Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#Passaparola: Lo strano caso del PM morto a mezzanotte, di Michele Santagata

  • 121

New Twitter Gallery


bisceglia_morto.jpg

Michele Santagata è un giornalista del giornale locale La Provincia di Cosenza che sta portando avanti un'inchiesta sul PM Federico Bisceglia, morto alla mezzanotte del 1 marzo in un incidente dalle circostanze ancora da chiarire al chilometro 250 della Salerno - Reggio Calabria. Bisceglia indagava sulla Terra dei Fuochi. Il blog ha intervistato Michele Santagata che racconta tutto quello che ha scoperto e si chiede quanto ancora ci sia da scoprire.

"È domenica primo marzo e sono le 10:57 l’azienda Adnkronos batte un comunicato dell’Anas che dice: “Muore un giudice all’altezza del chilometro 205-700 dell’A3 carreggiata sud, circa intorno la mezzanotte”, ma due ore prima dalle colonne del mattino.it un altro giornalista lanciava la notizia di un altro incidente avvenuto sempre intorno alla mezzanotte. Si trattava dello stesso giudice. Dava come dinamica un volo da un viadotto alto 30 metri.
Stiamo parlando dello strano incidente che è avvenuto al PM Federico Bisceglia e stando al comunicato dell’Anas è morto circa intorno alla mezzanotte o 10 minuti prima; anche sull’orario c’è un po’ di imprecisione.

Il comunicato smentito
Bisceglia è morto il 28 febbraio in un incidente autostradale avvenuto sulla carreggiata A3 corsia sud e alla Salerno – Reggio Calabria. Da subito questa prima stranezza di un comunicato che paventa una dinamica ed un comunicato ufficiale dell’Anas che ne descrive un’altra, ci ha da subito incuriosito. L’Anas nel suo comunicato parla di un rettilineo, di uno sbandamento con diversi testacoda e di impatti tra le due barriere laterali della carreggiata sud, per poi finire a scontrarsi con la barriera nord per poi finire in una scarpata.

La scena artefatta
Ci siamo recati sul posto per analizzare la scena dell’incidente con un esperto di sinistri e da una prima analisi si vede subito chiaro che è una scena completamente artefatta, non risponde alla dinamica che l’Anas descrive nel suo comunicato. Non vi sono tracce di impatto tra le barriere, salvo questa barriera sfondata a ridosso di una scarpata, dove non si capisce se l’auto si sia fermata o abbia continuato la sua discesa. Abbiamo mostrato ai nostri lettori un book fotografico che parla chiaro. Non serve Sherlock Holmes per capire che quella è una scena artefatta, costruita, messa lì in fretta e in furia senza curarsi dei particolari.

impatto.jpg
immagine: il punto dell'impatto. Fonte: laprovinciadicosenza.it

frenata.jpg
immagine: particolare, nessun segno di frenata. Fonte: laprovinciadicosenza.it

guardrail.jpg
immagine: particolare, il guardrail dopo l'impatto. Fonte: laprovinciadicosenza.it

scarpata.jpg
immagine: particolare, la scarpata dove Bisceglia avrebbe trovato la morte secondo un comunicato, poi smentito. Fonte: laprovinciadicosenza.it

La dinamica mai spiegata
Pensiamo che sia successo qualcosa quella notte, pensiamo alle strane coincidenze di un altro incidente visto da alcuni nostri testimoni. Qualche ora prima della mezzanotte, qualche ora prima del presunto impatto del giudice al chilometro 205 visto nell’altra corsia, intorno alle 21.21, di cui non si trovano più tracce. Queste sono alcune delle stranezze di questo caso. Un’informazione confusa e contraddittoria, una dinamica che non è mai stata spiegata e non per ultimo una serie di circostanze che non tornano nella ricostruzione della giornata di quel 28 febbraio del PM Federico Bisceglia. Non vogliamo fare necessariamente dietrologia oppure aggrapparci al complottismo per vendere qualche copia in più, non è questo che ci interessa.

Alcune lecite domande
Come mai non ci sono foto di questo incidente?
Come mai non vi è una relazione pubblica messa a disposizione della stampa che descriva una dinamica credibile viste che incongruenze con la scena del presunto incidente?
Come mai alcuni giornalisti parlano di un volo di 30 metri, e l’Anas smentisce? Chi dà queste informazioni ai giornalisti?
Come mai la Dottoressa Russolillo dice di non ricordare la dinamica perché lei dormiva in auto, salvo poi in un altro comunicato dire che 10 chilometri prima dell'impatto i due fecero una sosta?

La verità sul PM Bisceglia
Un’altra stranezza: come mai in un primo momento sulla Dottoressa Russolillo vengono diffuse notizie che la danno in prognosi riservata, salvo poi comunicare le sue buone condizioni di salute? Ne siamo ovviamente lieti di questo. Sono delle incongruenze palesi e che non serve analizzarle alla lente di ingrandimento talmente sono evidenti e macroscopiche. Chiudiamo dicendo che la nostra inchiesta continua innanzitutto e noi quello che cerchiamo è solo la verità, non capiamo perché nella nostra terra, deve essere sempre tradita!" Michele Santagata, giornalista

16 Mar 2015, 15:50 | Scrivi | Commenti (121) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 121


Tags: 1 marzo, 28 febbraio, Anas, beppegrillo-passaparola, bisceglia, incidente, la provincia di cosenza, Michele Santagata, passaparola, salerno reggio calabria, terra dei fuochi, verità

Commenti

 

INCIDENTI! Il 25 luglio 2012 un camion si scontra frontalmente con una Land Cruiser che si dirige verso Otijwarongo in Namibia. I tre occupanti dell'auto muoiono sul colpo, tra loro c'è il giudice Michele Barillaro. Il conducente del camion si salva. Qualche settimana prima, il 9 luglio, il ministero dell'Interno aveva tolto la scorta a Barillaro, gip presso il tribunale di Firenze. In seguito, il 16 luglio, Barillaro aveva ricevuto delle minacce contenute in una lettera recapitata all'Adnkronos. Una lettera non firmata e non rivendicata, scritta in rosso: "Compagni!!!!

Raimondo M., Corigliano Calabro Commentatore certificato 21.03.15 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho avuto l'onore ed il privilegio di poter essere diretto nelle indagini dal Dott. Bisceglia, la collettività perde un grande magistrato sempre dalla parte dei più deboli ed indifesi.
Uomo di grande cultura e spessore umano, mancherà molto a noi operatori.

Ciao Dottore, riposa in pace.

norrel 19.03.15 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Massimo rispetto per il suo coraggio Dott. Bisceglia, che sia esempio a tutti i Veri Italiani.
Onore

Mattia 17.03.15 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Con il pm Federico Bisceglia siamo patenti per via di suo padre , e siamo stati compagni di scuola dell'infanzia. Mi ha colpito particolarmente la notizia ma sopratutto l'indifferenza dei suoi colleghi a non fare delle indagini approfondite , un caso chiuso come se fosse un caso normale . La russolillo si è espressa dicendo è stato un incidente non ricamate ci sopra frase di una freddezza di cui si conoscevano e penso che nessuna si sarebbe espressa allo stesso modo perché questa certezza da parte sua? chi mi dice che alla fermata dell autogrill non abbia messo qualche sostanza da bere di certo lei c'entra ma quello che non capisco il silenzio della sua famiglia e cioè il mio padrino dottore. Bisceglia perché non richiedere l'autopsia se il procuratore di Castrovillari non la potuta predisporre loro potevano richiederla. Vorrei iinteressare un magistrato se sarebbe possibile per rendere giustizia a Federico perché ogni giorno che passa non mi convinco che sia stato un incidente causale troppi interrogativi.

sonia paradiso 17.03.15 13:32| 
 |
Rispondi al commento

"Schiavone, il pentito che ha fatto accendere i riflettori sulla Terra dei Fuochi, sul business miliardario delle mafie con i rifiuti, è morto una settimana prima aveva avvertito di "strani incident stradali" che potevano accadere a chi si metteva di traverso a questi affari...

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 17.03.15 13:28| 
 |
Rispondi al commento

L'ALTERNATIVA
I silenzi omertosi e le ricostruzioni complottistiche alla fine danno un risultato assai vicino allo zero.
L'alternativa è il sistema della rete che raccoglie dati parziali e ricompone il puzzle della vicenda (una delle tantissime, s'intende).
Ma tutto questo richiede una mobilitazione degli "informati" ed è questa la sostanza del Movimento 5 Stelle.
Opporre alla Rete della Sacra Congrega Unita la Rete dei cittadini "qualunque" informati: questa l'alternativa ai segreti gestiti dalla politica attuale !

marcello giappichelli 17.03.15 10:22| 
 |
Rispondi al commento

grazie per il tuo coraggio Michele Santagata

luciana s. Commentatore certificato 17.03.15 09:56| 
 |
Rispondi al commento


La parte comica della realtà.Chi voleva riportare Gorbaciov al potere in Russia e continua a incancrenire il mondo con la Malapolitica,fanno di tutto per provocare la Russia pur di coprire il marciume istituzionale al soldo dei padroni del mondo si erigono Maestri esportatori di democrazia e buongoverno.Dall'altra parte la Russia per far fronte alla minaccia è costretta ad aumentare i Missili nucleari contro i Paesi UE.TUTTO IN DIRETTA ,ANNO IN RUSSIA,Solo da un anno vivo in Russia, sempre di più sono contento per l'evolversi del miglioramento alla faccia dei cattivi politici che governano male le proprie Nazioni e pretendono di insegnare ai Russi.
Voglio raccontarvi le mie impressioni di casa, sono emozioni sugli ultimi eventi intorno Putin e la Russia. Oggi znaeteprazdnichnaya data che un anno fa la Crimea tornò al suo porto d'origine. E ora dopo un anno da quando abbiamo iniziato con i russi, è davvero un grande paese. Io personalmente non cesso di essere sorpreso piacevolmente dalla Russia-Putin.Che cosa è successo ieri? Ieri è stato un grande evento. Questi avvenimenti possono effettivamente avvenire solo in Russia. E 'così,nonostante la campagna denigratoria dei burattini politici UE al soldo degli americani parlano male della Russia, denigrando il presidente, come ha condotto un'operazione speciale MEGAogromnoy è molto più ripida di orsi ubriachi con balalaika e caviale nero per le strade di Mosca. Puoi dare un analogo di questa situazione, ovviamente non è come Putin ha fatto al singolare rafforzando la Nazione.

Agostino Nigretti 17.03.15 09:34| 
 |
Rispondi al commento

La seconda cosa, ho sorriso molto in questi giorni per il fatto che Putin non si è spaventato per nulla del mondo intero,soprattutto dai Burattini politici della UE,i quali hanno affamato i loro popoli. Ho notato tutto nell'ultima settimana spaventati dai nemici Russia e Putin personalmente. Tutti si sono chiesti e temuto "Dove è finito Putin?". Putin semplicemente "zalёg in fondo" il presidente ha deciso di trascorrere un paio di giorni in tranquilla lontano dalle telecamere, per risolvere le questioni in sospeso nel silenzio, e il mondo farnetica e trema in attesa. Che figata, sono contento che il mio paese è governato da un potente presidente.

Agostino Nigretti 17.03.15 09:32| 
 |
Rispondi al commento

________________


ci risiamo con la disinformazione degli enti Italiani!


mi vogliono far credere che dopo 7 anni che le banche non hanno prestato una lira....

ora dicono che c'è un boom di prestiti!

ma andate affanculo...bugiardi di merda...


PICCOLI LUPI CRESCONO

Intanto che i magistrati perbene sono uccisi o messi alla gogna, i figli degli avventurieri politici fanno delle belle carriere, come li figlio di Lup. Non solo incarichi in Expo dati ad occhi chiusi ma pure un rolex d'oro, sembra.

E' difatti uso per i nuovi assunti ricevere rolex d'oro (6.000 euro?)
Fa parte della buona accoglienza da parte dei bravi datori di lavoro
Chissà se lo hanno regalato anche al figlio della Cancellieri quando il PIERGIORGIO PELUSO ha incassato 3,6 MILIONI DI EURO DI “BUONUSCITA” DA FONSAI PER 14 MESI DI LAVORO E SUBITO dopo ha OCCUPAto UNA POLTRONISSIMA TELECOM ?
o a GIOVANNI figlio di Monti 39 anni che a 20 anni era già associato per gli investimenti bancari per la Goldman Sachs, la più potente banca d’affari americana, la stessa in cui il padre Mario ricopre il ruolo apicale di International Advisor. A 25 anni è già consulente di direzione da Bain & company, dove rimane fino al 2001. Dal 2004 al 2009, vale a dire fino al suo approdo alla Parmalat, Giovanni Monti ha lavorato prima a Citigroup e poi a Morgan & Stanley: a Citigroup è stato responsabile di acquisizioni e disinvestimenti per alcune divisioni del gruppo, mentre alla Morgan si è occupato in particolare di transazioni economico-finanziarie sui mercati di Europa, Medio Oriente e Africa, alle dipendenze dirette degli uffici centrali di New York. Non male!

Poi uno si chiede come mai il primo atto di governo di Monti fu di dare in segreto alla banca newyorkese Morgan Stanley 2 miliardi e 567 milioni di euro (nostri ovviamente)
E che dire della figlia della Fornero che a soli 24 anni, mentre già svolgeva un dottorato in Italia, ottiene un incarico presso il prestigioso Beth Israel Deaconess Medical Center di Harvard, il prestigioso college di Boston. Insegnare medicina a soli 30 anni. Diventa associata all’università di Torino a 37 anni con 6 anni di anticipo rispetto alla media di accesso in questo ruolo. Il concorso lo vince a Chieti, nel 2010...

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.03.15 09:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI EROI SONO STUPIDI

Non è la corruzione e neanche la politica degli "azzeccagarbugli",la vergogna dell'Italia è l'indifferenza.
Indifferenza supportata e talvolta sponsorizzata dallo stesso stato complice molte volte del silenzio imposto intorno a certe questioni in cui i confini tra legale ed illecito si dissolvono.
La morte di Bisceglia è passata totalmente inosservata non solo alla politica ma alla stessa comunità per la quale il magistrato si è tanto prodigato.
L'incidente è strano,articoli imprecisi e di una sinteticità sconfortante quasi come per dimenticare in fretta un fatto che deve essere dimenticato.
Fiumi di parole su argomenti di una inutilità stellare ma poche parole sulla morte di un uomo che ha sempre lottato in una terra che scotta,quello dei fuochi appunto.
Una terra dove spesso gli smaltimenti illegali diventano legali,dove si sono drenati miliardi di euro alla comunità arricchendo politici e mafiosi e si sono avvelenati interi paesi,ucciso intere famiglie depauperando nel contempo il sistema sanitario nazionale.
Voi lo fareste?
Rischiereste la vita per difendere una comunità?
Chi glielo fa fare ai magistrati di prodigarsi per un mondo che se ne frega se sei vivo o morto o se magari ti uccidono perchè ti sei messo contro le persone sbagliate?
Ma sopratutto se non ci fosse il blog di B. Grillo che si interesserebbe di Bisceglia?

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.03.15 09:14| 
 |
Rispondi al commento

DI GIULIO SAPELLI

ilsussidiario.net

I media italiani tacciano la notizia, che è invece dirompente: il Regno Unito aderisce alla banca internazionale cinese, sfidando così gli Usa.

La Cina sta profondamente trasformando il suo volto. Che cosa stia accadendo, tuttavia, è molto misterioso. Xi Jining ha recentemente affermato nel corso dell’ Assemblea del Popolo, che egli è disposto a difendere la sua linea politica anche a costo della vita”.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 17.03.15 09:14| 
 |
Rispondi al commento

ELIO E LE TROIE STESE

Parcheggi abusivi, applausi abusivi, villette abusive, abusi sessuali abusivi;
tanta voglia di ricominciare abusiva.

Appalti truccati, trapianti truccati, motorini truccati che scippano donne truccate;
il visagista delle dive e' truccatissimo.

Papaveri e papi, la donna cannolo, una lacrima sul visto:


Italia si' Italia no Italia bum, la strage impunita.
Puoi dir di si' puoi dir di no, ma questa e' la vita.
Prepariamoci un caffe', non rechiamoci al caffe' : c'e' un commando che ci aspetta per assassinarci un po'.
Commando si' commando no, commando omicida.
Commando pam commando papapapapam, ma se c'e' la partita
il commando non ci sta e allo stadio se ne va,
sventolando il bandierone non piu' sangue scorrera' ;
infetto si' ? Infetto no? Quintali di plasma.
Primario si' primario dai, primario fantasma,
io fantasma non saro' e al tuo plasma dico no.
Se dimentichi le pinze fischiettando ti diro'
"fi fi fi fi fi fi fi fi ti devo una pinza, fi fi fi fi fi fi fi fi, ce l ' ho nella panza".

Viva il crogiuolo di pinze. Viva il crogiuolo di panze.
Quanti problemi irrisolti ma un cuore grande cosi'.

Italia si' Italia no Italia gnamme, se famo du spaghi.
Italia sob Italia prot, la terra dei cachi.
Una pizza in compagnia, una pizza da solo; un totale di due pizze e l'Italia e' questa qua.

Fufafifi' fufafifi' Italia evviva.
Italia perfetta, perepepe' nanananai.
Una pizza in compagnia, una pizza da solo:
in totale molto pizzo, ma l ' Italia non ci sta.
Italia si' Italia no, Italia si'
ue', Italia no,ue' ue' ue' ue' ue'.

Perche' la terra dei cachi e' la terra dei cachi. No.

Paolo Rivera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.15 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Lista dei magistrati morti in nome dello Stato italiano. Per non dimenticare

1 Agostino Pianta
2 Pietro Scaglione
3 Francesco Ferlaino
4 Francesco Coco
5 Vittorio Occorso
6 Riccardo Palma
7 Girolamo Tartaglione
8 Fedele Calvosa
9 Emilio Alessandrini
10 Cesare Terranova
11 Nicola Giacumbi
12 Girolamo Minervini
13 Guido Galli
14 Mario Amato
15 Gaetano Costa
16 Gian Giacomo Ciaccio-Montalto
17 Bruno Caccia
18 Rocco Chinnici
19 Alberto Giacomelli
20 Antonino Saetta
21 Rosario Angelo Livatino
22 Antonio Scopelliti
23 Giovanni Falcone
24 Francesca Morvillo
25 Paolo Borsellino
26 Luigi Daga

e quando non sono ammazzati i giudici scomodi sono fatti oggetto di disprezzo, di trasferimenti, di blocchi in carriera, di scherno, di attacchi forsennati della stampa, di emarginazioni o peggio dalle alte autorità (vedi Di Matteo o de Magistris o la Bocassini)
I giudici comodi, come Milo invece, sono ricercati e apprezzati. Si noti che è lo stesso che assolse Craxi e che ora ha salvato dal processo Ruby il caro Berlusconi. Ma che combinazione!

.. e allora, caro Raimondo, sono in argomento? perché è questo che conta: essere in argomento. Non 'avere qualcosa da dire'.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.03.15 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ 3pabblo


è stato mejo che nun ce so ito allo stadio iersera....................ke skifo.........

Caciara, er mejo Commentatore certificato 17.03.15 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Una magistratura ad orologeria.

Per oltre 40 anni, in Toscana ed in Emilia Romagna, Le Procure hanno avuto dei compiti precisi:
indagare su tutto ciò che non vedeva implicati il partito e gli amici del partito.

I magistrati hanno così bene portato avanti questa indicazione, dal tralasciare anche le enormi infiltrazioni mafiose, che nei decenni si sono infiltrate nelle attività produttive del partito, o in quelle dei loro amici.

Oggi, pur trovandoci davanti ad una vicenda, che probabilmente non è diversa o peggiore rispetto a quando avvenuto in Toscana negli ultimi 40 anni, la magistratura si è trovata davanti ad una sua esigenza interna.
Oggi si deve mandare un messaggio al NCD, per aver voluto la riduzione delle ferie per i magistrati, e per aver spinto per ottenere la "Responsabilità Civile dei Magistrati".

Se poi tra 10 anni il burocrate Incalza verrà di nuovo assolto (per qualsiasi ragione), nessuno se ne preoccuperà, anche perchè questo losco individuo ha già ottenuto 14 assoluzioni.
Quello che i cittadini dovrebbero sapere, è: come mai questo burocrate sia riuscito sempre a farla franca?
Forse perchè la magistratura non ha mai avuto interesse a condannarlo?


gianfranco chiarello 17.03.15 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro, quando era Ministro dei Lavori Pubblici, allontanò Incalza.
Questo, per la precisione.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 17.03.15 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Giuseppe Pinelli, si "gettò" dalla finestra, per un malore attivo.
Uno, cercò di fermarlo agguantandolo per un piede, ma gli rimase la scarpa in mano.
Pinelli, morto, aveva TUTTE E DUE LE SCARPE.
E' noto a tutti, che Pino, avesse 3 piedi.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 17.03.15 08:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici non entusiasmatevi troppo per il marciume politico istituzionale portato alla luce da Magistrati non sottomessi al volere del CSM,non venduti e non ricattabili.La grande ammucchiata politica nata sulla vittoria di mani pulite che ci ha governato in questi 25 anni e continua a governare la Colonia Italia,farà di tutto per criminalizzare i Magistrati o .........Nella vita non si deve credere a niente,è tutto pianificato dai grandi Maestri Burattinai,basta vedere con quale cinismo i politici hanno scaricato tutta la colpa della Malapolitica sulla Mafia e delinquenza comune tutto il marciume tangentizio di Roma Ladrona che ha alimentato lo sfruttamento dei poveri immigrati .Unica certezza è,tutti i politici,speculatori,tangentisti clericali,evasori,chi ha fatto il doppio lavoro in nero,pensionati che hanno danneggiato gli artigiani con il doppio lavoro,dopo la loro morte hanno lasciato le loro fortune e la sistemazione di lavoro in posti sicuri ai figli-nipoti-parenti,adesso si godono la vita alla faccia della crisi.All'inizio di mani pulite scrissi una lettera a Di Pietro raccontandogli un sistema superfino per salvare il marciume criminalizzando chi politicamente lo denunciava.In un piccolo paese,un sindaco DC aveva costruito un Albergo su un fondo demaniale e sul bordo di un torrente,ebbene,ecco il miracolo:"ha fatto iscrivere nel partito socialista suo nipote e poi recitando il teatrino dei finti bisticci,ha convogliato i voti DC su di lui per eleggerlo segretario PSI.Dopo gli ha fatto fare una denuncia contro di lui d'accordo con il Magistrato.

Agostino Nigretti 17.03.15 07:03| 
 |
Rispondi al commento

Il magistrato ha aperto l'inchiesta e ha concentrato l'attenzione su una denuncia anonima uscita dal cappello del prestigiatore,ha nominato un fedele architetto per accertare il reato.Per rendere più credibile il teatrino,vengono multate opere costruite abusivamente da più abitanti compreso il prete e subito inizia la campagna di odio colpevolizzando gli idealisti socialisti e comunisti idealisti non comprabili e non corruttibili.Ebbene,il prete ha maledetto e ingiuriato contro un artigiano comunista,il quale lo ha denunciato ed è stato costretto a ritirare la denuncia su pressione del Vescovo e del Magistrato,il nipote con la maschera da socialista ha ritirato la denuncia e il tutto fu archiviato con la motivazione pubblica:"se un partito dell'opposizione ha ritirato la denuncia,vuol dire che il reato non esiste,è tutto regolare."Questa è la morale delle Istituzioni che lega con un cavo di acciaio ombelicale la gestione pubblica dal più piccolo comune fino al vertice".Questa realtà conferma che Dio non esiste,Cristo è un Idolo usato per illudere i creduloni con la promessa del Paradiso dopo la morte,gli onesti sono crepati nella vergogna ,mentre chi è entrato a far parte del sistema si gode la vita terrena.

Agostino Nigretti 17.03.15 07:00| 
 |
Rispondi al commento

_____________

Indagato per tangenti, il gip:"Procurò lavori al figlio di Lupi"

Nuovo scandalo tangenti su appalti Tav ed Expo. In manette un ex dirigente dei Lavori pubblici. Ombre sul figlio di Lupi


L'ennesima bomba giudiziaria non fa tempo a toccare a terra che già è esplosa devastando il governo Renzi.

"Stefano Perotti (l'imprenditore arrestato per il nuovo scandalo sugli appalti per Expo 2015 e la
_____
Tav, ndr) ha procurato degli incarichi di lavoro a Luca Lupi", figlio del ministro Maurizio Lupi. ___

A metterlo nero su bianco è il gip di Firenze nell’ordinanza di custodia cautelare per i quattro arrestati nell’inchiesta sui Grandi appalti.[...]


http://www.newmediamagazine.it/indagato-per-tangenti-il-gip-procuro-lavori-al-figlio-di-lupi-6520.html


Mi domando perché questa storia sia scomparsa dalla stampa . O è una invenzione complottista oppure è davvero troppo pericolosa da raccontare

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.03.15 02:29| 
 |
Rispondi al commento

sullo strano caso del Pm morto

mi viene da fare una considerazione

facciamo tre ipotesi

1) il magistrato perde il controllo dell'auto
penso che nessuno tocchi niente e quindi ci sarebbero stati i rilievi con le foto e tutte le procedure del caso

2) il magistrato ha subito un attentato da un commando di delinquenti e qui non credo che questi signori abbiano perso tempo a falsificare le prove col rischio di venire individuati

3) servizi segreti ............................

buona notte ai monelli del blog

old dog 17.03.15 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Che c'è più da dire , siamo arrivati al fondo . Ogni giorno esce lo scandalo che è perpetrato da gente che già prende milioni di euro di stipendio mentre la gente comune viene tramortita da tasse esagerate . La politica è diventata un verminaio putrido e maleodorante , la gente ha fame e la regina se ne frega e continua a fare vita ultrasfrenata , ma il popolo neanche s'incazza ! E' la fine !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 17.03.15 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Alcuni punti su cui riflettere.
Proviamo a fare la lista delle modalità di eliminazione dei Servizi Segreti italiani dei personaggi scomodi basandoci, oltre che sui libri sull’argomento, sullo studio della storia d’Italia:
1) Il cosiddetto suicidio “da seduti”: la vittima si “impicca” ad un calorifero, o qualcosa di simile. Vedisi alcuni personaggi coinvolti nel caso Ustica.
2) L’attacco cardiaco “indotto”. Basta sfiorare o pungere la vittima, o mettergli certe sostanze nel piatto, sostanze atte a simulare un attacco di cuore,la quale di nulla si accorge. Basta ricordare il caso del capitano Natale De Grazia, ufficiale della Capitaneria di Porto, tolto di mezzo perché indagava sulle “navi dei veleni” affondate vicino alle coste italiane (si legga quanto scritto da Lannes).
3) Il balzo “agevolato” dalla finestra. Di solito qualche oggetto della vittima giunge a terra dopo che il malcapitato si è già schiantato sul selciato. Mi pare di aver letto sui giornali di esempi recentissimi a Siena.
4) L’allontanamento da casa, con sparizione nel nulla. Vedisi il caso dell’economista Federico Caffè.
5) Il finto incidente d’auto. Qui parliamo di un classico. Una modalità ripetuta tante e tali volte, da non meritare commenti, ma piuttosto un plauso. Trattasi di un vero cavallo di battaglia dei nostri Servizi.
Saluti.

MatteoD. 17.03.15 00:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

domani sera da floris la nostra Taverna!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.03.15 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povera patria cantava Franco Battiato.
poveri noi....

Le nostre denunce, la nostra presenza civile non è sufficente.

Andiamo a Roma in 5 milioni, assediamoli pacificamente, non ce ne andremo finchè non se ne andranno loro.

Voglio vedere chi avrà il coraggio di far picchiare donne bimbi e gente pacifica.

Loro ci tolgono la speranza e noi gli togliamo lo spazio!

Dobbiamo arrivare a questo, o noi o loro, meglio cHe se ne vadano loRO...IN FRETTA!


o.t. - IN CASA CHIARELETTERE SONO COMINCIATE LE CONTRAZIONI: IL "LIETO EVENTO" E' VICINO.


Dopo 18 mesi di gestazione (dall'estate 2013) il loro primo PARTITORINO vedrà presto la luce. L'amato LANDINO DE SINISTRI si è già girato nel pancione ed in casa CHIARELETTERE è tutto un preparar di tutine e di festoni.


MAMMINA GOMEZ è sempre più INNAMORATA. E' presa dall'evento e perciò sempre più "smemoratella" nel citare, in TV e sul WEB, ciò che ha fatto e fa il M5S, un suo vecchio, presunto amante. I suoi "redattori" vivono in pieno "transfer" e per non contrariare la nuova armonia familiare il Movimento quasi non lo citano. E se proprio lo devono fare, quando non è proprio possibile metterlo in cattiva luce, cercano almeno di nasconderlo in seconda fila o ne "sbagliano" i titoli.

OGGI C'ERA UN TITOLO:
"Casta, gettonopoli a Siracusa: fino a sei euro al minuto per i consiglieri".
In questo articolo mai compariva IL FATTO che è stato il M5S a denunciare lo scandalo ed un commentatore l'ha fatto notare scrivendo:
"LA GABBIA" ed IL FATTO non riportano che IL CASO E' NATO DALLA DENUNCIA DEL M5S di oltre dodici giorni fa, IL 3 MARZO. e che IL Giornale di Sicilia l'ha solo (meritoriamente) rilanciata il 4 Marzo.

http://siracusa.gds.it/2015/03...

" Dopo Agrigento e Misterbianco il M5S scoperchia un altro pentolone e attraverso una sfilza di richiesta accessi agli fatta dal deputato regionale Stefano Zito, con il supporto del gruppo di attivisti siracusano mette nero su bianco i numeri di tutto rispetto dei gettoni di delle commissioni consiliari aretusee: 1201 nel solo 2014 , che assieme alle 56 riunioni di consiglio, sono costate alla collettività 720 mila euro, cifra che lievita fino a 955 mila euro, se si aggiungono le sedute da settembre a dicembre 2013. Numeri più alti perfino del Comune di Agrigento, dove lo scandalo ha portato alla dimissione in massa dei consiglieri."

http://www.sicilia5stelle.it/2...


BENE,L'ARTICOLO DOPO POCHI MINUTI E' SEMPLICEMENTE SPARITO

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.03.15 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..zzo avevano proprio ragione!
︻┳═一

((A)) freccia nera 16.03.15 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Più i politici rubano, più voi vi adirate, imprecando a destra e a manca.
Sono molti decenni che andiamo avanti con questa litania, senza però arrivare ad alcun risultato positivo, anzi, l'unica cosa che sta emergendo, è il fatto che più i cittadini si lamentano, più i politici aumentano i loro comportamenti illeciti.

d- Perchè i politici continuano a rubare, infischiandosene delle invettive dei cittadini?
r- perchè per Costituzione, i cittadini non contano un cazzo, visto che i "padri costituenti" hanno voluto delegare ai partiti politici e ai loro Rappresentanti (Parlamentari), tutti i poteri del "popolo sovrano".

d- ma visto che è così, perchè ci sono tanti cittadini italiani, che si definiscono i più fervidi custodi della Costituzione italiana?
r- perchè per 50 anni hanno subito un vero e proprio lavaggio del cervello, tanto da essere oggi totalmente incapaci di intendere e volere.

In considerazione di ciò, perchè i partiti e i politici italiani dovrebbero modificare il loro pessimo comportamento, se ci sono tantissimi coglioni, sempre pronti a scendere in piazza per difendere il principale strumento del loro potere (costituzione)?

makkevelodicoafare!

gianfranco chiarello 16.03.15 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo prendere atto che nel paese c'è solo un venti percento di persone oneste, 50 anni d'storia lo dimostra, il presente panaroma politico lo conferma.
Non cambieranno mai le cose, se non in peggio.

I nostri politici rappresentano fedelmente l'etica, la morale di noi italiani, forse Francesco doveva far il Papa quarant'anni prima. La spiritualità cristiana è più debole che la carne.

Beppe, dobiamo muoverci e fare tanto rumore; prendiamoci qualche rischio, è arrivata l'ora.

gennaro fu 16.03.15 22:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Bonafede difende De Luca perché' ha preso 170.000 preferenze e dice che la legge Severino è' da cambiare????

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 16.03.15 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L´Associazione di stampo mafio-criminale la guardie negli occhi ogni giorno, in parlamento. Magari li trovate anche i mandanti di questi omicidi.

Che schifo che sta diventando l`Italia.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.03.15 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Serve un secondo Cozza Day, sta volta andiamo a Piazza San Pietro per chiede un miracolo per l'italia, altro che comunione e liberazione.

gennaro fu 16.03.15 22:00| 
 |
Rispondi al commento

IL RIFIUTO
Noi rifiutiamo il cibo senza indicazioni di tutta la filiera di provenienza
Noi rifiutiamo gli accordi che costituiscono cartelli internazionali
sul cibo
Noi rifiutiamo che l'acqua potabile sia data in mano a società quotate in borsa
Noi rifiutiamo il nucleare e le scorie radioattive rimaste in Italia vengano controllate da una società
Noi rifiutiamo sul nostro territorio armi nucleari e che eserciti usino proiettili di uranio impoverito
Noi rifiutiamo un governo che liberalizza il francking sulle spiagge e nel mare della Sicilia, con il suo governatore consenziente
Noi rifiutiamo si usino gli inceneritori senza raccolta differenziata
Noi rifiutiamo quelle industrie che non rinunciano alla diminuzione della energia dai fossili
Noi rifiutiamo l'obbligo del trasporto privato delle città perché
non esiste un piano nazionale dei mezzi pubblici
Noi rifiutiamo di contribuire all'aumento del CO2 e degli inquinanti in atmosfera
Noi rifiutiamo l'inquinamento della plastica in mare
Noi rifiutiamo di sottrarre il futuro ai nostri discendenti

Rosa Anna 16.03.15 21:59| 
 |
Rispondi al commento

In altri tempi la lega di Tosi si sarebbero scagliata come un cane randagio su un osso per spolparlo, se si fosse parlato di tangenti, malaffare, appalti truccati...si vede che Tosi ha bisogno dell'NDC in Veneto per essere eletto?... Ma garantista di che? I cittadini vogliono conoscere e sapere... Solo un cittadino informato può' scegliere e decidere...

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 16.03.15 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Tosi e' garantista perché' si vuole appoggiare sull'NDC per essere eletto in Veneto?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 16.03.15 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Quando i delinquenti infiltrati dentro allo stato arrivano a tanto, è perché le indagini del magistrato sono arrivate ai nomi che fanno parte del sistema politico-massonico mafioso. Le incongruenze sono create appositamente, per mandare messaggi a tutti quei PM che operano nella legalità e procedono nelle indagini senza guardare in faccia a nessuno. Queste morti maturano all'interno del mondo giudiziario politico, dove opera l'uomo onesto dello Stato.

roberto f., padova Commentatore certificato 16.03.15 21:53| 
 |
Rispondi al commento

http://tinyurl.com/kta5bj6/www.cinisionline.it/2015/03/04/misterioso-incidente-muore-bisceglia-pm-delle-ecomafie/10377

Riders on the Storm 16.03.15 21:30| 
 |
Rispondi al commento

La Casta non può permettere che emerga la verità sui rifiuti che lega con affari doro dal Nord al Sud.L'ammucchiata politica pur di coprire gli affari di famiglia e non intaccare il sistema spartivo affarista legalizzato,sostengono governi imposti innalzando Big di turno per emanare editti miracolosi come quelli del Mago Do Nascimento & Vanna Marchi.Non vi dovete meravigliare per queste piccole verità che emergono dal sistema istituzionale affari di famiglia,anzi,aiutano a capire il perché hanno blindato le Istituzioni,imponendoci governi e promosso folcloristici spettacoli copri marciume,scaricando tutte le colpe della Malapolitica e del ladrocinio pubblico consolidato sull'Art.18,sulla mafia e delinquenza comune.La finta sinistra non ha niente di sinistra anche se porta la maschera di sinistra.La stessa cosa vale per la finta destra,dove Salvini vuole a tutti costi l'accordo con il Messia Berlusconi,quando è stato Berlusconi stesso a sostenere il Governo Monti,a volere la rielezione di Napolitano e il governo Renzi.Per pietà basta con i soliti teatrini delle tre carte.La CGL ha fatto di tutto per sostenere la finta sinistra e il Messia Berlusconi si è sacrificato per salvare la finta sinistra e tutti hanno fatto solo gli interessi dei padroni del mondo e quelli di famiglia senza intaccare minimamente il sistema spartitivo da prima Repubblica.La "GIUSTIZIA NON E' UGUALE PER TUTTI" e la politica serve solo per eseguire gli ordini ricevuti,fare gli affari di famiglia e usare la Magistratura per colpire i nemici e i Magistrati non venduti e non sottomessi al CSM spartito ufficialmente dopo le elezioni taroccate Piemontesi;"3 membri PDL,2PD,1Lega,2Centro più il premio della Vicepresidenza"!Se non crolla la UE e la Globalizzazione come la Torre di Babele e trascini nelle rovine tutta l'ammucchiata dei comunisti venduti-finta sinistra e finta destra,per oltre i 60% della popolazione non ci sono più speranze per un domani migliore

Agostino Nigretti 16.03.15 21:26| 
 |
Rispondi al commento

La famiglia Rothschild detiene la maggior parte del debito dell'Ucraina

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=11&pg=10917

La maggior parte del debito sovrano dell'Ucraina è stato acquisito dal fondo di investimento statunitense Franklin Templeton della famiglia Rothschild. Questa conclusione si basa su informazioni provenienti da Bloomberg.

Il gruppo Rothshild ha proposto la creazione di un gruppo di creditori e titolari di titoli dell'Ucraina. Il gruppo francese Rothschild & Cie ha anche espresso la volontà di agire come mediatore nei negoziati tra il ministero delle Finanze ucraino e i creditori per ristrutturare il debito del paese.

I creditori sono in attesa delle proposte di Kiev, che dovrebbero essere rese note a metà marzo, ha detto l'amministratore delegato di Rothshild & Cie in Russia e nei paesi della CSI, Giovanni Salvetti. Secondo lui, i creditori si stanno preparando per negoziati difficili.

Salvetti ha anche osservato che il punto di vista su questo tema varia a seconda dei creditori. Alcuni preferiscono attendere le proposte del governo ucraino, mentre altri vogliono stabilire alcune regole dure e veloci

"Per il momento la Fondazione e i creditori partecipano ad uno scambio di opinioni e discutono la distribuzione delle responsabilità e il programma di azione", ha detto.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 16.03.15 21:21| 
 |
Rispondi al commento

@ 3pabblo

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10200590205513913&set=a.1021343350162.3133.1722541211&type=1


a paole', nun cello' co te, ce mancherebbe...
io parlo a nuora perche' suocera intenda.........
e te ce lo sai chi è la "suocera" del blog.....cioe' er mejo amico tuo che ciai sul blog

Caciara, er mejo Commentatore certificato 16.03.15 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'Na ferale notizia.......


"Nato a Imola nel 1926, Selva inizia la sua carriera come all'Avvenire d'Italia, divenendo giornalista parlamentare negli anni '50. Entrato in Rai, è prima corrispondente all'estero e poi, dal 1975 al 1981, direttore del giornale Radio2, prima di diventare a metà degli anni '80 direttore de 'Il Gazzettino'. Inizia la carriera politica come parlamentare europeo per la Democrazia Cristiana. Poi è deputato e senatore per Alleanza Nazionale.

Nel 2008 non viene ricandidato dopo che, invitato ad un dibattito televisivo a La7, per evitare di arrivare in ritardo finge di avere un malore e si fa trasportare da un'ambulanza del 118. L'episodio gli costerà una condanna a sei mesi per truffa aggravata ai danni dello Stato. I funerali si terranno a Roma, ma non è ancora stata decisa la data".


(Pè nun arrivà 'n ritardo ar cimitero, pijierà er carro funebre der 118??....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.03.15 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Importante ot:cosa succede a Venezia , è il caso di approfondire .sembra che venga fatto fuori Scano che si è dato tanto da fare ..Fra poco ci sono le elezioni comunali, ci serve chiarezza !!!!

elisabetta d., Venezia Commentatore certificato 16.03.15 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Lettera aperta a Beppe Grillo:Perche'non ti pronunci sulla scellerata Legge fornero.E'possibile Ch da un giorno all'altro un onesto lavoratore SI veda distrutta la vita Dai delinquenti di Roma? Tra le large del parlamento CI sono I tuoi deputati e senatori, neanche un'interrogazione parlamentare,Su tutto cio'.Intanto vi fate avanti con Il reddito di cittadinanza, che andra'nella maggior parte ad exstracomunitari, che in Italia hanno trovato lAmerica a spese di noi Italiani.Noi dobbiamo morire Sul lavoro e dopo 40 anni non SI sa'come andra'a finire. Io la prossima Volta voto Salvini e'stato l'unico che ha parlato dello sgorbio legge fornero.

msria casle 16.03.15 20:54| 
 |
Rispondi al commento

...mentana ha detto che abbiamo guadagnato un + 1% e siamo arrivati al 20,2%, ..chi dobbiamo ringraziare ?

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 16.03.15 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo in Italia i guardrail all'inizio ed alla fine non sono ancora interrati. Ci sono decine di vittime l'anno per questo motivo.

De Ma Commentatore certificato 16.03.15 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Inchiesta Expo e Tav, nei guai il ministro Maurizio Lupi. Dagli imprenditori arrestati abito pagato e lavoro e Rolex al figlio.

L'inchiesta fiorentina su Grandi opere, appalti per Tav ed Expo e corruzione arriva fin dentro il governo. Non solo perché trai 4 arresti c'è anche un "boiardo di Stato" come Ercole Incalza, dirigente del Ministero delle Infrastrutture considerato dagli inquirenti "centro" del sistema. Ma soprattutto perché dalle carte del gip di Firenze spunta il nome di Maurizio Lupi, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti dal 2013, sia con Enrico Letta sia con Matteo Renzi. Secondo i pm, "Stefano Perotti (tra gli imprenditori arrestati) "ha procurato degli incarichi di lavoro a Luca Lupi", figlio del ministro. E nell'inchiesta figurano anche i regali che gli arrestati avrebbero fatto al ministro e ai suoi familiari, tra cui un vestito sartoriale per Lupi (da parte di Franco Cavallo, anche lui tra gli arrestati) e un Rolex da 10mila euro per la laurea del figlio da parte dei coniugi Perotti ("fatto pervenire tramite Cavallo").

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 16.03.15 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEI DELITTI E DELLE PENE

art 1) i cittadini sovrani possono intentare una Class action al fine di ottenere un risarcimento adeguato da - qualsiasi gestore del Res Publica - che colpevolmente, ovvero per negligenza, imprudenza o imperizia, abbia causato ai cittadini sovrani un danno patrimoniale o un nocumento
art 2) qualora venga accertato anche un conflitto di interessi, verranno confiscati al delinquente il 90% dei beni, che saranno devoluti a famiglie sotto la soglia di povertà
art 3) come pena accessoria dovrà svolgere 8 ore giornaliere di volontariato presso il canile municipale.

Laura Politi, PIsa Commentatore certificato 16.03.15 19:57| 
 |
Rispondi al commento


Dal primo Vangelo secondo Bischero;


"In quel tempo, nel villaggio di Rho, centinaia di operai impegnati nei lavori per l'Expo accolsero il presidente del Consiglio Matteo Renzi, in visita ai cantieri, un impegno che, tra strette di mano e selfie, fermò per qualche ora le maestranze, al punto da spingere anche l'Amato Premier a chiudere in fretta dal palco: "Se stiamo ancora un po' qua, va a finire che finiamo in ritardo con i cantieri".......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.03.15 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Questo "incidente" puzza parecchio di omicidio.

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.03.15 19:53| 
 |
Rispondi al commento

domattina a la7,h.7,55 su omnibus il nostro Giarrusso!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.03.15 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ecco perchè bisogna rimanere nell'euro

https://www.youtube.com/watch?v=X6J3__h2Onw

Francesco Ragazzi, Bergamo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.15 19:43| 
 |
Rispondi al commento

finchè non cambiamo questo Paese ed avremo ancora la casta al potere,cose del genere non finiranno mai!!!
M5S senza se e senza ma!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.03.15 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

finalmente gli scandali delle lobby appalti sono scoperti il sistema appalto milionario piace ai politici governanti grande appalto grande tangente il filo politica potere appalti tav expo moses ponte sicilia terra dei fuochi banche intermediarie.....fondi appalti soldi viaggianti i maggistrati di tutta italia devono difendere i tesori delle tasse pagate dai cittadini altrimenti costoro dei cerchi maggici fanno sparire con tangenti tangentati tutti i fondi del tesoro....i ros e maggistrati....anno capito...dove è il marcio delle istituzioni corrotte....

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 16.03.15 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Queste maledette teste di xxzxx dovrebbero fare la fine dei reali di francia. Ma quando lo capiremo che occorre reagire, questi qua ci mangiano la pastasciutta in testa: ghigliottina, garrota, sedia elettrica. O più semplicemente coltelli da cucina, sgozziamoli questi pezzi di xxxdx.

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Come sembra? Mi sto avvicinando al solito eternamente uguale commento della Caporuscio? Beh allora dovete votarmi verde pure a me, pretendo 2 manine verdi dopo 2 minuti ad OGNI commento sennò vi denuncio alla SIAE....no..non è la SIAE, boh comunque siamo intesi eh??? Il terzo voto me lo darò da me, poi sarà tutto effetto trascinamento verso medaglie-medaglie-medaglie...sempre più grandi. Ah ah ah ah ah ah

Leopoldo Bastone 16.03.15 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Dopo qualche giorno dalle rassicurazioni delle istituzioni che la terra dei fuochi riguarda solo una minima parte del territorio campano: quasi la superficie di un orto, probabilmente di un curato, utilizzato, durante una sua assenza per un pellegrinaggio, da onestuomini per riporvi rifiuti(forse si forse no)tossici, muore d'infarto Carmine Schiavone. Chissà, forse c'è dell'altro.. ma meglio fare attenzione alle epidemie!

loris cusano 16.03.15 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Presa direttai: Un bel servizio
Oggi ha esteso l'informazione
Era già stato denunciato nel 2009 dal bel documentaro "la terra vista dal cielo" la storia dei gamberi del Bangladesh
Che finissero anche sulle tavole degli italiani c'era da immaginarlo
Noi abbiamo un arma potente si chiama NON ACQUSTO
Vanno rifiutati quei prodotti che rendono insicuro il futuro
della terra

Rosa Anna 16.03.15 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Breve della sera:

FORZA ROMA, FORZA "LUPI",

SO MIJONI DE METRI CUBI!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.03.15 19:11| 
 |
Rispondi al commento

ot

@papafrancesco

forse legge solo l'osservatore...
le riporto quindi questa news dal ffattonline

""Secondo il gip, Perotti (tra gli arrestati) ha procurato incarichi di lavoro al figlio del ministro dei Trasporti. In un'intercettazione con il cognato dice: "A lui dobbiamo dare sicurezza". L'influenza del superburocrate arrivava a far dire all'esponente di Ncd al governo: "Se viene abolita la struttura di missione non c'è più il governo!". Ma anche a far nominare Nencini (Psi) a viceministro: "Ma ora non rompa i coglioni"""


insomma prima decide di chiudere cl e meglio sarà...non solo per la chiesa eh :)

hasta luego france'! :)


3pabblo 16.03.15 19:04| 
 |
Rispondi al commento

A queste teste di ca..o che da trent’anni sgovernano il nostro paese dovremmo far fare la fine di Luigi e Maria Antonietta perché molto, ma molto più colpevoli di loro. Questi mostri (pagati miliardi dal potere finanziario) stanno trasformando la vita dei cittadini in un terrificante incubo, uccidendo tutto quello che era bene per promuovere il male, cancellando la civiltà così come l’abbiamo conosciuta, per riportare la società civile all’inciviltà del feudalesimo. Hanno creato una scuola per bugiardi e ai più bravi vengono affidate le più alte cariche dello Stato. Stanno cacciando dal paese tutte le persone intelligenti e oneste che rappresentano un ostacolo al loro disegno di disintegrazione della nazione e regalare una massa di schiavi ai criminali che si sono autoeletti padroni del mondo. Questi miserabili idioti (chiamati grottescamente onorevoli) purtroppo vengono sostenuti dagli stessi schiavi, ridotti a larve umane essendo stati lobotizzati dall’infernale macchina del fango messa in moto dalla compravendita dei media, per agevolare la fine della nostra nazione. Non sto esagerando ma dicendo la sacrosanta verità.
Se lasciamo ancora nelle loro mani le leve del comando, il nostro paese diventerà solo un ricordo!


PASSAPAROLA.

LO STANO CASO DEL PM MORTO A MEZZANOTTE.

In diversi sono venuti giù dai viadotti, in diversi si sono incidentati.

La pericolosità delle strade italiane è nota, come quella di qualche aeromobile.

La magistratura poi, di incidenti di percorso, ne subisce assai, difficile seguire la giusta via.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.03.15 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Da quelle parti c'è da aspettarsi di tutto.

Anche il calciatore Denis Verdini morì da quelle parti. Volevano spacciare la morte per un suicidio e i poveri genitori, oramai anziani, stanno ancora lottando per dimostrare che Denis fu ucciso dalla malavita.

Il caso del giudice è identico. Lo hanno tolto di mezzo. Questo è il mio pensiero.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 16.03.15 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo protestare per il voto contrario alla legge sulle responsabilità dei giudici che mancano l'esame delle prove, ma non c'è la possibilità. Ma come si può fare scelte del genere? Una delle caste di intoccabili che hanno ridotto in queste condizioni la giustizia in italia e voi votate contro? Era una legge voluta dalla Curia del Lussemburgo, non da REnzi!

Antonino Arconte, Cabras Commentatore certificato 16.03.15 18:46| 
 |
Rispondi al commento

___________________

se il magistrato fosse stato ucciso altrove ...lui e la sua macchina sarebbero rimasti fermi per un certo periodo ..e cio significa che il cellulare si sarebbe fermato a quella cella telefonica...e non avrebbe agganciato la prossima cella telefonica....

come avrebbe fatto se continuava a guidare...


se poi il magistrato è stato spostato dai suoi assassini ...e scaricato a quel posto...

il cellulare riaggancerebbe la prossima cella telefonica con ritardo.........

cioè il tempo che ci vuole per spostarlo da un punto ad un'altro punto...

john buatti 16.03.15 18:36| 
 |
Rispondi al commento

____________________

se il magistrato fosse passato di li...il suo cellulare avrebbe agganciato la cella piu vicina....

dovrebbe esserci la chiamata al 118...

e la registrazione della chiamata...

e testimonianze degli infermieri del pronto soccorso e dell'ambulanza che ha preso il corpo li a quell'indirizzo..

john buatti 16.03.15 18:27| 
 |
Rispondi al commento

__________________
correggo--

quello che noto dalle foto:

i cespugli del fosso sono ancora in piedi..intatti...

se di li è precipitata un'auto il minimo che si dovrebbe vedere i cespugli rasati o piegati...

2 subito dopo il guardrail l'erba è intatta...nessun solco di ruote o di schianto da parte dei lati dell'auto o del tetto se si fosse ribaltata....

3 per abbattere un guardrail viaggiandoci parallelo nella corsia interna...ci vorrebbe una forza tremenda per sfondarlo...

4 se si fosse ribaltata sulla strada e raggiunto il guardrail di conseguenza...come minimo si dovrebbero vedere incisioni profonde sull'asfalto prodotte dalla carrozzeria...e se avesse frenato delle strisce delle ruote...

5 se andava veloce ed ha perso il controllo ed iniziato a rotolare l'auto dovrebbe avere il tetto compresso la strada piena di vetri e plastica....
, ma sopratutto ci dovrebbero essere tracce della vernice dell'auto sia sull'asfalto sia sul guardrail e sia nel fosso....

solo un camion puo fare quel danno a bassa velocità!

Per sfondare il guardrail lo devi colpire ad angolo retto...

ma non solo...

il guardrail opposto è intatto..se fosse vero che li ci sia stato un'incidente indicherebbe che l'auto ha rotolato sulla corsia e poi schiantandosi su quello di destra..

è impossibile sfondare un guardrail viaggiandoci parallelo e poi girandoci contro...anche a 200 orari..

il guardrail ti riporterebbe in corsia e forse facendoti sbattere sul guardrail opposto...almeno che riesci a controllare lo sbandamento...

e se aveva un'auto di nuova generazione..è molto probabile che aveva il traction control e lo stability control che avrebbero potuto salvarlo raddrizzandogli la macchina..

e se si va a leggere la centralina si puo sapere se i sistemi di sicurezza della macchina sono stati usati o innescati dallo sbandamento....

ma bisogna sequestrare la centralina immediatamente prima che la manomettono..

john buatti 16.03.15 18:20| 
 |
Rispondi al commento

__________________

quello che noto dalle foto:

i cespugli del fosso sono ancora in piedi..intatti...

se di li è precipitata un'auto il minimo che si dovrebbe vedere i cespugli rasati o piegati...

2 subito dopo il guardrail l'erba è intatta...nessun solco di ruote o di schianto da parte dei lati dell'auto o del tetto se si fosse ribaltata....

3 per abbattere un guardrail viaggiandoci parallelo nella corsia interna...ci vorrebbe una forza tremenda per sfondarlo...

4 se si fosse ribaltata sulla strada e raggiunto il guardrail di conseguenza...come minimo si dovrebbero vedere incisione profonde sull'asfalto prodotte dalla carrozzeria...e se avesse frenato delle strisce delle ruote...

5 se andava veloce ed ha perso il controllo ed iniziato a rotolare l'auto dovrebbe avere il tetto compresso la strada piena di vetri e plastica....
, ma sopratutto ci dovrebbero essere tracce della vernice dell'auto sia sull'asfalto sia sul guardrail e sia nel fosso....

solo un camion puo fare quel danno a bassa velocità!

Per sfondare il guardrail lo devi colpire ad angolo retto...

ma non solo...

il guardrail opposto è intatto..se fosse vero che li ci sia stato un'incidente indicherebbe che l'auto ha rotolato sulla corsia e poi schiantandosi su quello di destra..

è impossibile sfondare un guardrail viaggiandoci parallelo e poi girandoci contro...anche a 200 orari..

il guardrail ti riporterebbe in corsia e forse facendoti sbattere sul guardrail opposto...almeno che riesci a controllare lo sbandamento...

e se aveva un'ato di nuova generazione..è molto probabile che aveva il traction control e lo stability control che avrebbero potuto salvarlo raddrizzandogli la macchina..

e se si va a leggere la centralina si puo sapere se i sistemi di sicurezza della macchina sono stati usati o innescati dallo sbandamento....

ma bisogna sequestrare la centralina immediatamente prima che la manomettono..

john buatti 16.03.15 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Santagata avrà avuto un "malore attivo" come Pinelli.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 16.03.15 18:01| 
 |
Rispondi al commento

CI SONO TROPPI INTERESSI DIETRO LA TERRA DEI FUOCHI,TROPPI PERCHE' UN PM CHE CONDUCEVA QUEST'INCHIESTA MORISSE IN QUESTO MODO ASSURDO

alvise fossa 16.03.15 17:29| 
 |
Rispondi al commento


boeri dice: 76000 nuove assunzioni a febbraio...grazie a matteo eh... i renziani gia stappano bottiglie di dom perignon , tanto è tutto a spese nostro...


faccio un po di conti e scopro che fine 2017, di questo passo, saranno 2.660.000 le nuove assunzioni totali.

wow!

e nessuno ci aveva pensato prima!?!?

o sbaglio qualcosa?
:)

ci deve essere la controindicazione, per forza.

3pabblo 16.03.15 17:28| 
 |
Rispondi al commento

il paese dell'incubo.
Un incubo ad occhi aperti da cui non riusciamo a svegliarci.

La rete ha acceso la luce su questo incubo, ma gli scarafaggi non scappano, e fanno molto male.

fabrizio castellana Commentatore certificato 16.03.15 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Nei pressi dello svincolo di Frascineto, lungo il Torrente Eianina, si giunge in un centro ad alta densità n'dranghetatra, questo paese si chiama Cassano All'Ionio. In particolare il borgo di Cassano si chiama Agrpoli.

Raimondo M., Corigliano Calabro Commentatore certificato 16.03.15 16:55| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1632 16-3-2015. IO STO CON LANDINI
Blog di Viviana Vivarelli (nelle immagini i Grandi Fotografi)

Regge il M5S- La proposta di Landini – La DEMOCRATURA - Differenze tra Podemos e M5S per Gilioli – Matrimoni omosessuali –Da dove ripartire per investire in Italia: scuole e difesa del territorio – Evoluzione del debito pubblico – Ma mi faccia il piacere – Renzi, il gattopardo – Bullarò

E' impossibile scrivere in pace se quello che si scrive vale qualcosa. ( Charles Bukowski)
.

Viviana: “Sono stanca, sono troppo stanca. Vorrei solo morire per quanto mi sento stanca”.
Paolo: “Questa stanchezza la sento anche io sai? Molto simile alla tua. Stiamo attraversando una fase di grande transizione, la Von Franz diceva che siamo nell’epoca di contrapposizione dicotomica di Bene e Male. Sentiamo che un’era sta per finire. La tua stanchezza come la mia è morale. È la stanchezza di questo mondo e di quest’era che sta per finire… Prova a immergerti nella gente ogni tanto. Vai in un mercato con la musica nelle orecchie e "senti" la gente. Non hai voglia più nemmeno di leggere, lo so. Ma sforzati ancora di fare la cosa per cui sei nata: capire. Non stai morendo, ti stai ancora una volta evolvendo..”
.
Per leggerlo tutto clicca il mio nome
oppure vai a
http://masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 16.03.15 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che questo poveruomo aveva scoperto qualche politico grosso nel complotto terra dei fuochi, sia sicuramente stato messo a tacere! mi spiace ma solo la dottoressa che era con lui puo dirci com'è successo veramente, ma ne andrebbe della sua vita, a meno che non sia addirittura complice!

luca cesarino 16.03.15 16:24| 
 |
Rispondi al commento

ESISTONO AZIENDE PRIVATE CHE HANNO IN ORBITA SATELLITI.

Esistono dei satelliti di aziende private straniere che per pochi dollari, sono in grado di presentare fotografie di tutta la terra ad un metro di distanza, anche notturne.

In una trasmissione di molti anni fa al Maurizio Costanzo show fi presentato il titolare di uan di questa aziende.

Ed allora non vi erano le tecnologie di oggi.

ECCOVENE ALCUNI

PRIVATI
Queste start-up sono attive in campi che hanno dei punti di contatto - la nuova generazione di satelliti che fotografano la Terra nel caso di Planet Labs e Skybox, satelliti per le comunicazioni per quanto riguardaSpaceX e OneWeb. Tuttavia la tecnologia dei cosiddetti satelliti per l'imaging è in uno stadio più avanzato.Planet Labs ha già messo 67 satelliti in orbita con quattro lanci lo scorso anno. Se la missione di Antares fosse riuscita, il numero dei suoi satelliti sarebbe quasi arrivato a 100.

GOVERNATIVI
a) WAAS, USA;
b) MSAS, Japan;
c) EGNOS, EU;
d) GAGAN, India;
e) SDCM, Russia.

PierinoP 16.03.15 16:20| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è un paese che fa PAURA!

MARY S., PENNE Commentatore certificato 16.03.15 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel Paese delle bugie, la verità è una malattia

silvanetta* . Commentatore certificato 16.03.15 15:53| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori