Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il presidente dell'Ordine dei Giornalisti contro l'#AmmazzaBlog

  • 21

New Twitter Gallery

ammazzablog_corea.jpg

Enzo Iacopino, presidente dell'Ordine nazionale dei giornalisti

"AMMAZZATE" IL BLOG DI GRILLO. Chiariamolo subito: sono contro la violenza. E precisiamo un’altra cosa: non ho votato per il M5S. Mi è capitato, anzi, di polemizzare (io moscerino contro una portentosa macchina da guerra) con Beppe Grillo per certe sue sparate contro i colleghi. Non perché pensassi (o pensi) che siamo tutti anime candide, ma perché quel ragionare per mucchi, per categorie, mi fa orrore.
Ma che ora si tenti di zittire, “ammazzandolo” di fatto, il blog di Grillo introducendo una norma che impedisce la raccolta pubblicitaria a quelli che sono riconducibili a movimenti politici è cosa da Corea del Nord, non da Parlamento italiano.

VIDEO Stop ai finanziamenti pubblici ai giornali!

Sarebbe bello che il Pd, partito al quale appartiene il geniale parlamentare che ha avuto questa idea, deplorasse l’iniziativa.
Così, per dignità." Enzo Iacopino

17 Lug 2015, 13:04 | Scrivi | Commenti (21) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 21


Tags: ammazzablog, Corea del Nord, Enzo Jacopino, legge ammazza blog, Ordine dei Giornalisti

Commenti

 

Ciao a tutti - vorreste are un'occhiata a questo evento di protesta per cercare di fare da scudo al blog? sono benvenuti suggerimenti e idee!

https://www.facebook.com/events/694872043977576/

Oliviero Martini Commentatore certificato 22.07.15 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che certa gentaglia ad una certa età e con idee da lecca deretani della casta dovrebbero passare a miglior vita che nessuno li rimpiangere.. ANZI !!!!!!

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.07.15 16:12| 
 |
Rispondi al commento

...signor Jacopino, le faccio sommessamente notare che per tutti gli "associati" del partito democristiano, non esiste la parola DIGNITÀ!!!

Ivano GENOVESE, Poggiomarino (NA) Commentatore certificato 18.07.15 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Visto che nell'attuale situazione sarebbero capaci anche di far passare una simile porcata, il blog ce lo finanziamo da soli.
Onorato di fare da sponsor.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.07.15 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Non sono un elettore 5 stelle, ma una proposta di legge liberticida e demenziale come questa mi vede senza esitazione sulla stessa barricata; questo parlamentare deve dimettersi perché esprime sentimenti contrari alla nostra costituzione; vada a fare il parlamentare nella Corea del nord.

Aurelio Bonafini 18.07.15 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Questa proposta di legge fatta da un appartenente al PD non mi stupisce. Ormai in quell'assembramento c'è di tutto: indagati, corrotti, corruttori, mafiosi etc etc.
Mi stupire, ancora di più se a fare la proposta fosse un ex comunista. Se non è così, l'alternativa è: democristiano alla fiorentrina.
Si è visto come hanno ricattato la redazione de L'Unità. Chiusa per insubordinazione, scaricando sui cittadini e sui dipendenti i fallimenti.
La testimonianza del Dott. Iacopino rende giustizia alla libertà di stampa.
La dignità, per me, è la capacità di essere se stessi, nel bene e nel male. Quando le persone agiscono in buone fede, venendo a conoscenza dei propri errori, hanno l'umultà di chiedere scusa e riparare, dove possibile, il danno arrecato. Il M5S dice grazie a chiunque sa riconoscere le qualità dell'altro. Anche tra noi c'è, ancora qualcuno, che non ha assimilato questo concetto. Ci stiamo lavorando.

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.07.15 08:08| 
 |
Rispondi al commento

La riflessione che produce Enzo Iacopino è certamente da monito a "tutti i gruppi politici"! Il blog è un momento di aggregazione fatto di persone in modo alternativo alle "sagre di paese" che hanno oggi la stessa funzione. Quindi se veramente volessero ascoltare la proposta del PD si renderebbe necessario allargare la platea a tutte le qualsivoglia forme di aggregazione politica presenti in ogni paese del territorio nazionale e gestite tutte dai partiti !!Buona sera , scusate lo sfogo ,e grazie per l'attenzione :)

Enrico Ciancabilla, Perugia Commentatore certificato 17.07.15 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Per quale oscura ragione i "blog collegati ad un partito politico" non dovrebbero presentare pubblicità? Qual è la "ratio" della norma?

Sembra invece auspicabile il divieto di raccolta pubblicitaria a chiunque -sito, blog, tv, giornale o pubblicazione di altro tipo- che benefici del finanziamento pubblico.

Ovviamente né pd né pdl lo faranno mai, ma cercano solo di distruggere il blog del M5S, del quale hanno evidentemente una paura cane. Li capisco: una simile banda di onesti non la si vedeva in parlamento da parecchi decenni...

Episto P. 17.07.15 21:21| 
 |
Rispondi al commento

DIGNITÀ????
Ahahahaaahah...ha voglia di scherzare...

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 17.07.15 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente si e' accorto che e' una norma boomerang e prende le distanze .
Al parlamentare che l'ha scritta va dato un tapiro di platino .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 17.07.15 19:04| 
 |
Rispondi al commento

MI FANNO DAVVERO PENA QUELLI DEL PD,A COSTO DI FARLA FRANCA ANCHE LA NORMA AMMAZZA BLOG,CHE PENA CHE MI FANNO

alvise fossa 17.07.15 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Due parole come pd e dignità nella stessa frase? Ma siamo matti?

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.07.15 16:59| 
 |
Rispondi al commento

La paura fa quaranta. Via i blog, ma via le fondazioni che sono vivai economici dei partiti e politici, esenti tasse e con rendicontazione semplice. Peggio della pubblicità occulta. Come faranno nel 2017 considerato che solo 350.000,00 euro gli sono stati donati con la denuncia dei redditi. Già mormorano in alcune stanze e salottini televisivi di ripresentare il finanziamento pubblico modificato...

f.d. 17.07.15 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Prima del blog di Grillo,cominciamo a togliere pubblicità a:
Repubblica
Corriere della serVa
Il fatto Quotidiano
Libero
Il Gionmale
Il Foglio
Il Resto Del Carlino
Il messaggero
La Stampa
Il Mattino
Se ne ho dimenticato qualcuno potete continuare....

ambara bacci (lamandero), s. lazzaro di savena Commentatore certificato 17.07.15 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Enzo Iacopino: "Sarebbe bello che il Pd, partito al quale appartiene il geniale parlamentare che ha avuto questa idea, deplorasse l’iniziativa.
Così, per dignità."

Mi permetto questa osservazione dott. Iacopino:

Da Wikipedia:
Con il termine dignità, si usa riferirsi al sentimento che proviene dal considerare importante il proprio valore morale, la propria onorabilità e di ritenere importante tutelarne la salvaguardia e la conservazione.
Per i modi della sua formazione e le sue caratteristiche intrinseche, questo sentimento si avvicina a quello di autostima, ovvero di considerazione di sé, delle proprie capacità e della propria identità. Pertanto il concetto di dignità dipende anche dal percorso che ciascuno sceglie di compiere, sviluppando il proprio "io".

Ora dico io, le vicende degli ultimi tempi hanno dimostrato chiaramente quale percorso abbiano scelto molti rappresentanti del PD (tra arresti ed indagati) quindi rivolgersi a loro parlando di una dignità da salvaguardare è decisamente errato in partenza. Per gli altri rappresentanti PD che ad oggi almeno ufficialmente ne mantengono la parvenza mi chiedo come possano , in virtù di quella dignità che vorrebbero riconosciutagli, essere minimamente credibili dato che la loro tendenza è SEMPRE quella di snaturare qualunque iniziativa di legge atta a garantire e tutelare la "decenza e la dignità Istituzionale".
Comunque...In bocca al lupo a lei , che ancora concede immeritatamente al PD il beneficio del dubbio!

p.s. apprezzo nel merito la sua osservazione.

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.07.15 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Beh, se vedo che razza di pubblicità mi devo sorbire ogni giorno, entrando nel blog, sarei anche contento che venisse proibita... Esempio: "metodo legale per trasferire soldi esentasse in Svizzera al 12% annuo" ed altri... Il dare la pubblicità in subappalto non è una buona idea...

Mauro Heimann, Aachen - D Commentatore certificato 17.07.15 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la legge non si applicasse a tutti i siti "riconducibili ad un partito" probabilmente non avrebbe protestato (e il decreto non vieta solo la raccolta pubblicitaria ma ogni tipo di messaggio a fini di lucro che è diverso).

p.s. Che ne pensa dell'abolizione dell'ordine dei giornalisti creato come albo professionale dal fascismo e tutt'ora in vigore?

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.07.15 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Pd? Dignità? Ma che stai a di' Iacopino...

corrado lauretta 17.07.15 13:31| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori