Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lo Porto

  • 32

New Twitter Gallery

alutavuotagentiloni.jpg

C'è un solo modo di onorare la morte di Lo Porto: cessare immediatamente la nostra cosiddetta "missione di pace" in Afghanistan dove muoiono ogni giorno esseri umani, civili e militari. L'ipocrisia di chi piange la scomparsa di un italiano (se fosse serbo o canadese farebbe forse differenza?) mentre alimenta la guerra come fiancheggiatore degli USA fa vomitare. Cosa stiamo a fare in Afghanistan e perché? Qualcuno al Governo sa dirlo? Gentiloni risponda a queste domande invece di versare lacrime di coccodrillo. Oggi sono morti 14 immigrati clandestini in Macedonia travolti da un treno mentre camminavano sui binari per raggiungere Belgrado. La maggior parte era afgana, in fuga da una terra bombardata da anni senza ragione con la nostra preziosa collaborazione. Gentiloni vuole onorare anche loro?

24 Apr 2015, 16:37 | Scrivi | Commenti (32) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 32


Tags: Afghanistan, clandestini, Gentiloni, guerra, immigrati, immigrazione, Lo Porto

Commenti

 

L'amore smodato per la polemica che contraddistingue gli italiani non si e' smentita neppure sul caso Lo Porto. Ma vi pare che Obama avrebbe potuto fare uno sgarbo all'Italia con una simile notizia nell'ambito di una trionfale visita di stato? Che lo sapesse o no, che lo abbia detto o no ha poca importanza, la sostanza non cambia. Quanto alla forma ne abbiamo fatto a meno molto tempo fa.
Abbiamo celebrato i settant'anni dalla "liberazione" senza neppure un accenno al fatto che essa ha coinciso con una occupazione da parte dei "liberatori" americani che dura ancora oggi. Non solo con le basi USA che controllano il territorio italiano ma con una costante e determinante intromissione negli affari italiani fin dalla nascita della repubblica. Se mai un giorno ci riveleranno il segreto di pulcinella di tutti i "misteri" italiani, di tutto cio' che e' accaduto negli anni '70 fino all'assassinio di Moro, il popolo capira' finalmente chi realmente ha governato e ancora governa il nostro paese. Non e' un caso se prima di assumere l'incarico di capo del governo o dello stato bisogna passare da Waschington per avere il nulla osta. E adesso vogliamo fare un casino per un episodio del tutto formale e marginale? Lo Porto e' morto, o meglio e' stato ucciso dal fuoco "amico", questa e' la sostanza.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.04.15 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Ormai si dovrebbe parlare di una nuova resistenza affinché ci liberi da chi si è appropriato dell'Italia,ex Nazione nata sul sangue versato da patrioti e poi depredata e svenduta da politici senza scrupoli,i quali hanno stravolto la Costituzione nei punti fondamentali"Diritto Lavoro;Giustizia;Istruzione;Rifiuto alla guerra;Uguaglianza nei diritti e doveri"!Questa sarebbe una notizia,quando il PD è la copia del PDL senza la lettera L?Possibile che solo adesso i giornalisti se ne siano accorti?In Italia non è mai esistita una vera sinistra ed è per questo che hanno fatto i teatrini per recitare gli spettacoli dei finti bisticci e non si possono considerare i comunisti vendutisi ai padroni del mondo politici di sinistra. Proprio per questa realtà hanno messo un Comunista Presidente del consiglio per dare il via alle guerre mascherate in Missioni di Pace e dopo un comunista Presidente per blindare le Istituzioni per poter salvare la grande ammucchiata affarista.Nella vita non si deve credere a niente perché il tutto è gestito dai Maestri Burattinai e nessuno può intralciare gli affari di famiglia della grande ammucchiata.Solo una vera guerra può portare tutti con i piedi per terra e far scattare la scintilla che inneschi una vera riscossa del popolo come fecero i nostri padri nel 43.Fra pochi giorni inizierà il più grande evento della Globalizzazione "ESPO" che darà onore,gloria e successo agli eredi che governano la neonata terza Repubblica,fotocopia peggiore delle prime due. I padroni del mondo per onorare i fedeli Discepoli politici che governano la loro Colonia,gli hanno regalato un finale da favola e faranno concludere l'evento con il Giubileo.L'essere umano singolo non conta nulla e i credo sono solo illusioni descritte sui libri e predicati per imbonire le pecore credulone.

agostino nigretti 25.04.15 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Anche noi facciamo là settimana di 3 giorni ?

mirco g (vperv), giacchemirco@gmail.com Commentatore certificato 25.04.15 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Io penso male, faccio peccato , ma:
-il caso Lo Porto mi sembra tirato fuori apposta come un "avvertimento" al governo italiano da parte del governo USA: non si tratta per gli ostaggi, i droni armati te li scordi, vedi che gli F35 ti servono ?

-Contestualmente affida alle opposizioni il lavoro di indebolire il governo fornendo loro argomenti di polemica su un piatto d'argento

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 25.04.15 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Non tollero che in aula c'erano solo 7 deputati m5s
Noi siamo diversi, se chiediamo un'interrogazione al Ministro che viene a riferire alla Camera noi dobbiamo essere tutti presenti, gli altri facciano cosa vogliono, noi no!

Alessandro Comandatore 25.04.15 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Che mondo infame.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 25.04.15 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici a cinque stelle, i vostri parlamentari hanno perso un'occasione. Dovevano dimostrare la loro diversità.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 25.04.15 09:00| 
 |
Rispondi al commento

dove erano i nostri portavoce quando gentiloni parlava ai banchi vuoti? hanno gia' preso il puzzo dei loro colleghi? vergogna. dateci spiegazioni.

daniela bonciani 25.04.15 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei spiegazioni sulla scarsa presenza di parlamentari m5s in aula.
Grazie

Mauro Testa 25.04.15 07:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bacchettati da Battista sul corriere, bella figura di merda. Cari parlamentari di sta ceppa, che sia l'ultima o torno a non votare.

Paolo Veronelli, borgo val di taro Commentatore certificato 25.04.15 07:45| 
 |
Rispondi al commento

E' risaputo che l'afganistan è uno dei maggiori produttori di droga, non si è mai visto che nessuna forza militare operante in quel territorio, abbia sganciato,anche una bomba scaduta,su quelle piantagioni che producono morte.
e tantomeno reportage di questo problema. meditate

claudio machich 25.04.15 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente d'accordo con chi chiede spiegazioni sull'assenza di buona parte del M5S di oggi in parlamento. Da tutti gli altri partiti ce lo si poteva aspettare dal 5S no.

Pier 25.04.15 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Renzie deve riferire in Parlamento e deve spiegare perchè, dopo l'incontro con obama, non ha detto nulla agl'italiani sull'omicidio di Lo Porto.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.04.15 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Esigo una spiegazzzzionenene..pevvvhe i prlwmentaaari 5s non eranno in Afganistan oggggi?

kjotosan 24.04.15 20:46| 
 |
Rispondi al commento

mio commento sul fatto quotidiano relativo a Gentiloni:"Gentiloni? un povero lui costretto a dire nulla ovvero quello che ha voluto comunicarci Mr. Obama. Per quanto riguarda la Boldrini occorre che lei sappia che negli USA per i politici si usa il termine Mr ovvero Signore. Ancora una volta abbiamo dovuto sorbirci la morale di una ipocrita sullo scranno che fu della Sig.ra Iotti. Se non siamo alla frutta , poco ci manca!"

Michele Rinella 24.04.15 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Perchè solo 7 parlamentari M5S alla relazione di Gentiloni? Non mi dite "perchè era venerdì"....

Paolo 24.04.15 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Solo 7 deputati M5S presenti in aula, su 39 in tutto. 16 quelli del PD. Tempo di week-end anche per voi? VERGOGNATEVI

Claudio Cardella 24.04.15 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Afganistan i militari inviati dall'Europa e dagli USA proteggono quei civili afgani che sarebbero altrimenti massacrati dalle tribu avversarie.
Questi militari evitano i genocidi interni tra fazioni.
- E' giusto l'intervento armato?
Secondo me SI! E' giusto.

- E' giusto esportare la democrazia?
Secondo me NO! E' sbagliato.

Altra cosa sono i civili che per propria scelta vanno ad operare in posti pericolosi.
Il povero Lo Porto ha fatto una scelta personale e si è assunto le responsabilità delle conseguenze.
Io sono dispiaciuto per la madre di questa vittima.
Il più grande dolore glielo ha dato il figlio quando se ne è andato di casa.

Ivan Italico 24.04.15 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto quello che ha scritto la Monica qui sotto. E' la verità e la sottoscrivo in pieno. Quindi il mio commento in cui chiedevo ai nostri ragazzi e ragazze il perché fossero assenti oggi non aula e' fuori luogo. AVanti così .

Marcello G., Milano Commentatore certificato 24.04.15 18:33| 
 |
Rispondi al commento

"La via dell’Ipocrisia è lastricata di parole vuote o perverse..." ..
e molti cittadini dicono
"bravo o addirittura coraggioso a chi ha la faccia tosta dello svergognato"
(El mundo por de dentro (Il mondo com’è) di Francisco de Quevedo traduzione di Carlo Emilio Gadda)

.. esattamente come questo Governo che si attiene al politically correct e poi è complice delle peggiori azioni come in Afghanistan così sugli immigrati ... azioni che il m5s ha provato in tutti i modi a correggere tramite le sue azioni politiche ma che puntualmente ha visto questo Governo respingere ogni proposta di Buon Senso.

Questo post mi ha tolto le parole di bocca !
CONDIVIDO , assolutamente.

I nostri rappresentanti IERI PER PRIMI e nella massima ignoranza degli altri, avevano espresso totale vicinanza alla famiglia di Lo Porto)

Con il M5S al Governo si sarebbero già evitate molte vittime e nessuna guerra avrebbe visto il compiacimento e la partecipazione del nostro Paese .
Ma la Coerenza del M5S non è per tutti.
Forza e Coraggio a tutto il M5S !
Vi Stimo tantissimo !!!

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.04.15 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Effettivamente se è vero che anche i cittadini e le cittadine del MoVimento, votati e votate da noi, fossero assenti dall'aula in gran numero, ci devono delle spiegazioni nell'immediatezza . Rimango in attesa, grazie.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 24.04.15 17:34| 
 |
Rispondi al commento

SE PERMETTE L'IPOCRISIA REGNA SOVRANA IN PARLAMENTO,E' ORA DI DIRE BASTA A QUESTE MISSIONI COSIDETTE DI PACE E CHIAMARLE COME,SONO,CIOE' GUERRA CONCLAMATA E POI PIANGERE IL MORTO..... SCUSATE E'

alvise fossa 24.04.15 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Visto che il blog non é la cassa di risonanza di un partito ma la piattaforma di una comunitá, sarebbe il caso di spendere due parole per la vergognosa assenza della stragrande maggioranza dei parlamentari del movimento.

Prego evitare:
- "si ma lo fanno anche loro"; e chi se ne frega! I voti il movimento li ha presi proprio perché "non come loro"
- "noi ci siamo sempre"; alla prova dei fatti, non é vero
- "domani é il 25 Aprile"; e allora?

Per i permalosi: non sono del PD(+/- L) o di altri partiti, non sono attivista e non sono un infiltrato. Ho votato, pago le tasse e sono deluso. Paladini della democrazia dal basso, una risposta ce la date o no?

Antonio C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.04.15 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo post. Sono completamente d'accordo.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 24.04.15 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai Jiadisti Afgani, non andava giù che quei senza Dio di Comunisti, volessero introdurre in Afganistan la parità di genere, mandare a scuola gratuitamente tutti i ragazzi e RAGAZZE, ed allora, armati fino ai denti dagli USA ed alleati, al comando di Bin Laden, combatterono i sovietici fino alla loro cacciata.
Contemporaneamente, USA ed alleati, insediavano Saddam Ussein “ultimo baluardo contro il Fondamentalismo Islamico Iraniano”, ed il primo ordine fu di ammazzare tutti i comunisti irakeni. Saddam ubbidì. Poi, esaurito il suo compito, l’Iraq fu bombardato dagli USA e Getta e Saddam Ussein, finì come sapete. (chissà che fine hanno fatto i 40 miliardi di dollari che aveva nelle banche americane).
Poi, USA e Getta, invadono l’Afganistan e bombardarono i vecchi alleati Jiadisti.
Pochi mesi fa, volevamo bombardare Assad perché bombardava i Jiadisti, poi, contrordine, bombardiamo i Jiadisti che vogliono bombardare Assad, però, diamo loro il tempo di sterminare i Curdi, rei di essere influenzati da quei senza Dio Comunisti, dove persino le RAGAZZE curde, anziché indossare il burka, imbracciano il mitra.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 24.04.15 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Esigo spiegazioni: perché c'erano solo 7 parlamentari del m5s?
Non c'è comunque giustificazione. Sentìti complimenti per esserci (ci?) accodati all'andazzo generale.

Fabio M 24.04.15 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori