio marito, che purtroppo è scomparso a maggio dell'anno scorso, si. Avendo avuto per 9 anni un'attività commerciale, non sempre è riuscito a pagare le tasse. Purtoppo gli importi che doveva hanno raggiunto cifre esorbitanti che mai saremmo riusciti a pagare. Allora, per rifarsi, hanno messo le ganasce fiscali alla macchina, unico bene che possedeva, e io e i miei figli, dopo la sua morte abbiamo dovuto fare la rinuncia all'eredità per poter sopravvivere...

Maria R., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.03.15 15:08| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE...!!!!
EQUITALIA STA' ROVINANDO LA VITA A MILIONI DI ITALIANI CON DECUPLICAZIONI E INTERESSI DA PAURA...!!!L'ITALIA NON SI RIPRENDERA' SE NON SI CHIUDE QUESTO ENTE USURAIO.
E RENZI NON FA' UNA PIEGA,I PARLAMENTARI NON FANNO UNA PIEGA,FORSE PER NON PERDERE TUTTI I LORO PRIVILEGI.
BASTA ORAQ VERAMENTE BASTA...!!!!VOI PARLATE PARLATE MA POI...NON SUCCEDE MAI NULLA...!!!
FORSE E' COMODO OGNI VOLTA E SPECIE SOTTO ELEZIONI RIVANGARE L'ABOLIZIONE DI EQUITALIA E L'ABOLIZIONE DELLA LEGGE MONTI-FORNERO IN QUESTO MODO SI ANDRA' AVANTI ALL'INFINITO E LA GENTE E' STUFA...!!!NON SI FIDA PIU' DI NESSUNO,NEMMENO DEL MOVIMENTO 5 STELLE,SPERO CHE CAPIRETE UNA BUONA VOLTA ...!!!!
BASTA ...!!!!!CHIACCHIERE E TALK SCHOW CHE CI HANNO ROTTO I COGLIONI SEMPRE CON LE SOLITE COSE.ALLE PAROLE DOVREBBERO SEGUIRE I FATTI,PER ORA SONO SOLO PAROLE E ANNUNCI.AL POPOLO NON GLIENE FREGA PIU' NIENTE DEGLI ANNUNCI.5 STELLE SVEGLIATEVI O PERDERETE ALLA GRANDE ANCHE VOI....!!!!FORZA E NON DEMORDIAMO...CHIUDIAMO EQUITALIA "UN NOME E UNA GARANZIA"DICONO LORO...!!!VERGOGNA SCHIFOSI.....

fede 03.03.15 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per non parlare dei giovani tra i 15 e i 24 anni, soprattutto le ragazze del Mezzogiorno: 6 su 10 nello scorso anno sono rimaste a casa. Un timido miglioramento dell'occupazione è stato registrato a gennaio del 2015, ma a fronte di un aumento dell'inattività dei ragazzi.

Giulia Savazzi Commentatore certificato 03.03.15 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma non se ne esce se non si ha un vero programma, il quale, anziché perdersi nella difesa dei privilegi dei giudici, rilanci la dimenticata 'sovranità popolare'.
Mi permetto alcune osservazioni sulle riforme che servirebbero (a mio sommesso avviso):
ci vorrebbe il mandato vincolante e la verifica di metà mandato. La Costituzione aveva previsto tempi diversi per l'elezione della Camera e del Senato: mai rispettati.Negli USA alcuni vengono eletti ad una data altri dopo 2 anni: così capita che un presidente, come ora Obama, che non soddisfi più o non mantenga quanto promesso perda la maggioranza del parlamento.In Italia, in nome della Governabilità, invece si vota una volta soltanto ogni 5 anni, senza vincolo di nessun genere per gli eletti (ora 185 circa hanno cambiato schieramento, senza che nessuno abbia gradato allo scandalo, come si fece, ad esempio, per Berlusconi) e si vuol dare un premio di maggioranza che assegnerebbe il controllo assoluto del Parlamento ad un 25% circa del corpo elettorale.Senza parlare dell'assurdo che fa tener conto del corpo elettorale per i referendum e, invece, dei soli votanti per il Parlamento e, di riflesso, per il Governo: quasi che governare sia meno rilevante del fare una legge voluta dalla maggioranza dei votanti!

Sebastiano Tafaro 03.03.15 13:38| 
 |
Rispondi al commento

EQUITALIA CON TUTTI I SUOI ADDETTI E RESPONSABILI ASSIEME ALLA MAGGIORANZA PARLAMENTARE BOLDRINI COMPRESA DOVREBBERO ESSERE DECAPITATI PUBBLICAMENTE DAGLI ADDETTI DELL'ISIS, SULLE PUBBLICHE SPIAGGIE ITALIANE...

Chiara Mente 03.03.15 13:14| 
 |
Rispondi al commento

gent.mi leggete il post su giovinazzonews.blogspot.it e vi accorgerete che Equitalia non doveva mai nascere e non solo ho messo insieme 4 COSTITUZIONI : DIRITTI UMANI , UE, TRATTATO DI LISBONA E LA COSTITUZIONE ITALIANA, per dimostrare che da sempre siamo stati un popolo SACCHEGGIATO , forti della nostra VOLUTA IGNORANZA.Reagiamo con dignità intanto io ho chiesto ASILO POLITICO ad ISRAELE, inviando tutta la documentazione allo STATO. un caro saluto ALFREDO ( Italiano di Patria)

alfredo giotti 03.03.15 12:30| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe ,sarebbe ora di agire per chiudere definitivamente questo ENTE ODIOSO CON UN NOME ANCORA PIU ODIOSO ("EQUITALIA").QUELLO CHE FANNO E' VERGOGNOSO E' POSSIBILE CHE I NOSTRI PARLAMENTARI STIANO TUTTI IN SILENZIO?DA NNI SI PARLA DELLA CHIUSURA DI EQUITALIA,DA ANNI SI PARLA DELLA LEGGE FORNERO MA TUTTO RIMANE COME PRIMA.

fede 03.03.15 11:42| 
 |
Rispondi al commento

#IniquItalia è la mano dello stato ladro!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.03.15 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Alla prossima scadenza...

CHE NESSUNO PAGHI NIENTE! D'ACCORDO?

Loro le proveranno tutte
Ma non passeranno!
EVVIVA

Maurizio

maurizio fontana 03.03.15 06:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai miei genitori è stata pignorata la PRIMA CASA (nel 2009 in data antecedente quindi al Decreto Letta).

all'inizio il debito sarebbe stato di 5mila euro, solo che dopo dieci anni era diventato 50mila circa e a quel punto la banca ha fermato il mutuo e conseguente svendita della casa

è vero il fatto che il decreto letta sarebbe retroattivo e ci sono sentenze che lo dimostrano?

c'è modo di riavere la propria casa o almeno un risarcimento?

SIMONE M., BOLOGNA Commentatore certificato 03.03.15 01:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poco dopo sposato ho avvertito la mia commercialista del mio avvenuto matrimonio col la signora Manuela Rusu. Ho fornito il CF della moglie dichiarando che non è nel mio carico familiare, quindi non devo percepire assegni familiari né detrazioni fiscali sul modello 730 perché lavora e ha un suo reddito. Dopo un anno ricevo un invito da Equitalia a pagare 170 euro per ripianare un errore di 70 euro per la detrazione del carico familiare della moglie. È stato un chiaro errore della commercialista perché nel CUD allegato non c'era il carico familiare della moglie. Non ho potuto fare azione di rivalsa verso la commercialista perché purtroppo nel contempo era deceduta. Ma la cosa che voglio far osservare è che Equitalia per un errore di 70 euro mi ha gravato interessi di legge, agio e quant'altro pari a circa il 130%. Penso che neanche un usuraio o cravattaro come dicono a Roma sono capaci di chiederti interessi così onerosi in meno di un anno. Fa ancora più rabbia il fatto che agli speculatori ed evasori di professione invece gli fanno pagare lo 0,5% o poco più della somma dovuta. Vds caso Armellini, Azienda slot machine e altri ancora. Ditemi voi cosa c'è di equo e di giustizia in tutto questo. Cordiali saluti Gaetano Savoca

gaetano savoca 03.03.15 01:12| 
 |
Rispondi al commento

artigiano IMPIANTISTA ALLA 52ESIMO INVERNO
NEL 2000 COMPRO UN RUSTICO TOTALMENTE DA RISTUTTURARE CON UN MUTUO DA 100MILA EURO IMPIEGO 8 ANNI PER RESTAURARLO IN PROPRIO CON UN ULTERIORE MUTUO NEL 2004 DI RISTRUTTURAZIONE DI 50MILA PER UN TOTALE DI 600+400€ DI RATE PURTROPPO LO STATO CI UMILIA SOLTANDO VENDERLA MI SALVA DALL'ESPROPRIO DELL'ASTA SULLA PRIMA CASA ATTO INCIVILE E BARBARO DOVE LA COSTITUZIONE SANCISCE UN DIRITTO I NOSTRI GOVERNI ANNO EMANATO ATTI E LEGGI INCOSTITUZIONALI VOGLIAMO SAPERE I NOMI DELLE PERSONER CHE HANNO LA LORO RESPONSABILITà E GIUDICARLE
IO nel 2009 avevo accumulato in equiitalia un debito DI CIRCA 120MILA EURO DI CUI 40 IN SANZIONI CODICE DELLA STRADA 40 AGENZIA DELLE ENTRATE E 40 INPS INAIL E TASSE VARIE NEL 2005AVEVO AVUTO UN IPOTECA SULLA PRIMA CASA DI 8MILA EURI PAGATA PER NON VEDERMI SENZA CASA NEL 20O7 IPOTECA DI 9MILA PAGATA CON PRESTITO BANCARIO NEL 2009 DECIDO DI VENDERLA PRIMA DI PERDERLA E PIANARE I DEBITI NON CONTENTI L'AGENZIA DELLE ENTRATE HA DISTANZA DI UIN ANNO MI CHIEDE UN ACCERTAMENTO SUL REDDITO 2005 INCOGRUO REDITTO LORDO 33MILLA NETTO 4MILA
AVEVO AVUTO DEGLI INSOLUTI
SANZIONE 22MILA SUBITO SENZA RATE O FIDDUSSIONE + 2MILA E RATE
HO 50 MILA E ANDIAMO IN CAUSA
HO PAGATO CON I MIEI RISPARMI NON AVEVO ALTRA SCELTA
MENTRE CONTINUAVO HA PAGARE TUTTO QUELLO CHE CERA E
POTEVO PAGARE
NEL 2013 MI ARRIVA UNA CARTELLA DI EQUI+AGT DI 8 MILA PER UNA RATA TASSE NON PAGATA DI € 3200 SU 5 RATE 4 PAGATE
ANNO IMPOSTA 2011/ 2012 IO PENSO SE HO SBAGLIATO
COME FA UNA RATA DA 3200 DOPO ANNI DUE A DIVENIRE 8 MILA ,VOGLIO CAPIRE COME E'POSSIBILE CHIEDO LUMI AI FUNZIONARI AGE ALLE MIE RIMOSTRANZE MI CONFERMANO CHE HANNO APPLICATO LA LEGGE, IO PAGAVO LE TASSE IN RITARDO DI UN ANNO
CON IL 10% DI SANZIONE MA SE SALTI O PAGHI IN RITARDO ANCHE UNA SOLA RATA LA SANZIONE DIVENTA DEL 30% SULL'INTERO CAPITALE BENE DICO E GIUSTO AIUTARE CHIè IN DIFFICOLTA
FACCIO RICORSO AL GARANTE DEL CONTRIBUENTE RICORSO PERSO ANNO APPLICATO LA LEGGE DEL

diego riccò 03.03.15 00:33| 
 |
Rispondi al commento

DEVO RISCRIVERE PERCHE' E' STATO TAGLIATO IL PEZZO FINALE .
Dalla moglie si divorzia, da #Equitalia no!

NON CONVIENE DIVORZIARE DALLA MOGLIE, CONVIENE UCCIDERLA.
VE LO SIETE DIMENTICATO!!


https://www.youtube.com/watch?v=0USnDL1faBM

ALTRETTANTO VA FATTO CON EQUITALIA OVVIAMENTE, PER PAR CONDICIO...VISTO CHE E' IMPOSSIBILE DIVORZIARE DA EQUITALIA A MAGGIOR RAGIONE E' CONVENIENTE .....UCCIDERLA.

caio tizio, napoli Commentatore certificato 02.03.15 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Dalla moglie si divorzia, da #Equitalia no!

NON CONVIENE DIVORZIARE DALLA MOGLIE, CONVIENE UCCIDERLA.
VE LO SIETE DIMENTICATO!!


https://www.youtube.com/watch?v=0USnDL1faBM

caio tizio, napoli Commentatore certificato 02.03.15 23:36| 
 |
Rispondi al commento

MA NON E' SOLO EQUITALIA L'ORGANIZZAZIONE PIU' STROZZINA. E' TUTTA LA POLITICA, I NOSTRI GOVERNANTI SONO STROZZINI E DISONESTI. INSOMMA SONO I POLITICI E GLI AMMINISTRATORI PUBBLICI QUELLI CHE STANNO PORTANDO L'ITALIA E LA POPOLAZIONE AL DISASTRO ECONOMICO.
SONO SEMPRE IL GUTTI DELL'ARTICOLO E COME CITTADINO ITALIANO PENSIONATO,UNO COME TANTI ALTRI,E ESPONGO UN'ALTRA ESPERIENZA NEGATIVA.
NEL 2010 PORTO MIA MADRE TOTALMENTE INVALIDA A FARE UNA VISITA AL CENTRO PARAPLETICI DI OSTIA - VIA VEGA - PARCHEGGIO DAVANTI AL CARTELLO PARCHEGGIO PER INVALIDI E QUANDO TORNO, DOPO LA VISITA, TROVO IL VIGILE CHE INSERISCE LA MULTA NEL PARABREZZA,ALLA MIA DOMANDA PERCHE'LA MULTA MI FA NOTARE CHE HO MESSO 2 RUOTE SULLE STRISCE PEDONALI. A NULLA E' SERVITO INDICARGLI CHE I CARTELLO E' POSIZIONATO ESATTAMETE DOVE HO PARCHEGGIATO L'AUTO. FACCIO RICORSO AL GIUDICE DI PACE IVIANDO LE FOTO DEL CARTELLO, DEL CONTRASSEGNO D'INVALIDITA'E TUTTA LA DOCUMENTAZIONE RIGUARDANTE LA VISITA MEDICA. DOPO 2 ANNI I GIUDICE CONFERMA LA MULTA CHE PAGO. DOPO UN ALTRO ANNO MI PERVIENE UN ADDEBBITO DI EQUITALIA GIUSTIZIA PER IL CONTRIBUTO GIUDIZIALE PER IL RICORSO E ANCHE QUESTO PAGO. DOPO UN ALTRO ANNO MI PERVIENE UN ALTRO ADDEBITO DI EQUITALIA GIUSTIZIA CHE RADDOPPIA IL CONTRIBUTO DEL 100% PERCHE' NON GLI RISULTA IL PAGAMENTO PRECEDENTE.
SOLO DOPO AVER INVIATO A EQUITALIA LA COPIA DEL PAGAMENTO E UNA LETTERA CON INSULTI PESANTI DI CUI ME NE VERGOGNO EQUITALIA MI HA SCRITTO UN MESSAGGIO EMAIL IN CUI MI INFORMA L'AVVENUTA CANCELLAZIONE DELLA SECONDA RICHIESTA.
COME SI PUO' INDICARE QUESTO COMPORTAMENTO?? DIRE STROZZINAGGIO E' VERAMENTE POCO.
CI DOMANDIAMO PERCHE' TUTTO QUESTO?
VE LO DICO IO.
MORETTI EX A.D. DELLE FERROVIE E ORA A.D. DI FINMECCANICA STIPENDIO ANNUO 920.000.00 EURO
BEFERA EX A.D. DI ERQUITALIA STIPENDIO ANNUO 560.000,OO EURO.
MASTROPASQUA EX A.D. DELL'INPS STIPENDIO ANNUO 1.200.000,00 EURO
AMATO EX PRESIDENTE DEL CONSIGLIO PENSIONE MENSILE 32.000.00 EURO PIU' 460.000,00
VERGOGNA.VEGOGNA.

gian.gutti 02.03.15 23:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il mio caso:
Un comune mi deve personalmente 5000 euro e a me ed agli associati deve 85000 euro.
Per un disguido tra me e la mia cassa previdenza mi è arrivata una cartella esattoriale da Equitalia di circa 4000 euro. Ma non ho potuto compensarla perché il mio credito non è stato registrato dall'ufficio del comune. Quindi pagare e zitto... Grazie stato.

COLOMBO MAURIZIO 02.03.15 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Mia madre nel 2009 ha pagato la TARI usando per sbaglio il bollettino postale della TARI del 2007, (che non aveva buttato via, in quanto nel 2007 aveva optato per il pagamento in 2 rate). Quini invece di pagare 189,00€, ha pagato 180,54€, una differenza di meno di 8,5€.
A inizio 2011 ci arriva una raccomandata, (mandata tra l'altro a un indirizzo nel quale non vivevamo più da 13 anni), nel quale ci comunicano il mancato pagamento della TARI 2009. Siamo quindi andati all'ufficio tributi del mostro comune, con il bollettino pagato nel 2009, e li ci hanno detto che in realtà si trattava di un problema con il calcolo dei metri quadrati della nostra casa che nel 2006 era stato cambiato, (senza che fossimo stati avvertiti), e che quindi dovevaqmo fare un ravvedimento operoso e pagare una cifra di oltre 300€ per metterci in regola. Cosa che noi abbiamo fatto convinti quindi di aver risolto il problema. A fine 2014 ci perviene una nuova lettera non raccomandata, dove nuovamente ci chiedono il pagamento della TARI 2007, per un totale di 264€.
Sono quindi andato da Equitalia, e li ho scoperto che il bollettino usato da mia madre per pagare la TARI 2009 era in eraltá quello del 2007. Ma a Equitalia comunque sia non ammettono che si sia usato un bollettino sbagliato, addirittura ci accusano di aver finito di pagare in ritardo tutta la TARI del 2007. Io sarei disposto a riconoscere e a saldare solo la differenza tra il bollettino di 180,54€ pagato nel 2009 e i 189€ che avremmo dovuto pagare. Ma questo ragionamento Equitalia non lo accetta. Temo che dovrò andare per le vie legali.

Lorenzo Bargagli 02.03.15 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Oggi abbiamo capito che lo stato e la mafia sono un'unica cosa!
da noi ( in Romagna ) già molta gente non dice più mafia ma stato mafia.
Equitalia, come altri enti o istituzioni ( inps, ausl, tutti i ministeri, in pratica lo stato sono solo delle lobbies che operano per mantenere se stesse, non si tratta più di servizi, cioè non fanno più un servizio pubblico! a parole dicono di essere un servizio ma in realtà sono addiritura l'opposto sfruttano i più deboli per mantenere se stesse e tuttio questo con leggi fatte ad hoc per loro ( per i loro interessi ).
Equitalia a differenza degli altri enti è continuamente impelagta in questiuoni di criminalià anche mafiosa!
Oggi sappiamo per certo che le tasse che paghiamo alimentano la mafia ( da quando il bravo Amato ha fatto le super finanziarie la mafia è cresciuta e potenziata di almeno 20 volte rispetto a quelòla degli anni 70-80!

Ettore Calisesi 02.03.15 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Dovrebbero rimborsare i costi sostenuti per dimostrare che avevi ragione su Equitalia, e far pagare a chi ha commesso la leggerezza i costi che il cittadino ha dovuto sostenere. Compresi gli interessi.
Ma forse e' una copertura per lo statosqalo???

giuseppe catalano 02.03.15 18:50| 
 |
Rispondi al commento

In un solo giorno EQUITALIA , cosa ha di equo non so, ho ricevuto OTTO raccomandate , in ogni busta-raccomandata c'erano cinque cartelle esattoriali , per otto , in UN SOLO COLPO mi ha notificato QUARANTA CARTELLE , cartelle rinotificate con gli interessi aggiornati e poi dicono che non fanno vessazioni , anche per posta cazzo! Io comunque non mi ammazzo! mi faccio rincorrere ! Avevo un'attività .

egidio stante 02.03.15 18:50| 
 |
Rispondi al commento

EQUIITALIA VA' CHIUSA

alvise fossa 02.03.15 17:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Sono in Causa con Agenzia delle Entrate ed Equitalia dal 2009, ho vinto la prima istanza e l'appello,con il riconoscimento delle spese.....nel frattempo io ho sborsato 20.000 EURO all avvocato nonostante ho vinto entrambe le cause. Equitalia, nonostante tutto mi ha mandato le cartelle esattoriali..........la cifra?
450.000 EURO.........dovute al 300% di interessi applicati...se volete vi mando tutta la storia di un povero lavoratore che dal 2000 sta all estero in Kazakhstan

cosimo termite 02.03.15 17:10| 
 |
Rispondi al commento

toh 10 euro ! :)

https://www.youtube.com/watch?v=4ujKfOHizUA&noredirect=1

jean paul marat 02.03.15 16:19| 
 |
Rispondi al commento

"Abbiamo appreso, nei momenti più difficili che se vogliamo sinceramente migliorare dobbiamo continuare ad imparare dai nostri errori, per correggerli" in vista di quello che resta "il progetto più grande e ambizioso: contribuire efficacemente alla costruzione del rapporto di fiducia fra Stato e cittadini". E' questa la sintesi del saluto che Attilio Befera, ormai ex massimo dirigente di Agenzia delle Entrate ed Equitalia, indirizza ai suoi dipendenti. Lunedì sarà il suo ultimo giorno da "Mr Fisco" e non manca, tra le sue parole, un accenno alla "delicatezza e complessità del nostro compito, necessario alla collettività, anche quando è ingrato".

jean paul marat 02.03.15 16:18| 
 |
Rispondi al commento

venerdi' ho sporto denuncia penale nei confronti del direttore di equitalia della mia zona e di alcuni funzionari per reati di : oissione di atti d'ufficio , abuso d'ufficio , falso ideologico , violenza privata , estorsione e associazione per delinquere chiedendone l'arresto preventivo per l'elevata pericolosita' sociale.
In pratica il giochino che fanno e' questo : non notificano le catelle bonarie , aspettano del tempo per far duplicare l'importo e poi inviano la notifica vera (altrimenti il fermo amministrativo non si puo' fare)con i riferimenti di codici loro interni. Quando uno chiede i documenti per fare ricorso , dilatano i tempi in modo da renderli gia' esecutivi. Il dolo è evidente perchè hanno i premi di produzione e il direttore , le provvigioni sull'incassato. Posso aggiungere che dal momento della notifica erano diventati circa 2000 euro , quando dopo 30 gioni mi hanno mandato la documentazione erano lievitati a 2500 , poi al pagamento bisognava aggiungere lo 0.025% al giorno cioe'circa il 10% annuo . ricordo che il tasso di usura e l' 8.33% . spero che la denuncia vada in mano ad un giudice serio (ce ne sono) e non ad un servo del potere (ce ne sono)

angelo 02.03.15 15:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflessione
equitalia concessionario dello stato italiano ( di noi cittadini italiani) se applica tassi da usuraio non dovrebbe decadere dalla funzione di concessionario di una funzione pubblica?

!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

cosa ne pensate cosa si puo fare

giuseppe carpentieri 02.03.15 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Boicottiamo equitalia.

franco Giannotti 02.03.15 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Quando (nel 2012) Berlusconi ha preteso di non far pagare agli italiani la tassa sulla prima casa (IMU), tutta la sinistra nazionale, oltre a tantissimi elettori anche in rete, criticarono l'iniziativa del nano, affermando con "orgoglio" che era giusto pagare quella tassa, altrimenti il Paese non avrebbe avuto le risorse per pagare i "servizi".

alessandro bevilacqu Commentatore certificato 02.03.15 14:51| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

C'è qualche nostro portavoce che vuole andare a sentire don Fefè che dal carcere di Parma chiede di essere ascoltato, e lo chiede da anni e anni, non ve sorge qualche dubbio sul perchè non lo vogliano "audire"?

Prima che faccia una brutta fine, lo andiamo a trovare?

Fine O.T.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.03.15 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA DAVVERO IL PROBLEMA É EQUITALIA?

MA QUEI 175000 ITALIOTI DI MERDA CHE HANNO VOTATO ALLE PRIMARIE PD, E HANNO FATTO VINCERE UN DELINQUENTE, NO?

IN CHE RAZZA DI CLOACA UMANOIDE ITALIOTA VIVETE, TUTTO BENE MARIA LA MARCHESA, BELLO SPANATO, COME NELLA "TERZA FASE" DI DANIELE LUTTAZZI, "AH SIIIIIII ANCORA, ANCORA"!

NON NAZIONE DI MERDA, NON POPOLO DI MERDA, CHE DIO VI STRAFUMINI, MORTI DI FAME, ANALFABETI!

ANZI AUGURO: "UNO SBOCCO DI SANGUE", SI A TUTTI QUEI 175000 CEREBROLESI, CHE CI SVERGOGNANO AGLI OCCHI DEL PIANETA, MERDE!

Rudolf ., Malpensa Commentatore certificato 02.03.15 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bisogna votare subito e mettere in chiaro i punti di programma
1) reddito di cittadinanza
2) ripristino immediato dell'art 18
3) abolizione di tutte le leggi fatte da Renzie
4)assunzioni nel pèubblico impiego per chi ha difficoltà a trovare nel privato
5)rilancio degli investimenti pubblici
6)detassazione della prima casa
7)abolizione di equitalia e dei relativi recuperi

Andrea Paglia 02.03.15 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso Equitalia Ladri Legalizzati S.P.A. manda cartelle datate 3 mesi prima senza nessuna data sulla busta postale in modo da non poter richiedere nessun ricorso o dilazione! Il postino (opportunamente istruito) si guarda bene dal mettere data e firma e se la rifiuti arriva direttamente al mittente per proseguire l'azione giudiziaria!
Una procedura degna di un governo-farsa guidato da un Venditore di pentole figlioccio di un Buffone!
Aiuto M5s! Abbiamo estremamente bisogno di voi prima che sia troppo tardi! AIUTO!!!

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.03.15 14:23| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ricordiamo il condono alle società di gioco e scommessa che da 90 miliardi di euro hanno visto ridotto l'importo a 500 milioni, un condono fatto solo per loro. Dove c'è stato il merito per lo stato, l'interesse, il vantaggio ? Un simile condono ad personam è legittimo ? E le tasse pagate per rifinanziare le banche che hanno depredato gli italiani e gli enti con titoli tossici e derivati ( banche controllate da fondazioni politiche e da grandi nomi dell'imprenditoria ), buco creato da finanziamenti senza ritorno ai vari grandi nomi dell'imprenditoria italiana che non hanno pagato o pagato con transazioni, finanziamenti regalati a politici a due soldi di interessi, stipendi miliardari ad amministratori e dirigenti, affari con altre banche disastrosi e tanta tanta corruzione per far entrare tanto denaro nelle tasche di chi di fatto controlla le banche ed il risparmio. Ora attaccano anche le banche popolari perché il sistema di voto e di credito non va d'accordo con i loro affari!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 02.03.15 14:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Era meglio la crisi.
Nel trevigiano/vicentino/bresciano/Brianza riparte l'economia, e nel Veneto non ci sono autostrade, ferrovie per i TIR. Si riprende a stare in coda.
Che palle. Era meglio quando c'era la crisi.
Perchè una volta non riparte l'economia, che so, di Napoli, Taranto...
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato 02.03.15 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL POLIZIOTTO NON HA TUTTI I TORTI

Il poliziotto a Renzi: "Dai più soldi alla Boldrini per la polvere che a noi per l’antiterrorismo"

Alla manifestazione della Lega in piazza del Popolo a Roma hanno colpito le parole taglienti rivolte a Matteo Renzi da un poliziotto, Gianni Tonelli, leader del Sap. Che ha raccontato come sia ormai impossibile assicurare l'ordine pubblico, perché invece dei delinquenti finiscono sempre sotto inchiesta i tutori dell'ordine. Tonelli ha urlato "Siamo brava gente!", e ha ricordato i tempi in cui si poteva vivere giocando sotto casa e lasciando le chiavi dell'appartamento sotto lo zerbino. Poi ha spiegato come il governo neghi per mancanza di fondi un corso antiterrorismo che prepari gli agenti alle minacce Isis. "Costa 6 milioni. E sapete cosa costano le pulizie della Camera? Sette milioni. Vale più la polvere di Montecitorio della sicurezza dei cittadini?".

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 02.03.15 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me, quelli che mi fanno più inc...arrabbiare, sono quelli che si ammazzano.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 02.03.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi ha la memoria troppo corta.

Quando (nel 2012) Berlusconi ha preteso di non far pagare agli italiani la tassa sulla prima casa (IMU), tutta la sinistra nazionale, oltre a tantissimi elettori anche in rete, criticarono l'iniziativa del nano, affermando con "orgoglio" che era giusto pagare quella tassa, altrimenti il Paese non avrebbe avuto le risorse per pagare i "servizi".

Peccato che mentre questi deficienti si colpivano nelle loro parti basse, il Governo Monti, tramite Equitalia, concedeva degli enormi sconti alla Banche italiane:

1) il Monte dei Paschi di Siena, a fronte di un contenzioso di 1.080 milioni di Euro, ha ottenuto uno sconto di 820 milioni;
2) Banca Intesa, a fronte di un contenzioso di 1.650 milioni, ha ottenuto uno sconto di 1.380 milioni;
3) Banca Popolare di Milano, a fronte di un contenzioso di 330 milioni, ha ottenuto uno sconto di 127 milioni;
4) Unicredit, a fronte di un contenzioso superiore ai 1600 milioni di Euro, ha ottenuto oltre 1.300 milioni di sconto.
5) seguono altre banche con importi minori.

Molte di quelle persone che nel 2012 criticavano la proposta del nano, sicuramente erano presenti sabato a Roma, nella manifestazione contro Salvini.

gianfranco chiarello 02.03.15 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E LUI CONTINUA A SORRIDERE DAVANTI ALLE TELECAMERE

Con Renzi torna a salire la pressione fiscale. E pure il debito pubblico.

Sono aumentate le tasse, che stanno spremendo gli italiani, assieme all'indebitamento delle Amministrazioni pubbliche e il debito italiano. A dirlo è l'Istat che in mattinata ha diffuso i dati relativi al 2014, un anno drammatico per l'economia italiana, anche per quanto riguarda la disoccupazione, che ha raggiunto il ivello del 1977.

Per non parlare dei giovani tra i 15 e i 24 anni, soprattutto le ragazze del Mezzogiorno: 6 su 10 nello scorso anno sono rimaste a casa. Un timido miglioramento dell'occupazione è stato registrato a gennaio del 2015, ma a fronte di un aumento dell'inattività dei ragazzi.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 02.03.15 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Non sarà facile abbattere Equitalia perch non è una necessità dello Stato ma una delle tante appropriazione indebite dei gruppi privati a di potere a discapito dei cittadini: una partecipata che è solo utile a chi vi può lucrare direttamente o indirettamente. Niente di nuovo ma è bene ricordare

Mau 02.03.15 14:01| 
 |
Rispondi al commento

OCCORRE FARE L'INVENTARIO DEI BENI DEGLI ENTI, PERCHE' MOLTE OPERE D'ARTE E DI ANTIQUARIATO SPARISCONO NEI VARI SALOTTI DI POLITICI, DIRIGENTI ED ALTE ISTITUZIONI DELLO STATO.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 02.03.15 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, ma non conviene nascere in un altro paese..??

r 02.03.15 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Come mai i figli dei politici e degli alti burocrati sono tutti dirigenti, alte cariche dello stato, dirigenti di multinazionali e grandi imprese con stipendi miliardari, dirigenti di enti, fondazioni, banche ed i figli dei comuni mortali sono senza lavoro o precari pagati con stipendi da morti di fame ? Forse i figli della gente comune sono tutti cretini mentre i figli della casta sono tutti scienziati ? E come mai questa gente ha la fortuna di abitare o comprare casa da favola a una frazione del loro valore di mercato ? E come mai a noi lo spesometro ed a loro nessuno chiede come si comprano o ristrutturano case da sogno ? QUESTA NON E' PIU' DEMOCRAZIA MA DITTATURA, FEUDALESIMO.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 02.03.15 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Regaliamo agli immigrati la pensione sociale E loro tornano in patria a vivere come nababbi

Per la legge bisogna avere la residenza stabile in Italia. Ma gli immigrati si mettono in tasca i soldi e se ne vanno. E l'Agenzia delle entrate non può neppure controllare se sono davvero poveri
Si godono la vecchiaia a casa loro, campando alle spese dello Stato italiano. Gli stranieri che ottengono l'assegno sociale e poi tornano nel proprio Paese sono sempre di più.
Anche perché è facile: basta una semplice autocertificazione. E anche se l'Inps scopre che qualcuno è scappato in patria, può farci poco o nulla.
Molto spesso gli immigrati conoscono la legge (e i suoi benefici) meglio degli italiani.

Mattarella: invalidità anche a immigrati senza permesso

Sanno come aggirare le regole e come piegarle ai propri interessi. Accade anche con l'assegno sociale, una prestazione economica che viene concessa ai cittadini, italiani e stranieri, che si trovano in condizioni economiche particolarmente gravi. Il reddito annuo di chi lo richiede non deve superare 5.800 euro. Ottenerlo, soprattutto per gli stranieri, è abbastanza facile. Basta avere residenza stabile e abituale da dieci anni in un Comune italiano, essere titolari di un permesso di soggiorno di lungo periodo, non superare la soglia di reddito richiesta e, ovviamente, avere compiuto 65 anni. Solo in Lombardia, come ci assicura una fonte dell'Inps, sono circa 5mila gli stranieri che hanno richiesto questo tipo di assegno. Gran parte di questi, però, una volta intascato il malloppo, è tornata nel proprio Paese d'origine, dove ha potuto condurre - anzi, conduce tuttora - una vita da nababbo alle nostre spall

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 02.03.15 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa t'aspetti in un paese di briganti, quelli almeno erano uomini d'onore e patrioti, ma questi faccio molta fatica a cercare un aggettivo adatto a loro, ma non riesco mai a trovarlo.

Dolphin 02.03.15 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Il grande business dei profughi

Tra onlus senza scrupoli e professionisti a caccia di soldi, lo Stato butta via 61 milioni. E i tribunali sono intasati da migliaia di cause
A. ha abbandonato il Gambia perché suo padre voleva a tutti i costi fargli fare incontri di boxe a mani nude. M. è scappato dal Mali perché tutte le notti gli appariva in sogno un diavolo che voleva fargli mangiare un piatto di riso: in Italia si sentirebbe più sicuro, perché - spiega - il diavolo non sa nuotare e non può raggiungerlo.
B. ha lasciato il Senegal perché era ricercato per avere disertato la leva per non stare lontano dalla nonna. Come migliaia di altri disperati, sono arrivati in Italia, hanno chiesto asilo, se lo sono visto respingere, perché era evidente che non c'era nessuno dei motivi umanitari, religiosi o politici che giustificano l'asilo. Ma non se ne sono andati. Hanno fatto ricorso. Il loro ricorso è andato a intasare le cancellerie dei tribunali. E soprattutto a ingrassare il business del «gratuito patrocinio», il capitolo di spesa che deve servire a dare assistenza legale ai cittadini indigenti, e che ormai viene assorbito in larga parte per finanziare i ricorsi dei profughi, veri o finti che siano, che accedono ai fondi pubblici senza sottostare a nessuno dei controlli che toccano agli italiani.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 02.03.15 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,

ti ricordi quando capitan findus è andato a Sochi da Putin? Se la rideva di gusto con indosso la tuta dei giochi olimpici della Russia, poi però a distanza di qualche settimana si è ritrovato disoccupato a causa di un colpetto di mano tutto in seno al PD, mentre il signor Friedman, uno che della CIA è fidato, sulle pagine del Corrierone legava le mani al vecchio Napolitano che ha dovuto tacere ed eseguire. Chissà di cosa avrà parlato con Putin, di certo l'argomento non ha reso felici i padroni del nostro paese.

Tra poco assisteremo alla riedizione del defenestramento, magari in maniera ancora più ruvida, direttamente dall'elicottero, visto che gli incidenti capitano (vedrai però che smentiranno il guasto).
Forse qualcuno ha spifferato sul vero motivo del viaggio, forse a Washington sono preoccupati che qualcuno faccia una mossa falsa e tiri fuori Putin dall'isolamento, forse sono solo preoccupati dell'inglese del fiorentino che come minimo ti scatena una guerra nucleare senza volerlo.

Chi lo sà, di certo l'avvertimento è arrivato e chi non obbedisce (magari cancellando il viaggio a Mosca) termina anche la sua carriera politica. Fossi in te, mi terrei pronto

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.15 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Questi ladri criminali dei nostri politici e burocrati hanno rovinato un popolo fra l'indifferenza di una magistratura sonnolenta e annoiata e un cumulo di leggi per pararsi il sedere da ultime quelle che hanno portato il limite per essere carcerati a 5 anni grazie a Renzi e il limite del 3 per cento per il falso in bilancio oltre tutte le prescrizioni, decadenze, amnistie, indulti e scagionamenti come a Scajola ed al senatore Conti perché il fatto non sussiste. La giustizia per questa gente non vale. Abbiamo visto il patrimonio immobiliare e mobiliare di comuni, province, regioni, enti previdenziali, ater e case popolari, partiti, sindacati, ospedali, enti religiosi regalati a due lire o affittati a due lire. Gli ultimi riscontri al centro storico di Roma. Queste sono truffe ed i colpevoli dovrebbero pagare come pagherebbe l'amministratore di una società privata. Non possono fare provvedimenti per regalarsi case, vitalizi, benefit senza limiti, senza controlli. Questa non è democrazia, è il peggior feudalesimo e la gente deve ribellarsi contro questi criminali e contro coloro che dovrebbero controllare e punire perché questi fatti non accadano e non lo fa. Ci sono principi costituzionali del buon amministrare, del concetto di rappresentanza, del concetto di merito che non dovrebbero consentire queste cose abnormi altrimenti basta che questi criminali si riuniscano anche per deliberare di vendersi il colosseo in cambio di un fiasco di vino e questo va bene.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 02.03.15 13:42| 
 |
Rispondi al commento

E' vero che da Equitalia non si può divorziare, ma nemmeno dai politici condannati in via definitiva che continuano a percepire il vitalizio con i nostri soldi.

Lo facciamo o no almeno questo divorzio?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 02.03.15 13:34| 
 |
Rispondi al commento

L’eroe democratico che assaltava i parlamenti
Di ilsimplicissimus
Nemcov accanto alla Thimoshenko
https://ilsimplicissimus2.wordpress.com/2015/03/02/leroe-democratico-che-assaltava-i-parlamenti/
Nemcov accanto alla Thimoshenko di cui al tempo del potere aveva favorito l’ascesa nel mondo del petrolio. Un quadretto di famiglia amerikana

Che ci sia qualcosa di strano e di oscuro nell’assassinio di Boris Nemcov a Mosca, non lo dimostrano le circostanze peraltro abbastanza prevedibili per un uomo dedito all’alcol, al gioco, alle donnine e soprattutto immerso in rapporti opachi e poco chiari con parecchi oligarchi, ma tutto quello che di lui non viene detto dai media occidentali per accreditare l’immagine di un temibile avversario di Putin. E quindi per adombrare un ennesimo “delitto del tiranno”. Il fatto è che Nemcov era ormai una sorta di relitto della dissoluzione dell’Urss, un politico insignificante ,capo non si sa quanto riconosciuto di una galassia di partitini di estrema destra liberista al 5% e di fatto in via di scomparsa nei sondaggi tanto che all’ultima manifestazione vera in cui tentò di essere protagonista, nel dicembre del 2011, fu persino fischiato e cacciato dal palco dai suoi stessi amici: era proprio l’ultimo dei problemi del leader russo, rendendo ridicola l’ipotesi di una mano del Cremlino dietro la sparatoria.

Ma si fa sapere in base a dichiarazioni successive che Nemcov aveva organizzato una sorta di raduno per il primo marzo nel quale avrebbe sostenuto la responsabilità russa nella vicenda ucraina. La manifestazione arancione, si è svolta egualmente, ma in ricordo di Nemcov e l’unico fatto saliente del raduno ( 7000 persone, poi portate a 16 mila e ancora a 45 000 e infine a 70 000 nei report occidentali) è stato il fermo temporaneo del deputato ucraino Alexey Goncharenko, ricercato in Russia in relazione agli scontri di Odessa del maggio 2014 durante i quali una cinquantina di manifestanti filorussi morirono nell’incendio della Casa della

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.03.15 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Calderoli, Marcello Dell'Utri, Renato Schifani, Giuseppe Vegas, Angelino Alfano, Luigi Cesaro, Niccolò Ghedini e Maurizio Lupi. Ed è stata potenziata nel 2006 da Giuliano Amato, Rosy Bindi, Emma Bonino, Massimo D'Alema,Cesare Damiano, Titti Di Salvo, Emanuele Fiano, Dario Franceschini, Roberto Giachetti, Gennaro Migliore, Ermete Realacci, QUI CI SONO I NOMI

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.03.15 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'Nder post de ieri,a mappa de 'n bloggher,che riguardava i suicidi,mm'ha lassato allibito;'azz,manca er paese mio...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.15 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.: Da FQ

"Renzi, elicottero con il premier costretto ad atterraggio di emergenza ad Arezzo"

Vaffanculo !!!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 02.03.15 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 2008 mi vedo recapitare una cartella di pagamento di ca 3600.00 di un INVIM del 1985, si avete capito bene 1985 (gli omicidi si prescrivono in venti anni) andata a ruolo nel 2007, si, dopo 22 anni in quanto socio di una snc, come coobbligato. Mi dico: nessun problema. Ho ceduto le quote nel 2004, la snc è ancora in attività. Quindi comunico via raccomandata la cosa ad Equitalia che si rivolgessero al debitore principale.Dopo qualche mese mi arriva il preavviso di fermo dell'auto. Riscrivo alquanto arrabbiato invitando di nuovo Equitalia a rivolgersi al debitore principale dando anche la via, informandoli che la snc ha molto di più di 3600 euro di capitale. Dopo qualche mese mi arriva il preavviso d'iscrizione d'ipoteca sulla casa d'abitazione. Riscrivo di nuovo. Arriva la comunicazione d'iscrizione d'ipoteca. Sono monoreddito da pensione. Mi tocca rivolgermi ad un fiscalista per il ricorso. La commissione tributaria provinciale impone la cancellazione d'ipoteca e condanna Equitalia al pagamento delle spese e nella decisione scrive "ASSORBENTE DI OGNI ALTRA CENSURA". Meno male è finita. A Dicembre 2014, dopo sei anni dal ricorso, mi arriva da Equitalia il Fermo dell'auto. E nel frattempo l'importo è arrivato a ca. 5500 euro. Ho scritto a Equitalia che sto valutando di chiedere i danni morali e materiali.

maria c., roma Commentatore certificato 02.03.15 13:00| 
 |
Rispondi al commento

_____stipendi USA - studio fatto da:

Dr. Amy K. Glasmeier and the Massachusetts Institute of Technology 2015

sceglire stato o county poi la città:

http://livingwage.mit.edu/

john buatti 02.03.15 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Salve, vorrei raccontarvi la mia storia, ci dicono che lo stato se siamo in difficoltà ci aiuta, ovvero ci raccontano che esistono dei mezzi messi a disposizione da equitalia per aiutarci, ebbene volete sapere come ci aiutano, con la rateizzazione nel mio caso o meglio di mia moglie che possiede una partita iva, equitalia ci ha iutato cosi:
per un mancato pagamento dei contributi inps per un importo pari a 2400 euro di competenza anno 2012 ci dice che rateizzando ne dobbiamo pagare 4200.
in conclusione questo è l'aiuto che ci offrono, forse se ci rivolgevamo ad uno strozzino era meglio.

<Saluti

MASSIMILIANO URGESE 02.03.15 12:54| 
 |
Rispondi al commento

DALLA MOGLIE SI DIVORZIA, DA
#Equitalia no!

Se per difendere la Costituzione è stato giusto salire sui tetti, per la gente che s'è impiccata, data fuoco, buttata dai balconi e morta di vergogna, c'era come minimo da incatenarsi ai cancelli di quell'enorme associazione a delinquere di stampo mafioso chiamata Disequi-.Taglia!

Si condonano i capitali all'estero per "evasione totale" al 5%, mentre si sanziona chi non ce l'ha fa a pagare con tassi da strozzinaggio!

VOGLIO ANCHE IO PAGARE IL 5% DEI MIEI DEBITI E DI TASSE!

Conviene evadere totalmente!

Equitalia doveva esse una battaglia di quelle principali per il M5S, al pari del reddito di cittadinanza, un argomento sul quale avremmo dovuto battere forte e a lungo, voglio vedere quali partiti avrebbero fatto orecchie da mercante di fronte a milioni di persone perseguitate.

Pochi argomenti e forti.

LA GENTE S'AMMAZZA!

L'appello è rivolto ai nostri Portavoce e alle alte sfere.

Arrivederci senza grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.03.15 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno si prende la briga di indagare su equitalia , su chi sono i proprietari delle società che la compongono , ne sapremmo delle belle . L'aggio del nove per cento mi pare altino , da strozzinaggio!

vincenzodigiorgio 02.03.15 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Strana questa dell'elicottero.
Ma non era un uomo in corriera?
:D


IL GRANDE CONTENITORE DEL PD

Il pd all'epoca di Renzi ha le spalle talmente larghe da potersi permettere qualsiasi cosa.
Ormai è chiaro che il partitone ha perso ogni collocazione politica ed è talmente aperto ai programmi degli altri che è pronto a cambiare il suo in ogni momento.
Nel pd confluisce di tutto,gli ex sel,gli ex infedeli di scelta civica e persino la destra si vede che il partito della nazione è oltre,oltre ogni immaginazione.
Recluta condannati e indagati,parla coi boss dalla Sicilia alla Lombardia passando spesso per Roma.
Si trova a suo agio a sguazzare nella finanza dei derivati ed è culo e camicia con lobbisti e banchieri che all'occorrenza sono pronti a finanziarli.
Le sue primarie ormai sono una barzelletta nazionale e se non si riscontrano brogli i suoi candidati sono degli indagati e prendono anche un sacco di voti nonostante la disaffezione elettorale degli ultimi anni.
Renzi e il suo partito vive di burocrazia e tassazione e si serve di società esterne per riscuotere soldi e consensi.
Il pd ha annunciato anche il miracolo della ripresa in Italia nonostante tutti i dati economici dicano l'esatto contrario.
Il pd è un gran contenitore di m...

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.03.15 12:43| 
 |
Rispondi al commento

a proposito del post precedente, guardate qua:

http://www.ansa.it/sito/videogallery/italia/2015/02/28/tutte-le-bandiere-di-piazza-del-popolo_bb802ed2-d85f-48e9-9f6b-6899fb8fa80a.html

Queste le chicche: "San Salvini, salvaci tu ", "Basta immigrati", "Prima il nord!".

marina s. 02.03.15 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

______

ecco gli stipendi USA

per la città di New York

Adulto single

Living Wage......$12.75 (11.3 EUR all'ora - cioè il minimo che serve per vivere calcolato con le spese incorse ma che non viene pagato ed ipotizzato)

Poverty Wage.......$5.21 (4.6 EUR all'ora) il minimo che devono per legge

Minimum Wage.......$7.25 (6.4 EUR all'ora)

---

Adulto con 1 figlio/a

Living Wage.....$24.69
Poverty Wage....$7.00
Minimum Wage....$7.25

tutti i numeri:

http://livingwage.mit.edu/counties/36061

tutti gli stati
http://livingwage.mit.edu/

se non è schiavitù questa!

convertitore valuta

http://www.xe.com/currencyconverter/

john buatti 02.03.15 12:29| 
 |
Rispondi al commento

breaking news :)

""Elicottero con Renzi costretto ad atterraggio di emergenza ad Arezzo""

cioè questo gran p...residente del consiglio per andare da firenze a roma prende l'elicottero????


wow!!!

la crisi è davvero finita allora :)

1pabblos 02.03.15 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

censurate i miei post, solo perchè mirano a correggere, per quanto possibile, una linea politica che non condivido? Vi saluto lo stesso cordialmente ed indirizzo altrove la mia attenzione

cosimo 02.03.15 12:22| 
 |
Rispondi al commento

equitalia va chiusa!punto.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.03.15 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, quando parli milioni di persone ti ascoltano. Perchè hai smesso di spiegare la questione delle cessioni di sovranità, specie in riferimento a quella monetaria? Sai che è questo il tema principale da affrontare per riavere uno stato in grado di esercitare le sue funzioni di promozione dell'economia reale, ma non ne parli più. Anzi dici che sarebbe un buco nero da cui non si esce più. Tu stai controllando il consenso dell'opposizione solo per portarlo fuori strada?
Sto seguendo il dibattito nella lega fra Tosi e Salvini. Tosi vuole costruire una destra cosiddetta moderata che trascuri i temi centrali cari a Salvini sulla difesa della sovranità dello Stato. Lo scontro tra loro due è solo su questo punto. Se vince Salvini e costruisce un partito che mira direttamente all'uscita dall'euro ed alla riconquista delle sovranità perdute, compresa quella monetaria, allora mi dispiace ma io voterò Lega, la Lega di Salvini. Anche se a volte è becero, comunque è l'unico che ha individuato la via per salvare davvero la piccola e media impresa, cioè l'Italia

cosimo 02.03.15 12:12| 
 |
Rispondi al commento

EQUITALIA
Questa istituzione opera con i cittadini da una posizione assolutamente dominante. Sarebbe necessario interrompere qualsiasi coercizione in presenta di un ricorso. Purtroppo ci sono dei cittadini che si approfittano e poi alla fine riescono a non pagare niente!

giovanni ., Roma Commentatore certificato 02.03.15 12:09| 
 |
Rispondi al commento

OT

avete visto le dichiarazioni di Saviano di oggi sul M5S su R.it a seguito delle primarie in Campania? "...Quanto al Movimento 5Stelle mi viene semplicemente da dire una cosa: la democrazia è mediazione e negoziazione. Quando ci si sottrae a questo, si volta le spalle alla democrazia. Scelta legittima: ma a quel punto bisogna stare fuori dal parlamento. Ai 5Stelle voglio dire che non esistono solo due possibili strade: la società dei giusti o l'inferno della corruzione. Se si è nelle istituzioni bisogna influenzare, concertare, negoziare, cioè entrare in una dinamica dialettica. Spesso penso che se questo fosse stato fatto, all'inizio, il paese sarebbe oggi in una posizione diversa".

erne 02.03.15 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

____

si tu Obama...

tu che professi e pronunci la parola della giustizia...


tu che parli di Martin luther King quando manca poco alle elezioni...e invochi il suo sogno...

...I have a Dream...

apri gli occhi e guardati dietro le spalle...

li vedrai gli abitanti nativi dell'America....


----

Sono ormai diventati una "nazione" di circa 150 mila persone tra giovani e vecchi. Da sempre hanno seguito le loro leggi, il loro governo, la loro polizia, i loro servizi. Washington ha dato loro la cittadinanza onoraria, quindi sono a tutti gli effetti americani. Si tratta degli indiani Navajo. Sapete perche' i nativi americani vennero definiti "Indiani"? Colombo credeva di essere arrivato alle Indie, quindi gli abitanti per lui erano indiani. Oggi i navajo sono pronti ad abbracciare le frecce e cavalcare vecchi cavalli senza sella. Sono pronti a combattere i bianchi che cercano di stanarli dal loro amato canyon per costruirvi alberghi, ristoranti, uffici turistici.
L'ambita zona si chiama Gran Canyon, nello Stato dell'Arizona, dove per molti anni hanno sfruttato i 493 kmq offrendo l'incredibie bellezza del paesaggio a 5 milioni di turisti che visitano il canyon da tutte le parti del mondo. Per scendere giu', fino alle acque del Colorado River, hanno usato muli che vanno giu' e su lungo i mille metri di distanza. Ci sono stato piu' di una volta ed ogni volta ho avuto la sensazione di scendere in uno dei gironi di Dante. Proprio laggiu' i navajos
hanno vissuto per secoli, tra l'umidita' asfissiante e animali non sempre pacifici. Ma andate a parlare con uno dei vecchi capi tribu' navajo e sentirete dire che non esiste luogo migliore al mondo.In effetti il colpo d'occhio toglie il respiro. Nel tempo Hollywood vi ha girato molti films.
E oggi, perbacco, l'uomo bianco vorrebbe piantare le sue tende nel ventre del canyon per distruggere una "nazione" che adora la sua terra.
Vogliono eliminarci dalla terra, dicono i navahos, come hanno fatto con le altre centinaia di - segue


___________

Los Angeles: la polizia uccide un senzatetto
http://www.giornalettismo.com/archives/1749771/los-angeles-polizia-uccide-senzatetto-video/

Usa: video poliziotto Los Angeles uccide senzatetto, e' polemica
https://www.agi.it/estero/notizie/usa_video_poliziotto_los_angeles_uccide_senzatetto_e_polemica-201503020521-est-rt10013

La Polizia Americana uccide ancora una volta un senzatetto
http://autori.fanpage.it/la-polizia-americana-uccide-ancora-una-volta-un-senzatetto/


La UE chiederà ad Obama un'investigazione completa e trasparente nel nome della giustizia di cui l'America si è resa portatrice?

john buatti 02.03.15 11:29| 
 |
Rispondi al commento

OT dal Post precedente: immigrati, soluzioni e buonismo... :D
**********
**********

""a questo punto ci si può chiedere come si fa a distinguere i clandestini dai rifugiati politici? Semplice! Basta aprire i centri di identificazione in territorio africano accordandosi coi governanti di quei paesi, ove possibile, e il gioco è fatto!""
----------

Falezza....ahahahahahah, ma che cazzo stai dicendo?
Prima bisogna abbattere quei governanti a furia di F35, droni e carri armati. magari anche far si che i PORCI delle Multinazionali paghino la "giusta mercede all'operaio".

Meno male che sono "buonista", voi razzisti si che la sapete lunga. Questo termine "buonista" è diventato di moda tra i coglionazzi...tipo "assolutamente si" o "alla grande". A me invece voi sembrate "radical grezz".


((A))
F.t.S.

(A) freccia nera (A) 02.03.15 11:22| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2015/03/02/disoccupazione-2014-sale-al-127-record-dal-1977_dfb356e7-26b7-46f7-8155-16c5a368b615.html

1pabblos 02.03.15 11:15| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=nIv7cpCY_M8


"""“kids being racist to me and calling me an afghani terrorist
please dont act like this towards people like me
if u dont know im not muslim im sikh”""

:)

1pabblos 02.03.15 11:07| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori