Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola: Il Sistema Alimentare è criminale, di Carlo Petrini #TTIP

  • 135

New Twitter Gallery


sistemacriminale.jpg

>>> Questa sera Luigi Di Maio parteciperà alla trasmissione "Quinta Colonna" su Rete 4 ospite di Paolo del Debbio a partire dalle 20:30 <<<

I prodotti alimentari italiani sono sottoposti a controlli rigorosi a garanzia della qualità del prodotto finale e della salute del consumatore. Grazie alla rigidità dei controlli e al duro lavoro dei piccoli allevatori, agricoltori e pescatori italiani, il cibo del nostro Paese è considerato un'eccellenza in tutto il mondo. Una delle poche che ci sono rimaste, ma che perderemo non appena sarà approvato il TTIP, un trattato che permetterà l'ingresso nelle nostre tavole di prodotti dagli USA con standard qualitativi e prezzi inferiori ai nostri. Con l'avanzare della crisi i consumatori abbasseranno le loro pretese e acquisteranno polli al cloro, carne bovina e suina cresciuta e pasciuta a ormoni, frutta e verdura con pesticidi. La loro salute ne risentirà, contadini, allevatori, pescatori chiuderanno baracca e del "Food Made in Italy" non resterà che uno sbiadito ricordo. Non possiamo permettere questo crimine contro la salute! Il mio amico Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, racconta come ognuno di noi, sostenendo i piccoli imprenditori italiani del cibo con la propria scelta di acquisto, possa far saltare in aria il Sistema Alimentare Criminale.

Blog - Che cosa è Slow Food?
Carlo Petrini - Slow food è un movimento internazionale che si occupa di cultura alimentare e di lavoro di informazione, educazione, non solo al cibo, ma anche verso l’agricoltura, la pesca, tutte quelle attività che garantiscono il cibo quotidiano.

petrini1.jpg
Petrini durante l'intervista: "Fare un orto è un atto politico"

Blog – Slow Food si presenta a Expo con questo claim: “SALVA LA BIODIVERSITA’. SALVA IL PIANETA”. Ci può spiegare perché la biodiversità è un valore così importante?
Carlo Petrini - La biodiversità è la vera forza creatrice della sapienza umana, quindi dobbiamo rispettarla, se noi continuiamo con questo modello alimentare, con questo sistema alimentare criminale, che distrugge la biodiversità in virtù del fatto che bisogna privilegiare razze forti, più produttive perché si pensa solo al profitto e mai alla Terra Madre, alla natura, noi consegneremo alle future generazioni un patrimonio genetico molto, ma molto più povero.

Blog - Parliamo del TTIP: lei ha più volte manifestato la sua preoccupazione per gli effetti che avrà sull’industria alimentare europea. Perché c’è tanta pressione affinché sia confermato in tempi brevi? Chi ci guadagna dal TTIP? Chi ci perde? Quali sono gli effetti nel lungo periodo per l’Italia? Per i consumatori? E per gli equilibri del pianeta?
Carlo Petrini - Penso che è un atteggiamento disonesto e non corretto realizzare questi trattati nella più assoluta segretezza senza coinvolgere le comunità e quando si fanno le cose segrete in genere le fanno i disonesti! Non bisogna permettere che questi trattati si svolgano sulla pelle di milioni di contadini e di pescatori e di produttori che in ogni angolo del pianeta stanno lavorando e devono essere tutelati e hanno davanti un feticcio che si chiama libero mercato che libero non lo è e che spesso e volentieri distrugge la vita di queste comunità. Se in virtù del libero mercato faccio entrare prodotti a base di carne, allevata con criteri non così rigorosi come quelli che sono tenuti a applicare i nostri allevatori, prodotti fitofarmaci, antibiotici, anabolizzanti, ormoni per la crescita: tutte queste cose, vietate in Italia e in Europa, non sono vietate negli Stati Uniti.
Io faccio un’ingiustizia nei confronti dei nostri allevatori, la legge deve essere uguale per tutti. Noi cittadini possiamo diventare coproduttori perché le nostre scelte possono determinare delle scelte agricole, se mangio prodotti provenienti da un’agricoltura locale di piccola scala, che non utilizza pesticidi, pulita, aiuto quel tipo di agricoltura lì. Se io mangio e compro prodotti di multinazionali che arrivano magari da altre parti del mondo senza le regole che debbono seguire i nostri produttori, magari ottenuti attraverso forme di schiavismo della manodopera, aiuto quel tipo di agricoltura. La sovranità alimentare si coniuga attraverso un rapporto forte tra cittadini e produttori dello stesso Paese.

petrini3.jpg
Petrini durante l'intervista: "Senza contadini Expo è costruita sulla sabbia"

Blog - Durante l’evento “Expo per le ideelei ha affermato: “Senza la partecipazione a Expo di pescatori, allevatori, agricoltori l’esposizione universale sarà costruita sulla sabbia”. Ci spiega che cosa intende con questa riflessione?
Carlo Petrini - Senza la presenza dei contadini, dei pescatori a Expo, l’esposizione è costruita sulla sabbia, cosa intendo dire? Intendo dire che i veri protagonisti di queste tematiche sono loro, e pensare a un Expo solo come una grande opportunità per turisti anonimi da ogni parte del mondo che portano risorse e ricchezza al sistema milanese, sì è giusto, ma non è il senso profondo del significato di questa Expo. Perché questa Expo era chiamata a diventare un luogo di discussione delle tematiche del cibo e anche di cambiamenti di alcuni paradigmi in grado di mutare questo sistema alimentare ingiusto. Noi abbiamo uno spreco alimentare di proporzioni bibliche, è per questo che io amo dire che questo sistema alimentare è criminale, perché fa convivere lo spreco con la morte per fame, basterebbe questo per dire che è sufficiente.

Blog – Quale è a sua opinione in merito ai lavori di costruzione dei padiglioni Expo? Lei ritiene che siano stati pensati e realizzati nel rispetto dell’ambiente? Si poteva fare diversamente?
Carlo Petrini - Quando ho creduto nella fase iniziale, nelle potenzialità di questo Expo, lo immaginavo impostato in maniera tale che il focus principale potesse essere una grande opportunità di discussione planetaria sui destini dell’alimentazione. Purtroppo devo prendere atto che sarà in minima parte, non tutto, però avrebbe potuto essere molto di più da questo punto di vista. Ma un’altra delle questioni, così come l’avevo concepita io, era che avrebbe dovuto avere un suo disegno, una sua logica per cui alla fine dell’evento i terreni tornavano a essere terreni agricoli. Quale più grande messaggio che riconsegnare quello spazio all’agricoltura? Purtroppo questo non è passato e non sto lì a aprire il capitolo non solo dell’incongruenza di queste cose, ma anche di atteggiamenti di vero e proprio ladrocinio.

petrini2.jpg
Petrini durante l'intervista: "Questo sistema alimentare è criminale perché fa convivere lo spreco con la morte per fame"

Blog - Anche McDonald e Coca Cola saranno presenti a Expo per “nutrire il pianeta”. Qual è la sua opinione in merito? Non teme di essere criticato per la scelta di partecipare nonostante la presenza di questi grandi colossi?
Carlo Petrini - Le dico cosa mi ha detto un contadino marocchino della rete di Terra madre: "Le sedie vuote non hanno mai contribuito a far cambiare le cose". Non lascio la sedia vuota per non parlare delle nostre tematiche. Siamo vittime di ore e ore di pubblicità dove non ha accesso a questa pubblicità il piccolo contadino del territorio, il piccolo produttore che produce il miele, che produce i formaggi, questi non hanno accesso. Noi dobbiamo fare il modo che attraverso i mercati contadini, la ricostruzione degli orti, gli orti nelle scuole, nei villaggi, negli ospedali, nelle case di riposo perché quello è un atto politico, fare un orto oggi è un atto politico, altissimo!
Vorrei che queste idee all’Expo ci fossero e ci impegneremo a farle sentire. In più la rete giovani di Slow Food ha fatto questa grande scommessa: una moltitudine di giovani che arrivano da ogni angolo del pianeta e anche attraverso un rapporto anche di intelligenza affettiva, empatica, saprà essere un potenziale straordinario, quella è la più grande multinazionale virtuosa del cibo.
Agli amici del Blog del mio amico Beppe Grillo, vi chiedo Passate Parola, passate parola di Terra Madre Giovani e diamo una mano perché questi giovani, specialmente quelli che arrivano dai Paesi africani del sud del mondo possano avere il diritto al viaggio come ce lo abbiamo tutti noi.

Oltre all'intervista integrale a Carlo Petrini ti proponiamo alcune video-pillole sintetiche che approfondiscono tematiche specifiche:

VIDEO: Che cosa è Slow Food?
VIDEO: Biodiversità: perché è un valore così importante?
VIDEO: Industria alimentare criminale: l'Italia è pronta a cambiare?
VIDEO: Cementificazione Expo, l'opinione di Petrini

ARTICOLO: Cibi senza controllo sulle nostre tavole grazie al #TTIP
ARTICOLO: Il pollo al cloro #TTIP

20 Apr 2015, 14:00 | Scrivi | Commenti (135) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 135


Tags: anabolizzanti, Beppe Grillo, Carlo Petrini, cibo, food, made in italy, pesticidi, pollo ormoni, slow food, sovranità alimentare, TTIP

Commenti

 

MOSTRANDO ANCHE DELLE FOTO PEDOPORNOMOSESSUALI, IN CUI "ATTORE" ERA LO STESSO NAZIPEDERASTA PAOLO BARRAI! FOTO DI FILM PER PEDOFILI OMOSESSUALI O PEDOFILI IN GENERE ( COME PAOLO BARRAI E SUO PAPPONE NAZIMAFIOSO SILVIO BERLUSCONI) DEGLI ANNI 2000, 2001, 2002 (OSSIA, APPENA DOPO CHE LO STESSO AVANZO DI GALERA PAOLO BARRAI VENIVA CACCIATO MALISSIMAMENTE DA CITIBANK PER CRIMINI EFFERATI CHE LO STESSO, LI, COMMETTEVA, PER POI VENIR CONDANNATO AL CARCERE SU DENUNCIA DI CITIBANK: COSA DI CUI PRESTO SCRIVEREMO). IN CUI '" LA STAR" ERA PROPRIO DETTO PPP PUZZONE PERVERTITO PAZZO DI PAOLO BARRAI. RAFFIGURATO A FARE FILM PORNO CON RAGAZZINI DI 12-14-16 ANNI! O, SCIOCCANTISSIMAMENTE, MENTRE FACENTE SESSO ORALE E NON SOLO, CON CAVALLI ( FOTO CHE ERANO IN INTERNET E CHE, APPENA IL TUTTO INIZIO' A VENIRE A GALLA, LO STESSO FALLITO DEPRAVATO PAOLO BARRAI, PER POTER PIU' FACILMENTE "SPENNARE POLLI IN RETE" VIA SUE TRUFFE FINANZIARIO-NAZI-MEDIATICHE, FECE CANCELLARE....MA CHE NOI SIAMO RIUSCITI A RI AVERE GRAZIE A GRANDI SEO DEMOCRATS DI TUTTO IL MONDO.... TENETEVI FORTE, ORA, PLS... CLICCATE IL LINK QUI SOTTO SOLO SE AVETE STOMACHI FORTISSIMI... A VOI IL NAZIMAFIOSO PEDERASTA PAOLO BARRAI DI CRIMINALISSIME WMO E BSI ITALIA SRL, MENTRE FA SESSO SFRENATO ... NON COL FASCIOMOSESSUALE E NEOPIDUISTA COME LUI, ROBERTO CAVALLI..... MA PROPRIO CON IMMENSI CAVALLI ... NEGLI ANNI 2000, 2001, 2002....CON TRATTI SOMATICI UN PO' TRUCCATI, MA MANCO TANTO, E COTANTO DI PIAZZA AL CUOIO CAPPELLUTO CHE CI DISSE EGLI, ANZI, "ESSO" STESSO, SI CREO' APPOSTA, PER POI POTER DIRE CHE NON ERA LUI IL FOCOSO CIUCCIA E ACCHIAPPA FALLI EQUINI DEL CASO
http://images.nonexiste.net/images/irc/2008/10/01/gay-horse-blowjob.gif)! QUI MI FERMO O LA MIA BILE O PANCREAS O FEGATO O STOMACO O CUORE O TUTTO QUESTO INSIEME, FAN CRACK, E MI MANDAN ALL' ALTRO MONDO SUBITO!
TORNIAMO SU TERRENI PIU' "NORMALI", PLEASE, PER QUANTO LE COSE ESTREMAMENTE ORRIDE APPENA DESCRITTE, SONO SUPER STRA VERE!!!


C\C\C: CIUCCIA CAZZI DI CAVALLO PAOLO BARRAI DI CRIMINALI WMO E BSI ITALIA SRL, UNA VOLTA CACCIATO (E FATTO CONDANNARE A GALERA) DA CITIBANK, PRIMA DI SPENNARE POLLI VIA WEB, FECE FILM PEDOPORNOMOSESSUALI! E CON CAVALLI! CIUCCIANDO E FALLI EQUINI E..

- FREQUENTISSIMO MANDANTE DI BERLUSCONIANI E LEGHISTI OMICIDI MASCHERATI DA FINTISSIMI INCIDENTI, MALORI, PIU' SPESSO ANCORA, "SUICIDATE" ( ALLA DAVID ROSSI DI MONTE PASCHI O CORSO BOVIO O ALBERTO CAPERNA O PIETRO SAVIOTTI O GIORGIO PANTO O PAOLO ALBERTI O ADAMO BOVE O MICHELE LANDI O ANDREA PININFARINA O VINCENZO PARISI O ANTONIO MANGANELLI O MIKE BONGIORNO O.... ALLA GENITORI DI CLEMENTINA FORLEO O .... ALLA GERARDO DAMBROSIO.. PER NON DIRE DEGLI ETERNI GIOVANNI FALCONE E PAOLO BORSELLINO... TUTTA GRANDE GENTE FATTA AMMAZZARE IN MILLE DIVERSI MODI DAGLI ASSASSINI, FINANCO STRAGISTI, SILVIO BERLUSCONI, MARINA BERLUSCONI, ENNIO DORIS, MASSIMO DORIS, UMBERTO BOSSI, ROBERTO MARONI, MATTEO SALVINI E I TERRORISTI NERI E SPECIALMENTE " IN NERO": PAOLO BARRAI E MAURIZIO BARBERO, NOTO PEDERASTA ASSASSINO DI TECHNOSKY: POTETE STARNE STRA CERTI)

-NOTO NAZIPEDERASTA PAOLO BARRAI (28.06.1965) DI CRIMINALISSIME WMO E BSI ITALIA SRL DI VIA SOCRATE 26 A MILANO, CHE PER DIFENDERE IL SUO MANDANTE FASCIOCAMORRISTA, STRAGISTA E NOTO PEDOFILO COME LUI, SILVIO BERLUSCONI ( NOTARE BENE, PLEASE, CHE STO SODOMIZZA BAMBINI DI FIAMMA TRICOLORE, FORZA NUOVA, CASA POUND E LL - LEGA LADRONA, PAOLO BARRAI, E' IN POSSESSO DA ANNI DELLA REPELLENTE, VOMITEVOLISSIMA TESSERA DI ORGOGLIO PEDOFILO:
http://en.wikipedia.org/wiki/North_American_Man/Boy_Love_Association ) HA SPESSO DETTO E SCRITTO: " CHE LA PEDOFILIA NON E' UN REATO, IN QUANTO NEL TERZO MONDO, TANTE BAMBINE DI 10, 11, 12 ANNI, RIMANGONO IN CINTA"! PER AGGIUNGERE IN PRIVATO E SPESSISSIMO, FRASI DA FAR MEGA SUPER STRA ACCAPONARE LA PELLE, OSSIA, CHE E' FIERO DI AVER SODOMIZZATO I SUOI FIGLI RICCARDO BARRAI E COSTANZA BARRAI FIN DALLA NASCITA! MOSTRANDO ANCHE DELLE FOTO PEDOPORNOMOSESSUALI,



.


Cui crodeve a une robe cussì ?

www spia-cellulare Commentatore certificato 24.04.15 11:02| 
 |
Rispondi al commento

in questi giorni ufficio europeo di brevetti ha deciso il brevetto per Pomodoro e Broccoli (G2/12 e G2/13)a favore della MONSANTO.

Ma la Picierno che cazzo fa nel Parlamento Europeo?

Helmut Keller 23.04.15 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Chi immaginava una cosa simile ?

spiare whatsapp da un pc Commentatore certificato 23.04.15 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Blog - Durante l’evento “Expo per le idee” lei ha affermato: “Senza la partecipazione a Expo di pescatori, allevatori, agricoltori l’esposizione universale sarà costruita sulla sabbia”. Ci spiega che cosa intende con questa riflessione?
Carlo Petrini - Senza la presenza dei contadini, dei pescatori a Expo, l’esposizione è costruita sulla sabbia, cosa intendo dire? Intendo dire che i veri protagonisti di queste tematiche sono loro, e pensare a un Expo solo come una grande opportunità per turisti anonimi da ogni parte del mondo che portano risorse e ricchezza al sistema milanese, sì è giusto, ma non è il senso profondo del significato di questa Expo. Perché questa Expo era chiamata a diventare un luogo di discussione delle tematiche del cibo e anche di cambiamenti di alcuni paradigmi in grado di mutare questo sistema alimentare ingiusto. Noi abbiamo uno spreco alimentare di proporzioni bibliche, è per questo che io amo dire che questo sistema alimentare è criminale, perché fa convivere lo spreco con la morte per fame, basterebbe questo per dire che è sufficiente.

free traffic for my website Commentatore certificato 22.04.15 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando si dice "quarto reich" rivolto a questa unione europea, ci si riferisce a un sistema non equo che serve ad avvantaggiare Paesi anche non europei ,in vari settori,non escluso il settore alimentare.Anche tutti questi sbarchi sulle nostre coste, non sono colpa di chi fugge da situazioni disastrose, la colpa di questa invasione da noi ,è una colpa di un totale disinteresse delle Nazioni europee che se ne fregano dei problemi del Paese Italia e non provvedono a dividere i profughi anche negli altri Paesi della pseudo unione.Va da se che fregandosene di problemi così importanti, logicamente non si pongono problemi su veti e regole anti Italia.Non c'è unione ma divisione e divisione voluta! Auguri di buona vita a tutti!Paolo buon.

paolo romanello 21.04.15 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Criminali di pace, ricchi e capaci.
I Criminali di pace sono coloro che hanno destabilizzato i Paesi del bacino mediterraneo ed i loro servi, diciamolo meglio: I satrapi accaparratori del petrolio e della vendita di armi per far uccidere, non per difendersi. Sono sempre loro, sponsorizzatori di un consumismo esasperato ove tutta la mercanzia soprattutto tecnologica viene prodotta per breve durata al fine di ottenere maggiori guadagni e sempre più alla ricerca delle relative materie prime a buon mercato sfruttando i Paesi che le detengono attraverso governi fantoccio.. Consoliamoci con i festeggiamenti del 25 aprile, giorno in cui il nostro Paese è entrato da tempo nella bolgia dei colonizzati più corrotti d’Europa.
Roberto Cimabue

Roberto Cimabue 21.04.15 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+7
Tramonti a Nordest

(Quando si parte per la guerra? 053)

PINOCCHIO E I SUOI FRATELLI

Filippo Bubbico
Vice ministro dell'Interno

Il nostro Paese non può più sostenere da solo il carico di un problema diventato insostenibile, con dimensioni inimmaginabili solo fino a qualche mese fa.

E sono fiducioso perché dall'Europa stanno giungendo segnali positivi. Sono fiducioso, noi stiamo insistendo da parecchio e anche in seguito a questa rilevante tragedia, c’è un’apertura che ci lascia sperare. Certo non dovrebbero servire tragedie per condividere un pensiero e un’iniziativa su un problema che segna il nostro tempo. I ritardi dimostrati dall’Europa fino a questo momento non sono più tollerabili.

Traduzione per i friulani:

Cui crodeve a une robe cussì ?

L'Europe nûs darà une man.

Europe: cumò vonde !


Traduzione dal friulano:

Chi immaginava una cosa simile ?

L'Europa ci aiuterà.

Europa: adesso basta !


------------------------------------


@Debora


mandi.


.


epe pepe 21.04.15 12:29| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
Egreg. Sig Alfano
La sua enfasi dovrebbe convenire che trafficanti di corpi umani, sono anche quei cittadini nostrani, utilizzatori delle loro braccia nel lavoro dei campi e nei cantieri edili e di varia manovalanza. Con quelli che facciamo . Li condoniamo ?

Rosa Anna 21.04.15 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Questo governo e quelli passati sono i migliori complici di un sistema europeo/mondiale che vuole distruggere le eccellenze italiane, tante industrie italiane sono state acquistate da stranieri.....

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 21.04.15 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Quello che accade in questo blog e´di una gravita´inaudita.
Un movimento che ha come scopo la democrazia diretta che NEL SUO BLOG non pubblica i commenti.
Questo spiega in parte il suo insuccesso.
Se non pratichi quello che predichi sei inattendibile

Fulvia D 21.04.15 12:12| 
 |
Rispondi al commento

http://m.ecr.co.za/media/uploads/jason/2015/04/20/Kevin-Carter-Child-Vulture-Sudan.jpg

luna dalmonte, Monti della luna Commentatore certificato 21.04.15 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io,m'accingo a fa' l'alette alla senape...l'alette de pollo,ovviamente...

Certo che,si e sapeva adopera'...sempre l'alette e sempre er pollo...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.04.15 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://webtv.senato.it/3861

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.04.15 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' possibile che le interviste da qualunque rete i 5 Stelle li mandano dalle 23 in poi. Il popolino quando li potra' vedere-sentire?

giuseppe manelli, san vito norm. Commentatore certificato 21.04.15 11:00| 
 |
Rispondi al commento

ma se al governo abbiamo un tizio innominabile più ignorante di una pigna secca cosa possiamo pretendere?

Comunque per l'innominabile è arrivata le resa dei conti con l'eliminazione di 10 deputati PD nelle commissioni parlamentari contrari all'Italicum, il premier mister balle spaziali si è reso conto d'aver fallito il mandato governativo, è all'ultima spiaggia senza quella legge elettorale ad hoc per lui non verrebbe più eletto.

Dobbiamo ringraziare il M5S che coerentemente ha tenuto testa alle lusinghe corruttive della cricca facendo in modo che gli interessi della casta collidessero tra loro, interni al PD e con i soci in affari FI-PdL.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 21.04.15 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Nicola Morra
1 h ·

Mesi fa, durante uno dei tanti voti di fiducia che hanno finora accompagnato l'esistenza del Governo del mentitore seriale, dietro di me un senatore di Forza Italia diceva grosso modo queste parole: "Questo qua sta facendo in 6 mesi quello che Silvio in 20 anni non è riuscito a fare".

Come tornano attuali quelle parole: riforma del mercato del lavoro, progressiva riduzione del welfare attraverso politiche di bilancio grette e ragionieristiche, riforme costituzionali in direzione accentratrice -certo non democratica e pluralistica-, ed ora finanche legge elettorale: questi sono gli obiettivi neanche tanto nascosti dell'esecutivo in carica, e questo si sta ottenendo per la viltà di alcuni invertebrati che non hanno il coraggio di ribadire che il nostro deve esser rispettato in quanto paese SOVRANO.

Invertebrati, che sia chiaro, presenti in tutti i presunti diversi schieramenti partitici, perchè non c'è più contrapposizione in Italia fra sinistra e destra, ma solo fra potere e privilegiati da un lato, e chi combatte per valori e diritti dall'altro.

Ipocritamente, le cose che ad uno non verrebbero mai permesse si fanno fare al suo "presunto" competitor. Ed è così che la dimenticata lettera del FMI spiega le evoluzioni della politica italiana degli ultimi anni......

http://www.wallstreetitalia.com/article/1225629/europa/lettera-della-bce-all-italia-testo-integrale.aspx

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.04.15 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma, in fede vostra, che differenza reale c'è tra uno di quelli dei barconi e vostro fratello?

E che differenza sostanziale c'è tra il dolore dell'oca, della volpe, dell'agnello, del visone e il vostro dolore?

"Nessuno fa niente per niente", questo muove il mondo, ma voi amate l'albero e odiate i frutti.


(A)


il 25 per cento dei terreni agricoli a Prato è in mano ai Cinesi oggigiorno: pagano affitti annuali di mille euro l’ettaro, vivono nelle serre adibite ad accampamenti abusivi, smaltiscono la plastica con fuochi all’aria aperta, usano manodopera non contrattualizzata. E nessuno controlla. e ce li abbiamo in casa, senza fare una cippa per risolverlo.

ma noi vogliamo controllare questo accordo internazionale di free trading che ORMAI E' FATTO. non fermerà nessuno questo accordo, anche perchè nella maggior parte degli imprenditori la propaganda è riuscita a far credere loro che sarà una manna per il nostro export.

altro che pollo al cloro. tra un po' sarà pane a patate per tutti.

ivo 21.04.15 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Toninelli: "siamo pronti a lasciare la Commissione".
Di quanto scrivono o dicono i giornalisti mi fido poco ma se la frase fosse sua mi aspetto che stamattina se ne vadano. O è un penultimatum? Quel "siamo pronti" mi sa di politichese puro.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.04.15 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Il futuro dell'identificazione? Dispositivi da iniettare, ingerire o incorporare
Il futuro dell'identificazione? Dispositivi da iniettare, ingerire o incorporare

Lo sostiene il capo dello sviluppo della società di servizi di pagamento Paypal: "Se una password è debole, è necessario trovare il modo per renderla più forte"

http://www.repubblica.it/tecnologia/sicurezza/2015/04/20/news/paypal_pensa_a_dispositivi_da_iniettare_ingerire_o_incorporare_per_l_identificazione-112406084/?ref=HRLV-7

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.04.15 09:10| 
 |
Rispondi al commento

I nostri prodotti sono i migliori del mondo!
Ne esportiamo la quasi totalità a prezzi ridicoli per poi importarne altrettanto con qualità infima.
Arance dalla Spagna, Marocco, Sud Africa, Cile ecc.
Provate ad andare in Sicilia e cercate le arance locali e vedete se siete capaci di trovarle!
Sono partite tutte per i ricchi stato europei e a noi solo munnezza!
Ma andassero affanculo e si mangiassero loro le arance cilene e sudafricane!
(Le arance sono solo un esempio).

giovanni f. 21.04.15 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Vito Crimi

L'IMPORTANZA DEL TACCO 12

Mentre 900 esseri umani naufragavano venendo inghiottiti senza scampo dall'acqua, l'agenzia di stampa ‪#‎ADNKronos‬ pensava bene di riservare un articolo al tema del giorno: com'è cambiato il ‪#‎look‬ dei portavoce del ‪#‎M5S‬.

Leggetelo per intero, e non tralasciate nulla. Questo articolo va conservato gelosamente, a futura memoria. È una pietra miliare.
Non abbiamo più bisogno di spiegare la piena responsabilità dei media, della stampa e dei pennivendoli nella corsa verso il baratro in cui hanno spinto l'informazione, la conoscenza, la cultura, il libero arbitrio, in Italia.
È sufficiente leggere questo articolo delirante.

‪#‎RedditoDiCittadinanza‬?
Istituzione del fondo per il ‪#‎Microcredito‬?
Dimezzamento degli stipendi?
Rendicontazione fino all'ultimo centesimo e restituzione di diarie e rimborsi non spesi?
Battaglie a PrecariAct e SfasciaItalia?
Denuncia delle porcate che quotidianamente vengono messe in atto in aula, nelle commissioni?
Deposito di leggi solo in seguito al dibattito con gli iscritti sul portale Lex?
Votazioni online per la ‪#‎legge‬ ‪#‎elettorale‬?
Votazioni online per individuare i candidati portavoce M5S? Alla Corte di Cassazione, alla Presidenza della Repubblica?

Bazzecole.
Sono niente, al confronto del tacco 12. E dell’unghia "curata", come se prima non lo fosse.
Una tesi da incorniciare: prima eravate zozzi, rozzi e disadattati; oggi grazie al Palazzo non solo vi siete omologati, ma siete anche più "presentabili".

Poi ci chiediamo perché gli italiani viaggiano nell'ignoranza, perché votano sempre gli stessi, perché non vogliono saperne di cambiare.

I primi responsabili di questa ecatombe culturale siete voi.

LEGGI: http://www.adnkronos.com/fatti/politica/2015/04/19/metamorfosi-del-look-grillino-zainetto-felpa-tacco-smalto-rosso_UznZDPJ9sarjuaWTxKFVwJ.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.04.15 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI SALVERA' L'EUROPA?

La regola "to big to fail" applicata per gli istituti finanziari,la cui estensione ne ostacola il fallimento,può essere valida per un intero continente.
L'UE non ha fatto altro che omologare e livellare le attività e le politiche delle singole nazioni per creare un surrogato di unione che in realtà è un pasticcio che ci sta portando,parole di Draghi,in acque inesplorate.
Questi anni saranno ricordati come la prima grande iniezione di liquidità varata dall'organismo Europeo nel disperato tentativo di inseguire le politiche monetarie americane e giapponesi.
Il Ttip è un altro esempio di omologazione USA nelle attività alimentari,il federalismo degli Stati Uniti vorrebbe essere applicato alla stessa maniera in Europa e nessuno si accorge che c'è qualcosa di distorto in questo meccanismo di imitazione ed avvicinamento che è innaturale e fallimentare.
Ma cosa hanno da insegnarci gli USA?
L'America è il risultato della colonizzazione Europea e non il contrario.
Le crisi sui mercati sono sempre state innescate da bolle finanziarie capitanate dalla spregiudicatezza degli istituti americani.
I problemi di sovrappeso e obesità innescati dal ciclo alimentare dell'ingrasso e degli ormoni è una peculiarità tutta americana e non si capisce perchè dovremmo importarla.
Le politiche sull'immigrazione,i salvataggi bancari,i mutui subprime,la crisi delle costruzioni,l'elevato debito pubblico,la disoccupazione dilagante sono passate e persistono negli USA,eppure non impariamo nulla anzi continuiamo ad inseguire falsi miti.
Forse,per la prima volta,l'Europa sarà protagonista della prossima bolla finanziaria e non c'è da vantarsene.
Non si vuole accettare il concetto che l'omologazione implica la fine delle singolarità che fanno grandi le nazioni.
Solo l'Europa può salvare l'Europa ma bisogna smantellare a poco a poco ciò che è stato creato e riconoscere il madornale errore di aver fatto di tutta un erba un fascio.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.04.15 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Parlare agli Italiani è come predicare al vento, mio padre mi diceva lavar la testa all'asino si spreca acqua e sapone,

fiorangelo forno, susa Commentatore certificato 21.04.15 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

con pochi soldi al mese gli italiani vanno nei bidoni a cercare cibo,io li vedo tutti i giorni,figurati se vedono i polli a poco prezzo se non li comprano...tanto io vivo a Taranto e mangio e respiro ogni giorno diossina x non parlare di scarichi di automobili visto che abito al primo piano,gli italiani imparino ad abbassare i prezzi e a mettersi in pareggio con gli altri Paesi,parlo di tutti i settori dall'abbigliamento in poi

marina ribezzo 21.04.15 01:34| 
 |
Rispondi al commento

Criminale e stupido è accettare che un miliardo di esseri umani non abbiano cibo a sufficienza

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.04.15 00:55| 
 |
Rispondi al commento

Però, regà, c'era ggià Tze Tze a farme preoccupà pè 'a robba da magnà,, mò anche er pollo, pè corpa vostra,'o guardo cò crescente sospetto: de questo passo, me toccherà magnà solo tenera erbetta de montagna, diventerò 'n ruminante.... (però senza 'e corna, tipo Daino.......)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.04.15 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Due riflessione :
1) Chi propone queste "regole" alimentari, mangia anche lui queste cose. Assurdo, è come costruire un muro di cemento invece che di gomma, sapendo benissimo che dopo ci devi battere la testa.
Auguro a tutte queste persone una lunghissima vita con i maggiori malanni legati al cibo che vogliono rifilarci
2) Tanta deficienza mi fa sempre considerare l'idea che, se l'uomo sparisse dall'universo, farebbe una cosa buona.

Vogliamo fare come il creatore, controlliamo e maneggiamo, ma non lo sappiamo fare. Siamo dei pazzi, e ne pagheremo le conseguenze

Federico T., roma Commentatore certificato 20.04.15 22:53| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+7
Tramonti a Nordest

(Quando si parte per la guerra? 052)


FRONTECS PLAS


Brucsel, 2 luglio 2014

Con Frontex Plus una migliore politica dei flussi migratori.


http://www.rainews.it/dl/rainews/media/renzi-con-frontex-plus-una-migliore-politica-dei-flussi-migratori-video-62368ff7-4348-48c8-b954-fe4628469205.html


--------------------------------------


Chi l'ha detto ?


.

epe pepe 20.04.15 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Grande Carlo! Due anni fa ti ho ascoltato a Bra, in compagnia di Guccini, quando in occasione della fiera dei formaggi, sul palco avete raccontato i vostri incontri giovanili, con alcuni aneddoti divertenti, quando si era tutti "compagni" veramente. Guccini suonava gratis nelle fabbriche occupate, e voi lo portavate a mangiare nelle vecchie"piole".
Tu non hai perso quello spirito, continui a combattere una grande battaglia, per la nostra identità e salute.
Sicuramente Slow Food e Terra Madre ci rappresentano molto più di expo.
Grazie ancora

adriano 20.04.15 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Al di là degli effetti sulla salute di questo abominevole tentativo di spremerci, vorrei condividere questo articolo in cui si parla degli effetti economici che avrebbe 'sto TTIP: 0,4% una tamtum (cioè solo il primo anno) e detto dalla UE. Cioè ci svendono la salute per un misero ipotetico 0,4% del PIL solo il primo anno...

http://goofynomics.blogspot.it/2014/11/ttip-la-storia-si-ripete.html

Massimo Tizzi 20.04.15 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Bella la poesia di De Luca e le parole della sostituta della Boldrini.
Bravi, avanti così. Pace e bene a tutti, salute garantita e gnocca a volontà.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.04.15 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

soluziona banale
---------------------

portare tutti i naufraghi nelle isole greche disabitate e installare là campi di accoglimento per selezionare chi ha diritto all'asilo politico e chi no

nel frattempo la situazione resta sotto il controllo greco che va adeguatamente sostenuto

prendendo così due piccioni con una fava.....
- si aiuta la grecia
- si controlla la trasumanza

Alberto 20.04.15 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È sempre bello dopo aver girovagato su siti vari, alcuni penosi altri meno, tornare a casa, in famiglia e leggervi (non tutti eh ;-)) una buonanotte e sogni d'oro a tutti quelli del blog!!!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 20.04.15 22:15| 
 |
Rispondi al commento

il pollo itagliano
è
al Clero

red&black (-}-» 20.04.15 21:26| 
 |
Rispondi al commento

BARCONI MAI DISTRUTTI DAGLI ITALICI

Da quanto leggo,se ho capito bene, gli italici non avrebbero mai distrutto i barconi....
A voi le deduzioni....

klaus k. Commentatore certificato 20.04.15 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho problemi di pollo per il momento.
Ce li alleviamo da soli dalle mie parti...è un po dura quando gli tiri il collo...ma in famiglia c'è sempre un killer mancato :)

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 20.04.15 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Bel post, interessante.

elisabetta d., Venezia Commentatore certificato 20.04.15 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che gli orti dovrebbero essere creati e lavorati dai giovani e purtroppo è una attività che non si concilia con lo smartphone: come fanno poveretti? Co 'sto sole cociente, ma chi po fa niente?

red&black (-}-» 20.04.15 21:15| 
 |
Rispondi al commento

TORNARE A SPORCARSI LE MANI

Non c'è altra soluzione che invertire il nostro ciclo evolutivo impazzito per poter di nuovo rimpossessarci delle nostre vite.
La scomparsa di mestieri manuali è un abominio sociale che a poco a poco ha creato delle economie di carta che sono diventate insostenibili.
Il mondo non può reggersi soltanto su poltrone,scrivanie e Pc e se scompare l'operaio,l'agricoltore,l'allevatore allora vuol dire che il nostro mondo è finito e si avvia a diventare un paravento tecnologico che provocherà solo disparità e sofferenze.
L'uomo è fatto per lavorare e produrre ed oltre alla mente deve utilizzare il fisico,anche con lavori usuranti all'occorrenza.
Abbiamo avuto in dono mani per creare e manipolare e non credo fossero destinate esclusivamente alle tastiere.
Abbiamo le gambe che non sono affatto un appendice di una moto o di un suv.
Ci deve essere un motivo se la terra genera frutti ed è per lo stesso motivo che un iper sfruttamento genera squilibri e decima i raccolti.
L' alterazione della catena alimentare,con la produzione di ogm,allevamenti da batteria e tecniche di ingrasso chimico produce danni irreversibili che poi si riflettono direttamente sulla distribuzione della nostra società.
Infatti le generazioni sono sempre più obese e per un'alimentazione ricca di additivi industriali e quindi non naturali e sopratutto per la mancanza di attività lavorativa manuale che porta tutti ad essere pigri e statici.
Bisogna sporcarsi le mani,provare quella stanchezza che la sera ti appaga per ciò che hai fatto durante il giorno.
Il mondo deve de evolversi per tornare ad essere un insieme di piccoli distribuiti uniformemente in modo da depotenziare le multinazionali il cui potere al contrario è accentrato piramidalmente.
Tornare a praticare quelle attività elementari della nostra vita,accorciare le filiere produttore consumatore,sfruttare meno terra e meno animali,rispettare l'equilibrio delle cose sono le uniche ricette al buio che abbiamo creato.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 20.04.15 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimo Di Maio......peró vederlo su rete4 mi ha fatto ripensare a Emilio Fede....ho avuto un brivido.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 20.04.15 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DI MAIO SU RETE 4

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 20.04.15 20:47| 
 |
Rispondi al commento

'Mazza aho,ho fatto in tempo a magnamme er frutto der lavoro politico artissimo,caffè(lavoro de quarcunartro)...mo',me sto a rolla' 'na sigaretta...e,ancora nisuno ha postato??
Che ne so',dell'occasione mancata dell'Ecspo'...

Succedera' cor cibbo,quello che è già successo cor vino...coll'olio ce stamo vicini...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.04.15 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Come un pagano Rosario invito tutti a non morire da ignoranti. da youtube "VIDEO CENSURATO PIU' VOLTE PER NASCONDERE LA VERITA'
BlackMamba080272

Alessandro morigi, Bracciano Commentatore certificato 20.04.15 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Chiunque giri per le strade delle citta' in USA si puo' rendere conto di quanti obesi circolino.

Il sogno americano si e' trasformato in junk foods , junk jobs , junks cars , junk real estates .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 20.04.15 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Bonasera...e 'nder caso state magnando der pollo,bon appetito...

https://youtu.be/sE1QrMajo40

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.04.15 19:34| 
 |
Rispondi al commento

è arrivato l'abc del coglione....studiatelo.... e vi farete molte risate.
A mantova dopo la visita del coglione....son tutti Piddini!

bannato ribannato, mondo Commentatore certificato 20.04.15 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo sistema è criminale perchè fa coesistere famiglie sul lastrico....e politici nababbi!

bannato ribannato, mondo Commentatore certificato 20.04.15 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni giorno vengono giustiziati cento milioni di polli circa cinquanta miliardi all'anno, quattro milioni ogni ora, sessantamila al minuto.

misunderstood 20.04.15 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo e'parte del "meraviglioso"progetto europeo una schifezza totale ,senza diritti,senza democrazia, senza sovranità politica , senza sovranità monetaria, sommersi di guerre , sommersi di profughi ai quali la guerra l'abbiamo imposta NOI , la NATO, e i cari Americani che a furia di mangiare polli al cloro e coca cola oltre che obesi e pieni di tumori a 20 anni, sono anche rincoglio..ti da steroidi e ormone Gh dato a delle povere bestie..
Altro che carne non sanno mangiare mentre chi li governa Rokfeller , campa fino a 100 anni perché e'vegetariano o quasi...
Adesso ci obbligano pure a magiare il loro cibo di gomma.
Ah sapete perche l'insalata in busta non sa di niente?
Perché la lavano col cloro.
Buon appetito .
W l'orto e i semi di casa mia!
Fan cu...o Monsanto e schifezze del genere l'Expo e'un inno al cibo spazzatura e Renzi e'uno schiavetto degli americani obesi mangiatori di carcasse steroidate.

Luca 20.04.15 18:50| 
 |
Rispondi al commento

____________


l'NCD che fa da stampella al PD che sta per votare a favore al Cazzatum che prevede lo sbarramento al 3% o 4%....
taglierà fuori proprio voi fessi che avete sostenuto il PD in questi anni....voi stampelle del c.... che avete fatto passare leggi anti democratiche ed anti cittadino come il jobs Act..articolo 18 ecc

NCD SEL UDC FDL-AN saranno tutti buttati fuori...e si cacceranno da soli votando il Cazzatum!

ipocriti buffoni!

se le cose sono messe cosi al giorno del voto secondo questi sondaggi ...io penso che sarà peggio...

uscirete dalla politica....per me va bene cosi...

e che non stia tanto tranquillo il PD

se poi rimarranno 4 partiti...basterà che 3 di questi uniscano il loro voto alla Camera e sarà bocciata ogni riforma del PD!
http://www.tzetze.it/unnamed2.jpg

esempio
M5S 20% + Lega 14% + FI 11% = 45% tradotto in seggi...
ed il PD sarà sconfitto su ogni riforma...


allora a che serve il Cazzatum visto che il PD ed FI se lo sono disegnati per sbarazzarsi dei partiti scomodi per far diventare l'Italia una dittatura?

per non parlare della incostituzionalità di essa ..visto che prima fa votare gli Italiani un partito di loro scelta e poi annulla quei voti sotto il 3% 4%!

john buatti 20.04.15 18:47| 
 |
Rispondi al commento

\Ma l'ebetino avrà chiesto a Obama perchè ha bombardato la Libia e istigato i ribelli ? L'esportazione della libertà non era bastata in Irak , Tunisia e Siria ? Almeno sappiamo , ma a livello governativo non se ne fa cenno , a chi addebitare la distruzione dell'equilibrio delicato del nordafrica e medioriente .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 20.04.15 18:39| 
 |
Rispondi al commento

.....ma l itaGLIA punta su farinetti ...

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 20.04.15 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione ci tenga incollati a delle notizie, per distrarre le masse..."ma pare che la Grecia sta imponendo controllo di capitali"...viste le imminenti scadenze del debito..siamo seduti su una bomba ad orologeria che siamo debito pubblico..

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 20.04.15 18:24| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa e 1816 junior:
Moglie e marito, litigano;
la moglie, prende la scopa per darla in testa al marito, questi, fugge sotto il letto.
La moglie:
Vieni fuori di li sotto!
Il marito:
No, non vengo fuori, voglio vedere chi comanda in questa casa!

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 20.04.15 18:20| 
 |
Rispondi al commento

da mare nostrum
a
fossa communis innocentium


Bisogna schierarsi...e schierarsi con chi vuol difendere L'italia da chi vuol continuare a depredare gli italiani.
Questo è solo una faccia della medaglia, già da oggi in europa non si sa cosa si mangia, l'italia sta subendo attacchi continui che mirano a distruggere il settore agroalimentare, le quote latte sono state la prima azione, di questa politica "corsara", voluta dalla germania.
Condividere un alleanza politica congiunta con chi vuol difendere gli interessi degli italiani è solo un atto di saggezza.
Mai però con l'area socialdemocratica...che tace limitandosi solo ad "annunci di principi politici beffa" quale:...vogliamo un europa più solidale..! nel frattempo stringendo il guinzaglio alla sovranità dei popoli...perseguitandoli con tasse balzelli e distruggendo famiglie e imprese, in nome della sostenibilità dei conti.
Il M5S deve decidersi...caro beppe..la gente non potrà sopportare altri 5 anni di questa crisi, voluta e creata ad doc.


napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 20.04.15 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

meglio i musulmani islamici che il PD FI PDL NCD UDC SEL Frat.d'Italia SC, almeno chi viene beccato a rubare gli tagliano le mani :-)

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 20.04.15 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come si fa a non nominarlo... il ren_zi? :)

matteuccio dixit:

19/6/013

""Il sindaco di Firenze ospite della trasmissione Agorà: “Ci sono le nomination. Grillo diventa una sorta di pericoloso guru che dice 'sei espulso'. Neanche al Grande fratello fanno così. Tutti i giorni ne espelle uno, da qui a cento giorni rimarrà solo lui con Casaleggio, la Lombardi e altri due o tre"""

oggi 2015 aprile 19:

""Il Pd caccia 10 suoi deputati dalla Commissione
Bersani, Bindi, Cuperlo: via i contrari all’Italicum""

:)

e non si vergogna...Ines e digli qualcosa :)

pabblo 20.04.15 17:09| 
 |
Rispondi al commento

l'Italia ancora composta da troppi imbecilli che giudicano il M5S un problema anziché una risorsa culturale scevra da interessi economici e finanziari.

Anche se il vocabolario da un significato ingiurioso al termine "imbecille" io l'adopero non per offendere ma per definire quelle persone che irrazionalmente vanno contro i loro stessi interessi oltretutto dei loro figli e nipoti.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 20.04.15 16:51| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
è vero avere un orto è pure un lusso,chi te la dà la terra,dovremmo tutti avere il nostro pezzo di terra e ragazzi non mangiate carne fa male

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 20.04.15 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fare un orto è un atto politico !
Guardare le etichette dei prodotti per vedere la loro provenienza è un atto politico
Rifiutare le regole che vengono imposte alla cittadinanza senza consultarla e un atto politico
Respingere trattati che in nome del libero mercato impongono la sottrazione della qualità alimentare e non solo è un atto politico
Chiedere il reddito di cittadinanza per togliere dalla indigenza i cittadini in difficoltà è un atto politico
Ma quali mezzi si debbano usare per attuarlo ?

Rosa Anna 20.04.15 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I moderatori del blog, non apprezzano il mio post?

En passant 20.04.15 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Ci vuole una piattaforma per i produttori indipendenti:

https://www.produzionidalbasso.com/project/farmzappa-com/

Questo è l'unico modo per combattere le multinazionali del trash


Referendiamo l'autoembargo alimentare provvisorio dei prodotti esteri in Italia e vietando l'esportazione dei nostri prodotti biologici ortofrutticoli, zootecnici sgravandoli fiscalmente addebitandoli sui prodotti petroliferi, energetici e consumistici come la pubblicità e le concessioni in generale utilizzati per altri usi. Abbinate a diete biosalutiste dall'età scolari ai pensionati anziani ed alla limitazione dello spreco alimentare a beneficio di chi è in difficoltà. Dopo qualche anno abbiamo speso la metà in costi sanitari nazionali ed esporteremo al miglior prezzo i nostri richiestissimi prodotti tra i più ricchissimi alberghi di lusso del mondo !!
Se vale il valore aggiunto del massimo guadagno corrispondente alla massima qualità del sistema Italia per le Ferrari, l'abbigliamento e simili perché non deve valere per i nostri bio prodotti e bio menù Nazionali ?

pino 20.04.15 16:15| 
 |
Rispondi al commento

“Certo,con la crisi la povertà è aumentata. Ma molti immigrati si integrano. Guardi il sito di Expo:la maggior parte dei lavoratori sono extracomunitari. Senza di loro l’Expo non si farebbe”(Giuliano Pisapia;sindaco di Milano).

E’ evidente che senza extracomunitari l’Expo non si farebbe,perché senza di loro gran parte del ricatto lavorativo alla base del laboratorio Expo –trasformatosi poi in Jobs Act– non sarebbe stato possibile, visto che la costruzione dell’Expo si basa sulla deregolazione contrattuale sostanzialmente illegale ma sanata da un decreto governativo.Una vera e propria zona free trade in cui multinazionali e governo possono sperimentare forme di liberismo senza diritti che ricorda molto da vicino le zone speciali della costa cinese.L’Expo si traduce alfine,in un’apologia del lavoro migrante dequalificato,senza garanzie contrattuali,e nell’esaltazione del dato quantitativo legato ai flussi turistici.Nessuna problematizzazione del significato delle grandi opere, nessun accenno alla questione lavorativa,nessuno spunto sul ruolo delle multinazionali del cibo,men che meno sul ruolo che i finanziamenti europei all’agricoltura hanno nell’impoverimento delle altre aree mediterranee extra-Ue,come il nord Africa e il Medio Oriente.
Per non dire del ruolo svolto da Eataly e da Slow Food,avanguardie della narrazione renziana:“Con Slow Food noi della giunta e altri volontari ospiteremo nelle nostre case oltre mille pescatori e campesinos,altri saranno accolti dalla Curia”.Non solo un fastidioso approccio cattolico alla questione (ospiteremo mille straccioni così ci sentiamo tutti con la coscienza pulita),ma la difesa di un associazione,quale Slow Food,complice delle politiche sociali del governo Renzi(cioè dello smantellamento del settore pubblico in favore del privato,meglio se cooperativo;della riforma delle pensioni;della riforma del mercato del lavoro definita Jobs Act;dell’abolizione dell’articolo 18;questo il nuovismo esaltato dalla coppia Petrini/Farinetti

En passant 20.04.15 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Non sono un esperto in materia ma l'impressione è che questo TTIP è una costola di quella politica affaristica gestita dalla finanza mondiale impazzita che è diventata padrona degli USA ed è diventata la droga necessaria alla loro sopravvivenza come modello sociale, che antepone il profitto a tutto il resto e reprime ogni altra diversità. La ricchezza accumulata dalla finanza è talmente tanta che in alcuni paesi non sanno più cosa farne dei soldi, spendere è diventato uno sport e il cibo diventa spazzatura per le masse affamate. Un appiattimento mondiale sociale e umanitario preoccupante. La fonte di tutta questa ricchezza è in buona parte derivata dal petrolio, una risorsa naturale che bisognerebbe abolire dallo sviluppo urbano di tutto il mondo, visto che l'uomo ha trasformato il petrolio in inquinamento. Oggi crea danni all'uomo, alla società, all'agricoltura e al pianeta intero. Il petrolio inquina e distrugge ogni altra cosa vivente.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.04.15 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Prova inserimento commento!

En passant 20.04.15 15:48| 
 |
Rispondi al commento

chissà perchè caschiamo sempre dal pero!
Si è sempre saputo che in USA si usano pesticidi da noi banditi, vegetali OGM, medicine e estrogeni per imbottire carne e derivati, misure e protocolli igienico-sanitarie diversi, norme sulla commercializzazione e pubblicità comparativa tra prodotti di marche diverse ma simili a colpi di miliardi di Dollari, è sufficiente vedere in Canada e Messico come gli USA abbiano imposto il volere delle loro holding industriali, arrivate fino nel centro e sud america depauperando le culture autoctone impiantando in tutti i sensi quel modello di sviluppo capitalistico tipicamente muscolare.
Vogliamo nutrirci tutti con hamburger patatine burro di arachidi bere cocacola, in quel sistema ammazza diversità biologiche dove una mela comprata a NewYork ha lo stesso colore e sapore di una comprata a Los Angeles o in qualunque altro supermercato o centro commerciale USA?

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 20.04.15 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Finanziamo guerre nei paesi africani:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/12/06/portaerei-cavour-giornale-di-abu-dhabi-smentisce-mauro-a-bordo-fiera-con-armi/803503/
Finanziamo governi corrotti e antidemocratici:
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2014-09-11/eni-descalzi-indagato-tangenti-nigeria-115528.shtml?uuid=ABjpLjsB
Il tutto perchè le nostre aziende Eni, Shell, Total e altre possano continuare a portar via il petrolio africano a basso costo, senza permettere la nascita di un'industria locale, e creando disastri ambientali che porteranno migliaia di famiglie alla fame:
http://www.excursus.org/attualita/il-delta-del-niger-razziato-e-oppresso-per-colpa-del-petrolio
Alla fine vengono a dirci che "l'immigrazione è inevitabile", e facciamo i minuti di silenzio per le vittime se questi fuggendo, muoiono su un barcone....
IL SILENZIO DEL CARNEFICE, che si finge solidale. Un po' come quegli assassini che, per soddisfazione personale, vanno al funerale delle loro vittime...

Diego Gavazzeni, Bergamo Commentatore certificato 20.04.15 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema alimentare TTIP, non è altro che un altro esempio di come un popolo (i governanti) cerchi di imporre le proprie usanze (convenienze) al altri popoli, è una similitudine con i fatti che accadono ora nel Mediterraneo con gli esuli o immigrati o come li volete chiamare.
La storia si ripete sempre con varie sfaccettature ma è sempre la stessa.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 20.04.15 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Avete voluto far fuori Gheddafi, questi popoli non sono maturi per nessun tipo di democrazia , come la intendiamo noi, bisogna lasciare fare il corso naturale alla storia, la democrazia non si esporta, se la vogliono se la devono conquistare, noi che ci crediamo civili, possiamo solo non intervenire, non rubare risorse, non farci invadere, aiutare ma senza secondi fini commerciali.

Ora stiamo pagando, e loro pagano più di noi, il nostro civile intervento nel Nord Africa.

Bravi simo bravi.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 20.04.15 15:21| 
 |
Rispondi al commento

In Italia si inquina e si stravolge la Costituzione con leggi fantasiose che perseguono fini di potere personale. Con la stessa sicumera lEuropa cerca di immettere sul mercato cibi pericolosi per la salute. Una furbata che inquinerà il settore alimentare senza garantire alcuna protezione dai veleni importati, dal momento che gli Stati Europei non potranno limitare l'importazione di schifezze imposte dalle multinazionali del cibo americano. Diffondiamo corretta e capillare informazione sui punti del trattato commerciale e in molti facciamo arrivare alla Commissione Europea per lettera il nostro sdegno e le nostre preoccupazioni

Cinzia C., Verona Commentatore certificato 20.04.15 15:14| 
 |
Rispondi al commento

PASSAPAROLA:

IL SISTEMA ALIMENTARE È CRIMINALE, DI CARLO PETRINI #TTIP

"una moltitudine di giovani che arrivano da ogni angolo del pianeta e anche attraverso un rapporto anche di intelligenza affettiva, "empatica", saprà essere un potenziale straordinario, quella è la più grande multinazionale virtuosa del cibo."

Oltre l'empatico ci serve il pratico, purtroppo.

Pensate che splendida Civic Company agroalimentare potrebbe nascere.

Aziende agricole d'eccellenza che esportano nel mondo, dopo aver nutrito gli italiani, prodotti che il mondo ci invidia.

Multinazionali significa grande distribuzione, significa prodotti che arrivano da ovunque e finiscono sulle nostre tavole attraverso la rete di vendita dei supermercati.

È vero, senza l'empatico si guarda si solo al profitto, ma senza il profitto non possiamo pensare al baratto, non siamo ancora pronti e nemmeno troppo poveri.

Basterebbe guardare a un profitto più solidale, basterebbe che i produttori agricoli vendessero direttamente al pubblico con una "loro" rete di vendita, con una "loro" azienda che fa anche distribuzione.

Ci sono terreni incolti e mano d'opera a volontà, ci sono tecniche moderne di coltivazione e un bacino d'utenza di 60 milioni di individui, perchè magnà, magnano tutti, non è statistica, sono bocche!

Diversamente, magnamose le schifezze, pagamole un botto, e non scassiamo le pelle!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.04.15 15:13| 
 |
Rispondi al commento

- SALVA IL PIANETA -

La più bella, la più profonda dichiarazione mai fatta sull’ambiente:

https://www.youtube.com/watch?v=HEnKk5IC-V0

luna dalmonte, Monti della luna Commentatore certificato 20.04.15 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Nel 1700 la tratta dei neri verso le americhe, allora erano costretti dagli schiavisti, ora gli schiavisti si chiamano scafisti, governi corrotti, assassini senza pietà.
La civilissima Europa, guarda e gira la testa dall'altra parte, che schifo.
Pagherete o si se pagherete.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 20.04.15 14:46| 
 |
Rispondi al commento

riot

""Italicum, minoranza ( omissis) contraria: tutti cacciati da commissione alla Camera""


l'apina & Mary Ann : "il m5s non si smentisce mai"

:)

lo diranno..se non le avvertono:)

pabblo 20.04.15 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Non è possibile che muoiano chiusi nella stiva di un barcone, chiusi come topi, c'è qualche persona che manovra in Italia , il nostro governo è complice, bisogna fermare queste stragi, bisogna fermarli alla partenza, l'Europa è colpevole al pari dei nostri politici e di chiunque lucra su questi poveretti.
Non c'è più cuore ne umanità, bisogna fermare questi poveri disgraziati, nei loro paesi.
Solo parole, poi sono i soldi che contano, mi vergogno di appartenere al genere umano.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 20.04.15 14:41| 
 |
Rispondi al commento

700 morti, circa..
è tutto in quel circa il valore della vita umana a seconda dell'area geografica in cui si ha la fortuna o la sfortuna di nascere...

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 20.04.15 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Il TTIP è il prezzo, l'ultimo dell'ennesimo, che dobbiamo pagare per una grossa manifatturiera che ha comprato in USA e ha spostato la sede fiscale in Inghilterra.

Gian A Commentatore certificato 20.04.15 14:25| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE CARLO PETRINIO PER L'0INTERVISTA,MA VERAMENTE L'EXPO E' DIVENUTA LA FIERA CHE DEL CIBO CHE FA' DAVVERO MALE

alvise fossa 20.04.15 14:22| 
 |
Rispondi al commento

informazione di servizio...

se c'è qualcuno che ha messo gli euretti sotto il materasso...
questa notizia fa per voi :)


""Come spiega Willem Buiter, il problema dei tassi negativi deriva dall'esistenza del contante. In altre parole, senza cash il problema non si porrebbe.

Il cash ha tassi di interesse pari a zero. Detenere contanti in casa rende di più di depositarlo in un conto corrente con interessi negativi.

"È l'esistenza della possibilità di detenere cash che consente alla gente di evitare di passare per le banche, eliminandolo aprirebbe la strada alla possibilità di imporre tassi negativi" senza doversi preoccupare delle conseguenze.""

:) son furbi...

pabblo 20.04.15 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispetto stima e gratitudine a CARLO PETRINI

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 20.04.15 14:10| 
 |
Rispondi al commento

o.t

il piddi... per il quale l'articolo 67 della costituzione era un baluardo insormontabile...

""""Italicum, minoranza Pd contraria: tutti cacciati da commissione alla Camera""


mattè...facce ride...ancora eh :)

pabblo 20.04.15 14:02| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori