Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Forza Italia non ha neppure i soldi per pagarsi il sito

  • 21

New Twitter Gallery

forzasilviochiuso.jpg

Se Berlusconi non caccia il grano Forza Italia non può neppure permettersi un sito. Berlusconi non finanzia più Forza Silvio. Eppure gli interessi delle sue aziende vengono tutelati in Parlamento.

"Forza Silvio, il sito della rinascita e del rilancio berlusconiano, è stato "spento", ovvero messo off line, perché Forza Italia non paga. Un brutto segnale nella attuale parabola (non proprio in ascesa) di Berlusconi e del suo partito, in questo momento diviso all'interno e sulle candidature alle Regionali. La società che amministra il sito ha deciso di oscurarlo per "emolumenti non corrisposti", fatture non pagate per 200.000 euro. Forza Silvio, il sito che accompagnava on line la nascita degli omonimi club, era nato per rilanciare l’immagine di Berlusconi post Pdl, insieme a Forza Italia. Era solo una manciata di mesi fa, a dicembre 2013. Nello spazio di poco più di un un anno c’è stata anche la crisi dell’impero economico di Silvio Berlusconi: dai dipendenti di Forza Italia licenziati alla possibile vendita del Milan agli asiatici, ai risultati in discesa di Mondadori, il tutto in un anno speso dall'anziano leader in parte al centro anziani di Cesano Boscone. Si spegne Forza Silvio, nessuno ne sentirà la mancanza in Rete. "Forza Silvio" non c’è più." fonte

15 Apr 2015, 12:34 | Scrivi | Commenti (21) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 21


Tags: forza italia, forza silvio, Internet, Silvio Berlusconi

Commenti

 

Ecco perche si voleva comprare Rai Way tramiite hitowers x divenrare il padrone assoluto delle telecominicazioni

mario.catani@rai.it 17.04.15 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno riconosce almeno un merito a Berlusconi, quello, in assenza dell' M5S, di averci tenuti lontani dalle grinfie del PD per un ventennio! Cosa che purtroppo al M5S non è riuscita. Capisco che per molti sarà difficile accettare e capire appieno ciò che ho scritto, ma solo perchè per alcuni non è ancora chiaro che è il PD il male assoluto di questo paese, addirittura mille volte peggio del peggior Berlusconi che avesse potuto capitarci e lo dico da persona che non ha mai votato Berlusconi.

Anti E., Roma Commentatore certificato 16.04.15 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una cosa è certa non né sentiremo la mancanza anche perché è stato visitato da due persone Silvio e dudu

vincenzo Caruso 16.04.15 07:37| 
 |
Rispondi al commento

...il sito s'è spento!!! ok. qualcuno sa per caso indicarmi quando si spegnerà del tutto anche il milanesepregiudicatopiduistadelinquenteabituale???

ivano genovese, poggiomarino (na) Commentatore certificato 15.04.15 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per la coerenza o meglio coe-Renzia.
Giusto qualche giorno fa parlavate di non nomimare più certi personaggi e adesso risollevate lo strammuorte e stradimenticato Cavalier Pompetta.
Il massimo dei minimi della coe-Renzia.

Ivan Italico 15.04.15 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Silvio sta aspettando fondi dalla Cina, poi paga tutto...sempre che non li sperperi a mign.....

Roberto C., Parma Commentatore certificato 15.04.15 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Con Forza italia fuori dai giochi, il M5S e' il secondo partito nei sondaggi. E' una grande responsabilita' di cui dobbiamo prendere coscienza ed attrezzarci per la sfida con il PD che potremmo anche vincere visto che anche da quella parte tira brutta aria. Stiamo facendo molto ma dobbiamo fare di piu', pensare in un'ottica di governo, attrezzarci meglio con i programmi e con gli attivisti, volare alto come si addice a chi potrebbe avere la responsabilita' di governare l'Italia.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.04.15 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

amen

Domy Madonna (domenico madonna) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.04.15 17:06| 
 |
Rispondi al commento

UN ARTICOLO TITOLA:
"Bondi e Repetti, da Berlusconi al renzismo
Fiducia governo su legge anti terrorismo"

E QUALCUNO SCRIVE IL SEGUENTE COMMENTO:
"161 a 108 fa 269 senatori presenti (52 assenti).
i senatori eletti sono complessivamente 315 a cui si aggiungono 6 senatori a vita. In presenza di tutti i senatori la maggioranza assoluta corrisponderebbe proprio a 161.

Ora, proviamo ad immaginare che "qualcuno", CHE GESTISCE IL PARTITO "B", abbia deciso di sostenere un governo "GESTITO DAL PARTITO "R", con il quale però non può compromettersi ufficialmente (ma solo perché non sarebbe politicamente utile per lo stesso partito governativo di riferimento); come potrebbe farlo ?
E' lecito immaginare che la situazione sarebbe la seguente:
1) I più fedeli di "B" dovrebbero lasciare ufficialmente il partito, con una scusa o l'altra, e passare direttamente a sostenere "R";
2) Coloro che all'interno del partito "B" hanno una qualche organizzazione territoriale propria e si vedrebbero persi in una evidente dismissione non sosterrebbero mai "R" e comincerebbero una lotta interna VERA verso "B" (Fitto - D'Anna);
3) Coloro che all'interno del partito "B" sono palesemente favorevoli ad un sostegno ad "R" (Verdini e Co)comincerebbero una FINTA lotta interna non a "B" ma ai suoi VERI dissidenti interni . I loro voti come le loro assenze restano funzionali ai disegni di "B";
4) Un piccolo gruppo non altrimenti collocabile resterebbe a far "quadrato" mediatico attorno a "B" (ROSSI, etc).
A MIO AVVISO IL PATTO DEL NAZARENO non è mai finito ma è nella sua fase DUE (consolidamento). La TERZA ed ultima fase si avrà con IL COMPLETO TRAVASO nel partito unico.

PS: per "R" è indispensabile far uscire in qualche modo Bersani e C. dal partito. Se Bersani e c. escono dal partito "R" perdono tutto.

-fine commento

ORA, SECONDO VOI PERCHE' ILFATTOQUOTIDIANO.IT HA RIMOSSO QUESTO COMMENTO?

Sarà che ILFATTOQUOTIDIANO (chiarelettere+zero studios della banda santoro) HA BISOGNO DI UN PARTITO DI SX ?

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 15.04.15 15:55| 
 |
Rispondi al commento

200 mila euro per un sito?

giuseppe o 15.04.15 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Illustre cav. Burlesque, l'acqua è poca e la papera non galleggia, eh?
Ora che ha il passaporto, si prenda una bella vacanza nelle sue isole, il tempo passa e cca' nisciuno è fisso...si tenite 'e nike al piede, fuitevenne!!

john f. 15.04.15 15:33| 
 |
Rispondi al commento

il fatto di non tenere in piedi siti e altro , può anche far pensare che lo psico nano stia investendo altrove .. il sistema ha dimostrato in moltissime occasioni di architettare raggiri politici per poter arrivare al potere .. l'incontro al Nazareno è stato uno degli esempi .
Poi una riflessione :
Nella politica abbiamo avuto decine di esempi di magistrati , avvocati in carriera , alti nomi delle Istituzioni .. Il tutto per farci arrivare nel disastro in cui siamo ..
Fuori le caste e i partiti dal moVimento

antonello c., pescara Commentatore certificato 15.04.15 15:04| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO DIMOSTRA QUANTO SIA NELLA FASE DI COMPLETA DECADENZA,IL NANO MALEFICO ED IL SUO PARTITO

alvise fossa 15.04.15 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E forza, Silvioooooooo,
e pagace 'i debbitiiiii,
E forza Silvio, e dacce un pò de sordi
perchè si nun 'o faiiii,
ce sequestrano 'a machinaaa
e pè noi sono guaiiiiiii....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.04.15 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Ognuno ha le sue priorità:
le prostitute le paga subito (o in anticipo), la politica e le aziende possono aspettare anche in eterno.

L'azienda creditrice potrà fare causa ma non credo che forzasilvio sia intestato a berlusconi quindi bisognerà andare a batter cassa dal partito che in quanto l@dro di finanziamenti pubblici non è probabilmente disposto a scucire soldi in vista di un probabile fallimento (o cambio di nome come dicono i politici).

Faccio notare che il PD è rinato dal partito economicamente disastrato pds lasciando centinaia di milioni di euro di debiti (e infatti governano l'Italia esattamente come gestiscono il proprio partito).... e non ho ancora capito come possa essere legale una cosa del genere.
I debiti li devono pagare solo i cittadini, i partiti sono sempre esenti, un cambio di nome e gli stessi ladroni di prima possono indebitarsi ancora come se niente fosse con tanto di applausi e voti degli italiani che pagheranno indirettamente tali debiti.

Morale:
se dovete dare servizi ai partiti fatevi pagare in anticipo.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 15.04.15 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Ecco dimostrato come, l'errata scelta per il nome di un sito web, possa poi comprometterne la sua esistenza. Probabilmente se il sito si fosse chiamato "VAFFANCULO SILVIO" di finanze, per tenerlo "aperto", ne avrebbero avute a bizzeffe.
Strano che il pregiudicato condannato per frode fiscale a danni nostri abbia sbagliato in modo cosi' plateale la comunicazione, che stia invecchiando ?!?!?!?!?

mario 15.04.15 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Sé è cosi finalmente ché se né vada via dalla politica italiana ché a fatto molto danno questo paese martoriato da lui Berlusconi Dell'Utri ,con la conoscenza più sporca dell'uccisione di Giovanni falcone è Paolo borsellino è uomini della scorta ,dovranno rispondere davanti alla legge vera dei magistrati onesti !!! Come Nino di Matteo l'eroe del nostro tempo !!! Altri magistrati onesti non politicizzato unite a Nino di Matteo ...ciao Beppe grillo è al mv5s franco 🌠🌠🌠🌠🌠

franco Iannucciello 15.04.15 12:41| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori