Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#Marcia5Stelle per il Reddito di Cittadinanza, seconda tappa: Trento

  • 122

New Twitter Gallery


trento_marcia.jpg

Dopo la tappa di Bolzano in cui Rudi Rieder, candidato sindaco di Bolzano per il M5S, ci ha raccontato del TAV del Brennero oggi ci spostiamo a Trento con il portavoce M5S Riccardo Fraccaro che presenta il candidato sindaco Paolo Negroni. Domani Jacopo Berti, candidato Presidente in Veneto, ci racconterà lo scandalo del MOSE e quello che ha fatto il M5S per la sua Regione. La Marcia Virtuale per il Reddito di Cittadinanza continua fino al 9 maggio quando ci ritroveremo tutti insieme a Perugia per percorrere 19 chilometri fino ad Assisi per la tappa finale. Un popolo in cammino per il Reddito di Cittadinanza.
Supportate il Reddito di Cittadinanza con l'iscrizione alla Marcia Virtuale e con un messaggio su Twitter con #marcia5stelle. Ci vediamo a Perugia, in alto i cuori!

Riccardo Fraccaro: "Buongiorno a tutti. La marcia per il Reddito di Cittadinanza, uno strumento fondamentale di giustizia sociale e per il rilancio dell'economia passa a Trento, meravigliosa città all'interno delle Alpi, dove ha sede il Consiglio Regionale. In questo momento ci troviamo proprio all'interno del Consiglio Regionale perché qui 130 consiglieri, nella scorsa legislatura, si sono intascati ben 90 milioni di euro di vitalizi, soldi vostri, che vi hanno rubato, e senza il M5S nessuno ve l'avrebbe mai detto e raccontato.

LA MAPPA DELLA MARCIA VIRTUALE per il Reddito di Cittadinanza
marcia_virtuale_.jpg

Questo dimostra l'importanza di introdurre all'interno delle istituzioni delle persone perbene, persone che credono che il compito del politico sia quello esclusivamente di fare il bene comune. Proprio come il nostro candidato sindaco qui a Trento Paolo Negroni.

intervento di Paolo Negroni, candidato sindaco M5S a Trento: Nel 2013 130 consiglieri, ed ex consiglieri, della Regione Trentino Alto Adige, si spartiscono 90 milioni di anticipo sui vitalizi. Per un anno tutto tace, nel Febbraio 2014, grazie ad un'interrogazione del M5S, vengono resi noti cifre e nomi dello scandalo. Scoppia la protesta dei cittadini, e questo strappa la promessa da promessa da parte della Regione, e cioè la restituzione di almeno 40 milioni dell'anticipo. A distanza di due anni, ad oggi, sono solo 10 i milioni recuperati, perché la maggior parte dei consiglieri ed ex consiglieri ha presentato ricorso contro questa riforma. Questo dimostra quanto sia fondamentale che persone libere, oneste, sganciate da interessi personali, entrino nelle istituzioni per scoperchiare questo tipo di scandali.

ISCRIVITI ALLA MARCIA VIRTUALE per il Reddito di Cittadinanza!(*)
marciaclicca.jpg

Riccardo Fraccaro: La Casta non molla il malloppo. Abbiamo parlato di 90 milioni di euro solamente in Trentino Alto Adige, ma in tutte le regioni sono 170 i milioni di euro che paghiamo di vitalizi. Ogni anno solo per ex parlamentari, e ex deputati e senatori paghiamo 263 milioni di euro. E' chiaro che dobbiamo utilizzare diversamente quei soldi che sono all'interno di un circuito di privilegio: utilizzarli per ricostruire il nostro Paese. Un Paese che crolla a pezzi, crollano i viadotti, crollano le nostre scuole, ma soprattutto sta crollando il senso dello stare assieme, il senso della comunità. Dobbiamo riempire le parole come equità, come inclusione di senso, di concretezza, e lo strumento giusto, quello vero, è il Reddito di Cittadinanza. Sono sicuro che ci permetterà di rilanciare il nostro Paese."

Il percorso della marcia virtuale
25 aprile 2015 Bolzano - Tunnel del Brennero
Oggi, 26 aprile 2015 Trento - Scandali Vitalizi
27 aprile 2015 Venezia - Mose
28 aprile 2015 Firenze - Alta velocità
29 aprile 2015 Genova - Terzo Valico
30 aprile 2015 Torino - Tav
1 maggio 2015 Milano - Expo
2 maggio 2015 Ancona - Rigassificatore
3 maggio 2015 Terni - Acciaieria
4 maggio 2015 Roma - Mafia Capitale
5 maggio 2015 Napoli - Terra dei fuochi
6 maggio 2015 Taranto - Ilva
7 maggio 2015 Caltanisetta - Muos
8 maggio 2015 La Maddalena - G8

(*) per ora disponibile solo la versione desktop, presto quella mobile


26 Apr 2015, 12:00 | Scrivi | Commenti (122) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 122


Tags: crisi, marcia, marcia 5 stelle, marcia per il reddito di cittadinanza, marcia virtuale, povertà, reddito di cittadinanza, Riccardo Fraccaro, Rudi Rieder, Trento

Commenti

 

avanti con la marcia per il reddito di cittadinanza: http://webinformazione.blogspot.it/2015/04/m5s-e-la-marcia-per-il.html
forza M5S!

daven 93, padova Commentatore certificato 27.04.15 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Dunque........ riepilogando.......... i potentati .........c'era una scala di imperi, contee, marchesati e vassalli...... un tempo La plebe conosceva i nomi e i volti. Erano stampati sulle monete. Già le monete .......il denaro ........è il volto del denaro o il denaro è il volto ? Chi è .......c'è un gioco di scatole vuote chi da il comando a chi? Da chi a chi ? Juncker da chi prende ordini ? L'innominato di chi è il buffone di corte ?
Per esempio chi ha deciso l'uso dei 19 OGM in Europa è un vassallo o passacarte ?
Ecco perché sarà una lunga marcia
Una marcia lunga
Dovrebbe essere silenziosa perché parole come libertà rettitudine diritti doveri le hanno sprecate e svendute
Cosa metteremo nelle bisacce dei ragazzi se si sono svenduti persino i pensieri che esprimiamo con parole Dovremmo rimpiangere i tempi dei boiardi Quelli veri.
I principi o i principii

Rosa Anna 27.04.15 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Forse me lo sono perso,ma i midia TV stanno trasmettendo la diretta sul dibattito in Parlamento per la legge Elettorale?
Anvedi che informazione inutile per gli italiani apecorati....Mantovano compreso!

bannato ribannato, mondo Commentatore certificato 27.04.15 11:31| 
 |
Rispondi al commento

..come ridurre la corruzione ?
Si stabilisce che, una delle due parti se denuncia l'altra, oltre a non scontare nessuna pena, avrà un premio in denaro in percentuale sulla tangente sventata.
Questo serve ad insinuare "un dubbio atroce" su chi chiede o offre ...... tangenti.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 27.04.15 11:29| 
 |
Rispondi al commento

so di essere dirompente e forse utopico, ma devo ribadire il concetto:
l'astensione dal voto ha e deve avere un significato politico e pertanto i seggi percentualmente " non votati" devono rimanere non coperti. Ciò comporta che vengono eletti meno rappresentanti, e se l'astensione dal voto raggiunge la maggioranza assoluta del corpo elettorale, le elezioni non sono valide.
Riflettete sulle implicazioni dirompenti, oserei dire copernicane, che questo nuovo modo di vedere la non partecipazione al voto comporterebbe!
Questo si sarebbe veramente nuova partecipazione elettorale e la sconfitta delle lobby partitiche ed affaristiche: "meno vanno a votare e meglio per noi".
Non più, ogni voto conta, nel bene e nel male!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.04.15 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Che siamo in piena cleptocrazia è fin troppo evidente. Che questa forma di governo sia sostenuta da ogni tipo di retorica..non ci piove! Si sono inventati perfino la guerra di liberazione..a beneficio delle giovani (e meno giovani) generazioni che si bevono tutto pur di sperare in "un posto al ministero". Ma pare che non sia più tempo. Ben venga allora il reddito (forse meglio l'assegno) di cittadinanza (come le provvedenze per i proletari nella Roma imperiale). E' facile però che ciò sposti l'asticella del costo della vita più rapidamente in alto (con conseguente aumento del ladrocinio politico) e incentivi altresì la professione del disoccupato cronico. Ma tanto vale provarci!

loris cusano 27.04.15 10:46| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=8IvqHkYlWPo

dal min. 02.16

guardate come era interessato in EUROPA al problema dei migranti.....

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.04.15 10:39| 
 |
Rispondi al commento

PER CONTRASTARE SALVINI COSA SI INVENTANO?

NON TRASFERIRE PROFUGHI

DOVE CI SONO LE ELEZIONI COMUNALI!

GRANDE ALF-ANO!

hhhhhhh 27.04.15 10:32| 
 |
Rispondi al commento

VUOI UNA PIZZA "CON STUPRO"?

FATTELA CONSEGNARE DA UN NORDAFRICANO!

hhhhhhh 27.04.15 10:30| 
 |
Rispondi al commento

++++++++++++++++++++++

SICCOME HO LETTO DELLA BICICLETTATA

"ANTIFASCISTA"

DA UNA LETTERA DELL'ON. ZOLEZZI ALLA GAZZETTA

DI MANTOVA, DOVE INVITATA ALLA PARTECIPAZIONE,

VORREI SAPERE DA LUI STESSO, L'ON. ZOLEZZI,

SE ANCHE LUI ERA A QUESTA BICICLETTATA E FRA

QUESTA GENTE!

http://gazzettadimantova.gelocal.it/mantova/cronaca/2015/04/26/news/tension
e-e-spintoni-al-gazebo-leghista-ci-hanno-assaliti-1.11314678?ref=search

http://gazzettadimantova.gelocal.it/mantova/cronaca/2015/04/25/news/mantova
-corteo-assalta-il-gazebo-della-lega-a-lunetta-1.11302527?ref=search

http://video.gelocal.it/gazzettadimantova/locale/il-gazebo-della-lega-nord-
distrutto-e-i-testimoni/41798/41883?ref=search"

hhhhhhh 27.04.15 10:27| 
 |
Rispondi al commento

SICCOME HO LETTO DELLA BICICLETTATA "ANTIFASCISTA"

DA UNA LETTERA DELL'ON. ZOLEZZI ALLA GAZZETTA

DI MANTOVA, DOVE INVITATA ALLA PARTECIPAZIONE,

VORREI SAPERE DA LUI STESSO, L'ON. ZOLEZZI,

SE ANCHE LUI ERA A QUESTA BICICLETTATA E FRA

QUESTA GENTE!

http://gazzettadimantova.gelocal.it/mantova/cronaca/2015/04/26/news/tensione-e-spintoni-al-gazebo-leghista-ci-hanno-assaliti-1.11314678?ref=search

http://gazzettadimantova.gelocal.it/mantova/cronaca/2015/04/25/news/mantova-corteo-assalta-il-gazebo-della-lega-a-lunetta-1.11302527?ref=search

http://video.gelocal.it/gazzettadimantova/locale/il-gazebo-della-lega-nord-distrutto-e-i-testimoni/41798/41883?ref=search

hhhhhhh 27.04.15 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Italia LO STATO ITALIANO SCOMMETTE IN DERIVATI E PERDE 42,6 MILIARDI

DI LEONARDO MAZZEI

sollevazione.blogspot.it

Solo negli ultimi 4 anni il debito pubblico italiano è salito di 16,95 miliardi di euro per le scommesse perse sui contratti derivati compiute dal Ministero dell'Economia nelle bische del capitalismo-casinò.
C'è di peggio: le perdite future sono ad oggi calcolate in 42,06 miliardi (fonte: il Sole 24 Ore). Perché queste scommesse? Perché queste perdite? Chi sono gli scommettitori? Qual è il volto dei biscazzieri?
Immaginate quanti posti di lavoro si sarebbero potuti costruire con 42,6 miliardi, e quanti tagli alla spesa sociale e sacrifici dei cittadini evitare!

http://sollevazione.blogspot.it/2015/04/di-leonardo-mazzei.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.04.15 09:59| 
 |
Rispondi al commento

http://webtv.camera.it/home

dalle 10.00 !!
buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.04.15 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Giulio Cavalli
1 h ·

Abbiamo buchi, in giro per l'Italia dove i lavoratori in nero trovano quotidianamente un accesso abituale. E nessuno che li copre, questi buchi. Come se servissero per "sfiatare" un esercito di sommersi da salvare. E anche all'Expo ovviamente non poteva mancare. Ne scrive il Corriere qui:

http://www.giuliocavalli.net/2015/04/27/expo-lillegalit-ha-suo-varco-ingresso/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.04.15 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma la gente queste cose non le sa, vanno a casa e si inbevono il cervello di TV o, al massimo, leggono qualche "giornale" di quelli gratuiti
distribuiti nelle metropolitane o in giro...
E se gli parli dei 5 stelle ti guardano come un marziano.
Se non andate casa per casa, davanti alle università, i licei, le
fabbriche, le metropolitane, gli stadi ecc... a mostrare a spiegargli, be allora non aspettatevi
nient'altro da un popolo di drogati televisivi che ormai non riconoscono nemmeno più il giorno dalla notte e non si sforzano nemmeno di leggere le loro quotidiane condanne alla schiavitù, e votano ancora certi figuri.
O forse qualcuno nel movimento pensa che non ci sia bisogno di farlo e che
l'informazione passi comunque....

Sbino D 27.04.15 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Perché non lanciate una raccolta di firme delle persone favorevoli attraverso Change?
Molti non sanno della nostra iniziativa, non potrebbe essere una buona cosa anche per allargare il numero dei nostri lettori?
Buon lavoro, Roberto.

Roberto Gessi 27.04.15 09:05| 
 |
Rispondi al commento

continua "25 aprile, l’abbecedario della Liberazione
Di ilsimplicissimus"

giornalistico, intoccato dalla vergogna, dall’autocritica e inviolato da censure e riprovazione pubblica e privata, tanto che una “più alta carica” ha ostentato l’adesione tardiva, quindi ancora più colpevole, al Guf, come la appassionata manifestazione di militanza culturale di un giovane, proprio quando altri giovani andavano a difendere perfino le sue libertà in montagna.

Immigrazione: proprio mentre favoriva l’emigrazione di lavoratori italiani verso le colonie, mentre promuoveva quella interna con l’assorbimento di una considerevole parte di manodopera proveniente dal Mezzogiorno italiano e dalla parte Nord-occidentale del paese, ma anche verso Roma, per renderla più popolosa, grande e splendente di opere, mentre orientava l’esodo veneto, quello friulano e quella romagnolo verso la Sardegna e l’Agro pontino, mentre non si esauriva il flusso verso America e Australia, il fascismo preparava il grande esodo di connazionali come merce di scambio con le materie prime indispensabili alla crescita dell’economia italiana, in particolar modo del carbone: nel corso del triennio 1938-1941, più di 400 mila cittadini italiani sono mandati a lavorare in Germania sulla base di un’ intesa economica raggiunta tra i due stati. Ma noi eravamo noi e gli altri erano gli altri: un ideologia intrisa di sciovinismo, xenofobia, razzismo assimilava agli stranieri/nemici tutti, ebrei, omosessuali, zingari, slavi, oppositori. Nel ’41 provvede a cederli all’alleato,o li confina in lager nostrani, o li interna in campi, uno dei quali è “dedicato” ai cinesi in numero di quasi duecento. Ancora una volta si rinvia alla voce Storia.

Jobs Act: allora avrebbe avuto altro nome, ma è lo stesso l’annichilimento del lavoro e dei suoi valori di affrancamento e emancipazione, la loro riduzione a difesa corporativa e solitaria della fatica, come unico diritto, l’annientamento della rappresentanza di interessi e garanzie

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.04.15 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

25 aprile, l’abbecedario della Liberazione
Di ilsimplicissimus

https://ilsimplicissimus2.wordpress.com/2015/04/25/25-aprile-labbecedario-della-liberazione/

Anniversari: procedura istituzionale molto impiegata in sistemi consacrati a un rassicurante oblio e che permette di cantare Bella ciao un giorno all’anno e negli altri 364 celebrare l’addio alla Costituzione nata dalla Resistenza, ai diritti che voleva tutelare, al lavoro sul quale si fonda la Repubblica, alla sovranità che appartiene al popolo.

Bella ciao: nota canzone oggetto di un processo di revisionismo, che l’ha retrocessa a jingle di spot governativi. Le è andata comunque meglio che all’Internazionale definitivamente obsolescente, almeno quanto il Primo maggio degradato a Festa dell’Expo.

Colonialismo: epoca storica rimossa per quanto riguarda crimini e misfatti, ma presente nell’immaginario nostalgico e che resuscita di quando in quando, favorendo partecipazioni inopportune ed autolesioniste a “missioni di pace” a “esportazioni di democrazia” a “guerre umanitarie”, con sconcertanti ritorni nei luoghi dei passati fasti dell’impero fascista.

Democrazia: governo del popolo. Da noi ha subito un iter di normalizzazione dinamica attraverso alcune rapide evoluzioni in oligarchia, cleptocrazia, peggiocrazia, poco percepite grazie a varie forme di anestesia del pensiero comune e molto accelerate mediante riforme elettorali, mirate a ridurre la partecipazione, compresa quella al voto, regredito a stanca e arcaica formalità domenicale, indegna di un paese moderno e competitivo, l’ultima delle quali verrà probabilmente celebrata ogni 27 aprile, come ricorrenza fondativa della restauraazione del regime.
Epurazione: rito propiziatorio del consolidamento di leadership affette da cesarismo. Molto caro a vecchie e nuove tirannie, ha registrato la dismissione dell’olio di ricino, preferendo la riprovazione in rete e la cancellazione dalle amicizie nei social network, ricorrendo alla felpata sostituzione di

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.04.15 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Teheran, entro il 2020, sostituiranno tutto il parco moto della città con 350 mila moto scooter a due ruote motrici elettriche.

Un esempio “genovese” di imprenditore ECO-SOSTENIBILE che , con coraggio e tenacia, ha messo in piedi un’impresa che ha vinto una gara anche a Teheran. Bravissimo Walter Pilloni ! ! !
Oggi nella pagina 6 de la “Gazzetta del Lunedì” c’è un articolo con questi titoli : “ TEKNIT- Pilloni ha firmato l’accordo di fornitura di Ecojumbo per tre anni con Aidco. Allo studio la realizzazione di una linea di assemblaggio direttamente in Iran- Lo scooter genovese scelto per circolare a Teheran”.
http://www.ecomission.it/

Quello che non si riesce a fare in Italia lo fanno a Teheran !!

Rudi Rieder, chiedi anche per Bolzano qualcosa di simile ! ! !

Vincenzo Matteucci 27.04.15 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Parlare di reddito di cittadinanza in paese dove la tassazione per imprese e famiglie raggiunge il 70% è inutile...il "Lavoro c'è e avanza"...badate bene il 70% e un rapporto debito/pil al 133%..e forse al 136% se recentemente non avessero incluso i ricavi legati al sommerso/prostituzione-spaccio-ecc.
In realtà quello d'includere queste 3 voci è solo un "paravento", dovuto al fatto che in italia il lavoro "nero" e "seminero" è una realtà...che però rappresenta una verità "scomoda"...nel senso che se si colpisse realmente questa realtà economica, l'italia dopo due giorni finirebbe a gambe all'aria.
Questa è la realtà...leggendo i dati sulla disoccupazione sul numero dei pensionati e occupati ufficiali, uno si chiede...ma come è possibile che l'italia stia ancora a galla...? si e no 18 ml di occupati di cui almeno 4 ml nella P.A e altri 2ml nella ParaPA....?com'è che solo 12-13 milioni sostengano un paese intero 60ml, quando in Germani gli occupati ufficiali sono il 50% della popolazione,ovvero 80ml...? semplice in Germania funziona tutto, e nessuno scappa e i cittadini tedeschi e le aziende sono "messe in condizione di pagare le tasse"...in italia no...quindi è logico che ci sia una "grande ombra" che nasconda comportamenti dettati dalla necessità di sopravvivenza.

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 27.04.15 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Dal POST : "Dobbiamo riempire le parole come equità, come inclusione di senso, di concretezza, e lo strumento giusto, quello vero, è il Reddito di Cittadinanza. Sono sicuro che ci permetterà di rilanciare il nostro Paese."********************************************************
Certamente può essere una componente positiva, ma a contorno di una mentalità sociale equilibrata e non marcia come quella italiana.
Pure una "pensione" contiene in se un'azione sociale e dignitosa...a patto di non trasformarla a 90.000 euro mese, come avviene nell'intenzione della .... mentalità italiana .
Occorre che le basi morali vengano fatte proprie dalla popolazione ...altrimenti tutti i provvedimenti atti a portare dei benefici alla nazione...prenderanno una brutta piega.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 27.04.15 08:11| 
 |
Rispondi al commento

Bene o male,a tutti,j'aspetta 'n'artra giornata...

Buondì!!

https://youtu.be/dGR8C4AXLD8

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.04.15 07:11| 
 |
Rispondi al commento

Papa francesco dovrebbe essere in prima linea il 9 maggio nella marcia che vuole rendere la vita migliore
agli ultimi i licenziati i pensionati i disoccupati e tutte le vittime dell'usura dovrebbe stare insieme
ai bisognosi gli umili i miserabili resi pezzenti dalle banche invece cosa fa???riceve il capo mandante
degli usurai il piu' spietato essere con tutta la sua famiglia e nipoti compresi
si fa immortalare in un servizio fotografico osceno con DRAGHI che e' per eccelenza
un verme di camposanto
papa francesco per farti perdonare il 9 maggio partecipi alla marcia perugia assisi...
mentre BERLUCIFERO SALVsuINI BERSATANA PDocchio BrenziBU'LA RUSSAMELONI
CASINI FASSINOSERAFINI il DALEMA LAMA Svendo-la ed affini nella cloaca
nascosto da ogni ombra stavano organizzando la contramarcia scrivendo la carta fognaria
contro il reddito di cittadinanza l-aumento delle pesione ed altri abusi che consiste...
aumento spese militari per favorire le lobby delle armi
aumento rimborsi elettorali mesata da parlamentare aumento vitalizi
pensioni d'oro aumento finanziamenti editoria per abbeverare i loro servi
aumento auto blu raddoppiare i vitalizi ai condannati per stabilire buoni rapporti con le mafie
aumenti pedaggi autostradali per favorire i benetton cancellare definitivamente imu alla chiesa
aumento medicinali per favorire lobby farmaceutica aumento generi alimentari per aiutare
i grandi supermercati aumento sigarette ed alcool per favorire i grandi contrabbandieri amici loro
aumento slot machine gratte e vinci per ridurre in schiavitu' i giocatori e favorire le lobby
del gioco d.azzardo aumento bollette luce gas acqua per spartirsi insieme alle aziende laudi guadagni
aumento biglietti treni ed autobus e vaporetti aumento benzina diesel e gas per auto per favorire
gli amici degli amici abolizione di reati come corruzione appalti truccati traffici illeciti di ogni cosa
specialmente di rifiuti tossici abuso d'ufficio falso in bilancio e compagnia cantata
se anche tu sei iscritto

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato 27.04.15 05:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni guru è una trappola. Ogni leader è un tiranno. Ogni maestro confonde. La malattia del secolo si chiama "dipendenza". È ridotto a una debole luce il contatto con la propria anima. Se fossimo in contatto con il nostro cuore profondo, cioè il luogo reale dello spirito, non accetteremmo nessun leader, nessun maestro, nessun guru. Saremmo indipendenti. Svegli. Vigili. Autonomi e non automi.
-----
JK

red'nblack (-}-» 26.04.15 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S sapeva cosa faceva e sa cosa fa la dottoressa Cannata?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.04.15 23:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono napoletano. Tra poco nella mia regione ci saranno le elezioni regionali. Non sono un militante del M5S, ma non sono ostile ad esso e un candidato governatore del M5S lo voterei volentieri. Il mio voto è libero e non condizionato. Non ho alcun legame con la politica e con i politicanti, nè alcun interesse personale da tutelare. Proprio per questo, non sono disposto a votare un governatore solo per la sua appartenenza. Mi pare giusto votare una persona anche per quello che ha dimostrato di saper fare nella sua vita (nella professione, nel volontariato o in qualsiasi altro campo). L'onestà, ovviamente è un prerequisito fondamentale e irrinunciabile, ma da sola non basta. Ci vuole anche competenza e preparazione. Ho letto il curriculum di Valeria Ciarambino, candidato del M5S, e mi sembra poco consistente e inadeguato per il ruolo che andrebbe a ricoprire. Anche nelle interviste che ho ascoltato non mi ha colpito particolarmente. Senza alcuna polemica, ma veramente con lo spirito di chi deve decidere se starsene a casa o andare a votare (i candidati di altri schieramenti non ho intenzione di votarli) chiedo a chi ha più informazioni di me di spiegarmi quali particolari competenze ha questa candidata.

ig 26.04.15 22:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo questa puntata di report i nostri a Roma devono fare un gran casino.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 26.04.15 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Presente.
Grazie Beppe.

MASSIMO dd (), cava de'tirreni Commentatore certificato 26.04.15 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Non riusciro` a marciare con voi fisicamente ma seguiro` tutti gli sviluppi.Scusate la mia assenza.

tatiana casasola 26.04.15 21:39| 
 |
Rispondi al commento

fra poco a report si parla di derivati!!!puntata da seguire!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.04.15 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FUORI TEMA.
Ora stabilito che Lo Porto poteva evitare di andare in Afghanistan a farsi catturare e uccidere,
stabilito pure che il Parlamento poteva evitare di parlare di questo fatto, una cosa è certa.
La figura da EsseTR.ONZI la hanno fatta tutti i parlamentari che fanno le settimane un pò troppo corte e caricano spese esagerate compresi quelli del Movimento 5 Stelle.
Ora stabilito che ci sono 6 milioni di cog.lioni che votano 5 Stelle e che il rimanenta 40 percento degli aventi diritto al voto vota per interesse personale per i parti di EMME ERDA, resta il fatto che fate tutti schifo uguale.
Grazie al 50 percento degli italiani che non votano.
Fanno benissimo a non votare.
Non esiste un partito onesto.
Grande delusione per questo 5 Stelle nel quale gli INCAPACI sono riusciti a prendere il potere.

Ivan Italico 26.04.15 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Errore di geografia per rincoglionimento

E omissione dell o.t.
Scusate

Rosa Anna 26.04.15 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Mickail Bakunin.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 26.04.15 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordo quando mi iscrissi alla prima marcia virtuale, eravamo agli inizi e non c'era nessuno che ci rappresentasse dentro le istituzioni...ne abbiamo fatta di strada. Azzo se ne abbiam fatta !!!
E niente mi fa pensare che non ne faremo altrettanta perciò avanti, senza guardare in faccia nessuno.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.04.15 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io chiedo che i parlamentari convocati dalla signora boldrini per la sicura espulsione di martedi non ci vadano!!
non andate dalla boldrini!!!!aprite una votazione sul blog per choedere il parere di tutti noi e vediamo come la pensiamo!!non andateci!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.04.15 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Errico. - La polizia, è vero, manda in prigione i delinquenti, quando può coglierli; ma questo, poiché non serve ad evitare nuovi reati, è un male aggiunto al male, una sofferenza di più inutilmente inflitta ad esseri umani.

E se anche l'opera della polizia riuscisse ad evitare qualche reato, ciò non basterebbe, e di gran lunga, a compensare i reati ch'essa provoca,le vessazioni cui essa sottopone il pubblico.

La funzione stessa che esercitano, mette i poliziotti in sospetto ed in lotta contro tutto il pubblico, ne fa come dei cacciatori d'uomini, li induce a mettere il loro amor proprio nella scoperta dei «bei» casi di delinquenza, e crea in loro una mentalità speciale che finisce molto spesso collo sviluppare degl'istinti addirittura antisociali. Non è raro il fatto che il poliziotto, il quale dovrebbe prevenire o scoprire il delitto, lo provoca invece, o lo inventa, nell'interesse della sua carriera, o semplicemente per darsi dell'importanza e rendersi necessario.

Gino. - Ma allora i poliziotti sarebbero essi stessi dei malfattori! Questo può darsi qualche volta, tanto più che il personale di polizia non é sempre reclutato in mezzo al fiore della popolazione; ma in generale...

Errico. - In generale l'ambiente agisce inesorabilmente, e la deformazione professionale colpisce anche coloro che sarebbero chiamati a cose migliori.

Dimmi tu: quale può essere, o quale può diventare la moralità di uno che si obbliga per salario, a perseguitare, arrestare, martoriare chiunque gli viene indicato dai suoi superiori, senza preoccuparsi se questi è un reo o un innocente, se è un malfattore o un apostolo?

Gino. - Si... ma...

Errico. - Ma lascia che ti dica qualche parola sul punto più importante della questione; cioè su quel che sono i cosidetti reati che la polizia s'incarica di prevenire e di reprimere.
-------------------

Errico Malatesta: Al caffè - Discutendo di rivoluzione e anarchia.
*****

continua in cantina :)


Una cordiale serata a voi.
Nuova liberazione con sindaci 5★

Max ciao grazie del consiglio. X ora titoli dei giornali.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 26.04.15 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Barili estratti al giorno nei paesi del continente africano ( stime 2010 )
Arabia Saudita 10,520,000
Iran 4,252,000
Emirati Arabi Uniti 2,813,000
Iraq 2,642,000
Nigeria 2,458,000
Kuwait 2,450,000
Algeria 2,078,000
Angola 2,988,000
Libia 1,789,000
Qatar 1,437,000
Oman 867,900
Egitto 662,600
Sudan 514,300
Siria 401,000
Congo 302,200
Yemen 258,800
Gabon 227,900
Sud Africa 192,100
Ciad 126,200
Tunisia 83,720
Camerun 65,330
Turchia 55,310
Bahrein 47,330
Costa d'Avorio 44,880
ex Zaire 21,000
Mauritania 11,640
Ghana 8,880
Belize Marocco Zambia Kenia Somalia e Senegal Sierra Leone quantità inferiori ai 200

La soluzione per i diseredati da queste ricchezze c'è
Imporre una tassa di estrazione per costruire dei campi di accoglienza in zone franche dove la guerra non c'è
dove i poveri potrebbero aiutare i poveri dando lavoro di assistenza ai locali non alle cooperative di stanpo bussiano

Rosa Anna 26.04.15 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi ha gambe per camminare la lunga marcia
lo faccia anche per me

Rosa Anna 26.04.15 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari politici, nazionali e locali, prendete pure i vitalizi, ma mollate le tangenti, mollate i proventi di corruzione e reati di tipo mafioso. Facciamo una marcia vituale contro le tangenti dei politici e non contro i vitalizi.
BASTA TANGENTI, BASTA CORRUZIONE.

paolo di leo, roma Commentatore certificato 26.04.15 18:39| 
 |
Rispondi al commento

C'è un paradosso nella contestazione attuale: tutti si indignano per i vitalizi e per le indennità ai parlamentari e ai politici in genere, mentre nessuno si indigna a sufficienza per i redditi illeciti di alcuni politici, legati a proventi di attività criminali di corruzione. Insomma il problema non è tanto il vitalizio e gli altri proventi "non criminali" (indennità ecc), quanto i proventi di attività mafiose e di corruzione, in cui spesso sono coinvolti politici, nazionali e locali.
Allora contestiamo la corruzione dei politici e non i soli vitalizi!!!!!

paolo di leo, roma Commentatore certificato 26.04.15 18:34| 
 |
Rispondi al commento

L'iniziativa, marcia5stelle, è lodevole, vorrei essere con voi ma non posso per l'età, sono con voi comunque con lo spirito e con la mente. Forza ragazzi siete la NOSTRA ULTIMA SPERANZA, MANDIAMO A CASA QUESTI LADRONI.

giovanni de simone 26.04.15 18:26| 
 |
Rispondi al commento

UN VITALIZIO E' PER SEMPRE
(dal 1947)
.
.
.__________


Il testamento
Fabrizio de André

Quando la morte mi chiamerà

forse qualcuno protesterà

dopo aver letto nel testamento

quel che gli lascio in eredità

non maleditemi non serve a niente

tanto all'inferno ci sarò già

Ai protettori delle battone

lascio un impiego da ragioniere

perché provetti nel loro mestiere

rendano edotta la popolazione

ad ogni fine di settimana

sopra la rendita di una puttana

ad ogni fine di settimana

sopra la rendita di una puttana

Voglio lasciare a Biancamaria

che se ne frega della decenza

un attestato di benemerenza

che al matrimonio le spiani la via

con tanti auguri per chi c'è caduto

di conservarsi felice e cornuto

con tanti auguri per chi c'è caduto

di conservarsi felice e cornuto

Sorella Morte datemi il tempo

di terminare il mio testamento

datemi il tempo di salutare,

di riverire, di ringraziare

tutti gli artefici del girotondo

intorno al letto di un moribondo

Signor becchino, mi ascolti un poco

il suo lavoro a tutti non piace

non lo consideran tanto un bel gioco

coprir di terra chi riposa in pace

ed è per questo che io mi onoro

nel consegnarle la vanga d'oro

ed è per questo che io mi onoro

nel consegnarle la vanga d'oro

Paolo Rivera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.04.15 18:12| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia é allo sbando e questi ancora cantano Bella ciaooooo!! Avete notato che la mandano sempre in onda e fá da sottofondo, remixata, a spot pubblicitari. Per caritá ho votato sinistra x una vita , mi sentivo una strafiga, ma per fortuna ho smesso 20 anni fá. Questi so rimasti proprio indietro. L'unica medicina benefica é il movimento 5stelle e mi sforzerò ancora di più per propagandare i nostri obbiettivi e i nostri magnifici ragazzi. Due parole sugli infiltrati: Ma che ca@@o ci fate qui.. Vuol dire che anche voi clikkate..se non ve stá bene andate a pascolá nei vostri blog!!!

Gabriella c. roma 26.04.15 17:55| 
 |
Rispondi al commento

INDIGNADOS ITALIA
2 h ·

Fine della sovranità alimentare.

Ieri la Commissione Europea guidata da Juncker (l'amico delle multinazionali http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2014-11-06/lussemburgo-550-accordi-fiscali-le-multinazionali-che-imbarazzano-juncker-102023.shtml?uuid=ABcNluAC) ha autorizzato l’introduzione in tutta l’UE di 19 ‪#‎OGM‬, senza attendere il parere del Parlamento e del Consiglio europeo. L’autorizzazione vale 10 anni su tutto il territorio europeo e include anche gli Stati che si erano opposti.

‪#‎sapevatelo‬

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.04.15 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lA TENGO LA MEDAGLIETTA? ... jAMM' A VRE'

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato 26.04.15 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Propongo e suggerisco la visione di questo video di 1 ora e 12 minuti.

https://www.youtube.com/watch?v=3KvFWKVM57c

BUONA VISIONE.

mario 26.04.15 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono iscritta alla marcia virtuale (anche se ancora non mi vedo)e voi? Iscrivetevi con noi ^_^

ps: uhhh da quanto tempo... :)

Patrizia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.04.15 15:51| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI COSI' 5 STELLE

alvise fossa 26.04.15 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Marciamo per i nostri diritti! Il reddito di cittadinanza è un nostro diritto e ce l'hanno nascosto per oltre 40 anni quando negli altri paesi europei l'avevano già adottato. grazie ai politici che ancora oggi siedono negli scranni del governo con la mafia. Marciare per non marcire!!!

Rex Olly 26.04.15 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Altro che reddito di cittadinanza , Questi ci aumenteranno le tasse per fronteggiare le spese dell'invasione che ques'anno sarà enorme ! Un milione di persone è in attesa di imbarcarsi , in Libia soltanto e non consoliamoci che partono anche da altre Nazioni , africane e mediorientali ! Equitalia sta lavorando a tutto vapore , le è stato ordinato di raggranellare qualche miliardo in più : mantenere i clandestini costa e costa ancora di più il guadagno dei gestori dell'"affare " , il business ! Popolo di sinistra svegliati ! Siete orfani ! Non c'è più la sinistra !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 26.04.15 14:25| 
 |
Rispondi al commento

#Marcia5Stelle per il REDDITO DI CITTADINANZA.

E marciamo un po', male non ce po' fa!

Buona domenica Blogghe, domani settimana di passione per la politica italiana, casca, o non casca? Casca, o non casca sto Governo?

Tocca esse rapidi co' sti petali, più tempo passa e più ce se "inchiappettano"!

Un pensiero al Nepal.

E' ne sti apricolari momenti che, te rendi conto de quanto sei stronxo, de quanto non sei gnente a cospetto de Madre Natura!

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.04.15 14:22| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Liberazione"???


http://italianimbecilli.blogspot.com/2012/04/linganno-del-25-aprile.html

red'nblack (-}-» 26.04.15 14:06| 
 |
Rispondi al commento

la stella dei negroni
vuol dire equità*

*da equus/ui :DD


trento redenta? :)

http://images-01.delcampe-static.net/img_large/auction/000/079/047/525_001.jpg?v=4

...

le stelle sono tante, milioni di milioni...la stella di Negroni vuol dire... :)

https://www.youtube.com/watch?v=mfTt0b1yx-Q

pabblo 26.04.15 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Trento e Bolzano, fanno parte di una regione a statuto speciale, dove la qualità della vità e invidiabile e sarebbe auspicabile per tutto il resto del paese.
Non credo che sentano il problema del reddito di cittadinanza.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.04.15 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Europa: quei “dilettanti” contro la democrazia
Di ilsimplicissimus

https://ilsimplicissimus2.wordpress.com/2015/04/26/europa-quei-dilettanti-contro-la-democrazia/
Mentre siamo in attesa dell’Italicum che ci permetterà di assaporare le delizie dell’oligarchia nazionale, quella europea già instauratasi alla faccia degli altrismi non si sa bene se frutto di illusioni, di cecità o di “intelligenza col nemico” come si diceva una volta, ha messo a segno alcuni colpi da maestro sulla strada che porta fuori dalla democrazia verso il governo improprio di multinazionali e finanza.

In primo luogo l’Eurogruppo, ovvero i 18 ministri della finanze dell’area euro hanno sparato a zero contro Varoufakis colpevole di non piegarsi all’imposizione di politiche antisociali in cambio di elemosine centellinate per tenere lo stato greco sempre sull’orlo della bancarotta. Il presidente di questo consesso, tale Jeroen Dijsselbloem, abituato a spadroneggiare, ha accusato il ministro greco delle finanze di “essere un dilettante”. Ora il fatto è che Varoufakis bene o male è un docente di economia proprio nelle ipervalutate università anglossassoni da cui pendono i liberisti al modo di certe ghiandole riproduttive, mentre il povero Dijsselbloem, boero di ultradestra è solo un laureato in agraria presso una piccola università olandese. Per di più quando divenne ministro delle finanze dei Paesi Bassi per mostrarsi degno della carica falsificò il curriculum e inventò un master in economia ottenuto presso l’università di Cork. In realtà non aveva mai ottenuto alcun titolo del genere e pare che sia rimasto nella cittadina irlandese due mesi a occuparsi di food business.

La cosa suscitò uno scandalo ( vedi qui) ma il mefitico mentitore invece di essere scaricato e magari di aprire una trattoria, ha ottenuto a due anni di distanza la presidenza dell’Eurogruppo. E ora da cialtrone assoluto dà agli altri degli incompetenti. Tanto al food ci pensa Juncker. L’alcolico presidente della commissione U

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.04.15 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+7
Tramonti a Nordest

(Quando si parte per la guerra? 057)


MAMMA LI TURCHI

Non solo barconi, ora i profughi arrivano dall'est: raddoppiati gli ingressi.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/non-solo-barconi-ora-arrivano-dallest-1120857.html


--------------------------------------


In Friuli siam tranquilli.


Vanno tutti all'Expo.


^_^


.

epe pepe 26.04.15 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona domenica blog e qui caffè a 5 stelle per tutti i marciatori!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.04.15 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x staff o x chi mi vuole rispondere
Mi sembrava che alle 11:27, quando ho commentato l’intervista a Massimo Fini,
questa fosse pubblicata come Post principale, ora leggo che è pubblicata nei minipost dalle 09:15
ho le traveggole o__0 ?

luna dalmonte, Monti della luna Commentatore certificato 26.04.15 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?v=d6xulYRiVYI&feature=player_embedded

rob lim, roma Commentatore certificato 26.04.15 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Ora, però, in TUTTE le Regioni itagliane, bisogna che il M5S riesca a prendere il sopravvento, se vogliamo davvero il Cambiamento che da tanto tempo aspettiamo!!!!!!!!!
Almeno lo aspettano gli ONESTI!!!!!!!!!!!

Maurizio De Tomasi, Alghero Commentatore certificato 26.04.15 12:12| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+7
Tramonti a Nordest

(Quando si parte per la guerra? 056)


UN PAIO DI DOMANDE A DEBORA
di Paolo Rumiz

Banche e potere, ecco la lettera di Rumiz: dodici domande alla Regione sulla “bomba” Mediocredito

http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2015/04/26/news/dodici-domande-alla-regione-sulla-bomba-mediocredito-1.11309331


-----------------------------


Bhe.

Mille milioni di euro.

Non son noccioline.

Buona domenica.


.

epe pepe 26.04.15 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori