Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Pieno sostegno alle forze dell'ordine contro i vandali #AlfanoAcasa

  • 266

New Twitter Gallery


fuocomilano.jpg

"Arrivano black bloc a Milano da fuori Italia, la mettono a ferro e fuoco e nessuno sapeva che centinaia di vandali fossero in città?
Il dispositivo di sicurezza in Italia fa acqua da tutte le parti, non perché abbiamo pochi poliziotti, ma perché c'è un Ministro del'Interno che non è capace di coordinarli, visto che non ha mai capito quale fosse il suo compito. Ha sempre usato il suo dicastero come un bancomat e basta.
Su Milano avevano dirottato in questi giorni un mucchio di forze dell'ordine e di risorse, anche prendendole dal pattugliamento della Terra dei Fuochi. Quali sono stati i risultati? 5 auto bruciate e una Milano devastata.

VIDEO: Milano a ferro e fuoco

I cittadini italiani non sono più al sicuro con un Ministro dell'interno con la credibilità di Topo Gigio. Soprattutto i membri delle forze dell'ordine che rischiano continuamente la vita perché Alfano e i suoi non sanno prevenire questi accaduti.
Questo Governo non riesce neanche a cacciare un Ministro incompetente responsabile degli scontri alla partita Fiorentina-Napoli, dei disordini degli hooligans olandesi, degli spari al tribunale di Milano, ma cosa altro deve succedere per metterlo alla porta?
Andassero tutti a casa. Andiamo a votare. Tuteliamo la nostra incolumità." Luigi Di Maio

UPDATE via Twitter:


VIDEO: Gli scontri in centro a Milano

____________________________________________________________________

La Marcia Virtuale per il Reddito di Cittadinanza continua fino al 9 maggio quando ci ritroveremo tutti insieme a Perugia per percorrere 24 chilometri fino ad Assisi per la tappa finale. Un popolo in cammino per il Reddito di Cittadinanza.
Supportate il Reddito di Cittadinanza con l'iscrizione alla Marcia Virtuale e con un messaggio su Twitter con #marcia5stelle. Ci vediamo a Perugia, in alto i cuori!


ISCRIVITI ALLA MARCIA VIRTUALE per il Reddito di Cittadinanza!
marciaclicca.jpg

1 Mag 2015, 18:05 | Scrivi | Commenti (266) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 266


Tags: Alfano, Di Maio, polizia, vigili del fuoco

Commenti

 

Questa è una mia stupida ipotesi possibile che da menti così "colte" non ci siano delle alternative migliori della mia?

Www Spiarewhatsapp Commentatore certificato 06.05.15 11:12| 
 |
Rispondi al commento

basta farci prendere per i fondelli se volevano evitare il caos in una giornata di presentazione expo..
NON dovevono autorizzare nessuna Manifestazione.

Rolando Sciampi, Roma Commentatore certificato 04.05.15 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Ha dimostrato ancora una volta la sua inettitudine


PUO' ANCHE LUI GIRARE CON AUTOMOBILI CHE

software spia per android Commentatore certificato 04.05.15 11:16| 
 |
Rispondi al commento

++++++++++++++++++

sms spy android free Commentatore certificato 04.05.15 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono cose che non sono chiare, ad esempio: Arriva il blocco Nero a Genova, nessuno di questi arrestati, ma vengono manganellati quelli della scuola.... No tav arrestati e processati persone semplici (addirittura una ragazza che diede un bacio su casco del poliziotto). Milano tutti sapevano delle cinque giornate, ma nessuna prevenzione....booo o ci vedo strano o ci vedo giusto.

claudio valletti, rivoli (to) Commentatore certificato 04.05.15 02:09| 
 |
Rispondi al commento

"Pieno sostegno alle forze dell'ordine"?

https://youtu.be/uEsUd-Wf34E

Da notare che il titolo del post è stato fatto dallo staff e non da Di Maio che ha scritto solo l'srticolo.

Lùçìo P., Iési Commentatore certificato 03.05.15 22:58| 
 |
Rispondi al commento

" Ma come a Bologna le forze dell'ordine caricano? Dov'erano gli
incappucciati ad aiutare i manifestanti ?"

mara rinaldi 03.05.15 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Dite che non siete un partito ma fate censura peggio del pd, o siete il passato partito comunista in incognito.
Perchè non scrivete quanti post non graditi eliminate? penso parecchi.

salvo 03.05.15 17:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poliziotto carabiniere il figlio disoccupato o precario a casa lo hai pure te. Difendi il dissenso pacifico.

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.05.15 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Un corteo di Mongoloidi,prodotto dell'amministrazione dello stato marcia.

ALFREDO DI LORENZO, napoli Commentatore certificato 03.05.15 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Ecco perchè nessuno dei 500 black bloc arrestati, ma arrestati soltanto 5 semplici manifestanti !!!! Questo lascia supporre che agenti infiltrati, indisturbati, abbiano sfasciato Milano !!!!VERGOGNAAA !!!! http://www.kevideo.eu/esistono-gli-infiltrati-tra-i-black-bloc-guardate-questo-video/

fausto calvino 03.05.15 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Martedi 5 maggio va in piazza il dissenso contro la "buona scuola" al fine di creare una "scuola buona accessibile a tutti e di tutti"...avremo anche lì azioni di disturbo per distrarre e impaurire l'opinione pubblica?! Spero che siano intelligenti a non sguinzagliare i "teppistelli figli di papà muniti di Rolex" perchè sarebbe una firma messa sotto il pensiero di molti che le cose sono preparate per spengere le voci del dissenso alla linea del governo

laura conti 03.05.15 08:30| 
 |
Rispondi al commento

CUI PRODEST?
Riflettete gente, riflettete!

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 03.05.15 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Per fortuna che, puntuali, sono arrivati i black blok, altrimenti avrebbero dovuto chiamargli. Le spese di risarcimento dei danni, se mai arriveranno, dovrebbero essere imputate alla voce pubblicita'. E' stato infatti grazie al casino fatto dagli "uomini neri" che l'EXPO ha guadagnato le aperture dei telegiornali e le prime pagine della stampa, facendo passare sotto tono tutte le storture e le inefficienze. Grazie a loro la cerimonia di inaugurazione, che sembrava piuttosto una festicciola di paese per l'apertura di un nuovo ristorante, e' balzata all'onore delle cronache nazionali e internazionali. Grazie black blok,a nome del governo tutto.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.05.15 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Cmq. è interessante persone che non si conoscono che più meno giungono alle stesse conclusioni.
Queste nuove camice nere a chi sono più utili? Dopo 15 anni di barbarie da parte di sti stronzi possibile che di questi non si sa ancora nulla?

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.05.15 22:52| 
 |
Rispondi al commento

no a casa vadano la polizia solo andare li a guardare i giornalisti che filmano e intervistano i fascisti grazie grillo e arrestarne uno ? poi potremo sapere chi lo manda ? o no ! non ho mai creduto alle favole grazie

Valdo Plavan 02.05.15 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Un indagine seria sul conto di queste nuove camice nere non c'è mai stata. Nasce un gruppo terroristico e il giorno dopo si sa quasi tutto ma di questi non si sa mai nulla. Che strano.

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.05.15 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Le vere vittime di Milano i cittadini e chi pacificamente dissente. Ministro dimettiti i mezzi e le persone giuste per fermare i violenti li hai e spero che presto dirai che fesso sono stato li avevo.

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.05.15 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Da quel poco che ho visto e intuito pare che 300 - 400 di questi violenti abbandonato il corteo hanno agito indisturbati lungo una via principale di Milano mentre quelle laterali erano presidiate dalle forze dell'ordine; ma imbottigliarli questi no? Perché? A mio parere ci sono stati ordini da molto in alto ed il fine unico è quello di criminalizzare il dissenso pacifico. Poi la cosa che mi fa più ribrezzo è sentire certa stampa e giornalaie che partecipano ai vari gruppi Bildeberg senza infornare su nulla che invocano il divieto di manifestare o limitazioni delle libertà personali dei cittadini quando accade qualcosa. Con questo voglio precisare che io condanno fermamente ogni genere di violenza ma la mia impressione è che li lasciano un po' troppo fare a sti violenti perché il vero obbiettivo è la criminalizzazione del dissenso. Io penso che l'impiego delle FF.PP. debba essere più equo anche al servizio di chi dissente, non credo che il fermo o l'arresto selettivo dei violenti sia sempre una cosa impossibile. Qui in questo caso si poteva e si doveva fare di più, le forze in campo erano 4.000 agenti. Sarà che li avevano tutti dimenticati alla Scala per caso?

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.05.15 21:26| 
 |
Rispondi al commento

....AL-FANO VAI A CASA MA SOPRATTUTTO RESTACI!!!

un inetto nullafacente, venuto alla ribalta grazie agli accordi tra un mafioso detenuto, socio del milanesepregiudicatopiduistadelinquenteabituale, che ancora crede di essere un UOMO DI STATO. solo un piduistaparassita qual'è il tttronfiofffronzio, poteva farci questo regalo.

NON SIETE STATO VOI!!!

ivano genovese, poggiomarino (na) Commentatore certificato 02.05.15 20:42| 
 |
Rispondi al commento

a parte i soliti misteri di sta roba
tutti validi
------------
ma non ho capito COSA DOVEVA FARE LA POLIZIA ?
Con tante cazzate fatte da alfano--
l'unica volta che NON LA FA .........
COSA DOVEVA FARE ???
NON HO CAPITO

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.05.15 19:19| 
 |
Rispondi al commento

I black block non sono un errore o una svista ma una parte del sistema con funzionalità ben precise (e i loro organizzatori sono tipicamente pagati dai servizi segreti).
La prima funzione dei black block è danneggiare l'immagine della manifestazione.
Un altra funzione è giustificare la violenza delle forze dell'ordine che altrimenti non potrebbero manganellare donne e ragazzi pacifisti (tutto con il pieno appoggio della magistratura corrotta e criminale che abbiamo in Italia).
Infine servono a demoralizzare gli stessi manifestanti poiché identificandosi nei cattivi le forze dell'ordine diventano automaticamente i buoni della situazione togliendo tale ruolo ai manifestanti.

Però la colpa non è solo dei black block ma anche di tutti quei manifestanti che non provvedono a linciarli:
se uno appicca il fuoco a una vettura e nessuno gli spezza le gambe significa che nei dintorni non ci sono cittadini che vogliono giustizia.
Ma davvero si vuole continuare a lasciare il servizio d'ordine ai servetti dei politici, gli stessi politici che se la godono come dei matti nel disordine:
lo fanno apposta a non beccare mai i black block perché sono loro complici.

Avete notato che i manifestanti violenti NON COLPISCONO MAI UN BERSAGLIO VERO?
MAI!
Vanno in giro a fare i pirla ma non hanno mai in tutta la loro storia colpito un responsabile dei problemi contro cui fanno finta di protestare.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 02.05.15 17:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riflessioni sull'apertura dell'‪#‎Expo2015‬ di Milano e la follia dei Black bloc infiltrati nel corteo ‪#‎noexpo‬ di ieri: http://www.webinformazione.blogspot.it/2015/05/expo-milano-2015-e-la-violenza-black.html

daven 93, padova Commentatore certificato 02.05.15 15:47| 
 |
Rispondi al commento

1
A SEGUITO DELLA TEORIZZAZIONE DI COSSIGA del 2008
LA STORIA SI RIPETE OGNI VOLTA CHE UNA MANIFESTAZIONE DI DEMOCRATICA CONTESTAZIONE TENTA DI ESPRIMERE IL PROPRIO DISSENSO RISPETTO AL SISTEMA:

VI RIPUBBLICO LA MIA TESTIMONIANZA DEI FATTI ACCADUTI A PIAZZA S.GIOVANNI NEL 2011
SONO STATO TESTIMONE OCULARE:
Le operazioni ”black block” sono studiate a tavolino. L’obiettivo è, ed è sempre stato, quello di boicottare e quindi far saltare le manifestazioni di contestazione verso la politica corrotta e l’economia criminale.
Ai Governi tutto questo non va bene e bisogna a tutti i costi demolirle.
I fatti si sono svolti in questo modo:
1° operazione: scomporre il corteo in due tronconi e vietarne il ricongiungimento. Questa operazione è avvenuta ad inizio corteo, con la fuoriuscita dei “guastatori”, che hanno iniziato a demolire negozi ed auto,. Questa modalità ha dato giustificazione alla polizia di caricare dalla destra, interrompendo così il corteo e dividendolo in due tronconi. Ovviamente la sceneggiata è continuata per dimostrare che il corteo non era di natura democratica.
2° operazione: portarsi con gli autoblindo in piazza S.Giovanni, per evitare il ricongiungimento del troncone di testa con quanti erano già riuniti in piazza, almeno 300mila persone. Le continue irruzioni in piazza con caroselli di blindati di carabinieri, polizia e guardi di finanza, non consentivano il ricongiungimento del corteo, in quanto i presenti in piazza con questa operazione venivano a loro volta suddivisi in due grandi assembramenti. La suddivisione in piazza dei manifestanti in tre grandi gruppi veniva mantenuta da continui lanci di lacrimogeni e getti di acqua violentissimi.
Ovviamente già queste operazioni facevano capire palesemente che l’obiettivo non erano i “guastatori” che pur si davano da fare in piazza, ma gli inermi manifestanti.

ARNALDO BALASSI 02.05.15 14:45| 
 |
Rispondi al commento

2
A questo punto, circa alle ore 18,30, si è capito che, raggiunto il primo obiettivo, bisognava ora terrorizzare tutti per evitare che la manifestazione si concludesse sui palchi. Era giunto il momento di sciogliere l’assembramento con la forza e spingere la folla a scappare verso le vie di fuga.
3° operazione: L’ operazione è stata studiata nei minimi termini, la prima mossa, vissuta direttamente, è stata l’infiltrazione di “guastatori”, con caschi e maschere antigas, tra il gruppo più folto, che era quello ammassato sotto l’ospedale S.Giovanni, qui si sono visti, a poca distanza di ognuno di noi, estrarre dalle borse che avevano a tracollo bombe lacrimogene e lanciarle fra i manifestanti. Non vi sono dubbi: questi “guastatori” non erano ”black block”, ma personaggi addestrati per terrorizzare e far scappare i manifestanti.
4° operazione: Vista la drammaticità del momento con gente svenuta e calpestata, si è cercato di raggiungere le strade laterali dell’ospedale. A questo punto è avvenuto l’incredibile, l’ospedale ha aperto i cancelli sui quali si addossavano migliaia di persone e con grande “cuore umanitario” hanno lasciato passare attraverso i giardini tutta la massa terrorizzata. Qui si è capito che avevano messo in atto la suddivisione definitiva dei manifestanti, infatti all’uscita del grande cancello laterale destro dell’ospedale, vi erano personaggi in giacca e cravatta con vistosi telefoni in mano che, non solo indicavano la strada da seguire ma vietavano anche di ritornare indietro. Questo apparentemente poteva sembrare un modo di aiutare le persone, ma non era questo l’obiettivo, INFATTI NEL MENTRE SI USCIVA SBARRAVANO DEFINITIVAMENTE LA PIAZZA PER EVITARE IL RICONGIUNGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE.
Avevano raggiunto il loro obiettivo: sciogliere la manifestazione ed evitare che i partecipanti manifestassero sui palchi il loro dissenso al SISTEMA.

ARNALDO BALASSI 02.05.15 14:43| 
 |
Rispondi al commento

La devastazione più grande la sta facendo il regime mafioso italiano. Io mi concentrerei sui disastri speculativi, affaristi, ambientali e criminali di Expo, Mose, Tav, sulle mafie che in Italia regnano ovunque, sul sistema bancario caposaldo del capitalismo agghiacciante che sta mettendo in ginocchio il mondo intero, sulle continue limitazioni di democrazia e libertà di pensiero che stanno travolgendo questo paese, sulla immane e tragica ingiustizia sociale ed economica. Le forze dell'ordine sono al servizio di criminali politici e mafiosi, e tra di loro ci sono quelli che torturarono centinaia di innocenti a Genova. Io non sono dalla loro parte. E quello che è successo a Milano è una piccola ed insignificante conseguenza (che puntualmente viene strumentalizzata e propagandata) a ciò che sta compiendo il potere politico al servizio del potere economico mondiale.

Ozaru M., roma Commentatore certificato 02.05.15 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Volete che vi dica come la penso io?

Credo che l'eventualità disastrosa che un tale casino potesse scoppiare all'Expo, sia stata calcolata e ha fatto sì che diventasse tollerabile lasciare sfogare questi delinquenti e quindi che fossero soddisfatti e appagati del loro operato di distruzione nel centro di Milano.

Se la polizia avesse risposto e represso la minifestazione, sarebbe stato una miccia che in futuro, molto prossimo, avrebbe potuto innescare chissà quali casini all'Expo.

Edoardo R. Commentatore certificato 02.05.15 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UPDATE via Twitter:

How Sms Spy Works Commentatore certificato 02.05.15 11:43| 
 |
Rispondi al commento

A volte i popoli sono governati da generali, a volte (raramente) da statisti.
Oggi siamo governati da pubblicitari, più spesso da televenditori, da ultimo siamo arrivati agli spottisti.
La degenerazione della politica in market televisivo sta proprio qui. Iniziò già con Berlusconi che capì furbescamente che un popolo di elettori poteva essere ridotto a popolo di ‘consumatori’ e manipolato con gli spot esattamente come quello. La sua carriera politica comincia con piccole reti televisive e l’offerta gratuita di spot alle aziende, come manovra di potenziamento della pubblicità e mezzo di rincoglionimento delle masse. Al posto delle ideologie con i loro valori e ideali bastava mettere il mercato con i suoi trucchetti pubblicitari e gli espedienti simil-ipnotici. Del resto Berlusconi era partito con laurea in legge e una tesi su ‘Il contratto di pubblicità per inserzione’, che fu premiata con cinquecentomila lire dall'agenzia pubblicitaria Manzoni di Milano e fu scelto, evidentemente, dalla P2 per le sue qualità di televenditore. Gli espedienti per vendere un prodotto commerciale potevano essere usati altrettanto felicemente per vendere un prodotto politico. Il passo è breve. I meccanismi mentali su cui operare sono gli stessi e una volta che la televisione aveva asservito i cervelli, come si fa coi cani di Pavlov, al consumatore-elettore si poteva spacciare di tutto. E’ cominciata così la lenta discesa degli Italiani dal piano dei valori a quello degli acquisti, dalle ideologie politiche alle illusioni del mercato, situazione sociale molto apprezzata dai canoni neoliberisti che del mercato hanno fatto il loro dio.

sara tambone Commentatore certificato 02.05.15 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Spettacolare! Il più grande ministro del nulla di sempre! E che faccia che cià! :)

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.05.15 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Una Esposizione Universale ha un valore indefinibile nonostante alcuni sapientoni provino in tutti i modi ad esaltarne solo virtù ed altri solo vizi.
Semplici constatazioni:
-Parigi grazie a questo evento si ritrova la sua Torre Eifel, gallina dalle uova d'oro per l'eternità.
-Mussolini (il personaggio che ci ha portato da piccola-grande superpotenza a dover poi ricostruire mezza Italia) aveva progettato per l' Esposizione Universale di Roma ....l'EUR , realizzato poi a morte avvenuta .
-Quale sarà il valore aggiunto di EXPO Milano ?
....certo è che a pensar male vengono i brividi ( TIPP/EXPO/MULTINAZIONALI del cibo taroccato addirittura sponsor ) .
I Black Bloc ?
Ma qualcuno pensa davvero che con le tecnologie attuali e i servizi di spionaggio/controspionaggio di tutto il mondo, teoricamente interessati, potrebbero permettere questi comportamenti se fossero ritenuti davvero pericolosi ?
Dicevano famosi personaggi semi/seri;
chiedersi sempre "A CHI CONVIENE" e datti la risposta da solo.

gianfranco calandrini, gradara Commentatore certificato 02.05.15 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Milan l'e an grand Milan
È arrivato il Natale a Milano
Un gran bel natale per i sciori
I puverin a mo pena an cicinin


All'EXPO c'era un babbo natale vi ha promesso che sarà Natale tutto l'anno
Credeteci
Cuiun baluba

p.s.
I Blach BloK Sarebbero stati autentici se fossero intervenuti non alle manifestazioni ma durante la costruzione
Pensateci si introducono nelle manifestazioni per bruciarle
A chi giova - eppure molta gente non ci pensa vede solo l'apparenza

Rovsa Anna 02.05.15 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solidarietà a tutti coloro che hanno subito danni da questi disgraziati.
La polizia era presente e non è intervenuta a tutelare i cittadini e i loro beni: lo Stato dovrebbe essere chiamato a rispondere e risarcire i danni, salvo poi rifarsi sui veri responsabili.
Inoltre trovo curioso che ogni volta che qualcuno vuole manifestare pacificamente e va a toccare interessi forti, ultimamente è di moda che spuntino fuori i black block che creano astio nei cittadini verso i manifestanti. E la polizia non li tocca mai su ordini superiori per evitare presunti peggiori problemi.

Giovanni Enrico Nobili, Milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 02.05.15 10:27| 
 |
Rispondi al commento

I BLACCHE BLOCCHE

HANNO BRUCIATO ANCHE UNA AUDI A3,

AUTOMOBILE CHE OGGI E' NELLE DISPONIBILITA'

DI QUALUNQUE GIOVANE OPERAIO AL QUALE I GENITORI

LASCIANO LO STIPENDIO.

IN COMODE RATE CHE NON SUPERANO I 200 EURO AL MESE

IL GIOVANE CAZZARO OPERAIO O DIPENDENTE DI OGGI

PUO' ANCHE LUI GIRARE CON AUTOMOBILI CHE

AI TEMPI DELLA LIRA NON SI SAREBBE MAI SOGNATO

DI METTRERSI IN GARAGE!

30.000,00 EURO - 60.000.000 DI LIRE

razzzadisfigatirosiconi 02.05.15 10:21| 
 |
Rispondi al commento

PREVENZIONE= Azione diretta ad impedire il verificarsi o diffondersi di atti non desiderati o dannosi.
Capito On. Alfano ?
In un paese normale il Ministro dell' Interno è pagato per la tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica. Nel nostro ? Per vanagloriarsi,ad incidenti avvenuti,che non c'è scappato il morto!
Vorrei ricordare a Lei e al suo capo di governo (innominabile) che Happy Days era una serie televisiva degli anni 70 e che siamo già nel 21° secolo.
Forza che un po alla volta ci arrivate anche voi!

maurizio muraro 02.05.15 10:19| 
 |
Rispondi al commento

I Black blog sono pagati dai poteri forti per abbattere la protesta VERA contro le multinazionali, quando lo capiremo sarà sempre troppo tardi.
Per ora vincono sempre loro si parla di questo invece di parlare della manifestazione contro
Expo e del perché è male la globalizzazione.

Rossana R., Genova Commentatore certificato 02.05.15 10:15| 
 |
Rispondi al commento

CARI BLACCHE BLOCCHE, E' FIN TROPPO FACILE

IN ITALIA!

IN QUALUNQUE ALTRO LUOGO AL MONDO OGGI ERAVATE

ALL'OBITORIO!


razzzadisfigatirosiconi 02.05.15 10:13| 
 |
Rispondi al commento

COSI' FAN TUTTI:
Pubblicità, informazione, imbonimento ALL'ITAGLIANA:
Fiat punto a 7.900 euri con rottamazione.
Sona andato al concessionario:
Tieni 7.900 euri, dammi la macchina e rottama la mia.
No, si deve comperare a rate; 36 da 262,50 euri, totale, 9.450 euri.
Ma io, la voglio pagare in contanti;
Allora, dammi 9.000 euri.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 02.05.15 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Per favore lasciate stare Topo Gigio.
Lui e' credibile , il paragone non va bene.


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 02.05.15 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro di Battista scrive..
.."Io stasera – come sempre – sarò in piazza, senza scorta. A spiegare il perchè l'EXPO è un disastro, a fare nomi e cognomi di chi ci lucra sopra. A denunciare appalti truccati e mangiatoie varie"..
.Bravo!
poi peró non scandalizzarti se le tue parole provocano nella piazza gli effetti che vediamo... e i manifestanti diventano automaticamente "black -bloc...

carlo p. Commentatore certificato 02.05.15 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A PO CI ANNEGO I COGLIONI COME ORESTINO!

razzzadisfigatirosiconi 02.05.15 10:09| 
 |
Rispondi al commento

DI CHE PASTA SONO I BLACCHEBLOCCHE

LO SI VEDE DA CERTE "TENERE" AFFERMAZIONI!


"Arrivano black bloc a Milano da fuori Italia, la mettono a ferro e fuoco e nessuno sapeva che centinaia di vandali fossero in città?

razzzadisfigatirosiconi 02.05.15 10:07| 
 |
Rispondi al commento

quelli che..."scendiamo in piazza! facciamo la rivoluzione!" e poi "sono dei teppisti..."..
a la guerre comme a la guerre...
LA TAV SI FARÀ...MOSE pure...EXPO c'é giá...
con rinzu si puó...

carlo p. Commentatore certificato 02.05.15 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Il Secchia,il Po,il Mincio,il Chiese e l'Oglio...sono navigabili!

bannato ribannato, mondo Commentatore certificato 02.05.15 10:07| 
 |
Rispondi al commento

DI CHE PASTA SONO I BLACCHEBLOCCHE

LO SI VEDE DA CERTE "TENERE" AFFERMAZIONI!


Pisapia: "Bella giornata
rovinata dagli idioti"

razzzadisfigatirosiconi 02.05.15 10:05| 
 |
Rispondi al commento

#ALFANODIMETTITI #NONSAIGESTIRELORDINEPUBBLICO

++++++++++++++++++


CHE CORAGGIO CHE HANNO QUESTI GRULLINI CHE NON SANNO

GESTIRE NEMMENO IL LORO PICCOLO CONDOMINIO!

razzzadisfigatirosiconi 02.05.15 10:02| 
 |
Rispondi al commento

CI SONO TIRATORI SCELTI CHE DA 800 METRI TI

APRONO IN DUE UN MELONE:

PERCHE' NON APRIRE UNA TESTA DI CAZZO

BLACCHEBLOCCHE?


SI, AD OLTRANZA, E POI VEDIAMO CHE RAZZA DI

ITALIANI HA QUALCOSA DA DIRE IN LORO DIFESA.

NON SI CONTEREBBERO NEMMENO SULLE DITA DI UNA MANO

PERCHE' ENTRO SERA NON SAREBBERO PIU' UN PROBLEMA

NEMMENO LORO.

razzzadisfigatirosiconi 02.05.15 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Scontri Milano, Pieraccioni ridicolizza Alfano


I GRULLOIDI ATTACCANO UN NUOVO DISCO

CON PIERACCIONI!

razzzadisfigatirosiconi 02.05.15 09:42| 
 |
Rispondi al commento

IERI CHISSA' QUANTO HANNO ROSICATO TANTE TESTE DI

CAZZO GRULLINE CHE QUI CONOSCO DA ANNI!


QUANTO AVRANNO IMPRECATO:

"MA A CHE ORA INIZIANO A DEVASTARE MILANO, COSI'

DA POTERCI GUSTARE UN NUOVO POST PUBBLICATO

DAI NOSTRI SCONOSCIUTI RINCOJONITI DELLO STAFF?"


DAL PROGETTISTA ALL'ULTIMO CARPENTIERE

NON HANNO PERSO ANNI A POSTARE STRONZATE

TUTTI I GIORNI COME FATE VOI!

SONO SICURO CHE QUALCHE GRULLINO C'ERA

ED ERA IMPEGNATO A DOCUMENTARE SE MANCAVA QUALCHE

CHIUSINO A CHIUSURA DI QUALCHE POZZETTO!

razzzadisfigatirosiconi 02.05.15 09:38| 
 |
Rispondi al commento

#ALFANODIMETTITI #NONSAIGESTIRELORDINEPUBBLICO

A CASA SUBITO!!!

Rex Olly 02.05.15 09:37| 
 |
Rispondi al commento

tutti sappiamo che expo servo solo per ricevere denari di lobby e multinazionali non porta lavoro ma specula per appalti concessi in padiglioni comprati di che si arricchisce con profitto comune di milano mentre aio disocupati e i senza reddito questo stato falso..dona tesoretto virtuale aI POVERI DENARI CHE NON ESISTONO E CIBO AL MONDO CHE LO DONA UNA ITALIA ROVINATA DIVENUTA POVERA DONA COSA CHE NON HA UN CAZZO DI FONDI TUTTI ORMAI RUBBATI DA GOVERI PRECEDENTI...COSE DA RIDEREEEEEE....

antony gentile 02.05.15 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Forse mi sono perso qualcosa,ma ieri a Milano non doveva esserci una manifestazione contro l'Expo?
Non ho sentito nulla,non conosco le motivazioni della protesta,chi erano i partecipanti.
I media non ne hanno parlato perchè?
Hanno solo fatto vedere dentro ad un capannone l'inaugurazione.
Perchè?
Mi risulta, come semplice cittadino, che sia stata una grande vittoria del made in Italy!
"E' con viva e vibrante soddisfazzione che inauguro l'Exproprio 2015"
Oreste ★★★★★ °.°

bannato ribannato, mondo Commentatore certificato 02.05.15 09:11| 
 |
Rispondi al commento

b
..siamo passati dai partiti come portatori di ideologie(cioè di visioni universali dello Stato e del bene sociale)a cosche di interessi sempre più omologate e dunque sempre meno ideologicamente opposte e aperte ad ogni possibile inciucio,ad ogni possibile giravolta, mentre il popolo degli utenti politici,cioè degli elettori,veniva progressivamente svuotato delle sue prerogative e dei suoi poteri
E’ vero che è cominciato per molti il rigetto per l’overdose commerciale come per quella politica, ma l’Italia è un Paese di vecchi e di ignoranti e ce ne saranno sempre troppi per garantire ai manipolatori mentali abbastanza potere con l’aiuto di una congerie di giornali ammanicati e proni,che ci hanno portato al 75° posto in una progressiva discesa sul piano dell’informazione libera e veritiera.Ci sono canali,come La7,che ormai svolgono a pieno tempo un’operazione massiccia di manipolazione mentale,enormi macchine di persuasione diretta spacciata per informazione
Sta avvenendo sempre più spesso,è vero,che davanti a uno show politico il cittadino comune cambi canale come davanti a uno spot tedioso.Ma ormai cambiare canale come cambiare giornale non serve a niente,perché la tendenza è la stessa: una continua e progressiva falsificazione della realtà,che prosegue sui blog con l’impiego ormai a pieno tempo di manipolatori a libro paga.E già a quel punto il povero cittadino ha perso qualunque libertà di valutazione politica.Per chi sfugge alle maglie di questa massiccia intrusione cerebrale resta la via inutile del non voto,la scelta di partitini minori che non saranno mai vincenti,la sterile reazione di post sui blog o su FB che danno una parvenza illusoria di semilibertà
Il povero teleutente irretito magari è proprio quello che vota credendo di scegliere.Ed è lo stesso che,richiesto su cosa sia lo ‘stato sociale',resta muto e che,interrogato su cosa sia l'Italicum risponde: "E' un treno?".
La storia italiana si è fermata

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 02.05.15 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a
Li lasciano fare perché fanno il loro gioco
Sono un ottimo sistema di distrazione di massa
E serviranno quando il Potere vorrà fare delle ulteriori strette alle libertà dei cittadini in nome dell'ordine e della sicurezza

I TELEVENDITORI E Il MERCATO DELLE VACCHE
Viviana

A volte i popoli sono governati da generali, a volte (raramente) da statisti.
Oggi siamo governati da pubblicitari, più spesso da televenditori, da ultimo siamo arrivati agli spottisti.
La degenerazione della politica in market televisivo sta proprio qui. Iniziò già con Berlusconi che capì furbescamente che un popolo di elettori poteva essere ridotto a popolo di ‘consumatori’ e manipolato con gli spot esattamente come quello. La sua carriera politica comincia con piccole reti televisive e l’offerta gratuita di spot alle aziende, come manovra di potenziamento della pubblicità e mezzo di rincoglionimento delle masse. Al posto delle ideologie con i loro valori e ideali bastava mettere il mercato con i suoi trucchetti pubblicitari e gli espedienti simil-ipnotici. Del resto Berlusconi era partito con laurea in legge e una tesi su ‘Il contratto di pubblicità per inserzione’, che fu premiata con cinquecentomila lire dall'agenzia pubblicitaria Manzoni di Milano e fu scelto, evidentemente, dalla P2 per le sue qualità di televenditore. Gli espedienti per vendere un prodotto commerciale potevano essere usati altrettanto felicemente per vendere un prodotto politico. Il passo è breve. I meccanismi mentali su cui operare sono gli stessi e una volta che la televisione aveva asservito i cervelli, come si fa coi cani di Pavlov, al consumatore-elettore si poteva spacciare di tutto. E’ cominciata così la lenta discesa degli Italiani dal piano dei valori a quello degli acquisti, dalle ideologie politiche alle illusioni del mercato, situazione sociale molto apprezzata dai canoni neoliberisti che del mercato hanno fatto il loro dio.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 02.05.15 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La governance globale del cibo nelle mani delle big company di Nora Mc Keon ( *) – Speciale Expo sul Manifesto di venerdi 1 maggio 2015

Come abbiamo potuto creare un sistema ali¬men¬tare mon¬diale che genera con¬tem¬po¬ra¬nea¬mente feno-meni quali fame, obe¬sità, cam¬bia¬mento cli¬ma¬tico e spreco del cibo? All’Expo 2015 si met¬te¬ranno in mostra le migliori tec¬no¬lo¬gie per cer¬care un modo migliore di ali¬men¬tare il pia¬neta, ma il vero pro-blema è poli¬tico. La respon¬sa¬bi¬lità della sicu¬rezza ali¬men¬tare, che era com¬pito degli stati, è stata sven¬duta a mer¬cati e big com¬pa¬nies, men¬tre gli attori in prima linea, come i pic¬coli pro¬dut¬tori agroa¬li-men¬tari locali, hanno perso ogni diritto.
Negli ultimi vent’anni abbiamo assi¬stito all’aumento del potere delle mul¬ti¬na¬zio¬nali del set¬tore agroa¬li¬men¬tare, gra¬zie ai trat¬tati su com¬mer¬cio e inve¬sti¬menti fir¬mati con il con¬senso di governi com-pia¬centi. La spe¬cu¬la¬zione finan¬zia¬ria sulla terra e sul cibo ha inflitto il colpo finale ai pro¬dut¬tori. Per di più, con il con¬trarsi dell’attività rego¬la¬men¬ta¬trice dello Stato e lo spe¬cu¬lare aumento degli stan-dard pri¬vati le mul¬ti¬na¬zio¬nali agroa¬li¬men¬tari hanno gio¬cato un ruolo deci¬sivo nello sta¬bi¬lire le regole della loro attività.
Le big com¬pa¬nies par¬lano di una catena mon¬diale del cibo moderna e pro¬dut¬tiva, unico modo di sfa-mare i nove miliardi di per¬sone che sie¬de¬ranno al tavolo del mondo nel pros¬simo 2050. In realtà l’offerta mon¬diale di cibo è più che suf¬fi¬ciente. Il vero pro¬blema da affron¬tare riguarda la dif¬fi¬coltà di accesso alle risorse ali¬men¬tari e la pro¬fonda dise¬gua¬glianza nella loro redi¬stri¬bu¬zione, pro¬blema che richiede una solu¬zione poli¬tica piut¬to¬sto che mirata al miglio¬ra¬mento delle tec¬no¬lo¬gie pro¬dut¬tive. Inol¬tre, la con¬vin¬zione che l’agricoltura indu¬striale sia più pro¬dut¬tiva di quella agro-ecologica è stata smon¬tata alla con¬fe¬renza sull’agro-ecologia orga¬niz¬z

Franco Rinaldin 02.05.15 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Beppe dove sei finito?

Mi ricordo dei bei post che facevi un po di tempo fa ora ti sei dileguato lasciando quei nostri poveri ragazzi in pasto a delle belve!

Non ti degni neanche di dissociarti da questi delinquenti farabutti che hanno devastato Milano nel giorno più bello per lei!

Certo, Alfano non ha niente a che fare come ministro degli interni ma sarà possibile che avendo come vicepresidente della camera Di Maio e tutti i ragazzi non potevano immaginare che sarebbe potuto succedere questo disastro?

Era più che normale prevederlo consapevoli di essere sotto tiro da tutto il mondo!

Nella mia ignoranza sapendo che sti farabutti stavano devastando una via di Milano avrei fermato il corteo dove si trovava e avrei chiuso la via sia da una parte che dall'altra, avrei perquisito tutti gli stabili, avrei raccolto tutte quelle tute nere per darle alla polizia scentifica!

Questa è una mia stupida ipotesi possibile che da menti così "colte" non ci siano delle alternative migliori della mia?

Siamo proprio in un paese d'imbecilli che siamo sotto scacco da 50 farabutti bastardi!

Giuseppe Beltrami Commentatore certificato 02.05.15 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Dovremmo chiederci se per caso i black bloc di Milano non siano gli stessi poliziotti che al G8 di Genova devastarono quella città. Gli stessi che alla Diaz torturarono ragazzini che dormivano, perché non si spiega come mai nessuno di loro è stato condannato per torture, sicuramente perché avevano obbedito agli ordini, tant’è che chi aveva dato quegli ordini, è stato premiato col ricoprire le più alte cariche delle istituzioni.
I crimini di Genova furono studiati a tavolino per disintegrare un Movimento (No Global) che ostacolava i loro crimini contro l’umanità. Purtroppo ci sono riusciti!
Oggi ci riprovano per tacitare ogni voce contro, per bloccare ogni forma di protesta alla loro satanica volontà, di schiavizzare la popolazione globale dell’intero pianeta. Questi assassini ci prendono per idioti promuovendo l’expo come “nutrire il pianeta” quando stanno uccidendo per fame milioni di esseri umani. Avrebbero dovuto mettere al posto dell’albero della vita, una gigantesca foto di quegli scheletri viventi dei bambini del terzo mondo, altro che coglionarci con l’albero della vita, luridi schifosi!
Questa esposizione non è altro che una trovata degli squali del potere finanziario, per arrotare le loro fauci mentre distruggono l’agricoltura tradizionale, per nutrirci del cibo di Frankenstein, da essi stessi prodotto!
CHE SIANO MALEDETTI!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 02.05.15 08:37| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

SEnti Grillo se stavi tu al governo che facevi???...magari qualcuno di quelli ti vota...crede alle scie chimiche è cittadino italiano e aspetta il reddito di cittadinanza

massimiliano rossi 02.05.15 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“OPEN GATE”, IL 16 E 17 MAGGIO LE CENTRALI NUCLEARI IN DECOMMISSIONING APRONO LE PORTE AI CITTADINI
28 aprile 2015 alle 13:43
Ambiente & Energia

Movimento Consumatori approva l'iniziativa "Open Gate" di Sogin che apre, per la prima volta ai cittadini, le porte delle centrali nucleari allo scopo di garantire informazione, trasparenza e partecipazione nella fase di smantellamento

Il 16 e 17 maggio prossimi i cittadini potranno visitare le quattro centrali nucleari di Caorso (Piacenza), Garigliano (Caserta), Latina e Trino (Vercelli) in fase di smantellamento.
L’obiettivo è far conoscere il lavoro che Sogin porta avanti quotidianamente per terminare lo smantellamento degli impianti nucleari, nel rispetto dei criteri di massima sicurezza, e di sensibilizzare sul tema della gestione dei rifiuti radioattivi, dal loro stoccaggio nei depositi temporanei alla sistemazione definitiva nel Deposito Nazionale. La sua realizzazione consentirà, infatti, di chiudere il ciclo elettronucleare nel nostro Paese.
Nelle due giornate, le centrali potranno accogliere quasi tremila visitatori: un massimo di 380 al giorno per Trino, Caorso e Garigliano, e un massimo di 320 al giorno per la centrale di Latina.

L’iniziativa prevede due differenti percorsi di visita per le centrali di Caorso, Garigliano e Trino: "zona controllata" e "zona non controllata". Per la centrale di Latina è programmato un unico percorso, "zona non controllata". La "zona controllata" all'interno di un impianto nucleare è un ambiente di lavoro delimitato il cui accesso, per motivi di protezione dalle radiazioni ionizzanti, è segnalato e regolamentato da specifiche procedure ed è vietato ai minori, a differenza della zona non controllata alla quale possono accedere anche i bambini da sei anni in su. Per partecipare all’iniziativa è necessario iscriversi entro domenica 3 maggio attraverso la pagina dedicata sul sito internet www.sogin.it, inserendo i propri dati e allegando copia del documento di riconoscimento.

Franco Rinaldin 02.05.15 08:27| 
 |
Rispondi al commento

vorrei dire che questo governo è ennesimo dittatoriale di stampo berlusconiano di caste lobbyste a libbro paga di costoro che ci governano da schio i loro covegni da schifo sempre in cera bianca il loro viso cadaveri parlanti di fuffa da bagno problemi dei giovani non conoscono costoro siamo governati da incapaci al tutto e il capo è il primo giovane incapace di stampo dittatoriale copia conforme a berlusconi....

antony gentile 02.05.15 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Piccoli black bloc crescono
Per ora sono “cellule” circoscritte di giovani anarchici (?) aggregati in azioni di contestazioni,come la distruzione di ciò che trovano nel loro percorso : vetrine, auto e cassonetti, o la resistenza a pubblico ufficiale con mazze e spranghe, petardi, sassi, lancio di molotov e barricate.
Ma l’assenso tacito o inadeguato delle autorità politiche, aiuterà i piccoli black block a fare il salto di qualità nel diventare sempre più devastanti?
Probabilmente dato che questo governo ci sta portando verso la dittatura, ha bisogno in qualche modo dell’aiuto delle “camicie nere” , forse per questo li fanno esercitare così liberamente.
Giovinezza . . . giovinezza . . .

lorella lisciani 02.05.15 08:20| 
 |
Rispondi al commento

ogni qualvolta vi sono manifestazioni(violente) nascono le solite domande:è giusto fare cortei e manifestare,con volti coperti e chissa' cosa?la (forse troppa?)democrazia dice si..ognuno ha il diritto di manifestare,..è anche vero,che se fanno disordini e le forze dell'ordine intervengono,saltano fuori tutti buonisti del caso dichiarando che vi è stato troppo abuso della forza(???)insomma manifestanti violenti non è giusto,forze dell'ordine che li contrastano e combattono non è giusto..e allora? come quando i ladri ti rubano in casa e ti minacciano se tu reagisci, e per caso il ladro viene ferito ti indagano x eccesso di difesa..le leggi non sono mai chiare e forse tendono piu a difendere i vari "caino" anzi che i vari "abele"..quelli che fanno violenze,sia per strada nelle manifestazioni,sia all'interno delle proprie case,loro sono da punire senza se e senza ma.. e non persone oneste che cercano solo di difendere se stessi o i propri cari.. innanzi tutto ci vuole una grande prevenzione,secondo nessuno puo andare in giro con il volto coperto,terzo leggi certe con punizioni esemplare,..in piu' risarcimenti(non solo a parole)di tutti danni provocati.. quarto eventuali manifestazioni si dovranno tenere in luoghi circoscritti al di fuori dei centri urbani,tipo grandi spazi e alla fine delle dimostrazioni l'obbligo di rimettere tutto a posto,..quinto ,ma forse sarebbe meglio al primo posto,il governo deve smetterla di strozzare il popolo, e smetterla di fare proclami,fare una politica piu equa,..non a caso scendono in piazza tutte le categorie,e il diritto di manifestare è sacrosanto..senza dimenticare la porcata della legge fornero,persone poco capaci che continuano a essere nei punti strategici dello stato adottando come medicina la scure dei tagli sempre e solo verso i piu poveri

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 02.05.15 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...sembra quasi di giocare a chi le spara più grosse.
E' plausibile che ogni uno... tiri a casaccio ?
Nessuno ha amici nelle forze dell'ordine?
Nessuno (pur in via confidenziale )..conosce qualcuno che ricopre o ricopriva incarichi di responsabilità nei vari corpi di polizia o quant'altro e che ci dica...chi sono o non sono questi blik-bluk-bloc. ???
Possibile che una forza politica rappresentata dai cittadini ( M5S) presente in parlamento non riesca ad avere notizie "segrete"..di come si muovono personaggi provocatori...se di questo si tratta ?
Ma,.. stì blik-bluk-bloc...chi sono veramente ?????
Maaa..porcaputtanazzozza....possibile...che stiamo quà a sentire...le interpretazioni..dei vari..Tony, Gigi, Menego, Bazan, .ecc..ecc.. ????

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 02.05.15 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Expo,Tav, Scie degli aerei,Vaccini,Biotecnologie, e chi più ne ha più ne metta.Un conto è essere contro gli sprechi e la corruzione un altro è rinnegare tutto ciò che è progresso.Certo voi non siete direttamente responsabili ma con la vostra lagna quotidiana contro l'Expo avete contribuito a fornire ai delinquenti di mezzo mondo l'alibi per sfasciate tutto.Dio ci scampi da Grillo e dalla sua visione Gandhiana e incontaminata del mondo,e soprattutto dall'ipocrisia di quelli come voi

Tania Franco Commentatore certificato 02.05.15 07:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se fosse una rivolta genuina non esisterei un istante a schierarmi dalla parte loro.
dalla parte di chi manifesta anche con la forza contro queste fiere della vanità del capitalismo che non portano nemmeno un pezzo di pane sulla mensa dei dieci milioni di italiani poveri e che servono solo a favorire i soliti noti e i loro camerieri politici.
purtroppo nutro seri dubbi sulla genuinità di questi rivoltosi.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 02.05.15 07:36| 
 |
Rispondi al commento

niente avviene per caso,a volte inspiegabile ma non questo fattaccio,ennesima dimostrazione d'incompetenza dell'istituzione 'giustizia',di dirigenti strapagati molto ingiustamente,non c'è rapporto giusto fra spesa e rendimento.niente di nuovo dall'ultimo assalto a piazza di spagna,stessa stupida politica di star attaccati alla poltona a resa zero,rimandare,vedremo,emergenza,incontri...stessodiscorso vale anche per le altre 2/3 istituzioni allo sbando,stessa politica inconcludente.popolo italiano,la soluzione è dietro l'angolo !

mario d., orbetello Commentatore certificato 02.05.15 07:26| 
 |
Rispondi al commento

Tutte parole di circostanza, la classica dialettica politichese, ognuno fa il suo mestiere, l'obbiettivo? Anche se fosse l'altruismo, ricordiamoci che la maggiore espressione di altruismo è finalizzata all'egoismo umano. Tweet su tweet, così ci trasformati la tecnologia.
Papa Francesco ci ricorda le persone che hanno fame, che oggi non mangeranno in modo degno e ricorda a quelli che attraverseranno i magnifici padiglioni dell'expo di possano percepire la presenza di quei volti, quella presenza nascosta, che in realtà deve essere la vera protagonista dell'evento. Avete capito che belle parole e qui non c'è nessuna ironia, volevo soffermermi solo nel termine "parole".

Angelo CT 02.05.15 06:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI DOMANDO PER QUANTO TEMPO ANCORA DOBBIAMO ACCETTARE CHE I BLACK BLOK SIANO DEI MANIFESTANTI?
TRA TUTTE LE ATTIVITA' DEI POTERI CONSERVATORI DELLA MAFIA STATALE I B.BLOK SONO L'ESPRESSIONE DIRETTA DELLA VOLONTA' DI FAR FALLIRE I PROPOSITI POLITICI DELLE MANIFESTAZIONI PER INDIRIZZARE I CITTADINI VERSO IL RIGETTO DI CHI PROTESTA PER UN SUO LEGITTIMO DIRITTO.
I B.BLOK ARRIVANO SEMPRE DA ALTRE CITTA' E CERTAMENTE SONO AL SERVIZIO DI CHI ODIA I DIRITTI DEL POPOLO.
VEROSIMILMENTE SI TRATTA DI AGENTI IN SERVIZIO CHE SEGRETAMENTE VENGONO MANDATI ALLE MANIFESTAZIONI PER CREARE CAOS IN MODO CHE INTERVENGANO I MANGANELLATORI DI TURNO, E COSI' LA STAMPA PARLERA' DEI DISORDINI E NIENTE DEI MOTIVI SOCIALI CHE HANNO GENERATO LA PROTESTA.
SE, CHI ORGANIZZA LE PROTESTE NON METTE IN CONTO L'ARRIVO DEI B.BLOK ALLORA DOVRA' ASSISTERE AL FALLIMENTO MEDIATICO DEI MOTIVI DELLA PROTESTA, ED IN PIU' PRENDERE UN SACCO DI MANGANELLATE DALLE FORZE DELL'ORDINE, SOLO PERCHE' SI E' AVUTA LA STUPIDITA' DI NON METTERE IN CONTO PREVENTIVO L'INTERVENTO IPOCRITA DELLO STATO, CHE SI METTE LA DIVISA DEL DELINQUENTE PER FAR FALLIRE I SANI PROPOSITI DI CHI MANIFESTA.
I BACK BLOK SONO POLIZIOTTI, O CARABINIERI, O APPARTENENTI AD ALTRI CORPI DELLO STATO, CHE CON FARE TRADITORE SI INSINUANO NELLE MANIFESTAZIONI, E DOPO AVER PROVOCATO IL CASINO SE NE VANNO INDISTURBATI.....
LA STORIA INSEGNA, E CASO VUOLE CHE I B. BLOK ALLE MANIFESTAZIONI GENERANO IL CASINO, MA POI LE CARICHE DEGLI AGENTI LE SUBISCONO GLI ALTRI, MENTRE I B. B. SVANISCONO NEL NULLA.
APRITE GLI OCCHI, NON SIATE TONTI, ALLE MANIFESTAZIONI OCCORRE ORGANIZZARE UN SERVIZIO ANTI B. B., O SARA' SEMPRE LA SOLITA STUPIDA STORIA DI ME3DA!

indio marino 02.05.15 04:54| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ora, da domani, premier-camusso-fazio-boeri-saviano-berlinguer-boldrini-mattarella-sale-sapone&lana d'acciaio...tutti dai! cominceranno col mantra dei vandali "vedi plebe? sono 4 gatti senza Dio, è il momento dell'unità. non si fanno queste cose...ehh, mai la violenza". in questo modo la plebe - che ahimè altro non aspetta, se no non la chiamerei plebe - si ricompatta con cgil-cisl-uil. e rafforzerà la convinzione della inevitabilità di questo sistema (vedi Tathcher) e sul fatto che .

convinti di questa disamina? si??

quindi...siccome questi vermi "se ne giovano", vuol dire che quelli erano poliziotti travestiti, dunque forze (forse) dell'ordine! a cui diamo sostegno ahahahah...

alla fine della giostra siamo punto e a capo: il Black Bloc opera da anni in tutti i paesi, sia con indigeni, sia con ragazzi che si spostano da altri paesi. è un movimento anarchico informale, non certo studentelli che si fanno menare con facilità. si, sono provocatori:

creano scintille che non accendono IL VOSTRO FUOCO, quello latente in tutti voi, il fuoco della rivolta, perchè voi siete stati modellati sin dalla infanzia, da mamme, scuola e TV, ultimamente dalla stronzata di Gandhi (peace, love). quando arriverà il prossilo uomo della provvidenza sarete impreparati, come fu per Allende. girando nello stadio dove vi rinchiuderanno penserete che si poteva prevenire lottando e non girando la faccia da un'altra parte!

dai, scherzo: in realtà, incapaci di liberarvi dei modelli di irregimentazione impostivi (e che avete accettato), penserete "alla berlinguer"....che bisognava attrarre i moderati e fare un compromesso storico. per capirci con un esempio guardate la fine di quel "pensiero"...guardate D'Alema!!!

per quanto voi vi crediate assolti, siete lo stesso coinvolti...già, continuate a credere alle sirene della non-violenza, continuate a mettere sotto il tappeto le piccole crisi: poi vi ritrovate la "grande crisi" e vi travolgerà...e tutto quello che sapete dire è provocatori!! (A).


Angelino se fossi in te un'occhiata alla Diaz la darei..magari sono li'...dai che li prendiamo

zippy 02.05.15 00:44| 
 |
Rispondi al commento

un titolo del genere non ci sta proprio! Le fdo non hanno fatto nulla per fermarli!
E poi Di Maio manco c'eri, possibile tu debba mettere becco ovunque? Semmai Mattia Calise potrebbe scriverne!

Patrizia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 02.05.15 00:30| 
 |
Rispondi al commento

E' QUESTO CHE NON TORNA...

Solo in Italia succedono queste cose;

M: GIA', PERCHE'?

in altri paesi li cacciano in prigione prima. L' Italia ha fatto la solita figura di m...poliziotti che stanno a guardare

M: PERCHé STANNO A GUARDARE? EPPURE CON I LAVORATORI NON STANNO A GUARDARE E I LAVORATORI NON SI COMPORTANO COME QUESTI

e violenti che se la prendono non coi politici, ma con i cittadini, negozianti, gente che lavora, che paga le tasse

M: GIà E LA COSA NON TI PUZZA ALMENO UN POCHINO?

e intanto i politici sono andati a teatro, dei fatti di Milano ne parleranno domani.

M: QUESTA è LA SOLO COSA OVVIA E NORMALE

Imbecilli i blak bloc, che hanno sbagliato bersaglio, incapace la polizia, totalmente inadeguati i politici.

M: CARA MARIATERESA, CREDI ANCORA ALLE FAVOLE? CREDI ANCORA CHE ESISTANO I BLACK BLOK? ABBIAMO UNA POLIZIA CHE GIà AI TEMPI DI MORO, SAPEVANO TUTTO, ANCHE DOVE ERA RINCHIUSO MORO (SOLO PER FARE UN ESEMPIO) DOPO POCHI GIORNI DAL RAPIMENTO E TU CREDI ANCORA CHE QUESTI "BLACK BLOCK POSSANO FARE TUTTO QUESTO A POCHI METRI DALLA POLIZIA IMPUNEMENTE?
MA ALLORA ESISTE ANCHE BABBO NATALE!


Ad ogni manifestazione questi pezzi di merda discreditano con i loro comportamenti bestiali
ogni iniziativa di protesta vanno emarginati
a colpi di spranga e nerbate da un servizio
d'ordine efficiente.

toni b., roma Commentatore certificato 02.05.15 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Solo in Italia succedono queste cose; in altri paesi li cacciano in prigione prima. L' Italia ha fatto la solita figura di m...poliziotti che stanno a guardare e violenti che se la prendono non coi politici, ma con i cittadini, negozianti, gente che lavora, che paga le tasse e intanto i politici sono andati a teatro, dei fatti di Milano ne parleranno domani. Imbecilli i blak bloc, che hanno sbagliato bersaglio, incapace la polizia, totalmente inadeguati i politici.


Delinquenti... basta con antagonisti... antagonisti di chi ...cosa? viva le manganellate della polizia

sonia raggio, roma Commentatore certificato 01.05.15 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dare la colpa ad Alfano per gli spari al tribunale di Milano sà di cazzata e di parlare a vuoto per non dire che sà di stronzata. Cazz, mò arriva Alfano e dovrebbe mettere tutto in ordine nei tribunali che sono dei collabrodi? e i vari video di striscia gli conosciamo bene in proposito. Bisogna basarsi su cose concrete perche la gente non è stupida, saluti.

RenatoM 01.05.15 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STE BESTIE IN GALERA FINO A QUANDO NON PAGANO TUTTI DANNI FATTI.

toni b., roma Commentatore certificato 01.05.15 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Per capire. Da che parte sta il M5S?

Marcello G., Milano Commentatore certificato 01.05.15 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile che in tutta questa situazione che riguarda la sicurezza nazionale nessuno si assume le proprie responsabilità e tutti sono attaccati ancora alle loro poltrone.
Dovrebbe dimettersi in quanto non è in grado di garantire la sicurezza e non credo abbia le competenze per ricoprire qualsiasi ruolo istituzionale.
Ci vuole gente onesta e competente in questo momento storico.E questa può essere garantita solo da un governo a 5 Stelle!

Diego Cappuccini, Marino Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.05.15 23:20| 
 |
Rispondi al commento

I POLIZIOTTI NON ABBOCCANO E NON CARICANO LE "TUTTE NERE"

I poliziotti abboccano solo con i lavoratori di qualsiasi genere: operai, pescatori, ecc.: con loro abboccano sempre e caricano..., caricano.

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.05.15 23:10| 
 |
Rispondi al commento

a chi giova Il Bomba??

ha bisogno che qualcuno

gli giovi di più?

ma che state a dì

poi ci sta quell'altro

che fa il romano

tra una sega e l'altra

con l'immaginetta di

Berlinguer

a voi il Cile

nun v'ha 'nsegnato

gnente.

GNENTEEEE

red'n black (-}-» 01.05.15 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Pieno sostegno alle forze dell'ordine!

f.to Giorgio Almirante (el primero di maio 2015)

red'n black (-}-» 01.05.15 22:59| 
 |
Rispondi al commento

invece mi piace riflettere su chi ci guadagna o quali obbiettivi persegue chi questi "vandali" finanzia,istruisce, organizza, protegge, perchè noi sappiamo che nulla è come appare.
Forse vogliono meno democrazia, vogliono l'uomo forte, vogliono coinvolgere in un moto di rifiuto le forze critiche che potrebbero avere il sopravvento in uno scontro democratico, chissà.
Certo è che tutto ciò accade non per caso e non per volontá di chi pare.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.05.15 22:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Questo fa parte del camufflage!

elisabetta d., Venezia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.05.15 22:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

lasciate perdere la mozione di sfiducia, per piacere, Alfano c'entra come il due di picche!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.05.15 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eppure lo sapevano anche le pietre che poteva succedere. Ma alf-ano è un genio dell'inutilità.
Indichiamogli la strada di casa... ma a calci !

p.s.
oggi Torino ci ha fatto molta libidine, grazie

Rolando D., Imola Commentatore certificato 01.05.15 22:31| 
 |
Rispondi al commento

film già visto e rivisto manca solamente un finto ritrovamento di un "arsenale" atto ad offendere quello che è successo a milano sicuramente non è servito ai no expo ma bensi al regime per creare confusione e distorcere la verità se è vero che due indizi fanno una prova pensate alle manifestazioni degli anni passati pensate a questi personaggi che arrivano devastano e se ne vanno indisturbati ogni volta

chiari a. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.05.15 22:29| 
 |
Rispondi al commento

io sto con gli ippopotami.

milli sievert 01.05.15 22:28| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

Parliamo di Nepal e dei fetentissimi turisti e di alpinisti irresponsabili che da decenni inondano il paese come cavallette lasciandolo sempre più povero e disperato e portando l'inquinamento e l'immondizia fino alle altitudini dell'Himalaia Davanti ad un simile cataclisma anziché soffermarsi a dare una mano si sono accaparrati gli elicotteri per rimpatriare velocemente nella cosiddetta inciviltà. Si perché solo degli incivili nel 2015 si comportano in codesto modo. Non tutti, si sono comportati così. Ho conosciuto alcuni che dopo le prime esperienze, hanno speso molto tempo ed energie per costruire scuole e dare opportunità a questo popolo che riesce a sopravvivere non consumando il pianeta. Ora qualche organizzazione si dovrebbe prendere l'impegno di studiare un sistema antisismico per gli edifici con le risorse che hanno a disposizione ovvero il poco legname e i mattoni e pietre che possono utilizzare.


Rosa Anna 01.05.15 22:25| 
 |
Rispondi al commento

questi ragazzi avrebbero bisogno di uno psicologo, più che del manganello, di modelli di comportamento a cui ispirarsi diversi da quelli che ricevono...

e anche di qualche ragione per vivere, di passione per qualcosa, di interessi, perché sembrano proprio non averne nessuno.

In realtà se la stanno prendendo con la vita stessa, non contro un obiettivo in particolare

Utilizzando una qualsiasi "scusa" che motivi una protesta, sfogano la propria frustrazione nel modo che a loro risulta più semplice, quello animalesco.

Ma questa protesta in realtà è vuota, non è frutto di una riflessione, è priva
di veri argomenti o di ideali

E' solo lo sfogo della loro rabbia esistenziale, della mancanza di un'identità, o di una ragione di vita che non riescono a trovare.

In mancanza di una di queste "scuse", lo fanno ugualmente, fra di loro, nelle discoteche, sui marciapiedi o negli stadi.

Mi auguro che in qualche modo si creino le condizioni per salvare le anime di queste nuove generazioni, qualcosa che riesca a riempire il grande vuoto che hanno dentro.

Inca Tsato 01.05.15 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ce stanno infiltrati dappertutto .. in Una Nazione normale uno come Alf-ano non potrebbe esistere nelle Istituzioni !

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.05.15 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Quelli che devastan il paese sono autorizzati dal popolo bue girano scortati e sono pagati profumatamente per farlo!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 01.05.15 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Sarà perché ho memoria personale di cos'erano gli scontri negli anno 70' ( o anche semplicemente di come si scendeva in piazza senza fare scontri ma pronti a...) ma quelli di oggi li classificherei come poco più che "tafferugli a margine del corteo".
E anche l'approccio della Polizia mi è sembrato ragionevole: contenerli,farli sfogare, evitare episodi più gravi , preservare gli obiettivi principali in centro città.

Luigi Bonardi, Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.05.15 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivisibilissimo: Alfano vada a casa.
Non è la prima volta che le frange estremiste non sono gestite né in ambito di preventivazione, né durante le legittime manifestazioni. E tutto ciò avviene nonostante siano spiegate ingenti apparati di sicurezza nel luogo sensibile. Non si può accettare di continuare ad avere ministri incompetenti, che sanno solo chiacchierare davanti, rassicurare davanti la telecamera, e poi denunciare i danni che si deve sobbarcare la collettività; con il rischio e pericolo dell'incolumità dei manifestanti civili e della cittadinanza dove avvengono le dimostrazioni. Alfano a casa, durante gli incarichi avuti anche nei governi precedenti, questo ministro ha sempre dimostrato scarsa lungimiranza, una bassa attitudine alla gestione delle problematiche, tant'è che al termine del suo mandato, il paese, è sempre risultato peggiore di prima. ALFANO A CASA senza se e senza ma, è ora di dare dignità al paese, e non strumentalizzare ogni volta le vicende con sterili proclami di efficienza, che poi risulta inesistente o gestita malamente: ALFANO a CASA.

roberto f., padova Commentatore certificato 01.05.15 22:07| 
 |
Rispondi al commento

A chi giovano gli scontri?

Forse che qualcuno nel governo ha scoperto come fare x creare lavoro?

a pensar male....

saluti ai monelli del blog

old dog 01.05.15 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Vogliono "scipparci"il democratico diritto di manifestare per colpa di 500 individui che non si possono o non si vogliono fermare.Le devastazioni sono servite per distogliere l'attenzione dell'opinione pubblica dal messaggio dei no-expo che avrebbe sporcato l'inaugurazione trionfale e autoincensante più di macchine bruciate o vetrine rotte

laura conti 01.05.15 21:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TOGLIAMO I BENI MOBILI E IMMOBILI ALLA FORNERO E A TUTTI COLORO CHE HANNO VOTATO LA LEGGE, COMPRESO L'EX ABITANTE DEL COLLE CHE L'HA FIRMATA PUR SAPENDO CHE ERA INCOSTITUZIONALE..
E RIPAGHIAMO I PENSIONATI....PANTALONE SE ROTTO I COGLIONI DI PAGARE SEMPRE

aniello r., milano Commentatore certificato 01.05.15 21:53| 
 |
Rispondi al commento

A proposito degli scontri all'Expo, basta fare un ragionamento: a chi giovano questi episodi di violenza di questi fantomatici "Black Block"? Ai movimenti No Expo no di certo, dato che poi hanno i media di regime e di conseguenza l'opinione pubblica pecorona contro. Mentre invece il governo e le multinazionali dietro l'Expo ne traggono vantaggio, dato che le violenze screditano chi protesta. Quando c'è un qualche avvenimento, domandatevi sempre chi ne trae vantaggio e magicamente capirete di chi è la responsabilità del fatto in questione. E' sempre il solito schema Problema/Reazione/Soluzione. Il loro scopo è screditare e reprimere una protesta pacifica? Creano il problema, ovvero i "Black Block" infiltrati che commettono atti di violenza e teppismo (dando attraverso i media compiacenti, la notizia che i movimenti No Expo sono dei teppisti violenti), c'è la reazione dell'opinione pubblica: "fate qualcosa!" e infine propongono la loro soluzione, ovvero il loro fine iniziale: repressione violenta della protesta pacifica ormai screditata. Film già visto, la cosa triste è che la maggior parte dell'opinione pubblica non se ne rende conto


mi sa che ci sia parecchio da approfondire
su tutto

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.05.15 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Identificabili o non si vuole identificarli
Si sono tolte tute e passamontagna e lasciato arnesi e caschi in mezzo ad una via e s sono allontanati tranquillamente confondendosi con i dimostranti pacifici
Possibile che in quel momento nessuno ha visto chi fossero ?

Scusate ma oltretutto questa è una burla pazzesca

Rovsa Anna 01.05.15 21:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UDITE, UDITE...

A UN MIO AMICO INVALIDO HANNO TOLTO 10 EURO DALLA GIA MISERABILE PENSIONE DI INVALIDITÀ....

AUGURO AI RESPONSABILI DI TALE CRIMINE... E AI LORO FIGLI, NIPOTI FINO ALLA 7a GENERAZIONE DI DOVER ELEMOSINARE TUTTA LA VITA.....

aniello r., milano Commentatore certificato 01.05.15 21:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'assurdo è proprio come diceva Stirner, è possibile che non ne abbiano mai preso uno?

°°°°°°°°°°°°°°
Cosa vociferi Merd'black? Non ti sento, parla più forte, qua nessuno ti fa male.

.Sereno. .Despero., Napoli Commentatore certificato 01.05.15 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bel post di Di Majo!!


by Tecnocasa ©

red'n black (-}-» 01.05.15 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Ho un problema, quando uso della colla non riesco ottenere un effetto buono e duraturo, prima o poi si stacca.
Se riesco sapere che tipo di colla usa Alfano per tenere il suo culo così saldamente ancorato alla poltrona, il mio problema è risolto.

giorgio peruffo Commentatore certificato 01.05.15 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Mah!

Marcello G., Milano Commentatore certificato 01.05.15 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TORINOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
BELLISSIMOOOOOOOOOOOOO
IL PD CACCIATO DAL CORTEOOOOOOOOOO DEI LAVORATORIIIIIIIIIIIIIIII
CONDIVIDETEEEEEEEEEEEEE
SCORTATO DELLA POLIZIAAAAAAAA
AH AH AH AH AH AH

ARMANDO 01.05.15 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Fedez: mai esaltato la violenza!!!
& BombeoRoenzi: violenti!!
-----

Mai esaltato....ma come?? E le commemorazioni della Resistenza?

E lo sbarco in Normandia?

E i bombardamenti su Belgrado?

E i droni di Obama che hanno ucciso 200 volte più civili di quelli di Bush?

E le "Primavere arabe"?

------------------

questo per parlare solo di violenza che si vede.

Come dici sereno? Ahh, quelle erano violenze giuste...azz non ci avevo pensato, casca tutto il ragionamento... :D
-

buon primo maggio rabbits :))

red'n black (-}-» 01.05.15 21:27| 
 |
Rispondi al commento

black bloK
Hanno rovinato un sacco di auto parcheggiate
Avranno preso mazzette dai carrozzieri e costruttori di auto ?
Ironia a parte
O sono ragazzi veramente incavolati e comunque le loro azioni sono del tutto inutili a portare dei cambiamenti alla società o sono pilotati da qualcuno per intimorire l'opinione pubblica a non partecipare alle manifestazioni
Propendo più alla seconda ipotesi infatti la manifestazione di oggi si è dovuta disperdere

Rosa Anna 01.05.15 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stesso metodo usato con il G8 di Genova-Manifestazione pacifica con infiltrazioni violente per screditare.Sanno benissimo chi sono i violenti ma pur di screditare e far passare per pulito l'EXPO,preferiscono far mettere a ferro e fuoco una città,d'altronde il ministro allora era Fini oggi è Alfano due di destra(per modo dire)due attaccati alla poltrona uno è fuori,con una bella pensione-Alfano quando?-

ettore spallacci 01.05.15 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Un corteo di Mongoloidi.

ALFREDO DI LORENZO, napoli Commentatore certificato 01.05.15 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Black Block?
Cattolico osservante e praticante, devoto e pio, professore di Diritto Costituzionale, parlamentare della Repubblica Italiana per molte legislature, ex Ministro degli Interni, ex Primo Ministro, ex Presidente della Repubblica, finalmente Fu Senatore della Repubblica Italiana.
Di costui, che si chiama Francesco Cossiga, l’attualissima intervista (23 ottobre 2008 - fonte: Giorno/Resto/Nazione - Andrea Cangini ):

«Maroni dovrebbe fare quel che feci io quand`ero ministro dell`Interno».
Ossia?
«In primo luogo, lasciare perdere gli studenti dei licei, perché pensi a cosa succederebbe se un ragazzino rimanesse ucciso o gravemente ferito...».
Gli universitari, invece?
«Lasciarli fare. Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle università, infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città».
Dopo di che?
«Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri».
Nel senso che...
«Nel senso che le forze dell`ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli e picchiare anche quei docenti che li fomentano».
Anche i docenti?
«Soprattutto i docenti».
Presidente, il suo è un paradosso, no?
«Non dico quelli anziani, certo, ma le maestre ragazzine sì. Si rende conto della gravità di quello che sta succedendo? Ci sono insegnanti che indottrinano i bambini e li portano in piazza: un atteggiamento criminale!».

No comment!

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 01.05.15 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che poi paradossalmente il fine ultimo implicito di queste azioni (volute?) non e' di evitare le manifestazioni violente, ma quelle pacifiche (molto piu' destabilizzanti e incrinanti rispetto all'ordine costituito)
Ne ha dato la prova il servente severgnini poco fa, consigliando l'eliminazione totale delle manifestazioni. Per fortuna qualcuno gli ricorda che la liberta' di manifestazione e opinione e' ancora sancita dalla costituzione (per ora)

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 01.05.15 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In effetti bisognerebbe mobilitarsi con telecamere (essenzialmente telefonini) per filmare questi "blocchi neri" e rendere giustizia alla verità vedendo di chi si tratta.

Personalmente ho idee chiare in materia ... con un filmettino se le chiarirebbero tante altre persone.

Blocchi neri ... ma chi ca22o sete?

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.05.15 21:04| 
 |
Rispondi al commento

@ Merd'black
Con queste tue parole mi hai fatto davvero paura e poi quel tuo scrivere una riga si ed una no, è davvero da intrepido.
Facciamo così, tu non offendi più e te ne va a fan'culo ed io evito di entrarti nei sogni stanotte.
Sei in accordo, sciocchino?

.Sereno. .Despero., Napoli Commentatore certificato 01.05.15 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AZZZ M'E' COMPARSA LA CIMICE DEI VISITORS ...
Ma è contagiosa?
Posso abbacià mi moje ora?
E le pupe le posso abbraccià ancora?

Arisponneteme peppiacere ... &_&

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.05.15 21:01| 
 |
Rispondi al commento

lo diceva già anni fa cossiga:pestate a sangue!
quindi nessuno faccia più l'ingenuo nel 2015!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.05.15 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Il prossimo evento con bancarelli internazionale in Italia sarà:

"SVENDESI ITALIA"

O almeno ciò che ne rimarrà ...

ma un processo per i misfatti dei politici che ci hanno ridotto al fallimento?

L'unico Movimento che ne parla è il nostro!

VIVA IL POLITOMETRO!!|

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.05.15 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera, dimentico che non si può nominare il pinocchietto florentino ... mi son bruciato due posts due ...

Eh ... chi non ha buona testa ha buone gambe ...

(Che c'entra co la storia dei posts? C'entra comunque).

State boni se potete ... Fate li bravi suvvia.

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.05.15 20:54| 
 |
Rispondi al commento

@.Sereno. .Despero., Napoli

Lascia perdere, non ne vale la pena.

Non sono uno che si sta zitto

dopo attacchi proditori

da gentucola come voi, entiendes?

dai retta a Patty Meghera.

voi non scocciate me

io non scoccio voi


effettivamente, o dialogate, o insultate, o cantate, o suonate, con me...cascate malissimo!

OK?


Ok, lascio stare il Merdacchio di padre ignoto.

.Sereno. .Despero., Napoli Commentatore certificato 01.05.15 20:47| 
 |
Rispondi al commento

@.Sereno. .Despero., Napoli

Lascia perdere, non ne vale la pena.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.05.15 20:43| 
 |
Rispondi al commento

davvero andiamo di nuovo al voto e contiamoci.contiamo chi ha a cuore il nostro Paese!chi vuole tornare a vivere in un Paese civile!!!M5S senza se e senza ma!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.05.15 20:40| 
 |
Rispondi al commento

I violenti, molto bene organizzati e preparati, hanno fatto il gioco di Alfano, oscurando i no-expo pacifici. Rimarrano solo i danni, le comparsate tronfie dell'elit politica e le retoriche dei giornalai. Ecco perché sempre meno la gente comune partecipa a qualsiasi cosa. Sappiamo di non contare niente di non smuovere una virgola. Beato chi ancora ci crede, ci hanno relegato a farci i fatti nostri sempre più demoralizzati.

Nadia V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.05.15 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto che un gruppo di vandali, che la polizia avrebbe potuto tranquillamente fermare prima della manifestazione (tanto lo sanno benissimo chi sono, o dovrebbero saperlo), abbia fatto quel disastro, non toglie una virgola alla fondatezza delle critiche radicali alla expo-farsa.

Michele Giaculli, Manduria Commentatore certificato 01.05.15 20:27| 
 |
Rispondi al commento


el pais si diverte...

""Las autoridades italianas tienen una gran capacidad para prever graves altercados, pero casi ninguna para evitarlos.""

piu o meno: "le autorità italiane sono brave a prevedere casini ma non fanno niente per evitarli...""

http://internacional.elpais.com/internacional/2015/05/01/actualidad/1430492893_263793.html

insomma non una gran figura...

ma c'è chi tira dritto... sembra che il mininterno sia a mio appannaggio :) ma se io o fossi me ne andrei a casa con tante scuse ai milanesi.


pabblo 01.05.15 20:23| 
 |
Rispondi al commento

IL PRIMO MAGGIO DI UNA VOLTA

Sembra di un'altra era storica il tempo in cui tutti, ma proprio tutti, il Primo Maggio, la festa dei lavoratori, si andava in piazza, vestiti bene, ognuno con le proprie bandiere, a manifestare pacificamente a suon di canzoni e slogan festosi.

Le città e i paesi si riempivano di trattori, di lavoratori vestiti con gli abiti da lavoro, di palloncini colorati, di cori, di musica e si finiva nella piazza principale dove, il politico o il sindacalista di turno, faceva il discorso.

Al mio paese partecipava anche il Prete, in quanto Prete lavoratore, e all'ora di desinare si tornava a casa contenti della festa, si accendeva la TV in bianco e nero dove primeggiava il primo maggio russo, con parata oceanica e dittatori che salutavano con la manina.

Ebbene, confesso che quel mondo a me piaceva, ma piaceva parecchio.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.05.15 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Il M5s ha sempre criticato EXPO per quanto riguarda le mafie e lo sfruttamento del lavoro, quello è un modo serio di fare politica. Chi distrugge invece danneggia persone innocenti e fa un favore ai colpevoli.

marco orso giannini 01.05.15 20:21| 
 |
Rispondi al commento

-----------BLACK BLOCK, UN MISTERO CONTINUO----------

Centinaia dei cosiddetti black block devastano una via di Milano; la Polizia ne prende uno?
Come sempre, da anni, essi riescono sempre a scomparire dopo la devastazione: MISTERO!

DOVE SPARISCONO? PROVIAMO AD INDOVINARE:

1) Dalla parte opposta alla Polizia?

2) A destra della Polizia?

3) A sinistra della Polizia?

4) Dietro la Polizia?

Se esistono altre ipotesi io non le trovo, certo che questi Black Block o sono dei fenomeni o sono degli allievi e ammiratori dell'ex presidente della Repubblica, Cossiga.

Per chi non capisse:

https://www.youtube.com/watch?v=Q7WvLwmgqn4


I black bloc e le favole dei fratelli Grimm...

.Sereno. .Despero., Napoli Commentatore certificato 01.05.15 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In quarsiasi manifestazione indetta dar Movimento nun c'è stata mai a seppur minima forma de violenza.
E,quinni,me auspico che,i fautori de simili episodi vengano consegnati alla giustizia...see...in tal caso,Alfano,armeno in questo frangente se dimostrerebbe adeguato...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.05.15 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Certo che fermà quattro stronzi, nun sò capaci, ma a rompe li ossi de ragazzi inermi che dormono, sò capacissimi. a me, 'sta storia dè i "balck block" me puzza de infiltrazzione studiata a tavolino: ar Babbeo, questi, je fanno 'n favore immenso: signori miei, ma signori miei, questi, sò proprio come er cacio su 'i maccheroni: 'mmazza, che puzza de fascismo............

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.05.15 20:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Creare un fondo dove poter fare donazioni a quei cittadini che hanno avuto le macchine incendiate per ricomprarsele.Azioni,no chiacchiere.
un saluto ed una speranza.


Marco

Marco Bianco 01.05.15 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Le forze dell'ordine, cercando di fare prevenzione, avevano arrestato a Milano 15 black bloc stranieri, in possesso di materiale utilizzabile nelle azioni di guerriglia.
Il Magistrato preposto a valutare gli arresti, ha disposto l'immediata scarcerazione, intimando però agli stessi, di lasciare entro dieci giorni il territorio italiano.

Dove pensate che siano andati oggi quelle persone, che la magistratura non ha voluto trattenere?

p. s.
essere favorevoli al reato di tortura psicologica contro le forze dell'ordine, non è un modo per dare a loro solidarietà.

gianfranco chiarello 01.05.15 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Alfano sempre più inadatto!
Comunque i media devono far vedere anche il corteo pacifico dei manifestanti!
Ma si sà i casinisti fanno più ascolto !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 01.05.15 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Un invalido scrive alla Boldrini: "Sono rimasto senza lavoro". E lei gli manda la polizia a casa

Un post innocente su Facebook viene spacciato per minaccia di terrorismo. E Montecitorio gli manda a casa gli agenti
"Orfano da venerdì, senza lavoro da mesi, prossimo ad andare a mangiare alla Caritas. Per uno di 43 anni come me, anche se invalido, non c'è possibilità di lavoro...
ora dimmi tu, cara Boldrini, secondo te sono prossimo a fare un macello?". Lo ha scritto su Facebook, sul profilo del presidente della Camera Laura Boldrini. Uno sfogo, niente di più. Eppure Lady Boldrini non l'ha presa bene. Tanto che a casa del disabile si è presentata la polizia per chiedere di rendere conto del post.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.05.15 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I soliti cattivi maestri che incitano i violenti e poi si tirano indietro

Ieri J Ax e Fedez avevano sostenuto i manifestanti. Oggi invece fanno retromarcia. Rivoluzionari sì, ma a giorni alterni.
Ieri avevano twittato in favore dei manifestanti che hanno imbrattato Milano di scritte spray e di vergogna.
Oggi, invece, si tirano indietro. Stiamo parlando di Fedez e di J Ax. Se ieri la Milano imbrattata non li aveva particolarmente colpiti, oggi la Milano messa a ferro e fuoco li ha almeno un po' colpiti. Ieri avanti tutta. Oggi marcia indietro.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.05.15 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Governo ringrazia sentitamente i 500 black block che, con questi atti di violenza, hanno distolto l'attenzione dai ventimila che protestavano pacificamente.
Le tv e i giornali faranno il resto facendo in modo che l'opinione pubblica assimili i ventimila manifestanti pacifici ai violenti.
Come è sempre stato.
http://www.repubblica.it/2008/11/sezioni/scuola_e_universita/servizi/scuola-2009-6/cossiga-consigli/cossiga-consigli.html

Marina A., lucca Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.05.15 19:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Ogni analisi politica e sociale è superficiale perché non tiene conto della patologia umana. Ecco la causa scientifica del perché la Politica di destra, sinistra e centro, non funziona. https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=323378031151955&id=312917815531310&substory_index=0

bruno franchi 01.05.15 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente daranno colpa all'Europa perché la polizia non può torturare i cittadini e presidiare le strade con l'esercito. E gli Italiani perbenisti annuiranno e pretenderanno forti restrizioni della libertà personale e del diritto di manifestare.

tupacamaru 01.05.15 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Vandali o metodo kossiga?

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.05.15 19:26| 
 |
Rispondi al commento

per tutti quelli che si domandano chi li manda a distruggere tutto...

Si sono mai scoperti i mandanti delle stragi Falcone, Borsellino, stazione di Bologna, del treno Italicus, Piazza Fontana e tante altre? No!
La risposta è insita nella domanda.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 01.05.15 19:19| 
 |
Rispondi al commento

d'accordo...pienamente d'accordo...alfano via..

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 01.05.15 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Basterebbe mettere fuori legge i black bloc sul territorio italiano e che vadano a protestare da altre parti in Europa.

Milano a ferro e fuoco. E il grande Pisapia che i milanesi hanno votato che fa?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 01.05.15 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi scontri sono causati da 10/20 infiltrati, a chi governa fanno comodo questi episodi violenti, cosi' loro passano per buoni e gli altri per i cattivi

La storia d'italia è piena di episodi di violenza creati di proposito per cambiare l'opinione pubblica della gente

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 01.05.15 19:00| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo la sentenza della Corte di Giustizia Europea dovevate pure far qualcosa per dimostrare che l'Italia non è un paese dove si torturano i manifestanti.
Continuate a ignorare che i black block sono un fenomeno ben foraggiato e organizzato dal sistema politico e sfruttato demagogicamente dei mass media che andate a gonfie vele!

tupacamaru 01.05.15 18:57| 
 |
Rispondi al commento

sto guardando i video in diretta,, ma roba da matti!

ma possibile che la NOSTRA POLIZIA non puo' usare armi a salve?
ma e' possibile far entrare questa gente in Italia o se sono italiani non siano riconoscibili?

io ho il diritto di manifestare non di vedere una guerra peggio che dell'isis!
kazz...

Bacia Mano, Bon Ton Commentatore certificato 01.05.15 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Davvero pochi soggetti possono vantare la coerenza e la costanza del MoVimento 5 Stelle nella contestazione dell'Expo, iniziata a livello locale milanese a fine 2010, e che in ormai più di 4 anni ha visto accumularsi un'infinità di interventi, denunce e prese di posizione, nelle quali siamo tutt'ora impegnati a tutti i livelli, inclusi quello parlamentare e quello regionale.

All'approssimarsi dell'inaugurazione dell'evento, si sono moltiplicati i segnali sul rischio di infiltrazioni e strumentalizzazioni delle contestazioni, secondo un copione già tristemente noto e che non costituirebbe certamente una sorpresa se dovesse essere riproposto: non si possono non leggere sotto questa luce gli arresti da parte della prefettura.

Ricordo che i portavoce M5S di tutti i livelli hanno condiviso di non partecipare ufficiamente come M5S alla manifestazione noexpo del primo maggio (noi abbiamo condiviso la cosa durante l'ultima referenti) in quanto é troppo elevato il rischio che ci siano violenze e non possiamo dare l'occasione a expo/governo/media di strumentalizzare la nostra presenza e accomunarci a queste forme di violenza.

Ognuno di noi è libero di andare personalmente alla manifestazione, ovviamente occhio a non farsi male!! Chiedo quindi a tutti gli attivisti Milanesi di rispettare la scelta condivisa e non portare bandiere o spille del M5S. Non aiutiamoli a distogliere l'attenzione da appalti/corruzione/sprecodidenaro e da tutto il lavoro che abbiamo fatto.

PPS: ricordo che anche una sola bandiera permetterebbe ai media (e non si faranno scappare l'occasione) di strumentalizzare tutti noi. Ogni attivista ha quindi una grande responsabilità nei confronti di tutto il gruppo.

Livio Lo Verso, liviolov@tiscali.it Commentatore certificato 01.05.15 18:49| 
 |
Rispondi al commento

propongo come Ministro dell'interno il Divino Otelma Gran Maestro dell'Ordine Teurgico di Elios, Presidente Europeo dell'Ordre des Occultistes d'Europe, ha più credenziali di Alfano.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 01.05.15 18:49| 
 |
Rispondi al commento

LA SICUREZZA CON IL BUCO DI ALFANO NON SI SMENTISCE MAI,POSSO CHIEDERE UNA COSA? MA CHI LI HA VOLUTI I BLACK BLOCK A MILANO,PROPIO IL GIORNO DELL'INAGURAZIONE DELL'EXPO?,SERVIVA SPARGERE TERRORE PER AVERE PIU' CONTROLLO E PIU' CONSENSO ELETTORALE? E CHI LI HA VOLUTI I BLACK BLOCK ' STO DUCETTO DA QUATTRO SOLDI O DIETRO CI SONO I PARTITI?,TRANNE I NOSTRI 5 STELLE

alvise fossa 01.05.15 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo riposto qui, perchè cade a fagiuolo :

CVD?

""

Roma, 29 apr. (askanews) - L'operazione di ieri della Digos a Milano nei confronti di alcuni antagonisti "No Expo" secondo il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, "è un'ulteriore prova che il sistema di prevenzione funziona".

A margine di un suo intervento al Salone della Giustizia, in corso a Roma, il titolare del Viminale ha spiegato che "non ci sono Paesi a rischio zero, ma noi abbiamo fatto talmente tanto che alla vigilia dell'Expo realizziamo un'operazione che fa chiaramente capire che lo Stato è più forte di chi vuole contrastarlo"."""

ps

@ er fruttarolo

si era quello che metteva le mani nella borsetta d'alice :)

ma le voleva bene...

https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcRSgGy6cNu21yvU7Y60KLKpyNn-c5hulQii-1Ld8mSlwzfhXYkz

pabblo 01.05.15 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I controlli, che non servono a nulla, li fanno per accedere ai binari di Milano Centrale, giusto per rompere i coglioni a quei viaggiatori che corrono per andare a prendere il treno.

AngeloS. 01.05.15 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Post da 10 e lode............Non fa una "grinza".........

Er Caciara er mejo paraculo de Trestevere Commentatore certificato 01.05.15 18:28| 
 |
Rispondi al commento

I black block, oggi come al G8 di Genova, non hanno nulla a che vedere coi manifestanti.
Sono infiltrati governativi che servono per dar forza alla dittatura in corso di formazione.

AngeloS. 01.05.15 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per alfano tutte ste cose da gestire sono troppe infondo lui sta lì per gli appalti sulle forniture sui centri di accoglienza e tutto ciò che gli passa sottomano non può certo preoccuparsi dell'ordine pubblico e della sicurezza dei cittadini

Michele L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.05.15 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Protestare così è un gran spreco di energia.

Noè SulVortice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.05.15 18:13| 
 |
Rispondi al commento

ma se alfano non saprebbe riconoscere una volpe in un pollaio come può...

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 01.05.15 18:10| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori