Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#Ecoreati, la partita finale

  • 15

New Twitter Gallery


"Arriva in Senato la legge sugli Ecoreati, pronta e da approvare subitissimo. Una legge che abbiamo scritto e firmato anche noi, insieme a tanti cittadini della Terra dei Fuochi e di tutti i luoghi avvelenati d’Italia. E’ una grande vittoria del M5S, e del nostro Salvatore Micillo primo firmatario. Il Senato deve approvarla, senza trucchi o emendamenti che la bloccherebbero di nuovo per mesi e mesi, il Paese non può più aspettare per punire chi inquina e devasta l’ambiente. Era una legge attesa da 20 anni e ora grazie all’apporto decisivo del M5S sta diventando realtà.
Alle 14 si è tenuta la conferenza stampa M5S con Salvatore Micillo e Luigi Di Maio insieme a WWF, Libera e Legambiente per presentare ai cittadini tutti i punti principali della legge.
Ma sull’ambiente non ci fermiamo qui. Oggi presentiamo anche il nostro piano per la gestione dei rifiuti. È il primo studio empirico sui rifiuti in Italia: abbiamo sentito 1200 comuni e dimostriamo come è possibile far risparmiare i cittadini sulle bollette e creare 190 mila posti di lavoro. Senza spendere soldi ma usando solo logica e mettendo in comune le buone pratiche." M5S Parlamento

18 Mag 2015, 13:38 | Scrivi | Commenti (15) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 15


Tags: Di Maio, ecoreati, LEgambiente, legge ecoreati, mamme, Micillo, Terra dei fuochi, vittoria 5 Stelle, vittoria m5s, WWF

Commenti

 

Se la legge è stata scritta dai cittadini .. ci aspettiamo che il nostro intervento dal territorio abbia avuto accoglimento .

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.05.15 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Ovviamente non cambierà niente, anzi le cose peggioreranno e saranno tutti assolti.
Nel DDl c'è scritto che il disastro ambientale o l'inquinamento deve essere "abusivo". Quindi le grandi industrie tipo l'ILVA sventoleranno la loro bella autorizzazione ambientale e nulla sarà abusivo. Tutti assolti.
L'inquinamento di acqua e aria deve interessare porzioni significative. E che vuol dire? Quant'è significativa una porzione di acqua o terra o ria inquinata?
Ovviamente ho scritto a diversi parlamentari ma nessuno si degna di una risposta. Sono tutti in campagna elettorale.
Sono un avvocato, sono iscritto al M5S e ovviamente non mi faccio strumentalizzare da nessun giornale o partito.
Ma tant'è. E voi quella norma avevate il dovere di cambiarla e di non pubblicizzarla almeno. Perchè è l'ennesima norma scritta male.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.05.15 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E’ Estate anche di notte ed è notte anche d’estate
E’ Estate anche di notte ed è notte anche d’estate. Al mattino si consegnano come in un campo di concentramento, le anime troppo intente nella notte a loro libero impedimento. Questa è la più grande conquista, la libertà di essere ostacolati, la libertà di essere imbrogliati, la libertà di essere ammazzati. La potenza del logos è potente, quanto un airboing di lunga tratta, come quel non “vuoi” che io sottragga, ma non c’è nulla da sottrarre al ripetuto turbine del mare anche se arrivano in ordine disuguale, ma è la natura a presidiare nel suo ligneo davanzale. Commiserevoli precauzioni che camminano fianco a fianco a commissionate illazioni e facilmente nella sabbia si sprofonda per ceder il passo all’esigenze percepite nell’altra sponda. La bontà è di fabbrica un difetto, il difetto è di umanità un sospetto, il sospetto generalmente tiene sempre in mano un consiglio retto e se espresso in camera caritatis divien perfetto e per isolarlo da terra ci si pone un vecchio feltro. Popolazione spinte alla rovina, upupe senza più collina, aforismi inaciditi dimenticati dentro una bottiglia o scaricati dentro una latrina. Che non è la figlia più piccola di un maldestro ladro, ma è la biglia più grande di un sobborgo troppo usato. Mi si perde al tramonto la scelleratezza dentro un curato prato ma forse è la fantasia che va cresciuta da sola, senza troppi occhi tecnici razionali, in totale stato brado.

Alessandro morigi, Bracciano Commentatore certificato 18.05.15 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto diverse interpretazioni su questo Ddl e mi si sono accesi diversi dubbi...come la parola "abusivamente" che potrebbe far finire per aria il processo Ambiente Svenduto di Taranto, sembra un'altra salva Ilva...Qualcuno potrebbe darmi delucidazioni in merito e farmi capire che ripercussioni questa legge avrà, sul processo all'Ilva di Taranto?

Andrea caputo 18.05.15 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato 5 stelle e lo voterò fino alla metà x una italia nuova.....l'onestà sarà legge.. volevo capire una cosa sulle pensioni daranno i soldi da 1700 euro in su magari io avessi una cifra così.... la mia 970 ma ditemi un po i pensionati sotto i 1000 euro non sono italiani ho lavorato x 42 anni industria e trasporto... adesso devo vedere questa manovra solo x alcuni " fortunati che avranno arretrati .....e sotto la soglia 1000 solo fame? Assurdo qualcuno mi fa capire ......qui siamo fuori dal mondo..... grazie w m5s

masili ubaldo 18.05.15 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Il M5s vuole realizzare un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici e senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi .

Dalla relazione dell'Istituto Superiore di sanità , che ha risposto alle richieste dell'Avvocatura dello Stato sul sito Montedison - Solvay di Bussi Officine in ValPescara

Si rivelano gravissime irregolarità e responsabilità sia della POLITICA che degli Enti territoriali

«L'acqua contaminata è stata distribuita in un vasto territorio e a circa 700 mila persone senza controllo e persino a ospedali e scuole». È il duro passaggio della relazione dell'Istituto Superiore di sanità che ha analizzato per l'Avvocatura dello Stato le acque contaminate dalla mega discarica di veleni tossici nel pescarese.

«La mancanza di qualsiasi informazione relativa alla contaminazione delle acque con una molteplicità di sostanze pericolose e tossiche, solo una parte delle quali potrà essere tardivamente e discontinuamente oggetto di rilevazione nelle acque, ha pregiudicato la possibilità di effettuare nel tempo trattamenti adeguati alla rimozione delle stesse sostanze dalle acque». Così si legge nella relazione di 70 pagine che i consulenti tecnici dell'Avvocatura dello Stato Pietro Comba, Ivano Iavarone, Mirko Baghino e Enrico Veschetti hanno stilato sulla vicenda della mega discarica di veleni industriali di Bussi e sulla contaminazione delle falde acquifere della Val Pescara.

«Del significativo rischio in essere non è stata data comunicazione ai consumatori che pertanto non sono stati in condizioni di conoscere la situazione ed effettuare scelte consapevoli», si legge tra le conclusioni. Ci sono quindi «incontrovertibili elementi oggettivi coerenti e convergenti nel configurare un pericolo significativo e continuato per la salute della popolazione esposta agli inquinanti attraverso il consumo e l'utilizzo delle acque», chiude l'Istituto Superiore della Sanità.

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.05.15 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Cazzo, siete grandissimi! Vi voglio bene ragazzi, un bene a 5 stelle!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 18.05.15 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Ed il reato di - Omicidio Stradale - quando lo approviamo?????

giorgio l., verona Commentatore certificato 18.05.15 17:31| 
 |
Rispondi al commento

e l'articolo sul '' fatto quotidiano '' a pagina 13 riguardo la norma del disastro ambientale ABUSIVO ?

giuseppe palazzi 18.05.15 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come la mettiamo con quella parolina "abusivamente" che, come ci è stato spiegato,è il cavillo giuridico per sfuggire dalla responsabilità penale del reato di chi inquina?

andrea caneva 18.05.15 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Dal territorio ne chiediamo il rispetto e l'attuazione

Grazie per l'eventuale attenzione

I parlamentari dovranno mantenere una relazione con gli iscritti tramite il recepimento delle loro proposte durante l’arco della legislatura. L’obiettivo principale dei parlamentari eletti è l’attuazione del Programma del M5S, in particolare per i principi della democrazia diretta .

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.05.15 14:11| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI CSOI' 5 STELLE

alvise fossa 18.05.15 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Il codice di comportamento --> sempre attuale

http://www.beppegrillo.it/movimento/codice_comportamento_parlamentare.php

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.05.15 14:06| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori