Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Cassa integrazione colabrodo, #inps

  • 202

New Twitter Gallery

colabrodo.jpg

intervento di Dario Rossi, avvocato

"Una sentenza del Tribunale di Genova (272/2015 del 3/4/2015) ha dichiarato l’illegittimità del licenziamento di un dipendente di una compagnia di call center.
Il licenziamento risale al Giugno 2013 ed è avvenuto nell’ambito di un licenziamento collettivo che ha riguardato 100 operatori della sede di Genova che ha cessato la sua attività.
L’azienda in questione, la Call & Call ha molte sedi in tutta italia; la sede di Genova (s.a.s) si differenziava solo formalmente dalle altre (s.r.l.), ma non c’era alcuna distinzione in concreto, posto che collaborava strettamente con le altre sedi nella gestione degli stessi clienti.
Mentre a Genova licenziava 100 operatori la sede di Spezia ne assumeva circa 1000.
Il giudice ha ritento il licenziamento illegittimo, accertando l’unicità dell’impresa tra le varie sedi della Call & Call, e giudicando invalida la procedura di licenziamento collettivo perchè l’azienda avrebbe dovuto valutare la possibilità di assumere il personale in forza alla sede di Genova presso le altre sedi prima di procedere al licenziamento.

Cosa c’entra l’Inps? La Call & Call Genova ha messo in cassa integrazione a zero ore dal dicembre 2010 al Giugno 2013 i cento dipendenti di Genova. In totale fanno 2 anni e mezzo di CIGS. Dopo il licenziamento collettivo i dipendenti hanno percepito il trattamento di mobilità per circa due anni. Il costo complessivo dell’operazione per l’INPS credo possa essere stimato nell’ordine dei 4/5 milioni di euro.
Nel frattempo l’azienda a livello nazionale ha moltiplicato fatturato, dipendenti e sedi, ponendo a carico dello stato 100 dipendenti genovesi per assumerne altrettanti altrove a condizioni evidentemente più convenienti per il datore di lavoro.

Lo sapevano tutti, sindacati, regione (che ha approvato la cassa in deroga), il Comune di Genova, ma nessuno ha avuto nulla da obiettare, c’è una tolleranza diffusa su questi comportamenti.
In questi giorni risulta che la Call & Call stia licenziando nella sede di Milano per riassumere altro personale al sud con le agevolazioni del job act. Anche in questo caso è lo stato che finanzia le assunzioni con il Job Act.
L’inps non ha soldi, ma li utilizza senza preoccuparsi troppo per finanziare politiche commerciali spregiudicate, nel silenzio e nella tolleranza, per non dire con la collaborazione, di sindacati ed amministratori.

Non è un caso isolato, ma si tratta di prassi estremamente diffuse.
Occupandomi di diritto del lavoro, in particolare di autotrasporto, assisto frequentemente ad aziende che collocano in Cassa Integrazione gran parte del personale viaggiante assunto con contratto italiano, che viene sostituito di fatto da autisti polacchi e rumeni che vengono addirittura trasportati con dei pulmini in Italia. Ci sono aziende che da anni tengono in cassa integrazione il personale viaggiante, che viene sostituito da personale assunto formalmente all’estero, che però inizia e termina le sue prestazioni in Italia.
Altre società utilizzano il personale di società controllate fittizie che svolgono in pratica mere funzioni di gestione del personale. Gli automezzi sono di proprietà dell’azienda “madre”, la quale li noleggia senza conducente alla società controllata, che mette il suo personale alla guida dei mezzi. La società controllata dura qualche anno, poi chiude per crisi aziendale, licenzia tutti i dipendenti che entrano in mobilità; la società “madre” a questo punto apre un’altra società fittizia, che assume in blocco lo stesso personale con le agevolazioni contributive.
Ci sono autisti che hanno già cambiato formalmente tre diversi datori di lavoro, pur continuando a lavorare sui camion della medesima azienda senza soluzione di continuità." Dario Rossi

24 Mag 2015, 10:43 | Scrivi | Commenti (202) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 202


Tags: aziende, cassa integrazione, crisi, inps, lavoratori, lavoro, sindacati, sprechi

Commenti

 

Mi sono già complimentato con Dell'Orco e ho segnalato sulla pagina FB della Federazione Motociclistica Italiana che l'iniziativa era targata M5S.


Il pregiudicato B. da Fazio ha resa pubblica la incipiente demenza senile.

Giorgia Bardelle Commentatore certificato 31.05.15 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Questa è una normale prassi di tutte le aziende medie e grandi,cassa integrazione,mobilità,contratti di solidarietà,mentre magari si fa uso di straordinario in modo massiccio talvolta,se c'è il controllo da parte dell'inps si trova la scusa del la flessibilità dovuta all'andamento del mercato,il tutto con il consenso di sindacati e tanti lavoratori,trovo tutto questo molto frustrante.

Dario Laurenti 29.05.15 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema si basa sulla possibilità della elusione nell'eludere i controlli imps. Codice fiscale, partita iva, nomativi lavoranti e datori-società, indirizzi, incrociandosi possono evitarlo. La tecnologia non manca. Inserendo anche nominativi fallimenti, truffatori, elusori imposte, ecc., scaterebbe campanello allarme preventivo. Le banche insegnano! La sostanza è che tutti paghiamo, ma non le percepiamo. Solo quando toccano le tasse e la pensione -dalle nostre tasche- ci rendiamo forse conto.

f.d. 28.05.15 12:02| 
 |
Rispondi al commento

ci sono tanti modi per fare bene, vale la pena di spendere tempo per andare sempre e solo a ciaccolare nel rusco?

Continua Davide Laruccia Commentatore certificato 27.05.15 11:08| 
 |
Rispondi al commento

la costituzione dice che politica sbagliata deve pagare il politico se riconosciuto da una commissione, la cossutta dopo 3 anni ha ritenuto la legge fornero sulle pensioni e sull'inps sbagliata, deve di tasca sua e del suo partito pagare il buco e deve uscire sia lei che i rappresentanti del partito dalla politica, dimenticavo devono pagare anche quelli che l'hanno votata, questa è democrazia non allungare l'età pensionabile per diminuire l'aspettativa di vita e per lasciare ai cittadini di pagare ancora errori della politica che è strapagata in europa e sbaglia continuamente e rimane illesa, questo deve fare MS5.

andrea stoppa 26.05.15 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Addio euro addio, la Grecia se ne va, e piacendo a Dio pure l'Italia se ne andrààà...

Mario Genovesi 25.05.15 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono falle nel jobact. Siamo sicuri che dietro le nuovi assunzioni ci siano dei veri occupati? Un imprenditore disonesto potrebbe approfittare dell’occasione per assumere un dipendente solo sulla carta, magari un amico al quale regalare, a spese dello stato, 3 anni di contributi. I soldi dello stipendio che figurano in uscita li incasserebbe in nero l’imprenditore, e la finta spesa abbasserebbe gli utili aziendali con l’effetto di pagare meno tasse.

Giusy Romano Commentatore certificato 25.05.15 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il quadro delineato dall'avv. Rossi coincide perfettamente alla realtà.
Purtroppo tutti i soggetti menzionati nella lettera sono complici e non si intravvede un soggetto imparziale che metta fine al prosciugamento dell'INPS.
Solo i 5S possono mettere fine a tutto questo perché fin ad oggi non sono stati fagocitati dal sistema.
Penso che i ns. cittadini siano in grado di affrontare e vincere questa battaglia.

Kiros Moniaci 25.05.15 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Che sia l'inizio di un Nuovo Rinascimento Europeo...?perchè allora è calato il silenzio su questo tema in occasione delle elezioni Regionali?.
Fuori dall'europa e fuori dall'euro....!!finchè ci sarà chi ci tiene al "guinzaglio" i margini di manovra saranno sempre nulli....

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 25.05.15 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Tutte cose note, trite e ritrite ma la gente continua a votare per non cambiare.
I camionisti citati nel post sono i primi ad assecondare questi avvenimenti e quindi non possiamo sperare che le cose cambino perchè anche questo è una sorta di voto di scambio.
Sino a quando lo stato pagherà la gente per non far nulla o per far finta di fare, non ci potrà essere nessun cambiamento perchè non c'è un adeguato deterrente.

Marco Borgna 25.05.15 11:22| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
Lucido articolo informativo di Loretta Napoleoni sul il fatto quotidiano, riarmatevi e poi partite!
Il capovolgimento della democrazia, causato dal sistema bancario esponenziale del secolo scorso, ha assunto connotazioni deliranti, dopo aver causato due guerre mondiali
L'atto criminale più eclatante del dopo guerra è stato, allettare i lavoratori a farsi anticipare il denaro con prestiti, per case auto elettrodomestici. Il reddito del loro lavoro doveva essere riconsegnato con gli interessi mentre l'economia veniva drogata.
Produrre e lavorare per consumare. Consumare per produrre e lavorare
Un circolo vizioso divenuto insostenibile.
Si stanno inventando escamotage per continuare
Le persone comuni disorientate sono ormai incapaci di rinunciare al sistema, Usano carte di credito bancomat
Tutti servizi utili ma con un costo riversato sempre sul lavoratore
Chi si lamenta che le banche non offrono più finanziamenti
non capiscono che questo sistema è un prelievo delle risorse alle future generazioni
Occorrerebbe creare piccoli sistemi monetari surclassando le banche internazionali
La sovranità monetaria è un primo passo, occorre
un sistema virtuoso con risparmiatori interni per contribuire alle spese controllate di ogni singolo stato senza sprechi.
Piccoli sistemi sostenibili, non macro sistemi, insomma occorre riformare la finanza creativa
Ora invece dall'alto cala la cappa del nuovo ordine mondiale in virtù di evitare conflitti.
Già, questa è la madre di tutte le bugie. Mentre si stanno aumentando le spese degli arsenali.
Il popolo italiano ha perduto la sua costituzione in virtù di una corte costituzionale e di un presidente che avvalla il potere esecutivo. Non tutelando più i cittadini. Chiamatelo come volete fascismo totalitarismo statalismo. .

Rosa Anna 25.05.15 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Il sindaco Emiliano ed il governatore Crocetta sono la sindrome della malattia piddina
Sono apparsi in scena come idealisti in prima linea e poi si sono ridotti a gregari qualunquisti
Chi vota piddi se li ritrova così
Sembrano fatti in serie
Qui nel movimento noi siamo così
Uno vale uno
Uno pensa per tutti
Tutti pensano per uno
E abbondiamo pensiamo pure per chi non pensa a noi

Rosa Anna 25.05.15 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Le notizie importanti come questa le dobbiamo conoscere dal sito Beppegrillo...dov'è l'informazione in Italia?

ETTORE L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.05.15 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Notizie dal fronte Onlus No Profit ?

Raccoglievano cibo per i poveri
e poi lo rivendevano ai ristoranti

PONZANO (Treviso) -

Presidente e vicepresidente di una Onlus di Ponzano che si occupa della raccolta di generi alimentari per le famiglie bisognose, sono stati denunciati dai carabinieri per truffa ai danni dello Stato e appropriazione indebita.

Gli investigatori, dopo mesi di indagini, hanno scoperto che una parte delle derrate -in particolare quelle di marca- raccolte dai volontari e custodite in un magazzino a Ponzano, venivano vendute a ristoranti con fatture intestate a una società che sarebbe stata appositamente costituita dai fratelli.


antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.05.15 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Senza contare il fatto che la cassa integrazione in deroga a differenza di quella pagata dai lavoratori è pagata con le tasse dei cittadini in deroga appunto a quell'altra e di questo tipo di cassa viene fatto un uso clientelare e spregiudicato. Di fatto è spesso al servizio dei governatori regionali che la distribuiscono ai carrozzoni asserviti a questo o a quel partito, carrozzoni dove di solito si assume per raccomandazione o nepotismo come al solito benefici privati e ripianamenti pubblici. Tale casaa in deroga va abolita.

marco 25.05.15 09:52| 
 |
Rispondi al commento

le cause del cancro sono note ma c'è poco interesse nella ricerca e nella divulgazione perché le industrie farmaceutiche seguono il profitto, anche se il loro profitto è causa di sofferenza e morte. Questa società così com'è non ha più senso in quanto antepone le cose all'uomo, l'interesse di uno solo a quello di molti, il profitto alla sofferenza umana, il potere ed il denaro ai sentimenti. Una società così deve essere fermata prima che sia troppo tardi.
http://perchiunquehacompreso.blogspot.it/2013/01/cancro-le-cause-sono-conosciute-ma.html

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 25.05.15 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Come SEMPRE L'ETICA e la ONESTA', nell'uso dei soldi pubblici (Cioè di tutti) viene disattesa proprio da chi è dentro la macchina pubblica.
Il problema è comunque un'altro, è l'esempio e la falsa riga nella quale ci si buttano poi tutti gli imprenditori così detti FURBI.
Sono quest'ultimi che hanno prosciugato e mandato il bilancio INPS in rosso e di conseguenza lo Stato (cioè di nuovo noi tutti) a dover fare i tagli e le manovre che ben conosciamo.
Ai fautori della Finanza d'assalto bisognerebbe chiedere la restituzione dei soldi finiti in quella voragine, oltre a tutti quelli che l'hanno permessa senza muovere ciglia.

Pietro Mantelli 25.05.15 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Grande Rossi!!
se dovessi candidarti il mio voto l'hai di sicuro

gian solo, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 25.05.15 08:15| 
 |
Rispondi al commento

La polonia invece si sposata a destra..vince duda candidato nazionalista ultraconservatore ed euroscettico

http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2015-05-25/la-polonia-sceglie-duda-komorowski-ammette-sconfitta--070730.shtml?uuid=ABWwC1lD

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 25.05.15 08:04| 
 |
Rispondi al commento

Spagna Podemos vince..dopo la Grecia e la GB qualcosa si muove e la gente manifesta sempre più insofferenza e non crede più nel "baraccone europa"!.
Un effetto contagio che presto si propagherà in tutti i paesi dell'unione, se qualche anno fa l'euroscettico rappresentava una nicchia di elettorato, oggi anche il "popolino" avverte l'inutilità e la dannosità di questa "oligarchia" di non eletti che ha imposto politiche economiche e fiscali dittatoriali!.
Quindi prima di parlare del nulla bisogna rimettere al centro della discussione le "cause"
che stanno provocando questi effetti.
Inutile di parlare di Regioni...chi governerà farà solo da "esattore" e basta...!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 25.05.15 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Podemos ficcarglielo nel culo a Renzi.
Hasta la victoria siempre sui malditos hijos de perros democristianos.

Mario Genovesi 25.05.15 06:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto sopra illustrato fa parte di una delle tante patologie gravi di cui e' affetta l'Italia.La causa di queste disfunzioni e' sicuramente da attribuire, alla classe politica che nei decenni ha dimostrato e dimostra tutt'ora di non essere in grado di risolvere ma di complicare ulteriormente le patologie.Che dire,si continua a sperare che il M5S riesca a scalfire questo inossidabile sistema,ma servirebbe il contributo di milioni e milioni di cittadini che attualmente non sembra esserci.Dal punto di vista di un quasi sessantenne quale io sono provo solo tanta indignazione e schifo per come e' stata ridotta la nostra nazione.

stefano 25.05.15 05:37| 
 |
Rispondi al commento

Ci siamo mancano pochi giorni al voto

"CHE L'INSE"

buona notte ai monelli del blog

old dog 25.05.15 00:57| 
 |
Rispondi al commento


x matilde santi 24.05.15 22:53

banchetti in Toscana?

esattamente dove?

se fosse stato quello di lucca ti avrei MOSTRATO gli strumenti che usiamo da ANNI

1) è questo blog e lo stai usando, scrivi la tua opinione, le tue domande e qualcuno ti rispone (come sto facendo io)

2) http://www.beppegrillo.it/meetup/
ogni città dove esiste un gruppo 5 stelle ha il meetup, piattaforma (forum) di discussione e aggregazione (fisica) dove si indicono assemblee, eventi, agorà, incontri e iniziative varie

3) http://www.beppegrillo.it/movimento/

Portale Beta dove si accede a molteplici opzioni
a)http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/

dove si discute dei vari temi

b)http://www.beppegrillo.it/movimento/elenco_liste.php

si leggono info sui comuni e si può commentare lasciando le proprie idee

c)http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/

aggiornamenti sull'attività parlamentare

d) https://sistemaoperativom5s.beppegrillo.it/main.php

qui si discutono le proposte di legge 3 mesi prima di presentarle

4) SOCIAL

ogni portavoce, ogni lista civica, ogni gruppo tematico ha i suoi social facebook e twitter dove si può tranquillamente interagire

es. https://www.facebook.com/lists/144668799069565

5) scrivendo via e-mail al singolo portavoce si ottiene risposta in tempi ragionevoli, ogni e-mail la si può trovare su i vari profili:

http://www.senato.it/leg/17/BGT/Schede/Attsen/Sena.html

http://www.camera.it/leg17/28

dopo le regionali poi uscirà un'ulteriore piattaforma "rousseau" che armonizza in modo migliore tutto ciò...

cos'altro ti manca per partecipare?

forse la voglia? ^_^

abbraccio

manuela bellandi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.05.15 00:06| 
 |
Rispondi al commento

http://mobile.tgcom24.it/checkexistpage.shtml?/mondo/l-isis-fa-strage-a-palmira-400-civili-uccisi-quasi-tutti-donne-e-bambini_2112922-201502a.shtml

4 pezzenti stanno facendo un gran casino...La domanda e` : a chi conviene ? Perché questi morti de sonno non andrebbero da nessuna parte senza l' aiuto di chi sguazza in quel lerciume....Il petrolio a poco prezzo fa gola a molti...La Cina, per esempio..che si butta in tutti i tipi di affari dove può' lucrare senza controlli...Anche lo stato ebraico ha convenienza..nel caos può' crearsi varchi per eliminare chi gli e' scomodo..I paesi arabi che con il petrolio a basso prezzo rendono le nuove fonti energetiche meno convenienti...E gli USA , che nel casinò generale si sono sempre ingrassati alla faccia della povera gente...Parecchi ci possono guadagnare in una tale situazione..4 coglioni con lo strofinaccio in testa possono permettersi di dare morte e distruzione solo perché c' e` chi gli conviene..

Incasnero 25.05.15 00:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonasera blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.05.15 23:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una notizia interessante, gli EM (MIcrorganismi Effettivi):

http://www.terranauta.it/a1367/le_recensioni_di_terranauta/microrganismi_effettivi_una_soluzione_per_la_nostra_sopravvivenza.html

il m5s dovrebbe fare anche questo, fare in modo che certe scoperte vengano usate, possano arrivare alla portata di tutti.

ci sono tanti modi per fare bene, vale la pena di spendere tempo per andare sempre e solo a ciaccolare nel rusco?

ok, abbiamo capito, sono stronzi. bene. siamo d'accordo. ma per quanto "gli altri" possano fare male, il m5s potrebbe "fare bene". e' solo una questione di volerlo fare. i modi ci sono.

carlo 24.05.15 23:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

---IO NON VOGLIO COMMEMORARE ALCUNA VITTORIA BELLICA---

Non riconosco alcuna convenzione come quelle di Ginevra o dell'Aia, in cui si stabiliscono le regole per come ammazzare milioni di persone, secondo regole prestabilite; se ammazzi milioni di persone con quelle regole è ammesso, altrimenti sei un terrorista!

Se hai una divisa sei un soldato, se non la possiedi sei un terrorista, come se il soldato non diffondesse il terrore.

Se sganci del napalm da un aereo da 10.000 metri sei un soldato valoroso; se non possiedi gli aerei e fai esplodere un somaro carico di tritolo sei un terrorista.

Io riconoscerei una sola convenzione in cui si stabilisce che nessuna guerra è ammessa; nel caso tale convenzione non venisse riconosciuta universalmente o venisse disattesa, allora voglio che la guerra venga combattuta senza alcuna regola e dove ognuno utilizza i mezzi di distruzione di cui dispone.

NON RICONOSCO L'ESISTENZA DEL CRIMINE DI GUERRA!

NON ESISTE ALCUN CRIMINE DI GUERRA, IN QUANTO ESSA E' IL CRIMINE ASSOLUTO E PER TALE MOTIVO, AL SUO INTERNO, NON E' POSSIBILE COMMETTERE UN CRIMINE: UBI MAIOR, MINOR CESSAT!

VOGLIO LA REGOLA CHE SE SI DISCONOSCE LA REGOLA CHE IMPEDISCE LA GUERRA, IN CASO DI SCONFITTA SIANO CONDANNATI A MORTE TUTTI GLI UFFICIALI, STATO MAGGIORE COMPRESO E COMANDANTE IN CAPO. NEL BRUCIARE VIVO UN PILOTA CATTURATO VI E' UN MESSAGGIO CHE VA MOLTO OLTRE A QUELLO CHE HANNO TRASMESSO I NOSTRI MEDIA CIALTRONI. L'ISIS ANDREBBE STERMINATA SENZA ALCUNA PIETA' E IPOCRISIA, MA LO STESSO ANDREBBE FATTO CON LE NOSTRE MULTINAZIONALI E CON CHI LE APPOGGIA.

NON VOGLIO CHE LA GUERRA, IL MAGGIOR CRIMINE CHE PUO' COMMETTERE L'UMANITA', ABBIA QUALSIASI FORMA DI RICONOSCIMENTO ONOREVOLE.


https://www.youtube.com/watch?v=Aw1_hpJojPg&feature=youtu.be

per non dimenticare mai.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 24.05.15 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Da Monti ad oggi i governi hanno saputo fare soltanto leggi contro il popolo. senza copertura economica ed anticostituzionali.
Basta, è ora di cacciare questi delinquenti affetti da cretinismo.

giuseppe incardona 24.05.15 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera, la nostra azienda invece ci ha messo in CIGS dal 7 dicembre per un anno, senza possibilità di reintegro in quanto ha chiuso l'unita operativa e perso i contratti. Da dicembre ad oggi l'inps ancora non ci paga nulla.....colpa anche di queste aziende "furbette"......saluti...

andrea angeletti 24.05.15 22:08| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

GUARDRAIL SICURI PER I MOTOCICLISTI.

Da motociclista non posso che sostenere questa importante iniziativa.

Mi sono già complimentato con Dell'Orco e ho segnalato sulla pagina FB della Federazione Motociclistica Italiana che l'iniziativa era targata M5S.

Il problema del guardrail pericolosi per i motociclisti, è una cosa seria, purtroppo hanno fatto molte vittime.

E' vero che sulla strada i motociclisti dovrebbero essere più prudenti, soprattutto gli "smanettoni", però quelle strutture sono pericolose per tutti, anche per i più calmi turisti, in moto una scivolata è sempre in agguato, e trovare ostacoli pericolosi, è pericoloso e basta!

Chi si occupa della sicurezza stradale ha il dovere di non usare protezioni pericolose, le barriere servono in caso di incidente, e se queste diventano armi pericolose, è un dovere trovare soluzioni.

La protezione aggiuntiva proposta da Michele Dell'Orco è sensata e efficace, non si cambiano tutti i guardrail, si coprono nella parte bassa evitando che un motociclista possa infilarcisi sotto.

Andare sotto un guardrail significa farsi male se uno è miracolato, stirarci le zampe se te dice male.

L'ho fatte anche io le stronxate con l'RD500LC "Yamaica", toccavo col ginocchio per strada, la "Panoramica" una pista, chi è di Roma capisce.

L'ho preso un guardrail passando dal Furlo, 15 km sul serbatoio, spaccata una gomma, sempre mejo che un piede, perchè i guardrail "tranciano".

Si parla di "Sicurezza Stradale", è per tutti.

Grazie M5S, meno male che lì dentro ci siamo, con tanti sbagli, ma ci siamo, c'è solo da imparare.

Chiedo solo più rete, chiedo troppo?

Non era un Movimento "nato in rete" questo?

E siccome è nato tutto da questo Blog, è giusto che questo Blog abbia dei canali diretti con chiunque del M5S, Staff compreso.

Buona notte gentaccia, organizzamose!

Nando da Roma.

p.s.

Organizzamoseeee :)

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.05.15 21:43| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il pregiudicato B. da Fazio ha resa pubblica la incipiente demenza senile.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 24.05.15 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡HOLA egregio Blok paziente✰✰✰✰✰!!!

O.T.:

ISIS irrompe nel Parlamento greco;
quattro traghetti ISIS da Corfù diretti su Bari;
la Guardia Costiera Italiana intervenuta
per intercettare gli scafi è stata colpita con missili
di fabbricazione nord-coreana!

Ma noooo, è solo fantascienza!!!

Saludos "ragazzi"!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 24.05.15 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ladri, che però approfittano di leggi fatte da pagliacci travestiti da politici, con i sindacati che non vedono perchè girati dall'altra parte...

vilmo p., bolzano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.05.15 21:03| 
 |
Rispondi al commento

con la cassa integrazione ci sono un sacco di truffe che nessuno controlla, meno male che c'è questo articolo...di denuncia

giancarlo sartoretto 24.05.15 20:27| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia non conta

L'Italia non ha una politica estera dinamica e autorevole. È un vaso di coccio fra vasi di ferro anche rispetto a Paesi europei come Inghilterra e Francia che fanno apertamente i propri interessi
Nel caso delle migrazioni mediterranee da qualche tempo si parla anche delle decisioni prese dalla Comunità Europea. Molti speravano che l'Europa potesse aiutare a fermare i barconi prima che venissero caricati di migranti. Si contava inoltre sulla decisione presa dai ministri degli Esteri di stabilire delle quote di migranti per ciascun Paese europeo. Poi non se ne è fatto niente. Le migrazioni sono la conseguenza della scomparsa di uno Stato libico unico e dell'esistenza di due centri di potere: quello di Bengasi e quello di Tripoli. L'Onu ha esplicitamente detto che qualsiasi azione bellica contro gli scafisti può essere presa solo con il consenso di un unico governo libico e ha inviato un suo rappresentante per creare un accordo fra i due governi rivali. In realtà, però, questi governi non sono autonomi. Il governo di Bengasi è sostenuto dall'Arabia Saudita e forse anche da Francia e Inghilterra, mentre il governo di Tripoli è sostenuto dalla Turchia. Questa si sta reislamizzando e ha favorito la nascita del Califfato che sta estendendo le sue propaggini anche nel Nord Africa.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 24.05.15 19:50| 
 |
Rispondi al commento

http://4.bp.blogspot.com/-g0b31aGGtAw/UiuStKhfVyI/AAAAAAAABAY/AppsvSPtPuc/s1600/costi+politica+2.jpg

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 24.05.15 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Pensioni, tasse e disoccupati Ecco il vero orlo del baratro

Di questo passo, con una tegola sui conti pubblici italiani ogni settimana, e senza neanche un euro di margine per far fronte alle emergenze è difficile andare lontano. Ci troveremo tutti a "cucire l'orlo del baratro", come recita una canzone pop
Renzi va «un po' a vento», vale a dire a caso. Parola, off the record, della Corte costituzionale. E questa è l'opinione che le massime istituzioni hanno del governo del nostro paese. Ma sembra proprio vero, se il governo continua a proporre norme che non stanno in piedi.
Si pensi, ultimissimo, al «reverse charge» dell'Iva, fortemente voluto dal ministro Padoan, appena bocciato dalla Commissione europea.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 24.05.15 19:48| 
 |
Rispondi al commento

http://www.delusidalbamboo.org/2012/12/trap-1-la-trappola-cosa-e-successo-ai-nostri-sogni-di-liberta/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.05.15 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli Enti Statali italiani sono tutti un colabrodo, grazie alle politiche scellerate dal dopoguerra ad oggi.

Naturalmente le casse pensioni della casta non presentano buchi. Lor signori si sono accollati tanti diritti e niente doveri.

Buonasera a tutti meno che alla Coccodrilla nazionale.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 24.05.15 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://solangemanfredi.blogspot.it/2015/05/il-totalitarismo-rovesciato-e-la-corte.html

Il Totalitarismo rovesciato e la Corte Costituzionale

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 24.05.15 19:32| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=dP_apTpfdb

Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 24.05.15 19:19| 
 |
Rispondi al commento

La Bce dato che è una banca privata non deve essere imposta, è come per la musica, scelgo john lennon invece di al bano, non capisco perché devo essere obbligato ad ascoltare al bano. La musica o la sai fare o no, il banchiere o lo sai fare o no. Siamo strafalliti dal duemiladieci dopo soli otto anni di euro, quindi è segno che la musica la capisci solo vagamente, cambia mestiere e datti all'olio d'oliva magari. Un privato che mi obbliga ad ascoltare la sua musica di merda solo perché piace a quattro mongoloidi di numero invece di ascoltare john lennon che piace a miliardi di persone, no, la legge è stata cambiata in modo che noi tutti dobbiamo ascoltare musica per mongoloidi che ci piaccia o no, come la radio sovietica. Voglio essere libero di scegliere il meglio. Mi sta bene il privato, però voglio scegliere il meglio, chi sa fare il banchiere, se invece mi serve un litro di olio d'oliva non scelgo un banchiere. Se devo tirare su un muro non chiamo al bano o john lennon, chiamo un muratore, e se il muratore non lo sa fare lo licenzio e me ne faccio consigliare uno. Draghi ve ne andrete fuori dai coglioni, non siete all'altezza e siete licenziati, fora di ball raus, rifatevi una vita con l'insalata.

fréchete 24.05.15 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse ho capito male.
La cassa in deroga la paga l'INPS solo dietro mandato e pagamento da parte della regione di appartenenza.
Esempio.
La regione LIGURIA non eroga il mandato all'IMPS che non paga.
Da aprile 2014 qualche migliaia di operai non ricevono alcun rimborso.

salvatore castellano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.05.15 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Dario ha ragione.
Tuttavia:
gli schermi elusivi costano soldi e fatica ed hanno senso economico solo perche' le tasse sono troppo elevate .

OT, ma non troppo
Se leggete fra le righe l'intervento di Draghi riportato sul corriere di oggi si puo' riassumere in:
"e' meglio che vi date una mossa perche' ho finito le cartucce, e se vado a sbattere io (BCE) non e' che a voi va meglio" .

La ricetta "Draghi" non mi piace , ma non ne vedo altre che abbiano potenzialita' di sostegno economico condiviso a livello tale da poter essere implementate.

Pertanto andremo a sbattere: non si puo' avere una area della moneta (Europa) diversa dall'area della bilancia dei pagamenti (per noi: Italia) ed applicare politiche Keynesiane utilizzanti il moltiplicatore della spesa pubblica (es.: EXPO).

Ovviamente se siamo tutti esportatori netti il sistema dura piu' a lungo , ma non risolve la dicotomia di fondo.


La scarsa comprensione del problema vale anche per molti rappresentanti del M5S che seguono la calcolistica del governo spostando solo il tipo delle poste di bilancio (es.: F35 no , reddito di cittadinanza : si ) ma senza mettere in discussione la tipologia delle manovre possibili.


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 24.05.15 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

noto con piacere che di tanto in tanto qualcuno invita a cogliere l'essenza del problema... ricordando che nulla si puote se prima non ci togliamo dai coglions europa e euro.
Questa è l'europa..! 'sto giocattolino produce questi effetti..invece come d'incanto sia il M5S che Lega, non parlano più di questo tema...come se poi la "su-posta" ripresina ci fosse realmente...poi 4-5 mil...rispetto ai 173 mil che dovrà pagare lo "stato" a intesa sanpaolo...per l'effetto della sentenza IMI-SIR..

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 24.05.15 17:49| 
 |
Rispondi al commento

CI IMPEGNAMO PER INSERIRE QUALCHE CONSIGLIERE IN QUALCHE REGIONE...

MENTRE IN "ALTO" SI PREPARANO A SCATENARE UNA GUERRA MONDIALE.

E' sempre la solita storia!

Quando i popoli cominciano ad averne abbastanza delle truffe perpetrate dai loro governanti, essi si preparano a preparare una guerra che "distragga".

I popoli sono sempre gli stessi: incapaci di riconoscere i loro nemici; sono sempre disponibili a farsi distrarre e a farsi imbrogliare.

I POPOLI HANNO UN SOLO NEMICO: I LORO GOVERNANTI.

QUALI POPOLI, IN CASO DI DICHIARAZIONE DI GUERRA, SAREBBERO PRONTI A GIRARE LE ARMI VERSO I PROPRI GOVERNANTI?

IO SI'!


Ma andate a farvi una vacanza attiva tipo ai www.belvita.it e rilassatevi un po, cosi vi passa lo stress di pensare sempre a cio che succede o non succede a quest'Italia che nessuno salvera piu... ormai é una morte continua tanto

Marco . Commentatore certificato 24.05.15 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avviso doveroso agli amici e ai blogghers:
Il mio ultimo commento è del 18.05.15:22.
State rispondendo anche al mio clone.
A se vedemu...in attesa che lo staff risolva il problema.

5 s., ovunque Commentatore certificato 24.05.15 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cassa integrazione, reddito di cittadinanza, job act, sono tutte misure che non fanno altro che mantenere lo staus quo.
Pezze in un tessuto che ogni giorno ha nuovi buchi.
Bisogna avere il coraggio di cambiare radicalmente la situazione e ricominciare con un nuovo piano che rilanci VERAMENTE l´economia, crei posti di lavoro VERI e ricostruisca una societa´in sfacelo.
COME?
Innanzitutto rigettando euro ed europa.
Rigettando leggi, contratti, patti, leggine e codicilli che soffocano il mondo del lavoro.
Tornando ad una moneta coniata dallo stato, distribuita ad imprese e famiglie a tassi bassi e condizioni accettabili.
Liberandoci di banche, finanza, corporazioni.
Tornando ad una economia sostenibile e a misura di cittadino.
Riducendo le pensioni e i salari milionari, privilegi e corruzione.
TUTTO il resto non serve a nulla, compreso il reddito di cittadinanza, che si risolvera´solo in una spesa ulteriore in un bilancio insostenibile.
Riduzione di sprechi, spese e TASSE.
Questa e´l´unica via per rilanciare investimenti e occupazione.

Patrizia B. 24.05.15 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E’ normale che la situazione sia degenerata in questi termini! Per quale motivo credete che nel 1970 si arrivò alla conquista dello Statuto dei Lavoratori?

Ho iniziato a lavorare nel 1968 e posso testimoniare che quello che è accaduto a Genova (che a breve prolifererà con multiforme ingegno), a quei tempi era la normalità, uno stillicidio di indecenti ricatti, vessazioni, prevaricazioni e mascalzonate di ogni tipo. Il lavoratore era uno SCHIAVO! E… se non rendeva come preteso, perdeva la salute o aveva una gravidanza da portare a termine, FUORI DAI .OGLION.!

Io sono un superstite di quell’epoca, ancora in grado di testimoniare ed, all’occorrenza, reagire per tentare di sovvertire questo scempio. Il problema è che siamo rimasti in pochi. Quelli più vecchi di me sono rincoglioniti e quelli che hanno iniziato a lavorare dopo il 1970 non sanno neppure di cosa parlo e, prima di capire, dovranno lasciarsi legare le mani dai vari jobs act che alla fine li massacreranno. Come disse Monicelli, in Italia ci vorrebbe una bella rivoluzione… Sia per chiudere i conti, mai chiusi, con la storia, sia per spogliare del bottino i ladri e mafiosi che hanno saccheggiato la nazione, riducendo il popolo in queste condizioni! Dai che forse è “LAVOLTABUONA”!

Ciò premesso, attenzione alle insidie!

Supponiamo che viga il REDDITO DI CITTADINANZA:

Se non è giusto che un lavoratore approfitti del REDDITO DI CITTADINANZA per non lavorare, non è neppure giusto che i moderni Prenditori jobactino i lavoratori con sportiva frenesia perché tanto c’è il REDDITO DI CITTADINANZA. Non vi sarà certamente sfuggito che per APPROFITTARE della decontribuzione stanno convertendo tutti i contratti a termine in contratti a tempo indeterminato, tanto poi, una volta esaurita la “miniera”, si potrà licenziare a ritmo di samba, ed anche l’eventuale conquista del REDDITO DI CITTADINANZA fallirebbe miseramente. Chiedo agli addetti ai lavori di riflettere anche sulle possibili incompatibilità di applicazione...

Cesare da Milano 24.05.15 15:57| 
 |
Rispondi al commento

ot

"""Milano, 24 mag. (AdnKronos) - "Re-nzi si è chiuso alla società civile. Il Pd non può rimanere nella logica per cui si dice signorsì o si sta gufando: bisogna crescere". Lo afferma Roberto Saviano, durante un intervento al Wired Next Fest di Milano, rispondendo a chi gli chiedeva di chiarire il senso della querelle tra lui e il presidente del Consiglio, scaturito da un post pubblicato qualche tempo fa sulla pagina Facebook dello scrittore. "L’immagine del gufo usata dal premier Ren-zi come simbolo della sfortuna sembra aver avuto successo mediatico - scriveva Saviano nel post -. Re-nzi, però, non può liquidare un disagio come fosse solo tifo negativo, una sorta di collettiva iattura. I problemi sono così tanti e il consenso così necessario da mantenere che Renzi corre un grave rischio: invece di mutare il corso delle cose, gestisce il corso delle cose". Lo scrittore, quindi, spiega: "Dopo la vittoria alle elezioni europee, il premier sta parlando solo ai suoi. L'Italia come Game of Thrones. Io racconto, sollecito. Faccio questo di mestiere, quindi critico, altro che gufo. E per farlo è necessario il muscolo del confronto".""

""Faccio questo di mestiere, quindi critico, altro che gufo""

ce ne ha messo di tempo... eppure non era difficile analizzare il piccolo tosco...non era proprio uno sconosciuto... lui dico, matteo :)

pabblo 24.05.15 15:53| 
 |
Rispondi al commento

ot

""Ren-zi: “Alle Regionali anche 4-3 è un successo”
Tre giorni fa diceva: “Il 6-1 non ci basterebbe”""

cvd...come dicevo in un precedente commento...

matte' ma prendere atto proprio no eh ?

:)

pabblo 24.05.15 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il coraggio della denuncia
Bel post
Sono anni che si finge di non capire che la cassa integrazione aiuta gli imprenditori più che i lavoratori

REDDITO DI CITTADINANZA e qusta burla avrà fine

Rosa Anna 24.05.15 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo di supercontrollare le elezioni e facciamo nominare i due marò senatori a vita al posto di Monti e Napolitano .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 24.05.15 15:27| 
 |
Rispondi al commento

occorre indagare sui call center e su chi ci sta dietro. Riceviamo anche 5 chiamate al giorno di utenze telefoniche, luce, gas, elettricità. Società per lo più in regimi di oligopolio. Perché riceviamo tantissime telefonate tutti i giorni, quanto costano e quali benefici per i fornitori di queste utenze ? Non è che dietro i call center ci guadagna qualche politico come per i giochi e scommesse ?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 24.05.15 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Grazie dell'informazione.
Fino a quando prenderanno per il culo gli italiani?
Fino a che gli italiani glielo lascieranno fare.

giorgio peruffo Commentatore certificato 24.05.15 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Sui rai tre da mezzoretta
C'è uno sciacallo che sta sollevando ossa per succhiarne il midollo

Rosa Anna 24.05.15 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E dei miliardi che sta regalando ai padroncini soltanto perché cambino nome al un contratto in essere con uno farlocco a botte di 8.060 €. per dipendente, senza obbligo di assumerne uno ex novo? Ne vogliamo parlare? con soltanto 1.000.000 di cambi di contratto sono giá 8,06 Mld. regalati, ma ai pensionati, dopo la sentenza della Consulta, non da una ceppa, per loro non ci sono soldi. MALEDETTO!!!!!
Nel frattempo Boeri di questo non ha parlato, mentre ciancia giá da mesi di un taglio alle pensioni in essere, facendoci oltre che cornuti anche mazziati.

giuseppe incardona 24.05.15 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Blog

Abbiamo bisogno di aggiornamenti sull'iniziativa referendum

Nel possibile Vi chiediamo un post nel quale possiamo dare notizie dal territorio e girarle ai cittadini , sia a chi ha già aderito che per tutti coloro che vorrebbero ancora farlo .

Buon lavoro a tutti

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.05.15 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Resettare tutto con una rivoluzione civile!!
Dopodiche'politici senza incarichi di potere decisionale o maneggio di soldi pubblici ma soltanto mansioni organizzative per i referendum popolari.
I pieni poteri saranno solo ed esclusivamente dei cittadini che decideranno le varie tematiche da attuare tramite referendum, inclusa anche la destinazione dei soldi pubblici,somme che verranno rese pubbliche sempre e comunque, in contemporanea al loro utilizzo!!

Paolo C. 24.05.15 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimi ma se non andate a portare il messaggio nelle case, davanti ai licei ed alle
università, davanti alle fabbriche e alle metropolitane ecc..
Be allora la massa di "i"taliani tv dipendenti continuerà a non sapere
niente di queste cose e di cosa fate, e andranno avanti a guardarvi come dei mostri da baraccone e basta.
Provate a parlargli andando anonimamente per strada per credermi...

Sbino D 24.05.15 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Tze Tze “Con Grexit sarebbe l'inizio della fine
per il progetto dell’euro”

Aiutiamo il popolo greco a uscire da un progetto
che sostiene la speculazione finanziaria dei padroni del mondo, a discapito dei popoli.

Alleanza con il popolo greco per una politica comune: nessun capo, nessun padrone, la sovranità appartiene al popolo.

matilde santi Commentatore certificato 24.05.15 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/484202/Acli-il-Papa-loda-il-lavoro-libero-e-solidale-Il-welfare-non-e-un-costo

E' ,forse, una opportunità da utilizzare...

Incasnero 24.05.15 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ pabblo

ciao Paole',....sai che nova cè? L'amico tuo se po' 'ncazza' quanto je pare,ma pe' me er Piave mormorava calmo e placido.................

Er Caciara, de 'a curva sudde Commentatore certificato 24.05.15 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ot sul social faccialibro

http://leggo.it/NEWS/ITALIA/facebook_insulti_possono_portare_alla_pena_del_carcere/notizie/1371235.shtml

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.05.15 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Umile suggerimento per prevenire lo spreco di denaro pubblico. Voto di povertà x chi riceve denaro pubblico: per dipendenti pubblici e delle partecipate, per consulenti e fornitori, per subfornitori, per ditte che usano la cig, per politici eletti e pensionati nonché titolari di vitalizi pubblici. Mettiamo un limite al loro reddito e al loro patrimonio affinché sia inferiore o uguale al reddito e al patrimonio medio italiano.

Caterina trucco 24.05.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che 5 Stelle pubblicizzasse questi scandali e pratiche diffuse che sconfortano le famiglie ed impoveriscono le casse dello Stato . Non possiamo permettere queste truffe...anche per loro è una frode punibile con imprescrivibilita' del reato ed aumento delle Pene. Biagia Tumminelli

biagia tumminelli 24.05.15 13:57| 
 |
Rispondi al commento

ot

@ primo ministro

""Ci sono uomini che usano le parole all'unico scopo di nascondere i loro pensieri.""

voltaire

pabblo 24.05.15 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho appena fatto il 730 e non sono riuscito a donare il 2 per mille al movimento,mi hanno detto perchè non è un partito,mi sembra di sognare un movimento che sta stà in parlamento e in senato no poteva chiedere di diventare un partito ? l'unico modo che un cittadino comune poteva donare e non sprecare .

carmine lo bianco 24.05.15 13:31| 
 |
Rispondi al commento

chiedo ospitalita' ai grillini (lo sono anche io) in merito al trattamento dell'epatite c.l'italia e' il paese con il maggior numero di persone infette ;x le asl il costo del trattamento e' di circa 36 mila euro,trattamento in grado di guarire circa il 99% dei pazienti.Ma le regioni non sono in grado di garantirlo a tutti PERCHE' TROPPO COSTOSO !!!!!!in contrasto con il diritto alla cura per chi e' ammalato.aiutate questi pazienti voi che non vi prostituite per tre palanche!!!!!! GRAZIEEEEEEEEEEEE

gioacchina gozzi 24.05.15 13:26| 
 |
Rispondi al commento

MENTANA MI HAI DELUSO
ANCHE TU SUL CARRO DELL EBETINO
VERGOGNATI
SENZA RITEGNO A DIFENDERE IL PARTITO DEI VINCITORI
ORA NON TI GUARDERO PIU

roberto v., parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.05.15 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Io, uomo di natura spirituale, chiedo a voi uomini, sopratutto italiani
che state entrando in un contesto nuovo di gestire le risorse della terra.
Io, come persona uomo, sono, in una parte della vostra bellissima Italia
che noi come organizzazioni strutture altamente evolute dipendenze del Regno dei Cieli. In questo momento della vostra fase evolutiva che molti
di voi vi state trasformando, vi do un nuovo messaggio.
Voi soprattutto italiani che questa nuova idea e nata da voi, popolo
dal cuore dolce che fatte sognare, sia noi delle dimore eterne, che voi stessi
con i vostri bellissimi, racconti fantastici, romantici pieni d'amore come
Biancaneve, Cenerentola, che noi amiamo tanto, perché questi racconti operano nel cuore dei vostri bimbi delizia e amore.
Noi siamo contenti di questo e ci rallegriamo moltissimo per queste opere
che insegnano piacevoli momenti al nucleo familiare che anche voi vi formate. Ora popolo italiano cercate di entrare in questo nuovo concetto
evolutivo, non evoluzione della specie come dalla scimmia ecc.
come vi è stato insegnato da secoli dicendovi menzogne che la creazione
non esiste tutto è venuto per caso. Tutto quello che vi hanno insegnato
nelle vostre università ecc. è stato nascosto insegnandovi cose che erano
contrarie alle verità della creazione.

Ora per il momento mi fermo hai messaggi che vengono trasmessi
perché mi chiedono di non mandare messaggi offensivi.
So che la verità che trasmetto sono verità che anche molti di voi,
io non sto cercando di cambiare governi o strutture che da tempo
sono obsolete ma di farvi entrare in un contesto nuovo di edee che se
le metterete in pratica , cambierebbe il vostro modo di pensare e
operette in un nuovo e progressivo mondo che anche voi sognate.
Chi vuole ulteriori notizie potetevi collegarvi a questo sito, e io vi do
risposte. Angel BC

Battista Carassino 24.05.15 13:11| 
 |
Rispondi al commento

continuate a votare pd
continuate
i pensionati non votarono grillo perche gridava
e i giovani perche non era fashion
i lavoratori specie quelli della siderurgia perche avevano sempre votato pd

ora il cetriolo ve lo tenete

roberto v., parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.05.15 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La globalizzazione è stata la rovina dei lavoratori occidentali sopratutto di quelli meno specializzati . E' stata una vera e propria livella che ha portato il mondo della mano d'opera alla massificazione generalizzata , con conseguente impoverimento se non espulsione dei lavoratori del sud Europa dalla produttività ! Grandi vantaggi per la grande industria e l'alta finanza che con la delocalizzazione vedono scendere il costo dei loro prodotti del 50-70 per cento e i loro investimenti produrre guadagni favolosi ! Ma a lungo andare si tradurranno in negatività in quanto i mercati occidentali si contrarranno parecchio per l'ovvia povertà della massa popolare , mentre i nuovi produttori , Cina in testa , diminuiranno la produzione non sapendo più a chi venderla . Questa forma di grande destabilizzazione voluta dall'alta finanza giudaico-massonica americana guidò Reagan a iniziare la guerra economica che avrebbe prostrato la Russia e incasinato il mondo , l'Europa in primis , rendendo più facile il dominio degli USA . Per uscire da questa pericolosa situazione 'è una sola via : il ripristino delle frontiere e delle dogane e l'uscita da questa Europa e dai lacci dell'euro ! Continuando così ci barcameneremo con l'aumento del PIL dello 0,3-5 annuale e il continuo aumento del debito pubblico del 5 per cento annuo con conseguenze facilmente intuibili .


Truffa legalizzata ai danni dello Stato. Povera Italia finita così in basso! Rialziamo la testa e mandiamoli a casa o in galera!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 24.05.15 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena finito di fare la dichiarazione dei redditi. Volevo dare il 2 per mille al M5S ma non è tra le opzioni disponibili.
Come si può fare una cosa totalmente priva di cervello?
Questi sono soldi che vengono liberamente dai sotenitori non dallo stato. Ma che senso ha? E' pura follia integralista.
Adesso che volete, che metto mano al portafoglio e vi faccio un bonifico di tasca mia dopo che non mi avete consentito di darvi il mio 2 per mille? Prima curatevi.
E' davvero un paese senza speranza. Appena sembra di vedere una luce subito ti accorgi che è fasulla...

Luigi derossi 24.05.15 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

serracchiani, orfini, mary ann, mary hellen, l'apina et affini...matteuccio nostro...

non hanno nemmeno le physique du role...
fate un raffronto con i corrispondenti di, diciamo, una trentina d'anni fa...

altro che evoluzione della specie...qui siamo al puro creazionismo :)


e, voglio esaggggerare...di questa gente a differenza delle amazzoni di silvio fra qualche anno non avremo nemmeno il ricordo :)

pabblo 24.05.15 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Grazie avvocato per tanta chiara informazione.
E ora un po' di nomi, cognomi, e avvio di indagini per truffa?

Michele B., Campodarsego Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 24.05.15 12:38| 
 |
Rispondi al commento

L'introduzione del reddito di cittadinanza deve essere l'occasione per sottoporre l'istituto dell'assistenza a una pronda riforma.
Andrea Pirro

andrea pirro 24.05.15 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Alcune societa' di call center utilizzano (in combutta con agenzie di lavoro temporaneo)il trucco di mettere annunci dove si ricercano ad esempio 20
persone per un mese. In realta' pero' prima del lavoro e necessario seguire un corso di una settimana pagato dai fondi europei alla societa' stessa che poi assume al massimo 1/2 persone per 1 mese.Insomma il guadagno non e' nel lavoro di call center ma nella gestione dei corsi illudendo le persone che ci sia lavoro.

sergio c. Commentatore certificato 24.05.15 12:18| 
 |
Rispondi al commento

“c’è una tolleranza diffusa su questi comportamenti”

Nessuna reale e stabile tutela delle nostre condizioni lavorative e salariali, nessuno stop al continuo aumento dello sfruttamento (con il suo carico di morti sul lavoro),
nessun argine al dilagare della precarietà e del lavoro "nero" nessuna stabile e reale barriera contro l’offensiva capitalistica insomma potrà mai essere eretta a nostra difesa fino a quando permetteremo
- anche con la nostra indifferenza e passività -
che nei restanti tre quarti del pianeta i nostri stessi sfruttatori mettano alla frusta e schiavizzino (direttamente o con la complicità dei governi locali) milioni di uomini, donne e bambini.

Il regime di sfruttamento schiavistico a cui sono costrette le popolazioni del Sud del mondo non solo si traduce in enormi guadagni per le grandi compagnie multinazionali,
ma viene anche utilizzato per ricattare ed indebolire gli stessi lavoratori occidentali con la costante minaccia di trasferimento degli impianti e delle produzioni all’estero e con il "confronto" con salari, orari e complessive condizioni di lavoro al limite della umana sopportazione.

Leggi anche http://www.beppegrillo.it/2014/07/il_nuovo_capitalismo.html

Guarda i 2 video di Beghin M5S
-Aiutiamo chi ne ha bisogno o le multinazionali? -
-Il tuo telefono è sporco di sangue -

matilde santi Commentatore certificato 24.05.15 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La somma di tutte le casse integrazioni in Italia fa 2 miliardi di euro l'anno che i partiti lasciano alla contrattazione fra sindacati e aziende, con le grandi aziende che privatizzano gli utili e pubblicizzano i profitti... Occorre togliere ai sindacati, che poi sono guidati da uomini donne servi dei partiti e lustrascarpe dei padroni del vapore, questi miliardi di casse integrazioni per finanziare il reddito di cittadinanza... Esteso a tutti i cittadini, dai giovani senza lavoro ai pensionati con un pugno di euro di pensione... 780 euro per ridare la dignità' e libertà' ai cittadini e togliere gli affari della cassa integrazione ai sindacati e alle aziende maggiori italiane, che sulla cassa ci lucrano e ci speculano

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 24.05.15 12:09| 
 |
Rispondi al commento

ot

ultime dalla campania

deluca 34,5

caldoro 34,5

m5s 27,5 ( wow! )

sel 2,5

mò 1

pabblo 24.05.15 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le casse integrazioni a carico dello Stato, sono uno strumento apparentemente a servizio dei lavoratori, ma di fatto lo sono sopratutto per i datori di lavoro e per i sindacati.
Da anni ci sono attività industriali completamente improduttive, ma invece di chiuderle, vengono tenute in vita solo per mantenere qualche tessera sindacale, o per salvaguardare gli interessi di pochi.

Anche se non viene detto chiaramente, i primi a non volere in Italia il Reddito di Cittadinanza, sono innanzitutto i Dirigenti sindacali, che godono con lo status quo.

gianfranco chiarello 24.05.15 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Eugenio Bongiorno

Per ora siamo a noi a brindare, a mangiare la pizza e a suonare il mandolino alla tua facciazzza, mentre lavori come una bestia dall'alba al tramonto in un posto che fa schifo, pieno di mosche, zanzare, umidità, nebbia e freddo come la Polonia, e come non bastasse un tavolone senza una pianta con città che ricordano quelle dell'ex Unione Sovietica!!
Tu continua a dire a a sbraitare come ti pare, nel frattempo noi stiamo bene alla tua facciazza!!

salvinicomunque 24.05.15 11:51| 
 |
Rispondi al commento

That's all, fools!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 24.05.15 11:43| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO ALLO SFINIMENTO,NON C'E' PIU' CASSAINTEGRAZIONE,NEANCHE PER I LAVORATORI

alvise fossa 24.05.15 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma a lamentarsi non serve , si sono tolte le dogane per far pagare meno i prodotti , si richiamano investimenti esteri che portano lavoro , si fa finaziare lo stato dai privati , si usano le rotonde stradali per aumentare il PIL e prendere finaziamenti , si chiudono i negozi e si aprono gli ipermercati , si usa una moneta non adeguata , si fanno gli appalti al maggior ribasso e poi ... si corregge in corso d'opera , si incentiva l'uso del fossile , si rincretinisce la gente in tutti i modi , si svilisce il lavoro , si ellegge il più scemo per poterlo manipolare, si esaltano i soprusi e i disonesti , si impoveriscono i molti a favore dei pochi , ma cosa volete ancora , si incentiva la flessibilità del lavoro a 90° , ma cosa volete ancora per sentirvi perduti ? a si , manca la trasmutazione della cartaigenica in carta vetrata a grana grossa.

tino p. Commentatore certificato 24.05.15 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Eh...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.05.15 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori