Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

9 maggio, #Marcia5Stelle Perugia - Assisi: tutte le informazioni utili

  • 49

New Twitter Gallery

marcia_beppe.jpg

Scarica e diffondi su Facebook l'immagine di copertina realizzata da TheHand.

Il 9 maggio 2015 ci sarà la marcia Perugia-Assisi per il Reddito di Cittadinanza. Parteciperanno alla marcia tutti i portavoce M5S, Beppe Grillo, Gianroberto Casaleggio, le associazioni e tutti quelli che vogliono un Paese civile. Un popolo in cammino per il reddito di cittadinanza. Si partirà alle ore 12 dai Giardini del Frontone, Borgo XX Giugno, Perugia. L'arrivo è previsto intorno intorno alle 17-18 in Viale Patrono d'Italia presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli, ad Assisi. Di seguito tutte le informazioni logistiche su come arrivare via pullman, via treno e il percorso della marcia con i punti di ristoro, le fontanelle comunali per l'acqua e i parcheggi. Troverai queste informazioni, sempre aggiornate, sul sito bep.pe/PerugiaAssisi.

Come arrivare:

- Via pullman, provenendo dalla A/1 o dalla E/45, bisogna obbligatoriamente svoltare all'uscita 'Perugia-Piscille' del raccordo Perugia-Bettolle.
Si prosegue fino all'incrocio tra Borgo XX Giugno e Via Romana: qui i partecipanti potranno scendere.
Mentre i pullman ripartiranno alla volta di Assisi per parcheggiare in possibili stalli su Assisi-S.M. degli Angeli:
1) Parcheggio gratuito presso la zona industriale di Bastia Umbra (km. 2,7 circa dall'arrivo su Viale Patrono d'Italia);
2) parcheggio gratuito presso la zona industriale (km. 1 circa dall'arrivo su Viale Patrono d'Italia).
(Conformemente alle disposizioni della Polizia Municipale, lo scarico dei partecipanti via pullman su Perugia non deve oltrepassare le ore 11.30. I pullman che giungessero oltre tale orario dovranno, percorrendo la E45, uscire a Perugia-Ponte S. Giovanni e ivi scaricare i partecipanti al fine di raccordarli con quelli provenienti dal centro città e diretti ad Assisi. Tempo limite di arrivo a Perugia-Ponte San Giovanni: 12.30.)

- Via treno, si scende alla stazione FS di Perugia-Ponte San Giovanni per poi salire subito dopo sul treno di Umbriamobilità che conduce alla stazione centrale cittadina di Perugia S. Anna, distante circa mt. 500 dai Giardini del Frontone.
Orario di partenza del treno Umbriamobilità Ponte San Giovanni-S. Anna: 10.02 oppure 11.20; rispettivi orari di arrivo presso Perugia S. Anna: 10.10 e 11.29. Per chi dovesse rientrare in treno, la stazione ferroviaria di Assisi è distante 750 metri dall'area di arrivo della marcia. Collegamenti per Roma (h 18.17, 18.47, 19.17, 20.48, 21.08), Napoli (h 18.17), Firenze (h 19.17), Milano (h 21.08), Ancona (h 20.48)

Di seguito il percorso della marcia via Googlemaps, comprensivo dei punti ristoro e delle fontanelle comunali (con acqua potabile):
mappa_pr.jpg

Supportate il Reddito di Cittadinanza con l'iscrizione alla Marcia Virtuale e con un messaggio su Twitter con #marcia5stelle. Ci vediamo a Perugia, in alto i cuori!
ISCRIVITI ALLA MARCIA VIRTUALE per il Reddito di Cittadinanza!
marciaclicca.jpg

1 Mag 2015, 09:30 | Scrivi | Commenti (49) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 49


Tags: crisi, marcia, marcia 5 stelle, marcia per il reddito di cittadinanza, marcia virtuale, povertà, reddito di cittadinanza

Commenti

 

È gente astuta quella che è al governo, e che siede sui banchi del parlamento, figlia di mediocrità, brama, incompetenza ed egoismo cieco, quando vedo certa gente vorrei essere piuttosto altro, un alieno, che so. Come tenteranno di controbattere un reddito di cittadinanza? È semplice, parleranno con finta autorevolezza di un sussidio X sceglieranno un nome adatto, smusseranno l'importanza, per loro è necessario, ogni volta che il movimento guadagna consensi, di controbattere con qualcosa (parole e promesse)e poi naturalmente la cosa finisce lì o mettono in atto qualcosa di posticcio che non risolve nulla. È un intero sistema. Il PD e i politici...si certo si può dire il PD ecc. ma loro sono solo i rappresentanti la punta furba visibile di un iceberg meno visibile (ma non sempre), lo dimostrano i giornalisti asserviti. Io penso che nel paese ci sia ancora un buon potenziale di consenso e molto si gioca sulla impressione e sull'immagine. Io ho letto uno strano articolo di minacce al movimento, ma é un cattivo e un buon segnale, significa che cominciano a vedere un pericolo concreto. Quando diventeranno cattivi sarà un senale per due cose, proteggersi e andare avanti. Saluti da Berlino.

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.05.15 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Expo, infausto più di un infezione da ebola, starnazza la direzione 300 mila visitatori il primo maggio, 400mila domenica, ma sono cifre bibliche da intasare il ring di Berlino o Londra, e poi come farebbe un padre di famiglia con due figli e moglie "visitare" la mostraccia spendendo 120 eurini? ma con 'sti prezzi ...o in Italia ci sono molti ricchi, e allora il cinguettio malefico del boy scout va bene, o le cifre sono ....fake....no pasaran

Mario Pellerey, Mozzo Commentatore certificato 04.05.15 17:53| 
 |
Rispondi al commento

- Via pullman, provenendo dalla A/1 o dalla E/45, bisogna obbligatoriamente svoltare all'uscita 'Perugia-Piscille' del raccordo Perugia-Bettolle.
Si prosegue fino all'incrocio tra Borgo XX Giugno e Via Romana: qui i partecipanti potranno scendere.
Mentre i pullman ripartiranno alla volta di Assisi per parcheggiare in possibili stalli su Assisi-S.M. degli Angeli:
1) Parcheggio gratuito presso la zona industriale di Bastia Umbra (km. 2,7 circa dall'arrivo su Viale Patrono d'Italia);
2) parcheggio gratuito presso la zona industriale (km. 1 circa dall'arrivo su Viale Patrono d'Italia).
(Conformemente alle disposizioni della Polizia Municipale, lo scarico dei partecipanti via pullman su Perugia non deve oltrepassare le ore 11.30. I pullman che giungessero oltre tale orario dovranno, percorrendo la E45, uscire a Perugia-Ponte S. Giovanni e ivi scaricare i partecipanti al fine di raccordarli con quelli provenienti dal centro città e diretti ad Assisi. Tempo limite di arrivo a Perugia-Ponte San Giovanni: 12.30.)


L'UTILIZZO, LA VENDITA E L'ACQUISTO DI BENI DI VALORE COME IMMOBILI, OPERE D'ARTE E ANTIQUARIATO DOVREBBE ESSERE TENUTA SOTTO CONTROLLO PER EVITARE ABUSI DA APRTE DEGLI ENTI PUBBLICI TERRITORIALI E NON, DA PARTE DEGLI ENTI PREVIDENZIALI E DA TUTTI QUEGLI ENTI CHE PRENDONO CONTRIBUTI DALLO STATO CHE SONO I NOSTRI SOLDI COME PARTITI, SINDACATI, ENTI ECCLESIASTICI, FONDAZIONI, ASSOCIAZIONI, COOP.

www doctorseo website Commentatore certificato 04.05.15 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Sperando che QUI' ci possano essere milioni di Persone, e non all'Expo.....
Abbasso Expo, Evviva il M5S e il #Redditodicittadinanza!!!!!!!!!

Maurizio De Tomasi, Alghero Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.05.15 09:17| 
 |
Rispondi al commento

""Roma, 1 mag. (AdnKronos) - "Con il Jobs Act ci saranno 250.000 mila nuovi contratti a tempo indeterminato a partire da giugno, ma due assunzioni su tre saranno legate alla stabilizzazione di precari o alla regolarizzazione di posizioni "in nero". Così il Centro studi di Unimpresa, dopo che ieri l'Istat ha comunicato che il tasso di disoccupazione è tornato a salire a marzo crescendo di 0,2 punti percentuali (da febbraio) al 13%. "Dobbiamo confidare nelle nuove regole che tuttavia da sole -sottolinea il presidente di Unimpresa, Paolo Longobardi- non bastano a creare nuova occupazione: per dare possibilità alle imprese di assumere si devono tagliare le tasse". Secondo il Centro studi dell'associazione, l'incremento dei contratti di lavoro subordinato a tempo indeterminato previsti dalle nuove norme sulle tutele crescenti sarà legato in parte alla stabilizzazione degli attuali precari (tempo determinato, contratti a progetto, partite Iva), in parte all'emersione di occupazione irregolare o cosiddetta 'in nero', in parte a nuove assunzioni di disoccupati in senso stretto derivanti da incremento di produzione e prospettive di crescita delle aziende italiane. Circa il 66% delle assunzioni legate Jobs Act non potrà pertanto essere considerata nuova occupazione. Turismo, agricoltura e servizi i settori che potrebbero sfruttare di più l'intervento normativo.""

spiare whatsapp Commentatore certificato 02.05.15 11:27| 
 |
Rispondi al commento

MANIFESTAZIONE PER IL REDDITO DI CITTADINANZA.
Lodevole iniziativa anzi la considero "La Madre di Tutte le Battaglie", per vari aspetti, ma alcune cose vanno dette;
Sè questa è la "battaglia" sopratutto per chi non ha un reddito, o per chi ne ha pochissimi per sopravvivenza, mi chiedevo come possono fare questi, a partecipare a questa cosí importante manifestazione, sè non hanno un euro in tasca? in questi casi non sarebbe opportuno usufruire un pó di quel denaro fresco, che i nostri portavoce devolvono per le piccole e medie imprese? Sè il nostro motto dice che nessuno deve rimanere indietro, perchè quando si avanzano queste proposte-iniziative, non si pensa prima a questo? non si rischia che più di qualcuno rimane indietro..., e sè qualcuno dice pago io per lui non e la stessa cosa, perchè nessuno dico nessuno, deve sentirsi menomato agli occhi di tutti..

benito mazzei 01.05.15 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Chissà se la stampa di potere ci dedicherà qualche distratto minuto con commenti impropri.

john f. 01.05.15 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


ot

c'è un gioco molto in voga nelle redazioni dei giornali ialici... credo eh

"" indovina quanti voti, rispetto alle europee2014, perderà il piddi alle prox regionali""

io dico un trenta per cento almeno.

hanno gia pronti i titoli in caso di debacle...

camouflage naturalmente :)

pabblo 01.05.15 13:50| 
 |
Rispondi al commento

ot?

""Roma, 1 mag. (AdnKronos) - "Con il Jobs Act ci saranno 250.000 mila nuovi contratti a tempo indeterminato a partire da giugno, ma due assunzioni su tre saranno legate alla stabilizzazione di precari o alla regolarizzazione di posizioni "in nero". Così il Centro studi di Unimpresa, dopo che ieri l'Istat ha comunicato che il tasso di disoccupazione è tornato a salire a marzo crescendo di 0,2 punti percentuali (da febbraio) al 13%. "Dobbiamo confidare nelle nuove regole che tuttavia da sole -sottolinea il presidente di Unimpresa, Paolo Longobardi- non bastano a creare nuova occupazione: per dare possibilità alle imprese di assumere si devono tagliare le tasse". Secondo il Centro studi dell'associazione, l'incremento dei contratti di lavoro subordinato a tempo indeterminato previsti dalle nuove norme sulle tutele crescenti sarà legato in parte alla stabilizzazione degli attuali precari (tempo determinato, contratti a progetto, partite Iva), in parte all'emersione di occupazione irregolare o cosiddetta 'in nero', in parte a nuove assunzioni di disoccupati in senso stretto derivanti da incremento di produzione e prospettive di crescita delle aziende italiane. Circa il 66% delle assunzioni legate Jobs Act non potrà pertanto essere considerata nuova occupazione. Turismo, agricoltura e servizi i settori che potrebbero sfruttare di più l'intervento normativo.""

altro che : ""col jobact un milioni di posti di lavoro"", se i calcoli son giusti massimo centomila.in un anno...vabbè ma tanto il tiggi dirà il contrario....

quevivamatteo!

pabblo 01.05.15 13:18| 
 |
Rispondi al commento

o.t. per la pace
http://www.perlapace.it/index.php?id_article=11059

coerentemente...
14 soldati francesi accusati di abusi su minori nella Repubblica Centrafricana.

luna dalmonte, Monti della luna Commentatore certificato 01.05.15 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo due strade per arrivare a governare e poter salvare il Paese dai mercenari . Una è quella che stiamo seguendo , l'attendismo che prevede tempi lunghi e il continuo degrado generalizzato dell'Italia . Quando tra qualche anno saremo allo stremo e alla fame il popolo si ribellerà e cercherà qualche onesto a cui affidare le redini del governo , quindi opterà evidentemente per il Movimento . L'altra via richiede l'alleanza di tutte le forze politiche in cui sappiamo esserci tanti ladroni ma non i venduti all'alta finanza . Conviene a loro , conviene a noi che libereremmo il Paese dai mercenari ! Dopo potremmo facilmente andare al governo e ripulire i nostri alleati dal marciume ridando legittimità alle istituzioni e un po di pulizia alla classe politica . Non possiamo non capire che lo scippo del legittimo governo Berlusconi nel 2011 ha , di fatto , degradato la politica italiana già duramente provata dal ventennio di stravolgimento causato dal PCI - PDS - ULIVO - MARGHERITA - ........? Dobbiamo liberarci di chi fa gli intressi dell'alta finanza , di chi vuole che l'Italia sprofondi nell'indigenza , di chi si sta comprando per un tozzo di pane le nostre migliori eccellenze ! Dobbiamo farlo e subito , se no non rimarrà niente da salvare !


Chi ha seguito i post sulla legge elettorale del M5* penso si sia reso conto che le proposte del Movimento erano rivolte al "cittadino" che avrebbe dovuto essere protagonista.
Cioè avrebbe dovuto Lui decidere chi lo avrebbe rappresentato in Parlamento.
Quindi nessun riferimento a voler agevolare il Movimento a scapito dei attuali Partiti.
Ricordo che si propose l'allargamento del numero dei Collegi,dell'obbligo della residenza dei Candidati nei vari collegi ecc... tutta un'altra cosa rispetto alle porcate proposte dagli altri.
Ed ora vedi L'Italicum...ottimo nome per inc**e il Popolo, ma pessima legge che non cambia per nulla il Porcellum.
Ora si va dicendo che tale legge va bene anche al Movimento,ma chi lo dice: il PD!
Falsi si sono fatti la legge come un vestito su misura sapendo che l'astensionismo trionferà ed il premio di maggioranza permetterà loro di avere una maggioranza quasi assoluta della minoranza dei cittadini che andranno a votare.
Ricordate le Europee: il Movimento quasi alla pari con il PD e poi all'ultimo momento..... sappiamo tutti come è andata a finire:brogli o voluta falsa comunicazione?
Hanno la faccia come il culo...hanno dimenticato le proposte del m5*....volutamente perchè il cittadino non "deve contare nulla",ma solo il "Partito".....mi ricorda vecchi tempi!
 Oreste ★★★★★ °.°

bannato ribannato, mondo Commentatore certificato 01.05.15 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENSIONI: SI FA RETROMARCIA SULLA LEGGE FORNERO CHE AVEVA BLOCCATO GLI SCATTI SULLE PENSIONI OLTRE 1200 EURO GIUDICATA INCOSTITUZIONALE. Mi chiedo: ma i vitalizi dei politici che prendono anche per un solo giorno di servizio 1700 euro per cui ogni volta che si fanno elezioni spuntano nuovi vitalizi per ogni nuovo ingresso che costano per una vita media da 40 a 80 anni circa 800.000 euro, non sono incostituzionali o immotivati nel merito e non costituiscono un abuso di esercizio del potere a proprio vantaggio ? Così come i benefit tipo la sanità privata a carico dello stato. Non esistono paletti a quello che si possono prendere ed autodeterminare in un paese che sta alla fame ? Così per gli stipendi dei manager pubblici e per le pensioni come quelle dei magistrati e dell'esercito che ancora sono retributive.
NOI ABBIAMO LE PIU' ALTE REMUNERAZIONI AL MONDO PER POLITICI E DIRIGENTI APICALI PUBBLICI E MANAGER DI ENTI PUBBLICI MENTRE IL PAESE CREPA DI FAME.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 01.05.15 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Grillo è il Capo e il Padrone di un partito politico.Lui e i suoi amici parassiti non dovevano appropriarsi della marcia della pace di Assisi.
La Perugia Assisi è un evento di risonanza Mondiale Ancora una volta Grillo è riuscito a trasformare una cosa seria e meritevole in barzelletta

viadellastamperia .., roma.., Commentatore certificato 01.05.15 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AFFITTOPOLI ROMANA UNO SCHIFO

L'UTILIZZO, LA VENDITA E L'ACQUISTO DI BENI DI VALORE COME IMMOBILI, OPERE D'ARTE E ANTIQUARIATO DOVREBBE ESSERE TENUTA SOTTO CONTROLLO PER EVITARE ABUSI DA APRTE DEGLI ENTI PUBBLICI TERRITORIALI E NON, DA PARTE DEGLI ENTI PREVIDENZIALI E DA TUTTI QUEGLI ENTI CHE PRENDONO CONTRIBUTI DALLO STATO CHE SONO I NOSTRI SOLDI COME PARTITI, SINDACATI, ENTI ECCLESIASTICI, FONDAZIONI, ASSOCIAZIONI, COOP.

AFFITTOPOLI ROMANA: DA OLTRE 30 ANNI GLI IMMOBILI, MA ANCHE OPERE D'ARTE E D'ANTIQUARIATO, DEGLI ENTI PUBBLICI E PREVIDENZIALI SONO OGGETTO DI DISTRAZIONE TRAMITE NEGOZI GIURIDICI CHE GARANTISCONO L'USO O LA CESSIONE A PREZZI STRACCIATI A POLITICI E LORO AMICI E PARENTI, FONDAZIONI, ASSOCIAZIONI, COOP MENTRE NOI PAGHIAMO LE TASSE PER IL MANCATO REALIZZO DEL VERO VALORE DI QUESTI BENI. UN SACCHEGGIO CHE SOLO ORA VIENE FUORI E CHE E' STATO CAUSA DI MOLTI DISASTRI DI ENTI COME GLI ENTI PREVIDENZIALI E I COMUNI COME ROMA. MA SAREBBE IL CASO DI VEDERE COSA CI FANNO E COSA CI HANNO FATTO I PARTITI CON L'ENORME PATRIMONIO IMMOBILIARE MA ANCHE DI OPERE D'ARTE E ANTIQUARIATO ACQUISITO GRAZIE ALLE NOSTRE TASSE.

DA IL TEMPO.IT

La Procura ha sequestrato tutto. Sullo scandalo delle concessioni comunali, proprietà pubbliche regalate ai privati a prezzi stracciati o a canone zero nel tempo convertite in attività commerciali, i magistrati vogliono vederci chiaro, partendo dell’elenco di abusivi e morosi pubblicato in anteprima da «Il Tempo» e accendendo i riflettori anche sui presunti assegnatari considerati regolari che il Comune di Roma ha recentemente pubblicato online. Pseudo-associazioni, centri sociali, distributori di carburante, enti ecclesiastici, più di 850 immobili di cui 193 concessi in regime di affidamento diretto da decenni, in alcuni casi dal 1997, e 57 totalmente abusivi.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 01.05.15 12:17| 
 |
Rispondi al commento

AFFITTOPOLI ROMANA: DA OLTRE 30 ANNI GLI IMMOBILI, MA ANCHE OPERE D'ARTE E D'ANTIQUARIATO, DEGLI ENTI PUBBLICI E PREVIDENZIALI SONO OGGETTO DI DISTRAZIONE TRAMITE NEGOZI GIURIDICI CHE GARANTISCONO L'USO O LA CESSIONE A PREZZI STRACCIATI A POLITICI E LORO AMICI E PARENTI, FONDAZIONI, ASSOCIAZIONI, COOP MENTRE NOI PAGHIAMO LE TASSE PER IL MANCATO REALIZZO DEL VERO VALORE DI QUESTI BENI. UN SACCHEGGIO CHE SOLO ORA VIENE FUORI E CHE E' STATO CAUSA DI MOLTI DISASTRI DI ENTI COME GLI ENTI PREVIDENZIALI E I COMUNI COME ROMA. MA SAREBBE IL CASO DI VEDERE COSA CI FANNO E COSA CI HANNO FATTO I PARTITI CON L'ENORME PATRIMONIO IMMOBILIARE MA ANCHE DI OPERE D'ARTE E ANTIQUARIATO ACQUISITO GRAZIE ALLE NOSTRE TASSE.

DA IL TEMPO.IT

La Procura ha sequestrato tutto. Sullo scandalo delle concessioni comunali, proprietà pubbliche regalate ai privati a prezzi stracciati o a canone zero nel tempo convertite in attività commerciali, i magistrati vogliono vederci chiaro, partendo dell’elenco di abusivi e morosi pubblicato in anteprima da «Il Tempo» e accendendo i riflettori anche sui presunti assegnatari considerati regolari che il Comune di Roma ha recentemente pubblicato online. Pseudo-associazioni, centri sociali, distributori di carburante, enti ecclesiastici, più di 850 immobili di cui 193 concessi in regime di affidamento diretto da decenni, in alcuni casi dal 1997, e 57 totalmente abusivi

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 01.05.15 12:12| 
 |
Rispondi al commento

x Viviana Vivarelli, secondo Te,
come si dovrebbero comportare i Portavoce 5S
se passa l’Italicum, che è antidemocratico e ancor più antiDD,
ma pare favorirebbe un governo m5s ?
Grazie per una risposta.
Ciao

luna dalmonte, Monti della luna Commentatore certificato 01.05.15 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Expo , la mostruosità di un ossimoro, la farsa del cibo nel mondo. Promossa da coloro che tentano di fare leggi per proibire gli orti, per proibire lo scambio dei semi o di riprodurli. privatizzare l'acqua, liberalizzare gli OGM sterili ................

L'anti cultura agricola del futuro del pianeta. Un pianeta dove gli ulivi si ammalano, gli anfibi sono quasi scomparsi, le api stanno impazzendo, ogni giorno si estinguono esseri viventi. Gli oceani acidificano, i ghiacciai si squagliano ............

Stanno blaterando, sono blasfemi, cardinale compreso.

Spero che grandini ....nevichi ...venga un tornado. Un alluvione Spazzi via tutto.

Chi ci va è un fetente


Rosa Anna 01.05.15 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Camouflage , parola che sintetizza lo stato attuale dell'Italia camuffata da nazione civile , in cui avvengono le cose più turpi degne , invece , degli staterelli più arretrati del mondo ! Non abbiamo un governo legittimo , il parlamento è sotto occupazione delle truppe di un tiranno prestanome dei poteri finanziari mondiali , le cose vanno sempre peggio nonostante gli ottimistici proclami del capo del non legittimo governo , mentre si stanziano mille euro per ogni clandestino regolare , si tolgono le case a quelli che non possono pagarle ! Vediamo una bella ragazza di trentanni , da Vespa , discettare di politica sciorinando cifre e concetti imparati a memoria , cosa ci fa la Boschi in politica se non la ragazza immagine che attira l'attenzione degli infoiati buoi italici ? " Caspita che bellezza ! Mi sa che sto Renzi è in gamba , guarda da chi è circondato : Boschi , Bonafè , Moretti ecc..! Questo ha più successo di Berlusconi !" Noi abbiamo sbagliato bersaglio ! I nostri avversari principali sono i cervelli degli buoi che dobbiamo risvegliare parlandogli dalle televisioni , facendogli sapere chi è in realtà il PD che non è più un partito di sinistra , è diventato il rappresentante delle forze esterne che vogliono la rovina del nostro Paese ! Invadiamo le televisioni denunciando le malefatte continue del PD , sempre e in continuazione fino a sturare le orecchie degli buoi !


avanti con la #Marcia5Stelle per il reddito di cittadinanza: http://webinformazione.blogspot.it/2015/04/m5s-e-la-marcia-per-il.html
forza M5S!

daven 93, padova Commentatore certificato 01.05.15 11:42| 
 |
Rispondi al commento

EXPO INIZIATO 10.000.000 DI ITALIANI POVERI MILIARDI SPESI PER L' EXPO! IL GOVERNO FA FINTA DI NIENTE E RIFIUTA IL REDDITO DI CITTADINANZA! VERGOGNATEVI TUTTI.

Giuseppe 01.05.15 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Quelli che rendono impossibili le rivoluzioni pacifiche rendono le rivoluzioni violente inevitabili.
(John Fitzgerald Kennedy)

Mentre noi ci affanniamo a chiedere nel modo più onesto, i diritti primari per l'uomo, un reddito minimo, attraverso la distribuzione delle enormi ricchezze accumulate sottraendo a chi lavora come dipendente anche la dignità . C'è chi esterna ormai senza troppe velature gli intenti di condurre l'Europa in guerre, senza aver subito nessuna aggressione. Questi pruriti giungono addirittura a barattare con il ricatto sugli aiuti gli stati mediterranei, per i rifugiati delle guerre libiche siriane e dei migranti

La disinvoltura con cui si amministrano 500 milioni di persone senza scrupoli e mettendo unicamente il conto l'egemonia del profitto capitalistico non può essere accettata passivamente Inoltre la miopia di pensare di espandere ancora il sistema industriale ed addirittura sdoganare 19 OGM sui territori del continente ci fa capire l'incapacità di queste persone ad avere rispetto se non lungimiranza per le generazioni future


Rosa Anna 01.05.15 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Agli italioti va bene così, renzi è il loro nuovo venditore di fumo di fiducia, lasciateli sognare e morire di fame!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.05.15 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Venghino signori venghino più gente entra più bestie si vedono

L'imbonitore che sogna di essere imperatore
Pensa di giocare in un reality Vuole essere protagonista della scena ad ogni costo
Vuoi mettere quando incominceranno le belligeranze
A Bruxelles dietro le quinte, si preparano gli scenari
Non vorrà certo rinunciare al divertimento cepliniano
Questa volta noi non accetteremo di essere comparse
Non andremo con gli scarponi di cartone a combattere le guerre degli altri
Li impiccheremo prima per i piedi non dopo

Rosa Anna 01.05.15 10:47| 
 |
Rispondi al commento

IO NON CI RIUSCIRO' AD ESSERCI PER LA MARCIA,CAUSA ALTRI IMPEGNI,MA ANCHE SE NON CI SARO' ,SARA' COME SE FOSSI A PASSEGGIARE IN MEZZOA VOI,NELLA SPERANZA CHE QUELLI DEL PD APPROVINO IL REDDITO DI CITTADINANZA

alvise fossa 01.05.15 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Vedremo quanti saremo!!

mmmm02 mmmm02, lugano Commentatore certificato 01.05.15 10:16| 
 |
Rispondi al commento

COMPLIMENTI PER LA STRAORDINARIA ORGANIZZAZIONE, COME SEMPRE.
CI VEDIAMO IN MARCIA

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.05.15 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Non so, non ci arrivo, c'è qualcosa che non capisco e che non riesco a esprimere.
Queste marce, questo blog....
I temi come fuori dall'euro e il reddito di cittadinanza.
Il primo lo vorrebbero in pochi, vedrete le firme nonostante ci abbia messo la mia.
Il secondo è molto valido ma ci credono gli italiani? Quelli che lavorano e guadagnano così come i pensionati come la pensano? Siete certi che sia un argomento condiviso da molti? In Italia ci sono i furbi, i falsi poveri, per tanti gli immigrati e i Rom ci marceranno. Lavoratori al nero che lo percepirebbero. Problemi che si risolvono solo governando.
Una cosa è certa. L'unica possibilità che abbiamo è che l'Italicum passi. Mandatemi affa e continuate a opporvi ma fate anche i conti. O forse li avete già fatti.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 01.05.15 09:59| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI ALLA MARCIA DI ASSISI SABATO 9 MAGGIO 2015 NON MOLLIAMO MAI AVANTI SEMPRE I NOSTRI DIRITTI PRIMA DI TUTTO LOTTIAMO FINO ALL'ULTIMO PER IL REDDITO DI CITTADINANZA!

Rex Olly 01.05.15 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Quello che più mi fa incazzare dei Piddioti è che in nome di un partito che non lo si vuole rompere(ex Comunisti e ex Democristiani)si preferisca andare verso una dittatura.
E pensare che la storia recente insegna!
Pazienza vorrà dire che faremo una nuova "resistenza"!
Solo chi ha subito una dittatura può apprezzare la vera democrazia!
Oreste ★★★★★ °.°

bannato ribannato, mondo Commentatore certificato 01.05.15 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravi sono con voi, trasparenza, coerenza ed onestà siempre!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.05.15 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Bella a vignetta...bel passo...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.05.15 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori