Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#730: 1 miliardo e mezzo di prelievo forzoso

  • 28

New Twitter Gallery

prelievo730.jpg

Carla Ruocco, portavoce M5S alla Camera, aveva messo in guardia i cittadini 2 mesi fa sui rischi del 730 precompilato con questo video pubblicato sul blog. Tutto il resto dell'informazione se ne accorge solo oggi.

Il 730 precompilato è l’ennesimo stratagemma del Governo per fare cassa, un prelievo forzoso di 1 miliardo e mezzo di euro: una vera e propria tassa occulta. Il nuovo 730 è infatti una trappola cattura-soldi. I cittadini possono accettare i modelli precompilati, che non saranno sottoposti a ulteriori controlli, ma in cambio dovranno rinunciare ad inserire le spese sanitarie e gli altri oneri detraibili che in media ammontano a 191 euro. In alternativa i cittadini potrebbero rivolgersi ai Caf, ma il Governo ha previsto la responsabilità dei professionisti per le dichiarazioni non corrette che li espone a costi molto salati: così, per poter usufruire delle detrazioni, bisognerebbe spendere centinaia di euro per pagare i maggiori oneri dell’assistenza professionale. Compilare autonomamente il modello è molto difficile ed il rischio di sbagliare, incorrendo in sanzioni, è elevatissimo: il "manuale di istruzioni" allegato al 730 è di 99 pagine! Rivolgersi ad un commercialista, poi, diventa troppo costoso a causa dell’aumento tariffario imposto dal Governo. Ai contribuenti, quindi, non resta che accettare il modello precompilato e rinunciare alle detrazioni. Si tratta, secondo i dati della Fondazione nazionale dei Commercialisti, di 1,5 miliardi di euro che finiranno nelle casse dello Stato. Le spese scolastiche sostenute dalle famiglie si possono detrarre fino al 19% dell’importo, mentre le detrazioni per le sovvenzioni ai partiti arrivano al 24%: la casta non si tocca! Il Governo impoverisce il Paese per alimentare un sistema marcio e corrotto, noi invece scenderemo in strada chiedendo di tagliare gli sprechi della politica per introdurre subito il reddito di cittadinanza.
Riccardo Fraccaro

21 Apr 2015, 13:59 | Scrivi | Commenti (28) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 28


Tags: 730, dichiarazione dei redditi, prelievo forzoso, reddito di cittadinanza

Commenti

 

Il mio commento non è mai apparso sul blog, tuttavia continuo a sostenere che il movimento 5S
non fa chiacchere e basta. Per i candidati 5S volta gabbana in pectore bisogna trovare un rimedio efficace che li costringa alle dimissioni.
Saluti

antonio novembrino 24.04.15 15:02| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe stato bello se in fondo a questo ennesimo articolo allarmante ci fosse stato un bel link in cui si cercava di spiegare all'italiano come compilare il proprio 730 senza rinunciare alle detrazioni... con degli esempi pratici, ma qui sapete solo fare allarmismo giustificato o meno.

Vittorio S. 22.04.15 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ladri schifosi criminali puzzolenti.degni a governare neanche porcilaie

stefano b., Castelfidardo Commentatore certificato 22.04.15 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Vi seguo sempre ma questo post lascia un po' a desiderare... Mi sono registrato all'agenzia delle entrate, ho scaricato il precompilato e dal primo maggio posso tranquillamente inserire le spese mediche di istruzione.... Inviarlo tramite web o tramite caf... É una cosa utile, stavolta mi dissocio dal post e il video dice falsità.

Andrea Politano 22.04.15 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe opportuno trovare uno spazio sul blog dove spiegare in modo dettagliato come si compila correttamente il modello 730 precompilato. Penso che sia sufficiente mettere in rete un modello compilato in ogni sua parte da un esperto; ognuno può fare riferimento alle sue esigenze.
Oppure si potrebbe usare il canale LA COSA per fare quanto detto.

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 22.04.15 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Grande beppe

edoardo Laporta Commentatore certificato 21.04.15 23:33| 
 |
Rispondi al commento

sempre più schifo !

melania di bella 21.04.15 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Più conoscono gli uomini più amo le bestie

silverio scalese 21.04.15 20:01| 
 |
Rispondi al commento

E cosi' è spuntato il tesoretto pagato da noi per la propaganda delle prossime elezioni. Loro non pagano mai! Per di più ci complicano sempre più la vita anche per tenere aperta un'attività.

Vito Francese 21.04.15 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Buon medioevo a tutti!

Soprattutto a coloro che hanno volontariamente affidato le loro esistenze ai mediocri "feudatari" del ventunesimo secolo.

Antonio Maria Vinci Commentatore certificato 21.04.15 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono con voi! Siempre!

donato gallifoco 21.04.15 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Una sola parola. Bastardi perché non votati dal popolo.
Lasciateci vivere Branco di ladri.
Così facendo state rovinando un popolo.
State togliendo alle persone la dignità di essere una persona umana.
Finitela di tartassare il popolo Branco di ladroni.
Toglietevi gli stipendi da nababbo che prendete.
Toglietevi il vitalizio.
Toglietevi quelle somme mostruose di fine rapporto che percepite per aver fatto più danni che utili al paese.
Tagliate quelle pensioni da nababbo che qualcuno percepisce senza merito.
Meno generali e più forze dell'ordine.
Meno politici e più gente onesta.
Che strano: Elezioni in vista e tutto sembra funzionare.
Ma la realtà è che sempre più gente rimane a casa senza lavoro e sempre più aziende chiudono.
Questa è la realtà.
Signori miei state sereni la gente è sempre più esasperata. OCCHIO.

vaffan.... 21.04.15 17:49| 
 |
Rispondi al commento

" Il Governo impoverisce il Paese per alimentare un sistema marcio e corrotto,..." .
Vero .

Il sistema pero' e' fatto anche dalla pubblica amministrazione , inamovibile, ipertrofica e con stipendi sopra la media del privato .

Prima o poi si dovra' porre il problema dei dipendenti pubblici che sono troppi e hanno stipendi mediamente piu' elevati delle stesse posizioni del settore privato .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 21.04.15 17:46| 
 |
Rispondi al commento

vorrei devolvere il mio 2permille al M5S; so il movimento non accetta i rimborsi elettorali, ma neppure questo? qualcuno mi sa rispondere?

lara d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.04.15 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1 MILIARDO E MEZZO!?

...ah, ecco dove il Bomba ha racimolato il "tesoretto" di cui si riempie la bocca in questi giorni in tutte le TV di regime!

Alessio S., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.04.15 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma queste "paraculate" faranno riferimento a qualche legge? (si fa per dire) o sono solo "alzate d'ingegno" dei soliti "servitori dello stato" che cercano di "guadagnarsi" così i loro scandalosi stipendi. Ed è mai possibile che siano tutti d'accordo, politici e para..politici, anche su tali scelleratezze?

loris cusano 21.04.15 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Non ho parole ma siamo tutti fessi allora...

Rex Olly 21.04.15 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile !!! SPREAD 140 non ne parla nessuno tg

cinzio giannazza, Milano Commentatore certificato 21.04.15 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile !!! E la stampa nazionale non ne parla proprio

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.04.15 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Fanno questo casino perchè cercano di IMPARARE come si fanno le dichiarazioni dei redditi DA LORO STESSI PREDISPOSTE. Perchè quando SBAGLIANO (esperienza personale) negli accertamenti e ti mandano cartelle esattoriali per "errata compilazione" tu intanto paghi e DOPO ANZI MAI avrai ragione di quanto ti è stato ESTORTO DALLO STATO. Non vale la pena, spendi più per i ricorsi che pagando quello che LA MATTA DI TURNO ha deciso di farti pagare. Meglio non chiedere nessun rimborso (quando possibile e fino ad un certo importo) e, per i lavoratori dipendenti, dichiarare solo l'ex CUD ora CU. Mi costa più il CAF, il tempo perso in code ed appuntamenti, il parcheggio a pagamento, benzina, fotocopie, ansia e documenti da tenere per ANNI scontrini che scolorano PERDITA DELLA PRIVACY, ECC... che rinunciare a rimborsi di spese detraibili.

il Profeta Nemo 21.04.15 14:45| 
 |
Rispondi al commento

la semplificazione fiscale taglierebbe le gambe ai CAF. che non solo altro che la mano paternalistica del regime partitocratico attraverso il sindacato o tramite i capi popolo che gestiscono i CAF..i CAF sono proprie e vere macchine elettorali..nei CAF si realizza un gigantesco voto di scambio. sono il più consistente presidio del voto di scambio. sono una gigantesca macchina organizzata capillarmente organizzata sul territorio che. discrezionalmente distribuisce soldi pubblici.. al vaticano l'8x1000. alle associazioni cosiddette non profit laiche e religiose..ora anche ai partiti politici di riferimento..

giacomo miloro 21.04.15 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Forza sempre e solo M5S. Siete l'unica alternativa a questa classe politica che pensa solo ai loro privilegi e a legiferare per non fare la galera quando rubano. Per il resto ho paura di espormi xkè indosso una divisa. SPERIAMO AL PIÙ PRESTO AL GOVERNO M5S!!!! DAI FORZA RAGAZZI NIENTE PAURA! !!!

Massimo Gallotta 21.04.15 14:31| 
 |
Rispondi al commento

mi chiedo: se riescono a fare questo, quante possibilità ci sono perchè esistano persone capaci di ribellarsi e di proporre alternative fattibili, sia in termini legali che in termini sociali, senza essere poi SINGOLARMENTE perseguibili con stalking, mobbing opportunamente occultati nella quotidianità e tali da non poter essere denunciati? cioè chi è in grado di sopravvivere e portare avanti un equilibrio umano senza soccombere alla guerra fredda, mai sopita, ma solo sterzata verso le persone intelligenti e oneste e POVERE????

Simonetta Pancotti 21.04.15 14:20| 
 |
Rispondi al commento

EVVIVA SONOARRIVATI AL PRELIEVO FORZOSO,PERCHE' NON HANNO PIU' DI ALTRI EURO IN TASCA

alvise fossa 21.04.15 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Mi raccomando italioti non perdete l'occasione per farvi ancora una volta prendere per il c... e firmate il 2x1000. Che tristezza. Sempre e solo, in assoluto, M5S

Franco R, Aulla (MS) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.04.15 14:10| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori