Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Radio Padania: la mangiatoia di soldi pubblici della Lega Nord

  • 16

New Twitter Gallery

fico_nuti_padania.jpg

"Nel 2001 la Lega al governo realizza una norma che permette alle "radio comunitarie" di occupare le frequenze radiofoniche libere gratuitamente fino a ottenere una copertura nazionale. Le radio comunitarie sono: Radio Maria e Radio Padania. Così Radio Padania comincia a occupare frequenze gratuitamente a discapito di tutte le altre radio "normali" che per le stesse frequenze avrebbero dovuto pagare ingenti somme. Radio Padania occupa le frequenze e poi le rivende o le permuta incassando ingenti somme. I principali partner commerciali di Radio Padania in questa vicenda sono RTL 102,5 e RADIO 101. RTL 102,5 è di Suraci, imprenditore calabro-lombardo vicino alla Lega. Radio 101 invece è del gruppo Mondadori ovvero Berlusconi, al governo con la Lega in quel momento. L’appetito vien mangiando: nel 2003 la Lega fa una norma che destina UN MILIONE DI EURO proprio a Radio Padania. A cui vanno aggiunti per il giornale La Padania della Lega i 36 MILIONI DI EURO di finanziamento pubblico all’editoria presi dal 2003 al 2012. Radio Padania vede incrementare il suo patrimonio da 100 mila a 2MILIONI di euro. Nel 2014 abbiamo fatto un’interrogazione. Com’è finita? Ancora nessuna risposta, ma il 7 agosto, il ministero dello Sviluppo economico ha diramato una nota con cui impedisce a Radio Padania di occupare nuove frequenze a scopo di lucro. Abbiamo fermato la mangiatoia leghista!
Tante radio per stare sul mercato hanno fatto sacrifici, alcune hanno chiuse e altre sono in grosse difficoltà. In questi dieci anni, Radio Padania non ha fatto concorrenza sleale potendo acquisire frequenze gratiuitamente e rivendendole? A tutela di tutte le radio il MoVimento 5 Stelle ha allertato l’authority antitrust. Dopo aver ricevuto la nostra segnalazione, l’authority ha aperto una pre-istruttoria per comprendere se ci sono state storture nel mercato radiofonico." Roberto Fico e Riccardo Nuti, portavoce M5S Camera

27 Apr 2015, 17:04 | Scrivi | Commenti (16) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 16


Tags: frequenze radio, Lega Nord, Radio Padania, Riccardo Nutii, Roberto Fico

Commenti

 

Raccontare storie precedenti e vecchie aiuta solo a spargere veleno inutile. In questo giorno , in questo momento cosa non va in Radio Padania?
Mi sembra che anche Radio radicale abbia fatto manovre per contribuire al finanziamento del movimento, o sbaglio?

gina alba, altamura Commentatore certificato 28.04.15 17:57| 
 |
Rispondi al commento

La lega è da 20 anni che prende in giro i suoi elettori.

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 28.04.15 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Basta ricriminare...sono passti 14 anni da allora...possibile che nessuno se ne fosse accorto prima??? Non c'è stato forse il tempo materiale per - aggiustare - le cose ???...e magari a incriminare i responsabili????...la verità è, che quando c'è da -pappare-, sono tutti uguali...."magna ti, che poi magno anca mi"...si dice in Veneto....Ormai siamo alla rovina più completa...la Barca Italia sta affondando e, invece di provvedere a chiudere le falle,si continua a litigare e l'acqua , intanto entra senza che nessuno faccia qualcosa per impedirlo....per cui dico:" Si salvi chi può"!!!!

giorgio l., verona Commentatore certificato 28.04.15 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Roma ladruna.. padania fregunaa..w salvini che fa rima con mi becco taaanti quattrini..w la pappania...

nocensura 28.04.15 07:45| 
 |
Rispondi al commento

Infatti è concesso alle alle radio comunitarie di acquistare frequenze dalle radio commerciali, ma è proibito alle radio commerciali di vendere le frequenze comunitarie alle radio commerciali. A Pordenone, Radio Padania ha acquistati il 97.5 e lo ha poi rivenduto a Radio 101 della Mondadori, Berlusconi.

Nicola Pasqualato, Treviso Commentatore certificato 27.04.15 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Grandi, grazie ragazzi per tutto quello che fate. Ho capito però che queste iniziative le leggiamo solo quì, mica escono su giornali e tv e, se anche escono non dicono che il merito é dei ns parlamentari che scavano di continuo in ogni settore. Mandano servizi di scandali che mi accorgo di conoscere già da tempo grazie al blog ma li trattano come fosse merito loro, difficile che menzionino il movimento. Quanto mi piacerebbe un Cd con un mix di immagini salienti, piazze piene, video con i discorsi alla Camera a dimostrazione di tutto il lavoro dei nostri ragazzi da sbattere in faccia a stì Malafede Addormentati Increduli Noncuranti di amici, parenti e conoscenti che ho! Sarebbe un ottimo e veloce strumento, lo comprerei subito e anzi, con compassione, come dice ciro pomodoro, inizierei dalla mia famiglia una grande rivoluzione umana.

Gabriella c. roma 27.04.15 22:49| 
 |
Rispondi al commento

ROMA LADRONA!!
Ma quei minchioni che li votano, sanno chi sono questi?
...e poi la colpa è dei ROM. Meno male che Salvini incomincia a trovarensempre più gente che lo vogliono prendere a calci nel culo. Chi semina vento ...

adriano 27.04.15 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma com'è possibile che si possano poi "vendere" a terzi, delle concessioni governative????

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.04.15 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Le chiamate "storture"??? Ma che cazzo, hanno ridotto l'etere ad un affare privato, si son presi un casino di frequenze senza pagare il becco d'un quattrino: se esploro la "scala parlante" della radio, becco Radio Maria su cinquanta canali, una roba che neppure nell'Islam radicale.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.04.15 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Ennò, la lega non si deve toccare nel portafoglio, stiamo scherzando? Con tutti i poveracci a cui devono dichiarare guerra, come faranno senza soldi pubblici e cioè della collettività e cioè degli italiani e cioè anche miei porca miseria? Proprio adesso che sono riusciti a superare roma ladrona gli togliete la linfa delle loro ideologie?

Raffaele F., Torino Commentatore certificato 27.04.15 19:25| 
 |
Rispondi al commento

E quello SVERGOGNATO di Salvino continua a fare il moralista! Che faccia tosta!
LEGA per fregare meglio i FESSI che continuano a votarla! VERGOGNATEVI LEGHISTI!

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.04.15 19:00| 
 |
Rispondi al commento

vero ..notizia "dimenticata" dall informazione ...salvini serve a lor signori ..

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.04.15 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere come fanno i simpatizzanti della lega a condividere e sostenere i vertici del partito quando invece dovrebbero cacciarli

enzo corrent 27.04.15 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non dicono queste cose ai tg........
meglio tenersi la lega che fa finta di fare l'opposizione.
IL MOVIMENTO CINQUE STELLE E' LA VERA OPPOSIZIONE
GRAZIE DI ESISTERE

Claudio C., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.04.15 17:26| 
 |
Rispondi al commento

• Eliminazione dei contributi pubblici per il finanziamento delle testate giornalistiche

Stop alla pappatoia con i soldi pubblici

Vuoi le frequenze ? Paghi in auto finanziamento come tutte le altre emittenti !!

Parassiti !

antonello c., pescara Commentatore certificato 27.04.15 17:20| 
 |
Rispondi al commento

ALLA FINE SE NON CI FOSSE STATO IL MOVIMENTO 5 STELLE RADIO PADANIA AVREBBE INCASSATO ALTRE FREQUENZE E SAREBBE CONTINUATA QUESTA CONCORRENZA SLEALE

alvise fossa 27.04.15 17:14| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori