Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Equitalia trema: le cartelle firmate dai dirigenti illegittimi sono nulle

  • 42

New Twitter Gallery

cartequitalianulla.jpg

Controlla se la tua cartella è stata firmata da uno dei 767 dirigenti illegittimi: LEGGI TUTTI I NOMI DEI 767 DIRIGENTI ILLEGITTIMI

"Equitalia trema, e questa volta ne ha ben ragione: perché, per la prima volta, una commissione di giudici ha messo nero su bianco il principio dell’estensione della nullità dagli accertamenti fiscali alle cartelle esattoriali: in pratica la firma, anche solo su un semplice ruolo, apposta da uno dei 767 dirigenti illegittimi (ossia privi di poteri) dell’Agenzia delle Entrate si ripercuote anche sulla cartella di pagamento di Equitalia. La sentenza è stata depositata lo scorso 20 luglio dalla Commissione Tributaria Provinciale di Frosinone.

VIDEO Come rivolgerti al M5S per fare ricorso

Sulla base, quindi, di questo importante procedente sono finalmente emerse re importanti conseguenze, sino ad oggi non rilevate, in modo esplicito, dalle altre sentenze:
– nel caso in cui, alla guida dell’ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate ci sia stato uno dei 767 dirigenti promossi senza concorso e poi fatti decadere dalla Corte Costituzionale, ad essere nulli non sono solo gli accertamenti fiscali, ma anche le semplici iscrizioni a ruolo dei tributi;
– se è nulla l’iscrizione a ruolo, per difetto di firma, è anche nullo ogni atto successivo e conseguente ad essa, come la cartella esattoriale di Equitalia, ma anche l’eventuale ipoteca, il pignoramento, il fermo auto, ecc.; il vizio, infatti, dell’atto dell’Agenzia delle Entrate si estende “a valanga” su tutte le successive azioni (esecutive e non) di Equitalia, nessuna esclusa;
– il contribuente, se ha già ricevuto l’atto di Equitalia può impugnare direttamente quest’ultimo, nonostante prima di tale momento non si sia mosso per contestare le pretese dell’Agenzia delle Entrate. Egli pertanto potrebbe ricorrere – sostenendo la nullità dell’atto prodromico, ossia dell’iscrizione a ruolo del tributo, per difetto di poteri del dirigente – anche contro l’ipoteca (così come avvenuto nel caso che ha generato la sentenza in commento), ma anche contro il pignoramento o il semplice avviso di ipoteca o di fermo auto. Ciò perché, come ha più volte ricordato la CTR di Milano, in casi del genere siamo davanti al più grave dei vizi che possa invalidare un atto tributario: la nullità assoluta, ossia l’inesistenza. Gli atti inesistenti possono, infatti, essere impugnati (contestati) in ogni stato e grado di giudizio (quindi anche solo in secondo grado o in Cassazione per la prima volta). Non c’è infatti possibilità che il decorso del tempo li sani. Addirittura possono essere annullati anche dallo stesso giudice, d’ufficio, in assenza di esplicita richiesta da parte del ricorrente.
Insomma, stando all’interpretazione della CTP di Frosinone, non vi sarebbero più dubbi sulla possibilità di impugnare anche le cartelle esattoriali di Equitalia, nonostante il decorso del tempo dalla notifica della stessa. Una mossa che, certo, potrebbe portare vantaggi enormi sul contribuente che si vedrebbe annullare tutta la pretesa tributaria, senza possibilità che la stessa possa essere rinnovata (attesi gli ormai intervenuti termini di prescrizione). Dall’altro lato, il danno erariale che ne deriva per lo Stato sarà valutato dalla Corte dei Conti in questi mesi, a seguito del rinvio degli atti fatto dai giudici milanesi, che sospettano responsabilità penali in chi ha innescato questo meccanismo a catena di nullità degli atti dell’Agenzia delle Entrate. Nel frattempo, però, i contribuenti che non hanno pagato, esultano." La Legge per Tutti

PS: E' disponibile, in offerta libera, il libro #MuriamoEquitalia che raccoglie le testimonianze degli sventurati che hanno avuto a che fare con Equitalia e hanno raccontato la loro storia nei commenti sul blog!

muriamo_banner_.png

27 Lug 2015, 11:44 | Scrivi | Commenti (42) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 42


Tags: Agenzia delle Entrate, Carlo Sibilia, cartella Equitalia, crisi, debito, dirigenti illegittimi, equitalia, moltiplicazione debito, punto di soccorso m5s

Commenti

 

Equitalia non ha un titolo esecutivo per firmare fermi o ipoteche legali,se le fanno da soli,oltre allo scandalo dei falsi dirigenti equitalia
Ma la stessa agenzia delle entrate mette un aggio negli avvisi di accertamento non consentito dalla legge,perchè non c'è nessuna norma che glie lo consente
Sono Stefano controllo tutti i giorni cartelle equitalia in una fondazione antiusura chiamatemi per avere consigli utili
Stefano cell 3295688805 e-mail cfabbrici103@libero.it

stefano 06.03.16 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo è l’autore italiano dove trovo più contradizioni, migliore e peggiore idee per un futuro migliore d’Italia e del mondo, migliore comico italiano che ho conosciuto dal 1982 al 2012 in Italia, autore dei migliori e peggiori post che ricordo di avere letto in Italia. Molta volta Beppe Grillo mi sembra geniale a fare satira su miolto del peggioore d'Italia. "Ridendo castiga pegiori costumi".
Ho intenzione di di scrivere un ebook con il migliore di Beppe Grillo.
Mi vuole fare il piacere di risposta a qualche domande e scrivere un prefazio con piena libertà di dire il peggio di me e del mio eBook? Concorda con la mia proposta di scriver il prefazio in cambio di lasciarle leggere anticipazioni di questo eBook e cancellare quello che non concorda? Mille grazie!


Ma la finite con questa disinformazione? Tra poco direte pure che anche il buco nell'ozono è colpa di Equitalia. Già l'impostazione è in malafede: i funzionari illegittimi sono quelli dell'Agenzia delle entrate, ma a tremare è Equitalia. Perché? Lo sapete che Equitalia risponde a leggi dello stato? Se non vi piacciono cambiate le leggi. Cosa c'entra Equitalia.
Se un carabiniere vi arresta perché esiste una legge stupida, abolite l'arma dei carabinieri?

Fuoridalcoro 28.01.16 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Ho inserito i nomi dei dirigenti in un file excel per una più rapida ricerca e tolti i doppioni (e sono numerosi), il numero finale è 455. Ne mancano più di trecento e non sono pochi........

carlo accalai 10.08.15 15:23| 
 |
Rispondi al commento

un sacco di domande a cui nessuno qui risponderà! mah

ennio polloni 31.07.15 08:55| 
 |
Rispondi al commento

SE QUESTO E' UNO STATO!!

GIANCARLO O., SALSOMAGGIORE TERME (PR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.07.15 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
Volevo chiedere: se è già stata effettuata una rateazione della cartella è sempre valido il ricorso per l'annullamento della stessa?.
Si può sospendere il pagamento?
In attesa di chiarimenti saluto cordialmente.

Tino Matarrese 28.07.15 16:04| 
 |
Rispondi al commento

http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Agenzia/Amministrazione+trasparente/Personale/Dirigenti+cartella/Curricula+e+dati+retributivi+dirigenti/

ennio polloni 28.07.15 13:42| 
 |
Rispondi al commento

DIRIGENTE DI II FASCIA (?!!!!!!!!!!!!!!)

cmq,guardate qui:

http://www.leggioggi.it/2015/03/25/agenzia-delle-entrate-dirigenti-concorso/

http://www.leggioggi.it/allegati/agenzia-delle-entrate-lelenco-dei-dirigenti-scandalo-nomine/

ennio polloni 28.07.15 13:35| 
 |
Rispondi al commento

in una cartella di equitalia nord spa,ho 2 nominativi:

marco visconti
responsabile del procedimento di emissione e notificazione della cartella,non che coordinatore delle attività di cartellazione.

raffaele gentile
responsabile del procedimento di iscrizione a ruolo

visto che il pdf non va....non si legge nulla;pagine 152 in bianco.

come faccio a sapere?

grazie

ennio polloni 28.07.15 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma esiste un elenco dove i nominativi sono in ordine alfabetico? La ricerca sulla lista della sentenza dopo un po' fa incrociare gli occhi.

Stefano Baieri 27.07.15 22:46| 
 |
Rispondi al commento

COME FACCIO A SCOPRIRE ,SE LA PERSONA CHE HA FIRMATO LE MIE CARTELLE NON POTEVA FARLO?

maria sorrenti 27.07.15 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perche' hanno operato senza titolo per farlo ?
Hanno ricuvuto premi o incentivi ?

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.07.15 21:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

seuno svolge attivita' coercitive esempio arresto senza titolo, a cosa va in contro, c'e' reato? Che reato ?
Allora, se uno si spaccia per agente di ps ed effettua un arresto senza esserne titolato cosa succede ?
Dunque :
abuso d'ufficio - falso ideologico - istigazione - truffa aggravata da associazione e continuita' - associazione per delinquere - millantato credito in atto pubblico -
altro ?

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.07.15 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LINK dei dirigenti portano ad un sito dove aprendo il PDF ci sono solo pagine bianche!!!!!!!

Antonio Salvagno, Fossano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.07.15 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quali sono i contatti per informazioni?

enrico capezzali 27.07.15 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, ai miei genitori è stata notificata una cartella nel 2006, all'epoca ci seguiva un commercialista incapace con il suo legale criminale, sta di fatto che abbiamo scopert 2 anni dopo, nel 2008, che questo "avvocatone" non si presentò mai alle udienze per difenderci, quindi la pratica andò avanti e finì in cassazione. Dovendo ancora pagare molto di quegli importi, leggendo queste notizie mi sono messo alla ricerca della cartella, ma non ho trovato niente, recandomi alla Agenzia delle entrate dove hanno fatto gli accertamenti, loro mi hanno fatto un muro, dicendomi che non avevano più niente, e forse questa documentazione se c'era qualcosa è a Roma. Come posso fare per venirne fuori?
Vi prego aiutatemi non so più come fare

Federico Querio 27.07.15 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il punto di ascolto equitalia del M5S
visto che purtroppo è solo uno e a rischio

funziona anche online?

...

psichiatria. 1 27.07.15 16:27| 
 |
Rispondi al commento

io ho subito un accertamento che il capo ufficio controllo e nell'elenco nell'anno 2009 ma ho già chiuso la cosa ma posso fare qualcosa per farmi rimborsare

Sebastiano V., Andora Commentatore certificato 27.07.15 16:16| 
 |
Rispondi al commento

se la legge non ammette ignoranza, allora erano tutti consapevoli di essere abusivi , TUTTI, adesso si dovra' procedere necessariamente alla valutazione dei risarcimenti, e padoàn , che aveva riferito il contrario della sentenza , si deve dimettere immediatamente

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.07.15 14:34| 
 |
Rispondi al commento

non la facciamo finire qui-
giusto ?

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.07.15 14:27| 
 |
Rispondi al commento

dunque,
noi abbiamo il 25% in crescita

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.07.15 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come si puo'verificare se la cartella e tra quella non valida?

sergio mangieri 27.07.15 13:38| 
 |
Rispondi al commento

SI METTE SEMPRE PEGGIO PER CHI LAVORA IN EQUITALIA

alvise fossa 27.07.15 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Queste cose illegittime che stanno succedendo molto spesso negli ultimi tempi dimostrano come ormai sono saltate tutte le garanzie di giustizia nei confronti dei normali cittadini che sono sempre loro a pagare alla fine...mentre per i politici corrotti e anche con condanne in atto...per loro subito la casta provvede a fare decreti e leggine ad personam per salvarli...è arrivato il momento di dire basta a questi governi nati abusivamente solo per gestire i loro sporchi affari...mentre gli italiani onesti devono pagare al posto loro senza scampo e nessuna possibilità da parte della giustizia di essere protetti come dice la costituzione ...che anche la giustizia delle volte non è che sia tanto costituzionale nei confronti del popolo...Su questa materia il M5S fa bene ad incalzare senza retrocedere mai e andare sempre più avanti!!!.

Francesco Ferraro 27.07.15 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Saluti e se si sta già. Pagando con rateizzazione?

antoniovannipiana 27.07.15 13:08| 
 |
Rispondi al commento

A chi devo rivolgermi per sapere se la mia cartella di equitalia è nulla? Questo è il mionumero di ccellulare 3293515655,attendo con ansia vostre notizie perché tra pochi giorni mi metteranno il fermo amministrativo alla macchina e la stessa mi serve per andare a lavorare!! Ve ne sarei molto grato!!!
Io vivo ad Aversa in provincia di Caserta ed il mio debito è con l'equitalia di Caserta stessa!! Saluti Girolamo

Girolamo tessitore 27.07.15 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Se dovessero veramente dichiarare nulle le decisioni prese da 767 delinquenti che non hanno diritto legale di ricoprire la carica da dirigente pubblico come facciamo con le manovre e leggi approvate dai non eletti al governo????????

marco figini 27.07.15 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno come fare per sapere se la mia cartella è da annullare grazie

silipo antonio 27.07.15 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Come si può verificare se la cartella è tra quelle non valide?

Cosimo Arsenio 27.07.15 12:31| 
 |
Rispondi al commento

GRAN BELLA NOIZIA , pero il contribuente vessato come può fara per sapere se le sue cartelle sono nulle?

enzo casale 27.07.15 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia trema ? Mi sa tanto che si stanno divertendo alla grande al pensiero che adesso il governicchio del malaffare varerà subito qualche leggina, decreto o circolare per tappare la bocca ai giudici. Tutto in regola, a loro basta la "fiducia" a scatola chiusa che sarà approvata dai politici pecoroni, pendere o lasciare la "poltronissima"

Giovanni C. Commentatore certificato 27.07.15 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori