Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il pd ha tradito i lavoratori: a Pomigliano gli operai gli occupano la sede

  • 15

New Twitter Gallery

pd_pomigliano.jpg

"A Pomigliano d'Arco c'è il Pd più ipocrita d'Italia: in città finge di stare dalla parte dei lavoratori e cassaintegrati, ma a Roma tifa per confindustria, per Marchionne e per la finanza di Davide Serra. Il Job's Act lo hanno scritto loro e se ne vantano pure. Ieri a Pomigliano d'Arco gli operai della Fiat hanno fatto irruzione nella sede del Pd durante le primarie, occupandola. Negli ultimi 20 anni la sinistra è diventata finanza unendosi con la destra che è diventata mafia. Il tradimento dei cittadini si è già consumato, è questione di tempo e tutti realizzeranno che la destra e la sinistra sono definitivamente scomparse.
Il Pd ha tradito i lavoratori. I lavoratori si ribellano. Non meravigliamoci." Luigi Di Maio

9 Mar 2015, 09:57 | Scrivi | Commenti (15) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 15


Tags: jobs act, Luigi Di Maio, Marchionne, pd, pomigliano, Serra

Commenti

 

se gli occupavano la casa, la cantina, l'auto o il giardino ..allora si che ottenevano qualchecosa ! ma fino a che gli occupano la sede del partito , sai quanto cazzo gli frega ....

tina ghigliot 11.03.15 07:23| 
 |
Rispondi al commento

Invece di occupare la sede del finto partito dei lavoratori xchè non si preoccupano di votare in massa quello che è il MoVimeno che si preoccupa dei cittadini, gli interessi di classe sono stati demoliti

E' il momento di farci sentire come popolo di questo paese

Solo il M***** fa gli interessi dei cittadini
tutti e permettere a questi di avere una dignità

saluti ai monelli del blog

old dog 10.03.15 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Uau!
Vuoi dire che qualcuno sta capendo qualcosa?

TUTTI IN PIAZZA
UNITI E PACIFICI
O NON CI CA... CALCOLERANNO NEANCHE!

Nico D. Commentatore certificato 09.03.15 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Certo che 'sti operai so' diventati veramente rammolliti!! Salgono sui tetti, si cospargono di benzina, vanno a lacrimare dal papa....!!! UNITEVI!! ORGANIZZATEVI!!! NON SPERATE CHE LO FACCIANO ALTRI PER VOI!!!
FATE VALERE LA VOSTRA FORZA!!

VENITE A ROMA E OCCUPATE LA SEDE DEL MALGOVERNO, NO IL CIRCOLETTO DI POMIGLIANO!!!
SVEGLIA!!!

Bruno Sordini Commentatore certificato 09.03.15 22:38| 
 |
Rispondi al commento

azz solo la sede ?

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.03.15 21:53| 
 |
Rispondi al commento

FORSE CI SI INIZIA SVEGLIARE FUORI CHE DESTRA E SINISTRA SONO LA STESSA COSA

alvise fossa 09.03.15 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Questo ragazzo è eccezionale. Sono napoletano anch'io e - penso come ogni napoletano medio - mi incazzerei peggio di Grillo di fronte a situazioni tali. No, rimane calmo, ponderato e mette tutti al muro. Un controllo simile di sé stesso non l'ho visto neanche in dibattiti del parlamento inglese. Di Maio, continua così, insieme ai tuoi colleghi sei l'ultima speranza. A proposito della Fiat, perché in parlamente si è accettato l'uscita dall'Italia senza ripagare un secolo e più di sovvenzioni da parte dei cittadini italiano. Infine questa fabbrica appartiene al popolo italiano.

Luigi Di Martino, vercelli Commentatore certificato 09.03.15 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando capiranno gli ITALIOTI che votare pd, votare fi o votare lega È LA STESSA COSA?????????? Ho una strana sensazione,credo che agli italiani vanno troppo bene questi partiti, perché possono chiedere FAVORI (?!). Alle persone oneste, come i 5*****, non lo puoi chiedere e, allora, il figlio DEFICIENTE, che è andato avanti solo a RACCOMANDAZIONI, come lo piazzi???? Credete a me, gli italiani si lamentano, però votano sempre gli stessi perché non hanno voglia di essere competitivi nel mercato del lavoro, è più semplice ESSERE RACCOMANDATI. Ci sono persone "raccomandate", che non fanno un cazxo dalla mattina alla sera, leggono il giornale o stanno davanti al computer (sono centinaia di migliaia, in tutta italia, e questi sono voti). Questo è il motivo per cui il m5***** non sfonda, perché i cittadini (o meglio, la maggior parte), SONO PEGGIO DEI POLITICI. Se il m5***** non si sposta da quel 20% circa, vuol dire che, in Italia, è questa la percentuale degli ONESTI, quella che rimane è tutta COLLUSA o CAZXI SUA!!!!!!

alfonsina p. Commentatore certificato 09.03.15 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signori miei.....

IL VENETO CONSEGNA 21 MILIARDI DI EURO ( DICO 21 MILIARDI ) DI TASSE ALLA MARMAGLIA DI LADRI CHE CI GOVERNA A Roma.

IN CAMBIO NE RICEVE 70 MILIONI PER SOPPERIRE ALLE NECESSITÀ DEL POPOLO.
QUALCOSA NON MI TORNA.
MA NON È ORA DI TIRARE IL FILO SPINATO ???????.

vaffan.... 09.03.15 13:33| 
 |
Rispondi al commento

come Famiglie di cassintegrati e licenziati Fiat di Pomigliano d'arco ,abbiamo portato in scena in uno spettacolo teatrale il dramma che come famiglie stiamo vivendo da 7 anni, descrivendo la discriminazione, l'isolamento fino a parlare dei tre suicidi e un tentato suicidio , che c'è stato nell'ultimo anno , lo spettacolo ha come titolo "Articolo 1 e i diritti rubati", vi manderò anche un video che spiegherà tutto, fatto dal fatto quotidiano. grazie per l'attenzione

maria molinari 09.03.15 12:21| 
 |
Rispondi al commento

STATE ANCORA PENSANDO CHE IL PARTITO VOTATO DAI PIDIOTI SIA MAI STATO DALLA PARTE DEI LAVORATORI?

UNA PAROLA SOLA ILLUSI!

E' DA PRODINO/MORTADELLA IN POI CHE IL PARTITO PIù ESTEROFILO MAI ESISTITO AL MONDO REMA CONTRO QUALSIASI CITTADINO ITALIANO SULLA FACCIA DELLA TERRA.

Renè1 b., padova Commentatore certificato 09.03.15 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Nel nostro paese contano più le parole che i fatti.
Se non fosse così non ci sarebbe stato B. per 20 anni.
I funzionari delle partecipate statali sarebbero eletti per le loro competenze e sarebbero responsabili del bilancio aziendale.
Chi ha una carica pubblica dai funzionari al Primo ministri spenderebbe i soldi come farebbe un buon padre di famiglia.
Gli italiani aprirebbero gli occhi e non abboccherebbero a ogni stronzata detta in TV.

ALVARO S., VENARIA Commentatore certificato 09.03.15 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo che i nostri concittadini-celerini siano dalla parte dei lavoratori, lasciando il manganello a casa.

nati natuzzu, messina Commentatore certificato 09.03.15 10:17| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori