Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Miliardi alle Grandi Opere e gli alluvionati abbandonati

  • 14

New Twitter Gallery

alluvionati_incalza.jpg

"Incalza fece pressioni per evitare che i fondi del "Terzo Valico" andassero agli alluvionati di Genova, Toscana e Parma. E Lupi rassicurò Incalza. Guarda un po' le proposte avanzate dal Movimento 5 Stelle al Senato e bocciate da Pd e Ndc in Senato in data 4 novembre 2014. Dalle intercettazioni e le carte dell'inchiesta sulle Grandi Opere, emerge come Incalza temesse che i fondi per il Terzo Valico venissero dirottati per aiutare le zone colpite dell'alluvione di novembre. Fu proprio il Movimento 5 Stelle a proporre questa soluzione di buonsenso durante la discussione di quello scellerato provvedimento che è lo "Sblocca Italia" tanto voluto da Renzi, Lupi e Incalza. Prima con un emendamento trasformato in un ordine del giorno a prima firma del senatore Marco Scibona, si proponeva di destinare 2 miliardi di euro dei fondi per il "Terzo Valico" alle zone alluvionate liguri, toscane ed emiliane. Si trattava di 2 miliardi di risorse già disponibili, che anziché ingrossare le casse dell'ennesima grande opera inutile, avversata dagli ambientalisti , potevano essere impiegate per interventi necessari e urgenti in favore delle popolazione colpite. La seconda proposta era invece un emendamento a mia prima firma che proponeva di stanziare 110 milioni di euro per Genova, Toscana e Parma attingendo le risorse dal Fondo Revoche per infrastrutture e Trasporti e dal Fondo per la tutela dell'ambiente e la promozione dello sviluppo del territorio. Il 4 novembre 2014 in Commissione Lavori Pubblici al Senato entrambe le proposte del Movimento 5 Stelle furono bocciate da Pd e Ncd. Il tutto per la grande gioia immaginiamo di Ercolino Incalza. I suoi amici al governo avevano di nuovo fermato i "rompicoglioni" del Movimento 5 Stelle. Tutto sulla pelle dei cittadini di Genova, Toscana e Parma. Vergogna!" Andrea Cioffi, capogruppo M5S Senato

20 Mar 2015, 16:15 | Scrivi | Commenti (14) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 14


Tags: alluvionati, dimissioni, eclissi, Genova, Incalza, Lupi, ncd, pd, terzo valico

Commenti

 

Svendiamogli tronchetti provera ai cinesi, Anzi glielo regaliamo. Gente così meglio perderla che trovarla!
Italia svenduta e fatta a pezzi: cani!!!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.03.15 13:25| 
 |
Rispondi al commento

proposte ottime e di buon senso quelle del MoVimento , respinte da un governo Incostituzionale , un covo di sciacalli che lucrano sulle spalle di tutti noi..
giustissimo destinare fondi alla tutela del territorio , come giustissimo è non elargirne affatto per chi avvelena la vita dei citatdini con discariche e siti inquinanti !!

CHI INQUINA DEVE PAGARE con PENE CERTE E SEVERE

buon fine settimana Blog

antonello c., pescara Commentatore certificato 21.03.15 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Diffonde diffondere diffondere in tutti i modi in tutti i mezzi

daniele f., capoliveri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.03.15 10:10| 
 |
Rispondi al commento

ho quasi 54 anni, ho lavorato per due aziende sempre nello stesso settore e cioè manutenzione d'impianti di carburanti "lavoro alquanto pericoloso e molto specializzato" ho respirato gas per tutto il tempo senza mai lamentarmi e creare problemi, ora sono disoccupato perchè mi hanno licenziato e coinvolto in situazioni di scomodo per cui qualcuno doveva pagare e buttato via come una vecchia ciabatta e 32 anni di lavoro ONESTO come se non esistessero non vengono neanche considerati troppo vecchio per essere assunto da un'altra azienda e troppo giovane per andare in pensione considerando il fatto che sono diabetico insulino dipendente, ho quasi perso un occhio per un incidente stradale sul lavoro e ora sto pagando le conseguenze di vista anche per l'altro occhio, schiena con gravi problemi di curvatura a causa d'intervento erniale....non riesco a trovare lavoro, non posso vivere una vita dignitosa e sostenere la mia famiglia, noi ultra cinquantenni siamo meno che niente rispetto agli extracomunitari arrivati sui barconi, per carità nulla da obiettare per questa povera gente che scappa dalla morte, zingari che prendono un sussidio di 30 EURO al giorno non pagano nessuno e si permettono di girare con macchine di lusso, e questi che rubano giornalmente come se fosse diventato d'uso e costume altrimenti verrebbe meno il loro prestigio politico ma dico non è forse arrivat il tempo di RIBELLARSI in maniera solida ed efficace contro tutto questo sopruso che ci ha investiti tutti? E' ORA DI DIRE BASTA occorre una rivoluzione energica altrimenti NOI in questa fascia di età finiremo oltre che a venderci quel poco che abbiamo conquistato con anni di sacrificio e sudore anche ad elemosinare e facendo gli accattoni vicino ai bidoni dell'immondizia. GRAZIE...... cortesemente rispondete

gerardo parenza 21.03.15 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo liberarci di 'sta gentaglia! Sovranità e onestà!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.03.15 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, sono lettone, ma ai tempii, grazie alle "note" riportate in basso dei documenti che nessuno legge, la nostra opposizione è riuscita ad apportare importanti modifiche alle leggi che andavano votate... purtroppo, quanto onesti volete essere, è sempre come in guerra, ogni modo è giusto per vincere!

Veronika O 21.03.15 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Peccato non aver inserito, tra le località colpite dal l'alluvione anche Senigallia (3 maggio 2014)

Cristiano Solustri 20.03.15 23:06| 
 |
Rispondi al commento

no nessuna vergogna ..anzi ora il messaggio è ..ora non ci possiamo fermare cè piccola ripresa ..per cui ..in sostanza avanti come prima

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 20.03.15 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Se i politici non avessero sigillato con il segreto di Stato le stragi,gli attentati e le trucidazioni dei Magistrati che avevano osato indagare negli affari di famiglia tra politici-Massoneria-Pus Dei-Mafia-Mamma fiat-Banche.Servizi interni e quelli dei nostri padroni,non avrebbe trionfato la Malapolitica,soprattutto l'Italia sarebbe una Nazione e non sarebbe diventata una Colonia dei padroni del mondo che ne hanno fatto la sede strategica militare e politica.Se non avessero esportato la finta democrazia con le Missioni di Pace per coprire il marciume della Malapolitica e avessero pensato a governare bene le proprie Nazioni ed estirpare la Malapolitica,invece di esportare il cancro maligno a livello mondiale che ha generato odio di Razza e dei Credo Religiosi,adesso non dovremo assistere agli atroci spettacoli di morte.Guarda caso,crepa sempre la povera gente comune.Però,nonostante la loro colpevolezza,invece di chiudere scusa al mondo Mussulmano per le guerre mascherate,i politici responsabili della catastrofe mondiale,salgono sulle cattedre indossando la maschera di vittime con la Pretesa di insegnare la Democrazia e imporre sanzioni alla Russia.Il loro trionfo,segna la conferma che Dio è solo un immagine rappresentata con l'occhio nel triangolo e Cristo un idolo usato per imbonire i creduloni pecoroni. Sì!L'Italia farà la fine della Grecia,però chi ha rubato,preso o dato tangenti,fatto speculazioni,sistemato i figli con tutta la Casta Politica-Bancaria-Imprenditoriale-Burocrati,si gode e godrà la vita in questo Paradiso terrestre,in più lasceranno in eredità ai loro figli e nipoti fortune che le permetteranno di vivere da nababbi almeno per 10 generazioni.

Agostino Nigretti 20.03.15 20:24| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia farà la fine della Grecia,però chi ha rubato,preso o dato tangenti,fatto speculazioni,sistemato i figli con tutta la Casta Politica-Bancaria-Imprenditoriale-Burocrati,si gode e godrà la vita in questo Paradiso terrestre,in più lasceranno in eredità ai loro figli e nipoti fortune che le permetteranno di vivere da nababbi per intere generazioni.

Agostino Nigretti 20.03.15 19:16| 
 |
Rispondi al commento

La politica ha preferito esaltare le doti divine delle nuove Madonne Escort e quelle piangenti governative,penalizzando le povere donne casalinghe che sono obbligate a lavorare fuori casa per far quadrare il bilancio famigliare,si potrebbe affermare che le donne casalinghe sono state schiavizzate dalla malapolitica.Solo la politica ti da la possibilità di arricchire,sistemare i figli-parenti-protetti dalle Istituzioni,nonostante tutto si spacciano come vittime quando vengono presi con le mani in pasta.Importante fare gli interessi dei padroni del mondo "America-Inghilterra-Israele-Vaticano" per essere protetti da tutte le istituzioni.Non si deve credere a niente,è tutto pianificato dai Grandi Maestri Burattinai.Il trionfo della Terza Repubblica che ha mandato in onda il grandioso spettacolo delle dimissioni di Lupi per rafforzare il governo con il sistema da prima Repubblica,conferma che Dio non esiste e Cristo con tutti gli altri credo e ideali sono idoli immaginari usati per imbonire i pecoroni creduloni.Come se non bastasse recitano sontuosi teatrini per coprire la Malapolitica,fregandosene se oltre il 60% del popolo non riesce a sopravvivere,tra i quali un 20% crepa nella disperazione.Cari amici non gioite per le dimissioni di Lupi,non cambierà nulla,come non è cambiato nulla dopo la Crocifissione di Craxi e del nuovo Messia.

Agostino Nigretti 20.03.15 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Vota Uber principato di Monaco e non pagare più le tasse in Italia

luca morello 20.03.15 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Il minimo che si può dire è BASTARDI !!!

Alessandro L. 20.03.15 17:07| 
 |
Rispondi al commento

NON SI SMENTISCO MAI NELLO SPRECO DI DENARO PUBBLICO RENZI PD E NUOVO CENTRO DESTRA

alvise fossa 20.03.15 17:07| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori