Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#RedditoDiCittadinanza, ce lo chiede l'Europa

  • 177

New Twitter Gallery

redditocitt_europa.jpg

>>> Questa sera alle 21:10, sui canali 100 e 500 di SKY e sul canale 27 del digitale terrestre, Jacopo Berti, candidato presidente M5S in Veneto, parteciperà al confronto tra i candidati alla guida della Regione insieme a Luca Zaia, Flavio Tosi e Alessandra Moretti . Puoi seguire il confronto anche in streaming su SkyTG24 e su Twitter con l'hashtag #ConfrontoSkyTG24 <<<

"L'Europa chiede la riforma delle pensioni? L'Italia approva la legge Fornero. L'Europa impone l'austerity? L'Italia taglia la sanità e i piccoli ospedali. L'Europa chiede una riforma del lavoro? L'Italia vara il Jobs Act e trasforma il mercato del lavoro in una competizione fra precari.

Se l'Europa chiede invece più diritti per i suoi cittadini, allora le sue decisioni restano lettera morta. Si può riassumere così l'ipocrisia italiana: siamo europeisti quando si tratta di massacrare i cittadini, poi improvvisamente ci dimentichiamo di esserlo quando dobbiamo fare giustizia sociale.

Sette anni fa l'Europa ha ufficialmente chiesto a tutti gli Stati membri di realizzare politiche attive per garantire un reddito minimo vitale a tutti i suoi cittadini. Tutti gli Stati membri si sono adeguati tranne l'Italia e la Grecia. Tutti gli Stati membri hanno approvato leggi che stabiliscono un principio semplice: tutti i cittadini devono avere un’adeguata integrazione del reddito. Chi ha reddito zero viene aiutato fino al raggiungimento di una soglia minima vitale. Requisiti, condizioni e criteri cambiano da Paese a Paese, ma il principio è sacrosanto.

VIDEO Il reddito di Cittadinanza ce lo chiede l'Europa!

Durante un'audizione alla Camera dei Deputati, il Presidente dell'Inps Tito Boeri ha dichiarato: "In Italia i poveri sono aumentati di un terzo in sei anni. Tutto questo era evitabile, in altri Paesi con una crisi simile alla nostra i tassi di povertà non aumentano come da noi".

La spiegazione è semplice, Presidente Boeri, e si chiama reddito di cittadinanza. La povertà in Italia aumenta perché i poveri vengono abbandonati al loro destino. Lo hanno capito tutti, persino quella stessa Europa che impone l'austerity e il fiscal compact.

In piena crisi economica, il 3 ottobre 2008, la Commissione europea ha approvato una raccomandazione in cui chiede di "riconoscere il diritto fondamentale della persona a risorse e prestazioni sufficienti per vivere conformemente alla dignità umana, nel quadro di un dispositivo globale e coerente di lotta contro l’esclusione sociale". Che cosa hanno fatto i governi Berlusconi, Monti, Letta e Renzi per rispettare questa raccomandazione?

Dopo questo intervento della Commissione europea, è arrivato il voto politico del Parlamento europeo. "L'introduzione in tutti gli Stati membri dell'UE di regimi di reddito minimo costituiti da misure specifiche di sostegno alle persone con un reddito insufficiente attraverso una prestazione economica e l'accesso agevolato ai servizi - si legge nella relazione sul reddito minimo nella lotta contro la povertà approvata nel luglio del 2010 - è uno dei modi più efficaci per contrastare la povertà, garantire una qualità di vita adeguata e promuovere l'integrazione sociale".

VIDEO Come funziona il Reddito di Cittadinanza nei Paesi UE

In un altro capitolo dello stesso testo si puntualizza: "le diverse esperienze in materia di redditi minimi e di redditi di base INCONDIZIONATO PER TUTTI dimostrano come questi siano strumenti efficaci di lotta alla povertà e all'esclusione sociale".
Il Parlamento europeo è andato persino oltre, indicando una soglia di reddito minimo vitale. "Si ritiene che i sistemi di redditi minimi adeguati debbano stabilirsi almeno al 60% del reddito mediano dello Stato interessato". Secondo uno studio Jp Salary Outlook 2015, la media delle retribuzioni in Italia è di 1.560 euro netti al mese. Se l'indicazione del Parlamento europeo fosse rispettata, il reddito di cittadinanza in Italia dovrebbe ammontare a 936 euro, il 60% della retribuzione media.
Chi ha un reddito inferiore a questa cifra perché disoccupato, esodato, sfruttato, povero o perché è rimasto solo nella vita, con la proposta del MoVimento 5 Stelle avrà la possibilità di un riscatto, un aiuto per poter ritrovare la propria dignità." M5S Europa

21 Mag 2015, 16:34 | Scrivi | Commenti (177) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 177


Tags: Beppe Grillo, Europa, M5S, M5S Europa, MoVimento 5 Stelle, reddito di cittadinanza, reddito minimo, UE

Commenti

 

parlate di trasparenza controllatevi la lista dei candidati a quartu s elena provincia di cagliari!! persone conosciute bene alle autorita gia denuciati per corruzione DAVIDE GALANTUOMO!!MAURO CONTINI coivolto sullo scandalo di mazzette per lo stadio ma per favore!! va meglio che andate a fanculo voi!! alla fine tutti uguali

fabio pau 31.05.15 10:02| 
 |
Rispondi al commento

viaggio troppo rapidamente verso i 3 anni di attesa per lasciare il tribunale del lavoro di catania,che deve pronunciarsi due volte,ed e' assurdo.ho perso la fiducia,e vi scrivo per dire una cosa sola:fate presto e mobiliamoci,il redditto di cittadinanza e'una battaglia di civilta'. saluti

filippo coppola 31.05.15 07:50| 
 |
Rispondi al commento

il reddito di cittadinanza e' una BUFALA!. buono per tenere la gente calma. quando la vera battaglia da fare e' quella di riprendersi la sovranita' monetaria !

https://www.youtube.com/watch?v=RAssZ635JZQ&sns=fb

scaricate la denuncia e denunciate !
http://www.studiolegalemarcomori.it/la-denuncia-contro-le-piu-alte-carico-dello-stato-per-la-cessione-della-nostra-sovranita-scaricatela-e-depositatela-versione-aggiornata-al-maggio-2015/

alessandro m., roma Commentatore certificato 29.05.15 19:34| 
 |
Rispondi al commento

ho grande stima per il movimento 5 stelle e per quasi tutto il suo operato,purtroppo per uno della mia generazione è difficile capire il reddito di cittadinanza, soppratutto quando per giustificarlo mi si dice che i miei 3700 euro lordi di pensione sono immeritati.la mia pensione è stata maturata in 41 anni di lavoro e il sistema con cui è stata calcolata sugli ultimi 10 anni mi ha penalizzato e vi spiego perchè: quando sono andato in pensione analizzando i versamenti mi sono reso conto che nei primi 20 anni di lavoro
ho versato mediamente il 60% in piu rispetto a a molti miei pari grado che attualmente prendono la mia stessa pensione ma nel calcolarla l'inps non ne ha tenuto conto.il motivo per cui ho versato molti contributi è che nei primi20 anni ho lavorto spesso all'estero accettando qualsiasi destinazione es.Somalia,Etiopia,Arabia Saudita,Libia, Tunisia.Non voglio dilungarmi ma sono certo che se conosceste tutta la mia vita lavorativa mi dereste che prendo troppo poco

frangi marco 29.05.15 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Io volevo sapere se il reddito di cittadinanza potrebbe essere inseriteo anche tra i liberi professionisti che fatturatono poco, e ci aiuti a trovare più lavoro.Non si possono pagare 5000 euro di cassa previdenza anche se non fatturi, aboliamo le casse previdenza

felice pavese 28.05.15 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Questa è solo propaganda pre elettorale.

spiare telefono con bluetooth Commentatore certificato 26.05.15 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Te lo spiego con un esempio:
Mettiamo che il tuo nucleo famigliare sia composto da 2 persone, tu e tua moglie.
Tu sei disoccupato a reddito zero, mentre tua moglie percepisce un reddito da lavoro di 1.000 euro al mese; in questo caso tu non prenderai 780 euro al mese di r.d.c., ma 40 euro, in modo da arrivare al superamento della soglia di povertà, ovvero 1.040 euro per nuclei famigliari di due persone.
Il tuo calcolo è sbagliato perchè considera tutti i 3.000.000 di disoccupati come se vivessero tutti da soli e a reddito zero.

Buy 200 Twitter Followers Commentatore certificato 25.05.15 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non dare un reddito alle casalinghe, che lavorano a casa senza retribuzione? D'altronde devono pagare l'assicurazione all'INAIL

Stefano Alpe 24.05.15 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Chi impedira alla piccola delinquenza, spaccitori e disoccupati cronici di chiedere il reddito di cittadinanza? Quanti altri dipendenti pubblici bisognera assumere per esaminare le richieste?
Se invece di chiedere l'elemosina andassimo a riprenderci un po di quei lavori che fanno gli stranieri, ci sarebbero sicuramente meno disoccuti.

frangi marco 24.05.15 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Evviva il reddito di cittadinanza, targato M5S, ma attenzione a non prevedere norme anticistituzionali per raggiungerlo, altrimenti si fa come monti

Mau 24.05.15 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Realtà capovolta che diviene Slogan!
Rispetto le opinioni altrui ma non si può leggere che FALSITA’ messe in circolazione da media +/- compiacenti vengono prese x VERITA’.
Mettere in circolazione IDIOZIE controllando tanti mezzi di informazione, RIPETERLE all’infinito e DIPINGERE la falsità x vera e BEVUTA dal POPOLO, prima quello “fans” poi da TUTTI.
La storia delle 2000lire di PRODI è una IDIOZIA che non fa onore ai TANTI.
Il cambio Euro/Lire come marco ecc non è stato deciso da nessuna persona fisica o Capo di Stato INFORMATEVI pf !
Per chi ha la memoria annebbiata, la conversione è avvenuta passando attraverso ECU nel 98.
SONO STATI PRESI TUTTI I CAMBI DELLE VALUTE RISPETTO al Usd. Si è creato il paniere ECU.
Per ogni moneta una forchetta di cambio preso sull’anno per evitar speculazioni e per la Lira era 1927-1957.
Ciampi e Prodi andarono all’ultima trattativa x cambio ufficiale e strapparono 1936.27 facendo passare il concetto di pesare l’ultimo periodo.
I commenti dell’epoca vedi giornali Dic98, furono tutti positivi perché si strappò qualcosa in meno rispetto alla media. Questa fu la sopravalutazione di Prodi. Poche Lire in meno x 1Euro.
1ECU=1.95Marchi=1936,27LIRE=0,76 USD
Il 1 1 1999 tutti i conti correnti in Lire furono convertiti in ECU.
L’Euro CARTACEO entrò in vigore il 01 01 2002 sotto il Governo Berlusconi NESSUNO obbiettò un sec sull’EURO.
I prezzi incominciarono a SALIRE x raddoppiare nel giro di mesi perché il Governo tolse l’obbligo di mostrare i doppi prezzi già alla fine di feb 2002 e 0 controlli pensando al suo elettorato.
La storia del cambio di “Prodi a 2000”, come il “Fuori dall’Euro”, sono Falsi Slogan opportunamente creati dall’ALTO dati in pasto al POPOLO vs Giornali e Tv compiacenti per distoglierci dal vero PROBLEMA.
Il problema non è stato il CAMBIO sopravvalutato ma bensì il contrario.
Rivalutando a 1Euro=1000Lire per evitare il raddoppio ma questo voleva dire 2 MARCHI x 1000Lire. Se svalutato invece avremmo le arancie a 3000Lire.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 23.05.15 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Questa è solo propaganda pre elettorale.

Dal 1° Giugno non ne parlerà più nessuno,tranne il solito M5S che non sarà in grado di fare nulla.

Per una riforma epocale del genere ci vanno almeno 5 anni,quindi prima del 2020 non se ne fa nulla,e la cifra sarà al massimo di 500 euro altrimenti tutte le cooperative che fanno lavorare le persone 9/10 ore al giorno per 800 euro al mese chiuderebbero assieme a tutte le aziende che hanno esternalizzato i servizi perchè sarebbero costrette ad aumentare gli stipendi e avendo costi che le farebbero andare fuori mercato visto la tassazione italiana.

È inutile illudere le persone.Per rendere tale misura strutturale bisogna abbassare le tasse di diversi punti % e ridurre gli sprechi pubblici.

Per fare ciò servono come minimo 5 anni e una botta di culo di ripresa economica che non arriverà.

Purtroppo è utopia.

Ugo Lopez 23.05.15 12:38| 
 |
Rispondi al commento

La spiegazione è semplice, Presidente Boeri, e si chiama reddito di cittadinanza. La povertà in Italia aumenta perché i poveri vengono abbandonati al loro destino. Lo hanno capito tutti, persino quella stessa Europa che impone l'austerity e il fiscal compact.


Con minoranza dem e sel maggioranza possibile, giusto confrontarsi su un tema così importante per far sì che il reddito di cittadinanza venga approvato il prima possibile per ridare dignità a milioni di italiani..

Emanuele S. 22.05.15 19:59| 
 |
Rispondi al commento

La mia domanda è secca senza giri di parole: perchè il m5s non fa una campagna contro l'euro e chiede l'immediata uscita dall'eurozona ?
Lo sappiamo tutti che è l'euro con la cessione delle sovranità che ha portato la distruzione del paese a cui assistiamo tutti i giorni. Lo sappiamo tutti che i trattati sono stati firmati violando la Costituzione pertanto perchè il M5S. La situazione è diventata i sostenibile. perchè alle europee non vi siete schierati ? Come può un governo non eletto (3) fare leggi e fare riforme costituzionali e decidere anche la nomina del presidente della repubblica ? L'italia puzza sempre di più di dittatura e i cittadini sono diventati come polli ingabbiati in stie dove vengono spolpati dallo stato, attraverso equitalia. E' una egemonia continua e lo vediamo dal numero di aziende che chiudono che falliscono e dal numero di suicidi di stato. Dove è finito il diritto nel nostro paese ?? Grazie.

Emanuela Bandieri 22.05.15 19:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BISOGNA RETTIFICARE IL REDDITO MINIMO IN GERMANIA:
È CIRCA 400 EURO A PERSONA+VIENE PAGATO L'AFFITTO DI UN'APPARTAMENTO NON OLTRE I 60 mq.+ la corrente elettrica fino a certo limito e l'assicurazione sulla malattia (che in Germania è privata) inoltre c'é uno sconto forte sugli abbonamenti dei mezzi pubblici.
QUESTO SCRIVETELO PERCHÈ I DATI CHE VOI PUBBLICATE SONO MOLTO RIDUTTIVI.

vincenzo noja 22.05.15 16:49| 
 |
Rispondi al commento

"In diritto comunitario la raccomandazione è un atto non vincolante a disposizione di varie istituzioni. Le raccomandazioni sono normalmente dirette agli Stati membri e contengono l'invito a conformarsi ad un certo comportamento. Sono in genere emanate dalle istituzioni comunitarie quando queste non dispongono del potere di emanare atti obbligatori o quando ritengono che non vi sia motivo di ricorrere a norme vincolanti. "

Faccio notare che l'europeismo ha come fine proprio comprimere i salari e i diritti dei lavoratori:
le commissioni non sono elette dai cittadini e sono tipicamente un manipolo di oligarchi scelti da multinazionali che di fatto scrivono e applicano tutte le leggi europee.....
che siano a favore o contro il reddito di cittadinanza non significa nulla (citarli come fossero vangelo non è mossa astuta per un partito euroscettico anche se mette in evidenza l'incoerenza degli europeisti).

Il punto rilevante è che gli ITALIANI vorrebbero un reddito di cittadinanza ma i POLITICI da loro stessi votati non lo vogliono dare.
Il problema in questo caso non è l'eurodittatura ma la dittatura italiana di politici che sono sempre CONTRO le richieste e i diritti dei cittadini poco accorti che li hanno votati.

p.s. spero che "redditi di base INCONDIZIONATO PER TUTTI" non sia un ribadire il post precedente perché allora mi verrebbe da bestemmiare e sospettare strani accordi segreti con le altre forze politiche.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.05.15 16:35| 
 |
Rispondi al commento

reddito di cittadinanza subito per tutti i cittadini italiani. le generazioni sarebbero anche invogliate a fare figli. noi siamo 5 (io mia moglie e 3 figli)con 3750 euro garantiti al mese vivremmo benissimo e potremmo dedicarci con maggior tempo ai nostri figli e le noptre passioni. Viviamo vicino al mare e sprecare 6 mesi di bel tempoi a lavorare è una bestemmia!!! con quei soldi e un lavoretto in nero sulla spiaggia si camperebbe da dio

Andrea Paglia 22.05.15 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa aspettiamo ancora?
Prendiamoci subito quello che è nostro e che ci spetta, senza farci la guerra, quella che vogliono i "furbi" per lasciare, se non peggiorare, la situazione attuale, privandoci della dignità, della libertà e della voglia di vivere. L'Italia unita insieme ai suoi valori è stata fondata e difesa da tutti e per tutti, ricchi e non, senza distinzioni né disugualianze.
Con un reddito di cittadinanza si metterebbe di sicuro denaro in circolo, con la conseguente ripresa dell'economia. Invece non si fa altro che spendere risorse a favore di quei "furbi" che oggi anno il potere, lo stesso che noi possiamo togliere attraverso un diritto ancora in nostro possesso: il voto.

P.S.: chi ha orecchie per intendere, intenda...

Mario C., Bari Commentatore certificato 22.05.15 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo una politica isterica, dove le riforme si fanno sull'onda delle convenienze elettorali e non vengono graduate sui bisogni dei cittadini. L'Italia è il Paese dei corrotti, dei privilegiati e dei garantisti dello status quo, ma andare ancora avanti così è impossibile. Per cambiare è necessaria una rivoluzione culturale e politica che solo il Movimento può sperare di raggiungere, l'alternativa è il ritorno alla lotta armata o la guerra civile. Auguriamoci che arrivi la rivoluzione culturale del M5S.

FrancoMas 22.05.15 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Finchè non verrà cancellata la mentalità catto-comunista italiana, non si farà nulla. Il reddito minimo è il tassello iniziale verso salario minimo, indennità di disoccupazione più elevate, orari di lavoro più bassi, affitti adeguati, mobilità sostenibile, etc.

luca morello 22.05.15 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Dove vuole "andare" la Lega Nord ?


In Italia c’è stata una sola esperienza di reddito minimo garantito.

La Regione Lazio, nel 2009 (il Presidente era Marrazzo) ha introdotto in via sperimentale il reddito minimo garantito, con l’approvazione della legge "Istituzione del reddito minimo garantito. Sostegno al reddito per disoccupati, inoccupati e precari”.

I requisiti per accedervi erano: età compresa tra i 30 e i 44 anni; residenza nella regione da almeno 24 mesi iscrizione ai Centri per l'impiego come inoccupati (ovvero alla ricerca di una prima occupazione) o disoccupati o precariamente occupati o anche occupati (ma con un reddito annuo percepito inferiore all'importo fiscale non soggetto all'imponibile IRPEF, stabilito allora come oggi in 8.000 euro); reddito personale imponibile non superiore a 8.000 euro nell'anno precedente; non aver maturato i requisiti per il trattamento pensionistico.

L’importo del sussidio era: per gli inoccupati e i disoccupati, 583 euro mensili; per i lavoratori precariamente occupati o anche occupati, era in proporzione a quanto percepito nell'anno precedente (es.: se si erano percepiti 4.000 euro, il beneficio era di 3.000 euro = 7.000 euro= 583 euro/ mese circa).

Il sussidio era anche integrato da interventi di sostegno indiretto (ad esempio trasporto pubblico gratuito o contributi per l’affitto), sul modello di quanto avveniva e avviene in altri Paesi europei.

Le domande presentato furono 115.000, a fronte di una previsione di 60.000 sulla base della quale era stato creato un apposito fondo; pertanto, si rese necessario istituire una graduatoria a punteggi ( con punteggi ulteriori per i carichi familiari, per le donne sole con figli, per i disabili, per i soggetti in emergenza abitativa e per i disoccupati di lungo periodo con oltre 24 mesi di iscrizione ai Centri per l'Impiego).

marina s. 22.05.15 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C è un solo modo essere governati dall europa e non da questi mafiosi figli di puttana...voglio sentirmi tedesco !!!

Stefano Buratti (bubupatti), Ravenna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.05.15 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Boeri subentrato alla famiglia Matropasqua

gli inserimenti si susseguono come da copione .. e noi che gli si da pure spazio e voce ..

è in arrivo il consultorio .

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.05.15 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma degli artigiani autonomi che per la crisi hanno dovuto chiudere le officine e svendere le attrezzature sono senza lavoro e senza copertura di nessun genere, nessuno ne parla. Nessuno si preoccupa di che fine , insieme alle loro famiglie, stiamo facendo? E siamo in molti.

Francesco losappio 22.05.15 10:19| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa ci chiede il reddito minimo, bene!!! ma non sa che l' Italia è un paese di Egoisti, Imbroglioni, Magnaccioni e delinquenti.

Luigi D., Avezzano Commentatore certificato 22.05.15 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Ho un cugino che lavora in francia e mi ha detto che per un periodo aveva perso il lavoro e ha ricevuto dallo stato francese senza fare nessuna richiesta un reddito di circa 500 euro al mese.

Siamo l'unico paese europeo dove lo stato non aiuta i propri cittadini, anzi ci massacrano con le tasse e i servizi sono pure scadenti, VERGOGNOSO, MA CON QUALE DIGNITA' LA GENTE CONTINUA A VOTARE I SOLITI PARTITI, BASTAAAAA

#M 5 S, Italia Commentatore certificato 22.05.15 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Il pd ascolta l'europa solo quando gli ordinano di tassare gli italiani, siamo uno dei paesi europei con più tasse, tutta colpa di questi politici.

Pd= Partito delle tasse

#M 5 S, Italia Commentatore certificato 22.05.15 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Visto che il redito di cittadinanza è previsto dall'Europa, perché non facciamo ricorso alla Corte Europea? Qualcosa dovrà accadere no?

Giuseppe Caporuscio 22.05.15 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Il m5s è più estremista del partito comunista,gli stranieri dopo l' abolizione del reato di clandestinità, avranno anche il reddito di cittadinanza.
Tutto sulle spalle delle fabbriche e imprese !! imprenditori abbandonate l'italia, non c'è futuro in un paese di cultura comunista e che disprezza la propria nazione.
(Continuerò a votare m5s, solo perché ritengo che i giovani sono il futuro di questo paese è e giusto che scelgono loro il proprio destino).

Giuseppe 22.05.15 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'italietta prende per il...sedere tutta l'Europa

Non scheda gli immigrati, non sa chi e' profugo ,non li controlla e li lascia uscire a invadere Paesi civili del Nord Europa, abituati all'ordine e al controllo , li mette in centri di "accoglienza" luridi, con cessi intasati di merda e materassi con piscio datato...in Germania in 6 mesi fanno prefabbricati da migliaia di persone,con bagni,sala TV e biblioteca (da 30 anni in Italia non riescono a far un carcere, peggio della Nigeria)...un Paese ignorante e incapace...buttatelo fuori dall'Europa e dall'ONU.
Oggi a Roma ai Palazzi della politica non c'e' nessuno (e li paghiamo il doppio dei Tedeschi)...tutti i politici a pagare risotti e intrattenimenti per le elezioni regionali ,con i nostri soldi. Pensate che lo facciano per il nostro bene ? Il Paese della vergogna

klaus k. Commentatore certificato 22.05.15 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTO RISOLTO

Ogni anno abbiamo dei governi del fare ma in realtà si fa tutto per il consenso.
Il governo Renzi ha approvato la riforma della scuola,la riforma del lavoro e per ultimo il ddl anti corruzione che a destra e a manca viene annunciato come la soluzione di tutti i mali.
Ma de chè.
Come fece Bersani anche Renzi è andato a benedire De Luca e la sua lista di impresentabili alle regionali in Campania perchè il consenso,come il diamante, è per sempre.
C'è un comune denominatore di tutti i governi del fare negli anni ed è il danno che alla fine paga la collettività.
Con questo ddl anti corruzione le cose cambieranno?
Sarà più difficile dare gli appalti agli amici degli amici o raccomandare un conoscente per spalancargli le porte del paradiso?
Sarà più difficile per gli amministratori regionali votarsi l'ennesimo benefit o per un parlamentare accedere ad un mutuo a tasso agevolato?
La scuola migliorerà ed il lavoro sarà più stabile o soltanto più precario?
Non prendiamoci per il c..o questo governo è coeso, è vero,ma nel consenso e nel raccontare continue frottole agli Italiani.
In tutti i dibattici politici gli esponenti del pd la pensano in egual modo come se ognuno imparasse la sua parte a memoria.
Quelli di FI sono così,quelli del M5S sono colì mentre noi,noi siamo altro.
Nei miei 50 anni non ho mai visto un parlamento e un governo di tanti leccac..o messi assieme e tante facce di bronzo che si fanno coraggio l'uno con l'altro sostenuti dalla demagogia del loro premier che li ha salvati dall'oblio.
Uno dei peggiori governi che sta distruggendo le imprese,sta tassando l'impossibile,sta invogliando la burocrazia ed è succube della tecnocrazia Europea.
Quanto durerà un anno forse due ma i suoi esponenti finiranno nell'album dei governi che da vent'anni collezionano insuccessi e inguaiano il paese perchè il loro fare è esattamente lasciare tutto come era.

PS:di consenso si può anche morire.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 22.05.15 09:11| 
 |
Rispondi al commento

A Prescindere che non sono d'accordo sul Reddito di cittadinanza così come strutturato dal M5S,in un contesto socio economico e finanziario come quello "itaglico".
Io penso però che su un Punto Beppe ha Ragione, e cioè quando afferma che i "soldi ci sono", dice la pura verità!,quello che non capisco è perchè non si concentri il dibattito sulle cause che hanno portato a questo stato di cose il paese-ovvero al fallimento-allora perchè gridare ai quattro venti che ci vuole 600-780 euro?
Io penso che bisogna combattere la "causa di un male" non tentare di curare gli "effetti" in modo anche incerto.
Vedete abbiamo prestato 50 mld alla Grecia..poi il prestito ponte al MPS...(4mld) l'alitalia, L'EXPO...ecc...poi diamo 10-12 mld all'anno all'europa per poi farci restituire si e no 8 mld..dovendoli poi in cose "strane"..ma vogliamo scherzare? io voglio uscire dall'europa e dall'euro perchè voglio investire nell'economia e nel sociale da paese sovrano, e gli accordi economici pretendo di farli in modo bilaterale con paesi terzi.
L'equaizone è semplice il Lavoro si basa sulla domanda e offerta,oggi la domanda è alta e l'offerta è poca..perchè..?e quì chiunque conosce la risposta!..
Finchè il costo del lavoro avrà costi elevati e la PMI sarà strangolata dalle tasse non andremo da nessuna parte...molti di questi venditori di fumo sostengono che:.."il lavoro non si crea per legge"....!è vero..."ma con le leggi si può anche distruggere"...e in 4 anni hanno distrutto il 25% della capacità produttiva...e hanno portato la disoccupazione al 13%...!io non dimentico...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 22.05.15 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Commento O.T., ma probabile che non tutti lo sappiano.

http://www.attivo.tv/notizie/item/1552-boldrini-segnalata-in-procura-continua-a-violare-la-costituzione-notizia-censurata-dai-media.html#

Gian A Commentatore certificato 22.05.15 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Corruzione:
Pene più duro.
Speriamo che almeno, usino la vasellina.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 22.05.15 08:23| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA FARE CHIAREZZA

Gli unici coglioni che credono che ci sono i soldi per dare 780 euro a milioni di persone che non fanno un ca22o siete voi Alle Regionali farete un altro flop e dopo che come tutti i venditori di fumo sparirete respireremo un'aria più pulita

Claudio. T Commentatore certificato 22.05.15 07:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ma se si fa il reddito di cittadinanza poi come fanno il pdl e il pdmenoelle a pretendere il voto in cambio del POSTO DI LAVORO???

è tutto un magna magna caro Beppe agli italiani piu che il reddito di cittadinanza piace il manganello e l'olio di ricino,speriamo solo che stavolta saremo noi a dargliene tanto di entrambe le cose che amano di piu.

Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.05.15 07:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un pò di CHIAREZZA, farebbe bene nella campagna elettorale delle Elezioni Regionali :

Dove vuole "andare" la Lega Nord ?

Oggi su "Il Secolo XIX it"
http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2015/05/21/ARZVEaWE-rinviati_giudizio_francesco.shtml

E su "Il Secolo XIX" cartaceo troviamo questi titoli in prima pagina :

"Lo scandalo rivelato dal Secolo XIX-
Bossi e Belsito a processo per i soldi in Africa".

Come mai Salvini non ha fatto costituire la Lega Nord "Parte Civile" nel procedimento giudiziario ? ? ? ......

Vincenzo Matteucci 22.05.15 07:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il reddito di cittadinanza è

DARE LAVORO A CHI NON CE L'HA

saluti

Ragazzi Alberto 22.05.15 02:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-Domanda: in Italia ci sono almeno 3 milioni di disoccupati certificati (Istat), moltiplicato 8.000 Euro annui. Totale 24 miliardi di Euro ai quali aggiungere gli aumenti per i pensionati. A quanto si arriva?-

giuseppe buttino 21-05-15 18:46
------------------------------------------------------------------------

Ancora con questi calcoli campati per aria???
Almeno informati sulla proposta del r.d.c., altrimenti fai solo disinformazione!

Ci sono dei coefficienti che variano a seconda del numero dei componenti del nucleo famigliare e del loro reddito COMPLESSIVO.

Te lo spiego con un esempio:
Mettiamo che il tuo nucleo famigliare sia composto da 2 persone, tu e tua moglie.
Tu sei disoccupato a reddito zero, mentre tua moglie percepisce un reddito da lavoro di 1.000 euro al mese; in questo caso tu non prenderai 780 euro al mese di r.d.c., ma 40 euro, in modo da arrivare al superamento della soglia di povertà, ovvero 1.040 euro per nuclei famigliari di due persone.
Il tuo calcolo è sbagliato perchè considera tutti i 3.000.000 di disoccupati come se vivessero tutti da soli e a reddito zero.

Rio Savè Commentatore certificato 22.05.15 02:05| 
 |
Rispondi al commento

Il carissimo DiBa mi porta alla memoria questa profezia del compianto Raimondo, guardatela prego:
https://www.youtube.com/watch?v=t7fhUflfbn8

john f. 22.05.15 00:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non lo vogliono capire, al regime fa comodo avere disoccupati e precari, in modo da tenerli sempre per le balle.

john f. 22.05.15 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Ora dovete spiegare agli ITALIOTI perché avete votato no!! ORA gli ITALITo capiranno che FI e M5S sono la stessa cosa...

Il ddl anticorruzione è legge. Fino a 8 anni di carcere per il falso in bilancio. Renzi: impensabile pochi mesi fa

Via libera definitivo dell'Aula della Camera al disegno di legge anticorruzione, con le nuove norme sul falso in bilancio. I sì sono stati 280 (Pd, Ap, Pi, Alternativa libera, Sel), 53 i voti contrari (Forza Italia e M5s), 11 gli astenuti (Lega).

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 22.05.15 00:18| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' L'ONU E LE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI NON PROPONGONO IL REDDITO DI CITTADINANZA UNIVERSALE?

IO LO SO; QUESTA LA SO! SI', QUESTA LA SO!

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 22.05.15 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Con il reddito di cittadinanza la mafiopolitica perderebbe il suo potere ricattatorio, e così i cittadini sarebbero liberati dai loro tentacoli. La piovra perderebbe il suo potere.

Gli italioti sono troppo pazienti, anzi apatici e svogliati. Per fortuna che hanno il m5s che gli serve la pappina calda, a letto.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.05.15 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Nessun taglio per gli F35, anzi la spesa è aumentata: più di 13 miliardi.

Governo di ladri e buffoni.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 21.05.15 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pensione a 60 anni! Porte aperte ai disoccupati e eliminazione di tutti i privilegi pensionistici e dei vitalizi. Pensioni d'oro fatte diventare d'argento e ridimensionamento delle baby pensioni: il problema è generale e tutti debbono contribuire. I Parlamentari a dar l'esempio. Abolizione della Fornero tout court. Buona notte e sogni stellati!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.05.15 23:13| 
 |
Rispondi al commento

La trovo una super idea

Seven Three (seven37), Stuttgart Commentatore certificato 21.05.15 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Siano in Europa come cittadini italiani; allora la stessa deve occuparsi di tutto quello che succede in Italia, se questo non avviene le soluzioni sono 2: primo abolizione totale di tutto il parlamento italiano, come si suolo dire(tutti a casa) perché non fanno le leggi che sono dettate. La seconda è che se è la comunità europee che non funziona, l'Italia deve uscire dalla comunità europea ed andare x i fatti suoi;xke' ci sono persone capaci di governarla e bene.

Giuseppe Trani 21.05.15 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Solo 'na parola sur reddito de Cittadinanza e der requisito de vive e lavorà da 'n certo tempo in Italia: ecco, sta a succede questo: a 'n sacco de ggente cò e' pezze ar culo e l'acqua a 'a gola, , se presentano prevalentemente Pakistani che te danno 3/4000 euri sull'unghia a l'anno se 'i fai figurare che l'hai assunti come badanti o domestici pure se nun l'hai mai visti e fanno i bancarellari, e ovviamente, a l'INPS risurta che invece, ce sta n'esercito de badanti extracomunitari futuri residenti cò tutti 'i diritti che ne deriveranno.........

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.05.15 22:13| 
 |
Rispondi al commento

A proposito della caduta verticale di alcune grandi banche italiane nel recente Support Rating di Fitch scese da 5 a zero:

"The Support Rating" indica, in una scala a scendere da 5 a 0, la possibilita' che ha una banca di ricevere aiuto (supporto) in caso di
default. Come si vede le banche italiane citate da Fitch sono a rischio elevato in caso di problemi.

maro . Commentatore certificato 21.05.15 22:00| 
 |
Rispondi al commento

E' colpa nostra se abbiamo questi politici indegni, il pd se ne frega del popolo, questi pensano solo alle loro poltrone

#M 5 S, Italia Commentatore certificato 21.05.15 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Qui in Veneto ormai zaia esce anche tirando l'acqua al cesso.
Siamo circondati aiuto!
Oggi un mio collega mi ha riferito di aver rivcevuto un libretto nella posta.
Mi ricorda il libro dello psiconano d'altronde qui in Veneto lega e forza italia vanno d'amore e d'accordo.

Noè SulVortice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.05.15 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Con una parte dell'italia che non molla l'osso di privilegi e/o situazioni privilegiate e un mondo politico complice e allineato,hai voglia che lo chieda l'Europa o il padreterno,si rimane lì e basta. Cercheranno una specie di surrogato, un qualcosa che sbiadisca questa idea. Comunque fa piacere che si stato approvata la legge sull'ecoreato, non fa piacere che l'habbiano spacciata come legge del governo. Certo che il reddito di cittadinanza sarebbe un impulso alla domanda, ma bisognerebbe chiedersi: e l'innesco nella produzione? Una produzione ha una sua dinamica, se i produttori sono poi frenati da un governo come questo? Per aumentare produzioni bisogna accedere a credito e altro... sarebbe comunque un impulso potentissimo.

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.05.15 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Obiettivamente, secondo me - ovvio -, Salvini ha annientato Zucconi a 8 1/2.
Preciso: l'ideologo del pc non lo sopporto e Salvini non mi piace.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.05.15 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Il reddito di cittadinanza, sarà certamente speso in italia, quindi, è soltanto una partita di giro.
Ciò che danneggia un'economia, sono i capitali trasferiti all'estero.
E non sono cero quelli del reddito di cittadinanza.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 21.05.15 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quand'è che nomineremo un nostro Candidato presidente del Consiglio?
Perchè lo faremo, prima o poi, vero?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.05.15 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho votato M5S, ma questa cosa non mi piace, perché in un Paese normale si può fare, se non lavori o non trovi lavori prendi una paga base, in Italia diventerebbe per il nostro Paese sarebbe un'ulteriore spesa che non ci possiamo permettere visti gli sprechi e le molte tasse che vengono evase, il che implicherebbe ulteriori tagli da parte dello Stato a Sanità, Istruzione, Pubblica Sicurezza etc... e un'innalzamento delle tasse

Matteo mauro 21.05.15 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quelli del PD presenti su questo blog si stanno agitando, che abbiano paura dei risultati delle prossime elezioni?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 21.05.15 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bella questa domanda dell'on cariello (m5s) a padoan: "ma se i soldi che avete chiesto ai pensionati e non volete ridare ve li avesse chiesti la troika (o l'fmi)per un loro prestito (come per la grecia) che gli avreste detto? che non glieli date?

https://www.youtube.com/watch?v=6eUBD7dF8dk&feature=youtu.be

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 21.05.15 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fatecelo avere presto questo reddito di cittadinanza visto che il periodo di disoccupazione sta diventando molto lungo. Dopo i 40 non riesci piu a trovare lavoro. Quando hai sempre lavorato. Ma cosa vuol dire questo taglio netto. Io sono sola. Non ho più risorse.

Beatrice Berillo 21.05.15 20:38| 
 |
Rispondi al commento


ot

dal giornale diretto da tavagli0:

""Ncd, De Girolamo: “Re_nzi governa il mio partito, sembra lui il leader” ""

povero ncd con tutti quei grandi statisti che affollano le sue , fila si fa dettare la linea dal tosco.... mah :)

un po' d'autostima ecchediamine...

pabblo 21.05.15 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie al PD approvata la Legge Anti-corruzione
UN sentito Grazie alla serietà del nostro Primo Ministro e un sonoro Vaffanculo Ai pezzi di merda anche stavolta hanno votato contro

Claudio. T Commentatore certificato 21.05.15 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per un argomento così importante e così sbandierato mi sembra che i commenti siano davvero pochi.
In ogni caso, anche se fossero sul migliaio come in altri casi sarebbero insufficienti.
Secondo me il basare sul web l'esistenza del Movimento è un errore che tale si sta dimostrando dopo alcuni anni di tentativi.
Abbiamo votato M5S in milioni. sia nel 2013 sia nel 2014.
Gli iscritti dovrebbero essere almeno 1 milione, ma come minimo. Invece sono ... quanti sono? Chi lo può dire? Ricordo che ci si iscrive da qui ma non c'è la possibilità di disdire l'iscrizione, ho cercato se si potesse fare ma non ho trovato nulla che lo permettesse.
Senza organizzazione sul territorio - pietoso velo sui meetup - qui siamo e qui rimarremo.
Io la penso così.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.05.15 20:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che 'azz de conti fai?????....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.05.15 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTE NOTIZIE DEVONO ESSERE MESSE IN PRIMO PIANO

26 MEMBRI DEL GOVERNO RENZI HANNO VOTATO LA LEGGE FORNERO MA IN TV DICONO "IO NON C'ENTRO". VERGOGNA! 1. Angelino Alfano (Ministro degli Interni) 2. Paolo Gentiloni (Ministro degli esteri) 3. Beatrice Lorenzin (Ministro della salute) 4. Dario Franceschini (Ministro cultura) 5. Roberta Pinotti (Ministro difesa) 6. Andrea Orlando (Ministro giustizia) 7. Gianluca Galletti (Ministro ambiente) 8. Sandro Gozi (Sottosegretario alla presidenza del consiglio) 9. Marco Minniti (Sottosegretario alla presidenza del consiglio) 10. Sesa Amici (Sottosegretario riforme costituzionali) 11. Lapo Pistelli (Viceministro esteri) 12. Benedetto Della Vedova (Sottosegretario esteri) 13. Filippo Bubbico (Viceministro interni) 14. Gianpiero Bocci (Sottosegretario interno) 15. Enrico Costa (Viceministro giustizia) 16. Gioacchino Alfano (Sottosegretario difesa) 17. Luigi Casaro (Viceministro economia e finanze) 18. Enrico Morando (Viceministro economia e finanze) 19. Pier Paolo Baretta (Sottosegretario economia e finanze) 20. Paola De Micheli (Sottosegretario economia e finanze) 21. Antonello Giacomelli (Sottosegretario sviluppo economico) 22. Silvia Velo (Sottosegretario politiche agricole) 23. Franca Biondelli (Sottosegretario lavoro) 24. Teresa Bellanova (Sottosegretario lavoro) 25. Luigi Bobba (Sottosegretario lavoro) 26. Gabriele Toccafondi (Sottosegretario istruzione)

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 21.05.15 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

www.senato.it/service/PDF/PDFServer/DF/308596.pdf

psichiatria. 1 21.05.15 20:04| 
 |
Rispondi al commento

CHE Q.LO ESSERE PARAGONATI ALLA GRECIA

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 21.05.15 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Volevano stanza privata, immigrati musulmani rifiutano l'accoglienza

Polemica in Veneto: marito e moglie nordafricani rifiutano la struttura di accoglienza: "Vogliamo una stanza tutta per noi". E ottengono il trasferimento

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 21.05.15 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo dico da tempi non sospetti...

se coloro che hanno amministrato la cosa pubblica in questi ultimi decenni avessero rubato un po', ma giusto un po' , meno, a quest'ora altro che reddito minimo, avremmo le strade lastricate d'oro ... :)


ps
bagnasco dice oggi:

"Come vescovi del reddito di cittadinanza non ne abbiamo parlato e ci sono opinioni diversificate", ha detto Bagnasco, che però è sembrato personalmente favorevole all’introduzione di questa novità in Italia: "In altri paesi dove la forma è presente mi sembra - ha però aggiunto il porporato - che si siano registrati risultati positivi: non favorisce una mentalità assistenziale ma è piuttosto un accompagnamento e sostegno". ""

non ne hanno parlato...evvabbè so' in altre faccende affaccendati, evidentemente più stringenti che quelle per evitare che gli italici si ammazzino...


pabblo 21.05.15 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MANI BUCATE

Quante cose avremmo potuto fare per l'Italia e gli Italiani se la politica si impegnasse per il bene comune e non per l'eterna ricerca dei voti?
A cosa è servito il bonus degli 80 euro se non a creare ancora più forbice sociale e sprecare risorse?
A quale padre di famiglia verrebbe in mente di aiutare un figlio che lavora dimenticando l'altro che è disoccupato?
Sprechi negli armamenti,nei finanziamenti ai partiti,nella progettazione e realizzazione di opere inutili e improduttive,soldi che entrano dalla porta ed escono dalla finestra con i decreti mille proroghe.
Forse davvero rischiavamo il default nel 2011 ma i governi sono solo bravi a sparare nel mucchio senza prendere la mira e fare quante più vittime possibili.
La stabilità pensionistica è un argomento che doveva essere trattato almeno da un ventennio ma la parola d'ordine è tirare a campare.
Bisognerebbe ricalcolare tutte le pensioni e non dico di applicare un adeguamento in maniera retroattiva ma bisogna comunque livellare le ingiustizie tra chi prende troppo e chi prende poco per puri artifici contabili e non certo per meriti contributivi.
La riforma del lavoro,idem,sempre annunciata e mai affrontata e poi alla fine ne viene un polpettone che rende ancor più precario l'inserimento nel mondo lavorativo.
Anche le forme di ammortizzatore sociale per chi perde il lavoro come la cassa integrazione sono un contentino elettorale e non certamente un mezzo di sostegno nella ricerca del lavoro.
La CIG e la CIGS sono costate alle casse dello stato e dell'Inps svariate manovre miliardarie ma sono inefficaci e non coprono i lavoratori delle piccole imprese che costituiscono il tessuto occupazionale di questo strano paese.
Il reddito di cittadinanza non è un capriccio del M5S ma è un'esigenza sociale ed economica perchè la disoccupazione è destinata a salire.
Tale misura deve essere accompagnata da una serie di riforme con la R maiuscola che coinvolgano tutte le categorie sociali.
M5S reset.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.05.15 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Politici di professione detti anche CANAGLIE !

Dovrebbe esistere la legge dei 2 mandati e poi a casa , solo così si può sperare che ognuno dei 1000 parlamentari lavorerà per il bene della collettività nella quale dovranno tornare.

Diversamente avremo sempre e solo CANAGLIE a Governare !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.05.15 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono con voi da molto tempo ormai. Ma quando ne parlerete del reddito di cittadinanza?? Se non la vogliono fare per favore, organizziamo una manifestazione. Non possiamo più aspettare, le speranze stanno scendendo ogni giorno di più. C'è chi può scappare e chi è obbligato a stare qui per mancanza di soldi. Preferirei stare qui e combattere, ma non vorrei fare inutili manifestazioni ma vorrei vedere un cambiamento dopo di esso.

antonio ondoso 21.05.15 19:18| 
 |
Rispondi al commento

a regà basta con i dubbi delle coperture i soldi ci sono e tanti non ci crederete ma anche troppi!!!

Sarebbe sufficiente ELIMINARE per sempre gli apparati politici/partitici delle 20 Regioni per risparmiare 50 70 MLD di €.
Sono 20 buchi neri inghiottitoi di soldi pubblici per un cifra complessiva annua di 170 MLD che ingrassano partiti e amici dei partiti politici.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 21.05.15 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in Italia, non in uno di quei Paesi. Qui non funzionerebbe e ho la netta sensazione che non sia nemmeno gradito dalla maggioranza degli italiani. Se si volesse farlo si dovrebbero vincere le politiche.
Ne parleranno tutti i politici ma non se ne farà nulla.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.05.15 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo attenzione, perché il reddito medio (i 936 di RdC a cui si riferisce il post) non è il reddito mediano ( a cui invece si riferisce la Commissione Europea).

Media e mediana sono grandezze diverse: la media è un indice rappresentativo, mentre la mediana è un indice di posizione; cioè: il valore medio è quello che si ottiene dalla somma delle frequenze diviso il numero delle stesse, il valore mediano è il valore centrale delle frequenze (quello che si trova nella posizione centrale).

Ad esempio, se si hanno queste frequenze:16,16,13,14,14 la MEDIA è (16+16+13+14+14)/5= 14,6; mentre la MEDIANA è 14 ( riordinando i dati in senso crescente 13, 14, 14, 16, 16 il valore centrale è 14, quindi la mediana è 14.

Se le frequenze sono parecchie ( come nel caso dei redditi)la differenza tra media e mediana può essere sensibile.

marina s. 21.05.15 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Domanda: in Italia ci sono almeno 3 milioni di disoccupati certificati (Istat), moltiplicato 8.000 Euro annui. Totale 24 miliardi di Euro ai quali aggiungere gli aumenti per i pensionati. A quanto si arriva?

giuseppe buttino 21.05.15 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.Ttusità.

Com'è 'sta storia di Casaleggio che minaccia le dimissioni?

Ma si, cacciamo pure Grillo, eliminiamo il nome dal simbolo e che si facciano un Movimento da soli, quei due, vediamo quanto prendono alle elezioni(Fassino docet).

E pensare che dalla "bistrattata" rete, di segnali ne erano arrivati.

http://www.lastampa.it/2015/05/21/italia/politica/casaleggio-scontro-con-il-direttorio-e-di-maio-8Xnn6jGum5eXcGpl7zb6wO/pagina.html

Un Movimento nato in rete, che la rete, non se la fila per niente.

Tante belle cose bloggaroli.

Nando da Roma.

p.s.

Di sicuro saranno montature della stampa.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.05.15 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo siamo italiani, un popolo fatto in maggioranza di ladri, imbroglioni e paraculi e i politici che ci governano rappresentano esattamente questo schifo!
Forse, il giorno che questa latrina sarà ribaltata, il M5S sarà al governo del Paese

AngeloS. 21.05.15 18:30| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo. Ma è anche molto importante il salario garantito, cioè la soglia minima di paga mensile che non si può sforare.
Qualcuno o il blog sa le differenze in Europa?

mario45 massini, roma Commentatore certificato 21.05.15 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Era ora

edoardo Laporta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.05.15 18:15| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA egregio Blok paziente✰✰✰✰✰!!!

Un aiutino?

Tutte le leggi dell'Universo (Terra compresa)
si possono riassumere in poche parole/fatti:

"LA PROPRIETÀ PRIVATA É UN CRIMINE CONTRO L'UMANITÀ".

Anche se la Rothschild family/Rockfeller family non sarànno d'accordo!

Saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 21.05.15 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Germania il sussidio e "modulare"...e non come è stato disegnato da il M5S,prevede una base fissa di 300-400 euro mensili circa, un quid per ogni figlio e coniuge,un quid per l'affitto,bollette, e canone televisivo.
Non devi avere un auto superiore ai 7000 euro(questa secondo me è una cazzata) e non devi avere depositi bancari superiori a 10.000 euro.
Come ho già detto il reddito di cittadinanza proposto dal movimento non è "flessibile" come quello tedesco, e non tiene conto se una persona paga il "Mutuo o L'Affitto" cosa assurda.
Altra sciocchezza è "l'isee" uno strumento che non rispecchia la realtà assoluta del costo della vita...in quanto le detrazioni sono marginali mentre casa e risparmi "pesano" nel computo della ricchezza.
L'isee va "tolto dai coglioni" e introdotto un 730 con il quale si possa dimostrare tutte le spese sostenute su cui calcolare l'imposte irpef.
L'abbattimento dovrebbe prevedere:
1-spese per affitto o mutuo;
2-spese condominiale;
3-spese per alimenti;rette scolastiche,libri e "udite udite"...."le ripetizioni";
4-spese per luce,acqua,gas,TAsi e Tari(a livorno c'hanno dato un gollettone..)
5-spese per riparazione casa-veicolo-elettrodomestici;
6-spese per abbonamenti trasporti pubblici e se la sede di lavoro è "disagiata" le spese per autostrade e carburante secondo il percorso
L'isee non rende giustizia..anzi per gli italiani è 'na sòla...fate questo...e proponete la "legalizzazione della prostituzione"

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 21.05.15 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa fare?Tanto decidono loro(un presidente non eletto,come poter andare a sederci sotto casa sua per mangiare?)Oppure dalla sua famiglia o della moglie?

Luciano Rossi 21.05.15 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Io ora sono disoccupato e mi arrangio, esco il meno possibile e solo con uno scopo preciso, magari per fare qualche lavoro che mi porta qualcosa e per incontrare qualcuno nella speranza di trovare un impiego. Se avessi dei soldi in più uscirei di più e spenderei quei soldi per vivere un pochino meglio, non certo in discoteche o cos'altro, ho anche smesso di fumare per risparmiare.. Li spenderei nei negozi dove lavora altra gente e li farei girare, li userei per uscire di casa e cercare lavoro, per dare una mano in azioni di volontariato perchè così facendo avrei altre occasioni per stare con la gente ed avere la possibilità di scambiare informazioni, per avere un rapporto umano e per avere anche altre possibilità che chiuso in casa non avrei, non li lascerei di certo in banca o ci farei strani "business". Un aiuto da parte dello stato a chi sta come me sarebbe un aiuto di riflesso ad altri cittadini, al lavoro di altra gente e al reinserimento nel mondo del lavoro. Purtroppo lo stato per mano dei politici agisce come ragiona e quindi non si fida di nessuno, neanche di chi ha sempre lavorato con fatica per campare e non conosce altro per tirare avanti. Lo stato oggi con questo governo cerca di creare ottimismo di plastica, cercano di tirare su carrozzoni tipo l'Expo per favorire un'euforia premeditata, fatta in laboratorio, atrificiale, mentre un aiuto economico che costerebbe meno dell'Expo sia in termini di stanziamenti leciti che di corruzione, produrrebbe una gioia vera nelle persone, una sensazione di rinascita e divoglia di fare. Sarebbe una piccola rivoluzione che rilancerebbe il paese grazie ad una vera felicità e una nuova unità di intenti. Di soldi se ne buttano tanti, questi tornerebbero tutti con gli interessi allo stato sia sotto forma di tasse e sia sotto forma di risultati positivi che portano nuova e genuina positività. Detto questo non aspetto loro e continuo la mia ricerca per la dignità

Alessio M. Commentatore certificato 21.05.15 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Esiste una risposta al perché in Italia ed in Grecia non sia mai stata, non dico approvata, neppure discussa, una normativa sul reddito di cittadinanza?
Forse perché in questi paesi la corruzione (falsi invalidi, falsi disoccupati, evasione fiscale..) è presente a tutti i livelli?

Il lagno rende 21.05.15 17:53| 
 |
Rispondi al commento

L’Italia dà meno soldi alla Chiesa
Bagnasco: sì al reddito di cittadinanza

http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2015/05/21/ARWWFWWE-reddito_bagnasco_cittadinanza.shtml

psichiatria. 1 21.05.15 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe qui siamo arrivati al Redde Rationem e se dovessimo perdere anche questa volta saranno ulteriori guai perchè il pifferaio magico(come previsto dai suoi altrettanto pessimi predecessori) aumenterà l'IVA ed avrà la scusa del rimborso di qualche pensione ,cosi ritenta il colpaccio elettorale;dopo aumenti a raffica su tutto,tagli cervellotici anche alle scuole pubbliche(ma non era lui che aveva deciso di stanziare fondi ad hoc par la messa in sicurezza degli edifici scolastici?)Io so che la tua campagna elettorale è estenuante ma per carità non ti fermare perchè se adesso vediamo il baratro dopo se tu ti fermi ci finiremo dentro con un botto...altro che la Grecia!!!L'altra volta ti dicevo del nostro ospedale di Recanati .. ebbene ieri un poveretto stava con l'ambulanza in mezzo alla strada,l'eliambulanza ferma su un prato vicino ecercavano di stabilizzarlo cosi!!! dentro un ambulanza!! questa è dignità ?L'Asur zona 3 di Macerata ha a Civitanova un ospedale poubblico ed è convenzionata con una clinica privata-Villa Pini- ed a cinque kilometri c'è l'ospedale pubblico di Fermo,ma per noi aver mantenuto un pronto soccorso,una cardiologia,un anestesista,un radiologo era troppo ,per cui la gente si deve stabilizzare in mezzo alla strada!!!Questa è la Sanità del PD delle Marche.Ma ti assicuro che noi a Recanati paghiamo le stesse tasse per la sanità che pagano a Macerata,Civitanova,Fermo,Cingoli e chi più ne ha più ne metta.Rivedere la costituzione perchè evidentemente ci sono cittadini di serie A e di serie B come noi recanatesi.Un grande saluto ed avanti tutta!!!!

roberto anconetani, Recanati Commentatore certificato 21.05.15 17:50| 
 |
Rispondi al commento

I politici, la Mafia e i Sindacati vogliono la possibilità di ricattare gli elettori, ecco perchè non lo hanno mai fatto il reddito di cittadinanza.
Controprova?
Gli 80 euro prima delle europee che risultato avrebbero sortito?

giorgio peruffo Commentatore certificato 21.05.15 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Il reddito di cittadinanza va dato solo ai cittadini italiani disoccupati residenti in Italia.
Non va dato agli stranieri altrimenti saremo invasi sempre di più da milioni di clandestini che manderanno tutto in malora.
In Italia ci sono più di dieci milioni di italiani poveri e disoccupati. Il reddito di cittadinanza va dato agli italiani, non ai milioni di clandestini delinquenti e parassiti che sono arrivati e continuano ad arrivare per colpa di questo governo.

Matteo 21.05.15 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meglio disoccupati a 936 euro mese che vendere il proprio tempo per 1560.
Ovvero una persona lo deve percepire per poco tempo altrimenti è un ingiustizia nei confronti di chi lavora.
Meglio sarebbe spartirsi il lavoro, quello vero!
Anche se ne intuisco le difficoltà.

Noè SulVortice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.05.15 17:20| 
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO FATTO BENE A MANDARE LI' I NOSTRI RAGAZZI,I NOSTRI 5 STELLE CHE HANNO SCOPERTO COSA CI HANNO NASCOSTO I PRECEDENTI GOVERNI DI "INCAPACI",FATE IN MODO CHE LòA RICHIESTA DEL REDDITO DI CITTADINANZA ARRIVI ANCGHE LI' IN EUROPA E NON MOLLATE MAI!!!!!,SIAMO TUTTI CON VOI

alvise fossa 21.05.15 17:16| 
 |
Rispondi al commento

I poveri i disadattati, gli extracomunitari disperati, SERVONO alla casta per tenere la gran parte degli abitanti (ho detto abitanti) non cittadini, sotto controllo, ai tiranni non gli frega nulla se sono Italiani o stranieri, a loro importa che la tensione salga il malcontento anche, per poi imporre leggi più restrittive e controllare meglio la massa.
Per un pezzo di pane ci scanneremo tra noi e la Casta arroccata nei castelli lancerà i propri ordini alle milizie.

Vi sembra fanta-economia, ci sentiamo tra una decina di anni.

Italiani coglioni che siete.


Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.05.15 17:14| 
 |
Rispondi al commento

________________

Fitch Ratings has downgraded nine Italian banks' Support Ratings (SR) to '5' and revised their Support Rating Floors (SRF) to 'No Floor'.

http://www.reuters.com/article/2015/05/19/idUSFit92311320150519

john buatti 21.05.15 17:09| 
 |
Rispondi al commento

_____________


L'agenzia di Ratings Fitch declassa a spazzatura tutte o quasi tutte le Banche Italiane!


ITALIAN BANKS

Fitch Ratings has downgraded nine Italian banks' Support Ratings (SR) to '5' and revised their Support Rating Floors (SRF) to 'No Floor'. The affected banks are UniCredit Intesa Sanpaolo, UBI Banca, ICCREA Holding, Banca Popolare di Vicenza, Banca Popolare di Sondrio, Credito Emiliano, Credito Valtellinese, and Banco di Desio e della Brianza. The banks' other ratings are unaffected by these rating actions.
http://www.reuters.com/article/2015/05/20/italy-factors-may-idUSL5N0Y926X20150520


l'economia va Benissimo....diceva il Governo!

john buatti 21.05.15 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_______________

________

e girano voci che dicono che visto i dati deludenti sul QE che la BCE potrebbe finire il programma di QE annunciato pochi mesi fa in anticipo!

----


There was talk that the ECB might even decide to end its QE program early in response to the data. Denials by prominent members of the central bank’s governing council haven’t quite killed off that speculation but seem to have put a limit on the currency’s appreciation. Stronger data are likely to revive taper talk. On the other hand, economic sentiment and output readings coming from Germany have been softer than expected. If this proves to be anything more than a temporary blip, the ECB could well encourage expectations of an even longer QE program.
http://blogs.wsj.com/moneybeat/2015/05/20/whither-the-euro/

john buatti 21.05.15 16:45| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori