Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

No al regolamento di Dublino

  • 116

New Twitter Gallery

calais_immi.jpg

immagine: Calais, immigrato sotto al tir per entrare in Gran Bretagna

L'Italia è diventata una nazione di passaggio, un crocevia di persone che vogliono disperatamente andare altrove. Da settimane non si parla più di sbarchi, ma di frontiere europee presidiate per evitare che i profughi dall'Italia vadano in Austria, in Francia, in Germania e in generale nei Paesi del Nord Europa. Ventimiglia, il Brennero, Calais sono località citate più spesso di Lampedusa per il fenomeno dell'immigrazione. Perché? Questo avviene a causa del Regolamento di Dublino (firmato anche dalla Lega) che impone al rifugiato di rimanere per sempre nel Paese di prima accoglienza. E' naturale che dall'Africa e dal Medio Oriente i profughi arrivino via mare in Italia o in Grecia e non in Danimarca o in Svezia. Quando sbarcano preferiscono non farsi riconoscere per non dover rimanere in Italia e quindi si crea un ingorgo alle nostre frontiere settentrionali. Noi non possiamo accogliere tutti i profughi del mondo, né tanto meno loro vogliono rimanere in Italia. Il Regolamento di Dublino penalizza gli Stati della UE che si affacciano sul Mediterraneo e lascia liberi e belli gli Stati continentali della UE, in primis la Germania e la Francia (che in questi giorni hanno perfino sospeso Schengen). Il profugo deve poter scegliere lo Stato della UE dove essere ospitato. Germania e Francia non possono continuare a fare il bello e il cattivo tempo per tutelare i loro interessi a scapito di altri Paesi della UE.

Dall'ufficio stampa M5S Senato

"Sulla revisione ed il superamento del regolamento di Dublino il Movimento 5 Stelle è in prima linea con le sue proposte da oltre un anno. Il 2 luglio 2014 abbiamo fatto approvare una nostra risoluzione all'assemblea plenaria dell'OSCE. Tutta la delegazione italiana ha votato a favore meno gli esponenti della Lega e questa posizione devono spiegarla. Sempre per superare Dublino a dicembre è stata approvata alla Camera una mozione del parlamentare M5S Di Stefano, ma il governo su questo non ha una voce credibile in Europa. Abbiamo presentato proposte di legge per creare centri d'identificazione gestiti dall'ONU nei luoghi di transito in Africa (come ad esempio il Niger) e snellire le procedure d'identificazione qui in Italia. Ma evidentemente chi lucra sull'assistenza vuole tempi più lunghi. Mafia capitale insegna ". Lo ha dichiarato Elena Fattori, senatrice del Movimento 5 Stelle durante il suo intervento dove ha rimarcato "l'assenza di R. che quando parla il Movimento 5 Stelle esce dall'aula". Sulla lotta all'immigrazione illegale e contro chi lucra su questo fenomeno pochi giorni fa abbiamo visitato il Baobab di Roma, lo stesso luogo dove si ritrovavano a cena Buzzi, Poletti, Alemanno e il boss del clan dei nomadi Casamonica. E' un luogo assurdo dove transitano 700 persone quasi tutte eritree, quando in realtà la struttura potrebbe accoglierne al massimo 200". "Chi le fa arrivare qui? Come fanno a sapere che è meglio non farsi riconoscere?" ha continuato la Fattori. "Questo centro fa capo ad una delle cooperative di Buzzi ed oggi non si sa bene da chi è gestito, se queste persone che vi transitano hanno cibo e vestiti è solo esclusivamente grazie alla solidarietà di tanti cittadini romani che vengono a portare provviste. Lo Stato è assente". "Altri temi non sono stati affrontati dal presidente Renzi - ha continuato la senatrice Fattori - completamente muto sul TTIP, il Trattato di scambio con gli Stati Uniti tema che riguarda centinaia di migliaia di piccole imprese, soprattutto agricole di qualità messe in pericolo insieme ai diritti e la salute di tutti i cittadini europei".
"Questo andamento di cose che include l'accentramento di poteri e la cessione di sovranità verso organismi non eletti ha un suo nome: fascismo e noi siamo contro il fascismo! - ha tuonato la Fattori" "Il Movimento 5 Stelle è per un'Europa solidale, trasparente, democratica e dell'onestà dove nessuno può rimanere indietro" ha concluso la senatrice del M5S.

25 Giu 2015, 09:52 | Scrivi | Commenti (116) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 116


Tags: Calais, Immigrati, regolamento di Dublino, schengen, Ventimiglia

Commenti

 

immagine: Calais, immigrato sotto al tir per entrare in Gran Bretagna

Federica Bottero Commentatore certificato 01.07.15 11:12| 
 |
Rispondi al commento

"Lo ripeterò all'infinto: parlamentari incompetanti come Di Stefano o anche
Di Battista(proprio quest'ultimo è arrivato a vantarsi apertamente in Tv di
avere convinto Grillo ad appoggiare la cancellazione del reato di
clandestinità),se non addirittura in mala fede a cui io personalmente ho
assicurato la poltrona durante le elezioni in cui il M5S ha riscosso il
25%,insieme a PD SEL hanno ridotto l'Italia ad una discarica per criminali,
terroristi e avanzi da galera provenienti da tre continenti.Tutta gente
comunque da mantenere alla faccia degli italiani che si suicidano perchè
ridotti alla fame. Su questo fronte il M5S si è mangiato la fiducia di
tanti elettori. Ammiro Francia Germania ed il resto dei paesi del Nord che
rifiutano persino il vocabolo "accoglienza". Perchè mai questa gente
dovrebbe riversarsi in Europa dal momento che la loro cultura è rimasta
abbondantemente ferma al medioevo e che ritiene quella occidentale
moralmente corrotta? forse per sfruttare il nostro sistema di stato
sociale? perchè non si orientano verso Turchia Emirati Arabi Indonesia etc
con cui condividono cultura lingua religione? Spero che gli Italiani se ne
rendano conto. Curiosa di vedere se questa lettera verrà pubblicata! "

gianna d'angelo 30.06.15 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Lo ripeterò all'infinto: parlamentari incompetanti come Di Stefano o anche Di Battista(proprio quest'ultimo è arrivato a vantarsi apertamente in Tv di avere convinto Grillo ad appoggiare la cancellazione del reato di clandestinità),se non addirittura in mala fede a cui io personalmente ho assicurato la poltrona durante le elezioni in cui il M5S ha riscosso il 25%,insieme a PD SEL hanno ridotto l'Italia ad una discarica per criminali, terroristi e avanzi da galera provenienti da tre continenti.Tutta gente comunque da mantenere alla faccia degli italiani che si suicidano perchè ridotti alla fame. Su questo fronte il M5S si è mangiato la fiducia di tanti elettori. Ammiro Francia Germania ed il resto dei paesi del Nord che rifiutano persino il vocabolo "accoglienza". Perchè mai questa gente dovrebbe riversarsi in Europa dal momento che la loro cultura è rimasta abbondantemente ferma al medioevo e che ritiene quella occidentale moralmente corrotta? forse per sfruttare il nostro sistema di stato sociale? perchè non si orientano verso Turchia Emirati Arabi Indonesia etc con cui condividono cultura lingua religione? Spero che gli Italiani se ne rendano conto. Curiosa di vedere se questa lettera verrà pubblicata!

gianna d'angelo 30.06.15 00:37| 
 |
Rispondi al commento

nonostante sia una convinta sostenitrice del progetto di Beppe e del M5S, la linea folle sull'immigrazione clandestina di massa e dell'accoglienza indiscriminata, voluta e attuata da questo governo di servi e incapaci e su cui concordano alcuni parlamentari 5S come Di Stefano o anche Di Battista, non mi trova assolutamente d'accordo! Innanzitutto la continua volontà di non discriminare i profughi dai clandestini è da fuori di testa! La assoluta mancanza di attenzione al diffondersi nel nostro paese della religione islamica , i cui capisaldi sono la negazione della democrazia e dei principi e tradizioni cristiane e della società occidentale! Questa invasione vera e propria che gli italiani vivono sulla propria pelle, deve essere fermata a tutti i costi! Trattato di Dublino o no, l'Italia deve effettuare immediatamente il respingimento dei clandestini e smetterla di andare e prendere queste persone a 5o miglia, ossia in acque libiche, ridicolo!O abbiamo la presunzione di poter accogliere 2 milioni di clandestini così come vorrebbero(???) alcuni rappresentanti religiosi della lega mussulmana in italia? Il M5S deve essere concreto e netto, deve dire quale è il suo discrimine rispetto alla politica del governo! In attesa che il continente africano e il medio oriente trovi il proprio equilibrio politico e economico, cosa facciamo ce li portiamo tutti a a casa nostra?? Spero che abbiate una politica sull'immigrazione con esiti opposti!!!!!! Inoltre con gli atti di terrorismo di questi ultimi giorni, La Francia avrà un atteggiamento ancora più duro, e secondo ha ragione! Come si può far circolare liberamente in uno stato, degno di questo nome, clandestini senza identità????????Dovremmo abbandonare definitivamente il nostro paese?????

anna corda 28.06.15 09:55| 
 |
Rispondi al commento

l'europa fa resistenza alle frontiere in base ad un trattato scellerato? ci dobbiamo tenere noi i profughi? bene! diamo la cittadinanza a tutti (o quasi) così che i profughi possano circolare e andarsene in altri paesi europei

mauro deberardinis 28.06.15 08:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta con Dublino si o no,come sul problema immigrazione che non è come vogliono far credere, accoglienza si o accoglienza no..nè buoni nè cattivi e soprattutto basta con gli pseudo-simil don vattelappesca e madri devote che non vedono nè il loro vicino impiccatosi per la disperazione e sopratutto le conseguenze del fenomeno a lungo termine.Conseguenze sia economiche che sociali,ma di chi erano figli gli attentatori francesi? Dei poveri disgraziati sbarcati una generazione prima.Mi piacerebbe infine che qualcuno contestualizzasse "l'invasione" nel vero panorama di interessi che non riguarda solo i paesi da cui questa gente viene ma Arabia S.,Iran,Irak,Siria,Turchia (complice passiva) Egitto e via via fino a Tunisia e Marocco (gli unici con cui interloquire e aiutare).

Gigi ., Asti Commentatore certificato 28.06.15 04:00| 
 |
Rispondi al commento

E si continua a dare per scontato che tutti quelli che, provenendo in larghissima maggioranza dall'Africa, siano da considerare profughi o addirittura perseguitati politici. Quand'è che ci svegliamo? E' prevalentemente gente in cerca di fortuna, in possesso di mezzi propri, se è vero che possono permettersi di pagare cifre consistenti (difficilmente nella disponibilità di tanti italiani) per procurarsi un "passaggio" non privo di rischi. Dove ci sono i soldi c'è puzza di organizzazione e non è da escludersi che ci sia in atto il disegno di immettere sul suolo europeo (e particolarmente su quello d'Italia che è il suo ventre molle) gente che, alla bisogna, è pronta a rispondere come un sol uomo e in nome del suo Dio, a qualsiasi ordine che le venga impartito. Certamente queste organizzazioni hanno tra noi chi li sostiene (qualcosa si è visto!) in modo diretto o indiretto. Ci sono infatti linee editoriali di TV e di stampa che, presumibilmente "alimentate" da "benefattori" stranieri, promuovono ad oltranza la cosiddetta accoglienza. Forse anche qualche partito si regge proprio grazie a questi "benefattori". Sicuramente da noi ce ne saranno più che altrove, di beneficiati, se tutto dà da pensare che in Europa se ne sono accorti da un pezzo, ben conoscendo le nostre virtù. Ma forse è meglio fermarsi qui.

loris cusano 27.06.15 22:34| 
 |
Rispondi al commento

I trattati internazionali prima si stralciano e poi eventualmente si ritrattano altrimenti la ritrattazione viene tirata per le lunghe e può durare secoli (insomma bisogna decidere un limite temporale alle eventuali trattative altrimenti si è finti oppositori).

Vai Qui Commentatore certificato 27.06.15 11:51| 
 |
Rispondi al commento

SOVRANITÀ
La sovranità appartiene al popolo (art. 1 comma 2) e non è giuridicamente cedibile se non dal popolo.
Le elezioni sono il conferimento del mandato all'esercizio della sovranità non la cessione.
L'art. 11 ammette limitazioni non cessioni (da intendersi come distacchi e perdite definitive), a favore di organizzazioni internazionali che puntino a condizioni di pace e giustizia (quindi non è il nostro caso).
Il fascismo non cedeva sovranità né a organismi sovranazionali né alla mafia, i fascisti potrebbero giustamente offendersi di essere accostati agli attuali politici.

spia android Commentatore certificato 27.06.15 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Il regolamento di Dublino nasceva con l'intento di scoraggiare l'ingresso dei migranti, cercando di burocratizzare all'estremo le richieste d'asilo per regolamentarle e comunque lasciare allo Stato in cui è avvenuto l'ingresso, l'onere di gestire tali richieste e gli eventuali status di immigrato. Purtroppo ciò ha creato una situazione opposta; ci ritroviamo in una vera e propria ondata di ingressi "irregolari" di persone, che vengono abbandonate al destino italiano. Si perchè tale situazione è strettamente circoscritta al largo delle nostre coste e sebbene siano tre gli ingressi deboli in Europa, Italia Spagna e Croazia, negli ultimi due casi i migranti vengono sparati a vista. Quindi cosa fare.. eliminare l'unico regolamento che in qualche modo si interfaccia con questa triste realtà? a mio modesto parere andrebbe modificato sotto alcuni aspetti, specie nella parte in cui è compito esclusivo del primo Paese in cui vi è avvenuto l'ingresso gestire sia fisicamente che legalmente gli immigrati.. anche se smistati in altri Stati e qualora si stabilizzassero altrove. Ciò significa risanare ad una situazione in cui si sfugge ad ogni tipo di controllo, qualora ne esistesse alcuno e soprattutto si inizierebbe a coinvolgere l'Europa tutta e non solo i confini più deboli.

Annalisa Rocco 26.06.15 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Io dodici anni fa scrissi a qualche giornale di esortare il governo di osteggiare chiunque che volesse emigrare in Italia con tutti mezzi possibili perche' in evidenza di questa debolezza del governo la popolazione italiana sarebbe stata vessata dalla granza massa di clandestini senza un mezzo di sostanzamento proprio creando un enorme disagio per la popolazione, l'Italia non e' in debito con nessun stato al mondo da ricompensare questi stati che stanno rovesciando in Italia i loro derelitti. Questi delinquenti di amministratori nostri hanno miseramente fallito il loro compito di proteggere il popolo e andrebbero processati dal popolo stesso anche per la ragione che in seguito avranno una scusa per giustificare tutto il denaro rubato al popolo col debito pubblico che sta andando fuori ogni limite di tolleranza

Mario Salassa 26.06.15 13:05| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORI L'ITALIA E' LA NAZIONE DI TRANSITO DEGLI IMMIGRATI??
CITO SOLO LE STATISTICHE:
I CINESI SONIO I MAGGIORI ESPORTATORI ALL'ESTERO" CINA" DI EURO ITALIANI. I SECONDI SONO GLI IMMIGRATI RUMENI. E SI PARLA DI MILIARDI DI EURO.
E MENTRE PERMETTIAMO AGLI STRANIERI DI INVADERE IL NOSTRO PAESE ED ESPORTARE ALL'ESTERO MILIARDI DI EURO ITALIANI IL NOSTRO GOVERNO PARASSITA SI CONCEDE STIPENDI MILIONARI, VITALIZI,PRIVILEGI SCANDALOSI E PER OTTENERE QUESTO IMPONE ALLA POPOLAZIONE ITALIANA TASSE STROZZINE E VESSATORIE QUALI IRPEF - ADDIZIONALI COMUNALI - ADD. REGIONALI - TASI - IMU- TAREP - IVA - TARI - INSOMMA UNA QUANTITA' DI TASSE CHE STANNO PORTANDO LA POPOLAZIONE ITALIANA ALLA POVERTA'.
POLITICI ITALIANI SIETE LA VERGOGNA D'ITALIA.

Gianni Gutti 26.06.15 12:02| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA NON E' UNA NAZIONE DI PASSAGGIO DEGLI IMMIGRATI.
L'ITALIA E' DIVENTATA LA DISCARICA DELLE POPOLAZIONI DI DUBBIA ONESTA' SIA DEI PAESI EUROPEI CHE DEI PAESI AFRICANI.
L'EUROPA??
MA NON SONO LA FRANCIA, LA GERMANIA E L'INGHILTERRA QUELLI CHE IMPOGONO COMPORTAMENTI ANTI SOCIALI PER OTTENERE DEI VANTAGGI ECONOMICI??
LA GERMANIA E LA FRANCIA CONTRASTANO ECONOMICAMENTE I POLITICI GRECI, ITALIANI, SPAGNOLI, PORTOGHESI??
MA LA GERMANIA NON EVIDENZIA CHE PER SALVARE LE SUE BANCHE DAL FALLIMENTO HA VERSATO 150 MILIARDI DI EURO ALLE SUE BANCHE??
MA QUESTA NON E' GUERRA ECONOMICA??
L'EUROPA?? BEL C....ZO DI CAPOLAVORO.

Gianni Gutti 26.06.15 11:49| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA E' UNA NAZIONE DI PASSAGGIO??
MA NO! L'ITALIA E' DIVENTATA LA DISCARICA DELLA DELINQUENZA STRANIERA RIFIUTATA DA TUTTE LE NAZIONI EUROPEE.
BASTA VEDERE LA PERCENTUALE DI RECLUSI STRANIERI IN ITALIA CHE E' DEL 37%.
E ALLORA VAI CON GLI ZINGARI BULGARI,RUMENI,IUGOSLAVI E TANTI ALTRI CHE HANNO NEL LORO DNA SOLO LA CAPACITA' DI RUBARE E DELINQUERE.
L'UNIONE EUROPEA E' STATA VOLUTA DAI GOVERNANTI PER IMPEDIRE NUOVI CONFLITTI DOPO LA 2° GUERRA MONDIALE, E INVECE E' STATA CREATA SOLO LA VOLONTA' DI PASSARE DAL CONFLITTO ARMATO A QUELLO ECONOMICO.
GLI ETERNI CONFLITTUANTI SONO LA GERMANIA, L'INGHILTERRA, LA FRANCIA E L'ITALIA.
PERCHE' DICO QUESTO??
BASTA VEDERE COSA E' SUCCESSO RECENTEMENTE!
L'INGHILTERRA E LA FRANCIA, PER LORO INTERESSI, HANNO BOMBARDATO LA LIBIA DI GHEDDAFI,IL RISULTATO E' L'INGOVERNABILITA' DELLA LIBIA E IL CONSEGUENTE ESODO DI POPOLAZIONI VERSO L'ITALIA.
E COSA FANNO GLI INGLESI E FRANCESI? CON LE LORO NAVI MILITARI SCARICANO IN ITALIA TANTI IMMIGRATI E DICHIARANO DI NON VOLERNE OSPITARE NESSUNO.
E POI?? LA GERMANIA E LA FRANCIA CON LA LERCHEL E HOLLAND VANNO A TRATTARE CON PUTIN PER PROBLEMI IN UKRAINA.
ALLORA MI DOMANDO?? MA DOVE STA' IL GOVERNO EUROPEO FORMATO DA 28 NAZIONI??
E PERCHE' LA GERMANIA, LA FRANCIA E L'INGHILTERRA CONDIZIONANO ECONOMICAMENTE GLI ALTRI PAESI COME LA GRACIA, LA SPAGNA,IL PORTOGALLO, E L'ITALIA.
MI DOMANDO MA QUESTA NON E' GUERRA ECONIOMICA E VOLONTA' DI DOMINARE LE ALTRE NAZIONI EUROPEE??
POI IL NOSTRO PAESE CON POLITICI DISONESTI E ULTRAPAGATI E' L'ESEMPIO DELLA DISONESTA' POLITICA CHE STA PORTANDO LA èPOPOLAZIONE ALLA DISPERAZIONE ECONOMICA. CHE VERGOGNA.

Gianni Gutti 26.06.15 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma se il trattato di Dublino dice che il migrante accolto su un territorio di uno stato della comunità europea deve rimanere in quello stato fino a che non si è stabilito se ha diritto d'asilo, perché nessuno fa notare che una nave in acque extraterritoriali è territorio di quello stato? Quindi se un migrante viene salvato da una nave francese è IN FRANCIA...

Luigi Martinoja 26.06.15 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su immigrazione e Grecia si e' fatta in Europa una gran confusione. Questo grazie a una strana coppia di ricattatori che creano disinformazione e scompiglio e stanno mettendo in crisi la costruzione europea. Il ricattatore greco usa la minaccia finanziaria per ottenere prestiti a vita al minor tasso di interesse possibile pur sapendo che non gli sara' mai possibile restituirli. Il ricattatore italiano usa l'arma morale e vuole far credere che l'immigrazione massiccia e incontrollata sia voluta dal cielo e percio' inevitabile. Si tratta solo di accogliete tutti, anzi di andarli a prendere e di sistemarli nel miglior modo possibile lontani dal proprio paese. Fingendo di non sapere che gli arrivi in Italia sono una minoranza pretende che siano smistati in altri paesi dove gli immigrati sono gia' molti di piu'. Chiaro che i cattivi europei non capiscano perche' si dovrebbero smistare solo gli arrivati in Italia e non tutti gli immigrati; prima si fa la somma e poi si divide, o no?

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.06.15 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Non vogliono clandestini, fanno bene.

Se l'Italia vuole ricevere tutti gli immigrati clandestini, è il nostro problema, non loro.

Sono tutti uomini, donne e bambini non sfuggono da guerra?
Perché non vanno a Qatar, Arabia Saudita, ecc? La stessa cultura e hanno i soldi.


Franco 26.06.15 08:54| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa fa gli interessi di alcuni Paesi a discapito di altri.Mi domando come ha fatto la lega a firmare contro i suoi interessi..Visti i comportamenti dell'Europa non sembra che abbiamo fatto una buona scelta.E poi che razza di accordi prende l'Europa fuori dalla logica e poi nessuno vuole prendere i profughi non battono ciglio bei cristiani.A me l'Europa non piace per niente va contro i nostri interessi il mondo é un Teatro é noi non siamo ciechi.Giusi

Josephine 25.06.15 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo in Italia, per colpa di politici corrotti e imbranati, tanti giovani italiani (soprattutto del sud) sono costretti ad emigrare perché senza lavoro o sostegni economici.
Credo che l’immigrazione in Italia stia diventando un serio problema, non tanto per colpa degli immigrati (di cui non si può fare di tutta un’erba un fascio) e tra cui c’è chi è in fuga da guerre (per la verità una minima parte) o che semplicemente è alla ricerca di un futuro migliore, ma per la totale inadeguatezza del governo italiano incapace di CONTROLLARLA, REGOLAMENTARLA E LIMITARLA così come avviene in alcuni Stati capaci di accogliere più immigrati rispetto a noi senza tuttavia creare grandi scompensi sociali ed economici al loro interno. Una nazione sana riuscirebbe a metabolizzare lo straniero fino ad integrarlo e saprebbe gestire le emergenze senza cedimenti. Un vero Stato sovrano trova sicuramente il modo di proteggere i propri confini siano essi di terra o di mare e tutelare i propri cittadini ed il proprio territorio soprattutto nelle emergenze. Evidentemente il nostro non è più uno Stato sovrano ma al servizio di interessi extranazionali.
In tema di immigrazione possiamo dare la colpa alla Merkel, alla Francia, alla Unione (???) Europea ecc. ma SE IN PRIMO LUOGO NON RICONOSCIAMO LA NOSTRA IDENTITÀ DI POPOLO E DI ITALIANI, SI FA FATICA A RISOLVERE I PROBLEMI E TANTOMENO LE EMERGENZE.

Gilberto P. Commentatore certificato 25.06.15 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Credo sia sbagliato, per un movimento nuovo e rivoluzionario come M5S, ritornare su parole quali fascismo, antifascismo, comunismo, anticomunismo ecc. si rischia di essere uguali agli altri che con questo hanno rotto le scatole dal dopoguerra ad oggi! Detto ciò è palese che il regolamento di Dublino danneggia l'Italia. Secondo me non sono gli immigrati che spaventano per la loro diversità ma sgomenta il venire meno della nostra identità, delle nostre radici, origini e quindi della nostra tradizione e questo genera insicurezza agli italiani.
Se musulmani o altri immigrati, che si trovano in Italia, pregano un diverso dio, si vestono e mangiano in maniera differente, se le donne portano il velo ecc., tutto ciò penso sia assolutamente normale perché ciò fa parte del loro modo di essere e della loro cultura. Piuttosto cominciamo noi italiani a mostrare, apprezzare, tutelare, AMARE CIO’ CHE E’ NOSTRANO: la nostra storia a partire dall’antichità, la nostra cultura, i nostri simboli religiosi e non (il tricolore, il presepe, il crocifisso ecc.), la nostra terra – dalla Sicilia alle Alpi – fra le più belle del mondo! Insomma la nostra civiltà!
La diversità non è il problema! Penso che razzista è chi pretende che gli stranieri debbano essere o diventare uguali a noi o ad altri, in tale modo si nega e si disprezza la loro diversità. Invece servono regole di convivenza e diritti-doveri reciproci. CHI E’ IN REGOLA E’ GIUSTO CHE ABBIA PIENA CITTADINANZA!
Legittimo è invece PRETENDERE che gli immigrati osservino le nostre Leggi che sono dettate dal nostro codice penale e civile e che rispettino i nostri simboli e i nostri costumi !!! ALTRIMENTI SI DIVENTA REMISSIVI E CEDEVOLI CON L’ALIBI DELLA TOLLERANZA
Penso inoltre che bisogna prima farsi carico dei problemi dei connazionali indigenti e dopo degli altri poiché CREDO SIA NATURALE CHE L’AMORE PER IL PROSSIMO INCOMINCI INNANZITUTTO DA CHI TI È PIÙ PROSSIMO PER POI ESTENDERSI A TUTTI GLI ALTRI. Purtroppo in Italia, per colpa

Gilberto P. Commentatore certificato 25.06.15 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti fiori dello stesso ramo.
Siamo tutti fiori dello stesso albero.
Siamo tutti fiori degli stessi alberi.
Siamo tutti figli delle stesse protoscimmie.
Siamo tutti figli degli stessi ominidi.
Siamo tutti figli della stessa Terra.
Siamo tutti figli dello stesso Sole.
Siamo tutti figli dello stesso Universo.
Siamo tutti figli dello stesso Signore.
Siamo tutti figli di quel Signore che non ha voluto toccare Caino, l'uccisore di Abele. Lui, quel Signore che ha dato la vita a tutti.
Noi osiamo fare quello che il nostro Creatore non ha voluto fare. Recidere la vita di un colpevole di assassinio.
Noi osiamo mettere un uomo a rischio di morire affogato, stritolato da un TIR, da un carrello di aereo!!!
Noi figli degeneri e degenerati degli stessi fiori, alberi etc... facciamo questo e pretendiamo poi pietà per noi.
Siamo proprio una fetenzia umana.
Un Carminati, un Buzzi, un Alemmano a banchettare sulla carne umana e noi impassibili a giocare al politichese .... si può essere più ipocriti di così ? Ministri gaudenti, in lauti pranzi e gozzoviglie con i sinistri personaggi che letteralmente mangiano la carne umana, carne di immigrato.
Noi del M5S non oseremo fare ciò che il Signore non ha fatto con Caino ma, almeno io e solo io spero e me ne assumo responsabilità morale che della vostra carne si faccia lauto pranzo i cani che scorribandano nelle nostre città....

caio tizio, napoli Commentatore certificato 25.06.15 20:58| 
 |
Rispondi al commento

censurato:

Valerio Guagnelli Scanzani (vagus) Utente certificato 2 ore fa

Grillo ha imboccato la strada delle falsità.
Quest'ultimo post riporta:
"Questo avviene a causa del Regolamento di Dublino (firmato anche dalla Lega) che impone al rifugiato di rimanere per sempre nel Paese di prima accoglienza."
oppure
"Quando sbarcano preferiscono non farsi riconoscere per non dover rimanere in Italia e quindi si crea un ingorgo"
Queste due frasi sono false. Ho letto la convezione di Dublino ma riguarda solo ed esclusivamente la "competenza per il riconoscimento dello status di rifugiato". Una volta concluso l'iter il rifugiato, in virtu' di shengen puo' andare dove gli pare.
DUBLINO non obbliga nessuno a RIMANERE PER SEMPRE NEL PAESE DI APPRODO. E' una balla.

Mario 25.06.15 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FUORI DAL TRATTATO DI DUBLINO,IL PRIMA POSSIBILE,PRIMA CHE L'ITALIA DIVENTI UN INTERO CAMPO PROFUGHI

alvise fossa 25.06.15 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale fascismo?!?...Questi sono lanzichenecchi...bande bassotti...chiwow wow progressisti.... Si comincia a capire la strategia infame di questi ultimi 20 anni, che ha liquidato un avversario, non per confronto politico, ma per inganno?...O no?

MassimoTramonti 25.06.15 15:58| 
 |
Rispondi al commento

UN ITALIA CHE HA PERSO I suoi VALORI

IERI...
Se ho ben capito si è suicidato un IMPRENDITORE
con la I MAIUSCOLA. Persone di una generazione che ci
hanno portato fuori da una guerra (non guerra)
in un salto di qualità imprenditoriale
in un contesto Globale INVIDIABILE.
(Dico ci hanno portato, i compreso il nostro lavoro..)

UN IMPRENDITORE, che con le sue centinaia di persone,
producevano macchinari per l'agricoltura.. Da quello che si è capito,
dato gli investimenti fatti, era in gravi difficoltà, finanziarie..

IL TESSUTO imprenditoriale famoso di piccole-medie aziende che tanto
lodò nel 1998 CLINTON durante un summit
che però, non ricordo con esattezza se nel 1997 o 98
ma BEN RICORDO ciò che disse.
DISSE QUESTO:
L'ITALIA CON IL SUO TESSUTO imprenditoriale
di piccole e medie Aziende dislocate nel Nord
in special-modo
in quello del NORD-EST, è un modello di successo da COPIARE ED IMITARE ED ESPORTARE IN TUTTO IL MONDO.

ORA tutte queste lodi... cosa se ne fa il povero IMPRENDITORE?
(povero dal punto di vista umano, in mondo compassionevole)
[se poi si considera che egli è vittima dello Zunami partito dagli USA.. del 2008]

DUE PESI DUE MISURE. Niente si Fà per coloro che avevano reso grande L'ITALIA.. però! si aiuta l'onda migratoria per motivi umanistici..
(non che sia errato, ma inutile e pericoloso..)

Dato e visto che, l'azienda produceva Macchinari x l'agricoltura, per quale motivo?
non si aiutò questa AZIENDA? magari incoraggiandola anche ad esportare in quei paesi..
INVECE CHE!
Dare speranze inutili in un contesto talmente
recessivo che non potrà aiutare ne noi ne loro.

CON I SOLDI SPESI
x FRONTEX ecc. per quale motivo, non si DEVIANO per inviare attrezzature di ogni genere per svilupparli in loco..? Queste spese sono
comunque a fondo perso x le nostre casse e non producono nulla..
Mi sembra che qui ci sono due pesi due misure... la bilancia darà il suo responso.. quando sul piatto opposto non ci sarà più nulla da mettere..
A che serve scrivere? tanto..

attinente-a 25.06.15 15:29| 
 |
Rispondi al commento

WM5S

Antonio . Commentatore certificato 25.06.15 15:25| 
 |
Rispondi al commento

LA RIVOLUZIONE CULTURALE

Martin Luther King
Abbiamo imparato a volare nei cieli come uccelli e solcare i mari come pesci, ma non abbiamo ancora imparato la semplice azione di camminare sulla terra come fratelli.

Silvano Agosti
Si tratterebbe dunque di concepire e progettare una società la cui struttura sia non più l’attuale e degradante Piramide, ma a forma di sfera con al centro la vita e tutti, ma proprio tutti gli esseri umani equidistanti dal centro, quindi, appunto, dalla vita.


Beppe Grillo
La nostra non è una rivoluzione politica. No! A noi non interessa sostituirci ai politici. Questa è una rivoluzione culturale. E' una rivoluzione di civiltà.

nessuno deve rimanere indietro
https://youtu.be/-TV8R0eAlsI

casalinga voghera Commentatore certificato 25.06.15 15:16| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2015/06/profughi-renzi-la-soluzione-la-prenda.html
profughi renzi la soluzione la prenda sentendo gli italiani e non la politica ue e internazionale, noi non possiamo più reggere una cosa così è un'invasione e non dica che sono un cicinin in più di quelli degli anni passati, non rompa le palle con chi paga le pensioni,basterebbe togliere le pensioni d'oro e i vitalizi,gli stipendi da nababbi di giudici e politici e i costi faraonici delle regioni,della chiesa, delle ambasciate, delle forze armate che da chi difendono, abbassare i costi a livelli metti della germania,la merkel prende 9500 euro al mese,stiamo subendo un invasione da decenni,non è un'emergenza di una guerra,ma è una esigenza di popoli allo sbando,chi li ha messi in questa situazione provveda, in specie inghilterra e stati uniti,poi anche russia e cina, la guerra in siria se gli stati uniti e russi si fossero messi d'accordo adesso non saremmo a questi punti,ma quelli litigano e noi ci prendiamo i profughi,dagli anni 90 sono 5 milioni di stranieri che sono venuti in italia,ma siamo matti è un'invasione, ma poi tutti quelli che arrivano in aereo,pure quelli da chi scappano,i cinesi cacchio da dove cazzo scappano, mettiamo che 6 milioni di stranieri non fossero venuti in italia adesso non saremmo in queste condizioni, perchè ci sarebbe lavoro per gli italiani, certo che una badante la pagheresti di più,ma se tassi a reddito e non a casta, il costo per chi è di ceto medio sarebbe lo stesso,mi spiego,se uno che ha reddito di 40.000 euro lordi l'anno il costo della badante lo toglie dalle tasse non ci perde?Niente,anzi ci guadagna, invece chi prende metti 80.000 euro l'anno il costo della badante non lo deduce, che vuol dire, che la badante ucraina,cinese,indonesiana,indiana,brasiliana conviene a chi ha soldi e non a noi,si stanno facendo un mondo per ricchi e noi schiavi e questo lo sta facendo la sinistra per colpa dei politici venduti di napolitano e bers

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.06.15 15:06| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2015/06/profughi-renzi-la-soluzione-la-prenda.htmlprofughi renzi la soluzione la prenda sentendo gli italiani e non la politica ue e internazionale, noi non possiamo più reggere una cosa così è un'invasione e non dica che sono un cicinin in più di quelli degli anni passati, non rompa le palle con chi paga le pensioni,basterebbe togliere le pensioni d'oro e i vitalizi,gli stipendi da nababbi di giudici e politici e i costi faraonici delle regioni,della chiesa, delle ambasciate, delle forze armate che da chi difendono, abbassare i costi a livelli metti della germania,la merkel prende 9500 euro al mese,stiamo subendo un invasione da decenni,non è un'emergenza di una guerra,ma è una esigenza di popoli allo sbando,chi li ha messi in questa situazione provveda, in specie inghilterra e stati uniti,poi anche russia e cina, la guerra in siria se gli stati uniti e russi si fossero messi d'accordo adesso non saremmo a questi punti,ma quelli litigano e noi ci prendiamo i profughi,dagli anni 90 sono 5 milioni di stranieri che sono venuti in italia,ma siamo matti è un'invasione, ma poi tutti quelli che arrivano in aereo,pure quelli da chi scappano,i cinesi cacchio da dove cazzo scappano, mettiamo che 6 milioni di stranieri non fossero venuti in italia adesso non saremmo in queste condizioni, perchè ci sarebbe lavoro per gli italiani, certo che una badante la pagheresti di più,ma se tassi a reddito e non a casta, il costo per chi è di ceto medio sarebbe lo stesso,mi spiego,se uno che ha reddito di 40.000 euro lordi l'anno il costo della badante lo toglie dalle tasse non ci perde?Niente,anzi ci guadagna, invece chi prende metti 80.000 euro l'anno il costo della badante non lo deduce, che vuol dire, che la badante ucraina,cinese,indonesiana,indiana,brasiliana conviene a chi ha soldi e non a noi,si stanno facendo un mondo per ricchi e noi schiavi e questo lo sta facendo la sinistra per colpa dei politici venduti di napolitano e bersa

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.06.15 15:03| 
 |
Rispondi al commento

ot

informazioni di pubblica utilità?

cari pensionati... :)


http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=%2fCircolari%2fCircolare%20numero%20125%20del%2025-06-2015.htm

qui invece c'è la grana.... per chi vuol sapere...

http://www.inps.it/bussola/visualizzadoc.aspx?sVirtuAlURL=/Circolari/../CircolariZIP/Circolare%20numero%20125%20del%2025-06-2015_Allegato%20n%201.doc


dovrebbe essere l'antipasto... fate domanda per avere tutto.

il tosco non può dare tutti i soldi solo alle banche....

:)

pabblo 25.06.15 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S deve governare l'Italia.

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.06.15 14:46| 
 |
Rispondi al commento

FORZA M5S movimento degli onesti.. pd partito dei corrotti..

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.06.15 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Quali saranno le disposizioni del “Piano B”?

Il Presidente del Consiglio italiano non ha ancora fornito i dettagli per illustrare la sua minaccia. Ma il suo Segretario di Stato per gli affari europei, Sandro Gozi, ha anche avvertito: “. Se non ci aiutate, sarà ognuno per sé” Secondo La Repubblica, Matteo Renzi avrebbe avuto l’idea, presto abbandonata, di sospendere il pagamento dei contributi italiani verso l’UE. Più seriamente, il presidente del Consiglio avrebbe preso in considerazione l’ipotesi di rilasciare permessi temporanei (un anno) ai richiedenti asilo, che consentirebbe loro di partire verso nord e di muoversi in Europa. Un’altra opzione sul tavolo riguarderebbe le navi straniere che recuperano migranti in acque internazionali. Il governo Renzi avrebbe esaminato la possibilità di vietare loro l’attracco nei porti italiani.


[Articolo originale "Immigration : l'Europe se tâte, Renzi menace" di Eric Jozsef _ su Liberation del 22]

frugantino 25.06.15 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Che SMEMORATO Altre analogie
la lista è lunga sulle analogie Storiche
Nel 29 (durante il “serpente” o il saliscendi borsistico)
(“serpente” che può essere preludio sia di effetti positivi che negativi) a secondo della direzione ove si vuole direzionare tale forza
lo si capisce se! Si è attenti alle dinamiche
Poco prima del crollo “definitivo” del 1929 ci furono moltissime frasi, una di queste simboliche diceva: Non è un crollo “azioni” é solo una "PERCEZIONE", Il meglio deve ancora arrivare. “NON dobbiamo lasciarci influenzare sulle correzioni questo, è il miglior momento x acquistare”
DA LI'A POCO IL TUTTO. CROLLO'
La logica ci manda sempre dei segnali, i quali vanno in contrasto con alcune dicerie o realtà dei fatti

Altre analogie. Ve ne sono un infinità.
-2009, I ristoranti sono tutti pieni, le autostrade pure ed abbiamo tutti ecc etc
-Questo non è il 1929 ecc.
Si può continuare all'infinito Comunque oggi la situazione è peggiore del 29
Però allora nel 2009/10 si diceva; questo non è il 1929 e i ristoranti sono PIENI..

Questo problema “già 10 anni fa' era ingestibile” Quando ci piomberà addosso verranno a galla tutti i problemi che ora non si vedono o per cecità o perché sottovalutati. Questi sono alcuni:
LO sapete che in Africa vi sono già lì, dei razzismi tra essi..
(Come simile qui da noi, Terroni contro polentoni Italiani contro Tedeschi, Francesi, Inglesi e così via ognuno vi ha una motivazione etc.)
Però il tutto solo o quasi verbalmente.. salvo eccezioni..
L'Europa con già dei risentimenti tra stati, dovuto a questa crisi, chi ha più debito, chi ne ha meno e così via..
NON VI SEMBRA CHE STIAMO BALCANIZZANDO L'Europa.

Qui arrivano persone che sono in conflitto già tra di loro nei loro paesi
che sia per religione o altro. In seguito vi sono odii territoriali tra etnie etc.
La cecità è tale sino al brusco risveglio
(dopo si dirà: chi avrebbe previsto ciò)


IPOTIZIAMO un altro Crollo economico
Tutti i problemi che ora si finge di non vedere gallegieranno

attinente-a 25.06.15 14:35| 
 |
Rispondi al commento

IL PATTO DELLE CANCELLERIE

Il leone della finanza che controlla i titoli Italiani e lo spread verso i titoli tedeschi è chiuso in gabbia ma non per sempre.
L'Europa dei forti per il momento ha deciso di non intervenire sulle nostre finanze ed ha trovato in Renzi il perfetto burattino da manovrare per portare a termine la spoliazione del patrimonio industriale e territoriale degli Italiani.
Il trattato di Dublino è la contropartita che l'Italia deve pagare,come le sedicenti riforme nel mondo del lavoro che producono la svalutazione salariale dei lavoratori.
Dietro la parola flessibilità,infatti,si nascondono le peggiori porcherie che questo e altri governi spacciano per conquiste riformiste.
Al di la degli slogan e delle dichiarazioni che di continuano vomita questo governo circa la questione dei migranti,è lampante che l'Italia in Europa conta meno di una cippa se non per l'enorme peso del suo debito pubblico.
Il nostro Parlamento e il governo all'estero sono considerati una banda di pagliacci pronti a ritrattare qualsiasi decisione pur di restare incollati alla poltrona e a tutti i privilegi che essa comporta.
L'Italia è commissariata da anni e la nostra sovranità popolare è un ricordo del passato.
Neanche il governo Berlusconi e il suo alleato leghista hanno potuto opporsi al diktat europeo e quando l'hanno fatto le cancellerie del nord Europa hanno slegato i cani dello spread per minacciarci.
Abbiamo rinunciato al nostro trattato di amicizia con la Libia bombardandola su comando della Francia,abbiamo firmato il trattato di Dublino senza nessuna remora,svendiamo di continuo le nostre aziende,i nostri lavoratori sono licenziati e riassunti col job act mentre l'Europa compra a buon mercato le nostre eccellenze.
Siamo lo zimbello del continente e il nostro premier va in giro per l'Europa tronfio stingendo mani e facendo selfie demenziali con i capi di stato mentre il mondo intero gli ride dietro.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 25.06.15 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' fuori tema.
Ma non saprei dove postare.

Titolo: Nuovi contratti: +178mila, solo 31mila fissi

II Sole 24 Ore
Maggio si chiude con un saldo occupazionale positivo pari a 178.176 contratti. Contratti a tempo determinato 146mila. Solo 31mila i fissi, quasi tutte trasformazioni (29.934).

I nuovi contratti sono solo 1.610.

Segno positivo anche per l'apprendistato (+6.496 contratti) e per altre tipologie come i contratti di inserimento o il lavoro intermittente (+3.390), mentre calano le collaborazioni (-9.155). Sono i numeri che emergono dalla lettura dei dati delle comunicazioni obbligatorie pubblicate dal ministero del Lavoro, relative ai contratti stipulati per lavoro dipendente e parasubordinati, con esclusione della pubblica amministrazione e del lavoro domestico. Il dato complessivo è di 780.351 attivazioni di nuovi contratti, a fronte di 602.175 cessazioni rappresentate da contratti a tempo determinato, contratti stabili e collaborazioni.

Ma c'è la ripresa... il job act... le riforme istituzionali...

Gian A Commentatore certificato 25.06.15 14:23| 
 |
Rispondi al commento

cafferino 5 stelle per tutti!!!


http://webtv.senato.it/3861#

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.06.15 14:19| 
 |
Rispondi al commento

L'Unione Europea dovrebbe chiamarsi Accozzaglia Europea.
AE perchè non capisco cos'abbiamo a che spartire con tutte le nazioni dell'est e del nord. Culture, tradizioni, mentalità per non parlare delle lingue.
La GB, poi, non è amica (e non lo sarà mai) di nessuno. Si vuole a tutti i costi mescolare acqua e olio. Un'emulsione che se non si scuote continuamente torna a separarsi. Un fallimento in partenza. Ora ci si estende nei balcani e nel medio oriente. A questo punto chiederei alla Russia di farne parte.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 25.06.15 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui in Europa i nostri governanti sono parecchio fuori testa fino al punto tale che tra la Serbia e l’Ungheria forse in ricordo della muraglia cinese al fine di salvarsi dall’immigrazione gli è venuta l’idea di costruire anche un muro di confine lungo 175km., mentre noi italiani i grandi intellettuali andiamo anche a qualche chilometro dalle coste libiche a caricarli sulle nostre navi, fino al punto tale che le navi di soccorso sono diventate della navi di traghetto per la “corsa gratis “ Libia-Sicilia compreso il soggiorno illimitato al porto d’arrivo ed il resto del territorio Italiano. Per il discorso del patto di DUBLINO da un lato li posso anche comprendere dato che noi italiani ci siamo dimostrati solo di essere dei crucchi per il fatto di rieleggere le stesse persone capaci solo di portarci al default

giovanni.p(vicenza) 25.06.15 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che qualcuno getti con aerei cisterna tonnellate di polvere cretinit sull'Italia , è una sostanza che , come rivela il nome , fa rimbambire chi la respira . Una nuova forma di non cruento bombardamento " intelligente " che non provoca vittime ma toglie il senno e la ragione al 32 per cento della popolazione . Infatti questa parte di popolo è incazzata nera per le sempre più difficili condizioni di vita , tasse a raffica , licenziamenti a gogo , ingiunzioni a un bidello di pagare 36 milioni di euro di mora entro 5 giorni , fare bolli , bollini e bolletti e bollettini , chiedere l'autorizzazione per pisciare in carta da bollo da 54 euro , non poter uscire senza lasciare un guardiano in casa se no la puoi trovare occupata , la nipote violentata da 4 clandestini ospiti dell'Excelsior , furti a ripetizione , vedere la faccia di Marino in tv ecc ecc... Ma come cazzo fate a votare chi vi ha messo in queste condizioni , voi del 32 per cento ?


Revisione e superamento del Regolamento di Dublino!!!

OT
Mario Draghi è andato in pensione (si fa per dire) a 59 anni con oltre 8.600 euro netti al mese (ca.15.000 euro lordi) pagagati da Inpdap, cioè da noi. Mi sta bene MA non dica niente sulle proposte di flessibilità in uscita, sto falsone.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.06.15 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione gli elettori del Presidente alla Regione Campania di Salerno e di Napoli si stanno coalizzando e chiedendo a noti professionisti di far valere i voti espressi dalle urne presso i Tribunali di Salerno, Napoli e Roma. Per ora attaccando chi presenterà ricorsi, ma già pronti a chiedere milioni di euro di risarcimento per chi intralcia la futura attività del Presidente de Luca.

Salvatore G., acerno Commentatore certificato 25.06.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento

che tristezza vedere l'umanità cosi ancora deteriorata nel 21 secolo , non avere compassione di altri esseri umani che scappano da situazioni terrificanti create oltre tutto dai paesi che si ritengono più civilizzati e ricchi , un abominio .
in italia grazie alla lega nord e la sua politica razzista e senza soluzioni istigano la popolazione italiana più miserabile contro esseri umani miseri , mi fa schifo questa logica ignorante e ottusa .la guerra dei miserabili contro i più miseri che ipocrisia.


http://www.dailymotion.com/video/x2vd7x6_di-battista-invece-di-ricattare-i-precari-della-scuola-ricatta-ue-su-accoglienza-immigrati_news

Er Caciara, er mejo de ' curva sudde Commentatore certificato 25.06.15 14:02| 
 |
Rispondi al commento

A tutti coloro che rompono con la storia delle proposte M5S sull'immigrazione, a parte il fatto che ci sono, pensino a far prendere provvedimenti a chi governa e chiedere ragione delle regole a chi le ha sottoscritte.
Facile dire come fa Salvini, che quello è il passato e bisogna pensare all'oggi.
Allora, se è così, che caccino Bossi che più passato di quello non c'è.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 25.06.15 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giubileooo ... e vaiii
Olimpiadiiiii .... e vaiiii
Vogliono soldi a gogo su Roma.
Ho scoperto che c'è il comitato per le olimpiadi a Roma. Presidente Montezemolo. C'è anche un vicepresidente. E se è un comitato chissà quanta gente c'è ancora.
Naturalmente tutti gratis, vero?
Anche se non beccassero un euro per il disturbo, quanto ci costa tutto l'insieme? Viaggi, conferenze ecc.
Sono tutti ricchi, non potrebbero farlo a proprie spese? Poi, se "vinciamo" (e io spero di no) che ci presentino il conto spese documentato.
Non funziona così, credo.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 25.06.15 13:50| 
 |
Rispondi al commento

La UE non è una Unione, è semplicemente una "Presa per il culo" di quelli che ancora(pochi) ci credono.

giorgio peruffo Commentatore certificato 25.06.15 13:46| 
 |
Rispondi al commento

I trattati internazionali prima si stralciano e poi eventualmente si ritrattano altrimenti la ritrattazione viene tirata per le lunghe e può durare secoli (insomma bisogna decidere un limite temporale alle eventuali trattative altrimenti si è finti oppositori).

SOVRANITÀ
La sovranità appartiene al popolo (art. 1 comma 2) e non è giuridicamente cedibile se non dal popolo.
Le elezioni sono il conferimento del mandato all'esercizio della sovranità non la cessione.
L'art. 11 ammette limitazioni non cessioni (da intendersi come distacchi e perdite definitive), a favore di organizzazioni internazionali che puntino a condizioni di pace e giustizia (quindi non è il nostro caso).
Il fascismo non cedeva sovranità né a organismi sovranazionali né alla mafia, i fascisti potrebbero giustamente offendersi di essere accostati agli attuali politici.

"Chi le fa arrivare qui? Come fanno a sapere che è meglio non farsi riconoscere?"
Le fa arrivare qui l'attrattiva del denaro e soprattutto la totale mancanza di blocchi alle frontiere marittime che lo stesso m5s sembra sostenere;
internet, il telefono e il passaparola esistono anche in Africa quindi è naturale che i clandestini sappiano prima di partire dove è più opportuno farsi riconoscere (sono africani non deficienti).

Si può sapere come si fa a dire che alcuni paesi hanno sospeso Schengen? Ripetere una cosa priva di fondamento non la rende per forza vera:
bloccare i clandestini alle frontiere è un sacrosanto diritto che Schengen non ha mai negato.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.06.15 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma mi chiedo: Ma sulle imbarcazioni, non vige la territorialità della nazione a cui appartengono?, e allora in base al regolamento di Dublino, chi viene soccorso in mare, salendo sull'imbarcazione, approda su un territorio con una chiara e riconosciuta nazionalità...O mi sono perso qualche cosa?

Piero 25.06.15 13:35| 
 |
Rispondi al commento

vi ricordate qualche tempo fa ,quando il m5s(grillo)tramite votazione on line ,espelleva alcuni personaggi che non si attenevano allo statuto del movimento? tutti quei signori della fantapolitica dal pd,pdl, ecc.,non che tutti media,davano addosso al grillo nazionale fascista-despota- arrogante-partito padronale ..ora che la stassa cosa sta succedendo nel pd(?)ex partito di sx,è normale..anche se diversi pezzi della maggioranza si defilano per fondare un qualche altro partito,"è democrazia la loro.."quelli che al momento sembrano piu seri,meno indagati,schifati dalle porcherie del proprio partito,escono.. ma gli altri,che rimangono,continuano imperterriti a difendere l'indifendibile..ma cio che mi da piu fastidio è la loro arroganza..ti guardano convinti di avere la verita' in tasca.pensando: io sono il pd,e voi non siete un caxxo...

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 25.06.15 13:35| 
 |
Rispondi al commento

La politica vera senza interessi dei 5S unisce e risolve, quella del PD spacca e peggiora ogni giorno di più la situazione, sia in ambito nazionale che intercontinentale.

Non è un caso che il Pd si spacca, ma rimane unito nell'immigrazione a non voler affrontare nell'agenda della politica internazionale le questioni dei paesi dai quali i disperati scappano. IMMIGRATO: il business al netto con più utili di qualsiasi altra attività, oltre al fatto che in Italia per la Lega significa un tema di sopravvivenza che gli consente di rimanere sopra il 10%. L'attività di esodo è stimato valere 2 milioni di euro ogni 24 ore. E' un dato di fatto che in Italia, dove abbiamo la maggior emergenza, nessun politico abbia mai sollevato la linea di soluzione, che vede la politica andare ad occuparsi delle cause, quindi di intervenire autorevolmente e direttamente sui responsabili di governo dei paesi da dove il disperato scappa per indigenza. Se ci fossero i pozzi petroliferi delle multinazionali, e i governi locali contrari allo sfruttamento dei giacimenti, gli eserciti di mezzo mondo sarebbero già andati lì a far la guerra, con la menzogna di portare la democrazia: come fecero con Iraq e Afghanistan. Ripeto l'attività vale 2 milioni di € ogni 24/h, mentre l'immigrato e la sua dignità per lor papponi vale zero.

roberto f., padova Commentatore certificato 25.06.15 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Qui si continua il giochetto di non voler dire con chiarezza cosa vuol fare il M5S! Vogliamo continuare a trasportare in Italia i migranti con le nostre navi all'infinito e pensare che gli altri paesi europei li accolgano tutti oppure finalmente dire che non è possibile accogliere tutta l'Africa con l'inevitabile conseguenza di sfacelo sociale??? M5S smettila di comportarti da Democristiano che avevano il dono di dire e non dire! Siamo in attesa di dichiarazioni chiare ed univoche, perché tutti sappiamo bene che le chiacchiere intorno all'Europa ed alle sue politiche lasciano il tempo che trovano, e che nell'attesa campa cavallo che l'erba cresce!!!

Giovanni Russo 25.06.15 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questi NON SONO IMMIGRATI e questa non è IMMIGRAZIONE questi sono INVASORI e questa è una INVASIONE svegliatevi capre!!!!!!!!!!


Questo grave problema lo abbiamo creato noi e tocca a noi risolverlo . La pseudo sinistra italiana ha voluto fortemente facilitare e favorire l'ingresso in Italia dei disperati e avventurieri del terzo mondo non con spirito di carità e buonismo che , se c'era , era solo in qualche anima pia della base non certo nei dirigenti che pensavano di aumentare i loro iscritti e futuri votanti . A tutto ciò si è aggiunta la possibilità di raggranellare qualche miliardo sul traffico dei clandestini e così ci ritroviamo con l'ennesimo casino creato per incapacità cronica o malafede dai cervelloni del PD ! L'apparente stupidità di questa ennesima stronzata della sinistra attuale non mi convince per niente , ne i colossali guadagni fatti su questa nuova tratta di esseri umani , ne il buonismo possono giustificare questi pericolosi accadimenti ! E' fantapolitica pensare che la destabilizzazione del medioriente e nordafrica da parte degli americani sia stato un atto prodromico all'invasione dell'Europa , con la complicità della sinistra italiana per destabilizzare anche l'Europa e così impedirle di diventare vera e forte ? Il grande pericolo di una vera e grande invasione è ben presente in tutti gli Stati europei che fanno benissimo a lasciare a noi il problema che noi abbiamo scientemente provocato ! Facciamo un favore alla prepotente America e a noi stessi , alleiamoci con chiunque per eliminare il PD , usciamo dall'Europa e mettiamo tante bandierine degli Stati Uniti ovunque sia possibile , basta che ci lascino in pace .


Cos'è la 'sacra' bibbia se non un romanzo d' esoterismo e astrologia da piegarsi dal ridere... altro che Medjugorje.

undefined 25.06.15 12:25| 
 |
Rispondi al commento

ot

""Expo, biglietti serali gratuiti per chi arriva in automobile

L’offerta sui parcheggi. Ad agosto i pensionati entrano gratis all’esposizione universale ""

brutto segno? forse non è quel gran successo che si voleva far credere?

fra un po' pagheranno per avere visitatori?

:)

pabblo 25.06.15 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è tempo da perdere,Salvini se vuole essere credibile deve dire ora adesso immediatamente che vuole abolire "l'accordo di Dublino".facciamolo subito!
Diamo un segnale forte all'Europa,non facciamoci vedere sempre come dei molluschi.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.15 12:17| 
 |
Rispondi al commento

il papa deve lasciare perdere le sette esoteriche se vuole essere credibile, non ha più l'età per fare il figlio dei fiori.

undefined 25.06.15 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Me pare de ripeteme, però o dico quarmente. In africa subequatoriale c'è una realtà emergente a livelli di economia pari a un PIL medio di 5,3.
La Cina sta investendo alla grande. C'è lavoro. Ghana, Mozambico, Etiopia e altri.
Nun riesco a allegà er link del Sole 24 ore de giorni fa che ne scrive.
In sostanza a me me pare na bufala sta storia de gente che more de fame. Magara ce saranno davero mijara de poveracci, ma nun è così come ce la dicheno. Pe me è maffia a livello europeo.

frugantino 25.06.15 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Il principio dei 'vasi comunicanti' è ben noto a tutti; un concetto di fisica che può essere applicato in tanti altri campi, senza perdere di efficacia.
I popoli poveri sono naturalmente 'attratti' dai popoli ricchi e per porre rimedio a ciò è imprescindibile il riequilibrio delle ricchezze.
Nulla potrà cambiare davvero se non si inizia da lì.

.Sereno. .Despero., Napoli Commentatore certificato 25.06.15 12:01| 
 |
Rispondi al commento

I PROFUGHI che scappano da guerre si fermano e vengono accolti appena varcato il confine del loro stato.
I CLANDESTINI invece arrivano fin da noi per cercare fortuna, che noi non possiamo piu' fornire.

Possiamo criticare la Lega finche' vogliamo, ma noi non abbiamo ancora una proposta decisa e condivisa da tutto il m5s su come risolvere il problema.
Vogliamo smettere di criticare e per piacere proporre qualcosa di fattibile? Insieme alla lega persino, se puo' sevire a qualcosa.

Marcello Sarini Commentatore certificato 25.06.15 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La STORIA,e le ANALOGIE (che si replicano)

(sono le piccole frasi insignificante che ti fanno squillare il campanello d'allarme)

SI DICEVA..
Nel 2002/03, Subito Dopo l'ENTRATA in vigore dell'Euro
sapiamo cosa è successo..(l'inflazione)
QUESTA, innescò la crisi dalle visibile conseguenze
Come veniva calcolata??
Sì! è quello l'innesco di questa crisi

ERAVAMO un giorno si, 4 giorni NO! bombardati da questa notizia senza sosta; l'inflazione che viene calcolata dal consumatore è un inflazione “PERCEPITA”
quella reale, è più bassa ed è in linea con i dati. INVECE!
[nelle interviste in TV e per strada, tutti si lamentavano del contrario]

In parte la tv aveva ragione era così. Almeno ciò che
era visibile su alcuni prodotti cioè; quelli che, a prima vista erano solamente del settore tecnologico, ciò che si acquistava di rado, dalla moda innescata.. oppure anche quei prodotti che dalla crisi scaturita nel 2000/01 non venivano acquistati, per cui in forte diminuzione
Il resto, come; derrate alimentari etc schizzarono anche di oltre il 100% ed anche tutto ciò che necessita x il sostentamento, cioè le spese che influiscono sulla vita, infine gli immobili ecc.
Per cui L'INFLAZIONE reale, non era PERCEPITA, ma reale ed
era molto + ALTA, la quale, influisce sui tassi d'interesse, ed era discordante e non in linea col drastico crollo della % dei tassi. Il resto è STORIA.

Arrivo al punto senza fraintendimenti.
Tutti vedono il degrado e l'insicurezza, da questo esodo “ANOMALO”
Esodo, in piena CRISI ECONOMICA??
Mai successo! eppure di guerre ve ne sono da +di 35 anni in tutto il mondo, sin dal 1990
[x TV e in ogni dove, tutti si lamentano]

ANALOGIA di parole
Alcuni giorni fa, cosa sento dire? (circa così)

C'è troppo allarmismo sugli arrivi dei profughi etc,
i dati dicono che
siamo in linea con gli arrivi dell'anno precedente questo
allarmismo è "PERCEPITO" eccessivamente.

(Le parole sono state pronunciate più o meno così)

A VOI LE CONCLUSIONI del dove stiamo andando e perché?

attinente-a 25.06.15 11:49| 
 |
Rispondi al commento

I have a dream

Sì, è vero, io stesso sono vittima di sogni svaniti, di speranze rovinate, ma nonostante tutto voglio concludere dicendo che ho ancora dei sogni, perché so che nella vita non bisogna mai cedere.

Se perdete la speranza, perdete anche quella vitalità che rende degna la vita, quel coraggio di essere voi stessi, quella forza che vi fa continuare nonostante tutto.
Ecco perché io ho ancora un sogno...

Ho il sogno che un giorno gli uomini si rizzeranno in piedi e si renderanno conto che sono stati creati per vivere insieme come fratelli.

Questa mattina ho ancora il sogno che un giorno ogni nero della nostra patria, ogni uomo di colore di tutto il mondo, sarà giudicato sulla base del suo carattere piuttosto che su quella del colore della sua pelle, e ogni uomo rispetterà la dignità e il valore della personalità umana.

Ho ancora il sogno che un giorno la giustizia scorrerà come acqua e la rettitudine come una corrente poderosa.

Ho ancora il sogno che un giorno la guerra (o la speculazione/prevaricazione n.d.r.) cesserà, che gli uomini muteranno le loro spade in aratri...

(Martin Luther King)

casalinga voghera Commentatore certificato 25.06.15 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va bene ricordare che il regolamento di Dublino è stato firmato anche dalla Lega Nord. Tutto il santo giorno sento la stessa solfa da grillini e compagnucci governativi. Ma il governo, formato di teste nuove, può disdire l'accordo e regolarsi di conseguenza! Altrimenti, che ci stanno a fare al governo? Scaldarsi le chiappe? Quanto alla scuola e le sue trappole, come mai i grillini NON denunciano il Capo dello Stato che consente di dare soldi alle scuole private? al contrario di quello cha prescrive la Costituzione, art 33 comma 2? Dove sono i grillini rivoluzionari, cambia tutto? Sono dormienti a letto?

sergio picini 25.06.15 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ME PROVOCATE!
Allora me tocca arripostà (ottimizzato!)!

Missing Mogherini - rediviva? - pensa di assolvere il
suo mandato semplicemente potenziando la già esistente
mega operazione Frontex/Triton.
Addirittura affiancando la portaerei ytaglyana Cavour
con un dispendio di denaro e uomini sorprendente.

Mia opinione:
cara Federica & Co. non hai ancora capito
che per la tua reiterata missione di guerra alle mafie
non dovresti fermare le barchette ma piuttosto
il traffico di armi, le guerre provocate in Asia e Africa;
i soldi spesi per Frontex bisogna orientarli verso
un giusto risarcimento - SUL LUOGO DEL DELITTO -
per tutto il male sparso con
il colonialismo passato e attuale.

Ma che te lo dico a fare!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 25.06.15 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Europa non ci c. . .o , non contiamo nulla, come non conta nulla la Grecia, siamo solo un numero da cui trarre il massimo del profitto.
I nostri governanti sono solo dei servi che prendono ordini, però continuiamo a votarli, abbiamo quello che ci meritiamo, siamo dei c. . . i.
La colpa è solo nostra , com'è solo della Grecia, siamo popoli senza dignità, corrotti fino al midollo è per questo che dobbiamo soccombere.

Spero in una nuova alba, prima però bisogna andare oltre il fondo, forse dopo risorgeremo, il Movimento guiderà la rinascita.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.06.15 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna annà a 'e radici der probblema: se in Eritrea, c'è 'n Presidente cojone bastardo che terorizza 'a ggente, tortura 'i oppositori e tiene 'a ggente ne la fame e l'ignoranza perchè preferisce comprà carri armati e Kalashnikov ( e quarcosa je la vendemo pure noi), se va a l'ONU e se tirano bbene l'orecchi ar tale......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.06.15 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Canzone degli Immigrati

Ah-ah-ahhh-ah!. Ah-ah-ahhh-ah!
Veniamo dalla terra del ghiaccio e della neve,
Del sole di mezzanotte dove sgorgano le fonti di acqua calda
Il Martello degli Dei guiderà le nostre navi
Verso nuove terre per combattere le orde
Cantando e piangendo: "Valhalla sto arrivando"

Avanziamo contro vento
Il nostro obbiettivo è la costa occidentale

Ah-ah-ahhh-ah! Ah-ah-ahhh-ah!
Veniamo dalla terra del ghiaccio e della neve,
Del sole di mezzanotte dove sgorgano le fonti di acqua calda
Quanto dolcemente i vostri campi tanto verdi
Possono sussurrare storie di sangue ed in che modo noi abbiamo sedato
Le ondate di guerra. Noi siamo i vostri padroni

Avanziamo contro vento
Il nostro obbiettivo è la costa occidentale

Così ora dovreste fermarvi e ricostruire le vostre rovine
Perchè la pace e la verità possano vincere oltre il giorno
Della vostra sconfitta

https://www.youtube.com/watch?v=CbuKwHW7bpo

Saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 25.06.15 11:12| 
 |
Rispondi al commento

http://mercatoliberotestimonianze.blogspot.it/2014/06/davide-serra-renzi-bilderberg-axa-mps-e.html?spref=fb

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 25.06.15 11:11| 
 |
Rispondi al commento

sbaglio o altri stati membro EU gestiscono un numero più elevato di immigrati????

Enzo L., Bari Commentatore certificato 25.06.15 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Portavoce***** Elena Fattori
https://youtu.be/-qeAZcP4zb8

*****

Dove termina l'arcobaleno
Deve esserci un luogo, fratello,
Dove si potrà cantare ogni genere di canzoni,
E noi canteremo insieme, fratello,
Tu ed io, anche se tu sei bianco e io non lo sono,
Sarà una canzone triste, fratello,
Perchè non sappiamo come fa,
Ed è difficile da imparare,
Ma possiamo riuscirci, fratello, tu ed io.
Non esiste una canzone nera.
Non esiste una canzone bianca.
Esiste solo musica, fratello,
Ed è musica quella che canteremo
Dove termina l'arcobaleno

RICHARD RIVE (scrittore e poeta africano)
- Dove Termina l'Arcobaleno -

casalinga voghera Commentatore certificato 25.06.15 11:00| 
 |
Rispondi al commento

chi può faccia il massimo x essere a OSTIA è li la battaglia un abbraccio

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.06.15 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


alcuni giorni fa ho postato la proiezione dell'incremento demografico in africa previsto fra una trentina ( non ricordo con precisione) d'anni...bene si prevede che la popolazione africana arrivi a 4 quattro miliardi di persone...

chevvogliamofa?

non possono rimanere ancora a livello del medioevo, come qualità della vita intendo, altro che quote o dublino...

meno armi e più grano... e meno st... upendi amministratori al comando nei paesi del continente nero...

pabblo 25.06.15 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Vale la pena ricordare, che nel post si parla di profughi, per cui si chiede una rivisitazione del trattato di Dublino. Altra cosa sono i clandestini, compresi quelli che non vogliono farsi identificare. Vanno identificati coattamente e rispediti da dove son venuti. In attesa, ovviamente, di una soluzione a favore di campi d'accoglienza in africa con rispettivi sportelli Onu e Eu. Auguri!

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 25.06.15 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Gli immigrati devono essere bloccati nei loro paesi basta creare un ponte aereo di rimpatrio in accordo con i loro paesi o vogliano o no così qualcuno desistere da venire in Italia sapendo di essere rimpatriato la spesa se va calcolata bene forse risparmieremo anche i soldi che spendiamo li versare mo in meno alla comunità europea se. Non partecipano altrimenti ci tiriamo fuori solo noi siamo pronti gli altri sene fregano e ci deridono abbiamo perso le palle siamo una banda di coglioni i nostri politici dei servi x che???? Dobbiamo qualcosa a qualcuno ....se la vadano a prende nel culo ...il movimento fatto da sinistroidi molto spesso non è chiaro molti di destra che votano 5 stelke sono più nazionalisti quindi prima gli italiani poi gli altri il movimento e ambiguo in questa fase sbagliare strategia ci fa perdere voti attenzione più agli italiani so questi che vi votano ok no immigrazione no soldi agli stranieri assistenza limitata e rimpatrio subito

Gerardo gieri 25.06.15 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Tutte queste cose molto importanti le dovrebbero fare quelli PAGATI e preposti di ogni Nazione; i Parlamentari Europei!! Se non lo fanno è perchè ... Resto della idea di Grillo ... unica soluzione possibile a questo punto gravissimo: TUTTI A CASA !

Ermes Dall'Olio 25.06.15 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Questo post è importante un vero manifesto

Rosa Anna 25.06.15 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Prima del Regolamento di Dublino occorrerebbe parlare della Carta dei Diritti dell'Uomo, la quale dice: “Ogni individuo ha diritto ad un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia, con particolare riguardo all’alimentazione, al vestiario, all’abitazione, e alle cure mediche e ai servizi sociali necessari; e ha diritto alla sicurezza in caso di disoccupazione, malattia, invalidità, vedovanza, vecchiaia o in ogni altro caso di perdita dei mezzi di sussistenza per circostanze indipendenti dalla sua volontà.» (Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, art. 25)

Queste sono 200 famiglie di cittadini che da quasi 2 anni aspettano una risposta ad una interpellanza parlamentare
http://matteo-equilibrio1.blogspot.com/2014/10/la-casta-dei-senza-risposta.html

Hanno diritto ad avere una risposta?
Il M5S si sta prodigando per ottenerla, oppure nicchia?

Matteo Mattioli 25.06.15 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Si può anche essere d'accordo.

Rimane il fatto che se uno o più paesi ue già oggi sospende Shengen, come si può pretendere che una rivisitazione dei trattati di Dublino che penalizzerebbero altri paesi (Francia e Germania in primis) sarebbe efficace?
Voglio dire, se un paese che esercita sovranità e difende i confini NON vuole far entrare clandestini a casa sua, lo farà sempre.

Gian A Commentatore certificato 25.06.15 10:29| 
 |
Rispondi al commento

I clandestini ci invadono, il governo non fa nulla e gli italiani sempre più poveri si suicidano.

ric 25.06.15 10:14| 
 |
Rispondi al commento

RETROSPETTIVA... DIECI ANNI FA!...

°°°°°

25/06/2005

PARMALAT: vota NO!

Parmalat è stato il crack finanziario più grande della storia. Che io l’abbia detto per primo, io che faccio il comico, dovrebbe far pensare al clima di omertà in cui, da tempo, è immerso il nostro Paese.
Ricevo e pubblico, sperando di fare un servizio, la lettera ricevuta dall’avvocatessa Anna Campilii di Parma che difende un gruppo di piccoli risparmiatori.

“Sul concordato Parmalat si potrà votare fra il 28 giugno e il 26 agosto.
Gli obbligazionisti dovranno votare tramite le banche che detengono i titoli. Il decreto del Tribunale lo dice infatti in modo chiaro: «I titolari dei prestiti obbligazionari dovranno votare per il solo tramite dei rispettivi intermediari aderenti ai sistemi di clearing presso i quali ciascun obbligazionista detiene il conto titoli». Gli altri creditori di Parmalat ammessi nominativamente, invece, voteranno tramite alcune schede predefinite.
I risparmiatori hanno convenienza a votare NO al concordato Parmalat perché solo in tal caso la procedura si convertirebbe nel fallimento e proseguirebbero le azioni intraprese dal commissario straordinario Enrico Bondi contro Bank of America e contro City Group (e altre banche), finalizzate al recupero di oltre 20 MD di dollari, recupero idoneo a sanare tutto il passivo Parmalat (che ammonta a 14 MD di euro).
Se invece venisse approvato il concordato (anche con il silenzio-assenso), esiste il pericolo che le suddette banche diventino socie di riferimento e votino una transazione delle cause a prezzo vile, con evidente danno dei piccoli risparmiatori.
Esiste una alternativa, sdegnosamente respinta dalle banche venditrici dei bond: esse si riprendano i bond al prezzo di vendita e poi saranno libere di votare come vogliono.
Occorre votare no con comunicazione scritta da conservare con il timbro di ricevuta della banca”.

Avv. Anna Campilii, legale di alcuni piccoli risparmiatori.

.-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.06.15 09:57| 
 |
Rispondi al commento

ot

""Valerio Onida: “E’ stata adottata la tesi della incostituzionalità sopravvenuta, presumo anche in seguito a una valutazione del costo per le casse pubbliche”""

possiamo dedurne che anche la consulta è andata a donnine allegre?

:)

pabblo 25.06.15 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori