Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Conversazione tra un razzista e un non so

  • 363

New Twitter Gallery

conversazione.jpg

Conversazione tra un razzista e un non so che si incontrano per caso alla stazione di Ventimiglia in uno di questi giorni.

Razzista: Io sono un razzista
Non so: Io invece non so, anzi no.
Razzista: Chi entra nel mio Paese deve essere identificato
Non so: Perché sei un razzista. Io accoglierei tutti. Sono tutti esseri umani
Razzista: E chi paga 1050 euro al mese cadauno? Mia madre prende la metà, la pensione minima, dopo aver lavorato e pagato tasse dirette e indirette per 30 anni.
Non so: Ne fai una questione di soldi, ma quanto abbiamo rubato noi a questi popoli? Li abbiamo depredati delle loro risorse come potenze coloniali e ancora oggi. Non si possono mischiare diritti umani e denaro. A chi ti chiede aiuto devi tendere la mano.
Razzista: L'Africa ha 1,1 miliardi di persone, in Italia non ci starebbero neppure se messe in piedi una contro l'altra. L'Italia è già oggi una delle Nazioni con la più alta densità di popolazione del mondo. Chi dovrebbe decidere chi può rimanere visto che non possiamo accogliere tutti?
Non so: Basta identificare i profughi che hanno diritto di asilo dai clandestini che sono molti di più.
Razzista: In Italia per il riconoscimento ci vuole più di un anno contro il limite di un mese posto come regola a livello internazionale, nel frattempo il clandestino rimane in assoluta libertà senza identità. Si preoccupano dell'Isis quando potremmo avere decine di affiliati all'Isis al giorno in più dovuti agli sbarchi di cui nessuno sa nulla. Nessuno controlla.
Non so: E allora cosa dovremmo fare? Lasciarli morire in mare? Sei disumano.
Razzista: Bisogna avere una vera organizzazione di accoglienza, non lasciarli prostituire, in particolare i minorenni come succede alla stazione Termini, o consegnarli alle mafie che li usano come schiavi o lasciarli senza strutture igieniche a bivaccare nei parchi e nelle stazioni. O appollaiati sugli scogli come quelli davanti a noi?
-Indicando dei clandestini con una misera protezione di plastica argentea sugli scogli da qualche giorno davanti al mare di Ventimiglia -
Non so: Per accogliere in modo degno queste persone dobbiamo avere strutture che funzionano e dare loro la possibilità di inserirsi nel mondo del lavoro. E' elementare.
Razzista: Le strutture sono nelle mani delle mafie e dei partiti come è avvenuto a Roma con Mafia Capitale e per inserirli nel mondo del lavoro ci vogliono due requisiti: una professionalità e la conoscenza della lingua italiane. A me sembra che di solito chi entra in Italia non possieda nessuno di questi due requisiti. E soprattutto in Italia il lavoro non c'è, le giovani generazioni di italiani dopo il diploma o la laurea emigrano all'estero.
Non so: Oltre a razzista sei anche nazionalista. Perché uno dovrebbe essere costretto a parlare la nostra lingua? Forse tu parli lo swahili?
Razzista: E' un discorso di integrazione. Se non comunicano non possono relazionarsi. Si creano delle isole sociali, dei ghetti. Per chi entra in Italia senza conoscere l'italiano e vuole ottenere la residenza deve essere obbligatorio l'insegnamento della nostra lingua con un esame finale.
Non so: Si incomincia così e poi si trasformano le culture in una sola, la nostra. Un uomo a una dimensione.
Razzista: Vorrei aggiungere che prima di entrare in Italia, e non dopo, per ognuna di queste persone dovrebbe essere prevista una visita medica accurata per verificare se sono portatori di malattie e, in questo caso, curarli, sia per loro che per evitare che malattie scomparse da decenni ricompaiano, come la scabbia, la malaria o la tbc.
Non so: - allontanandosi gesticolando - Razzista. fascista, nazista, negriero, egoista, bastardo, figlio di puttana, pezzo di m...a
Razzista: Ma cosa ho detto di così irragionevole?


-------------------------------------
E' online il nuovo libro del Blog "A volte rimangono: Ritratto dei padroni d'Italia" sui profili di noti personaggi del panorama politico ed economico del nostro Paese. Potete vederlo qui:

dale.jpg

19 Giu 2015, 09:51 | Scrivi | Commenti (363) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 363


Tags: Africa, buonismo, clandestini, immigrati, immigrazione, Mare Nostrum, Mediterraneo, migranti, profughi, propaganda, regolamento di Dublino, Schengen, schiavismo

Commenti

 

sull'europa dovremmo riflettere. La Grecia ha sperperato da decenni i fondi europei: altro che rigore imposto! Si vedano gli Interreg! La colpa dell'Europa è di aver troppo esteso , in linea NATO, l'inclusione di ben 24 Paesi senza ver creato basi certe economiche e politiche. E di aver consentito lo sperpero dei fondi per quieto vivere politico.

Egidio Pani 28.06.15 06:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Nonso,

Dimmi, cosa fai tu personalmente per gli immigrati?

sei andato ad aiutarli sugli scogli? Gli hai portato da bere da mangiare, una coperta?

Hai aperto la porta di casa tua e li hai fatti entrare con la tua famiglia?

Hai mandato i tui figli a giocare in mezzo ai loro bambini?

Finche' non farai queste cose la tua e' solo ipocrisia.

Tireminnanzi 27.06.15 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Credo che l’immigrazione in Italia stia diventando un serio problema, non tanto per colpa degli immigrati (di cui non si può fare di tutta un’erba un fascio) e tra cui c’è chi è in fuga da guerre (per la verità una minima parte) o che semplicemente è alla ricerca di un futuro migliore, ma per la totale inadeguatezza del governo italiano incapace di CONTROLLARLA, REGOLAMENTARLA E LIMITARLA così come avviene in alcuni Stati capaci di accogliere più immigrati rispetto a noi senza tuttavia creare grandi scompensi sociali ed economici al loro interno. Una nazione sana riuscirebbe a metabolizzare lo straniero fino ad integrarlo e saprebbe gestire le emergenze senza cedimenti. Un vero Stato sovrano trova sicuramente il modo di proteggere i propri confini siano essi di terra o di mare e tutelare i propri cittadini ed il proprio territorio soprattutto nelle emergenze. Evidentemente il nostro non è più uno Stato sovrano ma al servizio di interessi extranazionali.
In tema di immigrazione possiamo dare la colpa alla Merkel, alla Francia, alla Unione (???) Europea ecc. ma SE IN PRIMO LUOGO NON RICONOSCIAMO LA NOSTRA IDENTITÀ DI POPOLO E DI ITALIANI, SI FA FATICA A RISOLVERE I PROBLEMI E TANTOMENO LE EMERGENZE.

Gilberto P. Commentatore certificato 25.06.15 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me non sono gli immigrati che spaventano per la loro diversità ma sgomenta il venire meno della nostra identità, delle nostre radici, origini e quindi della nostra tradizione e questo genera insicurezza agli italiani.
Se musulmani o altri immigrati, che si trovano in Italia, pregano un diverso dio, si vestono e mangiano in maniera differente, se le donne portano il velo ecc., tutto ciò penso sia assolutamente normale perché ciò fa parte del loro modo di essere e della loro cultura. Piuttosto cominciamo noi italiani a mostrare, apprezzare, tutelare, AMARE CIO’ CHE E’ NOSTRANO: la nostra storia a partire dall’antichità, la nostra cultura, i nostri simboli religiosi e non (il tricolore, il presepe, il crocifisso ecc.), la nostra terra – dalla Sicilia alle Alpi – fra le più belle del mondo! Insomma la nostra civiltà!
La diversità non è il problema! Penso che razzista è chi pretende che gli stranieri debbano essere o diventare uguali a noi o ad altri, in tale modo si nega e si disprezza la loro diversità. Invece servono regole di convivenza e diritti-doveri reciproci. CHI E’ IN REGOLA E’ GIUSTO CHE ABBIA PIENA CITTADINANZA!
Legittimo è invece PRETENDERE che gli immigrati osservino le nostre Leggi che sono dettate dal nostro codice penale e civile e che rispettino i nostri simboli e i nostri costumi !!! ALTRIMENTI SI DIVENTA REMISSIVI E CEDEVOLI CON L’ALIBI DELLA TOLLERANZA
Penso inoltre che bisogna prima farsi carico dei problemi dei connazionali indigenti e dopo degli altri poiché CREDO SIA NATURALE CHE L’AMORE PER IL PROSSIMO INCOMINCI INNANZITUTTO DA CHI TI È PIÙ PROSSIMO PER POI ESTENDERSI A TUTTI GLI ALTRI. Purtroppo in Italia, per colpa di politici corrotti e imbranati, tanti giovani italiani (soprattutto del sud) sono costretti ad emigrare perché senza lavoro o sostegni economici.

Gilberto P. Commentatore certificato 25.06.15 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Avevo postato un commento, il giorno di pubblicazione, nessun insulto, nessun turpiloquio, semplicemente espresso il mio pensiero. Scopro che il post è stato cancellato. Per carità non è il mio blog. Solo è triste scoprire che non ci si può confrontare serenamente nemmeno qui.

Ivan Solinas, Scandicci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.06.15 02:47| 
 |
Rispondi al commento

il"razzista" é lungimirante, il" non lo sa" non vede al di la del proprio nasa e portafoglio

ettore caterino 24.06.15 03:10| 
 |
Rispondi al commento

Io sono razzista, sì, con chi ruba sui clandestini e profughi che entrano nel nostro paese.
Sono razzista con chi ruba i soldi pubblici.
Sono razzista con chi governa nel mio paese senza essere eletto democraticamente.
Sono razzista con chi si dimentica dei nostri "poveri" e dei nostri anziani, dimenticati completamente.
Sono razzista con i buonisti ipocriti che fanno i samaritani ma quando tocca a loro dare un contributo, si tirano indietro.
Gli africani sono un popolo martoriato ma non li salveremo accogliendoli senza dare loro un tetto e un lavoro dignitoso...fino a quando potremo mantenerli con la caritas e con gli aiuti umanitari? un mese, un anno, anni, decenni, sempre?
L'aiuto dalla UE non lo avremo mai,ci danno solo elemosine e si scrollano di dosso il problema immigrazione.


A Chi governa purtroppo non interessa realmente la questione, e fa ciò che gli viene ordinato o imposto.

Se il popolo italiano avesse l'opportunità di discutere lui, una normativa sull'immigrazione le cose sarebbero un po diverse da come sono.

Il problema sta qui:!!
come per altri problemi che affliggono l'italia da decenni, i cittadini italiani non possono scegliere ne far valere la propria opinione.
Risultato è che l'immigrazione sarà un problema da qui all'eternità.

i cittadini italiani sanno benissimo cosa si deve fare, ma non gli è concesso decidere da soli!!!

Movimento 5 stelle = Referendum senza quorum = leggi e normative votate dai cittadini!!!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.06.15 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Grazie BEPPE! d'ora in poi quando mi diranno a sproposito RAZZISTA risponderò PREGO REALISTA. Certo che i "non so" non capiranno più niente

renato b., padova Commentatore certificato 22.06.15 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ringraziare Beppe Grillo per questo bellissimo post. In questi ultimi giorni, ho cercato di analizzare con raziocinio il problema immigrazione: mi sono posto delle domande, e le risposte a cui sono giunte sono angoscianti. Sì, angoscianti, da giorni faccio fatica a dormire e neanche al lavoro riesco a rendere come dovrei.
Io mi considero una persona mite e gentile, non sono un buzzurro, e tanto meno mi sento razzista. Ma non si può andare avanti così. Non è solo una questione di ordine pubblico, ma un fatto storico di portata epocale.
L'Europa, volenti e nolenti, nel corso dei secoli si è forgiata attraverso le guerre, tra gli stessi sovrani europei, ma soprattutto verso i popoli che dall'Asia, principalmente, hanno tentato di invaderla: Mongoli, Arabi, Turchi...
Anzi, l'idea stessa di Europa nasce con la vittoria dei Greci sui Persiani. Questa è l'Europa, una fortezza, che ha trovato la sua unicità nelle guerre che ha condotto per rimanere tale.
Io non sono razzista, lo ripeto, ma conscio della peculiarità dell'Europa, non sono disposto a tollerare di gettare nel cesso secoli di cultura e tradizioni tipicamente europee. Non si può accettare tutti, indiscriminatamente: non si ha idea delle lacerazioni che si creeranno. Sarebbe bello aiutare chi ne ha bisogno, ma non si può né si deve accettare chi non ha possibilità di integrazione: sarà un trauma per loro, ma soprattutto per noi, che vedremmo annichiliti secoli di storie e culture uniche.
E' quest'idea omologante che mi spaventa, mi angoscia, mi fa star male: possibile che noi europei non capiamo che ci stiamo rovinando da soli? C'è forse un disegno malvagio da parte di qualcuno che ci governa dall'alto, che ha in spregio la nostra storia, la nostra cultura, il nostro stesso modo di essere? Tutto questo è terribile. La gente non è razzista ma non puoi obbligarla ad essere più quello che è da secoli.
Ringrazio Beppe di tutto cuore, queste sue parole sono di grande conforto in momenti così difficili. Grazie!

Paolo G. Commentatore certificato 22.06.15 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

estens. Ogni atteggiamento o manifestazione di intolleranza".

spy phone for nokia Commentatore certificato 22.06.15 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Per i simpatici CATTOCOMUNISTI che frequentano il blog e sono tanti, ma sono anche sprovveduti ricordo che in Vaticano è ancora in vigore la PENA DI MORTE, alla quale fa sempre seguito ovviamente la grazia del Santo Padre. Per i turisti privi di documenti invece la grazia non c'è, vengono espulsi anche là come nel resto del mondo, tranne che nel nostro paese governato anzi sfruttato dalle mafie e appunto dai boy scout alla renzie.

renato b., padova Commentatore certificato 21.06.15 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Papa Francesco essendo straniero da un paese lontano ha delle attenuanti, può non sapere. Ma tutti noi dovremmo invece sapere che oltre ad essere da 2000 anni un "paradiso fiscale per i potenti e i mafiosi" il vaticano come legge sugli ingressi di stranieri ha chiara la regola dell'espulsione non solo per gli stranieri privi di documenti di identificazione, ma ANCHE UDITE UDITE PER CHI HA I DOCUMENTI SCADUTI OPPURE NON IN REGOLA. COSA PENSATE CHE DOVREMMO FARE CON TUTTE LE PREDICHE CHE CI ARRIVANO DAI SUBALTERNI DI PAPA FRANCESCO: VESCOVI, PARROCI ECC.ECC.? Ormai le notizie sono sul web e non sulla carta, almeno una volta le si poteva utilizzare , se su carta non lucida, al bagno.

renato b., padova Commentatore certificato 21.06.15 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Il razzista dimentica di dire che dei 1.050 al mese almeno 850 se li fottono i politici.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.15 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le compagnie che speculano in africa si accollassero i costi per lo sviluppo sostenibile di queste aree, invece di costringerli a emigrare per sfruttare i loro territori.

Domenico M. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.06.15 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Razzista ?
Prendo atto all'ora che l'Europa (Francesi, Tedeschi, Spagnoli ecc) è Razzista. Anche l'Australia naturalmente.

Giuiio M., Sanremo Commentatore certificato 21.06.15 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco il senso di quest'articolo, così come non capisco la posizione del M5S su questo tema. Se state cercando di rubare voti ai leghisti, non ci riuscirete, che Salvini è molto più abile di voi nel cavalcare il malcontento contro lo straniero (a questo punto, dite "ruspa" pure voi, che siete più chiari), se invece state cercando di perdere voti dalle persone che credono nell'uguaglianza, nel rispetto della diversità e nell'accoglienza, ci state riuscendo alla grande.

Mia Foli 21.06.15 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più che "razzista" dice un mucchio di inesattezze
a) sono identificati! se non lo sono parte il procedimento di identificazione e subito prese impronte (a noi italiani per ora nn sono ancora chieste)
b) sono giovani per forza... mica per selezione !! l'africa non è un continente vecchio come l'europa ! poi che si emigra da vecchi (salvo pensionati in cerca di migliore tenore di vita .. ma in africa si prende la pensione?)
c) la residenza in italia serve allo stato per fare il punto su chi c'è dove .. anni fa persone straniere con p.s non erano obbligate a prenderla: si sono accorti che è una cazzata
d) l'italiano lo studiano e ci sono esami di italiano per il ps lungo soggiorante (poi si può fare di meglio)
e) sono controllati dal punto di vista sanitario, certo si può fare di meglio .. e la scabbia te la prendi anche in italia nei centri (stile pidocchi a scuola)
g) la prostituzione minorile mi risulta est europa, non africana, forse a termini è diverso ma stazione termini non è centro del mondo e cmq esiste perché esistono i clienti (che dubito siano per lo più loro connazionali)


Sondaggio sull'immograzione:
http://ditelavostra123.blogspot.it/2015/04/immigrazione-in-italia-qual-e-la-tua.html

Antonino S., Genova Commentatore certificato 21.06.15 12:11| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo con le ragioni del "razzista", e non sono razzista.


http://www.morasta.it/limmigrazione-non-e-un-caso-ma-e-imposta-dalleuropa-per-seguire-il-piano-kalergi-ecco-cose/


renato b., padova Commentatore certificato 20.06.15 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Io razzista - Io non so - Qualcuno potrebbe dire di essere anche oltre . Per esempio , se dicesse che le politiche dell'accoglienza del passato hanno fallito da chi verrebbe rimproverato? o come verrebbe denominato? razzista oppure NON SO
Dicono che in Italia ci siano circa 5 o 6 milioni di stranieri : sono pochi o sono tanti . C'è anche una terza risposta : ADESSO BASTA perchè quelli che ci sono sono sufficienti perchè
1. hanno riempito i lavori che gli italiani non volevano fare,
2. contribuiscono a versare all'INPS,
3. hanno riempito le patrie galere,
4. hanno dato manovalanza a qualche banda,
5. hanno dato lavoro a tante coperative e ONLUS 6.Molti ingressi hanno distratto gli italiani e le italiane dai doveri coniugali o sostituito partner italiani (non sempre con buoni risultati o forse con qualche incomprensione in più )
7. hanno impegnato tutti i PRONTO SOCCORSO di tutti gli ospedali specialmente il reparto MATERNITA'
8. hanno fatto lavorare come non mai gli uffici anagrafe comunali e le polizie locali
9. Adesso stanno diventando i più grandi concorrenti dei grandi centri commerciali perchè le famiglie italiane vanno da loro a trascorrere il tempo libero e a far vedere ai figli quanto sono buoni con gli stranieri ai quali fanno tanta carità.
10. Forse i centri commerciali dovranno aggiustare qualche locale pro domo loro per riavere indietro le care famiglie italiane.

gina alba, altamura Commentatore certificato 20.06.15 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italia sempre più povera e non più in grado di dare un futuro ai suoi giovani e una serena vecchiaia ai suoi vecchi. Il default è ormai dietro l'angolo! In Africa ci sono poveri ma ci sono anche ricchissimi che navigano nel lusso più sfrenato, vedi paesi del golfo con i loro petrodollari!!!! Che tra l'altro sono spesso dello stesso credo religioso. Perché non fanno loro uno sforzo di aiuto ed accoglienza per i cosiddetti migranti? O come al solito, a sentire i nostri cattocomunisti, dobbiamo essere sempre noi a caricarci della croce dei mali del mondo, pur essendo ormai impoveriti ed incapaci a risolvere i nostri guai? È la trita storiella che noi in passato li abbiamo invasi e colonizzati e pertanto adesso abbiamo responsabilità da espiare, ebbene l'Italia come altre nazioni d'Europa è stata anch'essa invasa e dominata da altre nazioni ( per quel che ci riguarda la Spagna, la Francia, l'impero Asburgico, i mori, etc etc) ma poi quando si è liberata ha saputo costruirsi uno sviluppo ed un futuro! Ogni popolo è artefice della sua fortuna ed aime' della sua decadenza ( come l'Italia odierna)

Giovanni Russo 20.06.15 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi l'ha scritto questo articolo?
Fa rimpiangere Porta A Porta, Bruno Vespa e il Plastico.
Si creano due macchiette per attaccare da una parte i buonisti
catto-comunisti del PD (Azzzz! io sono uno di questi e ho votato M5S, che
vogliate crederlo o no)e dall'altra strappare qualche voto alla Lega.
Quello che manca è la proposta del M5S, non per risolvere il problema, (ci
vuole qualcosina in più) ma per affrontarlo.
Per esempio quelli che spargono urina di maiale dove dovrebbe sorgere una
Moschea, a quale delle due tipologie lo ascriveresti.
E quelli che vorrebbero più regole, ma che si attivano per dare comunque
mezzi di conforto a queste PERSONE?
Beppe se l'hai scritto tu questo articolo, o se comunque l'hai approvato,
hai dimostrato (almeno a me) che sei diventato non solo inutile a questo
Movimento, ma addirittura controproducente.
Tu che puoi, ritirati in pensione, io che vorrei non posso. (Ancora una
volta, che tu ci creda o meno, ti voglio bene) (Buonista e
Catto-Comunista).

Giorgio Vitali 20.06.15 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALBENGA

http://www.primocanale.it/notizie/caporalato-e-false-assunzioni-favorivano-immigrazione-clandestina-154354.html

PESCARA

http://www.ansa.it/sito/videogallery/italia/2015/02/09/prostitute-caporali-e-aborti-clandestini-13-arresti_f7d8949b-01f5-4c98-8544-182621a1b5da.html

AVEZZANO


http://ilcentro.gelocal.it/regione/2015/05/09/news/schiavi-perche-clandestini-cosi-nasce-il-caso-fucino-1.11388666

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.06.15 14:26| 
 |
Rispondi al commento

A Ivan DI SCANDICCI, non generalizzo io, lei generalizza, ho solo riportato fatti di cronaca, lei invece fa i soliti piagnistei per creduloni cattocomunisti.

renato b., padova Commentatore certificato 20.06.15 13:41| 
 |
Rispondi al commento

DEDICATO AL SIGNORE ,CUI PIACE GENERALIZZARE, DI SCANDICCI ( PATRIA DEL MOSTRO CHE IN VENETO NOI CHIAMAVAMO CICCI DA SCANDICCI). SIA CHIARO CHE LEI NON è UN MOSTRO,PERCHè VEDE io non ho generalizzato, ho solo tRascritto fatti, dove non erano coinvolti italiani delinquenti, sebbene siano parecchi i nostri connazionali che delinquono. ECCO PERCHè MIO CARO PREFERIREI IMPORTARE MENO DELINQUENZA/MANOVALANZA SCHIAVA DEI NS. DELINQUENTI DALL'ESTERO . ANZI PIù PROFUGHI VERI E MENO CLANDESTINI.

MAI DICO MAI NESSUNO CHE FACENDO QUALCHE SEMPLICE CALCOLO NON CAPISCA

CHE PIù CLANDESTINI/NON AVENTI DIRITTO ENTRANO

MENO PROFUGHI IN CERCA DI ASILO SI POSSONO OSPITARE SERIAMENTE E CON DIGNITà. PAROLA CHE ORMAI NEL NS. VOCABOLARIO NON ESISTE DA TEMPO.

renato b., padova Commentatore certificato 20.06.15 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Bg, in Italia non eravamo razzisti ma ci stanno facendo diventare razzisti, in ns alla fame e tutte queste migliaia di persone che entrano da noi, i soldi per loro si trovano poi da noi chiudono ospedali ecc, ma noi perchè dobbiamo subire tutti questi problemi per loro e non pensiamo ai cazzi ns.
Abbiamo 5 milioni di stranieri lavorera 1 milione agli altri paghiamo tutto noi, se non c'erano non pensate che noi avevamo 1 milione di disoccupati in meno, ma avevamo anche 5 milioni d' individui in meno da far campare

Enzo 20.06.15 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fiero di essere, come Beppe, uno dei vecchi razzisti del Movimento 5 Stelle... quante volte ci siamo sentiti dare del razzista alle riunioni dai nostri stessi compagni di Movimento, quelli che nel Movimento sono sbarcati dopo, magari emigrando da un partito di sinistra in cui si moriva di fame per mancanza di elettori.
Ma noi vorremmo solo un po' di buon senso e di concretezza, e niente più ideologie né di destra né di sinistra.

Vittorio Bertola
Movimento 5 Stelle, Torino

Vittorio Bertola, Torino Commentatore certificato 20.06.15 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi tiene segregati in celle da 100 persone, i migranti in Africa, nella Libia bombardata dai francesi e dagli inglesi, con l'ok di Obama, per avere il petrolio libico? Chi c'è' dietro questi barconi di povera gente, che gli scafisti chiamano merce? Le mafie e gli affaristi in combutta coi i ns politicanti che poi organizzano attorno a questi sciagurati i centri di accoglienza come il Cara di Mineo? con Buzzi che dice che se parla del Cara di Mineo viene giù' mezzo governo? Le mafie si sono alleate ai politici e hanno fatto di quesi immigrati un affare, con gli immigrati che rendono più' della droga... È' uno schifo... Si fa leva sui sentimenti più' profondi delle persone, che sono quelli di condivisione, di accoglienza, di aiuto a chi soffre, per poi fare gli affari dietro questa "merce" di immigrati e trovare un modo per sovvenzionare i partiti, le fondazioni e gli amici degli amici... Come si fa a togliere questi affari dalla politica? Con la lega che soffia sul fuoco e vuole questa guerra tra poveri per aumentare il consenso sociale dell'italiano medio? Che scivola ogni gg verso la povertà' e vede lo Stato per lui assente e nascosto, se non nemico? A questi sciagurati vanno 2 euro al giorno e una tessera telefonica da 15 euro al mese, i 32,5 euro per i maggiorenni e i 90 euro per i minorenni al giorno vanno alle cooperative di sx e di dx legate ai carri della politica che gli gestiscono per qualche mese e poi li buttano per strada, per riprendersi altre migliaia di nuovi immigrati portati dai barconi della morte, in un giro infernale di soldi, di affari, di falso buonismo... Le proposte del M5s di fare in Africa i centri di smistamento sotto l'ONU ( gia' che ci sta a fare l'ONU davanti a questa tragedia epocale? Lo scendiletto dei potenti come Obama o i Cinesi che stanno comprando in Africa di tutto e di più'? Dopo aver comprato i ns burocrati e i ns politicanti?) devono trovare un riscontro nella comunità' internazionale se vogliamo salvare le persone

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 20.06.15 07:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il problema che la lega non farà mai molto di quello che dice, guardate per esempio sul referendum per l'euro, ma anche se si guarda quando ha governato ..

..

Il fenomeno Salvini , è stato creato a tavolino per fermare il M5S ,la lega era praticamente morta dopo tutti gli scandali in cui era coinvolta, hanno cominciato a pomparlo in tutte le tv, sostenendolo con l'aiuto degli altri partiti, la complicità dei servi dell'informazione, facendogli pubblicità tutti i giorni, è utile al Pd per vincere le prossime elezioni. La sua "missione" è drenare voti al M5S !

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 20.06.15 06:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un asse M5S-Salvini con un programma di governo su punti e questioni condivise. Sarebbe un trionfo elettorale con percentuali "bulgare", una vittoria popolare senza precedenti. Se ne andrebbero tutti a casa. Un sogno.

Paolo Rossi 20.06.15 02:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Totalmente d'accordo con il post di Grillo. Siamo invasi da clandestini, delinquenti , parassiti e terroristi. Non se ne può più. Basta!!!!!!!!!!!!

Cri 19.06.15 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo un grande Beppe Grillo potrebbe interpretare a teatro questo mologo alla Gaber per far riflettere la deriva pidiota onesta e non interessata ai guadagni facili 1000 euro/cranio.

Chi non legge non vuole ragionare, che poi siamo in un continente leghista e che i nostri siano i più innocui, mi pare evidente dal comportamento alle frontiere dei profughi/clandestiniVspolizia straniera e Vspolizia italiana.

renato b., padova Commentatore certificato 19.06.15 20:59| 
 |
Rispondi al commento

MI DISPIACE MA QUESTA VOLTA COL CAVOLO CHE LEGGO I COMMENTI.
MI BASTA E AVANZA L'ARTICOLO, IL BUON SENSO NON è RAZZISMO , LO è DI SICURO CHI VUOLE SFRUTTARE O LASCIA SFRUTTARE CON SOLDI PUBBLICI DEI CONTRIBUENTI ONESTI ITALIANI QUESTA TRATTA DI SCHIAVI

T R A V E S T I T A

DA BUONISTA, NON VEDONO LE DONNE E I MINORI CHE SI PROSTITUISCONO PER STRADA SOTTO IL CONTROLLO DEI MAGNACCIA COLLEGHI DEGLI SCAFISTI?

CAVOLO O SI è INGENUI O SI è IN MALAFEDE.

3 NORDAFRICANI MAROCCHINI HANNO DERUBATO CON MENZOGNE VARIE UNA DECINA DI PARROCI PER UN TOTALE DI 50.000 EURO. QUESTA è LA REALTà DEL NOSTRO PAESE. MENTRE A TREVISO UN PENSIONATO CHE HA ALLOGGIATO UN PROFUGO/CLANDESTINO SI è VISTO SVUOTARE IL CONTO DI 30.000 EURO =TUTTI I RISPARMI DI UNA VITA.

renato b., padova Commentatore certificato 19.06.15 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ne posso più di sentire le parole razzista e fascista. Ancora? Basta. Razzismo significa odiare una specifica razza. E chi si oppone agli sbarchi di clandestini non lo fa perchè "odia"a prescindere una razza diversa dalla sua. Forse è semplicemente realista. Il fascismo, parola obsoleta e ideologicamente superata, è stato discriminante tanto quanto il comunismo che segregava nei famosi gulag i dissidenti. Punti di vista.
Non posso più sentir discorsi inutili su che i poteri forti del mondo civilizzato guerrafondaio ha sfruttato le risorse dell'Africa,e bla, bla. Sì è vero, chi è che non lo sa? Chi e che non è d'accordo? Quanti anni servono per poter risolvere politicamente questo sfruttamento?Perchè devo subire un caos apocalittico di cui noi persone normali non ne abbiamo colpa? Perchè questi buonisti lobotomizzati dai mass media vogliono farsi carico, a parole, di un problema più grande di loro? Perchè non iniziano allora a rinunciare ai cellulari,ai pc, a tutti i beni che derivano dallo sfruttamento delle risorse africane?
Ma adesso, subito, cosa si puà fare? accogliere tutti? Dove? Perchè l'80% di chi arriva sono giovani ragazzi soli? Perchè non sono rimasti nella loro terra ad aiutare lo loro famiglie?
Gli interrogativi sono infiniti e le risposte di buon senso poche. Il buon senso sta nel mezzo, nella realtà.

donatella davanzo 19.06.15 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ADA SCUSAMI.la voce "L'opulento NORD" mi ha quasi DEPRESSO
ABBIAMO SUBITO due guerre terribili con più di 50 milioni di vittime - morti trucidati in modi inimmaginabili-
I nostri nonni hanno sofferto, i nostri PADRI pure e pure noi
siamo stati inseriti in una macchina sociale del
produrre a tutti i costi Con stress mobbing e se questo non era sufficiente aggravati da cadenziali guerre crisi e ogni dramma di questa vita disordinata.. senza sosta e quant'altro.
Ed ORA?! il futuro sarà MOLTO MOLTO peggio in ciò che verrà..
dato questo scempio economico..

Per cui quando sento dire che il nord è opulento
"percepisco sul mio essere, come carne ed entità spirituale" ancora le fatiche da tale raggiunta opulenza
OPULENZA x modo di dire, che godiamo
o abbiamo goduto a stento, (ed ora?) ove questa crisi ha disintegrato
persino i nostri sacrifici morali
x un benessere
che ANCHE in CRISI, godono gli altri coloro che non Hanno mai timbrato il cartellino

Ciò che sta avvenendo ora, in piena crisi mai avvenuta
è di un anomalia e di una cecità incredibile

VEDO GIà gli analisti Americani e non, i guru, guru da filosofiche parole ed Storici che daranno tutt'altre spiegazioni
Quando tutto questo diverrà ingestibile non è un allarmismo
ma è un dato di fatto, SIMILstorico
CI DIRANNO: CHE HABBIAMO SBAGLIATO la gestione della crisi
perché non era una situazione soluzione sostenibile
come oggi ci stanno accusando sugli errori dell'euro o altri fattori che ci hanno mandato in crisi
NON POTEVANO DIRLO PRIMA?

AD ogni post dramma che si sarebbe potuto evitare
tutti diverranno dei saputelli del giorno DOPO
non vedo nessuna VOCE che delinea un scenario
a medio-lungo termine tutti sul emergenza
come sempre
dopo l'emergenza ARRIVA LA REALTA NUDA E CRUDA
scusa della tiritera ma io mi aspetto al peggio, avendo fatto l'emigrante Disciplinato.. Si sta sottovalutando
il problema. IL lato umano è una cosa, La logica e la pratica e le aggravanti sono altro
So che non intendevi dire ciò x cui scusami

attinente-a 19.06.15 20:32| 
 |
Rispondi al commento

GLI IMMIGRATI NON ARRIVANO PIU' IN SICILIA?

I MEZZI DI COMUNICAZIONE SU ORDINE DI JOKERMAN NON NE PARLANI PIU'.

maro saro 19.06.15 19:47| 
 |
Rispondi al commento

I razzisti non parlano così, i razzisti ( e ce ne sono un mucchio), direbbero di affondare i barconi, che dovrebbero dargli fuoco e che qua noi non li vogliamo non solo i clandestini ma nemmeno i profughi e nemmeno se in Italia fossimo la metà e tutti ricchi, poi se per caso invece di essere neri e africani sono gnocche e russe il razzismo magicamente scomparse.

Marco G., Ravenna Commentatore certificato 19.06.15 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo per niente con questa visione del mondo! Uno che si definisce razzista, non può a prescindere, per me, dare dei buoni consigli a chicchessia! Andiamo ad analizzare cosa è un Razzista:
"Ideologia che, fondata su un'arbitraria distinzione dell'uomo in razze, giustifica la supremazia di un'etnia sulle altre e intende realizzarla attraverso politiche discriminatorie e persecutorie

estens. Ogni atteggiamento o manifestazione di intolleranza".

Perciò non capisco come un razzista, all'interno di un discorso in cui può essere solo lontanamente inclusa una possibilità di integrazione, possa dare un contributo alla sua risoluzione.
O avete sbagliato esempio, oppure chiunque abbia scritto il post si sta un po arrampicando sugli specchi pur di avere ragione!

Vincenzo de Chiro 19.06.15 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Mah!?
argomento molto complesso ove verrebbero alla luce verità nude e crude e molto contraddittorie, da ex emigrato ho vissuto i due versanti (legalmente)

Razzista Non sa! Razzista Sì!

io aggiungo: non lo sa! non lo è "ma potrebbe diventarlo" se costretto da eventi straordinari
Come già successo in passato..
(quando parte l'onda è innarestabile..)l'onda non si forma
mai da sola..
Chi? la fermera?

PER CUI
-io AGGIUNGO, sono gli eventi straordinari che potrebbero mettere le forze le une contro le altre
IL RAZZISTA, il non lo sa! o buonista e il terzo che sarebbe la vittima (nero-giallo-o verde) MESSI gli uni contro gli altri come causa STRAORDINARIA. in un frullato che?!..
Lo dice la storia..

IN Questo video "significativo" vi è un esempio che non necessita altre spiegazioni..
Waterllo 1815, 1915!, 2015? o piùinlà?
https://www.youtube.com/watch?v=l-9VZZWtMfQ

(Oggi! è lo stesso errore delle democrazie ex moderne che hanno diviso l'elettorato in destra/sinistra
per non risolvere nulla)

Questo tipo di democrazie sono diventate OBSOLETE
ORAMAI persino il sistema di comando se n'è accorto..
ALMENO lo spero.
LA DIVISIONE della società non ha futuro..Ci vuole
PARTECIPAZIONE..

Come descritto in altro commento: il 1861 Americano è da interpretare.
Esattamente si è ripetuto in forma molto molto molto
più blanda (per fortuna)negli anni.. 1960
L'europa sta percorrendo anche se in forma totalmente differente lo stesso scenario.?.
Ci sarebbe molto da analizare del dove potremmo andare

Interpretare la storia dei 200 anni e deviarla su altre vie (inconsuete)
così da evitare ogni odio strisciante
e se questi si realizzassero?
lo si capisce da alcuni piccoli segnali. Per cui
lo si vede immediatamente.. da ciò spegnere immediatamente.

Facciamo sempre gli stessi errori?
IL razzismo guarda caso arriva sempre dopo una grave crisi ECONOMICO-finanziaria (vedi Germania anni30)
Analogie che delineano.. che i veri problemi x l'Europa sono solo agli inizi.?. La storia insegna..

attinente-a 19.06.15 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema non è accogliere sì, accogliere no, certo bisogna affrontare ora un emergenza, ma il problema è a monte, servono soluzioni che possano restituire una vita dignitosa a chi abita in terre devastate dall’opulento Nord del mondo, altrimenti è come continuare a ragionare in termini di destra e di sinistra, di bianco o nero, di buoni o cattivi….

Ada 19.06.15 18:28| 
 |
Rispondi al commento

...…I cambiamenti climatici sono un problema globale con gravi implicazioni ambientali, sociali, economiche, distributive e politiche, e costituiscono una delle principali sfide attuali per l’umanità. Gli impatti più pesanti probabilmente ricadranno nei prossimi decenni sui Paesi in via di sviluppo. Molti poveri vivono in luoghi particolarmente colpiti da fenomeni connessi al riscaldamento, e i loro mezzi di sostentamento dipendono fortemente dalle riserve naturali e dai cosiddetti servizi dell’ecosistema,come l’agricoltura, la pesca e le risorse forestali. Non hanno altre disponibilità economiche e altre risorse che permettano loro di adattarsi agli impatti climatici o di far fronte a situazioni catastrofiche, e hanno poco accesso a servizi sociali e di tutela. Per esempio, i cambiamenti climatici danno origine a migrazioni di animali e vegetali che non sempre possono adattarsi, e questo a sua volta intacca le risorse produttive dei più poveri, i quali pure si vedono obbligati a migrare con grande incertezza sul futuro della loro vita e dei loro figli. E’ tragico l’aumento dei migranti che fuggono la miseria aggravata dal degrado ambientale, i quali non sono riconosciuti come rifugiati nelle convenzioni internazionali e portano il peso della propria vita abbandonata senza alcuna tutela normativa. Purtroppo c’è una generale indifferenza di fronte a queste tragedie, che accadono tuttora in diverse parti del mondo. La mancanza di reazioni di fronte a questi drammi dei nostri fratelli e sorelle è un segno della perdita di quel senso di responsabilità per i nostri simili su cui si fonda ogni società civile….

da Laudato si’

Ada 19.06.15 18:12| 
 |
Rispondi al commento


Razzista= realista
Non so= idealista
Dentro di me esistono tutti e due.

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 19.06.15 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Io sono razzizta.
Le cazzate imperversano...
Potrebbero avere gli occhi azzurri e i capelli dei vichinghi! sarebbe uguale, che c'entra il razzismo?
Ho letto poi di deliri del tipo "è l'uomo bianco che sfrutta l'africa... glielo dobbiamo".
Questa poi è fantastica.
Sarebbe come dire che i borboni, gli spagnoli e gli austriaci ci devono q.sa perchè ci hanno sfruttato, anzi da etrusco voglio rimborsi anche dagli antichi romani!
Un impazzimento totale, mondialismo decadente senza identità e senza speranze.
Se non difenziamo le frontiere A QUALSIASI COSTO, siamo pronti per il caos. Diciamo tanto dei politici che si fanno solo i cavoli loro e poi, anche nelle decisioni piu semplici (quantomeno perchè sono evidentemente DOVUTE ONTOLOGICAMENTE ALLA REALTA' senza fronzoli)tentenniamo tra cattocomunismo e altre minchiate semantiche, tipo: se penso così, sarò razzista o non razzista?
Realtà amici, realtà, altrimenti, comunque ci sarà la realtà.
Ciao
Ciccio

PS. il reddito di cittadinanza è una cazzata, meglio un welfare serio... siamo in Italia non solo perchè abbiamo politici italiani...


Guerra tra poveri cretini che discutono sugli effetti dimenticando le cause. Intanto si continua ad esportare guerre ed armi o fare affari con leader africani corrotti mentre le multinazionali depredano indisturbate le risorse di interi continenti, Caro Beppe Grillo questa non è politica ma equivale alle felpe leghiste. E' il modello di sviluppo turbocapitalista che deve essere messo in discussione insieme alle alleanze militari come la NATO.

andrea virgili 19.06.15 17:23| 
 |
Rispondi al commento

2015-06-19 16:03:00
Immigrazione: Calderoli, case gratis a rom? Diciamo tutti no
(ANSA) - ROMA, 19 GIU - "L'ultima trovata di Alfano: soldi ai sindaci per dare le case ai rom. Mi sa che se le cerca... I nostri amministratori locali dicano no e tutelino i nostri cittadini". E' il commento di Roberto Calderoli, vice presidente del Senato, alle parole del ministro dell'Interno, Angelino Alfano, per cui, riferisce Calderoli, "i Comuni dovranno trovare soluzioni abitative per i rom e, da parte dello Stato, ci sarà il necessario sostegno economico".


2015-06-19 16:17:00
Immigrazione: Di Maio a ungherese Hiller, fare fronte comune
(ANSA) - ROMA, 19 GIU - "Spagna, Italia, Ungheria, Grecia e tutti gli altri paesi di 'frontiera', devono far fronte comune per modificare il Regolamento di Dublino. Insieme aumenteremo il peso contrattuale ai tavoli europei e otterremo il risultato. La situazione è ormai insostenibile". Così il vicepresidente M5s della Camera, Luigi Di Maio che ha incontrato il suo 'omologo' al Parlamento ungherese István Hiller.

il solitario Commentatore certificato 19.06.15 17:14| 
 |
Rispondi al commento

prima la FR UK USA ed altri Paesi UE colonizzano l'Africa con violenza sfruttando di tutto e di più e poi dopo 200 anni di impoverimenti scaricano sull'Italia le responsabilità di gestione dell'esito biblico creato dalla loro politica devastatrice?

Facciamoci rispettare politicamente nelle sedi opportune ma non con il ducetto di pontassieve ma con una politica seria che sbatta in faccia ai responsabili veri UK FR USA le loro errate valutazioni in merito alla destabilizzazione della Libia con la quale noi italiani bene o male avevamo instaurato un rapporto politico-economico sicuramente migliore dell'attuale.
FR e UK con l'appoggio USA si son fatti i caz... loro a nostro discapito per di più facendoci partecipare come beoti alla distruzione di un Paese islamico-musulmano aperto al dialogo se pur governato da un efferato dittatore.
Sta succedendo la stessa cosa con le sanzioni alla Russia volute da USA UK FR e D sempre a nostro discapito essendo l'Italia il terzo Paese per esportazioni in Russia!

Sveglia italici al governo abbiamo incapaci e sovversivi l'ordine costituito della Repubblica Italiana.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 19.06.15 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi rendo conto che il problema è enorme ! Non mi addentro nei singoli aspetti, vorrei puntualizzarne solo alcuni: ritengo che chiunque entri nel nostro paese provenendo da paesi nei quali l'OMS ha dichiarato il sussistere di malattie infettive, deve sottoporsi a visita medica e, se necessario, deve essere curato. Chiunque entri nel nostro paese provenendo da altri paesi nei quali persiste la guerra e le condizioni di vita sono rischiose, deve essere accolto, censito e soccorso nelle necessità primarie dallo Stato(mangiare, dormire, essere curato), deve essere accompagnato nella conoscenza della nostra lingua e, accertato che abbia una qualunque professionalità anche se manuale, deve essere accompagnato a cercare e trovare una degna collocazione lavorativa sempre se vuole restare nel nostro paese. Chiunque entri nel nostro paese e viene riconosciuto "disonesto", deve essere prima incarcerato e poi, a breve, estradato nel paese d'origine controllandone l'effettiva estradizione per molto tempo.

bruno digio 19.06.15 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Pagare il giusto prezzo delle loro IMMENSE RICCHEZZE e distribuirne il ricavato alle POPOLAZIONI.
Elementare Uotson.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 19.06.15 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Il post odierno mi sembra illuminante sul perchè ideologgizzare il movimento spostandolo o a sinistra o a destra sia altamente sbagliato.

Oggi, un moderno mov. pol. deve essere in grado di prendere posizioni un tempo di sinistra o posizioni un tempo di destra, perchè le cose sono cambiate grandememente ed irrigidirsi su di una posizione solamente farebbe scadere le politiche di un eventuale Gov a 5 Stelle come questi cialtroni stanno gia facendo.

Sull'immigrazione, per me, è fuori di dubbio che si debbano prendere delle posizioni (eventuali decisioni) che non sarebbero assolutamente in linea con il mio buonismo.

Movimento 5 Stelle ... ne destra ne sinistra per essere liberi di applicare leggi o (cosiddette) conservatrici o (cosiddette) progressiste.

Non siamo noi a volerlo è questo contesto storico a chiederlo ...

Buon 'meriggio.

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.06.15 16:46| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Segnalatomi da un vecchio compagno di scuola.

Siccome sono un motociclista, invito i motociclisti a buttarci un occhio ;)

http://italy.bacaworld.org/chi-siamo/

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.06.15 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per non creare malintesi riguardo al mio post delle ore 15:33.

Il M5S si OPPOSE a quella schifosa legge sul falso in bilancio. Ricevette le solite critiche che i movimentisti nei due rami del parlamento sono immobilisti ...
O cazzz!!!! Dico io!
Altro che immobilisti ... la vedono più lunga degli altri perchè ONESTI!!!!

http://www.beppegrillo.it/2015/01/falso_in_bilancio_tutto_come_prima.html

Ciao a tutti.

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.06.15 16:39| 
 |
Rispondi al commento

...l'autore del post, cerca di ricordare quanto sia facile tacciare di razzismo e quant'altro, chiunque
manifesti valutazioni all'ordine del giorno riportate nel post.
Al punto che pure il titolo già lo identifica (uno dei due Interlocutori)come razzista , ancor prima di arrivare con la risposta finale (#]@?=£&%) del post.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 19.06.15 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Immaginiamo che un abitante di un altro pianeta, sceso ovviamente dal classico disco volante ci ponesse la seguente domanda:
"Scusate, ma i nostri scienziati hanno scoperto che sul vostro pianeta avviene uno strano fenomeno:
Negli ultimi 30 anni il numero dei migranti che è entrato in quella parte del mondo che voi terrestri chiamate Nord-America è circa un terzo di quello dei migranti che è entrato in quella parte del mondo che voi terrestri chiamate Europa.
Ma a noi risulta che il Nord America è tre volte più vasto dell'Europa e tre volte più ricco dell'Europa.
A rigor di logica quindi i flussi migratori dovrebbero essere giusto l'incontrario, ovvero tre volte maggiori in Nord America rispetto a quelli dell'Europa.
I nostri scienziati vorrebbero sapere come si spiega questa strana anomalia."
Bè come gli risponderemmo?

Torquato Apreda 19.06.15 16:27| 
 |
Rispondi al commento

...se domani arriveranno gli extraterrestri li dovremo accogliere pure loro,... anche se ci invaderanno pacificamente?
Il film "district 9"....è poi così distante dalla realtà.
E se si.... chiedo a chi mi risponde...se la sua casa ha la serratura nella porta .
E se si....come mai ?
Io che ho le "chiavi di casa mia"...sono : - Razzista. fascista, nazista, negriero, egoista, bastardo, figlio di puttana, pezzo di m...a.???
Potrebbe anche essere...ma allora....siamo in parecchietti...al mondo in questa situazione.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 19.06.15 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La verità è che siamo invasi da milioni di clandestini. E gli italiani poveri e disoccupati aumentano sempre. Se faranno il reddito di cittadinanza sicuramente finirà tutto agli stranieri perche agli italiani verrà
chiesto l'Isee e così rimarranno senza niente solo perché magari possiedono un piccolo appartamento comprato con i sacrifici di tutta la famiglia.

Lu 19.06.15 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Nessun essere umano dovrebbe essere costretto a lasciare la propria terra. Nessun governo ha mai promosso veri aiuti ai paesi poveri (solo mascherate per impossessarsi e depredare). Crediamo di vivere in un mondo evoluto, ma il mondo ha finito di evolversi da quando é comparso l'animale piú pericoloso e spietato della storia: l'uomo che vuole prevaricare sui piú deboli.

Giacomo B. Commentatore certificato 19.06.15 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S sull'immigrazione oscilla tra la posizione di Di Battista e le dichiarazioni di Di Maio. L'applicazione del dichiarato per entrambi i casi è cosa diversa. Una terza posizione, a memoria, è quella di Grillo. Una presa di posizione chiara, univoca, senza ripensamenti è auspicabile, con l'esplicativo della messa in opera, economica e pratica, della soluzione proposta, sia interna alla Nazione, che nei confronti dei trattati internazionali. Qui sta la maturità di forza politica, che predispone ed esibisce la sua potenziale governabilità e la sua credibilità, verso l'elettorato e verso le altre Nazioni. Chiari in casa, forti all'estero!?

f.d. 19.06.15 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Tutto ok,Erne'...

https://youtu.be/YA8MAJt8Fv0

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.06.15 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Il titolo è "Conversazione tra un razzista e un non so".

Applicando il meccanismo del pensiero di uno di destra o razzista, è proprio quel "non so" che mi turba, non riesco proprio a identificare con precisione l'identità mentale dello scrittore, se fosse Grillo penserei a delicato o sommesso avvicinamento alla gente comune di estrazione piddina, qualcuno mi potrebbe illuminare?

il solitario Commentatore certificato 19.06.15 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Io sono razzista, sì, con chi ruba sui clandestini e profughi che entrano nel nostro paese.
Sono razzista con chi ruba i soldi pubblici.
Sono razzista con chi governa nel mio paese senza essere eletto democraticamente.
Sono razzista con chi si dimentica dei nostri "poveri" e dei nostri anziani, dimenticati completamente.
Sono razzista con i buonisti ipocriti che fanno i samaritani ma quando tocca a loro dare un contributo, si tirano indietro.
Gli africani sono un popolo martoriato ma non li salveremo accogliendoli senza dare loro un tetto e un lavoro dignitoso...fino a quando potremo mantenerli con la caritas e con gli aiuti umanitari? un mese, un anno, anni, decenni, sempre?
L'aiuto dalla UE non lo avremo mai,ci danno solo elemosine e si scrollano di dosso il problema immigrazione.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.06.15 15:42| 
 |
Rispondi al commento

OT

A proposito ... ricordate gli sproloqui fatti dai piddini sualla bontà della LORO legge sul falso in bilancio?

E' probabilmente più a maglie larghe di quella Berlusconi/Chedini ...

Probabilmente Ligresti, grazie a questa nuova legge, può uscire di galera ...

Piddini vigliacchi e bugiardi!!!

Innominabile (M.R.) di Firenze, bamboccio viziato e venduto!!!
Tutto quello che gli ha chiesto confindustria l'ha fatto.
Nel contempo l'ex PCI ha distrutto i diritti dei lavoratori ...

PD BACIAMO LE MANI E ...

V E R G O G N A !!!!!!!

http://www.corriere.it/cronache/15_giugno_17/cassazione-nuova-legge-falso-bilancio-piu-debole-7df77d6a-14b1-11e5-9e87-27d8c82ea4f6.shtml

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.06.15 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.:

GRACIAS VIVIANA!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 19.06.15 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La realtà è che l'Italia è una discarica, purtroppo. L'Europa e gli Stati Uniti se la sono comprata per le loro emergenze.

arnaldo ., roma Commentatore certificato 19.06.15 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro razzista che vuol farci crede di non esserlo.... non posso dire ad un popolo che ho bombardato, depredato delle ricchezze, oppure organizzato e sovvenzionato un colpo di stato, una guerra civile, ecc.. "adesso però stai buono lì a morire e non rompermi"!! Non posso farlo anche a discapito della sicurezza mia e del mio paese....è una questione di coscienza di dignità. Quantomeno si parli prima di rifiuto alla guerra, di netraulità, di boicottare le nazioni (le solite) che vi partecipano ed uscire dalle organizzazioni tipo Nato ecc... con questi principi si potranno poi spendere parole ragionevoli come il Razzista che vuol farmi credere che non lo sia.

Gianluca C. Commentatore certificato 19.06.15 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MIrko Busto prosegue ad informare con puntualità sulle battaglie del movimento e non solo
"""Recentemente, infatti, “il Ministero dell'Ambiente ha dato il via libera ad un progetto di 16.169 chilometri quadrati di mare - da Otranto fino al Gargano, un'area pari quasi all'estensione del Lazio - in cui i petrolieri potranno cercare greggio usando gli airgun: esplosioni di aria compressa due volte più rumorose di un aereo in fase di decollo”, fa presente Greenpeace Italia, ideatore della geniale Campagna Trivadvisor.

Il petrolio a mare che si è calcolato nel territorio italiano è di 11 milioni di tonnellate, il consumo di un paio di mesi di petrolio e di un solo mese in termini di consumi totali di energia. E Renzi il trivellatore folle, per queste ridicole quantità, vuole devastare ciò che rimane dei nostri mari? , """

E l'enciclica fa gli stessi appelli

Ma il solito imbonitore e la sua armata di consumati consumatori di un mondo che non c'è continua la farsa

La stessa farsa che vi propinano sui fuggitivi dall'Africa in grandissima parte ex lavoratori di Libia ed altri stati messi in ginocchio dalla esportazione di democrazia. Sempre porsi la domandina classica: a chi giova ?

E per piacere leggete fra le righe del post l'ironia. Come al solito molti non hanno capito

Rosa Anna 19.06.15 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Se si approvasse quella brillante idea del reddito di cittadinanza, da centinaia di migliaia di extracomunitari si passerebbe a milioni.

Guido Giobbe 19.06.15 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

al di la dei soliti troll,chi scrive sul blog e esprime concetti,anche i piu svariati,lo reputo in ogni caso "degno"..lo scrivere l'esprimere concetti,dibattere sui temi ,e di per se un ottimo segno..questo vuol dire che fa lavorare il cervello,che il nostro movimento ,puo avere diverse visioni,ma pensa,e sopratutto oggi ha il potere di dire la sua di decidere da solo,non piu perche lo dicono i partiti o i media..pertanto non prendiamocela con chi non è d'accordo con il nostro pensiero,ma confrontiamoci...come per esempio il post sopra,io sono d'accordo,ma cio non vuol dire (e non mi sento) razzista..altri non saranno d'accordo,ma non per questo saranno buonisti..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 19.06.15 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Solo San Francesco voleva bene a tutte le creature del mondo
e nessuno ha imparato, forse.

john f. 19.06.15 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*Risposta a domanda

Beppe Grillo:

"Uno vale Uno" significa democrazia,significa che si decide insieme,che c'è spazio per la partecipazione di tutti e che nessun fa per gli altri o conta di più
Significa rifiutare una logica che ci ha portati tanto al fascismo in passato che allo strapotere dei leader di partito oggi
Nella pratica del M5S si intende tradurlo con la possibilità di voto,attraverso internet,per le scelte da condividere,pensando al modello dei referendum propositivi svizzeri
Uno vale Uno vuol dire anche partecipazione,in alternativa al modello di delega e rappresentanza Nessuno vale tanti
Nel votare i nostri candidati per i consigli comunali e regionali dovrebbe essere chiaro che non si elegge qualcuno che parli per noi ma bensì qualcuno attraverso cui parlare
La differenza è meno accademica di quanto possa sembrare
Un consigliere M5S non dovrebbe diventare uno a cui abbiamo delegato il diritto di agire in nostra voce,quanto piuttosto il nodo di una rete collocato in una posizione strategica
Un terminale che veicola istanze e proposte della rete tutta in un senso e nell'altro porta trasparenza sulle decisioni e sulle scelte fatte in consiglio,rimettendole a sua volta in rete
A chi vota 5 Stelle non si chiede solo fiducia, ma partecipazione ad un cambiamento che superi la delega ai partiti,restituendo ai cittadini il governo della cosa pubblica
Questo vuol essere l'uno vale uno:partecipazione e democrazia
Uno vale Uno vuol dire che il tuo voto pesa come il mio e che ognuno di noi ha diritto al proprio parere senza,perciò,vincolare le decisioni prese dal gruppo.Uno vale uno significa,quindi, rispettare il parere altrui e le decisioni assunte dalla maggioranza facendole proprie
Una buona idea è una buona idea,un'idiozia resta un'idiozia,non viene promossa a buona idea perché uno vale uno
Questo presuppone che possano esserci persone riconosciute in un gruppo come più valide o più abili di altre in alcune attività,che per questo vengono valorizzate

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.06.15 15:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

"Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente."
Ormai tutte le volte che provo a inserire un commento, dopo pochi minuti sparisce e, dall'indirizzo email che ho indicato, non riesco a far passare più nessun commento.
Ho un'opinione molto critica su tante posizioni del movimento, ma non ho mai offeso nessuno, nè usato termini volgari. Vorrei capire cosa succede. Vedo che molti di quelli che scrivono sono sempre gli stessi e spesso scrivono cose personali e fuori tema, altri scrivono cose volgari o offensive verso qualcuno e comunque contrarie alle regole del blog, ma i loro commenti restano. I miei commenti, invece, solo perchè sono spesso critici, vengono bannati, unitamente al mio indirizzo email?
Beppe Grillo, mi rivolgo direttamente a te che sei il proprietario di questo blog, anche se immagino che non sia tu direttamente a bannarmi: non ti sembra che questa cosa sia poco democratica? Ma come fai a consentire questa forma di censura in casa tua, proprio tu che dalla censura sei stato colpito pesantemente?

Bannato Ancora 19.06.15 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per FABIO (replay)

purtroppo la sparata di Deaglio non lo conoscevo e certamente su di lui hai ragione tu
Deaglio ha detto: "Grillo è un uomo di destra, con pessime idee, con un modo di fare politica tipicamente berlusconiano. Ha fondato un partito autoritario con l’idea che ci sia uno solo uomo al comando che prende decisioni per tutti. Quella che lui chiama democrazia su internet è solo finzione."
Questo è puro delirio, condito con una una cattiveria che si può solo buttare in una discarica.
Magari lo avrai sentito dire anche peggio.
Io mi sono risparmiata la figuraccia ulteriore di questo tapino che crede di essere chissà cosa.
Io Deaglio lo conoscevo dai tempi in cui militavo nei no global, lo stimavo e compravo anche la sua rivistina, l'ho anche sostenuto nella sua battaglia di denuncia dei brogli elettorali, ma si vede che ora l'odio gli ha stravolto le capacità cognitive rendendolo una piccola persona buona solo a sputare veleno
Non mi meraviglio più di tanto delle idiozie che ha detto, ma so che tutti quelli di estrema sx la pensano come lui.E per fare poi cosa?Per votare magari un partito come SEL che appoggia i Riva e che in parlamento regala i suoi voti al Pd di Renzi?!Ma per piacere...
Per cui su Deaglio hai perfettamente ragione(io le sue ultime farneticazioni nemmeno le conoscevo)
Ma ormai questi di estrema sx hanno il cervello malformato,al potere non ci andranno mai, continueranno a regalare i loro voti al corrotto Pd renziano e continueranno ad odiare in modo viscerale i 5stelle solo perché hanno realizzato quello che a loro non riuscirà mai
Sono dei velleitari rancorosi colmi di odio e rabbia per ciò che non saranno e per ciò che non potranno mai fare
Ho smesso di credere in loro vedendo come fecero fallire il tentativo di fondere no global ed estrema sx nella sx arcobaleno e da allora penso che siano dei poveri frustrati senza futuro
Ti chiedo scusa per aver esagerato con te
Sono diabetica e quando la glicemia mi sale troppo divento isterica

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.06.15 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se usare il buon senso e razzismo allora anche io sono un razzista. Ma vorrei ricordare a questi finti buonisti che se siamo in queste condizioni o meglio se gli immigrati sono in queste condizioni e proprio colpa di questo buonismo senza regole che e gia allabase di questa disperazione di profughi illusi di trovare in europa la nuova mecca senza saper pronunciare una parola di italiano o senza avere un titolo di studio o un mestiere. Questo buonismo e permessivismo hanno alimentato il traffico dei nuovi schiavi senza dignita.

raffaello raffaelli, arezzo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.06.15 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Musica??

https://youtu.be/ZR5KIbUOO9M

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.06.15 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma si! Facciamo una bella guerra tra poveri!
Facciamo si che ci sputiamo in faccia fra di noi, intanto i governi che stanno a guardare se ne lavano le mani! Diranno alla fine che è colpa del popolo, evitando di risolvere i guai che hanno creato. Abbocchiamo in tanti, mi raccomando.

john f. 19.06.15 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessun tuitterr dal ex boy-scout su l'enciclica del papa
Che ricalca le battaglie che noi del movimento conosciamo bene
Come lo chiama Mirko Busto dal suo blog " premier fossile"
calza bene il rottamatore terrestre
""" .......... Il decreto Sblocca-Trivelle del suo governo patacca, in effetti, è stato concepito per non avere limiti, proprio come la crescita che sogna. Per come è stato concepito toglie infatti alle Regioni il potere di veto sulla ricerca e sulla trivellazione di pozzi di petrolio e di metano. Non solo, è talmente ambizioso che, per il bene dell’economia (di pochi), prevede attraverso la Strategia energetica nazionale (Sen) di raddoppiare entro il 2020 l’estrazione di idrocarburi in Italia: fino a 24 milioni di barili equivalente all’anno. ........... """

Rosa Anna 19.06.15 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Oggi me la spasso a leggere i commenti con tutti i distinguo, qualcuno si arrampica sui vetri dell'ideologia, altri pensano al suicidio altri si sentono cornuti politicamente, qualcuno piange e si dispera..., fate chiarezza e ragionate con la vostra testa poi decidete sarete più sereni (ho già letto questa parola, mah).

il solitario Commentatore certificato 19.06.15 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono sposato regolarmente con una donna del Marocco. Vorrei dire solo alcune cose e cioè: mia moglie dopo che si era sposata con il sottoscritto ha dovuto aspettare 6 mesi per poter venire in Italia REGOLARMENTE. Una volta venuta in Italia gli hanno concesso ben 8 gg per presentarsi in questura a Modena ( la più vicina a noi ) mentre i clandestini godono di 3 mesi più altri 3 mesi e non capisco il perchè, per potersi regolarizzare. Dopo di che in questura ci sono stati accertamenti sulla sua famiglia di origine, è stata schedata con tanto di impronte digitali ecc.ecc.gli hanno fatto tutte le vaccinazioni obbligatorie dell' Italia e via dicendo. Ora mi chiedo come mai un regolare ha tanti obblighi mentre un clandestino puo' fare cio' che vuole?? Mi sa tanto che la legge italiana in materia sia molto carente sul lato immigrazione.

Maralberto Ronchi 19.06.15 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Sabina Guzzanti presso Parlamento Italiano

Se guardando la ‪#‎televisione‬ sei stato improvvisamente assalito dal forte dubbio che quel ‪#‎TG‬ ti stia mentendo ..
Se hai avuto lo stomaco di pagare più di 100 euro di canone ‪#‎RAI‬ dopo aver visto un anno ‪#‎Vespa‬, ‪#‎fiction‬ e ‪#‎telegiornale‬ ..
Se ascoltando le ‪#‎news‬ del tuo notiziario di fiducia ad un tratto ti prendesse un senso di fortissima frustrazione perchè non riesci a capire nulla..
Sappi che il ‪#‎TgPorco‬ sarà una vera terapia per la tua autostima e magari ti salverà l'anima. ‪#‎maancheno‬
"Lo sfascio del centro-destra".quelli che aspettano la prima puntata lunedì 22 giugno alle 12.00 > www.tgporco.it

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.06.15 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Razzismo..razzismo..! A parte i soliti cretini che non sanno di cosa parlano, c'è tuttavia un disegno (proposto, sostenuto e finanziato, venuto da chissadove e a favore dei soliti interessi che non hanno una nazionalità ben precisa ma che sovrastano su tanti paesi) di africanizzazione e islamizzazione della penisola. Gli imbecilli che, per ignoranza e/o malafede fanno paragoni con i nostri emigranti, in larga maggioranza meridionali e perlopiù diretti nelle americhe (emigrazione storicamente avvenuta a seguito dell'invasione, poi ipocritamente chiamata unificazione, dello stato meridionale, voluta dai "soliti" interessi) non dicono che i paesi di accoglimento si sono formati anche grazie alla nostra emigrazione, bisognosi com'erano di braccia, di cervelli e di civiltà. Nessuna di queste condizioni è verificabile oggi nel nostro paese. Sicuramente come furono corrotte le classi "alte" meridionali per fare largo all'invasione di quattro malridotti oggi c'è corruzione negli stessi strati "altolocati" per far largo a migranti, rifugiati o comunque li si voglia definire. Ma tutti animati di razzismo nei nostri riguardi. Lo si vede dai loro comportamenti e dai loro proclami. Di troppi cavalli di Troia (nonchè di qualche agguerrita troia a cavallo) dispone questa gente nel nostro paese. Ciò produce quantomeno inimicizia e bisogno di difendersi dall'altrui razzismo!

loris cusano 19.06.15 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo l'abolizione della parola BUONISTA. Abuso di qualcosa che non vuol dire proprio niente. Non si è buonisti quando si parla di diritti umani. Se non si vuole che le mafie entrino nell'accoglienza dei migranti si accolgono a casa propria come ha fatto il sig. Calò a Treviso o si apre una organizzazione come Emergency che queste attività le sa gestire con correttezza e umanità o si dà loro il 5 per mille, o si lotta contro la corruzione, punto. Non contro i diritti dei profughi delle guerre.


Ma che bel partito...marcontino tino tino ma che bael partito marcontino ti to!!!...
per le europee il ricatto degli 80 euri,adesso per la riforma della scuola...il ricatto sui precari!
La minoranza pd si è già adeguata...voterà siii...e te pareva..tanto casino per nulla.
Evvai altri voti persi...ma che bel partito marcontino...ecc!
E penzare che questi precari son na vita "da precari"....grazzie Teo...che democratico..ops Democristiano!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.06.15 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Post anomalo ma interessante come parecchi commenti che ho letto.

Io penso che praticamente sia discutibile l'idea di andare dalle potenze nucleari e dire "ehi cattivoni! smettetela subito di sfruttare gli africani altrimenti veniamo lì e vi lanciamo petali di rosa."
Parliamoci chiaro: l'Italia non è la causa delle migrazioni anzi non è causa di nulla sul piano internazionale perché non è una potenza e i suoi politici sono acquistabili per pochi spiccioli.

Per quanto riguarda il dialogo fra un razionalista e un accoglientista direi che è una lotta fra argomenti logici e ideologie imposte dai media che di fatto sono la causa principale della confusione (e ruberie) che derivano da un'immigrazione selvaggia.
Il punto è che gli accoglientisti sono assolutamente convinti che 2+2=5 a causa della scatola luminosa che ogni giorno irradia i loro poveri neuroni:
ogni volta che viene posta loro un'idea razionale reagiscono con ciò che il loro inconscio porta AUTOMATICAMENTE alla loro attenzione ovvero le ideologie infinitamente ripetute in televisione.
Ci si dovrebbe accorgere di avere un cervello alterato proprio dall'automatismo eccessivo c dalla mancanza di razionalità dei propri argomenti che ripeto NON derivano da ragionamenti personali ma da asserzioni e immagini continuamente insinuati dai media.
Senza televisione nessuno penserebbe che sia giusta la libera circolazione di clandestini né la pretesa di violare confini stranieri partendo dall'Italia, sono argomenti che potrebbe ribattere anche un bambino.
Secondo me il sostegno ai clandestini è prova evidente che i media (preti inclusi) modificano pesantemente i ragionamenti fino a renderli irrazionali.

p.s. nessun trattato vieta i blocchi navali (che infatti non bloccano i profughi ma le imbarcazioni irregolari): chi ha diritti può cercare di farli valere anche qualche minuto prima di salire su una nave di criminali e regalare loro oltre 1000 euro (il telefono e internet esistono anche nei paesi nordafricani).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.06.15 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'immigrazione così com'è gestita in questo momento è un disastro.
Fare proposte per regolamentarla non significa odiare i migranti e gli immigrati.
Anzi! è un gesto di rispetto verso la dignità dell'essere umano.
Peggio del razzismo esiste solo l'indifferenza nei confronti delle condizioni di vita degli altri esseri umani ed in questo post di razzista non c'è niente.
Io sono razzista nei confronti degli ipocriti.

Stefano "ballaro" Ballarini, Fano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.06.15 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo dialogo è ambiguo e fuorviante. Bisogna ridare alle parole il loro giusto valore. Quello che dice il preteso “Razzista”, non ha nulla di razzista, è semplice desiderio di legalità. Se io rifiuto di farmi identificare, finisco dritto in galera. Se invece lo fanno gli immigrati, lo stato italiano chiude un occhio. Diciamo le cose come stanno. Razzista è quel ragazzino che ha sparato in una chiesa frequentata da afroamericani. Razzisti sono quegli scienziati che teorizzano la superiorità dei bianchi sui neri, sulla base di pretese differenze genetiche. Sì, il vero razzismo è in America, il paese che pretende di dare lezioni al mondo lezioni di tolleranza. Qui da noi si grida “al razzista” appena uno esce dagli schemi del sistema di potere imposto dal PD, che sta portando l’Italia allo sfascio. Ma pretendere che le stesse leggi valgano per tutti non è affatto razzismo. Tra l’altro, c’è il pericolo che, continuando a usare a sproposito il termine “razzista”, non si riesca più a distinguere i veri razzisti, se un domani dovessero apparire anche in Italia.

Renato O., Venezia Commentatore certificato 19.06.15 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il commento del Razzista è curare il sintomo, che mi stà anche bene per arginare nell'immediatezza il problema, ma deve essere ancor prima supportato da un netto rifiuto alla guerra con eventuale minaccia di uscita dalla Nato; altrimenti tra i predoni guerrafondai-apolidi-sovranazionali e noi non c'è differenza.

Gianluca C. Commentatore certificato 19.06.15 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Appunto! cosa è stato detto di così irraginevole??

E cosa è stato detto di discriminante (razzista) nei confronti dell'uno o dell'altro?

Gian A Commentatore certificato 19.06.15 14:24| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA egregio Blok✰✰✰✰✰... paziente!!!

AH, DIMENTICAVO:

CHIEDO L'IMMEDIATA RIMOZIONE DALL'INCARICO DI

ALTO RAPPRESENTANTE DELL'UNIONE

PER GLI AFFARI ESTERI E LA POLITICA DI SICUREZZA

A miss. MOGHERINI FEDERICA

NONCHÉ LE DIMISSIONI DELLA MEDESIMA

PER INSUFFICIENTE E/O ASSENTE ASSUNZIONE DI RESPONSABILITÀ

NEL RICOPRIRE LA SALVAGUARDIA, LA SICUREZZA E LA SALUBRITÀ

DI ESSERI UMANI AI CONFINI E ALL'INTERNO DELL'UNIONE

DA ELLA RAPPRESENTATA.

In attesa di gentile riscontro invio
cordiali saluti.

Il sottoscritto di questo commento.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 19.06.15 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vediamo se questo può provocare illarietà, risentimento o altro: "non siamo noi i razzisti sono loro che sono negri!"

il solitario Commentatore certificato 19.06.15 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Per chi non lo sa dato che ci sono moltissimi disinformati in italia, quando le nostre vecchie generazioni partivano per l’America come immigrati, prima di entrare negli Stati Uniti sostavano in un isola per la quarantena, ora invece questo non lo si fa più dato che siamo diventati tutti immuni alle malattie come la scabbia, la malaria ed altre . Spiegatemi il perché di questo; da me dove abito è riapparsa anche la vecchia e scomparsa poliomielite….ma questo non importa dato che un ammalato in più o un ammalato in meno questo non fa cambiare nulla in un paese così sbandato come l’Italia .

giovanni.p 19.06.15 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non lo avete ancora capito ?

Chi accusa l' avversario politico di razzismo di solito o e' in malafede (nel senso che comunque ci guadagnano con l' immigrazione) oppure e' plagiato dalla scuola o dai mass-media che sono quasi tutti controllati di fatto dalla cosidetta sinistra.


Ormai la "sinistra" rappresenta solo ricchi radical-chic con casa nei quartieri alti e delinquenti dei centri sociali.

E' piu' che evidente il tentativo dei poteri forti di distruggere i popoli (divide et impera) anche attraverso l' immigrazione.


Lo capisce pure un bambino ed ecco perche' la sinistra usa l' accusa di razzismo, gli serve per tappare la bocca a chi si oppone a questa follia.

Nel frattempo Lilli Gruber la nota giornalista di sinistra e' stata invitata di nuovo alla riunione del Bilderberg.

Andrea Rossi 19.06.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento

...vorrei chiedere a salvini...se per caso non sarebbe meglio in contemporanea col vaticano, per gli islamisti migranti...essere a ricovero e riempire non solo qualche struttura cristiana...ma anche qualche moschea ???
Ehhh???

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 19.06.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un giorno un grande esploratore
la nell’equator
intorno radunate tutte le tribu’
disse proprio cosi’
qui’ non state troppo bene
molto meglio e’ la citta’
seguitemi su
ma il grande capo disse allor
“oh…. bongo bongo bongo
stare bene solo al congo
non mi muovo no no
bingo bango bengo
molte scuse ma non vengo
io rimango qui’
no bono scarpe strette saponette
treni e tassi’
ma con questa sveglia al collo
star bene qui’
“oh….. bongo bongo bongo
stare bene solo al congo
non mi muovo no no
bingo bango bengo
molte scuse ma non vengo
io rimango qui’
no bono scarpe strette saponette
treni e tassi’
ma con questa sveglia al collo
star bene qui’
un giorno un grande esploratore
la nell’equator
intorno radunate tutte le tribu’
disse proprio cosi’
qui’ non state troppo bene
molto meglio e’ la citta’
seguitemi su
ma il grande capo disse allor
“oh…. bongo bongo bongo
stare bene solo al congo
non mi muovo no no
bingo bango bengo
molte scuse ma non vengo
io rimango qui’
no bono scarpe strette saponette
treni e tassi’
ma con questa sveglia al collo
star bene qui’
“oh…. bongo bongo bongo
stare bene solo al congo
non mi muovo no no
bingo bango bengo
molte scuse ma non vengo
io rimango qui’
no bono scarpe strette saponette
treni e tassi’
ma con questa sveglia al collo
star bene qui’
ma con questa sveglia al collo
star bene qui’
^^^^^^^^^
.... Nun sapeva comme sarebbe annata a finì..artrimenti prenneva lastminut pe a svezzia!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.06.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Bel post..., ma mi domando retoricamennte DOVE SONO I GRILLINI O SEDICENTI TALI che uno o due ma certamente tre anni fa imperversavano in questo sito che solo solo ad accennare o pensare di scrivere simil storie si veniva LINCIATI e coperti di merda..., come passa il tempo, attenti che la gente ha già superato questo tipo queste problematiche siete un pò stanchini, o forse avvertite che tastando il polso il vento è cambiato e do conseguenza...

il solitario Commentatore certificato 19.06.15 14:05| 
 |
Rispondi al commento

..ma quei signori che hanno il cavallo dei pantaloni piuttosto basso,...
Quei signori che hanno uno yacht nella loro vasca da bagno d'oro.
Quei signori che possono permettersi un autodromo nel loro giardino di casa, in mezzo al deserto ed ospitare la MOTOGP, e la formula uno.
Quei signori che tengono tutto per loro il petrolio.
Quei signori che sono i primi a depredare (senza bisogno di incolpare gli occidentali)..le loro nazioni.
Ma quei SIGNORI petrolieri (in nome di allah)...non dovrebbero cominciare a cacciare fuori un pò di grana...per dar modo che le popolazioni d'africa o di oriente ...non svuotino le loro zone d'origine ?
Suvvia..anche loro...versino un pò di obolo.
Grazie.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 19.06.15 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per fortuna nel 2004 sono emigrato in un paese che accoglie gli stranieri senza problemi, di qualunque razza, religione o condizione sociale. Ho sempre sostenuto il M5S, ma penso che ora tagliero' definitivamente il cordone ombellicale con la politica italiana. Provo disgusto e vergogna per come la mia terra accoglie le persone in difficolta'. Se un paese di 60 milioni di persone non puo' accogliere 180 mila persone all'anno, allora e' un paese di incapaci. Il paese dove vivo accoglie 6 milioni di cittadini del paese confinante, senza contare gli altri, su una popolazione di 30 milioni. A tutti da gli stessi diritti e, ovviamente, gli stessi doveri. Per informazione vivo in Venezuela ed i cittadini ospiti sono colombiani. Senza contare l'enorme quantita' di europei, arabi, asiatici ed africani che si trovano a vivere da queste parti.
p.s. Sul Venezuela vi raccontano un mare di ca.....te, pero' continuate a crederle, tanto vi bevete di tutto.

Andrea Cattaneo 19.06.15 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Che l'italia sia un paese col più alto tasso di crescita mi sembra una esagerazione. Si parla continuamente di crescita zero. Il tasso di mortalità infantile è del 50 per cento. (qualcuno dirà che c..zo dici? si perché visto che la media delle nascite in un ospedale di secondo livello e di circa 500 nati, quello delle interruzioni di gravidanza si aggira sugli stessi numeri.
Se per decrescita felice si intende questo allora chiamiamo le cose con il loro nome. Sterminio felice, o tutt'al più estinzione felice del popolo italiano. Abbiamo bisogno degli immigrati perché se no le scuole collasseranno come pure il sistema pensionistico. non importa l'importante è che siamo tutti più ricchi! tra un po intesteremo i nostri appartamenti anche ai gatti per eludere il fisco. Finalmente questa nazione di atei battezzati e bestemmiatori devoti si toglierà dai coglioni, lasciando spazio a nuove divinità politicamente più corrette.

Giuseppe raimondo 19.06.15 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Ho votato movimento ogni volta che ho potuto.
Non perché odio verso la casta verso la politica o verso chiccchessssia..
No; l'ho votato per la visione di un mondo diverso, per aver smesso di inseguire il mercato a scapito della pelle delle persone.
Perché uno uguale a uno indipendentemente se sono ricco povero alto basso grosso vecchio giovane uomo donna omosessuale etero bianco nero italiano straniero e cosi via.
poi per andare a rubare un po' di voti a salvini si trattano degli essere umani in difficoltà con fastidio, sufficienza; trattandoli da appestati da rifiuti che non hanno neanche il diritto di parola e mi chiedo..perché?

che senso ha fare i leoni contro chi non si può difendere? qual'è lo spirito marcio che in loro vede solo problemi? da dove salta fuori in un movimento cosi? come facciamo a inveire come matti con la germania e l'europa se noi stiamo facendo peggio con sti disperati?

mi spiace.

Giorgio Giacon, Mantova Commentatore certificato 19.06.15 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi rivolgo a tutti quelli che definiscono il post in questione vergognoso.
A mio pare questo post sembra esaltare il fatto che tutti quelli che vorrebbero una immigrazione "regolamentata" e sostenibile vengano etichettati in automatico razzisti.

Io ho interpretato così, poi magari sbaglio.

Saluti.

Federico Q. 19.06.15 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Bel dialogo, direi all'ordine del giorno. Direi che i "non so" sono ormai limitati ai politici del PD.

Paolo Maddaloni 19.06.15 13:57| 
 |
Rispondi al commento

La Frignero è razzista, odia i pensionati e la classe operaia ma ama da morire le banche.

Ha dato i sussidi alle banche togliendoli ai pensionandi e ai pensionati.

Brutta razzista di merda.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 19.06.15 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Fantastica soluzione all'immigrazione:

un ombrellone e un carrello d'aereo non si nega a nessuno!!!

PAROLA DI MANAGER EUROPEO!!!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 19.06.15 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Io c'ero già al primo V-day, a Bologna. Ho votato M5S alle ultime elezioni perchè era l'unica forza politica credibile e anche l'unica a dare risalto ai temi legati all'ambiente.

Con questa cazzata di pseudo-conversazione il Movimento 5 Stelle ha perso per sempre il mio sostegno.

Negli ultimi anni ho sempre difeso il Movimento dagli attacchi delle persone sui social network, ma dopo questo post, non ho più intenzione di parare la merda che giustamente (adesso) vi viene lanciata addosso. Ho sempre sostenuto che le accuse di razzismo fossero ingiuste quando rivolte al Movimento, perchè potevano riguardare una parte della sua base, ma non tutto il suo insieme. Quando invece l'ignoranza e il semplicismo sono calati dall'alto come in questo caso, allora c'è poco da fare.

Peccato, adesso non ho la minima idea di chi votare alle prossime elezioni, alternative non ce n'è, però dopo questa merda di post il Movimento non lo voto più.

Addio 25%

giulio r., merano (BZ) Commentatore certificato 19.06.15 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.:

in Grecia ritirato un miliardo di €uri in 24 ore.

Link 'www' dappertutto & tutti i tg!

Comunque vada sarà un ""successo""!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 19.06.15 13:38| 
 |
Rispondi al commento

il razzismo non c'entra nulla. Se invece di arrivare i neri dall'africa arrivassero i biondi slavati dalla svezia (sempre con le medesime modalità e quantità) reagiremmo allo stesso modo. il razzismo non c'entra nulla. il leone che polleggia pigramente nella savana attorniato dalle sue leonesse appena vede avvicinarsi un altro leone, magari più giovane e voglioso di leonesse, cosa fa ? lo scaccia in malo modo, è un razzista? i pellirosse che non volevano quei buzzurri morti di fame dei bianche nei loro territori erano razzisti? il dalai lama che non vorrebbe i cinesi in tibet è un razzista? le invasioni ci sono sempre state , questa è un invasione. Loro non hanno il diritto di invaderci ma noi abbiamo il diritto e il dovere di opporci. così come quando li abbiamo invasi "noi", non avevamo il diritto di farlo ma loro avevano quello di difendersi. se solo ognuno se ne stesse a casa sua il problema sarebbe risolto. ma questo è lottare contro la natura umana, c'è mai stato un periodo storico in cui nessun popolo sia andato a rompere le palle ad un altro popolo? credo di no.........certo che "l'occidentale" a rompere le palle agli altri è veramente un fenomeno.

paolo col, modena Commentatore certificato 19.06.15 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

inchiesta ixe': se si votasse oggi per il sindaco di Roma, il candidato del Pd (qualunque fosse, Ignazio Marino o un altro) raccoglierebbe il 26% dei voti. Lo sfidante del Movimento 5 Stelle otterrebbe il 16%, meglio del candidato del centrodestra (13%). Alta la percentuale di chi non andrebbe a votare o sarebbe indeciso (in totale il 31%). ...se davvero fosse vero ,nonostante quello che è successo ultimamente a roma..penso che per la maggior parte del popolo romano ,non ci sia speranza..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 19.06.15 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Francesco è per l'accoglienza a prescindere.

Cardinale Bertone, casa di 700 mq. anche tu sei d'accordo? In casa tua ce ne entrerebbero parecchi.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 19.06.15 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

""""Calo della fiducia in Matteo Ren-zi e nel governo nell’ultima settimana. Secondo Ixè il premier passa dal 34% al 33%, mentre il governo si attesta al 27%, perdendo 2 punti""

enricoletta per molto meno fu messo alla gogna e addidato al pubblico ludibrio ...
:)

i toscani so' immuni? o solo quelli svezzati a rignano?

pabblo 19.06.15 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi..non ho letto un commento sulla prostituzione minorile di roma termini ,una vergogna per tutti gli uomini onesti,umani,padri di famiglia... altro che chiacchere da bar,cerchiamo di affrontare i problemi veri,la quotidianita' ..parlarne e cercare di trovare le alternative non se ha detto una virgola di troppo o cosa fa il m5s in caso di...anche oggi maestra aggredita,pirata della strada investe motociclista ,lo uccide e scappa..scippi ai danni di turisti,furti a raffica nelle case e nei magazzini,,la grecia si la grecia no..non possiamo soffermarci sulla frase anche se estrapolata di grillo..lui è un uomo come noi ,e come tale ha delle reazioni,non centra se è il guru del m5s..diamo importanza alle cose di tutti i giorni,scriviamo fino allo sfinimento..esodati,disoccupati.mancanza di lavoro.pensionati,corruzione..dove sono finite tutte queste discussioni di vita?

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 19.06.15 13:20| 
 |
Rispondi al commento

nessuno deve decidere da solo per tutti!
Democrazia diretta, referendum consultivo, la maggioranza vince!
PUNTO.

Max P., BG Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.06.15 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Razzista, un termine che definisce in modo inequivocabile chi odia la razza diversa dalla sua, ma che viene troppo spesso impropriamente usato da chi non ha argomenti validi da contrapporre.

Alessandro L. 19.06.15 13:15| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2015/06/il-direttore-del-ministero-della-salute.html
l'anno scorso la lorenzin e tutti i papaveri della politica governativa asserivano che la scabbia non c'era,adesso dicono che il 10% l'ha,ma il bello è che se la pigli i farmaci sono in fascia c, e non è vero che una cremina e via, basta andare su internet e digitare scabbia e vedi che è una malattia complessa, per di più devi stare in isolamento, perchè puoi infettare, non è vero che devio avere intimità per prenderla,conosco persone che l'hanno presa e non si sa dove, al che deduco che è in giro,ma è normale se uno con la scabbia si siede su una panchina e lascia sudore ecc, poi si siede uno che non l'ha e chiaramente la panchina non ti dice che si è seduto uno così ecc ecc, te la pigli e come la scabbia e costa curarla,la pomata per un adulto costa fino a 30 euro al tubetto,c'è il sapone 17 euro, devi lavare tutto a 90 gradi e non una volta sola, mettere nei sacchi la roba che hai indossato e che non puoi lavare a 90 gradi,devi incelofanare il materasso,il divano,insomma è una cosa pesante, tutto coi soldi tuoi, a me è costata 1000 euro epoi se sei anziano ed hai complicanze di dermatite ecc, la scabbia va via,ma la dermatite peggiora ed io sto ancora in cura dopo 10 mesi,poi mi si chiede li vuoi in italia ,certo che dico no.
Manon solo per questo, non li voglio perchè per la maggioranza sono islamici,sono inintegrabili, vengono ad abitare una volta leggittimati nei quartiri nostr e arriva la sporcizia, le puzze, le regole rispettano il corano,spacciano,le nostre leggi sono ignorate e chi le deve fare rispettare se ne frega, pure i paesi governati dalla lega, cioè per quale motivo dovrei dire si,ma mettiamo che ci sia lavoro,ma con loro vanno a fare in culo tutti i nostri contratti,la globalizzazione è fame, mi chiedo non è che gli italiani quando vanno all'estero dicono fermi lì che arrivo io e la legge è il cristianesimo,lo mannerebbero in un nano secondo via

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.06.15 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ancora una volta Francia Germania Inghilterra e altre nazioni definite civiltà evolute scaricano i loro errori politici economici e culturali sugli altri lavandosene le mani (sporche), in tempi passati colonizzarono l'Africa nel peggiore dei modi oggi se ne fregano delle conseguenze scaturite dalle loro balordaggini compiute in quelle regioni defraudate di tutto, ma non solo, non appagate delle ignominie perpetrate in 200 anni di follie colonizzatrici hanno destabilizzato quella parte di Africa del nord come la Libia con la quale noi italiani avevamo ricostruito un rapporto politico-economico più o meno equilibrato comunque con relazioni più civili di quanto siano oggi, ma ripiombate in quell'odio verso i colonizzatori a causa dei francesi e inglesi appoggiati dagli USA che dichiararono guerra alla Libia ma contro l'Italia che per storia cultura e ravvedimenti politici con fatica aveva ricucito relazioni commerciali vantaggiose; la stessa cosa sta succedendo con la Russia di Putin alle quale la UE applica sanzioni economiche fregandosene se l'Italia è il terzo partner per investimenti commerciali pari a 1 MLD di euro l'anno!!!... e Macchietta Nera premier italico vota favorevolmente alle sanzioni volute da Obama, Merkel, Cameron e Hollande.... ma al nostro governo abbiamo dei mentecatti?

E ci preoccupiamo di qualche decina di migliaia di extracomunitari? Dovremmo preoccuparci seriamente dei malati di scabbia cerebrale che governano la UE e BCE.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 19.06.15 13:10| 
 |
Rispondi al commento

In Germania o magni sta finestra o sardi la minestra, o impari il tedesco oppure raus, in Italia invece e cardinal ruini, e cardinal orsini, e cardinal bertone, e sua santità, e il vescovo di napoli, e il vescovo di salerno, e ma in fondo amiamo tutti lo stesso dio, e gesù dice che bisogna passare per il culo di un cammello prima della cruna del lago di garda, e bisogna aiutare chi soffre, e bisogna sfamare gli affamati, e qua e là...

undefined 19.06.15 12:57| 
 |
Rispondi al commento

E va bene, accogliamoli e manteniamoli. Diamo loro lavoro e casa oppure soldi, stessa cosa.
Quanti?
Chi li voglia accogliere faccia un numero.
5 milioni? Facciamo 6.
Prima o poi ci arriva a questo numero.
Spiegami, caro accoglitore, che ne facciamo del 6.000.0001esimo?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.06.15 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facile vincere la partita a dama quando muovi sia il bianco che il nero.
Pensa che c'è anche chi segue la partita con interesse chiedendosi quale giocatore vincerà.
Sono e continuo ad essere del M5S ma post come questo mi imbarazzano molto.

Alessandro Ferrari 2 Commentatore certificato 19.06.15 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

""Scuola, Rosato (Pd): “C’è impegno
del governo per andare avanti con
assunzioni. Opposizioni collaborino”""


ot

questi del piddì son senza vergogna?

sul reddito minimo hanno intenzione di collaborare?

sull'abolizione dell'imu o come cavolo si chiama hanno intenzione di collaborare?

sull'abolizione di ren-zi hanno intenzione di collaborare?

mah...

opposizioni! mandate a f..irenze rosato e tutti i vini simili...

pabblo 19.06.15 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Young UK Muslims join ISIS
to ‘escape sexual frustration’

http://rt.com/uk/267577-uk-muslim-sexual-frustration/

undefined 19.06.15 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Toc. . . Toc. . .
Riflessione: «da una parte l'economia e dall'altra l'uomo»
Credo che la questione stia tutta qui.
Da che parte vogliamo stare?
Dalla parte dell'economia (controllata da pochi) il cui unico scopo è quello di spingerci a consumare per arricchire qualcuno?
O stiamo dalla parte dell'uomo che è quel soggetto capace di pensare, confrontarsi, mediare, darsi regole di convivenza, e che quindi, costruendo una cultura e richiamandosi alla sua storia, alla sua identità, dovrebbe essere in grado di elaborare un'etica collettiva?
Non mi pare che l'economia sia mai stata in grado di produrre una cultura e di conseguenza delle regole sociali capaci di elaborare una “morale” condivisa: semmai ha originato solo ed esclusivamente lotte di potere (per interesse) e di conseguenza guerre.
Guerre che nel nome di un'identità, guarda caso, hanno coinvolto sempre ed esclusivamente le “classi” più deboli.
Nei tanto bistrattati anni sessanta e settanta qualcuno paventava già che ci saremmo trovati in una situazione del genere perchè era evidente che si stavano gettando le basi, all'insaputa dei cittadini, di quello che allora veniva chiamato “imperialismo”. Le lotte operaie di quel tempo vertevano proprio su questo: al centro l'uomo!
Per decenni abbiamo sottovalutato il disegno di questi loschi figuri lasciandoci abbindolare dalla parola “benessere”.
Ci ritroviamo, oggi, di fronte ad una scelta che condizionerà il genere umano nel futuro ormai prossimo.
Nihil sub sole novum (nulla di nuovo sotto il sole).

Malger 19.06.15 12:44| 
 |
Rispondi al commento

C'e' poco da giocare sul tema. L'immigrazione o meglio la pessima gestione della stessa, di cui l'Italia porta la piu' pesante responsabilita', sta disarticolando i sistemi politici europei. La vittoria della destra conservatrice e xenofoba in un Paese modello di democrazia come la Danimarca suona un campanello o meglio un campanone d'allarme per tutti i Paesi europei. Diamo una mano ad uscire dal pasticcio in cui ci ha messi il nostro amato governo orima che sia troppo tardi.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.06.15 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Il "non so", doveva essere chiamato semplicemente COMUNISTA !!

E' comprensibile che la dialettica è di parte;
Il Canada e l'Australia non fanno entrare nessun straniero senza permesso di lavoro, e oltretutto hanno combattuto contro l'italia fascista per consegnare l'Italia al COMUNISMO, sostenuto dal movimento 5 stelle, che si è sostituito al comunismo anche nella parte del moralismo sociale.

GIUSEPPE 19.06.15 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A madonna pe nun esse razista fece tre fiji:er bianco,er nero er giallo.
Er grande mistero nell'universo.
Poi l'omo diventò razista pe profitto.
L'omo bianco fece schiavo er nero,non riuscì a fare schiavo quelo gialo perchè scappò...artimenti....

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.06.15 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Il problema c'è. Va affrontato a livello europeo. Fin qui seguo la linea del M5S. Va riformato l'accordo di Dublino. Sono d'accordo. Vanno riformulate le % di destinazione del flusso migrante sulla base della densità! dei livelli di benessere dei singoli stati. D'accordissimo,
Sono d'accordo perchè tutte queste soluzioni prevedono di fondo un SI.
Quando invece il discorso se accoglierli o meno comincia con un "NO PERCHÈ", allora mi dispiace, ma io sto con NON SO.

paolo66 19.06.15 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot
@psichiatri

sorry ma non va...

""""FANUC, the Japanese robotics company, has been operating a "lights out" factory for robots since 2001. Robots are building other robots at a rate of about 50 per 24-hour shift and can run unsupervised for as long as 30 days at a time. "Not only is it lights-out," says Fanuc vice president Gary Zywiol, "we turn off the air conditioning and heat too.""""

ps

per sicurezza mi son guardato allo specchio.. mi son sentito sollevato.. anche se ormai la vecchiaia avanza è consolatorio sapere di essere rimasto come mammà m'ha fatto

pabblo 19.06.15 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capisco sia utile nell'economia della retorica dell'autore far impersonare il personaggio "non so" al più ingenuo dei sette nani, ma nel passaggio:

>

mi pare che l'autore esageri.
Fintanto che non hai una "vera organizzazione di accoglienza" che fai, li fai morire in mare?
Se non riuscirai MAI a gestire il problema con una buona organizzazione e il resto dell'europa continua a non farne passare quasi nessuno che fai, li fai morire in mare?


Io passo ogni giorno accanto a tiburtina, a piazzale del verano a Roma, e ne vedo a pacchi di profughi. La settimana scorsa li dovevo scavalcare sul marciapiede.
Tolta la buffonata della scabbia (fosse mai che devo arrivare fino dal mio medico di base per farmi prescrivere una pomata..) e della malaria (ricevete spesso trasfusioni di sangue o placenta dai profughi africani..?) le altre paure sono condivisibili e le condivido.


La domanda su cui mi piacerebbe vedere discutere le due parti è questa: fin dove siamo disposti ad arrivare?
Perchè se è possibilie avere in un mese una "buona organizzazione" siam buoni tutti...
Ma che succede se non è possibile? Qual'è il peggiore scenario che siamo disposti ad accettare?

Mi piacerrebbe vedere "razzista" e "non so" discutere su questo tema. Però magari non fate interpretare "non so" da un minorato mentale.
Forse identificare chi non la pensa come te con un deficente non è una buona base per intavolare un confronto, no?

gatt 19.06.15 12:14| 
 |
Rispondi al commento

A chi è destinata la burla ?
Ve la ricordate ancora la storia del burka o burqua afgano
giorni e giorni di femministe scatenate
Ve le ricordate le sventolanti bustine alla sede dell'ONU
delle armi chimiche degli iracheni
Giorni e giorni di bugie eclatanti
Le avevano anche i siriani ?
Vi dice niente la storia degli ultimi decenni dopo la caduta delle varie colonie africane ed asiatiche
Sapevamo tutti che prima o poi ci avrebbero presentato il conto
L'Italia per situazione geografica è la zattera a cui si aggrappano
Non serve piangere sul latte versato
Sarebbe però utile recarsi nella sedi appropriate a discutere di diritti e doveri
Come mai non si velocizzano le pratiche di riconoscimento dei profughi di guerra ?
A chi giova la confusione ?
In termini politici pre elettorali è stata utile alla Lega
Economicamente al mondo di mezzo al mondo di sopra e a quello di sotto
E i poveri ignari disgraziati diseredati in cerca di fortuna e ai cittadini in cerca di lavoro rimangono con le pive nel sacco
Ci pisciamo sulle scarpe a vicenda
Poi per favore date un po di numeri di statistiche serie e vi accorgerete che è tutta scena
Basta la commedia deve finire ditelo all'innominabile e all'ageluccio suo compare di merende

Rosa Anna 19.06.15 12:14| 
 |
Rispondi al commento

il diritto di opinione sancito dalla ns costituzione è prevaricato dall'unione europea che vieta l'espressione (opinione )che in alcuni casi casi diventa reato d'opinione in memoria del periodo fascista.
ma quello che c'è di peggio in Italia è il " BUONISMO ",inneggiato da tanti che o hanno interessi su queste persone oppure si lavano la coscienza difendendo la loro causa.
e a questi buonisti ( i non so ) che sono ipnotizzati dai massmedia e vivono come i ns politici,in una bolla sterile da quello che li circonda,ignorando i problemi reali che abbiamo in casa nostra e soprattutto che futuro consegnamo ai ns figli ?? i buonisti pensano che, avendo buone conoscenze lasciano in eredità ai loro figli un buon posto di lavoro o impiego.
ma se dopo il fallimento della grecia tocca a noi:cosa succederà ? con la chiusura e/o fallimenti della ns industria,come fare a pagare 2200 miliardi di euro di debito,se già adesso aumenta sempre di più,nonostante tagli alla spesa pubblica,pensioni,oltre 4 milioni di disoccupati,migliaia di clandestini,sanità pubblica oltre l'insufficienza,stipendi abbassati alla fame,
ecco : il signor non so forse ha una risposta ? oppure davanti alla realtà va via gesticolando e dicendo Razzista. fascista, nazista, negriero, egoista, bastardo, figlio di puttana, pezzo di m...a.
tutto questo dimostra ancora una volta che l'ITALIA è divisa in due : i signor non so e i razzisti.
saluti

michele p., torino Commentatore certificato 19.06.15 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono dei momenti in cui si ha a che fare con idioti e delinquenti , più pericolosi i primi dei secondi . Con i criminali ci puoi parlare , trattare e sperare che te la cavi a buon prezzo , con il deficiente mentale no , non ci arriva , non capisce e può fare cose sbagliate in buona fede , e non li schiodi ! Nel nostro Paese abbiamo ben rappresentate le due categorie , tra la plebe gli idioti che propugnano l'accoglienza verso i clandestini ovunque e comunque e a ogni costo , non riuscendo a capire che sicuramente stiamo avendo dei grossi danni e ancora di più ne avremo con il tempo , con l'incancrenirsi della situazione . La microcriminalità aumenterà inevitabilmente perchè molti dei clandestini ricorreranno a furti , scippi , traffico di droga e violenze in un certo senso spinti dalla disperazione e dalla turbolenza della gioventù reietta . Altro e ben più pericoloso aspetto potrebbe giungere dal terrorismo che non credo che si lasci sfuggire l'occasione di penetrare in san Pietro , ampiamente annunciata , o fare attentati mostruosi ! Chi ci assicura che tra le centinaia di migliaia di giovani musulmani che entrano ogni anno non vi siano membri delle organizzazioni terroristiche ? Avrete notato tutti che sono per la stragrande maggioranza ventenni o giù di li . Tornando agli alti livelli , ai capi , ai governanti , non ne troviamo uno che sia veramente favorevole all'invasione , sarebbe da stupidi e loro non lo sono ! Favoriscono questa stupida follia perchè così gli è stato ordinato da chi vuole la completa rovina dell'Italia , il ventre molle dell'Europa ! Uno dei tre pilastri su cui si regge l'Unione . Con Francia e Germania sarebbe molto più difficile , con l'Italia basta una spinta e il treppiede cade .


colonizzazione, lingua, soldi, povertà, sfruttamento, identificazione, integrazione, usanze e costumi sono una marea di frescacce utili ai furbi per fare soldi.

Sarebbe sufficiente (se avessimo un Premier con gli attributi) dire nelle sedi opportune ai partner UE che ognuno si prendesse cura degli extracomunitari provenienti dalle proprie ex colonie.
In che modo? Noi italiani provvediamo ai libici, eritrei, etiopi e somali, gli altri sbarcati sulle coste italiane gli imbarchiamo su aerei con destinazione Parigi, Londra, Amsterdam, Lisbona, Madrid, Berlino ecc...

Clesippo Geganio 19.06.15 12:07| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA egregio Blok✰✰✰✰✰... paziente!!!

O.T.

Nulla di nuovo sotto il sole:

http://www.quifinanza.it/9601/lavoro/pensione-
anticipata-riforma-a-rischio-per-veto-europeo.html

Saludos!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 19.06.15 12:04| 
 |
Rispondi al commento

CONVERSAZIONE TRA UN RAZZISTA E UN NON SO.

Come al solito si corre appresso alle conseguenze e non alle cause!

Perchè esistono milioni di persone che scappano dalle loro terre?

Perchè chi sfrutta le risorse naturali e umanitarie di quelle genti non viene mai chiamato in causa?

Le multinazionali quanto incidono su questi disastri?

Gli stati coinvolti nello sfruttamento di queste risorse, pagano il giusto tributo a chi viene sfruttato?

Perchè ci sono continui focolai di guerre?

Le conseguenze sono la fonte delle discussioni tra razzisti e non lo so.

Le conseguenze sono quelle che fanno diventare un normale cittadino un razzista, uno che vede prima le sue necessità e poi la solidarietà.

Le cause sono quelle che ci fanno fare la guerra tra poveri!

SE SI VUOLE RISOLVERE LE COSE, BISOGNA AGIRE SULLE CAUSE, NON CORRERE APPRESSO ALLE CONSEGUENZE!

CAUSA-EFFETTO, IL RESTO E' SOLO FUMO NEGLI OCCHI, E "PROFITTO" PER POCHI!

Arrivederci e grazie, graziella, e grazie a ste cause del caxxo.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.06.15 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

al di la dell'esser considerato razzista,poco tempo fa sono stato a roma,per un paio di giorni da turista..ho visto cose devastanti.. prostituzione in centro a tutte le ore bande di ragazzini che scippano turisti..strade sporchissime,strade dissestate con buche che sembrano crateri turisti e extracomunitari,fare i loro bisogni nei vicoli..decine decine di persone che ti fermano x venderti di tutto..pero' a sentire il sindaco è tutto ok..su quello che non funziona ci stiamo lavorando(???)ma come si fa ad attirare turismo?non si è al sicuro nel camminare per strada,vuoi vedere qualche museo,vi sono code lunghissime oppure sono chiusi per sciopero..vorrei sentire qualche romano qui sul blog di cosa pensa della propria citta'

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 19.06.15 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissà perchè quando toccate questo argomento, trattandolo con grande senso di responsabilità, nessun mezzo di informazione lo riporta.

Ve lo ripeto, vi ostinate a tentare un dialogo con una maggioranza di Governo che ha manifestato palesemente la propria incapacità (e la propria malafede)nel gestire il problema dell'immigrazione (ad essere sinceri è incapace in tutto e ha fatto disastri in tutto)

Stati Membri dell’Unione Europea
ecco i dati presi da Wikipedia sulla densità di popolazione (dati non aggiornatissimi ma indicativi):
Finlandia 16 abitanti per km quadrato
Svezia 20 abitanti per km quadrato
Estonia 28 abitanti per km quadrato
Lettonia 34 abitanti per km quadrato
Lituania 54 abitanti per km quadrato
Bulgaria 63 abitanti per km quadrato
Irlanda 65 abitanti per km quadrato
Croazia 76 abitanti per km quadrato
Grecia 84 abitanti per km quadrato
Romania 84 abitanti per km quadrato
Spagna 92 abitanti per km quadrato
Austria 98 abitanti per km quadrato
Slovenia 100 abitanti per km quadrato
Francia 102 abitanti per Km quadrato
(Corsica 35 abitanti per km quadrato)
Ungheria 107 abitanti per km quadrato
Cipro 108 abitanti per km quadrato
Slovacchia 112 abitanti per km quadrato
Portogallo 113 abitanti per km quadrato
Polonia 123 abitanti per km quadrato
Repubblica Ceca 129 abitanti per km quadrato
Danimarca 129 abitanti per KM quadrato
ITALIA siamo a 202 abitanti per km quadrato
Lussemburgo 212 abitanti per km quadrato
Germania 228 abitanti per km quadrato
Regno Unito 256 abitanti per km quadrato
Paesi Bassi 404 abitanti per km quadrato
Malta 1318 abitanti per km quadrato

Questa è un'UE VERGOGNOSA !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.06.15 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!!nn mi piace come è messo giù questo post.punto.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.06.15 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe sei un mito!!!!!!!!!
Appoggio con ammirazione la capacità di esporti e la voglia che hai di lottare per i tuoi ideali.
Vorrei avere la metà della tua forza e della tua tenacia.
Spesso mi sento colpevole di non fare niente per cambiare le cose, che equivale ad appoggiarle e questo mi rende complice dello schifo che ci circonda.

Olivier F. 19.06.15 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Toc. . . Toc. . .
Riflessione: «Ma è poi così sbagliato pensare che tutto quello che sta accadendo è voluto per gli interessi di pochi?»
Stiamo assistendo ad un fenomeno che interessa tutto il mondo. La terra non ha mai vissuto un fenomeno di “mobilità” di questa portata.
I “liberi pensatori” (sociologi, esperti in contatti umani, giornalisti, psicologi, politici e via cantando) si sbizzarriscono nell'utilizzare termini, tra i più svariati e variopinti: da asilanti a profughi a migranti a rifugiati etc. e chi ne ha più ne metta.
Nessuno di loro si pone un quesito, forse il più banale, ma forse il più vero: cui prodest? A chi giova?
Ordunque:
da un lato gli abitanti del nostro pianeta, negli ultimi 150 anni, sono passati da:
_ anno 1850 = 1.222.000.000
_ anno 1900 = 1.522.000.000
_ anno 1950 = 2.480.000.000
_ anno 1975 = 4.075.000.000
_ anno 1995 = 5.849.000.000
_ anno 2000 = 6.000.000.000
_ anno 2014 = 7.250.000.000;
dall'altro “qualcuno” ha pensato bene di distruggere le microeconomie locali per far posto alle grandi multinazionali (globalizzazione come la chiamano loro) con il solo fine di padroneggiare, per speculare, le risorse del mondo.
Questo il dato incontrovertibile!

In altri post ho cercato, sinteticamente, di proporre una lettura diversa dell'evento ovvero ho cercato di porre in risalto, affinché si potesse riflettere, una proposta politica organizzativa che alcuni personaggi, già dagli anni venti e trenta, ipotizzavano come futuro del mondo: il cosiddetto “nuovo ordine mondiale”.
Questi personaggi, tra cui un certo Kalergi (poco conosciuto ai più), si erano impegnati a formulare delle ipotesi di pratica attuazione che - partendo dall'assunto, abilmente mimetizzato, che la morale doveva essere imposta e pilotata da pochi (i cosiddetti illuminati) e dal “mercato” - prevedevano la possibilità di dominare il mondo attraverso l'aumento della povertà per “governarla”.
Cibi condimentum esse famem: la fame è il condimento del cibo (Cicerone).

Malger 19.06.15 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Condivido quello che dice il razzista!!! Siamo tutti razzisti!!! Ma la differenza tra il razzista e salvini è l'onestà intellettuale

Lorenzo Ragusa Commentatore certificato 19.06.15 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Germania perchè non vuole gli immigrati? Perché la polizia tedesca non parla una parola d'inglese, semplice. E neanche l'amministrazione pubblica tedesca e neanche i musulmani che vogliono entrare...

undefined 19.06.15 11:28| 
 |
Rispondi al commento

A mentre i due interlocutori si scambiano i loro pareri
I veri razzisti continuano imperterriti a svolgere i loro
mestieri
Vendono armi
Sobillano rivolte
Vanno a portare la democrazia bombardata
Continuano quatti quatti ad arraffare

C'erano nazioni liberate dal colonialismo in Africa con capi di stato motivati lungimiranti incorruttibili come Patrice Lumumba
O Thomas Sankara si sono affrettati ad eliminarli

Rosa Anna 19.06.15 11:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niente di irragionevole hai detto,ma combattere contro la demagogia,e nel caso il demagogo non so',è come scagliarsi contro i mulini a vento,infatti non so' è l'avanguardia dei papisti,che vogliono accogliere in terra altrui,non pagano tasse in terra altrui,ricevono 500 milioni di euro per il giubileo... di non so' che cazzo ce' da giubilarsi...

Pier luigi Bartoli Miciano 19.06.15 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma è sempre della razza umana che stiamo parlando? no perché parlare di "razza" in senso biologico non ha proprio significato dato che siamo etnie (bianchi, neri e gialli) facenti parte niente poco di meno che della stessa triste razza umana! Tra tutti i milioni di caratteri biologici ciò che ci contraddistingue sono giusto du tre cose: colore della pelle, degli occhi, dei capelli e se proprio vogliamo esagerare la statura. Quindi? con tutte le cose che ci accomunano guardiamo unicamente queste tre cosette che dovrebbero dar colore alla società. La realtà è un'altra. La chiamiamo "razzismo" ma si tratta semplicemente di "egoismo" di chi sta bene nei confronti di chi sta male. bianchi contro neri o neri contro i bianchi, dipende dal contesto sociale. Nord contro Sud o Sud contro Nord appartenenti o meno alla stessa etnia o nazione, anche questo dipende dal contesto sociale. Per cui il problema è sempre lo stesso. Il conflitto tra i ricchi e i poveri, tra chi ha troppo e chi non ha più niente, tra i poveri e i poveri nella corsa all'ultimo posto rimasto per la scalata sociale. Una cosa però. Raramente si vedono due ricchi litigare! Forse perché non gli manca nulla e se proprio succede è per il delirio di onnipotenza!
Prima ci liberiamo di questa classe dirigente, che è madre delle divergenze e quindi dei "razzismi", prima torneremo a vivere serenamente!

FABIO MIRANDA (fabz), Latina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.06.15 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie all'arrivo degli immigrati a Milano c'è un pò di caos per i trasporti urbani dato che i milanesi hanno paura che ci stiano contagiando con la scabbia

giovanni.p 19.06.15 11:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot?

provo a sintetizzare in lingua italiana( molto alla buona eh )... forse l'inglese non piace..
:)
.....
il futuro è già arrivato

una fabbrica giapponese , la fanuc, costruisce robot, gli addetti son tutti robot! non c'è un umano a controllare. la fabbrica è senza finestre e senza aria condizionata...niente bagni... niente macchinette per il caffè niente mobbing :) etc etc..
...
piena occupazione?

per i robot senzaltro :)

e vi ricordo che questi non prendono nemmeno il traghetto :)

ps
per gli amanti del genere provo a inserire il link nel sottocommento :)

pabblo 19.06.15 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

credo che ha tutti faccia tenerezza e compassione,il vedere le immagini di persone su un barcone,allo stremo delle forze senza cibo ne acqua per giorni,specialmente se vi sono dei bambini,sono immagini forti,strazianti..ma alla stessa maniera dovrebbero farci rivoltare lo stomaco quelle immagini di bambini extracomunitari vendere il loro corpo(costretti dai propri genitori)visti alla stazione termini di roma,,è molto dura da mandar giu..e che dire di quelli che obbligano i propri figli di pochi anni ,estate ed inverno ad elemosinare per strada,con l'intendo di fare compassione..e allo stesso modo dovremmo vergognarsi di fare grandi proclami tipo "caritatevole ospitare tutti..ma poi quando diventiamo turisti,sulle spiagge li cacciamo via perche fastidiosi e non ci fanno prendere il sole..oppure come fanno in molti dare 8 euro a l'ora x raccogliere verdure..ecco li si passa sopra a tutto..quale sia la soluzione non lo so,sono solo un esodato,ma chi è pagtao per trovare le soluzioni migliori,dovrebbe fare meno demagogia ed essere meno ipocrita..una manciata di voti in piu non risolve il problema..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 19.06.15 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma... semo de coccio?

Basta alle guerre che provocano migrazioni.
Basta alla vendita di armi.
Basta all'indiscriminato sfruttamento di risorse
in terra straniera.
Il denaro deve restare a chi lo produce.

Ma... semo de coccio?

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 19.06.15 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dio ci ha fatti a sua immagine e somiglianza:


Creare condizioni di stabilita' nei paesi in guerra,dovrebbe essere il primo punto di tutti i paesi..smettere di fomentare guerre per il petrolio,il rame il goltan,e di tutte le materie prime attraverso una forte azione di diplomazia che coinvolga Cina e Russia....aiutare con un piano marshall serio le nazioni da cui provengono i profughi con milioni di dollari assicurandosi che non cadano in mano a corrotti e deliquenti..creare dei centri di riconoscimento e sanitari gestiti da unhcr e onu nei paesi di transito ed accogliere attraverso canali sicuri il flusso verso l'europa gestendolo e distribuendosi le quote..tutto questo è difficile non per la volonta' dei popoli o di un partito ma perche' gli interessi di quelle potenze coloniali e sfruttatrici occidentali non permettono una soluzione razionale del problema scaricando il tutto sulle classi povere per creare volutamente un capro espiatorio contro cui sfogare la rabbia di una crisi creata dagli stessi poteri...non illudiamoci nel brve termine non ci saranno soluzioni savifiche..non potremo fermare l'esodo,sarebbe come voler fermare il vento con le mani..si continuera' a fomentare odio e a dare consenso a forze razziste come la lega che è la prima responsabile..quello che nel concreto si puo' fare è restare esseri umani e dare solidarieta' perche' il razzismo sotto ogni forma non è un opinione ma un crimine!!e chi cerca scorciatoie o è stupido o è complice.

peppe d'elia 19.06.15 11:13| 
 |
Rispondi al commento

quello che in questo post viene identificato come "razzista" di fatto non lo è.
Definizione di Razzismo: Ideologia che, fondata su un'arbitraria distinzione dell'uomo in razze, giustifica la supremazia di un'etnia sulle altre e intende realizzarla attraverso politiche discriminatorie e persecutorie.

Tutto sommato il suo ragionamento può essere condiviso a parte alcune affermazioni che a mio avviso andrebbero sviluppate e ponderate meglio

Personalmente sono per la libera circolazione di ogni essere vivente non solo nel pianeta ma fin dove siamo in grado di arrivare, luna marte ecc.
Inutile dire che il mondo "civilizzato" ha le sue belle responsabilità nei confronti del "terzo mondo" che è tale grazie alla distruttiva colonizzazione europea e statunitense.
Pertanto spetta all'europa e agli stati uniti con l'aiuto delle altre potenza del pianeta trovare le soluzioni.
Soluzione? Ridistribuzione delle risorse in maniera ecqua e solidale, niente di più facile basta volerlo.
Con particolare cura per il rispetto del pianeta naturalmente.
A parole sembra facile, di fatto manca, in gran parte del potere che ci governa, Onestà, Senso Civico e lungimiranza, madare a casa questa gente è la priorità per i cittadini onesti.
SVEGLIA!!

fulvio 58, genova Commentatore certificato 19.06.15 11:12| 
 |
Rispondi al commento

la grande bugia della chiesa cattolica è stata quando ha cambiato la regola per la quale l'uomo che sbaglia condanna la sua progenie alla punizione divina fino alla 7 generazione così come il governante che sbaglia condanna il suo popolo x 7 generazioni....non esiste il perdono ..dio punisce sempre e premia sempre in maniera giustissima e perfettissima ..l perdono è la più grande bugia della chiesa cattolica.

bigio biagio 19.06.15 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia ha bisogno di immigrati, perche' e' un paese che sta' invecchiando.

I giovani immigrati Africani in buona parte appartengono alle fasce piu' colte ed intraprendenti dei loro paesi. Non rubano lavoro, lo creano.

Quand'e' che gli Italiani capiranno questo fatto, invece di dire "non c'e' spazio"? Tra l'altro non e' vero cio' che si afferma nel post, cioe' che l'Italia e' uno dei paesi con la piu' alta densita' abitativa al mondo.


Avrei proposte per costruire villaggi e strutture di prima accoglienza in zone pacifiche dell’Africa, con medici e personale che fornisca
documenti necessari e nozioni su lingua, leggi, usi e costumi, per chi vuole espatriare.

Avrei poi proposte per offrire ai migranti la possibilità di creare piccole comunità agricole in Italia.

Se VOLETE prenderle in considerazione attivate una Piattaforma adatta a discuterle in modo efficiente ed efficace. Punto.

casalinga voghera Commentatore certificato 19.06.15 11:03| 
 |
Rispondi al commento

"Conversazione tra un razzista e un non so"?!...
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Chi apre il discorso comincia con il dar di sé una definizione o un giudizio apodittico ovvero privo di prove... "Io sono un razzista"!...
In modo asimmetrico... non fa altrettanto il suo interlocutore che non dice proprio di essere "un non so"... ma che sembra allo stesso tempo sapere di non sapere... non sapere di non sapere... non sapere di sapere e sapere di sapere (quante ...pere!)!...
Poiché comincia il "Razzista"... la battuta finale sarebbe stato meglio metterla in bocca al "Non so"!...
Vediamo un po' cosa alla fine il secondo potrebbe rispondere al primo...

"Razzista: Ma cosa ho detto di così irragionevole?
Non so: Non lo so... anzi... sì... lo so!"!

.-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.06.15 11:02| 
 |
Rispondi al commento

il problema profughi/clandestini non sussiste è un espediente creato ad hoc da chi ha il potere politico e mediatico, oltre alla speculazione economica vedi gestione coop. ecc... esiste ben altra speculazione cioè montare ad arte un problema creando un diversivo per la distrazione di massa.
Una Nazione con 64 MLN di persone non può andare in crisi per poche decine di migliaia di stranieri!!! Il problema degli sbarchi è artificiosamente mediatico/governativo, gli sbarchi sono reali ma non destano allarmismi, viene mostrato ciò che colpisce l'immaginario collettivo ma non si racconta che un numero impressionante di persone muore prima d'arrivare sulle coste del mediterraneo attraversando deserti per la sete gli stenti o uccisi per rubare il denaro.

Il vero problema NOSTRANO è la politica corrotta e balorda che attanaglia il Paese più ricco del pianeta!!!
Per ricchezza non mi riferisco al PIL altra puttanata per misurare il portafogli dell'1% dei ricchi cioè il nulla, per ricchezza intendo le capacità intellettuali e produttive che ci differenziano dal resto del mondo, NON è ENFATIZZAZIONE neppure BECERO NAZIONALISMO è una realtà acclarata e invidiata da sempre da chi aspetta come sciacalli che la politica nostrana corrotta e balorda uccida il nostro tessuto sociale e culturale per comprarci con quattro soldi.

Se avessimo in Italia come Premier la Merkel o Cameron il più povero degli italiani guadagnerebbe 3000 €uro netti al mese, non ci sarebbero disoccupati e non saremmo la zerbino d'Europa, saremmo noi ITALICI a dettare la politica UE pesando sulle scelte geopolitiche internazionali.

Un auspicio, prima di battere politicamente i partiti corrotti dovremmo chiudere le TV-network che propinano 24h24 una realtà falsa che farebbe impallidire G. Orwell.

Clesippo Geganio 19.06.15 11:02| 
 |
Rispondi al commento

ai non so mica bisogna parlare...batone e olio di ricino abbondante!

disgra ziante 19.06.15 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dio ci ha fatti a sua immagine e somiglianza:

anche Dio è un pò razzista!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 19.06.15 11:01| 
 |
Rispondi al commento

"Razzista: E chi paga 1050 euro al mese cadauno? Mia madre prende la metà, la pensione minima, dopo aver lavorato e pagato tasse dirette e indirette per 30 anni." ALLORA SEI PROPRIO IN MALAFEDE!!!! i soldi non li prendono loro come invece vuoi dare ad intendere da questa frase!

stacippa 19.06.15 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido al 100%. E sono certo che questa presa di posizione non avrà un gran successo nel M5S.


Siamo razzisti perché non impariamo due parole d'inglese, l'italiano è razzista perché è pigro intellettualmente e fa brutta figura, si sente ignorante, però siccome sta in italia pensa che i razzisti sono gli altri. Non c'è dialogo, al limite non si dovrebbe far entrare chi non sa neanche una parola non dico di coreano, ma almeno d'inglese, ma è assurdo che l'inghilterra ci sta a un'ora di volo e non sappiamo una parola d'inglese, non dico in polizia o carabinieri che dovrebbe essere d'obbligo almeno nelle città grandi se non nei piccoli centri, ma nemmeno le maestre e professori con le classi miste, addirittura il ministero che fa errori di traduzione, all'expo stampano la parola 'but' al posto di 'buy'. In Africa ancora gli insegnano solo il francese come ai tempi delle colonie, forse la prima mossa dovrebbe essere proprio quella, chiedere almeno di cambiare lo studio della prima lingua straniera nelle scuole africane, almeno questo , mentre da parte nostra ci ostiniamo a imporre l'italiano come ai tempi di faccetta nera e al capone.



@signor razzista


"""Razzista: L'Africa ha 1,1 miliardi di persone, in Italia non ci starebbero neppure se messe in piedi una contro l'altra.""

la informo che secondo i dati più recenti le proiezioni sull'incremento demografico ,danno nel 2030, se ricordo bene, una popolazione africana a 4 miliardi di persone, insomma dati " neri" :)... se non si risolve la questione alla radice...

ps

mi sembra superfluo ma...

hony soit qui mal y pense!

pabblo 19.06.15 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Non so e non son razzista però mi pongo una domanda: quanno l'omo è nato, mica è nato de colore? o no?
Sinno' come po esse che c'avemo li omini de diverso colore:er nero,er giallo,er bianco?
Nun son razzista,ma si hanno er DNA diverso...chi ha fatto l'omo fatto l'omo nun era razzista?
o no?
Anche 'n malafede...già ce mise der suo pe' facce diventà razzisti! o no?
Inzomma nacque l'omo bianco o l'omo de colore?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.06.15 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la malafede di quelli che fanno i buonisti si vede quando, nelle discussioni che si fanno nei talk show, fanno volutamente confusione tra profughi, clandestini e emigranti.

1) clandestini: per definizione devono tornare a casa. vanno rimpatrati. succede cosi' in qualsiasi paese del mondo. vuoi entrare in un altro paese? devi avere la documentazione giusta e in regola.

2) profughi: devono essere accettati. arrivi da un paese in geueuerra? devo accettarti.

3) emigranti: abbiamo bisogno di lavoratori? no, perche' manca il lavoro anche per noi. quindi, anche loro, a casa. negli altri apesi (europei) fanno cosi': c'e' bisogno di muratori? falegnami? ok, aprono le peorte per un certo numero (quelli che servono) di questi lavoratori.

cosi' funziona. l'ingresso indiscriminato di tutti non va bene. serve solo alle aziende per mettere in competizione i lavoratori tra di loro, e abbassarne cosi' i diritti.
serve a chi ci guadagna sopra, come si vede con l'inchiesta di di qeuestie giorni.
serve ai politici per sviare l'indignazione dei cittadini da loro e occultare le loro malefatte.
serve alle mafie per avere manovalanza in piu'.
serve alla criminalita' internazionale che gestisce il giro degli scafisti per fare profitti.

e fanno bene le nazioni europee a chiudere i loro confini. perche' non sanno neanche chi dovrebbe entrare, chi sono quelle persone, dal momento che non riusciamo (o vogliamo) identificarle. non si sa se sono clandestini, profughi o emigranti.

giustamente si chiedono :"ma chi ci state mandando?"

carlo 19.06.15 10:48| 
 |
Rispondi al commento

La verità sta nel mezzo
Penso che gli estremi siano ugualmente pericolosi e si debba cercare un compromesso tra difesa nazionale e difesa dei diritti umani
Ma vedo anche che cercare una soluzione con questi partiti e questi eventi ormai esplosivi e disumani sia molto difficile e non ce la possiamo cavare con due slogan buonisti o cattivisti o con due twit fasulli di Renzi
Penso che possiamo fare ben poco a livello solo nazionale(anche se è da lì che dobbiamo cominciare)e constato con amarezza che a livello europeo non c'è la minima voglia di occuparsi di qualcosa che non sia interesse bancario e l'Italia è penosa senza un capo del governo o un ministro o un eurodeputato italiani che si diano da fare seriamente (Salvini è sempre in televisione, Renzi ha buttato via il semestre europeo senza toccare palla, la Mogherini è una figura ridicola, Padoan fa solo gli interessi delle banche private e Gentiloni è come se non esistesse)
Penso anche che Renzi sia totalmente incapace di affrontare qualsiasi cosa, soprattutto se
-è un grave problema sociale
-se c'è prima da sanare l'etica del Pd
-se si deve stroncare qualsiasi nuova o vecchia Mafia capitale
-aumentare i controlli su qualunque cosa implichi esborso di danaro pubblico
-dare reali ed efficaci pene carcerarie(e non certo immunità parlamentari,prescrizioni brevi, comode archiviazioni,depenalizzazioni e addirittura candidature)a qualunque soggetto pubblico e sociale che speculi sui più deboli
-smetterla di difendere i corrotti di partito(la ripetuta difesa di Azzollini oggi fa proprio schifo) in parlamento
-smettere di candidare persone di dubbia legalità e moralità come De Luca
-o nominare inetti yesman dappertutto
-fare finalmente leggi penali chiare e applicabili per ogni tipo di corruzione e soggetto
-rivedere gli enormi e ingiustificati benefici di cui godono le cooperative ed eliminare dal Ministero del Lavoro proprio uno che viene dalle più grande cooperative italiana

Ce n'è di lavoro da fare.Renzi non lo farà.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.06.15 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di malaria è morto Fausto Coppi. Non aveva contagiato nessuno.
Chi fa comunicazione deve (non dovrebbe, deve) sempre stare attento a ciò che dice. Se poi non ci riuscisse, dopo alcuni tentativi dovrebbe smettere.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.06.15 10:46| 
 |
Rispondi al commento

da diversi mesi tutti i media/politici a dire se è giusto oppure no il l'uscita dall'euroa della grecia...di condannare piu o meno la russia o l'ucraina..da ieri si parla dell'ungheria che vuol costruire un muro a difesa del proprio territorio,anche qui tutti politici e media sono prolifici di cosa è giusto e cosa no..oggi in danimarca ,dopo il risultato delle loro elezioni,con svolta a dx,..di nuovo i soliti noti che criticano la scelta dei danesi...pensiamo prima a risolvere i nostri problemi,che non siamo neppure buoni ad abbassare il debito pubblico,che ogni ora viene arrestato qualcuno x corruzione o malaffare,partiti che durante la campagna elettorale se nicono da far schifo e poi pur di stare al potere si alleano..ma quand'è che smetteremo di sapere tutto,convinti anche di avere la verita' in tasca?quand'è che lasceremo fare i fatti loro a chi in casa propria decide di fare una certa scelta?

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 19.06.15 10:43| 
 |
Rispondi al commento

DIRITTI UMANI DEL 1948

Art.13. Ogni individuo ha diritto alla libertà di movimento e di residenza entro i confini di ogni stato.

Se anche tutti e 1,4mld. si spostassero dove volessero, l'africa sarebbe deserta, e gli stati che sfruttano le sue risorse dovrebbero mandare i connazionali a fare da schiavi, e questi schiavi costruirebbero case, acquedotti, ospedali, scuole, in pratica quello che avremmo dovuto fare da tempo, ma che aspettiamo a fare. questi schiavi però potrebbero andare da uomini liberi a fare questo, e allora la migrazione smetterebbe. La cultura umanitaria va sicuramente insegnata, deve essere il nuovo modello di integrazione, e in tutto questo il danaro non ha spazio. L'economia è una scienza obsoleta, il danaro è morto e chi paga le tasse contribuisce a mantenere in vita questo sistema 'attaccato alle macchine', staccate la spina, non è eutanasia, il danaro non è un'essere umano, il danaro è stato creato dall'uomo e reso superiore all'uomo, questo dio deve morire, morire tra le fiamme, è quello che si merita

Nessuno 19.06.15 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La confusione regna sovrana.

Ponendo 50 milioni di italiani e 100.000 nuovi arrivi ogni anno ci vogliono 1.000 anni MILLE!!! perché in italia ci siano il doppio di immigrati rispetto agli autoctoni che per altro in mille anni vorrei capire come si farebbe a distinguerli.
Fra 100 anni CENTO!!! in una cena di 50 persone 40 sarebbero italiane "doc", 2 dell'est europa, 4 asiatiche e 4 africane, c'è di sicuro di che preoccuparsi sia sulla scelta del menù che sulla divisione del conto.

La cattiva amministrazione, le ruberie, la mancanza totale di una politica di integrazione non sono un tema di carattere antropologico o morale. Mi sembrava il blog fosse un luogo di informazione non di bieco cabaret oltretutto fatto male. Basterebbe un po' di algebra elementare e non scomodare gaber per farsi una idea.

Aldo Spuri (il pilo), barcelona Commentatore certificato 19.06.15 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse ho capito:

"il razzista" del Post ragiona;
invece "il non so" è uno che offende!

Morale 1:
il significato delle parole può
essere stravolto dalla furbizia
ytalico-giornalistica!

Morale 2:
solo chi cerca e verifica con la sua testa può
capire le mistificazioni da qualunque
parte pòssano arrivare!

Morale 3:
o no?!?

Saludos!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 19.06.15 10:35| 
 |
Rispondi al commento

LA MALARIA NON E' CONTAGIOSA
LA MALARIA NON E' CONTAGIOSA
LA MALARIA NON E' CONTAGIOSA
LA MALARIA NON E' CONTAGIOSA
LA MALARIA NON E' CONTAGIOSA
LA MALARIA NON E' CONTAGIOSA

CAZZO !

se proprio vogliamo fare qualcosa di sensato
cari
razzista,mr. non so e mr. me ne sbatto tanto io ho il conto alle cayman

BISOGNA OCCUPARE MILITARMENTE IL NORD AFRICA !!

Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.06.15 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Di una cosa sono certo: di non essere razzista. Non mi considero superiore a nessuno, non farei del male a nessuno che non lo facesse a me, non ho alcun problema a convivere con chi rispetta le leggi e vorrei carcerare tutti coloro che non lo fanno.
Detto ciò non voglio cacciare un euro più del necessario per sostenere chi chiede aiuto. I soldi ci sarebbero se chi ci governa fosse (non dico onesto) meno ingordo, so che la carne è debole.
Ci si impietosisce per questi venticinquenni che arrivano. E coloro che muoiono di freddo durante l'inverno? E coloro che dormono nelle automobili? E coloro che non trovano lavoro?
Siamo tutti esseri umani, vero. Bene, io come essere umano, non abbandonerei la mia terra invasa se non orizzontale. Sono tutti orfani quelli che arrivano? Madri, padri, sorelle tutti morti? Li abbandonano a quale destino?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.06.15 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Domanda ovvia:se a Roma non riescono a risolvere il problema degli immigrati cosa servono al governo i politici che abbiamo al potere, se sono li solo a percepire il loro superstipendio , perchè non viene creata una legge riguardante l'efficienza della loro attività politica e non il lavoro di raccontare balle. A noi del popolo ci vogliono controllare anche come ci muoviamo come dei burattini, e loro ? chi sono ?non sono anche loro dei cittadini italiani ?

giovanni.p 19.06.15 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non si vuole affrontarlo.
Ci mangiano sia chi vuole accoglierli sia chi vuole cacciarli.
Ripeto per me queste persone vanno aiutate creando innanzitutto delle zone cusscinetto pacificate dall'onu dove attrezzare campi di accoglienza in cui questi poveracci soggiornino per il tempo necessario per identificarli, valutare i loro titoli, e concedergli dei visti di lavoro e dei visti umanitari affinchè possano raggiungere le loro destinazioni finali senza doversi affidare ai delinquenti.
Poi in questi campi si attezzino stutture sanitarie, scuole e centri di istruzione dove possano apprendere la lingua, venire curati e ottenere una abilitazione professionale o acquisire una professionalità in modo da potersi trovare un lavoro e non essere chiusi in un "ghetto" culturale quando arrivano nei nuovi paesi.

Costerebbe molto meno, creerebbe le condizioni per pacificare quei paesi e toglierebbe manovalanza alle criminalità

michele Moretti 19.06.15 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene. La vita è viva! Si muove ...

WM5S

Antonio . Commentatore certificato 19.06.15 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Brace yourself!

Fabrizio D'Amore (ufotizio) Commentatore certificato 19.06.15 10:20| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA egregio Blok✰✰✰✰✰... paziente!!!

Questo commento non è off-topic!

Ma cos'è tutto sto stracciarsi le vesti,
perchè strapparsi i capelli per la Grecia?

Chi vuole tenere a tutti i costi la Grecia in europa?
Forse le banche!
Forse chi tira i fili della moderna schiavitù mondiale!
Forse i nuovi negrieri fatti manager,
che dovrebbero inventarsi un nuovo trucco per
far pagare nuovamente tutto al disgraziato popolo bue!
Qualcuno metterà in campo una "nuova grande mistificazione"
(come per l'esodo di generazioni da sud e da est) per destabilizzare
il poco che si salverà dallo tsunami imperialista!

Hasta pronto.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 19.06.15 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Parrebbe,quasi,che razzisti se diventi e nun se nasca...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.06.15 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

McDonald’s to close 700
locations as global sales slide

http://rt.com/usa/268225-mcdonalds-closing-700-locations/

undefined 19.06.15 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Grazie, veramente.
non mi sono "dannato" per niente

http://www.orizzontescuola.it/news/interrogazione-m5s-campagna-anti-gender-e-caso-della-circolare-pro-comitato-difendiamo-nostri-f

psichiatria. 1 19.06.15 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Ce vonno li denari, ma mmica pe' giocà a rubbamazzo, pe' ggestì e cose..... e se se i fregheno poi te credo che ce i ficcheno 'n casa

frugantino 19.06.15 10:00| 
 |
Rispondi al commento

"razzista?non so?" mio modesto parere,mi sembra che ogni giorno tirino fuori delle canarine,giusto-giusto,per non affrontare di petto la situazione immigranti ,in primis "l'europa unita"oggi è la volta dell'ungheria,un no fermo ,deciso,contro la costruzione di un muro..dunque,presto o tardi ci sara' qualcuno che decidera' x tutti anche in casa altrui,giusto o sbagliato sara' cosi'..è una strada pericosa,di questo passo potranno decidere anche cose cruenti,democrazia o dittatura?non so,so solo che vorrei se veramente l'europa fosse unita,che la stessa legge chi mi imponi,vale per tutti gli altri stati membri...poi visoni ghetti come dice il post,luoghi che per paura o buonismo sono stati trascurati..ora se ne pagano le conseguenze..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 19.06.15 09:59| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori