Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il Comitato d'Appello del M5S

  • 12

New Twitter Gallery

comitatoappello.jpg

Il 24 dicembre si è costituito il Comitato d'Appello, previsto dal Regolamento interno del M5S
Da quel momento in molti si sono rivolti ai membri del Comitato in forma privata cercando di attivare la procedura per il quale lo stesso è nato. Questo oltre a essere una forma errata di approccio, non attiva in nessun modo la procedura.
Per questo motivo crediamo che siano necessarie una serie di precisazioni. Innanzitutto occorre chiarire che il Comitato:
- NON si occupa in nessun modo di dirimere vecchie controversie
- NON si occupa di proporre espulsioni
- NON si occupa di problematiche relative alla mancata certificazione di liste per le elezioni comunali o di singoli iscritti e/o candidati.
Il compito principale del Comitato e’ un intervento di riesame, nei casi di espulsione di un iscritto, se l’interessato ritiene che la stessa non sia motivata.
La procedura di "appello" avverso la decisione di espulsione è indicata nel regolamento ed è di seguito riportata integralmente.
E’ importante che entro il termine di 10 giorni dalla ricezione della mail con la quale si comunica l’espulsione, l’interessato utilizzi la procedura prevista dal regolamento per attivare l’appello, riservandosi di trasmettere documentazione o integrando elementi a sostegno della propria tesi in un altro momento o su richiesta dello stesso Comitato, il quale "può acquisire informazioni e chiarimenti, nel rispetto del contraddittorio"
Il Comitato è già al lavoro e sta valutando i casi che gli sono stati sottoposti.

Cos'è il Comitato d'Appello e sua elezione (Artt. 5 e 6 del regolamento):
Il Comitato d'Appello è composto di tre membri, due nominati dall'assemblea mediante votazione in rete tra una rosa di cinque nominativi proposti dal consiglio direttivo dell'associazione MoVimento 5 Stelle ed uno dal consiglio direttivo dell'associazione medesima.
I componenti del Comitato d'Appello sono nominati tra iscritti.
Il Comitato d'Appello dura in carica cinque anni.
In caso venga a mancare anticipatamente un componente, provvede alla sua sostituzione l'organo che aveva designato il componente cessato dalla carica secondo la stessa modalità per la prima designazione. Il sostituto resta in carica sino alla scadenza del Comitato d'Appello in carica al momento della sostituzione.
Entro trenta giorni dalla votazione in rete dei due membri del Comitato d'Appello di competenza dell'assemblea, può essere richiesta una votazione in rete per la sostituzione del membro meno votato su richiesta di almeno 500 iscritti, secondo la procedura di cui al link. La votazione in rete per la sostituzione del membro meno votato viene indetta entro i successivi trenta giorni, ponendo in votazione tutti i nominativi che siano stati proposti da almeno 500 iscritti. Nella votazione ciascun iscritto può votare uno solo dei candidati proposti per la sostituzione.
Qualora uno dei nominativi proposti per la sostituzione venga votato da almeno un quinto degli iscritti, viene designato come componente del Comitato d'Appello, in sostituzione del componente precedentemente nominato meno votato.
Qualora più nominativi proposti in sostituzione vengano votati da almeno un quinto degli iscritti, viene designato come componente del Comitato d'Appello il nominativo che abbia preso meno voti tra quelli votati da almeno un quinto degli iscritti.

Di cosa si occupa (Artt. 2, 4 e 5 del regolamento):
Per le votazioni su modifiche al regolamento è richiesta la partecipazione al voto di almeno un terzo degli iscritti. Nel caso partecipi alla votazione un numero inferiore di iscritti, la votazione può essere ripetuta, a richiesta del capo politico del MoVimento 5 Stelle o di almeno il 20% degli iscritti, mediante la procedura prevista nel link. In quest'ultimo caso la votazione è valida indipendentemente dal numero dei votanti.
Tuttavia, laddove il Comitato d'Appello abbia espresso parere contrario sulle proposte di modifica al regolamento, l'approvazione delle proposte di modifica, sia in prima che in seconda convocazione, richiede la maggioranza dei due terzi degli iscritti, salvo che non siano state proposte dal capo politico del MoVimento 5 Stelle.
Il Comitato d'Appello esprime il proprio parere sulla compatibilità con l'impostazione del programma del MoVimento 5 Stelle ed i principi del "non statuto" delle eventuali proposte di modifica del presente regolamento, preventivamente alla sottoposizione delle proposte all'assemblea mediante votazione in rete.
Nei casi di espulsione di un iscritto, l'interessato, entro i dieci giorni successivi, può proporre ricorso contro l'espulsione, a mezzo e-mail da inviare al link.
Il ricorso viene esaminato dal Comitato d'Appello entro il mese successivo.
Il Comitato d'Appello ha facoltà di acquisire informazioni o chiarimenti, nel rispetto del contraddittorio.
Se il Comitato d'Appello ritiene sussistente la violazione contestata, conferma l'espulsione in via definitiva.
Se il Comitato d'Appello ritiene insussistente la violazione contestata, esprime il proprio parere motivato al capo politico del MoVimento 5 Stelle, che se rimane in disaccordo rimette la decisione sull'espulsione all'assemblea mediante votazione in rete di tutti gli iscritti, la quale si pronuncia in via definitiva sull'espulsione.
In ogni caso di espulsione, il gestore del sito provvede alla cancellazione dell'espulso dall'elenco degli iscritti.

1 Mar 2015, 10:30 | Scrivi | Commenti (12) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 12


Tags: Cancelleri, comitato d'appello, Crimi, Lombardi, M5S, MoVimento 5 Stelle

Commenti

 

“... a richiesta del CAPO politico del MoVimento”. Chiaro.

"Il concetto di leadership è estraneo alla democrazia diretta". Chiaro?http://www.liberoquotidiano.it/blog/1267587/Grillo-non-e-un-leader-.html

Laura Politi, PIsa Commentatore certificato 01.03.15 18:25| 
 |
Rispondi al commento

IL COMITATO D'APPELLO DEL M5S.

Quei "sovversivi" del Meetup 878, in dove vengono allocati?

"Innanzitutto occorre chiarire che il Comitato:

- NON si occupa in nessun modo di dirimere vecchie controversie"

Se il Comitato non esisteva, decide il Capo Politico, o chi?

Grazie per la cortese attenzione.

Nando da Roma.

p.s.

La durata in carica per 5 anni dei membri del Comitato, mi sembra esagerata per un movimento che "non" vuole politici di professione.

Gravare su chi fa già un gran lavoro in Parlamento e Regione, mi sembra sbagliato, i nostri eletti devono essere "concentrati" su tematiche ben diverse dalle espulsioni, loro, possono eventualmente segnalare gravi inadempienze dei loro colleghi, ma dovrebbe essere la Base a doversi pronunciare "dopo" una chiara esposizione dei fatti.

In questo modo si "eviterebbero" tanti attriti interni che hanno causato diversi problemi, se si pronuncia la Base, le discussioni finiscono.

L'ho detto tanto tempo fa, ma ovviamente, nessuno m'ha dato retta.

Condivisione e tutto in rete, era questo il Network, no i comitati.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.03.15 18:10| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei dire una cosa.

Riguardo al "membro meno votato", ma perchè non lo si fa nominare ed eleggere direttamente agli iscritti certficati? Invece di metterla solo in seconda battuta, come eventuale ed ipotetica.

Così congegnata sà tanto di "comma44, barra 71, supercazzola 58 ecc. ecc." che tanto, ma proprio tanto ci sta sui coglioni!!

E poi, far eleggere un membro direttamente al popolo, sarebbe una forma di garanzia democratica che aiuterebbe a tacitare, almeno in parte, tutte le checche isteriche e piddine che sono pronte a sbraitare contro il primo gatto nero che gli passa davanti, dandogli del fascista.

MK ROMA Commentatore certificato 01.03.15 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma ma ma...perché i voti a Tinazzi sono nascosti?

Maria G., Lecce Commentatore certificato 01.03.15 13:04| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ESODATI M5S
***************

Per quanti mi rompono affettuosamente i coglioni " ma hai scritto al comitato d'appello " ? invito a vedere l'ultimo post e la parte che riguarda questo punto :

"Per questo motivo crediamo che siano necessarie una serie di precisazioni. Innanzitutto occorre chiarire che il Comitato":
- NON si occupa in nessun modo di dirimere vecchie controversie "

Deduco che le diffide ai meetup partite il 9-10 Dicembre 2014 ( quando il comitato non c'era ma pochi giorni prima della sua uscita quindi non tanto VECCHIE ) e quindi fuori dalla possibilità di contestare entro 10 gg utilizzando gli strumenti non disponibili ....siano fuori da questa procedura .

Chi è un vecchio ma recente controverso , si attacca al tram e rema forte ?
La chiarezza non è il nostro forte . Vecchio vuol dire un anno fa , anni fa , non 15 giorni prima della nascita del comitato.

Di fatto sono autorizzato a pensare che non a caso si è provveduto a " pulire prima " piuttosto che ingolfare il nuovo comitato dopo

Tutti sanno che tra il 9-10 Dicembre sono partite molte diffide, ma questi sfigati sono in un buco nero ; non vecchi , ma fuori regole e appelli.

Non è democratico , ma evita molte rotture di coglioni e centinaia di ricorsi.
NO?

MI VIENE IN MENTE LA FORNERO ....perchè?
^_^

Tinazzi
PS
il link del sito non funzionava bene , non pochi hanno cercato il contatto privato o e- mail disturbando e intasando la posta .......

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.15 12:53| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

- Il Comitato è già al lavoro e sta valutando i casi che gli sono stati sottoposti -
Bene, ricorsi e motivazioni delle sentenze, avranno Trasparenza qui sul Blog?

Laura Politi, PIsa Commentatore certificato 01.03.15 12:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVANTI COSI' 5 STELLE

alvise fossa 01.03.15 10:50| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori