Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#Marcia5Stelle per il Reddito di Cittadinanza, ottava tappa: Ancona

  • 96

New Twitter Gallery


marcia_ancona.jpg

La Marcia Virtuale per il Reddito di Cittadinanza oggi fa tappa ad Ancona, nelle Marche. Il candidato Presidente M5S Gianni Maggi vuole difendere la sua regione dalle trivellazioni per ottenere un petrolio di scarsa qualità al costo di inquinamento nell'Adriatico e senza alcun ritorno occupazionale. Guarda il video!
Il 9 maggio 2015 ci sarà la marcia Perugia-Assisi per il Reddito di Cittadinanza. Si partirà alle ore 12 dai Giardini del Frontone, Borgo XX Giugno, Perugia. L'arrivo è previsto intorno intorno alle 17-18 in Viale Patrono d'Italia presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli, ad Assisi. Supportate il Reddito di Cittadinanza con l'iscrizione alla Marcia Virtuale e con un messaggio su Twitter con #marcia5stelle. Ci vediamo a Perugia, in alto i cuori!

intervento di Gianni Maggi, candidato Presidente M5S nelle Marche: "Ciao a tutti, oggi la marcia per il reddito di cittadinanza fa tappa nelle Marche. Vi raccontiamo come il governo con le trivellazioni nel nostro territorio sta devastando il nostro paesaggio, il nostro mare, la nostra incolumità. Il mare Adriatico è un mare molto importante per la nostra regione sia per il pescato, è un mare chiuso ad alta pescosità, con un prodotto di qualità altissimo, sia per il turismo che, naturalmente, sulle nostre coste vive e prospera da tanti anni.

LA MAPPA DELLA MARCIA VIRTUALE per il Reddito di Cittadinanza
marcia_virtuale_.jpg

La Croazia, che è la nostra dirimpettaia nel Mare Adriatico, ha deciso di fare delle trivellazioni per vedere se c'era del petrolio. Il petrolio lo hanno trovato, di scarsissima qualità, ed hanno dato già le concessioni.
L'Italia ha ritenuto, vista la scelta della Croazia, che le trivellazioni potevamo farle anche noi per guadagnarci.Ma c'è da dire che il petrolio presente nel Mare Adriatico è di scarsissima qualità, si chiama petrolio bituminoso ed hanno dato già le concessioni, che danno al governo italiano solo il 10-15 %, mentre all'estero, sopratutto nei Paesi del nord, i governi dei rispettivi Stati guadagnano fino al 60 % delle royalties sul prodotto petrolifero che viene estratto.
Dunque: pochissima occupazione, grande rischio per l'inquinamento delle coste, c'è il rischio che succeda, come è successo in Messico, che ci siano delle fuoriuscite e sarebbe un vero disastro per l'economia regionale.

ISCRIVITI ALLA MARCIA VIRTUALE per il Reddito di Cittadinanza!
virtuancona.jpg

Dunque noi chiediamo che tutto questo venga fermato, che il mare Adriatico venga salvaguardato, sopratutto per le popolazioni che vivono sul mare ma anche per tutto l’entroterra cui il turismo, dal mare, si trasferisce per visitare le città culturali e d’arte. Piuttosto che questo noi chiediamo per chi è in cerca di lavoro, per chi vuole incrementare le proprie attività, il Reddito di Cittadinanza. Per chi ha perso il lavoro e per chi il lavoro lo sta cercando, ma sopratutto per dare possibilità e dignità a chi il lavoro non lo ha, di essere più tranquillo e comunque intraprendere qualche cosa per il proprio futuro e per quello dei propri figli.
Il nostro Paese è pieno di risorse e di beni e se le scelte fossero state fatte per il bene dei cittadini, allora quei 9 milioni di cittadini sotto la soglia di povertà avrebbero avuto le risorse necessarie nel loro territorio per sopravvivere. Ed è per questo che è urgente istituire il reddito di cittadinanza e incominciare a fare una politica economica ed energetica giusta per il nostro Paese."

Il percorso della marcia virtuale
25 aprile 2015 Bolzano - Tunnel del Brennero
26 aprile 2015 Trento - Scandali Vitalizi
27 aprile 2015 Venezia - Mose
28 aprile 2015 Firenze - Alta velocità
29 aprile 2015 Genova - Terzo Valico
30 aprile 2015 Torino - Tav
1 maggio 2015 Milano - Expo
2 maggio 2015 Ancona - Trivellazioni
Oggi, 3 maggio 2015 Terni - Acciaieria
4 maggio 2015 Roma - Mafia Capitale
5 maggio 2015 Napoli - Terra dei fuochi
6 maggio 2015 Taranto - Ilva
7 maggio 2015 Caltanisetta - Muos
8 maggio 2015 La Maddalena - G8


2 Mag 2015, 13:00 | Scrivi | Commenti (96) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 96


Tags: #marcia5stelle, Ancona, crisi, Gianni Maggi, Marche, marcia, marcia 5 stelle, marcia per il reddito di cittadinanza, marcia virtuale, povertà, reddito di cittadinanza

Commenti

 

per leggere tutto clicca il mio nome
o vai a masadaweb.org

buy cheap twitter followers Commentatore certificato 07.05.15 11:55| 
 |
Rispondi al commento

la sinistra di cui si parla è quella italiana ... Non la sinistra universale ... ovvero la sx più borghese al mondo ... NO?????

Michela Favaretto Commentatore certificato 07.05.15 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Ai miei detrattori ... si ho il diabete ... e in culo all'ortolano (sempre salvo er fruttarolo nèh!!!)

Spiare Whatsapp Altrui Commentatore certificato 06.05.15 11:42| 
 |
Rispondi al commento

^_^

Www Spiare-Cellulari.Com Commentatore certificato 05.05.15 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo non potrò esserci ma vi appoggio con lo spirito! Non fermiamo la marcia per il reddito di cittadinanza, è un'iniziativa fantastica e deve essere portata avanti. Come giustamente scriveva Beppe non saremmo certo il primo paese a farlo!!

riduttori a vite senza fine Commentatore certificato 03.05.15 21:13| 
 |
Rispondi al commento

La Marcia Virtuale per il Reddito di Cittadinanza oggi fa tappa ad Ancona, nelle Marche. Il candidato Presidente M5S Gianni Maggi vuole difendere la sua regione dalle trivellazioni per ottenere un petrolio di scarsa qualità al costo di inquinamento nell'Adriatico e senza alcun ritorno occupazionale. Guarda il video!
Il 9 maggio 2015 ci sarà la marcia Perugia-Assisi per il Reddito di Cittadinanza. Si partirà alle ore 12 dai Giardini del Frontone, Borgo XX Giugno, Perugia. L'arrivo è previsto intorno intorno alle 17-18 in Viale Patrono d'Italia presso la Basilica di Santa Maria degli Angeli, ad Assisi. Supportate il Reddito di Cittadinanza con l'iscrizione alla Marcia Virtuale e con un messaggio su Twitter con #marcia5stelle. Ci vediamo a Perugia, in alto i cuori!

Donde Està Fuerteventura Commentatore certificato 03.05.15 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro GRILLO, sparare sempre contro la democrazia non aiuta, tu dici che Alfano si deve dimettere, ma vorrei vedere questi squallidi personaggi che hanno distrutto, o cercato di distruggere Milano, che cosa votano, mi sa che molti sono grillini, la violenza dalla rete alla strada, complimenti

Sirio Benvenuti 02.05.15 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’onestà si pretende, non si compra!
Pubblicato 2 maggio 2015 - 19.09 - Da Claudio Messora

In questo articolo Antonio Maria Rinaldi, economista noto ai lettori di Byoblu, teorizza la ricattabilità del Parlamento, sostenendo che i parlamentari abbiano votato la fiducia all’Italicum perché, sostanzialmente, se non l’avessero fatto il Governo (stanti le minacce di Renzi) sarebbe caduto, mandandoli tutti a casa senza la certezza della pensione. Tale ricattabilità deriverebbe dalle nuove normative sul sistema pensionistico di deputati e senatori, vincolati al termine di una legislatura completa. Secondo Rinaldi, il nuovo sistema metterebbe i parlamentari in uno stato di subalternità rispetto alle minacce di anticipo di fine legislatura, privandoli di quella libertà nell’esercizio del mandato voluta dall’Art.67 della Costituzione proprio per tutelare i principi democratici.

Rinaldi descrive certamente l’attitudine reale degli inquilini di Palazzo Madama e di Montecitorio, e finché il suo è un esercizio di osservazione, non si può non essere d’accordo. Tuttavia, il rischio è di identificare nella garanzia dei massimi privilegi possibili il solo espediente utile a tutelare la massima espressione democratica. Un po’ come dire: per evitare che i ladri rubino, consegniamogli la refurtiva direttamente noi, così saranno liberi di essere onesti.

L’onestà è una qualità che va pretesa a monte, scegliendo con maturità e consapevolezza le persone che devono rappresentare i nostri interessi in Parlamento. Se un cittadino italiano eletto alle Camere vota in base ai propri interessi e non a quelli dei suoi elettori, è un disonesto e non gli vanno date più garanzie: casomai gli vanno tolte.

Non so se questo fosse il pensiero di Rinaldi. Di sicuro è il mio.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.05.15 19:19| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1645 2-5-2015 QUEL PASTICCIACCIO BRUTTO DELL’ITALICUM

Renzi mette la fiducia sull’Italicum – Bagarre in Parlamento – La plateale ignoranza degli Italiani di democrazia e Costituzione – Con l’Italicum Renzi si nominerà da solo 350 deputati su 630 – Distrutto ogni rapporto tra elettore ed eletto – Renzi annienta la divisione dei poteri che è la base della democrazia – In marcia verso un nuovo fascismo- L’Italicum è peggiore della legge Acerbo, che aprì il potere assoluto di Mussolini, e della legge truffa di Scelba – Siamo in un sistema feudale mafioso - La governabilità ha ucciso la rappresentanza – L’abuso di 38 voti alla fiducia in 14 mesi – 10 parlamentari sostituiti in Commissione Affari Costituzionali perché dissidenti con l’Italicum – Il dissenso nel Pd è vietato. Si accettano solo yesman – Cancellazione progressiva del diritto elettorale – I televenditori e il mercato delle vacche – Cos’è un sistema autoritario – Il 25 aprile
.
Un commesso alla Camera
L'Italicum sbarca alla Camera, molti parlamentari gridano alla “dittatura”, ma l'aula resta praticamente vuota... (Corriere della Sera)
Un commesso alza stancamente lo sguardo dalla prima pagina del Corriere dello Sport: "Comunque i deputati er lunedì nun ce stanno mai..."
.
Matteo Renzi (38 voti alla fiducia in 14 mesi)
"Non c'è cosa più democratica di mettere la fiducia: se passa, il Governo va avanti, altrimenti va a casa. Cosa c'è di più democratico?"
.
Mattarella: 20-10-2005: “Oggi voi del Governo e della maggioranza vi state facendo la vostra Costituzione, avete escluso di discutere con l’opposizione, siete andati avanti solo per non far cadere il Governo, ma le istituzioni sono di tutti, della maggioranza e dell’opposizione”.
.
Berlusconi
Prova ad arginare la crisi del partito...(FI è scesa al 13%)
Corriere della Sera: "Il 7 o l'8 maggio Silvio Berlusconi andrà in visita privata alla tomba di Padre Pio".

per leggere tutto clicca il mio nome
o vai a masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 02.05.15 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Il reddito di cittadinanza e' la dignit¨¤' di non dover chiedere la " carit¨¤' " ,e,' il poter vivere senza dover aspettate che qualcuno si commuova a " piet¨¤'"..E' il poter avere la forza di andare avanti cercando di avere , trovare un nuova occasione ...Chi e' contrario a tale aiuto sociale e' perche '. vuole tenere l' umanit¨¤ come e peggio degli schiavi..

Incasnero 02.05.15 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=924648160935566&set=gm.448663911967856&type=1

Er Caciara er mejo paraculo de Trestevere Commentatore certificato 02.05.15 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe se non ritorni in piazza te siamo del gatto..! devi ritornare....e invocare uno "sciopero generale ad oltranza"...fermare l'italia...finchè questi non danno le dimissioni...la gente va messa alla prova.....altrimenti questi con la "democrazia" ci giocano a palla....altro che "aventino"...tutti fuori in piazza senza fare casino in modo tranquillo e silente fermiamo tutto...ma deve essere ad oltranza...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 02.05.15 17:49| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI COSI' 5 STELLE MARCHE E NON MOLLATE MAI

alvise fossa 02.05.15 17:02| 
 |
Rispondi al commento

fasci demmerda


Quanto è buono il capo, pensa a tutto lui, ogni iniziativa la fa per il nostro bene. Noi non dobbiamo scervellarci, non dobbiamo affaticare la mente.Dobbiamo solo stare tranquilli e sereni e non preoccuparci di nulla. In pratica non dobbiamo pensare, anzi è già vietato pensare.
Dopo l'invio a casa del mod. 730 precompilato, è anche previsto l'invio a casa della scheda elettorale già precompilata. Basta richiuderla nell'apposita busta preaffrancata e restituirla. Pensa a tutto lui, il bullo di Rignano sull'Arno, noi per lui siamo solo numeri che gli servono per regnare incontrastato.

Franco F., Napoli Commentatore certificato 02.05.15 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.tomassaraceno.com/Projects/Bicocca/

iacopo sheng 02.05.15 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Erich Fromm, uno dei più grandi filosofi, sociologi e psicologi del 900, a proposito del reddito di cittadinanza che, nel suo saggio "Avere o Essere", viene definito reddito minimo annuo garantito, afferma che molti dei mali delle attuali società capitalistiche e comuniste scompariranno con la introduzione di questo reddiito. Oltre a sottolineare con forza che il reddito minimo garantito assicurerebbe reale libertà e indipendenza ed, ovviamente, è inaccettabile per ogni sistema basato sullo sfruttamento e il controllo, Fromm continua affermando una cosa a mio avviso stupenda: Tutte le persone, che lavorino o meno, devono godere dell'incondizionato diritto a non morire di fame ed avere un ricovero.

stefano camodeca, roma Commentatore certificato 02.05.15 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

luke moron, senz sè e senz mamt

totofolco eposluke 02.05.15 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Mi ha sempre interessato il razzismo rosso, l'intolleranza di sinistra.

Pari e contraria a quella di destra.

Pacifinti gli uni guerraioli gli altri (ovvero guerrafondai entrambe).

Fintanto che in ognuno di noi non ci sarà un po di sangue conservatore e progressista nelle vene e che ognuno non porti un po di sano equilibrio "psicosomatico" in questo liquido rosso così rinnovato
la vedo dura.

- a) Da una parte un popolo instupidito da ignoranza e televisione (cibo "surrogato culturale") e gente con cultura a pagamento, cioè che la vendono a chi offre di più, pertanto non cultura.

- b) Dall'altra intellettuali duri e puri, pacifinti e s"tolleranti" che, chiusi nelle loro menti, non vedono al di la del proprio naso.

La cosa divertentissima, poichè non riescono a capire, e chi per un verso e chi per l'altro, è che:

a) Gli uni (gli utili idioti del governo del momento, il gruppo a) per intenderci) chiamano quelli del movimento 5 Stelle cummunisti.

b) I grandi d'Italia. quelli nel giusto sempre e comunque, con un capoccione infarcito di mille e mille nozioni (ma sanno cosa farci?) ci chiamano fascisti.

Sarà un caso che ammiccano fra loro e quando non visti si scambiano pacche amichevoli e baci appassionati?

Rifletteteci cari che siete uguali e contrari ... come forza d'idiozia ...
Bisogna solo che ve ne rendiate conto...

Io ci provo da parecchio a spiegarvelo ...
Ma quanta resistenza sterile che fate.

E buon pomeriggio Blog.

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 02.05.15 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

continuiamo a lottare per il reddito di cittadinanza.....e lasciamo perdere le dimissioni di ALFANO che tsnto è tempo sprecato


Distruggere per creare o creare per distruggere ?

Il logaritmo della coscienza collettiva impone una morale innata retaggio dell'inconscio comune
Conosciamo esattamente che un azione cattiva non può essere giustificata se compiuta con buona intenzione
Il fine non giustifica i mezzi
L'utilizzo del viral marketing concetto di Seth Godin intorno al 2000 riprendendo la teoria da Malcom Gladwell ci indica come procedere nei cambiamenti destinati a rivoluzionare in modo pacifico le comunità di cittadini
Potenza delirante parola
Uomo o iloto del sapere ?
Bertuccia accartocciata sul ramo scomodo della scienza
affamata senza fichi e rognosa della pestilenza dalla parola dal pensiero creata
Dov'è in tutto questo la scienza ?
Immanenza sospinta in basso a sprofondo di un mondo
che non conduce a nulla
Giacché siamo divenuti tutti al punto di dissolvere ciò che abbiamo prodotto in un pugno di millenni
Ah come è più saggio l'uomo orientale che onora la terra
nelle sue forme viventi usando la parola per cantarne le lodi
ed astutamente si sa ritemprare nella contemplazione del trascendente
Ha scelto la via felice soffermandosi a ciò che è necessario
con umiltà.
Rosa Anna oIoli Collage di spezzoni miei commenti

Rosa Anna 02.05.15 14:53| 
 |
Rispondi al commento

L'Ebetino dice "4 teppistelli figli di papà non rovineranno l'expo" perché non è lui stesso figlio di papà dove lavorava a firenze nella sua azienda di famiglia e lo stesso padre fu anche indagato???? Molto contraddittorio l'Ebetino.

#REDDITO DI CITTADINANZA SUBITO

Rex Olly 02.05.15 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ARGIUNA, TORNI SU MARTE?

DEO GRATIA ... ^_^

(Offendi sempre gli altri ponendoti sopra non si sa cosa ... e facendoci pure l'intellettuale (ma a che serve esserlo se non riesci a connettere le info che c'hai in memoria? ...
Fido ancora nell'amico che disse di te che 6 un genio ultraterreno ... ma è sempre più dura fare st'esercizio caro mio).

A rileggerci presto ... comunque ... che te conosco...

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 02.05.15 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Chi è volato sul nudo del cuculo ?
Luca mi hanno fatto andare il tuo caffè per traverso

Mandane un altro

Rosa Anna 02.05.15 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Maggi tu sei un grande, ma all'interno del movimento 5 stelle c'è chi rema contro e tema a favore delle trivellazioni. Lo sai che in Senato e' stato depositato un PDL a firma Petrocelli, Cioffi , Nugnes , etc con la quale si vuole far trivellare moderatamente? Ti chiedo di farti portavoce affinché sia ritirato questo scempio.......

Salvatore Milione 02.05.15 14:30| 
 |
Rispondi al commento

ot2

@er fruttarolo

il comunicato l'ho mandato..se lo staff lo pubblica... in chiaro eh

pabblo 02.05.15 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Baltimora è tra le grandi città degli Stati Uniti, seconda in classifica (dietro Detroit) per attività criminali.
Almeno il 60% della popolazione è di colore.
Il Sindaco, il Procuratore ed il Capo della polizia sono anch'essi di colore.

Non vivo, quindi non conosco la realtà sociale di quella popolazione, ma non riesco a capire perchè tutto viene sempre circoscritto (dai media) a episodi di razzismo.

Forse nell'era di Obama, la stampa internazionale preferisce nascondere le problematiche economiche degli americani, con più ridondanti questioni razziali?

In fondo, non è la stessa cosa che sta accadendo nel nostro Paese?


gianfranco chiarello 02.05.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MILANO? NULLA DI NUOVO MADAME.....SONO I SOLITI YANKEE parecchio SIONISTI CHE SI DIVERTONO

Maroni dovrebbe fare quel che feci io quand'ero ministro dell'Interno. In primo luogo, lasciare perdere gli studenti dei licei, perché pensi a cosa succederebbe se un ragazzino rimanesse ucciso o gravemente ferito... Lasciarli fare (gli universitari, ndr). Ritirare le forze di Polizia dalle strade e dalle Università, infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città."

Intervista a Francesco Cossiga. Presidente emerito della Repubblica Italiana e senatore a vita.


Quel Maroni ora è Alfano
Quel Cossiga ERA LO STESSO che si interfacciava con Michael Ledeen della CIA per il rapimento Moro, o che gestiva sempre per la CIA quello precedente del Generale Dozier;lo stesso Ledeen che tenne a citare nel 2007 un "pranzo col mio amico Matteo Renzi»; Lo stesso Ledeen che nel 2014 era presente -tra gli invitati - al matrimonio dell'amico fraterno Marco Carrai. Lo stesso Ledeen che ebbe a conoscere l'altro "amico" Davide Serra, quello entrato in Morgan Stanley nel 2001 e che pochi anni dopo spiccò il volo con un paio di miliardi di dollari di dotazione per il suo fondo "Algebris".

Per LIBERARE l'Italia UNA VOLTA PER TUTTE è necessario SOSTENERE IL M5S. L'UNICA SOLUZIONE

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 02.05.15 14:01| 
 |
Rispondi al commento

avanti con la #Marci5Stelle per il reddito di cittadinanza:
http://webinformazione.blogspot.it/2015/04/m5s-e-la-marcia-per-il.html

forza M5S!

daven 93, padova Commentatore certificato 02.05.15 13:50| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE PERCHE' NON VIENI IN BRIANZA? A VERDERIO POSSO PREPARARE TUTTO IO

DORINO COLOMBO 02.05.15 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non trivellare Montecitorio....chissà quanta m***a troveremo da esportare!
Un paese che dovrebbe trarre profitto dalle sue bellezze naturali,dalle opere d'arte lasciateci da grandi artisti,deve invece martoriare il proprio territorio e le proprie bellezze per un profitto immediato ma non durevole!
Che schifo!
Maggi combatti questo problema e vedrai che i cittadini saranno dalla tua parte!
Oreste ★★★★★ °.°

bannato ribannato, mondo Commentatore certificato 02.05.15 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 02.05.15 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori