Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Valeria Ciarambino: la Campania laboratorio dell'onestà

  • 31

New Twitter Gallery


Valeria Ciarambino, candidata presidente del Movimento 5 Stelle alle elezioni regionali in Campania, è stata ospite del programma Virus, su Rai2. Di seguito il suo straordinario intervento:


"In tutte le liste del Movimento 5 Stelle non c’è un solo impresentabile, non c’è un indagato né un condannato. Non abbiamo dovuto aspettare una legge dello Stato per evitare che questo accadesse, ci siamo dati delle regole: nel M5S per candidarti devi presentare il certificato dei carichi pendenti e il casellario giudiziario. La parola “candidato” viene dal latino “candidus”, quindi immacolato, al di sopra di ogni sospetto, pulito. Gli eletti che entrano nelle istituzioni gestiscono il denaro pubblico: devono perciò essere non ricattabili, per lavorare nell’esclusivo interesse dei cittadini. Quello che per me è scellerato in tutta questa situazione è l’arroganza dei partiti che, in barba al rispetto delle istituzioni, candidano personaggi che la Commissione Antimafia definisce “impresentabili”.

Noi in Campania abbiamo il paradosso dei paradossi, con un impresentabile addirittura candidato alla presidenza della Regione, Vincenzo De Luca. Costui è condannato in primo grado per abuso d’ufficio ed è pertanto ineleggibile per la legge Severino: non potrà fare il presidente della Regione Campania, se malauguratamente dovesse essere eletto; adesso viene pure incluso tra gli impresentabili. Nonostante ciò Renzi e il ministro Boschi lo difendono, venendo meno al loro ruolo istituzionale di garanti supremi dell’interesse dei cittadini e facendo prevalere invece il loro interesse particolare rispettivamente di segretario e membro del PD. Chi affiderebbe le chiavi di casa sua a un condannato? E allora perché noi dovremmo affidare la sanità della nostra terra, che già è devastata, il trasporto pubblico, che non funziona più, i soldi pubblici, la questione lavoro, a una persona che ha una condanna, che non è libera, che dovrà occuparsi dei suoi guai con la magistratura? Se dovesse essere eletto, porterebbe la Regione nel caos. Nella migliore delle ipotesi, se Renzi, venendo meno al suo ruolo di garante istituzionale, non decreterà immediatamente la sospensione di De Luca e gliene darà il tempo, al massimo lui potrà nominare un vicepresidente, uno che nessuno ha votato e di cui De Luca non fa il nome, e che governerà la Regione per mesi o anni, per tutto il tempo necessario al tribunale ordinario per decidere sulla decadenza di De Luca.

Ciò che è grave è che della situazione paradossale di De Luca, della sua ineleggibilità si è informato pochissimo e male: secondo notizie di stampa, infatti, ne sono a conoscenza solo 7 cittadini campani su dieci, e dunque molti voteranno senza conoscere il rischio a cui si espone la Regione. Stessa cosa per la lista degli impresentabili, resa nota dalla Commissione Antimafia solo il giorno prima del silenzio elettorale: questo vuol dire non mettere i cittadini nella condizione di conoscere chi andranno a votare. Questi personaggi, che sono indagati o addirittura condannati e che sono presenti tanto nelle liste di De Luca che di Caldoro, ce li ritroveremo in Regione, e rischieremo di ritrovarceli in Senato a godere dell’immunità parlamentare.

Certamente il nostro ordinamento giudiziario è un ordinamento garantista, ci mancherebbe altro, esistono tre gradi di giudizio, ma io cito le parole di Borsellino, che è un faro nella mia vita e anche nel mio impegno politico. Laddove, su un qualunque membro del partito gravasse, non una condanna ma persino un sospetto grave in ordine alla sua etica alla sua moralità, Paolo Borsellino invitava i partiti a non candidarlo, ad attendere che quella persona risolvesse prima i suoi problemi con la giustizia.

Come candidato presidente della Regione Campania, sono stanca del fatto che da mesi, nella mia terra, anziché parlare di problemi serissimi e di proposte, si continui a parlare di indagati e di ineleggibili come De Luca o persino di persone che sono in odore di criminalità organizzata, e adesso si arriva a mettere in discussione una Legge dello Stato quale la Severino. Mi piacerebbe capire cosa c’è dietro l’affermazione di Renzi che quella di De Luca è una questione risolvibile. Cosa vuole fare, vuole modificare la legge sulla base degli interessi del singolo, tornare al tempo delle leggi ad personam? Per me la legge dello Stato ha un valore massimo e trovo assurdo che uno che si candida a entrare nelle istituzioni, come De Luca, si permetta di definirla demenziale. Qualche giorno fa siamo finiti persino sul Financial Times per questa assurda vicenda. Io voglio che la mia Campania non sia più associata a episodi del genere e infangata addirittura a livello internazionale. Abbiamo problemi fondamentali da risolvere: c’è bisogno di persone libere che si rimbocchino le maniche e si mettano a lavorare.
Eppure per evitare situazioni come queste sarebbe bastato che i partiti si fossero dati delle regole. O forse il PD e Forza Italia non hanno persone oneste da candidare? Hanno bisogno di candidare gli impresentabili? Gli impresentabili sono stati messi lì apposta, non è un caso, perché portano i voti degli impresentabili come loro. Lo dice pure la Commissione Antimafia, che oggi viene attaccata dai partiti per aver fatto delle valutazioni sulla base di criteri che i partiti stessi avevano sottoscritto e che oggi rinnegano. Siamo al paradosso che anziché attaccare gli impresentabili oggi si attacca il lavoro della Commissione Antimafia. La Campania non si merita tutto questo. Io voglio che la Campania non sia più citata come terra del malaffare, ma che diventi il laboratorio dell’onestà!"

31 Mag 2015, 07:47 | Scrivi | Commenti (31) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 31


Tags: campania, De Luca, elezioni, M5S, Valeria Ciarambino

Commenti

 

La campania non è pronta a voler un governo composto da gente onesta inquanto troppa criminalità è presente in quel territorio, ma soprattutto vige tra il popolino molta molta ignoranza. Comunque un relativo buon risultato è stato raggiunto dal M5S in quest'ultima elezione regionale campana. Buon lavoro Sig.ra Ciarambino, buon lavoro ragazzi

Mario S. Commentatore certificato 01.06.15 14:52| 
 |
Rispondi al commento

BRAVI A TUUTI QUELLI CHE HANNO VOTATO M5STELLE I TEMPI STANNO MATURANDO GRAZIE DI ESISTEREGALLO GALLO52

ciro gallo 01.06.15 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Campania , 21%gente sveglia, restanti masochisti

mirco g (vperv), giacchemirco@gmail.com Commentatore certificato 01.06.15 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani cominciano ad informarsi. Anche alle regionali il M5S va avanti.
Comunicare bene le nostre iniziative alla gente, paga.
Non scendere a compromessi deteriori, non significa non lavorare per il Paese.
La gente deve sapere che sulle cose serie il Movimento c'è: propone e fa battaglie, in coerenza con i programmi elettorali.
I nostri ragazzi in Parlamento sono eccellenti! Nonostante la discriminazione dei Presidenti di Camera e Senato, che a ogni piè sospinto espellono i nostri dall'aula per facilitare il compito a questo governo, servo dei poteri forti e degli impresentabili.
Alla luce dei risultati delle regionali, credo che la parte ammalorata del PD farà accordi col diavolo per non andare al voto prima della scadenza naturale.
Gli faremo vedere i sorci verdi!

pietro denisi 01.06.15 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Sconcertante, gli italiani, sono molto strani stanno male e continuano votare gli stessi pseudo governanti. ma sono ignoranti? O ?

alegna d., argenta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.06.15 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Ecco qua, cercati e ritrovati, guardate e godete anche voi di tanta ignorantezzita' di elisa di rivaombrosa, termine migliore non c'e'.....forse.
......Ma poi sta nullita' con chi se l'e' presa!!!!!!!!!!!!!!

https://www.youtube.com/watch?v=OSBzyvTezWg

https://www.youtube.com/watch?v=0hOSKX5NbjE

Ricc-ardo R., Roma Commentatore certificato 01.06.15 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma ragazzi scherziamo ??? ancora ELISA di rivaombrosa, una che ha detto in televisione su la7 che se vince le elezioni il movimento 5 stelle espatriava ? c'e' un video su youtube che tempo fa postai, si puo' passare parola ai nostri che vanno in TV che sta elisa e' il nulla fatta femmina ? 25 grammi di cervello che serve solo per muovere le gambe, girare e rigirare gli occhi e parlare a sproposito, c'e' qualcuno che gli chiede a che titolo sta' in TV e con quali meriti ? tempo fa scrivevano solo elisa e sotto blogger. AIUTATEMI A DIRE CHE SCHIFO.

Ricc-ardo R., Roma Commentatore certificato 01.06.15 00:30| 
 |
Rispondi al commento

Mi ritrovo a leggere queste sane parole durante le proiezioni elettorali della trasmissione televisiva Porta a Porta e,le proiezioni del 18,6 %,della candidata Valeria, alle ore 11,45 contro un 45 % del candidato De Luca stanno ad indicare come,o non si conosco bene i candidati x cui si vota,oppure si vuole continuare a farci del male con le nostre stesse mani non utilizzando al meglio la forza che abbiamo costituzionalmente, di usare bene e al meglio il diritto al voto.Scrivo dalla Sicilia ma spero che la candidata Valeria,se non dovesse farcela, possa crescere di parecchio la propria % di preferenze

Domenico Agnello 01.06.15 00:08| 
 |
Rispondi al commento

certo che un'impiegata di equitalia come presidente della campania, si poteva scegliere di meglio (mi sembra più un'infiltrata)

adriano s., azzano decimo Commentatore certificato 31.05.15 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Evviva il m5s. Sono campana e sono con voi. Spero che oggi sia il giorno della svolta. In Campania e in Italia c'e' bisogno di tanta ma tanta onesta'. Siete grandiiii!

maria carmela salsano 31.05.15 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Cara Valeria sono un medico di Salerno di 62 anni e dopo una vita a sperare ora in un partito ora in un altro invano, da quando ci siete voi si è riaccesa in me la speranza del cambiamento! Spero che i miei concittadini ed i campani tutti aprano gli occhi...non tutti amano il nostro attuale sindaco anzi...ma purtroppo non sono informati! Anche se tu non ce la dovessi fare, è importante che voi del movimento entriate sempre di più nelle istituzioni per operare la prima vera opposizione mai vista in Italia finora! Forza ...saremo sempre di più con voi se non cambierete stile! Un grazie di cuore

Marinella Mangieri 31.05.15 17:08| 
 |
Rispondi al commento

questa che contesta chi e'?
mai vista mai sentita...da dove l'hanno fatto uscire....amica della Boschi?
bravA invece lA CIARAMBINO!


parlate tanto di onesta' , di non avere paracaduti elettorali e poi voi , unici casi in italia, candidate la stessa persona a governatore e a consigliere, la legge lo consente , ma consentitemi di dirvi che non è corretto

raffaele criscuolo 31.05.15 14:24| 
 |
Rispondi al commento

CAMPANIA E LIGURIA - LIGURIA E CAMPANIA DUE PROTETTORATI DEL PD, vediamo se qualcuno si sveglia e cancella con una croce il malgoverno, la camorra, la disonestà, i processi, le ruberie e gli avanzi di galera. Sembra ieri che tutti si accanivano su l'asfaltato, beh con l'ebe..no è anche peggio. Vediamo di che razza sono liguri e campani.

renato b., padova Commentatore certificato 31.05.15 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Se dici la verita' non hai bisogno di ricordarti nulla.” - Mark Twain

Igor F., Paihia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.05.15 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Perché nessuno, e in particolare proprio dalla Campania, risponde alla questione Eboli? L'impresentabilità ed incandidabilità non è -per i 5 stelle- solo determinata dalla Severino, ma dalle stesse regole che il Movimento s'era dato, eppure c'è il candidato sindaco che ha trascorsi numerosi nella politica sia locale che nazionale e peraltro sempre all'insegna del trasformismo; e chi aveva cercato di avvisare riguardo ciò s'è visto i commenti cancellati e l'impossibilità di scriverne di nuovi! Ma che succede, state diventando già come tutti gli altri? Le regole devono valere per tutti INDISTINTAMENTE!

Francesco Masìa 31.05.15 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è una speranza, ma gli italioti la distruggeranno con la loro ignoranza e arroganza.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 31.05.15 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Oltre alla redistribuzione dell'emigrazione e ritrattazione di Dublino dobbiamo chiaramente chiedere che la Commissione europea smetta di essere il reggipippa degli USA nello sconvolgere i territori dell'Africa, del medio oriente e della stessa Europa con le loro guerre ed il terrore.

Raimondo M., C. C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.05.15 11:01| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI COSI' VALERIA E NON MOLLARE MAI!!!!!!!

alvise fossa 31.05.15 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Forza amici della Campania, non potete continuare a votare Pd e Forza Italia che già hanno governato e non hanno fatto niente.

Se vince il M5S la Campania avrà il reddito di cittadinanza per aiutare economicamente chi è senza lavoro e chi ha un reddito basso

#M 5 S, Italia Commentatore certificato 31.05.15 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Questa donna è meravigliosa. Vinci Valeria. E' un ordine.

ulla p., greve in chianti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.05.15 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Sono dispiaciuto sentire il M5s piegarsi al razzismo. A me dispiace sentire Luigi Di Maio dire che la Criminalità rom va combattuta. Perché quella della Mafia russa No? O forse quella non esiste? Io ritengo che tutta la criminalità va combattuta senza fare delle distinzioni. Basta dire chi commette reati verrà punito. Non è sufficiente? Esiste forse un livello di criminalità maggiore tra i rom rispetto ad altri ceti bassi in Italia? Che venga dimostrato e si cerchi una soluzione idonea al problema specifico pur mantenendo il criterio che la giustizia è uguale per tutti.
Mi dispiace sentire la Ciarambino dire che i campi rom vanno abbattuti secondo norme europee e che i rom vengano integrati!!!! Integrati a che? Se uno viaggia gli Stati Uniti, specialmente al sud, grandi pezzi di popolazione fino al 40 % di alcuni stati vivono in campi di roulotte, dove pagano l'affitto sul terreno e i servizi. Li nessuno parla di "Integrazione". E quelli non sono ne rom ne negri. Sono in maggior parte anglosassoni o bianchi che vivono secondo i loro mezzi. Possiamo aprire le menti di gente a cui prudono le mani?

Sante Camo 31.05.15 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Cittadina Valeria
sappiamo benissimo che De Luca è stato candidato perché ben ammanicato e gode del consenso dei salernitani non per nulla lo chiamano lo sceriffo e di voti ne piglierà parecchi, proprio per dare il mio piccolo contributo che credo sia ora più che mai necessario sono rientrato al paese natale e tra poco mi reco al seggio con mia moglie a votarla insieme a a Cammarano e Gaudiano.
Quello che preoccupa è l astensionismo e la sfiducia che sento generale quel tanto sono tutti uguali corroborata da qualche candidato 5 stelle che ha ritenuto investire denaro per fare campagna elettorale personale ,cioè qualcuno che andrà ad aggiungersi agli espulsi.
In bocca al lupo Valeria.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 31.05.15 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Buona fortuna io voterò Lei!!

Marina tarallo 31.05.15 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Gentile signoro Valeria,oggi avrà anche il mio voto e quello di mia moglie. Le auguro sinceramente di vincere.

In bocca al lupo

pietro monaco 31.05.15 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Valeria cara tu si che saresti la Presidente perfetta per la nostra amata Campania!
Speriamo solo che non sia troppo tardi!

☆ ☆ ☆ ☆ ☆ Per Sempre!

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.05.15 08:29| 
 |
Rispondi al commento

" Terra di infanti, affamati, corrotti,
governanti impiegati di agrari, prefetti codini,
avvocatucci unti di brillantina e i piedi sporchi,
funzionari liberali carogne come gli zii bigotti,
una caserma, un seminario, una spiaggia libera, un casino!
Milioni di piccoli borghesi come milioni di porci
pascolano sospingendosi sotto gli illesi palazzotti,
tra case coloniali scrostate ormai come chiese.
Proprio perché tu sei esistita, ora non esisti,
proprio perché fosti cosciente, sei incosciente.
E solo perché sei cattolica, non puoi pensare
che il tuo male è tutto male: colpa di ogni male.
Sprofonda in questo tuo bel mare, libera il mondo."
Pier Paolo Pasolini, La religione del mio tempo, 1961


si ricorda che non è possibile partecipare politicamente nel M5s per chi ha in carico reati per corruzione , reati contro la PA , associazione mafiosa .

Chiunque non riporta questi presupposti non è correttamente informato e aggiornato sulla partecipazione nel M5s .

Abbiamo una marea di leggi da modificare , scritte da mani corrotte e in odore di MAFIA nelle nostre Istituzioni .. Leggi che hanno creato danni incalcolabili ai cittadini Italiani come La famosa Fini - Maria - Giovanarda .. E ce ne sono tante altre . Accettare in toto l'impianto legislativo attuale è come essere concordi con chi ha Governato fino ad oggi il Paese !

Entriamo nelle Istituzioni per portare partecipazione e per raccogliere le Istanze dei cittadini .. Il cittadino che controlla l'eletto , non permetteremo più che il cittadino venga escluso dalle Istituzioni .

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.05.15 08:05| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori