Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Troika se ne frega della volontà dei popoli

  • 133

New Twitter Gallery

vendesiacropoli.jpg

Il 5 luglio i cittadini greci si sono espressi nel referendum sulle misure lacrime e sangue che l’Europa stava cercando di imporre. E hanno detto NO! Qualche giorno dopo, però, è stato raggiunto un accordo che contiene tutto quello che i greci hanno respinto. Non ci credi? E' tutto spiegato in questa video - infografica:

VIDEO INFOGRAFICA: L'accordo Grecia - Troika prima e dopo il referendum

Cosa hanno bocciato i greci al referendum?
L’ aumento delle tasse per le imprese dal 26% al 28%
E cosa ha imposto l’Europa nell’accordo?
Un aumento delle tasse per le imprese dal 26% al 28%

Cosa hanno bocciato i greci al referendum?
Una stretta sulle pensioni, con un aumento dell’età pensionabile
E cosa ha stabilito l’Europa nell’accordo?
Una stretta sulle pensioni, con un aumento dell’età pensionabile

A cos’altro hanno detto no i greci?
Agli aumenti dell’IVA, cioè all’asfissia per il turismo, il settore trainante dell’economia greca
E come ha risposto l’Europa?
Aumentando l’IVA e asfissiando turismo, il settore trainante dell’economia greca

Cosa chiedeva il popolo greco?
Una possibilità di taglio e ristrutturazione del debito
E come ha reagito l’Europa?
Nein, nessuna possiblità di taglio o ristrutturazione del debito

Cos’altro chiedeva il popolo greco?
Un aumento del salario minimo a 751 € e la possibilità di accordi coi lavoratori
E come ha risposto l’Europa?
Nein di nuovo! Niente aumento del salario minimo, niente possibilità di accordi coi lavoratori e ciliegina sulla torta, licenziamenti collettivi!

E infine, cosa hanno bocciato con il referendum?
La privatizzazione dei porti del Pireo e di Salonicco e degli aeroporti
E cosa ha imposto l’Europa?
Non solo la privatizzazione dei porti del Pireo e di Salonicco e degli aeroporti, ma asset strategici privatizzati subito!

Rispetto per la volontà di un popolo = 0

18 Lug 2015, 17:09 | Scrivi | Commenti (133) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 133


Tags: banche, BCE, debito, FMI, Grecia, popolo, Troika

Commenti

 

Gli eventi greci dimostrano che il ciclo europeista ha fatto il suo tempo e che alcuni stati - e banche - che ne fanno parte campano sulla pelle degli altri. In particolare poi, e per questioni prettamente ideologiche, le differenze tra i paesi del blocco baltico e quelli del mediterraneo sono siderali, Questi ultimi, i cosi detti PIGS, sull'onda dello sviluppo dei fatti greci, dovrebbero - Francia compresa - iniziare a fare delle serie riflessioni sull'opportunità di uscita dall'abbraccio mortale dell'Unione europea pangermanica sposando una nuova visione che privilegi gli interessi geopolitici dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Cominciamo a stampare Euromed?

a.tuttle 24.07.15 04:10| 
 |
Rispondi al commento

Perchè massimo si concede la pignorabilità di un quinto dello stipendio ad esempio?

Federica Bottero Commentatore certificato 23.07.15 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo ,questa volta non è colpa della Trojka ,che ha fatto il suo mestiere :recuperare un pollo al pollaio (zonaeuro). La colpa è di Tsipras ,che ha perso la faccia andando a fare la proposta che sappiamo.

paolo d., Pescara Commentatore certificato 21.07.15 18:14| 
 |
Rispondi al commento

La troika forse se ne frega della volontá del popolo greco, ma Tsipras certamente se ne è fregato in pari misura.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.07.15 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Sul muro di una casa nella città di Volos in Grecia, qualche giorno fa, un anonimo graffitaro ha scitto: “ La vita é come un teatro che brucia “.
Penso che intendesse dire che tutto cambia rapidamente e comunque evolve verso la tragedia.
La tragedia greca appunto. Che non è una tragedia ma la tragedia.
Questo epitaffio richiama il tema della vana lotta dell’uomo contro il destino. Ma il destino in questo casa si chiama America da una parte e Germania dall’altra. L’America di Obama e la Germania della Merkel e di Schauble.
Entrambi i paesi, l’America e la Germania, vogliono la sopravvivenza dell’unione economica e monetaria europea ( UEM ), sancita dal trattato di Maastricht, alla crisi greca, ma sono discordi nel modo di raggiungere l’obiettivo. Per gli americani la Grecia deve rimanere nell’euro ad ogni costo, per i tedeschi la Grecia ormai deve uscire dall’UEM. Il disaccordo è dunque tattico e non strategico. Questa è la situazione che si è delineata con chiarezza nelle ultime ore. Vediamo perché.
Gli USA annettono importanza strategica all’esistenza dell’UEM, che considerano un pilastro del loro sistema di alleanze e affidano, nell’UEM , un ruolo speciale alla Germania, che con la sua forza politica ed economica, ha la capacità di limitare la penetrazione russo cinese in Europa e ai suoi confini. Un’Europa forte e unita è per gli americani un alleato indispensabile nella lotta per la supremazia contro la Cina. Il confronto tra USA e Cina sarà il grande problema dell’umanità nel prossimo futuro. L’euro, in ottica americana, è semplicemente uno strumento per vincolare gli stati europei all’interno dell’UEM. Dall’euro non si esce. I trattati non lo prevedono.
Il sistema dell’euro favorisce palesemente la Germania, ma questa in cambio garantisce fedeltà agli USA e fa da cane da guardia dell’UEM. Il senso dell’euro, nei suoi termini più generali, è tutto qui, in questa convergenza di interessi fra i due stati.
Sulla questione greca si gioca dunque la grande politic

Marco Guerrieri 20.07.15 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Buona notte, e non è vero che non c'è Tsipras per gatti, la trippa c'è e gatti fanno festa in Grecia.

b & b castellammare del golfo Commentatore certificato 20.07.15 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Se la mobilitazione non nasce a livello europeo, e "popolare", la vedo dura, come al solito, divisi e coglionati!

come spiare whatsapp aranzulla Commentatore certificato 20.07.15 11:20| 
 |
Rispondi al commento

che video inutile! pari quasi all'informazione a cui ci ha abituato la televisione italiana negli ultimi anni! Il referendum in Grecia è stato una farsa fin dall'inizio. la domanda chiesta è stata:"accettate le misure di salvataggio proposte?" è chiaro che i greci non avrebbero mai risposto "SI", a priori. Eppure dove voleva portare questa domanda, qual era l'obiettivo?? dimostrare a tutti l'inutilità del referendum? o meglio, far credere a tutti che il referendum è uno strumento inutile? L'unica domanda che si poteva e doveva fare era "volete restare nell'euro?" Il governo greco ha preso in giro il suo popolo dandogli una finta speranza. Ed il M5s ha cavalcato l'onda confidando in un governo che non ha nulla a che vedere con il movimento stesso! ripeto, VIDEO RIDICOLO, complimenti all'ideatore

Massimiliano Mariani 19.07.15 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Hanno collaudato quello che pensano di fare con lo stivale. Mi auguro che lo stivale lo prendono nel.....

luigi di pietro, Montreal Commentatore certificato 19.07.15 17:04| 
 |
Rispondi al commento

L'UNIONE EUROPEA E' STATA VOLUTA PER EVITARE E IMPEDIRE UN NUOVO CONFLITTO MONDIALE DOPE LE ESPERIENZE DELLA 1° E 2° GUERRA.
EBBENE SI E' OTTENUTO SOLO UNA UNIONE COMMERCIALE IL RESTO NON E' ALTRO CHE LA GERMANIZZAZIONE DELL'EUROPA.
LA GRECIA HA SICURAMENTE COMMESSO DELLE IRREGOLARITA' NEL DIMOSTRARE LA SOLIDITA' ECONOMICA PER ENTRARE IN EUROPA. I PRESTITI CHE HA AVUTO DA PARTE DELL'EUROPA LI DEVE PAGARE, MA NON PUO' ESSERE LA GERMANIA A IMPORRE REGOLE E COMPORTAMENTI DITTATORIALI COME STA FACENDO.
LA GERMANIA CON L'AVVALLO DEGLI U.S.A.E' RIUSCITA A OTTENERE LA RIUNIFICAZIONE, L'ABBATTIMENTO DEL MURO DI BERLINO E POI HA AVUTO SOVVENZIONAMENTI ELEVATISSIMI DALL'EUROPA. SI E' RISANATA ECONOMICAMENTE E ADESSO IMPONE PROVVEDIMENTI ECONOMICI PESANTISSIMI AGLI ALTRI STATI.
EBBENE QUESTA NON E' ALTRO CHE LA GERMANIZZAZIONE DELL'EUROPA E CIOE' UNA ERZA GUERRA CHE NON FANNO CON LE ARMI MA CON L'ECONOMIA.
CHI STA' SUBENDO L'EGEMONIA DELLA GERMANIA SONO STATI IL PORTOGALLO, LA SPAGNA,L'ITALIA, E ADESSO LA GRECIA.
MA NON E' FINITA QUA. L'ITALIA DI MONTI HA SUBITO IMPOSIZIONI DA PARTE DELLA MERKEL E HA DOVUTO SVENDERE CENTINAIA DI AZIENDE PUBBLICHE AGLI STRANIERI, VEDASI ALITALIA, PARMALAT, LE INDUSTRIE SIDERURGICHE ALLA TYSSEN KRUPP, E PER ULTIMA L'ANSALDO BREDA. TUTTO QUESTO E' STATO FAVORITO DA POLITICI ITALIANI DELLA MASSIMA DISONESTA'
L'ITALIA?? E' LA NAZIONE CHE HA LE TASSE PIU' ALTE D'EUROPA, LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE AL 44% QUELLA ADULTA AL 12% E TANTI ESODATI,CASSINTEGRATI, INSOMMA CIRCA 10 MILIONI DI CITTADINI AL LIMITE DELLA POVERTA'.
ALLORA BASTA CON L'EUROPA GERMANIZZATA, BASTA CON UNA BANDA DI POLITICI ITALIANI DELLA MASSIMA DISONESTA'. E' ORA DI FARE PIAZZA PULITA,SCARDINANDO,DISTRUGENDO ED ELIMINANDO UNA ASSOCIAZIONE DI TANGENTISTI, PUTTANIERI DI MAROCCHINE, ASSATANATI DI DENARO PUBBLICO E VERGOGNOSI PRIVILEGI.
IL MOVIMENTO 5 STELLE CON I SUOI RAPPRESENTANTI ONESTI POSSONO OTTENERE I VOTI PER GOVERNARE E ALLORA CERCHIAMO DI ANDARE ALLE VOTAZIONI AL PIU' PRESTO

gian.gutti 19.07.15 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Il PD in verità si chiama PDT
partito delle tasse
la T non la voglio far conoscere ai cittadini
Infatti raccontano cazzate immani su abbassamenti di tasse che non potranno mai esserci!

Al limite faranno il solito giochino di cambiare nomi
Ma ricordate che il PDT non tassa i ricchi!
I ricchi sono i maggiori finanziatori del PDT!
I nobili sono i maggiori rappresentanti nel PDT!
L'aristocazzia nel PDT ha trovato i migliori rappresentanti!

Se vui distruggere l'italia vota PD o PDT

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.07.15 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il caso Grecia è ben diverso dal caso Italia.
Con la Grecia anche l'Italia è stata Troika.
Noi mettiamo soldi da 15 anni non li prendiamo, ( quelli che ci danno se li magnano i mafiosi italiani non è certo colpa di Schulz se in Italia votano sempre per corrotti e mafiosi)
la Grecia li prende da 15 anni e se li magna alla grande senza rimetterli.
Fare questo miscuglio non aiuta a capire la nostra situazione.
Il popolo greco ha votato uno che ha promesso di non uscire dall'euro e ha promesso di andare in europa e costringere l'europa a rinunciare a ciò che avanza e a darne altri.
Se voi siete d'accordo con la grecia allora voglio chiedervi un prestito.
Mi servono un po di soldi perchè sto in seria difficoltà economica, ve li ridò fra 50 anni però non rinuncio alle vacanze ai caraibi ad agosto e a New York a dicembre, voglio il SUV nuovo, il Samsung s6, voglio mangiare pesce tutti i giorni e voglio la villa al mare oltre che la casa incittà e la barga esentasse.
Me li date i soldi?

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.07.15 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui c´e´ancora qualche ingenuo che parla di debito italiano in mano a tedeschi e francesi.
Il debito greco e´in gran parte sulla groppa degli italiani (la parte maggiore e´su quella dei tedeschi e francesi) ed e´calcolato sul debito dello stato.
Con estrema furbizia e´stato trasferito dalle spalle di un popolo (greco) che non ha la possibilita´di pagarlo su quelle degli europei che HANNO la possibilita´di pagarli.
Dichiarare il debito italiano immorale?
Il debito italiano e´stato comperato dalle banche ITALIANE coi soldi stampati da Draghi col QE.
Se gli italiani dicono che non lo pagano, allora le banche CHIUDONO, si intascano i soldi dei correntisti ITALIANI e il debito e´pagato.
Pensare di essere piu´furbi dei banchieri e´un gravissimo errore.
IL BELLO DEVE ANCORA VENIRE. (e non sara´tanto bello)

Patrizia 19.07.15 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sbaglierò, ma più aumentano le tasse e più i ricchi evadono ed eludono le tasse.

Quindi, aumenta qua e aumenta la, ad un povero gli tolgono 100 euro di più al mese dalle tasche e quello è con l'acqua alla gola..
e, nel frattempo,
una grande azienda sposta la sua sede all'estero ed evade 100.000 euro al mese.

Conclusione, allo Stato Italiano arrivano 99.900 euro al mese in meno, si ferma l'economia e ci raccontano che bisogna togliere altri 100 euro al mese al poveraccio.

Nicola Agostaro, Andora (SV) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.07.15 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Mi spigate come potevate pensare che il referendum Greco sarebbe stato rispettato?
Guardate che il problema è più semplice di quanto pensiate.
C'è uno che ha prestato soldi, l'altro che non ha una lira e ne chiede altri e al momento della richiesta di altro denaro il creditore gli impone che questa volta ci siano più garanzie.
Ma scusate se entrate in una semplice banca a chiedere soldi i modi di rimborsarli li decidete voi o è chi vi da il grano a dirvi l'ammontare delle rate e del tempo?
Hai voglia a chiedere ai tuoi garanti se gli piace il piano di rientro ( nel caso degli stati i garanti sono i cittadini che hanno votato il loro rappresentante) se accetti i soldi te li do, altriment vatteli a trovare altrove.
Il problema è che i greci vogliono altri soldi senza pagare il precedente debito e senza accettare le modalità di pagamento di chi te li presta.
Provateci voi in banca e vedrete che chiaman i carabinieri.
Le banche funzionano cosi, non vi piace? Non andate a prenderci i soldi.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.07.15 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aumentare l'Iva sul turismo (unico settore in crescita) è la prova (se mai ce ne fosse stato bisogno) che la trojka non vuole che la Grecia riesca a ripagare il debito quindi impone austerity per uccidere l'economia greca.

Quando uno strozzino brucia il negozio del debitore lo fa apposta per impedirgli di ripagare il debito e magari chiede poi di scoparsi la moglie in cambio degli interessi:
la trojka interferendo sul normale iter legislativo di un paese sta di fatto violentando la moglie del debitore (popolo sovrano) con il solo consenso del marito (politici corrotti) esattamente come farebbe uno strozzino qualunque.
La trojka bisogna sopprimerla, farne indirettamente parte è solo motivo di vergogna.

Hail, mein Merkel!

p.s. economicamente in tutte le unioni che si rispettino (ad es Usa) i paesi meno competitivi ricevono ogni anno soldi dai paesi più competitivi per aiutare a riallineare le bilance commerciali e compensare i danni inflitti da tali differenze (vd Germania est/ovest):
se si fosse fatto in europa la Grecia non si sarebbe mai trovata in queste condizioni ma evidentemente la germania est è razza superiore mentre i greci sono da schiavizzare.

p.p.s. Trojka è composta da:
Commissione europea che ci ruba la sovranità legislativa
Banca centrale europea che ci ha rubato la sovranità monetaria
Fondo monetario internazionale che per statuto spinge per cooperazione monetaria (monete uniche e impedire svalutazione competitiva!) e facilitazioni del commercio internazionale (niente dazi), praticamente i principi base della globalizzazione.
Con istituzioni del genere non c'è bisogno di nemici.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.07.15 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è normale che un paese con 11 milioni di abitanti,SOLO 5000 abbiano dichiarato,nel 2014,redditi superiori a 100.000 euro?
E' normale che quando la loro guardia di finanza scopre un evasore,il tutto viene messo a tacere con mazzette che variano dai 2000 ai 10.000 euro?
E' normale che.solo ad Atene,60.000 abitazioni abbiano una valutazione superiore al milione di euro,e non ci pagano tasse?
E' normale che nel quartiere esclusivi di Kifissia risultino solo 300 ville con piscina,al catasto,mentre i droni ne hanno censite circa 20.000?
E' normale che un paese con seri problemi di bilancio ospiti le olimpiadi,sforando la previsione di spesa di oltre 10 miliardi di euro?
Le moderne rovine di Atene,vengono chiamate.
E' normale che dal 2004 abbia destinato il 3% del PIL per l'acquisto di caccia,torpediniere e sottomarini,facendo gioire francesi e tedeschi?
Il 3 % del PIL se lo può permettere solo gli USA.
E' normale che,per ogni auto blu in circolazione,vi siano 50 autisti a disposizione?
E' normale che le persone inscritte all'albo delle "mansioni stancanti"(cuochi,parucchieri,estetisti,annunciatrici televisive ecc.ecc.) possono chiedere il pensionamento all'età di 50 anni se donne e di 55 se uomini,percependo il 95% dello stipendio dell'ultimo anno?
Sto parlando di artigiani e professionisti,non di dipendenti.
Per anni evadono il fisco dichiarando un reddito minimo,poi,gli ultimi due o tre anni dichiarano il giusto,facendo così lievitare la pensione.
E' normale che i correntisti,a CIPRO,siano per il 73% greci in pensione?
Ed è normale che la media dei cc sia superiore al milione di euro?
Se questo è un paese NORMALE,figuriamoci quello che non lo è.
allora o ci tassiamo vita natural durante tutti e manteniamo i greci con i loro previlegi,oppure devono fare le riforme,vorrei vedere quanti di voi che criticate la troika se per i greci vi togliessero 100 euro al mese dallo stipendio,uuuuhhh altro che la merker diventereste tutti.

alessandro guazzini 19.07.15 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema non è la classe politica greca o italiana o la troika.
Il vero prblema è la generazione di bambocci che abbiamo cresciuto negli ultimi 30 anni.
Generazione di cocainomani , bamboccioni con tanto di laurea che acettano di lavrare gratis all'Expó sperando che qualche grande azienda li nota per quanto sono bravi a pulire cessi o a fare cartelli di indicazini umani invece di fare come la generzione del 68 che misero a ferro e fuoco l'intero occidente per i loro dirtti.
30 anni di droga tv, droga vera terrorismo inventato hanno genrato un popolo di servi.....sevi nell'incoscio.

P.s. La rivoluzione ghandiana non ha funzionato ne allora ne funzionerà oggi.
Ci vo li fucil pe fa la rivoluzion.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.07.15 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Operazione Coperchio cane.
Il Troiko, se ne frega della Corte Costituzionale.
Ai pensionati,(promesso) un Bonus a suo insindacabile giudizio.
E l'adeguamento il cui blocco è stato dichiarato incostituzionale?

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 19.07.15 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo parlante,
prenditela con Tsipras. Era lui il tuo idolo, e quel idiota che ha preso in giro il popolo greco.
L'europa ha detto: queste sono le proposte, prendere o lasciare.
Loro li hanno preso: - in c€lo!

giacomo 19.07.15 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non e la troika che se ne e fregata , ma il governo greco .
Il quale ha fatto una conversione ad U che trova spiegazione solo in una classe politica moralmente corrotta ed in un lider che vuole rimanere in sella ad ogni costo per il bene del paese (si fa per dire) .

Esistono classi sociali che leggono rappresentanti che hanno ritenuto piu favorevole il patto con l europa che una alternativa che il governo non aveva preparato .

Si noti che il piano Tedesco di uscita temporanea con ( ipotizzato ) rientro era buono in termini di crescita , ma politicamente suicida per l europa .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 19.07.15 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Come dire "mettiamo direttamente fuori i greci, dalla padella alla graticola direttamente."
La Grecia secondo me è caduta in errore approvando il Piano di salvataggio Europeo, i vari parlamentari non potranno più stare tranquilli, il popolo prima o poi gli chiederà il saldo delle loro azioni.

Pietro M., Villarfocchiardo Commentatore certificato 19.07.15 09:01| 
 |
Rispondi al commento

L’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico ha multato Saracena per il costo dell’acqua applicato ai propri cittadini. Secondo il governo infatti, il costo dell’oro blu del comune in provincia di Cosenza è troppo basso e così l’Authority ha chiesto al sindaco Mario Albino Gagliardi di adeguare il prezzo alle tariffe nazionali facendolo quintuplicare. Grazie al fatto che il paese alle pendici del parco del Pollino gestisce direttamente l’intero ciclo delle acque non affidandolo alla Sorical (e quindi alla Regione Calabria), la bolletta del servizio idrico oscillava da 26 centesimi per le fasce basse fino a un massimo di 90 centesimi per gli esercizi commerciali. Ma, stando alla delibera dell’Autorità, il sindaco Gagliardi dovrebbe applicare la tariffa di 1 euro e 40 centesimi. “Noi riteniamo che sull’acqua – spiega il primo cittadino – Nessuno ci debba guadagnare. Dicono che non siamo coerenti con il tariffario. Invece di premiare, il governo Italiano infraziona un piccolo comune che gestisce bene le risorse idriche, ha realizzato un modello che dovrebbe essere esportato negli altri comuni italiani e fa pagare l’acqua il giusto, non poco. Facciamo pagare solo i costi che l’ente affronta”. “Se io avessi fatto pagare l’acqua 600 euro a famiglia all’anno piuttosto che 170 euro non sarei stato punito. – conclude Gagliardi – È la buona amministrazione di questo stronzo di Renzi” di Lucio Musolino

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2015/07/18/saracena-lacqua-pubblica-costa-troppo-poco-governo-punisce-comune-calabrese-virtuoso/395430/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.07.15 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Mia cara europa ma "va a cagare"!

claudiog 19.07.15 07:36| 
 |
Rispondi al commento

_________

il Pifferaio del PD non riesce a far uscire i Topi dal buco....

allora anticipa gli slogan..

john buatti 19.07.15 02:44| 
 |
Rispondi al commento

___________________

il parlamento Greco deve ancora approvare il piano d'austerità Merkel/Napoleon/FMI/Draghi .....

e questi gia gli vogliono mandare 7 miliardi del piano|!

ma a che cosa stanno giocando sti strozzini!?

Io devo ancora approvare il piano d'austerità in Grecia e questi mi mandano gia i soldi (alle Banche no la gente) ...senza verifiche se ho fatto le riforme come era stato stipulato che poi devo restituire il giorno dopo?!

Ma che è un Film di Fantozzi!

fuori dall'Euro e dalla UE!

Tanto prima della creazione della UE l'Italia con la Lira gia vendeva a Napoleone Hitler Regina ecc percio non ci si deve preoccupare come vogliono far credere la UE che se stai fuori dalla UE non vendi... anzi vendi lo stesso!!

L'Asia è fuori dalla UE e comunque fanno Business con la UE...


john buatti 19.07.15 02:38| 
 |
Rispondi al commento

____________________


ma la cosa piu deplorevole non sono gli slogan di renzi (aka berlusconi)..o l'anticipazione di presunti piani futuri...e la non credibilità di tale ebete...

...ma è che i Giornali si allineano a pubblicizzare le balle che dice... mettendo ad ulteriore erosione la oramai non esistente credibilità dei Giornali!


poveri italiani con un sistema d'informazione cosi scadente ed allineata !

john buatti 19.07.15 02:19| 
 |
Rispondi al commento

___________


qualcuno chieda a quel meschino dove troverà le coperture per il cosiddetto taglio dell'IMU!

Non ha neanche i soldi per le pensioni e parla di tagli.

...a si la Merkel/Draghi/FMI gli farà un pacchetto salva renzi/PD e taglia IMU come hanno fatto alla Grecia...

john buatti 19.07.15 01:56| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembrate tutti affetti da Alzhaimer ma che cosa cz pretendete (greci compresi) quando firmate e sottoscrivete Maastricht fiscal compact ESM ed il Trattato di Lisbona?

Ma io dico tutti a pensare che l'uscita dall'euro sarà la chiave della svolta ma avete il cervello in panne?

Uscite dall'euro e cosa fate?
Pagate (con rate vs euro fisso dopo che avranno svalutato la lira del 40%) il debito dopo inflazione del 10% x 3 anni svegliatevi somari o uscite da Lisbona ESM e Maastrich o NON CAMBIERA' NULLA!


I BANKSTERS detentori della moneta-debito hanno colpito ancora.

I padroni ILLEGITTIMI del mondo impongono il loro DEBITO-TRUFFA a tutti i popoli, strangolandoli in una spirale infinita dalla quale è impossibile uscire.

I banksters si sono arrogati il potere di creare moneta dal nulla dal 1694 con la nascita della Bank Of England, e da allora stampano moneta e la PRESTANO agli stati AD USURA.

Il meccanismo è una vera e propria TRUFFA alla Totò e Peppino, in quanto la moneta circolante per pagare gli interessi sul debito di fatto NON ESISTE, non viene creata, e come fanno gli stati a ripagare tale debito? Semplice: prendono altra moneta-debito in prestito dai soliti FALSARI STROZZINI CRIMINALI, in una spirale infinita dalla quale E' IMPOSSIBILE USCIRE.

Fino a quando glielo lasceremo fare?


Aspettiamo davvero che ci portino via tutti i beni privati e pubblici (VERI) in cambio di cartamoneta (FASULLA) o meglio ancora Bytes fasulli sui loro servers?

QUANDO CI SVEGLIEREMO?

Paolo Francesco Presti Commentatore certificato 18.07.15 23:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi per la prima volta dopo tanti anni passati all'estero ho visto il tg5. Hanno mostrato
-15 minuti di approfondimento sulle promesse di renzi di tagliare le tasse
- 15 minuti su varie violenze da parte di immigrati e la reazione violenta da parte di italiani arrabbiati
- un po di sport
Sapevo che lo stato dell'informazione in Italia fosse a livello di regime ma vederlo coi miei occhi mi ha stufato.
Nessun accenno a mafia, corruzione, evasione che probabilmente nella sola giornata di oggi, come ogni giorno, hanno fatto sparire un po di milardi di euro dalle tasche degli italiani. Purtroppo penso che in queste condizioni un crack finanziario e molta altra violenza per l'Italia siano inevitabili, ma veramente mi chiedo a quali tragedie sarebbe andata incontro l'Italia senza il movimento 5 stelle e il suo uso politico e sociale di internet.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.07.15 23:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Scusate...

qualcuno può dirmi come si fa a cambiare la propria casella e mail?

Se vado nella voce cambia dati e la password e cambio la casella email mi dice che non esisto!!!

Grazie

Mario Bottini, Castellanza (VA) Commentatore certificato 18.07.15 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Non vorrei dire, ma non capisco. la Grecia ha fatto un debito enorme e adesso vorrebbe non pagarlo o per lo meno non accetta nessuna delle soluzioni proposte dai creditori e noi stiamo dicendo che un popolo che si rifiuta di pagare un debito che ha contratto in realtà vuole solo esprimere il suo diritto democratico...."la democrazia di dire, ho fatto un debito ed ora non ti rendo i soldi", non mi pare una grande democrazia.
E' vero che non sono stati i singoli cittadini greci a fare il debito ma lo stato(partiti) e le banche. esattamente come da noi ma è vero anche che molti cittadini si sono sistemati attraverso favori, pensioni,posti pubblici in abbondanza, mega stipendi..ecc. anche in questo caso come da noi.
E' vero anche che i paesi ricchi si sono approfittati delle "debolezze greche".come delle nostre.ed hanno fatto credito ben al di sopra delle possibilità oggettive di restituzione. tuttavia i debiti vanno pagati con tanto d'interessi.
Quello che la Grecia potrebbe fare e che io condividerei è uscire dall'euro. ripristinare la vecchia moneta, imporre il rapporto della moneta con l'euro ad un valore per loro ragionevole e sostenibile e ripartire.
I paesi creditori potrebbero protestare e sentirsi defraudati ma dal resto anche la Grecia quando ha aderito all'euro ha accettato una moneta che era una fregatura e fino ad adesso i creditori hanno guadagnato molto sulla Grecia per cui se da ora in poi ci dovessero rimettere o guadagnare meno è una normale legge di mercato; tutti infelici e scontenti e subito dopo mandare al diavolo banche ed economisti e ripartire col progetto politico europeo.

andrea.c 18.07.15 22:51| 
 |
Rispondi al commento

LA TROIKA SE NE FREGA DELLA VOLONTA' DEI POPOLI.

Li mortacci loro, sono i Governi degli Stati Membri che se ne fregano!

In Grecia s'è cambiato il Governo come in passato, come in Italia!

Se la Troika si fa i caxxi suoi, è perchè ci sono classi politiche di merda in Europa!

Sono i cittadini europei che dovrebbero prendere coscienza e cominciare a prenderne a calci qualcuno!

Ruota tutto intorno alla classe politica, è con i loro servigi che i poteri forti fanno il bello e il cattivo tempo.

Se la mobilitazione non nasce a livello europeo, e "popolare", la vedo dura, come al solito, divisi e coglionati!

Buona notte, e non è vero che non c'è Tsipras per gatti, la trippa c'è e gatti fanno festa in Grecia.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.07.15 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO E' PARTE DEL CAMPIONARIO-
Nel 2000 uno scandalo su finanziamenti illegali alla Cdu --lambisce Schäuble-- che ammette in televisione di aver ricevuto una donazione (non registrata) al partito di 100.000 marchi da parte del controverso commerciante di -ARMI- Karlheinz Schreiber.
UN'ALTRO-
Jean-Claude Juncker- novembre 2014 i nomi di oltre trecento aziende multinazionali direttamente coinvolte nelle decisioni fiscali prese tra il 2002 e il 2010 dall'allora governo lussemburghese da lui presieduto, che avrebbero consentito accordi fortemente vantaggiosi per quest'ultime sui prezzi di trasferimento globale, e collegati con speciali direttive dell'Unione europea che interessano il regime fiscale del Lussemburgo. Le rivelazioni hanno attirato l'attenzione internazionale e messo in luce speciali meccanismi di elusione fiscale elaborati e portati avanti dal Lussemburgo
SEGUIRANNO ALTRI CAMPIONI
ed a questi, facciamo dare le carte ?

---------------------
altro discorso-
oggi siamo al 26 sul 32 de pd ----dobbiamo essere ancora piu' presenti in tv

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.07.15 21:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse i dirigenti del M5S vogliono far credere che la Troika sia una istituzione?
Eletta da chi?
Il Parlamento europeo si è insediato senza alcun diritto.
Prende soldi dagli Stati e li trasforma in debiti per gli Stati.
Il M5S non fa niente e in questo modo rrende valida questa colossale truffa.
M5S cambia, denuncia, fai casino, altrimenti siete ne peggio ne meglio degli altri.

Ivan Italico 18.07.15 21:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora ditemi, visto che la maggior parte degli stati europei usano l'euro,perchè alcuni paesi come ad esempio:
Bulgaria
Rep.Ceca
Danimarca
Ungheria
Croazia
Polonia
Rwegno Unito
Gibilterra
Romania
Svezia non usano l'euro ma moneta propria?
Che sono scemi?
Oppure lo hanno fatto per contare qualcosa?
A questi pesi la Toika che cosa può fare?
Allora come la mettiamo?
E pensate, sono nell'UE!
hahaha...non contiamo più un ca22o!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.07.15 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ultima per oggi:
il commento al discorso sarebbe dovuto essere quello di zipraxsupposte alla feldmarescialla del quarto reich:
https://www.youtube.com/watch?v=q3AfYU76G6A

Giovanni f. 18.07.15 20:59| 
 |
Rispondi al commento

I veri comandanti , l'alta finanza , sono uniti ! Fanno blocco unico , si consultano ( gruppo Bildberg ) , decidono e ordinano ai capi di stato cosa fare ! Noi non siamo uniti neanche in un momento così difficile , ci eliminano come gli pare , con un colpetto del medio contro il pollice . Cosa avverrebbe se in tutti i Paesi del sud Europa si unissero le parti deboli , il 70-80 per cento dei popoli , in un organismo unitario ? Non sarebbero più deboli , diverrebbero forti e costringerebbero l'alta finanza ad arretrare e a farci vivere . Da soli non andiamo da nessuna parte !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 18.07.15 20:50| 
 |
Rispondi al commento

M5S , Censimento alberi monumentali:
State zitti! non censite niente, i fetusi metteranno le motoseghe in funzione ed andranno a colpo sicuro!!!

Giovanni f. 18.07.15 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Na' vorta se diceva: sei na' troika....ed era tutto chiaro,mo se dichi così..nun sai chi c'hai davanti!
Me sembra d'avè capito che sta trioke..che bazziza pe' er monno è solo a finanza,però solo quela più sporca,che nun te guarda 'n faccia e fa li ca22i sui.
Aooo...poi ce tocca a noi,tempo ar tempo,finchè ce stanno li baiocchi..eppoi 'n saluto all'europa!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.07.15 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Zipras presidente tutto un pezzo, pria mi piego e poi mi spezzo.

Giovanni f. 18.07.15 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Mikołaj Kopernik (in italiano Niccolò Copernico; in latino: Nicolaus Copernicus; Toruń, 19 febbraio 1473 – Frombork, 24 maggio 1543) fu un astronomo polacco famoso per aver portato all'affermazione della teoria eliocentrica.

Fu anche un ecclesiastico, un giurista, un governatore, un astrologo e un medico. Un dibattito storico-geografico, oggi considerato poco serio, si tradusse in un'aspra contesa circa la sua nazionalità. Copernico è in genere considerato un polacco discendente da una famiglia di origini tedesche.(da Wiki)
^^^^
dopo il discorso fanfarone del bimbo minchia...copernico si sarebbe nascosto?
hahahha....evvaiiii, a Firenze nun lo batteva nessuno...a forza lo chiamaveno er Bomba!
Co' ste stronzate si poteva vince tutte e guere!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 18.07.15 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tema O.T.

Pd, la “rivoluzione copernicana” del conte mascetti: “Ridurrò le tasse nei prossimi 5 anni”
Traetene le conseguenze e scrivete un pensiero.

Giovanni f. 18.07.15 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei avere informazioni su cosa il M5S sta facento a Livorno.
Sta facendo danni tipo il PD?
Tutti irresponsabili con le mani legate?
"Avremmo voluto fare ma purtroppo..."
Ma chi siete?
Irresponsabili idioti ka.Ka.sotto?
Pare di si e pure peggio.

Ivan Italico 18.07.15 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Livorno c'è una giuta di irresponsabili idioti o cosa?

Ivan Italico 18.07.15 20:10| 
 |
Rispondi al commento

il potere della troika è imposto con il ricatto di togliere liquidità di denaro ai paesi inadempienti. Questo genera nei cittadini ansia e paura tali da renderli sottomessi e docili. Tsipras si è arreso alla sua paura e a quella di una parte dei greci non proprio coincidente con le anime più radicali della sinistra. L'uscita della Grecia è solo ritardata e sarebbe utile impiegare questo tempo a vagliare con attenzione proposte serie e ragionate per lasciare l'Unione Europea. Prepararsi a questa possibilità con lucida determinatezza limiterebbe il disastro di arrivare all'inevitabile in ordine sparso e impedirebbe che la paura si trasformasse in terrore per il paese apripista.

Cinzia C., Verona Commentatore certificato 18.07.15 20:06| 
 |
Rispondi al commento

La Troika ed in particolare la BCE, perché non indaga sulla "Deutsche Bank" che secondo quanto riportato dalla stampa avrebbe in essere "derivati" (operazioni speculative) per oltre 50.000 Miliardi? di euro.
Il ns bravissimo Draghi- Presidente BCE - che ha il compito di controllare le Grandi Banche europee perchè non manda degli ispettori a verificare la legittimità di quelle operazioni e i rischi sistemici che possono provocare?
Tace come ha fatto quando era Governatore della Banca d'Italia per l'operazione MPS - ANTONVENETA?
La Troika intervenga sulle operazioni speculative che governano tutta la finanza mondiale: le tassi in modo rigoroso e vedrà che può recuperare fondi per coprire i debiti degli stati indebitati e non solo della povera Grecia.
E' la finanza mondiale da combattere con tutte le armi, perché è la finanza che specula sugli Stati, sui cittadini, su tutto.
e nessuno la combatte adeguatamente.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.07.15 20:06| 
 |
Rispondi al commento

I referendum in Grecia come in Italia sono una presa per il q.lo e cioè non tengono conto dell'espressione popolare.

E allora perchè buttare soldi per farli? In unmomento come quello che sta vivendo la Grecia, c'era bisogno di spreco di danaro pubblico per fare un referendum che tanto, sapevano già che non sarebbe stato rispettato?

Le sinistre al governo non hanno mai portato a nulla di buono, e Tsipras è l'ennesimo esempio.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 18.07.15 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non vedo la novità, la troika è un gruppo di persone private formante i poteri forti dell'€pa quindi fanno gl'affari propri anche comprando i politici italiani o greci o altra nazione caduta nella trappola dell'indebitamento e conseguente logico ricatto. l'anello debole sono i politici nazionali volutamente irresponsabili & incompetenti delle crisi odierne. il politico è il vero parassita del popolo.

mario d., orbetello Commentatore certificato 18.07.15 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E non hanno nemmeno avuto bisogno degli Spin Doctors.....

http://blog.ilgiornale.it/foa/2015/07/15/eppure-la-grecia-insegna-la-manipolazione-dei-media-non-funziona-piu-come-prima

Morale della favola: qualsiasi referendum antiEuro è inutile se non si ha un credibile piano B di uscita, perché comandano la finanza e la Merkel.

http://marcodellaluna.info/sito/2015/07/14/merkel-e-serse-conquistare-la-grecia

Meditate gente, meditate....

TSIPRAS è un fallito!

Giovanni V. 18.07.15 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Per quelli che...uscire dall'euro sara' una jattura: prima del 2008 per un euro ti pagavano 1,56 franchi svizzeri. Oggi la moneta di eurolandia ti viene pagata a 0,98 centesimi di franco. In sette anni una perdita secca di 60 cents. E i fondamentali della confederazione elvetica? Nonostante la crisi bancaria di CS e UBS in particolare, l'assenza di ricchezze minerali, una quota d'immigrati di 1 nilione su 7 di popolazione totale e la dissociazione da euro, unione europea e Nato, la Svizzera rimane il paese piu' competitivo e col maggior reddito pro capite al mondo. Auguri!

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 18.07.15 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Se un popolo vuole rispetto, deve agire in modo da farsi rispettare.
Il popolo greco ha detto NO dimostrando coraggio che poi gli è mancato il giorno dopo.
Colpa dell'Europa? Può darsi ma non ne sono certo.
Faccio un esempio: se uno se lo prende nel sedere è colpa di chi glielo ha messo oppue è colpa sua che si è tirato giù i pantaloni?

giorgio peruffo Commentatore certificato 18.07.15 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Potete spiegarmi questo?

"Grecia, i particolari dell’accordo che pochi raccontano:

Il salvataggio della Grecia mette i possessori di obbligazioni bancarie nelle condizioni di accusare potenziali perdite, perché l'accordo richiede che il paese approvi delle pesanti riforme".

Il resto link:

http://borse.quifinanza.it/News/2015/07/15/grecia
-i-particolari-dell-accordo-che-pochi-raccontano-
11.html

Ernesto - ✰✰✰✰✰ La Habana 18.07.15 19:30| 
 |
Rispondi al commento

E'la solita lotta tra i figli di troica o di mignotta e i buoi popolani . I popoli uniti potrebbero schiacciare i felini dell'alta finanza come moscerini , ma non lo fanno , non sono consci della loro forza ! Un esempio è il nostro : abbiamo al governo ( illegittimo ) gente venduta alle banche e quindi all'alta finanza , potremmo , unendoci , sconfiggerli facilmente e mandarli a zappare ! Ma essendo italiani siamo disuniti , abbiamo il timore di perdere voti se ci alleassimo con La Lega e Fratelli d'Italia e quel che resta di Forza Italia ! Ci trattiene il timore di perdere l'aura di duri e puri degli eroi senza macchia anche se qualche cappellata l'abbiamo fatta come la proposta di un Prodi presidente o la depenalizzazione del reato di clandestinità o l'Aventino televisivo , tutta roba che ci è costata punti . E' normale ! Non siamo , ne potremo essere mai puri tutti , qualche figlio di troica ci sarà sempre , ma da noi sarà l'eccezione e non la regola come nel PD e company . Alleanza e invasione delle tv a denunciare tutte le schifezze che non passano la censura , tutti i suicidi che continuano ma sembrano finiti , tutti gli sfratti e i pignoramenti causati dalla spietatezza di equitalia che se fosse applicata alla politica ne lascerebbe pochi con il culo sulla poltrona . " Dovrebbe fare la fine del Padre ! " E' questa l'Italia che vogliamo ? E Crocetta afferma di non aver sentito ! E' lo stesso con cui ci eravamo alleati in Sicilia ? Se lo abbiamo fatto con lui perchè tentenniamo a fare alleanza con Salvini e la Meloni ?!


A questo link del Sole 24 Ore è spiegato perché la privatizzazione dei beni pubblici greci non migliorerà il debito greco e quindi è tutta una farsa:
http://www.econopoly.ilsole24ore.com/2015/07/15/sul-fondo-greco-per-le-privatizzazioni-da-50-miliardi/

Gabri M., Roma Commentatore certificato 18.07.15 19:02| 
 |
Rispondi al commento

La troika se ne frega della volontà dei popoli? E perché i popoli non se ne fregano della troika? La risposta è semplice: perché sono in agonia senza più neppure la forza di aprire gli occhi, perché questa troika (meglio chiamarla col vero nome: troia) da schifosi vampiri quali sono, li hanno svenati succhiando loro tutto il sangue, lasciandoli più morti che vivi.
E’ surreale sentire questi usurai e i loro schifosi servi (governi, economisti e media) arrivare ad accusare la Grecia di derubare i tedeschi, quando la Grecia è stata depredata di ogni cosa, persino delle sue isole. Questi sono gli anni in cui due nazioni (Stati Uniti e Germania) si sono autoproclamate padrone del mondo. Queste oscene forme di imperialismo sono la prima causa della fame nel mondo, dell’infelicità del genere umano, delle guerre e se non fermate in tempo, della distruzione di questo pianeta.
La cosa più assurda è la deficienza delle altre nazioni non solo nel permettere, ma addirittura di sostenere queste macchine della morte civile, economica e morale di tutti quelli che non sono americani o tedeschi. La colpa è sempre da attribuire alla deficienza dei capi di Stato in quanto i popoli sono esclusi da tutto, tranne che dal produrre ricchezza col proprio lavoro, per mantenere i propri assassini.
Dove non è arrivato Hitler è arrivato l’euro, questa moneta (se non ci decideremo ad abbandonare) sarà in grado di far fare alla popolazione europea, la stessa fine che gli Stati Uniti fecero fare ai pellerossa.

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 18.07.15 18:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Renzi vuole nasconderci le tasse, imposte, come il popolo chiede.
Come quasi tutti, anch'io non amo le tasse.
Però mi piacerebbe vedere le tasse. Per assurdo, se in un anno compro tot carburante, tot beni di prima necessità, tot prestazioni dalle puttane, tot spese in medicine, vino e birra, vorrei pagare una volta al mese la parte di tasse che attualmente viene pagata, o non pagata dalle puttane e dai preti, direttamente come quando pago nei supermercati, o in farmacia,
direttamente dal conto corrente, perchè io so quanto si paga in tasse. Eh, essere stato partita IVA ha qualche vantaggio.

Per la maggior parte di voi, dipendenti o mantenuti ( forse può esser non vostra colpa ) dal papà o dallo stato, non capite; allora dovete rendervi conto e dovete pagare in contanti alle poste, o in comune.

Ah, il popolo, che è contento quando gli eliminano l'IMU.

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 18.07.15 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Europa di Satana!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 18.07.15 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA TROKIA SE NE FREGA DELLA DEMOCRAZIA E DELLA DEMOCRAZIA DI UN POPOLO

alvise fossa 18.07.15 18:39| 
 |
Rispondi al commento

https://image-store.slidesharecdn.com/8f791693-84f2-485e-89f5-a2f83b13dd5b-original.jpeg

cristiano i. Commentatore certificato 18.07.15 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Se mi domandano pure a me, chiedo la corrente, il gas e l'acqua gratis.
Voglio l'efficienza della Lombardia IN TUTTE le Ulss della penisola, ovviamente senza tiket.
Mi accontenterò dell'IVA che decidono i miei compaesani.
Dopo la comprensione di tutti, si fa anche un referendum per l'IRPEF, da 0% a 15%.
Ovviamente le accise sui carburanti devono avere il consenso dei cittadini

E poi, state tranquilli, i greci son più in gamba di noi italiani ad evadere.

Dove devo firmare?
W M5S!!!!
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 18.07.15 18:37| 
 |
Rispondi al commento

La Troika se ne frega dei popoli perché la Troika non è la volontà dei popoli, il trattato fatto dai popoli. Dovranno essere i cittadini quanto prima a fregarsene della Troika e riprendere la politica destituendo il mondo politico della finanza e dei partiti corrotti che l'hanno creata per sottomettere i popoli.

roberto f., padova Commentatore certificato 18.07.15 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Perché il M5S non dà tutto il proprio autorevole appoggio ai referendum proposti da Civati? Sarebbe un bel modo di dimostrare che "l'unione fa la forza" e che la collaborazione "dal basso" può vincere contro l'autoritarismo verticistico e antidemocratico dei poteri forti. O no?

Oreste Martinelli 18.07.15 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se riescono a isolare un paese per volta hanno gioco facile a imporre sacrifici a senso unico.
Occorre l'alleanza trasversale dei popoli dei paesi a cui questa Europa non va per spezzare la dittatura dell'oligarchia finanziaria pangermanica

marco 18.07.15 18:05| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA egregio Blok✰✰✰✰✰... paziente!!!

È vero: pare che il rispetto per il popolo greco si sia ridotto a zero!

Ma forse la partita non finisce qui.
C'è stato un rimpasto di governo e la speranza
(ultima a morire) è quella che Tsipras possa tappare
la falla di una nave che affonda in mare aperto.

Desidero far presente che anche il giudizio di
molti europei non è tanto benevolo nei confronti
di un possibile alleggerimento del debito greco!
Anche qui nel nostro Blog!

Cerco di far presente che non possiamo sapere
cosa avrebbe deciso il Movimento Cinque Stelle se si fosse trovato
nell'impasse di decidere una politica di salvataggio
restando nelle fèrree regole della moneta €uro!
Credo non lo sapremo mai visto che - per il futuro - la scelta del Movimento dovrebbe essere quella se uscire direttamente dalla moneta €uro o no... mentre ai greci è stato chiesto se le imposizioni della troika funzionavano o no rimanendo all'interno del sistema €uro.
Scusate i contorsionismi ma, d'altra parte, non si possono ignorare certi passaggi obbligati.

Saludos.

Ernesto - ✰✰✰✰✰ La Habana 18.07.15 18:05| 
 |
Rispondi al commento

E certo ...cosa vuoi che capiscano i popoli! Loro sono gli illuminati (non voglio dire eletti perché qualcuno non lo e') gli infallibili, i leader a cui noi tutti (poveri ignoranti)affidarci per le loro superiori capacità e competenze .....forse che abbiano anche un investitura divina?
Facciamo tutti un referendum e chiediamo ai POPOLI se sono d'accordo a concedere uno sconto ai greci!!!!!!!!!!!!!!!!

Elena cozzi 18.07.15 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Ieri mattina sono andata a fare la spesa in un supermercato di zona. Io sono toscana e con questo caldo, volevo cucinare del farro e poi condirlo a freddo con le verdure dl mio orto, pomodori, cipolle,ecc. Mi avvicino al bancone e e vedo sacchetti di diverse dimensioni tutte con scritto: Provenienza: GERMANIA. Il farro è un tipico della Toscana, cerco un po' in giro, magari è da un'altra parte. Niente. In tutto il negozio, non c'è un sacchetto di farro coltivato in Toscana, di più sono TUTTI provenienti dalla GERMANIA. Ho chiesto e nessuno mi ha saputo rispondere. Ho anche alzato la voce. E' una vergogna che si vada a comprare in Germania il farro, quando questo frumento è coltivato, utilizzato dall'uomo come nutrimento fin dal neolitico, ed è tipico della Toscana. Se non importa a nessuno, importa a me.

adina lucchesi 18.07.15 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

noi cittadini dobbiamo combattere questa europa venduta a politici venduti al sistema interbancario di finanza speculativa di derivati pura carta straccia e di denari usciti da banca europea.....che ne dispone interessi e frutti di speculazioni sempre a danno dei paesi deboli....cercati..e creati..il sistema merkel...agisce come parassita mangia la mela dal dentro quando questa e debole....europa parassiti.....esattori..strozzini di paesi ciulati da derivati e finanza europea rappresenta banche e strozzini...stipendiati dalla merkel per annientare....lavoro..e.sviluppo Italia...evidente ormai...

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 18.07.15 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Non esageriamo... anche la Troika non può fare a meno del proprio popolo... senza la cui volontà verrebbe subito spazzata via!... sarebbe come indicare soltanto Hitler e altri due capi nazisti come unici responsabili dei crimini del loro regime!...
No... la Troika se ne frega solo della volontà degli altri popoli diversi dal proprio!...
Sotto ogni membro della Troika ce ne sono immediatamente almeno altri due!... e sotto ciascuno di questi altri due ancora!... e così via fino a coinvolgere un intero popolo... il quale così appare chiaramente interessato alla affermazione della propria volontà e ci riesce benissimo imponendola agli altri popoli della cui volontà può fregarsene benissimo ma soltanto un particolare popolo che si senta ancora superiore agli altri!... né più e né meno come avviene tra gli individui! .-(((

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.07.15 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Se questo no è un colpo di stato. cosa è? Certo che fidarsi ora per un popolo diventa dura. in Eurolandia.

jose 18.07.15 17:30| 
 |
Rispondi al commento

La Troika se ne frega della volontà dei popoli.
Pure chi ha indetto il referendum..in primis se ne è fregato.
Un referendum con un quesito del genere...non aveva nessun senso.
Il quesito doveva essere :
visti i sacrifici che la troika ci impone,...li accettiamo..o usciamo dall'euro ?
Tsipras doveva poi dare svolgimento...alla volontà popolare.
Invece (con la sua complicità con la troika) ha fatto esattamente l'inverso.
La TROIKA lo ringrazia ..sentitamente.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 18.07.15 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo Stato greco, popolo compreso, se lo sono comprato le banche, come si fa con le case private quando non puoi più pagare il mutuo.
Anche sull'Italia grava un'ipoteca che, qualora non obbedissimo più alle ricette della Troika, verrebbe eseguita.
Non pensavo che finissimo così, gestiti da "monsier travet" della finanza, da ragionierini della partita doppia e da giocatori d'azzardo che barano al tavolo da poker.
Dove è andata a finire la sovranità dello Stato?

M. Mazzini 18.07.15 17:23| 
 |
Rispondi al commento

In Italia le tasse arrivano al 43% ( in Grecia vogliono portarle al 28%).
In Italia si va in pensione a 67 anni in Grecia a 52 per i lavori "usuranti" a 42.
Su 10.000.000 di abitanti ci sono 5.5oo.000 pensionati.
L´iva in Italia e´al 22%, in Grecia al 13%.
Se facessero un referendum in Italia in cui chiedono se gli Italiani vogliono le condizioni ATTUALI greche che a loro sembrano INSOSTENIBILI risponderebbero con si.

Le banche hanno fatto tantissime porcherie, ma i Greci hanno iniziato a indebitarsi e sperperare dal 1970 in poi.
Peggio degli italiani.
Se uno incolpa sempre gli altri, alla fine non risolvera´mai i suoi problemi.

Forse prima di giungere a conclusioni bisognerebbe informarsi meglio.

Patrizia 18.07.15 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ajooooòòòòòòòò...

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.07.15 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori