Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Renzi, il puliziotto

  • 17

New Twitter Gallery

renzie_corrotti.jpg

video dal FattoQuotidiano

Renzie, il puliziotto.
"Renzi garantisce piuttosto che "questo governo intende combattere perché non si formi uno stato di polizia, ma di pulizia. L'autorità anticorruzione l'abbiamo messa in campo perché casa per casa, appalto per appalto, si possa far pulito. Le pene sulla corruzione devono essere aumentate. Pensare che si possa prescrivere la corruzione è inaccettabile, per questo stiamo intervenendo". Una risata lo seppellirà, un imprenditore di pulizia (con tutto il rispetto della categoria) che però lascia sempre sporco.

17 Mar 2015, 15:39 | Scrivi | Commenti (17) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 17


Tags: corruzione, magistrati, pm, polizia, pulizia, Renzi, Renzie, sabelli

Commenti

 

dagli insegnamenti del paparino sembra che renzi abbia avuto un buon successo non ce niente da dire

giancarlo zanaga, piove di sacco padova Commentatore certificato 18.03.15 20:44| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO!! COMINCIAMO IL REPULISTI DA CASA TUA. PARE CHE 'L TU BABBO DI RUMENTA NE ABBIA ASSAI....

Ugo 18.03.15 06:46| 
 |
Rispondi al commento

E' triste, è triste... tante parole parole e parole farfugliate fino a che gli viene anche da dire che vuole persino prescrivere la costituzione...
E se mai ci sarà il giorno che costituzionalizzerà la prescrizione ci saranno ancora lupi travestiti da pecore e ancora tante pecore a belargli intorno...

Alessandro B., brugherio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 18.03.15 00:25| 
 |
Rispondi al commento

renzi parla di pulizia che cominci all'interno del suo partito che è molto molto sporco

chiari a. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.03.15 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Non è possibile un gioco di parole che, sostanzialmente in uno Stato gia oltremodo garantista, dica che non è necessario agire con rigore ma con le carezze a chi viola la Legge.

Sono indignato per questo sconto continuo a chi sceglie la vìolazione e l'immoralità.

L'unico bugiardo è Renzi, non il pres ANM Sabelli che denuncia la verità: carezze ai malfattori e schiaffi a chi è chiamato al rispetto delle regole.

Alcuni esempi:
1. Resp civile magistrati;
2. Riduzione FF.PP;
2. Legge prescrizione.

Arturo De Lisi 17.03.15 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Cavolo, però, ha ragione da vendere! Come può un insegnante dire che il Renzie non fa niente per la scuola e che il GOV bacchetta i buoni e coccola i cattivi? Non si può, cavolo. LA VERITA' NON VA SPIATTELLATA IN QUESTO MODO, MAREMMA RANZIANA! E se poi qualcuno ci crede? Come la mettiamo? Qua abbiamo un Presidente del Consiglio che sta facendo i salti mortali, si fa un culo che manco ce l'immaginiamo tanto le balle che deve imbastire e contare, nonché schivare, visto che gli franano regolarmente addosso, e noi lì con la nostra oltraggiosa verità. Facciamo schifo e basta! Stasera contatterò tutti gli amici insegnanti che conosco e gli chiederò di tenere domani una lunga lezione sull'onestà e sulla democrazia di questo governo di farab... °di eroici patrioti tedesc... di eroici patrioti!

giuseppe i., Sessa Aurunca Commentatore certificato 17.03.15 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Il problema posto dalla corruzione in Italia è grave. E contagioso, visto che vengono colte con le mani nel sacco persone che non avresti nemmeno immaginato potessero macchiarsi di certi reati. Io non credo che Renzi e il suo governo possano risolvere questo probblema. I politici non faranno mai una legge che possa poi ritorcersi contro di loro che sanno di essere corruttibili. Tutti, nessun escluso.

Eugenio Gambardella 17.03.15 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Belle balle, quelle in cui Renzi e' specializzato. Vuole fare sul serio? Allora parifichi la corruzione alla mafia, stesse pene stesse procedure, indagini affidate alla DIA. Abolisca la prescrizione, almeno dal momento del rinvio a giudizio. Punisca con la severita' che merita il falso in bilancio, almeno come avviene negli Stati Uniti che non sono un paese comunista. Fatti non chiacchere, gli italiani ne hanno le palle piene, stranamente anche le donne.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.15 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa crede che gli italiani sono tutti idioti, come chi lo ha votato ?

stefano morrone 17.03.15 18:51| 
 |
Rispondi al commento

alla fine... chi era il comico?

Massimo Momento, Treviso Commentatore certificato 17.03.15 17:43| 
 |
Rispondi al commento

L'ENNESIMO DELIRIO DI RENZI

alvise fossa 17.03.15 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Aiutiamo Renzie nel suo duro lavoro di puliziotto! Ecco degli attrezzi indispensabili affinché possa fare pulizia, a cominciare da se stesso: http://goo.gl/LvHBIp

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.03.15 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Sentire per credere.....il Presidente del Senato ha dichiarato che quello che emerge è solo la punta dell'iceberg ! Non so se mi spiego ! E poi vengono a sfrugugliare la m .....alla povera gente.

mancuso carlo 17.03.15 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Neanche Zichichi nei suoi momenti peggiori è arrivato a co tanto vuoto spinto...

Franco Caravaggi 17.03.15 16:14| 
 |
Rispondi al commento

il DDL Grasso si sta rivoltando nella tomba.

Marco F., ss Commentatore certificato 17.03.15 16:04| 
 |
Rispondi al commento

applausi al grande oratore, il paese ha ciò che si merita ahimè...

oscar milanesio Commentatore certificato 17.03.15 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Ci vuole un leader, gli italiani hanno un livello culturale mediocre. Nn sono capaci di autogestirsi e fare comunità. Forse tra vent'anni. Cambia il regolamento ed entra In parlamento.

carolina pettolino 17.03.15 15:46| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori