Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I sepolcri imbiancati del G8

  • 152

New Twitter Gallery

sepolcri_imbiancati.jpg

Il termine "sepolcri imbiancati" deriva dal Vangelo e significa "ipocrita". E l'ipocrisia sul G8 in questi giorni trasuda da ogni dichiarazione sui fatti del G8 di Genova da parte dei nuovi farisei dopo la condanna di Strasburgo, politici ipocriti che cercano di "sembrare" migliori nascondendo la loro essenza. I sepolcri, in passato, si imbiancavano per renderli accettabili alla vista, ma rimanevano pur sempre sepolcri che nascondevano qualcosa di corrotto e putrefatto. Gesù chiamava così i farisei che si dedicavano con cura alle pratiche esteriori del culto ma, in realtà, erano superbi, intolleranti, bugiardi, presuntuosi come i nostri politici.
Ora tutti vogliono cacciare De Gennaro da Finmeccanica, ma chi lo ha messo lì non dovrebbe essere cacciato prima di lui? E chi ha avallato la scelta, come Napolitano, non dovrebbe essere chiamato a giustificarla e magari lasciare l'incarico di senatore?
Ora si scopre che alcuni tra i più violenti tra le forze dell'ordine in quei giorni sono stati promossi e gratificati, ma chi li ha protetti e premiati non dovrebbe essere lui (o loro) cacciati dai ruoli che occupano?
Ora le sinistre compatte (o almeno quello che ne è rimasto) condannano, strepitano, contro il G8, come cornacchie impazzite, ma dov'erano queste comparse quando il blog denunciava in questi anni i fatti del G8 (citato 19.900 volte)?

risultatig8.jpg

E che credibilità hanno oggi con le loro comparsate ex post in televisione e nei convegni a uso elettorale?
La polizia ha ricevuto sicuramente ordini per i pestaggi e le torture, per la cosiddetta "macelleria messicana", ma chi ha dato questi ordini? Chi era nella cabina di comando a Genova? Berlusconi? Fini? Scajola? E, chiunque sia costui, perché non viene processato come Ratko Mladić o Radovan Karadžić dal tribunale internazionale dell'Aja per crimini contro l'umanità? Per l'estradizione da parte del M5S il problema non si pone.

ARTICOLO: De Gennaro e la macelleria messicana, di Marco Travaglio
ARTICOLO: Premiata macelleria italiana, di Mark Covell testimone della mattanza alla Diaz

9 Apr 2015, 14:00 | Scrivi | Commenti (152) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 152


Tags: Berlusconi, de Gennaro, Diaz, Fini, g8, Napolitano, Scajola

Commenti

 

Alla base della piramide ci sono cittadini che danno il voto a corrotti mascalzoni e criminali, magari come voto di scambio o magari rincitrulliti dalla mala informazione dei media italiani.

Da li deriva tutto.

Grazie M5S per quello che fate, sforzarsi con coraggio a rimettere le basi giuste.

Paolo S., Sterrebeek, Belgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.04.15 11:56| 
 |
Rispondi al commento

aooo..ma sei de coccio!
E basta...♫ ♪ ♫ ♪ ♫ ♪ ♫ ♫..a solita musica?

Michele Valente Commentatore certificato 13.04.15 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Renzi ha detto che De Gennaro non si discute. Lo stesso aveva detto uno dei precedenti presidenti del consiglio. Bene, non discutiamolo. Poniamo pero' delle domande. Che competenza ha un poliziotto per essere a capo di una delle piu' grandi industrie del Paese, per di piu' di importanza strategica? Quali "meriti" puo' vantare De Gennaro oltre a quello di avere almeno consentito e sicuramente coperto il massacro di Genova? Che armi di ricatto pissiede? Di quali coperture nazionali e internazionali gode? Chi e' veramente De Gennaro?
All'indomani della sentenza della Corte di giustizia europea che qualifica l'Italia come paese dove si pratica impunemente la tortura, dal cilindro del governo e' spuntata la solita legge-beffa che prevede pene ridicole.
Ma perche' da noi la tortura e' un argomento tabu'? Forse perche' si pratica da sempre. Nell'impero romano era pratica comune e lecita. Ha attraversato tutto il medioevo senza alcun problema neppure di ordine morale. E' stata elevata a pratica istituzionale e salvifica dalla Santa Inquisizione. E' giunta fino al fascismo viva e vegeta. E ora proprio noi dobbiamo privarcene?

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.04.15 08:59| 
 |
Rispondi al commento

ALLO SCANDALO ALLO SCANDALO

Che succede in Italia? Perchè sono sempre più frequenti episodi di violenza ad ogni livello che coinvolgono tutte le fasce sociali della popolazione?
E' diventato quasi normale uccidere un proprio figlio o un proprio parente gettandolo in un fosso o sgozzandolo di notte.
E' normale che 500 tra poliziotti e carabinieri perdano la testa e pestino un centinaio di ragazzi indifesi mentre dormono con una violenza inaudita.
E' normale che un pizzaiolo si suicidi per 1000 euro di debito e non spaventa più di tanto la follia di un imprenditore che uccide 3 persone in tribunale per discutere una causa di bancarotta.
Non è colpa della sicurezza o meglio c'è stata una falla nei controlli ma un uomo folle ti può uccidere ovunque,per strada,sotto casa o quando prendi il caffè al bar.
Chi vogliamo accusare se non noi stessi di quanto sta accadendo nel Belpaese?
Abbiamo già un numero di forze dell'ordine per abitante superiore a quasi tutte le nazioni Europee.
La lega vorrebbe armare tutti i cittadini per giustificare i ritardi della legge e quindi regolarsi da soli per risolvere le liti.
Cosa davvero non funziona?
Troppi gradi di giudizio?Incertezza della pena?Ritardi legislativi?Prescrizione lunga o troppo breve?Leggerezza dei governi a proclamare indulti?
Forse una o tutte di queste cause contribuiscono a ritardare l'espiazione della pena di un colpevole che quindi continua a rappresentare un pericolo per la comunità ma come la mettiamo con chi perde la testa senza aver mai subito condanne o con un casellario immacolato?
Come si fa a condannare un pilota perchè è depresso o un imprenditore perchè è fallito?
Cosa davvero non funziona?
Forse manca la prevenzione da parte di un welfare banalizzato sempre pronto ad essere spolpato per bilanciare i conti dei continui sprechi?
E' impossibile raccogliere l'acqua di una diga sfondata sarebbe meglio monitorarla a monte per evitare il disastro e questo è un monito valido in larga scala.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.04.15 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Il G8 è servito a voler dimostrare la potenza e le capacità governative per impressionare la Russia affinché cadesse nella trappola della sudditanza attirata dalle sirene politiche di Turno.Morale,gli unici che soffrono e crepano sono chi ha creduto nella giustizia e negli ideali di uno Stato sovrano,mentre chi ha evaso-speculato dato o preso tangenti-seguito i sistema falso del cambio di casacca per sostenere gli eletti di turno,soprattutto chi ha favorito e sostenuto le Missioni Di Pace,adesso si gode la vita ed ha i figli sistemati.Renzi ha fatto tante promesse,però non ha cambiato nulla,anzi ha aumentato le tasse e fatto lievitare il debito pubblico.D'altronde è naturale perché è stato imposto e sostenuto dalla grande ammucchiata che dopo aver depredato e svenduto l'Italia,ha fatto le guerre mascherate per coprire la Malapolitica incancrenendo il mondo per poi donarci il terrorismo del loro figlio ISIS.Se non avessero fatto la guerra contro l'Iraq-Libia-Siria,adesso non ci sarebbero le catastrofi giornaliere degli immigrati,gli atti di terrore,soprattutto il mondo sarebbe più vivibile.

agostino nigretti 10.04.15 07:24| 
 |
Rispondi al commento

Ultimi sondaggi elettorali Liguri della "Euromedia Reserarch" della Alessandra Ghisleri ( sondaggista di riferimento di Berlusconi) , pubblicati da "Il Secolo XIX", relativi all' 8 maggio :
Toti sfiorerebbe il 30%, la Paita al 32,5 %, Alice Salvatore del M5S al 21% e Pastorino quasi al 17%. La Lega Nord , alleata con Toti, vorrebbe arrivare al 15 %.

RICORDIAMOCELI questi "sondaggi" ! ! !
Vedremo poi, INVECE,
quale saranno i risultati elettorali ! ! !

Vincenzo Matteucci 10.04.15 07:21| 
 |
Rispondi al commento


Queste tragedie sono la conseguenza della Malapolitica e guarda caso servono come Manna per tenere incollati negli scranni del potere chi ci ha trascinati nel disastro mondiale.La causa delle tragedie quotidiane sono nel cancro maligno della Malapolitica che oltre aver sponsorizzato e sostenuto le Guerre Mascherate in Missioni di pace per coprire gli affari di famiglia,hanno fatto si che la "Giustizia Non E' Uguale Per Tutti"!Chi ruba una mela per fame viene condannato, mentre gli evasori-speculatori-tangentisti-i pensionati del lavoro nero e quelli del doppio lavoro-i gestori del riciclo e fatturazioni fittizie con gli esecutori scelti nella manodopera qualificata zingara-rumena-albanese vengono protetti ed i politici presi con il bottino nel sacco vengono premiati con un incarico di prestigio. La politica serve solo per eseguire gli ordini ricevuti dai padroni del mondo e per fare gli affari di famiglia.Solo una vera guerra potrà riportare tutti con i piedi per terra,la Globalizzazione è peggio della 2'da guerra mondiale,ha fatto molto più danni e continua a seminare morti innocenti forzandoli a una lunga agonia di stenti senza speranza.Per pietà basta recitare i soliti teatrini,i politici dimostrano tutto il loro cinismo e arroganza nell'accanirsi contro il 60% del popolo.Il loro trionfo è la prova del 9 che ci conferma che Dio non esiste e Cristo solo un Idolo usato per imbonire i creduloni.Anche i cretini come me che hanno creduto in un Dio immaginario hanno capito a proprie spese che nella vita non si deve credere a niente,è tutto pianificato e gestito dai Grandi Maestri Burattinai,quindi non potrà mai cambiare nulla se non scoppia una vera guerra che azzera il tutto,perché nessuno potrà mai scollare dagli scranni i politici-burocrati-manager-industriali americanizzati che si sono adoperati per realizzare la Globalizzazione e per trasformare gli ideali di una Europa unita in una suddita burocratica guerrafondaia UE che non è altro del doppione dei vari govern

agostino nigretti 10.04.15 07:20| 
 |
Rispondi al commento

79 miliardi di euro il fatturato delle cooperative.... Di cui 24 miliardi cooperative di consumo.... Attive nel settore finanza controllando con la Finsoe Unipol, soci di JP Morgan ... Le cooperative sono favorite dalle amministrazioni di sx in Emilia e Romagna. Con la finanza le coop guadagnano la maggior parte degli utili, attraverso i prestiti sociali. ( da La7)

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 09.04.15 23:54| 
 |
Rispondi al commento

A sx ti fottono di dietro ( Di Pietro su La7)

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 09.04.15 23:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I sondaggi .... poco prima delle europee m5s era a 29 ed il pd a 31. Poi alle europee "il voto ?" ha spostato 10 punti da m5s portando il pd a 41 e mantenendo questo spostamento fino ad oggi. Per cui oggi probabilmente pd è a 26 e m5s a 30. Prova a trovare qualcuno che ammetta di votare pd oggi incondizionatamente pd oggi.

Tiziano F. Commentatore certificato 09.04.15 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Relativamente a De Gennaro gradirei chiarire una cosa limpida per me.

Spero gradiate l'osservazione che non parteggia per nessuno ma cerca di vedere perchè accadono le nefandezze alla Genova e soprattutto qui in Italia. (Lo so appaio presuntuoso ... capita ...)

Parte tutto da una frase attribuita a Napoleone:

QUANDO LA TRUPPA SI LAMENTA, FORAGGIATE GLI UFFICIALI

Così la classe politica crea dei servi che per gratitudine ripagano la classe politica con ciò che lei vuole che da ai servi di classe superiore ciò che chiedono perchè i servi inferiori tacciano.
Il gioco sopra è talmente serrato che ad un certo istante se ne perde il bandolo e, come un filo estremamente ingarbugliato, si smarrisce, per l'appunto, principio e fine.

Ritengo, infatti, che per vedere una soluzione di questo aspetto, al di la di facili emotività e se almeno vogliamo risolvere il problema, sembra opportuno almeno iniziare a discutere sul rapporto fra i vari strati del potere e su come riorganizzare (soprattutto su quali basi) le dirigenze inferiori di questo Stato. (Per la politica ci stanno gia provando i nostri eroici onorevoli)

Anche qui mi sovviene quanto si dice per noi semplici cittadini.
Non più sudditi ma cittadini, appunto.

Per le dirigenze mi sembra che il concetto sia il medesimo.
Non più sudditi (più privilegiati) ma cittadini ...

Chi ha competenze potrebbe scrivere qualcosa di interessante sull'argomento?

Per onorare veramente le vittime delle atrocità di Genova, oltre al ricordo dei fatti, bisognerà contribuire anche col sapere, sperando che possa essere utile ai nostri "piani alti".

Buon pomeriggio a tutti, nessuno escluso.


https://www.youtube.com/watch?v=Gm5gMuytngc

(Per chi ha orecchie per ascoltare ... ma anche occhi per leggere ... ) ^_^

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato 09.04.15 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A servizio pubblico il Presidente della Lega delle cooperative,dopo l'intervento di De Maio,si sta arrampicando sugli specchi!
Affondato da Di Pietro!
Aooo...uno meglio le Coop non lo potevano prendere?
♫ ♪ ♫ ♪
♫ ♪ ♫ ♫
La solita musica...faremo ,vedremo,dobbiamo....ma andate a fare in culo!
Ladri solo ladri di denaro pubblico!

bannato ribannato, mondo Commentatore certificato 09.04.15 22:49| 
 |
Rispondi al commento

"La polizia ha ricevuto sicuramente ordini per i pestaggi e le torture".

Vecchio argomento, non funziona. Lo usarono anche i soldati dell'esercito nazista per giustificare i crimini di cui si macchiavano ("ordini superiori").

Qualsiasi cittadino, tanto più se membro delle forze dell'ordine, deve rifiutarsi di eseguire qualsiasi ordine che contrasti con i diritti umani e la costituzione. A qualsiasi costo.

Ľucio P., Íesi Commentatore certificato 09.04.15 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giulio Cavalli
3 h ·

Dedicare Expo all’alimentazione e rischiare di lasciare i visitatori senza ristoranti italiani. È lo spettro che accompagna l’amministratore delegato, Giuseppe Sala, da quando martedì ha ricevuto i rilievi dell'autorità anticorruzione presieduta da Raffaele Cantone sull'appalto diretto affidato a Eataly: ottomila metri quadrati, 20 ristoranti e circa 2,2 milioni di pasti da distribuire. Il tutto assegnato senza gara d'appalto.

L’Anticorruzione il 29 gennaio ha chiesto la documentazione relativa al contratto. Sala ha subito spiegato che era stato assegnato direttamente per “l'unicità” della catena di Farinetti e ha consegnato quanto chiesto. Svolti tutti gli accertamenti, Cantone il 7 aprile ha risposto, chiedendo nuova documentazione e sollevando numerosi dubbi sulla legittimità del contratto stesso. In tre pagine che il Fatto ha potuto leggere, Cantone, dopo aver ricordato che l'appalto è stato deliberato dal cda nel giugno 2013, quindi quando ancora l'autorità che presiede non era stata istituita, avanza dieci rilievi specifici a Sala invitando la società a chiarire altrettanti aspetti dell'affidamento diretto sollevando più volte la violazione del Protocollo di legalità.

http://www.giuliocavalli.net/2015/04/09/non-serviva-cantone-per-capire-che-favore-expo-farinetti-non-fosse-una-grande-idea/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.04.15 22:40| 
 |
Rispondi al commento

La nomina di De Gennaro a Finmeccanica (approvata se non sbaglio da Napolitano) è delinquenziale per due motivi. Lo è se si è voluto premiare il silenzio di un "servitore" dello stato che "sapeva". E lo è pure se comunque si è dato un incarico così importante e ben retribuito a uno che non sapeva nulla degli ordini ricevuti dagli squadristi in divisa ed era capo della polizia.
Il solito affare all'italiana.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 09.04.15 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Chi sa del gioco non aspetta risultati.
Muove carte segnate, svela sotterfugi e implicanze per volare tra spigoli di notte, non vedendo traguardi ma solo mire per operosi sordomuti
L’apogeo del fummo stupisce le discipline del sono
No a baveri bianchi
No a paludati ammennicoli dove celare silenzi
No a parrucche di sale
No a sogni pregnanti
No a tutto e si all’ovunque
E’ la regola irregolare del caso
Chi sa -ora- sa per sempre
Chi impara -ora- non ha mai saputo
Chi sa detiene segreti
Chi non sa svela bugie
Chi vorrebbe sapere ha bugie segrete da restaurare

Marcello D.

Kamala . Commentatore certificato 09.04.15 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Evidente che una buona fetta delle forze dell'ordine oramai è gente sconsiderata, fannullona, disposta alla corruzione, a dare false informazioni all'autorità giudiziaria (vedi le cronache dei poliziotti bianchi contro la società nera). Molti occupano queste cariche per il fenomeno parentopoli, perché i loro padri erano agenti al servizio dell'ordine e hanno preparato il posto ai loro figli per un salario sicuro e un incarico di "prestigio", anche se trattasi di figli immorali e senza un'adeguata formazione. Evidente che nel malgoverno il corporativismo insensato e irrazionale prevale, solido di commettere atti gravi rimanendo impunito, dove questi individui, grazie alla divisa, si coprono e si riempiono di un malsano orgoglio a vicenda. In questa logica di appartenenza gli ufficiali perdono la coscienza, si deforma al punto tale che credono di rappresentare la parte sana del paese, ed invece sono lo specchio dei sepolcri imbiancati di cui si raccontava 2000 anni fa, per lo più diventano irrazionali e irresponsabili delle conseguenze che si riversano nella società, arrecando ingenti danni anche ai costi e all'economia. Il Papa questa tipologia di corrotti li chiama: "i poveretti". Ma purtroppo questo sbandamento morale è frutto di alcuni personaggi incompetenti, con basso profilo morale che sono ai vertici senza meriti, con scadente formazione umana,che danno cattivo esempio di autorità incapace di formare e di controllare con la fermezza necessaria i colleghi di grado inferiore.

roberto f., padova Commentatore certificato 09.04.15 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente l'unica "colpa" che si può attribuire a de Gennaro è quella di essersi "autocensurato" sul fatto che ad entrare alla Diaz non furono "poliziotti", ma un accozzaglia di agenti dei servizi segreti e "manovalanza varia" e che ci entrarono a fare "macelleria messicana" per vendicare Berlusconi che con i disordini di Genova al G8 aveva fatto una figura barbina davanti ai potenti della Terra.
Una semplice considerazione può essere un buon indizio se non una prova di quanto affermo:
I poliziotti il "manganello" lo sanno usare ad arte e CHI ha colpito, per COME ha colpito, chiaramente non era del "mestiere".

Torquato Apreda 09.04.15 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paga mai qualcuno per i propri errori? Si, solo la povera gente o meglio le persone normali. Mah! Il mondo e' sempre stato così o forse adesso e' peggio. Comunque, tutto il resto noia .

Marcello G., Milano Commentatore certificato 09.04.15 21:32| 
 |
Rispondi al commento

G8 Genova, blitz alla Diaz: Corte Strasburgo condanna Italia per tortura.

ecco cosa accadde: http://webinformazione.blogspot.it/2015/04/g8-genova-blitz-alla-diaz-corte.html

daven 93, padova Commentatore certificato 09.04.15 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Milano: itaGlia!

E mentre le chiacchere dei politicanti stanno a MILLE, la PAZIENZA dei "vessati" sta a ZERO!!!

Ma come...per una misera "bancarotta" 'sto tizio ha ucciso 3 persone???
Ma scherziamo???
Non ha MAI visto un fot..to tg negli ultimi VENTI anni?!?
Non ha mai visto DECINE di "bancarottieri fraudolenti" SKIFOSAMENTE assolti e/o prescritti?!

O FORSE li ha visti e si è ancor più convinto di vivere nella "terra dei cachi"?

Mah...probabilmente NON lo sapremo MAI!

Quello che sappiamo è che sta gentaglia che ci "governa" ci sta DISTRUGGENDO...lentamente ma INESORABILMENTE!!!

I politicanti odierni "giocano" sul nostro intrinseco EGOISMO per cui mettono il paese in ginocchio ma ti fanno capire che COMUNQUE non sarai TU PENSIONATO a pagare...ma le PROSSIME generazioni!!!

Con questa "mossa" si prendono i VOTI (quello interessa loro!) di buona parte degli over 65 che, come DOVREMMO SAPERE, in itaGlia sono QUASI "la metà più uno" (pensionato più pensionato meno...) degli aventi diritto!

Bleahhhh!!!


Davide C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.15 21:07| 
 |
Rispondi al commento

In Itaglia, c'è un poliziotto ogni 200 abitanti.
In Germania, c'è un poliziotto ogni 400 abitanti.
In Germania, il capo della polizia, guadagna 130.000 euri/anno.
In Itaglia, il capo della polizia, guadagna quanto quello Spagnolo, Francese, Tedesco, Americano, MESSI ASSIEME.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 09.04.15 21:04| 
 |
Rispondi al commento

È così davanti ad un nuovo fatto di disperata follia
Le persone comuni scoprono che una delle sedi più importanti della giustizia italiana è controllata da vigilantes privati attraverso appalti
Che dire ? Basita !

Rosa Anna 09.04.15 20:51| 
 |
Rispondi al commento

oramai avete perso di credibilità perciò anche quando scrivete cose giuste calano gli accessi al blog... probabilmente seguirà anche un calo di consensi in cabina elettorale... in verità non lo so perché non sono un chiaroveggente anche se non nego che a scappatempo cerco di imparare certe pratiche di chiaroveggenza ....

Secondo me, quando Strasburgo sentenzia qualcosa non si può fingere di non udire, sopratutto quando ci propinano tutte le peggiori rotturre di coglioni con la barzelletta del perché ce lo chiede l'europa .... una persona non giovane che non ha grossi problemi economici e potrebbe fare tranquilla mente dell'altro può benissimo essere sostiturita da UNO dei 60 MILIONI di italiani di cui almeno quelche migliaio potrebbero tranquillamente fare di meglio in quell'incarico.

Se no si vuol fare significa che c'è sotto qualche interesse occulto che però non serve al bene degli italiani perché ripeto nessuno è insostituibile e almeno 1000 persone su 60 milioni potrebbero occupare degnamente quella poltorna.

bruninbassin 09.04.15 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Una nuova piattaforma? Ottimo, ci saremo, io di sicuro come iscritto. Ma che impulso darà alla forza del Movimento? Ci voterà più gente? Vorrei che si ideasse qualcosa per convincere più persone a iscriversi e farci vincere.
Attenzione poi ai troll che diventeranno qualificati. Come si scopriranno?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.15 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il paese con governi che promuovono i
Canterini,i Mortola,i Gratteri,i Luperi e i De Gennaro
Questo è un paese di ipocriti molto noti
Questo è il paese degli eroi di ieri e di oggi i cui nomi
non ricordiamo o non conosciamo
Questo è il paese che amiamo e difendiamo

p.s.
Informate la sig Boschi che una legge elettorale c'è
non abbiamo bisogno di lei, per farne una di nuovo anticostituzionale.
Questa sera al tg3 ha fatto credere a milioni di italiani
che in questo paese non c'è la legge elettorale

Rosa Anna 09.04.15 20:36| 
 |
Rispondi al commento

il sistema si auto tutela , ungendo nel modo che si sa , ma sempre a danno della collettività e con sperpero di denaro pubblico .. così il sistema si auto garantisce .. passando sopra a chiunque ..
purtroppo ci sta na bona parte de italianici limitati de comprendonio e altri pure arroganteli da dù scudi.. ma senno nemmeno se poteva pensà de arrivà a ste condizioni .. no ?

antonello c., pescara Commentatore certificato 09.04.15 20:35| 
 |
Rispondi al commento

E' assolutamente necessario che il M5S trovi un accordo in LIGURIA col candidato dei civatiani e di SEL.
Sommando il 20% del 5 Stelle e il 16% del candidato della sinistra si arriverebbe infatti a una percentuale che garantirebbe la vittoria netta nella Regione, sottraendola quindi all'impresentabile Paita, erede di Brulando, sostenuta da Renzi e dell'NCD.
Non fare questa alleanza sarebbe un regalo a questo governo che sta distruggendo il Paese.

Lorenzo M. Commentatore certificato 09.04.15 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E si. Questa è la fotografia delle nostre forze dell'ordine dove, per la maggiorparte degli elemnti, è più facile entrare in una scuola dove dei ragazzi dormono e massacrarli di botte che fermare un'uomo armato dentro un tribunale.
Già me lo immagino i raccomandati in uniforme quando hanno cominciato a sentire i colpi dell'arma...tutti a scappare e cercarsi un rifugio sicuro.
Bravi, bravi.
Nella diaz facevano a botte fra loro per entrare, vi ricordate il video? C'era la ressa per entrare a spaccare teste. Poi chiami le forze dell'ordine se c'è in corso una rapina o un furto in casa e per arrivare da una caserma a4 km ci impiegano 1 ora e mezza.....è accaduto a me.
Quando sono arrivati gli ho detto di guardare in ospedale perchè l'unica speranza era che il tossico ladro fosse andato in overdose altrimenti non lo avrebbero trovato più.
In Italia non funziona più nulla di nulla...questo è il fatto

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 09.04.15 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Però, amico Tzè Tzè, che pubbricherai dopo De Maio sur tram cò i villici e Di Battista che magna 'a pizza su 'i gradini?? 'A Taverna che raccoje 'a cicoria servatica a bordo strada? Morra che se lava i pedalini ar fiume??.......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.04.15 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://youtu.be/bC-dy_gp17c

IL potere decide di reprimere e studia le forme più adatte ..

Naturalmente certa informazione già sapeva da che parte stare .

antonello c., pescara Commentatore certificato 09.04.15 20:07| 
 |
Rispondi al commento

"Bossi, addio con offesa a Silvio: "Comunista":

Nun se capisce più 'n cazzo......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.04.15 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che più stupisce della vicenda "De Gennaro" è la sua nomina a Presidente Finmeccanica avvenuta alcuni anni fa.
Premesso che il sig. De Gennaro, non conosco l'età, ma senz'altro è già pensionato, che competenze aveva per essere chiamato a gestire un Gruppo industriale così complesso come "Finmeccanica"?
Ho letto che in passato ha svolto ruoli importanti, ma i fatti di Genova lo condannano alla sua responsabilità di capo della Polizia.
Ma aggiungo anche negli ultimi due/tre anni Finmeccanica è stata oggetto di scandali per corruzione e tangenti, tanto che è stato condannato e allontanato l'A.D Guargaglini.
Ma De Gennaro che era Presidente della società, ex Capo della Polizia, non si è accorto di nulla?
E' tuttora al suo posto.
Renzi il rottamatore, mi sembra lo stia anche difendendo in questa vicenda.
Forse quel Signore tiene sotto scacco qualcuno?
Ma in che mondo/Paese viviamo.
Che delusione.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.15 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://youtu.be/1uby6jFCDjE

chissa' er fruttarolo co' chi pensa de sta a parla'............?

Er Caciara er mejo paraculo de Trestevere Commentatore certificato 09.04.15 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Habemus Rousseau?
Vai Gianroby , alla faccia di chi ce vole male :))

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 09.04.15 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINALMENTE UNA SVOLTA NELLA COMUNICAZIONE MEDIATICA E NELLA GESTIONE DEL M5S CON L'ARRIVO DEL NUOVO SISTEMA OPERATIVO.
Fate tornare il blog al centro del m5s.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 09.04.15 19:05| 
 |
Rispondi al commento

UN MOVIMENTO CHE NON LEGGE REPUBBLICA

NEMICO DELLA TESSERA N. 1 DEL PD,

INVECE COME SI COMPORTA?

A VOI BASTA PROPRIO NON ALLEARVI CON NESSUNO PER

SPIANARE LA STRADA AL PD IN TUTTA ITALIA!

bannalobill 09.04.15 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Casaleggio sul Fatto Quotidiano presenta Rousseau

EUREKA! Uno spazio dove ognuno veramente conterà uno!

https://youtu.be/-8ngG39dcyU

alina lunardi, Verona Commentatore certificato 09.04.15 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sul fatto quotidiano esce oggi una intervista a casaleggio il quale espone la nuova piattaforma digitale per il M5S.bene ma io preferirei che certe novità passassero prima dal blog!la rete siamo noi,quindi,prima noi...

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.04.15 18:33| 
 |
Rispondi al commento

FONTE: UTOPIARAZIONALE (BLOG)

Se vi chiedessi di esporre la miglior soluzione per risolvere l'attuale crisi economica, quasi certamente mi rispondereste che bisognerebbe far crescere l'economia in modo da creare lavoro, risolvendo così il problema della disoccupazione. A quel punto i consumi ripartirebbero e il sistema economico si rimetterebbe in moto. Fine della crisi.


Bene, se la pensate in questo modo iniziate a preoccuparvi: i mass-media hanno fatto un ottimo lavoro su di voi, avete imparato in maniera ineccepibile quello che dovevate imparare, pensate esattamente ciò che dovete pensare e ripetete a pappagallo la presunta verità utile al potere.

Vi assicuro che esiste almeno una soluzione di gran lunga migliore. Come faccio ad esserne sicuro?

Semplice, perché quella appena illustrata è la soluzione di cui abbisogna il capitale, la classica idea diffusa a Ballarò per intenderci, e dal momento che il capitale trae vantaggio dallo sfruttamento indiscriminato di esseri umani e di risorse, io già intuisco che quella di certo non può essere la soluzione ottimale, perché i capitalisti non guardano al benessere collettivo ma al loro egoistico interesse.

Non c'è bisogno di creare più lavoro, di lavoro ce n'è anche troppo, solo che è mal ripartito. C'è chi lavora 10 ore al giorno sabato incluso e chi è disoccupato.

Non bisogna rilanciare ulteriormente i consumi, perché è evidente che stiamo già iper-consumando. L'ecosistema non ne può più del nostro stile di vita e inizia amorevolmente ad inviarci dei segnali che dovrebbero farci intuire che non è più il caso di continuare così.

Al netto di queste belle parole però, la disoccupazione resta. E allora, che fare?

Veniamo al dunque: per eliminare la disoccupazione è sufficiente ridurre l'orario di lavoro senza diminuire gli stipendi, finanziando l'operazione con una semplice manovra redistributiva.

Ora immaginate per un attimo che cosa accadrebbe se tutti tornassero ad avere un lavoro con un orario ridot

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.04.15 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che c'è stata tortura! Se lo dice l'Europa deve essere vero e ringraziamo per averci aperto gli occhi dato che non ci eravamo accorti di nulla. Quanti modi ci sono per praticarla..leggo: tortura è sofferenza fisica o morale,grave preoccupazione o molestia soprattutto in quanto insopportabilmente prolungate.
dove le mettiamo le torture di equitalia, delle carceri sovraffollate della giustizia mai puntuale? Lo stato tortura è uccide in tanti modi dato che i suicidi sono in aumento e formalmente nessuno è colpevole di queste morti.

Tra gli uomini ci sono assassini che non hanno ancora sparso una goccia di sangue, ladri che nulla hanno rubato e bugiardi che a tutt'oggi hanno detto la verità.

Kahlil Gibran

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 09.04.15 18:08| 
 |
Rispondi al commento

bisognerebbe anche ricordare che la
Corte di Strasburgo
in soli quattordici anni a emesso questa sentenza...

psichiatria. 1 09.04.15 18:06| 
 |
Rispondi al commento

volevo segnalare un'intervista a casaleggio :

https://www.facebook.com/roberto.fico.5/photos/pcb.1108809235811608/1108809115811620/?type=1&theater

https://www.facebook.com/roberto.fico.5/photos/pcb.1108809235811608/1108809112478287/?type=1&theater

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.04.15 17:44| 
 |
Rispondi al commento

così, a pelle
stanno mica andando bene le "cose" in italia
deve essere solo una mia percezione...

psichiatria. 1 09.04.15 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letta e renzi lo hanno "assunto" a finmeccanica !
E altri boiardi di grado inferiore sono stati promossi (vedi secolo XIX di oggi)...però sono stati assolti dalla magistratura! (dice renzi che dà la piena solidarietà)...ma allora la questione morale e responsabilità morale (centinaia di feriti) di chi è ???
IL monito UE per la tortura non serve a niente ?
Soliti politicanti nuovi e vecchi (renzi il nuovo che avanza) SONO TUTTI UGUALI !
Pensano ai proprii porci comodi !!!!!!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 09.04.15 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha garantito che De Gennaro fosse sempre ai vertici di qualche importante ente o istituzione?

Chi SA che De Gennaro garantisce il sistema in cui tanti mangiano soldi pubblici e affossano l'Italia.

Fratelli massoni di alto grado che fanno girare le loro pedine SEMPRE ai vertici di qualche ente pubblico per garantire che la magiatoia pubblica ai danni dei cittadini italiani sia eterna.

La P2 NON E' MAI MORTA.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.04.15 17:25| 
 |
Rispondi al commento

ESATTO! La giustizia europea ha detto che c'è stata tortura in italia, ma il reato da noi non esiste. Questo è il primo problema. Quello su cui punta fraticello. Il secondo problema sarebbe che nessun provvedimento è stato emesso verso i responsabili di quella carneficina (a parte la sparizione di gianfranco fini, ma non per quella colpa). Il secondo problema ci chiede, fra le righe, ma come siete ridotti a mettere un macellaio a capo di finmeccanica? L'associazione che dovrebbe rappresentare e supportare l'imprenditoria manufatturiera italiana nel mondo? Arriva il controllore delle mazzette e ci parla di macroeconomia, come se lui e il poliziotto (con tutto il rispetto) fossero in grado di delineare una prospettiva economica credibile, e in base a cosa, poi... una Cantonata di nome e di fatto.

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 09.04.15 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Scusate eh ma proprio in questo momento le agenzie di stampa battono che renzi riconferma la fiducia a de gennaro...ma allora il polverone che si è sollevato in quessti giorni sul g8 e il caso diaz non è servito a nulla.
Qui io leggo alla fine tutte le accuse a de gennaro come può essere riconfermato a dirigere finmeccanica??? http://it.wikipedia.org/wiki/Giovanni_De_Gennaro

Rex Olly 09.04.15 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Fiuuufiiifiuuuu :)))


post fischium
un Post che condivido in pieno, non vedevo l'ora!


G8.
Prove tecniche di lassismo.

salvatore castellano Commentatore certificato 09.04.15 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani dovrebbero sentirsi molto fortunati, c'è una marea di politici che va in TV offrendosi di lavorare e prendersi cura di loro.
Con tutta questa vocazione alla politica al solo fine del nostro Bene, possiamo dormire tranquilli. Anzi, possiamo stare sereni.

giorgio peruffo Commentatore certificato 09.04.15 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Magari se cliccaste anche irene marras che sono tre giorni che m'insulta

(capito argiuna perchè il sarcasmo non si dovrebbe usarlo? Poi gente che magari poco ci entra con te prende l'idea e diviene un tormentone ... E questo perchè credo (voglio credere) a chi ti raccomandò come genio ...).

Grazie.

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato 09.04.15 16:27| 
 |
Rispondi al commento

M'avete rimosso un post ...
però va bene, era leggermente provocatorio. (Spero comprendiate lo smarronamento di zebbedei a vedere sempre lamentele ... però è giusta la rimozione).

Grazie a chiunque l'abbia fatto.


Ciò che è giusto è giusto.

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato 09.04.15 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Poichè il buon Argiuna mi salutò nel suo post rivoltomi,

dico quanto segue:

Preso dalle mie personali guelfinaggini ghibellinismi, non ho letto questo aspetto del post di argiuna ed in pubblico, come giusto che sia, copro il capo di cenere e chiedo scusa ad argiuna.

'Nasera pebblo.

P.S.: quando poi la si vuole finire argiuna fammi un fischio ... questo è il mio


Fiuuufiiifiuuuu

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato 09.04.15 16:16| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1640 9-4-2015 MINCHIATE DI GHISA

La Corte europea dei diritti dell’uomo condanna l’Italia per la macelleria di Genova – Renzi e il reato di tortura - Forse che all’Expo si discuterà di OGM? – Essere vegetariani - L’Ue si prepara a far cadere Tsipras – Renzi non ha fatto bene? Sempre meglio che niente - Crescita demografica e welfare – I fatti di Genova e i DS – Toh, i 5stelle

A quelli cui questo blog non piace, dedico una citazione da film: "Sono contenta di sapere che state bene..."
.
Continuano ad imperversare… i D’Alema, i De Gennaro, i Salvini, i Renzi, le Boschi, i Farinetti, i DelRio, le Paito, gli Zanda, le Picierno, le Santanchè…
Un diluvio di minchiate di ghisa in un chiasso insopportabile.
.
Il chiasso di tre cose
va per il mondo sopra oceani,nevi,
terre di siccità e risaie:
e nessuna membrana dell’udito
lo cattura, il chiasso di tre cose.
Il chiasso del sole che va per il cielo,
il chiasso della pioggia
quando il vento la stacca dalle nuvole
e il chiasso dell’anima
da un corpo che la sputa.

(Erri De Luca)

Per leggerlo tutto clicca il mio nome
oppure vai a masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.04.15 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Argiuna ti stavo aspettando. (Oramai sei carta letta)

Il lupo perde pelo ma mai il vizio.

Ti informo, mia anarchica persona, che il tuo metodo era quello usato dalla più bieca borghesia qualche lustro fa.
Far credere mnalato di mente colui che era avversario.
Tu usi anche il sarcasmo per questo, ma non dovresti visto che lo usi come si desse una pistola ad un bambino. (Tu argiuna caro non hai idea di cosa sia il sarcasmo).

Inizi a comprendere perchè preferisco di gran lunga l'insulto a questi metodi fascioborghesi ... Compagno?

Ciao e la sobrietà di cui parlavi (comprendi perchè ti nominavo con quella parola che ti da fastidio ma che tu ti ostini ad onorare con tutta la tua interità?), a buon diritto, ti invito a mettertela su per il tuo c.u.l.o ...

Comunque, come al solito, ti auguro una buona serata.

P.S.: caro, ti insegno questo piccolo trucco, visto che non ci arrivi da solo.
La sobrietà di cui parlavi (Uma ne comprendi il significato?) passerebbe anche per un saluto. So che potrebbe apparire come formalità senza senso ... ha invece a che fare con quella sobrietà che ogni tanto appare nel tuo cervello e improvvidamente consigli, poi, a qualcheduno.

Ti faccio presente che, contrariamente a te che non ne sei capace, ti do sempre degli ottimi consigli, nonostante tutte le incomprensioni che ci sono state. Chissà se gli amici tuoi si accorgono di questo ... pure.

O siete sempre e solo accecati da guelfaggine e ghibellinaggine?

Di nuovo.

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato 09.04.15 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quale migliore occasione per introdurre un proprio asservito, già a torto-collo dovette accettare l'imposizione di Napolitano, ora come un mantra tirano fuori l'opportunità politica, all'improvviso sono tutti caduti dal pero. Ma questa mela sarà difficile da sbucciare, qui parliamo di chi conosce tutti i fili che regolano il potere. Questa volta non è un lupi qualsiasi, al fiorentino converrà rimanere sereno. Non illudiamoci, certe pentole non si scoperchiano.

Nadia V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.15 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Relativamente a De Gennaro gradirei chiarire una cosa limpida per me.

Spero gradiate l'osservazione che non parteggia per nessuno ma cerca di vedere perchè accadono le nefandezze alla Genova e soprattutto qui in Italia. (Lo so appaio presuntuoso ... capita ...)

Parte tutto da una frase attribuita a Napoleone:

QUANDO LA TRUPPA SI LAMENTA, FORAGGIATE GLI UFFICIALI

Così la classe politica crea dei servi che per gratitudine ripagano la classe politica con ciò che lei vuole che da ai servi di classe superiore ciò che chiedono perchè i servi inferiori tacciano.
Il gioco sopra è talmente serrato che ad un certo istante se ne perde il bandolo e, come un filo estremamente ingarbugliato, si smarrisce, per l'appunto, principio e fine.

Ritengo, infatti, che per vedere una soluzione di questo aspetto, al di la di facili emotività e se almeno vogliamo risolvere il problema, sembra opportuno almeno iniziare a discutere sul rapporto fra i vari strati del potere e su come riorganizzare (soprattutto su quali basi) le dirigenze inferiori di questo Stato. (Per la politica ci stanno gia provando i nostri eroici onorevoli)

Anche qui mi sovviene quanto si dice per noi semplici cittadini.
Non più sudditi ma cittadini, appunto.

Per le dirigenze mi sembra che il concetto sia il medesimo.
Non più sudditi (più privilegiati) ma cittadini ...

Chi ha competenze potrebbe scrivere qualcosa di interessante sull'argomento?

Per onorare veramente le vittime delle atrocità di Genova, oltre al ricordo dei fatti, bisognerà contribuire anche col sapere, sperando che possa essere utile ai nostri "piani alti".

Buon pomeriggio a tutti, nessuno escluso.


https://www.youtube.com/watch?v=Gm5gMuytngc

(Per chi ha orecchie per ascoltare ... ma anche occhi per leggere ... ) ^_^

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato 09.04.15 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il senno di poi
Dalla favola del lago della duchessa sono trascorsi 37 anni
Durante questo lunghissimo periodo sono nate generazioni di italiani ignoranti questi fatti. Volutamente si e enfatizzato soltanto il negativo aspetto del terrorismo. Volutamente descritto in forma generica a tal punto che ragazzi, studenti liceali, durante gli anni duemila addossavano tutte le responsabilità ad un gruppo solo di quanto era accaduto
ignorando Peteano , Piazza Fontana, treno Italicus, e altri fatti od addirittura attribuendoli alla parte avversa.
Trascinare la nazione dentro un sistema onnivoro e prevaricante i diritti dell'uomo sono state le generazioni delle classi politiche insediatesi in quegli anni. Attuando una sistematica censura subdola e pandemica
Le lotte che avevano redento, durante i primi decenni della Repubblica, i cittadini affermando giusto valore al proprio lavoro
si sono via via affossate nella seconda repubblica fino ad essere soffocate in questo ultimo governo
Si è attuata così una silente violenza sulle persone. Molte oggi sono psicologicamente intimorite.
I fatti di Genova avvenuti nel luglio 2001 e molte precedenti azioni della polizia, fanno parte di quella strategia occulta che
si è impegnata da decenni alla soppressione delle regole sociali e della sistematica distruzione della costituzione
Paradossalmente ci fu più onestà In alcuni golpe sudamericani
La classe politica oggi al governo è la ciliegina su una enorme torta di merda

Rosa Anna 09.04.15 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Fanno schifo! Fanno veramente schifo maledizione! Quando urlavamo per l’orrore chiedendo giustizia, se ne sono fregati persino dello schifo, della rabbia, della condanna che tutto il mondo civile provava per l’orrore verso il nostro paese, governato da personaggi più sporchi della merda.
Gli assassini dell’onore dell’Italia si sono serviti di nazi-fascisti, ancora presenti in questo (che da quel momento non è più un paese ma una discarica) per torturare persone con le mani alzate, ragazzini che dormivano, studenti di mezzo mondo venuti a difendere le popolazioni da questi dannati che volevano ridurre alla fame e alla schiavitù (come gli è riuscito) con la collaborazione (per l’appunto) dei dirigenti di questo paese che (andrebbero tutti fucilati come traditori). Il loro disegno era quello di spaventare e annientare, l’organizzazione “No Global” che ostacolava la presa di potere dell’intero pianeta, da parte di questi potenti capitalisti extranazionali (e ci sono riusciti, mortacci loro).
I No Global manifestavano con le mai alzate contro questo orrore ma questa indegna classe politica stava spianando la via agli assassini della Democrazia, della civiltà, della giustizia sociale. Per riuscirci li hanno torturati uccidendone uno Carlo Giuliani (per dimostrare che facevano sul serio) che senza pietà potevano ucciderli tutti se solo (da vigliacchi come sono) non avessero temuto la reazione del mondo, che di sicuro avrebbe gettato un’atomico su questa merda di paese.
Quelli che oggi gridano allo scandalo hanno anch'essi le mani lorde di sangue, altrimenti si sarebbero adoperati per far condannare all’ergastolo, chi aveva dato gli ordini e quei luridi fascisti che avevano scatenato la loro ferocia contro uomini, donne, vecchi, bambini e ragazzi innocenti, che avevano creduto di manifestare in un paese civile e non in una selvaggia, incivile e vergognosa nazione!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 09.04.15 15:52| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Francé, hai la seduta di elettroshock alle 16,30 muoviti. E stai bene! :D


.. Nessuno reclama che De Gennaro, assolto, paghi penalmente per tutti, ma , come capo della polizia all'epoca dei fatti, non può sottrarsi a una responsabilità di funzione.

Chi riveste certi ruoli di vertice è pagato profumatamente anche per questo.

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.04.15 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTE SONO LE DICHIARAZIONI DELL'ONOREVOLE RAZZI:“Io rispetto i trans, perché quelli hanno un mestiere. Li definisco ‘toast’, perché è una cosa dolce e il toast se magna. Chiamo invece ‘tramezzini’ i gay, o, come diciamo in Abruzzo, i ‘ricchiun’”. Sono le dichiarazioni del senatore di Forza Italia, Antonio Razzi, ai microfoni de La Zanzara, su Radio24. Interpellato assieme a lady Pantera, una escort transessuale che rivendica la liberalizzazione della prostituzione, il parlamentare si avventura in una disamina del problema nel suo celebre linguaggio bislacco. E al conduttore Giuseppe Cruciani, che gli chiede se ha mai provato desiderio sessuale per una trans, Razzi risponde: “Ho conosciuto qualche trans, ma non ho mai avuto il piacere”. DOMANDIAMOCI IN CHE MANI ABBIAMO MESSO IL NOSTRO PARLAMENTO..POSSONO QUESTI SIGNORI GOVERNARE UN PAESE?

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 09.04.15 15:33| 
 |
Rispondi al commento

I SEPOLCRI IMBIANCATI DEL G8.

Ahhhhh, quando il Blog era il Blog!

È vero, il Blog del G8 di Genova, ne ha parlato tanto e sempre nei dettagli, abbiamo seguito i fatti e le sentenze, sviscerato gli accadimenti, ne abbiamo discusso lungamente.

Poi mi sono perso nei ricordi e ho iniziato a gironzolare tre i vecchi commenti.

http://www.beppegrillo.it/google_cse.html?q=g8&x=0&y=0

Interessante quello che ho trovato qui:

http://www.beppegrillo.it/2008/07/passaparola_lun_5_1.html#page_4

"Cari amici del blog,

La nostra iniziativa di riunire i blogger in occasione della GITA SU ROMA è nata spontaneamente e senza pretese solo per incontrarci di persona.

Non abbiamo nessuna velleità di supremazia su nessuno di voi,anzi avremmo solo il piacere di conoscere più gente possibile,e quale miglior occasione di quella del 25 luglio?

La creazione dei canali di comunicazione è solo provisoria e non vole essere di alternativa al blog di Grillo dove resteremo più convinti che mai che è questo il nostro spazio.

Chiunque volesse può dare il suo apporto a quasta iniziativa spontanea,l'amico Alessandro b. creatore degli spazi aiuterà tutti noi a metterci in contatto non intasando il blog di Grillo che dovrà essere il più fluido possibile.

gitasuroma@gmail.com ,per le adesioni.

http://gitasuroma.blogspot.com/ ,per lasciare le
vostre richieste e i commenti utili al buon esito del nostro incontro.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma."

Nando Meliconi (in arte "l'americano") Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.07.08 19:05|

GIÀ A QUEI TEMPI, A QUALCUNO, NON PIACEVANO LE INIZIATIVE DI AGGREGAZIONE ALTRUI!


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.04.15 15:29| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Fiero del M5S !!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.04.15 15:24| 
 |
Rispondi al commento

♫ ... Alla fiera del G8, con un po' di copertura, i manifestanti la polizia torturò... ♫

arnaldo ., roma Commentatore certificato 09.04.15 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Diaz, Cantone: De Gennaro assolto, non può pagare per tutti.....comincio ad avere dei dubbi anche su cantone,(se la frase riportata è corretta)è come se mi arrestassero per furto,e il mio avvocato dicesse,con tutti quelli che fanno furti,non puo il mio cliente,pagare x tutti..siamo all'assurdo,intanto cominciamo a prendere i colpevoli man mano che vengono scoperti,e non trovare loro sempre delle scuse visto che fanno parte della famosa casta

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 09.04.15 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NESSUNO TOCCHI DE GENNARO
Contro l'ipocrisia dei garantisti dell'ultima ora il M5S si schiera a fianco delle forze dell'ordine senza se e senza ma

irene marras Commentatore certificato 09.04.15 15:10| 
 |
Rispondi al commento

-Marco TRAVAGLIO
Il 13 maggio B non vinse, stravinse. 1°Primo atto:la mattanza di Genova. Rai e Mediaset censurarono le scene più crude.Un cineoperatore del Tg2 riuscì a riprendere 20 minuti di pestaggi ai manifestanti.Si vedeva un gruppo di ragazzine che urlavano “Siamo delle Acli!”,mentre la polizia le massacrava di botte.Ma il filmato non fu trasmesso.Lo utilizzò un inviato del Tg1, Bruno Luverà,per un reportage che gli valse il premio Saint Vincent.Dieci giorni dopo anche La7, unica alternativa al monopolio televisivo,fu normalizzata col passaggio di Telecom a Tronchetti Provera,che subito smantellò il palinsesto già pronto con Lerner direttore del tg e i programmi di Fazio e dei Guzzanti.A settembre,dopo la strage delle Torri Gemelle, l’Italia entrò in guerra contro l’Afghanistan.Il 12 gennaio 2002 Borrelli aprì l’anno giudiziario col celebre “resistere,resistere,resistere” Subito dopo partirono i girotondi.Intanto B si pappava la Rai con un Cda di stretta osservanza e un dg,Agostino Saccà,che aveva appena dichiarato: “Voto FI con tutta la mia famiglia”.E Violante ricordava a B le benemerenze del csx:“Nel ‘94 gli è stata data la garanzia piena che non gli sarebbero state toccate le tv.Lo sa lui e lo sa Gianni Letta”.B ordinò alla sua Rai di cacciare Biagi,Santoro e Luttazzi.Detto,fatto.Il 9 luglio il Cda bloccò pure la messa in onda del documentario Bella ciao sulla macelleria di Genova, appena applaudito al Festival di Cannes, ma proibito in Italia.Poi,nell’estate 2004,i vertici Ds pensarono bene di invitare alla Festa nazionale dell’Unità l’ex ministro dell’Interno Scajola, responsabile politico della repressione
Padellaro, condirettore dell’Unità, scrisse un editoriale
E Vannino Chiti:“La gente non vuole una contrapposizione frontale permanente”.Pochi mesi dopo, fu cacciato Colombo. Poi anche Padellaro. Chiamare regime il regime non portava bene. Nemmeno a sinistra.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.04.15 14:54| 
 |
Rispondi al commento

TRAVAGLIO
Ora che l’ha messa nero su bianco la Corte di Strasburgo,molti scoprono che l’Italia ha conosciuto la tortura.Non nelle galere nazifasciste nel 43-45.Ma in una scuola di Genova,14 anni fa,in piena “democrazia”.Negli stessi mesi l’Italia conosceva anche la censura Ma era vietato parlare di regime e quei pochi che si azzardavano a farlo venivano scomunicati.Non solo dal regime,ma anche dalla stampa “indipendente”,e persino dalla cosiddetta opposizione.Non è acqua passata,perché con quella stagione nefasta non abbiamo mai fatto i conti “Voltiamo pagina”,si dice.Troppo comodo il revisionismo di quelli “di sx”,che confondono la “normalità” con l’amnesia
E non s’accorgono che il berlusconismo non finirà con B:finirà quando si chiameranno finalmente le cose con il loro nome (non solo a Strasburgo,ma anche in Italia),e il virus che ha contagiato tutto e tutti,a dx e a sx,sarà sradicato dalle nostre teste
Berlusconismo è “politica del fare” purchessia, leggi per favorire i pochi contro i molti, collusione fra arbitri e giocatori,disprezzo per la Costituzione camuffato da “riforme istituzionali”,Parlamento controllato da due o tre boss con legge elettorale ad hoc, insofferenza alle critiche della libera stampa, allergia a un’opposizione forte e radicale (l’unica possibile nelle vere democrazie), ostracismo ai controlli terzi(magistratura, informazione e opinione pubblica),orrore per la “piazza”,occupazione partitocratica della tv, trasformazione della stampa in megafono del potere,cupidigia di servilismo ai piedi dei potenti,impunità per la classe dirigente gabellata per “primato della politica”.Tutte tossine letali che tuttora ammorbano l’Italia
I “fatti di Genova”,come pudicamente la stampa di regime ha sempre chiamato le torture del G8 2001,non spuntarono dal nulla come un fungo raro.Furono la prova generale di un’operazione studiata a tavolino e perfettamente riuscita,per abituarci alle maniere spicce e sfigurare i fondamentali della democrazia liberale

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.04.15 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Sergio Di Cori Modigliani

Ipocriti falsoni.
I media italiani stanno diffondendo la seguente notizia:
"Il Ministro Padoan si dichiara ottimista e sostiene che l'Italia può crescere di un +2%". (questa è la sezione ipocriti).
Poi c'è la sezione falsoni: "Il Ministro Padoan si dichiara ottimista e sostiene che l'Italia può crescere di un +2% nel lungo termine".
In economia, l'espressione "a lungo termine" ha un significato preciso: significa "oltre i 10 anni". Tradotto, vuol dire che Padoan sta dicendo che l'Italia aumenterà la media di un +0,2% da qui al 2025, il che equivale a passare da 8° potenza economica a 15esima con un aumento della disoccupazione alla media di un +15% l'anno, e la definitiva esclusione dal G8 e dal G10 con la condanna all'irrilevanza internazionale.
Un anno fa dicevano che saremmo cresciuti nel 2015 del +1,5%.
Sei mesi fa del +0,7%.
Un mese fa del +0,4%.
Oggi, dopo aver ricevuto i dati ufficiali, Padoan sostiene un +0,2%.

Questi sono i fatti.

Il resto è facebook.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.04.15 14:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento


o.t. io non sono pro o contro salvini,ma non mi piace essere ipocrita,ma analizzare i fatti,tutta la stampa è contro le dichiarazioni di salvini sui rom.. provo a dire come la vedo senza essere ne leghista ne razzista..1) a tutti quelli che contestano il suo modo di esprimersi,dico: iniziate ad ospitarli a casa vostra ed ad essere responsabili delle loro azioni.cominciate a mantenerli con i soldi vostri e non con quelli della comunita'2) a tutti quei vescovi che si lagnano..quanti rom ospita il vaticano? e quanti ne tutela in modo legale? quanti che criticano le parole,poi ai fatti vivono di lussi e potere? quanti nel nome di una religione fanno abusi su minori e poi messo tutto a tacere?3) notizia di ieri alcune minorenni rom hanno dichiarato che durante la giornata tra accattonaggio,furti scippi ecc.ecc. riescono a racimolare circa 1.000 euro al giorno,(non tassati chiaramente) e che dire di quelle madri che obbligano i loro figli con non piu di 5 anni ad elemosinare facendo compassione ai passanti?..certo non sono tutti cosi' e quelli che si integrano ben vengano,ma quelli bacati,vanno fermati..e dire che che anche gli italiani fanno cosi' a cosa serve?cioe'? se lo fanno i nostri è giusto accettarlo anche da altri?ma al di la di tutto, in qualsiasi famiglia nel mondo,prima si da da mangiare alla propria famiglia e se ne avanza si aiuta altri..e non il contrario..ricordatevi quanti milioni di italiani non arrivano in fondo al mese.

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 09.04.15 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il csx come il cdx
A Napoli,pochi mesi prima del G8 genovese,una repressione poliziesca altrettanto intensa si era scatenata contro i manifestanti anti-Global Forum.Al governo c’era ancora il csx,il ministro dell’interno era Enzo Bianco.Il governo di csx aveva creato i GOM(i corpi speciali della polizia penitenziaria),protagonisti di sevizie e abusi di potere nei giorni del G8 genovese.Il ministro della giustizia era Oliviero Diliberto,il governo di csx aveva fatto la “riforma” dell’Arma dei Carabinieri concedendole più poteri e autonomia, accentuando la rivalità con la polizia(e quindi anche l’escalation militare e “durista”)e aveva nominato i vertici delle forze dell’ordine responsabili della mattanza genovese(nomina di Gianni De Gennaro a Capo della Polizia:26 maggio 2000).Durante i suoi anni al governo,il csx non aveva vigilato né preso provvedimenti contro la crescente ed esplicita fascistizzazione delle forze dell’ordine.Lo stesso Violante,da Pres. della Camera, aveva dato un bel contributo all’andazzo revisionistico,aprendo ai collaborazionisti repubblichini,descritti come “migliaia di ragazzi” le cui ragioni andavano capite ecc.Durante la repressione napoletana della primavera 2001,alcuni manifestanti in stato di fermo erano stati costretti dai poliziotti a baciare la foto del Duce.Era il prologo a quanto sarebbe accaduto a Bolzaneto,con gli sbirri a cantilenare: “Un due tre, viva Pinochet / quattro cinque sei, a morte gli ebrei / sette otto nove, il negretto non commuove” Il governo di csx aveva organizzato il G8 di Genova e lo aveva difeso con le unghie e coi denti.Una volta passati all’opposizione,i DS avevano scelto di boicottare la protesta Poche ore dopo la morte di Carlo, i DS avevano invitato la cittadinanza a non raggiungere i manifestanti a Genova.Pareva davvero un invito a non intralciare le forze dell’ordine,che in quel modo avrebbero potuto finire l’opera.

Davvero edificante
E ora fanno i puri??????

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.04.15 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che fosse Sogliola che avesse blindato Genova...i genovesi dovrebbero ricordarselo o no?.
Chi sogliola quello della casa sul colosseo...a sua insaputa.
Chi quello che si era portato a casa dati segreti per ricattare qualcuno.
Chi quello che è stato messo alla porta da Ministro da onorevole.
Chi quello che si è fatto costruiore un aeroporto sotto casa per avere più agibilità politica.
Chi quello che ha messo lo zampino nella costruzione di un porticciolo turistico.
Chi...chi...chi?
A siiii, quello che che ha fatto per sè e per la sua famiglia una missione della politica.
Ma per favore è tutto un sistema marcio da abbattere!
Oreste ★★★★★ ^.^


bannato ribannato, mondo Commentatore certificato 09.04.15 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ipocrisia non ha limiti in questa società di oggi. Mantenere la sedia attaccata al deretano, mantenere i privilegi rubati, mantenere quel potere, anche piccolo, che viene sfacciatamente ostentato, si sposa con l'ipocrisia di una certa politica dell'arrivismo e del protagonismo a tutti i costi.
Ecco perché spero e credo nel M5S, unico barlume di speranza e contrasto in "questo mondo di ladri".

Alessandro L. 09.04.15 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SEMPRE MEGLIO CHE NIENTE
triskel182
Le riforme dell’era berlusconiane erano quelle all’impronta del meno peggio:lui chiedeva 100, per i suoi interessi,sapendo che a furia di ricatti sarebbe riuscito ad arrivare a 40 o 30 Chiedeva di sospendere migliaia di processi,non solo il suo, ma anche altri 100mila per decreto legge.E poi il bavaglio alla stampa.Finché non ci si mise d’accordo con l’immunità,il lodo Alfano. Che poi è lo stesso Alfano che oggi fa il ministro dell’interno
Le riforme di oggi sono invece all’insegna del sempre meglio che niente
Il reato di autoriciclaggio non punisce veramente coloro i quali reinvestono i proventi criminali? Beh,prima non c’era nemmeno la legge,sempre meglio che niente
La riforma delle province lascia buchi di competenze,prevede 20.000 dipendenti in soprannumero,rischia di lasciare i cittadini senza servizio
Ma almeno non abbiamo più questi enti inutili.Sempre meglio che niente
La legge sul falso in bilancio non prevede intercettazioni per le società non quotate(la maggioranza)con il rischio di aver lasciato scoperto un fianco per la lotta alla corruzione?
Ma come,prima non c’era nemmeno il falso il bilancio e ora almeno è stato introdotto per le società quotate.Sempre meglio che niente
Stesso discorso per il reato di voto di scambio mafioso.Per come è formulato sarà difficile provare il dolo,la volontà di favorire la mafia Un favore ai politici che chiedono i servizi di mafia Spa?Ma almeno abbiamo riformulato il reato che prima non era definito bene.Sempre meglio che niente
Potremmo anche parlare del senato,della legge elettorale,della riforma del lavoro
Ecco, temo che a furia di dire 'meglio che niente' diventereno anche noi 'niente'.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.04.15 14:37| 
 |
Rispondi al commento

La regia di comando delle scellerate scelte dei funzionari di polizia nel gestire l'ordine pubblico in quei giorni terribili a genova era dirette da questori e prefetti tutt'ora in carica nei rispettivi corpi di polizia o passati al consiglio di stato andati in pensione e che pensioni ed ancora ad occupare posti di rilevanza pubblica ma costantemente assolti da ogni accusa perché stranamente in italia senza reato di tortura nessuno si è mai fatto il carcere e sono stati sempre assolti o prosciolti da tutte le attenuanti.

Rex Olly 09.04.15 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Certo che Renzi è peggio di Berlusconi

Renzi è arrivato là dove Berlusconi non è riuscito mai. Ha battuto il peggio con un peggio ancora più atroce.
Ha cancellato l'articolo 18.
Ha smantellato lo statuto del lavoro.
Ha fatto a pezzi la divisione dei poteri.
Ha accentrato tutto nelle sue mani riducendo il parlamento a un bivacco di manipoli, e il governo a una intruppata di yesman.
E' riuscito a fare una legge elettorale addirittura peggio del porcellum.
Ha distrutto le ultime possibilità di avere un processo serio e una pena giusta.
Ha iniziato la distruzione dello stato sociale.
Ha ridotto il proprio partito a un'orda di zombi che vota qualsiasi cosa senza discutere.
Ha annientato l'opposizione, senza la quale non può esistere nemmeno la parola democrazia.
Ha oscurato i sindacati.
Ha tentato e ora ritenta di depenalizzare l'evasione fiscale fino al 3%, premiando addirittura la frode fiscale.
Ha liberati dal carcere i condannati fino a 3 anni.
Ha usato in parlamento strumenti illegali come la ghigliottina e il canguro.
Ha tentato di fare una legge (Zanda) che abolisse per legge qualsiasi opposizione.
Ha ricandidato gente già condannata.
Ha messo l'Italia in ginocchio sotto la Merkel.
Ha accettato che alle Finanze ci andasse una persona abietta come Padoan, segnalato dal Fondo Monetario e che con le sue ricette ha già distrutto l'Argentina e la Grecia.
Si è accordato con i servizi segreti americani e ha incontrato Michael Ledeen, mente strategica della Guerra Fredda di Reagan, ideologo degli squadroni della morte in Nicaragua, consulente del Sismi negli anni della Strategia della tensione, una delle intelligenze nella guerra al terrore promossa da Bush, teorico della guerra all'Iraq e della potenziale guerra all'Iran, uno dei consulenti del ministero degli Esteri israeliano.
Ha l'intenzione di privatizzare al 100% lo Stato.
Ha svenduto i principi e i valori del proprio partito, accordandosi immediatamente e palesemente col partito avverso.
Ha ucciso la storia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.04.15 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Il peggior analfabeta
è l’analfabeta politico.
Egli non sente, non parla,
né s’importa degli avvenimenti politici.

Egli non sa che il costo della vita,
il prezzo dei fagioli, del pesce, della farina,
dell’affitto, delle scarpe e delle medicine
dipendono dalle decisioni politiche.

L’analfabeta politico è così somaro
che si vanta e si gonfia il petto
dicendo che odia la politica.

Non sa l’imbecille che dalla sua
ignoranza politica nasce la prostituta,
il bambino abbandonato,
l’assaltante, il peggiore di tutti i banditi,
che è il politico imbroglione,
il mafioso corrotto,
il lacchè delle imprese nazionali e multinazionali.

Bertolt Brecht,

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.04.15 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Il peggio è che questa Vanna Marchi marchettara da due soldi che sgoverna il Paese incaponisce i citrulli e ha creato in Italia una specie geneticamente modificata, i renziani, specie melassosa di urlanti che si ammantano di un rosso-rosa con sopravveste nera e manco si capacitano di essere dei fascisti di ritorno.
A noi non ci rovina l’arroganza di quelli come Renzi. Ci rovina la dipendenza psicologica dei nuovi tossici del Pd, ormai zombi senza ritorno.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.04.15 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Non c’è legge di Renzi che non sia marcia, guasta,viziata.Non c’è una sola legge o riforma che esca da lui che non sia un abbozzo pietoso e malfatto che oltre a rivelare una completa incapacità a legiferare(come se non avesse uno stuolo di tecnici giuridici a servizio)non finisca col salvare interessi corrotti,vizi immondi,cricche di delinquenti,impedendo l’applicazione di una qualunque giustizia,invece di facilitarla o permetterla
Presto ci riproverà con la liberatoria alla frode fiscale fino al 3%,già stoppata la vigilia di Natale,in attesa di depenalizzare la bancarotta fraudolenta di padre&C,mentre la cosiddetta riforma della Giustizia è riuscita a trasformarsi in una immensa sanatoria,per cui,oltre all'assoluzione garantita fino a 5 anni di pena, si darà al giudice compiacenteil potere di giudicare ‘tenue’ il reato e di assolverlo qualora il soggetto sia alla prima condanna, legge per cui De Luca e B torneranno vergini e casti,alla faccia della Severino,e si aprirà un futuro radioso per i malfattori che saranno sempre o al 1°reato o al delitto giudicato ‘tenue’ o all’eterna prescrizione facile."Per sempre rinverginati"
Nemmeno B era riuscito a tanto e con una massa di media plaudenti in cui la parola ‘critica’ o ‘opposizione’ è stata estromessa persino dalle possibilità latenti del pensiero,in una uniformità prolissa che nemmeno il Duce aveva potuto mai conseguire
Si guardi l’ultima nata,informe coacervo di enunciazioni che dovrebbero mostrare all’Europa che anche l’Italia ha una legge contro la tortura e invece fatta in modo tale da non punire,come al solito,nessuno,tant’è che con questa legge le belve che uccisero a botte Cucchi o sferrarono 53 colpi mortali ad Aldovrandi se la caverebbero senza un graffio.E bene hanno fatto i 5stelle a votare un simile obbrobrio,che,come tutte le leggi di Renzi è un Renzi è una apparenza senza sostanza, una ipocrita pagliacciata di una Vanna Marchi marchettara da due soldi

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 09.04.15 14:27| 
 |
Rispondi al commento

C'E' UAN RISMA DI INTERESSI PER CUI MOLTI DI QUELLI CHE PARTECIPARONO ALLA MACELLERIA MESSICANA,NON SONO FINITI DIETRO LE SBARRE

alvise fossa 09.04.15 14:25| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
io mi sento male pure cantone è dei loro ,adesso è finita siamo nella merda intera

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 09.04.15 14:22| 
 |
Rispondi al commento

g8??

g7emezzo al massimo :)

babblo 09.04.15 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori