Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Renzi finanzia Mediaset

  • 17

New Twitter Gallery

renzie_mediaset.jpg

"Anno 2013, a Palazzo Chigi c’è Enrico Letta, a Mediaset va il 10 per cento della pubblicità del governo, 539.000 euro. Anno 2014, a febbraio Matteo Renzi subentra a Letta, al Biscione va il 57 per cento degli investimenti in propaganda: 2,5 milioni di euro, una crescita del 369 per cento. I numeri di Nielsen, che sono elaborazioni molto prudenti e inconfutabili, azzerano qualsiasi chiacchiera sul patto del Nazareno infranto, sul rapporto sgualcito fra il giovane Renzi e l’anziano Silvio Berlusconi, sui rantoli di Forza Italia e le riforme interrotte. I numeri, quelli che valgono denaro per l’azienda di Cologno Monzese, l’interesse principale di Berlusconi, dicono che all’ex Cavaliere conviene che il governo sia renziano".
Fonte: LaReteNonPerdona

14 Mar 2015, 13:06 | Scrivi | Commenti (17) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 17


Tags: berlusconi, letta, mediaset, patto del nazareno, pubblicità, renzi

Commenti

 

Ca. sette anni fa un cavallo sia quasi riuscito da staccare le mie palle con un morso. Al pronto socorso hanno fatto occi grande. Questo che servera ai italiani in questi tempi, managgia, i palle di ferro.

Gerald Matuschke 3343117241 18.04.15 11:46| 
 |
Rispondi al commento

LA MERDA RESTA MERDA..E DUE STRONZI RESTANO DUE PEZZI DI MERDA...

Jo 15.03.15 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Ottimi i grillo flash
vanno però replicati ed amplificati in tv con linguaggio per il popolino.
FAr capire bene cosa fa il supercazzolaro e cosa fà il caimano.
Noi ci informiamo ma resta un 80 per cento al buio

daniele f., capoliveri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.03.15 19:32| 
 |
Rispondi al commento

la maggior parte delle volte avete ragione, ma questa volta siete ridicoli! 2,5 milioni per Berlusconi sono come € 25 per la maggior parte di noi!! Ah ah ah. Per uno che paga quasi 3 milioni di euro di tasse al giorno....


GESU, GIUSEPPE E MARIA, MA DAVVERO DAVVERO, IH E IO CHE MI CREDEVO CHE FOSSE DI SINISTRA, IL BIMBOMINCHIONE, AH GIA, MA DUE ANNI DI APPARIZZIONI IN TV MA GLIELE VUOI PAGARE ALLO PSICOPEDONANO?????????
GIA E PER COLPA DI VOI ITALIOTI, IL VOLPINO DEGLI SCOUT LE ORE TV LE PAGA CON I SOLDI DELLE MIE TASSE, SOLDI PUBBLICI, MAH SI CORNUTI E MAZZIATI, MA CHE GENI CHE SONO QUESTI ITAGLIANI, MA CHE FURBI, MA...ANDATE A FANCULO DECEREBRATI!

Rudolf ., Malpensa Commentatore certificato 15.03.15 11:13| 
 |
Rispondi al commento

La politica è affare di famiglia e quindi Renzi è il garante degli affari di famiglia propri e del suo pigmalione, l'Immortale B.
Matteo Renzi nasce dal nulla e dal nulla è salito sullo scranno più alto del paese.
Come ci è arrivato?
Truccando le carte e arruolando, come fa l'ISIS, i militanti alla causa a botte di poltrone e soldi.
Che può fare il popolo difronte all'ennesima operazione politica mediatica che lo ha condotto dritto dritto dove i due compari volevano?
Non può che confermare pecorescamente, con il voto.

M. Mazzini 15.03.15 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Importante per i politici affaristi è fare gli interessi dei padroni del mondo,ed è per questo che si erigono Maestri per predicare la falsa democriazia.Politica estera aggressiva degli Stati Uniti potrebbe causare un conflitto militare con la Russia, dice Craig Roberts.Il presidente russo Vladimir Putin ha mostrato abbastanza pazienza per le azioni dell'Occidente contro la Russia, ha detto il politologo ed economista Craig Roberts.Secondo l'analista, pubblicato sul suo sito ufficiale, la politica estera aggressiva degli Stati Uniti potrebbe ipoteticamente portare ad un conflitto militare con la Russia e persino la Cina."Putin è stato molto paziente con i sordi, muti e ciechi l'Occidente".Da quando il suo famoso "Munich discorso" durante la Conferenza sulla sicurezza nel 2007, il presidente russo difende specificamente la posizione che la politica di Washington e dei suoi "vassalli europei" contro la Russia e alcuni altri paesi "minare la stabilità internazionale", ha detto l'analista e aggiunge:"Putin ha chiarito che la Russia non condivide le idee di Washington" e non è obbligato a seguire la volontà degli Stati Uniti.

Agostino Nigretti 15.03.15 08:36| 
 |
Rispondi al commento

La Politica serve solo per fare gli affari di famiglia dopo aver eseguito gli ordini ricevuti dai padroni del mondo.Unica certezza,la finta sinistra la deve smettere di recitare i soliti teatrini salva suddite ammucchiate,tutti hanno capito che l'Italia è una Colonia Americana governata dal Vaticano,perciò non potrà mai avere un governo che non sia gradito ai padroni del mondo,specialmente per le nomine dei Presidenti e Ministri dell'Interno-Esteri-Difesa-Finanza.Il governo Greco ha imparato molto bene dai Maestri politici italiani della finta sinistra e così mentre loro recitano il solito teatrino salva Suddito impero UE,i loro Maestri italiani si sono concentrati a recitare i teatrini salva Globalizzazione dominata dai padroni del mondo "America-Inghilterra-Israele-Vaticano!Nella vita non si deve credere a niente,è tutto pianificato,solo i cretini come me hanno potuto credere in un Dio immaginario,quando esiste solo il Dio Denaro gestito dai padroni del mondo tramite il "FMI-BCE-BCE" il tutto protetti dall'ONU-NATO-TPI ed è per questo che prima hanno fatto le guerre mascherate in Missioni di Pace,così adesso i loro fedeli Discepoli innalzati a governare le Colonie dell'Impero mondiale possono recitare la parte delle vittime facendo leva sul figlio da loro generato Isis,Tagliagole-Bruciati Vivi nelle Gabbie per dare più spettacolo come in un circo-Immigrati che crepano per arricchire i mercanti di essere umani.D'altronde è logico,perché quando hanno fatto la guerra contro la Serbia si sono alleati con terroristi e mercanti di organi umani e solo la Svizzera ha denunciato l'orrore,ma subito messo a tacere dall'informazione pilotata.

Agostino Nigretti 15.03.15 08:31| 
 |
Rispondi al commento

RENZI ED IL NANO MALEFICO VANNO ANCHE FIN TROPPO A BRACCETTO,ALTRO CHE PATTO DEL NAZARENO DISTRUTTO

alvise fossa 14.03.15 17:25| 
 |
Rispondi al commento

2012 2012 2012 2012 2012 2012 2012 2012 2012 2012
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

http://espresso.repubblica.it/palazzo/2012/06/21/news/berlusconi-il-piano-per-renzi-premier-1.44520


Esclusivo
Berlusconi: il piano per Renzi premier
'L'Espresso' è entrato in possesso del documento riservato messo a punto per il Cavaliere da un gruppo ristretto di consiglieri capeggiati da Dell'Utri e Verdini (oltre che dal suo nuovo guru Volpe Pasini). Risultato: via il Pdl e quasi tutti i suoi dirigenti, nasce una Lista Civica nazionale che dovrà allearsi con il sindaco di Firenze, destinato a Palazzo Chigi. Obiettivo: salvare Silvio dai giudici e (se possibile) farlo eleggere Presidente della Repubblica
di Tommaso Cerno e Marco Damilano

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.03.15 16:46| 
 |
Rispondi al commento

....il"costo del patto del nazareno"..

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.03.15 15:41| 
 |
Rispondi al commento

In effetti potrebbe sembrare che esista una vera e propria concatenazione di interessi tra il berluska e il suo prodotto mediatico.
Povera sinistra....

Mattia 14.03.15 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Non possiamo più pensare di cambiare le cose scrivendo nel web frasi del tipo:"perchè non vi dimettete cosi andiamo a votare?" Tanto nessuno ci farà caso. Questi hanno la faccia da culo, esortazioni simili non gli procurano nemmeno il solletico. Ci vuole ben altro...

domenico motta 14.03.15 15:06| 
 |
Rispondi al commento

GESU, GIUSEPPE E MARIA, MA DAVVERO DAVVERO, HI E IO CHE MICREDEVO FOSSE DI SINISTRA, IL BIMBOMINCHIONE, AH GIA MA DUE ANNI DI APPARIZZIONI IN TV MA GLI LE VUOI PAGARE ALLO PSICOPEDONANO? PER COLPA DI VOI DECEREBRATI ITALIOTI CON I SOLDI DELLE MIE TASSE, SOLDI PUBBLICI, MAH SI CORNUTI E MAZZIATI, MA CHE GENI CHE SONO QUESTI ITAGLIANI, MA CHE FURBI, MA...ANDATE A FANCULO DECEREBRATI!

Rudolf ., Malpensa Commentatore certificato 14.03.15 14:25| 
 |
Rispondi al commento

salve , io dico perchè non vi dimettete cosi andiamo a votare ??????????????




Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori