>> Scarica, stampa e diffondi la lettera da mandare all'INPS per chiedere il rimborso integrale della tua pensione <<<"> Blog di Beppe Grillo - Pensioni addio
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Pensioni addio

  • 101

New Twitter Gallery

pensioni_addio_.jpg

I pensionati si preparino alla Legge di Stabilità di ottobre, perché nella pentola del Governo bolle più di una sorpresa. L'ultima è aumentare la "flessibilità in uscita" tagliando l'assegno pensionistico fino all'8% del suo valore. Considerando che le pensioni medie sono già molto basse, si tratta di un nuovo giro di vite contro una categoria stravolta dalla legge Fornero del 2011.
Il taglio alla pensione sarà dell'8% nel caso limite in cui il lavoratore decida di ritirarsi a 62 anni e con 35 anni di contributi versati, e diminuirà mano a mano che ci si avvicina ai parametri Fornero. Ad esempio, chi si ritirerà a 62 anni ma con un anno di contributi in più (36), subirà una decurtazione del 7,7%.
Il gioco del Governo è chiaro: invece di rigettare in tutto e per tutto la riforma Fornero, cerca di spremere altre risorse da quei lavoratori che hanno visto allontanarsi l'età pensionistica. Si tratta dell'ennesimo ricatto: o si accettano i parametri Fornero o si rinuncia a soldi essenziali per vivere una serena vecchiaia.
I pre-pensionamenti, però, vanno coperti, in attesa del risparmio futuro. E a coprirli saranno (che sorpresa!) sempre i pensionati! Si discute infatti di un "contributo di solidarietà" alla parte retributiva delle pensioni oltre i 2.000 euro (lordi!), per un totale di quattro miliardi.
E questa è solo la proposta più "moderata", dato che un'altra prevede un taglio del 20% alle pensioni contributive, e un ulteriore taglio del 12% sulla parte calcolata col retributivo.
Sulle pensioni il Governo si sta giocando ogni credibilità. Prima si inventa un finto "bonus" elettorale da 500 euro, raggirando i pensionati e ignorando la sentenza della Consulta, poi specula sulle pensioni dei lavoratori per raccogliere qualche spicciolo utile a tirare avanti la carretta dell'austerità.

VIDEO Pensioni: le balle di Padoan per imbrogliare i lavoratori

A governare l'Italia è ormai il pareggio di bilancio imposto dall'Europa (art.81 della Costituzione cambiato da Monti, dal Pd e dal Pdl nel 2012) e dalle banche del Nord Europa a cui non importa che l'Italia si impoverisca pur di avere la loro libbra di carne di interessi sui nostri titoli pubblici. I diritti di lavoratori e pensionati sono ridotti a questioni elettorali sulle quali cercare compromessi al ribasso per salvare la faccia e i voti. La lezione delle regionali, dove il Pd ha perso il 50% dei voti rispetto alle europee, insegna però che gli italiani sono stanchi delle balle del premier. L'ex sindaco, mai eletto in parlamento, procede a gonfie vele verso la catastrofe del suo partito (e di questo va ringraziato) e dell'Italia. I pensionati devono, allo stesso tempo, subire la beffa delle pensioni d'oro e dei vitalizi per gli ex parlamentari maturati anche con un solo giorno di presenza che il M5S ha chiesto di abolire e che ii partiti vogliono mantenere. Privilegi per la casta e miseria per tutti gli altri.

Scarica, stampa e diffondi la lettera da mandare all'INPS per chiedere il rimborso integrale della tua pensione scaricapdf.png

7 Giu 2015, 10:00 | Scrivi | Commenti (101) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 101


Tags: Costituzione, Fornero, governo, pd, pensionati, pensioni

Commenti

 

Si riesce a spendere due parole per gli edili categoria poco considera da tutti? Io sono di parte lavoro in un impresa edile stradaleda 35 anni asfalto si lavora a,180 gradi in più ci sono i 40 sopra la testa temperature al limite della sopportazione giornate lunghe 8_10 ore sotto il sole non passano mai questo lavoro non è usurante è di più ti logora in ogni parte del corpo ti finisce fisicamente che altre caratteristiche deve avere questo lavoro per essere riconosciuto usurante? Grazie Lanfranco

Gregori Lanfranco 12.10.15 12:09| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di “sconto donna”: ma vi ricordate quando il Ministro Sacconi nel giugno 2010, dichiarava in tutti i tg, subito dopo il varo della riforma pensionistica, che escludeva di estendere la stessa norma alle donne del settore privato, con la motivazione che “difficilmente a 65 anni si raggiunge nel privato l’anzianità contributiva”…? E questo è il risultato!! … un allungamento così drastico dell’età pensionabile femminile sta anche creando un problema sociale fra le coppie, dove lui, spesso più anziano di alcuni anni, deve ora “aspettare” che anche la donna, generalmente più giovane, raggiunga l’età della pensione prima di attuare il progetto di vita che si sono prefissi.
Inoltre porta a una reale contrazione dei consumi: se temo di non farcela ad arrivare alla pensione (per un motivo o per l’altro: perdo il lavoro, non riesco a ricollocarmi oppure voglio anticipare accettando le penalizzazioni) cerco di spendere il meno possibile in vista di un futuro ignoto in cui posso rischiare, dopo una vita di lavoro, di vivermi una vecchiaia da indigente. Riflettano su questo i signori politici...! Per concludere, il limite dei 40 anni di contributi dovrebbe essere invalicabile!!!

Veronica Sala 07.10.15 17:34| 
 |
Rispondi al commento

il signor grillo dovrebbe dire le cose come stanno e non dire le solite cose che fanno prendere voti e che sono l'opposto della realtà. se passassero le sue idee sulle pensioni le tasse sulla parte produttiva del paese lo porterebbe al collasso, per pagare pensioni non coperte da contributi passati perché calcolate col retributivo.

http://blog.soldionline.it/cosamuoveimercati/pensioni/

DANIELE MARZATICO 29.09.15 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Devo dire che, causa malattie serie, la mia aspettativa di vita basata su un calcolo scientifico e' inferiore sicuramente di 3 anni rispetto alle altre persone.
Il criminale decreto Fornero non considera questo, anzi, permetterebbe ad altri di andare in pensione con 35 anni di contributi. Io ho 56 anni, ho gia' 36 anni di contribnuti e dovro' attendere, grazie al cinico e bestiale calcolo Fornero, fino al 1-1-2023. Chissa' alla fine se ci arrivero'. Evidentemente questo Stato non pensa piu' al benessere e alla felicita' dei cittadini ma a far loro solo del male!

Alex 08.09.15 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Facendo il confronto fra i risultati del M5S con ilpartito spagnolo Podemos, ne uscite con le ossa rotte, con la vostra scelta di stare sempre alla finestra, aspettando il 51%. Nelle recentissime votazioni amministrative spagnole Podemos non solo ha avuto molti voti, ma con una intelligente politica di alleanze (con i Socialisti, ma non solo) ha preso il sindaco di Madrid, Barcellona, Valencia, Saragozza, Pamplona,..... praticamente di tutte le principali citta' della Spagna!
Voi vi dovete accontentare di Venaria, Quarto,Gela...
Avete avuto la vostra change e (purtroppo)l'avete persa.

Gaetano Sebastiani 15.06.15 21:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Venaria Reale a 5 stelle :) meravigliosi!!!!!!! mettete in rete anche la nostra gioia grazie . ALESSANDRO DI BATTISTA ..... un grande uomo !!!! GRAZIE

laura trombetta 15.06.15 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che i diritti acquisiti di alcuni sia incostituzionale toccarli e per altri le norme della costituzione Italiana son sempre violate? suvvia se tutti pagassimo 35 anni di contributi staremmo bene. Diamo la pensione sociale anche a coloro che non hanno mai versato i contributi che chiedono anche agevolazioni di qualsiasi tipo perchè non ce la fanno a sopravvivere con i soldi sudati dagli altri...per esempio il giro d' affari del mondo della prostituzione, della droga ecc., tutti lavori in nero ma che alla fine gravano sui costi della società. Lavorare fino a 70 anni, certo oggi i contributi iniziamo a pagarli dopo i 35 anni di età che sommati agli anni minimi, dicono oggi, di contributi che sono 35 ecco che arriviamo ai 70 anni di età, e chi ha li ha già maturati i 35 anni di contributi ? Noi pezzi viventi di una scacchiera con cui si son divertiti. Pian piano hanno abolito le giovani famiglie facendo diventare una malattia anche la gravidanza, test su test anche invasi per chi concepisce oggi e i nonni sempre più stanchi. E basta anche cost' innalzamento dell' età, che ci lascino morir quando Dio vuole invece di tenerci in vita in nome della salute e dalla ricerca impasticcati o intubati o con un catetere negli ospizi nati come funghi, andate a farvi un giro in questi luoghi...con quel che costano poi come li pagheremo, perchè anche l' ospizio più misero devi pagarlo visto che non puoi più curarti dei tuoi anziani, devi produrre reddito per le cicale. Insomma ognuno vada in pensione quando vuole e percepirà tanto quanto ha versato, le opere pie son tante chissà perchè e le cicale potranno sopravvire di caccia e di pesca, non va bene beh provvedano a versare 35 anni di contributi prima di riscuotere quelli degli altri. Gli ammortizzatori sociali li paghino tutti quelli che si son ingrassati a crearli e per quel che si sente son sempre di più gli uni e gli altri.

verrai 13.06.15 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo è chiaro che i vari discorsi sulle pensioni sono fatti solo per arrivare a eliminare il calcolo rettributivo e attuare il calcolo della pensione con il metodo contributivo per tutti.
Eccetto che per le pensioni che chiamano vitalizzi e che continuano vergognosamente a percepire.
Il dibattito, non è certo finalizzato a mandare gente in pensione per creare nuovi posti di lavoro.
Questo è praticamente impossibile, considerate le spese correnti dello stato Italiano.
Anche se ci sarebbero mille altri modi per recuperare somme da destinare alle spese sociali.
Per esempio la definizione del ruolo dei dirigenti delle ex province italiane.
Infatti queste persone percepiscono tra stipendio, premi di risultato (?) e voci varie, redditi che vanno dai 100.000 ai 130.000 euro annui (più i contributi).
Se consideriamo che ogni ex provincia ha una media, tra commissari e dirigenti e segretari, di 7 / 11 figure professionali di questo tipo, è facile fare due calcoli e capire quanto si potrebbe risparmiare.
Ma le province non verranno mai abolite, perché sono queste stesse persone che devono predisporre e realizzare il loro stesso licenziamento.
Fatevi carico anche di questa realtà e tantissima gente ve ne sarà grata.
E' veramente vergognoso che si giochi sulla pelle dei soliti disperati, che sono costretti ad accettare tutto perché non hanno il tempo per pensare e reagire, in quanto si devono dedicare al lavoro per procurarsi il fabbisogno giornaliero.
Saluti
Caco

Marco Zara 12.06.15 13:18| 
 |
Rispondi al commento

"VINCENZO IO TI AMMAZZERÒ

recommended you read Commentatore certificato 11.06.15 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Se è così siam messi proprio bene!

fuerteventura tv.net Commentatore certificato 10.06.15 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Questa mossa non mi stupisce e di fatto continua a togliere ai poveri per dare ai ricchi, sempre alla faccia della Costituzione... ormai di fatto i servizi pubblici sono in fase di dismissione totale, non esiste piu' la sanita', la scuola, la sicurezza, i trasporti, ecc... dopo che paghiamo le tasse piu' alte del mondo con gli stipendi piu' bassi d'europa, in cambio abbiamo solo che se ci serve qualcosa dobbiamo pagarcela da soli rivolgendoci ai servizi privati, ingrassando multinazionali delle quali non interessa nulla delle persone ma solo del loro profitto personale.
E piu' non funziona un cacchio nel settore pubblico e piu' loro si arrichiscono, peraltro esternalizzando costi, cioe' sfruttando i lavoratori e l'ambiente. Complimenti, i diritti per i quali i nostri padri hanno combattuto li stiamo buttando nel cesso per colpa di pochi stronzi organizzati. Meditate.

Saluti,
Stefano

Stefano 09.06.15 16:12| 
 |
Rispondi al commento

comma 1)

alessia montaruli Commentatore certificato 08.06.15 14:52| 
 |
Rispondi al commento

credo di riuscire meglio della Mary Hellen...


Quel che mi chiedo è perchè non ci si va
a fare una visitina omaggio?!?
Badate che, se non ci si va, inutile poi
lamentarsi della nostra testa di banana!!!

provare qui Commentatore certificato 08.06.15 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Di questo passo quando la gente prenderà coscienza del problema non sarà restato piu niente per ricostruire il Paese e nessuno da "Ringraziare". Mai visto ne letto di un popolo tanto pecorone da subire e ringraziare in siffatta maniera. Contenti loro... io non lo sono pur avendo "solo" 47 anni e voto e vivo a 5 Stelle, fino a che non troverò un modo più efficace per imporre il buon senso e un pizzico di legalità.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 08.06.15 03:20| 
 |
Rispondi al commento

sono elettore M5S già da qualche anno, contento del risultato ottenuto in Puglia da Antonella Laricchia.
Ti contatto per portare alla tua attenzione un problema di carattere nazionale, cardine di molteplici aspetti del welfare. Si tratta del sistema pensionistico.
Una vera valanga sta per arrivare assieme alla legge di stabilità 2016. Credo tu ne sia a conoscenza meglio e più di me. Si tratta delle pensioni. Tutto è ben spiegato qui http://www.newspedia.it/t/pensioni/ .

Pare evidente che la linea sia: il buco dell’Inps lo risolvano i pensionati fra di loro e con le loro risorse.

C’è una premessa importante che va fatta: Dobbiamo decidere se una società vuole tutelare la vecchiaia, quanto e come. Se la società invecchia, complice anche la diminuzione delle nascite in seguito alla crisi, un sistema pensionistico sulle spalle dei giovani e parametrato col sistema contributivo, può reggere solo redistribuendo povertà. Ma soprattutto non garantisce ai giovani di oggi una pensione dignitosa per la loro vecchiaia.

Allora è necessario cambiare visione.

Come spesso e giustamente si sostiene nel M5S, il lavoro , così come strutturato in un mercato globalizzato, non consente più una “vita dignitosa”, come vorrebbe la Costituzione (basta consultare i report di Caritas su povertà : In aumentano le persone che frequentano mense dei poveri, pur lavorando) . Non voglio farla lunga, sai bene le implicazioni di carattere macro-economico sul tema.

Dunque, va riconsiderato il significato di lavoro ed accostato a quello di reddito per la sopravvivenza. In questo quadro gli anziani dovrebbero avere la possibilità di andare in pensione a circa 60/62 anni, liberando posti di lavoro per i giovani. Il sistema pensionistico va radicalmente riformato, sganciandolo dall’andamento demografico. E’ disumano pensare ad una società che invecchia e che, proprio per questo, riduce il reddito dei vecchi. http://wp.me/p21IMI-1KbN5

carlo 07.06.15 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Riforma Pensioni Art. 24 comma 7. Le donne, in pensione a SETTANTA anni, salvo adeguamento aspettativa di vita; 3 mesi/anno in più.
Secondo la riforma Monti, le donne, dovrebbero andare in pensione a 65 anni.
A condizione, però, che la loro pensione ammonti a € 8.149 (assegno sociale x 1,5) annui , cioè, € 625 mensili.
Se la loro pensione dovesse risultare inferiore al suddetto importo, dovranno attendere i SETTANTA anni.
Infatti, per ottenere una pensione di € 8.149 annui, occorre aver versato all’INPS, un Montante Contributivo di € 145.000. (€ 145.000 x 5,620% di coefficiente di calcolo, fanno € 8.149)
Quale lavoratrice part time può raggiungere un Montante Contributivo simile?
Non certamente le madri/operaie/casalinghe.
Notare le due “chicche” seguenti.
1° Il Coefficiente di calcolo, nel 2009, era 6,136%. Nel 2011 è stato ridotto a 5,620%, abbassando di fatto le future pensioni del 10%.
2 ° l’assegno sociale, sarà rivalutato anno per anno, quindi, il Montante Contributivo dovrà essere sempre più alto.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 07.06.15 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Verrà Autunno.
Quando finirà la spremitura dell'uva e l'otri del governo saranno già colme all'orlo,non del vino, ma del sangue degli italiani,solo allora, si accalcheranno al banchetto i vampiri...Gli Avidi e Pavidi Proci (anagramma di...), dell'Itaca/Italia. I Razziatori famelici dell'umili carcasse già spolpate.Gli Insaziabili Avvoltoi dai becchi ricurvi e dai rostri sanguinanti... a beccar ciò che di noi resta...! Ma verrà poi- comunque- il tempo in cui ci presenteremo al cospetto, non di un Dio disconosciuto, ma della Coscienza, e sarà già tardi...poichè anche per lor morte avanza...e ai posteri...:
"'A livella"del Signor Antonio De Curtis, in Arte Totò.
A.F.Torino

angelo favasuli 07.06.15 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Questo post doveva essere un manifesto da stampare un mese fa

Rosa Anna 07.06.15 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Perché l'Italia partecipa al G7?? ...
con tutte le disgrazie che abbiamo!
Magari il fatto che tanti sono proprietari di 4 muri di m...a ci eleva ad élite del mondo?

cristiano i. Commentatore certificato 07.06.15 15:09| 
 |
Rispondi al commento

ot

non avevo nulla da fare , come al solito eh :),

e ho deciso di riscrivere la costituzione...

credo di riuscire meglio della Mary Hellen...

inizio dall'articolo uno... come d'uopo :)

articolo uno della costituzione?

comma 1)

l'italia è una repubblica fondata sulla tivvù.

comma2)

la sovranità appartiene ai vari dirigenti e direttori di reti e tiggi che la esercitano come caxxo gli pare.

:)


pabblo 07.06.15 14:35| 
 |
Rispondi al commento

DOMANI DIREZIONE PD!

Quel che mi chiedo è perchè non ci si va
a fare una visitina omaggio?!?
Badate che, se non ci si va, inutile poi
lamentarsi della nostra testa di banana!!!

Saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 07.06.15 14:30| 
 |
Rispondi al commento


info utili

""Al 31 dicembre del 2013, i pensionati – ovvero tutti coloro i quali ricevono almeno un trattamento pensionistico dall’Inps – sono circa 15,8 milioni. Di questi 7,3 milioni sono uomini, mentre le donne sono 8,5 milioni (il 54% del totale). Lo scorso anno, il 43% dei pensionati (6,8 milioni di persone) ha percepito uno o più assegni per un importo medio mensile “inferiore a 1.000 euro lordi”, assorbendo “circa il 20% della spesa annua complessiva”. Tra questi il 13,4% (2,1 milioni) ha percepito anche meno di 500 euro. Il 26% (4,1 milioni di persone) riscuote mensilmente una pensione compresa tra i 1.000 e 1.500 euro. Di contro, il 4,3% dei pensionati (676.406 persone) riscuote mensilmente pensioni di importo superiore a 3 mila euro lordi, assorbendo il 14,4% totale della spesa.""

insomma per 676000 persone si spendono 25miliardi, se ho fatto bene i calcoli,...


per dare un reddito minimo a 8milioni di persone bastano 16miliardi...

:)

pabblo 07.06.15 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci si può aspettare di meglio dal partito unico "Cicero pro domo sua": leggi (le chiamano così) a favore dei privilegi di lorsignori (oltre quelle già esistenti ce ne saranno certamente ancora da promulgare) e leggi che riducano in miseria chi ancora ne è sull'orlo. Sembra tutto uscire dalla penna del Collodi. Personaggi compresi!

loris cusano 07.06.15 14:10| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2015/06/fate-girarecaro-grillo-e-grillini.html

fate girare,caro grillo e grillini insisto le pensioni come i salari quelli medio bassi oltre a quello che scrivete hanno la svalutazione che è del 100 x 100, fate i conti,che la gente sappia
caro grillo e grillini
insisto le pensioni come i salari quelli medio bassi oltre a quello che scrivete hanno la svalutazione che è del 100 x 100, fate i conti,che la gente sappia,io col mio blog non posso fare più di tanto,se prendevi nel 2001 un milione oggi prendi 500 euro .i prezzi di tutto nel frattempo sono aumentati del 100% che vuol dire ,mi hanno dimezzato il valore della mia pensione,dei salari e di tutti quelli che lavorano con redditi di massimo 1000 euro al mese,mentre i politici hanno compensato,un sindaco di un paesino che prendeva un milione e mezzo,si becca 2000 euro, gettoni di presenza raddoppiati di valore e via così,siano diventati schiavi,siamo al medio evo e peggio, scrivete su questo perfavore,fate una lista, prezzi dei beni di prima necessità,poi prezzi di benzina,gas,luce,autostrade,treni ecc, poi prezzi dei professionisti,medici,veterinari,notai,farmaci,ecc, poi prezzi dei beni materiali come tv ,mobili,macchine, sono questi ultimi che non hanno avuto consistenti aumenti,gli altri i prezzi sono più che raddoppiati,dovete scrivere su questo cacchio
http://www.beppegrillo.it/2015/06/pensioni_addio.html

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.06.15 14:09| 
 |
Rispondi al commento

La legge Fornero non ha guardato in faccia a nessuno le DONNE sono quelle che sono state riccatate e tartassate a differenza di un uomo, in media tutti sposati, ma se la donna e singol sono cavoli amari, parlo per me, nel mio caso ho una madre di 90 anni bisognosa di assistenza visto che è invalida al 100%, ho chiesto alla caff di uscire con 62 anni di età anticipatamente, perchè sarei obbligata a lavorare fino ai 67 anni, cioè nel 2020, ora ho 38 e mezzo di contributi, pensate l'impiegata della caff mi ha sconsigliato di continuare in quanto se devo fare altri 5 anni non ne guadagnerei un gran che massimo la pensione lieviterebbe di 100 euro in più al mese, vi dico la cifra con la quale andrei in pensione dopo 38e mezzo di versamenti, 630 euro lordi. Maledetti stra maledetti.


¡¡¡Hola egregio Blok paziente✰✰✰✰✰!!!

Molte rivoluzioni culturali e oltre sono sempre state
supportate dalla 'musica ribelle'.

Oggi in ytaglya c'è solo Fedez?!?

Se è così siam messi proprio bene!

Saludos.

P.S.: anche all'estero non sono messi tanto meglio!
Ricordo solo questo:

https://www.youtube.com/watch?v=X0C3DHp36zc

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 07.06.15 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certamente i pensionati se la passano male e se la sempre peggio... fino a sparire!... ciò vorrà dir che fra non molto da noi si invertirà la tendenza all'allungamento della vita!...
Spariti i pensionati... verrà la volta degli occupati almeno quelli ufficiali!...
Spariti anche questi... la Repubblica si vedrà fondata sul lavoro nero!...
Sparito anche questo... ritorneranno i Savoia... a regnare sui cimiteri con visitatori incorporati! .-(((


O.T. (ma non tanto)
Ma veramente pensiamo che gli immigrati ci pagheranno le pensioni?
Se fosse così l'Inghilterra per prima accetterebbe le quote invece che ribadire che non li vuole.
Guardate 5 Stelle che il problema va affrontato, non ignorato. Fate rete con Salvini, visto che è l'unico che ne ha fatto un cavallo di battaglia incassando migliaia di voti in più.
Gli inglesi e gli altri paesi della UE, intanto hanno accettato di pattugliare il Mediterraneo e il Canale di Sicilia, non certo per fare un favore alla Mogherini, ma per sorvegliare che nessuno dei milioni di immigrati salvati dalle acque arrivi nel Regno Unito. Mica scemi.

Pietro Rotai 07.06.15 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per fare questo G7 sono stati spesi milioni di euro per la sicurezza.

Potevano farla su una nave in mezzo all'oceano, in quel caso un occhio agli squali che tanto fra di loro mica si azzannano...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 07.06.15 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo però e i media e giornalai tacciono...tanto loro nessuno li ticca nelle tasche !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 07.06.15 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Spero che qualcuno cominci a capire che il segretario del PD è un commissario fallimentare messo dai poteri forti.

antonio rubino 07.06.15 13:08| 
 |
Rispondi al commento

RETRIBUZIONE DEI DIRIGENTI CON INCARICO DI LIVELLO GENERALE - ANNO 2013
COGNOME E NOME
STIPENDIO
TABELLARE E
I.V.C.
RETRIBUZIONE
DI POSIZIONE
ALTRI
EMOLUMENTI
(*)
RETRIBUZIONE
DI RISULTATO
(**)
TOTALE
AMATO ROSALBA 190.996,38
ANTICHI MASSIMO 177.431,18
ANTONELLIS ANTONIO 179.300,84
BAFUNDI ROBERTO 196.688,85
BALDINO GIUSEPPE 178.029,44
BARBIERI MARCO 177.431,18
BECCHINI DANIELA 213.678,82
BLANDAMURA GIULIO 177.431,18
CARIDI VINCENZO 188.998,20
CASELLA ROSANNA 177.431,18
CONTE GIUSEPPE 196.688,85
CRUDO ANTONELLO 189.619,58
DAMATO VINCENZO 177.431,18
DE FELICE DIEGO 186.921,92
DE LUCA ANTONIO 178.075,98
DE VIVO MARIA GIOVANNA 181.731,09
DEIDDA CRISTINA 182.176,55
DI GIANVITO ANNA MARIA 200.241,23
DI MICHELE GABRIELLA 179.489,05
DI MONDE GIOVANNI 178.194,67
FIORINO GIORGIO 185.481,30
GHERSEVICH MARCO 177.679,09
GIRAUDO ZITA 196.688,85
GRECO GIUSEPPE 174.657,84
LAURIA ROCCO 165.242,78
LUCIGNANI SONIA 197.593,26
MANENTE MAURIZIO 187.727,79
MARICA FLAVIO 177.431,18
OTTAVI FABRIZIO 173.024,43

Etc Etc

Poi ci sono quelli inquadrati in fascia II
http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=%3b0%3b9051%3b9069%3b&lastMenu=9071&iMenu=1&sURL=%2fdocallegati%2fInformazioni%2famministrazione-trasparente%2fpersonale%2fDocuments%2f21_allegato_dirigenti_retribuzioni_2013.pdf&RedirectForzato=True
Il tutto riportato in questo sito Ufficiale
( naturalmente aggiornato al 2013 )

però bisogna razionalizzare sulle pensioni dei cittadini , non fà una piega !

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.06.15 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Boschi promette a Squinzi che la legge sulla Class Action verrà modificata al senato. ....Letto ora sul corriere

elisabetta d., Venezia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.06.15 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Màkkè,

io sto ancora affezionato al Post di ieri:

"VINCENZO IO TI AMMAZZERÒ

PERCHÉ SEI TROPPO LADRO PER AMARE".

Tratto da 'Milano e vincenzo'
di Alberto Fortis.

Saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 07.06.15 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Bce ha dato alle banche private 16.000 miliardi di euro prendendoli dalle nostre tasche e le banche che ricevono questa massa gigantesca di soldi allo 0,5% li prestano agli stati al tasso usurario del 5 p 7 %
Ma le banche non hanno usato questa massa gigantesca di soldi per finanziarie sviluppo e progresso, bensì se li sono giocati in borsa in derivati, speculazioni rischiose e prestiti dati a politici e potenti che hanno aumentato le loro sofferenze
Ora le banche non sono soddisfatte e si dicono in rosso e lo Stato userà i soldi nostri per pagare i loro debiti

http://www.lavocedinewyork.com/Le-banche-pagheranno-i-propri-debiti-prelevando-i-soldi-dai-conti-correnti-degli-italiani/d/12088/

Lo prevede un disegno di legge approvato dal Senato con i voti di Pd, Forza Italia, Udc, Nuovo centrodestra democratico e Scelta civica. Si sono astenuti i grillini e la Lega. Contrari solo i fuoriusciti dal Movimento 5 Stelle. Il prelievo dai conti correnti è previsto da una direttiva dell’Unione europea...

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.06.15 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Auguri al novanta per cento degli italiani , anche agli impiegati statali ( che ne avranno bisogno a breve come il resto della popolazione ) !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 07.06.15 12:39| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia decolla ! Il faccia di bronzo si faccia un giro per le periferie , vada a vedere quello che troppo spesso si mangia sulle mense di buona parte del popolo . Si interroghi sul perchè ci sono pensionati a 2- 300 euro e contemporaneamente si spendono mille euro al mese per i clandestini ! Se si accetta che un italiano possa vivere con sette euro al giorno lo si faccia anche con i nordafricani . Lo Stato spende per un superpensionato da 90.000 euro al mese quello che da come pensione a 15.000 persone ( quindicimila ) ! Non va , proprio non va ! E l'Europa ? Ci dice come dobbiamo respirare e tace su queste atroci schifezze ?! Chi ci salverà da queste tremende schifezze e dalle tante altre , troppe , che i nostri carnefici ci infliggono ? Forse noi del Movimento , forse perchè quando saremo pronti ci massacreranno ! Quando capiranno che gli stiamo sottraendo l'osso dalle fauci rifaranno quello che hanno già fatto e forse peggio ! Hanno le spalle coperte da chi vuole la rovina della Grecia , la Nato in Ucraina , l'Isis in medioriente . Al grido iniziale di Reagan : " Deregulation ! " , al " Globalizzazione selvaggia ! " , i presupposti per una vera guerra ci sono tutti !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 07.06.15 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Ben Tornata!!! ^.^
oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato 07.06.15 11:52 |

Ciao Oreste. Sono stata in vacanza ed ero molto vicina dove stanno facendo il G7. Bazzino quei luoghi da più di venti anni.

Schieramento di Polizei verde e azzurra, controlli alle vecchie frontiere. I manifestanti contrari sembravano cagnolini con la coda fra le gambe. Proprio come i nostri incendiari.

In Baviera tutto funziona, se fossi tedesca amerei anch'io la kulona e anche quelli che ci sono stati prima di lei. I politici tedeschi, di qualunque schieramento, antepongono il bene dello Stato e dei cittadini che li votano ai loro interessi personali. Gli scandali che sono successi negli anni in Germania, al confronto dei nostri, sembrano fioretti alla Madonna.

E' triste dirlo, ma abbiamo davvero zero speranze di poter diventare un paese civile.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 07.06.15 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Privilegi per la casta e miseria per tutti gli altri”

...e perciò è nato un Movimento orizzontale di cittadini con l’obiettivo di dare un – esempio -
trasparente a tutti gli altri cittadini, di come si possa smettere di delegare, rovesciare la piramide e abbattere così privilegi della casta, tramite la Democrazia Diretta.

*****

- per esempio «leader» per il M5S è una parola del passato, una parola sporca, deviata; leader di che cosa?
Vuol dire che tu attribuisci ad altri l’intelligenza e la capacità decisionale, allora non sei neanche più uno schiavo, sei un oggetto. -

http://files.meetup.com/6082422/Il_Grillo_canta_sempre_al_tramonto-estratto.pdf

casalinga voghera Commentatore certificato 07.06.15 12:24| 
 |
Rispondi al commento

io da ignorante farei 2 organi per le pensioni , cioè 1 la cassa dove vanno tutti i soldi chi paga i contributi , il 2 a carico dello stato che può dare una pensione a tutti i ceti non lavorativi a seconda i dati familiari a carico ( qui non c'è bisogno di essere deputato/senatore per capire come affrontare questa piaga mangiatoia !!!! riguardo ai stranieri la caritas molte volte denunciava questo che noi leggiamo oggi sui giornali , vedi pure quando arrivavano a miglia dallo SKI LANKA che entravano da noi perche avevano familiari ( quindi senza permesso ) poi si facevano assumere e dopu un mese tornavano al loro paese e prendevano per 8/9 mesi la dissocupazione , ma dove sono i controlli ''' QUESTA TRUFFA FU SCOPERTA DALLA CARITAS di NAPOLI e MILANO :

adriano mennillo 07.06.15 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Oltre al modello della lettera all'INPS, qui sopra pubblicata, c'è quello dell'Adusbef. Il problema è che non è spiegato ne da noi e nemmeno chiaramente dell'Adusbef cosa poi bisogna fare e quale gruppo poi sosterrà i pensionati. Forse un punto di raccordo, con disegno e prospettiva certa andrebbe costruito e prospettato, in tempi rapidissimi. Perché non farlo. Perché il M5S trascura questo aspetto?
http://www.adusbef.it/consultazione.asp?Id=9558&T=R
E credo che sarebbe il caso di invitare i romani ad una manifestazione per le dimissioni del Sindaco Marini. Non credete?

Raimondo M., C. C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.06.15 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo nel nostro paese non esiste solo una mafia-capitale ma (poveri noi) anche una mafia-nazionale che abusivamente occupa le nostre istituzioni: governi fantocci al servizio delle banche mondiali e multinazionali per stritolare gli italiani. Purtroppo siamo costretti a pagare loro stipendi faraonici non per governare, ma per farci schiavizzare al solo scopo di arricchire questi assassini. Vedere questi giuda cosa ci stanno facendo ci si chiede perché piuttosto che difenderci, restiamo paralizzati come dinanzi a un fato.
Questa sozza amministrazione che sta mangiandosi Roma e giustamente identificata come “mafia capitale”, sta vendendo gli antichi sampietrini del centro storico all’insaputa di tutti. Siccome Roma appartiene oltre che ai romani a tutti gli italiani, dovremmo conoscere i nomi di chi si è permesso di storpiare la capitale d’Italia, senza chiedere il consenso agli proprietari, prima di mettere in atto un simile sacrilegio. Ora il signor sindaco pretende che crediamo alla sua esclusione dal saccheggio di Roma? Se per davvero ignora queste rapine non è in grado di governare questa città, ma è necessario sostituirlo per incapacità, esattamente come dovremmo sostituire per le stesse ragioni, l’intera classe dirigente, che tutto questo permette.
Che minghia significa togliere i sampietrini dal centro storico e posizionarli nelle periferie? Siamo alla pura follia: modernizzare il centro storico e antichizzare le periferie, roba da manicomio!
Italiani, romani, cittadini tutti, cosa stiamo stiamo aspettando prima di illuminare le strade coi loro corpi appesi ai pali della luce e cosparsi di cera, come si usava in passato con i traditori?

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 07.06.15 12:13| 
 |
Rispondi al commento

i pensionati a maggioranza votano renzi....punto.quando le persone capiranno che il nostro Paese va difeso,allora ci difenderemo tutti!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.06.15 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Teooooo....amoreeeee...prendi esempio da Nogarin.....c'hai per caso qualche sindaco come lui?
Su dai faccelo sapere....o sono tutti solo per il portafogli?
Scommetto che i tuoi c'hanno due portafogli: uno a destra e l'altro a sinistra!
Teoooo...o sai cosa vordì onestà? uuuhhhhmmm...strana lingua questa vero?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato 07.06.15 12:04| 
 |
Rispondi al commento

_________


i BILDERBERG del G7 si incontreranno all'HOTEL INTERALPEN TYROL

qui, nel lontano verde...Polizia Austriaca conferma
https://goo.gl/maps/f9Qh1


articoli:
http://www.globaltruth.net/bilderberg-2015-austrian-police-confirm-bilderberg-group-to-meet-at-interalpen-hotel-tyrol/

http://www.globalresearch.ca/bilderberg-2015-location-confirmed/5428343


ma se è la riunione della cricca/casta del G7 perche gli USA e Germania fanno il G2 prima del G7 ?


john buatti 07.06.15 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a questo link sotto ,questa mattina in piazza, ho aperto gli occhi a qualche italiano...ringrazio pierluigi per la dritta aggiornata. http://www.lincredibileparlamentoitaliano.yolasite.com/

guardate e stampate,passaparola e diffondete!
Ciaoooo!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato 07.06.15 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo sopportando troppo ! L'attuale governo è frutto del colpo di stato orchestrato dai veri capi , alta finanza , ai danni del governo Berlusconi nel 2011 , quindi non ha nessun crisma di legalità ! Sembra logico attendersi altre illegalità ancora più pesanti di quelle subite fin'ora , dai brogli elettorali alle rapine vere e proprie operate nei confronti del popolo . La corte costituzionale è prona anche lei ai voleri dei distruttori dell'Italia quando dichiara anticostituzionale il prelievo sulle massicce pensioni e stipendi dei superburocrati e lascia passare tre anni per pronunciarsi sulla legge Fornero . Tra rapine vere ( mafia capitale e company ) e occulte (supertassazione ) , tra leggi cretine di stabilità e burocrazia demenziale ( circonferenza delle telline ) , il Paese si avvia alla grecizzazione , con contorno di clandestini .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 07.06.15 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Certo che l'ebetino con l'armata Brancaleone dei corrotti, ha pensato bene di fare le votazioni regionali in una domenica con ponte, questo per limitare i danni al Pd, ma glie andata male. E per prendere voti ha dovuto mettere nelle liste corrotti e mafiosi.. Ma queste furbate per fortuna la gente gente le ha capite e si è perso due milioni di voti.. Forza M5S...

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 07.06.15 11:43| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
insisto le pensioni come i salari quelli medio bassi oltre a quello che scrivete hanno la svalutazione che è del 100 x 100, fate i conti,che la gente sappia,io col mio blog non posso fare un più di tanto,se prendevi nel 2001 un milione oggi prendi 500 euro .i prezzi di tutto nel frattempo sono aumentati del 100% che vuol dire ,mi hanno dimezzato il valore della mia pensione,dei salari e di tutti quelli che lavorano con redditi di massimo 1000 euro al mese,mentre i politici hanno compensato,un sindaco di un paesino che prendeva un milione e mezzo,si becca 2000 euro, gettoni di presenza raddoppiati di valore e via così,siano diventati schiavi,siamo al medio evo e peggio, scrivete su questo perfavore,fate una lista, prezzi dei beni di prima necessità,poi prezzi di benzina,gas,luce,autostrade,treni ecc, poi prezzi dei professionisti,medici,veterinari,notai,farmaci,ecc, poi prezzi dei beni materiali come tv ,mobili,macchine, sono questi ultimi che non hanno avuto consistenti aumenti,gli altri i prezzi sono più che raddoppiati,dovete scrivere su questo cacchio

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.06.15 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Le scadenze fiscali da giugno a settembre: 56 miliardi di tasse

Da giugno a settembre gli italiani verseranno 56 miliardi di tasse nelle casse dello Stato: pressione fiscale alle stelle
Il governo non molla la presa sui contribuenti e così da giugno a settembre sarà ancora un trimestre di tasse. La Cgia di Mestre è stata chiara: dal 16 giugno saranno 56 i miliardi che gli italiani verseranno nelle casse dello Stato. Imu, Tasi, Irpef, addizionali sulle persone fisiche, Irap, Iva, Tari e Ires sono gli appuntamenti fiscali da rispettare. "I contribuenti – rivela il segretario della Cgia Giuseppe Bortolussi – verseranno la prima tranche della Tasi o dell’Imu sulle disposizioni riferite al 2014 e solo con la scadenza di dicembre sapranno realmente quanto dovranno pagare”.

Inoltre tra 30 giorni il datori di lavoro docranno saldare le ritenute dei propri dipendenti, collaboratori o committenti per le prestazioni ricevute. Martedì 30 giugno invece sarà la data ultima per la presentazione del modello Unico per le persone fisiche del 2014. Il 7 luglio si passa al 730, sia in forma precompilata che ordinaria. Si chiude il 30 settembre, ultima data per la trasmissione dei modelli Unico, Irap e Iva. Insomma l'estate sarà l'ennesima stangata sulle tasche (già vuote) degli italiani.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 07.06.15 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 07.06.15 10:25

Più di me si dovranno incavolare quelli che vengono dopo. Da settembre andrò in pensione, ma non è un punto di arrivo, anzi.....

Sia stramaledetta la Coccodrilla fino alla settima generazione!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 07.06.15 11:24| 
 |
Rispondi al commento

VERSO LA CATASFORE,MA CON OTTTIMISMO DEL PD

alvise fossa 07.06.15 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premesso che la riforma pensionistica è partita dagli anni 80 con la riduzione dei coefficienti moltiplicatori

son quasi trent'anni che picchiano sempre lì

ma la ciliegina sulla torta l'ha messa lo stato quando ha, col governo Monti-Fornero, passato la mela avvelenata dell'INPDAP all'INPS col decreto salva Italia

quel debito dell'INPDAP sono i contributi dei dipendenti pubblici che lo stato non ha mai versato xchè tanto paga sempre pantalone

se non è così gradirei essere smentito

saluti ai monelli del blog

old dog 07.06.15 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Il deputato 5 Stelle Alessandro Di Battista ha fatto i conti: sono 66.372 i voti portati a Ignazio Marino dagli arrestati del Pd nell'ambito della seconda inchiesta su Mafia Capitale. Di seguito il suo post:

"GLI ARRESTATI DEL PD QUANTI VOTI HANNO PORTATO A MARINO?

1. Ozzimo (PD), ex-assessore alla casa, arrestato: 5317 voti 2. Coratti (PD), ex-presidente dell'assemblea capitolina, arrestato: 6410 voti 3. Pedetti (PD), presidente commissione patrimonio Comune di Roma, arrestato: 5238 voti 4. Tassone (PD), ex-presidente Municipio Ostia, arrestato: 47933 voti 5. Caprari, (Centro Democratico, maggioranza con Marino), consigliere comunale, arrestato: 1474 voti

66.372 voti portati al PD romano da persone in galera!"

Er Caciara, de 'a curva sudde Commentatore certificato 07.06.15 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Scusate....io non capisco una cosa....sono un impiegato pubblico e mi chiedevo: piu' starò gli ultimi anni in amministrazione e più sarò tartassato nella pensione....mentre coloro che sono andati via prima se la son cavata con la pensione intatta.....morale: più son fedele alla amministrazione e più son tartassato...che paese di m......!!!

matteo cortina 07.06.15 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Genova.
Il premier Matteo Renzi ha incontrato il neo governatore della Liguria Giovanni Toti col quale sta visitando il cantiere sul Bisagno al centro di Genova. Durante la visita un automobilista ha rallentato ed ha gridato due volte “faccia di merda.”

http://www.genova24.it/2015/06/renzi-e-toti-sul-bisagno-automobilista-urla-faccia-di-m-e-renzi-anche-insulti-bipartisan-89813/#embedId=FHMNvDTFA9

...era Crozza mascherato ... :D :D ... eh eh !!!


Ma la letterina non serve a nulla, se non hai un avvocato che fa partire un'azione legale, con la letterina non ti ci puoi neanche pulire iil didietro essendo digitale, tant'è che quelli che fanno ricorso sono quelli che hanno le pensioni d'oro che, non solo possono permettersi un avvocato, ma spesso sono l'avvocato...

Eddy B. Commentatore certificato 07.06.15 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido in pieno il post. Tuttavia pare che gli italiani non se ne accorgono considerato che molti continuano a votarli e molti non si recano alle urne demandando ad altri le sorti del loro destino. Continuate a votarli! Avanti verso il baratro. Poi quando non ci sarà speranza dovrà intervenire le FF.AA. per calmare gli animi ormai esasperati.

franco Orru' 07.06.15 10:54| 
 |
Rispondi al commento

L’Italia e tutta l’Europa stanno andando verso una “svolta epocale”.

Il sistema dei partiti come è stato finora concepito sta per saltare per aria.
Prima in Grecia e poi in Spagna ci sono stati i primi segnali.
Ma solamente in Italia, con il M5S , si è arrivati ad una vera rivoluzione politica : un MoVimento politico con democrazia DIRETTA, in mezzo alla Gente e senza l’uso di grandi risorse economiche che MANTIENE ed AUMENTA il proprio consenso elettorale !
Loro, hanno sperato che il M5S “non ce la facesse” a fare tutto questo..
Abituati all’uso di enormi risorse economiche, hanno visto nel “successo CONTINUATIVO” del M5S l’inizio della loro “rovina” !
Per loro è una “questione VITALE” : senza l’uso MASSICCIO dei soldi, non sanno fare politica ! I Cittadini, lentamente ,ma sempre di più, hanno capito !
E loro hanno continuato, sempre di più, anche a “delinquere” , pur di “fare soldi”. Prima sembrava che tutto fosse concentrato solamente a Roma ( I re di Roma, capitale della mafia ). Ora si stanno aprendo “altre” indagini in tutto il resto d’Italia !
I Ros e la Magistratura , stanno continuando nella loro strada e presto assisteremo ad altri arresti.
La “piaga” è veramente PURULENTA e solamente il M5S riuscirà a debellarla.
Guai quindi a fare “alleanze” con questi partiti !
La parlamentare Roberta Lombardi, l’ha spiegato benissimo , durante il dibattito nella trasmissione televisiva “Bersaglio Mobile “ su La 7, del 05/06/2015 !

Avanti così fino alla VITTORIA che è sempre più vicina !

Vincenzo Matteucci 07.06.15 10:47| 
 |
Rispondi al commento

completamente d'accordo con il post,in piu se un lavoratore qualsiasi ,per i piu svariati motivi smettesse di lavorare,diciamo dopo 8-9 anni..i contributi sarebbero persi..è assurdo..pensa una banca in cui versi i tuoi risparmi x lo stesso numero di anni ,e ti sentissi rispondere,e no mi dispiace dovevi mettere i tuoi risparmi x minimo 15 anni ma tu noi lo hai fatto e pertanto sono persi,,questi"signori parlano sempre di sacrifici,ma qualche volta sarebbe bello che il premier dicesse:siamo in crisi economica tutti dobbiamo fare dei sacrifici,noi diamo l'esempio,via tutti benefit,via le pensioni d'oro,via le pensioni non maturate con i contributi ,abbassamento drastico degli stipendi di tutte quelle categorie sopra i 5.000 euro..ma questa è solo utopia,mai si priverebbero mai di qualcosa,li chiamano diritti acquisiti,mentre i nostri diritti diventano in automatico dei sacrifici..sono proprio degli ipocriti..ma la colpa ,purtroppo e di chi li vota il pd- e il pdl.. sono sempre loro negli ultimi 20 anni,percio' non è un caso

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 07.06.15 10:42| 
 |
Rispondi al commento

SI, STAMANI HO DECISO DI FARVI INCAZZARE, specialmente Patty.
PENSIONI:
Provate a prendere i contributi versati da un normale lavoratore, con un normale stipendio, che ha versato per 40 anni, mettiamo dal 1970 al 2010.
Con la somma versata ogni anno, comperate dei normali BOT trentennali. Naturalmente, con gli interessi maturati, acquistate ancora dei BOT in modo da calcolare l’Interesse Composto + Capitale ( ricordate che in quegli anni, gli interessi sui BOT, sono arrivati anche al 22% .) cioè, Il Montante Contributivo.
A me, è vento un Montante Contributivo di 520.000 (cinquecento ventimila) Euri. PROVARE PER CREDERE.
E QUANDO IL LAVORATORE MUORE, I 520.000 EURI, RIMANGONO ALL’ INPS, cioè a LORO.
Avete sentito che il Fondo dei Supermanagers è costantemente in ROSSO e pertanto, l’ hanno fatto confluire nell’INPS?
E che è, mi devo incazzare sempre da solo?

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 07.06.15 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


dove vanno i soldi delle pensioni?mafia capitale:gramazio giura di non aver mai preso una lira..forse è vero,solo euro,diamanti,auto,benefit vari..la campania le istituzioni nel caos:dopo il voto a deluca,si è aperto un contenzioso eleggibile si, eleggibile no,intanto è tutto fermo,il caos(è cosi'che si fanno gli affari)mafia capitale:il pd fa quadrato pro sindaco marino,è tutto sotto controllo e se c'è una colpa è della giunta precedente,difatti alla fine del mandato e subentrera' un altro partito,che a sua volta fara'poco o nulla perche'la colpa era della giunta precedente e di quella precedente ancora..intanto roma sta diventando un w.c. a cielo aperto,e mentre "loro" lucrano sui rom ed extracomunitari,in piu' hanno attizzato una guerra di razzismo per distogliere i media(compiacenti),dalle loro malefatte..elezioni in liguria: toti tende una mano al pd,per governare insieme nazareno2.0 ? ma cosa si votano a fare i partiti se poi fanno quello che vogliono? ossia i loro interessi?..migranti: che logica ha ricevere tutti questi poveracci,se non siamo in grado di nutrirli,curarli,dar loro una abitazione e un lavoro?(non ce n'è neppure per noi purtroppo) come possono vivere? devono per forza di cose delinquere,spaccio contrabbando prostituzione furti e rapine..del resto l'italia non è un asilo pro mondo, ma uno stato e gia di suo molto in difficolta',percio' il vaticano (a fatti e non a parole) quanti ne puo ospitare? tutte le chiese italiane,quanti? tutti gli extracomunitari residenti in italia,quanti? tutte le associazioni ,tutte le onlus,tutte persone di buona volonta,quanti? facciamo una stima,e quelli siano gli altri troviamo dei territori liberi da popolare da coltivare ,da dare un riparo da guerre (per lo meno che ci provino)alternativa ,in italia vi saranno sempre piu scontri di razzismo di religioni,di culture e tradizioni diverse,convinti ognuno di essere nel giusto sinche'la mia paura che possa accadere qualcosa di veramente drammatico,e allora sara' tard

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 07.06.15 10:22| 
 |
Rispondi al commento

C'ho 'n dubbio:ma,si i più potenti der Monno,hanno invitato Jovannotti,questi chi l'avrà invitati??

https://youtu.be/2eySokKocY0

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.06.15 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno e buona domenica dormiglioni :)

Mirko V., Solofra (Av) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.06.15 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eh...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.06.15 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori