Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le mani di Berlusconi e Renzi su RaiWay e sulla banda ultralarga - parte 1/3

  • 121

New Twitter Gallery

mostroraiway.jpg

Questa è la prima di tre puntate sulla partita che si gioca sulle antenne della RAI controllate tramite RaiWay. Si parla del futuro della televisione (pubblica e privata) e della banda ultra-larga. Andrea Cioffi, capogruppo M5S al Senato, racconta gli interessi e le parti in gioco.

"Il valore delle azioni Mediaset passa da 1,21 del giugno 2012 ai 4,12 di oggi. Il 12 febbraio Fininvest (holding famiglia Berlusconi) ha venduto 7,80% di Mediaset sul mercato incassando 400 mil di € [non vendevano azioni Mediaset da 10 anni (aprile 2005)].
Nel frattempo la EI Towers (società del gruppo Mediaset) proprietaria delle 2300 torri di trasmissione del segnale digitale lancia un OPAS su Rai Way (società della RAI proprietaria dell’infrastruttura di rete). A fine marzo è previsto un aumento di capitale da 370 milioni di € legato all’operazione. Il Ministero dell’Economia (azionista di maggioranza della RAI avendo nel 2014 venduto il 35% sul mercato azionario) ha ribadito che il 51% resta in mano pubblica. La partita non è, però, ancora chiusa.
Il valore delle 2.300 antenne di Rai Way è importante anche in considerazione del Piano elaborato da Pascal Lamy (ex commissario UE per il Commercio ed ex direttore generale del WTO) che nel settembre del 2014, su incarico dell’UE, ha presentato la proposta di utilizzare la banda 700 MHz (attualmente usata per le trasmissioni radio-televisive) anche per la trasmissione dati sulle reti mobili entro il 2020 . Il piano Lamy, attualmente in fase di consultazione pubblica, è risultato gradito a Mediaset ma non agli operatori di TLC che volevano tempi più rapidi. Se il piano diventasse cogente, l’unione di EI Tower e Rai Way, sotto il controllo di Mediaset, costituirebbe quindi l’unico player in grado di fornire il supporto infrastrutturale agli operatori di telefonia nella banda 700 MHz.
Altra partita complessiva riguarda la “convergenza” tra tecnologie/infrastrutture/contenuti. Tarak Ben Ammar (consigliere Telecom) a dicembre 2014 dichiara: "Telecom come tutte le grandi compagnie di telefonia» ha «bisogno del quadruple, devono fornire telefonia fissa, telefonia mobile, Internet e televisione. Dunque i contenuti saranno necessari. Telecom ha già un accordo con Sky, ne farà uno con Mediaset". La convergenza tra i vari media porta ad ampliare in modo esponenziale la domanda di banda disponibile. Basti pensare che mediamente ogni sette anni la richiesta di banda è aumentata di 10 volte.
Dal punto di vista infrastrutturale Telecom giocherebbe una doppia partita.
Sul mobile Telecom entrerebbe in gioco mediante le 11.000 antenne di sua proprietà, racchiuse dentro la società INWIT e che Telecom stessa si appresta a quotare in borsa per ridurre in suo debito complessivo. La partita a tre tra Rai Way, TI Tower e Inwit si potrebbe ridurre a due se l’OPAS va in porto e darebbe a Mediaset un forte peso contrattuale in un accordo con Telecom e la potrebbe far diventare il controllore della totalità dell’infrastruttura delle torri.
Sul fisso, e quindi sulla infrastruttura a fibra ottica (banda ultralarga), è in atto lo scontro tutto interno al governo tra chi pensa alla rete in fibra ottica pubblica e chi la pensa privata. La scelta tra i due modelli dovrebbe tendere a superare l’anomalia attuale in cui un arbitro (il proprietario dell’infrastruttura) è anche giocatore (il fornitore di servizi) qual è l’attuale ruolo di Telecom Italia. [continua...]" Andrea Cioffi, capogruppo M5S Senato

5 Mar 2015, 14:45 | Scrivi | Commenti (121) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 121


Tags: banda larga, banda ultra larga, Berlusconi, cioffi, rai, raiway, renzi, Telecom

Commenti

 

Mi è parso, forse in prima lettura, che trattasi di demanio. Monopolio naturale è quanto inteso, speranza razionale per la prosperità dei popoli.
Grazie Andrea.

f 09.03.15 22:20| 
 |
Rispondi al commento

L’altalena e il lampadario...
Rivedo ancora quell’altalena fluttuarsi nel vento, forse una mia antica trappola per tenere qualche minuto in più un solo raggio in ostaggio. Ostaggio dell’estro e della libertà di scappare dalla staticità e dalla monotonia rimanendo completamente fermi, anzi seduti su due corde rigide legate a un ramo di pazzia. Tutti gli alberi, infatti, possiedono talvolta un ramo di pazzia. Alcuni lo definiscono succhione, altri semplice provocazione, ma comunque riesce a sostenere le passioni come fosse puro ottone. Ponendo, invece, una semplice tenda da campeggio sotto il suo cospetto avremmo il disegno di un grande otto… l’infinito non ancora contorto. Cerca una scala l’ultimo insorto. Ma rimettendosi in cammino si perderebbe quasi inevitabilmente quella strana simbiosi con la pianta del giardino in un tempo in continuo scorrimento, ma nel ripartire già finito nell’atto del tradimento. L’ultimo insorto involontariamente sposta l’antenna sopra il tetto, forse una trappola per tenere qualche minuto in più qualche stella ancora in ostaggio. Ostaggio, forse, di una mancata fantasia che, il giorno seguente, riproduce le nostre forme, la nostra geometria rilegando il movimento alle corde della malattia. Fantasia abbattuta e sostituita, come una badante, dalla malattia. Malattia che si offre volontaria. Malattia che cammina, nonostante il freddo, a piedi scalzi per la stanza, malattia nella malattia che il dolore non più strazia. Domani farò attenzione a non appendere qualche lampadario per non ritrovarmi senza luce ancora ignaro.


Giovanni chiariello tu sei un altra persona inutile in Italia Il movimento e nato da poco poi diamoci la maggioranza assoluta e vediamo dopo di cosa sono capaci questi ragazzi Io sono per Il cambiamento perche altre persone incompetente come te e tutto I politici italiani Io possi solo dire che in 15anni mi hanno distrutto tutti I miei sogni e spero che pd o forza Italia e tutti I politici corrotti fanno Una brutta morte come spero che la fai tu e tutti gli italiani corrotti come te perche te lo ripeto sei inutile all Italia perche tu sei Una persona gelosa del movimento e spero che devi soffrire la fame come la soffro Ia soffro io e poi tutti gli italiani come te e meglio che scomparite sono sicuro che sei un lecca culo del padrone sei in pezzo di cac.......nel movimento I lecca culi come non servano percio to odio a morte a te e Berlusconi e renzie spero che norite tutti

picardi guido 09.03.15 13:35| 
 |
Rispondi al commento

A Berlusconi non basta avere ormai il monopolio sulla carta stampata, lo vuole anche sulle televisioni...dov'è finito il pluralismo? E la democrazia? D'ora in poi sentiremo una sola campana : quella di Berlusconi!!

Maria R., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.03.15 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Quando ìl viscido caimano cacciò Biagi Santoro e Luttazzi minacciò di comprare la rai 3 la repubblica la telecom,mi pare che lo sta mettendo in pratica tutto anzi di più con rcs libri e con la spada di damocle sui pm.i suoi idoli sono Putin e Gheddafi oltre che il famigerato sanguinario Mussolini

bartolo angarano, trani Commentatore certificato 08.03.15 01:17| 
 |
Rispondi al commento

PUTIN sente suonare al campanello

manda il maggiordomo a vedere chi è

il maggiordomo torna:

"capo c'è un messaggero del nano alla porta"

saluti

Alberto Ragazzi, Sesto san Giovanni Commentatore certificato 07.03.15 19:01| 
 |
Rispondi al commento

spegnete tutti la tv e demolitele

non perdete tempo ad ascoltare i loro interessi: fate i vostri

cordiali saluti

chissà quando si sveglieranno questi

Alberto Ragazzi, Sesto san Giovanni Commentatore certificato 07.03.15 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Ti ho letto poco, e credimi, di quel che scrivi mi interessa pochissimo, ai miei occhi sei banalissima e scontatissima.

Dieta Alessandro Ridolfi Commentatore certificato 06.03.15 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Dalla tangenziale di Milano a un certo punto si vede una gigantesca antenna di Mediaset, che col buio, visto che è illuminata solo la parte alta della torre, sembra un UFO. A questo punto pare che non solo lo sembri, ma lo sia davvero, e abbia intenzione di atterrare sulla sede RAI di Corso Sempione, poco distante da lì!

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.03.15 20:59| 
 |
Rispondi al commento

La nuova bocciatura del Csm nei confronti della candidatura del pm Nino Di Matteo alla Direzione Nazionale Antimafia si commenta da sola.

Probabilmente abbiamo già scritto tutto. E forse potrebbe sembrare estenuante seguitare a rivolgersi ai "massimi rappresentanti" delle istituzioni per continuare ad appellarsi su questioni ovvie. Ma, si sa, nell'essere umano la rassegnazione rappresenta l'ultima spiaggia. E forse è a questa che non si vuole arrivare. La nuova bocciatura del Csm nei confronti della candidatura del pm Nino Di Matteo alla Direzione Nazionale Antimafia si commenta da sola. Rabbia, amarezza e disillusione sono solo alcuni dei sentimenti che albergano nei cittadini onesti che vedevano nella nomina di Di Matteo una risposta chiara dello Stato nei confronti del magistrato più esposto d'Italia. Più volte abbiamo definito la stragrande maggioranza dei componenti del Csm "sepolcri imbiancati" veicolati da logiche politiche lontane anni luce dai principi di giustizia. Recentemente ci siamo rivolti al neo Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per chiedere di vigilare sull'Organo di autogoverno delle toghe, presieduto da lui stesso, auspicando un segnale di vicinanza verso chi è stato condannato a morte da Cosa Nostra. Che altro dovremmo aggiungere? Che con questa decisione si dimostra plasticamente che lo Stato non vuole essere vicino a Nino Di Matteo? Che in questo modo lo si espone ulteriormente al rischio di un attentato?
"Si muore quando si è lasciati soli", diceva Giovanni Falcone, e quella solitudine non veniva dalla società civile, ma dalle istituzioni. E tra provvedimenti disciplinari aperti, l'emissione di circolari particolari e mancate nomine in questi anni il Consiglio superiore della magistratura si è dato un gran da fare, così come accadeva ai tempi di Falcone e Borsellino.

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 05.03.15 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo per metterci una pietra sopra, riposto per intero il post di Amedeo Moretti, che ha scaturito la mia ironica risposta:

Amedeo Moretti

Trovo blasfema la foto di Grillo che richiama San Francesco, fosse solo perche il primo le ricchezze le ha accumulate, mentre il secondo le ha distribuite (Lui vorrebbe fare il San Francesco col culo degli altri distribuendo il reddito di cittadinanza con i soldi degli altri).
Sento dai TG (rigorosamente di regime) che Grillo "scenderebbe" a patti con il PD (quindi Renzie e quindi Berluscaz) per la Rai e per il reddito di cittadinanza.
Ma dove è finita la "purezza *****"??
Dove sono finite le punizioni per coloro che hanno tentato di scendere a patti??
Con quale coraggio puo fare questo dopo aver cacciato dal Movimento militanti che non volevano allinearsi pretendendo di trattare quello che oggi Grillo stesso sta facendo???
Ho cercato per anni nell'IDV un cambio di rotta ma Di Pietro mi ha dimostrato di non essere differente dai ladroni che "sbandierava" di combattere (Rimborsi elettorali) che lo hanno portato ad avere consensi da prefisso telefonico.
La stessa fine farete voi "movimentisti" (sono stato persino elettore del M*****) che dimostrate ad ogni post la vostra pochezza intellettuale e valutativa.
Tornerete tutti da dove siete venuti con la coda in mezzo alle gambe per aver creduto ad un altro populista visto che alle prossime elezioni non raccoglierete che un misero consenso ad una cifra.

P.S. dopo questo commento cancellerò la mia "certificazione" e risponderò solo se qualche commento, anche offensivo, lo meriterà. Vi lascio con una riflessione: "Un amico del popolo non puo essere amico di Briatore è una contraddizione totale. Se fossi stato Grillo (quello che vuole apparire e dice di essere) lo avrei schifato..ma come per Paoli che non E' UN EVASORE usa un altro metro di valutazione!?!?aohhhhhh!

gianfranco chiarello 05.03.15 19:33| 
 |
Rispondi al commento

L'infrastruttura di rete, dalle telecomunicazioni alla ferroviaria, dovrebbe essere di proprietà dello Stato che, attraverso i Ministeri competenti, garantisce la libera concorrenza del mercato.
Sono settori delicati, da sottrarre a speculazioni private che, in quanto tali, mirano al massimo profitto a spese della collettività.

M. Mazzini 05.03.15 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Il commento di Amedeo Moretti e la risposta di Gianfranco Chiarello sono visibili qui

http://nocensura.eusoft.net/Comment/Index/fbfb1b5f-7950-45b0-be63-5f82d6b45fa4?type=Removed

In un commento successivo, Chiariello ha affermato che la sua era con ogni evidenza una battuta, altrimenti non avrebbe dato quella risposta.

Orsù, suvvia: fine del Contendere.

marina s. 05.03.15 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Elisabetta d. Venezia

Io voto m5s e sono calmissima, se riporti trafiletti vuol dire che scegli cosa riportare ed è una scelta politica , tutto qui .Io invito solo a ragionare
elisabetta d., Venezia Commentatore certificato 05.03.15 14:05 |

***********

Una scelta politica riportare i trafiletti? Ma da dove vieni? Dai centri sociali?

Se leggere le testate dei vari quotidiani e riportare qualche pezzo è una scelta politica, secondo te cosa si dovrebbe fare? Leggere solo le notizie riportate su questo blog? Oppure non guardare i vati TG soprattutto per criticare?

Tu inviti a ragionare? Perchè gli altri cosa credi che facciano, soprattutto se scrivono qui?

E poi per ragionare, bisogna leggere anche le caxxate che vengono riportate dalle varie testate. O preferisci il pensiero unico?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 05.03.15 19:00| 
 |
Rispondi al commento

.."..nessun dueno volante.."..un soffio..SPARITO!:-) ..

emiliana gambale 05.03.15 18:57| 
 |
Rispondi al commento

proprio
una "banda" "ultralarga"...

psichiatria. 1 05.03.15 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Marco Colarossi
23 h ·

Anche Monti è fuoriuscito da Scelta Civica Per L'Italia. Qualche TV ne ha parlato? Ah no, non è un fuoriuscito dal 5 Stelle!
E alla fine come highlander ne rimarrà solamente UNO!
Ah no, al Senato sono usciti tutti, ora ne rimangono solo 23 alla Camera.
Chi sarà il prossimo ad uscire da Scelta Civica? Mandaci un SMS al 48545608 con il nome del prossimo futuro fuoriuscito.
Costo: 15 mila euro al mese, per fuoriusciti e non! ‪#‎SceltaCivicaPerLItalia‬ ‪#‎SceltaPerIlPortafoglio‬

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.03.15 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Roberto Saviano

Il prossimo candidato alle Regionali in Campania, Vincenzo De Luca, votato con delle primarie che avevano nelle premesse il mantenimento dello status quo, se verrà eletto non potrà acquisire l'incarico secondo la legge Severino, perché condannato in primo grado per abuso d'ufficio.
A Matteo Renzi consiglio di scendere sulla terra e di farlo in Campania, e non in veste di Primo Ministro, ma di Segretario del Partito democratico. Si renderebbe conto di come il Pd in Campania abbia colpevolmente ammazzato ancora una volta nella culla ogni speranza reale di cambiamento. Ricordo al Premier che anche al di sotto di Roma l'Italia è Italia e non è possibile cambiare il corso delle cose lasciandola nelle mani di politici che hanno ormai esaurito il tempo del proprio "regno".

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.03.15 18:21| 
 |
Rispondi al commento

E FAMOSELE DU RISATE!

IL "PORTA A PORTA".

Te vojo vede con tutta quella concorrenza che c'è!
Acea, Enel, Telecom, Eni, Infostrada, Tre, Sky, Folletto e prodotti tipici locali.

E come puoi batterti coi testimoni di Geova che te suonano alle 8 de domenica mattina?

Arrivano i "testimoni de Genova".

Qui se rischia de esse mandati a quel paese prima delle presentazioni!
:)

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.03.15 18:14| 
 |
Rispondi al commento

CHI E' E COSA SI PROPONE QUESTO TIZIO

"Comandante, non abbandonare questo blog, perchè se mi aiuterai ancora, vedrai che prima della fine dell'anno, lo porteremo anche sotto il livello dell'IDV.

gianfranco chiarello"
----------------------------------------------

CIO' CHE HAI RISPOSTO E' SCRITTO QUI E NON LASCIA DUBBI. A CHIUNQUE TU ABBIA RISPOSTO E PER QUALSIASI MOTIVO TU LO ABBIA FATTO, CIO' CHE HAI SCRITTO RIVELA LE TUE INTENZIONI.
VOGLIO CHE I BLOGGERS SAPPIANO CON CHI HANNO A CHE FARE.
Max Stirner


Riporto (parzialmente perchè io invece a questo lo klikkerò quando piscerà fuori dal vaso) perchè si sappia chi è questo tizio.

Buonasera al blog.


Gianfranchino, io e te ci si conosce temo ...
Tu sei nuovo qui come io provengo da Saturno ...

Una buona ... bamboccio.

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato 05.03.15 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un cittadino (di Sodoma?) eletto ed espulso ha detto che ora gli attivisti devono fargli le scuse visto che si profila un dialogo con il pd da lui auspicato tempo fa e per questo punito ingiustamente.

Ma tu chi caxxo sei per decidere tempo modo e luogo? Hai usato la bandiera come un chiavistello prima e come un kleenex dopo. Una risma di carta di insulti a te e ai tuoi degni compari.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 05.03.15 18:00| 
 |
Rispondi al commento

naturalmente la legge sul conflitto d'interessi "non sa da fa" !!

pietro a., rimini Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.03.15 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Spero che nessuno creda che il bifolco fiorentino sia andato a discutere solo di Libia e Expo con Putin, sicuramente si è parlato di gas e di affari lucrosi, in cambio di cosa da parte del nostro paese non è dato saperlo.
Sta di fatto che basta che giunga all'orecchio di chi comanda in Italia da oltre oceano una parola sbagliata, un'iniziativa di troppo, un ammiccamento alla Russia fuori luogo e lo statista di Rignano si è inchiodato da solo la bara, politicamente parlando.
Un uccellino mi ha detto che Renzie è in buoni rapporti con alcuni esponenti della destra repubblicana, quella più utraliberista e guerrafondaia legata a doppio filo ad Israele, bisogna vedere che santi ha in paradiso perché il solo fatto di essere andato a Mosca per scongelare dall'isolamento internazionale la Russia sulla questione libica, almeno in via ufficiale, a gente molto più quotata sarebbe costato caro.
Entro un mese si saprà se ha toppato e l'ha fatta fuori dal vaso, perché gli pioverà sulla testa un dossier inaspettato, un gigantesco scandalo da dimissioni. Chi vivrà vedrà

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.03.15 17:53| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1628 5-3-2015 IL BUIO ATTORNO

Un’oscura minaccia - Triste Portogallo - La crisi in Spagna – I mostri del Jobs Act – Accuse alle Troika - Accuse alla Lega – La Banca HSBC e i megaevasori – Alle primarie di Napoli vince il condannato De Luca – Intervista di Grillo al Corriere – I distruttori della democrazia europea – Volete Barabba o Barabba?- Vogliamo la procorruzione

Che Berlinguer li maledica tutti dalla tomba per il male che hanno fatto all’Italia e alla sinistra italiana!
Nel 1981 Berlinguer diceva: "I partiti di oggi sono soprattutto macchine di potere e di clientela: scarsa o mistificata conoscenza della vita e dei problemi della società e della gente, idee, ideali, programmi pochi o vaghi, sentimenti e passione civile, zero. Gestiscono interessi, i più disparati, i più contraddittori, talvolta anche loschi, comunque senza alcun rapporto con le esigenze e i bisogni umani emergenti, oppure distorcendoli, senza perseguire il bene comune. La loro stessa struttura organizzativa si è ormai conformata su questo modello, e non sono più organizzatori del popolo, formazioni che ne promuovono la maturazione civile e l'iniziativa: sono piuttosto federazioni di correnti, di camarille, ciascuna con un "boss" e dei "sotto-boss".
"I partiti hanno occupato lo Stato e tutte le sue istituzioni, a partire dal governo. Hanno occupato gli enti locali, gli enti di previdenza, le banche, le aziende pubbliche, gli istituti culturali, gli ospedali, le università, la Rai TV, alcuni grandi giornali. Insomma, tutto è già lottizzato e spartito o si vorrebbe lottizzare e spartire.
....

per leggerlo tutto
clicca il mio nome
oppure vai a masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 05.03.15 17:27| 
 |
Rispondi al commento

A quelli, sempre più numerosi, che mi fermano per strada o mi telefonano per chiedermi PER CHI VOTARE alle prossime Elezioni Regionali,

rispondo di votare per i rappresentanti di quei partiti o movimenti che NON HANNO PRESO soldi di finanziamento pubblico ed i cui eletti hanno RESTITUITO gran parte dei loro stipendi.

http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2014/02/finanziamento-pubblico-i-partiti-non-vogliono-restituire-25-miliardi.html

Quelli con queste “caratteristiche” sono solamente gli attuali eletti,
in parlamento e nelle Regioni del M5S !

Vincenzo Matteucci 05.03.15 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Beppe stasera c'e' qualcuno da SANTORO??
intanto senti la canzone di j-ax

C'è servizio pubblico alla tele mi calo un fungo messicano con Fedez

ci credi vips potenti io vorrei solo un retweet da Giulia Innocenzi

effetti dei funghetti ci mettono nei guai

più del marito della Mussolini con le minorenni

vedo Grillo con le squame come in District9 o come tossici di crocodile

Io nella vita ho fatto tutte le cose più idiote

ho mixato alcolici e rap con i Gun's N' Roses

ho vissuto di notte, ho vissuto di note

ma l'errore peggiore è stato mischiare

Santoro e peyote come il lavoro e l'amore

o quando cade il sapone in prigione

cose che fan male più delle droghe

mi stringo i cojones seguo Santoro in peyote

e vedo i mostri nel televisore

.....

Bacia Mano, Bon Ton Commentatore certificato 05.03.15 17:04| 
 |
Rispondi al commento

correggo immediatamente
La tastiera fa per conto suo correzioni sbagliando
Io non ho un pc perché non posso usarlo


RESILENZA non residenza
Chiedo venia

Rosa Anna 05.03.15 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Movimento ha avuto un tracollo di credibilita' e ai comizi di Grillo la gente non va piu' e il commento di Beppe e' "I palchi non funzionano piu'!"...................... sei stupendo Beppe!

Beppe ha sbagliato tutto contro ogni evidenza, compreso il fatto che la stragrande maggioranza degli italiani si informa tramite TV, ed ha regalato il potere prima a letta e poi all'ebetino che ci rovinera' la vita fino al 2018, ha cacciato fior di nostri rappresentanti perche' avevano osato parlare con un giornalista e adesso, dopo anni in cui ha distrutto tutto quello che si poteva distruggere nel M5S dice un semplice "forse ho sbagliato qualcosa"................ a mio modesto avviso o tutto questo era voluto (probabilita' al 90%)oppure serviva e serve ancora piu' che mai un TSO.

Nicola da Mantova Commentatore certificato 05.03.15 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Residenza è il modo di reagire alle avversità
Dobbiamo creare oasi di una realtà diversa
Non attendere che un governo di si fatti uomini
che non hanno nemmeno il pudore di rinunciare ai privilegi
possa commuoversi delle necessità delle persone comuni
Tutto ciò che è avvenuto in questo primo anno di governo
non è altro che una serie ininterrotta di elargizioni a lobby più o meno occulte di affaristi
La spregiudicatezza con cui si distrugge tutto ciò che è bene comune realizzato dai sacrifici dei lavoratori: umili operai delle fabbriche, artigiani, commercianti, piccoli imprenditori, seri professionisti. Oggi assorbito dalla enorme mole degli interessi sul debito pubblico e non solo, anche quello privato, viene riciclato nel vortice dei sistemi bancari.
Una catena che perdura da oltre quarant'anni, ipotecando la vita di milioni di persone, con l'illusione che, avere acquistato una casa o un altro bene più o meno duraturo con denaro delle banche sia una opportunità.
Il calcolo di questa mole di interessi usurai appare quando si scoprono nei paradisi fiscali le ricchezze di pochi uomini che hanno speculato su questo denaro attinto dalle nostre tasche
Se questo sistema economico liberalista fosse stato funzionale al bene comune oggi non ci sarebbe questa enorme mole di
disagiati. Eppure siamo un paese straricco l'Europa è molto ricca. Quindi impariamo a proteggerci difendendo non un posto di lavoro che, intrinsecamente, non ha nessun valore; ma difendendo il nostro reddito e per farlo si deve dare una svolta definitiva attraverso il rifiuto di questi meccanismi
Conosciamo benissimo tutti la transizione. Che ognuno faccia la propria parte

Rosa Anna 05.03.15 16:36| 
 |
Rispondi al commento

L’altalena e il lampadario...
Rivedo ancora quell’altalena fluttuarsi nel vento, forse una mia antica trappola per tenere qualche minuto in più un solo raggio in ostaggio. Ostaggio dell’estro e della libertà di scappare dalla staticità e dalla monotonia rimanendo completamente fermi, anzi seduti su due corde rigide legate a un ramo di pazzia. Tutti gli alberi, infatti, possiedono talvolta un ramo di pazzia. Alcuni lo definiscono succhione, altri semplice provocazione, ma comunque riesce a sostenere le passioni come fosse puro ottone. Ponendo, invece, una semplice tenda da campeggio sotto il suo cospetto avremmo il disegno di un grande otto… l’infinito non ancora contorto. Cerca una scala l’ultimo insorto. Ma rimettendosi in cammino si perderebbe quasi inevitabilmente quella strana simbiosi con la pianta del giardino in un tempo in continuo scorrimento, ma nel ripartire già finito nell’atto del tradimento. L’ultimo insorto involontariamente sposta l’antenna sopra il tetto, forse una trappola per tenere qualche minuto in più qualche stella ancora in ostaggio. Ostaggio, forse, di una mancata fantasia che, il giorno seguente, riproduce le nostre forme, la nostra geometria rilegando il movimento alle corde della malattia. Fantasia abbattuta e sostituita, come una badante, dalla malattia. Malattia che si offre volontaria. Malattia che cammina, nonostante il freddo, a piedi scalzi per la stanza, malattia nella malattia che il dolore non più strazia. Domani farò attenzione a non appendere qualche lampadario per non ritrovarmi senza luce ancora ignaro.

Alessandro morigi, Bracciano Commentatore certificato 05.03.15 16:28| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno ha notato che le frequenze possono anche essere rese libere? cioè completamente libere e tutti i cittadini potrebbero utilizzarle per trasmettere dati da un computer al router o a un server in modalità wireless.
Ogni volta che le frequenze vengono date a tizio o caio vengono tolte dai legittimi proprietari ovvero i cittadini.
E visto che le frequenze sono anche inquinamento elettromagnetico sarebbe carino spegnerle del tutto oppure limitarne fortemente la potenza così come avviene per i piccoli dispositivi wireless dei pc.

Ci vorrebbe un esproprio proletario di tutta la rete di telecomunicazione.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.03.15 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...BUONI e CATTIVI...ma possibile che i buoni siano tutti da una parte ed i cattivi tutti da un'altra ?
Non ci credo,....... persino i traditori e transfughi...presenti nel M5S non sono tutti imprenditori...e qualcuno era stato nella vita privata ....un dipendente.
Allora ?
Non mi piace suddividere gli animi (buoni o cattivi) per categoria....ma preferisco per persona.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 05.03.15 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Non dovete arrabbiarvi,ha trionfato il sistema politico inciuciario delle grandi ammucchiate da prima Repubblica Tangentista Clericale-Affarista Speculativa clientelare nel tenere il piede in due scarpe,dove una serve per fare gli interessi dei padroni del mondo ed i propri,l'altra come trappola per attirare come una sirena i nemici dei padroni del mondo.Quindi è naturale che i padroni del mondo abbiano mandato il figliol prodigo in veste da sirena da Putin per addolcirlo,proprio come aveva fatto il Messia quando ha placato le ire del Dio delle guerre Bush.Nella vita non si deve credere a niente,è tutto programmato dai Grandi Maestri Burattinai che con il vero e unico Dio Denaro possono comprare tutto e tutti.Io personalmente devo riconoscere il mio cretinismo per aver creduto in un Dio immaginario e riconoscere il Trionfo del sistema.Se non crolla la globalizzazione causa del cancro maligno infernale,affinché le Nazioni riacquistino la sovranità di Stato,non potrà mai cambiare nulla,saremo sempre una Colonia governata da Marionette.Il problema più grave è:i politici invece di pensare a governare bene la propria Nazione,prima seminano odio con le guerre mascherate in Missioni di Pace,alimentano e foraggiano colpi di Stato,poi si erigano Maestri di saggezza,pavoneggiandosi davanti alle telecamere predicando Pace/Democrazia,facendo leva sulle tragedie,terrorismo,bruciati vivi,taglia gola,guerre per coprire la Malapolitica.I padroni del mondo pur di dimostrare la loro Onnipotenza,hanno bisogno di creare sempre una Nazione mostro e santificare i traditori della patria innalzati a governare tramite colpi di stato o sobillazione del popolo per ingannare i popoli sottomessi per poi farle governare da Marionette politiche come in Ucraina e tutte le colonie che costituiscono la UE che non è altro del doppione dei vari governi sanguisuga nazionali.Importante è parlare male della Russia,Iran,Siria,Palestinesi e tutti i popoli che non vogliono sottomettersi alla Globalizzazione

Agostino Nigretti 05.03.15 16:09| 
 |
Rispondi al commento

povero nano, nano comprete l'isis e fai concorrenza a mcdonald's!

unicode ascii Commentatore certificato 05.03.15 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Leggo sulle news che ei Towers mantiene inalterata la sua offerta per controllare il 66.67% di rai way e presenterà nei tempi previsti l'opas.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 05.03.15 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno fatto il teatrino dell'elezione del gufo del quirinale,tradimenti,patti,antimafia,onestà,e poi sotto sotto fanno un mare di soldi!
Meglio Maurizio Crozza, almeno rido di questi ladroni-pagliacci e le loro rapine-pagliacciate!

nati natuzzu, messina Commentatore certificato 05.03.15 15:52| 
 |
Rispondi al commento

sbaglio o questo blog s'é sfollato un bel po'?..

Ugo D., Nice Commentatore certificato 05.03.15 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Due demoni. Al primo darei volentieri uno schiaffoncello....

Ugo D., Nice Commentatore certificato 05.03.15 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo parlare del debito pubblico
Dei millesettecentocinquanta Miliardi di interessi
usurai delle banche ?
Qualcuno ha fatto i conti ?
Vogliamo uscire fuori da questa organizzazione di delinquenti delle banche ?
Rivogliamo i nostri soldi
Vogliamo gestire uno stato sovrano
Una Europa libera
Creare una civiltà nuova
O perderci nei meandri dei palazzi romani ?

Mai accordi ne tregue con gente così disonesta che non è in grado di garantire nemmeno quello che ha detto il di innanzi e tradisce persino se stesso


Rosa Anna 05.03.15 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Io non la vedo come cambio di rotta. al limite uno scalo tecnico.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 05.03.15 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Venghino signori venghino più gente entra più bestie si vedono

L'imbonitore volante ?

Una interrogazione la si può fare ?

Rosa Anna 05.03.15 15:09| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

L'ONNIPRESENTE MATTEW.

Che sia festa o funerale, lui c'è, come Silvio...

...meno male che Mattew c'è.

Con chi vogliamo dialogare noi?

Fine O.T.

Nando da Roma.

p.s.

Che poi alla Base, ha chiesto niente nessuno, in merito a questo cambio di rotta?

No, giusto per sapere. Grazie.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.03.15 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le loro mani su RaiWay? E chi si scandalizza più di quello che questi esseri sono capaci di fare? Inutile negarlo i privati sono il cancro della società. Sono loro i vampiri che da sempre hanno succhiato il sangue alla classe lavoratrice, sfruttandola per arricchirsi. Purtroppo questi parassiti con i mezzi di informazione in loro possesso presentano questo sfruttamento come una benedizione. Fanno credere di fare beneficienza facendoli lavorare, mentre per lor signori erano e sono carne da macello. Purtroppo l’ignoranza in cui tuttora viene tenuta questa categoria, costretta a vendere la sola cosa che possiede: la forza-lavoro non ha tempo (o voglia) per capire di essere considerata meno di un ingranaggio e crede che il “capitalismo” assicuri loro una vita senza problemi, tant’è che snobbano tutti coloro che vorrebbero cambiare questo osceno sistema, che ha spaccato il mondo in due: ricchi e poveri.
I ricchi privati non si accontentano mai, MAI e più possiedono e più ancora vogliono possedere. Per rendersene conto basterebbe guardarsi intorno: industriali che pur di arricchirsi seppelliscono rifiuti tossici nella terra, violando la sua generosità: se gli getti un seme lo fa crescere senza chiedere nulla in cambio, quindi devono impedirlo. Essi “i privati” arrivano a benedire i disastri (terremoti) fregandosene delle sofferenze della povera gente, per accontentare le loro insaziabili fauci. Arrivano a fare guerre per riempire di armi nuove i loro arsenali fregandosene di quanti uomini, donne, vecchi e bambini muoiono per questo, figuriamoci se non sono disposti a scendere a qualsiasi compromesso pur di depredare la gente di quel che gli appartiene. E’ questo disumano sistema che dovremmo disintegrare se vogliamo che questo mondo abbia una dimensione umana!


RENZI:LE FAMIGLIE ITALIANE DVONO ESSERE PIU' UMILI ED ACCONTENTARSI DI VIVERE ANCHE CON STIPENDI DA 2000 EURO

Che coraggio però.... Come può pretendere che la gente accetti lezioni di umiltà proprio da chi ne è totalmente privo? 2000 euro al mese???cosè?una presa in giro???Chi prende 2000 euro al mese?Questo o è scollegato dalla realtà o è un gran buffone o un grande arrogante,non vedo altre opzioni Ha fatto tanto lo spavaldo nel presentarsi a palazzo con la smart come se facesse una cosa fuori dal normale ,senza pensare che c è gente che con pioggia vento e gelo se ne và a piedi o in bicicletta Quanto mi vergogno che il mio Paese sia in mano a un personaggio così subdolo!Come ha detto Di Maio ,passa i giorni a far proclami di cose che poi non farà e le notti alla chetichella continua ad imporre il suo dictat Altro che casa pound...il regime di quello stampo ce l 'abbiamo tutti i giorni davanti agli occhi!!Peccato che in troppi li
tengano ancora chiusi.

Paola L., Verona Commentatore certificato 05.03.15 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poco fa Renzi ha detto che Grillo si tiene fuori da tutto, si marginalizza da solo. Vediamo, conto quanti minuti passano prima che il blog risponde male a questa frase. I giornali attendono la vostra risposta.


stiamo alle solite bloggatelo sappiamogia di che pasta e berlusca e renzetto ma la sostanza dove sta svegliatevi tutti tra lagente in tv in ogni angolo altrimenti e finita per il movimentonon perdete tempo acritica tanto fanno li cazzi loro comunque e allora rivoluzione bastoni e legnate via tutti dal parlamento e solo con il voto si potra fare altrimenti nessuno ti considera sei una cane che urla da solo e cane che abbaia non morde coglioni

gerado gieri 05.03.15 14:24| 
 |
Rispondi al commento

X Max Stirner

Perchè non riposti per intero, il post censurato ieri sera ad Amedeo Moretti, così da far capire a tutti, quello che è realmente accaduto?
Perchè non spieghi come hai ottenuto il testo di una mia risposta, che non è mai stata pubblicata nel blog?
Se fosse "serio" il senso di quella mia risposta, da te riportata alla visione di tutti, pensi che sarei stato così stupido da metterla alla visione di tutti?

gianfranco chiarello 05.03.15 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Patty Gherra, Firenze

scrivere senza utilizzare correttamente le fonti a disposizione, spesso ci porta a delle considerazioni manipolate.
In parole povere, noi siamo (come livello) per quello che scriviamo.

Riposto quanto scritto ieri ad una talpa di nome Max Stirner, che utilizza ad usum delphini, il suo ruolo all'interno dello staff del blog.

X MAX STIRNER:
una persona falsa, oltre che di dubbia moralità.

Al contrario suo, io ed Amedeo Moretti ci incrociamo da almeno otto anni, sopratutto nel blog di Antonio Di Pietro.
Sicuramente non abbiamo nessuna posizione politica in comune, anzi ci siamo spesso scornati, perchè in Lui prevale sempre e solo l'ideologia.
La frase che tu hai riportato, è la mia risposta ad un post di Amedeo, che però il blog ha censurato.
Anzi, quando ho inviato la mia risposta, lo staff aveva già censurato il post, pertanto, solo lo staff poteva aver letto la mia risposta.
Da ciò si evince lo squallore della tua figura, che si muove nel blog come una serpe, solo per colpire i liberi pensatori.

Invece di postare solo la mia risposta a Moretti, avresti fatto bene a ripostare l'intero messaggio di Moretti, così si evinceva il senso provocatorio della mia risposta.
Ma siccome sei una persona falsa e vigliacca, oltre che culturalmente limitata, ti limiti a fare il cane da guardia.

gianfranco chiarello 04.03.15 23:02|

gianfranco chiarello 05.03.15 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tra l'altro mi pare d'aver capito che la tencnologia da usare la sceglie chi prende l'appalto, quindi prepariamoci a tecnologia scarsa e costo astronomico! A casa mia solitamente decido io cosa mettere e non il libero professionista che mi fa il lavoro ... bah ...

Roberto Borrino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.03.15 13:55| 
 |
Rispondi al commento

@il signor Chiarello

O Chiarello, secondo te noi grillini siamo tutti idioti che si farebbero influenzare dai tuoi discorsi ad aria compressa che scrivi sul blog?

E per i tuoi "eccezzzzionali" interventi saresti in grado di manipolare l'andamento dei voti, facendo scendere il consenso sotto l'IDV?

La sera prendi una bella camomilla calda e vai a letto, dai retta invece di bere grappini!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 05.03.15 13:45| 
 |
Rispondi al commento

-------CHI E' E COSA SI PROPONE QUESTO TIZIO-------

"Comandante, non abbandonare questo blog, perchè se mi aiuterai ancora, vedrai che prima della fine dell'anno, lo porteremo anche sotto il livello dell'IDV.

gianfranco chiarello"
----------------------------------------------

CIO' CHE HAI RISPOSTO E' SCRITTO QUI E NON LASCIA DUBBI. A CHIUNQUE TU ABBIA RISPOSTO E PER QUALSIASI MOTIVO TU LO ABBIA FATTO, CIO' CHE HAI SCRITTO RIVELA LE TUE INTENZIONI.

IO NON TI CLICCO, MA VOGLIO CHE I BLOGGERS SAPPIANO CON CHI HANNO A CHE FARE.

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.03.15 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Parassiti, per cui ogni cosa è buona per annettersi strumenti che li tengano al potere: mentre il rimanente delle istituzioni cosa fa?Resta a guardare(costituzionalisti e giurisprudenza)!
Povero paese sempre più alla deriva.

roberto f., padova Commentatore certificato 05.03.15 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Francesco, Folchi AmoR,

hai perso l'ennesima occasione per tacere. perchè se avessi letto e compreso il post indirizzato a a Max Stirner, invece di leccargli il culo, avresti preteso che venisse pubblicato il post di Amedeo Moretti (subito censurato dallo staff), che aveva dato origine alla mia risposta.

Probabilmente è più facile per voi "dialogare", solo con chi non mette mai nulla in discussione.
Il nulla, questo è il solo livello nel quale riuscite ad emergere.
Comunque la pensiate, continuerò ad esprimere liberamente le mie considerazioni, sulla linea politica che il M5S porterà avanti.

Se la cosa non sarà di vostro gradimento,
ME NE FREGO!

gianfranco chiarello 05.03.15 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un campo rom ci costa 50mila euro l'anno

Nel 2014 l'amministrazione comunale di Bologna ha stanziato 157mila euro per tre tendopoli municipali

Tra acqua, luce e gas e lavori di manutenziuoni, quanto (ci) costa mantenere un campo rom? In media, 50mila euro l'anno.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 05.03.15 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Fondi a Pozzallo? Solo di sepolture spesi 170.000 euro"

A Pozzallo, in Sicilia, sono stati spesi 170mila euro per le sole sepolture dei profughi morti

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 05.03.15 13:21| 
 |
Rispondi al commento

La differenza fra il governo Berlusconi e il governo Renzie?

Buongiorno a tutti meno che alla facente parte del governo Rigor Mortis che ha fatto più damnni della grandine.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 05.03.15 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Se non crolla la globalizzazione causa del cancro maligno infernale,affinché le Nazioni riacquistino la sovranità di Stato,non potrà mai cambiare nulla,saremo sempre una Colonia governata da Marionette.Il problema più grave è:i politici invece di pensare a governare bene la propria Nazione,prima seminano odio con le guerre mascherate in Missioni di Pace,alimentano e foraggiano colpi di Stato,poi si erigano Maestri di saggezza,pavoneggiandosi davanti alle telecamere predicando Pace/Democrazia,facendo leva sulle tragedie,terrorismo,bruciati vivi,taglia gola,guerre per coprire la Malapolitica.I padroni del mondo pur di dimostrare la loro Onnipotenza,hanno bisogno di creare sempre una Nazione mostro e santificare i traditori della patria innalzati a governare tramite colpi di stato o sobillazione del popolo per ingannare i popoli sottomessi per poi farle governare da Marionette politiche come in Ucraina e tutte le colonie che costituiscono la UE che non è altro del doppione dei vari governi sanguisuga nazionali.Importante è parlare male della Russia,Iran,Siria,Palestinesi e tutti i popoli che non vogliono sottomettersi alla Globalizzazione.Sei navi da guerra della marina del Gruppo navale permanente NATO & Alleanza dei numero 2 (SNMG2) sono entrate nel Mar Nero.

agostino nigretti 05.03.15 13:10| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
uno stato è libero se ha le infratrutture di sua proprietà,cioè antenne,strade,spiagge ecc, inoltre hail cibo,le stoffe per vestirsi,dunque cotone ecc,i mattoni per le case,energia pulita,ossia pannelli ecc, oltre questo se vende tutto è solo schiavo,rende schiavi noi a chi sta distruggendo il pianeta,altro non dico,che è lunga,però un renzi che sta al governo con alfano,sono entrambi uomini di berlusconi e berlusconi è la mia,che fare, combattiamo,per le futuri generazioni,perchè morti noi non possiamo lasciare merda in eredità

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 05.03.15 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nostro atteggiamento di non andare in tv è troppo sofisticato per essere compreso dal popolo , ai buoi devi dare il fieno non il bouisson a la Martignac , non lo mangerebbero . Invadiamo le tv , alla Salvini e Renzi che , tra l'altro non possono esibire la nostra totale onestà , tutti i giorni e a tutte le ore ! I marò ?!


Buongiorno a tutti tranne ai traditori.

Le torri sono il TFR dalla politica preteso da B. Perciò gli verranno date dal tosco.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 05.03.15 13:01| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog e caffè a 5 stelle qui!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.03.15 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto berlu e renziu fanno quel che vogliono alla faccia del m5s e dei cittadini...poi daranno la colpa a noi che ne siamo rimasti fuori!
Semmai diranno che siamo risaliti sui tetti, cosa assurda e da bambini (guerrini nasconditi) !
Semmai giratevi indietro negli anni del partito unico e scendete voi dallo SCRANNO !
Rappresentate o no il pd ventennale?
assumetevene le responsabilità, non dire che ora si va di corsa perchè lo dice renzi e non manda a cas tutti quelli che in parlamento c'erano prima del 2013...compresi i regionali ?

silvana rocca, genova Commentatore certificato 05.03.15 12:53| 
 |
Rispondi al commento

LE MANI DI BERLUSCONI E RENZI SU RAIWAY E SULLA BANDA ULTRALARGA - PARTE 1/3

Adesso come dice qualcuno epurato:

Conteranno i risultati portati a casa, non più le chiacchiere.

Si va "incontro" al PD, e vedremo subito di cosa saremo capaci in questa "mediazione politica" a noi tanto indigesta.

La partita su RaiWay è di quelle di primaria importanza, al pari del reddito di cittadinanza, perchè le comunicazioni sono uno dei pilastri su cui si reggono i Governi, non gli Stati, i Governi, perchè se controlli i mezzi d'informazione, e le sue strutture di tramissione, controlli tutto!

Non a caso il ventennio berlusconiano si è basato solo su quello, fai vedere alla gente quello che ti pare e ne raccogli i frutti.

Con RaiWay si va a toccare l'elemento essenziale per trasmettere, e l'interesse intorno all'operazione dovrebbe farvi capire il peso della stessa.

Gli impianti di trammissione e l'etere, devono essere solo e esclusivamente dello Stato, chi vuole trasmettere sul territorio italiano, "deve" pagare allo Stato Italiano, non a uno o più privati!

Ma come, dicevamo che anche la dorsale Telecom doveva essere statalizzata, che facciamo oggi, trattiamo?

Ritengo che il M5S debba muoversi in questa direzione, o vogliamo fare come con le autostrade e la stessa Telecom?

Solo noi siamo in grado di "regale" aziende che incassano soldi senza nessuna fatica!

Volete dialogare, fatelo bene e consultatevi con tutti noi.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.03.15 12:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Oreste,
se posso vorrei riprendere il nostro discorso di alcuni giorni fà.
Di Maio mi pare abbia detto da Floris che sarà presto on line un sito sul Fondo per le PMI,
dopodichè sarebbe tornato volentieri in trasmissione con il primo imprenditore che “usufruirà” del Fondo.
Forse ho capito male, ma qualcosa non mi torna:
c’è già o no un imprenditore che poteva presentare da Floris?
http://attivisti5stelle.blogspot.it/2015/01/ecco-un-imprenditore-che-ha-usufruito.html

Laura Politi, PIsa Commentatore certificato 05.03.15 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Di schifezze come questa e tante altre pure peggiori ne abbiamo viste a migliaia , e sarebbe ora di dire basta ! Uniamoci a Salvini e alla Meloni per eliminare i ladroni dalla politica italiana , poi si vedrà .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 05.03.15 12:43| 
 |
Rispondi al commento

perchè? so' anche secondo...

2pabblo 05.03.15 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


BERLUSCONI HA FIN TROPPO INTERESSE SULLA VENDITA DI RAIWAY,FIN TROPPI INTERESSI

alvise fossa 05.03.15 11:39| 
 |
Rispondi al commento

""ROMA (WSI) - Rai Way non è contendibile e l'Opas lanciata da Ei Towers è "senza precedenti". E' quanto ha detto, nel corso di un'audizione alla Commissione industria del Senato Camillo Rossotto, presidente di Rai Way.

"Devo dire che è la prima operazione di questo tipo di cui vengo a conoscenza nel senso che un'Opas verso una società il cui azionista detiene il controllo del 65% e il prospetto definisce la società non contendibile è un fatto che, a meno per quanto mi riguarda, non ha precedenti"."""

1pabblos 05.03.15 11:39| 
 |
Rispondi al commento

ma poi, il corriere , lo ha capito il reddito di cittadinanza?
e il piddì?

i dubt! :)

1pabblos 05.03.15 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori