Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Fuori gli indagati dallo Stato /3: Vito #DeFilippoaCasa

  • 19

New Twitter Gallery

defilippo_indagato.jpg

Il ministro Lupi si è dimesso pur non essendo indagato, nel governo ci sono quattro sottosegretari indagati. Devono andare via. Gli incarichi pubblici vanno interdetti agli indagati finché la magistratura non fa il suo corso. Oggi è il turno di Vito De Filippo del Pd (partito abituato agli indagati), Sottosegretario di Stato del Ministero della Salute, sotto inchiesta per peculato nell'ambito dell'inchiesta spese pazze in Basilicata e condannato dalla Corte dei Conti. De Filippo è stato presidente della Regione Basilicata per due mandati consecutivi dal 2005 al 2013, il secondo mandato si è concluso con le sue dimissioni a seguito dell'inchiesta sui rimborsi illecitamente percepiti da assessori e consiglieri per cui furono messi agli arresti domiciliari due componenti della sua giunta: Viti e Mastrosimone. Nell'inchiesta coordinata dal Procuratore capo della Repubblica di Potenza sono stati anche sequestrati conti corrente per un valore totale di circa centomila euro. Le somme sequestrate agli assessori e ai consiglieri regionali lucani indagati variano da circa cinquemila a 18 mila euro. A gennaio 2015, per i rimborsi illeciti ottenuti tra il 2009 e 2010, De Filippo è stato condannato dalla Corte dei conti di Potenza a "risarcire il danno prodotto alla Regione Basilicata" per l'ammontare di 2641,52 euro. Con De Filippo sono stati condannati altri 21 amministratori e consiglieri regionali per un totale di 206 mila euro. Secondo la Corte dei conti, è "provata l'esistenza di un diffuso malcostume da parte dei consiglieri regionali" messo in atto allo scopo di ottenere "un illegittimo rimborso di ingiustificate spese, principalmente di vitto e alloggio". A Roma si sentirà come a casa. La pacchia è finita: Fuori gli indagati dallo Stato!

ARTICOLO: Fuori gli indagati dallo Stato /1: Francesca #BarracciuaCasa
ARTICOLO: Fuori gli indagati dallo Stato /2: Davide #FaraoneaCasa

31 Mar 2015, 16:48 | Scrivi | Commenti (19) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 19


Tags: indagati, Lupi, Renzie, sottosegretari, sottosegretari indagati, Vito De Filippo

Commenti

 

Penso che il popolo Lucano sia un popolo sempre pronto a dare sostegno ai ladri. Siamo una regione con un altissimo tasso di emigrazione verso l'estero e altre regioni. La regione con il più alto tasso di disoccupazione giovanile ( per quelli che non hanno santi in paradiso). Siamo il popolo senza ferrovie, strade e via dicendo. Non abbiamo università degne di questo nome. Avevamo la natura ma grazie a questi soggetti ora abbiamo il più alto tasso di mortalità per tumori e malattie. Però abbiamo dei politici fantastici il cui presidente della regione guadagna più di OBAMA ragazzi. Lavorano solo i figli degli iscritti al PD. E' una vergogna gli uffici pubblici di ogni genere sono pieni e stra pieni di persone che sono li per politica clientelare. Gli appalti pubblici sono dati solo ad amici e parenti di politici ovviamente. Ma sto schifo lo vedo solo io???? Perchè quando i Lucani vanno a votare, votano sempre e solo Pd?? Perchè noi siamo costretti ad emigrare e i ragazzi peggiori invece devono lavorare negli uffici pubblici, con mamme, papà, zii e cugini come colleghi senza competenze e titoli?? Questo è la Basilicata io da Lucano dicono che siamo un popolo di merda e li non ci torno più. Abbiamo provato a portare il M5S li con tanti sforzi. La gente ci ha regalato un altro plebiscito di gente pluri indagata del PD. Perchè non fanno indagini da noi?? Perchè mai nessuna inchiesta sui soldi del petrolio e dell'acqua?? Le procure di mezza Italia indagano tranne in Basilicata? Spero che restano solo i corrotti e i figli dei corrotti la basilicata è peggio di Gotham City. Popolo di m......

Pietro D'Alcantara 07.04.15 15:03| 
 |
Rispondi al commento

De Filippo: acquisto di francobolli (2/3 mila euro) da un rivenditore che ne aveva prelevati per poche centinaia di Euro. Altri, aggiunti un 1 o un 2 a ricevute fiscali che passavano da 29 euro a 120 o da 30 a 230 euro, ricevute fiscali di hotel inesistenti ecc. ecc. Che pena...

alberto 02.04.15 10:38| 
 |
Rispondi al commento

SEGUITO DAL PRECEDENTE MESSAGGIO:
SONO UN CITTADINO ESAUSTO,AVVILITO, SCONCERTATO,INSOMMA MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO PERCHE',COME PER TANTI CITTADINI, MI SENTO INSULTATO QUOTIDIANAMENTE. PERCHE'??
LAVORO DA 40 ANNI, RECENTEM3ENTE IL MIO MEDICO MI HA PRESCRITTO UNA VISITA CARDIOLOGICA.A OTTOBRE 2014 VADO A PRENOTARE L'ESAME IN OSPEDALE E MI DANNO L'APPUNTAMENTO AD APRILE 2015 " DOPO 7 MESI" - RECENTEMENTTE IL MEDICO MI PRESCRIVE UN'ALTA VISITA E NEL MESE DI MARZO L'OSPEDALE MI FISSA LA VISITA A NOVEMBRE, E CIOE' DOPO 8 MESI. CHE SIGNIFICA? CHE UN CITTADINO CHE HA PAGATO LE TASSE, I CONTRUBUTI, ED E' STATO PER DECENNI DISSANGUUATO DA GOVERNI LADRONI, COME QUELLO DEL PUTTANIERE DI MAROCCHINE ED ALTRI PARASSITI POLITICI, SE STA MALE DEVE MORIRE PERCHE' NON SERVE PIU'.
MA LA CASTA POLITICA COME SI AUTOGESTISCE I PROPRI PRIVILEGI?? CON I LORO STIPENDI MILIONARI,CON LE TANGENTI,CON IL MALAFFARE, CON I VITALIZI, CON LEGGI CHE IMPEDISCONO IL CARCERE PER I REATI CONTRO LO STATO.
SI SONO APPROVATI A LORO FAVORE LA LEGGE SUL CONFLITTO D'INTERESSE, LA LEGGE SULL'IMMUNITA' PARLAMENTARE, INSOMMA SI SONO AUTORIZZATI A DISSANGUARE IL POPOLO PER MANTENERSI LE LORO LUCROSE POLTRONE.
ALO POPOLO?? MA CHE C...ZO CLE NE FREGA DEL POPOLO. QUESTI PARASSITI POLITICI STANNO SVENDENDO L'INDUSTRIA ITALIANA CREATA CON TANTI SACRIFICI DAL DOPO GUERRA. VEDI TUTTI I MIGLIORI MARCHI DELLA MODA E ALIMENTARE SVENDUTA AI FRANCESI, LA SIDERURGIA SVENDUTA AI TEDESCHI, IL TESSILE AI CINESI, E RECENTEMENTE VEDI LA PIRELLI AI CINESI E PININFARINA AI GIAPPONESI, POI RECENTEMENTE IL MORETTI EX A.D. DELLE FERROVIE " STIPENDIO ANNUO 860.000,00 EURO" E' STATO SPOSTATO A FINMECCANICA E SUBITO QUEL PARASSITA HA SVENDUTO L'ANSALDO BREDA AI GIAPPONESI, COSI ANCHE I TRENI LI COMPREREMO DAI GIAPPONESI. PERO' IL MORETTI ALLA FINMECCANICA GUADAGNA 920.000,00 EURO L'ANNO. CHE SCHIFO, CHE VERGOGNA, CHE DISONESTA', CHE PARASSITISMO, MA QUESTA E' DITTATURA. POLITICI FATE SCHIFO. IO MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO.

Gianni Gutti 01.04.15 21:41| 
 |
Rispondi al commento

I POLITICI ITALIANI??? CHE VERGOGNA! IL GOVERNO CHE AMMINISTRA L'ITALIA?? CHE PORCATA!
OGNI GIORNO, E PER OLTRE 30 ANNI, I NOSTRI GOVERNANTI HANNO INSULTATO E DERUBATO IL POPOLO PORTANDO L'ITALIA AL FALLIMENTO ECONOMICO.
DA ANNI, E TUTTI I GIORNI VENIAMO A SAPERE DEL LATROCINIO DEI NOSTRI GOVERNANTI.
PER ULTIMO, E ESATTAMENTE DAL GOVERNIO CHE AMMINISTRA, VENIAMO INSULTATI. COME??
IL RENZI CHE SOSTIENE CHE DA QAUNDO LUI E' AL GOVERNO SONO AUMENTATE LE ASSUNZIONI, E IL GIORNO DOPO L'ISTAT CI INFORMA CHE E' AUMENTATA LA DISOCCUPAZIONE.
IL RENZI CI PRENDE PER IL CULO DICENDO CHE CI SONO NUOVE ASSUNZIONI MENTRE SI TRATTA SOLO DI CABIO DI CONTRATTO DA A TEMPO DETERMINATO E TEMPO INDETERMINATO " E SOLO PERCHE' CI SONO AGEVOLAZIONI FISCALI" E PERO'IL RENZI NO EVIDENZIA CHE CON LA LEGGE CHE HANNO APPROVATO SONO PIU' FACILI I LICENZIAMENTI.
MA NON E' SOLO QUESTO. C'E' LA DISONESTA' POLITICA CHE INCREMENTA E CREDO CHE L'ITALIA HA IL RECORD MONDIALE DELLA DISONESTA' POLITICA.
BASTA VEDERE LE TANGENTI PER L'EXPO, PER IL MOSE " CHE DOVEVA COSTARE 1 MIARDO DI EURO E SINORA NE HANNO SPESI 7 MILIARDI" E POI MAFIA ROMANA, E POI I LADRONI DELLA LEGA NORD " BOSSI E FAMIGLIA" E POI I LADRONI DEI GRANDI APPALTI, E POI I MAGNACCIA E LADRONI DEL SUD - SICILIA - CAMPANIA - CALABRIA ECC. ECC. . INSOMMA SE NE SALVANO POCHISSIMI.
E IL CITTADINO?? LE FAMIGLIE DEI LAVORATORI " SE IL LAVORO CE L'HANNO ANCORA?? BE LORO LAVORANO PER IL 60% DEL LORO REDDITO PER LO STATO, INSOMMA VENGONO DERUBATI,INSULTATI, UMILIATI, DA POLITICI STROZZINI.
SONO UN CITTADINO, UNO DEI 60 MILIONI, HO UNA FIGLIA LAUREATA 110 E LODE, DA 2 ANNI LAVORA CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE, 600 EURO AL MESE SENZA CONTRIBUTI, FERIE,TREDICESIMA,A STENTO RIESCE AD ARRIVARE ALLA FINE DEL MESE. EBBENE IO L'AIUTO, PERO' NON POSSO PORTARLA IN DETRAZIONE PER LE TASSE PERCHE' GUADAGNA PIU' DI 2.800,00 EURO IN UN ANNO. PERO' IL COMUNE DI ROMA SPENDE 40 EURO AL GIORNO PER OGNI ZINGARO. EBBENE MIA FIGLIA E' CONSIDERATA MENO DI UNO ZINGARO.

Gianni Gutti 01.04.15 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Tra arrestati e indagati, rimmarrà qualcuno del Pd in Parlamento? Mah, ho i miei dubbi...L'importante è che gli indagati se ne vadano via e al più presto. In Parlamento vogliamo solo gente onesta e con la coscienza a posto. Purtroppo penso che queste due caratteristiche le abbiano veramente in pochi...

Maria R., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.04.15 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Sembra di rivedere gli spettacoli mandati in onda dopo la sconfitta di mani pulite e la trucidazione dei Magistrati non venduti e non sottomessi al CSM che avevano osato indagare negli affari di famiglia dei politici con ......Ai politici non glie ne frega niente se oltre il 60% del popolo crepa nella disperazione.Quale lavoro?Il lavoro non esiste più,esiste solo il lavoro dove vengono sistemati i figli della Casta pagati a peso doro e quello creato nelle grandi opere-TAV-ESPO sponsorizzate per fare cassa.Solo la politica ti permette di arricchirti e vivere senza problema ed è per questo che solo il 30% della popolazione se ne frega della crisi e sostiene le marionette politiche di turno.Non c'è nessuna differenza tra la Finta sinistra PD-Centro e la finta Destra PDL-Lega ed è per questo che recitano i teatrini dei finti bisticci per giustificare i politici che come con i prestigiatori si sdoppiano per andare a sostenere i governi imposti di turno.Cari amici,non rovinatevi il fegato per tifare per un politico che si schiera-sostiene-tradisce chi lo ha innalzato,perché il tutto fa parte del grande Teatrino politico,dove in base alle situazioni di turno i Grandi maestri burattinai fanno recitare le loro Marionette per distogliere l'attenzione dalla grave realtà sociale con lo scopo di mantenere incollati agli scranni Istituzionali i fidati manovratori.Basta vedere come si è comportato Renzi,innalzato a suon di Trombe con un governo imposto,non ha rottamato nessuno,anzi ha fatto di tutto per sistemare negli alti scranni del potere chi aveva promesso di rottamare e peggio ha scaricato tutte le colpe della Malapolitica cancro maligno mondiale,sull'Art. 18 e sul Terrorismo che non è altro la conseguenza delle guerre Mascherate in Missioni di Pace.

Agostino Nigretti 01.04.15 10:16| 
 |
Rispondi al commento

La Rai sta' nuovamente nascondendo ai cittadini la Democrazia. La TV di stato nella trasmissione di giovedi' ha invitato Zaia,Tosi,Moretti e Berti candidati a presidente della regione per parlare delle elezioni amministrative Venete dal sig. Bruno Vespa a Porta a Porta.Vespa si è dimenticato,guardacaso,di invitare il quinto candidato a presidente del Veneto Alessio Morosin socio fondatore di INDIPENDENZA VENETA ,sappiamo tutti che Vespa è PRONO al potere e molto probabilmente il Movimento Veneto fa paura ai maggiorenti del PD e della Lega,attenti solo a conservare le loro sedie. La paura è generata dal fatto che INDIPENDENZA VENETA è un movimento che si muove e agisce nel rispetto assoluto della legge e questo fatto disturba perché non possono mandare i carabinieri,noi non abbiamo carri armati ma solo la legge del diritto Internazionale per l'autodeterminazione dei popoli. grazie

CINEL RENATO 01.04.15 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Renzi: il jobs act e tutto ciò che fa è di sinistra, anche mantenere in carica i delinquenti è di sinistra o ancora lasciare i giovani fuori dal mondo del lavoro è di sinistra. Questa sinistra sa tanto di dittatura di destra. Fuori dal Parlamento italiano Renzi e tutti i suoi sostenitori!

Maria Todaro 01.04.15 09:58| 
 |
Rispondi al commento

vengon sempre indagate le marionette facilmente sostituibili mai i loro burattinai xke cui inutile l incadidibilita di indagati marionetta
Dimmi di ke 6 indagato e ti diro ki sei
in italia 1 su 2 indaga o indagato la verita la puoi dir solo al cine non nei tribunali a roma ci son + avvocati ke in tutta la francia i porcessi duran tanto xke cosi i reati van in prescrizione ed il crimine rimane impunito

francesca maria viti 01.04.15 09:45| 
 |
Rispondi al commento

In QUESTO STATO, corrotto, con mala giustizia, con mala sanità, ecc ecc
E' necessario un cambiamento radicale delle istituzioni e delle regole.
Chi agisce in questo modo ed è indagato DEVE ANDARE SUBITO A CASA, qui ci sono i precedenti che dicono, (hai fatto danno in Basilicata e io ti premio mettendoti nel Ministero della Salute!) Proprio dei bei volponi!
Senza l'assistenza dei vari Azzeccagarbugli, sarebbe a zappare vigne o cavolfiori.

Pietro M., Villarfocchiardo Commentatore certificato 01.04.15 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Io non ce la faccio più a sentire questi scandali che i partiti sempre indagati commettono impunemente aspettando l'esito della magistratura!.Soltanto il MoVimento5s è in grado di governare la mia ITALIA e darLe il contributo di competitività che la onora soprattutto nel paese e poi in europa e nel resto del mondo.Bene il reddito di cittadinanza,bene la fuoriuscita dall'euro per la sovranità monetaria che la mia nazione deve avere,bene la fuoriuscita delle persone dal Parlamento anche se si è in attesa di giudizio......Bene tutto ciò che il m5s propina,infatti con il MoVimento il mio paese ringiovanisce e incita al benessere,al rilancio dell'economia pulita e trasparente,alla scuola degna di cultura umanista e capace di ridare dignità ad ogni cittadino onesto!Col m5s la vita è più serena,meravigliosa,più energica come lo sono le energie alternative,longeva e continuatrice di valori che è importante seguire perchè stimolano la mente ,il cuore,ed ogni senso dell'animo umano.Questo è quello che dico al mio vicino di casa,al mio collaboratore di studio,al mio medico di famiglia e a tutti quelli che credono che il mio paese,tolti i corruttori,è un popolo di onesti,dediti al lavoro,alla famiglia,alle vacanze(istruttive) una volta che durante l'anno hanno lavorato dignitosamente e per premio si svagano a conoscere le bellezze d'ITALIA dei secoli gloriosi manifestati dai monumenti(dal piemonte alla sicilia compreso la sardegna).I nostri giovani devono capire che solo il m5s è in grado di assicurare un futuro,ma pure i giovani si devono interessare di politica e sostituire quelli che di politica se ne intendono ma che non vogliono far carriera.Quindi l'appello è a tutti:SEGUITE e EMULATE(positivamente) le azioni delm5s<<nessuno deve rimanere indietro,i delinquenti che rovinano la felicità del mio paese devono stare in carcere per espiare la pena o a casa a meditare che il male non va fatto!Io voglio che il m5s vinca le elezioni e governare:VEDRETE che staremo sempre sereni.

franco dimasi, anzio Commentatore certificato 01.04.15 06:14| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.
Ho una proposta: perché non spedire alle famiglie italianeun bell'opuscolo che spieghi cosa ha fatto il M5S da quando è al Parlamento e cosa hanno fatto gli altri? Magari smuoviamo un po' le coscienze. L'ha fatto il Cav. quando è "sceso in campo", e l'hanno votato in tanti. L'"Italiano medio" non usa il computer, difficile che venga informato correttamente dalle TV o dai giornali. Un bell'opuscolo a casa di tutte le famiglie italiane, che esponga i fatti. Io lo farei.

Maurizio Rudari 31.03.15 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FUORI DALLE PALLE VIAAAAA

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 31.03.15 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio ha sbagliato a "sfanculare " Landini.
Le persone non si valutano in base ai voti che hanno ma per le loro idee, la loro storia, la loro affidabilita'. E Landini ha le carte in regola in tutti e tre i casi. Personalmente condivido pienamente le idee di Landini e credo che esse coincidano con quelle del Movimento o almeno con la loro essenza.
Forse Di Maio non ha capito Landini e farebbe bene a prestargli piu' attenzione. Una collaborazione tra M5S e la coalizione sociale di Landini non solo e' possibile ma credo che sarebbe utile, anzi preziosa per il nostro arricchimento. Sempre che l'obiettivo di tutti noi sia quello di potenziare il Movimento e portarlo piu' prima che poi al governo del Paese.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.03.15 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è da notare che ogni giorno, OGNI GIORNO, salta fuoriun nuovo nome di un politico invischiato in giri di mazzette, tangenti, favori agli amici, distrazioni di denaro, regalie varie, combricola di faccendieri ecc.
Qualcuno che dovrebbe rappresentare soprattutto i NOSTRI interessi, ogni tanto è in mezzo a 'ste cose qua.
Senza contare che qualche Coop c'è di mezzo o direttamente o indirettamente o non so come, ma guarda il caso ci sono in mezzo.
Sarà la solita sfiga che colpisce la verginella o l'errore dell'intercettazione, ma tant'è ci sono in mezzo.

E sempre guarda il caso, si tratta di opere faraoniche, che non si è ancora capito se 'ste opere sono veramente utili alla collettività o cosa.

Gian A Commentatore certificato 31.03.15 18:53| 
 |
Rispondi al commento

VITO DE FILIPPO A CASA SUBITO

alvise fossa 31.03.15 18:18| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori