Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#Passaparola: Expo, la fiera della corruzione - di Gianni Barbacetto

  • 180

New Twitter Gallery


expo-barbacetto.jpg

Il Passaparola di Gianni Barbacetto, autore assieme a Marco Maroni di "Excelsior - Il gran ballo dell'Expo" Ed. Chiarelettere

"Ciao a tutti gli amici del blog di Beppe Grillo, oggi parliamo di Expo. Mancano ormai poche settimane all’apertura dell’evento, il cantiere è ancora indietro, paga i ritardi che sono stati fatti in questi 6 anni di attesa, di questi almeno 3 sono stati persi perché i politici hanno litigato tra loro per decidere chi comandava, chi governava l’evento, chi distribuiva i soldi.

Appalti e deroghe
Negli ultimi 3 anni è stata fatta una corsa pazzesca per realizzare davvero l’evento, realizzarlo con molti sprechi, molte gare fatte in deroga, in deroga di almeno un’ottantina di articoli di vari codici che dovrebbero presiedere alla regolarità degli appalti. Moltissimi soldi sono stati dati a una trattativa privata, senza gara, anche cose importanti, centrali come per esempio i ristoranti. I ristoranti italiani che sono un po’ il cuore dell’evento sono stati affidati a Farinetti senza nessuna gara. Farinetti diventerà colui che decide chi c’è e chi non c’è, quali cuochi, quali ristoranti ci sono e quali non ci sono dentro Expo, una scelta molto importante per qualificare l’evento.

Appalti sotto indagine
Dei molti appalti, quelli affidati con gara regolare, si fa per dire, i 4 principali sono tutti e 4 sotto indagine della Magistratura. Ci sono stati anche degli arresti: sono 18 le persone fino adesso arrestate per cose che hanno a che fare con Expo e sono una sessantina le aziende che sono state escluse dai cantieri perché in qualche modo in contatto con la criminalità organizzata, soprattutto l’ndrangheta. L’Expo che doveva essere la bandiera dell’Italia, dell’Italia che produce, che realizza il meglio di se e lo fa vedere al mondo intero, è diventata la fiera della corruzione. Le inchieste al momento sembrano un pochino rallentate, se non addirittura fermate, è possibile che dopo la fine dell’Expo prendano nuovo impulso, chissà... questo non lo sappiamo, bisogna aspettare cosa succederà.

Le promesse non mantenute
All’inizio su Expo sono stati fatti conti faraonici, si sono promessi investimenti per 15 miliardi, 11 per opere connesse a Expo: autostrade, strade, bretelle etc. e 4 per realizzare il sito vero e proprio. Non sappiamo cosa sarà fatto a consuntivo, se queste cifre sono state rispettate, se saranno in più o se saranno in meno, lo vedranno soltanto alla fine, certamente sono state promesse cose che non verranno mantenute. Non sappiamo quanti saranno i visitatori, la previsione era 29 milioni di biglietti venduti, vedremo, allo stato delle cose non sembra possibile raggiungere questa cifra. Sono state promesse cifre altissime per quanto riguarda l’occupazione, si era promesso che l’Expo avrebbe dato occupazione a centinaia di migliaia di persone, invece allo stato attuale sono poche migliaia.

I costi faraonici a carico dei cittadini
Invece per quanto riguarda i costi e soprattutto chi ha guadagnato, un ragionamento lo si può fare fin da ora e per farlo bisogna spiegare qual è il peccato originale di Expo. È stato scelto dalla politica, sostanzialmente dall’ex Sindaco Letizia Moratti, Sindaco nel 2008 e dall' allora Presidente della Regione, Roberto Formigoni. È stato scelto come sito per realizzare l’Expo una strana area bislacca alla periferia di Milano, stretta tra un cimitero, un carcere, due autostrade, una ferrovia, un’area agricola inutilizzata e inutilizzabile. Il valore di quell’area era di circa 20 milioni di Euro. È stata acquistata dai privati a 160 milioni di Euro, questo è il peccato originale, perché adesso quei soldi andati ai privati, Fondazione Fiera e gruppo Cabassi, sono stati messi dal pubblico, soprattutto Comune di Milano e Regione Lombardia, in realtà a metterceli davvero sono state le banche, ma Comune e Regione dovranno restituire questi soldi alle banche con gli interessi. Hanno fatto una gara cercando di rivendere questa area dopo la fine di Expo ai privati, una gara per 314 milioni di Euro, nessuno si è presentato, quindi allo stato attuale non sappiamo 1) cosa succederà dell’area finito l’Expo; per cosa sarà utilizzata: 2) non sappiamo se i soldi nostri di Comune e Regione, 160 milioni più gli interessi che sono stati messi torneranno nelle casse di Comune e Regione, questo è il grande peccato originale e potrà essere, se non si troverà il modo di farli rientrare, il grande buco che resterà a carico dei contribuenti, dei cittadini.

Gli sponsor
I soldi che sono investiti per Expo dovranno, almeno in parte essere recuperati con la vendita dei biglietti, le sponsorizzazioni, ci sono le sponsorizzazioni? Sì perché Expo in realtà è diventata anche una grossa fiera, vera e propria perché ci sono i padiglioni della Coca Cola, della Nestlè, delle grandi multinazionali del food and beverage, le quali hanno il loro padiglione e pagano Expo, aiuteranno a rientrare nei conti, ma certo fanno perdere quella che era la vocazione iniziale di Expo: da grande iniziativa sul nutrire il pianeta, diventerà una grande fiera del settore agro- alimentare.

Chi ci guadagna
I conti si potranno fare soltanto alla fine dell’evento, per ora si può già dire chi ci ha perso e chi ci ha guadagnato, a perderci rischiano di essere i cittadini del Comune di Milano e della Regione Lombardia che allo stato attuale non hanno ancora capito come poter rientrare dei 160 milioni più gli interessi, spesi per acquistare delle aree private. Di solito le manifestazioni di questo tipo si fanno su aree pubbliche; a Milano c’erano grandi aree pubbliche possibili, quella di Porto di Mare, per esempio.
Invece chi ci ha guadagnato? Ci hanno guadagnato le imprese che sono sul posto, che lavorano, molte di esse hanno dimostrato alle indagini che hanno vinto le gare truffando, pagando le stecche, circuendo i manager di Expo, tant’è vero che alcuni di questi sono stati arrestati. Ci hanno guadagnato i manager che hanno alti compensi, alcuni di questi manager sono anche stati arrestati, per il resto il Consuntivo finale si potrà fare soltanto a manifestazione finita, aprirà il primo maggio, terminerà il 31 ottobre, dal 31 ottobre in poi si faranno i bilanci." Gianni Barbacetto, scrittore e giornalista

23 Mar 2015, 15:13 | Scrivi | Commenti (180) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 180


Tags: appalti, beppegrillo-passaparola, corrotti, corruzione, Expo, Farinetti, Formigoni, Gianni Barbacetto, Letizia Moratti, Lombardia, Milano, ndrangheta, passaparola, Pisapia, Sala, tangenti

Commenti

 

@ Una Delle Proposte Più Votate Sul Sito Del M5S Per Uscire dall’EURO e Ottenere la Sovranità Monetaria il Più Presto Possibile.
Qui Potete Firmare la Proposta Per Salvare Concretamente L’Italia:
http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/10/immediata-uscita-da-eurozona-moneta-sovrana-applicazione-mmt.html
Diffondete e Fate Firmare!

Roberto D'Agostino 28.03.15 10:22| 
 |
Rispondi al commento

E intanto ci prendono in giro con operazioni "cosmetiche" di dubbio gusto come il campo di grano posticcio in città, e il dubbio gusto o meglio dire orribile gusto considerato quello che sta accadendo in nome dell'Expo "nutrire il pianeta" che andrebbe ribattezzato con "devastare il pianeta".

Scusa ma siamo in partenza per la marcia di Albairate, per cui non resisto a esprimere tutto il mio sdegno, non solo per le questioni legali legate agli appalti ma anche per questa vergogna di usare un evento sedicente ecologista per realizzare nuove opere e cemento.
Il campo di grano finto, senza nulla togliere all'idea dell'artista è un vero e proprio schiaffo, ipocrita, che non sfugge anche ai commentatori meno di parte.

http://www.arcipelagomilano.org/archives/37195
L'ipocrisia non è solo intrinseca e relazionata ad Expo, ma anche considerato che nel parco agricolo sud e parco del ticino vogliono costruire una nuova TANGENZIALE abnorme proprio sui campi di grano reali, in barba alle richieste dei comuni che chiedono da una dozzina di anni una gestione e miglioramento della viabilità ordinaria
(oggi c'è un corteo da Albairate, alle 9.00) e nel mentre, senza progetti dettagliati, per costruire la M4 stanno tagliando TUTTI gli alberi del Lorenteggio "in modalità preventiva" dei lavori... ( #573alberi)
#notang Binasco Magenta.
Come sopportare un campo di grano POSTICCIO nel centro di Milano quando la realtà è questa?

Ileana B, savona Commentatore certificato 28.03.15 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Chi è uscito, non necessariamente va con ISIS, ma capisce! Massimo Fini capisce e vi assicuro che nel momento in cui capisci, il mondo appare completamente diverso.


sono perfettamente d'accordo con chi è stato perseguitato da equitalia ma come la mettiamo con quelli che non pagano multe bollette o quant'altro? perché io devo pagare tutto e invece c'è chi se ne frega?

luca bozzetto 27.03.15 06:55| 
 |
Rispondi al commento

la mamma di tutte le disgrazie trova la sua allocazione sempre e soltanto nei bandi fatti male: quindi nel progetto e/o nelle condizioni di bando.
Pertanto tutte le riflessioni sul dopo sono pleonastiche in quanto l'accaduto è una logica conseguenza del bando stesso.
Ancora una riflessione: quanto più si scende nel dettaglio tanto più ci si espone al rischio di errori, omissioni, dimenticanze, proprio come le polizze assicurative. Diffidate delle tante coperture offerte, perchè parallelamente si motiplica ciò che non viene offerto.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.03.15 10:16| 
 |
Rispondi al commento

....

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 26.03.15 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti volevo dire la mia opinione sul caso Lupi ,non è più ministro ok ma è sempre seduto in parlamento è ancora onorevole e il suo voto è valido a casa deve andare se no tutto sto casino cosa serve ?!

cinzio giannazza, Milano Commentatore certificato 24.03.15 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Da inesperta in materia, faccio una domanda/proposta.
Se in un preventivo, sono specificati il progetto, il costo, il tipo di materiali, i tempi di avanzamento lavori e di consegna finale,
ed è indicata la penale relativa al non rispetto di quanto dichiarato nel preventivo.

Si potrebbe poi sorteggiare ogni mese un gruppo di ingegneri che, come giudici popolari,
trascorrano una giornata sul cantiere per valutare lo stato dei lavori e dare il loro giudizio se si debba applicare o meno la penale?

Laura Politi, PIsa Commentatore certificato 24.03.15 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Renzi non ha il consenso della maggioranza del popolo.Renzi è stato imposto da da Napolitano e sostenuto dalla grande ammucchiata della finta destra-finta sinistra,inoltre meno della metà avente diritto al voto è andata a votare e tra questi il 20% ha votato i 5S proprio per non sostenere la grande ammucchiata di famiglia.Quindi Renzi governa con il 30% del consenso popolare ed è per questo che fa solo gli interessi della famiglia dopo aver eseguito gli ordini ricevuti dai Padroni dell'Italia.

Agostino Nigretti 24.03.15 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Soporiferi, questi vecchi partiti, si palpano nelle nelle conferenze delle castelobby, promuovendo: affidavit v/Jobact(per sovradosaggi lavanda gastrica, correzione degli elettroliti ematici. Non esiste antidoto sindacale specifico), vecchie leggi rinviate e far crescere i 2.167 mil.di del debito solo degli elettori Italiani! , come si magna alla Fiera Internazionale dell'alimentazione! Si eccitano tanto quando parlano! x favore rapidi, del bromuro! La corruzione del potere elettorale dei mercenari dei partiti e solo lavaggio del cervello dalla stampa in crisi di reclam, ma è già pagato nelle garanzie democratiche degli spot TV, se si rompe la lavatrice, chiamate il tecnico che vi stura il filtro dai finti burocrati, i palazzinari e tondinari che, fingono di piangere la crisi ma intanto dalla HSBC partecipano ai rimborsi elettorali,(che modesti!) e nell'attesa si sono modificati qualche legge. Oh!il PIL è aumentato di uno spaventoso 0,03! Così dopo la fatica di parlare in TV, si sono salvati il vitalizio, alla faccia degli elettori smemorati e distratti. Ecco perché l'alzhaimer prende un Italiano ogni 10 minuti! Le primarie dei partiti senza regole, così votano Cinesi Toscani, Ucraini Bolognesi. Intanto i comunisti Cinesi, comprano "solo" la cassa degli italiani (dal CdP in giu!) di proprietà di tanti piccoli contribuenti ma anche dei pensionati formica delle pt. Intanto l'evasore stanco di aspettare, da montecallo è andato a lussenburro della Germania dalla prostituzione legalizzata. Dimentichiamo di essere elettori,a che serve! Tanto dallo scippo del voto simbolico, si fa solo DEMO-brand,con il collarino puzzoso ai parlamentari. Gli elettori vintage rottamati, per paura che fallisce l'INPS, sono ora elettori tele-via APP bambocciok in fila da 24 ore per farsi bandi x precari a vita! ma prima, votare! spot alla TV, dove la stampa è difesa con 260,5 dirigenti da 119.999 a 199.999 all'anno! Je suis la RAI. Biscotto zupposo! Così hai via PEC abb tv e bollette nel 730

pino 24.03.15 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Silvio Alessi di Forza Italia vince le primarie del Pd ad Agrigento.
La simbiosi tra Pd e Fi è ormai completa. Alessi ha detto che quelle non erano le primarie del csx e che pertanto la coalizione per cui si presenta non è di csx, ma basata su liste civiche a cui partecipano anche partiti di csx, così come forze di cdx. Giustamente Alessi ha detto: anche a Roma Renzi ha messo insieme cdx e csx, perché vi scandalizzate se lo facciamo ad Agrigento?
Scrive Alessandro Gilioli: l'indistinguibilità tra cdx e csx ormai è talmente conclamata - a livello nazionale ma anche europeo - che prendersela con lui che fa le larghe intese a livello locale sarebbe davvero ingeneroso. Anzi Alessi è stato più franco di altri, che, come Renzi, hanno inscenato una pagliacciata in campagna elettorale fintamente come B per poi fare le stesse cose di B. Si pensi a quanti hanno fatto la fila per le primarie del csx su un programma chiamato Carta d'intenti. Poi sono arrivati tre premier in fila che hanno fatto il contrario. Meglio ha fatto Alessi a dire che csx e cdx sono la stessa cosa.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 24.03.15 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Questa sera ancora Salvini a Ballarò, La Moretti da Floris ....stiamo crescendo un po' nei sondaggi ed ecco tutti all'assalto ! Forse è il momento di invadere tutti i palinsesti.Dai ancora una spinta e cadranno come birilli !

elisabetta d., Venezia Commentatore certificato 24.03.15 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Sta per arrivare in aula il Decreto sulle banche popolari.

Ecco perchè si tratta di una controriforma: http://goo.gl/hiXFFo

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.03.15 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Squallore Italia.

Un paese, il nostro, che trova la sua identità nazionale, mettendo tutti d’accordo, dal Friuli al canale di Sicilia, nel nome della disonestà intellettuale elevata a sistema di vita sociale.

Mi riferisco qui all’informazione, resa pubblica due giorni fa in tutta Europa, che non è stata divulgata in Italia, se non con toni sommessi, in una spruzzata di articolo sul Fatto Quotidiano e in un memento marginale pubblicato su la Repubblica.

La notizia è la seguente: “Dopo l’adesione di circa 600 intellettuali e artisti, tra cui diversi cineasti famosi, celebri pittori, filosofi e giornalisti, è arrivata oggi -19 marzo 2015- la forte presa di posizione del presidente monsieur Hollande, a nome del suo governo. Ha ricevuto all’Eliseo quattro rappresentanti del gruppo “Je suis Erri” dichiarando di sostenere apertamente la battaglia per i diritti civili condotta dallo scrittore napoletano Erri De Luca, e la difesa del suo sacrosanto diritto a manifestare la sua più forte adesione al movimento NoTAV in Val di Susa”.

Ne avete sentito parlare dai telegiornali?

Ne hanno parlato i talk show?

Siete al corrente del fatto che un deputato, un senatore, tra tutti quelli eletti al parlamento italiano, abbia perorato la causa di Erri De Luca e stia menzionando (anche en passant) la battaglia del movimento NoTAV e il processo per “terrorismo” al quale sarà sottoposto lo scrittore italiano per aver sostenuto il diritto dei valligiani piemontesi a difendere il loro territorio? Se lo hanno fatto, a me non è arrivata la notizia, segno che lo hanno fatto “sottovoce”.

E’ una battaglia che è stata abbandonata.

Per comodità.
Per insipienza.
Per negligenza.
Per opportunismo.
Per ipocrisia.
Per vigliaccheria.

Questo passa il convento nazionale.

La notizia del malore ha avuto più “successo”.

Sono disgustato.

Riconfermo, quindi, la mia più ampia solidarietà ad Erri De Luca.

Con l’aggiunta della tristezza patriottica di dover declinare l’espression

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.03.15 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La corruzione è nata nel momento in cui i politici hanno visto che nello sport era possibile ingannare e falsare le partite senza problemi, l'importante era che i giornali fossero accondiscendenti, la faziosità di parte faceva il resto.
La Juve ha sempre rubato apparte gli anni in cui è stata retrocessa e subito dopo, infatti in quel periodo abbiamo vinto mondiale e coppa dei campioni, ora che è tornato tutto come prima le partite di campionato sono una farsa e usciamo al primo turno ai mondiali e poco dopo in champions, vogliamo tornare a vincere?basta allontanare gli albitri disonesti e condannare i dirigenti che truccano, magari processare anche i giocatori che hanno scommesso sulle partite della propria squadra perchè è reato di truffa verso chi scommetteva senza saperlo.
Idem in politica

samuele a. Commentatore certificato 24.03.15 11:10| 
 |
Rispondi al commento

il pesce puzza sempre dalla testa. qualcuno vuole portare a cielo aperto il fatto che sembra che NEL BILANCIO DELLO STATO CI SIANO QUASI 37 MILIARDI DI EURO DI SPAZZATURA FINANZIARIA e che nell'ultimo anno si dice che la spazzatura sia aumentata del 30%.

chi lo ha fatto? chi ha autorizzato soldi dei cittadini per spazzatura di derivati? non bastano 5 anni di crisi mondiale basata su una finanza in mano alla mafia che ha trovato il modo di fottere tutti con derivati e soldi inesistenti? chi sta ancora giocando con questa spazzatura? possibile che nessuno sia mai finito in galera, mentre il cittadino (tramite uno stato corrotto e consenziente) poi ne paga lo scotto? quando cazzo finirà questa storia?

ivo 24.03.15 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi pensa che "gonfiare" le spese in corso d'opera di un progetto sia una specialita' tutta italiana, guardando le grandi opere internazionali dovrebbe ricredersi

https://podio.com/site/budget-busters

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 24.03.15 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tanti anni fa, fine anni '60, un mio amico compero' da un demolitore un furgone dell'esercito.

gli chiesi perche' aveav preso quel furgone e non un altr, piu' "moderno", e lui mi disse che un'azienda che lavora per lo stato, in principal modo per l'esercito, se non produce cose di qualita', paga i danni. e se non rispetta i tempi di cosnegna, paga i danni. quindi, quel furgone "doveva" essere buono, il meglio.

questo principio a cui una volta si attenevano le aziende che lavoravano per lo stato, col tempo non e' stato piu' seguito, anzi, con la dilatazione dei tempi di cosnegna e l'uso di materiali scandeti, ci maricano sopra e fanno soldi, con lo stato, cioe' i politici, che li difendono e fanno leggi per mantenere lo status quo, su cui, senza dubbio, ci mangiano tutti i coinvolti.

una soluzione alla corruzione potrebebe essere questa:

babdo pubblico per appalti statali, a cui possono accedere tutti, e chi lo vince "deve" rispettare i tempi di consegna e i costi che ha dichiarato nel bando.

alcune societa' non parteciperanno piu' , senz'altr ma saranno quelle malavitose, cioe' quelle che il loro lavoro non produrre, ma nel rubare.

e abolire general contractor e subappalti.

tu azienda ti impegni a fare un certo lavoro? lo fai te, non e' che vinci l'appalto e poi subappalti ad altri. roba assurda chiaramente infettata dalla corruzione. cioe', il lavoro, per come sono le sue regole attuali, nasce gia' corrotto, malato.

carlo 24.03.15 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Sono fuori tema o forse no perchè tutto si tienemai eri è stato rivoltante vedere Renzi alla Luiss...school of governament recitava il cartello dietro di lui...e chi non si può permettere quelle rette non potrà mai aspirare a far parte di un governo perchè non ben formato a sostenere certi ruoli?! Ma perchè non si presenta nelle università statali...ha paura dei fischi?! Ma che cretina che sono lui va a parlare dove ci sono quelli come lui che formano gente come loro...politici di vecchio stampo altro che cambio verso!

laura conti 24.03.15 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe interessante sapere i nomi di chi ha venduto l'area dell'eXpo!
Mi sa che ci sono i soliti amici degli amici perchè 160 milioni sono una bella cifra!

oreste, m., SP Commentatore certificato 24.03.15 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa a non riconoscere che il popolo italiano sia si un popolo........ma un popolo di struzzi....quei famosi animali che per salvarsi dai pericoli ficcano la testa.....la sola testa sotto la sabbia????

terenzio eleuteri 24.03.15 09:49| 
 |
Rispondi al commento

RIDATEMI I MIEI SOLDI
RIDATEMI I MIEI SOLDI
RIDATEMI I MIEI SOLDI
RIDATEMI I MIEI SOLDI
RIDATEMI I MIEI SOLDI
RIDATEMI I MIEI SOLDI

fabio b 24.03.15 09:47| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti....

SI VOCIFERA DI DELRIO COME MINISTRO ALLE INFRASTRUTTURE.... MA NON HA 9 FIGLI?
PER ASSUMERLI TUTTI TOCCHERA' APRIRE UN'AZIENDA
AD HOC.... E TOCCA RICORDASI CHE SONO 9 POLSI
SINISTRI DA ADDOBBARE....

sigh!
ciao
daniele

daniele saiani 24.03.15 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Barbacetto ma la presenza della massoneria, oltre la stupidità antipopolare di di SEL e il magna, magna di PDL e PD-L c'è? Sono errori o furti di stato? Se tutto ciò è destinato a cadere sulle tasche esangue dei cittadini non dovrebbe esserci un tribunale di popolo ad infliggere e far eseguire una sentenza totale contro questi ladri e che ne ha approfittato? Perchè di guerra contro il popolo inerme si tratta.

Aubemont 24.03.15 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Ora il movimento deve impegnarsi a far saltare anche la Boschi simbolo del nuovo perbene......! titolare di azioni di etruria, un fatto doppiamente disgustoso considerando che dovrebbe rappresentare il nuovo.
Grazie per il Vostro inpegno.
Franco

Franco Cima 24.03.15 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungerei anche che le "cooperative" che offrono il lavoro lo offrono a 3,5 euri ora.
E questo sarebbe il nostro fiore all'occhiello?
La domanda adesso è: "se "quell"i si sono appropriati della democrazia, come si potrà mai espellerli con sistemi democratici?" Ed intanto il debito pubblico sale sale sale...

io ., verbano Commentatore certificato 24.03.15 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici,
c'è una cosa che possiamo fare!!!
Non andiamo all'EXPO bisogna boicottare questo evento perché l'unica cosa che fa incazzare questa gente è essere toccata nel portafogli.
Non diamo i nostri soldi per un evento che è la brutta copia della fiera dell'artigianato(il cui ingresso è gratuito).
Passate parola !!!!!!!!!!!!!

ALESSANDRO MELIS 24.03.15 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo alcuni commenti in questo blog, dovrei ritenere che Adolf Hitler, oltre ad avere avuto una vista eccezionale, aveva anche una grande capacità nell'analizzare le vicende terrestri.
Lui, infatti, auspicava un mondo "unico" (senza gabbia, o tutti dentro la gabbia), abitato solo da persone "degne".
A confronto quelli dell'ISIS, sembrano i componenti di una setta di invasati.

gianfranco chiarello 24.03.15 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FOLLIA ALL'ITALIANA

Ogni opera pubblica in Italia,purtroppo,è sinonimo di spreco e corruzione.
Gli investimenti per le infrastrutture potevano essere il volano della nostra ripresa ma c'è sempre quel vecchiume e quel marcio della nostra imprenditoria e della nostra classe politica che deve avvelenare tutto.
La Tav,l'Expò,le autostrade non sono fini a se stesse ma sono il mezzo tramite il quale arricchirsi e dilatare i tempi di realizzazione e di costo per farne una rendita a vita di imprese, mafia e politica.
E' più difficile cambiare la mentalità italiana che cambiare la tipologia degli investimenti.
L'unico modo per arrestare questo sperpero che sembra non aver mai fine è rendere gli investimenti più piccoli e diffusi sul territorio permettendo di far lavorare più imprese e nel contempo decentrare il potere decisionale sottraendolo dalle mani di questa politica i cui sponsor sono multinazionali e lobbies.
Investire non vuol dire sempre cementificare.
Il nostro territorio è pieno di cemento di opere incompiute eppure si investe sempre e solo in nuovo cemento per creare lavoro.
Il lavoro che si crea però non è strutturale e spesso i danni superano i costi e i rendimenti.
Per l'Expò si prospetta ad esempio un futuro nero dopo l'evento perchè non sappiamo a cosa sarà destinata tutta quella immensa piattaforma e se potrà essere realizzata.
Infrastruttura vuol dire a mio parere un mezzo attraverso il quale la collettività acquista un valore aggiunto non solo per il presente ma per tutta la sua esistenza.
Banda larga,arterie di comunicazione,metropolitane,centrali che sfruttano fonti di energia alternativa tutto deve essere commisurato alla portata del territorio e dimensionato per le reali esigenze delle comunità che devono usufruirne.
Serve un'autostrada a 4 corsie o una treno ad alta velocità se non ci sono esigenze di trasporto?
Serve serve sempre e solo a quelli che se ne fottono di tutti i miei ragionamenti.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 24.03.15 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON FINIRA' MAI:
La Francia: torna in auge Sarkozy (vuol dire che la gente non ha capito ancora un cazzo)
in Grecia: Varufakis (un liberista ortodosso camuffato da antieuro) e la gente casca nel tranello.
Podemos in Spagna idem con patate.
Fonzie sappiamo tutti come è stato "eletto??"
Solo chi non vuole capire non capisce che le sovranità costituzionali e monetarie sono alla base della democrazia, altrimenti è solo dittatura nazista, prodotta da criminali senza scrupoli e promossa e pubblicizzata da collaborazionisti senza nè arte nè parte, patrigni malvagi come i noti pennivendoli e giornalai dell'istituto luce moderno.
Chissa se un giorno ci sarà una nuova Norimberga.

NOVECENTO SULL'OCEANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 24.03.15 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aiutate qualche vicino in difficolta' economiche, anziche' dare soldi ai nuovi della fili..busta ...Expo , Vinitaly....tutti avvol..toy

klaus k. Commentatore certificato 24.03.15 08:29| 
 |
Rispondi al commento

In pensione a quasi 68 anni

Si pagano salati contributi previdenziali fino a quasi 70 anni....La vita media e' a 80 anni....Ma quanto si paga per poco piu' di 10 anni di pensione ? Non vi viene il dubbio che qualcuno si mette via milioni , tipo investimenti immobili che lievitano di 20 milioni in un pomeriggio ?

klaus k. Commentatore certificato 24.03.15 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI CI GUADAGNA È LA POLITICA A BRACCETTO CON LA COMMARE. LA CRIMINALITA ORGANIZZATA
P.S. vorrei sapere se c'è un bug sul sito o veramente esistono commentatori talmente cerebrolesi da non accorgersi che non c'entra proprio un cazzo quello che dicono con l'articolo.

alex 24.03.15 04:50| 
 |
Rispondi al commento

E' un evento indegno per gli scopi che dovrebbe perseguire! Sarà una grande fiera commerciale ed una fiera del malaffare! Io non metterò piede all'EXPO non rendendomi compartecipe ad alimentare quel malaffare non versando neanche un euro del costo del biglietto.

Michele P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 24.03.15 00:30| 
 |
Rispondi al commento

dell'isis, dell’ideologia e dei giovani

una cosa è certa c'è da preoccuparsi ma si devono preoccupare loro per primi: l’isis corre incontro alla sua fine, se vuole continuare ad esistere deve cambiare

questi sono vittime convinte di poter modificare il mondo, ma scompariranno a causa delle loro azioni suicide estinguendosi
alcuni col tempo capiranno che morti non potranno più nulla e il mondo andrà avanti anche senza di loro
la violenza non paga
per questo non resta che una via, quella guidata dall'intelligenza e agire convincendo se stessi che il mondo ha bisogno di cambiamento pacifico

loro in questo momento, come tutte le vittime, hanno bisogno di essere compresi e vanno aiutati a capire, va loro aperta la strada del dialogo

ma non sarà facile, non abbiamo potuto ancora sconfiggere l’ideologia della droga, che ha dato la morte a milioni di giovani, perché noi stessi non vogliamo capire che è ideologia

ho visto scomparire troppi giovani della generazione successiva alla mia
c’era chi diceva: “questa ti da forza” con una convinzione mai udita prima.

Di fronte a tale sete nessuno, parlo di me , degli altri conoscenti, delle
Istituzioni, aveva allora la capacità di capire il dramma di questi ragazzi, lasciandoli senza nessuna parola che li svegliasse dal loro tragico sonno, dentro quel sonno li abbiamo persi

I giovani che credono nella legge della vendetta violenta stanno in quel sonno, non perdiamo anche loro

cordiali saluti

Alberto Ragazzi, Sesto san Giovanni Commentatore certificato 24.03.15 00:29| 
 |
Rispondi al commento

@ GIORGIO S. TS


anche Mussolini aveva il furor di popolo a favore.
Se uno fa stronzate, eletto o meno, stronzate rimangono.
GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.03.15 21:08 |

°°°°°°°°°°°°°°°

VAFFANQ.LO BIS

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 23.03.15 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ GIORGIO S. TS


se sei d'accordo con renzi e poletti votali
GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.03.15 21:05 |

°°°°°°°°°°°°°°°

Prima di andare a dormire ti voglio mandare a fare in q.lo

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 23.03.15 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Rodolfo Sabelli
persona educata e onesta

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 23.03.15 23:14| 
 |
Rispondi al commento

LO SCOPRIREMO SOLO VIVENDO
(Lucio Battisti)

https://www.youtube.com/watch?v=y5nNG-6SpLo

Paolo Rivera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.03.15 23:05| 
 |
Rispondi al commento

sono troppo pochi per investirli, chiaro, ho capito, meglio aspettare la pensione sociale
celibi, ovvio, perchè se la moglie ha lavorato poveraccia lei non cuccano nemmeno un centesimo di euro
allora non si sposano, semplice, e vivono di solidarietà pelosa fino alla morte
eccoli qua

Beethoven Commentatore certificato 23.03.15 22:55| 
 |
Rispondi al commento

É la rotazione dei dirigenti che elimina i pericoli derivanti dal perdurare della carica.
C'è solo una categoria di persone al comando che viene alternata nei posti nevralgici : i militari. Una volta garantita la stabilità delle forze armate alé alé banchettiamo!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 23.03.15 22:55| 
 |
Rispondi al commento

io non sono solidaristico peloso, sono oltre, sono compassionevole
quando uno si crede molto intelligente ma lo piglia in quel brutto posto fino alla morte provo compassione
sono troppo buono, lo sò

Beethoven Commentatore certificato 23.03.15 22:50| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO RUBARE ANCHE IO!!!!

NON È giusto che tutti possono rubare alla grande tranne che me!!!!

Qualcuno che mi può indicare dove all`XPRO posso intrufolarmi per frodare lo stato italiota?

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.03.15 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/nicoermejoparaculodetrastevere/photos/a.285705378113801.75667.284740041543668/978300268854305/?type=1

Caciara, er mejo Commentatore certificato 23.03.15 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Chi ci guadagna. I conti si potranno fare soltanto alla fine dell’evento"

UNA COSA E' CERTA, DAI PERSONAGGI COINVOLTI NELLE MAZZETTE E DAGLI APPALTI CONSEGNATI SENZA GARA ALLE NOTE DITTE VICINE AI PARTITI:
quelli che ancor prima dell'inaugurazione che ci hanno guadagnato, impoverendo ulteriormente il paese, sono: PD, PDL e LEGA.

roberto f., padova Commentatore certificato 23.03.15 22:18| 
 |
Rispondi al commento

io non so più di cosa parliamo per iscritto
o vi siete rinco o avete l'asso nella manica che è ora che tiriate fuori

a quasi 70 anni i contributi non devono più essere obbligatori ma NO CHE L'ALTERNATIVA SIANO I FONDI PENSIONE COMPLEMENTARI !!!

ME LI INVESTO DA SOLO I MIEI SOLDI E AFFANCULO LA SOLIDARIETAì PELOSA !!!

IL CAPITALE SARA' ANCORA MIO E RENDE SUBITO NON NELLA BARA !!!

oi, e allora ?

Beethoven Commentatore certificato 23.03.15 22:11| 
 |
Rispondi al commento

UN ASTEROIDE HA IMPATTATO LA TERRA ED HA SPOSTATO L'ASSE TERRESTRE

Nulla sarà più come prima dell'ISIS! Essi hanno capito, mentre noi crediamo di capire. Perderanno la loro guerra contro di noi, ma "l'asse è spostato".

L'ISIS si è formata sulla conoscenza del mondo occidentale che conoscono alla perfezione, mentre noi occidentali non riusciamo neppure a capire cosa li muove.

Noi non riusciamo a vedere la "gabbia" dove siamo rinchiusi, perché vediamo le cose da "dentro" e proviamo la sensazione di essere liberi, mentre le sbarre della gabbia appare che cingano tutto il resto: prigionieri non appariamo noi, ma il mondo che esula dal nostro pensare, indotto con metodo.
Chi si è scavato qualche "nicchia" ai bordi della gabbia, assai pochi, riescono a vedere il mondo "esterno" al nostro e molti, nel M5S, riescono solo ad intravvedere l'imbroglio della nostra gabbia; intravvedono, ma non vedono con chiarezza, perché essi vivono e combattono all'interno, al centro della gabbia e non ai suoi limiti.

Chi vede capisce; chi intravvede è confuso; chi non vede crede di capire e sono la maggioranza nel mondo occidentale coloro che non vedono.

Solo pochissimi, attraverso le nicchie scavate ai limiti e oltre la gabbia, possono uscire dalla stessa con il pensiero e la conoscenza.
L'"asse terrestre" non tornerà mai più dov'era fino al secolo scorso e s'inclinerà maggiormente.

Chi è uscito, non necessariamente va con ISIS, ma capisce! Massimo Fini capisce e vi assicuro che nel momento in cui capisci, il mondo appare completamente diverso.

Io non sono Massimo Fini.


E pensare che ci volevo andare, ma portare i miei soldi a questi mi e' passata la voglia.

nicola crosato, treviso Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.03.15 21:53| 
 |
Rispondi al commento

andare all'expo o da un mcdonald's -
che differenza c'è ?
stessi contenuti,stessa spazzatura
(nutrire il pianeta con la merda )

diciamo che nel secondo caso
almeno non ti fanno pagare
il biglietto d'ingresso...

tra expo e giubileo ...ma
che anno dimmerda !

guglielmo korr-oschetz, marburg Commentatore certificato 23.03.15 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Exposed della magistratura.

anicagis 23.03.15 21:42| 
 |
Rispondi al commento

PASSAPAROLA.

EXPO' FIERA DELLA CORRUZIONE.

E' dura lottare contro la corruzione, quando si pensa che la corruzione faccia parte della cultura italiana.

Se è vero che siamo un paese corrotto fino al midollo, cosa ci incaxxiamo a fare contro la corruzione?

Solo il fatto che la corruzione non venga mai punita fa si che la gente pensi che sia normale.

I corrotti vanno carcerati e i loro beni sequestrati all'istante, lo ripeto, sequestro di tutti i beni a loro riconducibili!

Un altro piccolo dettaglio, per la legge da tre persone in poi scatta l'associazione, e guarda caso nelle ultime vicende è stato detto non esserci.

Provateci voi in tre amici a fare una cosa del genere, vi s'inchiappettano!

Buona notte popolo di corrotti, la corruzione conviene solo a certa gente, noi non siamo tutti corrotti, noi siamo tutti "coglioni", c'è una bella differenza!

Nando from home.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 23.03.15 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I funerali in diretta delle vittime dell'attentato di Tunisi
Giornalisti e commentatori attivati ad istigare la commozione
Legittima senz'altro, non motivati nel fare un approfondimento di come mai ragazzi delusi e disorientati dalle società occidentali che prima li ammaliarono e ora li respingono , a prescindere l'utilizzo della tecnica, stanno ridiventando barbari
Qualcuno mi dirà che gli addestramenti vanno ricercati altrove dove sono piani occulti
Ma questi ragazzi hanno ancora una mente pensante, dove sta il loro libero arbitrio la loro etica sia pure deviata?
I filosofi dovrebbero spiegare questo teorema fra immanenza scientifica e pensiero trascendente deformato nonostante la conoscenza
Non è un mistero che fin dal 1930 si agitavano dottrine estremiste fra i sunniti proprio in Tunisia.
Estremismi astutamente frenati dai vituperati dittatori.
Nessuno dei vari ulema , mufti , mullah che dominano il discorso religioso oggi si è mai posto il problema.
Il guaio nella paradossale attualità: nessuno sconfessa che sono arbitrariamente e abilmente manipolati testi sacri
Che questi fanatici provocano innumerevoli stragi fra i popoli che professano la religione islamica.
La realtà è una lotta per dominare quelle nazioni che si sono venute a trovare deboli dopo gli sconvolgimenti orchestrati dai benpensanti occidentali
Minacce ed attentati verso l'occidente solo un beffardo gioco per essere liberi di sottomettere regioni che hanno un potenziale economico grandissimo da parte di ben addestrati gruppi
E l'Europa è lì a chiedersi come fronteggiarli

p.s. Scusate l'o.t.
Ma sulla fiera delle vanità EXPO sono due anni che mi dilungo
disperatamente ho esaurito le parole

Rosa Anna 23.03.15 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

d'alema si d'alema no ♪ ♫ ♪ ♫
la guerra è finitaaaa ♪ ♫
chi dice si chi dice no ♪ ♫
che palla infinitaaaa ♪ ♫
la rivolta dei lothar ♪
che comandano du pall ♪ ♪ ♫
Fufafifi' fufafifi' ♪
piddini evvivaaaa ♪ ♫
itaglia gulp itaglia gasp ♪
itaglia abortitaaa ♪

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 23.03.15 21:06| 
 |
Rispondi al commento

... cosa c'è da aggiungere ???
evidentemente il Governo renzi intende "nutrire il pianeta" di corruzione e multinazionali .. niente di più ..
non gli frega nulla ne dei cittadini che governa ne tanto meno di tutelare e salvaguardare il pianeta e il Made in Italy.

Sono troppo troppo troppo schifata da questa maggioranza di governo !!!

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.03.15 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la miserabile nostra traditrice pinna pronta a passare a scelta civica,entrando quindi nella maggioranza di governo...gentaglia così purtroppo è toccata anche a noi.a me quella fa orrore!vediamo di fare attenzione in futuro!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.03.15 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse vi è sfuggito, ma con Renzie è iniziata l'era di Benito 2.

Speriamo faccia la stessa fine.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 23.03.15 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mattarelle affida a Renzi il Ministero delle Infrastrutture.

Appunto, come volevasi dimostrare: era ciò che Renzi voleva.

Prossima mossa: nomina di Luca Liotti ( uomo che gode di GRANDE FIDUCIA da parte di Renzi)come Capo della struttura tecnica del Ministero.

marina s. 23.03.15 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedremo alle regionali se le persone hanno capito qualcosa in più e decidono di cambiare!!lo vedremo con quel voto!!intanto miglioriamo la nostra comunicazione e usiamo sempre anche le tv!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.03.15 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Allungare i tempi della prescrizione, senza percorrere strade che portino alla riduzione dei tempi dei processi, è quanto di più incivile può accadere in un Paese (cosiddetto) civile.

E' vero che in nessun altro Paese civile esiste la prescrizione, ma questo è dovuto al fatto che in questi paesi, un imputato non deve aspettare anni per ottenere una sentenza.
In Italia, invece, già i tempi della Giustizia sono biblici, ma se addirittura allunghiamo i tempi della prescrizione, gli imputati e le vittime del crimine, finiranno per rimanere entrambi ulteriormente penalizzati.

Qual'era l'alternativa per i parlamentari 5 stelle?
!) Adottare il Sistema Giudiziario (rapido ed efficiente) di uno degli altri grandi Paesi occidentali;
2) diminuire radicalmente il numero delle Leggi/Norme (dalle attuali 150/200 mila, a meno di 10 mila), mentre quelle che resteranno in vigore, dovranno essere riscritte in maniera talmente chiare, da non essere più lasciate ad una moltitudine di interpretazioni.

Sarà un caso, ma per l'ennesima volta, il M5S ha preferito accodarsi alla linea politica della sinistra italiana, che tutto vuole, tranne che modificare lo "status quo".


gianfranco chiarello 23.03.15 20:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EXPO 2015 “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.

Leggendo

http://www.expo2015.org/it/cos-e/il-tema


"Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” è il Tema al centro della manifestazione, il filo logico che attraversa tutti gli eventi organizzati sia all’interno sia all’esterno dello Sito Espositivo. Expo Milano 2015 sarà l’occasione per riflettere e confrontarsi sui diversi tentativi di trovare soluzioni alle contraddizioni del nostro mondo: se da una parte c’è ancora chi soffre la fame (circa 870 milioni di persone denutrite nel biennio 2010-2012), dall’altra c’è chi muore per disturbi di salute legati a un’alimentazione scorretta e troppo cibo (circa 2,8 milioni di decessi per malattie legate a obesità o sovrappeso).

Inoltre ogni anno, circa 1,3 miliardi di tonnellate di cibo vengono sprecate.

Per questo motivo servono scelte politiche consapevoli, stili di vita sostenibili e, anche attraverso l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia, sarà possibile trovare un equilibrio tra disponibilità e consumo delle risorse".

A parte che questa funzione potrebbe rientrare tra quelle storiche della FAO senza bisogno di creare questo baraccone, diciamo che il proposito di Expo potrebbe essere molto nobile, peccato però che prevalga l'aspetto fieristico, cioè di una manifestazione in cui si espongono al pubblico dei prodotti al fine di poterli vendere o pubblicizzare.

Quindi, è altra cosa.

marina s. 23.03.15 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Renzi vuol tagliare le vacanze
"D'estate studenti in stage"
Il ministro del Lavoro Poletti: "Troppi tre mesi di ferie". E la Giannini conferma: "L'ipotesi è già nel ddl"

QUESTA INIZIATIVA PER ME VA BENE

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 23.03.15 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ladri e mafiosi si sono mangiati tre generazioni

Ferdi Santoro (), santoro.ferdinando@yahoo.it Commentatore certificato 23.03.15 19:52| 
 |
Rispondi al commento

cari Grillini
vado ad expo soltanto se Lupi mi fa una TAV che da casa mia porta direttamente dentro i padiglioni a Milano.
Prenotazione tramite Moretti della suite del treno!

alternativa potrebbe essere un Renzicottero che parte dal tetto di casa mia ristrutturato a pista per aerei a mia insaputa da Scaiola\Incalza!

con qualsiasi mezzo esigo 5 escort delle feste del Tarantini|Berluscao.

Appena arrivato arriesigo cena offerta da Sfarinetti coca cole e hamburger.
In fiera mi devo muovere con Hammer con ruote della SPirelli\Tronchetto.

EXPO SPUZZAAAAAA

Bacia Mano, Bon Ton Commentatore certificato 23.03.15 19:51| 
 |
Rispondi al commento

C'è in Italia un settore dove non c'è corruzione?

Buonasera a tutti tranne che a quella vigliacca strega scorfana bacchio da pollaio travestita da professoressa della Frignero

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 23.03.15 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Cosa fare dei padiglioni a evento concluso? Beh, visto che il carcere era già lì, ma probabilmente non basterebbe per contenere tutti i criminali che proliferano intorno all’Expo, dai padiglioni abbandonati si potrebbero ricavare delle nuove celle. Eataly, CocaCola e Nestlè potrebbero invece occuparsi della mensa.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.03.15 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Non è chiaro chi fossero gli originari proprietari dei terreni prescelti dalla Moratti e da Formigoni per Expo!
Sappiamo che per l'acquisto sono stati spesi 160 milioni di euro, finanziati dalle banche, soldi che dovranno essere restituiti con gli interessi, da Comune di Milano e Regione Lombardia. In pratica, una truffa ai danni dello Stato, i cui costi li pagheranno i cittadini, per i prossimi anni, in termini di tasse e tributi.
Dopo il contenitore c'è il contenuto: il cibo.
Farinetti è la catena Eataly nel mondo.
Chi meglio di lui, che ha dato i natali al PD di Renzi, può mettere bene le mani in pasta?

M. Mazzini 23.03.15 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Ce so' voluti millenni pe' renne utili e piramidi...pell'introiti d'i turisti,dicevo...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.03.15 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla Onlus l'ebetino: se uno viene indagato...non dobbiamo dare retta alla magistratura,perchè la magistratura non deve decidere sull'esecutivo.
Grande stronzata sparata ai giovani universitari.
Che coraggio,che spregiudicatezza,che violenza,che arroganza.
Azzo... se intercettano un politico....e le prove ci sono,il Gip che fa....chiude un occhio o indaga?
L'esecutivo di ladri deve andare tranquillo?
Mavafanculo!

oreste, m., SP Commentatore certificato 23.03.15 19:27| 
 |
Rispondi al commento

non sono anch'io d'accordo sull'innalzamento dell'età pensionabile.A 65 anni dovrebbero tutti andare in pensione
siano essi maschi o femmine.
l'innalzamento delle soglie per andare in pensione p una cosa sbagliata.

antonino azzara (antonaz), san donato milanese Commentatore certificato 23.03.15 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ritengo opportuno non andare all'expo. Se voglio dei prodotti locali me li cerco personalmente nella valle Chisone o nel cuneese c'è solo l'imbarazzo della scelta tra formaggi, dolci, cioccolato, vino ecc. L'expo serve a Farinetti per imbandire una bella tavola per Renzi e soci.

Renzo Grillo 23.03.15 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Ladri e mafiosi si sono mangiati tre generazioni

ferdinando santoro 23.03.15 19:12| 
 |
Rispondi al commento

L'Expo spuzza

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.03.15 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che sforzi fanno ultimamente i bravi presentatori della tv! Dover tenere il microfono con la sx per dire i 5★ avevano ragione e la mazza con la dx per darsela nei..

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 23.03.15 19:02| 
 |
Rispondi al commento

FARINETTI ? C'è anche farinetti? L'amico caro di renzi ? Logico che ci sianoi soliti papponi....amici degli amici. QUI NIENTE CAMBIA !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 23.03.15 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Gianni per questo articolo illuminante sui brutti giorni che viviamo . Brutti per la povertà che ci attanaglia da troppo tempo ormai , per la disperazione di tanti che , come me , devono vivere con 430 euro al mese dopo 50 anni di lavoro , e c'è chi sta peggio ! Non riesco però a pensare che loro , i cattivi ladroni , siano i soli colpevoli , lo siamo anche noi che non capiamo , noi popolo che non ci interessiamo " tanto sono tutti uguali !" . Questa classe politica è una schifezza ma la meritiamo , la gran parte del popolo vota i responsabili palesi dello sfascio , dello sfruttamento intensivo della nostra vita , dell'annientamento del nostro futuro ! Come far capire all'italiano medio che il vaticano fa parte dei convitati all'immenso pasto , dell'enorme banchetto delle nostre carni ? Un migliaio di cardinali e vescovi ricevono miliardi di euro dal popolo italiano sotto forma di esenzioni fiscali e 8 per mille , pur essendo la chiesa proprietaria del 20 per cento degli edifici italiani non paga Imu , ne Tasi ne altro ! Molti uomini politici sono fedeli ad essa e ne curano gli interessi ! Ma il popolo non lo sa e anche se lo sapesse non farebbe differenza . Troppi parassiti che troppo mangiano , tra politici corrotti , mafie varie , chiese e chissà cos'altro siamo ridotti da far pietà : senza pane per i denti e senza denti per il pane , mi avvicino alla fine temendo di meno il momento supremo . Ciao Gianni e grazie .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 23.03.15 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Expo di Milano.
Per promuovere l'alimentazione e il bere.
Alimentazione di denaro derubato ai cittadini che si BEVONO questa storiella mentre pochi si abbuffano di denaro.
L'italia è un grande expo naturale non solo alimentare ed enologico,anche culturale,monumentale,artistica,tecnologica,ecc..ecc..
Per assaporare e vedere tutta questa ricchezza ci vogliono mesi per non dire anni.
Occasione persa per far ripartire seriamente la nostra economia con circuiti turistici mirati a zone senza affollamenti a costo zero.
Si chiama cultura del tempo libero.
Per dare spazio ad altre etnie di fiere da allestire ve ne sono a decine.

salvatore castellano Commentatore certificato 23.03.15 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine raccoglieremo solo cocci e saranno cocci dolorosi: debiti, debiti, debiti e solo debiti............ che pagherà sempre, come sempre ... solo pantalone. Per non parlare di tutte le strutture, costruite talmente in fretta che una volta finito l'evento, se non si sbricioleranno prima, rimarranno presumibilmente vuote,....... che cosa ne faranno?
I nostri padiglioni li avevamo già. Abbiamo regioni meravigliose, fantastiche ed ospitali, ricche di prodotti agroalimentari eccezionali, piene di storia, di cultura, di paesaggi invidiabili. Quale miglior padiglione se non le Regioni stesse.

gualtieoro bertuccioli, rimini Commentatore certificato 23.03.15 18:42| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE A GIANNI BARBACETTO PER L'INTERVISTA,MA EXPO 2015 RIMANE UN GRANDE MAGNA MAGNA PER I POLITICI E SOPRATUTTO PER CHI CI HA GUADAGNATO REALMENTE

alvise fossa 23.03.15 18:38| 
 |
Rispondi al commento

LO stile lo conosciamo a memoria oramai da decenni, ma dal momento che non ci sono i bavosi lumbard in compenso c'è un GRANDE EMBLEMATCO STELLARE ONESTO MOVIMENTO che non si associa a nessuno diamo man forte come giorni addietro GALERA, GALERA, ARRESTI e ARRESTI tutti i responsabili dietro le sbarre, per ONORE e GLORIA al M5S.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 23.03.15 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Spero che questo post duri un po' di più degli altri .Troppi cambi in poco tempo .

elisabetta d., Venezia Commentatore certificato 23.03.15 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Pur di non dimezzare i Senatori/Onorevoli-Pensioni/Stipendi d'Oro-Auto Blu/Scorte Inutili,sopprimere le Grandi Opere Inutili/TAV/ESPO-i 10.000 Enti inutili-Regioni Autonome/Province-Ecc.,i politici distruggono tutti i valori della società conquistati con il sangue dai nostri Nonni e avi.Possibile che i politici non abbiano un minimo di vergogna nel continuare a prendere per il culo il 60% della popolazione che crepa nella disperazione,mentre loro si divertono a recitare i soliti teatrini?Quando i politici nostrani e quelli della UE la smetteranno di recitare i soliti ripetitivi teatrini per dedicare il loro tempo a pensare di governare bene la propria Nazione senza ficcare il naso nelle altre con la pretesa di Esportare la Democrazia e buongoverno tramite le Guerre Mascherate in Missioni di Pace,soprattutto senza finanziare l'Ucraina per usarla contro la Russia?Come si può sperare in un cambiamento di rotta,quando il Figliol Prodigo Renzi è stato innalzato appositamente per governare la Colonia Italia affinché salvasse tutta la ciurma della 1°/2° Repubblica e gli eredi del sistema affaristico tangentista speculativo?Adesso pur di salvare e rafforzare il Figliol Prodigo,i burattinai fanno recitare tutti i protagonisti politici della grande ammucchiata finta sinistra-finta destra per rafforzare il cordone ombelicale di acciaio Democristiano & comunisti venduti che lega la Sacra Famiglia incollata negli scranni del potere.Come si può sperare in un domani migliore,quando la terza Repubblica è la peggiore fotocopia delle prime due,soprattutto della Seconda nata sulla vittoria della Malapolitica su mani pulite e sulla trucidazione dei Magistrati che avevano osato indagare negli affari di famiglia dei politici con la Massoneria-Opus Dei-Vaticano-Mafia-Servizi interni e quelli dei padroni della Colonia Italia e della Globalizzazione?Come si può sperare,quando è confermato che tutto è pianificato dai Grandi maestri burattinai ed i credo sono solo delle favole per i creduloni

Agostino Nigretti 23.03.15 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Intanto

http://tg24.sky.it/tg24/politica/2015/03/23/piano_anticorruzione_societ__stato_decalogo_padoan_cantone.html

marina s. 23.03.15 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un obiettivo comunque l'EXPO l'ha gia' raggiunto in anticipo, quello di offrire uno spaccato completo e puntuale dell'Italia di oggi. Ai visitatori che verranno a visitarla si potra' dire: signore e signori questa e' L'Ifalia che vi piaccia o no, con tutti i suoi pregi (pochi) e con tutti i suoi difetti (molti), con le sue contraddizioni, i suoi abusi, le sue ruberie, la sua disorganizzazione. Venghino, signori, venghino! Questa e' l'Italia!

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.03.15 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il pacchetto anticorruzione del Movimento 5 Stelle:

http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/giustizia/2014/12/m5s-pacchetto-anticorruzione.html

marina s. 23.03.15 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Quando ci sono tanti soldi iniziano le truffe e i reati di corruzione, il dopo expo sicuramente sarà pieno di indagini e arresti.

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 23.03.15 17:42| 
 |
Rispondi al commento

E gli italiani sanno solo lamentarsi. Tirare fuori le palle, niente?

+++++


TIRIAMO FUORI LE PALLE E DENARO VOLONTARIAMENTE

PER AUTOCELEBRARE QUALCUNO IN COMPOSTE ED INUTILI

MANIFESTAZIONI, DOVE SI ARRIVA COMPOSTI IN FILA

INDIANA E DOPO POCHE ORE SI RITORNA NEL RECINTO

VIRTUALE DELL'AUTOCELEBRATO, DETTO SFOGATOIO.

risparmiatecele 23.03.15 17:36| 
 |
Rispondi al commento

E gli italiani sanno solo lamentarsi. Tirare fuori le palle, niente?

giorgio peruffo Commentatore certificato 23.03.15 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono affamati,bisogna farli mangiare, e dai mondiali del 90 che non mangiano cosi'tanto.Dopo i stadi di merda , ecco a voi tanti palazzacci costosissimi che
non servono ad un cazzo.

toni b., roma Commentatore certificato 23.03.15 17:28| 
 |
Rispondi al commento

EXPO "" CLASSICO ESEMPIO DI ASSOCIAZIONE A DELINQUERE DEGLI ULTIMI ANNI "" NON DA MENO DELLE RIMANENTI GRANDI OPERE IN CORSO,, E GLI ITALIANI CONTINUANO A PAGARE IN SILENZIO E I DELINQUENTI CHE FANNO FINTA DI GOVERNARE RIDONO,, SVEGLIA E' ORA DI ROMPERE QUALCHE..... SVEGLIA SVEGLIA...

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.03.15 17:23| 
 |
Rispondi al commento

LA CORRUZIONE, DA QUELLO CHE VEDO E CAPIACO, ORAMAI FA PARTE DELLA VITA QUOTIDIANA DEL POPOLO ITALIANO. Leggevo su un libro di scuola la storia del senatore Verre, che depredò il popolo siciliano ( nel sec. I a.c.), essendo il governatore della Sicilia. Corrotto e vessatore, pretese dai cittadini, indifesi, più di quanto stabilito dal potere centrale di Roma, tenne per sé la differenza. E i siciliani lo denunciarono a Roma. E conoscendo il valore e l'onestà del giovane Cicerone si rivolsero a questi per le accuse contro Verre. Senatore! Nobile! Ricco! Udite, udite, lo doveva giudicare il collegio del senato, di cui faceva parte, era certo di cavarsela e per difesa scelse 2 principi del Foro romano. ma Cicerone, con le sue arringhe verriane riuscì a inchiodarlo alle sue responsabilità. Tanto che il povero Verre preferì l'esilio prima ancora che il processo finisse!!!
Oggi, 2015, (2100 anni dopo), secondo voi, è cambiato qualcosa nel malcostume corrotte e vergognoso della classe politica italiana? NO!
Mi sembra normale che chi ruba, corrompe, o sbaglia, debba essere giudicato da un potere esterno alla congrega di cui fa parte! Proprio come succede nei paesi civili di cui tanto parliamo ma mai ne copiamo le leggi. Tutta questa vergogna è scritta nella costituzione del 1948? Ecco, allora questo è da cambiare subito! Si prepara un D.L. sulla corruzione? Allora lo mettono a marcire tra le cartacce nello scantinato e niente cambia, perché la corruzione e le ruberie è un patrimonio della classe politica al potere, E nessuno si processa sa solo!
IN DEMOCRAZIA, le regole, le leggi, e tutto il resto lo dovrebbe imporre il POPOLO SOVRANO. Poi chi è chiamato a gestire la cosa pubblica, non pagato come un nababbo, deve attenersi a quelle leggi del popolo, essere onesto e sentirsi onorato di SERVIRE IL PAESE! Tutto ciò in Italia non c'è, e forse non ci sarà mai, così assistiamo impotenti, incazzati e umiliati, ai FURTI DI STATO, ALLE RUBERIE E ALLA CORRUZIONE GENERALE.
VERGOGNA

enrico 23.03.15 17:21| 
 |
Rispondi al commento

A+B-C=D.
D=153.000,00 Euro
Accertamento induttivo.
-Guardi A è sbagliato. B è sbagliato. C è sbagliato.
E poi avete accettato per ca dieci anni utili intorno ai 10.000 l'anno, non Le viene il sospetto che qualcosa non va ? E poi questo non è l'ufficio accertamento? Perché non accerta se dico il vero?
- Faccia ricorso.
Il ricorso costa 3700.00 euro che non ci sono.
Lo stato non prenderà un euro perché non c'è niente ma in compenso due famiglie, se non espatriano, non potranno mai avere niente. Grazie ad un burocrate imbecille.

maria c., roma Commentatore certificato 23.03.15 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Mc Donald e Coca Cola

Se i due principali sponsor dell'Expò sono due colossi del fast food potevamo pure evitarci la fatica.
Se il tema è nutrire il pianete cosa c'entrano questi sponsor?
A questo punto apriamo le porte all'inferno del cibo,proponiamo balena in scatola,mucca liofilizzata al sapor di cereale e i surrogati presenti nelle tante confezioni della Nestlè a cominciare dall'olio di palma o di colza.
Ma la domanda principale che dovremmo porci è: il cibo è business?
Perchè se è così al diavolo il pianeta e i morti di fame e chi si è visto si è visto.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 23.03.15 17:18| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!ribadisco:M5S senza se e senza ma!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.03.15 17:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e inutile signor gianni barbacetto
che fa questa pubblicità ad expo
IO NON CI VADO NEANCHE SE MI REGALANO IL BIGLIETTO
ci vadano gli ebetini del 40.8
e gli iscritti alle coop rosse e della cgil

roberto v., parma Commentatore certificato 23.03.15 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" Invece chi ci ha guadagnato? Ci hanno guadagnato le imprese che sono sul posto, che lavorano, molte di esse hanno dimostrato alle indagini che hanno vinto le gare truffando, pagando le stecche, circuendo i manager di Expo, tant’è vero che alcuni di questi sono stati arrestati. Ci hanno guadagnato i manager che hanno alti compensi, alcuni di questi manager sono anche stati arrestati, per il resto il Consuntivo finale si potrà fare soltanto a manifestazione finita, aprirà il primo maggio, terminerà il 31 ottobre, dal 31 ottobre in poi si faranno i bilanci."

E infatti chi ci guadagna a volte viene arrestato , ma senza il blocco totale dei beni preventivo , a loro e a chi gli commissiona appalti e sub appalti --> senza certezza della pena , ovvero , nei casi che arrivano a sentenza definitiva quanto se fanno de galera effettiva ?
2 - 3 Annetti de carcere ? Pena sospesa ?

A già è Vero , mo se approfitta , ce sta l'indulto !!!

Intanto il gruzzolo è già intascato e anche nel caso se deve da scontà qualche mesetto ..
S'è sistemata la baracca a danno incolmabile per tutti Noi

antonello c., pescara Commentatore certificato 23.03.15 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma che è 'sto frenetico susseguirsi di post?

Non si ha nemmeno il tempo di rifletterci sopra che subito ne arriva un altro.

marina s. 23.03.15 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma secondo voi l'Italiota medio targato PD, si indigna per un poco?! di corruzione? Nel corso degli anni si è fatto lo stomaco d'acciaio! Il popolino si abitua piano, piano a tutto, digerisce tutto!

stefanodd 23.03.15 16:45| 
 |
Rispondi al commento

...ci guadagnerà Silviuccio con lo stadio per il Milan che andrà a costruire non appena si allenterà la tensione e l'attenzione !

calamandrei giggetto 23.03.15 16:38| 
 |
Rispondi al commento

O.t.
Ragazzi c'è ancora margine per guadagnare qualcosina in buy euro/dolaro usa.
Questa settimana cresce ancora di qualcosina.
Credo arriveremo per fine settimana, anche prima probabilmente intorno agli 1.1280 (76,4% di Fibonacci sulle vendite di Febbraio Marzo).
Su, su. Provateci
:)

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 23.03.15 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MINKIA CHE DIVERTIMENTO.......NEANCHE TOTO' E PEPPINO
Silvio Alessi candidato di FI appoggiato da Gallo (n.2 di FI) a sua volta appoggiato in pieno fraternamente da dell'Utri,......ha vinto le primarie del PD ad Agrigento.
Alla domanda come la mettiamo con la mafia?
Qui ad Agrigento non esiste!
BESTIALE!!!!!!!
Ma neanche Troisi o Albanese che pure ha fatto un ottimo film con Cetto La Qualunque avrebbe potuto immaginare di scrivere una scena cosi' comica.
Non ho parole.....chissà Fonzie che ne pensa.
ah ah ah ah ah ah ah ah!!!

NOVECENTO SULL'OCEANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.03.15 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Si pensava che con il grande Di Pietro in stile anni 80 tutto fosse stato risolto, grandi processi, poche condanne, e invece siamo nella palude come prima e più di prima. La colpa è solo politica, gli altri stati europei forse rubano, ma mille volte meno di noi, in quanto manca la coscienza di levare agli altri per ingrassare se stessi. Da noi per avere una seria legge anticorruzione bisogna proprio che scoppino scandali inauditi, che venga a galla tutto il marciume di una generazione, ed anche allora si invocherà la prova provata, il giudizio di 3° - 4° e chissà 5° grado, come se chi ruba fosse così fesso da lasciare tutto in Italia. Insomma, la gente comune che paga Irpef, Iva, Imu e via dicendo si sente depredata di quello che ha pagato, non si fida più, sà che quello che entra nelle casse dello stato, delle regioni, dei comuni uscirà in buona parte in conti cifrati all'estero, in villette all'altro capo del mondo, in case intestate a prestanome e chissà quant'altro. E' proprio un paese di cui vergognarsi profondamente.

Pippo.1 23.03.15 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco i nomi dei falsi dirigentidell’Agenzia delle Entrate

http://www.laleggepertutti.it/82685_ecco-i-nomi-dei-falsi-dirigenti-dellagenzia-delle-entrate

Gianluigi N. 23.03.15 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Ieri c'era Cantone da Fazio e alcune dichiarazioni mi sono parse poco chiare o forse lo sono solo per me.la domanda che mi pongo è: se il commissario anticorruzione scoprisse tante e tali irregolarità ha la forza la capacità e l'autorità per bloccare tutto o visti gli interessi che ballano applicherebbe la regola del vantaggio per agire in un secondo tempo?

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 23.03.15 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Una volta ai bambini si insegnava l’onestà, il rispetto per gli altri, a non rubare, a non dire bugie, invece al giorno d’oggi a tutto questo non credono più. Purtroppo capita anche a loro di guardare il telegiornale e quello che vedono, dimostra esattamente il contrario di quello che diciamo e a imprimersi nei loro occhi e nelle loro menti, è l’esempio nefasto che la classe dirigente insegna! Forse ancora qualcuno dirà di non farli assistere a questi spettacoli però, non è per niente giusto continuare ad ingannarli, vietando loro di sapere in quale mondo sono costretti a vivere. E’ necessario che sappiano la verità ed imparino a difendersi e combattere piuttosto che subire le violenze come facciamo noi. Basta con la favola di comodo di “porgere l’altra guancia” che incoraggia questi esseri a fare sempre peggio. Al punto in cui sono arrivati si rende necessario un altro tipo di insegnamento: “occhio per occhio, dente per dente” in quanto non esiste nessun’altra vita nell’aldilà, la vita è questa e irripetibile e lo dimostrano proprio coloro che il paradiso se lo creano qui! Queste favole sono state inventate da lor signori per legare le braccia alla povera gente e costringerli a spendere l’esistenza nel produrre ricchezza, per questi che possiamo a ragione definire, rinnegati della vita. E mentre la classe povera viene privata di quello che gli spetta per diritto naturale, essi se la spassano alla grande sulle loro spalle. Ogni essere umano approda su questo pianeta con gli stessi identici diritti, nessuno li ha divisi in ricchi e poveri e se ciò è sempre avvenuto, non è certo per cause naturali, ma per l’immorale ferocia di una piccola parte di esseri (dis)umani e dunque sterminarli è un dovere che dovremmo sentire tutti, non un atto di violenza come continuano a professare. La violenza è quella che essi usano da sempre contro di noi.


Sono sicuro che l'EXPO sarà la fine di questo sistema, la Casta verrà definitivamente rimossa, non certo per mano degli Italiani che sono un branco di cazzoni, ci penserà la magistratura, peccato che poi gli Italiani coglioni rieleggeranno ancora gli inquisiti a loro portavoce.

Ma andate a cagare stolti.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.03.15 15:33| 
 |
Rispondi al commento


""Grecia sta per finire i soldi, chiede aiuto persino all'Iran
Un gruppo di rappresentanti del ministero degli Esteri è volato a Teheran per chiedere a quest'ultimo di comprare una parte del debito ellenico""

la vie en rose...

https://www.youtube.com/watch?v=0g4NiHef4Ks

3pabblo 23.03.15 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un saluto a tutti. Il post è stupendo e l'incazzatura anche.

syly d. Commentatore certificato 23.03.15 15:23| 
 |
Rispondi al commento

La fiera dei magna magna

Rosa Anna 23.03.15 15:14| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori