Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#CrocettaDimettiti

  • 28

New Twitter Gallery

crocettaborse.jpg

Fai arrivare a Rosario Crocetta il tuo messaggio con #CrocettaDimettiti su Twitter

"La memoria di Paolo Borsellino infangata, deturpata, derisa, calpestata. Crocetta ha oltrepassato ogni limite di indecenza, le intercettazioni divulgate da L'Espresso rivelano un personaggio che insieme alla credibilità politica sembra aver perso la moralità umana. Una storia a perdere che è meglio dimenticare.
Della bandiera dell'antimafia, così osannata, così abusata, rimane solamente il sapore amaro della strumentalizzazione politica.

VIDEO Il popolo siciliano contro Crocetta: fischi assordanti

Ora, nemmeno le dimissioni immediate riuscirebbero a fermare la vergogna. Una Sicilia in ostaggio di un presidente impresentabile." Giancarlo Cancelleri, portavoce M5S Sicilia


16 Lug 2015, 15:10 | Scrivi | Commenti (28) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 28


Tags: Borsellino, Cancelleri, Crocetta, l'Espresso, M5S, M5S Sicilia

Commenti

 

Crocetta per me ha un problema: è troppo narciso, ciò spiega la scelta di Tutino come medico personale, che ha una clinica di chirurgia plastica ed estetica.
Essere narcisi è una debolezza: non vedi Rosario che fine ha fatto Silvio per essersi dedicato troppo alla carne? Alla politica servono, non dico gli asceti (sarebbe troppo) i vegetariani.

M. Mazzini 18.07.15 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Non ho nulla da obiettare,però caro presidente fà qualcosa che ti discolpa dalle ingiurie che ti fanno.Una cosa è certa sei incriminato e se fosse vero devi andare all'inferno,se risulti innocente tornerai ad essere parlamentare siciliano,sempre che gli elettori ti votano.Raccomanda l'anima al diavolo e solo a te stesso è concessa la possibilità di discolparti o incolparti.Devi essere chiaro e trasparenti alla maniera del m5s,chissà se avessi ascoltato le parole del m5s sulla democrazia partecipata avresti il monumento
dell'onestà;al contrario se hai fatto di testa tua ti sei macchiato di disonestà che il moVimento ha sempre ripudiato e per questo devi andare nell'inferno dantesco ad espiare le pene della disonestà!Fai tu caro presidente,noi tutti cittadini onesti stiamo aspettando le tue armi di difesa.E,ancora,da sportiVo:chiedi scusa all'italia e alla sicilia e poi combatti la tua onestà intelletuale alla maniera che i classici fanno quando sono incolpati di cose che non hanno fatto.Per te è facile smontare le accuse se la tua anima e mente sono pregne di innocenza che non ha nulla da nascondere e in questo caso l'onestà la devi mettere in primo piano!A riveder le stelle e con l'augurio che possa occupare in maggioranza lo scranno della regione siciliana.SAPPI CHE LA SICILIA DI GENTE ONESTA CE NE E'TANTA ,MA GUARDA CASO APPARTIENE AL M5S!GLI ALTRI SE NON SI UNISCONO E' SEGNO EVIDENTE CHE SONO DEI POLITICI CHE DELLA POLITICA NE FANNO UN MESTIERE AZIENDALE MENTRE IL M5S E' AL SERVIZIO DEL CITTADINO ONESTO E PER QUESTO PUO'CAMMINARE A TESTA ALTA

franco dimasi, anzio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.07.15 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Non è la prima volta che "insospettabili" (siciliani e non) si sono poi dimostrati dei bugiardi e complici del malaffare e della mafia (vedi cuffaro, dell'utri,matacena ecc ecc ecc. )

silvana rocca, genova Commentatore certificato 17.07.15 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Fossi nel m5s non mi presenterei in Sicilia...
Con 9 miliardi di debito e le "infiltrazioni" solo i miracoli possono risollevare questa regione...

shakir m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.07.15 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma ancora c'è qualcuno che si meraviglia?
La mafia è PARTE INTEGRANTE DI QUESTO CAZZO DI PAESE!lo vogliamo capire o no?e finchè non cominceremo a prendere materialmente uno di questi luridi cialtroni mafiosi che stanno lì da anni, per fargli fare la fine che si merita, non cambierà mai niente!

Vittorio De Rossi, Roma Commentatore certificato 17.07.15 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Crocetta è stato fin dal inizio del suo governo della Sicilia.
Adesso dopo queste notizie, se vero, mi fa schifo e spero che si dimetta. Speriamo che alle elezioni vinca il movimento e gli eletti tolgano tutti i mafiosi dalla politica e i privilegi che ne sono legati

Emanuele Piumazzi Commentatore certificato 17.07.15 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Crocetta impiccati

marco orso giannini 17.07.15 02:21| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a casa!

Marcello G., Milano Commentatore certificato 16.07.15 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Culattone, schifoso, mafioso, ma perchè secondo voi ha mai avuto una coscienza un soggetto simile!!!!!!

Valeria Bonucci Commentatore certificato 16.07.15 20:37| 
 |
Rispondi al commento

I politicanti che ci governano nn amano quella che sono state le figure di borsellino,di falcone e ci metto dentro anche il grandissimo piero gobetti che le nostre istituzioni fasciodemocristiane hanno zittito x sempre il suo ricordo!spero il cinque stelle sia in grado di cambiare x sempre l'anima della mia nazione nel nome di tutti quelli che si sono battuti x il giusto!

claudiog 16.07.15 19:35| 
 |
Rispondi al commento

si d'accordo ma Sky sta dicendo che alla Procura di Palermo non risulta la frase incriminata ! Allora ? Se l'è inventata l'Espresso ? Mi sembra molto improbabile. Non è che nella Procura di Palermo c'è qualche "amico degli amici" che ha nascosto questa frase schifosa ? Non voglio poi assolutamente difendere Crocetta.... figuiramoci, però lui dice di non aver mai sentito quella frase (forse per un fuori campo o similare) e francamente potrebbe anche essere successo veramente visto il silenzio prolungato seguito alla frase incriminata. Ma la cosa gravissima è che se Tutino l'ha detta veramente allora era certissimo che dall'altra parte del telefono ci fosse una persona con cui si poteva permettere di pronunciare questa porcata, se non addirittura si riceverne pieno consenso.

Clark R., Palermo Commentatore certificato 16.07.15 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Crocetta dimettiti una buona volta!
Di danni ne hai già fatti troppi.

G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.07.15 19:04| 
 |
Rispondi al commento

ovviamente deprecabile, ma è un'iniziativa per farlo fuori al 100%, stava un pò sui cabbasisi al PD (pi diri..), fosse stato qualcun'altro non sarebbe saltata fuori

giseppe guarrera 16.07.15 18:15| 
 |
Rispondi al commento

"Fino a 60 o 70 anni fa, c'era una disciplina che traeva origine, diciamo così, dalla "cultura estetica", che si chiamava fisiognomica. Scienza antica, consolidata nei secoli. Poi, con l'avvento delle "democrazie", queste discipline tradizionali, antiche, insieme ai veri Valori che restavano nel secolo scorso, all'insegna della coca cola, di topolino e del rock and roll, sono stati eradicati...sono stati classificati come fascisti...
lo scaricamento dei valori che la sinistra ha definito di destra (mai inganno fu più radicale), è stato quasi l'unico obbiettivo, insieme allo sfascio religioso, avvenuto con la collaborazione delle "gerarchie vaticane"....I VOLTI !!! Bisogna guardare bene i VOLTI. Prima ancora di ascoltare i loro proclami! Vedremmo tutto! Compreso quello che è accaduto nel narrato di questo post...Forse.... E anche di più. "

Massimo Tramonti 16.07.15 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Fino a 60 o 70 anni fa, c'era una disciplina che traeva origine, diciamo così, dalla "cultura estetica", che si chiamava fisiognomica. Scienza antica, consolidata nei secoli. Poi, con l'avvento delle "democrazie", queste discipline tradizionali, antiche, insieme ai veri Valori che restavano nel secolo scorso, all'insegna della coca cola, di topolino e del rock and roll, sono stati eradicati...sono stati classificati come fascisti
lo scaricamento dei valori che la sinistra ha definito di destra (mai inganno fu più radicale), è stato quasi l'unico obbiettivo, insieme allo sfascio religioso, avvenuto con la collaborazione delle "gerarchie vaticane"....
I VOLTI !!! Bisogna guardare bene i VOLTI. Prima ancora di ascoltare i loro proclami! Vedremmo tutto! Compreso quello che è accaduto nel narrato di questo post...Forse. E anche di più.

Massimo Tramonti 16.07.15 17:35| 
 |
Rispondi al commento

per non avere i bisogni dei cani sul marciapiede è inutile chiedere a questi di dimettersi nel cestino ma bisogna spostarli.
Meglio sarebbe educare il Popolo a evitare di lasciarli sul posto ma è una strada lunga in quanto la cacca ti da più fastidio se è davanti a casa tua.

Giancarlo G., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.07.15 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Che lurido schifoso di un piddino!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.07.15 16:46| 
 |
Rispondi al commento

CROCETTA DIMETTITI.....!!!

James Golds, Cremona Commentatore certificato 16.07.15 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma noi italiani quando ci ribelleremo a tutta questa immondizia che ci governa?

demetrio vadala 16.07.15 16:16| 
 |
Rispondi al commento

A parte ogni giudizio su questo omuncolo rosso in viso e sbiancato in basso,quello che mi meraviglia è che la signorina Borsellino abbia accettato di entrare in quella giunta.

vittorio di battista, Civita Castellana Commentatore certificato 16.07.15 15:59| 
 |
Rispondi al commento

La frase incriminata non merita commenta, tanto è criminale il contesto in cui è emersa.
Dispiace che proprio la figlia di Paolo Borsellino, possa essere stata così ingenua, dall'accettare una collaborazione politica, con persone tanto distanti dal Padre (lo stesso vale per la sorella di Paolo Borsellino).

Se adesso Crocetta dovesse confermare la sua autosospensione, il M5S potrebbe lottare concretamente, per arrivare a governare una Regione.
Però di questo avremo tempo per parlarne.

gianfranco chiarello 16.07.15 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Siciliani! E' il momento "dei vespri siciliani". Per i criminali politici/mafiosi, Crocetta, Tutino e la casta de malfattori, il patibolo e' la soluzione per rinascere.

domenico biondo 16.07.15 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Che si dimetta è un'ovvietà, anzi doveva farlo dopo la 1^ minaccia ricevuta, visto che da allora è stato poco incisivo nell'osteggiare il malaffare; ma anche la Borsellino ha deluso perchè la sua dimissione è stata una palese resa ai poteri forti del malaffare o meglio dire "MAFIA". Purtroppo sono del parere la magistratura per vari motivi non possa indagare adeguatamente e che se lo potesse fare si dovrebbero allestire molte migliaia di posti in carcere!MEDITATE GENTE!!!

Salvatore Martorana 16.07.15 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Non gli arriva nemmeno alle scarpe a Borsellino, ma chi é costui lo zero assoluto.

Dolphin 16.07.15 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Assolutamente inaccettabile la sua permanenza come Governatore della Regione Sicilia. Non deve auto sospendersi deve dare immediatamente le dimissioni.

Giacomo La Franca 16.07.15 15:30| 
 |
Rispondi al commento

tutino, ovvero come mettere un crocetta sulla tomba di borsellino

corrado lauretta 16.07.15 15:28| 
 |
Rispondi al commento

#CROCETTADIMETTITI

M5S UNICA SPERANZA!!!!
FORZA RAGAZZI!!!!

Andrea R., Modena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee 16.07.15 15:27| 
 |
Rispondi al commento

CROCETTA DIMETTITI

alvise fossa 16.07.15 15:18| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori