Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#Ecobonus a 5 Stelle

  • 220

New Twitter Gallery

ecobnous.jpg

"La proroga fino al 31 dicembre 2015 della detrazione sugli interventi edilizi di efficientamento energetico (Ecobonus) è il frutto di una bellissima vittoria del M5S. Lo scorso anno i nostri parlamentari sono riusciti anche ad ottenere un innalzamento dell'aliquota di detrazione dal 55% al 65%. Ma non basta. L'Ecobonus è una misura essenziale non solo dal punto di vista ambientale, ma anche economico e sanitario. È una delle stelle polari del M5S ed è urgente estenderlo fino al 2020. Stabilizzare l'Ecobonus per 5 anni significa garantire a chi voglia investire in efficienza energetica un orizzonte temporale di lungo periodo, e porterebbe di certo ad una crescita delle domande di ristrutturazione.
Per questo il M5S ha presentato una mozione in Senato a prima firma Gianni Girotto che impegna il Governo a prendere i necessari provvedimenti al fine dell'estensione dell'Ecobonus e del suo perfezionamento nei contenuti.
L'Ecobonus presenta vantaggi notevolissimi sotto tutti i punti di vista e costi iniziali che si ripagano da sé in pochi anni.

VIDEO Energia pulita: la casa senza petrolio

Dal punto di vista ambientale ed energetico i vantaggi sono ovvi. Le domande presentate dal 2007 al 2014 sono circa 2,3 milioni e l'ENEA ha stimato un risparmio in energia primaria di 1.260 GWh/anno nel solo 2012, con una conseguente riduzione di CO2 emessa in atmosfera di circa 270 kt/anno. Il 2013 segna un consistente miglioramento, sia nel numero di pratiche avviate (355 mila; circa il 35% in più del 2012), sia in termini di risparmio energetico e riduzione delle emissioni (1.550 GWh/anno e 338 kt/anno).
Il lato economico è direttamente collegato. Le domande di ristrutturazione edilizia hanno effetti settoriali e sistemici. Tra i primi si ricorda in particolare il sostegno ad un settore duramente colpito dalla crisi, quello delle costruzioni. Per il periodo 2007-2014 sono molto incoraggianti i dati sugli investimenti diretti (26 miliardi di euro) e sull'occupazione (283 mila persone nel settore edilizio; 429 mila considerando l'indotto). A livello generale gli effetti dell'Ecobonus alimentano un circolo virtuoso di maggiori consumi, utili delle imprese, occupazione e gettito fiscale. Ecco perché l'Ecobonus, nonostante le minori entrate iniziali, garantisce un rapido rientro sia a livello individuale che complessivo. Secondo L'ENEA, già nel periodo 2007-2010 l'Ecobonus vanta un saldo positivo sul bilancio pubblico (+3,4 miliardi di euro). Con la stabilizzazione fino al 2020 il saldo non potrebbe che migliorare, agendo anche sul versante importazioni energetiche e quindi sul prezzo dell'energia e sul costo delle bollette. L'accordo tra Confindustria e sindacati del 2011 stima un risparmio di 25 miliardi sulle bollette energetiche in seguito alla stabilizzazione dell'Ecobonus, con un incentivo alla produzione diretta e indiretta di 240 miliardi in tutto (0,6% del Pil ogni anno) e 1,6 milioni nuovi posti di lavoro.
Da non dimenticare, infine, i benefici sanitari. Comportando una massiccia riduzione delle emissioni inquinanti e un miglioramento del benessere economico collettivo l'Ecobonus, non può che avere effetti migliorativi sulla spesa sanitaria e la qualità della vita.
Il M5S vede nella stabilizzazione dell'Ecobonus un necessario punto di partenza per uscire dalla crisi economico-sociale. Insieme al reddito di cittadinanza e alla riappropriazione intelligente della nostra moneta nazionale è urgente impostare la ripresa economica facendo leva su un modello di sviluppo sostenibile anche dal lato ambientale e quindi sanitario.
La mozione del M5S è molto importante e non c'è motivo che può portare il Governo a ignorarla, viste anche le recentissime dichiarazioni favorevoli sulla stabilizzazione dell'Ecobonus da parte di alcuni ministri e vice-ministri.
Con l'Ecobonus convertiamo l'Italia ad un modello di sviluppo finalmente sostenibile. Se non ora, quando?" M5S Parlamento
Ps: L'eurodeputato David Borrelli ha da oggi il compito di raccordarsi con gli eletti in Parlamento italiano per iniziative comuni con il Parlamento europeo

26 Mag 2015, 11:00 | Scrivi | Commenti (220) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 220


Tags: ambiente, ecobonus, energia, Gianni Girotto, M5S, M5S Parlamento, rinnovabili

Commenti

 

vittoria del M5S per l'ecobonus, davvero?? basta che non finisca come per il fotovoltaico.
cosa fa il M5S sugli incentivi dei vari conti energia che il Gse. non paga dal dicembre 2014??

enrico pavin 03.06.15 13:02| 
 |
Rispondi al commento

(Quando si parte per la guerra? 063)

www spiarewhatsapp com Commentatore certificato 02.06.15 11:32| 
 |
Rispondi al commento

I PARTITI della “PARTITOCRAZIA” che dal 1974 in poi hanno preso “rimborsi elettorali-finanziamenti pubblici” per un totale di circa TRE MILIARDI di euro, NON li HANNO ancora RESTITUITI.
http://www.beppegrillo.it/2015/05/riprendiamoci_i_soldi_dai_partiti_con_il_bonus5stelle.html

Enrico Striano Commentatore certificato 02.06.15 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Invitiamo i Cittadini a NON VOTARLI, domenica 31 maggio, alle Elezioni Regionali.

spiare attraverso iphone Commentatore certificato 02.06.15 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Ernesto***** La Habana

www spiare-cellulari com Commentatore certificato 02.06.15 11:09| 
 |
Rispondi al commento

continua

blog comments for traffic Commentatore certificato 02.06.15 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Perfetto .... Ora pensiamo a entrare davvero nei meccanismi di governo. Il fare cose giuste ma non riuscire davvero a cambiare le cose mi lascia un senso di non finito. Proviamoci ancora di più .....
Edo

Edoardo Beccaro, Genova Commentatore certificato 01.06.15 14:05| 
 |
Rispondi al commento

non s0', sono anni ormai che fabbriche se ne vanno via, non riesco neppure ha contarle, riuscirei a scrivere prima quelle che son restate... ultime di oggi indesit via... pochi giorni fa' trovo ikea cerca personale, 2 giorni dopo trovo scritto ikea non paga piu i sabati e festivi le straordinarie, in qualsiasi posto le multinazionali stanno andando, o vanno al ricatto, e chi non lavora che e' in pensione tutto questo non lo percepisce, per questo ce' meta' agitazione, hanno gia deciso tutto, l'italia deve sparire, e come faccio non dirlo, dal g8 ad ora, avevano deciso tutto, dal g8 infatti comincio' la crisi e siamo qui, domani non ci sara' piu una azzienda e' quello che stanno facendo, e allora se devo morire di fame perche non fare come mio nonno, che ha salvato me, morire sbattendo fuori loro, perche guardare il calcio e pagare tessere, devono morire anche loro... cercate di capire tutto e' deciso, cosa facciamo domani, con i migranti qua sta diventando alcatraz, giocano con le vite delle persone come se fosse risiko, ma vi ricordate cosa vuol dire essere felici, andare in vacanza, spendere e spandere, no troppo tempo e' passato e' un ricordo, io voglio vivere come voglio io noi non dobbiamo vivere come vogliono loro, fuori dall'euro in fretta

paolo terzi (paolo3), bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.05.15 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Regà, 'a famo 'na colletta pè pubblicà ne le reggioni dove se vota, l'appello de Bruno??

(repetita giova assai)

"Stanno tutti a tirarvi per la giacca,vi promettono un posto di lavoro,un incarico,un appalto o semplicemente 50 euro per fare la spesa.
Si presentano in tv o sui manifesti elettorali sbarbati e ben vestiti col solito slogan che annuncia futuri prosperi e radiosi .
Non li votate.
Sono gli stessi che indebitano le nostre amministrazioni,coloro che favoriscono solo i propri sporchi affari,gli stessi che hanno spacciato la speculazione edilizia per sviluppo.
Quelli che puliscono i vostri comuni e gettano l'immondizia sotto il tappeto,quelli che fanno straripare le discariche di percolato,quelli che vi fanno pagare la bolletta idrica il doppio perchè affidano la gestione agli "amici".
Non li votate,non abbiamo bisogno di loro.
Se li votate vi ritroverete i loro parenti e i loro amici nelle istituzioni e se la testa è marcia è marcia tutta la stirpe.
Se li votate non dovete meravigliarvi se gli uffici comunali o regionali diventano opachi,se dovete essere raccomandati da Dio per parlare col sindaco o un assessore e non vi dovete stupire più di tanto se c'è un omino che timbra il cartellino per gli altri che prendono uno stipendio intero per mezza giornata di lavoro.
Non li votate perchè almeno non imprecherete contro gli stessi che avete autorizzato a depredare il vostro comune,la vostra regione e la vostra nazione.
Oppure votateli,datevi una martellata sulle palle,fottetevene di voi stessi e del vostro futuro,di quello dei vostri figli e continuate a fare la solita vita.
Continuate a chiudere gli occhi e ad essere sordi se vi aumenta la bolletta dell'imu,della tari o di ogni stramaledetta gabella comunale,se vi aumenta la tassa regionale all'università dei vostri figli,o quella di possesso perchè avete il "privilegio" di avere un auto scassata.
State tranquilli quei soldi servono per stipendiare l'inutilità e i vizi di coloro che avete votato"

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.05.15 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nonostante le forze esterne coadiuvate da quelle interne al governo che cercano di portare il nostro paese alla svendita e al declino e la limitatezza del territorio e delle materie prime ed energetiche, l'italia resta ancora uno dei massimi paesi esportatori, all'8' posto del mondo, davanti a colossi come inghilterra russia canada

https://www.destatis.de/EN/FactsFigures/CountriesRegions/InternationalStatistics/Topic/ForeignTrade/Tabelle_Exports_e_2014.html;jsessionid=89ECA4BD22B5510191455F6EA04BA472.cae2

un territorio unico al mondo, ricco di biodiversita', che possiede il 70% delle ricchezze artistiche del mondo, patria della cultura e di tante altre cose..
chi denigra continuamente questo paese invece di valorizzarlo e farne un vessillo mi chieda come possa pensare di difenderlo..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 27.05.15 14:50| 
 |
Rispondi al commento

@

Ernesto***** La Habana

grazie x l'informazione sulle lampade

saluti a te ed ai monelli del blog

old dog 27.05.15 14:45| 
 |
Rispondi al commento

I P.S. NEI POST DI GRILLO.

Ps: L'eurodeputato David Borrelli ha da oggi il compito di raccordarsi con gli eletti in Parlamento italiano per iniziative comuni con il Parlamento europeo.

Di sicuro una buona notizia, in quanto c'è molto fermento in giro per l'Europa, sarebbe sciocco non essere pronti a cogliere quel vento di cambiamento che tanto aspettiamo.

Il M5S è di sicuro stato d'esempio per molti, è innegabile, ma scusate, non c'era ancora una figura di raccordo tra Parlamento Nazionale e Parlamento Europeo?

Allora è un bene che sia stata decisa una figura di raccordo tra i vari eletti, magari ne arriva anche un'altra, di figura, che raccorda tutto il resto del M5S .

Anni di Blog in un p.s.

Arrivederci e grazie, graziella, e grazie ai p.s.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.05.15 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna convincere i cittadini onesti ad andare a votare. E il consenso deve (non vi sono alternative) andare al M5S. Non andare a votare significa dare spazio a chi vota ai partiti delinquenti che hanno portato alla rovina l'Italia. L'appello va sia ai giovani che ai loro genitori. Andate a votare per un Sindaco, per un Presidente o semplicemente per i candidati consiglieri del M5S. Scrivetelo in questo blog, parlatene in TV e Radio. La speranza sono gli uomini e donne del M5S. Tutti gli altri coltivano idee di corruzione, di interessi privati, per loro e per amici e parenti. Italiani, cittadini, giovani e meno giovani votate votate e fate votare il M5S. Per voi e per il futuro dei nostri figli. Viva l'Italia, viva il M5S. In alto i cuori.

GIUSEPPE C., ROMA Commentatore certificato 27.05.15 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che il 35 per cento degli italiani siano ladri ?


IN OGNI SEGGIO ELETTORALE UN NS/ ATTIVISTA-CONTROLLORE !
Per gli ecobonus ditelo in tv. , cecano sempre i piddini (le piddine) di far paroprie le ns iniziative, vedi la legge sulle eco-mafie (la spudorata piddina, ha detto che è una loro iniziativa dopo anni di attesa e la replica del m5s è stata subito bloccata (mi pare ad agorà)!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 27.05.15 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Controlliamo ferocemente le elezioni !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 27.05.15 12:50| 
 |
Rispondi al commento

CIBO LENTO VIVI PER MOLTO TEMPO
CIBO VELOCE MORTE PRECOCE.

il saggio 27.05.15 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ovviamente Itaglia dietro ogni atto politico c'è una lobby che paga molto bene, è il famoso made in Itagly.

Inutile sperare che possano prendere una decisione in favore del paese perchè il paese li stipendia bene, ma quelli sono soldi sicuri, non temono di perderli, e vanno a caccia solo dei soldi extra, quelli delle lobby, delle mafie e delle logge.

Allora ho avuto un'idea ...

Perchè non facciamo una bella colletta e poi andiamo in parlamento e corrompiamo i parlamentari del partito unico per fargli fare qualcosa di utile per il paese?

Per esempio distribuiamo qualche misero milioncino e li facciamo rinunciare alla TAV, risparmiando miliardi, o rinunciare agli F35, o fare una legge anticorruzione seria, o quella elettorale ... sono sicuro che per le mazzette lo farebbero

Potrebbe essere l'uovo di Colombo

fabrizio castellana Commentatore certificato 27.05.15 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nando da Roma.

Fuerteventura Surf Lessons Commentatore certificato 27.05.15 11:38| 
 |
Rispondi al commento

O.TIFA.

SE CROLLA IL CALCIO, CROLLA TUTTO.

Gli usa "attaccano" i vertici del calcio mondiale, hanno constatato come il pallone possa dove null'altro riesce.

Inchieste di vecchia data per appalti e assegnazione delle manifestazioni mondiali, vediamo, l'Ammerica, del pallone, se ne sbatte, ma sa che gli altri fanno carte false per tenerlo sotto controllo.

PANEM ET CORCENSES.

Viva la Fifa che dio la benedifa.

Buon giorno tastieristi da tastiera, tastate ;)

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.05.15 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E così il Pd tenta di eliminare il M***** l'unica vera opposizione.

Ma allora chi metterà il parlamento di fronte a responsabilità su leggi fatte passare sopra la testa dei cittadini?

chi controllerà gli abusi dei parlamentari?

chi denuncerà il tentativo di far pagare i debiti dei partiti al contribuente?

chi estrometterà condannati collusi e mafiosi dal parlamento?

chi contrasterà il potere delle lobby?

insomma chi farà vera opposizione?
*************************************************

M***** unica speranza x l'Italia

saluti ai monelli del blog

old dog 27.05.15 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel mio piccolo ho già comprato 5 lampade da esterno, con pannello solare compreso.
Funziona!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 27.05.15 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+7
Tramonti a Nordest

(Quando si parte per la guerra? 063)

CON L'EUROPA IN POPPA

Uno dei meccanismi individuati è una sorta di “scudo fiscale”: un prelievo del 15% sui depositi bancari di cittadini greci non dichiarati all’estero, e il doppio per legalizzare quelli in Grecia. Varoufakis ha detto di aver preso anche in considerazione la possibilità di tassare i ritiri di contante via bancomat e sportello bancario per incoraggiare le transazioni elettroniche tracciabili e combattere l’evasione fiscale ma la proposta non sembra aver il sufficiente appoggio all’interno del governo Syriza.


----------------------------------------------------


^_^


Mera questione di solidarietà bancaria.

.

epe pepe 27.05.15 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Cosa saggia, una volta al governo, e' quella di eliminare tutti i partiti a iniziare dai radicali...Un unico movimento quello dei cittadini con varie " correnti" ( opinioni) e punto.

Incasnero 27.05.15 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON LI VOTATE

Stanno tutti a tirarvi per la giacca,vi promettono un posto di lavoro,un incarico,un appalto o semplicemente 50 euro per fare la spesa.
Si presentano in tv o sui manifesti elettorali sbarbati e ben vestiti col solito slogan che annuncia futuri prosperi e radiosi .
Non li votate.
Sono gli stessi che indebitano le nostre amministrazioni,coloro che favoriscono solo i propri sporchi affari,gli stessi che hanno spacciato la speculazione edilizia per sviluppo.
Quelli che puliscono i vostri comuni e gettano l'immondizia sotto il tappeto,quelli che fanno straripare le discariche di percolato,quelli che vi fanno pagare la bolletta idrica il doppio perchè affidano la gestione agli "amici".
Non li votate,non abbiamo bisogno di loro.
Se li votate vi ritroverete i loro parenti e i loro amici nelle istituzioni e se la testa è marcia è marcia tutta la stirpe.
Se li votate non dovete meravigliarvi se gli uffici comunali o regionali diventano opachi,se dovete essere raccomandati da Dio per parlare col sindaco o un assessore e non vi dovete stupire più di tanto se c'è un omino che timbra il cartellino per gli altri che prendono uno stipendio intero per mezza giornata di lavoro.
Non li votate perchè almeno non imprecherete contro gli stessi che avete autorizzato a depredare il vostro comune,la vostra regione e la vostra nazione.
Oppure votateli,datevi una martellata sulle palle,fottetevene di voi stessi e del vostro futuro,di quello dei vostri figli e continuate a fare la solita vita.
Continuate a chiudere gli occhi e ad essere sordi se vi aumenta la bolletta dell'imu,della tari o di ogni stramaledetta gabella comunale,se vi aumenta la tassa regionale all'università dei vostri figli,o quella di possesso perchè avete il "privilegio" di avere un auto scassata.
State tranquilli quei soldi servono per stipendiare l'inutilità e i vizi di coloro che avete votato.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.05.15 08:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I PARTITI della “PARTITOCRAZIA” che dal 1974 in poi hanno preso “rimborsi elettorali-finanziamenti pubblici” per un totale di circa TRE MILIARDI di euro, NON li HANNO ancora RESTITUITI.
http://www.beppegrillo.it/2015/05/riprendiamoci_i_soldi_dai_partiti_con_il_bonus5stelle.html

http://giulianofalco.blogspot.it/2012/04/finanziamento-pubblico-ai-partiti.html

Invitiamo i Cittadini a NON VOTARLI, domenica 31 maggio, alle Elezioni Regionali.

Inoltre, NON HANNO FATTO NULLA di CONCRETO per “recuperare” i 98 MILIARDI di euro che dieci concessionarie delle slot-machines DOVEVANO pagare nel 2007.

www.comitato98miliardi.altervista.com

Vincenzo Matteucci 27.05.15 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

moretti sei sfortunata
nessuno ti ha detto che non servono eroi--
nessuno ti ha detto che non vogliamo martiri--
sarai compatita

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.05.15 06:21| 
 |
Rispondi al commento

moretti fai pena------
lupi per te non meriti aggettivi - non meriti neanche appellativi---
RIVERITE Cerno , e ringraziatelo , prostratevi se ne siete capaci

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.05.15 06:18| 
 |
Rispondi al commento

salve,una gran bella cosa gli incentivi per le ristrutturazioni, però io sto costruendo una casa in bioedilizia, sarà in classe A e non ho diritto a nessuna detrazione,capisco che tutto ciò che si costruisce deve essere pensato con il massimo rispetto per l'ambiente però un piccolo aiuto farebbe piacere....
saluti lorenza

lorenza igazzini 27.05.15 00:18| 
 |
Rispondi al commento

ultima news ma non pubblicata http://www.huffingtonpost.it/2015/05/26/pd-legge-sui-partiti-che-fa-fuori-il-m5s_n_7441746.html?fb_action_ids=10205740666588561&fb_action_types=og.comments&fb_source=other_multiline&action_object_map=[706888859416965]&action_type_map=[%22og.comments%22]&action_ref_map=[]

paolo terzi (paolo3), bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.05.15 00:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Verità su immigrazione clandestina : cause ed effetti voluti dal nwo

https://www.youtube.com/watch?v=aFW3brSG1sM

Dino Colombo. Commentatore certificato 26.05.15 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Pensiero Unico e Mondialismo - La Verità SHOCK sugli Immigrati che la TV non fa vedere

https://www.youtube.com/watch?v=mBmjRWahxgg#t=264

Dino Colombo. Commentatore certificato 26.05.15 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe il caso di suggerire ai nostri candidati e ai nostri attivisti di non dire parole che possano minimamente giustificare i disturbatori dei comizi indipendentemente dai mezzi che usano.
Neanche lasciar pensare "che se le va a cercare".
Così si potrebbe anche giustificare lo stupro di una ragazza che gira succinta.
Esempio idiota, lo so.
Ne faccio uno migliore: anche Ruotolo se l'è andata a cercare?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.05.15 23:37| 
 |
Rispondi al commento

"Quanti sono gli immigrati in Italia?

Gli immigrati in Italia, secondo gli ultimi dati disponibili (gennaio 2013), sono 5 milioni 695 mila". (fonte)

L'articolo che ho pubblicato 20 anni fa infatti parlava di una quota di 5 milioni (ora saranno 6 milioni)per l'Italia...

Ora c'è da chiedersi: e QUAL'ERA (e qual'è) LO SCOPO ULTIMO DI TUTTO QUESTO?....


Qualcuno ha notato che molti 'clandestini' ripresi nei campi di accoglienza tengono in mano l'Iphone di ultima generazione?...Io dopo 38 anni di lavoro mi sono potuto permettere solo una sottomarca...

Dino Colombo. Commentatore certificato 26.05.15 23:09| 
 |
Rispondi al commento

E' IL MIO SETTORE, SONO UN CONSULENTE ILLUMINOTECNICO....E CONFERMO CHE NEGLI ULTIMI ANNI, LA DOMANDA DI RISTRUTTURAZIONE E' AUMENTATA DECISAMENTE.....ED E' UN DATO CHE POSSONO CONFERMARE TUTTE LE PERSONE CHE LAVORANO NEL RAMO ELETTROTECNICO.......E' UNA VITTORIA CHE SOLO PERSONE DI BUON SENSO POSSONO OTTENERE......FATTI, NON PAROLE.....

fabio S., roma Commentatore certificato 26.05.15 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Quante chiacchiere. Lo sapevo 40 anni fa che saremmo stati invasi, quando ho visto i primi vucomprà (ma che simpatici che erano). Non ci voleva molto. Mi ero chiesto dove trovassero la roba da vendere. Fin troppo semplice.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.05.15 23:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Richiamandomi all'articolo postato sotto vorrei far notare una 'coincidenza'...

Quando nei giorni scorsi si è parlato di azioni contro gli scafisti andando a bombardare le imbarcazioni(ancora vuote) in terra libica è stato affermato CHE SI ASPETTAVA IL BENESTARE DELL'ONU...

e infatti i conti tornano....

Dino Colombo. Commentatore certificato 26.05.15 22:54| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA egregio Dino✩✩✩✩✩!!!

Questo ho scritto in tempi non sospetti:

"Chiedo Off-Topic al 50%!

- L'Europa paga lo Stato ytagly-ano per aiutare l'operazione "Mare Nostrum";
- L'ytaglya aiuta i clandestini disperati ad arrivare in ytaglya;
- I clandestini disperati sono organizzati dalle mafie internazionali;
- L'Europa paga le mafie internazionali.

SBAGLIO??".

Saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 26.05.15 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che poi si tratti di un piano su scala soprannazionale, PRECISO E PROGRAMMATO, lo si ricava anche dal fatto che da più parti si specificano i numeri e i tempi dell’invasione, così come abbiamo visto fare sulle colonne dell’«Alto Adige» del 10 agosto 1989. Ad esempio anche su un articolo de «Il Giornale» del 9 novembre 1989,(NOTA...ad oggi sono 26 anni...ndr) intitolato: «L’Italia deve affrontare la mina vagante degli immigrati di colore», si legge che, entro 20 anni, gli immigrati dovrebbero essere 5 o 6 milioni. (direi che l'obbiettivo è stato perfettamente raggiunto...ndr)

Ci si domanda COME SAREBBE POSSIBILE FORMULARE PREVISIONI DEL GENERE se si trattasse di un FENOMENO SPONTANEO, IMPREVISTO E IMPREVEDIBILE, e non di UN PIANO CONTROLLATO, studiato a tavolino.

Similmente il Cardinale Carlo Maria Martini, dando prova di sorprendenti carismi profetici, intervenendo nel corso di una mattinata di «studio e riflessione» sul tema: «Per una società dell’accoglienza verso un’Europa multirazziale», tenuta in preparazione della IX giornata della solidarietà, proclama nella sua diocesi, preconizza, a quanto riferisce Daniela Bozzoli sulle colonne di «Avvenire», che il fenomeno toccherà la sua punta massima nei prossimi vent’anni.
(…)

Dal libro: «Il vero volto dell’immigrazione: la grande congiura contro l’Europa», Editrice Civiltà, 1993 (NOTARE la data dell'articolo...ad oggi sono esattamente 22 anni...ndr)

fine


Invero, come si è visto e si ribadisce, per uno straniero senza arte né parte, le principali offerte di lavoro provengono dalla malavita organizzata, sempre bisognosa di manovalanza a buon mercato, e dall’ambiente dello sfruttamento della prostituzione, a meno di non volersi accontentare di un lavoro nero senza garanzie, della mendicità o di un misero commercio ambulante che, dalla mendicità vera e propria ben poco si distingue. Ma è facile capire come anche queste vie siano anch’esse facile anticamera al delitto!
Cosa, dunque, era necessario fare per mettere in moto verso l’Italia l’immensa ondata di spiantati che la sta sommergendo? OCCORREVA UNA DUPLICE DISINFORMAZIONE: una internazionale, volta ad ingannare gente ignorante o, comunque, non al corrente della nostra realtà sociale, presentando, con capillare propaganda, l’immensa menzogna di un’Italia simile a un nuovo Eldorado, un vero e proprio paese di Bengodi; E UNA ALL'INTERNO DELL'ITALIA STESSA, tendente a fare apparire come un frutto ineluttabile della storia quello che, invece, è l’effetto della cinica e meditata orchestrazione.
A tal fine, con ammirevole improntitudine, si osa parlare di imprescindibili esigenze di mano d’opera nel nostro mercato e di carenza delle nostre forze lavorative,(RICORDATE IL FAMOSO:FANNO I LAVORI CHE GLI ITALIANI NON VOGLIONO FARE?...ndr) ma su ciò rimandiamo al lettore a quanto si è già detto al capitolo VIII della prima parte di questo studio.
(…)
In tutto questo piano, la parte dell’ONU è primaria ed evidente.
Infatti, la legge Martelli esordisce (art.1 comma 1) presentandosi come emanata in attuazione della convenzione di Ginevra del 28 luglio 1951, che fu appunto promossa dall’ONU, e prosegue riconoscendo a un ufficio della stessa ONU – l’ACNUR, Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati – importanti poteri di ingerenza sulla immigrazione extraeuropea in Italia.

cont...

Dino Colombo. Commentatore certificato 26.05.15 22:31| 
 |
Rispondi al commento

In obbedienza a quei patti, il Governo nazionale proponeva e il Parlamento approvava la legge 30.XII.1986 n.943 che sin da allora garantiva (art.1) «a tutti i lavoratori extracomunitari parità di trattamento e piena eguaglianza di diritti rispetto ai lavoratori italiani», nonché il godimento “dei servizi sociali e sanitari” e il diritto “al mantenimento dell’identità culturale, alla scuola e alla disponibilità dell’abitazione”. E all’art.2 prevedeva, proprio come riferito dal citato articolo dell’”Alto Adige”, “accordi bilaterali e multilaterali previsti dalla convenzione dell’OIL n.143 del 24 giugno 1975…per disciplinare i flussi migratori»
Si aprivano, insomma, fin da allora – in nome di una convenzione dell’OIL, e cioè di un istituto specializzato dell’ONU, le porte dell’immigrazione, nonostante che ancora, malgrado le statistiche del CENSIS, il fenomeno non fosse neppur lontanamente così evidente, come è diventato oggi. E, in realtà, l’Italia non era affatto allora, così come non lo è a tutt’oggi, un paese che possa ragionevolmente attirare un consistente flusso immigratorio: di modesta estensione, montagnosa, povera d’acqua e di materie prime, densamente popolata, con grave penuria di alloggi già per i suoi abitanti, grazie anche a mille pastoie burocratiche che ostacolano le nuove costruzioni e persino il restauro di quelle già esistenti, con ancora molti suoi figli emigrati all’estero e una lieve disoccupazione e sotto-occupazione interna, con servizi pubblici e sanitari largamente e spesso drammaticamente inefficienti, e insufficienti anche per la sola sua popolazione, davvero non si vede come potrà fronteggiare i mille problemi posti dalla valanga extracomunitaria.

cont.

Dino Colombo. Commentatore certificato 26.05.15 22:26| 
 |
Rispondi al commento

...ma il "giornalista" a ballarò che ha intervistato "il geometra"...cos'era un maggiordomo o un menestrello di corte ?

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 26.05.15 22:26| 
 |
Rispondi al commento

L'attuale immigrazione?...Pianificata a tavolino sotto l'egida dell'ONU circa 20 anni fa...

dal libro “Il vero volto dell’immigrazione: la grande congiura contro l’Europa” (1993)

(ve lo mando a 'puntate'perchè è troppo
illuminante...)


"Un primo consistente indizio per sapere dove andassero cercati i meno occulti promotori di questo grandioso fenomeno ci fu offerto da un articolo apparso sul quotidiano «Alto Adige» del 10 agosto 1989, dal titolo: «Ondata di immigrati africani». Vi si riferiva l’intervista col presidente degli ambulanti trentini aderenti alla «Confesercenti», il quale, tra l’altro, dichiarava: «si calcola che nei prossimi anni, 30-40 milioni di africani verranno in Europa, e i governi centrali, su direttive dell’ONU, (il corsivo è nostro), hanno affidato a Italia, Spagna e Grecia il peso maggiore.
Sembra che l’Italia, nella spartizione internazionale, debba farsi carico dell’immigrazione senegalese, e si stima in 5 milioni la dimensione numerica: quasi una persona ogni dieci italiani»
Dunque l’ONU veniva indicata come la centrale da cui è partito l’ordine che è alle origini di questa vicenda e le si attribuiva un preciso programma che non potrà non incidere in maniera sconvolgente sul prossimo avvenire del popolo italiano, i cui destini, al di là dell’amena tavoletta della sovranità popolare, evidentemente sono in mano di lontani e sconosciuti padroni.
Successive ricerche confermano che la pista era quella giusta: l’Italia, con la legge 10 aprile 1981 n.158, ha ratificato la convenzione n.143 del 1975 della Organizzazione Internazionale del Lavoro (uno degli organi dell’ONU), recante il titolo: «sulle migrazioni in condizioni abusive e sulla promozione della parità di opportunità e di trattamento dei lavoratori migranti». Da qui si vede che già almeno dall’ormai remoto 1975 si venivano addensando sul capo degli ignari italiani fosche nubi foriere di tempesta.

continua

Dino Colombo. Commentatore certificato 26.05.15 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente d'accordo con Nando da Roma e infatti tempo fa su questo blog avevo scritto

SUL REDDITO DI CITTADINANZA
Niente da eccepire sulla valenza sociale e politica del taglio degli stipendi ( anche se mi piacerebbe non sentir dire dai nostri eletti " io mi sono tagliato lo stipendio " dal momento che
A) non si tratta di tagliarsi lo stipendio ma di prendere un accettabile onorario
B) non sei tu che ti sei tagliato lo stipendio ma i tuoi cittadini che ti hanno detto di farlo.
Quindi mi aspetto una correzione dei termini che metta in risalto il ladrocinio da una parte e il potere del popolo dall'altra.

Niente da eccepire sul destino del ricavato alle imprese medio-piccole.
Però:
FINANZIARE UN TEAM DI AVVOCATI DEL LAVORO (di nostra conoscenza!) A CUI SI POSSONO RIVOLGERE TUTTI SLI STROZZATI DEL MONDO DEL LAVORO?

Quanti sono i lavoratori della piccola-media impresa?
Quanti sono i lavoratori non-pagati, sotto-pagati, licenziati, non-assunti, nonsarannomai-assunti?

NO SINDACATI PLEASE. Tanto sempre da un loro avvocato che prima si fa pagare e poi si vede.


maurizio p. Commentatore certificato 26.05.15 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Questi sono i post che preferisco. Ambiente assieme a scuola, trasporti e sanità.

Davide Red, Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.05.15 22:16| 
 |
Rispondi al commento

mi indigno di più per quei pezzenti di cosiddetti artisti zitti e muti a mezzadria del pd, pseudo comici, attrici, cantanti, autori, conduttori, razza di pezzenti omertosi a mezzadria del partito questi sì mi fanno sentire veramente al settantaquattresimo posto per libertà di espressione non quei quattro gatti di giornalai.

Cronache dalla UE 26.05.15 22:13| 
 |
Rispondi al commento

L'economista De NICOLA è meglio che non lo dica tanto in giro che fa l'economista.
Ha detto a Di Maio che i soldi per il reddito di cittadinanza è come stamparli e quindi non creano ricchezza,...ma CHECAZZO DICE ?...i soldi vengono tolti da determinate mani e vengono ridistribuiti
tramite il reddito di citt. in altre mani.
Quindi non è che è come stamparli, fra l'altro dimentica che con l'entrata nell'euro...l'italia non può stampare moneta.
E questi sono gli economisti..che ci offre la piazza ?
Ma non fatemi venire l'ulcera duodenale.....

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 26.05.15 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sacerdoti di questa religione universale del denaro
Ripetono come un mantra la preghiera
LO CHIEDE IL MERCATO
Il mercato o i mercati ?
I mercati sono politeisti ?
Chiedetelo ad Epicuro
Il rito della società dello spettacolo ha i suoi paramenti
Morto l'oracolo. Sentenzia l'economista
I cadaveri di Friedrich giacciono impilati
Le anime estratte un tanto al chilo
Timone di Atene era più saggio

Scusate l'imbroglio semantico
Ma potreste tradurre con l'equazione
Il prodotto interno lordo sta alla merda come l'uomo .......

Devo essere fuori di testa a inviarlo al blog

Reddito di cittadinanza la nuova frontiera per estinguere la civiltà dei consumi
Come ?
Chi avrà il reddito di cittadinanza sarà libero di scegliere
le nuove attività per rendere di nuovo praticabile una economia sostenibile la civiltà


Rosa Anna 26.05.15 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Di Maio semplicemente strepitoso a Ballarò (ma che significa Adam Smith Society-ma va a lavorà, va)
La Rocco ha messo letteralmente alle corde Floris e i suoi famosi trucchetti da giornalaio. Mi sembrava di vedere Alì contro un dilettante.
Fantastici!!! Commoventi i nostri bimbi.

maurizio p. Commentatore certificato 26.05.15 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Domenica vedremo se gli elettori italiani credono che...
...il cambio del nome dei contratti già esistenti sono delle assunzioni; che dei contratti senza contributi per 3 anni sono dei posti di lavoro a tempo indeterminato; la restituzione di appena 2 sui 18 miliardi stabiliti delle sentenza della Consulta sulle pensioni siano un bonus elargito dal governo; che se il condannato non eleggibile De Luca vince in Campania il PIL nazionale aumenta dell'1%...
Mi auguro invece che ci sarà un forte segnale di vero cambiamento come in tutti gli altri Paesi del sud Europa.

Lorenzo M. Commentatore certificato 26.05.15 22:08| 
 |
Rispondi al commento

La patrimoniale non c'è' per finanziare il reddito di cittadinanza... Fino ad ora la Bce ha dato i soldi alle banche per tappare i buchi e l'economia rimane ferma... Con questa manovra economica si danno i soldi nelle tasche dei cittadini, a 10 milioni di cittadini, per far funzionare l'economia per gli altri 50 milioni di cittadini... Basta copiare quello che fa il resto dell'Europa... ( Di Maio a Ballaro')

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 26.05.15 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Temo che i piddini stiano slealmente facendo il giochino sporco sul reddito di cittadinanza
Per campagna elettorale
Stimo in campana

Rosa Anna 26.05.15 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha pagato cerno ? .....a ballarò.
sta sostenendo l'insostenibile...contro un DI MAIO strepitoso...

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 26.05.15 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I atti sono quelli che contano: Molise e Friuli, parte il reddito di cittadinanza... Noi ci siamo in quelle regioni... In commissione lavoro al senato il M5s ha fatto la proposta sul reddito di cittadinanza... Speriamo che non l'annacquino come la legge anticorruzione che ora ha solo il nome, svuotata di tutto... Da tre settimane chiediamo un segnale dal Pd per dare 780 euro ai cittadini, reddito che esiste in tutta Europa...

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 26.05.15 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei che a parte il presidente della repubblica, del presidente del Consiglio, dei ministri e dei presidenti di regione tutti gli altri politici e manager di ogni ordine e grado girassero con la propria automobile e se volessero l'autista se lo pagassero.
Potrei tollerare il rimborso per km da casa al lavoro a 30 cent/km.
Ne facciamo una lotta a oltranza? Che ne direbbero i nostri del direttorio? Porterebbe più voti del reddito di cittadinanza a parte l'enorme risparmio di milioni di euro.
Gli ex autisti? Al limite a casa, pagati come ora se non impiegabili in altre mansioni tanto non producono nulla anche così e probabilmente risparmieremmo sulle divise e sugli straordinari.
Le auto blu? In vendita all'asta nel web con base 100 euro rialzo minimo 10 euro.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.05.15 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Renzi racconta menzogne ai cittadini italiani... Racconta un mondo dentro la sua auto blu ( Di Maio)... E intanto i cittadini si staccano dalla politica politicienne... Forse vogliono questo in modo che poi più' della meta' dei cittadini non va a votare, non si fida di quelli che raccontano una cosa diversa da quello che accade: dalla luce in fondo al tunnel alla ripresa dell'economia, dai ristoranti pieni agli italiani che si arricchiscono... Cosi' con le loro truppe cammellate, con i loro clienti, il Pd che avrebbe il 15/20 per cento si trova al 35/40 per cento e poi con l'Italicum prende tutto...

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 26.05.15 21:46| 
 |
Rispondi al commento

O.T. PD.

Il Partito Democratico vuole "fottere" il M5S a "Norma di Legge"!

Vi dice nulla "a norma di legge"?

Vuole dire che hanno un esercito di "esperti" che studia leggi e cavilli che servono a sistemarsi i caxxi loro.

Questa spinta verso la "forzata" regolamentazione dei soggetti politici "elettorali", significa che vogliono levarsi dai coglioni chiunque voglia fare politica, la politica è "cosa loro"!

Parlano di democrazia interna degli altri, loro che "epurano" come e quando vogliono, vedi commissioni.

Vogliamo dotarci di strumenti idonei, o no?

Vogliamo costituire un poll di 40/50 avvocati sotto il nome di Studio Legale 5 Stelle, o vogliamo combattere la casta così?

Il nocciolo della questione, è che hanno messo in campo quelli che conoscono a menadito le leggi e i loro meandri, qui sevono centinaia di persone che studino come non farsi mettere fuori gioco da questa banda di lestofanti!

Ognuno ha i suoi legali, tutti tranne il M5S.

Devo votare per una legge sull'abolizione del contante, già bocciata dalla rete, ma non posso discutere con nessuno in merito a qualcosa che tuteli legalmete il M5S.

5 Euro ciascuno, e qualcuno si potrà occupare solo di diffide.

Ci fottono a Norma di Legge, è 'na vita che lo sto a scrive, ma si sa, la rete scassa solo il Caxxo!

Buona notte.

Nando da Roma.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.05.15 21:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza parole...

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/pisa-i-profughi-hotel-piscina-grazie-ci-annoiamo-1132925.html

Incasnero 26.05.15 21:02| 
 |
Rispondi al commento

cos'è sta roba raga?

http://www.huffingtonpost.it/2015/05/26/pd-legge-sui-partiti-che-fa-fuori-il-m5s_n_7441746.html?ncid=fcbklnkithpmg00000001

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 26.05.15 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tedesca casomai prego.

Cronache dalla UE 26.05.15 20:51| 
 |
Rispondi al commento

discorso che dovrebbe esse scontatissimo questo dell'ecobonus ma tantè....che investimo in televisori curvi pè vedè mejo er derbi!
Bonasera blogghe pagate er canone che sennò ve ariva a murta....

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.05.15 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il feldmaresciallo bergoglio legge solo repubblica (di weimar), crederen obbediren compatteren. sieg heil!

Cronache dalla UE 26.05.15 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi prova a fare il brillante: "Del Debbio, quanto guadagni?". E lui: "Meno di chi ha il vitalizio"

Scambio di battute a Quinta Colonna. Il premier si lamenta della pubblicità. Ma Del Debbio lo rimette al suo posto

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.05.15 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Il Pd vuole "cancellare" il M5S? Una legge lo rende incandidabile

Ecco il ddl che disciplina i partiti: obbligo di statuto e regolamenti interni. Il M5S: "Il Pd si fa sempre abiti su misura..."
Il tutto grazie a una proposta di legge che obbliga partiti e movimenti ad avere statuto e regolamenti interni - cosa che i grillini rifiutano da sempre -.

Si tratta di un ddl "per l’attuazione dell’articolo 49 della Costituzione in materia di democrazia interna dei partiti", presentato oggi dal Pd. "Oggi inauguriamo un percorso per un processo di maggiore trasparenza e democrazia del sistema", ha detto il vicesegretario Lorenzo Guerini, che aggiunge: "Non è previsto nel testo di attuazione dell’articolo 49 della Costituzione una regolamentazione delle primarie: l’abbiamo fatto per non appesantire il testo. Dopodich* è volontà del Pd quanto prima a corollario di questa legge presentare altre iniziative legislative, tra cui una sulle primarie, confrontandoci con le altre forze politiche".

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.05.15 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Se la Bocconi sforna menti criminali come quella che ben conoscono pensionati ed esodati, allora boicottiamo la Bocconi che in un sol boccone si è mangiata i nostri soldi.

Abbasso la coccodrilla e il suo compare della Spectr

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.05.15 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'erano una volta i Verdi...... si, tinti di rosso

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.05.15 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Si ragazzi possiamo sognare! Posso testimoniare che piddini di ferro si apprestano a votare il movimento! Ne vedremo delle belle!!
ITALIA A 5 STELLE

silvio andreoli 26.05.15 19:04| 
 |
Rispondi al commento

http://www.marcobrugnerotto.it/home/la-notte-dellonesta-di-padova/

psichiatria. 1 26.05.15 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.
memorandum in vista delle elezioni
http://www.beppegrillo.it/2013/04/perche_hai_votato_per_il_m5s.html

Perché hai votato il MoVimento 5 Stelle?
Io lo avevo votato per la DD,
Tu per spartire poltrone e posti di comando?
...allora qualcuno ha sbagliato voto. Mi dispiace.


Vera Veronesi Commentatore certificato 26.05.15 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Dati elettorali per Regione ottenuti alla politiche del 2013 e alle Europee del 2014.

Del MOVIMENTO CINQUE STELLE:

PUGLIA: -Pol. --563.243 --25.52% ---Eur. --403.180 --24.61%
CAMPANIA -Pol. --661.075 --22.12% ---Eur. --528.371 --22.93%
UMBRIA -Pol. --143.004 --27.16% ---Eur. --90.492 --19.47%
TOSCANA -Pol. --532.875 --24.01% ---Eur. --316.492 --16.68%
MARCHE -Pol. --298,141 --32.13% ---Eur. --194.927 --24.51%
VENETO -Pol. --775.862 --26.53% ---Eur. --476.305 --19.86%
LIGURIA -Pol. --299.966 --32.10% ---Eur. --201.617 --25.95%

Del PARTITO DEMOCRATICO
PUGLIA -Pol. --407.900 --18.48% ---Eur. --550.086 --33.58%
CAMPANIA -Pol. --653.174 --21.85% ---Eur. --832.183 --36.12%
UMBRIA -Pol. --168.820 --32.06% ---Eur. --228.329 --49.15%
TOSCANA -Pol. --831.400 --37.46% ---Eur --1-069.179 --56.35%
MARCHE -Pol. --256.968 --27.69% ---Eur. --361.463 --45.45%
VENETO -Pol. --628.024 --21.60% ---Eur.-- 899.723 --37.52%
LIGURIA -Pol. --258.763 --27.69% ---Eur. --323.728 --41.67%

Di FORZA ITALIA-PDL
PUGLIA -Pol. --638.153 --28.92% ---Eur. --385.382 --23.52%
CAMPANIA -Pol. --865.025 --28.96% ---Eur. --551.729 --23.94%
UMBRIA -Pol. --102.462 --19.46% ---Eur. --66.017 --14.21%
TOSCANA -Pol. --388.065 --17.48% ---Eur. --222.588 --11.73%
MARCHE -Pol. --102.475 --17.50% ---Eur. --104.654 --13.16%
VENETO -Pol. --549.692 --18.49% ---Eur. --352.788 --14.71%
LIGURIA -Pol. --174.568 --18.68% ---Eur. --107.908 --13.89%

Della LEGA NORD

TOSCANA -Pol. --16.216 --0.73% ---Eur. --48.269 --2.63%
VENETO -Pol. --310.173 --10.44% ---Eur. --364.477 --15.20%
LIGURIA -Pol. --21.861 --2.33% ---Eur. --43.211 --5.56%

gianfranco chiarello 26.05.15 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene con la proroga ma attenzione ale speculazioni.
Operando nel settore degli infissi, sono preoccupato dal fatto che paesi come Polonia, RomaniaeTurchia che non aderiscono al trattato di Schengen approfittano degli incentivi (creati per far ripartire la produzione interna)esportando in italia prodotti a prezzi più bassi anche del 30% sfruttando la loro fiscalità e manodopera più conveniente, mettendo a repentaglio la produzione delle aziende italiane. Pertanto propongo di limitare le agevolazioni (iva al 22% anzichè al 10% e detrazione ridotta al 50%) per chi acquista prodotti dai paesi fuori dal trattato.
Saluti

Lucio Faraone 26.05.15 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che al nord la Francia e la Germania ci rispediscono indietro gli extracomunitari, e da questo si capisce che c'è una grande unità di pensiero nell'Europa... , o invece gli altri stati si sono accorti che sono solo degli stupidi gli italioti , io quasi quasi crederei di si, partendo dal principio che abbiamo un governo, salvo il M5S, nel quale non c'è nessuno che si
preoccupa della nostra reale economia dato che abbiamo più una compagnia teatrale in grado solo di raccontarci da sempre favole all'infinito e sul
fatto di prendere decisioni di qualsiasi genere siamo al totale blackout dato che generalmente a roma sono solo capaci di fare cazzate (spesso ricavandoci qualcosa a prorio beneficio) "

giovanni.p 26.05.15 17:46| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
ricevo da Greenpeacee pubblico

- NO ISDS -

Dopodomani - giovedì 28 maggio -
gli europarlamentari membri della Commissione per il Commercio Internazionale
dovranno votare l'introduzione, nel famigerato trattato transatlantico, di un arbitrato internazionale (ISDS)
chiamato a decidere sulle controversie fra le multinazionali e gli Stati. Si tratta di un un arbitrato privato, costituito ogni volta da tre arbitri, secondo un metodo stragiudiziale, cioè fuori dai tribunali ordinari.
COSA SIGNIFICA? Se l'ISDS verrà approvato, qualora una multinazionale facesse causa ad uno Stato accusandolo di intralciare il libero commercio con una normativa - ad esempio a tutela dell'ambiente, o della salute, o dei diritti sociali - e la vincesse, a pagare saresti TU!
TI SEMBRA GIUSTO? A noi NO! Chiedi SUBITO ai parlamentari di fermare questa vergogna: non si scaricano sulla collettività gli interessi delle multinazionali!
ENTRA IN AZIONE ORA. COME?
Vai sulla pagina Facebook degli europarlamentari
Matteo Salvini
Salvatore Cicu
Alessia Mosca
Paolo De Castro
copia il seguente testo e incollalo sulla loro bacheca:
Le multinazionali fanno causa e i cittadini pagano? Fermi questa vergogna! Il 28 maggio voti NO ISDS! Non si scaricano sulla collettività gli interessi delle multinazionali. #StopTTIP

Oppure twitta la tua richiesta #NOISDS direttamente agli europarlamentari.

Vera Veronesi Commentatore certificato 26.05.15 17:26| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI COSI' CON ECOBONUS 5 STELLE

alvise fossa 26.05.15 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo la detrazione è fruibile solo come detrazione sulla tassazione dei redditi ed è spalmata in dieci anni... Quanti sono sicuri di avere il posto di lavoro garantito per i prossimi dieci anni, con la certezza di non perdere un anno o più di detrazione? Ed i disoccupati? Ed i lavoratori occasionali (voucher, ecc...). E le spese tecniche per la presentazione della pratica burocratica atta a ricevere la detrazione (sebbene detraibile anch'essa)? E la paura di un accertamento del fisco per spese oltre le proprie possibilità economiche attuali (anche se non hai nulla da nascondere, devi sempre essere tu a dimostrare ad Equitalia, Agenzia Entrate, ecc. che il tuo denaro è pulito, ma intanto sperperi soldi in ricorsi, avvocati, commercialisti, che ti sparano 100 euri di parcella appena alzi la cornetta del telefono). State pur certi che chi ha ancora soldi da spendere preferisce non pagare l'iva ed avere uno sconticino sull'imponibile.

simone calligaris Commentatore certificato 26.05.15 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡HOLA egregio Blok✰✰✰✰✰!!!

O.T.: mentre l'Europa agonizza...

"Al presidente de Estados Unidos, Barack Obama,
le “entusiasmaría” la oportunidad de visitar Cuba antes de que concluya su mandato,
en enero de 2017, según aseguró este jueves el portavoz de la Casa Blanca,
Josh Earnest.“Le entusiasmaría la oportunidad”,
dijo Earnest en su conferencia de prensa diaria, en respuesta a
la pregunta de una periodista cubana. La Casa Blanca se ha mostrado
cada vez más abierta a la posibilidad de una visita de Obama a Cuba,
dado que apenas la semana pasada,
Earnest fue algo más cauto al indicar que el mandatario no prevé viajar la isla
“en el corto plazo”, pero sí existe la posibilidad de que lo haga antes de enero de 2017".

Traduzione a richiesta, ma si capisce lo stesso.

Saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 26.05.15 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera, ho letto alcuni commenti riguardanti i talk show politici e le loro falsità ormai spudorate.Da circa un mese sto tentando di disintossicarmi da tale psicotv.Preferisco programmi storici, geografici, cartoni animati e vari pupazzi computerizzati.

pasquale caiello 26.05.15 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Tutte le valutazioni che dovranno essere fatte dopo le prossime regionali, non possono prescindere dai numeri reali.

I dati elettorali per Regione, ottenuti alla politiche del 2013 e alle Europee del 2014.

Del MOVIMENTO CINQUE STELLE:

PUGLIA: Pol. 563.243 25.52% -Eur. 403.180 24.61%
CAMPANIA: Pol. 661.075 22.12% -Eur. 528.371 22.93%
UMBRIA Pol. 143.004 27.16% -Eur. 90.492 19.47%
TOSCANA Pol. 532.875 24.01% -Eur. 316.492 16.68%
MARCHE Pol. 298,141 32.13% -Eur. 194.927 24.51%
VENETO Pol. 775.862 26.53% -Eur. 476.305 19.86%
LIGURIA Pol. 299.966 32.10% -Eur. 201.617 25.95%

Del PARTITO DEMOCRATICO:

PUGLIA Pol. 407.900 18.48% -Eur. 550.086 33.58%
CAMPANIA Pol. 653.174 21.85% -Eur. 832.183 36.12%
UMBRIA Pol. 168.820 32.06% -Eur. 228.329 49.15%
TOSCANA Pol. 831.400 37.46% Eur 1-069.179 56.35%
MARCHE Pol. 256.968 27.69% -Eur. 361.463 45.45%
VENETO Pol. 628.024 21.60% -Eur. 899.723 37.52%
LIGURIA Pol. 258.763 27.69% -Eur. 323.728 41.67%

Di FORZA ITALIA-PDL:

PUGLIA Pol. 638.153 28.92% -Eur. 385.382 23.52%
CAMPANIA Pol. 865.025 28.96% -Eur. 551.729 23.94%
UMBRIA Pol. 102.462 19.46% -Eur. 66.017 14.21%
TOSCANA Pol. 388.065 17.48% -Eur. 222.588 11.73%
MARCHE Pol. 102.475 17.50% -Eur. 104.654 13.16%
VENETO Pol. 549.692 18.49% -Eur. 352.788 14.71%
LIGURIA Pol. 174.568 18.68% -Eur. 107.908 13.89%

Della LEGA NORD:

TOSCANA Pol. 16.216 0.73% -Eur. 48.269 2.63%
VENETO Pol. 310.173 10.44% -Eur. 364.477 15.20%
LIGURIA Pol. 21.861 2.33% -Eur. 43.211 5.56%

gianfranco chiarello 26.05.15 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon pomeriggio Argiuna,

ti saluto con affetto e ti auguro quel che tu

desideri.

^_^

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.05.15 16:53| 
 |
Rispondi al commento

VESPA - DI MAIO

ALLA DOMANDA: CHE SOLUZIONI PROPONETE SUI MIGRANTI?

RISPOSTA:

METTERE AL SICURO 10 MILIONI DI ITALIANI DANDOGLI

IL REDDITO DI CITTADINANZA.

cannonaomeravigliao 26.05.15 16:47| 
 |
Rispondi al commento

2 fatti freschi freschi per capire il sistema mediatico televisivo quanto sia marcio:

• oggi ore 13:00 circa a "l'aria che tira" una donna esponente del PD (non ricordo il nome) accusava (giustamente) R.Maroni governatore della Lombardia di non aver preso provvedimenti amministrativi verso il presidente delle FNM accusato di peculato e truffa; la giornalista conduttrice maga Merlino per correttezza avrebbe dovuto ricordare che il Premier Matteo R. è anche segretario nazionale del PD che non ha preso provvedimenti verso i candidati pregiudicati alle elezioni in Campania, anzi il rottamatore moralista è corso ad abbracciare De Luca per la campagna elettorale!!!

• ieri sera a "Piazza Pulita" la Sottosegretaria Paola De Micheli asseriva che il PD essendo contrario ai vitalizi li avrebbe abrogati; se non fosse intervenuto Peter Gomez urlando ripetutamente alla De Micheli di non dire falsità, il conduttore Formigli avrebbe lasciato passare una menzogna ingannando il pubblico, in quanto alla proposta di Legge promossa dal M5S per l'abrogazione dei vitalizi in Parlamento il PD votò contro cioè a favore dei vitalizi!!!

Riportare la verità ad un pubblico vasto come quello televisivo è un compito arduo, per due motivi, o i giornalisti TV sono incapaci di svolgere il lavoro oppure sono pedine nelle mani dei partiti politici marcescenti.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 26.05.15 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per la serie "non ci sono soldi per rimborsare i pensionati derubati dal governo di mister loden"lo sbruffone/bullo di Firenze compra 90 aerei da guerra F35 che ne dite pensionati del pd?

imiei soldi 26.05.15 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Onu: "L'Ue invecchia
Ha bisogno di migranti"
Per Ban Ki-moon l'Europa, sempre più vecchia a livello demografico, deve accogliere i migranti


DATE UN SENSO DI ESISTENZA DIVERSO AGLI EUROPEI,

CHE GLI EUROPEI SI RIPRODURRANNO SENZA AVER

BISOGNO DI MIGRANTI.


VOLETE FAR VIVERE ALTRA GENTE COME VIVIAMO NOI?

NON SARA' MICA UN VIVERE IL NOSTRO!

cannonaomeravigliao 26.05.15 16:09| 
 |
Rispondi al commento

L'Onu: "L'Ue invecchia
Ha bisogno di migranti"
Per Ban Ki-moon l'Europa, sempre più vecchia a livello demografico, deve accogliere i migranti


FICHE' HAI POSTO, RIEMPI CASA TUA!

cannonaomeravigliao 26.05.15 16:07| 
 |
Rispondi al commento

http://www.lastampa.it/2015/05/26/italia/politica/perch-in-italia-non-c-un-podemos-uw1OaYF3Pi84FuiUOnfIwK/pagina.html

ecco,leggete bene fino in fondo tanto per capire il pensiero di freccero....freccero freccero l'antico!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.05.15 16:05| 
 |
Rispondi al commento

questa sera a ballarò il nostro Berti e poi Di Maio!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.05.15 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non è che voglia apparire presuntuoso ma sono assolutamente certo che l'unica strada sia votare M5S !!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.05.15 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Che casino ! C'è gente che dorme in macchina o sotto i ponti e il "governo " stanzia duemila euro a testa per gli immigrati , tutto compreso ! Ai mille destinati al mantenimento : vitto , alloggio e sigarette , si devono aggiungere le spese delle strutture di salvataggio e gestione dell'impresa che sono altrettanti se non di più . Centinaia e centinaia di milioni di euro che , per la maggior parte finiscono nelle tasche dei soliti furbi ! " Rende più della droga ! " . Siamo ridotti male , molto male ! Al di la di queste incredibili ingiustizie c'è lo spettro dell'Isis che , checchè se ne dica , potrebbe tranquillamente infiltrare migliaia di uomini tra i clandestini . Quando , secondo il "governo " e i buonisti , dovrebbe terminare questa invasione ?! A un milione , dieci , cento ? E' certo che il flusso aumenta anno dopo anno , spargendosi la voce arriveranno da tutto il mondo , e sono tanti : miliardi ! Renzi ha ammonito l'Europa ( ah ah ah ! ) a desistere dal suo atteggiamento ostile nei confronti di questo problema altrimenti ? Immaginiamo le risate dei vari governanti europei , nessuno escluso " Questi italiani non sanno fare un cazzo e lo fanno pure male ! Come al solito ! " Tutto il mondo è giustamente contrario all'immigrazione clandestina , solo noi la accettiamo e la favoriamo addirittura ! Se avessimo affrontato il problema come tutte le altre nazioni , nessuna esclusa , non si sarebbe strutturata l'autostrada marina tra il nordafrica e il nostro Paese e , non solo non avremmo le nostre città invase dai clandestini , ma non ci sarebbero state le venti-trentamila vittime annegate che sono tutte sulla coscienza della sinistra ! Ma gli uomini che hanno voluto tutto questo hanno una coscienza ? ! Controlliamo le elezioni !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 26.05.15 15:12| 
 |
Rispondi al commento

@ Max..
non ce l'ho!
Grazie ...^.^

oreste| m (), sp Commentatore certificato 26.05.15 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Orè, a t scriv n cararin. Se t sen d Spezia, tl capisc.
Scrivm in spzin, cuscì, l clone, i ni capisc nient.
Antò.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 26.05.15 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.corriere.it/politica/15_maggio_26/prodi-europa-rischi-c572bc04-036d-11e5-8669-0b66ef644b3b.shtml

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 26.05.15 14:14| 
 |
Rispondi al commento

WikiLeaks rilascia i documenti del piano segreto per i barconi degli immigrati.
Come al solito già era tutto organizzato e i nostri politici sono dei semplici ragionieri pilotati dalla BCE.


https://wikileaks.org/eu-military-refugees/press.html

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 26.05.15 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Fonzie ha annunciato che assumerà altri 2.500 poliziotti.
In Germania, ci sono 289 poliziotti ogni 100.000 abitanti.
In Italia, ci sono 467 poliziotti ogni 100.000 abitanti.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 26.05.15 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Cambiato nick...grazie al mio clone!
Lo staff come al solito zzzzzz...zzzz!

oreste| m (), sp Commentatore certificato 26.05.15 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per evitare che i nostri fiumi e ruscelli siano inquinati e inoltre per poterne recuperare l'acqua a fini irrigui e senza rischi bisogna diffondere la tecnica della fitodepurazione dappertutto e ovunque sia possibile. Lo ripeto da anni ma siamo ancora fermi all'età della pietra dei depuratori tradizionali che oltretutto consumano energia elettric

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.05.15 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Datevi una svegliata!! Già si stanno preparando a tassare chi ha un impianto fotovoltaico...Gira e che ti rigira il cetriolo va li nell' ortolano..

Incasnero 26.05.15 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ITALIA E' IL SECONDO PAESE CAVIA DELL'ESPERIMENTO LIBERISTA DOPO LA GRECIA
Postato il Martedì, 26 maggio @ 08:06:40 BST di davide

Italia

DI GIORGIO CREMASCHI

temi.repubblica.it

Non votare Pd, unico antidoto al potere assoluto renziano

Nel 1953 quella che fu allora chiamata legge elettorale truffa non scattò perché la Democrazia Cristiana ed i suoi alleati non raggiunsero il quorum richiesto del 50%+1 dei voti validi. Quella che doveva essere un'alleanza al centro in grado di acchiappare consenso in tutte le direzioni perse invece voti ad ampio raggio, alla sua sinistra prima di tutto, ma anche alla sua destra. Il progetto autoritario allora aveva respinto, invece che attrarre.


Oggi l'Italicum è molto più pericoloso della legge truffa del '53, che comunque assegnava un premio parlamentare consistente a chi già avesse conseguito la maggioranza assoluta dei voti. Oggi grazie al trucco del ballottaggio, che aggira la sentenza della Corte Costituzionale, un partito come il PD che, aldilà dell'exploit delle europee si attesta normalmente attorno al 30% dei voti validi, potrà conseguire una maggioranza assoluta priva di contrappesi e controlli. Ho detto il PD ma in realtà avrei più correttamente dovuto dire il suo segretario presidente Renzi, che si è costruito un sistema di governo che gli darà un potere praticamente assoluto.

Come ha notato eufemisticamente Eugenio Scalfari siamo a una democrazia che affida il potere all'esecutivo. Che è ciò che normalmente avviene in ogni dittatura. Renzi sarà eletto direttamente dal ballottaggio come un sindaco e godrà di un parlamento esautorato, composto da una netta maggioranza di nominati o fedelissimi. Ci sarà una sola camera che decide su tutto sulla base degli ordini del capo del governo. Camera che nominerà gli organismi di controllo senza, scusate il bisticcio, controlli. E se pensiamo che la recente sentenza della Corte Costituzionale sulle pensioni sembra sia stata decisa sei contro sei, con il voto

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.05.15 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA "RIPRESA" IN ITALIA è alle porte,
...ma che stupidi gli altri paesi...quelli virtuosi dico.
Si sono proprio stupidi quei paesi che tirano la cinghia, ...si proprio quelli che hanno meno corruzione...meno magna magna, quelli che hanno meno clientelismi, meno ruberie...meno mafia ,...meno sperperi...meno vitalizi..dell'italia.
Sono proprio stupidi quei paesi...e poco furbi ,....certo "sono paesi non da imitare", in quanto la ripresa può coesistere senza tanti virtuosismi...sssssi come ci dicono che la stessa ,stà avvenendo in italia....guarda caso prima delle elezioni.
SEEEEEEEEE la RIPRESA.
Se noi come nazione con tutti quei vizia che abbiamo ...si parla di ripresa, ma allora i paesi..con meritevoli virtuosismi....stanno per andare a livelli immaginabili più di noi...e noi rimarremo sempre indietro.
Seeeeeeeeeeeeeeeeeee...ripresa !!!!!!
Se parliamo del Kawa 750 2 tempi anni 70....allora possiamo ragionare,...vero @Harry ???
Per il resto......sigg.. governanti attuali...non fatemi venire,..... L'ULCERA..grazie.
Seeeeeeeeeeee LA RIPRESA....in italia........

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 26.05.15 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.: ..... COLANINNO !!!! Lurido verme schifoso come tutta la tua razza.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 26.05.15 13:21| 
 |
Rispondi al commento

state facendo delle ottime cose sia in campo ecologico che economico .
Però andateci piano altrimenti sembra che state governando :)

Giuliao Barbieri, Bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.05.15 13:02| 
 |
Rispondi al commento

@ pabblo

@ pabblo,

sono fatti del 2013 ma rendeno bene l'idea di come l'Italia affondi nei conflitti d'interessi e commistioni tra politica governativa e imprenditoria.

purtroppo il link non lo permette ma consulta questa pagina de IL FATTO QUOTIDIANO .it

poi aggiungi

/2013/10/17/colaninno-pd-conflitto-con-alitalia-da-piaggio-300mila-euro-ma-vado-solo-ai-cda/249515/

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 26.05.15 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Immaginate una casa con fotovoltaico, un collettore solare, un pozzo di geotermia, una caldaia a pellet, tutta coibentata con e lampade a led e domotica e raccolta dell'acqua piovana.
per irrigazione e sciacquone
Questo poteva già essere realizzato negli ultimi dieci anni
Invece si fa nel 2015 uno sbrocca Italia con prelievo di qualche barile di petrolio in regioni fra le più belle ed assolate

La nuova frontiera della civiltà sarà ricostruire la famiglia
permettendo alle nuovi generazioni di formane una
Il reddito di cittadinanza offre la garanzia di poterlo fare
Il movimento con Meetup sta ricostruendo quelle aggregazioni per ricostituire le comunità
Il futuro è aumentare la autosufficienza locale
Ricostruire il tessuto degli atomi dispersi della umanità che il capitale ha trasformato in entità consumatrici.
Abbiamo solo la matita copiativa come arma.
Chi vuole la solidarietà il 31 di maggio deve saper scegliere
p.s.
Date per favore più spazio alle informazioni sui comuni 5 stelle
Bello il video di Adria

Rosa Anna 26.05.15 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Qualcosa non quadra ! Tra qualche giorno avremo le elezioni regionali che sono molto più importanti di quanto si creda , l'Europa sta per scoppiare grazie alla crisi greca , l'Isis è alle porte , gli Stati Uniti non ci permettono di usare droni armati , la rivolta serpeggia contro i clandestini , i casi di corruzione raddoppiano ogni settimana e noi mettiamo il post su un argomento si interessante ,ma molto meno degli altri !


FORZA M5S :)
Non siamo un partito, non siamo una casta,
siamo cittadini punto e basta!
Ognuno vale uno, ognuno vale uno, ognuno vale uno,
vale, vale, uno!
C'è un Movimento senza capi né padroni,
puoi trovarlo sotto la voce non associazioni,
una rete di persone in connessione diretta,
siamo il popolo del web ....
https://www.youtube.com/watch?v=0iTa0J-Dr1I

Vera Veronesi Commentatore certificato 26.05.15 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Ecologia , sostenibilità , ambiente ,
Valori del movimento

Gli incentivi dovrebbero essere ancora più alti per la geotermia

Rosa Anna 26.05.15 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Va bene il bonus per acquisto o ristrutturazione per beni ecologici, ma non ho ancora capito perché sia stato permesso di aumentare l'IVA di un bene ecologico come il Pellet!
Non si sente più parlare del ravvedimento di questo aumento!

Nicola Poncato 26.05.15 12:23| 
 |
Rispondi al commento

“un modello di sviluppo”

- critiche costruttive -
https://youtu.be/i2tnS1Gtj-g?list=PLhja0D3I3zzPswWMvH-hriHA8z_PqeYyq

Vera Veronesi Commentatore certificato 26.05.15 12:21| 
 |
Rispondi al commento


ot

""Parole dure in studio a ‘Coffee Break’ (La7) tra i deputati Matteo Colaninno (Pd) e Manlio Di Stefano (M5S). “Colaninno è parte di un Cda, ma anche parte del governo e quindi tratta con se stesso in conflitto”, dichiara in studio il pentastellato. “Sei una nullità politica e umana, hai detto cose gravi, ignorante, scusati e ritira quanto detto oppure rinuncia all’immunità e ci vediamo in tribunale” replica il parlamentare dem""

il link no passa ma sta sul ffattonline

sbaglierò ma anche questo matteo mi da l'impressione del famoso:

https://www.youtube.com/watch?v=uahU5m6Hvj4

pabblo 26.05.15 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene!
I giornalai vorrebbero che il M5S scomparisse!

Sono loro che lo tengono in vita semplicemente esistendo.

Se uno come facci facesse quello che dovrebbe fare, cioè zappare i campi, allora non ci sarebbe bisogno del M5S!

Hanno una paura fottuta!

Teniamo duro ancora poco e imporremo cambiamenti sempre più rilevanti!


W il M5S

L'unico movimento che ti rende orgoglioso di farne parte

Dai partiti e da chi ne fa parte solo schifo e odio!


Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.05.15 11:36| 
 |
Rispondi al commento

@ gli economisti al governo


""Il 5 gennaio 1933 Giovanni Agnelli scrisse a Luigi Einaudi per sostenere che era nell’interesse delle imprese rispondere all’innovazione tecnologica con una riduzione degli orari di lavoro. Se con 75 milioni di uomini si compie il lavoro che prima ne richiedeva 100, rimangono 25 milioni di disoccupati, scriveva il fondatore della Fiat all’economista futuro presidente della Repubblica. E questo è male, perché i disoccupati non consumano e le imprese di conseguenza non vendono. Dunque, concludeva Agnelli, conviene ridurre l’orario da 8 a 6 ore, conservando agli operai lo stesso salario poiché essi producono, grazie alle innovazioni tecniche, la stessa quantità di beni che producevano prima.""

!!!E questo è male, perché i disoccupati non consumano e le imprese di conseguenza non vendono. !!!

:)

pabblo 26.05.15 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori