Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

EI Towers: tutti indagati

  • 14

New Twitter Gallery

witowers.jpg

"I componenti dell'intero consiglio di amministrazione di Ei Towers risultano indagati per aggiotaggio nell'ambito dell'inchiesta della procura di Milano sull'opas lanciata dalla controllata di Mediaset su Rai Way. Con un post del 25 febbraio avevamo già segnalato alcune anomalie. L'opa di Ei Towers su Rai Way ha già fatto ricco qualcuno. Quel qualcuno è chi ha rastrellato a gennaio le azioni di Rai Way facendo salire il titolo del 30 per cento con volumi di scambio inimmaginabili per questo tipo di azioni. Qualcuno ben informato che, conoscendo le notizie in anticipo, ha messo in atto la macchina speculativa sul principale asset del sistema radiotelevisivo italiano. Chi ha organizzato i raid in borsa è pronto a mettere a disposizione di Ei Towers la propria quota? O magari chi ha rastrellato i titoli è, in qualche modo, già collegato ad Ei Tower? La Consob deve verificare. Non ci sorprendiamo dunque che l'operazione abbia portato a un'indagine come quella in corso. Occorre chiarezza. E non dobbiamo distogliere l'attenzione neanche dal fatto che Ei Towers potrebbe entrare in Rai Way con quote di minoranza. Anche con queste è possibile imporre all'interno della società linee ben precise di gestione dell'azienda e controllarla. Terremo alta l'attenzione." Roberto Fico

VIDEO: Fico in Parlamento sullo scandalo EI Towers

6 Mag 2015, 10:47 | Scrivi | Commenti (14) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 14


Tags: Ei towers, indagini, Mediaset, RAI, RAI way, Roberto Fico

Commenti

 

Se magna! Vai bomba!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 06.05.15 19:27| 
 |
Rispondi al commento

MAGNA MAGNA ATTORNO ALLE ANTENNE DI EI TOWERS,COMUNQUE NON DISTRAMOCI E TENIAMO ALTA L'ATTENZIONE

alvise fossa 06.05.15 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIRITTO ACQUISITO PENSIONI: sono quelle che tu paghi o versi per quando sarai in pensione.

PENSIONI D'ORO: diritto acquisito UN CAZZO! Sono privilegi che si fanno da soli.

ANDATE A PRENDERE PER IL CULO QUALCUN' ALTRO SANGUISUGHE PARLAMENTARI, QUANDO ANDRO' IO IN PENSIONE MI RIPRENDERO' IL MAL TOLTO QUESTO E' SICURO PERCHE' IO HO SEMPRE PAGATO!!!

Antonio Salvagno, Fossano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.05.15 16:46| 
 |
Rispondi al commento

come risolvere i soldi rubati da assessori con la manovra del peculato...sentivo a radio 24 che la sola minetti ha frodato circa 15 mila euro x spese
personali,ma fino a quando non subiranno niente,non ce la faremo mai a risolvere questi problemi,e queste ruberie sono altri redditi di cittadinanza che andrebbero ad aiutare gente in difficolta davvero

MATTEO D., lainate Commentatore certificato 06.05.15 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo alle pensioni d'oro e' vero che e' un diritto acquisito,ma non si puo' parlare di diritto acquisito se questo e' fatto su misura dell'ingiustizia.diritto acquisito si intende anche la pensione di parlamentare o consigliere prese nella totale immoralita'? facile fare cosi' i conti,l'inps e' in rosso?e quindi al posto di mettersi a fare i conti x come fare a risanare il tutto,con una semplice operazione che potrebbe farla anche mia nonna si allunga l'eta' della pensione.Ma anche il mio e' un diritto acquisito dal momento che da quando comincio a lavorare so che in pensione ci dovro' andare dopo 30 anni,e non strada facendo di andarci 5 anni dopo.E mentre si innalza l'eta' della pensione si tengono i diritti acquisiti di tutte le forze dell'ordine che ogni 5 anni lo stato gle ne regala uno,cioe' dopo 25 anni di lavoro e' come se ne avessero fatti 30,ma perche'?Per poi vedere di quell'ammiraglio che ha dato ardini di fargli trovare tutte le mattine una bottiglia di champagne e un fluit nel suo ufficio.dobbiamo mettere in piedi un sistema di protesta/denuncia dove non sara' smorzata il giorno dopo

MATTEO D., lainate Commentatore certificato 06.05.15 15:43| 
 |
Rispondi al commento

commento:
"non possiamo pensare che tutte le porcheria che hanno partorito questi
corrotti possiamo risolverli con i referendum o gli avanzi dei parlamentari
onesti,ci rigirano come vogliono con l'appoggio della maggioranza dei
giornalisti,loro ostaggi.Se lupi si e' dimesso da ministro,cosa ci fa
ancora in parlamento?Sono queste le prese in giro,aver visto il figlio di
Bossi intascarsi i soldi e vedere che il padre ciondola senza nessuna
vergogna x il figlio senza chiedere mai scusa mi fa rabbia.Non e' possibile
venire a sapere che nel comune di Acireale solo di gettoni x sedute
straordinarie si sono presi oltre 300 mila euro con tutta la disoccupazione
che c'e' in quel paese,ecco dove salterebbero fuori i soldi x un reddito
di cittadinanza,ci aumentano l'eta' x andare in pensione e poi veniamo a
sapere che c'e' un dirigente dell'inps che porta a casa oltre 40 e dico 40
milioni di euro all'anno,ma prima di aumentare l'eta' pensionabile dobbiamo
credere che i ministri non erano al corrente di questo?Di maio giustamente
ha detto che x eliminare i vitalizzi bastano 5 minuti,ma con quel metodo
non arriveremo mai da nessuna parte.Dobbiamo attuare una protesta pacifica
ed efficace,devono mollare i rimborsi elettorali?rinunciare a tutti i soldi
che solo loro possono decidere di non prendere ma che a noi riempie di
rabbia,allora bisogna scendere in piazza e con questi argomenti la gente
sara' con noi,si mettono le tende in un qualsiasi luogo efficace x la
protesta e si levano quando e' diventata legge la richiesta.continuo dopo"

MATTEO D., lainate Commentatore certificato 06.05.15 15:27| 
 |
Rispondi al commento


http://www.beppegrillo.it/cgi-bin//mt-add-subscription.cgi?__mode=confirm&id=360154&magic2=lOxmklhNsc1Ds&blog_id=5&_redirect=http%3A%2F%2Fwww.beppegrillo.it%2Fconferma.php

MATTEO D., lainate Commentatore certificato 06.05.15 15:25| 
 |
Rispondi al commento

SECONDO VOI IL FONDO BLAKROK AVREBBE INVESTITO SUL 11% DEL CAPITALE DI EI TOWERS SE LAZIENDA FOSSE POCO SERIA? PURTROPPO IN ITALIA LA POLITICA SI IMMISCHIA SU TROPPE COSE COME SEMPRE

PEPPONE DON CAMILLOBERO .IT 06.05.15 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono in totale disaccordo .

" E non dobbiamo distogliere l'attenzione neanche dal fatto che Ei Towers potrebbe entrare in Rai Way con quote di minoranza."

a)Non e' detto che il controllo o una partecipazione di una azienda su un'altra sia negativo a priori.

b)Il controllo delle antenne non significa controllare i contenuti.

Mediaset e' un'azienda seria e opera nel mercato secondo le regole del mercato .

Se vi e' stato aggiotaggio lo decidera' il magistrato e/o Consob , ma un intervento politico di attenzione e' fuori misura .

Se le operazioni di borsa le fanno le aziende Mediaset vengono indagate subito dalla procura di Milano se le fa Unicredit (o chiunque altro) no ?

Sono due pesi e due misure dettate dall'astio politico contro Berlusconi che devono essere cacciate fuori dal M5S, altrimenti cadiamo anche noi nel tranello "guelfi" contro "ghibellini" .

Mi aspettavo piu' equilibrio da un nostro cosi' alto rappresentante.

Dopodiche' anche i sassi avevano capito che era una porcata: ma se qualcuno si e' scottato le dita mettendosi in scia su una operazione speculativa sono ben cavoli suoi .

Non cerchiamo di difendere anche gli speculatori, chi gioca in borsa sa che rischi corre .


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 06.05.15 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se l'Italia non si toglie dalle palle il sistema capitalistico di impresa famigliare non volerà mai e rimarrà a livelli fognari.

M. Mazzini 06.05.15 11:29| 
 |
Rispondi al commento

governo, rai, pd, forza italia, sono tutti la stessa cosa, si fanno i favori a vicenda

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 06.05.15 11:22| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori