Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#IoNonLeggoRepubblica di De Benedetti perchè racconta balle

  • 251

New Twitter Gallery

iononleggodebenedetti.jpg

In questi giorni il gruppo l'Espresso, di proprietà di un editore con residenza in Svizzera a Saint Moritz, sta infamando in tutti i modi il M5S grazie a giornali delle edizioni locali (per chi non lo sapesse quasi tutte le testate locali dal Tirreno alla Provincia Pavese appartengono alla Repubblica) insinuando che i soldi del fondo del Microcredito provengano dallo Stato e non dalle tasche dei parlamentari del M5S che si decurtano spontaneamente lo stipendio, non imitati in questo da nessun altro gruppo politico, incluso il Pd. Questa la rettifica chiesta ufficialmente dal M5S:
"Egregi signori e Egregi Direttori Responsabili e Spettabile Gruppo Editoriale,
nell’interesse del M5S e dei propri componenti dei Gruppi Parlamentari Camera e Senato, comunichiamo quanto segue.
Il 7 marzo 2015 e' stato pubblicato dalla testata giornalistica on line La Nuova - La Nuova Sardegna - Edizione Sassari, dalla testata giornalistica on line Il Tirreno - Edizione Toscana e dalla testata giornalistica Provincia Pavese un articolo a firma della giornalista Cristina Cucciniello dal seguente titolo letterale: “Il prestito "5 stelle"? No, e' del Ministero”. Nel testo si legge altresì che: “in realtà è i soldi e l’iniziativa sono del ministero per lo sviluppo economico”. Tale articolo presumibilmente sarà apparso, ripreso o distribuito in tutte le edizioni giornalistiche locali del Vostro Gruppo (Gazzetta di Reggio, il Tirreno, la Provincia, La Nuova, Il Piccolo, Alto Adige, Messaggero Veneto, il Mattino, la Città, ecc.).
Il predetto titolo ed il suo contenuto sono evidentemente contrastanti con la verità dei fatti, ingannevole per i lettori e gravemente lesivo dei diritti (reputazione, decoro, immagine, credibilità, ecc.) del MoVimento 5 Stelle.
Osserviamo, infatti, come il Fondo per le PMI, giacente presso il Ministero per lo Sviluppo Economico, è stato integrato ed incrementato di circa 10 Milioni di euro grazie al versamento di parte degli stipendi e delle indennità ricevute da parte dei Parlamentari del M5S. Il denaro restituito dai Parlamentari, dunque, è personale. Già entrato nella titolarità, nella disponibilità giuridica e nel patrimonio di ogni singolo Parlamentare e restituito spontaneamente. Quanto precede è stato addirittura confermato anche dallo stesso Ministero per lo Sviluppo economico come si evince dal comunicato ufficiale che invitiamo a pubblicare anche quale rettifica richiesta.
Affermare, pertanto, che i soldi sono del Ministero, espressione che induce anche a ritenere che sono “solo” del Ministero, non è una affermazione vera e, in ogni caso, non rappresenta fedelmente la verità dei fatti, considerato che omette di informare i lettori circa la costituzione reale e l'origine del fondo. Analogo discorso valga per l’iniziativa, anch’essa gestita e promossa dal M5S. Ed infatti, ricordiamo, come la possibilità di prevedere un incremento del fondo destinato alla microimprenditorialità attraverso contributi volontari è avvenuto grazie all'emendamento del M5S approvato al Senato e di seguito letteralmente riportato:
"IL TESTO DELL'EMENDAMENTO M5S SUL FINANZIAMENTO AL MICROCREDITO ALLE PMI APPROVATO: dopo il comma 5 bis aggiungere il seguente: 5 ter al fondo di garanzia a favore delle piccole e medie imprese di cui all'articolo 2 comma 100 lett a della legge 23 dicembre 1996 n. 662 e successive modifiche ed integrazioni possono affluire previa assegnazione all'entrata del bilancio dello stato contributi su base volontaria per essere destinati alla alla microimprenditorialità ai sensi e secondo le modalità di cui all'art 39 comma 7 bis del decreto legge 6 dicembre 2011 n. 201 convertito con modificazioni dalla legge 2 dicembre 2011 n. 214 con decreto del ministero dell'Economia e delle finanze da emanare entro 90 gg dall'entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto legge sono definite le modalità di attuazione del presente comma nonché le modalità di contribuzione da parte di enti associazioni società o singoli cittadini al predetto fondo di garanzia di cui all'articolo 2 comma 100 lett a della legge 662 del 1996".
In considerazione di quanto sopra, dunque, ed ai sensi e per gli effetti di cui alla Legge 47/48 e delle norme deontologiche e giornalistiche, chiediamo una immediata rettifica sia del titolo che del contenuto dell’articolo suddetto, da effettuare su tutte le testate giornalistiche on line locali ove è apparso l’articolo anche mediante la pubblicazione della nota stampa del Ministero per lo Sviluppo Economico e con invito a fornirci conferma mediante la trasmissione dell’avvenuta rettifica pubblicata.
In difetto di quanto sopra, dovremmo tutelarci nelle opportuni sedi, riservandoci la richiesta dei danni subiti."

P.S. Si ricorda la data limite per inviare la richiesta di certificazione delle liste civiche il 15 marzo per essere sicuri di poter ricevere la certificazione per tempo. Le indicazioni su questa pagina.
Alle liste ancora in formazione si ricorda che non possono utilizzare il logo fino a certificazione ricevuta, né possono inviare comunicati agli organi di stampa qualificandosi come lista del Movimento 5 Stelle o facendo annunci pubblici di primarie per conto del MoVimento 5 Stelle.
Agli organi della stampa si ricorda che esiste questa pagina dove poter vedere se una lista è certificata

PPS: Leandro Bracco, consigliere regionale in Abruzzo eletto nelle file del MoVimento 5 Stelle, è sospeso dal M5S

_____________________________________________________________________________
FIRMA PER IL REFERENDUM SULL'EURO


Cerca il banchetto più vicino a te per firmare per la legge di iniziativa popolare che consentirà di indire il referendum per decidere sul futuro dell'euro. Clicca sulla mappa:
banchettieuro_d.jpg

Il tuo contributo per consentire ai cittadini di scegliere attraverso un referendum se uscire o meno dall'euro è importante:
- organizza il tuo banchetto e segnalalo su questa mappa (in continuo aggiornamento)
- scarica, stampa e diffondi i volantini informativi (1. Motivi per uscire dall’euro 2. Domande Frequenti sull’euro)
- fai conoscere a tutti i tuoi contatti questo nuovo sito sul referendum http://www.beppegrillo.it/fuoridalleuro


10 Mar 2015, 13:23 | Scrivi | Commenti (251) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 251


Tags: De Benedetti, M5S, microcredito, microcredito5stelle, Repubblica

Commenti

 

Ottenete un prestito rapido ed accessibile per tutti in 24 ore(assistance.financiaire55@gmail.com)


Email : assistance.financiaire55@gmail.com

Ottenete un prestito rapido ed accessibile per tutti in 24 ore
Ciao ! Questo messaggio è destinato ad ogni persona avente bisogno di prestito per iniziare, completare un'attività o per regolare un caso urgente. Facciamo prestiti che vanno di 1 mese a 30 anni e noi prestiamo di 2000€ a 5.000.000€, Il nostro tasso d’interesse è pari al 2% l’anno. No stimolate dunque a colpire al nostra porta: (ASSISTENZA FINANZIARIA) in caso di bisogno, ecco i domini nei quali possiamo aiutarli:
* Finanziere
* Prestito immobiliare
* Prestito all'investimento
* Prestito automobile
* Debito di consolidamento
* Riacquisto di credito
* Prestito personale
* Siete schedati
Email : assistance.financiaire55@gmail.com

Oscar 10.11.16 07:28| 
 |
Rispondi al commento

Email : assistance.financiaire55@gmail.com

OTTENETE UN PRESTITO FACILE E RAPIDO IN 24 ORE
Sono uno associare in molte banche e possiedo molti capitali nelle sue banche.
Avevate bisogno di prestiti tra privati per affrontare le difficoltà finanziarie
infine per uscire dal vicolo cieco che causano le banche, con il rifiuto delle
vostre cartelle di domanda di crediti, noi siamo un gruppo di esperti finanziari
in grado di farvi un prestito all’importo di cui avete bisogno e con condizioni che vi faciliteranno la vita.
Facciamo prestiti che vanno di 1 mese a 30 anni e noi prestiamo di 2000€ a 5.000.000€.
Il nostro tasso d’interesse è pari al 2% l’anno, ecco i domini nei quali possiamo aiutarli:
* Finanziere
* Prestito immobiliare
* Prestito all’investimento
* Prestito automobile
* Debito di consolidamento
* Riacquisto di credito
* Prestito personale
* Siete schedati
Email : assistance.financiaire55@gmail.com

damien 08.08.16 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Email : assistance.financiaire55@gmail.com

FACILE PRESTITO IN 24 ORE
Sono uno associare in molte banche e possiedo molti capitali nelle sue banche. Avevate
bisogno di prestiti tra privati per affrontare le difficoltà finanziarie infine
per uscire dal vicolo cieco che causano le banche, con il rifiuto delle vostre cartelle
di domanda di crediti, noi siamo un gruppo di esperti finanziari in grado di farvi un
prestito all’importo di cui avete bisogno e con condizioni che vi faciliteranno la vita.
Facciamo prestiti che vanno di 1 mese a 30 anni e noi prestiamo di 2000€ a 5.000.000€.
Il nostro tasso d’interesse è pari al 2% l’anno, ecco i domini nei quali possiamo aiutarli:
* Finanziere
* Prestito immobiliare
* Prestito all’investimento
* Prestito automobile
* Debito di consolidamento
* Riacquisto di credito
* Prestito personale
* Siete schedati
Email : assistance.financiaire55@gmail.com

damien 30.07.16 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Email : assistance.financiaire55@gmail.com

OFFERTA DI PRESTITO MOLTO ACCESSIBILE E RAPIDO
Sono uno associare in molte banche e possiedo molti capitali nelle sue banche.
Avevate bisogno di prestiti tra privati per affrontare le difficoltà finanziarie infine
per uscire dal vicolo cieco che causano le banche, con il rifiuto delle vostre cartelle
di domanda di crediti, noi siamo un gruppo di esperti finanziari in grado di farvi un
prestito all’importo di cui avete bisogno e con condizioni che vi faciliteranno la vita.
Facciamo prestiti che vanno di 1 mese a 30 anni e noi prestiamo di 2000€ a 5.000.000€.
Il nostro tasso d’interesse è pari al 2% l’anno, ecco i domini nei quali possiamo aiutarli:
* Finanziere
* Prestito immobiliare
* Prestito all’investimento
* Prestito automobile
* Debito di consolidamento
* Riacquisto di credito
* Prestito personale
* Siete schedati
Email : assistance.financiaire55@gmail.com

damien 24.07.16 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Email : assistance.financiaire55@gmail.com

OFFERTA DI PRESTITO MOLTO SERIO E FACILE
Sono uno associare in molte banche e possiedo molti capitali nelle sue banche. Avevate
bisogno di prestiti tra privati per affrontare le difficoltà finanziarie infine per
uscire dal vicolo cieco che causano le banche, con il rifiuto delle vostre cartelle di
domanda di crediti, noi siamo un gruppo di esperti finanziari in grado di farvi un
prestito all’importo di cui avete bisogno e con condizioni che vi faciliteranno la vita.
Facciamo prestiti che vanno di 1 mese a 30 anni e noi prestiamo di 2000€ a 5.000.000€.
Il nostro tasso d’interesse è pari al 2% l’anno, ecco i domini nei quali possiamo aiutarli:
* Finanziere
* Prestito immobiliare
* Prestito all’investimento
* Prestito automobile
* Debito di consolidamento
* Riacquisto di credito
* Prestito personale
* Siete schedati
Email : assistance.financiaire55@gmail.com

damien 23.07.16 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Se il PD va avanti così. ..vuol dire che alla frutta!! Grazie de benedetti ti stai sputtanato da solo.sei il mio kamikaze preferito! !

Mainovic oliver 15.07.16 14:44| 
 |
Rispondi al commento

M5S sempre in prima fila quando si tratta di fare figuracce

Stefano Ianne 14.07.16 17:02| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
Oscar Farinetti ad Expo non solo decide gli sponsor
Ma ha il potere di scegliere chi rappresenterà il gusto italiano
Unico arbitro insindacabile di chi potrà cucinare
Un altro abuso fra i tanti di questa fiera delle inutilità

alessandro bevilacqu Commentatore certificato 12.03.15 17:01| 
 |
Rispondi al commento

I mezzi di informazione sia televisivi che cartacei o ci ignorano o raccontano balle, i media continuamente truffano i cittadini perché se io ti faccio credere vera una notizia che so per certo essere falsa , questo si chiama truffa . Il cittadino compra il giornale o guarda la televisione e paga quel servizio quindi , come per la pubblicita' ingannevole, non ci sono gli estremi per una querela con risarcimento danni per ogni singolo cittadino truffato? La soluzione non potrebbe essere una bella richiesta danni con risarcimento simbolico, magari 50 euro a persona , che diventano una bella cifra per un giornale o per la Rai se i cittadini che fanno causa sono 200.000 o piu'? Dobbiamo sentire il parere di avvocati esperti in materia perché dobbiamo cercare di uscire dall' angolo e colpire i mezzi di informazione in quello che hanno di piu ' caro : i soldi. Vuoi vedere che dopo aver sborsato un po' di quattrini ci pensano prima di raccontare o scrivere falsita'. Troviamo una soluzione perche ' un informazione asservita al potere non danneggia solo noi ma la democrazia di un paese , la storia lo insegna molto bene e come sappiamo la storia , anche se in versioni apparentemente diverse, si ripete sempre

alessandra ruspetti, Siena Commentatore certificato 12.03.15 16:06| 
 |
Rispondi al commento

In Italia ci sono I furbi e deficienti;
i furbi sono Tutti i Partiti politici in primo piano è il PD-L che ha preso la maggioranza in Parlamento con una legge incostituzionale, con il sistema delinquenziale e contro la volontà della Popolazione Italiana prende milioni di euro per finanziarsi compreso la comunità che ha costruito in tutta Italia intorno al suo partito, si salva solo ( IL Fatto Quotidiano che non prende finanziamenti dallo Stato), mentre il M5S lascia il finanziamento al partito compreso la metà degli stipendi di tutti i Parlamentari M5S versandoli in un fondo per finanziare le piccole e medie imprese. Il resto sono storie di malavitosi e ladri legalizzati di milioni euro dei Cittadini.
W*****.
NB. I deficienti che sono? chi ignora la situazione disastrosa Italiana.

Antonio Conversano 11.03.15 19:08| 
 |
Rispondi al commento

STANNO DISTRUGGENDO LA COSTITUZIONE DUE PARTITI DI IRRESPONSABILI BUFFONI. Nelle votazione costituzionale di ieri, quelli del pdl hanno votato no giustificandosi, dicendo: "il nostro no, non è per non cambiare la costituzione, ma è stato solo un no, per affetto nei riguardi di Berlusconi (che in questi momenti fa le bizze) ma sarà per l'ultima volta" ........ Invece quelli del PD (l'opposizione anomala minoranza PD) hanno votato si, intervistato Bersani ha detto: " Ho votato si per disciplina di partito ma avverto Renzi per l'ultima volta"...... questi sono matti, stanno cambiando la nostra costituzione e votano no, ho si, solo per le loro beghe personali o di partito? Se prendiamo due nostri veri padri costituenti De Gasperi e Togliatti ve li immaginate se loro quando creavano la costituzione si sarebbero comportati in questo modo, facendo prevalere i loro interessi, personali o di partito come questi politici di oggi? Che costituzione avremmo avuto? Fermateli per carità, prima che sarà troppo tardi, Chiedo al presidente Mattarella di difendere la nostra costituzione, lui ne dovrebbe essere il garante. SVEGLIA MATTARELLA NON FARE COME NAPOLITANO.

Luciano. L. 11.03.15 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma come fanno ancora a comprare i giornali di questo riccone pieno di soldi, comprate il FATTOQUOTIDIANO per favore. Basta farlo arricchire ancora.

alegna d., argenta Commentatore certificato 11.03.15 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Mi scuso con tutti se contunuo a proporre questa cosa: Oltre alla querela che può fare il Movimento 5 Stelle anche noi cittadini possiamo fare qualcosa: Prendere i nominativi che fanno pubblicità su queste testate ed evitare accuratamente di comprare i loro prodotti ed i loro servizi dopodichè diffondere questa 'reazione' su ogni dove nella rete : in sostanza come minimo siamo 6 milioni e a chi paga la pubblicità non piacerà perdere una simile platea di potenziali compratori... ripetere questa operazione per tutte le testate giornalistiche o pprogrammi televisivi che diffamano spudoratamente il Movimento ... Beppe lo ha sempre detto dobbiamo muoverci anche noi oppure ci comportiamo come i piddini e simili... io comunque lo sto già facendo .... se volete posso mettere a disposizione anche un sito web per coordinare.... solo la mia inutile opinione eh... non voglio offendere nessuno

andreaB B. Commentatore certificato 11.03.15 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

infatti, l'articolo è apparso anche sul giornale locale della mia zona (il piccolo, Trieste), e sto spendendo il mio tempo a spiegare ai soliti detrattori del M5S, che il fondo è nato su pressioni del movimento, 10 milioni sono dei parlamentari 5stelle, e la gestione è ministeriale in quanto una gestione diretta 5stelle avrebbe portato subito la stampa ad annunciare che i 5stelle si creavano il loro feudo e per dare soldi agli amici, come fanno tutti gli altri partiti. bene hanno fatto a non gestire direttamente i soldi, così da evitare valanghe di fango in arrivo dai media, ciononostante repubblica riesce a fare disinformazione, mente sapendo di mentire!

Corrado S., Trieste Commentatore certificato 11.03.15 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi rivolgo a quelli del Partito Democratico che provengono dall' EX SINISTRA.
Premetto che io provengo da tale area.
MA COME FATE AD ACCETTARE QUESTE COSE !?
Come fate ad accettare che il PD ( gia' il nome STONA) continui a COLPIRE economicamente le classi più deboli ?
Un partito di SINISTRA dovrebbe difenderli i più deboli.

COMPAGNI ! No..... ho sbagliato.....
NON SIETE PIÙ COMPAGNI !!

Comunque, SIGNORI DEL PD; QUANTO RIUSCIRE ANCORA A SOPPORTARE QUESTA SITUAZIONE ?
Mi dispiace che in mezzo a voi ho anche molti amici, peccato!

giordano 11.03.15 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Da 5 anni non compro nessun giornale

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 11.03.15 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma non era la Costituzione più bella del mondo? A questo punto bisognerebbe richiedere a Benigni un risarcimento per lo spettacolo ingannevole tenuto in TV tempo fa!!!

laura conti 11.03.15 09:37| 
 |
Rispondi al commento

"Per studiosi e scrittori antichi e moderni la battaglia delle Termopili è un esempio dei sorprendenti risultati militari che si possono ottenere, contro forze molto superiori numericamente, con un esercito molto motivato che si batte in difesa del suolo della patria. L'azione dei difensori delle Termopili è inoltre ritenuta una classica dimostrazione della superiore efficacia in combattimento di un'unità militare bene addestrata ed equipaggiata".


Regà, prendete nota......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.03.15 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Certo, bisogna dì che l'opposizzione interna ar PD, s'è battuta come 'n leone, de ppiù, come 'i Spartani a le Termòpili, pè impedì a l'Imperatore Bischero I° de fà tabula rasa de 'a Democrazzìa.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.03.15 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Bbasta, me faccio prete......

http://www.repstatic.it/content/localirep/img/rep-napoli/2015/03/10/183256174-92c28373-90c2-4afe-a45f-ab9341a0c568.jpg

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.03.15 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Repubblica e l'Espresso
comunque vada sara' un successo...

Beppe e Gianroberto
siete un libro aperto

Grazie, vi voglio bene !!!!!!!!

5-50-500-5000-50000000000000 di stelle !!!!

Charley Varrick 11.03.15 08:47| 
 |
Rispondi al commento

So che è fuori tema. Ma va detto.

Ieri alla camera è passato il secondo turno di votazione della riforma della Costituzione.

E poi l'ipocrisia ha imperversato i tg.
Chi fino a ieri ha sostenuto questa maggioranza, ha nelle sue file qualche figura in ruoli istituzionali, adesso grida al fascismo, al regime, alla morte della democrazia, (annunciata da questo blog già nel 2011!!!). Erano gli stessi che ridevano o si scandalizzavano in tv quando i 5* salivano sui tetti per difendere la Costituzione. Morale? Hanno aspettato che si consolidasse la maggioranza numerica per approvare le modifiche, per urlare contro la maggioranza stessa.

L'informazione invece non si smentisce. Mai.
Chissà perchè dopo qualche sporadico (ma evidentemente eccessivo per qualcuno) approfondimento della questione corruzione ne pubblico, ieri i media sono tornati alla carica parlando di evasione fiscale. Giova ricordare che proprio la corruzione è alla base di fondi neri, denaro all'estero (Cayman in primis, ma non solo), criminalità ecc.
Per cui, quando si parla di evasione fiscale, si parla sostanzialmente di corruzione.
Senza contare che i proventi da attività illecite/criminali, non pagano tasse: quindi fa parte del'evasione. Ma viene comodo esercitare il potere anche con questa subdola forma di divisione del popolo.


Gian A Commentatore certificato 11.03.15 08:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Er Nano assolto perchè nun se pò provà che sapesse che 'a mignotta nipote de Moubarak c'aveva meno de diciott'anni; tutto er resto, è normale, ce semo sbajati, aha aha aha....(se ride pè nun piagne: difende 'a Maggistratura, a vorte, te vien difficile......)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.03.15 08:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se Dio vuole.....quelli di repubblica saranno i primi ad essere processati. Una nuova Norimberga è necessaria. I traditori e i collaborazionisti nazieuropei sono la feccia dell'umanità. La limitazione delle libertà con l'europolitica è stata possibile grazie anche a questo giornale di merda.

NOVECENTO SULL'OCEANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.03.15 08:11| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno,oggi qui è una giornata uggiosa,guardo la tivì(gia da ieri) e sento la notizia che il pedonano è stato assolto.Brutta storia, l'ennesima conferma, che la legge non è uguale per nessuno!Nove ore di camera di consiglio.La suprema corte ci prende pure per il culo! Buona giornata!

nati natuzzu, messina Commentatore certificato 11.03.15 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Il vero Dio riconosca ufficialmente la Colonia Italia come base strategica Americana/Inglese/Israeliana governata dal Vaticano.Craxi aveva portato alla luce il sistema tangentista e voleva portare avanti una vera alternativa di governo,però ha sottovalutato che il sistema serviva per mantenere la sudditanza dell'Italia,quindi è stato sacrificato per coprire i Padroni del mondo che si sono serviti e continuano a servirsi della Malapolitica per gestire la loro strategica Colonia Politica e Militare con tanto di basi e armamenti sofisticati.Guarda caso gli Americani/Inglesi possono fare tutto quello che vogliono senza rispettare le leggi,basta ricordare i rapimenti,il Cermis,Punta Raisi,ecc.,ecc. ...,soprattutto hanno salvato la compera dei comunisti che ci ha portato al mercato delle vacche per salvare la finta sinistra con tutta la grande ammucchiata.Il sistema di sudditanza tangentista-affarista-speculativo è servito a realizzazione la Globalizzazione tramite le guerre mascherate saggiamente in Missioni di Pace.Visto che la finta sinistra è salva e ancorata al sicuro nelle istituzioni,dobbiamo sperare che i politici la smettano di recitare le solite commedie.Tutto il mondo ha preso atto che la Globalizzazione è realtà e la UE è l'organo di governo delle Colonie,gettino la maschera e la smettano di far recitare dalle marionette politiche i soliti teatrini,anche Putin si è adeguato e sottomesso al Diktat UE.Putin deve solo venire all'ESPO e copiare il sistema politico italiano,poi potrà governare fino a cent'anni,proprio come hanno fatto tutti i fedeli politici del vero Dio gestito dai padroni del mondo.Con il Trionfo dell'Ucraina sostenuta dai padroni del mondo tramite l'ONU-NATO-FMI-UE-BCE-TPI,la Russia non ha più scampo e nessuna via d'uscita se non si sottomette alla UE-NATO.Si è realizzato tutto quanto predettomi e pianificato, riconosco di essere stato un gran cretino a non credere a chi mi aveva avvisato.

Agostino Nigretti 11.03.15 06:54| 
 |
Rispondi al commento

chiunque abbia potuto vedere ieri sera ballaro' , potra' comprendere , avendo ascoltato l'esponente del pd , la dimensione della aberrante colpevole e miserabile condizione, nel quale sussistono e prolificano ideali e mentalita' fasciste radicate in profondita' , dalle quali , mai l'italia pote' liberarsi, avrebbe inoltre, vedendo (suo malgrado) l'immagine di passera e santanche', potuto
sperimantare il tanfo della putredine piu' penetrante.
Chi potra' riscattare il misero popolo da tali squallide sciagure ?
Oltre all'acre contezza del vedere il materializzarsi appieno dei programmi , massonici piu' biechi, piu' bassi
La pretesa e', che i nostri delegati , si astengano dal trattenere rapporti di "dialogo" con chiunque dei sopracitati- nessun dialogo - nessun rapporto

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.03.15 05:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra più un boss del prosutto che un boss della carta ma tant'è.

febbraiolo 11.03.15 01:45| 
 |
Rispondi al commento

cafferino a 5 stelle notturno blog!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.03.15 01:41| 
 |
Rispondi al commento

Quando vedete in tv e sui giornali un tizio o una tizia essere onnipresente, sappiate che IL SISTEMA o il REGIME...chiamatelo come volete, HA DECISO che quel tizio o quella tizia deve essere portato in qualche posto di potere....

Vedi la Polverini, prima perfetta sconosciuta, e poi ospite fissa di Ballarò di Floris.

Renzi da ormai circa tre anni a reti unificate PRIMA che andasse lì dov'è adesso.

Ora il Regime ha messo gli occhi su Salvini...

Per prendere il posto di Berlusconi nella destra?...

Dino Colombo. Commentatore certificato 11.03.15 00:50| 
 |
Rispondi al commento

grazie Staff .. buon lavoro a noi tutti

antonello c., pescara Commentatore certificato 11.03.15 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Anche Di Maio da Floris fu lasciato quasi ALLA FINE...ma secondo me più per poter dire che 'loro'...invitano 'tutti' ma quando forse ormai pochi possono sentirli e vederli perchè i più sono già andati a letto.

Riconosciamole queste trappole...e denunciamole azzz....

Dino Colombo. Commentatore certificato 11.03.15 00:33| 
 |
Rispondi al commento

...ed un grazie anche... a FICO.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 11.03.15 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Call center, il Jobs Act licenzia 7 mila operatori di Antonio Sciotto sul Manifesto di domenica 8 marzo 2015 (il lunedi il Manifesto non esce)
Sono gli attuali dipendenti che verranno rimpiazzati da nuovi meno costosi, assunti con gli incentivi. Grazie al cambio di commesse negli appalti. Ben 4 mila rischiano in Almaviva, altri 1590 in Infocontact. Ma sono interessati anche i servizi di Marino e Pisapia. La mobilitazione della Cgil
Da ieri è in vigore il Jobs Act, con il suo con¬tratto a tutele cre¬scenti: ma se per alcuni potrebbe essere la chiave per nuove assun¬zioni, per tanti altri è quasi certo che arri¬verà il licen¬zia¬mento. L’allarme è scat¬tato in tutti quei set¬tori dove si opera per appalti: le aziende al cam¬bio com¬messa met¬te¬ranno in esu¬bero i vec¬chi dipen¬denti, e potranno assur¬merne di nuovi, molto meno costosi, gra¬zie agli incen¬tivi messi a dispo¬si¬zione dal governo con la legge di sta¬bi¬lità. I call cen¬ter sono più che espo¬sti: secondo la Cgil sono 7 mila i lavo¬ra¬tori ad altis¬simo rischio di sosti¬tu¬zione nei pros¬simi mesi, e per il momento pur¬troppo non si vede nes¬suna via d’uscita.
Il conto è pre¬sto fatto: nella sola Alma¬viva rischia di sal¬tare quasi la metà delle attuali 9 mila posta¬zioni. Nel mag¬gior gruppo ita¬liano, che meri¬to¬ria¬mente si è impe¬gnato a non spo¬stare lavoro all’estero, i costi dei dipen¬denti infatti si sono rive¬lati troppo alti rispetto ai ribassi pos¬si¬bili gra¬zie a Jobs Act/legge di sta¬bi¬lità e alle delo¬ca¬liz¬za¬zioni. «Al momento c’è una soli¬da¬rietà al 20%, pari a circa 1800 esu¬beri — spiega Michele Azzola, segre¬ta¬rio nazio¬nale Scl Cgil — Se aggiun¬giamo i 1500 legati alla com¬messa Wind, finora di incerta asse¬gna¬zione, i 270 dello 060606 del Comune di Roma e i circa 200 del Comune di Milano, arri¬viamo a circa 4 mila lavo¬ra¬tori in bilico». #ioso-noal¬ma¬viva la cam¬pa¬gna sui social.
Altri 3 mila ope¬ra¬tori ugual¬mente a rischio si distri¬bui¬scono tra la Cala¬bria (1590 cuf¬f

Franco Rinaldin 11.03.15 00:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il blog è libero e aperto a tutti no?....Ma stai tranquilla...qui mi fermo....


BEPPE GRILLO, QUANDO SI PARLA DI TV HA SEMPRE RAGIONE

SIA SIBILIA, PER POCHI SECONDI, CHE TRA POCO FICO, MANDATI IN ONDA PER POCHI SECONDI A FINE TRASMISSIONE, IN MODO DA TENERE IL M5S INCHIODATI ALLA TV PER FARE CRESCERE IL LORO SHARE.

L'AFFARE LO FANNO I CONDUTTORI NON IL M5S.

GRILLO, SULLA TV HA SEMPRE RAGIONE


Un "diversamente Lancillotto" da club mediterraneo ristretto è tornato 'ad onorarmi' dei sui strali di incommensurabile 'intelligenza' da scaricatore di angiporto...con questo invito...

"e noi per meritarci un coglionazzo di merda come te? e vattene va trombone, falso, finto"

Il "diversamente Lancillotto" non ha ancora capito che me la sono vista con cazzoni più 'istrunziti' e intelligenti di lui...e che con gente che si definisce di "alta scuola per soli genii" come lui mi sono fatto delle belle risate....ahahahah....

Dai...imbnecillone...dici di essere un 'essere superiore'....intanto DIMOSTRALO QUALIFICANDOTI IN CHIARO e non come I VIGLIACCHI SOTTO UN FALSO NICK DI MERDA COME TE...e poi ce la discutiamo....

Dino Colombo. Commentatore certificato 10.03.15 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Il Jobs act è una bufala, lo dicono pure le imprese: ecco perché... di Fabio Sebastiani su Controlacrisi di lunedi 9 marzo 2015

Che il Jobs act sarà soltanto un enorme rimescolamento di carte che produrrà ben pochi posti di lavoro nuovi lo dice anche Unimpresa. Secondo l’associazione imprenditoriale, l'incremento dei contratti di lavoro subordinato a tempo indeterminato previsti dalle nove norme sulle tutele crescenti sara' legato in parte alla stabilizzazione degli attuali precari (tempo determinato, contratti a progetto, partite Iva), e in parte all'emersione di occupazione irregolare o cosiddetta "in nero". Resta sì un piccola fetta di “nuove assunzioni di disoccupati” in senso stretto ma solo derivanti “da incremento di produzione e prospettive di crescita delle aziende italiane”. Allaa fine i "contratti nuovi" e non i "nuovi contratti" saranno 250.000. Considerando che non avrà alcuna minima influenza sui disoccupati veri e propri sarà soltanto una goccia nel mare, creata peraltro con i soldi pubblici.

Come dimostra una tabella pubblicata da Repubblica, esistono ormai ben dodici categorie di assunzioni incentivate, che corrispondono alle bellezza di cinque miliardi di risorse pubbliche (dati Uil) verso le aziende. Una cifra pazzesca che di fatto rende questi posti di lavoro “pubblici” nel verso senso della parola.
"Le aziende stanno aspettando, per assumere, questo contratto a tutele crescenti perché - prosegue Damiano - estremamente conveniente sotto il profilo dei costi e della normativa sui licenziamenti. È prevedibile una 'fiammata' occupazionale, persino superiore alle previsioni del ministro Poletti che ha parlato di 150.000 assunti nel 2015. Sarà un impulso positivo ed una iniezione di ottimismo dopo i lunghi anni di crisi, ma non sarà sufficiente se non si produrrà un risultato stabile per l'occupazione".

Non solo, in questa “bufala” dei posti di lavoro, riprendendo le parole di Unimpresa, molti posti di lavoro saranno trasformati in contratti di

Franco Rinaldin 10.03.15 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Dal F.Q. :
”LSD cura depressione in malati terminali”

E' la conclusione cui è giunta una ricerca condotta da David Nutt, docente della prestigiosa università britannica, che accusa le autorità per il loro ostracismo nei confronti dei suoi studi: sono vittima di "censura, come quella che colpì Galileo nel 1600".

viene in mente lo scienziato Timothy Leary.
Lui la LSD voleva darla a tutto il dipartimento di stato americano. c’era la guerra in Vietnam.

Ma credo farebbe bene anche ai giornalisti “consumati” dalla costante rinuncia alla verità al fine di servire la causa del padrone.devono per forza essere un po depressi. sono uomini anche loro in fondo...


http://it.paperblog.com/timothy-leary-il-profeta-dell-lsd-1186341/

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.03.15 23:47| 
 |
Rispondi al commento

buona notte ai monelli del blog

old dog 10.03.15 23:44| 
 |
Rispondi al commento

...Magari da desktop ci sono, ma tanti anziani e non usano i touchscreen perché piú semplici, però non hanno abbastanza ram per la mappa perché i loro tablet sono economici.

febbraiolo 10.03.15 23:39| 
 |
Rispondi al commento

@@@Staff Due o tre cose

I video pubblicati su La Cosa quando più tardi li ripubblicate su youtube non li rinominate, lasciateli con lo stesso titolo perché sennó diventa difficile individuarli subito per condividerli via mail con amici, nonni con tablet, ecc.. Non tutti da mobile riescono a visualizzarli da browser senza player separato come youtube, sarebbe meglio li pubblicaste contemporaneamente invece di prima da una parte e poi dall'altra perché uno aspetta e alla fine se li scorda, comunque almeno non li rinominate.

La mappa con i banchetti per firmare sembra non aggiornata e inadatta per anziani che con il tablet hanno poca dimestichezza. Per chi da mobile cerca le indicazioni da inviare via mail a decine di contatti a parenti e amici in provincie diverse non si riesce a trovare e a combinare nulla neanche su facebook e nella pagina delle liste civiche. Sarebbe più veloce una lista a tendina con la provincia e aggiornata per ogni fine settimana. E' ridicolo che a tre mesi dall'inizio siamo ancora a cinquantamila firme. Ripeto, con la mappa da mobile non si riesce a trovare dove stanno i banchetti per farlo sapere ai propri contatti telefonici fuori provincia, ci vuole una lista a tendina alla vecchia maniera, non è possibile che a tre mesi siamo a cinquantamila firme. Molte persone anziane usano solo il tablet perché è touchscreen al posto dei pulsanti di plastica del computer, ma da tablet non si riesce a visualizzare nulla senza una buona risoluzione. Non limitatevi a fare le prove da iPhone e iPad, considerate che molti tablet economici hanno una risoluzione di 800x600 e 512 di ram e si impallano. Ci vuole una lista a tendina e un banner con la scritta 'Cerca dove firmare' che porti a una pagina con un menù a tendina che dice 'Scegli la provincia' oppure 'Scegli il codice postale' e ti dà tutte le località per ordine alfabetico. Questo banner va messo su tutte le pagine facebook delle liste civiche del movimrnto, su quelle civiche, ecc. Magari da deskt

febbraiolo 10.03.15 23:36| 
 |
Rispondi al commento

WHEDON DIRETTORE DI GIORNALE

Essere in grado di vedere ogni lato di ogni questione essere in ogni settore essere tutto essere nulla che duri. Pervertire la verità abbracciarla per uno scopo sfruttare i grandi sentimenti e le passioni della famiglia umana per bassi disegni per scaltre finalità portare una maschera come gli attori greci- il vs giornale di otto pagine-dietro cui vi ranicchiate urlando nel megafono dei caratteri cubitali:
In tal modo anche vivendo l'esistenza di un ladro avvelenato dalle parole anonime della vs anima clandestina . Gettatare lordura sullo scandalo per denaro ed esumarlo ai quatto venti per vendetta o vendere giornali calpestando reputazioni o corpi se necessario per vincere ad ogni costo salva la vs vita. Gloriarsi in un potere demoniaco minando la civiltà come un ragazzo paranoico mette un ceppo sulle rotaie e deraglia il direttissimo. Essere un direttore come ero io . Poi giacere qui vicino al fiume oltre il punto dove la fogna scorre dal villaggio e le scatole vuote e l'immondizia vengono gettate e gli aborti nascosti.'

Fabio T. 10.03.15 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Su un Dizionario online ho trovato queste definizioni....

Dittatore:

"chi esercita poteri supremi senza dover renderne conto a nessuno"

2 sm
nell'antica repubblica romana, magistrato supremo straordinario(!), nominato in tempi di grave crisi

Dittatura:
1 sm
il regime assoluto, dispotico, esercitato da un dittatore


Ora io vorrei chiedere al Pres. Mattarella

A chi risponde renzi delle sue azioni se NON E' STATO ELETTO DA NESSUNO???

A NESSUNO!


De Benedetti e' uno dei grandi sponsor di Renzi...del suo fondo per le campagne elettorali e la sua linfa nei Media per riportare le notizie di favore e per non riportare quelle a sfavore....le prove di questo sono ad esempio la trasmissione di ieri sera Presa Diretta di Jacona dove si parlava dei grandi risultati del Comue di Parma sullo smaltimento dei rifiuti....ed andate a cercare un solo articolo su quella carta straccia chiamata Repubblica dove si parli di questo...se avete tempo da perdere fatelo....non troverete nulla...quando in un Paese muore la Democrazia, muore tutto il resto...muore anche il futuro dei nostri giovani......

fabio S., roma Commentatore certificato 10.03.15 23:01| 
 |
Rispondi al commento

ANDIAMO IN TV! DOBBIAMO ANDARE IN TV! MANDIAMOLI IN TV!!!

Vai in 2 trasmissioni di prima serata e te li mandano in orario da seconda serata e se va bene i due conduttori si sono accordati di mandarli a fine trasmissione e contemporaneamente.

Risultato: Chi lavora e molti anziani sono già a letto e loro tengono inchidati alla TV milioni di simpatizzanti M5S.

UN AFFARE PER IL MOVIMENTO!

Non capite che costoro non sono giornalisti, ma sono impiegati di partito?

QUANTO VORREI VEDERE SCORRERE IL LORO SANGUE! NATURALMENTE E' SOLO UN DESIDERIO E NON UNA ISTIGAZIONE!


Mi chiedo se è più giusto dire che "ogni popolo ha il governo che si merita" o che "ogni governo ha il popolo che si merita"...

Mah....


Grazie al cittadino Toninelliper avere ricordato alla vergognosamente digitante boschi la natura fascista dell'attuale scippo della Costituzione,oggi come allora sostenuto dalle classi capitaliste(industriali, alta borghesia,finanza,latifondo),dirigiste(politici,intellettuali e burocrati)e stataliste(media borghesia dei dipendenti pubblici).
P.S.Un caldo abbraccio al popolo greco truffato dal governo appena eletto.

claudio g., villorba Commentatore certificato 10.03.15 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Con tutti gl immensi problemi che hanno gli italiani Renzi si occupa di tutt'altro.

Lui si occupa solo dei "massimi sistemi"...

Probabilmente non sa nemmeno lontanamente quali siano i veri problemi di tanti italiani.

Renzi mi ricorda molto da vicino lo pseudo zio cocainomane di Johnny Stecchino, quando alla domanda di Benigni su quale fosse il problema più grave di Palermo rispondeva che era... il traffico...e non la Mafia...

E' come uno che pensa a cambiare la tappezzeria del salotto quando la casa sta andando a fuoco...

Ma che peccati abbiamo fatto per meritarci dei tizi simili al governo?


Bandiere a mezz'asta sulla Repubblica ?
Attendo con curiosità
Le firme del colle

Rosa Anna 10.03.15 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" Siamo condannati all'informazione che come sempre informa I FATTI ma mai SUI fatti, non conta la veridicità di un fatto ma il convincimento che il messaggero di questo fatto può trasmettere, quindi i fatti non contano. "
Carmelo Bene

https://www.youtube.com/watch?v=spABaPeRMm8

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 10.03.15 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche Lettera43 non scherza e la fonte è sempre L'Espresso: http://www.lettera43.it/politica/m5s-l-espresso-160-mila-euro-per-alloggi-dello-staff-comunicazione_43675162054.htm

Alessandro V., Treviso Commentatore certificato 10.03.15 22:02| 
 |
Rispondi al commento

...a volte la "carta igienica" viene chiamata...con altro nome..ehm..

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 10.03.15 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Si potrebbe aggiungere:
Io non leggo Repubblica perchè non scrive : " che gli organismi internazionali condizionino gli aiuti finanziari ai Paesi poveri all’introduzione di leggi che istituiscano il “matrimonio” fra persone dello stesso sesso. ".
A prescindere dalle opinioni di ciascuno di noi ritengo che non sia irrilevnte.

Francesco C. Commentatore certificato 10.03.15 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Un consiglio per evitare volta faccia di eletti m5s...Che i candidati siano scelti tra chi ha militato attivamente nel m5s per almeno 3 anni; che abbia un reddito di almeno 30.000€ annui;che superi un test attitudinale (diciamo macchina della verità')..Se non si seleziona chi si candida non ci si deve meravigliare se poi ,una volta eletti cerchino di " sistemarsi" meglio ...

Greg 10.03.15 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi raccomando Fico fatelo uscire a mezzanotte come sempre.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 10.03.15 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Perché?
Perché se penso a forlani de Mita cirino pomicino Occhetto Craxi Zaccagnini pecoraro scanio razzi scilipoti rizzetto Veltroni mi viene la nausea e se vedo Fico mi viene un'emozione?

Fabio Trisolinode 10.03.15 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Fanno i titoloni sapendo già che saranno citati a giudizio e al massimo condannati a brevi rettifiche.
___

Cerca un testo |Fondo PMI|

http://beppegrillo.it/archivio.html

febbraiolo 10.03.15 21:29| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
Oscar Farinetti ad Expo non solo decide gli sponsor
Ma ha il potere di scegliere chi rappresenterà il gusto italiano
Unico arbitro insindacabile di chi potrà cucinare
Un altro abuso fra i tanti di questa fiera delle inutilità

Rosa Anna 10.03.15 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna cercare a qualsiasi costo di distruggere questo sistema, dobbiamo liberarci di tutto il pattume che sta distruggendo il paese.
Se necessario autotassiamoci, creiamo una TV del movimento, facciamo sapere a tutti cosa davvero si può fare di buono, e che cosa di marcio sta producendo questo sistema.
Secondo me l'unica arma per sconfiggerli è la stessa loro arma, l'informazione a tutti i livelli.

vittorio m., iglesias Commentatore certificato 10.03.15 21:11| 
 |
Rispondi al commento

"INIZIAMO L'ANNO CON UNA BUONA
NOTIZIA! Questo è uno dei momenti
dell'anno in cui abbiamo più
speranza e fiducia nel futuro. Ma è
anche vero che i problemi dell'anno
precedente non sono spariti come
per magia. Vorrei iniziare questo
2015 dandovi una buona notizia:
dopo un anno di lavoro, anche
l'ultimo ostacolo è stato superato, è
stato ufficialmente attivato il fondo
del Movimento 5 Stelle per il
Microcredito a giovani disoccupati e
famiglie in difficoltà. È il fondo che
io e i miei colleghi parlamentari M5S,
abbiamo costruito tagliandoci metà
dello stipendio e gli altri rimborsi
spese.
Non so se sia un piccolo o un
grande risultato politico. So solo che
dai prossimi giorni tanti giovani
disoccupati italiani potranno
accedere agli oltre 10 milioni di euro
che il Movimento 5 Stelle ha
depositato su un fondo ad hoc,
compilando un semplice modulo.
Dai nostri scontrini nasceranno nel
2015 oltre 100 nuove imprese per
ragazzi senza lavoro e inoltre
famiglie in difficoltà e persone
diversamente abili potranno ricevere
microcrediti.
Non so dirvi quanti posti di lavoro
produrremo tutti insieme, perché 100
imprese aperte sono solo il punto di
partenza, mentre il numero di
persone che potranno trovare un
lavoro è incalcolabile.
Siamo felici, quest'anno potremo
incontrare in tutta Italia i primi
giovani ad aver aperto un'azienda
grazie agli stipendi dei "politici".
Questo è il risultato di due forze che
si incontrano: il Movimento 5 Stelle
che si taglia lo stipendio e le persone
che si metteranno in gioco cogliendo
questa possibilità per ripartire.Buon
anno a tutti!" Luigi Di Maio 1 Gen 2015

http://www.beppegrillo.it/2015/01/il_fondo_del_m5s_per_le_pmi_e_ufficialmente_attivo.html

febbraiolo 10.03.15 21:11| 
 |
Rispondi al commento

imparerai a tue spese
che nel lungo tragitto
della vita, incontrerai
tante maschere e
pochi volti
-------

Luigi Pirandello


”Il giornalista è colui che distingue il vero dal falso, e pubblica il falso”, disse Mark Twain. Contro alcuni di loro potrebbe essere efficace un metodo che lo stesso scrittore suggerisce ne Le avventure di Tom Sawyer contro le verruche: "Bisogna andare nel bosco, dove si sa che c’è un ceppo con acqua piovana dentro. Poi, a mezzanotte in punto, si voltano le spalle al ceppo e si immerge una copia del giornale in questione nell’acqua, dicendo: „Acqua che qui restasti a imputridire, questi giornalisti fammeli sparire”, e poi allontanarsi rapidamente per quindici passi, con gli occhi chiusi e poi girare su se stessi tre volte e tornare a casa senza rivolgere la parola a nessuno.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.03.15 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Piano Juncker, da Italia 8 mld. Via libera a regole fondo
Padoan, investimenti di interesse nazionale. Bei pronta a anticipo
10 marzo, 19:37

Per il reddito di cittadinanza invece niente vero? Sono soldi nostri e a me non sta bene che li dirottiate così. Chiaro Padoan? Sbilanciati meno, anzi dimettiti!!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.03.15 20:46| 
 |
Rispondi al commento

orgogliosamente posso affermare che non ho mai letto o comprato questa carta straccia di giornale.

sandro t., fiumicino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.03.15 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Massimo Fini come Giovanni Papini. Il destino a volte è davvero crudele.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 10.03.15 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Come funziona il fondo di garanzia
per le PMI finanziato dal M5S
"Il fondo centrale di garanzia per le
Pmi è operativo dal 2000 e favorisce
l’accesso alle fonti finanziarie delle
piccole e medie imprese attraverso la
concessione di una garanzia
pubblica che si affianca e spesso si
sostituisce alle garanzie reali portate
dalle aziende. Il meccanismo di
funzionamento del Fondo si basa
sull’effetto leva, che moltiplica le
risorse pubbliche: con 1 euro di
dotazione aggiuntiva del Fondo, al
sistema delle imprese arrivano circa
20 euro di finanziamenti. E' per
questo che abbiamo scelto di versare
le eccedenze di stipendio dei nostri
parlamentari presso questo
strumento, che agisce a beneficio
dell'economia reale. Il fondo è
gestito da un Comitato di Gestione e
da un Gestore
. Il M5S non ha né potrebbe avere
alcuna influenza su questo
organismo. I requisiti per accedere
alla garanzia sono stringenti, chiari e
trasparenti. E le associazioni
imprenditoriali rappresentate in seno
al Comitato non hanno legami diretti
o indiretti con il MoVimento 5 Stelle.
Chiunque ha detto o dice il contrario
ne risponderà nelle sedi dovute. "
M5S Camera e Senato 4 Marzo 2014

http://www.beppegrillo.it/m/2014/03/come_funziona_il_fondo_di_garanzia_per_le_pmi_finanziato_dal_m5s.html

febbraiolo 10.03.15 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Credo che oggi la notizia più importante sia: oggi abbiamo ucciso la Costituzione!
La minoranza(quale ,dove,chi)del PD ha votato unita alla maggioranza PD per abbattere un baluastro della Democrazia.
Faremo cose di sinistra!
Col cazzo!
Manco Berlusconi era arrivato a tanto.
Manco Andreotti era arrivato a tanto.
Manco Tambroni era arrivato a tanto.
Manco Craxi era arrivato a tanto.
Bravo Renzi, te ci sei riuscito....azzo se ti ricorderanno i cittadini.

oreste, m., SP Commentatore certificato 10.03.15 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il governo Letta blocca 2,5 milioni per le pmi
"Oltre 2,5 milioni di euro pronti per le piccole e medie
imprese, ricavati dai tagli a stipendi e diarie dei parlamentari
del MoVimento 5 Stelle, sono bloccati dal non far nulla del
Governo Letta. Sembra assurdo ma è tutto vero. Un po' di
storia. Il 5 agosto all'interno del "decreto del fare ", fu
approvato un emendamento del M5S che permetteva di
finanziare con i tagli volontari ai costi della politica il Fondo
di Garanzia per il microcredito alle piccole e medie imprese.
Da allora il Ministero per lo Sviluppo Economico non ha
ancora emanato il decreto attuativo. I termini per emanare il
decreto attuativo per finanziare il Fondo sono scaduti il 19
novembre! Il decreto attuativo permetterebbe ai portavoce a 5
Stelle di versare al Fondo statale di garanzia per le imprese i
2,5 milioni di euro del cosiddetto Restitution Day2. Il M5S
non fa annunci, ma dà l'esempio con i fatti. Con i 2,5 milioni
di euro pronti per il Restitution Day 2, grazie al meccanismo
di leva del Fondo di Garanzia si potrebbero elargire
finanziamenti alle piccole imprese tra i 20 e 40 milioni di
euro. E' vergognoso che Letta e Saccomanni non abbiano
ancora mosso un dito da agostoy. Il tempo è scaduto. Subito
il decreto attuativo! I parlamentari M5S vogliono versare per
le imprese 2,5 milioni di euro!" M5S Camera e Senato 15 Dicembre 2013

http://www.beppegrillo.it/m/2013/12/il_governo_letta_blocca_25_milioni_per_le_pmi.html

febbraiolo 10.03.15 20:25| 
 |
Rispondi al commento

"Gli zingari delinquono": casa editrice condannata per discriminazione

La frase su rom e sinti scritta nel volume di diritto penale: il Tribunale Civile di Roma ha ordinato il ritiro del manuale

Con la sentenza di primo grado emessa dal Tribunale Civile di Roma, il giudice ha accolto la richiesta di dichiarare discriminatorio il riferimento agli zingari e ha ordinato al Gruppo Editoriale Simone e all'autore della pubblicazione di provvedere al ritiro dal mercato del manuale in questione. Il Tribunale, infine, ha condannato la casa editrice a un risarcimento economico di mille euro nei confronti della gitana che ha fatto causa.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 10.03.15 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.: Un "In bocca al lupo" a Massimo Fini.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 10.03.15 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sibilia M5S: "Mattè, sveglia! il fondo
per le Pmi c'è già.

http://m.youtube.com/watch?v=NEhivzszx9s

febbraiolo 10.03.15 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Perché, anziché votare contro, i M5* sono usciti dall'aula?

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 10.03.15 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRESTO IN TV. OGNI GIORNO E DAPPERTUTTO A DIRE QUEL CHE GLI VIENE: A questi oiddini arrogabti e intrattabili....la dinistra del pd si caca sotto di fronte al bamboccione !!!!!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 10.03.15 19:59| 
 |
Rispondi al commento

De Maledetti è come la Frignero, sono fatti della medesima pasta

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 10.03.15 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma per accedere al credito, il m5s aveva detto (o consigliato) che bisognava iscriversi al blog o a qualche altro sito legato ai 5 stelle?

carlo 10.03.15 19:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c’è nessun errore nell’ articolo di Cristina Cuciniello, che cita:

“Fondo per le imprese "creato" dai 5Stelle? No, dal ministero

Il movimento di Beppe Grillo promuove il microcredito con una iniziativa on line, chiedendo a chi è interessato di registrarsi sul proprio sito web, spiegando che si tratta di un Fondo realizzato dal Movimento. In realtà il Fondo è preesistente all'iniziativa e creato dal ministero per lo Sviluppo economico, mentre i 5 Stelle lo hanno arricchito grazie alle donazioni di parte del proprio stipendio”.

Ovvero, l’articolo specifica che il Fondo è una creazione del Ministero (e non dei Movimento 5 Stelle) e che il suddetto è costituito da 40 milioni di euro, di cui 30 milioni stanziati dal Ministero dello Sviluppo Economico e 10 milioni versati spontaneamente dai parlamentari M5S che li decurtano volontariamente dal proprio stipendio ( ad oggi, la somma accantonata allo scopo dal Movimento è, appunto, di 10 milioni di euro)e con i quali capitalizzeranno annualmente il fondo con lo stesso sistema, assicurandogli continuità e quindi disponibilità per le microimprese.

In quell’articolo non si dice ciò che afferma, invece, il post ( che è di Rocco Casalino) e cioè che i soldi, secondo la Cuciniello, sono stanziati esclusivamente dal Ministero, bensì si specifica che ai fondi del Ministero si aggiungono quelli donati dai parlamentari 5 Stelle, come del resto specifica anche il Ministero:

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/per-i-media/comunicati-stampa/2032375-garanzia-del-microcredito-mise-al-lavoro-per-assicurare-accesso-diretto-ed-immediato

Semmai, è poco trasparente il post “25.000 euro per la tua impresa con il #Microcredito5Stelle” del 4 marzo 2015.

http://www.beppegrillo.it/2015/03/25000_euro_per_la_tua_impresa_con_il_microcreditom5s.html

in cui si legge, tra l’altro:” Finalmente è partito il fondo per il Microcredito che funziona grazie alle eccedenze degli emolumenti dei portavoce M5S”. Queste affermazioni

marina s. 10.03.15 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per evitare "confusioni" il credito va fatto direttamente dal M5S...Cosi nessuno potrà dire fregnacce..e il merito sara'tutto del MOV.
Imparare da renxettino il capitano della costapd ..si e'fatto bello con gli 80€ che neanche sono uscite dalle sue tasche ...si e'comprato i voti con i soldi degli italioti ..

Greg 10.03.15 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Sbrigati, ︻╦̵̵͇̿̿̿̿╤──, prima che una nuova polizia te lo impedisca.

Sbrigati a dire di no prima che una nuova repressione ti convinca che il dire di no è insensato e pazzesco e che è giusto che accetti l'ospitalità dei manicomi.

Sbrigati ad attaccare il capitale, prima che una nuova ideologia te lo renda sacro. Sbrigati a rifiutare il lavoro, prima che qualche nuovo sofista ti dica, ancora una volta, che "il lavoro rende liberi". Sbrigati a giocare. Sbrigati ad ︻┳═一.

--------------
da uno scritto di un amico mio,
a puro titolo divulgativo,
e per rinfescare l'aria plumbea
di accordi col PD. :)


Arj freccia nera 10.03.15 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Per evitare "confusioni" il credito va fatto direttamente dal M5S...Cosi nessuno potrà dire fregnacce..e il merito sara'tutto del MOV.

Greg 10.03.15 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Certo però che...ve la cercate eh!? Ma non potevate istituire un fondo autonomo che non fosse collegato in alcun modo a nessun Ministero? Ci voleva tanto a versarli su un conto intestato...che so..."Fondo microcredito 5 Stelle"? Certo che così facendo porgete loro il Deretano...pronto per essere...! O no? Non avete ancora capito che non aspettano altro, usano qualsiasi cosa, qualsiasi iniziativa per rigirare la frittata per mettervelo in quel posto?

Vittorio Mantovani, Castel maggiore (BO) Commentatore certificato 10.03.15 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Fondo di Garanzia per le PMI (uno strumento istituito da una legge del 1996) è operativo dal 2000,
http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/component/content/article?id=2016429

in questi anni molte imprese hanno già usufruito del fondo (nel 2013 sono state circa 77.000)
http://attivisti5stelle.blogspot.it/2015/01/ecco-un-imprenditore-che-ha-usufruito.html

Laura Politi, PIsa Commentatore certificato 10.03.15 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Battista, ex M5S: entriamo nel governo, ma vogliamo un ministero

L'ex grillino: "Entriamo nel governo, magari con un ministero"
Lorenzo Battista, ex M5S, lancia un appello agli altri transfughi del Movimento: "Entriamo in maggioranza con un’eventuale richiesta di avere un dicastero"

....

Conosco genitori che hanno disconosciuto i loro figli per molto meno....



La Costituzione nata dalla Resistenza per difendere gli italiani dal pericolo di un possibile ritorno del fascismo, paradossalmente viene stravolta e assassinata dalla nascita di un “moderno” fascismo, di gran lunga peggiore di quello sconfitto nella seconda guerra mondiale. Purtroppo nessuno si è accorto che stava succedendo questa infamia e ci siamo ritrovati inconsapevolmente dentro un regime. Questi luridi vigliacchi hanno agito alle spalle dei cittadini, rovesciando tutte le leggi che ne ostacolavano l’scesa, creandosi leggi ad castam per aprirsi l’autostrada senza usare la forza. Un vile inganno che fa apparire Mussolini un coraggioso combattente al confronto. Questa che addirittura appare come una degenerazione del vecchio fascismo, non è solo politico ma ancora più micidiale per la popolazione, in quanto è anzitutto economico, e per la popolazione italiana sarà peggiore di una esplosione atomica, in quanto il nucleare uccide immediatamente mentre questo tipo di morte civile, sterminerà la nazione e i suoi abitanti lentamente, in una terrificante e lunga agonia.
Il male ha sempre vinto sul bene in questo mondo, proprio perché il bene non è mai stato difeso, non si è mai fatto uso di armi contro i rinnegati della vita, ma si è sempre e solo fatto uso della ragione e questi dannati, seppure rappresentano l’uno per cento della popolazione, vincono sempre sul novantanove per cento di essa, perché odiano la vita e la distruggono con ferocia e violenza, mentre la ragione è disarmata, incapace di ucciderli come meritano e come purtroppo, hanno sempre fatto in tutto il mondo!
Ma ci rendiamo conto che questa onestà (che ci impedisce di sterminarli) ci rende colpevoli di tutte le sofferenze, le violenze, il martirio di miliardi di esseri umani? Cristo, ma a cosa serve il bene se lasciamo sempre vincere il male? A questo punto persino la bontà si rende colpevole dei crimini compiuti contro l’umanità.
(segue sotto)


Per I fortunati che possono ancora destinare l'8 per mille (stato o istituzione religiosa), il 5 per mille (determinate finalità, tipo volontariato, ricerca scientifica, ecc.) e il 2 per mille (partito politico?) dell' IRPEF, tipo il sottoscritto, c'è qualche indicazione che possa essere utile al Movimento? 5 Stelle ...chiaro?
Grazie!!!!!!!!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.03.15 18:18| 
 |
Rispondi al commento

http://www.wallstreetitalia.com/article/1805878/ue-m5s-renzi-regala-8-mld-a-piano-junker-pmi-non-vedranno-un-euro.aspx

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 10.03.15 18:04| 
 |
Rispondi al commento

L'ingegnere dovrebbe spiegare su Repubblica perchè parla tanto male del M5S.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.03.15 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Qua lo strano e cioó che andrebbe tudiato a fondo, non è tanto Il De Benedetti che per proprio interesse personalme è anche ammesso che ci attacchi, ma bensì l'ottica in cui dei giornalisti arrivino a contestare un'iniziativa comunque onesta e corretta, insomma onorevole, e invece sia così servile verso dei ladri incredibili.
Insomma va bene non appoggiare un'idea, ma mi piacerebbe sezionare e studiare il cervello di certi personaggi che sono impegnati nel loro lavoro a scrivere menzogne e rigirare notizie in quel modo. vorrei tanto capire cosa c'è dentro quella palla di ossa che anno sopra le spalle.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 10.03.15 17:29| 
 |
Rispondi al commento

----------------DAGOSPIA---------------------

L'EXPO RENZIANO - SE VERDINI È IL PRIMO ALLEATO DEL PD, COCA COLA E MCDONALD'S NON POSSONO CHE ESSERE SPONSOR UFFICIALI DELL'EXPO 2015, SUL CIBO SANO E SOSTENIBILE! - FARINETTI: "CHI È CONTRARIO, È STUPIDO"
"Come se Erode fosse testimonial dell'Unicef", scrivono incazzati i blog sul cibo. Ma il pasdaran renziano Farinetti difende la scelta (e i milioni): "Fare i no tav, no global e no tutto non serve. Coca Cola sta investendo nella ricerca per diventare sostenibili, Mc Donald's ci sta provando". Meno male che ci prova... -

EXPO: FARINETTI, STUPIDAGGINE CONTRARI A COCA COLA-MACDONALD'S


(ANSA) - "Essere contrari alla presenza di Mc Donald's e Coca Cola è una stupidaggine enorme. Il tema di Expo è nutrire il pianeta, è universale. Semmai dobbiamo parlare del perché nel mondo c'è ancora un 20% di malnutriti. Non so cosa faranno Coca Cola e Mc Donald's, che è presente come main sponsor. La presenza non è così forte. Saranno chiamati ovunque nel mondo, io sono amico dell'Ad di Coca Cola e gli rompo le scatole ogni giorno affinchè tolga i coloranti dalla bevanda. Con Mc Donald's li ho incontrati e abbiamo parlato di prodotto sano e pulito. Intanto danno lavoro a tante persone".

Lo ha detto oggi Oscar Farinetti ad un dibattito a Taste, la fiera del gusto organizzata da Pitti Immagine a Firenze. Dalla platea però c'e chi non è d'accordo. "Come fai a dire che sono le imprese meno sostenibile al mondo? hai i dati? No, perché i dati non li abbiamo - risponde Farinetti - Noi dobbiamo convincere le multinazionali a essere sostenibili. Facciamo le rivoluzioni con dei numeri. Fare i no tav, no global e no tutto non serve. Coca Cola sta investendo 2/3 nella ricerca per diventare sostenibili, Mc Donald's ci sta provando".


Le due multinazionali partecipano a Expo 2015, Coca Cola come soft drink partner e Mc Donald's come sponsor ufficiale.

2. MCDONALD’S A EXPO 2015: NON SI ERA DETTO CIBO SANO, SICURO E ITALIANO?

Riccardo Campa

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.03.15 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cafferino a 5 stelle qui!!nn comprate i giornali!!mai!e che si denuncino questi editori!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.03.15 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Mi sbaglio o questo personaggio abietto è quello
che stato capace di distruggere l'OLIVETTI nel giro
di pochi anni.Solo a vedere la sua faccia da stronzo
mi viene il volta stomaco.

toni b., roma Commentatore certificato 10.03.15 16:48| 
 |
Rispondi al commento

BEN FATTO CINQUE STELLE,CHISSA' CHE DE BENDETTI ABBIA CAPITO

alvise fossa 10.03.15 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Già, è vero non importa a nessuno, è successo anche ai Beatles.

febbraiolo 10.03.15 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Anche se dovessero rettificare il danno ormai è fatto. Pochissimi leggeranno un minuscolo trafiletto di rettifica. Una querela e la richiesta di danni per diffamazione, di immagine e di credibilità ci stanno tutte.

Giovanni M., Lecce Commentatore certificato 10.03.15 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Sparito er sacco de merda!
Chi l'ha buttato giù dall'aereo de stato?
Opera buona fece!

oreste, m., SP Commentatore certificato 10.03.15 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Sabina Guzzanti
3 h · Modificato ·

HO GIRATO UN REALITY!

E' un programma popolare, fatto per non pensare a niente, spero che vi piaccia. Spero soprattutto che apprezzerete lo sforzo produttivo, tutto made in Italy, che dimostra che questo paese è ancora sano, basta rimboccarsi le maniche. Che l'industria del settore televisivo è ricca di offerte, di idee e di voglia di fare fare. Anzi che il fare fare è una delle risorse del paese.
Godetevi questa puntata piena di soprese e colpi di scena!

L'importante è che vi rilassiate: se fosse stata tv impegnata avremmo dovuto parlare del fatto che ogni mese un lavoratore di trenitalia muore perché le norme di sicurezza non vengono rispettate. Oppure del fatto che si paga tanto, e che appena non rispetti una delle loro regole, paghi multe salatissime e invece se non funzionano le prese della corrente o il riscaldamento o manca il bar si scusano dall'altoparlante con cui ti tormentano lungo tutto il viaggio, senza pagare nulla.
Ma poi voi come vi sentireste? Potreste perdere la fiducia nelle istituzioni, potreste arrabbiarvi e guastarvi la giornata.
Invece questa televisione vi lascia perfettamente tranquilli.

A noi interessa il vostro parere ma ci interessa anche la vostra serenità. Scrivete per votare i nostri concorrenti. Questa che mangia il panino vi piace? La teniamo? La eleminiamo?

Altra curiosità: ci credereste che la versione inglese dell'altoparlante alla stazione dice trenitElia? Come Stanlio e Ollio?

ricordatevi di firmare la petizione per portare la trattativa in rai

https://secure.avaaz.org/it/petition/Luigi_Gubitosi_Ci_rivolgiamo_a_Lei_per_vedere_il_film_La_Trattativa_in_RAI/?dNpRgcb&pv=1

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.03.15 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Vedete (staff, attivisti, credenti della prima ora come me e, perchè no, anche troll e simili nonchè delusi a vario titolo).
Questo dei soldi restituiti è un argomento che fa tanto onore ai parlamentari che devolvono quanto poco importa alla cittadinanza.
Non mi risulta che in nessun caso in cui mi sono confrontato con gente di opinione diversa ma non preconcetta, qualcuno si sia soffermato su questa restituzione. Non frega nulla a nessuno. Uno che sia uno che avesse commentato in modo serio la cosa. Indifferenza totale. A mio avviso non ha portato nemmeno un voto. Il puro e duro dirà che le cose non si fanno per avere voti. Bene, certo. Ma per fare cose i voti si devono ottenere e questa non è servita.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.03.15 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un po' che aspettiamo che incominciate a denunciare questi "signori" del falso, una, due tre denunce, poi ci scappa anche il colpo grosso. Così la tessera numero uno del PD con residenza in Svizzera magari incomincia a pagarne le conseguenze....

pancrazio marasco Commentatore certificato 10.03.15 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma fatima trollo è anche qui ?
MA CHI L'HA ISCRITTA ?
CANCELLATELA SUBITO !
cIMUNQUE IL BLOG NON BASTA PIU', CI VUOLE QUALCOSA DI NUOVO..DI TELEVISIVAMENTE PIù CONCRETO !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 10.03.15 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quale è il peso massimo di un trolle da trasportare in aereo?
Se poi puzza è possibile il trasporto?
Insomma un carico di merda lo si può trasportare ad un prezzo modico?

oreste, m., SP Commentatore certificato 10.03.15 16:13| 
 |
Rispondi al commento

DI PAOLO BARNARD

paolobarnard.info

La BCE con suo QE (quello che i giornali dei fagiani d'Italia chiamano ‘il bazooka di Draghi’, io direi il pistolino di Draghi) comprerà il 140% dei titoli di Stato tedeschi lordi emessi da Berlino (fonte Bloomberg).


Ricordo a tutti che io vi rivelai che la Germania stava PERDENDO compratori dei suoi titoli di Stato a man bassa (scrissi: “dopo aver comprato camionate di titoli tedeschi, gli interessi che i Mercati guadagnano su quei titoli è crollato a ZERO. Oggi il Bund tedesco a 10 anni ti rende lo 0,74%, cioè meno che un investimento in banane, domani renderà sotto lo ZERO. Risultato?... Indovinate chi oggi non riesce a finanziarsi appieno sui Mercati? Cioè a vendere la quantità di titoli di Stato che gli serve per avere gli euro? MA LA GERMANIA!! Che è la DECIMA volta che non ce la fa a vendere tutti i titoli di cui ha bisogno… C’è qualcosa di un po’ drammatico che tocca, no?).

Ok, la Germania PERDEVA compratori dei suoi titoli. Ora Draghi glieli comprerà al 140% col suo QE 'bazooka/pistolino'. Ora capite per chi lavora Draghi?

Baci baci e W la f.. (finisce per iga).

Paolo Barnard

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.03.15 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non parlo del giornale
REPUBBLICA RIFORMATA
Alla camera con la votazione di tutti, anche quelli che strizzavano l'occhio al movimento q

Rosa Anna 10.03.15 15:50| 
 |
Rispondi al commento

La libertà dal voto di scambio e dallo sfruttamento si ottiene con il REDDITO DI CITTADINANZA INCONDIZIONATO. Questo che si propone è un sussidio di disoccupazione con un nome più bellino. Rientra nelle compatibilità del Sistema, così come ci rientrano Casaleggio e la sua Weltanschauung. Anzi anzi, rafforzerà il Sistema: quale lavoro ti offriranno? Dopo 3 che rifiuti you're out!? Troppo "choosy"?


http://www.beppegrillo.it/2008/09/colpetto_di_stato.html

Un blogger mi ha segnalato una modifica del Codice Penale che abolisce il reato di colpo di Stato. E’ successo due anni fa, con il penultimo governo dello psiconano. Ma nessuno se ne è accorto. Lo ammetto, neppure io. Giornali e televisioni ripieni di giornalisti e direttori piduisti neanche. Si sono voltati dall’altra parte di fronte allo stravolgimento dell’articolo 283.
Dal 2006 partiti, massonerie coperte e organizzazioni criminali possono fare un colpo di Stato senza conseguenze. Purchè non usino 'atti violenti'. Lo possono fare con la corruzione, con l’informazione deviata, con i criminali in Parlamento sottratti alla scelta elettorale per l’abolizione della preferenza.
Questi, sia i PDL che i PDmenoelle, si sono cautelati per il futuro. Metti che le cose cambino. Che in Italia si affermi la democrazia. E che qualcuno chieda conto a questi impuniti delle loro azioni, anche del colpetto di Stato che hanno già fatto. In quel caso si appelleranno al nuovo Codice Penale, il Codice P2, in nome della giustizia.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.03.15 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pietro Ancona
6 min ·

Il fascismo che in Italia dobbiamo temere si chiama PD. In un anno ha distrutto il diritto al lavoro e sfigurato la Costituzione. L'Italia non è più una Repubblica. Non possiamo sperare in Mattarella perchè il suo profilo basso non è civiltà democratica ma arrendevolezza alla Signoria di Renzi.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.03.15 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Trenta o dieci grazie al movimento adesso c'è prima non c'era.punto Non è difficile da capire, è difficile non capire.

febbraiolo 10.03.15 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Oltre alle beghe con i giornali italiani, ben noti non solo da noi ma da tutto il mondo civilizzato per la loro inattendibilita', mi sembra che ci siano argomenti piu' importanti di politica interna e internazionale sui quali dovremmo riflettere.
Mi dispiacerebbe se il blog si riducesse a una palestra di onanismo compulsivo per sfaccendati e decerebrati, comunque esclusi non solo dalle decisioni del Movimento ma anche dal dibattito interno. Alla faccia dell'ormai obsoleto principio dell'uno vale uno.
Capisco che la capacita' decisionale non puo' che essere ristretta ai due Numi tutelari e ai "rappresentanti" negli organismi elettivi. Ma poiche' non esiste nessun foro di discussione e approfondimento di carattere generale, ne' luoghi di incontro che non sia la rete, forse il Blog potrebbe utilmente essere meglio valorizzato, nell'interesse del Movimento.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.03.15 15:42| 
 |
Rispondi al commento

E' senz'altro vero che la Repubblica sta facendo disinformazione, quando dice che il fondo è stato costituito solo dal Ministero.
Ma va detto che anche i rappresentanti del M5S hanno fatto altrettanta disinformazione quando hanno annunciato il via al fondo, senza dire che conteneva un contributo importante da parte del Ministero.

La verità è che il fondo comprende 40 milioni di euro, di cui 30 messi dal Ministero e 10 messi dal M5S.

Viviamo in mondo dove contano più gli annunci che i fatti, d'accordo.
Ma io PRETENDO che il Movimento sia differente.

Luca A., Roma Commentatore certificato 10.03.15 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
RIGUARDO AGLI EX GRILLINI CHE VOGLIONO ENTRARE AL GOVERNO, NOI IN ABRUZZO STIAMO AVANTI: A QUANTO PARE IL CONSIGLIERE ELETTO IN REGIONE ABRUZZO LEANDRO BRACCO HA ACCETTATO DI ENTRARE NEL GOVERNO REGIONALE GUIDATO DAL PLURIINDAGATO D'ALFONSO COME ASSSSORE ALLA CULTURA.
IL TUTTO CHIEDENDO DI NON LASCIARE I 5 S E PRONTAMENTE ACCETTATO DA D'ALFONSO.
STAFF...CHE CAZZO SUCCEDE?

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 10.03.15 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Ricordate il regalo da 98 miliardi dello stato ai concessionari di slot machine?Guardate cosa è stato scoperto.Ecco la notizia censurata da tutti i media.
IL CLAMOROSO REGALO DELLO STATO AI PADRONI DEL GRATTA & VINCI – LOTTOMATICA DIVENTA GTECH, VA A LONDRA PER NON PAGARE LE TASSE ITALIANE, MA LA CONCESSIONE VIENE PROROGATA ALLA NUOVA SOCIETÀ. SENZA FIATARE
QUINDI LA SOCIETÀ DI SCOMMESSE E GIOCHI PAGHERÀ LE TASSE ALLA REGINA ELISABETTA, E MOLLERÀ PIAZZA AFFARI PER QUOTARSI IN AMERICA – EPPURE L’ESCAMOTAGE FISCALE NON HA IMPOSTO UNA NUOVA GARA PER LA CONCESSIONE, CHE È STATA PROROGATA FINO AL 2016…

http://jedasupport.altervista.org/blog/economia/stato-condono-slot-machine-regalo/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.03.15 15:24| 
 |
Rispondi al commento

@Luca Il conto al ministero lo ha fatto aprire il movimento, prima non esisteva. La legge sui rimborsi elettorali è stata cambiata APPOSTA per non farvi accedere al movimento non il contrario e comunque con una modifica al non-statuto questi soldi sarebbero finiti lo stesso nelle tasche del movimento se avesse voluto come fanno i partiti.

febbraiolo 10.03.15 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io nun ve prometto gnente;magari a trovo in un cassonetto,o su 'na panchina...perché l'unica lettura che acquisto è 'n noto settimanale enigmistico...poi,se sa,leggo tutto...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.03.15 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' evidente che non si parla di giornalisti ma di burattini gestiti dalla politica. E' evidente che non si parla di notizie ma di spazzatura. Purtroppo in questo paese c'è ancora troppa gente che crede nella TV e nella stampa. Non perdiamo tempo a rincorrere dei poveri malati di mente...noi alle false parole mettiamo davanti fatti veri...poi decideranno le persone se continuare a guardare i burattini in tv e leggere spazzatura oppure diventare persone oneste.

Maurizio Lobbia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.03.15 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, visto che la carta stampata cmbate l' onestà con disonestà, ritengo giusto e di più che il M5S proceda comunque nel richiedere i danni in toto a quesyi kriminali della carta stampata. Hasta Siempre M5S !!!!!!!!

Francescp Berardino 10.03.15 15:09| 
 |
Rispondi al commento

IL MEETP DEL BLOG CHIUDE.

Chiunque gioisca, lo faccia in rispettoso silenzio, je potrebbe annà pe' traverso!

Arrivederci e grazie, graziella, e grazie a la politica del caxxo!

http://www.meetup.com/M5S-878/messages/boards/thread/48786001

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.03.15 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Fate Bene!!!
Denunciateli.

simone stellini Commentatore certificato 10.03.15 15:05| 
 |
Rispondi al commento

QUERELARE QUERELARE QUERELARE E FARE INTERROGAZIONE IN PARLAMENTO PER CALUNNIA VERSO UN GRUPPO POLITICO RAPPRESENTATIVO DI MILIONI DI ELETTORI

franco bertocci, taranto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.03.15 15:03| 
 |
Rispondi al commento

I vestiti nuovi dell'imperatore (de benedetti).

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 10.03.15 15:01| 
 |
Rispondi al commento

#IoNonLeggoRepubblica DI DE BENEDETTI PERCHÈ RACCONTA BALLE

Secondo il comma 2 del paragrafo 6 della legge 211 del 3 marzo 1815 e modificata la notte della domenica del 30 febbraio 2015...

Na fortuna che serve chiarezza e semplicità, vabbè, imparamo pure noi er politichese, tocca adeguasse.

M'è piaciuto un passaggio di questo post odierno:

"IN DIFETTO DI QUANTO SOPRA, DOVREMMO TUTELARCI NELLE OPPORTUNI SEDI, RISERVANDOCI LA RICHIESTA DEI DANNI SUBITI."

Il solo sentir di "richiesta dei danni" m'ha inebriato il cervello.

Viva il M5S, hip, hip urrà!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma in sciopero bianco fino a quando non otterrà...

...otterrà cosa? Bho, ce devo ancora pensà.

p.s.

Ammazza Dottò, na toccata e fuga con l'intervista a Repubblica?

Conteneva passi interessanti, andava lasciato di più.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.03.15 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Giulia Sarti ha aggiunto 2 nuove foto.
16 h ·

Come ogni sciacallo che si rispetti, sempre devoto al padrone di turno in perenne campagna elettorale, Filippo Graziosi giornalista del Resto del Carlino di Rimini, sabato scorso ha perso l'ennesima occasione per fare il proprio dovere: INFORMARE.

Mi hanno riservato uno spazio in prima pagina dal subdolo titolo "Giulia Sarti trova un tesoro alla Camera", con un riferimento diretto all'avvenuta pubblicazione delle dichiarazioni dei redditi di noi parlamentari.

Il tesoro al quale si allude è di 78.229 euro lordi per l'anno 2014.
Fermo restando che sono una montagna di soldi, il giornalista ha volutamente dimenticato (come ovvio che sia) di scrivere alcune precisazioni: da quando sono stata "catapultata in Transatlantico" ( cit. Preziosi), ho restituito allo Stato 66.260 euro NETTI.
Dove sono finiti questi soldi?

Noi del 5 stelle non abbiamo il vizio di ingrassare le tasche del movimento a cui apparteniamo. Comprare diamanti, mutande o vibratori sono lussi che si concedono i partiti dei nuovi padri costituenti che tanto piacciono a certa stampa sempre più schiava.

Noi siamo quei "fascisti violenti" che si tagliano lo stipendio ogni mese per destinarlo alle piccole medie imprese. In quasi due anni abbiamo ingrassato il conto dello Stato di 10 MILIONI DI EURO, tutti a favore delle imprese strangolate dalla crisi ma anche dalle scelte politiche folli e criminali dei partiti di cui sopra. Siamo riusciti a realizzare il Microcredito 5 Stelle.

A differenza di quanto ha scritto un altro quotidiano schiavo del pregiudicato più famoso d'Italia, bollando questo nostro risultato come "voto di scambio", questi soldi sono e saranno gestiti dal Ministero dello Sviluppo Economico. Non sarà il Movimento 5 stelle a decidere chi potrà usufruire di questi finanziamenti.
Il nostro compito è quello di mettere a disposizione i fondi.

Un bravo giornalista avrebbe scritto questo, dando la possibilità ai propri lettori di conoscere come e do

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.03.15 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembrate totalmente in cattiva fede.

L'articolo incriminato è molto chiaro: "E da dove vengono i soldi? Dal Fondo di Garanzia statale, l’intervento pubblico di garanzia sul credito alle PMI italiane.È verissimo che i parlamentari M5S, rinunciando a parte delle voci accessorie del loro salario, abbiano donato quel denaro alle casse statali, andando a rimpinguare il Fondo per le PMI ".
Non mi sembra proprio che l'articolo"insinui che i soldi del fondo del Microcredito vengano dallo Stato e non dalle tasche dei parlamentari del M5S".

Chi lascia credere il falso è il M5S, che sulla pagina http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/microcredito/ scrive:
"Vuoi avviare un’attività? Adesso c’è il microcredito5stelle: un prestito che puoi ottenere subito, grazie al fondo creato dai parlamentari 5 stelle con il taglio del loro stipendio." Il fondo non è stato creato dal M5S, ma dal Ministero per lo Sviluppo Economico (MISE) che non compare in nessun modo sulla pagina.
http://www.fondidigaranzia.mcc.it/guida_alle_imprese_microcredito.html

"25.000 euro per la tua impresa MICROCREDITO 5 STELLE Prenditi la tua parte"
Se, come dice giustamente il post, il fondo MISE " è stato integrato ed incrementato di circa 10 Milioni di euro grazie al versamento di parte degli stipendi e delle indennità ricevute da parte dei Parlamentari del M5S", direi che sulla pagina del movimento questo proprio non si capisce....

E' un po' la vecchia storia di quando il M5S dichiarava in continuazione che aveva "restituito" 42 milioni di rimborsi elettorali, che in realtà non aveva mai percepito, non avendone neppure diritto, avendo scelto di non costituirsi come partito. Dopo molti articoli critici sui giornali, il M5S si è deciso a dire che hanno "rinunciato" ai rimborsi elettorali. Vediamo se anche questa volta ...

P.S. Io leggo La Repubblica, il blog di Grillo, e molto altro. Ma uso la testa e cerco di stanare le balle, da qualunque parte arrivino.

Luca 10.03.15 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2015/03/10/fregandotene-una-parte/#comments
Un lavoratore di 40 anni che guadagna circa 1.500 euro netti al mese, se decide di farsi mettere il Tfr in busta paga anziché averlo a fine carriera ne perderà il 28 per cento, cioè più di un quarto. Un cinquantenne con un reddito attuale netto di 26 mila euro, riceverà gradualmente 5.480 euro netti, vale a dire 137 euro il mese: in cambio, però, alla fine il taglio del suo Tfr sarà di 7.275.

Sono un paio tra le ìe prime simulazioni (Fonte: Progetica/Corriere della Sera) degli effetti concreti di una delle riforme più sbandierate dal governo Renzi, "in nome della libertà del lavoratore".

Già al tempo della narrazione mediatica a reti unificate su questa nuova meraviglia, si era qui notato che, in verità, in questa vita la libertà è davvero tale solo quando una scelta non è imposta da costrizioni materiali. Altrimenti è strozzinaggio.

E di una proposta da cravattai in questo caso, alla fine, si parla. Tanto più miserabile non solo perché lo Stato lucra sul bisogno immediato di alcuni suoi cittadini in condizione di grave e urgente bisogno - una malattia, uno sfratto, una spesa imprevista - ma perché in sostanza così si mette una pezza ai buchi del welfare facendo pagare questa pezza ai cittadini, e con gli interessi. La società, se sei alle pezze, non ti aiuta più in alcun modo: però ti dà la cortese possibilità di rompere il tuo salvadanaio (i soldi del Tfr sono del lavoratore) fregandotene una parte.

Sono riusciti a mettere insieme al peggio un pezzo di liberismo ("la libertà di scelta") e un pezzo di statalismo (il governo che ti tartassa).

Congrats, davvero.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.03.15 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Querelare. Le querele saranno riportare dei mass media

Mau 10.03.15 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Basta guardarli e chiedersi: assumerei quest'uomo?

febbraiolo 10.03.15 14:37| 
 |
Rispondi al commento

c'è una bellissima serie televisiva americana, si intitola "NEWSROOM"e parla di integrità nell'informazione: è un caso che in Italia non abbia avuto successo? Perché non dargli un'occhiata, giornalisti e aspiranti tali?! E non solo voi, é davvero appassionante.

Paola Righi Dagnini, bologna Commentatore certificato 10.03.15 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Chi è al potere è anche, necessariamente, il più ricco: chi sta in alto non gode solo di potere politico, ma di tutta una serie di privilegi,
L'élite svetta per le sue qualità, che possono essere sia buone che cattive,
Le élite sono tutte colpite da una decadenza piuttosto rapida,
Una élite che non si rigenera è destinata a perire brevemente (traspaiono, qui, retaggi tipici del darwinismo sociale),
Elementi di ricambio per le élite possono provenire dalle classi rurali, le quali subiscono una selezione più forte rispetto alle classi agiate; le classi agiate tendono a salvare tutti i loro figli, facendo sì che rimangano in vita anche elementi deboli e non adatti. Questo significa che l'élite al potere avrà in sé anche gli elementi peggiori e ciò la destina a peggiorare,
Ricorso alla metafora del fiore: l'élite è come un fiore, appassisce, ma se la pianta, cioè la società, è sana, essa farà subito nascere un altro fiore.

ANTONIO C., Bologna Commentatore certificato 10.03.15 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per De Benedetti:

lei continua a diffamare ma qualcuno disse: chi semina vento raccoglie tempesta .

allora per lei , de Benedetti, sarà molto presto una vita tempestosissima !

p.s. Gli “intrallazzi” tra De Benedetti e il centro-sinistra durano e spesso sono stati sinonimo di grandi e oscure manovre, soprattutto con Prodi presidente dell’Iri e poi premier.
De Benedetti acquistata la Olivetti, l’ha spolpata fino a portarla al fallimento. Entrato nel Banco Ambrosiano di Calvi ed accortosi di quanto stava accadendo, ha ricattato quest’ultimo facendosi liquidare con 60 miliardi: processato per bancarotta, è stato condannato in primo grado ad oltre sei anni e in Appello a quattro, ma l’ha passata liscia senza rinvio in Cassazione....
http://www.qelsi.it/2011/de-benedetti-e-la-sinistra-storia-di-unalleanza-che-ha-svenduto-litalia/

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.03.15 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Ormai è quasi 2 anni che non leggo Repubblica

non solo il giornale ma anche quella su internet
lo svizzero è come il condannato cura solo i suoi interessi che non sono quelli dei cittadini italiani

saluti ai monelli del blog

old dog 10.03.15 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Anche se faranno una rettifica lo faranno in 2 righe dove nessuno le vede. Intanto il danno è già stato fatto. Avanti con l azione legale a prescindere!

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.03.15 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Io con Repubblica ci raccolgo la merda di cani!

oreste, m., SP Commentatore certificato 10.03.15 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Passata la deformazione della Costituzione!
Evvai indovinate cosa ha fatto la Minorata del PD?
Ha votato a favore....!
Minoranza o maggioranza?
Stanno a prendere per il culo ancora quelli che hanno un pò di cervello all'interno del PD!
Hahahha.....la minoranza dei minorati PD.
Coraggio PD prendetevi tutte le responsabilità...perchè state facendo cose di >Sinistra...ops cose sinistre!
Bastardi!
E gli italiani ci credono!

oreste, m., SP Commentatore certificato 10.03.15 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo se non si tolgono i finanziamenti pubblici,questi continueranno a raccontare palle.
Se dovessero vendere per quello che scrivono,andrebbero in fallimento!
A pulire i cessi pubblici!
Mi spiace solo che per pulirmi il culo con questa carta...debbo pagare contro la mia volontà!
Ma gli italiani si stanno ubriacando anche con questa informazione!

oreste, m., SP Commentatore certificato 10.03.15 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Sono più nauseabondi dei fascisti!
Con l'aggiunta della totale incoerenza, specie negli ideali delle loro radici di provenienza.

Simone Pianetti 10.03.15 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Quando questi individui saranno processati sulla pubblica piazza sarò in prima fila a sputargli in faccia.

Maurizio emiliani 10.03.15 13:58| 
 |
Rispondi al commento

io c'ero

Roberto Borrino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.03.15 13:56| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' NON ANDIAMO A VEDERE DI CHI SONO ALCUNE PARTITE INCAGLIATE NELLE VARIE BANCHE COME MPS, UNICREDIT E INTESA ED ANDIAMO AD ESAMINARE LE TRANSAZIONE DI QUESTI CREDITI ? SPUNTEREBBERO TANTI GRANDI NOMI DELL'IMPRENDITORIA NOSTRANA CHE GRAZIE AGLI APPOGGI POLITICI PRENDONO DALLE BANCHE TANTI SOLDI E NON LI RESTITUISCONO E POI NOI SANIAMO I BUCHI DELLE BANCHE. E' ORA DI METTERE FINE A QUESTO SISTEMA MAFIOSO E CRIMINALE CHE INTRECCIA POLITICA, GRANDE IMPRENDITORIA E BANCHE. E' ORA DI METTERE FINE A TUTTI I PRIVILEGI. MA SARA' DIFFICILE ORA CHE HANO SOSPESO LA PENA E DI FATTO DEPENALIZZATO I REATI FINO A 5 ANNI COME TRUFFA, CONCUSSIONE, FURTO ECC. ECC. FORSE RIMANE FUORI SOLO L'OMICIDIO. GRAZIE RENZI! ALMENO POTEVANO COMMUTARLI IN LAVORI SOCIALI OPPURE IN MULTE SALATISSIME O TUTTE E DUE.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 10.03.15 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Mi ricorda tanto le casette prefabbricate della Regione Friuli...date da Scilvio ai terremotati a nome suo personale e di Forza Italia!
hahahha...gli italiani si bevono di tutto!
Creduloniiiii...continuate a leggere la carta per culo!

oreste, m., SP Commentatore certificato 10.03.15 13:52| 
 |
Rispondi al commento

C’è anche chi prefigura una deriva assistenziale per il reddito di cittadinanza.

«Chi rifiuta per tre volte un lavoro lo perde e chi ha un reddito sufficiente per vivere non lo prenderà. È un problema di controlli e di onestà».

«un lavoro»
«un lavoro»...così..alla cazzo...Quindi nessuno domandi: “QUALE lavoro?”.
A che distanza, con quali sicurezze, con quale compatibilità verso lo stato di salute del disoccupato.
D'altronde vi danno «un lavoro» e voi che fate? Vi chiedete QUALE lavoro?
Insomma ingrati e incontentabili!
Ed ecco che già da questo si può capire come andrà a finire: i posti di lavoro “buoni” ai soliti noti e la merda ai soliti invisibili quelli che devono essere convinti a non prendere il reddito di cittadinanza perché d'altronde sono solo un peso per la società.

«chi ha un reddito sufficiente per vivere non lo prenderà» E beh..qui siamo al top... Con Enrico Letta (e fondazione) nulla tenente e la madre del Ministro Lupi da decenni in una casa popolare in centro di Milano, siamo proprio al top al topo delle dichiarazioni dei redditi...ASTAGstiamotuttisereni!


«È un problema di controlli e di onestà».
In effetti noi tutti viviamo nella la patria dell'«onestà» ...chiedetelo a Currò, Pinna, Orellana & C.

ps. Questo miagolio contro De Benedettie e Repubblica é la solita foglia di fico come quello che avete mandato dalla Meloni oppure avete finalmente intenzione di raccontare chi sono quelli di Repubblica? Perchè se uno vuole da raccontare ce ne è parecchio. Se uno vuole...
Invece di fare sedute spiritiche sarebbe meglio parlare del processo di Trani o del MPS e non solo quando si tratta di leccare qualche collaborazionista.

Mattia Trinciaballe 10.03.15 13:50| 
 |
Rispondi al commento

DA IL TEMPO.IT

Oltre 100mila euro di affitto mai pagati per la sede Pd

Nonostante l’irrisorio canone mensile al Comune da 1.200 euro il partito nasconde le morosità per la sezione dei "Giubbonari" LEGGI ANCHE L' associazione gay a 122 euro al mese

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 10.03.15 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Sono passati dalla bugia alla calunnia ma il tempo è tiranno.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.03.15 13:47| 
 |
Rispondi al commento

chissà se matteuccio legge queste notizie...

o vive in un mondo tutto suo? :)

http://www.wallstreetitalia.com/article/1805743/produzione-industriale-2-2-e-i-prestiti-ai-privati-peggiorano.aspx

3pabblo 10.03.15 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fosse solo res publicas :)

3pabblo 10.03.15 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori