Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il nuovo regalo miliardario alle banche

  • 272

New Twitter Gallery

banche_popolo.jpg

Bilancio dell'ultima settimana del governo Pd: salvataggio del sottosegretario Castiglione indagato per Mafia Capitale, rinvio della sospensione del condannato De Luca nonostante la Severino, regalo di 5, 6 miliardi alle banche, distruzione della scuola con la fiducia al Senato di giovedì. Emergenza immigrazione? Nada! Emergenza disoccupazione? Emergenza povertà? Nulla. Un governo di imbelli non eletto dal popolo che aiuta le banche e salva gli amici travolti dagli scandali.

intervento di M5S Parlamento

"Nel Consiglio dei Ministri di martedì 23 giugno, è stato approvato a sorpresa il decreto legge sulla deducibilità delle sofferenze bancarie. Tradotto: il Governo destina nuove risorse finanziarie ai bilanci bancari mentre nulla fa per i redditi da lavoro e da impresa. Se fino ad oggi gli istituti di credito potevano spalmare la deducibilità sui crediti svalutati o persi nell'arco di 5 anni (ai fini Ires e Irap), da oggi potranno farlo in 1 anno. Il costo per le casse dello Stato oscilla fra i 3 e i 6 miliardi di euro. Quando le banche chiamano il Governo risponde sempre presente, mentre si vede costretto ad aggirare i pensionati con un ridicolo "bonus".
Il viceministro del Tesoro Enrico Morando si giustifica con la necessità di migliorare lo stato patrimoniale della banche italiane in modo da far ripartire il credito e con esso l'economia. Questo nuovo sostegno agli istituti di credito, però, risponde all'ideologia economica che ha portato l'Eurozona al disastro sociale e occupazionale. La testarda convinzione del Governo ispirato da Pier Carlo Padoan (che ha un lungo passato nell'istituzione simbolo dell'austerità: Il Fondo Monetario Internazionale) è che gonfiando di liquidità e nuovi capitali le banche riparta il credito a famiglie e imprese. 8 anni di una crisi devastante non hanno insegnato nulla: a guidare il credito non è l'offerta, ma la domanda. Vale a dire che se famiglie e imprese non vedono davanti a loro solide prospettive di crescita economica eviteranno di stringersi il cappio al collo contraendo un mutuo o un finanziamento bancario che con tutta probabilità non potranno onorare. Pensiamo ad una piccola impresa che dipende dalla domanda interna, inserita in un tessuto sociale dove i consumi sono in calo e la disoccupazione è alle stelle. Perché mai dovrebbe espandere la produzione chiedendo a prestito nuova liquidità se la domanda dei beni che produce ristagna o è in calo?
Nonostante queste evidenze il Governo sacrifica le minime risorse finanziarie concesse dai trattati europei ripulendo i bilanci bancari, quando servirebbero come l'ossigeno investimenti diretti nel settore industriale e misure di sostegno ai redditi più bassi. Da non dimenticare, inoltre, che senza domanda di credito le nuove risorse saranno molto probabilmente impiegate dalle banche in attività finanziarie speculative, col rischio di nuove e pericolosissime bolle.
L'unico modo di far ripartire un'economia depressa in modo sano e sostenibile è aumentare l'occupazione e i redditi dei lavoratori, quindi i consumi interni. A giovarne sarebbero le nostre imprese, incentivate dai maggiori profitti ad espandere produzione e occupazione, e anche la finanza pubblica, che potrebbe beneficiare di una più ampia platea di contribuenti (i neoassunti).
Il modello neoliberista invece dimentica la domanda e premia l'offerta, puntando tutto sulle esportazioni (che richiedono bassi prezzi e quindi bassi salari) e sul credito al consumo, che costringe famiglie impoverite dall'austerità a indebitarsi per mangiare e sopravvivere. Quando la bolla si sgonfia e i bilanci bancari vanno in affanno, non c'è problema: arriva il Governo delle banche e il casinò finanziario può ripartire!" M5S Parlamento

27 Giu 2015, 09:52 | Scrivi | Commenti (272) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 272


Tags: banche, consiglio dei ministri, governo, M5S, Padoan, popolo

Commenti

 

100 anni fa Lenin aveva già descritto perfettamente questo complesso di fenomeni:
"Allorché Marx, mezzo secolo fa, scriveva il Capitale, la grande maggioranza degli economisti considerava la libertà di commercio una "legge naturale". La scienza ufficiale ha tentato di seppellire con la congiura del silenzio l'opera di Marx, che, mediante l'analisi teorica e storica del capitalismo, ha dimostrato come la libera concorrenza determini la concentrazione della produzione, e come questa, a sua volta, a un certo grado di sviluppo, conduca al monopolio. Oggi il monopolio è una realtà. Gli economisti scrivono montagne di libri per descrivere le diverse manifestazioni del monopolio e nondimeno proclamano in coro che il "marxismo è confutato". Ma i fatti sono ostinati - dicono gli inglesi - e con essi, volere o no, si debbono fare i conti. I fatti provano che le differenze tra i singoli paesi capitalistici, per esempio in rapporto al protezionismo e alla libertà degli scambi, determinano soltanto differenze non essenziali nelle forme del monopolio, o nel momento in cui appare, ma il sorgere dei monopoli, per effetto del processo di concentrazione, è, in linea generale, legge universale e fondamentale dell'odierno stadio di sviluppo del capitalismo."

(Vladimir Lenin, da "L'Imperialismo, fase suprema del Capitalismo")

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 13.08.15 12:50| 
 |
Rispondi al commento

esiste un nucleo, chiamato ”Unità centrale”, che possiede tutte le altre 43.000 multinazionali. La conclusione è allarmante: le società più influenti fanno parte di un unico grande cartello finanziario, un vero proprio monopolio, che controlla una ragnatela di 43 mila altre società che sono in competizione tra di loro solo virtualmente e che, tutte insieme, generano un altro 60% del reddito mondiale totale. Ma non è tutto: l'80% delle 1.318 super-società è a sua volta controllato da un gruppo ancora più piccolo di loro, formato da sole 737 aziende, ma sono soltanto 147 quelle che hanno in pugno il 40% della ricchezza globale.

Ecco le prime 25:
1 BARCLAYS PLC GB
2 CAPITAL GROUP COMPANIES INC, THE US
3 FMR CORP US
4 AXA FR 6712 SCC
5 STATE STREET CORPORATION US
6 JP MORGAN CHASE & CO. US 6512
7 LEGAL & GENERAL GROUP PLC GB
8 VANGUARD GROUP, INC., THE US
9 UBS AG CH 6512 SCC
10 MERRILL LYNCH & CO., INC. US
11 WELLINGTON MANAGEMENT CO. L.L.P. US
12 DEUTSCHE BANK AG DE 6512 SCC
13 FRANKLIN RESOURCES, INC. US
14 CREDIT SUISSE GROUP CH 6512
15 WALTON ENTERPRISES LLC US
16 BANK OF NEW YORK MELLON CORP. US
17 NATIXIS FR 6512 SCC
18 GOLDMAN SACHS GROUP, INC., THE US
19 T. ROWE PRICE GROUP, INC. US
20 MORGAN STANLEY US
22 MITSUBISHI UFJ FINANCIAL GROUP, INC. JP
23 NORTHERN TRUST CORPORATION US
24 SOCIÉTÉ GÉNÉRALE FR
25 BANK OF AMERICA CORPORATION US

La nostra Unicredit risulta al quarantatreesimo posto. Ovviamente sono tutte banche o istituti finanziari hanno interessi in ogni branca dell’economia mondiale, dai principali settori industriali tra cui ad esempio quello bellico (1780 miliardi di fatturato), passando per le compagnie petrolifere (colossi come "ExxonMobil Corporation" o "Shell Group" possono contare su un giro d'affari che, nel 2008, ha sfiorato i 310 miliardi di Euro), per le industrie farmaceutiche (il mercato mondiale dei medicinali è stimato in 466 miliardi di dollari), per quelle alimentari (solo in Italia 127 miliardi di euro, mentre Nestlé da sola fattura

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 13.08.15 12:37| 
 |
Rispondi al commento

"La concorrenza si trasforma in monopolio. Ne risulta un immenso processo di socializzazione della produzione. In particolare si socializza il processo dei miglioramenti e delle invenzioni tecniche. Ciò è già qualche cosa di ben diverso dall'antica libera concorrenza tra imprenditori dispersi e sconosciuti l'uno all'altro, che producevano per lo smercio su mercati ignoti. [...] Il capitalismo, nel suo stadio imperialistico, conduce decisamente alla più universale socializzazione della produzione; trascina, per così dire, i capitalisti, a dispetto della loro coscienza, in un nuovo ordinamento sociale, che segna il passaggio dalla libertà di concorrenza completa alla socializzazione completa. Viene socializzata la produzione, ma l'appropriazione dei prodotti resta privata. I mezzi sociali di produzione restano proprietà di un ristretto numero di persone. Rimane intatto il quadro generale della libera concorrenza formalmente riconosciuta, ma l'oppressione che i pochi monopolisti esercitano sul resto della popolazione viene resa cento volte peggiore, più gravosa, più insopportabile. [...]

(Vladimir Lenin, da "L'Imperialismo, fase suprema del Capitalismo")

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 13.08.15 12:32| 
 |
Rispondi al commento

segue sotto

Sofia Chiovelli Commentatore certificato 03.07.15 11:18| 
 |
Rispondi al commento

spero che il governo greco ed il popolo greco abbiano un momento d'orgoglio e facciano l'unica cosa giusta: escano dall'euro e se necessario anche dall'unione europea.
>Il secondo passo dovrà essere smettere di vivere a credito e, con un'azione radicale,creare un'economia greca autarchica: pane e cipolla ma senza debiti, senza interessi, senza schiavitù finanziarie verso potentati internazionali.
Quindi niente più grandi opere a debito niente più onanismi mentali del più grande, del più bello, del più lungo, del più potente,..... .in breve di ciò che ancora non si era visto. Basta sindaci che vedono un senso nella loro attivitá pubblica solo se riescono a lasciarsi ed a lasiarci un nuovo monumento ad imperitura memoria.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.07.15 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè continuate con sta solfa delle banche cattive e finanza malata ecc ecc..... e questo Blog sta PUBBLICIZZANDO ***JIM CRAMER*** in questo momento, nei banner pubblicitari.
Ammazza che coerenza che avete!
Andate a vedere chi è Jim Cramer.
E' una notorietà USA che va in onda tutti i giorni e dà dritte su come fare i soldi da seduti a casa sul PC, con azioni, opzioni e roba speculativa.

Ma lo sa Grillo?
My compliments.

Epa epa 30.06.15 22:42| 
 |
Rispondi al commento

le banche come equitalia fanno il lavoro sporco dei politacanti da noi votati quindi noi abbiamo l'obbligo di fermare quanto sta succedendo, al momento colle votazioni altrimenti con altri mezzi !


La base della ripresa di un'economia sono gli investimenti. Per favorirli il governo può drogare il mercato con incentivi oppure aumentando la liquidità delle banche. L'altra via è ridurre gli sprechi e il parassitismo, semplificare le leggi, dare certezza al diritto, fare scelte di politica economica lungimiranti, che spingano le imprese a investire in settori congeniali al nostro Paese.
R.=DEBITO preferisce seguire la prima via perché NON VUOLE TOCCARE I PARASSITI PER MOTIVI ELETTORALISTICI. DELEGIFICARE E SEMPLIFICARE LA NORMATIVA E' COSA ARDUA E NOIOSA, UN CASTIGO PER IL SUO DELIRIO ESIBIZIONISTICO.
Andrea Pirro.

come spiare con whatsapp Commentatore certificato 30.06.15 11:42| 
 |
Rispondi al commento

C'è soltanto una considerazione da fare: siamo nella più assoluta follia! Quasi che si volesse a tutti i costi rendere le condizioni dei cittadini sempre più gravi. Mi rifiuto, a questo punto, di credere che non ci sia un "disegno" ben preciso nel fare l'opposto di tutto ciò che potrebbe alleviare le sofferenze economiche e lavorative degli italiani. E mi mi chiedo: QUI PRODEST? A chi può interessare lo stato di fallimento in cui l'Italia sta piombando? A chi giova che la Grecia si trovi già in una situazione fallimentare? Posso fare soltanto un'ipotesi e cioè che non importa a nessuno del mondo "reale"! Non importa a chi ha i capitali e vive nel paese delle meraviglie. Non importa ai politicanti che, partendo da zero, con la politica si sono arricchiti fino e possedere barche di trenta metri, palazzi e appartamenti, capitali all'estero e quant'altro ancora possa avere impinguato le sue casse. QUESTI sono quelli che comandano o si lasciano comandare dalle lobbies soltanto per propri fini speculativi. Italiani, oggi non ci sono più colori politici! Le ideologie dei padri fondatori della politica, a qualsiasi colore appartenessero, non esistono più. Erano "quelli" che lottavano, ognuno con le proprie idee, per il bene del popolo! Oggi siamo attorniati da gentaglia politicante, un miscuglio informe di colori ormai imbastarditi che se ne frega delle nostre necessità, e non importa se abbiamo dato la nostra fiducia, non importa che siamo di destra, di sinistra di sopra o di sotto. Per loro siamo tutti nello stesso calderone e non abbiamo alcun diritto ad un futuro migliore. E diquesto ne piangeranno le conseguenze soprattutto i nostri figli, i nostri nipoti. DOBBIAMO FARE SENTIRE LA NOSTRA VOCE IN TUTTI I MODI POSSIBILI. DIAMO FORZA A CHI STA DANDO DIMOSTRAZIONE TANGIBILE DI AVERE A CUORE TUTTI NOI E IL NOSTRO FUTURO. PROVIAMOCI! Con la consapevolezza che se anche questo tentativo dovesse fallire, miei cari compatrioti, ci troveremo definitivamente nella MERDA!

Anacreonte La Mantia 29.06.15 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Perché quando si parla di malavita organizzata si elencano Mafia e Andrangheta e non si fa parola delle Banche? Sono l'organizzazione criminale più capillare e potente, taglieggiano, ricattano espropriano e piazzano i propri uomini nel parlamento e nel governo del paese.

Marzio Morandi 29.06.15 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna andare ad elezioni anticipate al piu' presto possibile. Si spezzerebbe perlomeno l'effetto domino della Grecia. Siamo paesi vicini ed abbiamo tutto l'interesse a spezzare per un po' un' economia paranoica. Se poi vi e' un interesse a far crollare anche l'Italia non mi auguro cosa potrebbe restare nelle nostri mani dato che le maggiori aziende del Paese sono partecipate in maggioranza da azionariati e capitali stranieri. Rischiamo di tornare AL DOPOGUERRA. E poi?

ANDREAS TOSI, milano Commentatore certificato 29.06.15 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Caruccia la vignetta....Manca però un personaggio: il salvini (di turno) che dice a "people": e ora guarda di non farti fregare l'osso dall'extracomunitario!

Davide Durì 29.06.15 17:05| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe - queste bestie abusive al governo hanno fatto delle regole morali a sociali che il dio di ogni popolo ... assegna agli esseri umani..."UNO SCEMPIO PIU' ABERRANTE DI QUELLI DELL'ISIS ...VERSO I PROPRI SIMILI" ..non vi sono né aggettivi dispregiativi ne pene da comminare .....abbastanza dolorose per fargli pagare almeno in piccola parte il male che queste 4 entità perverse ( la salma bis - lo "scemo fiorentino" agli ordini della mafia finanziaria internazionale ed il re spirituale di tutti i popoli della terra) hanno fatto in particolar modo a noi ed a quasi tutti i popoli di tutti i continenti... segnaci tu la strada per cacciarli!!!...perché personalmente stanco di inveire contro i nostri detrattori , informare i nuovi iscritti e protestare contro tutti i filogovernativi... ormai sono stanco e sto per arrendermi!!!!

gege2 d. Commentatore certificato 28.06.15 20:04| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che la moneta dell'euro è opera soprattutto delle banche! Tante banche italiane, europee, di tutto il mondo sarebbero fallite se non fossero state aiutate in maniera pesante. Le banche sostengono il credito? Ma vogliono garanzie più che certe. Solo chi ha beni ottiene crediti.

midimitimici 28.06.15 18:28| 
 |
Rispondi al commento

BASTIAN CONTRARIO

massì ...
usciamo dall'euro entriamo in Africa ...

continuiamo ad avere un sistema politico oligarchico ...
una burocrazia fantozziana ...
una pa che occupa più del 50% della forza lavoro e una minoranza a mentenere il "baracccone"

fatto di clientele , sprechi,mazzette nepotismi ..

massì viva le pesetas le drakme le lirette
e torniamo a fare festa con il c. delle future generazione

intanto in Grecia , al bancomat c'è la fila per prelevare EURO ...
mi sa che domani comincio pure io in Italia ..
non si sa mai.

Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.06.15 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

é proprio vero questa Europa é proprio un gran casinó


"..e le tempeste scatenano
la pioggia sporca che cade a dirotto sull'idiotico popolo lasciatosi irretire dal giro girotondo ivi:dal moderno burattino di turno-euroservo dei potentati..per via di cui si divorano il Paese"..

"La torbida evidenza spicca dal panorama,
ma l'idiotico popolo abbassa lo sguardo"..

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.06.15 13:05| 
 |
Rispondi al commento

dal baratto, un po’ scomodo, siamo passati ai certificati di credito,
cioè io do a Tizio un kg di mele e gli stiro 5 pantaloni,
poichè non mi interessa avere in cambio il suo kg di pere o che mi stiri 5 gonne accetto una nota di credito
https://it.wikipedia.org/wiki/Banconota
che certifica il controvalore di ciò che ha ricevuto e con quella mi compro un gelato e vado dal parrucchiere a tagliarmi i capelli.
Dov’è l’inghippo?

casalinga voghera Commentatore certificato 28.06.15 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio nemmeno commentare l'ennesimo calcio in culo al popolo ed il regalo alle banche: Questi "signori" mai eletti da nessuno ma regalo del gransissimo Re Napolitano (unitamente a Mario Monti) sono degli assoluti incapaci schiavi dell'europa.
Gente che non rispetta nemmeno le sentenze della più Alta Corte (Corte Costituzionale) non merita alcun credito; prima si rispettano le sentenze poi si parla di tutto il resto. Il Grande Pertini non avrebbe mai firmato le leggi vergogna che hanno firmato Napolitano ed ora forse anche Mattarella. Ne ho piene le scatole di gentaccia che dall'alto dei loro ricchissimi stipendi, vitalizi, benefit, cotillons pontificano che la mia pensione (già meglio di altri, è vero) di Euro 2000 netti al mese è TROPPO ALTA. Si tratta di pensione guadagnata con 4o anni di lavoro, all'inizio durissimo e, naturalmente in nero, non di cinque o meno anni di legislatura, che sia in parlamento o in regione. Fosse per me, salvo i 5 Stelle ed un tempo Antonio Di Pietro, tutti via a calci in culo, Scusate il linguaggio da trivio che non è mio costume ma non ne posso proprio più

carlo dalla 28.06.15 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma alla chiesa gli conviene fare sposare quelli che vogliono sposarsi con lo stesso sesso, sono gli unici che vogliono sposarsi, d'altronde se erano normali divorziavano. Chi si sposa più ormai? Giusto i matti appunto.

undefined 28.06.15 10:13| 
 |
Rispondi al commento

O.T. scusate ma a proposito di profughi e disgraziati che perdono la vita in mare o muoiono nelle guerre fratricide:

COSA FA DA 10 ANNI L'UOMO POLITICO PIù PAGATO AL MONDO?

BAN KI MOON messo là da poteri fortissimi, che sono riusciti anche eliminare Straus Kan facendolo passare (lo sono tutti i politici) da put...iere?
Si dà il caso che con profughi prima e
sparatorie ora il turismo in oriente, in particolare la Corea del Sud, hanno l'8% in più.
Che bravo questo politico a livello mondiale, sa far bene a 75 milioni di dollari anno gli interessi del suo paese!

renato b., padova Commentatore certificato 28.06.15 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sottoscrivo quanto riportato dal post, in aggiunta posso dire che la liquidità pompata annualmente per il tramite della BCE nelle banche per l'acquisto di titoli del debito pubblico dei paesi UE, induce ed indurrà una inflazione "drogata". Essa comporta già una lievitazione dei prezzi al dettaglio che non è accompagnata da un aumento dei consumi interni. Cioè un inflazione reale senza incrementi di consumi e senza allargamento della platea di consumatori, non essendoci un aumento dell'occupazione significativo. Questa inflazione mira al risultato ultimo di redistribuire ricchezza con l'austerità imposta, portando ricchezza verso quelli già ricchissimi, oltre che ridurre i risparmi dei cittadini depositati nelle banche europee senza creare lavoro. Questa situazione si autoavvererà giornalmente è la diminuizione del potere di acquisto di salari, pensioni e stipendi, che verranno compressi verso il basso porterà altra miseria programmata. Il risultato finale sarà che nel breve termine " stagnazione e deflazione" si ripresenteranno ineluttabilmente.

Vincent C. 28.06.15 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.:

I partiti politici presenti in Germania:

CDU/CSU
SPD
Die Linke
Grüne - Bündnis90 / Die Grünen
FDP
AfD
Piraten
NPD

I partiti politici presenti in Italia:

Partito Democratico
Movimento 5 Stelle (non partito)
Forza Italia
Nuovo Centrodestra
Scelta Civica per l'Italia
Sinistra Ecologia Libertà
Lega Nord
Alternativa Libera
Democrazia Solidale
Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale
Unione di Centro
Popolari per l'Italia
Partito Socialista Italiano
Südtiroler Volkspartei
Movimento X
Movimento Associativo Italiani all'Estero
Centro Democratico
Movimento per le Autonomie
Democrazia Cristiana
Veneto - Percorso Comune
Italia Lavori in Corso
Partito Autonomista Trentino Tirolese
Alleanza per l'Italia
Il Megafono - Lista Crocetta
Italia dei Valor
Moderati
Nuovo PSI
Riformatori Sardi
Stella Alpina
Unione Sudamericana Emigrati Italiani
Federazione dei Verdi
Unione per il Trentino
Union Valdôtaine
Verdi del Sudtirolo
Libertà e Autonomia - Noi Sud

(Segue in taverna)

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 28.06.15 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma guarda un po' il POPOLINO ITALIOTA non può e non deve lamentarsi se poi la cinghia stringe, e poi al FIORENTINO fa i complimenti. Si lamentano della scuola (in generale), dei carburanti, delle bollette alle stelle e poi riconfermano il partito per il quale fanno il tifo (a spese loro e non se ne accorgono). In un PAESE dove regna l'ignoranza questi disastri sono il minimo che ci meritiamo. Invece in un PAESE con gli occhi aperti e le orecchie aperte questi , normalmente , sarebbero condannati ad AUTODISTRUGGERSI. Comunque voglio fare i complimenti al caro INNOVATORE E ROTTAMATORE della vecchia politica che riesce a prendere per il culo così facilmente il PAESE DEI FARLOCCHI. BRAVI ITALIOTI BRAVI, SPERO CHE IL GOVERNO ATTUALE SI DILUNGHI FINO AL TERMINE DEL 2018, COSI' NON CI SARANNO PIU' GIUSTIFICAZIONI. IN ALTO I CUORI
P.S. un saluto a DAVIDE M. DI MODENA a presto.

Marcello 28.06.15 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Un cado' oggi,'n cado' domani...se potrebbe pensa' de poteccese campa' coi cado'...
'N cado'??

https://youtu.be/vLDazyvMMGw

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.06.15 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra una lotta con un gigante indistruttibile. Forza Golia, il popolo e' con Voi. La persona al centro e non le cose.

paolo basile 28.06.15 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Alla prossima votazione per una carica Istituzionale sul Blog , il nome lo sceglierei tra questi :

http://www.scribd.com/doc/225757153/Massoneria-Elenco-dei-26-410-Massoni-Italiani

senza aggiungere che Prodi Romano
( detto mortadella ) non potrà mai mancare

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.06.15 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quindi i soldi ci sono per taluni...

I soldi ci sono e come, e anche in abbondanza, e sono tutti quelli prodotti dalla laboriosità e l'ingegno dell'uomo della piccola e media impresa. Viceversa non un soldo è stato prodotto dagli uomini di finanza, i quali avevano e avrebbero esclusivamente il compito di amministrare la risorsa di scambio tra le diverse attività produttive. Invece, nell'economia, con il pretesto di gestire il denaro in qualità di strumento a servizio di chi lavorando produce, che poi è la parte del sistema più importante perché distribuisce la ricchezza e lavoro da PIN (prodotto interno nazionale): questi banchieri scandalosi per etica e ignoranza, mascherandosi da facoltosi economisti, si sono sostituiti ai legittimi proprietari e, da potenti fanatici, e, uomini disonesti della peggior razza quali sono (seguaci di giuda il tesoriere), si sono messi a governare e a sottomettere a loro il mondo, forti del denaro appartenente alla gente e custodito nelle loro tasche. Ed invece, il denaro in qualità di bene, è nato per essere funzionale al servizio dell'uomo e non perché l'uomo serva il denaro, come fanno e insegnano le canaglie della finanza corrotta (vedi enciclica del Papa). Va da sé che questi banchieri di somma ignoranza sul campo economico, con il loro agire e intendere, hanno snaturato il significato stesso del denaro e dalla sua vera natura per cui l'uomo aveva convenzionato nella terra questo geniale strumento. E' in causa a questa gentaglia che questo bene importante, con funzione di scambio, alla fine per l'umanità è divenuto lo sterco del diavolo, con il quale anche i miseri politici mondiali e nazionali, quando son figure deboli e meschine, si piegano, promuovendo guerre, disuguaglianze, povertà, e allo stesso tempo hanno bisogno di essere aggregati a sette e massoneria per detenere prestigio e potere, che utilizzano per avere privilegi e denaro in quantità smisurata: con gli uomini fanno i potenti, ma davanti a Dio verranno vomitati.

roberto f., padova Commentatore certificato 28.06.15 09:30| 
 |
Rispondi al commento

La lettera di Tsipras al popolo greco

Greche e greci
da 6 mesi il governo greco conduce una battaglia in condizioni di asfissia economica mai vista, con l’obiettivo di applicare il vostro mandato del 25 gennaio a trattare con i partner europei, per porre fine all’austerity e far tornare il nostro paese al benessere e alla giustizia sociale.Per un accordo che possa essere durevole, e rispetti sia la democrazia che le comuni regole europee e che ci conduca a una definitiva uscita dalla crisi
In tutto questo periodo di trattative ci è stato chiesto di applicare gli accordi di memorandum presi dai governi precedenti,malgrado il fatto che questi stessi siano stati condannati in modo categorico dal popolo greco alle ultime elezioni Ma neanche per un momento abbiamo pensato di soccombere,di tradire la vostra fiducia
Dopo 5 mesi di trattative molto dure,i nostri partner,sfortunatamente,nell’eurogruppo di giovedì hanno consegnato una proposta di ultimatum indirizzata alla Repubblica e al popolo greco.Un ultimatum che è contrario,non rispetta i principi costitutivi e i valori dell’Europa,i valori della nostra comune casa europea.È stato chiesto al governo greco di accettare una proposta che carica nuovi e insopportabili pesi sul popolo greco e minaccia la ripresa della società e dell’economia,non solo mantenendo l’insicurezza generale,ma anche aumentando in modo smisurato le diseguaglianze sociali
La proposta delle istituzioni comprende misure che prevedono una ulteriore deregolamentazione del mercato del lavoro,tagli alle pensioni, nuove diminuzioni dei salari del settore pubblico e anche l’aumento dell’IVA per i generi alimentari, per il settore della ristorazione e del turismo, e nello stesso tempo propone l’abolizione degli alleggerimenti fiscali per le isole della Grecia
Queste misure violano in modo diretto le conquiste comuni europee e i diritti fondamentali al lavoro,all’eguaglianza e alla dignità

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.06.15 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che noi a questo punto dovremmo cercare tutti assieme di trovare il modo di organizzare una difesa del cittadino vittima di bande senza scrupoli anche politica, non sto scherzando è un'idea amio avviso che perseguita stante la compressione economica a cui tutti noi siamo sottoposti dal gruppo di potere solo teso agli interessi di partito e alle collegate coop

giancarlo Busso 28.06.15 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il debito pubblico americano è il più grande del mondo. Attualmente supera i 18.282 miliardi di dollari e cresce al ritmo di 3,45 miliardi al giorno, quindi raggiungerà i 20.000 miliardi alla fine del mandato di Obama (novembre 2016) visto che quando è stato eletto per la prima volta (novembre 2008) il debito pubblico americano era pari a 10.024 miliardi di dollari. E allora perché gli Stati uniti non falliscono? Perché la Banca Mondiale non fa nulla per bloccare questa discesa agli Inferi? Perché Il Fondo monetario non ordina anche agli Stati uniti le sue ricette devastanti come fa con la piccola Grecia? Perché il dollaro non cade in una inflazione autodistruttiva?

Perché questi grandi organismi sovranazionali che nessuno ha eletto, il WTO, il Fm, la Bm, la Bice, in cui non esiste la minima istituzione democratica, che nessun popolo controlla, che finora hanno prodotto solo devastazione e rovina, e con le loro ricette ultraliberiste a favore di pochi potenti hanno provocato il fallimento di interi Stati e la morte di milioni di persone, perché questi organismi così decisivi non fanno la minima operazione contro gli scempi delle multinazionali americane, contro i diktat internazionali delle grandi banche d'affari americane come la Lehman Brothers o la Goldman Sachs, contro i grandi e inutili G8 o G20 che non toccano i paradisi fiscali dove i loro potenti nascondono i loro capitali rubati né tassano mai le grandi corporazioni né impongono regole civili ai sistemi bancari o bloccano mai le speculazioni della Borsa?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.06.15 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piena solidarietà alla Grecia!!! Non possono nemmeno indire un referendum per legittimare il ricatto della troika. Ma dove siamo arrivati con quest'Europa schifosa?
Fuori dall'euro e contatti con Grecia, Spagna, Portogallo e anima sana francese. Con canale privilegiato con la Gran Bretagna.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.06.15 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRECIA – TSIPRAS VAROUFAKIS
Questi governanti comunisti greci...non voglio usare maleparole,,,ma...la meno offensiva e probabilmente piu' corretta...IRRESPONSABILI...come li hanno definiti I governanti europei “non adulti”. Quanti greci potranno portare a mangiare a casa loro, questi “governanti” dell'incapacita'...a quanti potranno dare alloggi...quali carita' potranno loro elargire, quali contributi, casseintegrazioni...quali lavori sapranno progettare...bambini irresponsabili...queste democrazie dei 51 parassiti che governano 49 produttivi...dove porteranno???

Neto Misonve 28.06.15 09:02| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI E TUTTA LA SUA BANDA HANNO RUBATO DAPPERTUTTO, HANNO CORROTTO DAPPERTUTTO, HANNO EVASO E FRODATO LE TASSE DAPPERTUTTO, HANNO FATTO RICATTI DAPPERTUTTO, SONO DEI MAFIOSI ED HANNO BLOCCATO, ROVINATO E DISTRUTTO IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA ANCHE CON L’AIUTO DELLA INFAME MASSONERIA DEVIATA E DEGLI INFAMI SERVIZI SEGRETI DEVIATI!!!
ORA TUTTI QUESTI INFAMI DEVONO RESTITUIRE TUTTO IL MALLOPPO CON GLI INTERESSI, POI DEVONO PAGARE TUTTI I DANNI CAUSATI ED INFINE DEVONO ESSERE PROCESSATI PER DIRETTISSIMA E BUTTATI TUTTI IN GALERA AL CARCERE DURO E PER TUTTA LA VITA!!!
COSI' DOBBIAMO FARE SUBITO SE VOGLIAMO SALVARE IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA!!!
GRAZIE E CORDIALI SALUTI.

Franco Rinaldin 28.06.15 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il debito non è una calamità universale contro cui non si può fare niente
Un debito può essere 'rimesso','congelato', 'dilazionato'..
Soprattutto un debito può cambiare radicalmente la sua impostazione e le sue modalità
Anche in uno Stato ci sono debiti sostenibili come i mutui per la casa,che se sono dati in modo equo possono essere ripagati,e debiti usurai, illegittimi,il cui fine è solo la morte del debitore
Se la Bce fosse nata con le caratteristiche che ha la Fed negli USA,il gigantesco debito europeo che si dice frutto della crisi,non esisterebbe nemmeno
Ma forze potenti hanno violentato e distorto il sogno europeo e non hanno permesso che la Bce avesse tutti i poteri che ha la Fed o la Banca islamica o la Banca di Tokio
La FED (Banca federale americana)ha stampato 16.000 miliardi di dollari a costo zero!I dollari li crea il governo americano dal nulla, attraverso i computer della Banca Centrale,la FED.Noi non possiamo farlo
Il governo americano è MONOPOLISTA del dollaro, lo fa solo lui.E quanti ne può creare? All’infinito!Forse che il Fm gli dice qualcosa? Forse che i dollaro svalutano?
La FED a Washington crea da anni dollari al ritmo di 40 miliardi al mese e spesso di più(QE).Oceani di dollari che gli USA stanno creando dal nulla e non mi sembra che l’America sia affondata per questo
L’Italia lo strumento di creare moneta non ce l’ha più,e questo è gravissimo
Quindi:un MONOPOLISTA DELLA MONETA può come minimo decidere di creare i suoi soldi dal nulla e quanti gli pare,poi può decidere di usarli per L’INTERESSE PUBBLICO.L’Italia No
Dunque deve tornare assolutamente ad essere monopolista della sua moneta e fare le cose urgenti di cui tutti noi abbiamo bisogno perché da 14 anni siamo massacrati dall’Euro L’Italia deve tornare assolutamente e essere monopolista della sua moneta per creare lavoro, infrastrutture,servizi,aiutare le aziende,e creare un futuro per i giovani.E per la democrazia,perché da poveracci non si hanno diritti ma ci aspetta solo la fine.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.06.15 08:54| 
 |
Rispondi al commento

I MEDIA E LA CORSA AGLI SPORTELLI
Tutti dicono "bank run". I giornali impazzano con titoli come "Grecia: nuova corsa ai bancomat". Ma le immagini che pubblicano a corredo della notizia, dicono un'altra cosa... Perché? http://www.byoblu.com/…/minip…/ma-quale-corsa-agli-sportelli

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 28.06.15 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

30 anni fa era l'Africa ad essa schiantata sotto un debito insostenibile in nome del quale la Banca Mondiale e il Fondo Monetario obbligavano i Governi a svendere a prezzo quasi zero alle multinazionali le loro risorse, le acque, i territori, i fiumi, inquinando e devastando, obbligando poi gli stessi Paesi a cedere i loro diritti democratici, il loro stato sociale, le stesse funzioni pubbliche
30 anni fa noi cantavamo "Rimettete il debito all'Africa!"
Quel debito è stato restituito dall'Africa 77 volte ma il debito è rimasto, perché là dove gli interessi sono usurai, sono gli interessi stessi a moltiplicare il debito finché il debitore muore
Oggi l'Africa siamo noi, siamo noi il territorio da depredare
E quegli stessi che ieri devastavano l'Africa o l'Argentina o gli Stati Sudamericani o asiatici, oggi sono arrivati con le stesse ricette al massacro a casa nostra e fanno a noi quello che ieri hanno fatto al Terzo Mondo
Sono addirittura le stesse persone, e si chiamano Draghi, Monti, Padoan..al servizio di gente come Soros, Elkann, Dijsselbloem, Fischer, e reggono multinazionali come la Ryanair o Santander.. Si riuniscono coi loro Bilderberg, oggi a Innsbruck come ieri a Cannes, o Cernobbio o Zurigo...

I governi che dovrebbero essere democraticamente 'eletti' sono invece 'nominati' con la collusione di gente come Napolitano, Hollande, Cameron...Le costituzioni sono progressivamente dilaniate, fatte a pezzi, lo stato sociale sparisce, i popoli regrediscono. Le famigerate riforme rimbambiscono i cittadini con promesse paradossali di miglioramenti che portano solo desolazione e iniquità. La casta dei potenti si rinforza e depenalizza. La plebe senza diritti e poteri cresce smisuratamente.

Nel silenzio della stampa renzi manda via dalla Cassa depositi e prestiti Bassanini e lo sostituisce col banchiere Claudio Costamagna. Viene direttamente dalla Goldman Sachs. Sarà un caso?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.06.15 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buondi'
visto che si parla di banche e salvataggi:
anche in olanda e' avvenuto il salvataggio delle banche, alla ING e' stato concesso un prestito di circa 20 miliardi di euro per salvarla dal default nel punto piu' nero della crisi ma era in gioco il lavoro di 70mila persone con relativa pensione visto che hanno un loro fondo pensionistico.
Morale la ING nel periodo intercorso tra salvataggio e' ripresa non poteva prendere alcuna decisione inportante senza l'avvallo del governo che aveva una quota di maggioranza, nel frattempo il debito e' stato ripagato a costo di svendite nel settore assicurativo , tagli sui costi di gestione e personale hanno eliminato tutti i privilegi, vendita di immobili e adesso la banca viaggia sui 15 euro a azione mentre era meno di due euro qualche anno fa, ed e' autonoma.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.06.15 08:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi ha guidato la mano di quei disperati che hanno fatto la strage in Tunisia? L'Isis e il terrorismo musulmano o i dollari e gli euro di qualcuno che ingaggia questi mercenari per fare stragi e destabilizzare le nuove democrazie islamiche? Quelle che non si sono piegate all'Isis e che cercano magari nello sviluppo del turismo una via per un possibile sviluppo economico? A chi conviene affossare i governi e le economie dei Paesi Arabi moderati e proporre come unico il modello integralista dell'Isis? Nel solo settore turistico alberghiero si riciclavano miliardi e miliardi di euro e di dollari provenienti dal mondo della droga e del malaffare in Tunisia... È' più' facile trattare con un governo democratico o con un dittatorello messo a furor di popolo dalle stragi con la politica del terrore che porta alle dittature ? Il fanatismo religioso non c'entra nulla in Tunisia, vogliono con la politica del terrore ripristinare il contrabbando di droga, di alcool e il riciclaggio del denaro sporco attraverso il sistema turistico degli alberghi... E per farlo si pagano i mercenari che mettono le bombe e fanno le stragi... La destabilizzazione dell'economia tunisina e' funzionale a queste bande, seguaci di Ben Ali in Tunisia che vogliono continuare a fare gli affari con il commercio illegale di tutto, a partire dalla droga e dall'alcool... Con i poteri forti che vogliono imporre l'uomo solo al comando e le finte dittature islamiche perché' poi è' più' facile corromperne uno, un fantoccio messo lì', che centinaia di rappresentanti democraticamente eletti...

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 28.06.15 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Con gentile richiesta di diffusione.

Tiziano Ferri
Freedom Flotilla Italia


Parlamentare Knesset a bordo della FF3 scrive al Governo Israeliano


Egregio Benyamin Netanyahu, Primo Ministro dello Stato di Israele
Egregio Moshe Yaalon, Ministro della Difesa

Oggetto: La freedom flotilla per interrompere l’assedio di Gaza

La freedom flotilla per Gaza partirà da Atene a breve. Io sarò a bordo assieme a molti altri partecipanti tra cui membri di diversi Parlamenti e personalità da tutto il mondo. Questa flottiglia di civili è pacifica e ha l’obiettivo di porre fine all’assedio e riportare l’attenzione internazionale alla situazione di un milione e ottocentomila Palestinesi che vivono in condizioni vergognose simili ad una prigione, come risultato di un assedio militare sia di terra che di mare, che rappresenta punizione collettiva e brutale violazione della legge umanitaria internazionale.
La terza freedom flotilla trasporta aiuti umanitari per i residenti nella Striscia ed ha come obiettivo porre fine all’assedio. Non c’è ragione alcuna per cercare di impedirci di raggiungere Gaza e consegnare gli aiuti che portiamo. Chiedo che voi ordiniate alle forze di sicurezza israeliane di rimanere a distanza e consentire alla flottiglia di arrivare a destinazione. Ogni forma di cattura per impedire che ciò avvenga otterrà solo l’ennesimo coinvolgimento di Israele in uno scandalo internazionale problematico di cui voi e il vostro governo sarete ritenuti responsabili.
n fede,
MK Dr. Basel Ghattas

fonte: http://www.freedomflotilla.it/ https://ff3.freedomflotilla.org/

Franco Rinaldin 28.06.15 07:59| 
 |
Rispondi al commento

Una storica sentenza USA parifica alle altre le coppie gay.Un caposaldo di civiltà entra nella Costituzione americana
Da ora tutti i 50 Stati americani dovranno permettere a due persone dello stesso sesso di sposarsi e dovranno riconoscere i matrimoni omosessuali contratti in qualsiasi parte del Paese
Obama ha detto:"Questa è una vittoria di civiltà","L'amore vince"."Quello di oggi è un grande passo nella nostra marcia verso l'uguaglianza"."L'amore è amore,questa è stata una conquista straordinaria,persone comuni possono fare azioni straordinarie.L'America dovrebbe essere fiera di loro.Oggi abbiamo reso la nostra Unione un po' più perfetta"
Si cancella così la legge Clinton del 2013, "Defense of marriage Act",che vietava i matrimoni gay definendo il matrimonio esclusivamente come l'unione tra un uomo e una donna.E se l'America avanza nel progresso sociale,possiamo solo augurarci di farlo quanto prima anche noi.Il M5S ha già presentato 3 leggi in tal senso
Ma la triste constatazione è che i media cartacei o televisivi non hanno prodotto molta informazione su questo evento.E una volta di più possiamo capire che la conoscenza che possiamo attingere dal web può essere molto diversa e migliore di quella che ottuse e arcaiche redazioni possono lasciar filtrare
Ma ovviamente Soloni come Eco o Scalfaro,che si credono i gestori infallibili e superni dei media tradizionali,continueranno a dire che "il web è popolato di imbecilli" e che "i giornalisti dovrebbero fare dei comitati (ne immagino l'alto livello di imparzialità e democraticità!)per censurare settimanalmente coi loro giudizi quanto scorre sul web",come se la loro categoria si fosse mai in passato dimostrata degna di tale compito da MINCULPOP
(Il MINCULPOP era il Ministero della Cultura Popolare fascista col compito di sorvegliare informazione e cultura e sappiamo con quali risultati.Magari i superbiosi Eco e Scalfari potrebbero spiegarci come mai siamo al 73° posto nelle classifiche per la libertà di stampa!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.06.15 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ISLANDA HA LASCIATO FALLIRE LE BANCHE E ORA HA UN PIL SOPRA AI LIVELLI PRE-CRISI

http://www.wallstreetitalia.com/article/1817146/economia/islanda-ha-lasciato-fallire-le-banche-ora-ha-un-pil-sopra-i-livelli-pre-crisi.aspx

Gabri di Gaia 28.06.15 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Aldo Giannuli
17 h ·

Raffica di attentati Isis: che sta succedendo?
[Il punto è la debolissima azione di contrasto che il Califfato sta ricevendo: la coalizione islamica è inesistente e gli unici che combattono realmente sono curdi e siriani di Assad, Israele guarda più all’Iran che all’Isis, l’Europa, come al solito, non esiste ma, soprattutto, gli Usa hanno mollato la presa. Da un anno e mezzo Washington ha gli occhi puntati sullo scenario ucraino-baltico dove sta concentrando un impressionante spiegamento militare e ha lasciato perdere il Medio Oriente.]
http://www.aldogiannuli.it/raffica-di-attentati-isis/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 28.06.15 07:45| 
 |
Rispondi al commento

OT
Mentre sui 150.000 integralisti di piazza San Pietro si sono sprecate paginate intere,nulla o quasi è stato detto sulla parificazione in USA delle coppie gay e nulla hanno fatto per correggere le distorsioni omofobe di certuni
Quando la Costituzione parla di 'famiglia naturale' vuol dire solo 'pregiuridica' cioè che viene prima dello Stato e delle sue leggi,senza riferimenti al sesso.La nostra Costituzione è molto saggia e se diventassimo un po' più civili non ci sarebbe nemmeno bisogno di correggerla.Quando si usa il termine 'naturale' non si parla di maschio,femmina e prole 'Naturale' vuol dire solo 'nucleo sociale precedente allo Stato e alle sua leggi".Lo Stato 'prende atto' di questa istituzione già esistente e la regola.Ciò risulta molto chiaro dalle interpretazioni dei legislatori(vd La Pira o Benvenuti) e non si può dargli un significato diverso.Con l'espressione 'naturale' si voleva porre un freno a certe costrizioni del fascismo che voleva riconoscere la famiglia in quanto serviva il fascismo e quindi educava i figli a detestare le libertà democratiche e ad essere succubi al Duce.Con la Costituzione democratica si dichiarò che lo Stato regolava la famiglia in quanto istituto naturale,cioè esistente da sempre,non in quanto famiglia fascista.Ma questo i nostri cari giornalisti si sono guardati bene da spigarlo,lasciando che la gente si crogiolasse in superstizioni medievali
L'omofobia va contro l'art.2 della Costituzione che riconosce parità di diritti a tutti i cittadini indipendentemente dal sesso.Furono proprio i cattolici dell'assemblea costituente a chiederlo ed è strano che oggi una pattuglia di cattolici oltranzisti neghi un diritto fondamentale dell'essere umano a non venire discriminato
Resta il fatto importantissimo che,mentre finora solo 37 Stati americani riconoscevano i matrimoni gay e 13 no,il 24 giugno,cioè 4 giorni fa,la Corte Suprema USA ha stabilito che il matrimonio è un diritto garantito dalla Costituzione anche alle coppie gay

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.06.15 07:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un PICCOLO,piccolo, piccolo
contributo di una piccolo e MODESTA visione divergente.
I commenti sotto!
Sono interessanti, sul quadro Greco.

Io non ho seguito Il caso Greco, come altri casi in particolare NELLO SPECIFICO, stanco di continui ed estenuanti analisi
per il fatto che si ripetono sempre le similstorie, per cui anche Questa vicenda come altre, ve ne sono a centinaia in concomitanza perpetua
(specificamente oramai è tutto logorante)
Tsipras non è all'ALTEZZA di tali compiti
IL PROBLEMA AVREBBE dovuto essere risolto a febbraio.
Io credo che se Tsipras non ha capito questo piano B e
non Ha un piano alternativo al piano C accompagnato da un piano D x scongiurare il piano E.
Significa che Ha ERRATO i suoi calcoli. Sin dall'inizio.
(prima considerazione da valutare, anche se Tsiprsa ha vinto le elezioni “quanti sono andati a votare???” Se! Non in maggioranza
malgrado la sua Vittoria è tutto inutile il referendum
Le cose non si fanno dopo, ma prima.
Ha fatto gli errori dei governi precedenti i quali hanno portato la Grecia nell'Euro con trattati non consoni x NESSUN STATO dell'UNIONE, i compresa LA CERMANIA.
IL trattato del 07/02/1992 poteva essere applicato solo per la svizzera ed Lussemburgo,
x Gli altri stati era da stolti firmarli.
Torna alle lettere B-C-D-E
-B- come B.ancarotta (doveva fare il referendum prima di questa data a febbraio, così aveva un appoggio incondizionato dal popolo)
-C- C.apitali: (facendo il referendum ancor prima dell'esito trovare un alternativa sostanziosa di supporto da rafforzare quel referendum)
qualsiasi fosse stato l'esito.
-D- Il D.efault è sempre da scongiurare.
-E- E.lemosina che sia in default o in piano C non si combatte già perdenti
Da quando è stato eletto. IO non mi sarei comportato in quel modo ne x l'Europa ne per la Grecia.
SE! la C è una soluzione da attentamente vagliare. La E e la D è
fare entrare i capitali a sconto.. come è sempre. Stato.
Non aspettano altro
Scusate ciò che ho scritto non lo capisco neppure io..

attinente-a 28.06.15 06:45| 
 |
Rispondi al commento

le banche come equitalia fanno il lavoro sporco dei politacanti da noi votati quindi noi abbiamo l'obbligo di fermare quanto sta succedendo, al momento colle votazioni altrimenti con altri mezzi !

mario d., orbetello Commentatore certificato 28.06.15 06:38| 
 |
Rispondi al commento

La Grecia ha insegnato al mondo a tagliarsi i capelli e la barba, a vestirsi e a fare di conto quando in Germania ancora dormivano sotto le capanne con le pecore. Questo euro è morto e sepolto. Ci vuole un nuovo Euro 2 ci.


La Grecia esce dall'euro e quando rientrerà sarà più forte di adesso. Così bisogna fare, senza paura, paura de che?

undefined 28.06.15 05:53| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè il movimento 5 Stelle continua la battaglia contro l'EURO?
contro l'Europa contro la Germania

Sarebbe perchè
come è sempre successo i numeri e i voti contano eccome?

Non vale la lezione Greca, dove ci sarà BANCAROTTA e saranno dolori e ancora non sanno quanti
E
non si rialzeranno MAI continueranno a non produrre un cazzo(scusate) e fare debiti

per favore restiamo coi piedi per terra

Mauro Magni 28.06.15 05:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i politici cercano di convincere il popolo che i maiali volano e però quando provano a farli volare si spiattellano al suolo quando non ci finiscono sulla testa e ci scappa il morto..... hanno fatto un anno di litania buonista con quel cacchio di grecia e con quel cacchio di accoglienza dei mussulmani... ora stanno scoppiando i casini e voglio vedere come faranno a rimangiarsi tutte le parole di merda che chi hanno detto fino a solo IERI L'ALTRO!

merda di vacca 28.06.15 02:29| 
 |
Rispondi al commento

======================================
¡¡¡HOLA egregio Blok✰✰✰✰✰... paziente!!!

"Se obiettivamente l'ultima spiaggia per risolvere la questione Grecia sarà il referendum trovo che sia la più ragionevole".
Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 27.06.2015 ore 15:47

Beppe Grillo - Fiaccolata ad Ostia - 27.06.2015:
"Avevo dei dubbi su Tsipras - ha detto Grillo - invece quell'uomo si sta comportando in maniera straordinaria, portando al popolo greco l'ultima parola".

Saludos!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 28.06.15 01:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡HOLA egregio Blok✰✰✰✰✰... paziente!!!

"Se obiettivamente l'ultima spiaggia per risolvere la questione Grecia sarà il referendum trovo che sia la più ragionevole".
Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 27.06.2015 ore 15:47

Beppe Grillo - Fiaccolata ad Ostia - 27.06.2015:
"Avevo dei dubbi su Tsipras - ha detto Grillo - invece quell'uomo si sta comportando in maniera straordinaria, portando al popolo greco l'ultima parola".

Saludos!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 28.06.15 01:11| 
 |
Rispondi al commento

Bene sulle banche, ma ... VOGLIO UN POST SUL REFERENDUM IN GRECIA, DOMATTINA!!!!!

nikola 28.06.15 00:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come mai è' stato permesso al Monte dei Paschi di Siena, che ha la sede e maggiori filiali in Italia, che raccoglie il risparmio degli italiani, di andare a pagare le tasse in quel di Dublino, che sono la meta' rispetto alle nostre, in relazione alle società' che possedevano il risparmio gestito della clientela come le Grow Life? Chi controlla cosa? .... Un conto è' consentire di detrarsi le perdite in 5 anni, spalmando in un medio periodo i rimborsi statali, un conto è' dare alle banche la possibilità' di detrarsi le perdite in un anno, con un esborso di cassa nell'anno 5 volte maggiore.... E poi come si sono formate queste sofferenze? Tutte dalla crisi o tante provocate dal management, dai dirigenti ad ex in accordo con le aziende che usufruivano del credito?... A Prato nel fallimento della Cariprato è' avvenuto di tutto dei più'... perché' non è' possibile che sia avvenuto lo stesso nelle altre banche? A pensare male si fa peccato, ma il più' delle volte ci si indovina... Ad ex e' vero o no che tutte le filiali delle maggiori banche italiane a Roma hanno incagli e sofferenze in relazione ad affidamenti con i partiti di dx e di sx? Da sempre?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 28.06.15 00:28| 
 |
Rispondi al commento

O.T.:

I partiti politici presenti in Germania:

CDU/CSU
SPD
Die Linke
Grüne - Bündnis90 / Die Grünen
FDP
AfD
Piraten
NPD

Saludos!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 28.06.15 00:24| 
 |
Rispondi al commento

O.T.:

Ad oggi i partiti che hanno ottenuto rappresentanza nel Parlamento Italiano sono:

Partito Democratico
Movimento 5 Stelle
Forza Italia
Nuovo Centrodestra
Scelta Civica per l'Italia
Sinistra Ecologia Libertà
Lega Nord
Alternativa Libera
Democrazia Solidale
Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale
Unione di Centro
Popolari per l'Italia
Partito Socialista Italiano
Südtiroler Volkspartei
Movimento X
Movimento Associativo Italiani all'Estero
Centro Democratico
Movimento per le Autonomie
Democrazia Cristiana
Veneto - Percorso Comune
Italia Lavori in Corso
Partito Autonomista Trentino Tirolese
Alleanza per l'Italia
Il Megafono - Lista Crocetta
Italia dei Valor
Moderati
Nuovo PSI
Riformatori Sardi
Stella Alpina
Unione Sudamericana Emigrati Italiani
Federazione dei Verdi
Unione per il Trentino
Union Valdôtaine
Verdi del Sudtirolo
Libertà e Autonomia - Noi Sud

(Segue in taverna)

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 28.06.15 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È sempre con riferimento alle vicende del Monte Paschi di Siena come mai è' stato permesso alla terza banca italiana di comprare a un prezzo doppio, a 10 miliardi di euro, una banca, la Bamca Antonveneta, che il Santander a povera comprato tre mesi prima per 5 miliardi di euro? Chi controlla cosa? La Banca d' Italia? O la CONSOB? È come fa la banca d'Italia a controllare le banche se sono le banche stesse a essere nel capitale sociale della banca d'Italia? Come fa una banca di proprietà' di UNICREDIT Banca Intesa o Monte dei Paschi, per dire i principali azionisti di banca d'Italia, a controllare banca Intesa, unicredit e MPS? Come fa il controllato a controllare e dire le irregolarità' del controllante, dei suoi padroni, dei suoi azionisti?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 28.06.15 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Marco Spiga, ma Alexandria è Santorini cosa sono stati per il Monte dei Paschi di Siena? Se non operazioni in derivati, in finanza creativa per nascondere le perdite dei bilanci della terza banca in Italia? Con i soci che reclamavano gli utili ogni anno è il management glieli faceva avere a costo di fare derivati su derivati... Poi è' scoppiata la banca con i 4 miliardi di imu prima casa che sono serviti a ripianare parzialmente le perdite e altri miliardi nel corso degli altre perdite legate a crediti fasulli, finanziamenti a babbo morto a destra e a manca' una gestione del credito da fare pieta'.... Quanti derivati ci sono nei bilanci delle banche italiane per nascondere i 150 miliardi ufficiali di sofferenze? Di crediti passati al legale e di dubbia solvibilita'? Quanto è' marcio questo sistema?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 28.06.15 00:12| 
 |
Rispondi al commento

✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩

buona notte ai monelli del blog

✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩

old dog 28.06.15 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Quindi l'economia mondiale passa dalle banche, e' in mano alle banche e alle finanziarie che raccolgono i risparmi dalle famiglie e investono nelle imprese... Tuttavia poiché' il sistema bancario e' privato in Italia si lascia la politica creditizia in mano ai privati... È il privato guarda una sola cosa, l'utile e non fare funzionare un sistema... E la ricerca di maggiori utili ha portato le banche a dirigersi verso il mondo della finanza invece che quello dell'economia reale... Dopo l'entrata nell'euro i tassi e con questi il differenziale fra tassi attivi e passivi, si sono alquanto ridotti e prestare alle imprese o alle famiglie non era più' conveniente come prima, per cui le banche sono andate prima alla ricerca di utili nel settore dei servizi, che doveva sostituire gli utili derivanti dalla riduzione del margine di intermediazione legato ai tassi, poi nel risparmio gestito andando a ricavare gli utili dalla gestione del risparmio delle famiglie, invogliandole a fare azioni, fondi speculativi, Bond di dubbia solvibilita' ( vedi azioni Cirio, obbligazioni parmalat, Bond argentini... E cosi' via) poi a investire direttamente in derivati per abbellire i bilanci...

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 28.06.15 00:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

osentitequestasichebellapoi

dice Alfredo Reichlin di Ren.i

""E' un ignorante, non può asfaltare i valori del centrosinistra e se lo fa è uno stupido xchè ottiene che la gente non va più a votare""

Ma il parolaio non era una risorsa x il Pd??

Ci son voluti due anni x capire chi era??

Ma i valori del centrosinistra quali sono??
forse quelli degli arrestati del Pd??

Saluti ai monelli del blog

old dog 27.06.15 23:59| 
 |
Rispondi al commento

COS'E' UN TERRORISTA, DA COSA DERIVA LA SUA DEFINIZIONE

La nostra "democrazia", è noto a tutti che è figlia della Rivoluione Francese, ovvero della caduta dell'Ancien Regime e dell'avvento al potere della Borghesia; quella che ancora domina 3/4 del mondo.

Il Regime del Terrore, spesso definito nella storiografia semplicemente come Il Terrore, è una fase storica della Rivoluzione francese che ebbe inizio nel luglio 1793. Da ciò si deduce che la democrazia è figlia del "terrore".

Da dove nasce la definizione di terrorista? L'individuo che viene definito come terrorista, termine che in storiografia indica un membro del governo in Francia durante il periodo del Regime del Terrore.

TERRORISTA FU UN MEMBRO DI GOVERNO CHE PRATICO' IL TERRORE, DURANTA LA RIVOLUZIONE FRANCESE E TALE TERRORE PRODUSSE QUELLA CHE TUTTI DEFINISCONO LA NOSTRA DEMOCRAZIA. NON TROVATE LA COSA ALQUANTO SINGOLARE? ECCO A COSA SERVE LA CULTURA: A CAPIRE L'ORIGINE DELLE COSE E QUINDI LA SUA ESSENZA.
l'ESSENZA DELLA NOSTRA DEMOCRAZIA E' IL TERRORE!


Rispondo solo ora a questo Marco Spiga che vorrebbe darci da intendere fischi per fiaschi nei commenti di stamattina al post sulle banche... Queste banche sono per questi politicanti i loro datori di lavoro, banche e finanziare possiedono in incroci azionari le principali aziende del mondo... Sono al centro del sistema... Una ricerca di due studiosi del politecnico svizzero incdividua in 50 fra società bancarie e finanziarie, quelle che possiedono le principali aziende produttive e commerciali del mondo, 2500 che a loro volta possiedono le principali 50.000 società' del mondo... Siamo in Matrix, per cui le stesse aziende che fanno gli inceneritori poi fanno le medicine per guarire il cancro provocato dagli inceneritori... Guadagnano due volte a disfare e cercare di fare...

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 27.06.15 23:58| 
 |
Rispondi al commento

La base della ripresa di un'economia sono gli investimenti. Per favorirli il governo può drogare il mercato con incentivi oppure aumentando la liquidità delle banche. L'altra via è ridurre gli sprechi e il parassitismo, semplificare le leggi, dare certezza al diritto, fare scelte di politica economica lungimiranti, che spingano le imprese a investire in settori congeniali al nostro Paese.
R.=DEBITO preferisce seguire la prima via perché NON VUOLE TOCCARE I PARASSITI PER MOTIVI ELETTORALISTICI. DELEGIFICARE E SEMPLIFICARE LA NORMATIVA E' COSA ARDUA E NOIOSA, UN CASTIGO PER IL SUO DELIRIO ESIBIZIONISTICO.
Andrea Pirro.

Andrea Maria Pirro, Cagliari Commentatore certificato 27.06.15 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Toc- - - Toc. . .
Riflessione: «Grecia, debiti e creditori»

Chi ha indotto la Grecia in un debito inestinguibile e perchè?
All'inizio di tutta questa storia ci sono il FMI e la BCE, ma soprattutto ci sono le banche centrali di due paesi quali: da un lato la Francia e dall'altro la Germania. Paesi che da oltre 300 anni cercano di egemonizzare l'Europa attraverso, l'una, la cosiddetta “grandeur” e , l'altra, una “organizzazione teutonica”; entrambe facendo leva sul concetto più “puro” di nazionalismo.
Banalmente, in presenza di una moneta unica con un cambio equivalente, gli obiettivi di questi paesi furono quelli di investire, prestare denaro, per riceverne vantaggi economici sostanziosi.
In questo modo essi crearono le condizioni del debito invogliando da un lato i cittadini greci a consumare e dall'altro obbligando il governo greco ad acquistare, in modo sostanzioso, armi (sia aerei francesi e sia carri armati tedeschi) così da rafforzare la propria industria.
Questo il dato di fatto.
Ovviamente costoro hanno, avendone la capacità e la forza, fatto pressione sulla BCE al fine, sapendo perfettamente che l'operazione che avevano intrapreso era ad alto rischio, di avere garantito il loro debito contratto con la Grecia chiedendo, riuscendovi, che lo stesso fosse spalmato su tutte le nazioni della zona euro, diminuendo fortemente (se non quasi ad annullarlo) l'azzardo in cui si erano arrischiati.
Ma la Grecia si presentava, e si presta, a un ben più articolato e subdolo esperimento che se avesse successo può essere applicato su più vasta scala: impoverire per controllare (dominare) le popolazioni europee!
Una guerra silenziosa, ingannevole e strisciante, dove la democrazia viene abolita in nome di una teocrazia finanziaria che tutto può e tutto controlla nel nome di un “nuovo ordine mondiale”.
FUORI DALL'EURO !
Le rivoluzioni nascono dalla cima. Sono causate da ciò che vi è di marcio alla cima. (Ezra Pound)

Malger 27.06.15 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un provvedimento per risolvere la crisi del "debito" una volta per tutte... ovviamente tocca gli interessi delle banche.

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2014/09/soluzione-alla-crisi-del-debito-art-123-par2-del-tfue.html

Andrea Mele 27.06.15 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Qui se parla de banche, de mijardi, de debbitocrazzia, se toccheno argomenti de terza guera de papa che la tira pure... ma ciò raggione io a bbeve er vino bbono? armeno un singhiozzo o faccio e puro sonoro... e quarcheduno me sente.

frugantino 27.06.15 23:37| 
 |
Rispondi al commento

LA TERZA?
Il PAPA si è già espresso al riguardo è già in atto...
dal mio punto di vista dal 02/08/1990...
ed un altro particolare subliminale..
(ad ognuno le proprie interpretazioni,,,) che si accosta al
tuo commento sottostante del “mi capisco da solo”
particolare involontariamente subliminale è?
Il padiglione (...) a forma di tralicci ruderi del witici
e l'albero (…) a forma di ciò, che in realtà sembra un fungo.
Quando si cercano delle risposte vi si trovano ovunque...
c'è troppa tensione in atto..
per scongiurarle si manifestano le proprie paure
(di nuovo)

attinente-a 27.06.15 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è la contropartita che le fondazioni mafio-bancarie hanno voluto dal premier cazzone per la nomina dei vertici della CDP anticipata di un anno. Anticipata perché tra un anno probabilmente ha capito che non sarà più lì

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.06.15 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Se scoppia la terza (quarta) guerra mondiale ci sarà da ridere a crepapelle ...

La guerra fatta scoppiare da un nobel per la pace ... Quello zozzo negraccio.
(Non mi sfracellate gli zebbedei perchè la battuta c'è e non la prendete per razzista ... perchè obama è sporco ... se poi è di colore non è colpa mia ...).

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.06.15 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è qualcosa che non va in questa Europa di cristiani, faccio un appello a papa Francesco di dare le dimissioni e di far eleggere a nuovo papa a pabblo o a me, però io mi accontento anche di fare il vice al posto di Ratzi. Noi sì che si sa come farli rigare dritti questi cristiani, non siamo mica timidi vossia.


Il Nuovo...
http://www.osho.com/it/read/osho/vision/the-new-man

casalinga voghera Commentatore certificato 27.06.15 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Tudunot forghette ... bicoooossss itis importante tu rimember hu is de aidia widaut market eeee ...

Sissshhhh!!!!


https://www.youtube.com/watch?v=XH0CSzdHwg0

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.06.15 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ed ecco lì che il mondo si rivolta sotto sopra come fosse un calzino.

La colpa è sempre di qualcun altro e pertanto, noi che siamo nel vero, dormiamo il sonno dei giusti.

Ci addormentiamo bene la sera e ci svegliamo sazi di riposo al mattino, pronti per la prima colazione.

Intanto il mondo e il Sole, con la luna che fa capoccella, continuano imperterriti con i loro riti.
Il Sole sbuffa pennacchi d'energie boreali, la luna piega verso di se la terra mostrando sempre una faccia imperterrita, madre terra ci redarguisce con combinazioni alchemiche ... magari vulcaniche ... e in tutto q

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.06.15 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Provocatorio (ma per reazione, non per azione)

Quelli del norde mi stanno sul ca$$o con la loro puzza sotto al naso ...

E mo l'ho detto ... E che ca$$o!!!

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.06.15 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tsipras ha bisogno del programma di protezione, è un pentito da proteggere, un collaboratore di giustizia ormai in questa cosca d'Europa, già, ma a chiedere di dargli una mano? All'unico poliziotto che può proteggerlo prima che questa banda di assassini lo facciano fuori: Putin. Sarà un poliziotto un po' all'antica ma è l'unica istituzione che vedo in giro in questo occidente cristiano di banditi e banditesse senza scrupoli.

undefined 27.06.15 21:21| 
 |
Rispondi al commento

E i crediti inesigibili delle PMI perché non possono essere svalutati ? Soldi ai grandi , come al solito .

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.06.15 21:16| 
 |
Rispondi al commento

http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2015/06/bail-in-approvato-in-commissione-finanze-litalia-come-cipro.html

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 27.06.15 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Ragionamenti pazzi.

"L'unico modo "sarebbe" la LOTTA ARMATA
ma non si può.

Come la fai una rivoluzione a Roma?
Mezza popolazione campa sulla P.A. !!!!!
L'altra metà è figlia di...,moglie di... amante di...nipote di..., amico di...

Solo una catastrofe vera (monetaria, sanitaria, economica, bellica, ecc.) che azzeri le differenze individuali potrà spazzar via questa genia maledetta di profittatori ed affilare finalmente le unghie degli sfruttati."

Questo lo dice un mio amico - non io, me ne guardo bene, intendiamoci.
Però un po' di ragione ce l'avrebbe... o no?

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 27.06.15 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il presidente francese
Francois Hollande, durante
una conferenza stampa a
Parigi, esorta Tsipras a un
incontro con mamma Merkel: «Gli ho
detto “vai a trovare la
culona, perché è ciò che
si deve fare quando si
appartiene a una 'ndrina. E
lei ti riceverà”». Hollande ha
ricevuto il premier greco ieri
pomeriggio all’Eliseo. «Ho
detto a Tsipras che bisogna
rispettare le mamme»...

http://www.lastampa.it/2015/02/05/economia/borse-gi-dopo-lo-schiaffo-della-bce-alla-grecia-nqPqGUY0ROV7PNpa1gWbeL/pagina.html

undefined 27.06.15 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Io non mi meraviglio. Si capisce bene che la politica a tanti serve meno che a chi dovrebbe servire: chi non è nella sala comando, in quella del potere, della finanza e nel mondo dei furbi, la gente. Il PD è solo un contenitore, lì c'é tutto ormai, confluisce chi sa di potere arraffare potere e poltrone, di essere in contatto con gente di potere, ormai le parole non valgono nulla se non sono pronunciate in seguito a fatti concreti oppure se non svelano anzi, chiariscono o semplicemente fanno capire. Io sono un poco curioso, spero e sono certo che il movimento 5 stelle arriverà alla possibilità di governare, e la mia curiositá è: come reagiranno? Questa è gente senza scrupoli, chi ha il potere attuale non può averne altrimenti non sarebbe lì, sebbene la parola poter sia quasi ambigua. Questi si inventeranno di tutto, bisognerebbe essere preparati, scateneranno media, meccanismi vari. In tutti i casi, guardate le notizie in positivo, in un certo senso, la classe politica al governo sta così rodendo consenso, la sua immagine. Ma faranno altr partiti, storneranno la sigla PD dalla testa, si ripresenteranno vergini, indignandosi e strappandosi i vestiti.

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.06.15 20:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonasera blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.06.15 20:19| 
 |
Rispondi al commento

...non sono un'esperto di religioni, ma andandomi a guardare alcuni passi sia del corano e sia a anche della bibbia...ho notato passaggi forti e violenti.
Ma allora chi può vietare a dei terroristi di qualsiasi religione di ispirarsi a tali passaggi ?
In questo caso potrebbero essere quelli dell'ISIS ad interpretare nel giusto la loro religione e seguirla, a magari ai loro occhi chi è tranquillo invece ..è nell'errore.
Chi può dirlo ?
Allora per farla corta , Se ci sono passaggi violenti in una religione E' LA STESSA RELIGIONE CHE E' SBAGLIATA, e non chi se ne ispira, sia in modo pacifico sia in modo violento, se ci sono indicazioni in questo senso.
Ogni religione che ispiri ad atti violenti (anche alternati ad atti d'amore) è una "NON RELIGIONE" e per questo deve essere bandita....in quanto se presa in parola può originare comportamenti violenti .

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 27.06.15 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se poi spunta dal nulla un nuovo baffino, non meravigliatevi se trova pure consensi.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 27.06.15 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Gli immigrati in hotel a 4 stelle

I terremotati costretti a vivere nei conteiners

W L Italia dei polli....

giuseppe amato 27.06.15 19:19| 
 |
Rispondi al commento

"L'Europa paga le sanzioni alla Russia"

Leggete questo articolo a fianco e vi renderete conto in che mani siamo.
Capirete che i popoli europei non hanno scampo se ognuno di essi non "inchioderà" alle proprie responsabilità, per non dire al muro, i propri governanti.


Dove li perdono i soldi le banche alle macchinette mangiasoldi ? Ai gratta e vinci , o al superenalotto ? Chi sono i proprietari delle società dei vari giochi a cui furono condonati i famosi 98 miliardi di euro ? Perchè lo furono ? Sveglia gente , questi non salvano più neanche la faccia , prendono quello che vogliono e mettono Cantone a controllare . Farinetti a che titolo riceve senza gara il superappalto per l'expo ? Intanto una madre disperata si è impiccata lasciando due bimbi al buio .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 27.06.15 19:00| 
 |
Rispondi al commento

"Neanche il tempo di essere approvata e la legge elettorale è già da cambiare.(!!!)

In Parlamento ci stanno pensando in tanti, non solo i partiti di opposizione. Il premier Matteo Renzi assicura che l’Italicum non sarà modificato. Eppure dopo le ultime amministrative una riflessione sulla riforma si è aperta anche nel Partito democratico. Da Venezia ad Arezzo, ci si è accorti che il ballottaggio rappresenta un problema. Il secondo turno non paga, a prescindere che l’avversario sia il centrodestra o il Movimento Cinque Stelle. È un aspetto che tra i democrat nessuno aveva considerato.(Sic!!! ndr) Anche quando il Pd parte in vantaggio con un buon margine di voti, l’esito della partita non è affatto scontato. Ce n’è abbastanza per essere preoccupati: alle prossime Politiche le conseguenze potrebbero essere imprevedibili."
(da LINKIESTA)

Questo la dice MOLTO LUNGA sul perchè si fanno certe leggi.

Altro che PER IL BENE DEL PAESE...
Questi fanno leggi per salvare ad ogni costo LA POLTRONA SOTTO IL PROPRIO CULO!!!


Vediamo cosa ne sarebbe delle roboanti dichiarazioni dei cosiddetti "espertoni" se dovesse di nuovo cambiare l'Italicum...

"Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato la nuova legge elettorale. La legge entrerà in vigore dal primo luglio 2016. Secondo ambienti parlamentari il presidente non avrebbe stilato note o posto osservazioni".

Segno, vista la RAPIDITA' con cui l'ha firmata e l'assenza "di note e osservazioni" che gli andava BENISSIMO così com'era...

"Renzi: «Italicum di rilevanza pazzesca...Dedicata a tutti quelli che ci hanno creduto, quando eravamo in pochi a farlo»."

Dichiarazione da seppellire con una risata se cambia ancora la legge...:-)

Il commento di Napolitano «Questa legge non è stata mica approvata in un mese, ha impiegato più di un anno, ci sono stati tanti confronti, c’è stata una commissione di studiosi che ha spianato il terreno per la ricerca delle soluzioni e quindi credo che sia stato un raggiungimento importante»

(ahahahaha...risata in caso di modifica...ndr)

Positivo il parere positivo delle agenzie di rating. Gli esperti di Moody’s la considerano «credit positive» se accompagnata dalla riforma del Senato. «Vediamo le riforme della legge elettorale e del Senato come un importante cambiamento istituzionale che potrebbe accelerare ed estendere le riforme economiche strutturali proseguendo sulla strada di quelle in corso nel mercato del lavoro, del sistema giudiziario e di quello bancario». (...)
Per l’altra agenzia di rating Fitch si tratta di «un passo avanti nel percorso delle riforme istituzionali e strutturali intrapreso dall’Italia e nel medio termine rafforzerà il profilo di credito del paese riducendo i rischi politici che gravano sulle politiche economiche e di bilancio».

Ahahahahah...una risata anche per questi soloni della finanza se cambia la legge ;))))

E' incredibile credetemi siamo davvero un paese alla rovescia


Non possiamo continuare così, ci passano sopra con i carri armati e noi non possiamo fare nulla. Non vorrei che la prospettiva di una eventuale vittoria alle elezioni fosse una manovra di raffreddamento degli animi, di illusione, delle politiche del M5S. Rimaniamo realisti. Noi siamo nati per rivoluzionare l'Italia in tutti i sensi e dobbiamo procedere con la rivoluzione. Dobbiamo mandare a casa questo imbecille del presidente del consiglio, non votato da nessuno e appoggiato dai partiti che hanno distrutto l'Italia. L'Europa continua a distruggerci, indisturbata, con strafottenza. W il M5S.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.06.15 18:43| 
 |
Rispondi al commento

IL NUOVO REGALO MILIARDARIO AI "RICCONI":
Si tratta del rinvio della riforma del "CATASTO" che prevedeva il passaggio dal numero di locali ai metri quadrati nel calcolo della rendita catastale.
Secondo voi chi avvantaggia questa scelta di rinvio?
L'operaio o il pensionato che, a fatica, hanno acquistato un piccolo appartamento negli ultimi 20/30 anni?
Oppure i ricchi proprietari di immobili di lusso nei centri storici delle città?
Oppure il famoso Scaiola che ha acquistato un appartamento - pagato a sua insaputa - vicino al Colosseo che ha una rendita molto bassa.
E i tanti Parlamentari e Dirigenti Pubblici che hanno acquistato a basso prezzo immobili dismessi dallo Stato ed Enti - tutti di vecchia data con rendite basse e superfici enormi?
Lascio a tutti riflettere e valutare se questa scelta del Governo è fatta per giustizia tributaria o frutto di un ulteriore inciucio.
Parlamentari 5 Stelle battiamoci per questo tema che può redistribuire con equità una tassazione che sta colpendo in modo sempre più pesante le fasce più deboli della società.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.06.15 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Tutto giustissimo, ma resta fondamentale l'uscita dall'euro altrimenti i consumi possono ripartire più verso l'AMICA Germania invece che verso le nostre imprese.

Leonardo Mingiacchi 27.06.15 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Regalo ultramiliardario, perché?
1)Perché le banche possono ottenere dalla B.C.E., fondi illimitati al tasso dello 0,05%,quindi gratis;
2)Le banche hanno inventato (anzi copiato dalle Lobby americane) il "RATING" in forza del quale - calcolato con il computer - stabiliscono se dare credito oppure no! Guardano solo dati asettici per calcolarlo e non guardano mai i "CALLI" sulle mani degli artigiani per valutarlo!
3) Il sopraddetto "RATING", poi viene usato per determinare il tasso da applicare: e chissa perché il tasso è sempre molto alto per colpa del "RATING";
Quindi i fondi le banche li hanno, ma hanno creato meccanismi per non erogarli o erogarli a caro prezzo.
La scusa di accordare il beneficio di scaricare i crediti in contenzioso in 1 anno anziché 5 anni (c'era anche la via di mezzo di 3 anni, ma su questo mancano di fantasia!), per supportare l'economia è una vera falsità.
Il vero motivo è quello di favorire il sistema bancario a scapito dei cittadini, sempre più maltrattati dal punto di vista fiscale.
5 Stelle continuiamo la ns. battaglia d'informazione.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.06.15 18:19| 
 |
Rispondi al commento

"Quando le banche chiamano il Governo risponde sempre presente"

MA IL POPOLO COSA FA PER DIFENDERSI DALLE BANCHE? NULLA!ANZI, COLLABORA CON ESSE PER FARSI SFRUTTARE!

Sono anni che invito a prelevare i propri risparmi dalla banche del "sistema" e ad aprire un conto corrente in Banca Etica; Banca Etica è la sola banca fuori dal sistema e solo riducendo di molto la liquidità alle banche del sistema potremo difenderci da esse. I costi di un conto corrente in Banca Etica sono minimi e se un utente volesse diventarne socio, con l'acquisto di 5 azioni per un costo di 280 euro, il costo del conto corrente diverrebbe quasi inesistente e il costo del deposito titoli è gratuito.

Cosa ve lo dico a fare?

Non bisogna avere pietà per quel popolo che collabora con i suoi carnefici.


Scusate se la faccio fuori dal vaso, ma una cosa la voglio comunicare Grillo e Casaleggio.
Se non candidate Di Battista ad eventuali elezioni a Roma, non vedrete più ne il mio voto ne quello di molti altri.

giuseppe incardona 27.06.15 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL NUOVO REGALO MILIARDARIO ALLE BANCHE

Comizio 5 Stelle alla Bottega di Nando.

Che c'entra?

C'entra, c'entra!

Le cose che leggo e discuto sul Blog, le trasmetto alla gente quando ci parlo, e ci parlo nella vita reale, non solo in rete...ete...ete.

Due giovani, 25 lui, una ventina lei, il discorso va dalle scarpe alla produzione, dall'occupazione alla politica, dalla politica al M5S.

"Strillano e basta", questo l'esordio, allora giù a spiegare e dire:

Ringraziate Dio che lì dentro è entrata l'Armata Brancaleone, diversamente non sarebbe venuto fuori niente!

Si, ma dovevano fare di più!

Arigiù a spiegare.

Sapete come ho finito il discorso?

Gli ho detto:

Criticatelo il M5S, fatelo senza sosta, con durezza, ma informatevi, sono gli unici cittadini che sono riusciti ad entrare lì dentro, informatevi, pare che la casta non ce li voglia i cittadini lì dentro!

Quello che faccio io dal Banchetto del Blog e dalla Bottega, è quello che fa ognuno di quelli che il M5S ce l'ha dentro!

Sono due ragazzi che non guardano la TV, giovani che già vedono un futuro fuori da loro paese, e anche informandosi in rete, non vedono un M5S in grado di aiutarli, c'è da riflettere.

La politica si fa ovunque, non solo dentro i Palazzi, questo deve essere chiaro, "dentro" i Palazzi si portano le istanze di quelli che stanno fuori!

Il M5S nasce da questo Blog, nasce con Grillo, Casaleggio e un sacco di cacacaxxi, è per quello che è arrivato dove è adesso.

IL MERITO NON È DI POCHI, MA DI TUTTI QUANTI.

I TUTTI QUANTI, DEVONO ESSERE UNA COSA SOLA, E LA COSA CHE LI UNISCE SI CHIAMA RETE...ETE...ETE.

La Rete deve essere rappresentata al pari di Territorio e Staff, lo sto scrivendo da quando siamo entrati lì dentro e nessuno mi ha ascoltato.

Arrivederci e grazie...azie...azie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.06.15 17:16| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se c'e' un settore dova va ristabilito il primato della politica e' proprio quello bancario. E' troppo facile farlo con i sindacati o la magistratura ed e' anche controproducente. Sono le banche e le finanziarie i detentori del potere reale in questo paese e non solo. Ci sono due modi per affermare il primato della politica sulle banche: farle fallire quando ce ne sono i presupposti oppure nazionalizzarle per evitarne il fallimento. Il Monte dei Paschi di Siena era un caso da manuale di nazionalizzazione necessaria e utile. Non si e' voluto farlo e invece si sono impegnati miliardi per un risanamento quantomeno problematico. Finche' lo stato continuera' a subire passivamente il ricatto delle banche saranno loro ad avere il potere, anche politico. Non e' vero che le banche non possono fallire. Per le leggi stesse del capitalismo in quanto imprese private possono. In caso contrario l'unica strada e' la nazionalizzazione.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.06.15 16:48| 
 |
Rispondi al commento

In questo o.t. le banche c'entrano?
Se sì allora non è o.t.!

"Il primo ministro greco Alexis Tsipras ha annunciato un referendum per chiedere ai suoi concittadini se vogliono accettare il piano di riforme chiesto dall’Europa e dagli altri creditori in cambio del prestito che permetterà alla Grecia di evitare la bancarotta nelle prossime settimane. Tsipras ha definito le proposte europee «umilianti» e le ha chiamate «un ricatto», ma ha anche aggiunto che rispetterà la volontà dei greci che emergerà dal voto. Il referendum, ha detto Tsipras, si terrà il 5 luglio. L’estrema sinistra di Syriza, la coalizione di cui Tsipras è leader, ha già annunciato che voterà contro l’accordo".

Il link lì:

http://www.ilpost.it/2015/06/27/referendum-
grecia/

Se obiettivamente l'ultima spiaggia per risolvere la questione Grecia sarà il referendum trovo che sia la più ragionevole.

Saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 27.06.15 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Manlio Di Stefano - M5S

IL TERRORISMO ISLAMICO NON ESISTE
Spegnete la TV e la radio, chiudete i siti web della stampa detta “main stream” e prendetevi qualche minuto per svuotare la testa dalle immagini viste in questi ultimi anni e soprattutto dalle parole sentite.
“Terrorismo islamico”, “Attentato di matrice musulmana”, “Guerra religiosa”, “Caccia ai cristiani”…fermiamoci un po’ a riflettere su queste frasi senza preconcetti.
Ieri un lettore di questa pagina, che ringrazio, mi ha fatto riflettere su una cosa importante, ovvero che il dato di fatto incontrovertibile degli attentati di ieri è che non possono essere di matrice islamica anzi, ancora di più, che non esiste un Islam terrorista.
Ecco il suo messaggio che riporto integralmente:
"Atei o no non lo sa nessuno. Islam è uno solo, e questi attentati non ci riguardano. Sono mercenari e sul fatto che si divertano facendo attentati giustificandosi con l'Islam penso proprio che sia da copione. Questi tre attentati sono stati ovviamente pianificati. Nel venerdì giorno di preghiera musulmana e nel mese sacro di Ramadan. È una prova che si tratta di un gruppo criminale che non rispetta la sacralità della vita e nemmeno quella delle circostanze. Ripeto non esiste terrorismo di matrice religiosa. Le prime vittime siamo noi, hanno voluto colpirci apposta durante il mese sacro.”

Parole semplici che mi hanno fatto riflettere, il venerdì musulmano, specie di Ramadan, è come il sabato per gli ebrei (Shabbat).
Una giornata dedicata esclusivamente alla preghiera in cui addirittura, durante il Ramadan, non si mangia e beve fino al tramonto. In passato si sono interrotte guerre tra paesi musulmani per rispettare il Ramadan.
Con questo voglio dire che non esista una guerra di religioni in corso? No! Non sto dicendo questo e penso che esista da 2000 anni. Sto dicendo però che dietro il nome di Stato Islamico c’è un’accozzaglia di mercenari che usano la religione per fare proselitismo.
Esattamente come i generali degli eserciti o

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.06.15 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OLTRE CHE GOVERNO DEI DETENUTI,GOVERNO DEI BANCHIERI

alvise fossa 27.06.15 14:51| 
 |
Rispondi al commento

http://www.liberoquotidiano.it/news/economia/11800194/Banche-in-sofferenza--si-al.html

Buongiorno a tutti. Qualcuno con conoscenza adeguata al caso potrebbe verificare se questa notizia è reale o bufala? Personalmente non dispongo di tali cifre ma mi sembra comunque un sopruso.

Michele Longhi 27.06.15 14:42| 
 |
Rispondi al commento

bene cosi i banchieri di turno che hanno dimostrato fino ad oggi grande incapacità nessuna attenzione per correntisti e piccoli azionisti e la situazione delle banche lo dimostra, potranno anche quest'anno spartirsi premi bonus alla faccia dei cittadini e molti di questi ....signori ....sono parenti figli amici dei nostri politici!

sil sotgiu, sesto calende Commentatore certificato 27.06.15 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Potrei far notare che "spalmare la deducibilità sui crediti svalutati o persi" è un presunto diritto che esclude i privati cittadini?
Cioè se presto/regalo 100 euro a tizio che non me li restituisce io la deducibilità me la spalmo su per il ...... (specialmente se non ho ires irap da versare).
Il neoliberista è sempre così: i diritti sono tutti suoi in monopolio (tipo creare il denaro dal nulla) mentre i doveri (tasse) vanno spalmati su tutti gli altri.

Francamente non riesco davvero a capire come mai esista una deducibilità di denaro NON speso ma regalato che il debitore magari se l'è speso in donne molto disponibili:
il debitore non rispetta i patti e chi paga il danno? Pantalone ovvero gli italiani che devono pagare anche le tasse della banca....
almeno le tasse causate dal debitore non andrebbero magari caricate sul debitore? quello stesso che poi dopo un fallimento fraudolento apre subito un'altra azienda per fare un altro fallimento?

ELUSIONE FISCALE (le banche non pagano le tasse):
"a partire dal 1998, anno in cui è stata varata la legge per la cartolarizzazione dei crediti dal governo D'Alema, che ha creato questo presupposto dell'elusione fiscale a catena. Le banche vendono i loro crediti e, negli ultimi anni, ne hanno venduti per oltre 600mila miliardi di vecchie lire, mediamente al 40% del loro valore e li hanno venduti in prevalenza a società di loro emanazione. Con la vendita al 40%, nello stesso anno, portano in bilancio una perdita secca media del 60% che diviene del 90% sui crediti chirografi, cioè quelli di conto corrente. Di conseguenza, il credito viene pagato quattro lire dalla loro società di cartolarizzazione, e poi viene recuperato integralmente: le società che hanno comprato i crediti pagano la banca con obbligazioni fino a 25 anni." (Francesco Petrino)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.06.15 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://se5.cdn.fluidworks.it/wp-content/uploads/2015/05/Battaglia-navale-01.png

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 27.06.15 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2015/06/rispondo-al-blog-di-grillo-suil-nuovo.html
rispondo al blog di grillo su:Il nuovo regalo miliardario alle banche
Il nuovo regalo miliardario alle banchebanche_popolo.jpg
noi siamo in mano alla finanza globale e che è in maggior parte americana, sono loro che ci mettono governi,presidenti e dirigenti,inutile nasconderlo, perchè napolitano, perchè pareva alla sinistra di avere un suo rappresentante alla più alta carica, ma poi abbiamo scoperto che era fascista e per me lo è ancora e per me è pure un'infiltrato alla fine della guerra all'america faceva comodo che ci fosse nel pc un uomo loro e pure considerato in modo che manovrasse all'interno e non credo ci sia stato solo napolitano, è roba americana non di mafia, comandare attraverso dirigenti, lo ha fatto ovunque, grida democrazia ma nei fatti è dittatura,lo abbiamo visto bene in sud america, le sanzioni a cuba per 50 anni, in italia hanno fatto lo stesso,adesso c'è renzi,ma hanno voluto uno giovincello, con l'aria di rinnovatore, che passi per belloccio,ma è brutto, che cacchio di gusti hanno gli americani, e poi il governo con gente da galera, e metti la boschi, e alfano ecc, tutta gente con interessi diretti che si legiferi in un modo,padoan, prima monti,insomma l'ameria vive di parassitismo su stati alleati, si attacca come una zecca e di lì non si stacca più, oramai l'abbiamo sulla testa da 70 anni,per forza che i governi li fa un presidente, così viene dettato dagli usa, e mettere la lega in concorrenza con il m5s, perchè si sa come governa la lega, scemi noi dei 5 stelle che non abbiamo reagito subito in specie a pretendere gli spazi in tv, ieri a porta a porta nessuno dei nostri c'era, capisco che fico è brava persona e lo rispetto,però in rai deve pretendere che ci siano gli spazi per noi,essendo alle politiche il primo per voti, inutili discorsi su agorà ecc, nei paesi magari lo votano i 5 stelle,ma di nascosto, che se lo sbandierano fanno una brutta

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.06.15 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, l' avvocato Felice Besostri ha fatto ricorso contro l'italicum ( e la stessa persona che ricorse contro il porcellum) ; sarebbe bella una vostra collaborazione contro TUTTE le leggi pro Europa e contro la costituzione, sfornate dai governi di napolitano , grazie


Giorgio,

anch'io sono ancora scosso dalle dure parole di Mattarella (mozzarella?) in merito agli attentati.

Anzi... sconvolto.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 27.06.15 13:52| 
 |
Rispondi al commento

TERZA GUERRA MONDIALE
creazione di odio e insicurezza atti a scatenare un conflitto
tra CRISTIANI e MUSULMANI, sta procedendo come da copione.

il profeta 27.06.15 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.
APPUNTAMENTO IN PIAZZA DANTE ORE 15
TRENTO
PER IMPEDIRE CHE SI VENDA LA PELLE DELL'ORSO

Rosa Anna 27.06.15 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Questo post è pura disinformazione: le banche che sono tra l'altro il più grosso contribuente italiano non ricevono alcun regalo ma al massimo la fine di una situazione ridicola. Non si capisce perchè un privato possa dedurre immediatamente i crediti in sofferenza mentre una banca debba aspettere 5 anni pagando tasse su perdite gia realizzate. Inoltre di quali costi si parla? La riforma è praticamente a costo zero. Infatti le detrazioni non aumentano ma semplicemente invece che in 5 anni si puo detrarre in uno lo stesso ammontare. L'unico costo per lo stato è l'evventuale emissione di debito atta a coprire lo squilibrio di cassa e vedendo dove si finanziano i bot stiamo parlando di cifre ridicole. Se paragoniamo a quello che si è fatto per rimettere in piedi il settore edilizio stiamo parlando del nulla. In compenso le banche potranno finalmente ripulire velcomente il bilancio.


Sono ancora scosso dalle dure parole di Mattarella in merito agli attentati.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.06.15 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Il vero volto della sinistra di governo è questa, impoverire le classi medie per distribuire povertà, grazie alla quale si costruisce finalmente l'eguaglianza sociale, quella dell'accattonaggio per tutti. E oggi ancora c'è chi dà la caccia al fascista, il nemico inesistente del popolo, credendo che gli amici stanno al potere. Poveri coglioni...

FrancoMas 27.06.15 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Di cosa ci meravigliamo? Sono le banche a governare questo paese perché quel gorilla e le sue scimmie devono solo obbedire agli ordini, benché a pagarli siamo noi poveri stronzi. Esatto siamo tutti stronzi altrimenti quei soldi li spenderemmo per le nostre famiglie, non per foraggiare queste chiaviche che ci stanno sterminando.
“Signori miei o fate come vi ordino o addio alle poltrone!”
E’ questa la “modernità” secondo quel bullo di periferia, paracadutato dall’alto a fare il presidente del consiglio.
Il ricatto è la sua unica “qualità” mentre il suo ridicolo governo, composto da un’accozzaglia di servi e copia-incolla, raccattato col preciso compito di rottamare la nazione, contribuisce non poco al massacro della nostra bella Italia.
Fra i tanti orrori con cui si sta umiliando questo paese, il peggiore di tutti è la distruzione della scuola pubblica. Certo un idiota non può capire che è l’istruzione la vera ricchezza di una nazione, figuriamoci se possono capirlo quegli umanoidi che lo circondano.
Quello che invece stupisce è il silenzio assordante dei media, degli intellettuali, dei personaggi noti, che sembrano caduti in una sorta di catalessi, quando dovrebbero gridare per il dolore prima ancora che per lo scandalo e guidare il popolo alla riscossa con un bombardamento mediatico, per strappare dalle mani di questi bastardi la nostra povera nazione. Invece si lasciano prendere per il culo da questi idioti che definiscono la morte dell’istruzione pubblica come “buona scuola”.
Non dobbiamo meravigliarci più di nulla perché questa categoria di scimmie non se ne andrà fino a quando dell’Italia non sarà rimasto neppure un chiodo: SVEGLIAMOCI!


- il casinò finanziario -

Punto 3
Alleanza fra i Paesi mediterranei per una politica comune

“C’è un meccanismo perverso del capitale finanziario dominante e dei leaders politici al suo servizio, che fa del debito un circolo vizioso che non finisce mai”
http://www.pane-rose.it/files/index.php?c3:o46892

casalinga voghera Commentatore certificato 27.06.15 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei capire la differenza che passa tra i terroristi che stanno animando le nostre giornate con qualche vittima e questi quattro delinquenti che stanno portando il paese alla distruzione totale, un olocausto silenzioso che si consuma ogni giorno nelle case e sul posto di lavoro.
E il popolo che fa ? Ha terrore solo dei primi mentre plaude e vota i secondi.
Siamo in una botte di ferro da cui non usciremo più e quasi quasi mi faccio terrorista anche io o non si può ?

Giovanni C. Commentatore certificato 27.06.15 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Paul Krugman sulla grecia

"C'è un sacco di informazione spazzatura economica sulla crisi greca, la maggior parte provenienti dai creditori e banchieri. La storia che vogliono far vendere è che i greci sono pigri e non sanno riformare la loro economia, così nessuno e' colpevole se non loro stessi.
...
Le più grandi bugie circa la mancanza di riforme greche riguardano le pensioni.
La Grecia ha tagliato le prestazioni pensionistiche da una media del 40% in cinque anni.
A causa di questi tagli alle pensioni, il 45% dei pensionati in Grecia vive sotto la soglia di povertà.
A causa della depressione economica, le pensioni sono la principale fonte di reddito per il 49% delle famiglie greche.
Infine vi sono le affermazioni ridicole sul fatto che i greci vanno in pensione presto. Ecco un grafico che mostra la verità."
...

http://www.dailykos.com/story/2015/06/21/1395221/-Krugman-and-Greece-s-Moment-of-Truth

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 27.06.15 12:36| 
 |
Rispondi al commento

ot

c'era una volta il piddi...

https://www.youtube.com/watch?v=qjs5D5t7B3U

adesso ci sono gli yesman del nostro caro matteuccio...

https://www.youtube.com/watch?v=jjelNGs9p5I

chissà piergigi che ne pensa.. la ditta ah la ditta ... :)

ps

http://www.beppegrillo.it/2010/11/i_partiti_sul_t.html

quando poi ci sale il m5s non va bene... :)

pabblo 27.06.15 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo (ancora) che il bombolo è assogettato, succube, ubbidiente ai poteri forti e non vicino ai cittadini....anzi! E gli darete ancora il voto ?

silvana rocca, genova Commentatore certificato 27.06.15 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"L'unico modo di far ripartire un'economia depressa in modo sano e sostenibile è aumentare l'occupazione e i redditi dei lavoratori, quindi i consumi interni. A giovarne sarebbero le nostre imprese"

NOn vedo come visto che gli scaffali sono pieni di merce tedesca francese olandese, per non parlare di auto e prodotti finanziari, aumenta solo il lavoro per i paesi da cui importiamo, o le ditte importatrici. Ah gia' per c&g il problema non e' l'euro..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 27.06.15 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Dunque la Grecia alza la voce, non vuole pagare probabilmente forte del sostegno di Putin. Bene, che non paghi e se ne vada. Eviterebbe tutta la trafila che stiamo cercando di fare noi per uscire.
Poi che chieda a Putin i soldi per andare avanti, una specie di Cuba mediterranea. Si stancherà anche lui di foraggiare gente che mangia a ufo.

Miro Bene, italia Commentatore certificato 27.06.15 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Non fateci caso ...sotto il solito coglione!
Click...pufffff!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.06.15 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUATTRO SELVAGGI
non possono terrorizzare il mondo intero.
Chi si nasconde dietro l'ISIS?
Qual è il suo piano diabolico?
Come si spiega l'impotenza generalizzata di tutte le grandi potenze mondiali?

AngeloS. 27.06.15 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Non è vero ! Il governo non c'è e il regalo le banche se lo fanno da sole attraverso i loro uomini che hanno occupato illegittimamente i centri di potere dello Stato ! Parliamoci chiaro quanti di noi non approfitterebbero se si trovassero nella loro situazione in cui puoi fare tutto quello che ti pare , tanto nessuno ti si oppone concretamente ? Pochi ! L'occasione fa l'uomo ladro e la donna mignotta ! L'assenza di un vero governo non è salutare per un Paese come il nostro , bisogna trovare il modo per tornare alla legittimità istituzionale e non lo faremo da soli . Insisto su questo punto , da soli non ci permetteranno di togliergli l'osso , ne combineranno di tutti i colori come già hanno fatto con Berlusconi a cui va la mia simpatia come ultimo rappresentante vero della volontà popolare . All'uomo no in quanto rappresentante di quella categoria di boiardi arricchitisi con le frequentazioni dei palazzi del potere ! Non illudiamoci che le banche si limitino nel saccheggio , sono malati gravi di denarite acuta e spingeranno i loro sgherri a sempre più copiosi prelievi di sangue dalle vene del popolo bue .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 27.06.15 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Dei 3 commensali il colpevole, l'unico colpevole, è chi versa lo spumante con fare da servo (con rispetto per i servi che lavorano per la pagnotta).
Basterebbe un suo gesto, tipo rovesciare il testa al porco il vino, per sistemare le cose.
Il colpevole però non agisce quasi mai da solo quando c'è di mezzo il danaro, ci sono i complici.
Coloro che lo votano - sarebbe il quarto mancante - e coloro che lo sostengono in parlamento - il quinto che non c'è.

Miro Bene, italia Commentatore certificato 27.06.15 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Eppure a volte sembra così semplice... questa cosiddetta élite, animata da spirito luciferico, meglio sarebbe dire satanico, non fa che ripetere un vecchio "paradigma": l'adorazione del vitello d'oro. Tutti coloro che "maneggiano" la ricchezza, il denaro, non possono che agire come stiamo vedendo, che sia padova o roma, o milano, la strategia è quella del nutrimento del ventre del toro.... Di che ci si può sorprendere, se ormai gli apparati sono governati da questa bestia? Che è la stessa bestia che simboleggia wall street... Gli atti politici, di governi nominati dal sistema finanziario, non possono che difendere i suoi interessi...

Massimo Tramonti 27.06.15 12:01| 
 |
Rispondi al commento

ot

il mattino di napoli:

""Il Prefetto di Napoli Maria Gerarda Pantalone questa mattina ha convocato e notificato al consigliere regionale anziano Rosa d'Amelio il decreto di sospensione del presidente della Regione, Vincenzo De Luca, firmato ieri.

Tecnicamente da oggi il nuovo governatore risulta sospeso per effetto della legge Severino. Spetta a lui la prossima mossa: nominare lunedì nella prima seduta del consiglio regionale la giunta e il suo vice, oppure procedere direttamente al ricorso al giudice o ordinario chiedendo la sospensione (ex articolo 700) della procedura attivata dalla Legge Severino.
sabato 27 giugno 2015 - 10:53""


...

insomma una faccenda semplice , le elezioni, è diventata materia per azzeccagarbugli... grazie al piddì naturalmente :)

tutto pur di mettere i qlo su di una sedia... ma almeno lo facessero per il bene dei cittadini... macchè, pensano solo ai cavoli propri!

e siamo solo all'anno due dell'era ren-zi...

to be continued
stay tuned :)

pabblo 27.06.15 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non salvano le banche.
Rubano altri soldi semplicemente.
Non scordate che le banche sono gestite direttamente dai partiti e in molti casi nei consigli di amministrazione siedono i politici con le fondazioni bancarie e in molti casi i politici stessi hanno considerevoli pacchetti azionari delle banche stesse.
Ergo, quando serve qualche miliarduccio da bruciare nei mercati finanziari ci pensano i cittadini a fornirli.
Sono mesi che ripeto che non dovete pagare più le tasse a questa manica di parassiti.
L'unico modo per uscire da questa fogna e lo sciopero fiscale di massa e il ritiro dei risparmi dalle banche.
Un bel default non può che portare, nel giro di un'anno, in un boom economico deciso altrimenti non ci muoveremo mai dalla stagnazione.
A proposito dite a quelli del governo e al ministro Padona che +0,3/0,8 non è rilancio, è solo un rimbalzo tecnico in piena stagnazione.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.06.15 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peró i soldi per i pensionati scippati non ci sono. Arrivederci alle prossime elezioni.

giuseppe incardona 27.06.15 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Condivido l'analisi del M5s, ribadendo che i consumi e dunque l'aumento della domanda può avvenire soltanto con una seria politica fiscale a favore del reddito detassandolo con aliquote proporzionalmente inverse alla minore capacità reddituale, meno guadagni è più ti detasso il reddito. Solo una maggiore disponibilità di denaro accompagnata ad una politica economica selettiva fatta da un governo legittimato potranno consentire la ripresa del paese Italia, il resto è speculazione.

Stefano Ferretti 27.06.15 11:30| 
 |
Rispondi al commento

La Bce si comporta come una banca privata che arricchisce i soci in affari, ma anche Bankitalia è una banca privata e Monte dei Paschi di Siena è addirittura una banca di partito.
Come i partiti sono entrati anch’essi nel grande gioco della speculazione turbo capitalista, abbiamo visto di tutto, una confusione tra banche di deposito e banche di investimento che rischia di diventare fatale, l’elezione ai vertici europei dei responsabili maggiori dei paradisi fiscali, come Junker, le pressioni commerciali della destra statunitense che ora preme anche su Obama, e anche soldi pubblici dati agli enti locali ma investiti nei titoli tossici con le cariche massime delle istituzioni decise da banche estere come la Goldman Sachs o dal Fm.
Ciò rende ovvio come mai nessuno penserà mai a privatizzare una banca fallita come il Monte dei Paschi di Siena e sarà inutile chiedersi come mai per sopperire alle perdite di banche che usano i loro patrimoni per la speculazione pesante lo Stato cambi le regole così che le banche italiane abbiano di fatto un aumento di capitale di 7 miliardi..
Ma quando uno Stato, invece di sopperire a servizi ai cittadini, diventa un operatore di Borsa, la fine è sempre la stessa: la disperazione di quanti in quello Stato nemmeno capiscono quanto accade, il fallimento dello Stato stesso in quanto sistema democratico, il risucchiamento di ogni bene e diritto del cittadino, la crisi totale del suo tessuto produttivo, mentre paradisi fiscali e leggi consenzienti permetteranno agli speculatori potenti di salvarsi sempre, come è accaduto in Argentina.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.06.15 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti cari piddini beoti, e continuate, mi raccomando!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.06.15 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Quei miliardi che Renzi ha negato al reddito minimo di cittadinanza ci sono invece abbondantemente il milione e mezzo di parassiti di partito,per gli enti inutili,le cooperative corrotte,le missioni militari invasive,le slot machine,gli allegri evasori,i vitalizi,le multinazionali,i clienti in nero dei paradisi fiscali,le spese surreali come le olimpiadi di Roma,le grandi opere nefaste come la Tav in val Susa o il Mose.E ci sono naturalmente per le banche private
La Bce ha già prelevato dalle nostre tasche 16.000 miliardi di €,una montagna gigantesca di soldi che non è andata nella ripresa o al finanziamento dell'economia reale,ma al gioco di Borsa dei derivati
La Bce non è una banca normale o una Fed che stampa valuta e i 16.000 mld ce li ha presi per prestarli alle banche private allo 0,15% di interesse perché ci comprassero titoli di Stato al 4 o 5 %,una usura sulle nostre tasche
Noi siamo tartassati con tasse sempre in aumento e stato sociale sempre in diminuzione affinché le banche private europee se le spassino e sono anche le uniche ad averci guadagnato dalla crisi e le uniche che spingeranno sempre per distruggere ogni forma di democrazia e ostacolare ogni tentativo di ripresa,per la gloria della cricca neoliberista che governa il mondo
Ma poi...basta guardare cosa hanno fatto della Grecia.Cosa questo capitalismo di merda ha fatto dell'Africa,dove il debito è stato reso 77 volte senza essersi estinto.E cosa stanno facendo alla Grecia che aveva un debito iniziale di 14 miliardi e ora grazie all'austerity e ai tassi usurai imposti dalla Bce è arrivata a 216,pur avendo pagato tutto quello che si poteva pagare grazie al circuito maledetto che non sarà mai sanato per le richieste crescenti ed esose della Bce, della Commissione europea e del Fondo monetario
La Grecia è come uno che è in mano agli strozzini,per quanto paghi,per quanto si riduca in miseria vedrà il suo debito che continua ad aumentare
E le banche,cioè gli strozzini,non faranno che ingrassar

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.06.15 11:10| 
 |
Rispondi al commento

E' difficile mettere da parte il fatto che gli ultimi tre governi non sono stati eletti dal popolo e sono stati imposti da un presidente dello stato traditore che ha ubbidito al diktat della maggiore banca di affari americana, la Goldman Sachs, la quale ha ordinato che la costituzione italiana diventasse meno democratica, cosa che Monti, Letta e Renzi hanno prontamente fatto
E' difficile dimenticare che Renzi è stato avvicinato e comandato direttamente da Michael Ledeen, mente strategica della Guerra Fredda di Reagan, ideologo degli squadroni della morte in Nicaragua, consulente del Sismi negli anni della Strategia della tensione, una delle intelligenze nella guerra al terrore promossa da Bush, teorico della guerra all'Iraq e della potenziale guerra all'Iran, uno dei consulenti del ministero degli Esteri israeliano. Che ci è andato a fare da Renzi?
E' difficile anche dimenticare che Rebzu è cresciuto alla scuola di Verdini e ha mangiato alla mangiatoia di Berlusconi che lo ha fece diventare sindaco di Firenze
Ma i regali del pd alle banche sono ormai la prassi

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.06.15 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le Banche...sono i cittadini risparmiatori. E devono essere salvate. Quello che dovrebbe proporre M5S e':
-La prima cosa e' la perfetta separazione tra Banche commerciali e Banche d'affari
-Pene altissime per i banchieri che operano fraudolentemente, con rimborso dei danni arrecati con fino a tutte le proprieta' a loro riconducibili e naturalmente ...carcere
-Tassazione elevata di tutti i redditi da lavoro dipendente oltre i 75.000 euro in modo che comunque questi "banchieri" e tutti i dirigenti statali, tutte caste/votoscambiste, non siano mai esageratamente remunerati
...
E...per fare ripartire le attivita' produttive in italietta, tassazione utili d'impresa al 20%.

Neto Misonve 27.06.15 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Pd è da parecchio che non potendo frenare l'ascesa del M5S tenta di metterlo fuori legge, estromettendolo legalmente dal parlamento, cosa che normalmente viene fatta dalle peggiori dittature, le quali fanno fuori con ogni sistema possibile gli avversari politici
Ci provò Zanda con una legge anti-movimenti
Ci ha provato assieme a lui la Finocchiaro in modo da "Ddl Finocchiaro Zanda contro Movimento 5 Stelle
„escludere dal voto i soggetti privi di personalità giuridica e statuto pubblicato in Gazzetta Ufficiale"Poi la legge è stata ritirata anche perché per attuare l'art. 49 della Costituzione, i partiti avrebbero dovuto tutti presentare in chiaro il bilancio, cosa per il Pd impossibile visto l'alto livello di corruzione e di mazzette in nero (non si riesce nemmeno ad avere i nomi dei finanziatori delle cene), e avrebbero dovuto avere regole certe e legali per le primarie, cosa ovviamente inesistente per il Pd votato da zingari e marocchini, scaiolani, camorristi e mafiosi..“


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.06.15 10:39| 
 |
Rispondi al commento

GRECIA
Questi greci ...piuttosto di diminuire le pensioni baby e le pensioni d'oro ai loro statali/parassiti/votoscambisti...vorrebbero rimborsare solo il 50% ai loro creditori...e questo, in ogni caso, non farebbe che spostare di qualche anno il loro default in quanto i citati parassitismi sono troppo elevati ed insostenibili...non meritano nessuna FIDUCIA...F U O R I...

Neto Misonve 27.06.15 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hhhhhhhhhaaaaaaaaaaaaaaaaa
Faremo cose di sinistra.
Questa mattina ,parlando con qualche piddino,quelli con i paraocchi,ho fatto notare :
"anche ieri due presi con le mani nella marmellata"
Risposta: ma quello è della Democrazia cristiana"
Io di rimando: ma ha la tessere del PD e è stato candidato del PD,e magari alle primarie ha fatto il Primo"
....fine discussione!!!
E hanno anche la sfrontatezza di giustificare.
Ci sarebbe da metterli in galera...per peculato con l'aggravante di aver rubato denaro pubblico...altro che "£spese pazze" e "domiciliari"...
che schifo!
Continuate a votarli??????????????
Ps:
Io non manco mai di dare le buone notizie ai piddini!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.06.15 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Ineccepibile , come sempre . E come evidenza al ragionamento basta pensare che in questi anni di crisi i ricchi si sono arricchiti mentre gli altri hanno dovuto stringere la cinghia . Credo sia urgente modificare questi meccanismi perversi.

alessandro diana 27.06.15 10:27| 
 |
Rispondi al commento

qs non è un modello liberista, questo è un modello statalista
infatti cercate la soluzione dove il problema è nato, non ci siamo, il fatto che non abbiate fatto un accenno alla estorsione fiscale che il cittadino subisce ogni giorno è sintomatico, tutti a 800 euro al mese, lavorare, pagare il debito pubblico (anche qui nessun accenno alla sua rimozione) e via di keynes...

non ci siamo

alex 27.06.15 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Un pool del malaffare tra chi governa, e quelli che comandano (i banchieri) chi governa (i (ministri delle larghe intese). La gente non può che arrivare alla fame.
Urge far crescere e votare il movimento Cinque Stelle.

roberto f., padova Commentatore certificato 27.06.15 10:08| 
 |
Rispondi al commento

EUROPA della solidarietà? chi ha affamato il popolo GRECO?

la verità fa male 27.06.15 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RETROSPETTIVA... DIECI ANNI FA!...

°°°°°

27/06/2005

Balle nucleari

http://www.beppegrillo.it/2005/06/_dai_dati_prese.html

.-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.06.15 09:59| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori