Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Buone notizie per il futuro del Veneto - Gianroberto Casaleggio

  • 34

New Twitter Gallery


buoneveneto.jpg

>>> Questa sera Beppe Grillo parteciperà all'evento di chiusura della campagna elettorale di Alice Salvatore, candidata Presidente M5S in Liguria, in piazza De Ferrari a Genova. L'evento sarà trasmesso in diretta streaming sul Blog e su La Cosa a partire dalle 17 <<<

"Buone notizie da parte del M5S per il futuro del Veneto.

Il Veneto ha grandi opportunità di sviluppo nel turismo. Bisogna solo coglierle.
Nel 2014 in Italia Il turismo allargato arriva a 161 miliardi di Euro, pari al 10,2% del Pil.
In Italia è presente il maggior numero di siti inclusi nel Patrimonio mondiale dell’Umanità, 50 su un totale di 1007, nel solo Veneto sono:
- Venezia e la sua Laguna
- Città di Vicenza e le ville palladiane
- Orto botanico di Padova
- Dolomiti
- Città di Verona

Il Veneto ha il primato del turismo in Italia rispetto alle altre regioni italiane.
Il Veneto è la prima Regione italiana per flussi turistici con circa 41 milioni di presenze annue e quattro giorni di permanenza media.
Il turismo internazionale è in crescita ovunque, l’Europa è l’area più visitata nel mondo, nel 2014 c’è stato un incremento medio del 3,4% con 588 milioni di arrivi, con un valore ancora più alto per l’Europa meridionale del 7%. Nel 2015 si prevede un ulteriore tasso di crescita tra il 3 e il 4%.

In questo contesto l’Italia e il Veneto in particolare sono fortemente penalizzati dalla mancanza di infrastrutture di rete, dalla mancanza di servizi on line legati al turismo, dal nanismo dell’edilizia alberghiera che sconta una mancanza cronica di ricettività rispetto al resto d’Europa e da una politica fiscale con aliquote più alte rispetto ai Paesi concorrenti, in particolare IVA e tassa di soggiorno.

Qualche numero:
- Una media di 30 posti letto in Italia per albergo contro i 66 della Germania e i 175 della Francia (media UE 60). La prima catena alberghiera italiana è al 150simo posto mondiale. Il governo italiano assegna al turismo una priorità molto bassa, siamo al 79simo posto contro il decimo della Spagna

- Entro il 2020 ci saranno 50 miliardi di connessioni a Internet, i dati digitali (tra cui quelli legati al turismo) nei prossimi 10 anni cresceranno in modo lineare del 45% all’anno. I dati e la loro diffusione diventeranno il petrolio del futuro

L’Italia 30 anni fa era al primo posto nel turismo mondiale, oggi è al quinto posto dopo Francia, USA, Spagna e Cina.
Non esiste nel mondo una nazione con la nostra Storia e con la nostra cultura, dobbiamo tornare primi nel mondo e il Veneto può trasformarsi nel motore di questa rincorsa.
Sono però necessari:
- Una maggiore consapevolezza della importanza del turismo a livello regionale come creatore di sviluppo
- Una valorizzazione del territorio
- Un investimento in strutture alberghiere che possano competere con quelle europee
- Una infrastruttura di rete di livello europeo
- La creazione di servizi on line per il turismo (lo sviluppo di servizi on line a supporto del turismo dovrebbe essere attuato con politiche regionali di creazione di start up in collaborazione con le principali università venete)
- Un piano triennale regionale con obiettivi certi per uno sviluppo del turismo di almeno il 30% (e quindi dell’occupazione)
- Una diminuzione della pressione fiscale equiparandola almeno a quella della UE

Il M5S in Regione Veneto con Jacopo Berti porrà questi obiettivi come prioritari:
turismo, cultura, tecnologia, sviluppo e occupazione.
Grazie e arrivederci e in alto i cuori."
Gianroberto Casaleggio

29 Mag 2015, 17:27 | Scrivi | Commenti (34) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 34


Tags: Dolomiti, Gianroberto Casaleggio, Jacopo Berti, M5S, Orto botanico di Padova, regionali, rete, turismo, Veneto, Venezia, Verona, Vicenza, ville palladiane

Commenti

 

Il direttorio ha deciso che nei prossimi giorni presenterà il Governo a 5 Stelle, previa scelta degli iscritti tra una rosa di nomi. Mi permetto di lanciare una prima idea di Governo alternativo ai governi Aristocratici degli ultimi decenni:

Governo a 5 Stelle
Presidente del Consiglio: LUIGI DI MAIO
Ministero Affari Esteri e Coop. Inter.:
Ministero Interno: ROBERTO SAVIANO
Ministero Giustizia: NICOLA GRATTERI
Ministero Politiche Agricole Alimentari e Forestali: CARLO PETRINI
Ministero Ambiente e Tutela Territorio e Mare: MARIO TOZZI
Ministero Beni e delle Attività Culturali e Turismo: MILENA GABANELLI
Ministero Salute: GINO STRADA
Ministero Difesa:
Ministero Economia e Finanze:
Ministero Sviluppo Economico:
Ministero Infrastrutture e Trasporti:
Ministero Lavoro e Politiche Sociali:
Ministero Istruzione, Università e Ricerca:
no portafoglio:
Ministro Riforme Costituzionali e Rapporti Parlamento: ZAGREBELSKY
Ministro Semplificazione e Pubblica Amministrazione:

(i ministri mancanti aggiungeteli voi, per ora non mi vengono in mente)

by Stefano Claps


stefano.claps 04.06.15 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Sono di recoaro terme, provincia di vicenza, paese condannato all'oblio grazie al leghista assessore ciambetti, vicentino, che ha deciso la chiusura e la svendita del compendio termale una volta assai rinomato. Le promesse di zaia all'attenzione del territorio sono vere, ma riguardano esclusivamente cortina, asiago, venezia e treviso, tutto il reso è solo un fastidio per questi politicanti da strapazzo.

maurizio storti 03.06.15 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Le cose ad investimento pubblico costano troppo, corruzione e burocrazia intasano e sprecano, non ce lo possiamo più permettere.

fuerteventura tv.net Commentatore certificato 02.06.15 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Non condivido alcune parti, tipo l'auspicio di creare grandi alberghi, da uomo del settore che vive sul lago di Garda, so cosa significa dover competere con grossi alberghi di qualche gruppo. Loro arrivano carichi di soldi prendono terreni in zone strategiche poi il pat fa diventare quel terreno ad uso alberghiero, costruiscono un mega hotel carico di servizi e personale sottopagato e iper sfruttato e gli altri hotel spesso a conduzione famigliare sono costretti a rivedere prezzi e servizi per poter essere più appetibili, senza contare che di tasse siamo strozzati. Altra nota dolente è il continuo espandersi dei b&b, i quali hanno una tassazione diversa e non hanno gli obblighi di servizi e di sicurezze che hanno gli alberghi (ascensore, montacarichi,impianto antincendio, scale antincendio, tappezzeria ignifuga, collaudi continui ai vari sistemi di sicurezza, ecc. ecc.) tutti costi a carico dell'albergatore che in qualche modo deve sopperire. Il Veneto è famoso per aver creato la sua ricchezza grazie alle famiglie non hai gruppi industriali. Casaleggio se ragioni così, si vede che dei Veneti ne capisci poco.

andrea C., colà di lazise Commentatore certificato 01.06.15 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo post. Le politiche pubbliche devono essere orientate al raggiungimento di risultati e non alla caccia del consenso elettorale od inseguendo chimere ideologiche

Marco 0rio1esi, Messina Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.05.15 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma come al solito tutto viene e verrà lasciato all'iniziativa dei singoli senza appoggi e sopratutto senza un vero programma da parte di stato e regioni. invece che pensare a megastrutture alberghiere che solo deturpano e accentrano la ricchezza nelle mani dei soliti, si dovrebbe incentivare di più la micro impresa dove la tipicità viene maggiormente esaltata, che è propio la tipicità il punto di forza del nostro paese, con tutte le sue sfacettature, culturali, gastronomiche, paesaggistiche...

angelo taita 31.05.15 12:24| 
 |
Rispondi al commento

C'è solo da capire se conviene aspettere le Istituzioni, o muoversi da soli.

Www.Spiare-Whatsapp Com Commentatore certificato 31.05.15 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S in Regione Veneto con Jacopo Berti porrà questi obiettivi come prioritari:
turismo, cultura, tecnologia, sviluppo e occupazione.
Grazie e arrivederci e in alto i cuori."
Gianroberto Casaleggio

Spiare Un Blackberry Commentatore certificato 31.05.15 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Se si potrebbero fare tutte 'ste cose con la Presidenza del M 5 S....figuratevi cosa si potrebbe fare se il Veneto diventasse INDIPENDENTE...intanto ci potremmo tenere i 20 miliardi di residuo fiscale che ogni anno regaliamo a Roma perchè li dispensi alle altre regioni spendaccione....il resto verrebbe da se....Viva il Veneto Libero ed Indipendente....

giorgio l., verona Commentatore certificato 31.05.15 10:09| 
 |
Rispondi al commento

CASALEGGIO FINALEMENTE TI SI VEDE. GRAZIE

GIANCARLO O., SALSOMAGGIORE TERME (PR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.05.15 00:33| 
 |
Rispondi al commento

AI MOLTO RAGGIONE,
SONO UN ITALIANO , NATO A PROVINCIA DI SALERNO
VIVO A NEW JERSEY NELLA ZONA DI NEW YORK, SONO NEL CAMPO DEL TURISMO,PIANGO QUANDO VENGO IN ITALIA, VEDENDO TUTTA LA BELLEZZA E LA STORIA ,
LA CULTURA, E NON USARLA, E UN PECCATO, SPECIFICAMENTE NEL SUD,
L'ITALIA PUO VIVERO SOLTANTO DI TURISMO,
SI DEVE CAMBIARE LA POLITICA ,
MANDARE UN PO DI GIOVANI IN AMERICA ASD IMPARARE COME SI FA TURISMO, E POI RITORNARE ITALIA ,
TUTTO QUEST SI PUO FARE IN POCH ANNI.
CI SAREBBE LAVORO PER TUTTI .

SALUTI
ALFONSO ALBUNIA
AGENTE VIAGGI NEL MONDO

ALFONSO ALBUNIA 30.05.15 16:19| 
 |
Rispondi al commento

BUONE NOTIZIE PER IL VENETO.

Anche con le Civic Company Comunali si potrebbe fare molto, a "anche" in ambito turistico.

C'è solo da capire se conviene aspettere le Istituzioni, o muoversi da soli.

Secondo me conviene attivarsi da soli "sollecitando" le Istituzioni, e dove ci sono i nostri dentro, sollecitare maggiormente.

Le cose ad investimento pubblico costano troppo, corruzione e burocrazia intasano e sprecano, non ce lo possiamo più permettere.

Sono sicuro che se gli imprenditori veneti venissero coinvolti in progetti sani e sensati, risponderebbero di sicuro all'invito.

Diciamo sempre che la PMI è la vera ossatura di questo paese, allora mettiamo in moto tante piccole realtà e facciamocele da soli certe cose, ne siamo capaci.

Importiamo la peggio schifezza da tutto il mondo quando dovremmo esportare al mondo il vero made in Italy, le nostre eccellenze.

Il turismo è un volano eccezionale, farlo crescere aiuterà ancor di più a far conoscere i nostri prodotti.

Abbiamo tutto, c'è solo da capirlo, c'è solo da prenderne coscienza.

Grazie e arrivederci.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.05.15 22:23| 
 |
Rispondi al commento

LE PREMESSE SONO BUONE,SPERIAMO BENE,ANZI CONTIAMO SU DI VOI 5 STELLE VENETO E JACOPO BERTI

alvise fossa 29.05.15 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Pensate che nei programmi dei soliti partiti parassiti,quí in Veneto, c'è dentro la tav ,praticamente non hanno capito una mazza.In alto i cuori!!!!!!!!

Pimazzoni Mario 29.05.15 19:18| 
 |
Rispondi al commento

che paese di sbandati, il più sbandato di tutti è il papa, alla sua età ancora va dietro alle sette come un figlio dei fiori sbandato con i capelli bianchi e l'incenso, che figlio sbandato. Rumeni sbandati, banchieri sbandati, truffatori sbandati, ladri sbandati, mafiosi sbandati,, scolari sbandati, mariti sbandati, pensionati sbandati, figli sbandati, candidati condannati allo sbando, giornalisti sbandati, motociclisti sbandati.

exidor 29.05.15 18:52| 
 |
Rispondi al commento


ot

@marina

se dici:

""Ovviamente, Vozza non andrà da nessuna parte, SeL ne è perfettamente consapevole ma non importa: in quella "accozzaglia" non ci si poteva proprio stare né è ulteriormente sostenibile il PD di Re-nzi."

perchè non inviti i tuoi conoscenti e amici di sel a votare m5s? :)

ps

mi spieghi come fai a scrivere re-nzi senza trattino?
grazie.

pps

ti leggo ma ho smesso di scrivere, ho scritto troppo :)

pabblo 29.05.15 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Per non parlare dei bellissimi Colli Euganei e Berici che, se valorizzati, sarebbero semplicemente fantastici....l'Italia tutta sarebbe una miniera d'oro.........!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.05.15 18:35| 
 |
Rispondi al commento

E dunque anche Cuba cade sotto le avance del capitalismo americano.
possiamo quindi dire che il comunismo è morto definitivamente e possiamo affarmare, e ora tutti i nostalgici mi inonderanno di insulti, che "hasta la victoria siempre" era una gran cazzata.
I picciuli piacciono a tutti!

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 29.05.15 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti
sensatissima discussione che vale altrettanto per il sud anzi direi di farlo a maggior ragione.
Le mete turistiche più gettonate nei paesi del nordeuropea sono Spagna Francia Grecia e negli ultimi tempi la Turchia e tutto questo succede per colpa di una politica cieca che non valorizza le proprie risorse ,non abbiamo nulla da invidiare agli altri paesi all infuori dei governanti,avevo già spiegato e scritto di come il sud Italia può diventare la California d Italia e ne sono sempre più convinto.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.05.15 18:31| 
 |
Rispondi al commento

ot

similitudini?

""Fifa, si vota su Blatter
"Un cataclisma, stiamo uniti"


Rivolta ren-ziana anti-Bindi
"Vendetta privata" I tweet
Lei: "Io non mi abbasso..."

"Impresentabili",
C’è anche De Luca. Ren-zi: tutto irreale"""


tutto dal corriere..

matteo sta alla frutta... come un'apina al polline? :)

pabblo 29.05.15 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente il turismo in Italia deve ritornare a essere una delle priorità, nessun altro paese al mondo ha la nostra bellezza e la nostra storia, pero' servono le strutture.

Nel programma del M5S c'è il turismo come una delle priorità, forza ragazzi.

#M 5 S, Italia Commentatore certificato 29.05.15 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Qui a Vicenza i turisti sono accolti da strade groviera e zone limitrofe al centro che pullulano di delinquenti quasi tutti extracomunitari. Parchi e viali che un tempo ospitavano mamme e bambini ora sono ricettacolo di spacciatori.
Le incursioni della polizia sono quotidiane . Gran bel vedere ciò! !

Moretti trovate un posto e va a lavorare. Te si utie a la poitica come un gato de piera par ciapare i topi.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 29.05.15 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3/4 del nostro paese non lo VUOLE il turismo. preferisce vivere di elemosina in scambio di voti ai camorristi.

ivo 29.05.15 17:55| 
 |
Rispondi al commento

ot

dal ffatto

"Che, però, sembra proprio temere i mugugni e le proteste che dal Paese e anche da dentro il partito si levano per la questione De Luca e impresentabili. Soprattutto per i vantaggi che potrebbe ricavarne il Movimento 5 Stelle. Perciò, in fondo al messaggio, ecco la stoccata finale di Ren-zi. Con l’ordine: “Attacchiamo Grillo e rivendichiamo noi legalità”.""

ma queste diventeranno famose come le barzellette sui carabinieri... anzi deppiù..

senz'offesa per l'arma eh :)


pabblo 29.05.15 17:51| 
 |
Rispondi al commento

ot

non dimenticate!

votate chi vi pare! ma non il piddì!
:)

pabblo 29.05.15 17:41| 
 |
Rispondi al commento

concordo...

:)

pabblo 29.05.15 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1 :)

Mirko V., Solofra (Av) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.05.15 17:31| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori