Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Bracco-balda show #Expo

  • 184

New Twitter Gallery

diana_bracco.jpg

Il luogo simbolo dell'Expo è il Padiglione Italia insieme all'Albero della Vita (che dovrebbe secondo gli organizzatori rivaleggiare (sic) con la Tour Eiffel costruita in occasione dell'Expo del 1889 di Parigi costruita in 2 anni, 2 mesi e 5 giorni e simbolo dell'esposizione, dopo sei anni non sappiamo ancora in che stato sarà il Padiglione Italia il primo maggio, giorno dell'inaugurazione...). Il Padiglione Italia era stato affidato a Diana Bracco presidente di Expo 2015 Spa e commissario generale del Padiglione, gestito in autonomia rispetto al commissario di Expo Sala. Nell'ottobre del 2014 vengono arrestati Antonio Acerbo, responsabile di Palazzo Italia (i cui costi sono cresciuti da 18 a 35 milioni di euro) e Andrea Castellotti "facility manager" della struttura. Erano gli uomini operativi più vicini alla Bracco. In seguito Sala ha assunto anche la responsabilità diretta delle strutture italiane lasciando alla Bracco solo la gestione dei contenuti. Perché lasciarle ancora qualcosa dopo una prova del genere?
Chi è la Bracco? imprenditrice farmaceutica, vicepresidente di Confindustria, sostenitrice di Expo da sempre e finanziatrice di Expo che avrebbe valorizzato un'area confinante all'area dell'esposizione di 7.000 metri quadrati di proprietà della sua famiglia (*)
Intervento di Silvana Carcano – Portavoce M5S Lombardia:
"Sembra una commedia grottesca, eppure la travagliata storia del Padiglione Italia di Expo 2015 è pura realtà. Nell’Expo italiano, l’opera, che dovrebbe rappresentare il nostro paese, è quella con i maggiori ritardi e tra le più consistenti lievitazioni dei costi iniziali (da 63 a 92 milioni di euro). Il responsabile dovrebbe avere un nome ben preciso, Diana Bracco, commissario generale per il Padiglione Italia nonché presidente di Expo 2015 Spa.
Tutto quello che è riconducibile alla supervisione di Diana Bracco è in ritardo: l’Albero della vita, Palazzo Italia, il Cardo. Ma cerchiamo di capire meglio i passaggi di questa storia.
Tutto inizia quando il Commissario Unico di Expo Giuseppe Sala allontana il sub-commissario Antonio Acerbo, travolto dall’indagine della magistratura per corruzione e turbativa d’asta. Ed ecco il primo coup de théâtre ad opera di Diana Bracco che rilancia Acerbo sul carrozzone del Padiglione Italia in qualità di RUP, Responsabile Unico di procedimento del Padiglione. Della serie, escono dalla porta e rientrano della finestra! Acerbo finirà in galera e, notizia di pochi giorni fa, patteggerà una pena di tre anni, quindi ammetterà il reato.
Poi c’è il capitolo dell’Albero della vita che, in contemporanea alle indagini su Acerbo, la Bracco gestisce in maniera del tutto arbitraria cercando di assegnare l’appalto senza gara. Interviene l’ANAC, l’Autorità Nazionale Anticorruzione, per obbligarla a indire la gara ad evidenza pubblica ma “lady Bracco” non molla e insiste finché, con le tempistiche oramai andate a farsi benedire, non viene commissariata dal Commissario Sala che le assegna solo la supervisione dei contenuti del padiglione (per approfondire). E ad oggi si stanno facendo i salti mortali per riuscire a consegnare l’opera ai cittadini.
Ora capite perché Diana Bracco fa orecchie da mercante e non si vuole presentare in Commissione antimafia? Sono mesi che Silvana Carcano, portavoce regionale del MoVimento 5 Stelle e membro della Commissione, avanza una richiesta di audizione, ma ogni tentativo è stato vano. Cosa deve succedere ancora perché Diana Bracco venga a dare una spiegazione nella sede istituzionale preposta?
Probabilmente per la Bracco sarebbe troppo imbarazzante dover rispondere, non solo sui costi dell’opera, ma anche sul suo personale conflitto di interesse che la nostra portavoce aveva già denunciato in Consiglio Regionale lo scorso novembre (Video). Infatti il MoVimento 5 Stelle è stata l’unica forza politica a porre l’attenzione sull’inopportunità della nomina di Diana Bracco, già delegata per Confindustria, a commissario del Padiglione Italia, ritrovandosi a gestire soldi pubblici da ripartire ad aziende che rappresentava. Ma le risposte non le deve solo al MoVimento 5 Stelle, ma a tutti i cittadini che dovranno pagare il costo di un’opera che, come al solito, si è gonfiato e ha preso il volo. E se nemmeno il patteggiamento di Antonio Acerbo riuscirà a spingere la Bracco a offrire un po’ di rispetto verso i cittadini per venire a chiarire la situazione in Commissione antimafia, non ci resta che pensare che lo sporco sotto il tappeto del Padiglione Italia non sia ancora stato del tutto rimosso.
Per questo chiediamo e continueremo a chiedere a Diana Bracco di venire in Commissione Antimafia a relazionare su una delle pagine più nere di Expo 2015. Perché, anche se in prossimità del via, il ripristino della legalità e il controllo della spesa pubblica, devono rimanere l’obiettivo da perseguire per tenere a galla quel che ancora rimane di sano di questa manifestazione universale"
(*) dati e informazioni ripresi da Excelsior - Il Gran Ballo dell'Expo di Barbacetto - Maroni - editore Chiarelettere

ARTICOLO: #Expo: la grande fiera dei cibi che non fanno bene alla salute, di Franco Berrino
ARTICOLO: #ExpoStaiSereno
VIDEO: Expo, la fiera della corruzione - di Gianni Barbacetto

14 Apr 2015, 08:41 | Scrivi | Commenti (184) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 184


Tags: albero della vita, Diana Bracco, Expo, Padiglione Italia, Silvana Carcano

Commenti

 

Al gran ballo dell'Expo, cani e porci http://matteo-equilibrio1.blogspot.com/2014/02/felice-romeo-il-benefattore-schivo.html

Matteo Mattioli 15.04.15 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Mettiamo ai voti sul blog l'alleanza in LIGURIA col candidato di civatini e sel?
C'è una possibilità molto concreta di portare via la regione alla Paita erede di Burlando e non dovrebbe essere sprecata.

Lorenzo M. Commentatore certificato 14.04.15 20:21| 
 |
Rispondi al commento

il biglietto expo mi e' gia' stato propinato in tutte le salse, ovviamente non andro'e purtroppo abito a 5 km dal circo equestre di expo,in piu' ho programmato le ferie e fino a meta' maggio la scampo, perche' parto.
purtroppo dopo dovro' capire come raggiungere il lavoro visto che abitualmente la zona e' gia' per se' sempre bloccata.Ricordo a quei pazzi che vorranno visitare la fiera delle vanita' che si trova in mezzo a 2 autostrade che a piedi non si va da nessuna parte, se non sotto un camion dell'amsa rifiuti che ha l'inceneritore a pero, vicinissimo,che i treni saranno piu' in ritardo del solito(media mattutina 40 minuti) che a breve ci saranno 50 gradi e un bel po' di zanzare visto il super laghetto lusso...
ebetino ebetino...prendi un po' di barrette di cioccolato nel padiglione svizzera, cosi' magari ti viene una bella dissenteria-
la rettiliana bracchetta e' peggio del celeste, mafia pura ma va presa dalle forze dell'ordine e portata in questura a depositare la sua versione..state sereni ne vedremo delle belle-
..e non so' maga...

mary dg 14.04.15 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Fascisti su Marte e poliziotti alla Diaz.

Eh, sì: direi proprio che il messaggio della Corte Europea per i Diritti dell’Uomo è stato recepito. Come si dice in italiano l’esser fieri di avere commesso un reato? Basta leggere qui:

Qui il profilo dell’eroe.

http://www.giuliocavalli.net/2015/04/14/fascisti-su-marte-poliziotti-alla-diaz/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.04.15 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Liguria, Veneto, Toscana, Umbria, Marche, Campania e Puglia.

e si va a votare ad expo cominciato con scuole e viadotti che crollano

c'è il tesoretto...

psichiatria. 1 14.04.15 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi sono usciti dei "BELLISSIMI" dati sull'Italia:
1) Debito pubblico nuovo record a 2169,20 Miliardi di euro (Fonte Bankitalia);
2) Rapporto Debito/P.I.L. RECORD DI 133,8% (Fonte F.M.I.);
3) Cuneo Fiscale al RECORD del 48,2% (Fonte OCSE);
Con tutti questi "RECORDS" il ns. "gnomo" ha il coraggio di affermare che abbiamo un tesoretto di 1,6 Miliardi da spendere!!!!!!!
Se non è una mossa elettorale o pubblicitaria questa, non so come definirla.
Cittadini riflettete. Soprattutto coloro che devono andare a votare alle Regionali.
Forza Movimento 5 Stelle che il giorno della verità si avvicina.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.04.15 18:32| 
 |
Rispondi al commento

introdurre il reddito di cittadinanza anche in italia significa abolire la pena di morte per chi non ha più nulla e nessuno.

Ines S. 14.04.15 18:27| 
 |
Rispondi al commento

_______________

la Corte di Strasburgo ha impiegato piu di 11 anni per arrivare al giudizio che a Diaz, fu tortura!

e si lamentiamo della giustizia Italiana che va a rilento!

john buatti 14.04.15 18:12| 
 |
Rispondi al commento

15.000 € netti al mese fanno dire e fare qualunque cosa.

In sintesi: I SOLDI REGALATI UCCIDONO LA COSCIENZA DI CHI LI RICEVE.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 14.04.15 17:49| 
 |
Rispondi al commento

"La candidata Pd ha accettato di aderire all'appello dei 5 Stelle per la riduzione dello stipendio: "Estendiamolo a tutti i consiglieri regionali. Riconosco che il Movimento è stato tra i promotori della battaglia contro i costi alla politica". L'incontro per ufficializzare l'accordo sarà martedì 14 Aprile".


Era 'n Pesce d'Aprile posticipato,.....

(quanno s tratta de mette mano ar portafojo, pure Ladylike, me diventa n'Antonio Razzi....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.04.15 17:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

________

mettete a 1:23 e aspettate che si carica...

ex grillino ora PD.. allucinante

http://audio.radio24.ilsole24ore.com/radio24_audio/2015/150413-lazanzara.mp3

john buatti 14.04.15 17:33| 
 |
Rispondi al commento

________________


ma di cosa stiamo parlando!

stanno a fare tutto questo chiasso sulla sicurezza dei tribunali e l'uso del metal detector!

se metti uno con il metal detector nel tribunale...

ditemi come questa misura rafforzi la sicurezza in un tribunale!


se io mi carico di esplosivo ed entro in tribunale e appena usano il metal detector su di me lancio una bomba a mano nel corridoio o ad una finestra dal di fuori o mi faccio esplodere...o faccio esplodere l'auto fuori dal portone del palazzo di giustizia ...

ditemi cosa ci fate con il metal detector?

john buatti 14.04.15 17:24| 
 |
Rispondi al commento

LA PAURA DELLA CASTA FA 90 .. raffronto tra il numero di operatori di polizia rispetto alla popolazione in Italia e nel resto dei paesi U.E. da noi questo rapporto, tenuto conto dei numerosi enti di polizia è pari ad un' operatore ogni 129 abitanti, vediamo cosa accade all' estero Inghilterra il rapporto è di 1 a 400, in Germania 1 a 420, in Spagna 1 a 350, in Francia 1 a 250. Non considerando inoltre che l' U.E. attraverso il Trattato di Velsen del 2007 prevede sanzioni per quei paesi, come l' Itatlia appunto, che continuano ad impiegare forze ad ordinamento militare per il mantenimento dell' ordine pubblico.

LA LEGA VORREBBE AUMENTARE ...LA PAURA DELLA CASTA FA 90...

tuttiladri 14.04.15 17:15| 
 |
Rispondi al commento

...Poichè vanno sempre a "fare le pulci" sul M5S,

segnalo ancora l'errore trascrizione sulla Torre

EIFFEL che fu consegnata nel 1889 ( e non 1989).

(probabilmente non se ne accorgerà nessuno però

mi seccherebbe non poco che lo facesse qualche

troll, oppure figlio di troll...)

Saluti.


Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.04.15 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' dal momento in cui ho appreso che l'Expo ci sarebbe stata assegnata che ho capito senza alcun dubbio che non l'avrebbero portata a termine in tempo e che ci avrebbero mangiato sopra smodatamente.
In sette anni una nazione come si deve avrebbe almeno terminato le opere. Sul mangiarci sopra (in modo moderato) non metterei la mano sul fuoco per nessuno perchè così va il mondo, da sempre.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.04.15 16:57| 
 |
Rispondi al commento

a ballarò questa sera la nostra candidata in campania:Ciarambino!!!
e a di martedi ,la7,i nostri morra e toninelli!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.04.15 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facile dimettersi e scappare con il "malloppo" ! Il nuovo ministro delle infrastrutture esordisce, a proposito del viadotto crollato in Sicilia, con un " lo ricostruiremo tutto", però lo fa come sempre con i soldi nostri non con quelli dei progettisti, esecutori, collaudatori, controllori e costruttori.
Gli piace vincere facile !

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.04.15 16:46| 
 |
Rispondi al commento

per Alina, hanno esautorato il popolo dall'esercizio democratico del voto/consenso elettorale, dopo tre capi di governo un doppio mandato del capo dello stato a noi non è rimasto più uno straccio dei diritti e doveri sanciti dalla Costituzione.

L'italicum non è altro che un espediente per non far scegliere al popolo i propri legittimi rappresentanti, mattarella è funzionale a questo scopo.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 14.04.15 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cede pilone: DeLirio... nel PD.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 14.04.15 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Democrazia o Oligarchia?

Si chiama - Democrazia - il sistema di governo in cui la sovranità è esercitata, direttamente o indirettamente, dall'insieme dei cittadini.

Quando la sovranità è esercitata direttamente si ha la Democrazia Diretta, come prospettata da Rousseau e dall’art. 4 del non-statuto M5S.

Quando la sovranità è esercitata indirettamente, i “governanti-delegati” dovrebbero essere
eletti dal popolo e dovrebbero rispettarne, con disciplina e onore, la volontà.

Si chiama invece - Oligarchia - quando i “governanti” si accaparrano la sovranità
- perseguendo così un interesse proprio -

Se, come pare, i cittadini hanno ceduto la propria sovranità ad un sistema di governo Oligarchico, frutto delle mire finanziarie del NWO,
è perchè non sono neppure capaci di far rispettare il 1°art. della propria Costituzione
che dice: - La sovranità appartiene al popolo – ?

alina lunardi, Verona Commentatore certificato 14.04.15 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cede pilone: Delrio, intero ponte sarà demolito.

Il ministro alle Infrastrutture ha annunciato l'istituzione di una Commissione di inchiesta.

http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2015/04/14/-cede-pilone-delrio-intero-ponte-sara-demolito-_bff73553-1511-4487-8be9-db52a3686617.html


Inoltre: Addio di Ciucci all'Anas, dimissioni all'assemblea di maggio, in segno di "rispetto" verso Delrio che gli avrebbe inviato un messaggio molto chiaro di farsi da parte.

http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2015/04/13/addio-di-ciucci-allanas-dimissioni-allassemblea-di-maggio_7a56dc93-ff8e-4143-ac7e-23baf8c835bc.html

Dunque, basta che un Ministro "inviti gentilmente" un funzionario a sparire e quello sparisce; a quali condizioni non è dato sapere, per il momento.

marina s. 14.04.15 16:22| 
 |
Rispondi al commento

______________

Corriere della Sera


Salvini ai sindaci: «Nuovi immigrati? Sindaci, non accoglieteli»

john buatti 14.04.15 16:11| 
 |
Rispondi al commento

il finto tesoretto millantato
è di 1,6 miliardi di euri

bene, diviso per 32 euri, il biglietto di expo

entrano a gratis 50 milioni di taliani

evvaaaii!!!

psichiatria. 1 14.04.15 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ahahahahahahha la Moretti che figura di mxxda ahahahahahahah

Baby F., Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.04.15 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_________________

stanno pilotando l'indebitamento della Grecia per poi togliere loro la Sovranità!

tutti sappiamo che la Grecia non ha le capacità di ripagare 323 miliardi...senza un'economia che cresce e che da lavoro!

tutti sanno che l'austerity non ha fruttato nulla...

è solo un pretesto per far vedere che la Germania ha rigore...

quando in realtà cercano di tenere l'euro giu usando la Grecia come strumento...

se non riesci a pagare un mutuo...pensi che la banca ti presterebbe altri soldi!

gia si son portati via tutta l'infrastruttura della Grecia...con le cosiddette riforme...TV di stato, aziende, porti, aeroporti, ospedali, 7 università chiuse.... ecc ecc

una riforma deve essere positiva per un paese...no retrograde!

fuori dall'euro e dall'europa...

e se devo presentare il passaporto alla frontiera uno o due volte all'anno ...benvenga..

non mi creerebbe nessun problema..

l'importante che so che il destino del mio Paese è nelle mani della mia gente e non di un gruppo di fascisti finanziari e o del NWO!


SCUSATE, ma il PD non dovrebbe essere l'erede di gran parte delle sinistre storiche ? Quelle che dicevano che tutti sono uguali davanti alla legge, che sono per l'equa distribuzione delle risorse e contro i privilegi ( vedi politici e manager pubblici ), che combattevano contro i capitalisti e padroni come quelli che oggi sono iscritti al loro partito e prendono i soldi pubblici per non far nulla, non pagare le tasse e scappare all'estero, che dovevano esser esempio di moralità e solidarietà. BUFFONI!!!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 14.04.15 15:51| 
 |
Rispondi al commento

parafrasando... la politica è nuda! Grazie al M5S che con la sola onestà e coerenza al mandato elettorale ha spogliato i partiti spartitori della ricchezza pubblica, costringendoli a cambiare tre capi di governo senza elezioni, e rifare una legge elettorale per non rimanere nudi.

Prepariamoci al prossimo capo di governo nominato da Mattarella la brutta copia di Napolitano.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 14.04.15 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente una bella notizia!! La percentuale di preferenze del Pd sta scendendo nei sondaggi e quella del M5S sta salendo!! Forse gli italiani stanno finalmente cominciando a capire dove sta la verità e questo è dovuto senz'altro anche agli interventi televisivi dei parlamentari del M5S. Prima non era possibile farci conoscere dalla maggioranza dell'elettorato usando solo Internet. Sono veramente contenta perchè ritengo che il nostro partito sia l'unico onesto e in grado di cambiare veramente le cose in Italia.

Maria R., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.04.15 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
La Moretti lady like si rimangia la parola data, come volevasi dimostrare la pagliaccia è lei!
io non avevo dubbi......ma mi fermo qui,non vorrei che andando avanti a scrivere mi possa querelare.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.04.15 15:44| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE ..
ATTENZIONE.SI APRIRANNO TRA BREVE DUE PADIGLIONI IN SOSTITUZIONE DI QIELLI CHE NON APRIRANNO MAI( SONO SPARITI I BAIOCCHI ) COSTANO POCO E DI FACILE APERTURA..TRATTASI DEL CULO DELL'INNOMINATO PINOCCHIO E DELLA FICA DELLA FANCIULLA DEI BOSCHI..NEGLI AMPI SPAZZI VERRANNO OSPITATE LE SPECIALITA' DELLA CASA..FINOCCHI ALLA GRATTAGRATTA, SALTI IN TASCA ALLA PIDANA,. E TANTE ALTRE SOCCULENTE PIETANZE ..PER DIGERIRE VERRA OFFERTO UN DIGESTIVO MEDICINALE DI NOTA CASA FARMACEUTICA..LA BRACCOBALDO &C..

tuttiladri 14.04.15 15:34| 
 |
Rispondi al commento

'A Sora Bracco, pè l'affari, c'ha fiuto: manco 'a Sora Segugio, ce n'ha tanto.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.04.15 15:16| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=QFhDMpuTejk

expo want you, a gratis

psichiatria. 1 14.04.15 15:13| 
 |
Rispondi al commento

________________

ecco cosa è successo

https://youtu.be/P7ff0GpH7RI?t=4m46s

john buatti 14.04.15 15:13| 
 |
Rispondi al commento

per i beoti italioti.... per queste elezioni regionali RAI MEDIASET e LA7 stanno facendo campagna elettorale a favore dei soliti partiti TRUFFA con trasmissioni di "approfondimento" contro gli zingari.

Clesippo Geganio 14.04.15 15:08| 
 |
Rispondi al commento

"aglio stipendi, Moretti si rimangia la promessa al M5S"
(il fatto quotidiano)

ahahahah ahahahahaha il ridicolo infinito!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.04.15 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


"Ren_zi è una speranza Questo governo lo logora"

http://cerca.unita.it/ARCHIVE/xml/2605000/2604989.xml?key=RACHELE+GONNELLI&first=41&orderby=1&f=fir

:)

babblo 14.04.15 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci sono le elezioni regionali e spunta il tesoretto....
ahahahaha ahahahah ahahahaha
bisogna esser scemi per rivotare la casta!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.04.15 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'E' POCO DA FARE CI SONO TROPPI INTERESSI DIETRO L'EXPO 2015

alvise fossa 14.04.15 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2015/04/non-voglio-elemosine-di-20-euro-presi.htmlnon voglio elemosine di 20 euro presi dal tesoretto per propaganda pd alle elezioni elezioni,voglio la rivalutazione reale della mia pensione che da 550 euro minimo deve essere di 900 euro se fosse stata rivalutata da gente onesta, cosa che dubito ci sia negli enti statali,parlo delle dirigenze naturalmente
io pensionata con chi parlo,cona la camusso che si becca 4000 euro netti al mese?Chi mi da ascolto,perchè nel 2001 con una pensione di un milione di lire eri non benestante,ma manco pezzente,il pane costava 3000 lire al chilo,mi chiedo quale luminare o imbroglione,io credo fermamente che è un 'imbroglione può in un paniere equiparare il costo di un pc, o tv o lavatrice o mobile con il cibo,i farmaci e i beni di prima necessità,dunque siccome i politici si sono loro aumentati i compensi,ossia la svalutazione l'hanno ripresa in pieno ed anche aumentato i compensi,un sindaco da 7 milioni al mese a 7000 euro,cioè il doppio,un parlamentare da 30 milioni a 30.000 euro il costo odierno in tutto, e i dirigenti poi sono su un'altro pianeta, chi ci ha rimesso la gente che lavorava con salari medio bassi e i pensionati,sempre quelli con una pensione che non supera i 1000 euro, così io dico non voglio elemosine di 20 euro presi dal tesoretto per propaganda pd alle elezioni ,voglio la rivalutazione reale della mia pensione che da 550 euro minimo deve essere di 900 euro se fosse stata rivalutata da gente onesta, cosa che dubito ci sia negli enti statali,parlo delle dirigenze naturalmente
bologna 2012
Dieci anni di euro, lungo salasso
La spesa costa il 70% in piùAumenti a due cifre per gli alimentari
E il dentista si paga il doppio

BOLOGNA - Dieci anni di euro non sono passati senza lasciare tracce sulle tasche dei bolognesi. Da quando, nel gennaio 2002 è stata introdotta la moneta unica, il cosiddetto «effetto euro» si è fatto sentire, portando a una consistente crescita dei prez

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 14.04.15 14:50| 
 |
Rispondi al commento

http://webtv.camera.it/home

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.04.15 14:49| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.04.15 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Brioche e caffè

Ladylike si crede già la regina del Veneto anzi rispetto alla regina Antonietta ha aggiunto il caffè.
Che gran dama di beneficenza.
Peccato che il tono verso un UOMO che profuma di PULITO. . . la tradisca. Sembra proprio quello della padrona che si rivolge al suo cagnolino.
Perfetto anticipo di quello che dovranno aspettarsi i veneti che la voteranno o che non andranno a votare.

lorella lisciani 14.04.15 14:45| 
 |
Rispondi al commento

_______

percio consiglio di guardarlo

john buatti 14.04.15 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Qua ci fregano di brutto ! Dove mi giro e mi volto nessuno vota PD , pochi il resto , e molti il movimento !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 14.04.15 14:42| 
 |
Rispondi al commento


I tagli ai costi della politica sono stati approvati recentemente in Emilia e Romagna, con la collaborazione di maggioranza ed opposizione.

http://www.assemblea.emr.it/quotidianoer/notizie/taglio-ai-costi-della-politica-si-unanime-in-aula-risparmi-per-7-5-milioni

Quindi, si può fare bipartisan ovunque, se c'è la volontà di dialogare.

marina s. 14.04.15 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Sondaggio EXPO 2015:
Che ne pensate:
http://ditelavostra123.blogspot.it/2015/04/expo-2015-di-milano.html

Antonino S., Genova Commentatore certificato 14.04.15 14:35| 
 |
Rispondi al commento

_____________

ritorniamo al problema di base

La Goldman Sachs aiutò la Grecia ad entrare nell'Euro nascondendo il suo debito ...che gli avrebbe impedito di entrarci secondo le regolo di allora!

Il punto è questo;

perche la Germania continua a salvare (per modo di dire) la Grecia?

semplice..

perchè la Grecia con il suo debito aiuta a svalutare l'Euro...che alla Germania fa comodo visto che esportano il 90% della produzione d'auto!

La Grecia non esporta percio non puo beneficiare di un Euro svalutato!

questa situazione viene mantenuta in piedi dalla BCE o ECB prestando soldi per portare la Grecia quasi sul filo della bancarotta...ma senza ammazzare il paziente!

Qui voglio parlare a quelli che dicono che con la lira sarebbe peggio...

ricordo che con la tua moneta puoi svalutarla a modo tuo... proprio come sta facendo la Germania con l'euro..eccetto che la Germania sta usando la Grecia come strumento svalutatore dell'euro..costando miseria e vite umane in Grecia!


How Goldman Sachs helped mask Greece's debt
http://www.bbc.com/news/world-europe-17108367

qui un'esperto che seguo da tempo...

l'inglese è un po impegnativo per chi non è fluente in finanza ed o inglese..

percio consigli di guardarlo
https://www.youtube.com/watch?v=_gg3qK_gYkI

qui

cosa succederà all'Euro (morirà)
https://www.youtube.com/watch?v=dt6w4eE_tg0


http://www.wallstreetitalia.com/article/1810191/debito-pubblico-record-a-febbraio-sale-a-2-169-miliardi.aspx

stranamente sui media online si parla solo di tesoretto

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 14.04.15 14:28| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' NON PENSARE AD UNA FREQUENZA SUL DTT, FINANZIATA DAGLI ISCRITTI AL MOVIMENTO E SULLA QUALE VENGANO DISCUSSI I TEMI TRATTATI SUL BLOG E VENGA DATO SPAZIO AI NOSTRI PARLAMENTARI ED ATTIVISTI? SI RAGGIUNGEREBBERO DUE SCOPI IMPORTANTI: FAR CONOSCERE LE IDEE DEL MOVIMENTO A TUTTI QUELLI CHE NON USANO INTERNET E DARE LAVORO A GIOVANI TECNICI E GIORNALISTI.

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.04.15 14:16| 
 |
Rispondi al commento

e quello che emerge dal post è che ci sono dentro proprio tutti , la politica , condindustria e i cittadini che nonostante sappiano tutto continuano a votarli .
Triste realtà ma alla fine vinceremo noi

Giuliao Barbieri, Bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.04.15 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

14/04/2015
Sig.Pierfranco Pellizzetti
dal 1947 al 2015 gli spazi pubblici sono sempre tappezzati dai manifesti dei soliti noti. Non ci si può staccare dagli effetti di una indottrinamento"l’uomo nuovo"(Tv = venditori di immagini(Giornali = venditori di inchiostro)l'elettorato da schiodare dall’indifferenza causata da responsabilità dimenticate danno giustificazione a un passato irresponsabile.
cittadino 846

846 14.04.15 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Sono convinto che sta spuntando al momento solo quello che è inevitabile tener nascosto. Per incanto dopo la chiusura di questa rassegna dell'illecito verranno a galla i mer-doni più grossi. Intanto bisogna fare bella figura e poco importa se a questo party ci presentiamo con le infradito.

Per quanto riguarda la signora moretti se solo riuscirà (ammesso che vinca) a mantenere fede a un decimo di quello che sta promettendo in campagna elettorale finirebbe di diritto in copertina di Time!! Veneti datevi una sveglia! Smettete di farvi prendere per il qlo!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 14.04.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento

La breve storia di un Re e dei suoi sudditi (spirato in parte in un ritiro spirituale di Frà c22o da Velletri)
Ci fu un tempo un Re che per continuare a regnare pensò bene di attorniarsi di persone di sua fiducia.
Chiamò un contadino istruito e lo nominò principe.
Il giorno successivo gli dette l’incarico di prendere le tasse dal popolo .
Quando infine il popolo fu dissanguato il principe nominato dette le dimissioni ed il Re forte della strategia,nominò un altro contadino principe convinto di aver fatto un’altra scelta giusta.
Ma non passò tempo che questo nuovo nobile si dimostrò incapace di reperire altre tasse dal popolo ormai dissanguato.
Pertanto, sempre il Re, adocchiò un pescatore dell’Arno e lo convinse facilmente a diventare anch’egli principe.
Questi non si fece pregare…accettò incondizionatamente.
Il nuovo principe proveniente da famiglia rispettosa della istituzione reale si mise subito al lavoro.
Mise un numero impressionante di banditori in tutto il paese per proclamare le iniziative che prendeva.
Legheremo gli asini con le salcicce,ci sarà benessere per tutti,nessuno escluso,il lavoro sarà fonte di benessere,rifiorirà la cultura,le arti,l’agricoltura.,faremo qui….faremo là ecc.
Il popolo convinto applaudiva,ma a fine anno di tutto ciò nulla,solo vennero aumentate le gabelle.
Il popolo sempre più povero ed insofferente stava per ribellarsi,ma venne un fatto nuovo che rimise le cose a posto.
Il Re abdicò per un suo fratello, e il principe ritornò a pescare nell’Arno.
Oreste ★★★★★ °.°

bannato ribannato, mondo Commentatore certificato 14.04.15 13:52| 
 |
Rispondi al commento

____________


Bloomberg

At the heart of the European debt crisis is the euro!


https://www.youtube.com/watch?v=C8xAXJx9WJ8

john buatti 14.04.15 13:50| 
 |
Rispondi al commento

DA ANSA

I NOSTRI SOLDI NON GLI BASTERANNO MAI

Il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato a febbraio di 3,3 miliardi rispetto a gennaio, salendo a 2.169,2 miliardi e raggiungendo il massimo storico, sopra il precedente picco di 2.167,7 miliardi del luglio 2014. Lo comunica Bankitalia nel supplemento al Bollettino statistico: 'Finanza pubblica, fabbisogno e debito'.

Entrate tributarie ferme - Nel primo bimestre - scrive ancora Bankitalia - le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 58 miliardi, rimaste sostanzialmente invariate rispetto allo stesso periodo del 2014. Nei primi due mesi del 2015 le entrate sono state pari a 57,95 miliardi a fronte dei 58,21 dei primi due mesi 2014.

Invariata richiesta prestiti imprese - Resta invariata, nel primo trimestre, la domanda delle imprese per gli investimenti fissi mentre aumenta quella per scorte/capitale circolante e ristrutturazione e rinegoziazione del debito. E' quanto emerge dall'indagine sul credito della Banca d'Italia effettuata sulle principali banche italiane. Ferma anche quella per fusioni e acquisizioni.

Prestiti più facili per famiglie e imprese - L'istituto, dopo un'indagine sul credito nell'eurozona segnala inoltre come "nel primo trimestre 2015 sia proseguito l'allentamento dei criteri di offerta dei prestiti a imprese e famiglie", in scia alla "maggiore concorrenza tra le banche e al miglioramento della liquidità degli intermediari".

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 14.04.15 13:42| 
 |
Rispondi al commento

SONDAGGIO ANDATE A VOTARE!!!||!!

http://www.liberoquotidiano.it/sondaggi/11775463/Secondo-voi-Beppe-Grillo-alle-prossime.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.04.15 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa più inquietante che c'è dentro ad Expo è la cascina dell'associazionismo, una brodaglia melensa e maleodorante di finti benefattori che venerano il dio denaro, Legacoop, banche e fondazioni, una persona tra tutti Felice Romeo http://matteo-equilibrio1.blogspot.com/2014/02/felice-romeo-il-benefattore-schivo.html

Matteo Mattioli 14.04.15 13:36| 
 |
Rispondi al commento

vi prego, fate un post per la MOretti che NON SI TAGLIA PIU' LO STIPENDIO !! AHAHAHAH incredibile

Marco F., ss Commentatore certificato 14.04.15 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mandategli i carabinieri a prenderla !!!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 14.04.15 13:26| 
 |
Rispondi al commento


il caso
Scorie nucleari, la mappa nascosta
per non turbare le elezioni regionali
Doveva essere pubblicata ieri la Carta dei siti potenzialmente idonei
di Stefano Agnoli
http://www.corriere.it/economia/15_aprile_14/scorie-nucleari-mappa-nascosta-non-turbare-elezioni-regionali-323dbf4a-e277-11e4-89b8-6515027f356a.shtml
Prendendo alla lettera il programma per l’ubicazione del deposito delle scorie nucleari si potrebbe constatare che la Carta dei siti possibili doveva essere pubblicata al più tardi ieri. Ovvero 30 giorni dopo la consegna ai ministeri dello Sviluppo e dell’Ambiente da parte dell’Ispra, che a sua volta l’aveva ricevuta il 3 gennaio dalla Sogin, la società che si occupa dello smantellamento delle centrali della stagione nucleare chiusa con il referendum del 1987.

Non è accaduto: i ministeri avrebbero richiesto ulteriori precisazioni. Curioso, visto che l’Ispra aveva già esaminato la Cnapi («Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee») senza trovare nulla da eccepire. Il motivo vero è una sorta di segreto di Pulcinella: le elezioni del prossimo 31 maggio in sette Regioni (Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Umbria, Campania e Puglia) e in più di mille Comuni. Decisione saggia quella di andare oltre l’«election day», sostiene qualcuno, perché così si sottrarrebbe al clima della campagna elettorale un tema che andrebbe esaminato a mente fredda. Certo, la questione è delicata e difficilmente un candidato con serie chance di governare metterà a rischio la sua elezione dichiarandosi a favore della costruzione del deposito e del parco tecnologico nel proprio territorio. Ma poi, una volta passate le elezioni, ci saranno 1,6 miliardi di euro di investimenti che faranno gola. E comunque il deposito andrà obbligatoriamente realizzato, perché le scorie ora all’estero devono tornare in Italia.

Insomma, visto che le aree idonee sarebbero una novantina, dislocate in una dozzina di Regioni, siamo sicuri che il diritto dei cittadini a conoscere il pensiero dei cand

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.04.15 13:23| 
 |
Rispondi al commento


Ennesima gestione senza gara per Farinetti: intervenga Cantone
http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2015/04/nuova-gestione-senza-gara-per-farinetti-intervenga-cantone.html

Dopo Milano Bologna. Un nuova gestione da Oscar (Farinetti), senza bandi di gara.

A Milano l' Autorità Nazionale Anticorruzione ha sollevato dubbi sull'affidamento diretto a Farinetti della gestione di due padiglioni enogastronomici dell' EXPO senza nessuno bando di gara.

A Bologna accade la stessa cosa, ma con l'aggravante che si sacrifica un patrimonio pubblico come quello rappresentato dal CAAB, il Centro agroalimentare partecipato al 95% da soci pubblici come Comune, Regione Emilia-Romagna, Camera di Commercio,Provincia, per il progetto F.I.C.O. la Fabbrica Italiana Contadina, una sorta di "Disneyland" all' italiana dell'agroalimentare. Una operazione che dietro una superficiale patina di ecologismo nasconde un coacervo di sprechi.

A Bologna, il Comune e Regione Emilia-Romagna a guida Pd-Sel, nel silenzio più assordante a parte le denunce del Movimento 5 Stelle, hanno di fatto servito su un piatto d'argento a Farinetti e la sua Eataly il patrimonio del Centro Agroalimentare di Bologna . Nel 2013, con una delibera del consiglio comunale di Bologna è stata scelta Eataly di Farinetti come General Contractor di tutta l'operazione. Tutto è avvenuto senza nessuna procedura concorsuale o ad evidenza pubblica e senza che la società prescelta potesse vantare una esperienza pregressa in un'operazione di tale portata.

Il Movimento 5 Stelle con interrogazioni in Emilia-Romagna, Comune e Parlamento chiede all'Autorità Nazionale Anticorruzione di vigilare sull'operazione.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.04.15 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Boeri vuole "armonizzare" i trattamenti di pensione. Ovviamente per ristabilire l'"equità".

Compratevi le mutandine di ferro prima che siano esaurite. Nella canzone Il vecchio e il bambino aggiungeranno "immagina il welfare e immagina i soldi...". L'ultimo passo sarà l'abolizione della pensione di reversibilità...e comincerà la vera miseria di massa nel Paese. E non fatevi illusioni: non è roba da Gandhi o da Martin Luther King...


appalti Expo, gli organi di non-controllo

http://www.lettera43.it/cronaca/inchiesta-appalti-expo-gli-organi-di-controllo_43675129404.htm

alina lunardi, Verona Commentatore certificato 14.04.15 13:07| 
 |
Rispondi al commento

STATO DI LADRI..STATO DI LADRI..STATO DI LADRI...STATO SEI UN LADROOOOO

tuttiladri 14.04.15 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Indetto appalto per la fornitura di caschi ai bimbi che stanno a scuola.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 14.04.15 12:57| 
 |
Rispondi al commento

...Segnalo un errore di trascrizione:
La Torre Eiffel venne ultimata nel 1889...!
Fu il Muro di Berlino a crollare, perchè
abbattuto, nel 1989...I segnali del crollo
dell'Italia, di contro, già si vedono un pò
ovunque...Saluti !


Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.04.15 12:57| 
 |
Rispondi al commento

E BRAVA LA BRACCO.,..CHE GRAN SUPPOSTONA...
LEI SI CHE SE NE INTENDE DI GROSSE SUPPOSTE..

tuttiladri 14.04.15 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro Di Battista

‪#‎ISOLDICISONO‬ NUOVA INIZIATIVA DI RETE, CONDIVIDETE

Una delle più grandi balle che dicono i politici è che per alzare le pensioni minime, per sostenere le imprese o per dare un reddito di cittadinanza a chi reddito non ha non ci siano i soldi. E' falso, ed è indecente mentire in questo modo.

Per questo ho deciso di fare controinformazione con una rubrica dal titolo #isoldicisono

Perché i soldi ci sono, solo che o li sprecano o se li rubano. Vi chiedo una mano. Stiamo andando in TV ma le iniziative in rete sono fondamentali. Attraverso la condivisione di informazioni possiamo arrivare a milioni di italiani (ricordo che in Italia ci sono 27 milioni di utenti FB) e creare quella sana PRESSIONE da parte dell'opinione pubblica che ci permette di ottenere risultati (pensate alle dimissioni di Lupi).

Vi chiedo di CONDIVIDERE i video di #isoldicisono perché non è accettabile che un pensionato minimo viva con 500 euro al mese mentre la Camera spende 900.000 euro all'anno per il rimborso viaggi degli ex-parlamentari!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.04.15 12:38| 
 |
Rispondi al commento

OCCASIONI PERDUTE

Per soddisfare le esigenze del clubetto dei manager trombati l'Italia intera deve pagarne le conseguenze per decenni.
Questo circoletto di uomini e donne intrisi di colori politici,privilegi,carriere mai documentate e leggi ad personam ha letteralmente distrutto il tessuto sociale del paese e continua a drenare risorse essenziali al malato agonizzante.
Potevano essere occasioni per rilanciare l'Italia e le sue genialità,l'Expò,i grandi eventi,le infrastrutture invece tutto è stato sommerso dal fango della corruzione e della mediocrità.
Non so come ci vedano dall'estero ma non si possono biasimare gli stranieri se snobbano il nostro paese a livello turistico in quanto ad arte e cultura.
La chiave di lettura dei nostri fallimenti è riconducibile totalmente alla presenza dei partiti e del loro potere.
E' paradossale che in una repubblica parlamentare i partiti facciano da cerniera tra malaffare ed istituzioni legiferando a discapito della comunità che ha eletto i suoi rappresentanti.
Non è più tollerabile questo strapotere sovranazionale e poichè gli uomini che sono al comando sono totalmente incapaci e completamente annegati nel meccanismo distorto della politica dei partiti è necessario un nuovo ordinamento legislativo che faccia pulizia ma che sopratutto tolga potere alla struttura dei partiti.
Vincolo di mandato,limite delle legislature,espulsione dal partito nel caso non venga rispettato il programma sottoscritto con gli elettori,cancellazione dei finanziamenti da parte dello stato e delle fondazioni ai partiti.
Hanno accusato il M5S,che sta applicando queste semplici regole,di essere fascista ed illiberale ma in realtà rappresenta la strada maestra per instaurare la vera democrazia e dar voce ai cittadini.
I PARTITI DEVONO SCOMPARIRE,O LORO O L'ITALIA.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.04.15 12:32| 
 |
Rispondi al commento

___________

Italia

Indice Dei Prezzi al Consumo salgono a Febbraio da 107.20 Index Points a 107.30 Index Points a Marzo


http://www.tradingeconomics.com/italy/consumer-price-index-cpi

sarà per il QE del Drago?

se fosse cosi...allora siamo in piena deflazione ed il QE non sta frenando la deflazione come ci hanno voluto fatto credere!

john buatti 14.04.15 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Consiglio anche la lettura di:
Excelsior"il gran ballo dell'Expo" di Gianni Barbacetto e Marco Maroni...bellissimo libro-inchiesta...
Ciaooo!
Oreste ★★★★★ °.°

bannato ribannato, mondo Commentatore certificato 14.04.15 12:30| 
 |
Rispondi al commento

dicesi cricca affaristica, imprenditori in perfetta sintonia con la politica, TUTTO A NORMA DI LEGGE.

Clesippo Geganio 14.04.15 12:18| 
 |
Rispondi al commento

È polemica sul bonus da 1,6 miliardi annunciato dal governo. Che, almeno per ora, esiste solo sulla carta. Le opposizioni, da Forza Italia al M5S, e la minoranza Pd attaccano: la dote è soltanto deficit previsionale basato su stime del l'esecutivo.
L INNOMINATO-FACCIADACULO SI PREPARA PER LE ELEZIONI COL TRUCCO DEL TESORETTO..

tuttiladri 14.04.15 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una cosa, bisogna dirla:
L'intonaco crollato in testa ai bimbi, era talmente friabile, che non ha ferito gravemente i bambini stessi; pensate se invece era ben cementato e che fosse caduto tutto un pezzo.
CHE CULO CHE ABBIAMO.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 14.04.15 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Andrea Colletti - Deputato del M5S

IL BANDO SEGRETO DA 80 MILIONI DI EURO. IO NON MI FERMO QUI!

Vi ricordate il mega-appalto da 80 milioni di euro (in 10 anni) per l'utilizzo dei braccialetti elettronici sui detenuti ai domiciliari che il Governo ha sottoscritto con Telecom Italia SENZA alcuna gara pubblica?

Al fine di verificare se ci fossero imprese che potessero fornirli ad un prezzo più basso ho richiesto al Ministero dell'Interno copia delle convenzioni stipulate fra Ministero e Telecom. Ebbene il Ministero per "ragioni di segretezza" si rifiuta di darmi gli atti!

E poi ci lamentiamo della corruzione negli enti locali per mancanza di trasparenza? Nei Ministeri succede la stessa cosa, e se non c'è trasparenza ci sono più rischi che si verifichino fenomenti corruttivi!

P.S. Una piccola chicca: la fornitura di 100 braccialeti elettronici in Albania costa 250 mila euro, da noi 8 milioni di euro!

Qui trovate il racconto più approfondito della vicenda: http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/giustizia/2015/04/il-bando-segreto-da-80-milioni-di-euro.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.04.15 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jacopo Berti

La Moretti non si è presentata. L'appuntamento per firmare il documento col quale si impegnava a ridursi lo stipendio e a rinunciare ai vitalizi, come facciamo noi 5 stelle da sempre, era alle 09:30 all'Hotel Crowne Plaza vicino al suo comitato elettorale di Limena. Ma nonostante il suo annuncio di aver accettato il nostro invito non si è presentata.

Poiché conosciamo la capacità di mentire della Moretti e del PD anche di fronte all'evidenza abbiamo deciso di fare ancora di più. Dopo averla aspettata per mezz'ora siamo andati direttamente nella sua sede, col documento da firmare in mano. In modo da non lasciare dubbi neanche a chi proprio non vuol vedere la realtà dei fatti.

Ebbene, neanche con tanto impegno siamo riusciti a farle mantenere la parola data. Alessandra Moretti si è rifiutata di firmare, dimostrando platealmente di non avere nessuna intenzione di tagliare i costi della politica. Tantomeno i suoi.

I tagli propagandati dalla Moretti restano solo grafiche nel suo sito. Slide. E la sua risposta al nostro video ‪#‎MorettiFirmaQui‬ era solamente un altro annuncio al quale non sono seguiti i fatti.

Definitivamente alle strette, l'unica arma che le è rimasta è stata quella di insultarci dandoci dei "pagliacci" per poi buttarci fuori dalla sua sede.

Ora, oltre ai cittadini 5 stelle, tutti i veneti, quelli del Pd in primis e gli indecisi, hanno potuto vedere che purtroppo esiste una sola forza politica disposta a tagliarsi lo stipendio e a rinunciare a tutti i privilegi. Sempre e solo il Movimento 5 Stelle.

Da oggi in poi forse il PD e i partiti la smetteranno di copiare a parole i nostri temi, prendendo in giro i cittadini. Li abbiamo smascherati platealmente. Loro sono slogan e burocrazia. Si appellano a leggi che non esistono, finanche alle "regole dei duelli" nell'antichità (come vedrete nel video), pur di non rinunciare alla grana. Per tagliare i costi della politica non serve una legge, basta volerlo. Ma solo noi lo vo

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.04.15 11:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo che 3 anni di condanna , da non passare in galera , possa rappresentare un ostacolo per chi si appropria di decine di milioni di euro . Inoltre è una possibilità remota , un rischio lontano che si può correre tranquillamente : 10 milioni di euro , o 100 o 1000 , contro una probabilità su diecimila di essere beccato e nel caso , la condanna è solo una formalità ! Tre anni sono pochi ! Alzi la mano chi in situazioni simili non ne approfitterebbe ! Se immaginiamo che la condanna fosse a 15 anni veri , senza benefici di sorta , vedremmo dimezzarsi i casi di corruzione ! Se poi la possibilità di essere beccati salisse a una su dieci , vedremmo quasi sparire i ladrocini .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 14.04.15 11:54| 
 |
Rispondi al commento

EXPO E' UNA MONTAGNA DI MERDA (cit)

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 14.04.15 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Da fonte ANSA.
Il tribunale di sorveglianza di Milano ha dichiarato estinta la pena per Silvio Berlusconi all'esito dei 10 mesi e mezzo di affidamento in prova ai servizi sociali a cui era stato ammesso un anno fa in seguito alla condanna definitiva a 4 anni di carcere, tre dei quali coperti da indulto, per il caso Mediaset.
I giudici del tribunale di Sorveglianza di Milano, dopo aver preso atto dell'esito positivo dell'affidamento in prova ai servizi sociali, hanno dichiarato estinta anche la pena accessoria dell'interdizione per due anni ai pubblici uffici per Silvio Berlusconi.
aahahahahahhahahahahahhahaha

ALVARO S., VENARIA Commentatore certificato 14.04.15 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai è chiaro:si dovrebbero arrestare tutti! Ma è possibile fare questo ? E ciò che ancor più angoscia noi cittadini inermi, e anche infelici, ormai, è che la cosiddetta "dirigenza" (volgarmente si aggiunge: parlando con decenza)si sta rivelando sempre di più incompetente, inadeguata, oltre che corrotta, ovviamente (i crolli dei soffitti delle scuole o delle strada statali sono diventati un fiume in piena). Per quanto concerne, invece, le convocazioni dell'Antimafia che vengono eluse, non potrebbe essere la Commissione a scomodarsi adoperando i suoi poteri d'inchiesta?

T. Russo 14.04.15 11:38| 
 |
Rispondi al commento

RUBANO MILIONI E VANNO TUTTI A CASA ..MA PER UNA MELA RUBATA PER FAME BUTTANO LA CHIAVE..LEGGI INTERPRETABILI E A DISCREZIONE DEL " GIUDICE "..IN QUESTO STATO IL FURTO E ' LEGALIZZATO PER I COLLETTI- BIANCHI..POVERA ITALIA TI HANNO RIDOTTA COME UNA BAGASCIA..

tuttiladri 14.04.15 11:37| 
 |
Rispondi al commento

__________________


prezzi delle case continuano a precipitare paragonato al mese dell'anno precedente...

Draghi il QE come influenzerà questi prezzi?

semplice....

li farà lievitare un po nel breve termine senza alcuna domanda interna..per poi far scoppiare la bolla nel breve medio termine..

guardate il grafico

http://www.tradingeconomics.com/italy/housing-index

john buatti 14.04.15 11:36| 
 |
Rispondi al commento

OT. CLAMOROSO:
QUESTA E’ NUOVA, L’HANNO STUDIATA IERI.
Prima mossa:
Togliere gli alimenti al coniuge separato che si è creato un nuovo nucleo famigliare di fatto.
Seconda mossa:
Ora, si può mettere in discussione il diritto alla pensione di reversibilità per il coniuge separato, come se questi, non avesse contribuito con il lavora casalingo, a creare il Montante Contributivo sul quale viene calcolata la pensione ( il coniuge che lavora, può, appunto, lavorare, perché a casa c’è chi provvede alla casa ed ai figli).
Terza mossa:
La pensione del coniuge separato, perché non ha più da mantenere l’altro coniuge, viene ridotta del 50%.
Et voilà!
Ah, dimenticavo, da tutte queste mosse, sono esclusi i VITALIZI!
Et arivoilà!

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 14.04.15 11:26| 
 |
Rispondi al commento

ot

parole di buonsenso:

""ROMA (WSI) - La legge Fornero va superata, offrendo un reddito minimo garantito agli over 55 in condizioni di povertà, "una maggiore flessibilità di uscita dal lavoro, l'armonizzazione delle regole previdenziali per tagliare quelli che sono soltanto privilegi e per recuperare, all'interno del sistema, le risorse per rendere più equo il nostro welfare state".

Sono le principali proposte per riformare il sistema previdenziale italiano che ha in mente di proporre al governo a giugno Tito Boeri, l'economista e neo direttore dell'Inps.""

boeri dura poco?

babblo 14.04.15 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO EXPO! NO TAV! STOP TTIP!

NESSUNA SPECULAZIONE SULLA TERRA NE' SULLA NOSTRA PELLE

È ORA DI RIPARTIRE DAL BASSO, DI COSTRUIRE PERCORSI DI RESISTENZA CONTADINA E CITTADINA!

venerdi 1 maggio - Milano - MAYDAY NO EXPO!

CEMENTO: 1000 ettari di suolo agricolo cementificati
PRECARIETÀ: 18.500 lavoratori "volontari", cioè sfruttati senza stipendio
DEBITO PUBBLICO: 1,3 miliardi di euro di soldi pubblici
CORRUZIONE: oltre 20 arresti "eccellenti" per corruzione negli appalti

http://www.quarei.it/matonele/wp-content/uploads/2015/03/FUORI-EXPO_1-2_leggero-1.pdf

alina lunardi, Verona Commentatore certificato 14.04.15 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Intanto l'OSCE dice che l'Italia è l'unico paese dell'Europa dove la disoccupazione anzichè diminuire aumenta, nonostante lui voglia farci credere il contrario. Ma il cialtrone che ci governa continua imperterrito a raccontarci fregnacce, forte del fatto che il 44% dei sostenitori del PD (risultato dai sondaggi forniti dal TG La7, il 13/4) è costituito da vecchi rimbambiti che si fanno coglionare dalle chiacchiere che dice. Le tasse aumentano in manira impressionente e questo ciarlatano instiste nel voler farci bere che invece stanno diminuendo. Ma i cittadini imbecilli che lo sostengono non se ne accorgono che stanno pagando sempre di più ? Dove vivono ? Ad Ostia, dove abito, non c'è più nemmeno una sola strada percorribile senza il rischio di spaccare gli pneumatici e le sospensioni, e questo grandissimo buffone si è proposto di fare in Italia le Olimpiadi. Le olimpiadi della vergogna di certo. Non c'è giorno che ci risparmia non dicendo stronzate di ogni tipo, con quella faccia di m---a. Un vero e proprio guitto. Personaggio ridicolo e arrogante che si è circondato di sciacquine i yesmen, e che umilia gli oppositori interni che si rendono conto dei danni che questo pagliaccio sta facendo al paese ed al suo partito,e non da segno di cedimento, convinto di essere un nuovo Duce. Infatti dimostra di essere più fascista, anche come si comporta all'interno del suo stesso partito, che uomo di sinistra, come vorrebbe farci credere. Spero solo che la minoranza interna lungimirante e più saggia riesca a far cambiare rotta a questo cantastorie.
Un iscritto 75enne.

King Tut Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.04.15 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Mentre ci trituriamo le palle con i nostri frustranti problemi nazionali, frutto di una classe politica inadeguata, NON VEDO PARTECIPAZIONE DEL NOSTRO PAESE AL PROBLEMONE ISIS. NE TANTO MENO IMPEGNO DA PARTE DEL MINISTRO DEGLI ESTERI DELLA COMUNITÀ' EUROPEA.
E' una cosa lontana ma si sta diffondendo a macchia d'olio in tutto il mondo e non per partecipazione della popolazione delle zone occupate ma per la forza e brutalità che il califfato usa sulle persone inermi.
E' bastato un attacco ad un settimanale francese, qualche attentato qua e la, minacce al colosseo, la paura dei clandestini, che i paesi europei si cacassero nei pantaloni, preoccupandosi della sicurezza del proprio paese senza intervenire sul problema.
I più tristemente ridicoli sono gl'Italiani, quelli del giorno dopo, un'esaurito uccide delle persone in un tribunale ed allora in tutti i tribunali del paese ci sono code kilometriche per entrare.
Domani ci sarà un altro pazzo è allora ci sarà partecipazione ma solo per qualche giorno fino a quando passa il clamore, poi turno torna come prima, siamo in Italia.
CHI FINANZIA QUESTA GENTE??????
COSA STA FACENDO IL NOSTRO PAESE??????
GRILLO CHE STAI FACENDO?????
QUANTI BAMBINI DOVRANNO MORIRE ANCORA??????

ALVARO S., VENARIA Commentatore certificato 14.04.15 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

____________

interessi chiesti per un prestito Bancario

elenco comparativo dei vari paesi


Australia 9.05
Austria 2.08
Belgium 1.85
Brazil 54.32
Canada 2.85
Chile 7.15
China 5.35
Egypt 11.60
Euro Area 3.04
Finland 0.75
France 1.98
Germany 2.76
Greece 5.50
Hong Kong 5.00
India 10.25
Ireland 1.30
Israel 3.60
Italy 3.24 ------
Japan 1.15
Malaysia 4.67
Netherlands 1.94
Philippines 5.60
Portugal 4.70
Russia 18.30
Singapore 5.35
South Africa 9.25
South Korea 3.86
Spain 2.94
Taiwan 2.88
Thailand 7.25
United Kingdom 1.50
United States 3.25

http://www.tradingeconomics.com/country-list/bank-lending-rate

john buatti 14.04.15 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Il commissario FAVA ha detto che per andare in pareggio occorreranno 24 milioni di biglietti venduti.
Fanno 133mila visitatori al giorno.
Se #expo2015 sarà un flop lo si potrà capire già dal 1° maggio.
Quanti sono i biglietti venduti per l'inaugurazione?

gio g. Commentatore certificato 14.04.15 10:56| 
 |
Rispondi al commento

I rami secchi
Questa classe dirigente va potata come i rami secchi
Sprecano milioni di euro e poi
Chiamando rami secchi le linee ferroviarie locali le sopprimono
Chi arriverà a Expo distante settanta chilometri da patrimoni dell'Unesco come il Sacro Monte di Varallo Sesia non avrà autonomia di poterlo visitare perché la ferrovia è stata soppressa ad ottobre

Rosa Anna 14.04.15 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente dell'ANAS Pietro Ciucci si è dimesso non prima di avere incassato una robusta indennità di buonauscita. La doppia buonuscita del presidente e amministratore delegato del gruppo pubblico delle strade: nell'estate 2013 è andato in pensione come direttore generale rimanendo però ben saldo sulle altre due poltrone. Non prima di aver attribuito a se stesso una "indennità di risoluzione senza preavviso” di quasi 780mila euro.

Beppe Grillo, fai qualcosa.

Giudo Piano

Guido Piano 14.04.15 10:32| 
 |
Rispondi al commento

La crisi morde e, in un Paese abituato a vivere al di sopra delle proprie possibilità, anche Confindustria della Bracco ha chiusi occhi e orecchie e si è affidata al malaffare.
La verità è che l'EXPO, vetrina dell'Italia nel mondo, avrebbe dovuto essere pianificata in tempo e realizzata sottoil comando militare dell'esercito, come si è fatto per la produzione della cannabis per scopi curativi.

M. Mazzini 14.04.15 10:26| 
 |
Rispondi al commento

________________________

elenco del livello di tassazione degli stipendi dei vari paesi mondiali in termini percentuali!

il livello di tassazione degli stipendi in Italia è tra i piu alti al Mondo

cioe al 47.90%.

Germania al 47.5%

Russia al 13%

Grecia al 46%

UK al 45%

Australia al 45%

Cina al 45%

Singapore al 20%

Svezia al 56.9%

Svizzera al 40%

Argentina al 45%

Brasile al 27.5%

Francia al 50.3%

http://www.tradingeconomics.com/country-list/personal-income-tax-rate


Per quanto riguarda l'ex Maurizio tacconi ,consiglierei ai meetup che lo hanno sostenuto di andare sotto casa sua ed elencargli tutto il male che il governo sta Facendo grazie al.suo ed altri tradimenti.. E riempirgli la posta con lettere di richiesta di dimissioni dato che ha tradito il mandato x cui é stato eletto..

Antonio grasso 14.04.15 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo anche se a malincuore non possiamo permetterci di tifare contro l'Expo: qui si sono spesi un botto di soldi pubblici (e anche privati per carità) che in un modo o nell'altro devono rientrare e, se possibile, farci guadagnare qualcosa. Altrimenti il flop sarebbe a danno dei soliti noti (cioè noi) anche perchè i vari responsabili avrebbero tutto il tempo per defilarsi...

roberto gabellini 14.04.15 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Correggiamo la data di costruzione della Torre Eiffel 1889 non 1989...
Per quanto riguarda Expo è purtroppo l'esatta immagine di quella che è l'Italia in questo momento in degenerazione dagli ultimi 30 anni, dove tutto ciò che è il settore alimentato da soldi pubblici è sporco e colluso con la mafia, non quella siciliana ma una mafia che è diventata il sistema Italia per gestire ogni tipo di lavoro. Dalla piccola opera di manutenzione del più piccolo Comune, alle più grandi opere c'è sempre la manina del politico, pubblico funzionario, pubblico ufficiale ecc.. di turno. Lo Stato ed il Parlamento cono complici che invitano questi sistemi, a partire dall'affido diretto dei lavori senza gara d'appalto agli appalti stessi aggiudicati col massimo ribasso. Infatti quando un impresa - anche onesta - per aggiudicarsi un lavoro è costretta a ribassi dal 25% al 50% e normale che poi per starci dentro ha 2 vie o utilizza lavoro nero e materiali scadenti o cerca la complicità di funzionari e direttori dei lavori per far lievitare e riformulare i prezzi. Questi ultimi a questo punto presentano doppia parcella. La soluzione? RESET PUNTO E A CAPO. Gli affidi devono essere fatti per sorteggio pubblico e non per ribasso o affido diretto al colluso di turno. Obbligo del dirigente (RUP) e del direttore dei lavori (DL) di certificazione di ogni singola opera della quale deve pesantemente essere responsabile (non come ora che si rimbalzano le responsabilità ed alla fine nessuno paga anzi si vedono solo promozioni a incarichi più prestigiosi) . Per intenderci un RUP e un DL che progettano una strada che dopo 2 anni crolla devono risponderne realmente penalmente ma anche col licenziamento e la radiazione dai relativi albi. Non possiamo poi ritrovarli ad incarichi ancora più prestigiosi.
A disposizione del M5S un saluto a tutti da un Tecnico oramai quasi ex Tecnico (a breve, a malincuore, chiuderò lo studio e andrò all'estero) perchè non corrompibile e non ammanicabile con detto sistema.

Giorgio . Commentatore certificato 14.04.15 10:00| 
 |
Rispondi al commento


ot

dopo gli ultimi crolli scolastici e stradali il governo corre ai ripari!

pronto un decreto legge per abolire la legge di gravità!

matteuccio: "è una nostra priorità"!

la Mary Hellen: " se porremo la fiducia? solo come extrema ratio"!

pierluigi: "voterò si , ma solo per lealtà alla ditta"!

fantascienza? macchè è er piddi!

:)

ps

si può dire piddi?

babblo 14.04.15 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che meraviglia che sara' l'EXPO, uno specchio fedele dell'Italia dei giorni nostri, uno spaccato di inefficienza, di corruzione, di interessi privati che sovrastano l'interesse nazionale, di intrighi e lotte intestine, di sprechi e rirardi assurdi.
Gli stranieri che verranno a vedere l'EXPO scopriranno o avranno conferma di cio' che e' l'Italia alla fiorentina. Lasciamo perdere che e' meglio, ritorniamo a pizza e mandolino e se proprio vogliamo mostrare le grandi opere italiche riscopriamo il Colosseo e tutto il resto che ci hanno lasciato gli antenati illustri che non sono mancati nel nostro passato. Nel presente purtroppo i grandi intelletti scarseggiano mentre abbondano i grandi figli di puttana.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.04.15 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Salveeneeeeeeee
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.bitcutter.salveenee

Marco Castrillo 14.04.15 09:34| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE
Bisogna leggere bene e bisogna scrivere bene gli alrticoli
1989???????????????
1889 la costruzione della torre EIFFEL.

alberto martini, noale Commentatore certificato 14.04.15 09:28| 
 |
Rispondi al commento

EXPO 2015, come nutrire il Pianeta dell'1%....

stefano c., trento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.15 09:26| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che si potrebbe risolvere la maggior parte dei nostri problemi economici se solo ci si decidesse a realizzare il motore di schietti http://domenico-schietti.blogspot.it/ che invece viene boicottato dal solito complotto delle multinazionali

sakurambo 14.04.15 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO E LA MIA FAMIGLIA BOICOTTIAMO QUESTO EVENTO FARLOCCO ED IMPROVVISATO; NON UN SOLO CENTESIMO DI EURO USCIRA' DALLE NOSTRE TASCHE.
29 MILIONI DI BIGLIETTI D'INGRESSO SI ASPETTANO DI VENDERE QUESTI MERCANTI DEL TEMPIO!
TOLGANO DAL CONTO, SUBITO, I NOSTRI QUATTRO.
CITTADINI PECORE, PAGATE L'INGRESSO SE VOLETE. SEMPRE MENO PANEM MA PIU' CIRCENSES.

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.04.15 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Made in Italy del controsoffitto ?

Vivo nel Nord Germania in una casa a schiera di medio livello......La stessa casa che ho in Veneto , fosse stata costruita e progettata in Germania , costruttore e progettista sarebbero in galera . E si badi bene che e' una villetta di livello medio/alto per lo standard italico...Vicino la casa in Germania c'e' una grossa scuola tecnica superiore con centinaia di studenti : una struttura in legno e tutte le pareti a triplo vetro gas con veneziane , una scuola di vetro con enorme palestra e anfiteatro per manifestazioni....Come tutte le scuole tedesche gli accessi stradali vengono pianificati prima di insediare la scuola , sicche' in tutta sicurezza si va a scuola in bici (anche sotto la pioggia ) e limite di velocita' vicino le scuole 30 Km...
Qui in Italia tutte le mamme in Suv ,abiti firmati (anche i figli) a portare i figli a scuola , non esistendo ne' marciapiedi , ne' piste ciclabili...SEMPRE W MERKEL, e aspettate l'Expo...ci sara' da ridere...non siamo in grado fare l'intonaco.

klaus k. Commentatore certificato 14.04.15 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si muovono neanche se li chiama la Magistratura, figuramoci se intervengono perchè chiamati dalla politica. Dal M5* poi!!!

No. L'arroganza di 'sta gente qua non è misurabile. Hanno un nulla di potere e si sentono intoccabili. Ovviamente anche perchè qualcuno, per convenienza, glielo permette.

Gian A Commentatore certificato 14.04.15 09:00| 
 |
Rispondi al commento

io mi auguro ardentemente che expo 2015 sia un colossale fallimento!
un fiasco totale!
perché penso che questo sia l'unico modo, l'unico, per sputtanare davanti al mondo intero la nostra classe dirigente e politica, per mostrare al mondo intero quanto marcia e corrotta sia diventata l'Italia.
Con dispiacere, ma me lo auguro.
E l'obiettivo sembra ormai raggiunto.

Paolo r., Padova Commentatore certificato 14.04.15 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori