Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Del clandestino non si butta via niente

  • 188

New Twitter Gallery

marenostrum_morti.jpg

intervento di Francesco Falezza

"Da tempo nel mediterraneo c’è il problema dei migranti che tentano la traversata per raggiungere le coste italiane, questo ha comportato il susseguirsi di un gran numero di naufragi che hanno provocato moltissimi morti.

Mare Nostrum
Cosa ha fatto lo stato italiano? Ha attivato l’operazione “Mare Nostrum”, una specie di soccorso marino che andava a prelevare i migranti, anche in acque internazionali, non per riportarli dove erano partiti, ma per portarli a destinazione, distribuendoli su tutto il territorio italiano.
Il risultato? Ovviamente si è sparsa la voce e le traversate si sono moltiplicate, con la conseguenza che il fenomeno si è ingigantito e questo ha comportato che il numero delle disgrazie è aumentato a dismisura provocando migliaia di morti, il numero esatto non lo conosce nessuno, ma sicuramente sono molti di più di quello che ci raccontano.
Sicuramente le mafie che lucrano sulla tratta di esseri umani hanno fatto e stanno facendo affari d’oro, perché ognuno di questi partenti paga cifre da crociera per farsi trasportare su pericolosissime carrette del mare; infatti gli intervistati hanno ammesso di aver pagato delle grosse cifre per la traversata.

Profughi e clandestini
Mi chiedo, ma se questi fossero veramente i profughi che ci raccontano... dove trovano tutti i soldi per pagarsi il viaggio? Come può essere che uno si sveglia la mattina e decide di attraversare il deserto e poi il mare se non c’è qualcuno che lo convince e che gli organizza il viaggio? Ho l’impressione che i profughi, quelli veri, rimangano accampati nelle vicinanze dei loro luoghi e solo quelli che hanno disponibilità economiche si avventurano alla ricerca dell’Eldorado europeo. Sono convinto che la maggior parte sia mossa dal desiderio di trovare benessere e di migliorare le proprie condizioni di vita e, per questo, siano disposti a mettere a repentaglio le proprie sostanze, la propria vita e quella dei propri familiari. Pensate a quale delusione e frustrazione quando scopriranno la realtà della nostra economia dove fanno fatica a trovare lavoro anche i giovani e i residenti.

La complicità dello Stato italiano
Dai fatti abbiamo dedotto che questi, per la maggior parte, sono migranti in cerca di fortuna, abbiamo visto che ci sono organizzazioni criminali che ce li portano qua, ma la domanda che ci poniamo è come mai lo stato italiano promuove ed è complice di questa tratta?
Diciamo promuove, perché il fatto di andare a prenderli in mezzo al mare e portarli a destinazione ha fatto sì che molti si siano messi in viaggio contando proprio su questo tipo di “salvataggio”, che si è rivelato un vero e proprio incentivo, per non dire istigazione, a mettersi in mare per poi chiedere aiuto. Purtroppo però, non sempre i soccorsi sono arrivati in tempo così le vittime sono aumentate a dismisura, ma noi adesso sappiamo anche il nome e cognome del colpevole di tutte queste stragi che si chiama Stato Italiano!

Fermare le disgrazie del mare!
Sappiamo che per debellare la piaga dei sequestri di persona si è provveduto a impedire il pagamento dei riscatti bloccando i beni della famiglia del rapito, la cosa all’inizio è stata molto dura e crudele, ma alla fine i rapimenti sono cessati. Allo stesso modo per fermare queste disgrazie del mare è sufficiente, dopo aver provveduto al salvataggio, riportare questi migranti nel porto da dove sono partiti. Così non ci sarà più nessuno che si metterà in mare sapendo che poi sarà riportato subito indietro, con la conseguenza che nessuno pagherà più quelle organizzazioni criminali e così nessuno morirà in mare… a questo punto ci si può chiedere come si fa a distinguere i clandestini dai rifugiati politici? Semplice! Basta aprire i centri di identificazione in territorio africano accordandosi coi governanti di quei paesi, ove possibile, e il gioco è fatto! Facendo le identificazioni in Africa nessuno dovrebbe rischiare la vita in mare e il trucco, molto usato, di nascondere la propria identità non funzionerebbe più.

Propaganda e buonismo
Ma questo, mi pare, non abbiano minimamente intenzione di farlo, anzi la propaganda di regime ha smesso di chiamare “clandestini” i migranti che arrivavano illegalmente sulle coste italiane, ma ha iniziato a chiamarli “profughi”, questo serve per giustificare tutta questa massa di persone in arrivo. Noi, però, ci siamo resi conto visto che in massima parte non è così, i veri profughi non hanno tutti quei soldi per il viaggio e non sono nemmeno nelle condizioni d'intraprenderlo. Ma allora perché ci vogliono far credere questo? Perché incentivano tutta questa tratta di persone che ci fa ricordare i tempi dello schiavismo?
Parlo di schiavitù perché una delle cause principali di questa vera e propria “deportazione” potrebbe essere quella di voler creare una massa di lavoratori disposti a tutto… così da poter avere una gran quantità di manodopera a disposizione dei datori di lavoro senza scrupoli per poterla pagare pochissimo… anche la criminalità organizzata ha bisogno di manodopera disposta a tutto per spacciare droga e da avviare alla prostituzione e le persone disperate e senza via d’uscita sono ideali per questo.

Tensioni sociali e emergenze
Altra motivazione potrebbe essere quella di voler disgregare il tessuto popolare per creare tensioni sociali che aiutano a governare e a dominare sui popoli, si vuole indurre la gente a chiedere più autoritarismo ed a rinunciare a quote di democrazia.
In queste occasioni inoltre, adottando “procedure d’emergenza” si possono saltare tutte le normali procedure d’appalto e così il “magna magna” si scatena, sempre sulla pelle di queste povere persone. Fateci caso, gli sbarchi avvengono per la maggior parte verso le coste italiane e non verso quelle spagnole o greche che sarebbero più facili da raggiungere…. Vi siete mai chiesti perché?
C’è anche un’altra cosa da tener conto, ha senso migrare da un paese pieno di risorse naturali e vastissimi territori a disposizione come l’Africa, per andare in un continente saturo e inquinato come l’Europa? Certo, in Africa ci sono guerre e tensioni, ma chi le ha create? L’occidente (chiamiamolo così) non è forse responsabile di questo? Non sarebbe meglio aiutare queste popolazioni creando le condizioni perché possano vivere in pace e così prosperare? Purtroppo no… l’avidità e le volontà di depredare il più possibile quei territori ha portato alla situazione attuale… e non vedo nessuno che si impegna a risolvere questa situazione veramente…
Non solo, ma questi migranti, che hanno una cultura molto diversa dalla nostra, una concezione della donna e della religione paragonabile a quella nostra medioevale… Come faranno a integrarsi? Stiamo creando un mondo di infelicità e di problemi a noi e a loro.
Tutto questo serve a capire cosa c’è dietro quando i governanti italiani si vantano e si lodano facendosi passare per umanitari e altruisti." Francesco Falezza

____________________________________________________________________
FIRMA PER L'EURO


Cerca il banchetto più vicino a te per firmare per la legge di iniziativa popolare che consentirà di indire il referendum per decidere sul futuro dell'euro. Clicca sulla mappa:
banchettieuro_d.jpg

Il tuo contributo per consentire ai cittadini di scegliere attraverso un referendum se uscire o meno dall'euro è importante:
- organizza il tuo banchetto e segnalalo su questa mappa (in continuo aggiornamento)
- scarica, stampa e diffondi i volantini informativi (1. Motivi per uscire dall’euro 2. Domande Frequenti sull’euro)
- fai conoscere a tutti i tuoi contatti questo nuovo sito sul referendum http://www.beppegrillo.it/fuoridalleuro

1 Mar 2015, 19:00 | Scrivi | Commenti (188) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 188


Tags: Africa, buonismo, clandestini, Francesco Falezza, immigrati, immigrazione, Mare Nostrum, Mediterraneo, profughi, propaganda, schiavismo

Commenti

 

CARO GRILLO ( II PARTE )


IL MONDO E' ORGANIZZATO VERSO IL MALE DAL TRIANGOLO INDICATO DA HABDO COME TRIANGOLO DELLE 3 RELIGIONI , CON AL VERTICE LA CATTOLICA PERCHE' DI ESSA E' IL CONTROLLO DELLA AMERICA -USA CHE DISPONE DI RICCHEZZA E ESERCITO ,E QUESTA ORGANIZZAZIONE DI PEDOFILI CON SEDE IN ROMA SOPRA IL CIRCO DI NERONE-VATICANO FA ACCORDI CON LE ALTRE RELIGIONI VENDENDO LA PELLE DELL'ORSO AMERICANO AI COMPARI EBREO-BANCARI E FALSO INFORMATIVI MONDIALI E AGLI ISLAMISTI CHE CONTRIBUISCONO OGNUNO COL SUO E RISCUOTONO QUOTE DI VALORE ( PETROLIO - BANCHE - GIORNALI E TELEVISIONI ).

QUINDI QUESTA COSA NON E' FATTA DI ACCADIMENTI , A CUI FARE FRONTE , MA FALSI ACCADIMENTI COME LE MIGRAZIONI FALSAMENTE ATTESE DALLA LIBIA PER 1 MILIONE , CHE SONO INVECE IL PROGRAMMA DI DESTABILIZZAZIONE DELLA ITALIA IN CUI GIA' L'ANNUNCIO FATTO DA COMPLICE E ' GIA' META' DELLA REALIZZAZIONE , E LA DISINFORMAZIONE FA LA FUNZIONE DELLE IENE SULLA POPOLAZIONE .

SONO ANNI E ANNI CHE SI PROPALANO FALSE SCEMENZE DEMOGRAFICHE (IL CALO DEMOGRAFICO DOVUTO ?- AL RIFIUTO DI GENERARE FIGLI PER IL FASCISMO CATTOLICCO CHE VIENE DOPO IL FASCISMO --I LAVORI CHE GLI ITALIANI NON VOGLIONO FARE CHE SONO PROSTITUZIONE E SFRUTTAMENTO P ETC ETC )--SI PENSI CHE I NATI DI OGGI CORRISPONDONO AI SOPRAVVISSUTI DI OGGI DI 80 ANNI , A DIMOSTRAZIONE DELLA POTENZA DELLA POPOLAZIONE ITALIANA GESTITA DA LIBERALI E NON DA CAROGNE .

PIERO OSTELLINO -EX CDS DICHIARA " QUESTO pope TERZOMONDISTA DEMAGOGO E PAUPERISTA NON MI PIACE "-E-
" NON SIAMO NEPPURE ALLA CONFERMA DELLA PROFEZIA PER CUI SAREBBE SALITO A pope un gesuita , CHE AVREBBE IMMESSO VELENO NELLA dottrina E IL PROGETTO DI MUOVERE LA SOCIETA' AL SUONO DELLA CAMPANA DI LORO STESSI ?".

TUTTO ,FUOR CHE IN ITALIA ,VIENE FATTO FARE AGLI ALTRI .

-PER CUI L'AMERICA E' DIFFAMATA PERCHE' SIA DISPONIBILE A FARE PIACERI MILITARI COME IN UKRAINA E NEI PAESI ARABI MEDITERRANEI DOVE AGEVOLA GLI ISLAMISTI E DA' FINANZA POSITIVA IN PAGA, DA EBREO-FIN

PROF MARCELLO PILI 08.03.15 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono i comunisti che favoriscono le immigrazioni per ragioni elettorali, insultando sistematicamente gli italiani per dare loro un lavoro.
Se iniziano a rispedirli indietro non torneranno più, i responsabili di questa tratta e dei morti sono loro. Per i profughi esistono le ambasciate altrimenti chiudiamole.
Se proprio vogliono fare marenostrum vadano a prenderli sulla spiaggia cosi evitiamo di dare soldi indirittamante ai trafficanti.
La cittadinanza non è un regalo va guadagnata dopo minimo 10 anni di permanenza, se la vogliono in tempi più brevi vadano a combattere per l'italia. In questa maniera si vedrà quanto sono affezionati alla loro nuova patria o se si sentono stranieri in italia e quindi invasori. Le invasioni non si fanno solo con gli eserciti ma anche i flussi migratori, e in questo i comunisti sono dei maestri vedi trieste nel 1945.
Gli italiani non si meritano niente mi auguro che vengano 10 milioni di immigrati, cosi non sapendo dove metterli li metteranno dentro alle case degli italiani, e agli italiani non daranno la possibilità di emigrare li butteranno direttamente nelle foibe.
Non vedo l'ora di andarmene in australia e di mandare aff... paese di me...

hghgh 07.03.15 17:58| 
 |
Rispondi al commento

questo articolo mostra le idee del m5 sulla questione migranti,abbastanza ipocrita.mare nostrum è stata una emergenza senza fine ,se non si trovera' altre soluzioni ,come i centri di identificazione in nordafrica,e per regolare i flussi.grazie al governo si è potuto salvare molte vite,come è umano farlo,viceversa ho sentito molti del m5 chiedere i respingimenti,al pari della lega e destra razzista e xenofoba.parlare di respingimenti è il massimo della ipocresia ,in quanto ,chi li chiede ,dovrebbe avere il coraggio di chiamare le cose con il loro vero nome e parole :cioè rimandiamoli indietro a morte sicura ,nei loro paesi,di fame guerra e malattie,condanniamoli a morte praticamente.
i migranti vengono aiutati ,dai parenti gia' arrivati in europa da qualche anno ,che risparmiano sino all'ultimo cent per aiutare la famiglia.a questo proposito e per capire l'impresa de migranti,si guardi una puntata di LUCARELLI su una ragazza somala che partecipo' alle olimpiadi di LONDRA ,una storia esemplare ,per chi vuole capire ed aiutare chi è meno fortunato di noi-
per me la solidarieta' è tutto ,è alla base di qualsiasi progetto politico,lasciamo ai razzisti e xenofobi la rabbia contro altri esseri umani,quando sghignazzano nei bar al sentire che un altro barcone è affondato.
inoltre negare ,come si insinua in questo articolo,le gravi sitazioni da cui fuggono i migranti è sintomo di insensibilita'nei confronti di una umanita' meno fortunata di noi,che non abbiamo soffert fame miseria guerre e malattie,le consiglio di leggersi i reportage di CAPUCHINSKI,un polacco che ha vissuto 30 anni in africa e grazie al suo coraggio possiamo farci una idea minima sulla grande tragedia africana,negare che i migranti , scappano a rischio della vita,solo per migliorare le loro condizioni economiche, è come negare l'OLOCAUSTO.

rocco d., matera Commentatore certificato 05.03.15 18:37| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO


NON E' VERO CHE L'OBIETTIVO PRIMO DELLE MIGRAZIONI ILLEGALI E' IL DENARO .

L'OBIETTIVO PRIMO E' LA DISTRUZIONE DI SOCIETA' E DI STATI CHE E' IL PROGETTO DI RELIGIONI( 3 ) CONTRO LO STATO DEI DIRITTI E DEL BENESSERE , DISTRUTTORI DI SOCIETA' E DI STATI .

I CONFINI SONO LA DEFINIZIONE DELLO STATO E QUINDI VIOLARE I CONFINI VUOL DIRE SFASCIARE LO STATO , QUANDO DENTRO C'E' GIA' UN APPARATO CORROTTO , E IN ITALIA C'E' L'ORGANIZZAZIONE DEI santi pedofili CHE ORGANIZZA MOLTA PARTE POLITICANTE , A SUA VOLTA FUORI LEGGE E MAFIOSA CON RIFIUTO DELLA AUTORITA' DI LEGGE , COME AI TEMPI DEL RIFIUTO DELLO IMPERATORE ROMANO CON LE CHIACCHIERE DELL'ALTRO REGNO ( DELLA MAFIA ) .

L'ALTRO ASPETTO, PIU' IMPORTANTE DEL DENARO ,E' LA MINACCIA CHE SI OPERA CONTRO CIASCUNO E I SUOI DIRITTI E LA SUA IDENTITA' , COME SE SI OBBLIGASSE LA GENTE A VIVERE CON LA CASA APERTA -

ANGELINO L'ALFANO DICE CHE BISOGNA UNA LEGGE PER IMPEDIRE L'ACCATTONAGGIO , MENTRE RUBARE PORTAFOGLI ALLA METRO DI ROMA E' SPORT CHE NON TROVA OSTACOLI NE' PROGETTI ALFANI ?

D'ALTRONDE il pope dei cattolik DICE CHE IL DENARO E' LO STERCO DEL DEMONIO , E SI CREDEVA CHE ERA UN PEZZO DA LIBRO CUORE , MENTRE NON CI DICE QUANTI MLD DI EURO DI STERCO DEL DEMONIO SI PRENDE LA CHIESA PER PAGARE GLI STIPENDI DEI santi preti pedofili, E RIFLETTE ? COME L'ITALIA SIA DISTRUTTA PER DOMINARLA--SECONDO IL MOTTO DI ATTILA ?
MAGDI ALLAM DICE "NIENTE PAURA , LEGGETE IL CORANO : CI TROVERETE LE RADICI DEL male ," MENTRE BISOGNA DIRGLI " NIENTE PAURA , LEGGI LA BIBBIA , CI TROVI LE RADICI DEL CORANO ( QUESTO FA IL CORANO TRADUCE QUELLLO CHE C'E' NELLA BIBBIA ( UCCISIONE DI CHI DISSENTE ?)"

MA I MUSLIM SONO STATI SOLLECITATI, E AVREBBERO VOLENTIERI FATTO A MENO DOPO SECOLI DI GESTIONE INGLESE CHE LI AVEVANO PORTATI IN EUROPA -QUESTI SI -

IL DIVIETO DI BLOCCO DEI CONFINI ( DEGLI ALTRI!) VALE PER I VATICANI, E I COMUNISTI CHE A BERLINO IMPEDIVANO DI BLOCCARE LE LORO INFILTRAZIONI = ZOO DI BERLINO

PROF MARCELLO PILI 03.03.15 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Analisi perfetta!

Enrico Richetti, Carmagnola (To) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.03.15 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Bene siamo ormai arrivati al confine del leghismo, un movimento euroscettico, anti-immigrazione..Beppe!? non si era certo partiti cosi'...ti ricordi? e adesso a inseguire i voti di Salvini col post di un'indipendentista veneto..sono8 anni che scrivo commenti su questo blog e certo sapendo di politica questa era una deriva pronosticabile..
venendo al tema in questione, sappiamo benissimo che per sostenere il calo demografico abbiamo bisogno dell'immigrazione, di certo chi viene deve rispettare le nostre regole, se non lo fa va immediatamente espulso, chi viene da noi va assimilato alla nostra cultura e non viceversa, anche se poi una contaminazione reciproca e' fisiologica, va semmai evitata la emigrazione dall'Italia dei giovani in cerca di un lavoro che corrisponda ai loro studi, va accolto chi viene per avere una vita migliore lavorando onestamente, ci sono decine di milioni di discendenti di italiani nel mondo, piu' degli italiani in Italia!
Consiglio al signor indipendentista veneto di recarsi personalmente in nord africa e trovare accordi coi governi del posto, poi ci dica i risultati..
le migrazioni umane sono fenomeni naturali come il corso dei fiumi, non si possono fermare, si possono dirigere, canalizzare, utilizzare, questo e' realismo, il resto ciancie elettorali..poi a ciascuno il suo lavoro...

ciao a tutti 03.03.15 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente!!
Un principio di analisi razionale su questa grandissimo problema che è la violenza dello tsunami migratorio e il fatto che lo stato, non solo non applichi un insieme di strategie sinergiche (i problemi grandi e complessi devono essere aggrediti su molteplici fronti utilizzando più strategie) per combatterlo prima e ridurlo poi ma, addirittura, ha applicato le peggiori antipolitiche sconclusionate, buoniste, filo massmigrazioniste in una insipienza cattocomunista di vaneggiamenti religiosi e neoreligiosi (in sinistrese si direbbe fascistoidi) degli accoglientisti senza se e senza ma a spese tue e in casa tua, in cui la perdita di ogni lume della ragione è indice della follia e dei risultati a cui essa conduce ovvero la balcanizzazione, la siriazzizazione, l'irachizzazione della scatola di sardine nota come Europa.

Se il M5S non prenderà una posizione netta sul PROBLEMA migratorio io non gli rinnoverò la mia delega.

Grazie a Francesco Falezza per l'ottimo intervento!

Cesare Zecca 03.03.15 12:27| 
 |
Rispondi al commento

finalmente un post sull'immigrazione che condivido

susy c., campania Commentatore certificato 02.03.15 23:06| 
 |
Rispondi al commento

PER I PROFUGHI,ANZI PER I CLANDESTINI CHE VENGONO QUI IN ITALIA,C'E' UN MAGNA MAGNA CHE FA' PAURA

alvise fossa 02.03.15 17:35| 
 |
Rispondi al commento

OT:
In quanto all'immigrazione ci si concentra troppo sulla massa ma non sul "individuo" Esprimere opinioni su persone che fuggono è un tantino semplicistico. LA logica dice
che per fuggire da un contesto deplorevole il miglior modo
è in piccoli gruppi, è + veloce e - pericoloso.
Accogliere le persone, senza in idea dei valori e il possibile potenziale di ogni individuo nel vivere qui forse è falso buonismo..
Ci siamo chiesti come gestire ogni individuo venuto qui
il quale non porta con se alcun programma della sua vita?
Mi direte fuggono dalla guerra! sarà vero o è una giustificazione. Anni fa i barconi non venivano come fuggitivi da guerre (queste giustificazioni furono inserite
in seguito)
Mi ricordo che all'inizio venivano come clandestini che poi servivano x la raccolta dei pomodori o per alcune industrie per carenza di manodopera perché gli Italiani non volevano fare certi lavori(era vero?)
(questo pre-crisi) lentamente da clandestini passarono a migranti oggi a rifugiati..
NON voglio dare alcun merito a inocsulreB S. ma mi ricordo che propose di istituire dei centri di collocamento presso le ambasciate x impedire la clandestinità in un contesto di legalità cioè tutti coloro che sarebbero venuti qui! avrebbero dovuto essere chiamati dopo le richieste fatte qui in Italia. Poi si sa.. arrivano le crisi ed altri fattori e così non si fece NULLA.

LASCIANDO arrivare così! tutti indiscriminatamente, è un utopia di un mondo ingestibile, Con futuri attriti.
L'uomo non è una merce.
Abbiamo capito le necessità dell'individuo? cioè;
a cosa aspira-con chi si sposerà-dove alloggerà-è sano-
come gestirà la sua vita in un ambiente con tradizioni
diverse-i suoi desideri sessuali come verranno esauditi...-
ecc.
(alcuni si scandalizzeranno però ogni essere umano
ha un'intimità..) In un contesto di precarietà queste persone sono abbandonate a se... questo non è buonismo
o solidarietà, è cecità dei fattori umani che si sommano
nei loro drammi..NON c'è programmazione di nulla.

ARCHIBALD 02.03.15 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la morte è un business!
Si guadagna di più che con il traffico di droga, perchè è tutto lecito a norma di legge e senza frontiere.

Clesippo Geganio 02.03.15 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

del clandestino non si butta niente e i clandestini rendono più della droga.

Il post esprime in modo molto pacato ciò che molti percepiscono come vero:
Salvini guarda e impara che si può essere contro l'immigrazione clandestina anche senza urlare slogan inutili e senza la legge bossi-fini che favorisce di nuovo i clandestini...

L'autore è un indipendentista veneto ma questo non toglie nulla a quanto scritto e non significa che frammentare l'Italia avrebbe senso economicamente:
io sono veneto e sarei indipendentista pure io ma non per separatismo, ma solo perchè son stufo di governi sordi e corrotti e perchè un governo troppo lontano è più difficile da impiccare.

p.s. se la lega dimostrasse con i fatti il suo euroscetticismo troverebbe più facilmente un appoggio da parte del m5s;
la lega è un alleato ideale perchè i suoi elettori son sempre contenti anche quando fa il contrario di quanto promesso... però almeno da un punto di vista politico deve mettere le carte in tavola e senza frottole chiarire le proprie posizioni migratorie/europeiste altrimenti alleanze zero.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.03.15 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Trovo giustissimo affrontare la questione della immigrazione clandestina. Parlarne serenamente in maniera costruttiva, attraverso analisi tipo quest'ultima.

Nonostante la fluidità del discorso, qualcuno parla di razzismo associato alla discussione.

Non è di un paese civile tacciare altri di "razzismo" se il discorso non è ha contenuti epliciti o anche velati di distinzione tra razze.

Difendere i confini, affrontare l'argomento, analizzare il fenomeno nell'interezza, non è razzismo.
Semmai, è discriminante chi accusa altri
di razzismo, ad esempio, per farlo tacere, per metterlo in un angolo, per non parlare dell'argomento.

Il problema esiste, eccome. E non va sottovalutato.

Gian A Commentatore certificato 02.03.15 15:07| 
 |
Rispondi al commento

de Luca Campania..e' stata trovata un'altra discarica ...

grub 02.03.15 13:42| 
 |
Rispondi al commento

si chiedono.: come e:possibile che un musulmano che ha goduto di tutti i benefici di una societ¨¤' occidentale possa mordere come un cane rabbioso chi lo ha trattato in guanti bianchi?
La risposta e' nella psicologia...."inglese" (come e'possibile definire inglese uno che si che si chiama Abdul) taglia gole sfoga la sua rabbia per aver scoperta che la sua religione-cultura e'infinitamente inferiore a quella occidentale e non potendo accettare tale incotrovertibile verit¨¤' cerca di cancellarla sopprimendo tutto ci¨°' che e' caro alla societ¨¤' occidentale..
In poche parole e' la sindrome della scimmia che invidia il suo padrone.. l

grub 02.03.15 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Articolo che non fa una piega....Ma, scusate, non siete voi che con il pd avete depenalizzato il reato di clandestinit¨¤'???!!!!!

grub 02.03.15 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Post come questo sono illeggibili perchè dietro una presunta "razionalità", nascondono un razzismo strisciante che rifiuto in tutte le sue forme.

Condivido in pieno il commento di "nessuno" delle 22:05 e l'aggiunta di Arj delle 23. Avrei voluto votarli entrambi a piene mani ma non posso farlo.

Invito tutti ad una riflessione che vada un attimino "oltre" ( termine che qui piace molto)e che non può essere rappresentata solo in termini di "costi" e di "pericoli" né di una presunta "infelicità nostra e loro" ( parole del post); di quest’ultima poi l’occidente è impregnato, con “loro” e senza di “loro” .

Parlo di solidarietà sociale da opporre all’ egoismo sociale, estesi alla grande società degli esseri umani.

Se è vero che ogni popolo è diverso da un altro per cultura, tradizioni, leggi e norme di fatto, è anche vero che esistono sentimenti universali che lo rendono uguale a tutti gli altri popoli e che quindi tutti possono comprendere, se sono ancora “umani”: la paura, il dolore, la percezione di “non farcela”, il buio di un certo passato che tende a ripetersi nel presente e a incancrenirsi nel futuro; ma anche il coraggio, il sorriso, lo spiraglio di una qualche possibilità.

In cosa questo egoismo sociale esteso è diverso da quello a cui assistiamo “noi”, nella nostra società ristretta e pervasa da una presunta superiorità e da un insensato pregiudizio ?

Non deploriamo “noi” le persone avvantaggiate (di solito economicamente) che si adoperano per mantenere e possibilmente ampliare all’ennesima potenza il proprio stato di vita, allontanando/ escludendo altre persone meno agevolate ma che appartengono comunque alla stessa compagine sociale? E allora, perché?

Infine, inviterei chi la pensa come Faletti a spiegare dove sta il merito o la colpa di essere nati in un luogo piuttosto che in un altro.

marina s. 02.03.15 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

""a questo punto ci si può chiedere come si fa a distinguere i clandestini dai rifugiati politici? Semplice! Basta aprire i centri di identificazione in territorio africano accordandosi coi governanti di quei paesi, ove possibile, e il gioco è fatto!""
----------

Falezza....ahahahahahah, ma che cazzo stai dicendo?
Prima bisogna abbattere quei governanti a furia di F35, droni e carri armati. magari anche far si che i PORCI delle Multinazionali paghino la "giusta mercede all'operaio".

Meno male che sono "buonista", voi razzisti si che la sapete lunga. Questo termine "buonista" è diventato di moda tra i coglionazzi...tipo "assolutamente si" o "alla grande". A me invece voi sembrate "radical grezz".

(A) fuck the system (A) 02.03.15 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Segue Travaglio:"Nonostante il salasso, la Sea Park non riuscì ad avere la proprietà dei
terreni di Grieco, che, oltre a tutti i soldi incamerati, seguita pure a lucrare sull’aumento della rendita fondiaria dei terreni, gentile omaggio della giunta De Luca. Intanto il gruppo emiliano, spolpato dai salernitani, è ridotto sul lastrico. Gli subentra un consorzio di
società immobiliari e del ramo rifiuti capitanato da un faccendiere bresciano pregiudicato, Angelo Tiefenthaler.
De Luca appoggia anche lui per un fantomatico programma di “riconversione industriale”, utilissimo per ottenere indebitamente le indennità di mobilità e cassa straordinaria per gli ex lavoratori. Al posto del parco marino, dice che nascerà un centro turistico-commerciale
e, al posto dell’Ideal Standard, un bell’inceneritore. Invece spunta una centrale termoelettrica, opera della multinazionale svizzera Egl e gemella di quella di Sparanise(finanza rossa emiliana +clan Cosentino).
La Pm Nuzzi chiede al parlamento l’arresto di De Luca e l’autorizzazione a usare certe sue intercettazioni. Richieste respinte. Il gip distrusse addirittura le bobine gettandole nell’inceneritore, anziché attendere la decisione della Consulta (che di lì a poco ne decretò la piena utilizzabilità); subito dopo il fratello del gip, Luca Sgroia, diventò segretario dei Ds di Eboli e aprì la campagna elettoraleper De Luca sindaco di Salerno. E ora chi ha stomaco forte lo elegga pure!"

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 02.03.15 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Sale Salvini vince De Luca. Il peggio avanza
Scriveva Travaglio nel 2010: “Lo stabilimento altamente produttivo dell’Ideal Standard di Salerno fu chiuso, i dipendenti finirono in mobilità,i suoli industriali che valevano miliardi vennero ceduti a prezzi irrisori
a un gruppo di speculatori-immobiliaristi dell’Emilia Romagna (terra cara a Bersani).Questi scesero a Salerno, finanziati da banche emiliane e
venete e da una finanziaria di San Marino, per realizzare un’operazione irrealizzabile, fittizia – il parco marino Sea Park – e così strappare
indebitamente la cassintegrazione e incamerare sontuosi finanziamenti pubblici. Uno dei beneficiari dell’operazione fu il costruttore Vincenzo Grieco, amico di De Luca e proprietario dei terreni sulla litoranea orientale, destinata al Sea Park da un’apposita variante urbanistica
illegittima che trasformò i suoli da agricoli in turistici (sigh). I modenesi della Sea Park avrebbero versato a Grieco fondi neri per 29
miliardi di lire e promesso al comune di Salerno di versarne altri 22 di oneri concessori non dovuti, con garanzia fideiussoria. I 29 miliardi
sarebbero finiti sui conti della famiglia di Grieco e da questo prelevati in contanti per distribuirli un po’ in giro. Il gruppo Sea Park fu poi costretto a sputare altri 6 miliardi extra-bilancio,con assegni bancari girati per l’incasso a un collaboratore di Grieco, che li parcheggiò su un conto Unicredit per essere poi prelevati in contanti o girati su conti della famiglia Grieco

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 02.03.15 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Falezza, ammesso che la Sua analisi sia corretta Lei sostiene che avendoli assistiti in acque internazionali bisogna riportarli al porto di partenza. e se per esempio la Libia non è d'accordo cosa facciamo?

erne 02.03.15 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.03.15 10:58| 
 |
Rispondi al commento

leggende narrano che i viaggi costino 5.000 €, mi domando: perchè non aprire all'immigrazione regolare, visto d'ingresso con deposito dei soldi su una banca italiana, e poi volo e 3 mesi per cercare una sistemazione in europa. finiti gli sbarchi, basta trafficanti, e gente che con 5.000 € vive in modo dignitoso, e non a chiedere la carità o peggio. PS. quanti italiani hanno 5.000 € cash a disposizione oggi? non molti.

Corrado S., Trieste Commentatore certificato 02.03.15 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno 5Stelle,
purtroppo ho la sensazione che se non riusciamo a fare quella rivoluzione interna che ci liberi dai nostri “mercanti del tempio” (tradimento, menzogna, arroganza, prepotenza ecc.)
saremo solo dei sedicenti rivoluzionari
che si terranno lo status quo
e non rivoluzioneranno nè pseudopolitica nè pseudoeconomia.

Laura Politi, PIsa Commentatore certificato 02.03.15 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Come M5S dobbiamo prendere una posizione netta e precisa sull'immigrazione.
E' uno dei problemi più sentiti dai cittadini e sul quale siamo indubbiamente scoperti.
1) Indire in tempi brevissimi una riunione del consiglio europeo dove l'Italia stabilisce (non propone) che ognuno degli stati UE, deve inviare un mezzo navale per i soccorsi.
2) Tutti i migranti soccorsi in mare vanno condotti in un porto, tipo Pozzallo, è qui ogni giorno, devono essere divisi un tot per nazione UE e quindi ognuno se li porta a casa propria.
3) l'accoglimento è possibile solo per i rifugiati politici con documento, gli altri vanno immediatamente riportati al posto di partenza.
4) In caso di rifiuto del consiglio europeo di questa proposta, blocco navale al limite delle acque territoriali.
Si fermano i barconi, si rifocillano i migranti, si gira la prua e si rimandano a casa.
Tutto il resto, purtroppo, è demagogia e su questo campo Salvini stravince.

Franco G., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.03.15 10:37| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perfetto!
Tuttavia rivendico l idea di istituire i CIE all estero in quanto la avevo gia proposta in un commento ad una proposta di legge del M5S e piu volte inserita come commento ai post sulla materia dopo.

Attualmente non si puo se non si varia la legge.

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 02.03.15 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna andare in TV,
ragazzi del Movimento, siete mille volte più preparati e seri di questa accozzaglia di politicanti da teatrino.

Solo la TV ci può dare notorietà, purtroppo solo LEI e vista e ascoltata dalla massa caprina.

Voglio un governo degli onesti , voglio un governo 5 * * * * * , basta con questi falsi, ladri, bugiardi, voglio che mio figlio e miei nipoti possano sperare in un futuro in cui la legalità regoli la vita quotidiana.

W M 5 * * * * *

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.03.15 10:32| 
 |
Rispondi al commento

non credo che le mafie si possanoa ccontentare, per imbarcare le pesone, dei "paghero'". anche perche'0t anti di loro muoioni durante il viaggio, si parla anche di barconi affodnati proprio dai masiosi, poi tanti di loro si possono perdere arrivati a destinazione, altri vengono trattenuti in centri di detenzione per molto tempo, quindi non possono ridare i soldi.

il giochetto dei paghero' puo' funzioanre con le ragazze, che arrivano su altre rotte meno controllate, ad es albanesi, indirizzate appena arrivano, messe sulla srtada e schiavizzate.

ma per quelli che arrivano con i traghetti a lampedusa o sicilia, posti supercontrollati, le mafie non possono rischiare di farsi pagare in futuro.

qeusti pagano subito.

e infatti quelli ceh vengonpo intervistati dicvono che hanno venduto case, terreni etcetc. per pagarsi il viaggio.

carlo 02.03.15 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo post bando al buonismo creatore di danni

laura conti 02.03.15 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Se dovessi dare un voto su quello che ha scritto il sig. Francesco Falezza, non basterebbe il 30 e lode.
Confermo che è ho sempre pensato al marciume che c'era "sotto a quei salvataggi strani".

Giuseppe V. Commentatore certificato 02.03.15 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente un commento dei 5 stelle su questo argomento ed abbastanza chiaro e di posizione.Quello sull'immigrazione e' sempre stato un argomento contraddittorio per i 5 Stelle..io sono d'accordo su tutto con Voi ma nn lo ero per quanto riguardava l'immigrazione clandestina,finalmente...

robby 02.03.15 10:15| 
 |
Rispondi al commento

quando intervistano un extracomunitario arrivato clandestinamente, questo dichaira che ha speso anche 5.000 euro per il viaggio.
quindi, vuol dire che aveva 5.000 euro da pagare.

c'e' qualcosa che non va:

se ho 5.000 euro in tasca, sono ben accetto in qualsiasi (ripeto il qualsiasi) paese della terra, cioe' dappertutto mi fanno entrare. legalmente. vado in usa o australia (per dire due dei paesi piu' refattari a far entrare gente), alla loro dogana dichiaro 5.000 euro e mi stendono davanti un tappeto. prego, si accomodi, mi dicono.

come mai questi qui', per muoversi dai loro paesi, devono ricorrere alle mafie? in toeria, vanno all'ambasciata del paese in cui vogliono andare, compilano i documenti, l'ambasciata gli rialcsera' il visto (ripeto, hanno 5.000 euro in tasca), prendono un volo ryanair, prezzo 300 euro, e vanno dove vogliono. casomai il visto sara' solo di 3 mesi, ok, ma sempre meglio che essere clandestini. poi, nel paese di arrivo se la giocano. intanto i 5 mila euro li hanno in tasca loro, e qeusto e' gia un buon inizio, un ottimo appoggio, poi hanno 3 mesi minimo per muoversi legalmente, cercare lavoro etcetc.

chi, perche' e come, gli rifiuta questo semplicissimo iter, consegnandoli cosi' nelle mani delle mafie?

penso che il nocciolo del problema sia quello.

identificare chi gli impedisce di entrare legalmente, visto che ne hanno, a parte il discorso che sono comunque profughi, tutto il diritto.

carlo 02.03.15 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto questo ha un nome: " IL PIANO KALERGI ".... una sorte di " Eurabia " descritto e profetizzato dalla FALLACI.... " L'Italia diverrà un miscuglio di etnie, lingue , religioni e modi di vivere totalmente diversi atti a creare una nuova RAZZA METICCIA senza riferimenti socio-culturali e più dominabile dalla Elite: I FIGLI DI KALERGI "....

giorgio l., verona Commentatore certificato 02.03.15 10:11| 
 |
Rispondi al commento

I politici che hanno distrutto le proprie Nazioni cavalchino pure l'omicidio,non faranno altro che peggiorare la situazione e non so fino a che punto Putin e gli Orsi Generali supporteranno e quando reagiranno state tranquilli non si fermeranno fino alla vittoria totale,La Russia non è la Serbia,Iraq,Libia,nel 90 avevo visto che già possedevano delle tecnologie da fantascienza collegate con lo Spazio,per capire immaginatevi un smartphone di adesso reale nel 1989.Perciò se deve essere la guerra è meglio che ci sia subito,è inutile che i politici procedano con i soliti teatrini per rimanere incollati agli scranni,tanto alla fine sarà sempre guerra perché i sudditi politici saranno sempre il topo che gioca con il gatto.

agostino nigretti 02.03.15 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Questi per fare la traversata fanno Debito con i loro aguzzini. Infatti quando arrivano vanno chi a vender fiori, chi abbigliamento , chi borse taroccate, chi sostanze stupefacenti . Finchè il debito non sarà estinto gli raccontano , ma il debito non si estingue mai... un pò come fanno con noi, vero ?

arnaldo ., roma Commentatore certificato 02.03.15 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Presto ai morti degli immigrati si aggiungeranno tanti altri morti di italiani e europei,perché chi ha sfruttato e sfrutta gli immigrati ha distrutto la propria nazione per farla diventare una Colonia.Il cinismo della Casta dominante e delle loro Marionette politiche non ha limite e stanno preparando il terreno per una vera guerra.Molto facile fare i Maestri di democrazia per esportarla con le guerre,quando non si conosce la realtà di una Nazione.I politici che hanno distrutto le loro Nazioni per Malapolitica si erigono Paladini di Democrazia,però è solo una democrazia mascherata per coprire altri interessi di intrighi internazionali e solo un 30% del popolo può godere i frutti,mentre per tutti gli altri è solo disperazione e morte.In 2000 anni di storia,nessun esercito al mondo è riuscito a vincere e dominare la Russia e non riusciranno i guerrafondai mascherati di esportatori di democrazia con le Missioni di Pace.La Russia si è preparata a questa situazione e l'aveva prevista fin dal 1993,ed è per questo che Eltsin ha sciolto il KGB e fatto l'FSB.Da allora,sapendo che tutti hanno un prezzo hanno preparato un sistema di comando incorruttibile per controllare gli interessi della Nazione che a differenza delle Colonie che fanno parte della UE,ha sempre fatto gli interessi della Russia e dei Russi a differenza di quei politici che hanno svenduto la propria Nazione.Nonostante il travaglio che hanno dovuto subire con la guerra Cecena (Bin Laden) centro strategico e ricco di petrolio,non hanno mai ceduto agli intrighi e alle sirene politiche e industriali.I Russi hanno sempre tenuto due binari,uno serio aperto solo con gli imprenditori affidabili non tangentisti e l'altro con quello legato alla Malapolitica facendosi passare che erano corrotti,ma nella realtà hanno sempre fatto gli interessi della Russia.

agostino nigretti 02.03.15 09:56| 
 |
Rispondi al commento

CHIEDO DI RIPROGRAMMARE IL PROGRAMMA 5 STELLE:

deve essere ben chiaro che il movimento deve assolutamente mettere in atto tutte le misure politiche per arginare il fenomeno immigrati.
PERCHE' NON è SOSTENIBILE!
- altrimenti che il movimento si estranei dal discorso (come dovrebbe fare anche su altre questioni) e metta nelle mani dei cittadini italiani, con piu quesiti referendari sull'argomento la questione se accogliere si o no - e credo che sia non chiaro a pochi che i cittadini italiani non vogliono piu sbarchi e aerei pieni zeppi di immigrati clandestini. oltre ad una rimodulazione a ribasso degli accessi consentiti.

Credo anche che molti all'interno del movimento possano essere tranquillamente chiamati "intellettuali buonisti di sinistra"!! idem per molti dei nostri in parlamento!!

Grillo, a cui dovrebbe essere portato piu rispetto da molti all'interno, aveva avvisato anche sul fattore "reato di clandestinità",
ma niente...

la questione "responsabilità civile" in italia non prevale sul "buonismo a tutti i costi" , e quindi, per gli ideali (che sono condivisibili da tutti in tempi in cui si mettono in essere politiche mondiali e vengano risolti i "PROBLEMI internazionali") SI METTONO A REPENTAGLIO LE VITE DEI NOSTRI CONNAZIONALI , che non sono tutti str..zi viziati come alcuni politici e ricconi/pariolini, ma stanno rasentando la pazzia ed il crepacuore, per l'enorme pressione di sfiducia nel vivere in un'epoca come questa con tutti i problemi annessi e connessi a questo stato di cose...

cosa deve fare un cittadino che voterebbe sempre il movimento 5 stelle????
VOTARE SALVINI?????


Alessandro D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.15 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nelle primarie di Napoli, gli elettori piddini con di fronte un partito di inetti, poltronisti e delinquenti, non hanno trovato di meglio che far vincere il delinquente De Luca, uno che un minino senso del pudore avrebbe respinto immediatamente dalle candidature.
Iscritto nel registro degli indagati nel 2013, nelle indagini sul "progetto Seapark". Nel corso dell'inchiesta il sostituto procuratore incaricato ha presentato per tre volte richiesta di custodia cautelare, ma le istanze sono state respinte dal GIP. La Giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera dei Deputati ha negato l'utilizzo delle intercettazioni telefoniche. Nel 2009 De Luca e altri 13 imputati vengono rinviati a giudizio
Processo per gli ”Stipendi d’oro”, condannato in primo grado dalla Corte dei Conti di Napoli nel 2010 a pagare 23.000 euro.
Diffamazione aggravata ai danni di Travaglio condannato in primo grado dal Tribunale di Napoli nel maggio 2013 a un risarcimento di 1.000 euro.
Condannato in 1° grado per il Termovalorizzatore di Salerno-nomina project manager, a un anno di reclusione e un anno di interdizione dai pubblici uffici. (abuso d'ufficio)
Procedimenti in corso: Sea Park. (corruzione, truffa aggravata, truffa, falso, associazione a delinquere e concussione) - Prescritti nel 2012 i reati di corruzione, truffa aggravata, falso e truffa e per il processo Crescent. (abuso d'ufficio, falso ideologico, lottizzazione abusiva).

Mai come oggi ho desiderato la vittoria dei 5stelle, l’unica forza politica di persone oneste, contro la sciagura di partiti corrotti che hanno ormai distrutto anche il senso comune e la coscienza etica degli Italiani.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 02.03.15 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlare di profughi, di rifugiati, di perseguitati politici e' ormai un evidente eufemismo. Siamo di fronte ad un esodo di massa che non e' temporaneo ma rischia di diventare permanente. Sono interi popoli che si muovono, come avveniva anche in passato. Ne sapeva qualcosa l'impero romano che lotto' per secoli contro i "barbari" e alla fine fu travolto; i discendenti di quei barbari suamo noi.
Allora come oggi quei popoli scappavano dalle guerre, dalle invasioni di altri popoli, dalle carestie e dalla mancanza di terre coltivabili. Oggi pero' ci sono gli strumenti pacifici per porre un rimedio o almeno un argine all'esodo incontrollato.
Da dove vengono quegli esseri umani? In gran parte da alcuni Paesi africani in stato di crisi permanente: Somalia, Etiopia, Eritrea, Sudan da una parte; Paesi subsahariani dall'altra: Mali, Nigeria, Congo. Tutti Paesi devastati e depredati dalle potenze coloniali, che prima eravamo noi europei e adesso sono i cinesi e gli americani. Un problema cosi' vasto non puo' essere affronato da un singolo paese o da un gruppo di paesi. L' unica organizzazione che avrebbe l'autorita' e i mezzi per risolvere le crisi politiche, economiche o militari nel mondo sono le Nazioni Unite che furono create proprio per questo. Si, va be', direte voi, buona notte! Lo so che l'ONU e' stata ridotta a un semplice foro di discussioni e di chiacchere, paralizzata nella sua operativita' da un diritto di veto ormai anacronistico. Ma non e' detto che non possa tornare alla sua vocazione originaria. Serve un impulso, uno stimolo che potrebbe venire dall'Europa in accordo con i Paesi africani, asiatici e latinoamericani per eliminare il diritto di veto delle cosiddette grandi potenze e ridare all'ONU l'operativita' con decisioni prese a maggioranza dall'Assemblea generale.
In attesa che tale utopia si realizzi, il problema quotidiano dell'immigrazione va affrontato con realismo senza troppo indulgere al pietismo di cultura cattolica. Per quanto dura sia la realta'.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.15 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Io gli do un’occhiata quasi ogni giorno il blog ed ai relativi contenuti dei nuovi temi; che a volte sono anche stupidi e a mio giudizio si potrebbero anche evitare dato che non portano nulla di positivo ma il contrario dato che hanno causato solo un impoverimento d’interesse alle persone comuni che vi seguivano e questo lo vedete anche voi negli interventi io non mi invento nulla . A parte questo, sono sempre più dispiaciuto del fatto che la crescita del movimento non sia messa su una strada corretta dato che l’interesse dei disperati (termine usato ieri sera alla gabbia) si sta piegando verso a persone come Salvini , un uomo molto bravo nella dialettica, anche se alle spalle ha una reputazione da brivido stia ripercorrendo in una maniera simile con successo la strada di Beppe , forse anche con le idee più chiare ricalcando la strada del M5S , e per questo mi preoccuperei molto della motivazione di quello che sta succedendo invece di perdersi su argomenti che a volte non centrano nulla al m5S percorrendo una strada piena di problemi creati da qualche vostro organizzatore privo di una certa intuizione di capire quale strategia da prendere in questa guerra nella quale ci siamo solo ripiegati nelle linee difensive a seguito di molti errori invece del contrario. Hanno fatto molta più strada i criminali dell’isis in pochi giorni nella loro guerra in montature cinematografiche che il movimento 5 stelle che si è sempre rifiutato di accettare molti utili e suggerimenti che ho visto nel blog a riguardo della comunicazione . Io sarò stupido, ma voi con le vostre idee vi siete fermati nelle difensive e rischiate di perdere la guerra se non vi posizionate nella strada corretta. Avete improvvisato un clip per il rifiuto dell’euro, come l’idea era buona ma di bassa qualità costruttiva a seguito di una sceneggiatura , attori ed altro da principianti.. Voi , purtroppo non chiedete mai una mano e nuove idee al fine di una espansione concreta dat

Giovanni P., vicenza Commentatore certificato 02.03.15 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beh quelli che scappano dalla siria sono profughi non clandestini. l'analisi di falezza, similmente a quella della lega, è corretta.

luciano mayer 02.03.15 09:19| 
 |
Rispondi al commento

UNA BELLA PROPOSTA PROVOCATORIA.

Togliamo l'affare dalle mani agli scafisti,(mafia) organizziamo un paio di navi al mese , per circa 3.000 / 4.000 posti , fanno 8.000 clandestini al mese che in un anno fanno 96.000 che per €.6.000 a viaggio, fanno 576.000.000 solo per il trasbordo, poi li ripartiamo proporzionalmente per gli stati Europei ed il gioco è fatto.
Otteniamo tre scopi , leviamo l'affare alle mafie, rendiamo ii viaggi sicuri, in 15 - 20 anni diamo una bella botta al debito.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.03.15 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Servono per incrementare i voti delle primarie PD

Paolo Nardini 02.03.15 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Se dobbiamo accoglierli senza avere la possibilità di integrarli, di curarli con un servizio sanitario che è già congestionato, di fornirgli servizi per cui non hanno pagato e che noi paghiamo tre volte perché la corruzione ne fa lievitare i prezzi… vanno soccorsi e poi riconsegnati al mittente.
L’occidente ha le sue armi, il sud del mondo le proprie: l’esplosione demografica è una di queste.
Coloro che lucrano con questa tratta di schiavi, siano stranieri o italiani, vanno perseguiti.
Il costo deve gravare anche sulle multinazionali che producono profitti nei paesi da cui provengono i profughi.
Il sentimento mi dice che andrebbero accolti, la ragione mi fa comprendere che l’impatto sociale di questa situazione è devastante.
Credo poi che l’emergenza dei “barconi della speranza” sia solo la punta dell’iceberg… i più furbi o quelli che possono pagare di più hanno altri canali attraverso i quali giungere in Italia.

Massimo Magli 02.03.15 09:07| 
 |
Rispondi al commento

OT:x ot
da ciò si entrerà in ddisordini cglobali..
e sempre da ciò in cguerra cglobale.. che peggioreranno i ddisordini cGLOBALI..
Probabilmente..

Come modificare ciò? Impossibile la chiave sta nel presente..
-X CAPIRE il futuro:
-IL FUTURO si modifica con il presente.
-Il PRESENTE si modifica con la rielaborazione del passato.

-X modificare il presente dobbiamo modificare il futuro.
-X modificare il Futuro dobbiamo modificare il presente.
Dato che! Tutto ciò scritto sopra, è utopia sino al suo compimento! Non possiamo fare nulla


TUTTI DICONO CHE LA STORIA SI RIPETE. Non è vero! la storia
non si ripete se non si "FA" nulla perché questa non si ripeta nei fatti ed errori... perpetuati

Solamente con le "ANALOGIE" vi è un nesso ben CHIARO e ben definito.
"ALLORA? facciamo pure finta di nulla.."
Quest'ultima frase se non presa con reale seria considerazione, stiamo giocando con il futuro di tutti noi.. Ora ci sembrano scenari inverosimili.
Come nel secolo antecedente.. (durante la belleepoque)
Ma con la diffusissima ignoranza e "manipolazione" della difesa ad oltranza della "non logica" poi subentrerà la conseguente logica.. QUESTA NON PERDONA!

DUE BICCHIERI d'acqua non potranno mai stare in UNO
anche se compressi.. figuriamoci TRE O QUATTRO, come si
sta caricando ora... da tempo

SI STANNO INNESCANDO GLI STESSI ERRORI DEL PASSATO.
La differenza di allora! che oggi siamo più istruiti e più informati (non tutti) ma x motivi diversi..

LE INCONGRUENZE hanno portato all'irreparabile..
oggi siamo già oltre

IL luogo più sicuro in quest'epoca è un isola deserta.
Fuori da questo futuro d'odio, che si sta lentamente caricando fino all'inevitabile

LA "volontà" è la parola chiave, il Papa dovrebbe intervenire x placare il tutto...
Poveri noi

ARCHIBALD 02.03.15 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Come si riconosce un clandestino da un italiano??

-IL CLANDESTINO NON HA DIRITTO AL VOTO NEL SUO PAESE
(ANCHE L'ITALIANO)

-IL CLANDESTINO NON HA DIRITTO AL LAVORO NEL SUO PAESE (ANCHE L'ITALIANO)

-IL CLANDESTINO NON HA DIRITTO ALLE CURE MEDICHE
(ANCHE L'ITALIANO)

-IL CLANDESTINO SCAPPA DA UN GOVERNO CORROTTO
(ANCHE L'ITALIANO)

-IL CLANDESTINO VIENE SFRUTTATO E UMILIATO
(ANCHE L'ITALIANO)

-IL CLANDESTINO MUORE SENZA AIUTI DAL SUO GOVERNO
(ANCHE L'ITALIANO)

POTREI CONTINUARE ALL'INFINITO GRAZIE ALLA CORRUZIONE CHE METTE IL VALORE DELLA VITA UMANA AL PARI DEL NIENTE E NULLA

marco figini 02.03.15 09:06| 
 |
Rispondi al commento

3
Ricordiamo che se siamo in una crisi spaventosa e abbiamo cambiato tutte le nostre leggi in leggi peggiori a favore di dimostrati delinquenti, ciò è avvenuto anche grazie all’appoggio che per 20 anni la Lega ha dato a Berlusconi, ai massoni, ai mafiosi, ai camorristi, dei palazzinari, al peggio di questo Paese.
E dopo tutte queste infamie, ancora i leghisti hanno la faccia di scendere in piazza??????

I clandestini fanno comodo alla Lega
Il razzismo fa comodo alla Lega
Perché se togli quello, resta solo una banda di ladri.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 02.03.15 09:05| 
 |
Rispondi al commento

2 La Lega dunque non si perita di arraffare soldi pubblici e degli iscritti per mandarli addirittura col consiglio della ‘ndrangheta, n Tanzania e simili.Intanto le casse del partito vengono svuotate dai ladri del partito,e ora Salvini licenzia 70 dipendenti.Bossi non è stato punito e si è tenuto il malloppo.Rosy Mauro non è stata punita e si è tenuta il malloppo.Salvini attacca i ladri di stato ma nello stesso tempo blocca il processo contro Belsito,il tesoriere della Lega per evidente timore che possa parlare anche sui soldi che potrebbero essere finiti nelle tasche di Salvini stesso o che possano uscire altre accuse di furti al ‘cerchio magico’ di Bossi e family
Belsito aveva stanziato oltre 7 milioni di rimborsi elettorali in investimenti in paesi stranieri come Tanzania,Cipro e Norvegia.Aveva evidentemente violato il segreto bancario sui conti correnti liguri della Lega,staccando assegni per 450.000 €,aveva trasferito dai conti liguri 700.000 € ad altri conti correnti della Lega mentre le sezioni lamentavano mancanza di fondi.Belsito viene accusato di appropriazione indebita e truffa aggravata ai danni dello Stato, in relazione ai finanziamenti pubblici che la Lega percepisce come rimborsi elettorali e che sarebbero stati utilizzati dalla famiglia Bossi Nell'aprile 2013 Belsito è arrestato dalla guardia di finanza per appropriazione indebita, riciclaggio,truffa e false fatturazioni.Il 6 febbraio 2015 Bossi e Belsito sono rinviati a giudizio per truffa sui rimborsi elettorali ai danni dello Stato(40 milioni).Belsito è accusato anche di appropriazione indebita aggravata per essersi impossessato della somma complessiva di 5,7 milioni;1,2 stornati dal conto della Lega in favore del conto inglese di Paolo Scala di cui 850.000 sono stati restituiti e altri 4,5 trasferiti sul conto di Stefano Bonet in Tanzania e restituiti anch'essi
E il resto?

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 02.03.15 09:04| 
 |
Rispondi al commento

OT:
che porterà lo scoppio della CRISSI alle crissi tradizionali..
da ciò si entrerà in ddisordini globali..
e sempre da ciò in cguerra globale.. che peggioreranno i disordini GLOBALI..
Probabilmente..
(dato che non conosciamo o ancora non si è capito il terzo segreto di Pfatima) questa potrebbe essere la risposta..+ logica.
Dato che cent'anni fa.. non poteva essere capita..

Come modificare ciò? Impossibile la chiave sta nel presente..
-X CAPIRE il futuro:
-IL FUTURO si modifica con il presente.
-Il PRESENTE si modifica con la rielaborazione del passato.

-X modificare il presente dobbiamo modificare il futuro.
-X modificare il Futuro dobbiamo modificare il presente.
Dato che! Tutto ciò scritto sopra, è utopia sino al suo compimento! Non possiamo fare nulla


TUTTI DICONO CHE LA STORIA SI RIPETE. Non è vero! la storia
non si ripete se non si "FA" nulla perché questa non si ripeta nei fatti e errori... perpetuati

Solamente con le "ANALOGIE" vi è un nesso ben CHIARO e ben definito.
"ALLORA? facciamo pure finta di nulla.."
Quest'ultima frase se non presa con reale seria considerazione, stiamo giocando con il futuro di tutti noi.. Ora ci sembrano scenari inverosimili.
Come nel secolo antecedente.. (durante la belleepoque)
Ma con la diffusissima ignoranza e "manipolazione" della difesa ad oltranza della "non logica" poi subentrerà la conseguente logica.. QUESTA NON PERDONA!

DUE BICCHIERI d'acqua non potranno mai stare in UNO
anche se compressi.. figuriamoci TRE O QUATTRO, come si
sta caricando ora... da tempo

SI STANNO INNESCANDO GLI STESSI ERRORI DEL PASSATO.
La differenza di allora! che oggi siamo più istruiti e più informati (non tutti) ma x motivi diversi..

LE INCONGRUENZE hanno portato all'irreparabile..
oggi siamo già oltre

IL luogo più sicuro in quest'epoca è un isola deserta.
Fuori da questo futuro d'odio, che si sta lentamente caricando fino all'inevitabile

LA "volontà" è la parola chiave, il papa dovrebbe intervenire x placare il tutto...
Poveri noi

ARCHIBALD 02.03.15 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo come mai arrivano , per il 99% uomini giovani . Se fuggissero dalla guerra sarebbero famiglie intere invece dove lasciano gli anziani, le mogli, le madri, le sorelle, le figlie, i bambini ? Sotto i bombardamenti ? Senza case né soldi in balia dell' Isis ? Mentre gli uomini giovani e forti che dovrebbero protegge le loro famiglie e il loro paese scappano in Italia ? A fare cosa ? È mai stata fatta l'autopsia a qualche annegato? Potrebbero essere persone già gravemente malate o condannati che vengono usati come esche per fare abboccare gli allocchi italiani ?

Marica rosato 02.03.15 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1
Intanto che i magnati dell’Occidente sono intenti a rendere sempre più poveri con le loro depredazioni i popoli dell’Occidente con un cinismo che supera quello dei seguaci di Attila, e mentre i leader dei disgraziati Paesi mediterranei per attaccamento cinico e infame ai loro poteri personali continuano a manipolare l’opinione pubblica e a svendere i loro cittadini come capi di bestiame, i ricchi evasori possessori di capitali sporchi continuano a portare il loro bottino nei paradisi fiscali, primo fra tutti quel Lussemburgo, in cui Juncker ha protetto i maggiori ladri e corrotti d’Europa per 18 anni, col plauso dell’Europa che non ha esitato a riconfermarlo come capo della Commissione europea(cioè come uno dei 3 responsabili della Troika)contro la richiesta di sfiducia dei 5stelle.Dunque,mentre all’interno degli Stati dell’Unione,il poveraccio che si trova in difficoltà economiche viene gettato sul lastrico e i suoi debiti sono penalizzati orrendamente,l’Europa tollera non solo l’usura della Bce,ma addirittura elegge come capo della sua massima istituzione un protettore di ladri, evasori,corrotti e mafiosi,uno che ha protetto e arricchito chi ruba alle casse dello Stato, aumentando il deficit pubblico e costringendo i governi a tagliare la spesa sociale.Ciò indica che in questa vergognosa Europa ciò che è reato infame per il povero diventa elogio ed onore per il magnate e protegge i ricchi corrotti,due pesi e due misure,che fanno di questa costruzione europea una cricca di delinquenti di alto livello costituitasi per devastare un intero continente stracciando due secoli di lotte civili e democratiche
In questa disfatta del mondo di sotto da parte di poche centinaia di magnati e speculatori,non mi pare che quella Lega che oggi si schiera contro l’Europa si sia comportata coerentemente.Quando i suoi capi gli sghei li hanno controllati,non li hanno certo impiegati per il bene degli iscritti, ma hanno cercato proprio di indirizzarli ai paradisi fiscali

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 02.03.15 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Non concordo con la tesi per cui solo i profughi con denaro attraversano il mediterraneo. Chi ha denaro non prende una "carretta dei mari". E poi i profughi attraversano tanti stati, possibile che nessuno stato offra ospitalità? Quindi è a monte che nasce il business, con aspetti magari oscuri.
Mare nostrum è stato il modo per stimolare il mercato dei clandestini.
Magari una soluzione per fermare o arginare il fenomeno, che ha origini complesse dagli anni '90 con l'Albania, intanto si dovrebbero togliere le quote giornaliere pro-clandestino ai centri di accoglienza. Non 40/60 giorno, ma 5/10 euro giorno. D'altra parte i contratti di lavoro prevedono la mensa per 4/6 euro, non vedo perchè un clandestino dovrebbe percepire 10/15 volte tanto.

Non finanziare più questo assurdità avrà come effetto inizialmente ancora vittime, per far leva sull'opinione pubblica e sui vertici mondiali, ma con mano ferma e rigida, se il "bisnìs" cessa di essere, poi finiscono anche i flussi clandestini. Almeno in proporzioni da "invasione".

E poi difendere i confini. Se il gommone dello scafista è crivellato con una raffica, magari ha un mezzo in meno per i loschi affari.

Gian A Commentatore certificato 02.03.15 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se chi scappa per motivi politici, viene identificato in questi centri in Africa viene ucciso immediatamente. Chi ha avuto questa idea è della lega.

luciano OLIVERI 02.03.15 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Ot:
ot.TRALASCIAMO PURE i pre-segnali di ogni futuro avvenimento.
Avvenimento! “Quello”in cui oggi stiamo vivendo, ma
che è!
Inquadrato come percussore della “cquarta cguerra nmondiale”
Tralasciamo pure le analogie alle crisi del
mille-nove-cento. Come questa.. il cui senso.. non ha alcun senso..
MA Ciò che sorprende? Che da tutte queste lezioni! Di NON STORIA.
Si continui a riflettere scrivere osservare parlare senza aver capito i veri percussori di (questa cquarta cguerra nmondiale) già in atto..
Il PAPA ci disse..: siamo nella tterza cguerra nmondiale solamente diversamente..
Se stiamo vivendo ciò! non ci stiamo accorgendo che vi è già iniziata
“la cquarta” non essendo finita la tterza.. Questo è il dilemma.
Lo scenario attuale, che ci distrae da quello possibile futuro..
Dico “possibile” perché?
Perché! Tutto è modificabile. Se vi è una logica storica-economica e se
guardiamo alle analogie e conseguenze..
la teoria dei cicli ci dice che:la cquarta cguerra nmondiale
dovrebbe avvenire a cavallo del due-millla-40.
INVECE NO! La cquarta dovrebbe/POTREBBE avvenire nel due-millla61.
facendo alcuni calcoli dei cicli,è la data + probabile.

In quel contesto si caricheranno: fattori di globalizzazione di razze antitetiche tra loro, non dal punto di vista umano “dove siamo tutti uguali”
a prescindere dal proprio credo usanze ecc. ma come sradicamento forzoso di queste, dovuta da crissi, di cguerre o economiche..o disordini
Le tecnologie in atto aggravano il giusto progresso economico lineare del ddopoguerra del 45. Si sta mettendo il turbo al progresso disintegrando il futuro.. come ciclo naturale. Solamente che?!
Questo futuro non darà scampo ad alcun “essere” che sia ricco o povero.
QUESTO futuro inizierà (come al solito da una CRISSSI, non come quelle viste fino ad ora.. troppo facile..) ma da qualcosa di evidente ma insignificante ed inaspettato come innesco tecnologico..
che porterà lo scoppio della CRISSI alle crissi tradizionali..
da ciò si entrerà in

ARCHIBALD 02.03.15 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Le multinatazionali non hanno anima ne´cuore.
Solo numeri che necessariamente devono essere bassissimi quando si tratta di spese e altissimi quando si tratta di ricavi, cosi´che il guadagno da incamerare o dividere tra gli azionisti sia sempre piu´alto.
Ma le armi per combatterli non sono ne´l´indignazione ne´le leggi morali.

La crisi
attuale, come quelle che l´hanno preceduta, hanno avuto un solo scopo: il trasferimento dalla classe media o dal 99% all´elite.
Nel caso della finanza di denaro e nel caso dell´imprenditoria di clienti che poi sono assommati a denaro.

Via il piccolo artigiano, la piccola impresa, il piccolo negozio.
Al loro posto un ristretto numero di multinazionali con diversi nomi per dare l´illusione della competitivita´e dall´altra parte un sempre crescente numero di schiavi da pagare sempre meno e far lavorare sempre di piu´.

Quale dovrebbe essere la lotta?
Divider le grandi banche le grandi corporazioni, le grandi multinazionali.
Incentivare le piccole imprese dando loro tasse ridotte o nulle per i primi anni di attivita´.
Limitarsi a imprecare e maledire non serve assolutamente a nulla.
CREARE nuove opportunita´di lavoro e´molto piu´importante che parcheggiare i giovani col reddito di cittadinanza.
Dobbiamo creare imprenditori, non pensionati.

Patrizia B. 02.03.15 08:32| 
 |
Rispondi al commento

In ogni caso, pensare che la mafia turca o libica che sia, toglie facilmente le mani di questo business milionario coi clandestini, mi pare un pensiero assai arduo. alla fine i soldi risolvono quasi tutti i problemi.

Angelo A 02.03.15 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il trionfo del male sul bene, il trionfo dei demoni. E’ il trionfo della mediocrità, e la morte della giustizia. Purtroppo il mondo non è diviso solo fra ricchi e poveri ma soprattutto fra esseri umani e dannati. Benché i dannati hanno sempre rappresentano una minuscola parte dell’umanità, si è da sempre accordata loro una (irragionevole) libertà di azione. Gli esempi tutti negativi, non hanno mai fatto scuola. Mai gli esseri umani si sono adeguati alla realtà, sarebbe bastato osservare come un contadino protegge il suo grano (sradicando le erbacce che ne impediscono la crescita) e fare anche noi la stessa cosa, contro chi ci impedisce di vivere in armonia. La differenza fra queste due categorie è che il contadino cura il suo grano altrimenti non potrà sfamare se stesso e la propria famiglia, mentre questi miserabili non hanno nulla da perdere, per essi non esiste condanna, neppure se condannano a morte milioni di esseri umani. Loro guadagnano sempre anzi è proprio sulle disgrazie dei propri simili che si arricchiscono maggiormente, non solo con gli schiavi moderni creati ad uso e consumo, ma addirittura dalle catastrofi naturali, felici che avvengano terremoti e tsunami che cancella la vita ma riempie le loro fauci!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 02.03.15 08:32| 
 |
Rispondi al commento

E chi ci va ad aprire i centri di accoglienza sulle coste africane, con l'ISIS o presunt ISIS che sia, tu?

enrico 02.03.15 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Adesso vedo che qualcuno si chiede come possono pagarsi un viaggio all'interno dell'Africa e una traversata costosa i cosidetti profighi.
Supponiamo che in Italia scoppia una guerra e per andare in Nuova Zelanda organizzano viaggi clandestini in aereo da 40 mila euro al biglietto, secondo voi chi partirebbe per le bellissime isole dell'oceano Pacifico la famiglia del salumiera, commesso o altro o a partire per prima sarebbero gli stessi che conosciamo (anche non personalmente) da sempre.
P.S. Rifatemi scrivere con le mie autenticazioni, magari non dirò più qualcosa contro corrente.
Cordialmente Angelo.

Angelo A. 02.03.15 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Sto blog ormai è diventato un produttore di minchiate, adesso pure razziste.
queste sono le puttanate che si possono sentire da La Russa, Salvini, Gasparri, Tosi, e sti altri trogloditi...

VALERIO GUAGNELLI SC 02.03.15 08:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questa triste storia gli unici che ne vedranno la fine sono quelli periti in mare. Dovremo renderne conto a loro.

Giovanni Faraon Commentatore certificato 02.03.15 07:44| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno a pensato nemmeno lontanamente al più grosso lucro fatto dalla.mafia che è il secondo mestiere più vecchio del mondo. Tutti questi morti devono essere seppelliti o cremati chi li paga le imprese funebri?

Domenico Lsface 02.03.15 07:04| 
 |
Rispondi al commento

Se la Francia, pagasse il giusto prezzo per l’uranio per le sue 54 centrali nucleari, che prende in Sudan;
Se le Multinazionali, pagassero il giusto prezzo per il Coltan per nostri telefonini, che prendono in Congo;
Se le Multinazionali, pagassero il giusto prezzo per il Petrolio per le nostre auto, che prendono in Nigeria;
Se queste somme MOSTRUOSE, fossero distribuite alle popolazioni, forse, gli abitanti di questi paesi rimarrebbero a casa e noi avremmo meno immigrati e forse, non avrebbero bisogno di volontari.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 02.03.15 06:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo 91 commenti riguardo un argomento così delicato?

avete perso i cervelli!

alle prossime credo che non supererete il 3% perché qui non si tratto di far rientrare i dissidenti ... qui si tratto che i dissidenti vi anno mandato FAFCULOOOO!

issabonurb 02.03.15 05:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

__________

quando ci sarà un'investigazione da parte di Obama sull'uccisione di queste persone di colore uccisi dalla Polizia...molti dei quali erano disarmati?

Quando l'Europa chiederà ad Obama di fare giustizia negli USA?

http://gawker.com/unarmed-people-of-color-killed-by-police-1999-2014-1666672349

http://www.vox.com/2015/1/23/7878687/jerame-reid-police-shooting

http://www.bbc.com/news/world-us-canada-30928110

http://rt.com/usa/224903-police-kill-hands-up/


ps

come puo l'America non avere rapporti con Cuba per 50 anni ma avere uno dei suoi carceri di tortura proprio sul territorio Cubano chiamato Guantanamo Bay?

https://goo.gl/maps/qEqt7

john buatti 02.03.15 04:06| 
 |
Rispondi al commento

Se c'è l'"offerta" c'è anche la domanda

Sfruttamento, estorsioni e minacce a clandestini indiani per lavori agricoli a Correzzola
„RECLUTATI IN PATRIA. Precisamente, rompendo il muro di omertà che da anni li attanagliava, proprio a seguito della violenta aggressione patita dal loro connazionale, i cittadini indiani, almeno una trentina tra i 18 e i 60 anni, hanno riferito le loro vicissitudini, i maltrattamenti e i soprusi che avevano contraddistinto il loro arrivo e la loro permanenza in Italia. Un quadro drammatico. Ciascuna vittima era arrivata direttamente dall’India, dietro il pagamento di considerevoli somme di denaro, comprese tra i 6.500 e gli 8.500 euro, versati interamente ad una congrega di connazionali facenti capo ai 4 arrestati, che predisponeva il viaggio attraverso mezzi di fortuna, utilizzando nulla-osta all’ingresso per motivi professionali, promettendo condizioni di vita migliori e buoni salari di lavoro.“
Sfruttamento, estorsioni e minacce a clandestini indiani per lavori agricoli a Correzzola

LA CASA-LAGER. Una volta in Italia, gli immigrati, non più in regola con le norme di soggiorno e quindi da clandestini, venivano alloggiati in un’abitazione fatiscente ubicata a Correzzola in via Lova, dove, pagando tra l’altro un canone di locazione di circa 200 euro al mese, dimoravano in condizioni a dir poco precarie, privi dei benché minimi presupposti di igiene e sicurezza.

LA CRESTA SULLA PAGA DA FAME --> Dopodiché, i cittadini indiani venivano impiegati in qualità di braccianti nei campi circostanti, alle dipendenze dell’azienda dello stesso Sukhdev S. e di altre della zona, percependo un salario assolutamente inadeguato per le mansioni e i turni di lavoro svolti, pari a 4 euro all’ora, venendo così sfruttati nel lavoro di coltivazione e raccolta di prodotti agricoli.

http://www.padovaoggi.it/cronaca/caporalato-indiani-clandestini-correzzola-video-inchiesta.html

antonello c., pescara Commentatore certificato 02.03.15 02:09| 
 |
Rispondi al commento

Ot: x ot
TRALASCIAMO PURE i pre-segnali di ogni futuro avvenimento.
Avvenimento! “Quello”in cui oggi stiamo vivendo, ma che è!
Chè!? È!
Inquadrato come percussore della “quarta cguerra mondiale”
Tralasciamo pure le analogie alle crisi del
mille-nove-cento. Come questa.. il cui senso.. non ha alcun senso..
MA Ciò che sorprende? Che da tutte queste lezioni! Di NON STORIA.
Si continui a riflettere scrivere osservare parlare senza aver capito i veri percussori di (questa quarta cguerra mondiale) già in atto..
Il PAPA ci disse..: siamo nella terza cguerra mondiale solamente diversamente..
Se stiamo vivendo ciò! non ci stiamo accorgendo che vi è già iniziata
“la quarta” non essendo finita la terza.. Questo è il dilemma.
Lo scenario attuale, che ci distrae da quello possibile futuro..
Dico “possibile” perché?
Perché! Tutto è modificabile. Se vi è una logica storica-economica e se
guardiamo all'analogia “Libia 1911-2011” e conseguenze..
la teoria dei cicli o la “cabala” ci dice che: la quarta cguerra mondiale
dovrebbe avvenire a cavallo del due-milla- 40.
INVECE NO! La quarta dovrebbe/POTREBBE avvenire nel due-mila 61.
facendo alcuni calcoli è la data + probabile.

In quel contesto si caricheranno: fattori di globalizzazione di razze antitetiche tra loro, non dal punto di vista umano “dove siamo tutti uguali”
a prescindere dal proprio credo usanze ecc. ma come sradicamento forzoso di queste, dovuta da crissi di cguerre o economiche..
Le tecnologie in atto aggravano il giusto progresso economico lineare del dopoguerra del 45. Si sta mettendo il turbo al progresso x disintegrare il futuro.. come ciclo naturale. Solamente che?!
Questo futuro non darà scampo ad alcun “essere” che sia ricco o povero.
QUESTO futuro inizierà (come al solito da una CRISSSI, non come
quelle viste fino ad ora.. troppo facile..) ma da qualcosa di evidente ma insignificante ed inaspettato come innesco tecnologico..
che porterà lo scoppio della CRISSI alle crissi tradizionali..
da ciò si entrerà in

ARCHIBALD 02.03.15 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Fr\ncesco Falezza veramente non è il caso di perdersi in lunghi discorsi per commentare il tuo intervento. Che dire, sei un genio! Veramente non si sa come mai nessuno ti da ascolto

Giovanni Paolo De Negri, Sassari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.15 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Sono argomenti non facili lo so. Consiglio una lettura che rasserena l'animo scritto da un mio idolo Albino Luciani: Illustrissimi ed.Paoline.
Notte a tutti esclusi
i traditori.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 02.03.15 00:29| 
 |
Rispondi al commento

cafferino notturno a 5 stelle qui!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.03.15 00:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido il post. E' chiaro che è una questione di numeri, infatti in Italia e in Europa non ci sono spazi e risorse per milioni di profughi.
Una dubbio poi mi assale quando vedo questi sbarchi perchè noto che il 90 per cento sono giovani maschi fra i 20 e 30 anni. I profughi delle nostre guerre erano soprattutto famiglie, donne, vecchi...
Chi fa il paragone con la passata immigrazione italiana negli Stati Uniti comunque non è deontologicamente corretto. Ad oggi l' Europa ha una densità per km quadr. di 70 abitanti, gli Usa di 34, esattamente la metà, figuriamoci la proporzione quasi 100 anni fa.
E' solo questione di numeri.

donatella davanzo 02.03.15 00:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT: x ot

-I GOBBI E LA CATTEDRALE DEI NOSTRI DANARI

1^(similitudini)...:
Un BUON UOMO,
durante una dura giornata di lavoro scese in strada,
in quell'istante vide un LUSTRASCARPE.. così! se le fece pulire. 
Il "buon Uomo", finito il servizio, chiese al GOBBO:
"Quanto ti devo?"
il GOBBO rispose: 
"Niente buon UOMO, per lei oggi è gratis, 
dalla CATTEDRALE da cui proviene, sto guadagnando un sacco di DANARI "
Il buon UOMO", ringraziò e perplesso, tornò nella CATTEDRALE... e così 
vendette tutti i suoi AVERI... OTTOBRE 1929...

Da lì a poco, CRISI fu...
Passò del tempo.. e la Vita del "GOBBO" e del "buon UOMO" s'incrociarono di nuovo, 
per il medesimo servizio.

A lavoro concluso questa volta il "GOBBO" anticipò il "buon UOMO" dicendogli:
"Oggi! non è gratis.
"
Il buon UOMO" pagato il dovuto, gli lasciò persino la mancia e gli chiese:
"Come vanno i tuoi DENARI???
"
il GOBBO" rispose:
 la CATTEDRALE... da cui proviene ci portò via tutti i nostri DANARI, 
e ancor peggio... in una disperazione morale,
non riesco più a mantenere 
la mia famiglia, 
Dato che 
ora!
non ci sono più SCARPE da lustrare, perché alcuni... le comprano NUOVE...
 invece altri! molti... talmente ROTTE, non le lustrano più.
E lei buon UOMO non la vedo più nei paraggi!!

il buon UOMO rispose:
 Non mi vedi più! Perché, grazie a te..., ho salvato tutti i miei DENARI (capire la psicologia filosofia avidità umana...) oggi sono diventato una persona IMPORTANTE, ho traslocato in una CATTEDRALE più MAESTOSA,

tutelo persone come te,
in modo che non possano più perdere i loro DENARI e così FINISCANO in miseria...

.....
E così da ciò CRISI fu...
 x tutti?
Vita da gOBBI.... (ma non per tutti!)....
(ora solamente un ricordo) non ancora compreso....o forse SI..?!??.. anno 1933/34
 a voi la risposta...segue...

"già scritto da me il 16^02^14 1

ARCHIBALD 02.03.15 00:01| 
 |
Rispondi al commento

OT:x Ot
Divergenze
Come ho fatto ad indovinare? l'arrivo di questa CRISSSI!
Del 2007/08? Semplice! Vent'anni prima?

Guardate che state errando
SE!? VOI CAPISTE IL VANGELO E LA BIBBIA!
Li c'é scritto tutto. Sulla psicologia umana

LE lodi dai più x F.D.Roosev?
Franklin D. Roosevelt è stato complice della crisi!
E NON colui che portò gli “Stati Uniti” fuori dalla depressione. Ma dentro una guerra. Permise ad alcuni di programmare una diversa
Ame.rica in un diverso mondo a loro + congeniale..
già programmato come replica dei 40anni precedenti

gli errori non si possono ripetere se non svoluti programmati..

Guarda caso mise Joseph CKennedy come presidente della
“Commissione per i Titoli e gli Scambi” oggi Sec.
J.CKennedy colui che si salvò dal tracollo del 1929?
Ma che casualità!

“Fu sostenitore di Franklin DelanoRoosevelt durante la prima e la seconda campagna elettorale. Venne ricompensato da questi che lo nominò
presidente della commissione Borsa e Finanze, che aveva il compito di riformare le regole di Wall Street che avevano permesso il "martedì nero"
CKennedy si ritrovò a dover rendere illegali molte tattiche da lui stesso utilizzate in passato per accumulare il suo patrimonio”

Ma che coincidenza!

Guarda caso si salvarono i più “grossi” Tipo(...) ecc
Coloro che! con le industrie riarmarono l'america

Il mille-nove-cento29 non fu il fulcro della crissi o come inizio alla stessa crissi, Che diede come PUNTO
alla guerra.. questa crisi ebbe iniziò nel 1907/08 precisamente! Con la bolla del 1900
guarda caso! subito dopo fu eletto Theodore Roosevelt nel 1901 come presidente.. ALTRA pre-casualità
E guarda caso! dopo la contro bolla del 1907 si verificarono le stesse
analogie della 1^cguerra mondiale come ciclo alla seconda.. antecedente a ciò Egli non si ricandidò.
All'epoca T.Roosevelt prese un meritato voluto riposo Riposo che trascorse in aFRICA..

Grazie alla 1^Cguerra mondiale..guarda caso!
noi! da ciò!
vi andarono in crisi le nostre colonie..CHE CASUALITà!

ARCHIBALD 01.03.15 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nelle grandi questioni vi sono spesso argomentazioni "pretestuose" che vengono portate avanti e motivazioni vere che vengono, per vari motivi, taciute.
Questo comporta che il dibattito giri a vuoto inutilmente.
E la discussione sui problemi derivanti dall'immigrazione si stia avviando su questa strada, con una buona dose di malafede da tutte le parti.
Proviamo ad analizzare alcune di queste argomentazioni “pretestuose".
Si sente dire spesso che dato che noi italiani siamo stati nel passato un popolo di "emigrati" sarebbe ingeneroso sbattere la porta in faccia ai “migranti” che vengono dal terzo mondo.
Chi argomenta in questa maniera dimentica che quando i nostri emigrati "partivano per terre assai luntane", partivano per paesi che erano praticamente "spopolati" e con un rapporto popolazione-risorse potenziali totalmente sbilanciato a favore delle seconde.
Un secolo fa la piccola Italia aveva 36 milioni di abitanti, mentre i vastissimi Stati Uniti 80 milioni di abitanti e l'immenso Brasile appena 20 milioni di abitanti; questo per dir solo dei due paesi più popolosi delle Americhe all'inizio del novecento.
Oggi pare di essere in un mondo alla rovescia in cui le correnti migratorie si muovono da terre spopolate verso aree (Europa, ed Italia in particolare) già densamente popolate.
Si sente anche spesso dire che non dobbiamo preoccuparci della sovrappopolazione in quanto in un economia moderna lo "spazio vitale" non ha
più importanza.
Ma questo non è sempre vero.
Immaginiamo che un ipotetico benefattore voglia comprare una decina di ettari per
costruire due centri di accoglienza per immigrati, il primo in un posto qualunque a 30 chilometri da Roma,
ed il secondo in un posto qualunque a 30 chilometri da Camberra (capitale dell'Australia).
Se il terreno edificabile costerà in Australia molto molto meno che in Italia non dipenderà per caso dal fatto che l'Australia ha una densità di popolazione di appena 3 abitanti per Kmq
contro i 198 abitanti per Kmq dell'Italia?

Torquato Apreda 01.03.15 23:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il M5S deve URGENTEMENTE fare una proposta di legge per mettere fuori legge la lega e casa pound al pari della legge che vieta la ricostituzione del partito fascista. Sennò la lega alle prossime elezioni fa il pieno dei voti.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.03.15 23:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ellis Island,(l'isola delle lacrime) poco distante da New York, fu aperta all'immigrazione nel 1894, quando in Europa e in particolare in Italia c'era fame e carestia.
I migranti Italiani che sfidavano la lunga traversata, spesso provati dalla fame, non arrivavano vivi in America.
L'integrazione non era facile, chi proveniva dal sud( Sicilia, Calabria) veniva equiparato ai negri per il colore scuro della pelle.
Tutto questo è nel nostro Dna.
No al buonismo ipocrita che non risolve il problema.
No al razzismo, quello lasciamolo alla lega.

Anna Sciacchitano e i suoi figli,Ellis Island 1908.

http://www.venturinifamily.com/wp-content/uploads/2014/06/2007_09_ellis29.jpg

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 01.03.15 23:37| 
 |
Rispondi al commento

O.T. - ENNESIMO MIRACOLO ALLE PRIMARIE DEL PD IN CAMPANIA


L'edizione serale del TG de La7 come tutte le edizioni on-line dei giornali del regime di farloccopoli riportavano i dati forniti dal PD sull'affluenza registrata alle ore 19:00 per le primarie in Campania: 78.000 votanti.
Ora, sono le 22:40 e quelle stesse testate RIPORTANO che, sempre il "dipartito", ha comunicato che alle 22:00, alla chiusura dei seggi (circa 600), il risultato di 150.000 votanti.

ALTRO CHE MEDJUGORJE, FATIMA E LOURDES,
IN CASA PIDDINA I MIRACOLI SONO ALL'ORDINE DEL GIORNO.

nessuno si fa due conti?

votanti alle ore 22:00 ............ 150.000
votanti alle ore 19:00 ............ 78.000
--------------------------------------------
votanti tra le 19:00 e le 22:00 ... 72.000

72.000 voti in 180 minuti su 600 seggi


180 x 600
---------- = 1,5
72.000

UN VOTO ogni MINUTO E MEZZO, senza pause di affluenza, IN TUTTI E 600 I SEGGI e per tutte e tre le ore che separano le 19:00 dalle 22:00

una coda stratosferica in ogni seggio ad ora di cena.


D'ALTRA PARTE I PENNIVENDOLI ED I MEZZIBUSTI NON FANNO CONTI , LORO STANNO LI' APPOSTA PER SCRIVERE O DECLAMARE TUTTE LE CAZZATE CHE I PADRONCINI DETTANO

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.03.15 23:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT: x STtirner

STtirner:"QUALI PROPOSTE, PER RISOLVERE IL PROPBLEMA CLANDESTINI, SAREBBERO CONSIDERATE OPPORTUNE DA LANCIARE NEL BLOG, VISTO CHE NON SE NE LEGGE DI ALCUN TIPO?"

Io una proposta l'avrei, è vecchia di 40anni
ho già buttato giù una bozza sapendo l'arrivo di questo
problema che ebbe inizio già nel 1990...
Quanto prima la posterò se la prenderete in considerazione.basta seguire la logica...

Ma anche se venisse messa in pratica
come soluzione all'immigrazione non è non sarà la soluzione più idonea e definitiva..
Il problema va risolto là... in special modo partendo
dal controllo demografico... IL FATTORE PRINCIPALE
è quello...

35 anni fa in quelle zone, IO CI LAVORAI x anni...
i problemi li conosco.. e avendo assorbito un po della loro cultura... di certo non posso essere etichettato di razzista.. (saluti)scusa se messo in chiaro.

ARCHIBALD 01.03.15 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Mandate Di Battista in un programma dove c'è Salvini, così la finisce di rubare le idee del m5s e lo sbugiarda sulle cavolate che dice! Fatelo peró, se no alle prossime elezioni altro che 20%

Alessia C. Commentatore certificato 01.03.15 23:07| 
 |
Rispondi al commento

GUARDATE-- IACONA ---
E SE NON POTETE RIGUARDATELO AL PIU' PRESTO---- PRESADIRETTA---

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.03.15 23:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ tutti e @ Nessuno
***** ***** *****

Mi pregio (si fa per dire) di riprendere e portare in alto un sotto-commento di poco fa ad opera del nick "Nessuno". Si vada poi (o prima, fate vobis) anche a vedere il commento del medesimo nick delle 22:05. Sono così d'accordo che mi toglie la fatica di scrivere io stesso, tranne una piccola aggiunta*

Il virgolettato è copyright dell'amico nessuno.
---

"A leggere certi commenti mi cadono le braccia. A volte penso che dobbiate morire di fame, di guerra, di stenti, di sofferenze atroci, vedere morire i vostri figli e stuprate le vostre madri mogli e figlie, dovreste essere picchiati tutti i giorni della vostra vita solo perché avete due orecchie e due occhi. Siete talmente ripugnanti che a volte mi auguro che il mondo imploda e cancelli la nostra razza dall'universo perché non siamo degni di appartenervi. Poi per fortuna qualcuno si salva e questa distruzione non la vedo giusta, e allora vi vorrei regalare almeno in sogno tutte queste sofferenze, tutti i giorni della vostra vita, fino a che non diciate basta, non ne posso più. Quando direte basta? Quando toccherete il fondo? Quante vite dobbiamo stroncare prima che tocchiate il fondo voi? uno per uno? tutti e 7 miliardi meno le popolazioni che gia han sofferto? Incominciate a ragionare da bambini grandi che ormai è ora!"
---------------

Aggiunta mia:

mi chiedo, sbattendo la testa contro il muro, come si può essere/divenire così ottusi, insensibili, convenzionali da arrivare a chiamare un essere umano "clandestino", a non accorgersi del razzismo che si cavalca. Volete tenervi le vostre tradizioni del cazzo eh? Il vento un giorno vi spazzerà via!


((A))

(A) freccia nera (A) 01.03.15 23:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Possiamo salvare un mondo di vite umane che arrivano verso di noi ?...credo di NO.
Una volta l'aver raggiunto il limite di saturazione...e credo che ci siamo già arrivati , che si fa ?
L'italia può ospitare 10 milioni di profughi ?...se si....ricordatevi che saranno pronti altri 10 milioni......e così via,....quindi ?
Bel problemino...vero ?

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 01.03.15 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salvini ha ripetuto questa sera a La Gabbia che vorrebbe incontrare Grillo...tendendo la mano!
Svegliamoci, mettiamo in un angolo le utopie del 51% ed andiamo a parlare con Salvini...forza!
Io voglio che M5S vada a governare...un'altra legislatura all'opposizione no per favore...

DARIO P., CARSOLI (AQ) Commentatore certificato 01.03.15 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ti sei dimenticato di parlare dei guadagni dei centri accoglienza gestiti da malavita e politici

Dario Colombo 01.03.15 22:19| 
 |
Rispondi al commento

ANALISI DEL COMMENTO

"Da tempo nel mediterraneo c’è il problema dei migranti che tentano la traversata per raggiungere le coste italiane, questo ha comportato il susseguirsi di un gran numero di naufragi che hanno provocato moltissimi morti.

M: E' VERO O NO?

Mare Nostrum
Cosa ha fatto lo stato italiano? Ha attivato l’operazione “Mare Nostrum”, una specie di soccorso marino che andava a prelevare i migranti, anche in acque internazionali, non per riportarli dove erano partiti, ma per portarli a destinazione, distribuendoli su tutto il territorio italiano.

M: E' VERO O NO?

Il risultato? Ovviamente si è sparsa la voce e le traversate si sono moltiplicate, con la conseguenza che il fenomeno si è ingigantito e questo ha comportato che il numero delle disgrazie è aumentato a dismisura provocando migliaia di morti, il numero esatto non lo conosce nessuno, ma sicuramente sono molti di più di quello che ci raccontano.

M: E' VERO O NO?

Sicuramente le mafie che lucrano sulla tratta di esseri umani hanno fatto e stanno facendo affari d’oro, perché ognuno di questi partenti paga cifre da crociera per farsi trasportare su pericolosissime carrette del mare; infatti gli intervistati hanno ammesso di aver pagato delle grosse cifre per la traversata.

M: E' VERO O NO?

Profughi e clandestini
Mi chiedo, ma se questi fossero veramente i profughi che ci raccontano... dove trovano tutti i soldi per pagarsi il viaggio? Come può essere che uno si sveglia la mattina e decide di attraversare il deserto e poi il mare se non c’è qualcuno che lo convince e che gli organizza il viaggio?

M: QUANTI POSSONO DEFINIRSI PROFUGHI E QUANTI SONO
I CLANDESTINI?

QUALI PROPOSTE, PER RISOLVERE IL PROPBLEMA CLANDESTINI, SAREBBERO CONSIDERATE OPPORTUNE DA LANCIARE NEL BLOG, VISTO CHE NON SE NE LEGGE DI ALCUN TIPO?

SE IL POST SUL PROBLEMA SUSCITA IRRITAZIONE, PERCHE' NON PROVATE A POSTRE VOI UN COMMENTO CHE AIUTI A RISOLVERE IL PROBLEMA?


La Kyenge va all'attacco: "La Lega e CasaPaund vanno messi al bando"
L'eurodeputata piddì: "Bisogna mettere al bando i partiti razzisti e i fascisti".
Questo dovrebbe valere anche per le religioni INTOLLERANTI ?
Le religioni che non tollerano altre religioni..sono delle ideologie da mettere al di fuori dell'ordinamento democratico e da bandire....semplice no ?

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 01.03.15 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non vi svegliate presto saremo peggio che in Grecia, tutti poveri schiacciati dal pizzo che il governo illegittimo ci propina per garantirsi il cu lo al calduccio. Ma come può saltare in mente che uno scienziato, un politico, un dottore, un banchiere, un giudice, un avvocato,un dirigente o qualsivoglia essere umano definito lavoratore possa avere più importanza di un allevatore, un agricoltore o un pescatore? Ma voi vi mangiate soldi o oro a colazione? Vivete in un mondo assurdo perché siete schiavi e nemmeno ve ne rendete conto. Abbandoniamo il danaro, riorganiziamoci di per noi che siamo il VERO STATO e che chi vuol fare il politico abbia gli stessi diritti di qualsiasi altro essere umano, con qualcosa in meno però, cioè la casa e la famiglia. La casa perché non ne ha bisogno visto che per migliorare la qualità della vita del popolo che serve, ci deve girare in casa e può benissimamente essrere ospitato, la famiglia perché se hai un figlio, la tua prima responsabilità è essere presente per tuo figlio e quindi devi stargli vicino. Poi se vuoi avere una casa e una famiglia come qualsiasi altro, basta rinunciare a lavoro di politico coordinatore servo dello stato. Ogni essere umano ha diritto per natura alla vita, ad avere la sua opinione, il suo credo, la sua casa, cibo, acqua,cure mediche e la possibilità di studiare e di fare un lavoro che gli piaccia. Questi sono diritti umani e senza stare a bestemmiare su immigrati o profughi, qusti dovremmo accoglierli nei nostri porti come se tornasse a casa nostro padre o nostra madre o nostro figlio o un amico, o un fratello o i nostri compagni e compagne. Sono esseri umani ed hanno diritto alla vita, e se non vi mettete in testa che il danaro provoca, corruzione, guerre,disuguaglianze e quindi violenza furti abbandono, se non vi mettete in testa questo, non capirete mai di quanto siete schiavi di questo sistema balordo. Il cibo c'è per tutta la popolazione mondiale atta a soddisfare due pasti completi al giorno.Sveglia

Nessuno 01.03.15 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Non condivido neanch'io l'analisi di questo post, dobbiamo convincere la magistratura musulmana che il vino non è peccato e rispedire la chiesa in africa senza delocalizzare.

febbraiolo Commentatore certificato 01.03.15 21:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questa DITTATURA FINANZIARIA GLOBALE non vi è posto per la vita umana.
Siamo in guerra,una guerra subdola non dichiarata ove si pratica un genocidio a stillicidio poco per volta costantemente.
Mortificante l'assenza delle nazioni unite nel pretendere i DIRITTI UMANI,mercificando ogni intervento.
Pazzia globale.
Estinzione della razza umana.
Di questo passo questo è il futuro.
Destra,sinistra,religioni,tutte forme di divisioni.
Inaccettabili.
SOLIDARIETA,AMORE.
Aiuta ad EVOLVERSI.
Il m5s è EVOLUZIONE.

salvatore castellano Commentatore certificato 01.03.15 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo articolo, questa è esattamente la visione che hanno dall'estero del nostro governo che incoraggia caldamente i clandestini a imbarcarsi per l'Italia da Tunisia, Marocco, Libia e Siria per poi arrivare da lì in un altro stato della UE, mentre ufficialmente dicono di voler contrastare l'immigrazione incontrollata ed evitare i morti in mare.

La propaganda dei partiti della destra se ne avvantaggia dicendo che si tratta di una minaccia alla sicurezza del cittadino in termini di terrorismo, malattie e infiltrazioni criminali, quella della sinistra invece fa del buonismo e della solidarietà pelosa lo strumento principale della sua retorica.

In tutto questo non si può dimenticare la Chiesa e le associazioni come Comunione e Liberazione e fondazioni ad essa collegate per cui i clandestini sono oro, 30 e passa ero al giorno moltiplicato X persone alla fine dell'anno sono milioni di euro di fatturato. Stesso discorso per le coop rosse modello Buzzi.

Questo lassismo è una cosa voluta, dalla UE prima di tutto che esegue pedissequamente l'agenda 21 del NWO: più clandestini vuol dire abbassamento del costo del lavoro, nuovi schiavi che accettano qualsiasi cosa, caos sociale, destabilizzazione culturale e soprattutto maggiori problemi economici.
Se ne deduce che l'immigrazione incontrollata è un vero e proprio protocollo che viene portato avanti dai mondialisti, con la benedizione dei governi che capitalizzano con i voti dei creduloni che si dividono da una parte o dall'altra mentre, in realtà, il vero obiettivo della politica è non risolvere mai niente e continuare a lucrare sull'emergenza

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.03.15 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna considerare un fatto:i paesi africani sono quasi tutti ex colonie cioè i popoli si sono sollevati contro chi occupava il loro suolo che in tanti casi era (ed è)ricco di materie prime. Il risultato? Un susseguirsi di governi fantoccio- dittatoriali peggiori dei coloni. Come hanno trovato la forza di liberarsi di noi occidentali si adoperino nei loro paesi per renderli liberi. I nostri non sono scappati nel quarantatre' ma saliti sulle montagne e in molti casi morti per liberare il proprio paese dalla oppressione.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 01.03.15 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
Niamey, Niger jeudi 15/01/2015

L'Algérie a reconduit en à peine un mois plus de 1.800 migrants clandestins nigériens dans leur pays, en grande majorité des enfants et des femmes qui y vivaient de la mendicité, a-t-on appris auprès de l’Organisation internationale (OIM).

"Nous avons à la date d'aujourd'hui 1.805 personnes qui sont rapatriées d'Algérie et ça continue de venir", a déclaré à l'AFP Fatou N'Diaye, une des responsable de l'OIM à Niamey.

"Nous accueillons et hébergeons les arrivants dans notre centre d'Agadez et nous en assistons en soins et en nourriture car ce sont essentiellement des personnes vulnérables", a-t-elle précisé.

Ce rapatriement, qui a débuté le 10 décembre et vise à "protéger les femmes et les enfants", est organisé en collaboration entre l'OIM, des agences de l'ONU et le Croissant Rouge algérien, souligne le Bureau de la coordination des affaires humanitaires (Ocha, ONU).

Au total, quelque 3.000 migrants "sans emploi et qui vivent malheureusement de la mendicité" devraient être rapatriés d' Algérie, avait expliqué fin novembre le Premier ministre nigérien, Brigi Rafini.

A leur arrivée au Niger, les migrants sont temporairement hébergés au centre de transit de l’OIM d’Agadez, la grande ville du nord nigérien et reçoivent une assistance alimentaire et médicales, d'après l'ONU.

Ils sont ensuite acheminés dans leurs villages situés essentiellement dans la région de Zinder (centre-sud), selon les autorités d'Agadez.

Selon Niamey, huit de ces migrants ont été tués mi-décembre dans un accident de la route près de Ghardaïa au sud d'Alger.

Puissance économique de l'Afrique du nord, l'Algérie est devenue une destination privilégiée pour les migrants subsahariens, supplantant la Libye en proie au chaos. [Cet afflux a donné lieu à une hausse des comportements racistes, y compris des articles de presse, dénoncés par des ONG.]

Le Niger, l'un des pays les plus pauvres au monde, à la natalité la plus forte de la planète (7,6 enfant par femme).

ARCHIBALD 01.03.15 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Anche se si volessero riportare queste imbarcazioni e il loro carico di disperazione ai porti di origine, come si fa a identificare tali porti?
Se poi si riuscisse a identificarli in modo più o meno certo, come si può pretendere che uno stato sovrano come ad esempio la Libia accetti che un altro paese (l'Italia in questo caso) faccia sbarcare sul suo territorio queste persone, che risulterebbero anche per questo stato clandestini?
Come minimo prenderebbero a cannonate anche le imbarcazioni italiane di scorta ai barconi.
Credo che la visione di Falezza sia quantomeno un po' troppo semplicistica e improbabile, mentre lasciare questi disperati in balia del mare o di torrturatori sia sicuramente disumana.

F. Vincenzi 01.03.15 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Niamey, Niger jeudi 15/01/2015

L'Algérie a reconduit en à peine un mois plus de 1.800 migrants clandestins nigériens dans leur pays, en grande majorité des enfants et des femmes qui y vivaient de la mendicité, a-t-on appris auprès de l’Organisation internationale (OIM).
"Nous avons à la date d'aujourd'hui 1.805 personnes qui sont rapatriées d'Algérie et ça continue de venir", a déclaré à l'AFP Fatou N'Diaye, une des responsable de l'OIM à Niamey.
"Nous accueillons et hébergeons les arrivants dans notre centre d'Agadez et nous en assistons en soins et en nourriture car ce sont essentiellement des personnes vulnérables", a-t-elle précisé.
Ce rapatriement, qui a débuté le 10 décembre et vise à "protéger les femmes et les enfants", est organisé en collaboration entre l'OIM, des agences de l'ONU et le Croissant Rouge algérien, souligne le Bureau de la coordination des affaires humanitaires (Ocha, ONU).
Au total, quelque 3.000 migrants "sans emploi et qui vivent malheureusement de la mendicité" devraient être rapatriés d' Algérie, avait expliqué fin novembre le Premier ministre nigérien, Brigi Rafini.
A leur arrivée au Niger, les migrants sont temporairement hébergés au centre de transit de l’OIM d’Agadez, la grande ville du nord nigérien et reçoivent une assistance alimentaire et médicales, d'après l'ONU.
Ils sont ensuite acheminés dans leurs villages situés essentiellement dans la région de Zinder (centre-sud), selon les autorités d'Agadez.
Selon Niamey, huit de ces migrants ont été tués mi-décembre dans un accident de la route près de Ghardaïa au sud d'Alger.

Puissance économique de l'Afrique du nord, l'Algérie est devenue une destination privilégiée pour les migrants subsahariens, supplantant la Libye en proie au chaos.

"""Cet afflux a donné lieu à une hausse des comportements racistes, y compris des articles de presse, dénoncés par des ONG."""

Le Niger, l'un des pays les plus pauvres au monde, à la natalité la plus forte de la planète (7,6 enfants par femme)...

ARCHIBALD 01.03.15 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Questo post è filo leghista e al popolo del M5S non va bene. Francesco Falezza poi ha un blog per rivendicare l'indipendenza del popolo veneto, inconcepibile in un'Italia unita. Tutto questo che c'azzecca con il M5S?

Conviene cambiare.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.03.15 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma Sergio vive ?

Tiziano F. Commentatore certificato 01.03.15 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualsiasi altro paese coinvolto da fenomeni di immigrazione ha leggi più severe che lo contrastano per un semplice motivo: non ospita il vaticano.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 01.03.15 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Analisi lucida, che rispecchia la situazione reale.
Le storie venute a galla sui CIE lo confrmano.

vilmo p., bolzano Commentatore certificato 01.03.15 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Bruttissimo sto post
Bisogna aiutare queste persone nel loro paese, trasferiamo la sede dell unione europea da quelle parti o sede Nato e vedrete che avranno benessere anche loro!

Eliminiamo i confini che come i trattati europei che noi non condividiamo loro non condividono che sono nati in Africa e per questo devono soffrire le peggiori pene!
Post vergognoso al pari del peggior Salvini

Bacia Mano, Bon Ton Commentatore certificato 01.03.15 21:07| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lavarsi le mani di fronte alla disperazione degli ultimi, avanzando argomentazioni pilatesche, è una responsabilità spirituale molto pesante. Se si aggiunge che quella disperazione è stata prodotta proprio dai paesi che oggi si disturbano di fronte al bussare di tale disperazione, la responsabilità diventa ancora più grande. La teoria di rimandare questa gente nel loro paese d'origine è semplicemente ridicola e sommamente disonesta, poiché anche le pietre sanno che quella gente scappa da morte sicura e da una disperazione infinita.
La sofferenza di un uomo, fosse anche di un solo uomo, non è merce di disquisizioni, le quali mal celano l'intenzione di ignorare quella sofferenza.

Matteo 25
Gesu disse:"In verità vi dico: ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me".

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.15 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Articolo disgustoso!

" Come può essere che uno si sveglia la mattina e decide di attraversare il deserto e poi il mare se non c’è qualcuno che lo convince e che gli organizza il viaggio?"

Si chiama morire di fame o di guerra, caro signore. NOn è che uno si "sveglia la mattina"...è che tutte le altre possibilità sono svanite (o MORTE!).

che poi ci sia un sistema che ci guadagna, è chiaro, ma non stiamo parlando di ambiziosi arrivisti, stiamo parlando di disperati che fuggono la morte per fame, la miseria, le purghe tribali o religiose.
In altre parole: profughi.

Il discorso sulla loro cultura nemmeno lo apro: c'è troppa ignoranza in questo articolo, per ripulirla con un cucchiaino di buon senso.

Brutta posizione per il M5S. Vi consiglio di ripensarci, vi giocate parecchi voti. Il mio in primis...

damiano rama, Dresden Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.15 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAN BELL'ARTICOLO COMPLIMENTI CONDIVIDO PIENAMENTE

nicolò greco, corsico Commentatore certificato 01.03.15 20:48| 
 |
Rispondi al commento

REDDITO DI CITTADINANZA E LAVORO PER GLI OVER 40 CON FIGLI DA CAMPARE.
SENZA REDDITO IO SONO RAZZISTA.

MASSIMO dd (), cava de'tirreni Commentatore certificato 01.03.15 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mandiamo qualche traghetto a prelevarli nei porti di partenza, sia nel mar rosso che nelle coste occidentali dell'africa.
Se è vero che pagano quelle cifre, sarebbe anche conveniente. Inoltre, taglieremmo i viveri agli scafisti, risparmieremmo un sacco di soldi ora destinati alla nostra marina e guardia costiera, per bare e corone di fiori, trasferte di onorevoli che vanno a fare i loro discorsi a Lampedusa accompagnati dai loro cari.
Elementare Watson.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 01.03.15 20:33| 
 |
Rispondi al commento

@giorgio s ts

""L'appello dello scrittore è stato ripreso e postato sul blog di Beppe Grillo. Ricevendo così un simbolico endorsment da parte del leader del M5S. Il video viene riportato e trascritto integralmente ma, a giudicare dai commenti al post, i militanti pentastellati non sembrano condividere questa scelta. "Cosa c'entri qui questo appello proprio non lo capisco. Si temeva che qualcuno di noi andasse a dare 2 eurini a Renzi?", scrive, ad esempio, uno degli utenti.""

http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2015/03/01/primarie-del-pd-in-campania-si-vota-aperti-i-606-seggi_58753ec5-9d3c-4115-87cc-fd1e6382e3f4.html

l'ansa legge il blog :), i commenti...

1pabblos 01.03.15 20:30| 
 |
Rispondi al commento

La Kyenge va all'attacco: "La Lega e CasaPaund vanno messi al bando"

L'eurodeputata piddì: "Bisogna mettere al bando i partiti razzisti e i fascisti". E propone: "Rafforzare la legge Mancino"
"Sanzionare quei partiti o quei gruppi politici o non politici che si fanno portavoce di discorsi che contengono un contenuto razzista o fascista".
All'indomani della manifestazione a Roma della Lega di Matteo Salvini con CasaPound, l'europarlamentare del Pd Cecile Kyenge invoca la legge Mancino: "Va applicata e va anche rafforzata". "La mia impressione - tuona l'ex ministro al quotidiano online Affaritaliani.it - è che non c'è la consapevolezza che esiste in Italia una norma che regola il vivere civile".
L'invettiva della Kyenge non riguarda soltanto la Lega Nord e CasaPound che, ieri pomeriggio, hanno manifestato insieme in piazza del Popolo. "Insieme dobbiamo riaffermare i valori della società, valori oggi sempre più a rischio - spiega - valori che ripudiano razzismo, fascismo e violenza". La proposta dell'ex ministro è quindi di allontanare dalle istituzioni e dalla società chiunque venga meno a questi valori. "Con Calderoli non mi fermerò - annuncia - a costo di arrivare fino alla Corte europea dei Diritti dell’uomo. Credo che il Senato avrà la forza di dire basta, concedendo l'autorizzazione a procedere. È un passo importante perché rafforzerebbe l’efficacia della legge Mancino".

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.03.15 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ecco perché quando dico che i TETESCHI TI CERMANIA sono rimasti nazisti nel DNA mi dovete dare retta...


http://vocidallestero.it/2015/02/28/il-bild-zeitung-invoca-una-campagna-di-pestaggio-contro-la-grecia/


Ho sempre sostenuto di andarli a prendere sulle coste....con costa crocere e con il logo della Croce rossa.
Prezzo modico di crocera e indentificazione in navigazione.
Controllo dei passeggeri e destinazione prima dello sbarco in Europa.
★★★★★ ^.*

oreste, m., SP Commentatore certificato 01.03.15 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Gli schiavi sono sempre serviti al potere!
Senza schiavi il potere non permane.
Le guerre rendono schiavi.
Il profitto rende schiavi.
La politica rende schiavi.
La libertà è la massima aspirazione dello schiavo.
Se pure in povertà ,lo schiavo desidera la libertà di vivere.
Italiani è anni che siamo schiavi!
Volete vivere liberi....ribellatevi...alle prossime elezioni votate il Movimento:facciamo una rivoluzione Democratica.
Basta una matita...non occorrono armi.
★★★★★ ^.^

oreste, m., SP Commentatore certificato 01.03.15 20:21| 
 |
Rispondi al commento

I "CLANDESTINI" NON LI VUOLE NESSUNO

La Terra nei secoli ha accumulato enormi ingiustizie e le democrazie occidentali si sono rilevate peggio delle dittature che dovevano abbattere.
Clansestini,profughi,fuggitivi alla fine uomini.
Vogliamo trovare un' alibi per ripulirci la coscienza?
Vogliamo dire che dobbiamo accogliere i profughi e non quelli che fuggono dalla miseria e perchè poi, c'è forse una misura della disperazione?
Vogliamo trincerarci dietro le disquisizioni delle usanze e delle religioni diverse?
Vogliamo dire che è meglio lasciarli morire nel loro paese perchè da noi sono trattati come schiavi o perchè tra di loro possono nascondersi dei terroristi?
La realtà è che sono amentati i numeri degli sbarchi e dei morti annegati e le ragioni sono molteplici.
Fame,carestie,pandemie e guerre sono all'ordine del giorno nei paesi Africani e i cambiamenti climatici stanno provocando enormi migrazioni di massa.
Gli uccelli,i pinguini e molti animali in natura compiono migliaia di chilometri per cercare cibo e fuggire da luoghi inospitali perchè non dovrebbe farlo la razza uomo?
Molti Italiani si sentono invasi,vedono troppo colore nei volti per strada,nelle scuole ed hanno paura di perdere le proprie tradizioni,il lavoro e il trascorso benessere.
Quel benessere,purtroppo,era dovuta anche allo sfruttamento dell'Africa e la resa dei conti è in atto.
Il fenomeno dell' immigrazione in pochi decenni è diventato insostenibile per l'opulento occidente ma non possiamo certo fermarlo dicendo che i migranti sono terroristi,sporchi e medievali è troppo comodo sintetizzare questa apocalisse con un piano ideato dalle multinazionali per globalizzare il lavoro.
Sprechiamo miliardi di euro in finanza e carta straccia ed ipocritamente respingiamo colui che chiede un tozzo di pane.
Buonismo?
Semplicemente un mea culpa.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.03.15 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Vi siete chiesti come mai queste cose succedono solo in Italia?

E vi siete mai chiesti come mai i campi rom esistono solo da noi? I fatti di mafia capitale parlano chiaro.

Noi abbiamo i politici più stolti e corrotti di tutta Europa, M5S a parte.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.03.15 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembra che aprire centri di identificazione in Africa, attualmente,sia una missione impossibile .Nigeria ? Sud Sudan? Libia ? Un po ' di serieta' non guasterebbe.Seguire i soldi, non fare affari con i paesi che finanziano le guerre locali .Cercare di fermare il traffico di armi, rivedere i trattati che che ci obbligano a trattenere nel nostro territorio chi sbarca , non intervenire in missioni di guerra chiamate missioni di pace .Su questo bisogna insistere, per il resto deve assestarsi la situazione e dopo si può ragionare in altri termini.

elisabetta d., Venezia Commentatore certificato 01.03.15 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con il post giusto non possiamo integrare un popolo con noi x diversa cultura e comportamento sarebbe la guerra col tempo non sono razzista ma a ognuno il proprio popolo e terra x convivere pacificamente

Gerardo gieri 01.03.15 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Puntualizzazione importante e necessaria

Sinora chi aveva lasciato il Movimento lo aveva fatto da solo per svariati motivi. Recentemente hanno lasciato in 10 a loro dire per mancanza di democrazia interna. In realtà la motivazione è la condotta politica, dicono ora, e non lo nascondono. Allora c'è una forte contraddizione: La mancanza di democrazia interna diventa un'alibi necessario a spostare l'attenzione. Se infatti il movente è politico (creare il Movimento Vero e non quello che si sarebbe perso nei salotti romani) a maggior ragione dovevano abbandonare il Parlamento per creare dal nulla il Movimento Vero sennò che Movimento Vero sarebbe? Invece è stato bypassato il Movimento 5 Stelle usandolo per aumentare a loro fama e restare, loro sì, nei salotti romani e televisivi. Ciò ha creato non solo un nemico esterno ma un possibile nemico interno. Da qui la diffidenza e il calo di buonumore dei nostri ragazzi. Il danno morale è notevole. Anzi, a mio avviso ci sono gli estremi per una causa legale. Così come avviene col plagio artistico, qui si violano i diritti d'autore, addirittura si usufruisce del denaro spettante al Movimento nella persona del cittadino. Ciò che si può invece suggerire al Movimento è di creare un filtro d'accesso al Movimento più efficace affinché in futuro non accadano simili mistificazioni da parte di irresponsabili.

Roberto Stiviera 01.03.15 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Quoto in toto il post. Questi pseudo profughi sono COSTRETTI a salire su quei barconi (hanno fatto vedere i video, quali prove vogliamo di più?) Ci sono state dichiarazioni di chi ha vissuto questa avventura, che sosteneva che ci mancava poco che venissero "presi" a pochi metri dalle loro coste. "SIGNORI MIEI, QUESTI SONO VOTI IN PIÙ PER LORO E DIRITTI IN MENO PER NOI".

alfonsina p. Commentatore certificato 01.03.15 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Aprire centri di identificazione in Libia mi pare assai difficile. Forse si potrebbe fare in Tunisia , Siria etc . Poi però bisognerebbe stabilire delle quote annuali in accordo con la UE .

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.03.15 19:34| 
 |
Rispondi al commento

ho letto solo le prime dieci righe e concordo in pieno c'è anche il rischio di sentirmi apostrofare ome razzista. ora continuerò a leggere e vedrò di continuare il ragionamento

pietro marceddu 01.03.15 19:28| 
 |
Rispondi al commento

http://www.crisitaly.org/cat/vittime-della-crisi/

1pabblos 01.03.15 19:25| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori