Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le olimpiadi del 2024

  • 32

New Twitter Gallery

olimpiadiroma2024.jpg

Le olimpiadi a Roma del 2024, la cui candidatura sarà discussa questo giovedì in Consiglio comunale, sarebbero la manna per #MafiaCapitale che ancora non è stata debellata e legata a doppio filo con l'amministrazione comunale. Delle Olimpiadi romane resterebbero solo gli scandali, già immaginabili, legati all'asssegnamento degli appalti e allo stato pietoso delle infrastrutture cittadine, oltre ad alcune nuove specialità olimpiche ad hoc per l'occasione:
- tiro al ratto
- salto della buca nell'asfalto
- salto del tornello della metro
- lancio della monnezza
- tiro al bersaglio al Campidoglio
Pensare di poter candidare la città alle Olimpiadi del 2024 è come se in Afghanistan, dopo l'attentato al Parlamento di ieri, ragionassero sui mondiali del 2030. Follia. Roma è allo sbando a causa di mafiosi e di una classe politica corrotta che o non si è accorta o è stata complice come dimostra il numero degli arrestati tra le file del Pd.
Michele Prestipino, procuratore aggiunto di Roma che sta indagando su Mafia Capitale, ha dichiarato che "Roma è come Palermo negli anni '80: non vuole vedere la mafia!". Prendere atto della situazione è il primo passo per affrontare il problema. Dopo di che dimissioni di Marino e nuove elezioni subito. Roma merita un'amministrazione onesta.

VIDEO “Romanzo Capitale” – Alemanno, Libano e Freddo #MafiaCapitale

23 Giu 2015, 16:08 | Scrivi | Commenti (32) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 32


Tags: Ignazio Marino, mafiacapitale, Olimpiadi, Roma, sindaco di Roma

Commenti

 

Io dico NO NO NO NO NO alle olimpiadi....e poi, proprio stamattina al tg che cz ci faceva Napolitano? Non è ora che si tolga di mezzo? Ormai non rappresenta più nessuno (tranne gli amici degli amici)

Vera Giovanna Martignone 10.09.16 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Se non volete la Vs morte politica ed elettorale dovere opporvi con tutte le vostre forze alle Olimpiadi. Occorre una legge che preveda la condanna di chi parli di Olimpiadi in Italia!
Vedrete che appena il discorso sarà chiuso per Roma si aprirà per AMATRICE! Amatrice sarà la nuova San Giovanni Rotondo, la nuova Lourdes, la nuova Londres, il nuovo albero della cuccagna.
Per ogni amatriciano si spenderanno un milione non di lire, ma di miliardi di €uri.

Michele Bettini 01.09.16 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Berdini, un infiltrato? «Sulle Olimpiadi bisogna ribaltare l'ottica - dice l'assessore all'urbanistica Paolo Berdini - dico sì se saranno Olimpiadi per la città, se si farà la grande opera per i cittadini, per la vita delle persone». Insomma, spiega Berdini, «in questo caso non si può dire no ad un'opera che porta benessere ai cittadini e potrebbe essere un primo esempio, da adottare poi per tutte le altre edizioni».

michele del carlo, roma Commentatore certificato 31.08.16 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La Freccia del Sud" è l'intensa e commovente fiction dedicata a Pietro Mennea - Campione del mondo nei 200m nel 1979 a Città del Messico, Campione Olimpico nei 200m a Mosca nel 1980 - solo per citare i traguardi più prestigiosi.
E' andata in onda questa sera su RAI UNO e non deve essere proprio casuale, visto che siamo nel periodo clou del dopo Olimpiadi di Rio. E non deve essere troppo casuale, visto che, tutte le testate RAI, durante questi giorni si stanno spremendo le meningi per raccontare le bellezze e le glorie olimpiche. Dalla stessa Roma del 1960 ed i suoi fasti. Cosa c'è di più glorioso, dunque, di un velocista tenace ed irriverente come Pierino Mennea, da sfruttare ad uso e consumo delle folle, per ricordare che siamo candidati alle Olimpiadi di Roma del 2024?
Bene, quando si tratta di ricordare un campionissimo.
Ma è il caso di rammentare come la pensava quel Pierino la Peste.
Giusto per dire, lui era CONTRARIO già alla candidatura di Roma per le Olimpiadi del 2020 ( i Nostri ci provano sempre, si sa) ritenendole uno spreco di denaro pubblico che, inevitabilmente, si sarebbe riversato come costo sui cittadini. Si legge da una delle sue interviste al Fatto Quotidiano del 23 Luglio del 2012. ( ci lascerà nel marzo del 2013 a causa di un male incurabile)
Pietro Mennea entrerà in politica e sarà Eurodeputato. Si laurea negli anni per 4 volte (!) e scrive tanta roba racchiusa nei suoi libri, oltre a creare una Fondazione.
Ma non avrà MAI un ruolo politico nel CONI, nella FIDAL e nei piani alti dell'Atletica Leggera. Troppo scomodo e spigoloso, non cedeva a compromessi. Un uomo del Sud Italia che si ispirava a Tommie Smith era troppo "scazzato" ed insopportabile. Inoltre, faceva guerra totale al doping!
Aveva ipotizzato la morìa di atleti in questa difficile serie

Carmela Santese 24.08.16 00:46| 
 |
Rispondi al commento

ma scusate il m5s ha detto no ad un eventuale referendum sulle olimpiadi ?

guglielmo rotella, torino Commentatore certificato 07.02.16 15:03| 
 |
Rispondi al commento

No alle olimpiadi = no al magna magna .
Basta buttare soldi attraverso una pubblica amministrazione pubblica parassitaria

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 24.06.15 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ti prego oggi vai a Roma. Sulla Gazzetta dello Sport di oggi viene riportato che i tuoi al sono a favore dell'Olimpiade a Roma. Altro magna magna regalato a favore delle coop comuniste e
vari compari della cricca. Vedi l'ultimo scandalo dei mondiali del nuoto 2009. Spero che almeno M5S vota NO ALLE OLIMPIADI A ROMA, avremo in dote sicuramente altre nuove tasse. In Italia bisogna creare solo le condizioni per un economia di mercato. Al diavolo job act, articolo 18 e cretinate simili che non servono a nulla!

Adbullak Mustapha' 24.06.15 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Spett.le CIO (comitato olimpico internazionale)vi preghiamo di non assegnare le olimpiadi 2024 a qualsiasi città dello stato italiano che ne facesse richiesta. La stessa supplica è rivolta a tutti i comitati sportivi e non, che dovessero vagliare simile richiesta da parte del nostro paese. Le esperienze da noi vissute negli anni ci dicono che l'organizzazione di tali manifestazioni sono fonte di corruzione e malaffare che sono la nostra vergogna. Una vostra risposta positiva sarebbe un segno di connivenza con le nostre mafie e classe politica corrotta.

mork56 24.06.15 08:16| 
 |
Rispondi al commento

non pensate che magari con un sindaco e una giunta a 5 stelle le Olimpiadi potremmo anche organizzarle?

Christian Dalenz Buscemi, Roma Commentatore certificato 24.06.15 07:47| 
 |
Rispondi al commento

come si può chiedere l'organizzazione delle olimpiadi a chi la dà con un anticipo di 9 anni ? che i dirigenti dello sport mondiale si sono già mangiati 3 mandati, se non si è come loro ? e ci si può scommettere che sono già pronti a vendere la possibilità di organizzare il 4 in anticipo ?

è solo una gran massa di truffatori, sia i titolari dello sport mondiale che danno le concessioni, che gli esecutori che vincono l'appalto dell'organizzazione

guadagnano i caporioni, per gli altri che le devono costruire restano solo i debiti da pagare

qui ce ne sono sempre meno di gente che ragiona
saluti

Ragazzi Alberto 24.06.15 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Per fortuna stavolta la sfanghiamo. Oltre a roma si candidano parigi, amburgo e boston, tutte candidature molto più forti di roma. Sputtanati come siamo, non ci sceglieranno mai.

Alberto Bin 24.06.15 00:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMA, FINALMENTE UNA PROPOSTA "SERIA" , AL COMUNE DI ROMA SI INIZIA A LAVORARE DAVVERO CON LA CANDIDATURA DELLA CAPITALE PER LE OLIMPIADI DEL 2024 ! IL "RESTO" SONO PICCOLE QUESTIONI E TANTO RICADONO "SOLO" SUI CITTADINI ROMANI, DEGRADO, SPAZZATURA, MIGRANTI CHE INVADONO LA CITTA', ‪#‎MAFIACAPITALE‬ , CONTINUE DIMISSIONI DI ASSESSORI E CONSIGLIERI COMUNALI , COMPLETA INGOVERNABILITA' DI ROMA; LE OLIMPIADI SEMBRANO DAVVERO LA VERA PRIORITA' !
E' SCONCERTANTE FAR FINTA DI AVERE UNA PAGLIUZZA NELL'OCCHIO , QUANDO SI E' ORMAI PERSA LA VISTA A CAUSA DI DUE GIGANTESCHE TRAVI ! LA DIGNITA' DI ROMA NON PUO' ESSERE BARATTATA, IL FATTO CHE SAREBBE UNA CATASTROFE COMMISSARIARE LA CITTA' PER MAFIA, PORTANDO LA CAPITALE E L'INTERA NAZIONE AD UNA GOGNA INTERNAZIONALE, NON DA IL PERMESSO AL SIGNOR SINDACO E A CHI LO SPALLEGGIA, DI SBEFFEGGIARE I ROMANI E GLI ITALIANI. IN TALE CONTESTO RIESCE ANCHE AD ESSERE SPIRITOSO, ASSERENDO DI VINCERE PERSINO LE FUTURE ELEZIONI E DI RENDERE ROMA INGOVERNABILE SINO AL 2023. SAREBBE OPPORTUNO COMPRENDERE CHE E' GIUNTO IL MOMENTO DI LASCIARE, MAGARI , DOPO TANTO SCEMPIO E TANTE PAROLE INSENSATE , ANDANDO VIA IN RELIGIOSO SILENZIO !
COME SUGGERISCE ‪#‎BeppeGrillo‬, LA CANDIDATURA ALLE OLIMPIADI DEL 2024 SI PUO' VINCERE SOLO INTRODUCENDO DELLE INNOVATIVE DISCIPLINE !

pietro p., roma Commentatore certificato 23.06.15 21:18| 
 |
Rispondi al commento

http://retelabuso.org/blog/42816

Baby squillo dei Parioli, chiesto il processo per il marito della Mussolini

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.06.15 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Da marzo sono stato tartassato da multe con autovelox con limiti anancronistici, come si fa a sapere se gli strumenti sono a norma di legge? 240 euro ognuna per aver superato di 13 kms/h il limite!!! Repubblica delle banane

paolo pasin 23.06.15 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma merita un'amministrazione onesta!... Certamente! Ma Napoli no? E Milano? E che dire allora di Bari, Palermo, Torino o Reggio Calabria?
TUTTA L'ITALIA MERITA UN'AMMINISTRAZIONE ONESTA!!!
Nessuna città deve rimanere indietro!!!...

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.06.15 18:41| 
 |
Rispondi al commento


Gli «incontri pericolosi» del MoVimento 5 Stelle a Ostia

Jacopo Jacoboni sulla Stampa di oggi racconta un particolare inedito sugli incontri del MoVimento 5 Stelle ad Ostia, e in particolare sulla frequentazione di “personaggi inquietanti, compresi pezzi di estrema destra del litorale”. Nel mirino c’è Carla Ruocco:
A parte le opinioni discutibili di questa base, quel che più conta è che la visita dal direttivo a un mondo così criticato e così seguito dalle procure ha fatto a dir poco arrabbiare, nel movimento e anche a Milano. Per capirci, Beppe Grillo fece una storica campagna su «spiagge bene comune», contro la privatizzazione dei litorali e gli affari selvaggi che ci girano intorno (quelli sì, miliardari, a Roma: quelli del waterfront, o quelli delle varianti urbanistiche). Tra l’altro proprio Grillo sarà il 27 a fare a Ostia una «fiaccolata per la legalità». Era proprio indispensabile quest’incontro? E perché il M5S romano costeggia mondi dai quali – in linea di principio – dovrebbe tenersi a cauta distanza?
La Stampa è in grado di raccontare che al Polo natatorio, ad accogliere la Ruocco, c’era Renato Papagni, figura di spicco del mondo associativo degli stabilimenti del litorale, da sempre in ottimi rapporti di lavoro con i Balini, storica famiglia di imprenditori, che gestiscono tra l’altro il porto di Ostia, tra mille polemiche. Tra parentesi, il Polo natatorio, che è di proprietà del Coni, era chiuso a quell’ora: è stato fatto riaprire per l’occasione, ma da chi?
Segno che comunque la visita di una delegazione del M5S era considerata importante, da quel sistema del litorale. Il Movimento romano è scatenato: attacca frontalmente Marino e Sabella (che hanno mandato le ruspe per aprire i litorali, facendo infuriare gli stabilimenti balneari), vagheggiale elezioni purificatrici, ma viene anche avvicinato (o avvicina) da personaggi inquietanti(compresi pezzi di estrema destra del litorale). Se ne guarda abbastanza? È solo ingenuo o qualcuno è in malafede?

sabrina grassa, andora Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.06.15 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un giornalista ha scritto sulla stampa che il movimento 5 stelle avrebbe incontrato ad Ostia esponenti di estrema destra molto loschi in merito al discorso delle spiagge facendo apparire il movimento come colluso o peggio e questo non mi piace per niente qualcuno di voi sa qualcosa?

sabrina grassa, andora Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.06.15 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho letto un articolo sulla stampa di un incontro che avrebbe fatto il movimento 5 stelle ad Ostia con esponenti di estrema destra qualcuno sa dirmi qualcosa visto che il giornalista vuole far apparire il movimento come un movimento che fa incontri loschi e mi da molto fastidio?

sabrina grassa 23.06.15 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTE OLIMPIADI SI AFNNO SOLO PER INTERESSE PERSONALE

alvise fossa 23.06.15 12:47| 
 |
Rispondi al commento

E cosa c'è di più ricco che una manifestazione simile? Con pioggia di denaro che arriverebbe dall'estero?
Saranno mica questi i capitali esteri che tanto sentiamo dire...

...sempre che, dall'estero, credano che a Roma i denari sarebbero spesi per la manifestazione sportiva...

Gian A Commentatore certificato 23.06.15 12:03| 
 |
Rispondi al commento

perchè secondo voi, per come stiamo messi questo paese arriva al 2024?

Valerio santuzzi 23.06.15 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani stanno già partecipando al "Salto del pasto" e al "Tiro della cinghia"!!!!

Roberto Fuschini 23.06.15 11:35| 
 |
Rispondi al commento

se non ricordo male qualcuno (monti?) aveva escluso che Roma potesse candidarsi per le olimpiadi, proprio per i precedenti.
A parte quei pochi che ci avrebbero guadagnato la maggioranza mi pare fosse daccordo, era semplice ragionevolezza.
Ora cos'è cambiato?
Abbiamo scoperto un'associazione a delinquere, che resiste al potere, e la ingrassiamo con nuovi eventi?
Io taglierei anche il giubileo, mi sembra una pessima idea del papa, se è del papa.

Prima si fa pulizia totale, e solo dopo si ricomincia l'amministrazione straordinaria.

fabrizio castellana Commentatore certificato 23.06.15 11:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori