Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Prepariamoci all’uscita della Grecia dall’euro

  • 41

New Twitter Gallery

grexit_munchau.jpg

da Vocidallestero - Su Der Spiegel Wolfgang Munchau prevede il default della Grecia, che necessariamente accadrà tra non molto. Sarebbe molto meglio se i tedeschi si preparassero a questo scenario e la Grecia si riprendesse la sua autonomia.

"La Grecia sta per fallire e avrà presto bisogno di una nuova valuta. La politica dovrebbe prendere già adesso le sue contromisure. Per il momento i politici greci sembrano avere i nervi saldi. Prima della bancarotta c’è il fine settimana della Pasqua ortodossa, che quest’anno arriva una settimana dopo la nostra. Sembra proprio che [i Greci] prima racimoleranno i 460 milioni di euro di cui hanno bisogno per restituire un credito al FMI. Non sappiamo se poi [il denaro] basterà anche per gli stipendi e le pensioni dovuti ad aprile. Per adesso si festeggia la Pasqua. Prima o poi, nei prossimi due o tre mesi, non sarà più possibile trovare denaro. Si può ancora saccheggiare qualche cassa, impegnare le eccedenze della previdenza sociale o magari spillare all’ultimo momento la liquidità delle banche. I governi hanno riserve di denaro alle quali hanno accesso a breve termine, ma con queste non possono finanziare le spese nel lungo periodo. Quello che non può durare, prima o poi finisce. Questo momento forse non arriverà in aprile, ma a maggio, a giugno o al più tardi a luglio. Allora o i Greci o i loro creditori dovranno cedere. O magari addirittura entrambi contemporaneamente. [Se] nessuno cede, allora ci sarà immancabilmente la minaccia del Grexit, un’uscita della Grecia dall’euro.
Sarebbe bene se ci preparassimo tutti a questo scenario, dal punto di vista politico ed economico. Qui non si parla principalmente dei rischi delle banche, bensì delle conseguenze economiche e geopolitiche e anche dell’emergenza umanitaria che si potrebbe aggravare a causa di un’uscita [dall’euro]." Wolfgang Munchau - leggi l'articolo integrale

14 Apr 2015, 09:36 | Scrivi | Commenti (41) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 41


Tags: euro, fuoridalleuro, Grecia, grexit, Munchau, Tsipras, vocidallestero

Commenti

 

Necessità di un prestito? Contatta diretta: (silvia19manecchi75@gmail.com) sono riuscito ad avere il mio prestito tramite il sig. tomishi andrea che lo ha messo in contatto con un particuliére la signora MANECCHI Silvia che ha saputo soddisfarla il più rapidamente possibile. Se d'altra parte avete bisogno di un credito o se siete vietato bancario volete prendere contatto per mail (silvia19manecchi75@gmail.com) o per messaggio privato saprà voi aiutate

romeo 22.07.15 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Temo che la Grecia, anche dopo essere uscita dall’euro, non sarà lasciata libera di ricostruirsi. I profittatori dell’Operazione Euro agiranno con ogni mezzo affinché venga istituito un macabro e significativo esempio di cosa succederà agli altri stati che si proporranno di uscire dall’euro. Ridurranno pertanto la già distrutta economia greca in un cumulo di macerie e saboteranno ogni tentativo di ristrutturazione dell’economia. D'altronde non è una cosa nuova, l’anno già sperimentato con l’Argentina. L’unica speranza, a mio avviso, sarà quella di uscire in massa dall’euro e ricostruire veramente un’Europa solidale, rispettosa della Sovranità delle nazioni e che incentra la propria economia sull’Umanità e sull’Ambiente.

Giuseppe P. 20.04.15 13:22| 
 |
Rispondi al commento

L'Euro è nato per cancellare l'autonomia dei Paesi aderenti, se non stampi moneta non riesci a gestire la tua economia. E se non hai autonomia economica non hai neanche quella politica. Non a caso La Gran Bretagna e altri Paesi non hanno aderito, sono stupidi loro o lo siamo noi? La Grecia dovrà gestirsi questo ritorno alla Dracma con intelligenza, ma poi riuscirà ad uscire dalla crisi, i suoi creditori dovranno accettare questa moneta, come succedeva prima dell' Euro. Sarà, spero, il primo passo per il crollo dell' Euro e la rifondazione di una Europa dei popoli e non delle banche.

angelo v., carrara Commentatore certificato 18.04.15 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Crolli l'euro con tutti i filistei!

Sonny Nauta 18.04.15 15:49| 
 |
Rispondi al commento

La pasqua ortodossa non viene ogni anno una settimana dopo la nostra? :-)

Oriana Baldasso Commentatore certificato 18.04.15 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma tanto, purtroppo, noi, in Europa, non ci salviamo piùùùùùùùùùùùùùùù

Maurizio De Tomasi, Alghero Commentatore certificato 18.04.15 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo questo scenario già era stato da me paventato e previsto in un mio lungo articolo scritto sin dall'Aprile dell'anno 2002 che ho ripetuto negli anni a seguire, quindi in tempi assolutamente non sospetti. In esso criticavo aspramente spiegandone e dettagliandone le ragioni,la prematura introduzione dell'Euro spiegando che ancora non esistevano i presupposti e soprattutto le basi per attuare una moneta unica in Europa. Il tempo trascorso mi ha dato ragione, trasformandosi in realtà, su tutto quanto avevo sostenuto e previsto. Attenzione !!! Dopo la Grecia altri Paesi potranno seguire la stessa sorte e l'Italia non ne è al di fuori.

Fabio Ghini 18.04.15 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Se la Grecia andrà in default la soluzione sarà semplice, i greci verranno da noi, tanto c'è posto per tutti i disperati del mondo

luciano p., mestre Commentatore certificato 18.04.15 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me si fa una grande confusione... si dice spesso (lo diceva anche Berlusconi da grande ignorante)che con la moneta propria "si può stampare la propria moneta"... ma si crede davvero che basta stampare moneta e si risolvono i problemi? Una valuta propria permette certo di manovrare meglio con i rapporti tra valute, è vero, ma esportare con una valuta propria svalutata per incrementare le vendite all'estero in realtà significa abbassare i prezzi delle prorpie merci (senza contare che con la valuta svalutata le merci acquistate costano anche di più...) e ci sono anche tanti modi per ottenere questo effetto. Si può anche manovrare con indipendenza sui tassi, è vero. Ma voglio far notare alcune cose. I problemi della Grecia nascono anche da questi fatti: credo di avere letto che i governi manipolarono i conti e ottennero prestiti, questo denota poca serietà, e io penso che chi prestava sapeva bene, è lì la perversione, come é perverso strangolare un popolo (che in buona parte non capiva certe cose)... la grecia è stata sotto il tallone dei turchi per 400 anni...e ci si può immaginare la capacità organizzativa dopo ciò: si è segnati. La moneta "stampata in proprio", che è un assurdo, la moneta stampata è una parte insignificante del valore monetario in circolazione (la vera moneta non è mai stampata, ma sono valori scambiati, numeri, bonifici...). A mio avviso dire che l'Euro ha il suo peso è una verità, ma non tutta la verità: dipende da chi lo gestisce e molti dei problemi italiani dipendono da corruzione e incapacità, sia voluta sia naturale... Io penso che la vera ragione di uscire dall'euro può essere il fatto che chi manovra in Europa NON vuole una rinegoziazione del debito (ci lucrano... come con la Grecia) e allora si ha il diritto di difendersi. Ma non addossiamo tutta la colpa all'euro in sè.

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.04.15 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forza grecia, putin è alle porte del mediterraneo, alla faccia della merkel e di faccia di mmerda di obama....

aldo delli carri 18.04.15 06:52| 
 |
Rispondi al commento

la Grecia va male perché ha gli stessi problemi dell'Italia e della Spagna: politici e burocrati incapaci, corrotti, clientelari e nepotistici, e dissennati nella spesa. Basta vedere quanto sperpera la classe politica e come hanno gestito fino a ieri pensioni e costi del personale pubblico specie nel numero e nelle remunerazioni dei dirigenti. Questo non è accaduto in Germania né in Austria o in Olanda od in Svezia dove la coscienza civile di un popolo si rispecchia nei suoi governanti a cui non sarebbe mai stato concesso di fare la decima parte di quello che hanno fatto in Italia. <l'uscita dall'euro è la conseguenza della loro incapacità e disonestà il cui costo diventa un costo sociale con una inflazione e svalutazione nonché chiusura delle frontiere nazionali all'Europa per impedire la concorrenza di paesi europei più competitivi

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 17.04.15 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Sarà un commento infantile
MA... invece di avventurarci in scelte difficilmente gestibili
PERCHE' non pensare di reintrodurre
la LIRA con l'odierno EURO...
quando l'ADOTTAMMO...
GRADUALMENTE si IMPOSE come moneta UNICA,
quindi adesso potremmo semplicemente fare
quel cammino a ritroso...anche perchè pare
che più avanti ci apetta solo il DIRUPO.

graziella tartaglia 16.04.15 15:51| 
 |
Rispondi al commento

uscite scappate fino a che siete in tempo non lasciatevi intimorire dalla germania forza GRECI

liana lorito, mentana Commentatore certificato 16.04.15 08:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè un esponente recepito dalla pubblica opinione come Di Maio,Morra non pongono alla pubblica discussione quanto PUBBLICAMENTE avviene in Germania?Servirebbe ad aprire gli occhi e a sbugiardare l'Innominabile creatura che guida(nel baratro) il Paese????

Antonio D., bologna Commentatore certificato 15.04.15 03:34| 
 |
Rispondi al commento

La Grecia c'è la farà anche con l'aiuto di Mosca sarà libera dagli aguzzini europei.

stefano b., Castelfidardo Commentatore certificato 14.04.15 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non la lasceranno uscire perchè gli Euro in banconote circolanti di proprietà della Grecia saranno comunque garantiti dai paesi in cui la moneta continua a circolare, penso che in tal caso la Germania sarà la prima a far crollare l'Euro.

Dino ., Bolotana Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.04.15 15:24| 
 |
Rispondi al commento

A) :"La Grecia sta per fallire e avrà presto bisogno di una nuova valuta. ... ecc. , ecc...
:: Se è per questo la Grecia è fallita da tempo e l'ItaGlia è fallita "da poco " !!!


B) : La politica dovrebbe prendere già adesso le sue contromisure. Per il momento i politici greci sembrano avere i nervi saldi.... ecc. , ecc...
:: Il Potere Bankario ha risorse infinite : Comprerà i politici Greci come ha comprato il Governo Italiano
((vedi : trattati vessatori Europei ,es. : pareggio di bilancio in costituzione , Fiscal Compact , Legge di stabilità , F 35 , ecc. , ecc. )),
i Generali Ucraini , ecc. , ecc...

Morale :
la BCE , la Germania , le Multinazionali , i Banksters in genere , non ci rimetteranno un Euro , ci rimetteranno SOLO i cittadini comuni con un aumento delle tasse ed un ulteriore taglio dei servizi sanitari ( tanto per cambiare ) .
Perciò : "Tranquilli " Chi ci rimetterà saremo sempre NOI !!!

Lino Viotti Commentatore certificato 14.04.15 15:06| 
 |
Rispondi al commento

con l'uscita dall'euro la grecia ci guadagna e molto. E' vero che ci sara' un deprezzamento notevole rispetto al valore attuale dell'euro ma non vedo perche' quando recentemente l'euro ha perso valore rispetto al dollaro (-30%) i soliti noti ci hanno detto che andava molto bene perche' si rilanciava l'economia mentre per la dracma sarebbe un disastro. Boh! vai a capire questi economisti!

bortoluzzo bortoluzzi 14.04.15 15:04| 
 |
Rispondi al commento

USCIAMO DALL'EURO ANCHE NOI,PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

alvise fossa 14.04.15 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Sei i greci uscissero la loro economia migliorerebbe subito quindi non credo che la germania li lascerà liberi (qualcuno potrebbe poi seguire il loro esempio) quindi io non ci farei molto affidamento (guardate all'ucraina come è andata appena hanno rifiutato di firmare gli accordi europei).
Purtroppo è anche possibile fallire e tenersi l'euro che è la causa macroeconomica del fallimento e se non pagano i debiti si farà un colpo di stato.

L'emergenza umanitaria non verrebbe aggravata da un'uscita dall'euro poichè proprio l'euro ne è la causa fondamentale.... nella storia recente si contano dozzine di uscite monetarie e praticamente nessuna ha mai generato emergenze umanitarie (simili fesserie lasciamole dire agli europeisti pagati per disinformare).

Euro macht frei???

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.04.15 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Così, uscendo dall' Euro i greci, invece di guadagnare 300 euro al mese, guadagneranno in dracme il corrispettivo di 200 euro (se gli va bene). Come noi, se uscissimo dall' euro, invece di prendere 1000 euro andremmo a prenderne, in lirette, il corrispettivo di 700 o giù di lì.

fabio tercovich 14.04.15 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'uscita della Grecia dall'€uro provocherà un momentaneo aggravarsi della sua crisi, questo periodo (speriamo breve) verrà usato dai nostri media per spaventare noi Italiani. Servirà un grande sforzo per controbattere alle calunnie che inonderanno i TG, giornali nazionale ecc...

Domenico Rossi 14.04.15 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Perchè Wolfgang Munchau non parla delle tangenti tedesche pagate a politici e funzionari greci per l’acquisto da parte della Grecia di armamenti inutili,
perchè non parla di cancellare i debiti immorali dovuti a contratti di vendita di armi ottenuti pagando tangenti?
Perchè non ci dice se l'Europa è pronta ad investire in un futuro come quello a cui pensano i suoi cittadini e non in quello che vogliono imporre i suoi guerrafondai?

Preferisco il discorso di Sahra Wagenknecht, al Bundestag, vs Merkel e Wolfgang Schauble

https://www.facebook.com/video.php?v=10153184010438960&set=vb.73465013959&type=1

alina lunardi, Verona Commentatore certificato 14.04.15 13:33| 
 |
Rispondi al commento

E fanno bene. Un saluto a Beppe e a tutto il MoVimento 5 Stelle in questa ennesima giornata di notizie terribilmente desolanti per noi italiani.

Rex Olly 14.04.15 12:17| 
 |
Rispondi al commento

la responsabilita' di tutto questo è di tutti dalla visione miope dell'europa al fancazzismo di tutte le nazioni di razza inferiore del sud europa come l'italia ed appunto la grecia

sonia raggio, roma Commentatore certificato 14.04.15 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Zero commenti all'articolo del giornale tedesco:
i tedeschi non hanno titolo a scrivere di fallimento della Grecia se prima non pagano alla Grecia i debiti di guerra!

Marianna Lusit. 14.04.15 10:48| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori