Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Grandi Opere: #TuttiInGalera

  • 134

New Twitter Gallery

ercole.jpg

"Ercole Incalza, il dirigente bipartisan alle Grandi Opere dei governi berlusconiani e del Pd degli ultimi 20 anni, è stato arrestato per corruzione, concussione e altri gravissimi reati. E’ l’ennesima conferma di come le cosiddette “Grandi Opere” in Italia hanno solo portato corruzione, infiltrazioni mafiose, sprechi e distruzione dell’ambiente.
La miglior risposta del Parlamento a questo ennesimo scandalo deve essere l’immediata approvazione della nuova legge anti-corruzione ferma da 2 anni in questo Parlamento nonostante le continue sollecitazioni del Movimento 5 Stelle che su questo argomento non si è mai tirato indietro con proposte, emendamenti e disegni di legge.
Il MoVimento 5 Stelle lo scorso dicembre ha anche presentato un disegno di legge per verificare l’utilità delle cosiddette ‘Opere Strategiche-Grandi Opere’ e rivedere il loro piano di finanziamento.
Per garantire trasparenza nel nostro disegno di legge abbiamo anche proposte d’inserire il ‘dibattito pubblico’ nella legislazione dei grandi appalti. Sono misure urgenti da approvare immediatamente." Andrea Cioffi, capogruppo M5S Senato

ARTICOLO: Di Battista a luglio 2014 chiede conto a Lupi del lavoro di Incalza, oggi arrestato

VIDEO: Di Battista denuncia Incalza in Parlamento a luglio 2014
DIBAINCALZA.jpg


16 Mar 2015, 10:41 | Scrivi | Commenti (134) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 134


Tags: Alessandro Di Battista, Andrea Cioffi, arresti, City Life, corrotti, corruzione, Ercole Incalza, EXPO, Grandi Opere, Mose, Senato, TAV

Commenti

 

ITALIANI !!!
Andiamo a sintesi.
Piu' che invocare GALERA GALERA applichiamo ai corrotti lo stesso trattamento dei MAFIOSI.
Si diventa MAFIOSI o ci si CORROMPE per l'irrefrenabile voglia di SOLDI, e' su questo fronte che bisogna operare per risolvere una volta per tutte questa piaga italiana.
NON DEVONO RESTITUIRE IL MALTOLTO come dice RENZI ma gli va tolto TUTTO QUELLO CHE HANNO come viene fatto coi mafiosi, vanno ridotti alla poverta'.
A me LOTITO della LAZIO non e' mai piaciuto ma appena ha detto questa stessa cosa in una trasmissione televisiva ha cominciato ad avere un mucchio di problemi.

pane pane vino al vino 01.04.15 23:49| 
 |
Rispondi al commento

bisognerebbe istituire una class action con avvocati pagati da noi tutti e chiedere i danni a questa gente... e levargli pure le mutande

pierangelo albertini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.03.15 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è tanto l'APPROVAZIONE DELLA LEGGE ANTI CORRUZIONE, quanto i tempi per renderla applicabile e in funzione.
Ci hanno giocato sopra da sempre, che alla fine verranno ASSOLTI o mandati in PRESCRIZIONE.
Questo è il vero cancro della giustizia.

Pietro M., Villarfocchiardo Commentatore certificato 17.03.15 18:35| 
 |
Rispondi al commento

QUELLO CHE HO SCRITTO IN MOLTISSIMI MESSAGGI SCRITTI I QUESTO SITO A PROPOSITO DELLA DISONESTA' POLITICA CHE AMMINISTRA IL NOSTRO PAESE VIENE CONFERMATO NELLA TOTALITA'.
E LO COSFERMO: ABBIAMO LA CLASSE POLITICA PIU' PAGATA E DISONESTA D'EUROPA" SE NON DEL MONDO".
COMUNQUE PENSO CHE IL POPOLO NON SI SVEGLIA E REAGISCE, ANCHE IN MODO VIOLENTO, NON SI RIUSCIRA'A SMANTELLARE, DISTRUGGERE, SCARDINARE QUESTA MASSA DI PARASSITI CHE STA'DISSANGUANDO IL POPOLO.
QUI NON SI PARLA DI DESTRA O SINISTRA, E' TUTTA LA CLASSE POLITICA CHE ANCORATA ALLE LORO REDDITIZIE POLTRONE DA DECENNI CHE STA' PORTANDO L'ITALIA AL DISASTRO ECONOMICO.
PER ULTIMO IL RENZI. MI DOMANDO MA CHI CAZZO LO HA NOMINATO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO??
STO PARASSITA SI E' ASSOCIATO AL PUTTANIERE DI MAROCCHINE PER IMPORRE UNA DITTATURA CHE STA' PORTANDO LE FAMIGLIE ALLA DISPERAZIONE. E COSI TOLTO L'ART. 18 - SVENDITA DELLE AZIENDE PUBBLICHE E I MARCHI ITALIANI DI PRESTIGIO AGLI STANIERI, EQUIPARAZIONE DELLE BANCHE POPOLARI AD AZIENDE SPA , COSI SMANTELLA TUTTO QUELLO CHE LE GENERAZIONI HANNO COSTRUITO DAL DOPO GUERRA IN POI.
A PROPOSITO DELLE BANCHE POPOLARI : BISOGNEREBBE DOMANDARE AL RENZI NE SA QUALCOSA IL PADRE DELLA BORGHI DA LUI NOMINATA MINISTRO??
SI DICE CHE IL PADRE DELLA BORGHI SIA COINVOLTO IN DISGRAZIE ECONOMICHE DI UNA BANCA POPOLARE.
CERTAMENTE DOPO LA TRASFORMAZIONE DELLE BANCHE POPOLARI IN SOCIETA' PER AZIONI GLI STRANIERI FARANNO MAN BASSA DELLE NOSTRE BANCHE SINORA PROTETTE DALLA BANCA D'ITALIA.
COMUNQUE OGNI GIORNO VENIAMO INFORMATI DELLE DISONESTA' DEI NOSTRI POLITICI E AMMINISTRATORI PUBBLICI AL PUNTO DI FARCI VCITTADINI ITALIANI.

LA SPERANZA?? NOI POSSIAMO SOLO AVERLA NEL MOVIMENTO 5 STELLE E I SUOI RAPPRESENTANTI.
E' RISAPUTO CHE I PARLAMENTARI DEL MOV. 5 STELLE SI SONO RIDOTTI LO STIPENDIO PER METTERE A DISPOSIZIONE DI COMMERCIANTI E PICCOLI IMPRENDITORI DEL DENARO. E POI DI BATTISTA CHE HA RESTITUITO L'INDENNITA DEL TELEFONINO. A LUI LA MIA STIMA, E' L'ESEMPIO DELL'ONESTA. GRAZIE

Gianni Gutti 17.03.15 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Nando ci stiamo in molti da dove si comincia?

Alessia Salemi Commentatore certificato 17.03.15 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Che vergogna!! Mi vergogno di essere italiana: un paese dove la corruzione e il malaffare imperversano e nessuno fa niente di concreto...solo il M5S ha proposto una legge anticorruzione, ma è ferma in Parlamento da 2 anni: ci credo ai nostri politici non farebbe piacere una legge del genere...sono i più corrotti di tutti!!! Ma dov'è finita l'onestà? Qualcuno di quelli che ci governano conosce il significato di questa parola? Io non credo proprio...

Maria R., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.15 15:14| 
 |
Rispondi al commento

non: TUTTI in GALERA, ma.....TUTTI AL CIMITERO!

franco devi 17.03.15 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Le cronache parlano dell'imbarazzante situazione in cui si è venuto a trovare il democristiano alfaniano Ministro delle Infrastrutture di fronte agli arresti di ieri e al coinvolgimento nell'affaire di un piccolo orologio Rolex, incolpevole di essere andato ad onorare il polso del pargolo Lupi junior. Del resto, parafrasando la pubblicità, dove c'è merda ci sono bambini...A una certa età, tra pannolini e vasini...è normale. Quando si è un pò più grandi si ricorre al pediatra. Poi ci sono gli psicologi, gli psichiatri e poi i farmaci... Da noi manca l'ultimo passaggio ...la riprova morale ( eh non dite sempre "galera" voi 'antropologicamente diversi' del M5S!!!!) e la pulizia di ammenicoli, affini e consanguinei dall'uso privato della cosa pubblica. La pala, giuro, ce la metto io da De Carminatione di Giovanni Scafuro

Giovanni Scafuro 17.03.15 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Bene leggi anti corruzione .
Ma il fondo del problema sta nella discrezionalita della pubblica amministrazione .
Vanno cambiate le metodiche e le forme delle leggi di spesa .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 17.03.15 08:22| 
 |
Rispondi al commento

è possibile costatare dal seguente articolo, i "fascistoni" del M5S avevano chiesto la rimozione del funzionario superfaccendiere Incalza sin dal luglio 2014, ricevendo un secco "niet" dal ministro Lupi dell'organizzazione clerico-golpista Comunione e Liberazione&Fatturazione. Al meeting di CL del 2005 Incalza è stato osannato nonostante appena un anno prima si fosse scoperto che aveva incassato 820.000 euro dalla cricca della P3 per l'acquisto d'un appartamento di lusso per la figlia (é la stessa cricca che aveva comprato una casa al Colosseo a Scajola, il ministro che comandò il pestaggio alla Diaz di Genova 2001). Si dovrebbe aprire una Commissione d'inchiesta parlamentare per appurare perchè CL abbia puntualmente ospitato ed osannato nei suoi meeting i politici, banchieri, amministratori più corrotti d'Italia, da Andreotti a Berlusconi, da Formigoni a Incalza, da Fazio a Balducci. Più puzzano, più li gradiscono

alessandro cimino 17.03.15 00:26| 
 |
Rispondi al commento

quello che mi chiedo è perchè noi siamo convinti che il M5S è l'unico modo per spazzare via questa feccia, mentre non lo è tutto il resto dell'elettorato italiano.
Cosa ci perdete a votare M5S astensionisti dei miei stivali. Tutto questo è colpa vostra, lo volete capire maledetti.
Quando lo capirete sarà sempre troppo tardi!

mic.r. 16.03.15 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Il Ministro Lupi esalta le qualità "tecniche" dell'arrestato. Non precisa in quale "tecnica" a livello nazionale eccella, se è quella indicata dai giudici certo l'interessato ha la totale solidarietà delle " Volpi" da 733 giorni riunite per decidere come punire chi ruba nei pollai!

angelo n., genova Commentatore certificato 16.03.15 22:19| 
 |
Rispondi al commento

NON E' PIU' PRATICO METTERE QUEI POCHI NOMI CHE DEVONO STARE FUORI DAL CARCERE

luciano p., mestre Commentatore certificato 16.03.15 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Stefano Perotti, l'imprenditore arrestato con Ettore Incalza nell'inchiesta sulle grandi opere, "ha procurato incarichi di lavoro a Luca Lupi" figlio del Ministro Maurizio Lupi... Lo scrive il Gip di Firenze nel l'ordinanza di custodia cautelare per i 4 arrestati nell'inchiesta... Ne vedremo delle belle?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 16.03.15 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Tutti al cimitero!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.03.15 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma pochi giorni fa qualcuno all'Expo aveva detto che non rubava più nessuno. I ladri ce li ha in casa.

salvatore budroni (budros), oschiri Commentatore certificato 16.03.15 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Finche' non li vedo ( in galera ) non ci credo.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.03.15 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo punto comincio a pensare che ER BUCIA con i suoi accoliti comincino a pensare che se gli scandali aumentano per loro sarà salutare, cioe la gente si creerà uno schermo psicologico a causa dei continui aventi e ogni volta diranno ma che vuoi che sia in confronto a quelli che sono avvenuti e cosi daranno l'assoluzione bonaria a chi da decenni ci sta massacrando che si chiamano partiti, i quali non sono altro che delle SpA con un AD e una serie di azionisti tutti tendenti al massimo realizzo economico personale, con qualunque mezzo.

giancarlo busso 16.03.15 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Era un po' nervoso Lupi , nel rispondere, o sbaglio!!!!!

Anna Maria Dubla 16.03.15 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Fuori un'altro degli intoccabili di questo Paese...
Che poi vedremo, rispetto ad un comune cittadino, quanto pagherà per le sue azioni.

Comunque, penso che sia ormai chiaro che l'Italia è sorretta da un apparato amministrativo/economico/burocratico totalmente marcio.
Questi signori hanno la fortuna di vivere in un Paese che è culturalemente propenso alla frammentazione perpetua ed abituato ad adattarsi continuamente al "peggio", senza mai considerare veramente le conseguenze per il proprio futuro.

Più andiamo avanti e più mi convinco che non sarà questione di giustizia o di governo onesto a cambiare tale situazione.
La soluzione a queste debolezze ataviche sarà generazionale, ammesso che si riesca a far maturare alle nuove generazioni la consapevolezza dei propri diritti e il senso etico della coesione.

Antonio Maria Vinci Commentatore certificato 16.03.15 16:52| 
 |
Rispondi al commento

ueeee ma siamo proprio populisti!!!!

Questo signore -Claudio Giorno - nel lontano 2010 scriveva:


http://www.notav.info/senza-categoria/ercole-
incalza-il-grande-sacerdote-delle-grandi-opereercole-incalza-il-grande-sacerdote-delle-grandi-opere/

Vincenzo Caggiula, parabita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.03.15 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Lusi in convento, quell'altro a cesano boscone, questo in galera, quest'altro presidente del consiglio... è un algoritmo che ancora non riesco a inquadrare bene come madonna funziona, deve essere partito dai laboratori della Nasa.

febbraiolo 16.03.15 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che questi personaggi la galera non la faranno mai. Corsi e ricorsi legali (vedi Berlusconi), si terranno le loro proprietà, i loro soldi: e tanti saluti! E' dare un esempio a questi "signori", confiscandoli le proprietà e i soldi. Riportandoli come Madre Natura li ha creati.

Giuseppe V. Commentatore certificato 16.03.15 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è niente:
quando verrà fuori il latrocinio della TAV... allora si che ci sarà davvero di che preoccuparci sul serio!!!

NOVECENTO SULL'OCEANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.03.15 15:50| 
 |
Rispondi al commento

ARTICOLO I°, il: TUTTI A CASA" va sostituito con il : "TUTTI IN GALERA".
Fermo il resto.
Troppo comodo altrimenti.
Poi, che ci sia un problema di galere....è pur vero anche questo,....vorrà dire che piuttosto della TAV,...costruiremo galere.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 16.03.15 15:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuori da questo parlamento incostituzionale!

arnaldo ., roma Commentatore certificato 16.03.15 15:32| 
 |
Rispondi al commento

La galera non è un deterrente sufficiente. Rubo e sistemo la famiglia, posso anche farmi qualche anno tanto prima o poi esco e godo.
Legge sulla corruzione e simili del dipendente pubblico:
Art. 1
Perdita di ogni diritto al tfr e alla pensione oltre al licenziamento in tronco al giudizio finale (con sospensione al momento dell'accusa, reintegro, rimborso e promozione se innocente). Multa di 10 x il bottino e galera minimo 5 anni.
Art. 2: non c'è.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.03.15 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Dai che sta arrivando il giubileo. Mi immagino già che razza di baruffe trasversali stiano iniziando per gli incarichi sulla sua gestione.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.03.15 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

voglio risentire forte il grido:
TUTTI A CASA!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.03.15 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sistema della politica in Italia si regge sull'abbindolare il cittadino con slogan - balle , mandati a ripetizione sui media di servizio ( TV - QUOTIDIANI PAGATI CON CASH PUBBLICO ) ..
Quando non ottengono la maggioranza per governare si uniscono come da due anni nel partito unico delle LARGHE TASCHE INTESI

Hanno pianificato , negli anni , l'inserimento di figure pronte ad adoperarsi per mantenere in essere il giro degli appalti pilotati , usati spesso come strumento di riciclaggio ad uso e consumo delle cosche malavitose italiche .

Queste , chiamiamole " pedine " , nella Pubblica Amministrazione , svolgono un ruolo determinante per eseguire la volontà dei politici per far concretizzare i tornaconti personali , sia a livello di tangenti - corruzione , che di inserimento del personale per raccomandazione , VOTO DI SCAMBIO .

In oltre , entrano ad amalgamare tutto il losco giro , le lobbie delle banche , che consapevoli della situazione corruzione e appalti pubblici truccati , danno modo di far girare i proventi , creando operazioni e movimentazioni ben macchinate per farli apparire legali .

Il GUADAGNO SPORCO DELLA CORRUZIONE SI DIVIDE quindi nel giro del sistema

politica , amministratori pubblici inseriti e disponibili , istituti bancari che fanno girare il denaro e cricche malavitose che oggi sono anche nelle Istituzioni .. Spesso nelle vesti di Avvocati , Consulenti Finanziari , Ingegneri , Architetti etc etc

Abbattere la piramide é possibile solo con l'essere uniti da cittadini che entrano nelle Istituzioni e collaborano dai territori .. Riportando le anomalie e denunciandone i responsabili all'opinione pubblica e alle autorità .

Inserendo leggi che danno modo di contrastare questo sistema , facendo in modo di far risvegliare nel cittadino il bisogno di vivere in una Nazione che sia finalmente per una Pubblica Amministrazione pulita e legale , uscendo dalla moneta delle banche e delle lobbie al più presto .

Riprendendoci la nostra sovranità popolare

antonello c., pescara Commentatore certificato 16.03.15 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

poveraccio, adesso sarà condannato a passare una settimana a cesano boscone, non lo invidio

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.03.15 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....eh gia'......colpa della culona inchiavabile...si fa presto a dire......basta un cuscino in faccia e nn si pensa a nulla o magari alla bardot quando aveva 20 anni......

Caciara, er mejo Commentatore certificato 16.03.15 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Ormai è un magna magna prolifica no e si moltiplicano come le cellule si clonato da soli questi ladri ..questo sarà la parte più bassa della piramide mafia politica e colletti bianchi a Raga c'è vuole una rivoluzione non cela possiamo fare con la legalità alla illegalità si combatte nello stesso modo mazza e botte da orbi stancarsi come fa un gatto col topo e poi ucciderlo e divorare solo così altrimenti si moltiplicano e noi facciamo. Vecchi e loro si ingrassano sulle nostre spalle

Gerardo gieri 16.03.15 14:25| 
 |
Rispondi al commento

C'è la proposta di legge ma è ferma in parlamento
badate bene che tutte le persone che sono prese con le mani nella marmellata non verranno mai condannate severamente finchè non sarà approvata una legge seria contro la corruzione.

è x questo motivo che continua ad andare avanti il sistema tanto sanno di cavarsela e se arrestati e processati se la caveranno con la legge attuale.

saluti ai monelli del blog

old dog 16.03.15 14:18| 
 |
Rispondi al commento

E' l'ora di finirlaaaaaa.......tutti in galera per far respirare il paese...è finito il giochino...forza 5 stelle w l'onestà

Gabriele B., Lucca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.03.15 14:16| 
 |
Rispondi al commento

+CORRUZIONE-DEMOCRAZIA

Quando le persone discutono dei nostri politici viene fuori sempre la questione dei vitalizi, degli stipendi e delle pensioni d'oro.
C'è un sentore popolare della bontà dell' azione Parlamentare dei rappresentanti del M5S ma non è chiara la situazione economica ed istituzionale nella quale ci troviamo e con la quale il M5S si scontra ogni giorno.
La corruzione in Italia ha raggiunto i livelli più alti dalla nascita della Repubblica eppure il pd ed i suoi sostenitori fanno finta che non esista.
Non solo drena una enorme massa di danaro che ogni anno viene sottratta all'economia reale ed onesta in grande difficoltà ma la corruzione è fortemente proporzionale alla degradazione della democrazia e dei suoi organi di controllo e garanzia.
Sentiamo di continuo parlare di evasione e dei miliardi di euro sottratti all'erario ma anche questa è conseguenza della corruzione.
Ho la vaga impressione che gli elettori siano stati drogati dall'oppio del populismo col quale i partiti fanno continuamente leva e si siano completamente estraniati dai reali problemi che affliggono il paese.
Secondo la mia opinione la corruzione non la si batte con una legge ma è il risultato di un quadro politico-istituzionale che è fortemente compromesso.
Un Parlamento ostaggio di un partito di maggioranza che vince le elezioni con un premio di maggioranza gonfiato non può essere una garanzia contro la corruzione.
Un senato di nominati dalle regioni e dai comuni non limita la corruzione ma ci va a nozze.
I decreti di urgenza,le tagliole,i super canguri sono tutte corsie preferenziali per la corruzione perchè viene meno la garanzia delle opposizioni.
I milleproroghe sono un balsamo per la corruzione,le grandi opere,la gestione dei rifiuti e le commesse militari sono l'autostrada della corruzione se non c'è un controllo attuato dall'opposizione.
Ecco questo è quello che si dovrebbe capire ma a quanto pare job act e scuola bella hanno riempito tutti gli spazi dell'immaginazione.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.03.15 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lorenzo Celsi
20 h ·

in un mondo di merda, dove ci sono persone senza case e case senza persone, dove se non sei utile alla produzione di inquinamento, armi, malattie, usura e speculazioni dei papponi del lavoro, diventi di troppo... questo è solo un'altro omicidio, un'altro sacrificato all'altare del dio denaro, di quel mercato che disconosce ogni diritto umano in favore di lucro e speculazioni... tutto il mondo è villa borghese... ora spiegatelo voi che è solo il frutto amaro di un compromesso, che scendere a compromessi con questi cialtroni è l'unica cosa che può salvare il mondo... spigatelo di nuovo, che stare seduti in un parlamento di cialtroni e legittimare con la propria presenza un governo illegittimo, dedito solo allo sfruttamento di uomini e cose, è l'unica cosa che possiamo fare... e tutto per un conto in banca, finto come il monopoli... chiunque continui a stare seduto nella casa degli italiani, rubando deleghe fasulle per un pezzo di pane, è colpevole di crimini contro l'umanità, e ci sarà sempre qualcuno pronto a ricordarvelo... la rete non mente, non dimentica e non perdona... nessuno!!!

http://www.crisitaly.org/notizie/roma-55enne-senzatetto-stremato-dagli-stenti-e-dal-freddo-muore-su-una-panchina-di-villa-borghese/?utm_source=dlvr.it&utm_medium=facebook

Roma: 55enne senzatetto, stremato dagli stenti e dal freddo muore su una panchina di Villa Borghese
pubblicità
13 marzo 2015

Stremato dagli stenti e dal freddo si è accasciato ed è morto. Angelo se n’è andato così, da solo, stanotte a Roma su una panchina di Villa Borghese.
E’ un uomo tra i 55 e i 60 anni senza fissa dimora, non ancora identificato (il nome è di fantasia), probabilmente romano, una figura simbolo di quella cultura dello scarto della società italiana che “toglie il disturbo” proprio il giorno del secondo anniversario dell’elezione di Papa Francesco.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 16.03.15 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Anche con questa ennesima retata di politici per bene il PD a 38% e il m5* al 20%....hahahha siete patetici...ma morirete con la lingua biforcuta.
Pidddini ancora a votare il PD?
Belin...ma siete proprio osceni!

oreste, m., SP Commentatore certificato 16.03.15 13:49| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di mazzette, non pensate che Sua Santità Papa Francesco, dopo aver indetto il Giubileo, debba confessarsi per aver indotto in tentazione tante persone con le mani in pasta ? Rimarranno solo tentazioni ?

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.03.15 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Avrebbero rubato anche in Lire.... i ladri non guardano cosa rubano, rubano e basta!
Una cella per due...un notevole risparmio;buttare la chiave, a pane e acqua....sai che risparmio!
Risparmio sullo stipendio dei disonorevole,dei loro profit,della pensione e della perdita dei diritti civili(voto, incarichi ecc.eccc)....sai che risparmio non vederseli più fra i piedi,ma siamo un'altro mondo.
In galeraaaaaa...WWW il m5*...l'unico che li vuole in galera!
Il resto è "rumenta politica"!

oreste, m., SP Commentatore certificato 16.03.15 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale galera ... Uscirebbero in men che non si dica ... Poi sarebbero sostituiti da altri manigoldi ... La Pena Capitale ci vuole, la Pena Capitale ... che so: una bella ghigliottina?

franco p., catanzaro Commentatore certificato 16.03.15 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Era ora che iniziassero gli arresti.Ma chi erano e sono i collusi?Anche quelli vanno fermati ed nterrogati.Ogni opera pubblica va discussa in pibbliche assemble con gli interessati del territorio e le loro richieste vanno subito valutate da una commissione di esperti neutrali.Ciò vale sia per i singoli comuni o territori più estesi come per tutte le altre opere di portata nazionale.Sono d'accordo ad inserire nelle prossime leggi anticorruzione ed appalti pubblici il vincolo di ascoltare obbligatoriamente tutte le persone coinvolte nel progetto di realizzazione di grandi opere!

vinicio giuseppin 16.03.15 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Una cella anche per Lupi non sarebbe male...vicini,vicini..scommetto che sono entrambi di CL!
Vai il meglio della DC!

oreste, m., SP Commentatore certificato 16.03.15 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandi opere...grandi ladri!
Mai avuto ladri di questa dimensione!
Merde!
Tutti i soldi in medicine inutili...auguri maiali!

oreste, m., SP Commentatore certificato 16.03.15 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Questi che acchiappano sulle grandi opere per la grande corruzione, sono la manovalanza; i mandanti del sistema, e dei falsi attentati contro le opere stesse (per far ricadere la colpa al fronte di chi si oppone), sono altri.

roberto f., padova Commentatore certificato 16.03.15 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Incalza il politico ladro!
Incalza ....incalza...altro commissario per no fare nulla!
Ladri,solo ladri di denaro pubblico.
Antade a fare in culo....Pidddini siete una garanzia per il ladrocinio.
Anticorruzione però ferma da due anni!
bravi....clap,clap,clap,clap,,...continuate a votarli!
Andate a fare in culooooooooooooo!

oreste, m., SP Commentatore certificato 16.03.15 13:33| 
 |
Rispondi al commento

ip problema non è l'euro; il problema è che questi se ne sono fottuti una montagna di euro, e non c'è verso di riaverli indietro ! POLITOMETRO !

tina ghigliot 16.03.15 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E mo' ci appioppono un nuovo Commissario con superpoteri

vincenzo rosciano, potenza Commentatore certificato 16.03.15 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Negli Stati uniti queste truffe sulle grandi opere non ci sono grazie a una legge semplicissima per cui chi prende l'appalto si vincola a certi tempi, qualità e costi e se sfora le penalizzazioni sono così pesanti da togliergli per sempre la possibilità di lavorare
Lo so perché mio suocero ebbe nel primo dopoguerra la commissione di un cimitero di guerra e sforò sul costo per cui il gestore lo fece fallire
Ha ragione Landini a dire:"...siamo dentro appalti, subappalti, socio appalti, siamo dentro una trasformazione gravissima...pezzi interi dell’economia sono in mano alla criminalità organizzata e questo avviene nel sistema degli appalti, penso allora che uno vuol combattere davvero la criminalità organizzata e favorire la crescita qualitativa di un nuovo sistema di impresa, oggi deve combattere la mafia, oggi deve fare assieme a Libera delle battaglie, ma deve cambiare anche la legge sugli appalti, per fare un esempio."

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 16.03.15 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Il solito schifoso film di cui sono arcinoti casa di distribuzione produttori registi (è a episodi) interpreti principali. Ottima sceneggiatura impeccabile il montaggio. Un particolar ringraziamento a mafie & c. per la preziosa consulenza.
E anche se ci fa schifo il biglietto lo dobbiamo pagare cmq.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 16.03.15 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Le mie azioni sono in rally, forse prendo profitto. Si, sono in conflitto di interessi: squaglierei il sistema all'istante se potessi...ma non solo non posso, so/sapevo anche bene che avrebbero di nuovo fottuto i pezzenti e contenti. Che dite allora? Li ritiro sti 2000 € ??


Un esempio di come vanno le cose in Itaglia:
Hanno ancora da leggere le 18 cassette sequestrate nel rifugio delle BR dove tenevano Moro.
Anzi, le 17 cassette, PERCHE' UNA E STATA "RUBATA"
DAGLI ARCHIVI.
Robe da matti.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 16.03.15 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assoluzione per prescrizione

Ammesso che le indagini lo inchiodino in modo definitivo rimane la naturale assoluzione dovuta da quanto previsto dalla legge e dalla consuetudine che diventa norma e ha valore di legge. A vedere la Foto, il personaggio ha almeno 65 anni. Per il Primo grado diciamo 2 anni,(67)e già sparisce dalle cronache. Con un buon avvocato e l'aiuto degli amici almeno 4 anni per l'appello (71)poi la cassazione, almeno altri 3 anni 74. Riduzione della pena, attenuanti generali, motivi di salute, arresti domiciliari, DECORRENZA TERNINI e PRESCRIZIONE dei reati ascritti; questo signore non farà un mese di galera, si terrà soldi e beni intestati da anni ad altri e vivrà felice e contento. "E io Pago"" !!!

gianni franzoni 16.03.15 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo intervento.

Ma è come spiegare a Dracula di smettere di rapinare l'AVIS essendone il manager.

NOVECENTO SULL'OCEANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.03.15 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Come ha detto anche Mattarella “ la lotta alla mafia e alla corruzione sono priorità assolute”
e voglio aggiungere che non mi interessa uscire dall’euro se non si ripuliscono prima le nostre istituzioni.
Non mi fa alcuna differenza se corrotti-mafiosi ci ammazzano con il dio-lira invece che con il dio-euro, porco... chiaro?


Laura Politi, PIsa Commentatore certificato 16.03.15 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ora di porre fine a questi 25 anni di teatrini politici copri affari di famiglia,i quali sono serviti ai faccendieri per fare gli affari di famiglia a spese della Nazione fino a saccheggiarla e svenderla ai padroni del mondo:"America,Inghilterra,Israele,Vaticano"!Perciò dobbiamo dire bravo Landini, ha ragione da vendere su mamma Fiat,sul doppio lavoro tra cui uno in nero e quello dei pensionati,sul sistema imprenditoriale affaristico politico delle grandi opere-Tav-aziende americanizzate e multinazionali,i politici della finta sinistra e finta destra osannano e sostengono solo i sindacalisti nominati per spartizione di poltrone e non chi fa gli interessi del popolo.Hanno paura che vengano alla luce i finanziamenti e gli intrighi d'affari che hanno dissanguato il Piemonte e l'Ex Nazione Italia,soprattutto hanno paura che i Magistrati non venduti e non sottomessi al CSM portino alla luce le ruberie con i vari saccheggi nella svendita dello Stato,dove Roma Ladrona è solo la Punta dell'Isberg della Malapolitica tangentista affarista clericale speculativa.Dopo l'uccisione di Moro è iniziata la compera dei Comunisti,quindi anche il sindacato si è piegato alla spartizione degli intrallazzi per depredare la ex Nazione.In Italia non è mai esistito un vero sindacato che tutelasse gli operai come c'è in Germania.La finta sinistra non ha niente di sinistra anche se porta la maschera di sinistra.La stessa cosa vale per la finta destra,dove Salvini vuole a tutti costi l'accordo con il Messia Berlusconi,quando è stato Berlusconi stesso a sostenere il Governo Monti,a volere la rielezione di Napolitano e il governo Renzi.

Agostino Nigretti 16.03.15 12:35| 
 |
Rispondi al commento

GRANDI OPERE: #TuttiInGalera

Se a qualcuno di questi signori arrivasse sul groppone una bella azione legale collettiva con richiesta dei danni, vedete voi in quanti non toccheranno più un Euro!

Siccome il danno è ad ogni cittadino italiano, non capisco perchè tutti i cittadini italiani che vogliono, non si mettono insieme e "attaccano ai polpacci" questa gentaccia?.

Azione legale collettiva, studio legale 5 stelle, tutti insieme, l'unione fa la forza, condividiamo, tutti a casa, tutto in rete.

Buona settimana di imprecazioni.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.03.15 12:34| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La corruzione ci sta dissanguando, lavori che vengono appaltati con costi pilotati, ma alla fine chi paga i costi extra sono i cittadini Italiani.
Visto che soldi ce ne sono pochi tagliano tutto, pure la Lorenzini vuole tagliare gli esami "inutili" a cominciare dalla gravidanza, a me non risulta che gli esami fatti durante la gravidanza siano inutili, CI VOGLIONO SPINGERE VERSO LA SANITA' PRIVATA????
Ai Berlusconiani e Peddini direi che se lo meritano, perchè quando si va a votare bisogna pensarci bene, ma di mezzo ci vanno tutti.

ALVARO S., VENARIA Commentatore certificato 16.03.15 12:32| 
 |
Rispondi al commento

non se ne salva uno!o votiamo M5S o il Paese crepa!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.03.15 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Li arrestano o indagano tutti (i piddini) eppur in tv. fanno finta di niente e attaccano salvini oer i diamanti (giusto!) però non guardano in casa propria!
Che dire poi di f.I. ? Tutti arretati e delinquenti che gareggiano col pd da vent0anni a chi ruba di puù e mette sulle poltrone i suoi
fidi portatori di voti!
Ecco perchè il m5s stenta a sfondare!
In un paese (quasi) normale saremmo all'80% !!!!!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 16.03.15 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Godooooo....

Mario Genovesi 16.03.15 12:24| 
 |
Rispondi al commento

E se non esistesse nulla dopo la morte ? Se , come sembra possibile , ci si limitasse come gli animali a vivere una sola vita ? Il bisogno di escludere questa possibilità ha fatto nascere una miriade di religioni e di dei di tutti i tipi che ci proteggano in questa vita e ci ricompensino nell'altra . Se fosse tutta una nostra invenzione non ci sarebbe il paradiso dove stare in compagnia di Dio o di Allah o di altri a bearci e godere per l'eternità . Nel caso di molte religioni la ricompensa per un valoroso che muore combattendo consiste nel possedere tante vergini con cui soddisfare il più potente bisogno : il sesso ! Da Odino a Allah , passando attraverso tante altre minori religioni , questo è assicurato , mentre nella religione cristiana ci si limita al godimento che procurerebbe la sola presenza di Dio . Mettiamo il caso che si scoprisse che in realtà non c'è nessun' al di la , ma tutto avviene qua chi sacrificherebbe la propria vita per niente ? Come si potrebbe convincere le masse a restare povere ?

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 16.03.15 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Le grandi Opere,la TAV con tutte le aziende pubbliche o partecipate dove i manager vengono nominati per spartizione politica servono solo per fare gli affari di famiglia e questo spiega il perché i politici recitano i soliti teatrini. E' ora di porre fine a questi 25 anni di teatrini politici,i quali sono serviti ai faccendieri per fare gli affari di famiglia a spese della Nazione fino a saccheggiarla e svenderla ai padroni del mondo:"America,Inghilterra,Israele,Vaticano"!Perciò dobbiamo dire bravo Landini, ha ragione da vendere su mamma Fiat,sul doppio lavoro tra cui uno in nero e quello dei pensionati,sul sistema imprenditoriale affaristico politico delle grandi opere-Tav-aziende americanizzate e multinazionali,i politici della finta sinistra e finta destra osannano e sostengono solo i sindacalisti nominati per spartizione di poltrone e non chi fa gli interessi del popolo.Hanno paura che vengano alla luce i finanziamenti e gli intrighi d'affari che hanno dissanguato il Piemonte e l'Ex Nazione Italia,soprattutto hanno paura che i Magistrati non venduti e non sottomessi al CSM portino alla luce le ruberie con i vari saccheggi nella svendita dello Stato,dove Roma Ladrona è solo la Punta dell'Isberg della Malapolitica tangentista affarista clericale speculativa.Dopo l'uccisione di Moro è iniziata la compera dei Comunisti,quindi anche il sindacato si è piegato alla spartizione degli intrallazzi per depredare la ex Nazione.

Agostino Nigretti 16.03.15 12:14| 
 |
Rispondi al commento

dobbiamo appoggiare la nuova idea di Landini. Assieme al movimento potremmo raggiungere il 51% delle preferenze e dare finalmente avvio a quella rivoluzione socialista che tutti sogniamo dagli anni 60. Sogno un Italia libera dalla moneta unicia, un Italia le cui frontiere protegano il lavoro del proletariato, un Italia dove la proprietà pubblica è della collettività e i beni equamente distribuiti. Sogno un movimento che ci regali il reddito di cittadinanza che ci affrancherà da mafie e caporali donando un secolo di giogia socialista
AVANTI!

Andrea Paglia 16.03.15 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dottor Varoufakis e del signor Tsipras
Di ilsimplicissimus

https://ilsimplicissimus2.wordpress.com/2015/03/16/lo-strano-caso-del-dottor-varoufakis-e-del-signor-tsipras/
L’apparizione del ministro delle finanze greche al Forum Ambrosetti di Cernobbio ha una sua forza letteraria e mostra in tutta la sua complessità le contraddizioni inevitabili in cui si sprofonda volendo salvare capra e cavoli, ossia l’euro e la democrazia, l’Europa e l’autonomia di bilancio (che è poi autonomia politica) finita nelle mani dei banchieri. Così abbiamo un Varoufakis Jekyll il quale dice, di fronte a una Dieta di padroni e padroncini che la moneta unica non può esistere senza un unione politica ( di là da venire tuttavia) e che “la Grecia è fallita, lo era già nel 2010 ma si è voluto fingere che non fosse così per trasferire le perdite delle banche francesi e tedesche sui contribuenti europei”.

Purtroppo è lo stesso Varoufakis, tramutatosi nel signor Hide sotto l’effetto di una qualche pozione, che qualche ora prima, per nome e per conto di Tsipras e del governo di Syriza aveva detto “Siamo pronti a rimandare l’attuazione di alcuni impegni elettorali, se questo è necessario per dare fiducia ai nostri partner”, lasciando intendere che l’esecutivo di Atene è in procinto di esibirsi in una nuova e più corposa versione della resa alla troika. Insomma si vuole dare fiducia a partner che secondo gli stessi attori della vicenda non la meritano.

Mi domando se al mondo ci sia qualcosa di più sconcertante di un’analisi lucida e razionale che viene però contraddetta in nome di feticci che non hanno alcuna rassomiglianza col mondo reale e che sono semmai di ostacolo alla realizzazione di antichi progetti snaturati e ridotti a cenere monetaria. Mi chiedo come non ci si accorga che cedimento dopo cedimento si finisce per avvalorare anche in via di principio che la volontà di un ristretto numero di oligarchi continentali, sia prevalente rispetto alla volontà popolare democraticamente sancita.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 16.03.15 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è tutta colpa mia,
dell'€uro, della Culona
e dell'Abbronzato

Arj freccia nera 16.03.15 12:10| 
 |
Rispondi al commento

In Italia non è mai esistito un vero sindacato che tutelasse gli operai come c'è in Germania.La finta sinistra non ha niente di sinistra anche se porta la maschera di sinistra.La stessa cosa vale per la finta destra,dove Salvini vuole a tutti costi l'accordo con il Messia Berlusconi,quando è stato Berlusconi stesso a sostenere il Governo Monti,a volere la rielezione di Napolitano e il governo Renzi.Per pietà basta con i soliti teatrini delle tre carte.La CGL ha fatto di tutto e il Messia Berlusconi si è sacrificato per salvare la finta sinistra,tutti hanno fatto solo gli interessi dei padroni del mondo senza intaccare minimamente il sistema spartitivo da prima Repubblica.La "GIUSTIZIA NON E' UGUALE PER TUTTI" e la politica serve solo per eseguire gli ordini ricevuti,fare gli affari di famiglia e usare la Magistratura per colpire i nemici e i Magistrati non venduti e non sottomessi al CSM spartito ufficialmente dopo le elezioni taroccate Piemontesi;"3 membri PDL,2PD,1Lega,2Centro più il premio della Vicepresidenza"!Se non crolla la UE e la Globalizzazione come la Torre di Babele e trascini nelle rovine tutta l'ammucchiata dei comunisti venduti-finta sinistra e finta destra,per oltre i 60% della popolazione non ci sono più speranze per un domani migliore.

Agostino Nigretti 16.03.15 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Chissà il grande inquisitore no TAV, Caselli, cosa avrà da dire.
" io non c'ero, non son stato, non son mai venuto lì, a quell'ora faccio sempre la pipì."

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 16.03.15 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Ora Ettore stà fresco:
una tirata d'orecchi e tò tò sul culetto.
Così impara.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 16.03.15 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVO BRAVO ANCHE QUESTO.....

DUE PESI E DUE SEVERINO – CANTONE APRE A UNA MODIFICA “AD PERSONAM” DELLA LEGGE SULL’INCANDIDABILITÀ CHE SALVEREBBE DE LUCA MA NON BERLUSCONI – IL NODO DELLA CORTE COSTITIZIONALE
Il magistrato anticorruzione apre un varco alla modifica della legge, specie per le sentenze di primo grado e per un reato minore come l’abuso d’ufficio, che è quello commesso da De Luca. La Consulta potrebbe esprimersi sulla retroattività, che interessa Berlusconi, ma se il Parlamento mette mano alla legge salta il ricorso.

dagospia

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 16.03.15 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Tutti in GALERA !!!!!
Quello che non capisco e' come sia possibile che il PD sia ancora quotato al 37 %.
Mah !

MARY S., PENNE Commentatore certificato 16.03.15 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho sentito su Sky che Renzi ha fatto dire alla Madia che il Jobs Act non verrà applicato alla Pubblica Amministrazione.
Renzi si conferma per quello che è: un grandissimo pagliaccio.
I dipendenti pubblici non devono solamente potere essere licenziati, devo essere licenziati (almeno per 70-80%).
Il M5S ha sbagliato completamente il suo posizionamento: doveva essere il partito della Rivoluzione Liberale, prendere il posto di Forza Italia e governare con la Lega.
Una destra onesta come quella in cui credeva Paolo Borsellino.
Gli Italiani cercano da 30 anni la Margaret Thatcher italiana ma non salta fuori; Forza Mafia non è mai stato il partito della Rivoluzione Liberale.
Grillo e Casaleggio si sono voluti ingabbiare a sinistra in compagnia dei vari Landini, Camusso, Bersani, Civati, D'Alema, Vendola, proprio una bella compagnia, complimenti ...
Ho votato M5S alle politiche e alle Europee, ovviamente non lo voterò mai più e un po' mi dispiacerà vederlo ridotto al 5%.
Che triste fine ! ! !

Francesco Zani 16.03.15 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTA COLPA DELL'EURO E DELLA CULONA INCHIAVABILE.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 16.03.15 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Le bufale di Renzi sono come le pensioni: sempre d'oro
Su Facebook sta furoreggiando un video di Matteo Renzi, colto in palese contraddizione sulle pensioni d'oro. Ecco come funziona lo 'spin' di Renzi [Marcello Foa]
Redazione
sabato 28 febbraio 2015 00:12
blog.ilgiornale.it/foa

Altre in Democrazia nella comunicazione
Che cos'è stato il Rubygate
Torna alla home

Argomenti simili
La neolingua del Jobs Act
Che cos'è stato il Rubygate
Renzi al Cremlino tra economia e geopolitica
#MaiConRenzi #MaiConSalvini: ribaltiamo il mondo di sopra!
Lavoro a minuti e nero di gruppo, così si licenzia il precariato
Giustizia è fatta?
Renzi da Putin: per dire che?
Nel segno della Troika
Cari cittadini che votate PD
Perché è bene votare subito e con il Consultellum

Democrazia nella comunicazione
Le bufale di Renzi sono come le pensioni: sempre d'oro
Su Facebook sta furoreggiando un video di Matteo Renzi, colto in palese contraddizione sulle pensioni d'oro. Ecco come funziona lo 'spin' di Renzi [Marcello Foa]
Redazione
sabato 28 febbraio 2015 00:12
blog.ilgiornale.it/foa
Commenta

di Marcello Foa.


Su Facebook sta furoreggiando un video di Matteo Renzi, colto in palese contraddizione sulle pensioni d'oro dalla trasmissione Presa Diretta, che ha trasmesso un'intervista rilasciata a Bruno Vespa un anno e mezzo fa fa quando Renzi era in corsa per la leadership del Partito democratico e poi, sempre a Vespa, qualche tempo fa, nelle vesti di premier.
La contraddizione è palese: il Renzi del dicembre 2013 cavalca l'onda dell'antipolitica e proclama la necessità di tagliare senza pietà le pensioni sopra i 3500 euro netti. Il Renzi premier, nemmeno un anno dopo nel settembre 2014, afferma esattamente il contrario ovvero che pensioni oltre i 2'800 euro non sono d'oro e non vanno assolutamente tagliate. Cambia anche l'entità della manovra. Prima Renzi assicurava che tagliando le pensioni d'oro si potevano risparmiare addirittura dai 4 ai 12 miliard

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 16.03.15 11:44| 
 |
Rispondi al commento

IN FATTO DI GRANDI OPERE E CORRUZZIONE,IL PD NON SI SMENTISCE MAI

alvise fossa 16.03.15 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Annamaria
Le mani sulla Costituzione.
Le mani sul Parlamento. Con il mix Italicum &riforma del Senato.
Le mani sulla giustizia: legge sulla responsabilità civile dei giudici.
Le mani sull'informazione: la Rai alle dirette dipendenze del governo.
Le mani sui diritti del lavoro.
Le mani sulla sovranità popolare
Perché tutto possa procedere senza intoppi, è essenziale, anzi, fondamentale che il popolo 'sovrano' non sappia, non conosca, non capisca, non prenda coscienza : non ci vuole molto, basta martellarlo a reti e testate unificate, 24 ore su 24, di annunci roboanti, promesse strepitose, menzogne sbandierate come verità. Confondere, frastornare, ingannare, negare la conoscenza: è questa la 'pedagogia' praticata dalle nostre parti.
E in tutto questo, in questo processo violento di restaurazione autoritaria che va avanti dal 2011, la responsabilità di Napolitano e dei partiti tutti, Pd in testa, è a mio avviso gravissima. "Le mani legate di Sergio Mattarella", è la riflessione lucida e disperante di Antonio Padellaro sul nuovo corso autoritario voluto e costruito da Napolitano e portato a un punto tale che il nuovo Presidente sarà impotente e non potrà fare nulla per evitare lo scempio.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 16.03.15 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No ma è tutta colpa dei tedeschi.

E' ora di dire basta alla corruzione che arriva dall'Europa del Nord a contagiare le nostre limpide sponde.

Fuori dall'Europa per goderci finalmente in santa pace la nostra splendida classe dirigente, finalmente al riparo dalle contaminazioni della ben nota mafia scandinava.

ugo mantino 16.03.15 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Queste merde ci costringono ad adeguarci agli altri paesi solo per le cose che li favoriscono mentre per tutto il resto non se ne parla.
Fino a quando continueremo a dormire, lasciando in mano a questi ladri la gestione del NOSTRO paese, non ci sarà giustizia. E’ urgente imitare i francesi che duecento anni fa trovarono il coraggio, che a noi esperti e istruiti manca: ghigliottinarli!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 16.03.15 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Questa gentaglia, le scontano veramente le malefatte in galera? Intendo, con sofferenza, diversamente, scontare una pena, diventa villeggiatura.

Loren M., Firenze Commentatore certificato 16.03.15 11:30| 
 |
Rispondi al commento

_________

ci va a pennello Renzi sulla foto a destra con la mano alzata che dice "...mannaggia ti sei fatto beccare.." a Ercole Incalza nella foto a sinistra...

john buatti 16.03.15 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Ora ci si mette anche il papa.
Giubileo.
Lui indice il giubileo e chi pagherà?
Organizzerà lui la sicurezza e quanto altro servirà?
Ah, ma ci saranno i turisti.
Ottimo. Che ci dia tutti i soldi che servono per organizzare e noi gli diamo una percentuale sulle tasse incassate col turismo indotto dal giubileo.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.03.15 11:18| 
 |
Rispondi al commento

____________

gli USA tramite la NATO devono smettere di provocare la Russia espandendosi in Ucraina provocando conflitti...


l'ovest promise al USSR che non si sarebbero espansi verso l'est ed ora invece lo stanno facendo.

C'è chi dice che la Russia non possa difendersi da questo..

la Russia ha piu di 8000 testate Nucleari gli USA piu di 7000 i Cinesi piu di 300.

Putin ha avvertito che se necessario userà la bomba atomica


perciò la NATO la smetta di provocare...
per non parlare delle radiazioni che arriverebbero in Europa in una eventuale esplosione atomica


qui gli arsenali atomici paragonati
http://www.ploughshares.org/world-nuclear-stockpile-report

http://armscontrolcenter.org/issues/nuclearweapons/articles/fact_sheet_global_nuclear_weapons_inventories_in_2014/


http://en.wikipedia.org/wiki/Historical_nuclear_weapons_stockpiles_and_nuclear_tests_by_country


http://www.globalresearch.ca/russias-strategic-nuclear-force-snf-more-advanced-in-comparison-with-us-arsenal/5414012

http://www.mapsofworld.com/world-top-ten/world-top-ten-countries-by-nuclear-warheads-map.html

qui il Trattato che promise alla allora USSR che la NATO non si sarebbe allargato verso l'Est

NATO's Eastward Expansion: Did the West Break Its Promise to Moscow?
http://www.spiegel.de/international/world/nato-s-eastward-expansion-did-the-west-break-its-promise-to-moscow-a-663315.html

NATO’s Eastward Expansion: Did the West Break Its Promise to Moscow?
http://www.globalresearch.ca/natos-eastward-expansion-did-the-west-break-its-promise-to-moscow/5380144

Enlarging NATO, Expanding Confusion
http://www.nytimes.com/2009/11/30/opinion/30sarotte.html?pagewanted=all&_r=1&


________________

john buatti 16.03.15 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Chissà come mai il m5s è così osteggiato da tutti i partiti, i giornali e da tanta gente comune ......io un'idea ce l'ho ...

elisabetta d., Venezia Commentatore certificato 16.03.15 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' un sistema marcio. Legge anticorruzione subito. Mandiamoli tutti a casa. Viva il M5S. L'onestà andrà di moda.

Pino S., Napoli Commentatore certificato 16.03.15 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Riprendo i commenti su Landini.
Coloro che vorrebbero un avvicinamento a lui perchè non gli chiedono di invitare i liguri e i veneti a votare M5S?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.03.15 11:03| 
 |
Rispondi al commento

un altro di meno, bene così.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.15 11:03| 
 |
Rispondi al commento

bisogna metterli in galera e buttare la chiave, insieme a tutti quei politici bastardi che li coprono. Pezzi di m^^^^ !!!

Marco F., ss Commentatore certificato 16.03.15 10:57| 
 |
Rispondi al commento

E' tutto fermo perché non discuteranno mai, tantomeno mai l'approveranno, una legge contro i loro interessi.
Ci vuole una mega manifestazione di piazza per "tentare" di smuovere le cose democraticamente!

Alessandro L. 16.03.15 10:47| 
 |
Rispondi al commento

E' il problema più difficile da risolvere. Stanare e arrestare coloro che rubano, in qualsiasi forma e a qualsiasi titolo.
Oltre 40 anni di ruberie hanno depauperato le nostre finanze.
Altro che euro sì euro no.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.03.15 10:45| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori