Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il mercato nero delle #CasePopolari a Milano

  • 97

New Twitter Gallery


truffa_case_popolari.jpg

A Milano ci sono circa 10.000 appartamenti popolari disabitati che non vengono assegnati ai cittadini perché "non agibili". Le istituzioni non aiutano i cittadini che perdono la casa: procedure inadeguate e tempi lunghi, liste di assegnazione male gestite, favoritismi e sbarramenti ingiustificati. Dietro alle occupazioni abusive di persone disperate ci sono le istituzioni incompetenti. In questo scenario drammatico non manca chi se ne approfitta, come il truffatore che promette case popolari in cambio di mazzette della storia che raccontiamo oggi.
Anti è una giovane donna di origini domenicane che vive a Milano da 10 anni. Ha lavorato come domestica regolare presso una famiglia italiana fino a quando è stata licenziata e non ha più potuto pagare l'affitto. Viene sfrattata con i due figli. Un'amica le parla di un uomo che aiuta persone sfrattate a trovare casa in tempi brevi: il Dottor Pino che può aiutarla con la graduatoria di Aler. Anti su indicazione dell'amica una mattina di gennaio scorso raggiunge l'ufficio del dottore nella sede di Rifondazione Comunista in zona Niguarda, ma lui non c'è. Lo chiama e fissano un appuntamento presso il Servizio Caf in viale Monza 40, sembra una procedura regolare! Dopo aver ascoltato la storia di Anti, il Dottor Pino si scopre: "Per aiutarti devo offrire tanti caffè, dammi 200 euro". Anti non ha con sè denaro ma promette di portare la somma richiesta. In realtà si insospettisce e denuncia l'uomo alla Polizia (Questura Greco-Turro di Milano), che si attiva immediatamente e con l'aiuto di Laura dell'Unione Inquilini organizzano l'imboscata al truffatore che viene arrestato, beccato in flagrante durante lo scambio di banconote. Il Dottor Pino viene portato via dalla Polizia e oggi è in attesa di un processo. Quante persone che si fidano a causa della disperazione vengono truffate ogni giorno a Milano con la complicità, consapevole o meno, di uomini delle istituzioni? Consiglieri di zona, sedi istituzionali di partiti e sindacati: chi sa parli! La nostra inchiesta non finisce qui. Continueremo a scavare per capire come funziona il mercato nero delle case popolari a Milano. Se sei vittima di una truffa come quella di Anti o hai informazioni utili: scrivici a LaCosa (per scrivere alla nostra redazione: lacosa.beppegrillo@gmail.com). E' la prima volta che Anti decide di raccontare la sua storia. GUARDA IL VIDEO!

PARTE 1) Nella prima parte dell'intervista ascolterete la ricostruzione di Anti, qui riportiamo il testo del video

LaCosa - Quando sei arrivata in zona Niguarda ti sei trovata davanti a che cosa?

Anti (truffata dal Dott.Pino) - A un ufficio di Rifondazione Comunista, c’era il numero scritto sulla vetrata “Dott. Pino” che era il nome che mi aveva dato la signora che conosco e dunque l’ho chiamato e mi dice: vieni in Viale Monza, 40 subito oggi pomeriggio perché lunedì chiudono il bando. Io gli dico ma non è per fare il bando è per vedere se lei dice di aiutarmi come ha aiutato altre persone… Corro in Viale Monza, 40. Lui mi attendeva davanti al portone e dentro c’era Caf (sede servizio CAF)

LaCosa - A quel punto lui cosa ti ha chiesto?

Anti - I documenti della casa, tutto quello che avevo… Mi ha rassicurato tantissimo dicedomi che mi avrebbe aiutata a breve. Lui ha fatto una telefonata, ha chiamato un Dott. Tucci, gli ha dato il numero della mia pratica.

LaCosa - Il Dott. Tucci che è il Consigliere di Rifondazione Comunista di Milano, un consigliere di zona.

Anti - Quando ha finito la telefonata mi ha detto di dargli 200 Euro perché lui doveva offrire il caffè a queste persone, al Presidente della Commissione…

dottor_pino.jpg
il dottor Pino

LaCosa - Per darti una mano tu dovevi dargli del denaro

Anti - 200 Euro esattamente, non ne trovo di soldi così facilmente.

LaCosa - Quindi te ne sei andata lasciando lì i tuoi documenti e dicendo: torno e le porterò questi soldi.

Anti - Lunedì prossimo.

LaCosa - Dopodichè cos’è successo?

Anti - Ero disperata. Sono andata al sindacato e dico: guardi che probabilmente c'è una persona che mi aiuterà ad avere facilmente la casa. Il sindacato mi risponde: guarda che la casa non l’avrai facilmente con nessuno, tu devi andare in Via Pirelli o un sindacato competente che ti dica la tua situazione.

LaCosa - Quindi quelli del sindacato ti hanno detto: attenzione perché questo è un truffatore.

Anti - Non mi ha detto esattamente è un truffatore, però mi hanno detto: non devi pagare! Allora mi sono insospettita e sono andata alla Polizia (per precisione Questura Milano Greco-Turro).

LaCosa - Sei andata in Questura.

Anti - Si sono andata in Questura a denunciare il fatto.

LaCosa - Infatti tu hai qua la denuncia.

Anti - Poi mi hanno chiesto (gli agenti della Polizia) se me la sentivo di andare microfonata per capire cosa intendeva fare questo signore, perché chiedeva dei soldi etc... Lì abbiamo capito che era un tuffatore: Mi sono presentata al suo uffucio. Porto i soldi, gli do i soldi, gli dico: "ma ha qualche notizia?" perché comunque erano passati 10 giorni. Lui mi disse: "No, non ancora, appena so qualcosa ti faccio sapere, ti chiamo io". Sinceramente ero a disagio perché gli ho dato i soldi e non mi dato nessuna risposta, però me ne sono andata via, lì poi dopo un minuto dopo sono entrati i poliziotti che erano fuori.

LaCosa - I poliziotti che l’hanno bloccato!

Anti - Com’è successo a me, chissà a quante altre persone è successo, può succedere ancora sperando che non succeda più perché con questo fatto che ho denunciato sono contenta che questa cosa è uscita fuori, magari lui non lo fa più, spero!

PARTE 2) Nella seconda parte dell'intervista la denuncia di Laura (Unione Inquilini) che ci spiega la preoccupazione degli operatori che lavorano nel sociale, il disagio dell'emergenza casa e il ruolo del Consigliere Franco Tucci che si è detto estraneo ai fatti.

Laura - Questa disperazione ti porta a attaccarti a tutto, anche a pagare.

LaCosa - Qual è il problema importante, qual è l’allarme?

Laura - Il problema importante è che c’è la disperazione, la disperazione delle persone perché le istituzioni non rispondono alle esigenze. Non si può pensare di lasciare donne e minori in mezzo alla strada.

LaCosa - Qui si sta parlando di un truffatore che per realizzare le sue truffe si appoggia a sedi di Rifondazione Comunista, del servizio Caf, quindi è anche credibile per chi nella disperazione si avvicina a lui...

Laura - Assolutamente sì! Io lavoro nel quartiere di Niguarda e questa persona si era avvicinata a me, perché facendo parte dell’unione inquilini ho l’utenza comunale, quindi posso inserire i bandi, lui non può inserire i bandi e mi ha chiesto di fare l’inserimento bandi.

LaCosa - Quindi ti sei fidata in un primo momento?

Laura - Mi sono fidata perché era nella sede di Rifondazione Comunista, ma non perché era Rifondazione Comunista, fosse stato qualunque partito mi sarei fidata.

LaCosa - Voi come vi siete mossi? Una volta con la collaborazione della Polizia, una volta arrestato questo famigerato Dott. Pino...

Laura - Noi abbiamo denunciato prima di Anti perché nel frattempo hanno iniziato ad arrivare delle persone nella sede di unione inquilini dicendo che erano stati truffati da questa persona. Che avevano pagato dei soldi e noi abbiamo chiesto a queste persone di denunciare. Adesso non so esattamente quante denunce sono state fatte, anche perché nell’altra situazione dell’altra donna che ha denunciato i soldi sono stati consegnati in orari serali, all’interno della sede di Rifondazione Comunista.

LaCosa - Questa persona (il Dottor Pino) dalle telefonate emerge che è molto vicino a un consigliere di zona milanese, un consigliere di Rifondazione Comunista.

Laura - Questa persona ha millantato o probabilmente non ha millantato... Noi non lo possiamo sapere perché ci sono delle indagini in corso. Fatto sta che comunque questo consigliere è segretario di quella sede e si è fidato, comunque gli ha dato una sede in mano. Adesso la truffa non è perseguibile penalmente se sei incensurato con l’arresto immediato. Poi un domani ci sarà un processo. Se lì avessero trovato 10 chili di cocaina sarebbe stato arrestato anche il consigliere!

LaCosa - Ma visto che questa è una truffa?

Laura - Visto che questa è una truffa è morto lì! Può non essere responsabile materiale, ma sicuramente ha una responsabilità morale e dal mio punto di vista quando una figura istituzionale ha anche semplicemente una responsabilità morale. Io me ne sarei andata da sola! Io mi sarei dimessa!

3 Apr 2015, 16:27 | Scrivi | Commenti (97) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 97


Tags: aler, Anti, casa, Case popolari, dottor pino, rifondazione comunista, sfratti

Commenti

 

CHE PALLE CON QUESTE STORIE......E' UNA MINESTRA STRA....RISCALDATA....NELLA ZONA DOVE VIVO CI SONO 3 PALAZZINE DEL COMUNE....IN UNA C'E' UN APPARTAMENTO VUOTO DA QUANDO E' STATO ASSEGNATO...CIRCA 30 ANNI....GLI ASSEGNATARI VENGONO UNA VOLTA ALL'ANNO A FAR PRENDERE ARIA ALLA CASA POI RICHIUDONO E SE NE VANNO!!!!! NELL'ALTRA PALAZZINA SI E' LIBERATO LO SCORSO INVERNO UN APPARTAMENTO E L'INQUILINA DELL'APPARTAMENTO DI FRONTE LO HA FATTO OCCUPARE ALLA FIGLIA CHE E' RIMASTA RAGAZZA MADRE....SONO VENUTI I VIGILI, HANNO PRESO IL NOMINATIVO DI QUESTA RAGAZZA E NON E' SUCCESSO NIENTE...LEI ANCORA CI ABITA!!!! NELLA PALAZZINA "A" INVECE C'E' UN ASSEGNATARIO CHE A BREVE SE NE' ANDRA' AD ABITARE IN UN ALTRA ZONA DI ROMA, E LA SUA CASA DEL COMUNE LA STA VENDENDO X LA MODICA CIFRA DI 50.000 EURO E HA TROVATO GIA' UN ACQUIRENTE....ANCORA CHE CI MERAVIGLIAMO DI TUTTO QUELLO CHE SUCCEDE INTORNO ALLE CASE DEL COMUNE????? MI VIENE DA RIDERE!!!CIAO A TUTTI!!!! ANZI SE QUALCUNO HA LA NECESSITA' DI OCCUPARE PERCHE' SENZA CASA, MI PUO' TRANQUILLAMENTE SCRIVERE COSI' GLI FACCIO SAPERE DOVE STA' L'APPARTAMENTO LIBERO DISABITATO DA CIRCA 30 ANNI!!!! BACI....

MONICA MAURELLI 06.04.15 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Rifondazione a pulire gli argini dei fiumisubito. Truffe legalizzate!bisogna sempre denunciare.

Mirko Bertini, Prato (PO) Commentatore certificato 06.04.15 11:11| 
 |
Rispondi al commento

poi da li la velocità ha iniziato a scendere fino a 480 miglia orari e poi lo schianto...con variazioni di circa 5 miglia orari su o giu...

servizi traslochi Commentatore certificato 05.04.15 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Gli immobili inagibili non possono essere assegnati poichè la mancanza di agibilità indica di solito un pericolo per gli occupanti e per riottenere l'agibilità è necessario rimettere tutto a norma, cosa che non sempre è remunerativa (rifare gli impianti costa e gli affitti popolari sono bassi).

La corruzione è diffusa in modo capillare nelle istituzioni e non verrà estirpata finchè i denuncianti troveranno solo svantaggi:
il consigliere tucci non assegnerà mai l'appartamento popolare ad Anti, nemmeno se ne avesse tutti i diritti.

Poi se il corrotto o il truffatore rimangono come in questo caso sempre a piede libero senza pagare mai nemmeno un centesimo di multa mi spiegate per quale motivo dovrebbero smettere di delinquere?

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.04.15 13:31| 
 |
Rispondi al commento

E' sempre stato così.
Dove ci sono poveri, i ricchi fanno affari.
Sfruttano le necessità essenziali per "ricattare" (oggi anche con la legge a protezione) anche senza farlo direttamente persone che hanno bisogno.

Guardando baraccopoli (guarda: mafia capitale), favelas e slums (iperbaraccopoli da milioni di persone ... sconosciute qui in Italia) e gli affari che ci girano attorno ed arrivando alle nostre case popolari è sempre la solita storia.

Persone "bene" e facoltose dagli scrupoli bassissimi che approfittano della forte ignoranza (ma non esattamente per causa degli ignoranti) di coloro che sfruttano.

Un tempo organizzazioni quali sindacati e affini tentavano la protezione di queste classi sociali.
Oggi queste organizzazioni "protettive" appaiono imborghesite e pertanto colluse profondamente, per "parità di classe", con chi usa sopraffazione, corruzione.

Una cosa interessante sono gli abitanti delle case popolari.
C'è una caratteristica che li accomuna.
Usano tanto tempo per lavorare, si arrabbattano con lavori incredibili, magari dall'altra parte della città, per ricavare pochissimo da tutto quel tempo impiegato per la fatica (compresi gli spostamenti, come gia accennato).
E' una caratteristica allucinante se si pensa che un magnate lavora anche lui tanto ma guadagna quanto un abitante delle case popolari potrebbe vedere nell'arco di più (tante) vite ...

L'ignoranza porta scarsezza di relatività e scala, non c'è dubbio.
La ricchezza porta tali stessi risultati ... comunque. Come vogliamo choiamare ciò? Inconsapevolezza?
Fate voi, visto che tale parola da fastidio.

Mi piacciono i ragionamenti di Beppe e del Movimento perchè partono soprattutto da questo mondo di reietti per proiettarsi, poi, a tutto il resto.
Nelle migliori tradizioni del Movimento, ribaltando i ragionamenti, arrivano alla VERITA' ... Oggettiva, soggettiva, divina e terrena (contenti?)

Bene,una buona giornata a tutti. Nessuno escluso


Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato 04.04.15 10:25| 
 |
Rispondi al commento

io pensavo roma essere la fognatura d'italia ma vedo che milano, in sordina, ne ha aperta una più grande...quella milano da bere e da formigon......

aldo delli carri 04.04.15 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?v=jw0sdzzHPAU

Una buona Pasqua a tutti.


P.S.: sopporta sopporta ... piacione, lo faccio da otto anni te e le tue insulse dicerie ...

da retta ad un amante della musica ...

Auguri e occhio al banco ... ^_^

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato 04.04.15 10:01| 
 |
Rispondi al commento

in italia sono diversi gli enti territoriali che dovrebbero rispondere alle richieste del cittadino .. tra i quali il comune ..

Dobbiamo spingere il più possibile per l'abolizione delle Provincie , vero e proprio serbatoio di poltrone e sperpero di denaro pubblico .

antonello c., pescara Commentatore certificato 04.04.15 08:55| 
 |
Rispondi al commento

----

altra cosa anomala è che appena raggiunto l'altitudine e la velocità di crociera...

l'ha mantenuta per circa 3 minuti...

e poi ha iniziato la discesa....

.................KTS...MPH....feet
Tue 08:27:27 PM..447...514...38,000
Tue 08:28:07 PM..454...522...38,000
Tue 08:28:47 PM..461...531...38,000
Tue 08:29:28 PM..468...539...38,000
Tue 08:30:07 PM..476...548...38,000

https://flightaware.com/live/flight/GWI9525/history/20150324/0835Z/LEBL/EDDL/tracklog

john buatti 04.04.15 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Le Coop, danno lavoro a centinaia di migliaia di lavoratori,( che tra l’altro, guadagnano un po’ di più dei lavoratori delle aziende privatae)e che a loro volta, spendono e consumano in Itaglia, oltre che a pagare i contributi previdenziali INPS dove sono confluiti TUTTI LORO.
Le Coop, sono le uniche aziende che hanno sede fiscale e legale in Itaglia, e quindi, pagano le tasse in Itaglia, non nei paradisi fiscali.
Le Coop devono pagare tangenti a Mafia, Camorra, per avere APPALTI PUBBLICI.
E come mai, gli APPALTI PUBBLICI, sono in mano alla MAFIA ED ALLA CAMORRA?
Non sono le Coop ad essere sbagliate, è il SISTEMA.
Ed esse si adeguano.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 04.04.15 08:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_____________________

non si capisce bene quello sotto eccolo semplificato

______


ancora menzogne su GermanWings..

hanno detto che dalla scatola nera hanno visto che il pilota ha azionato il tasto di discesa e che ha accelerato la discesa....
cazzate!

il volo aveva raggiunto una velocità di 522 miglia orari ed era livellato cioè velocità di crociera (Level)...

poi da li la velocità ha iniziato a scendere fino a 480 miglia orari e poi lo schianto...con variazioni di circa 5 miglia orari su o giu...


ecco le velocità:

KTS...MPH....feet.........Rate of clime

454...522...38,000........Level
461...531...38,000........Level
468...539...38,000........Level
476...548...38,000........Level
478...550...34,400...-3,455 Descending
473...544...32,600...-2,636 Descending
472...543...31,500...-3,877 Descending
480...552...28,400...-4,036 Descending
488...562...24,100...-3,818 Descending
486...559...21,400...-3,750 Descending
450...518...18,100...-3,273 Descending
429...494...14,800...-3,242 Descending
417...480...11,400...-3,188 Descending

https://flightaware.com/live/flight/GWI9525/history/20150324/0835Z/LEBL/EDDL/tracklog

john buatti 04.04.15 08:24| 
 |
Rispondi al commento

______


ancora menzogne su GermanWings..

hanno detto che dalla scatola nera hanno visto che il pilota ha azionato il tasto di discesa e che ha accelerato la discesa....
cazzate!

il volo aveva raggiunto una velocità di 522 miglia orari ed era livellato cioè velocità di crociera...

poi da li la velocità ha iniziato a scendere fino a 480 miglia orari e poi lo schianto...con variazioni di circa 5 miglia orari su o giu...


ecco le velocità:


...............Latitude....Longitude...Direction.......KTS...MPH....feet......Rate of clime
Tue 08:28:07 PM...42.8534...5.3598...43°...Northeast...454...522...38,000 Level
Tue 08:28:47 PM...42.9131...5.4337...43°...Northeast...461...531...38,000 Level
Tue 08:29:28 PM...42.9797...5.5166...43°...Northeast...468...539...38,000 Level
Tue 08:30:07 PM...43.0412...5.5936...43°...Northeast...476...548...38,000 Level
Tue 08:30:47 PM...43.1105...5.6674...31°...Mrtheast....478...550...34,400...-3,455 Descending
Tue 08:32:59 PM...43.3687...5.8368...26°...Northeast...473...544...32,600...-2,636 Descending
Tue 08:33:29 PM...43.4327...5.8782...26°...Northeast...472...543...31,500...-3,877 Descending
Tue 08:34:04 PM...43.5026...5.9234...26°...Northeast...480...552...28,400...-4,036 Descending
Tue 08:35:19 PM...43.6535...6.0222...26°...Northeast...488...562...24,100...-3,818 Descending
Tue 08:35:54 PM...43.7269...6.0701...26°...Northeast...486...559...21,400...-3,750 Descending
Tue 08:36:55 PM...43.8476...6.1496...26°...Northeast...450...518...18,100...-3,273 Descending
Tue 08:37:55 PM...43.9609...6.2244...27°...Northeast...429...494...14,800...-3,242 Descending
Tue 08:38:59 PM...44.0744...6.3000...26°...Northeast...417...480...11,400...-3,188 Descending


https://flightaware.com/live/flight/GWI9525/history/20150324/0835Z/LEBL/

john buatti 04.04.15 08:17| 
 |
Rispondi al commento

La vicenda del dott. Pino e' senza dubbio di grande interesse strategico per l'Italia. Ci sarebbero pero' altre questioni non meno importanti di cui il BLOG dovrebbe occuparsi e che invece vengono semplicemente ignorate. Solo per fare un esempio, l'accordo con l'Iran sul nucleare con quel che significa per la pace in Medio Oriente, il contrasto all!ISIS e gli equilibri mondiali. Forse bisognerebbe ripensare l'impostazione e la funzione del blog per evitare che diventi monotematico, noioso e quindi inutile. Se li M5S vuole essere una forza politica di peso non puo' rinchiudersi nel recinto delle faccende quotidiane delle persone, deve allargare il suo orizzonte, parlare non solo allo stomaco ma anche alla mente dei cittadini, offrire una alternativa globale di natura politica, economica, comportamentale ma soprattutto culturale. E per nutrire la mente occorre conoscere quello che accade fuori dell'uscio di casa, discuterne, confrontarsi, prendere posizione.
Altrimenti rimarremo un movimento marginale, protestatario, prigioniero delle nostre fisime e delle nostre denunce grandi o piccole che siano, che lasciano il tempo che trovano.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.04.15 08:03| 
 |
Rispondi al commento

A proposito......ora che siamo in tv, ora che possiamo stare tutti belli comodi e seduti sul divano a tifare.....a quando i cori da stadio e le sciarpate?
Ok..questa me la bannate?
:)

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 04.04.15 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma la smettiamo di rompere e palle coqueste case popolari?
Ma sempre ai più deboli dovete rompere le balle?
Io abito in una casa popolare, avrei il pieno diritto di stare li ma non ho l'assegnazione effettiva per il sece fatto che il palazzo è stato fatto 70 anni fa, non è agibile perchè l'ente per fare i lavori deve richiedere i permessi ai beni cuturali pechè i palazzi che superano i 70 anni rientrano fra i palazzi storici e quindi i costi per l'ente sono troppo onerosi per quello che ricevono in cambio dagli affitti.
Se continuate arriverà il momento che partirà un'operazione mediatica per far vedere che stanno sistemando le cose ela stora andrà a finire che verremo tutti cacciati e buttati in strada.
Piuttosto proponete di adibire le migliaia di caserme dismesse e le varie cittadelle abbandonate della nato in nuove case popolari invece di farcibuttare tutti in mezzo a una strada.
Nei bassifondi nulla e a norma di legge, ma smuovendo la merda esce sempre più puzza non si risolve il problema, se ne creano altri

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 04.04.15 00:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa sera da mentana ridicolo il nostro Bonafede vs mondo di mezzo 10 a 0 !!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.04.15 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma le cooperative che hanno vantaggi fiscali legati al loro stato di cooperativa, possono partecipare alle gare di appalto pubbliche, in concorrenza con le altre imprese che non hanno questi vantaggi fiscali?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 04.04.15 00:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il reddito di cittadinanza e`l`inizio per fare dell`Italia un paese civile.

Franco Ranocchi, hamburg Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.04.15 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Avanti popolo ...finalmente qualcuno apre gli occhi..i partiti sono sempre stati il mercato delle vacche..e rif comunista non era da meno con gli intrallazzi ...

Jo 03.04.15 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Ebasta Giacchetti, e finiscila con sta storia del blog di Grillo che guadambia milioni, ma che dico milioni, miliardi...
Parli proprio tu che hai il funerale in casa con tutt'e mbruogli ke ffa' o pd, ma ci facci il piacere si dimezzi lo stipendio e ffà l'ommo , che non è difficile, , capisc'ammè.

Giovanni f., vicino Caserta 03.04.15 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bonafede strepitoso a bersaglio mobile!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 03.04.15 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Questo non è un caso di truffa, questo è un caso di vero sveglia. Probabilmente anzi sicuramente se la voleva anche trombare però gli è andata male. Per duecento euro rischia poco o niente invece per molestie è più grave. L'uomo in questione sicuramente l'avrebbe aiutata a ottenere la casa perché il sistema è marcio (consolidato), però preferiscono farlo passare per tentata truffa perché se l'uomo parla e viene appurato come avesse potuto accedere alle graduatorie vengono fuori anche i pesci grossi, di qui l'accusa per truffa come se fosse tutto inventato mentre invece è tutto vero. Sicuramente è uno al corrente del meccanismo, lo conosce bene e ci si muove bene (addirittura una sede di bertinotti) non è un estraneo al sistema, anzi lo conosca benissimo e nel suo piccolo ha cercato di trarne vantaggio visto che i posti migliori sono già occupati. D'altra parte il nano ci ha abituati ai baratti sessuali in cambio di soldi, il sistema è ancora quello, non fa più scandalo chiedere sesso e soldi in cambio di favori, soldi, sesso, potere, ville, guardie del corpo, avvocati, vescovi pedofili, soubrette, coca, segretarie, apparizioni televisive, la vita è tutta un film.

Ezechiele Lupo 03.04.15 23:00| 
 |
Rispondi al commento

in effetti se so sempre mantenuti bene ..

https://www.facebook.com/tzetze.politica/photos/a.299496286749956.75296.172736606092592/960453603987551/?type=1

antonello c., pescara Commentatore certificato 03.04.15 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Siamo ormai sull'orlo del precipizio. Ma anche sull'orlo ormai l'italiano rincoglionito dai vari falsi profeti ed in primis dal Vaticano (Leggere San Paolo)non si sveglierà. Solamente sotto il precipizio quando sbatterà la capoccia allora forse.
Si ricorda all'uopo la fuga dall'Unione Sovietica incalzati dall'Armata Rossa!!
Oggi siamo INCALZA....ti da altri fattori e quindi ci vorrà più tempo per il risveglio. MA SUCCEDERA', STATENE CERTI, E TENETE BENE IN MENTE QUANTO STO DICENDO!!
AD MAJORA!!

Bruno Sordini Commentatore certificato 03.04.15 21:31| 
 |
Rispondi al commento

l'italiano ormai non è più niente
ha perso intelletto e pure la mente

ha amato vent'anni nani e ballerine
ora un Tartufo e tre/quattro sbarbine

l'han votato pure con grande votazione
roba da chiedere a tutti l'interdizione

Lui non distingue più bianco dal nero
pure il rosso sembra verde ma non è vero

mentre controlla i figli tutte l'ore
uno dalla De Filippi e l'altra ad Arcore

quanto al lavoro forse lo stà già perdendo
ma non c'è pobblema adesso gioca al Bingo

Il Tartufello per renderli tutti più babbei
toglie financo "I Promessi Sposi" dai Licei

Non sà forse che questo ormai non serve
l'italiano è già ridotto a misero verme !

E un verme non può capir certo il Movimento
che lascia per tutti:...soldi e sentimento

il Tipo si vende ancora per trenta denari
ma continua a sentirsi il Re dei migliori

E dell'Italiano tanto simpatico e colorito,
rimase solo un verme, anzi:...UN LOMBRICO !

Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.04.15 21:10| 
 |
Rispondi al commento

la mano tesa della sinistra Italica !

accampati da anni dietro a slogan fallati ..
come del resto l' idv
(ItaliaDeiVadodovemeconviene )

un problema non da poco è che molti ex dirigenti di sezione RiFallimentoComunista sono stati inseriti in affiancamento al portavoce nel MoVimento ..

Portando le iniziative seguite dalla stampella Pdex-l in sede Istituzionale , prevaricando , in molti casi , quelle del territorio , dei cittadini iscritti ..

Non ultimo il passaggio di alcuni " arrivati " nelle loro fila , altrettanto l'esempio che abbiamo in casa da noi in regione .. grazie al quale sono saltate le più elementari regole di collaborazione e partecipazione dei gruppi territoriali ..

Non dimentichiamo neanche il voto di fiducia alla Lady T & Mister Cangur

Ci mancherebbe , tutti inconvenienti che devono capitare per poter aggiustare il tiro ..
Ma non possono essere ne trascurati che
presi alla leggera .


antonello c., pescara Commentatore certificato 03.04.15 21:00| 
 |
Rispondi al commento

questa sera,22.30 su la7,il nostro Bonafede!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.04.15 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E sono proprio tempi strani ! Cosa è una casa ? Si può andare da una reggia giù giù a una capanna , ma in fondo tutte sono una tana . Qualsiasi animale ne possiede una , l'essere umano no . La tanto citata Costituzione ne prevede una per ogni cittadino , la ragione pure , l'animo dei politici no ! Non è per cattiveria , lo fanno per il grano : Se ti è facile fartela non comprerai mai quei casermoni costruiti dai Caltagirone , Armellini , Ligresti , Berlusconi ecc ecc che , d'accordo con i politici che predisponevano leggi ad hoc , ci hanno realizzato imperi e miliardi a iosa alla faccia nostra e dell'articolo due della Costituzione . Ma il popolo bue continua a votarli e a osannarli come grandi politici . Forse tutto questo ce lo meritiamo ! I MARO' ?!!!

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 03.04.15 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Non solo donne e minori hanno di questi problemi , ci sono 50000 padri separati a Milano in stato di povertà , molti dei quali senza tetto e sostegno economico .

Roberto Spagnolo 03.04.15 20:18| 
 |
Rispondi al commento

una persona coraggiosa,bravissima!!!!vanno presi tutti i truffatori maledetti!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.04.15 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

comunque le indagini sono in corso
quindi il dott. Pino è solo nominato...

psichiatria. 1 03.04.15 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Mi sono fidata perché era nella sede di Rifondazione Comunista..."

Vero Vero 03.04.15 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?v=xkR0EZyOP7Q

E con Lennie vi do la buona sera.

... Sempre per chi ha orecchie per l'aecolto ...

Cià ...

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato 03.04.15 19:36| 
 |
Rispondi al commento

se si sono intrufolati pure in rifondazione comunista non c'è rimedio... hanno infettato tutto... serve una rivoluzione
rob malg Commentatore certificato 03.04.15 17:19|

Pensavi fossero incorruttibili?

I rifondaroli si sono forse decurtati lo stipendio di parlamentari come invece hanno fatto i grillini?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.04.15 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Per i politici corrotti tutto è mercato, venderebbero anche la su' mamma pur di accumulare quattrini.
Ma che se ne faranno poi di quelle montagne di quattrini?
E' come la coca, non ne possono fare a meno.

La Santa Pasqua non è cosa loro.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.04.15 19:26| 
 |
Rispondi al commento

le case popolari? Ma vi sembra normale vivere a 43 anni lavorando e guadagnando uno stipendio normale di 1150 euro (2.000.000 lire) dover vivere in una stanza in subaffitto a 400 euro piú spese perché un appartamento decoroso (70 metri quadri) a Milano parte da 900 euro in cintura e ci vogliono 6 mensililità (5400) di cauzione per entrarci... É follia... Ci state levando il futuro.

Domenico Bucca 03.04.15 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Una vera indecenza...però e chissà da quanto vanno avanti...la volontà politica non esiste !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 03.04.15 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Per chi ha capito non con la paura ma con il proprio cervello che, i mercenari di questi partiti nazionali hanno incancrenito con le loro ideologie tutti noi. Basta mettersi le mani in tasca e guardare negli occhi i nostri figli e quelli degli altri. Siamo cittadini violentati della nostra dignità e ripetutamente ingannati nel corso di questi ultimi 28/30 anni e raggirati da slogan e simboli. Con la nostra Costituzione, che viene ripetutamente morsa, ferita e indebolita dei nostri diritti politici di cittadini, proprio da questi partiti che abbiamo sempre ingenuamente delegato alla nostra tutela. Evidenti nei fatti, NON solo dalle sentenze dei nostri amati Cittadini Giudici, NON solo dalla difesa, dei nostri amati Cittadini in divisa che, ringraziamo per quello che fanno. Ma EVIDENTI nei fatti, dai deficit economici, finanziari, sociali ed etici che questi partiti hanno lebbrosamente infettato i sacrifici fatti e la nostra futura esistenza.
Per chi non ha ancora capito che la politica è l'unica tutela civile, pacifica e democratica di questa nostra convivenza che ci permette con la nostra volontaria partecipazione diretta di proteggerci per salvarci, modificare e migliorare i nostri percorsi di vita sociale e quindi economica. NON DOBBIAMO FARCI DISTRARRE DA CHI NON VUOLE PER I PROPRI PORCI COMODI che è stato avviato un percorso civile che ci facilità il passaggio di tutti noi CITTADINI DA una fallimentare democrazia delegata tramite questi partiti AD un'altra democrazia partecipata autonoma e responsabile delle nostre scelte nella politica, già avviata dai nostri concittadini con il Movimento Cinque Stelle che se solo nel 2013 alla Camera con 8,7 milioni di voti elegge 109 deputati e prima lista ed al Senato con 7,4 m.ni di voti, con 54 senatori, vuol dire che c'è tra noi chi ci crede nell'onesta e testa china e piedi per terra va avanti ed elimina il cancro di questi sciacalli della nostra esistenza. Aiutiamoci tra noi concittadini in queste elezioni regionali

pino 03.04.15 19:25| 
 |
Rispondi al commento

il suggerimento musicale
di Francesco. Folchi

l'ho apprezzato un po di più degli altri

andropausa?

psichiatria. 1 03.04.15 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ er fruttarolo


https://youtu.be/Oime3THmIWQ


......si vòi la guera, l'avessi.........

Er Caciara er mejo paraculo de Trestevere Commentatore certificato 03.04.15 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Finiranno per rubarci pure la carta igienica usata !


"se si vuole costruire davvero una sx capace di incidere e non un nosocomio per funzionari a riposo,"...
"E allora,che senso ha l’ostilità verso il M5s che non fa concorrenza?Sembra un po’la gelosia del bambino nei confronti di quello che ha il giocattolo più bello,"

Chi fa questi discorsi non ha capito un bel niente.
Il M5s si chiama movimento perche´NON e´un partito, non e´ne´di sinistra ne´di destra, non vuole essere un´alternativa ne´alla sinistra ne´alla destra.
Vuole essere un movimento di cittadini che agisce PER i cittadini, sia di destra che di sinistra.
INFATTI per alcuni e´il rinato fascismo, per altri l´alternativa alla sinistra radicale.
E questa confusione e´esattamente l´essenza del M5S.
Voler essere un´alternativa, una unione con SEL o Landini o chicchessia sarebbe una sconfitta, una mistificazione dei suoi ideali.
PURTROPPO l´idea di un movimento IMPARZIALE e´cosi´aliena dalla mentalita´degli italiani che votao a "destra" o "sinistra" perche´si sentono rappresentati dall´una o dall´altra, e´cosi´radicata che ci vorranno secoli per estirparla, se mai si estirpera´.
Eppure la comunione dei due nell´unico atto e ideale che si esprime nella corruzione e nell´abuso d´ufficio, nell´inganno profondo dell´elettorato avrebbe gia´da tempo aver dovuto aprire gli occhi.
Ma gli italiani sono evidentemente sordi e ciechi.

Patrizia B. 03.04.15 19:02| 
 |
Rispondi al commento

mha?
eppure il pirla sono io
io che non "sapevo" neanche che il comune ti regala la casa
io che con l'iscrizione a un partito avrei goduto di benefici
io che magari con un po di "intraprendenza" appoggiando il sistema forse avrei una coop tutta mia
io che ...

io pirla

psichiatria. 1 03.04.15 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Buon ascolto ...

https://www.youtube.com/watch?v=ISURm00atOo

... Per chi ne è capace ... ^_^

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato 03.04.15 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Dicono che anche su questo delicato argomento delle case popolari a milano dietro ci sia il malaffare della malavita nostrana, della politica, del comune e della regione. Non aggiungo altro lascio a voi immaginare il business.

Rex Olly 03.04.15 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Mi fa piacere far notare che i rappresentanti del Movimento 5 Stelle, come promesso, stanno aprendo il parlamento come una scatola di tonno.
Pr qualcuno questo può anche essere sorpendente, per molti, invece, è la conferma di ciò che immaginavano fosse.
Purtroppo la cassa di risonanza minimizza le azioni del Movimento 5 Stelle o, addirittura, omette o altera le informazioni.
Le parole possono anche nascondere per breve tempo.
I fatti rimangono invece scolpiti sulla carne degli italiani, oltre che nella storia.

Evidentemente le ferite sono ancora leggere.
Evidentemente abbiamo bisogno di perdere braccia e gambe per comprendere che chi sta al governo ci sta spolpando. E speriamo che a quel livello ci si sceti (risvegli).

Buonasera.

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato 03.04.15 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Io la truffa la sto scoprendo sempre di più nelle cartelle a ruolo, Ma chi ha emanato questa regola?
Vi invito ad andare presso l'agenzia dell'entrata, e pretendete di parlare con la persona che ha rilevato la vostra infrazione, e che ha inviato la vostra multa al ruolo e verificate se la multa ha i requisiti., PRATICAMENTE QUESTO UFFICIO SÌ E SOSTITUITO AL GIUDICE.Cosi quando ti arriva la multa anche falsa se non paghi un dirigente ti iscrive al ruolo e qui subentra Equitalia che ignora i tuoi beni.BEL GIOCHETTO A NORMA DI QUALCHE DL.

Paolo gagliano 03.04.15 18:50| 
 |
Rispondi al commento

LA TRUFFA PERFETTA GRAZIE AL MERCATO NERO DEGLI APPARTAMENTI

alvise fossa 03.04.15 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Un campo di lavori forzati e sottopagati grande da Bolzano a Lampedusa con milioni di detenuti innocenti . Non dovrebbe essere difficile far scappare poche migliaia di kapò!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 03.04.15 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il super burocrate Incalza è già ritornato a casa (arresti domiciliari), per godersi la Pasqua in famiglia.

Potrete aumentare tutte le pene e tutte le prescrizioni che vorrete, ma con oltre 150.000 tra Leggi e Norme, quasi tutte scritte in maniera criptica, ci sarà sempre un giudice che tirerà fuori dal cilindro, la "giusta" interpretazione per favorire il potente di turno.

Come al solito saremo sempre e solo noi, che non troveremo mai un Giudice a Berlino.

p. s.
continuare a ritenere la magistratura, migliore o meno pericolosa della classe politica, è una valutazione che non ci possiamo più permettere.

gianfranco chiarello 03.04.15 18:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

https://youtu.be/rQvu5Eo7rKI

Er Caciara er mejo paraculo de Trestevere Commentatore certificato 03.04.15 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://youtu.be/RKrNdxiBW3Y

Er Caciara er mejo paraculo de Trestevere Commentatore certificato 03.04.15 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Desmond
Prenditori = parassiti pronti a negare qualsiasi evidenza e a compiere qualsiasi delitto per prosperare a danno degli altri e a dispetto della propria inettitudine.
Ma attenzione, gente come questa non conosce altro limite che quello che gli impongono le circostanze: per prosperare hanno bisogno che il delitto resti impunito e solo una dittatura può garantirlo con sicurezza e quindi il limite fino al quale si spingeranno se ne avranno l'occasione sarà quello che gli offre una dittatura, che perciò non a caso sostengono, bensì con assoluta consapevolezza. Non arretreranno insomma di fronte al compimento di nessun crimine se penseranno di trarne vantaggio. Sono loro la spina dorsale del renzismo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.04.15 18:08| 
 |
Rispondi al commento

bene e qui possiamo parlare di colpa dei politici?
Penso proprio di no, siamo noi i responsabili, solo noi!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.15 18:00| 
 |
Rispondi al commento

se si sono intrufolati pure in rifondazione comunista non c'è rimedio... hanno infettato tutto... serve una rivoluzione

rob malg Commentatore certificato 03.04.15 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

5 OT
Sono convinto che il M5s stia attraversando un periodo di trasformazione soprattutto organizzativa molto difficile e contraddittorio, e sono perfettamente cosciente che non è detto che questa trasformazione riesca o che riesca in tempo. Se riuscirà, metterà radici diventando un soggetto stabile del nostro sistema politico e con possibilità di vittoria. Ma se questo non avverrà, farà la fine degli altri, finendo a pezzi (come i radicali, i verdi, l’Idv, la stessa Rifondazione). Nell’immediato è probabile che continui ad essere una forza di almeno il 15-20% alle politiche (diverso è il discorso delle regionali ed amministrative dove, probabilmente, i risultati saranno molto più avari).
Ed avete voglia di restare in panchina per tutto questo tempo? Forse conviene adattarsi all’idea che con il M5s occorrerà farci i conti almeno per alcuni anni ancora. Ma, soprattutto, se si vuole costruire davvero una sx capace di incidere e non un nosocomio per funzionari a riposo, forse sarebbe il caso di darsi da fare per cambiare aria, sbaraccare le solite facce che sanno di sconfitta, riaprire una dialettica politica vera, fatta più di idee che di sigle, costruita con modalità comunicative adatte ai tempi. E qui, forse, se si studiasse, con più freddezza e senza mal di pancia, l’esperienza del M5s, qualche buona idea potrebbe venir fuori.

(Aldo Giannuli)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.04.15 16:56| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

4 OT
Anche Sel non fa alcuna operazione di avvicinamento al M5s
Anche i ragazzi dei centri sociali,che considero con affetto come i giovani più promettenti di questo spezzone di sx,rifiutano di fare un bilancio
I centri sociali esistono dalla fine degli anni 70,cioè da quasi 40 anni e hanno avuto la loro migliore stagione fra gli anni 90 e i primi del 2000.Hanno dato vita ad una militanza generosa quanto ingenua,hanno realizzato molte esperienze sociali(ambulatori popolari,lotte in difesa del diritto alla casa, movimento No Tav o no Expo)ma hanno raccolto pochissimi successi e non sono riusciti a costituirsi in soggetto politico nazionale Funziona–e poco-solo qualche coordinamento regionale.Non è un gran risultato dopo 20 anni
Ma i centri sociali non vogliono misurarsi sul terreno istituzionale che ritengono un diversivo quanto sul piano di “quanta gente portiamo in piazza”.Però anche qui,di occasioni di qualche consistenza se ne ricordano pochine,in genere sprecate dalla logica degli scontri a tutti i costi,il cui principale risultato è stato quello delle decine di militanti finiti in galera
Non si potrebbe evitare questa inutile ginnastica “rivoluzionaria”? A che serve? Anche perché, l’effetto poi è l’isolamento sociale dell’area antagonista che resta una frazione minoritaria che ha una qualche consistenza solo nelle grandi città.Insomma,il seguito,non dico elettorale,ma sociale dell’area antagonista arriva all’1%? Ne dubito
E allora,che senso ha l’ostilità verso il M5s che non fa concorrenza?Sembra un po’la gelosia del bambino nei confronti di quello che ha il giocattolo più bello,anche se lui quel giocattolo poi non lo userebbe.C’è molto infantilismo in questo
La cosa più deprimente è che pensano che il problema si risolva aspettando che il M5s imploda perdendo i suoi consensi e stanno seduti ad aspettare.Peccato che, se pure accadesse,i rivoli che ne uscirebbero andrebbero nell’astensione e il resto verso il Pd o la Lega:bel risultato!

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.04.15 16:56| 
 |
Rispondi al commento

3 OT
Rifondazione è fallita perché è stata guidata da un apparato di burocrati nullafacenti e incapaci di proposta politica,che volevano solo vivere di rendita di un simbolo.Il Prc non ha prodotto un grammo di cultura politica,di proposta,non ha neppure cercato di analizzare le trasformazioni sociali,economiche e culturali di un mondo che cambiava velocissimamente,si è accontentata di 4 slogan messi insieme alla bell’e meglio e si è accucciata ai piedi della Quercia
Quando ha rotto quella alleanza,non ha saputo offrire alcuna alternativa credibile,tanto che poi (dopo il giro di valzer con i disobbedienti nel 2001),è tornata in braccio allo stesso Pd addirittura entrando nel governo,con i risultati che sappiamo
Questo pagliaccesco comportamento ha retto per 16 anni, dopo il giocattolo si è rotto. Ma neppure la sconfitta del 2008 è servita ad avviare una onesta autocritica: il manipolo di funzionari la cui vera funzione era quella di ciondolare fra una stanza e l’altra della direzione nazionale o delle federazioni principali, non aveva né la capacità né la voglia di farlo.
E ve la prendete con il M5s? L’odio per gli aborriti “grillini” è solo lo schermo per non fare i conti con la propria incapacità. Quanto, poi, al “populismo” del M5s, ma vi ricordate il “populismo di sx” di Ferrero e le sue michette? Era questa la risposta alla crisi? A Sel è andata un po’ meglio, essendo rientrati in Parlamento e con larga messe di deputati, grazie al ricco premio di maggioranza, ma si tratta di una esistenza precaria e marginale, sempre insidiata dal richiamo della foresta del Pd. Nel maggio scorso scrissi dei propositi scissionisti della “banda Migliore” e mi beccati la sfuriata di un paio di lettori vicini a Sel che mi accusarono di ripetere le calunnie della stampa di regime e che erano tutte falsità. Mi pare che non fossero proprio falsità, visto che poi Migliore e& c. sono effettivamente passati al Pd e nePd e nei ranghi della maggioranza renziana (congratulazioni!)

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.04.15 16:48| 
 |
Rispondi al commento

2 OT
A veder bene,i più giustificati sono i bersaniani che devono al M5s il doppio capitombolo del risultato elettorale e della mancata formazione del governo. A suo tempo sostenni che il M5s stava perdendo una grande occasione negando anche solo l’astensione al Senato nei confronti del governo Bersani, al quale avrebbe potuto porre condizioni molto onerose: dalle elezioni entro un anno, ad una serie di provvedimenti legislativi (dal ripristino della proporzionale, alla legge anticorruzione ed a quella sul conflitto di interessi) che avrebbero permesso al M5s di arrivare alle elezioni con un ingente bottino di vittorie politiche. E, fra l’altro, ci saremmo risparmiati la rielezione di Napolitano, il governo Letta, il patto del Nazareno, la vittoria di Renzi eccetera eccetera. Ma, all’epoca il M5s era troppo acerbo per un approccio alla politica così disincantato. Quindi, un po’ di risentimento da parte dei bersaniani è comprensibile e giustificato, anche se poi i loro torti sono molto più pesanti. Molto meno giustificato è l’odio da parte dei vari frammenti che vengono dal tronco di Rifondazione (Sel, PdCI, diaspora dei gruppi minori oltre, ovviamente, alla stessa Rifondazione superstite). In primo luogo, se uno ha perso 3 elettori su 4 deve chiedersi perché, fare i conti, come direbbe Marx, con la propria precedente esperienza. Cosa che Rifondazione e derivati non hanno mai avuto l’onestà intellettuale di fare. Se dopo un altro si presenta ed al primo colpo prende il 25% prendendo più del doppio di quanto non abbia mai preso il primo, l’atteggiamento più corretto è quello di chiedersi come abbia fatto, cercare di carpirne i segreti. Mentre non ha nessun senso prendersela con chi ha avuto quel successo. Qui siamo al paradosso che il M5s, pure in discesa, ha comunque un elettorato che è quasi due volte e mezzo quello che il Prc aveva ai suoi tempi belli e questo è un capo d’accusa, non un motivo di riflessione per chi non è mai riuscito ad avere quei consensi

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.04.15 16:46| 
 |
Rispondi al commento

1 Un interessante OT
La sx ed il M5s
Aldo Giannuli.
La sx italiana ha digerito molto male la nascita del M5s ed il suo rapido successo e non perde occasione per manifestare la sua antipatia, spesso con punte decisamente isteriche.Un atteggiamento comune alla grande maggioranza dei dirigenti,degli attivisti ed anche alla base delle formazioni di sx,senza distinzioni:dal Pd renziano a quello di sx,dai centri sociali a Sel, da Rifondazione al PdCI,con l’eccezione solitaria di Civati che ha provato timidamente a dialogare con il M5s
I bersaniani non perdonano al M5s di esistere, perché senza di loro il Pd avrebbe stravinto le elezioni del 2013 e poi di aver rifiutato ogni dialogo per un governo Bersani sostenuto dall’esterno dal M5s
Rifondazione e PdCI non gli perdonano di aver assorbito lo spazio politico dell’opposizione impedendogli prima di raggiungere la soglia del 4% e dopo di sottrargli ogni visibilità
I centri sociali vedono il M5s come pompieri ultra legalitari che gli sottraggono consensi
Sel lo vede come un invadente vicino che li mette in ombra e che ha spinto oggettivamente verso il governo Letta prima e Renzi dopo,spaccando la sua alleanza con il Pd
I renziani considerano i M5s come un fastidiosissimo pungolo che non dovrebbe esistere e (purtroppo)esiste.E della stampa(Repubblica ed Espresso in testa)non parliamo.Tutti rimproverano al M5s mancanza di democrazia,populismo, assenza di progetto,essere agenti nascosti del neo liberismo se non proprio para-fascisti ecc.E magari si fanno capriole per dimostrare l’indimostrabile(come l’accusa di cripto liberismo o di para fascismo)
Quanto alla stampa,se è vero che tratta malissimo il M5s,è anche vero che il M5s un po’ se la va a cercare
Ma l’ostilità rivela un malanimo più profondo, che supera persino l’odio che investì i radicali nella loro migliore stagione

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.04.15 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Hanno scoperto l'acqua calda.

Alessandro L. 03.04.15 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/122183891285488/photos/a.122184187952125.1073741828.122183891285488/271258856377990/?type=1

Er Caciara er mejo paraculo de Trestevere Commentatore certificato 03.04.15 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Anvedi.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.04.15 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori