Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Trazzera 5 Stelle che ricuce la Sicilia #TrazzEraOra

  • 110

New Twitter Gallery

trazzeraora.jpg

L'inaugurazione della Trazzera 5 Stelle sarà domani 31 luglio alle ore 11.30 a Caltavuturo. Ci sarà anche Luigi Di Maio! Portate amici, parenti, e miscredenti!

"Si sa, in Sicilia il problema è il "traffico". Soprattutto da quasi quattro mesi a questa parte, da quando un pilone del viadotto dell’autostrada Palermo-Catania ha ceduto, spezzando letteralmente in due l’Isola. Subito (si fa per dire) il Governo si era fatto vedere, Delrio aveva fatto un sopralluogo e promesso che in tre mesi avrebbero risolto il problema e ridato la principale arteria viaria ai siciliani. A quasi quattro mesi dal cedimento, però, siamo ancora ai nastri di partenza. E, mentre Governo regionale e nazionale si rimpallano, probabilmente cercando l’opzione infrastrutturale che permetta di lucrare il più possibile - guarda caso si insiste su un progetto che prevede l’esproprio di un terreno appartenente all’ex assessore della giunta Orlando, Tullio Giuffrè, a un costo record di 236mila euro (eventuali interessi compresi), ben al di sopra del valore reale – il MoVimento 5 Stelle in Sicilia è stata l’unica forza politica ad aver fatto qualcosa di concreto.

VIDEO Il progetto M5S approvato dagli esperti

Grazie allo stanziamento di 300 mila euro, ricavato dal taglio dei stipendi dei portavoce M5S dell’Ars, domani, a soli 37 giorni dall’inizio dei lavori, si potrà tagliare il nastro su quella che è stata rinominata la “scorciatoia 5 stelle”. Si tratta di una regia trazzera “riesumata” e sistemata con colate di calcestruzzo, canali di scolo, guard-rail e un impianto semaforico. Certamente non è una soluzione definitiva al problema, ma permetterà, allo stesso tempo, di raggiungere due obiettivi: garantire una via di fuga ai paesi madoniti e far risparmiare ai cittadini siciliani dai 40 ai 50 minuti di percorrenza per raggiungere Catania da Palermo e viceversa.
Tutto ciò in attesa che le istituzioni (non invitate all’inaugurazione) facciano il proprio dovere e provvedano a risolvere il problema. Sempre il MoVimento 5 Stelle, infatti, si era fatto avanti con un progetto di “bypass” alternativo per la A 19 che tagliava costi e tempi rispetto a quelli prospettati dall’Anas. Progetto inizialmente accolto con entusiasmo dal ministro Graziano Delrio, che aveva ricevuto i portavoce nazionali e regionali, salvo poi ricredersi e far dire dagli uffici tecnici che il progetto non stava in piedi. Probabilmente non c’era nulla da speculare, quindi non poteva andare bene nonostante anche illustri docenti avevano detto che il progetto avanzato dal MoVimento 5 Stelle fosse valido, mentre quello dell’Anas è un’opera al buio: non si sa realmente quando potrà essere ultimato. Forse perché, prima, bisognerebbe capire come e quando iniziarlo.
Intanto il MoVimento fa una cosa concreta per i siciliani." M5S Sicilia

PS: Oggi è disponibile il download gratuito dell'e-book #MuriamoEquitalia! Scaricalo subito!

muriamobanner

30 Lug 2015, 12:13 | Scrivi | Commenti (110) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 110


Tags: Autostrada Palermo Catania, Del Rio, M5S Sicilia, scorciatoia 5 Stelle, Trazzera 5 Stelle, viabilità

Commenti

 

Viaggio spesso da Messina ad agrigento (non per lavoro ma perchè i suoceri sono ad agrigento ed i miei a messina) Il percorso è una tragegia infinita, stanno realizzando lo scorrimento veloce caltanissetta agrigento ed è un continuo cantiere con interruzioni, deviazioni, semafori alternari ecc ecc. poi è caduto il cavalcavia sulla PA-CA e il percorso si allungaca di circa 1 ora di tempo, su strade tortuose piene di curve ed affollate da veicoli con automobilisti nelle mie stesse condizioni. L'alternativa era di girare da Palermo e prendere lo scorrimento veloce Palermo-Agrigento (già il percorso era più lungo di diversi Km), strada che non è mai stato uno scorrimento veloce, chimata dai locale strada della morte per le infinite lapidi che si vedono ai bordi della strada, adesso in lavorazione con almeno 7 semafori per senso alternato e diverse deviazione, in pratica si evita un calvario per provarne un'altro. Adesso con la trazzera ristrutturata dal M5S si vede un po di sole, si risparmiano oltre 40 minuti, ovvio che il mio grazie non può che andare al M5S chi l'ha mai fatta una cosa del genere? Quando Crocetta da Gela, braccato dalla mafia e sotto scorta (così dicevano i tg) era divenuto presidente della sicilia sembrava l'alba di un nuovo gg ed invece è stata la solita alba che ci ha accompagnato in questi lunghi anni, adesso si affaccia il M5S qui in sicilia, magari se vincono le elezioni non cambia nulla ma per la miseria abbiamo dato la possibilità a Cuffaro, Crocetta e chi più ne ha più ne metta e non vogliamo darlo al M5S?

Salvo Brancatelli 01.08.15 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Tanti politici..tanti bla-bla-bla....Le cose quando si vogliono fare si fanno e quello che ha fatto il M5S ne è un esempio lampante.

Marisa S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 31.07.15 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Intanto vorrei dire a Beppe Grillo che i telegiornali hanno parlato della mulattiera che avete costruito. Eppoi volevo ricordare che questi metodi, ovvero sostituirsi allo stato per fare opere che siano apprezzate dai cittadini, ricalca pienamente la vera strategia della vecchia mafia, quella che Beppe tanto apprezza e non ha mai condannato.

stefano papini 31.07.15 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a vete una grande responsabilità.. siete gli unici che potete fermare il pup(partito unico dei parassiti)pd+fi+ncd+lega potete fermare il saccheggio del paese.. andate dovunque in ogni trasmissione tv,anche dove si parla solo di cucina,illustrate quello che fate e quello che i parassiti tentano di fare a proprio vantaggio
spacciandolo per utilità comune,parlate ai giovani specialmente a quella generazione che è stata cancellata..i giovani sperano molto in voi e
voi chiamate a raccolta gli anziani che per troppo tempo hanno lasciato carta bianca ai parassiti...il finanziamento del ponte è cosa
meravigliosa , specialmente in questa italia satura di egoismi e piena di parassiti.

francesco degni, roma Commentatore certificato 31.07.15 13:45| 
 |
Rispondi al commento

eppo..i. quali riforme?

nokia n97 spyphone Commentatore certificato 31.07.15 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Lo FMI crede che l'Italia non sia un Paesedoppio, crede che sia unito, non è vero ! Il FMI forse non sa che in Italia comanda la Corruzione e poteri chiamati Poteri Forti, in pratica oscuri. Non sa che in Italia non esiste la certezza del Diritto e quindi gli investitori scappano..;


La trazzera oltre a rappresentare una soluzione al problema siciliano della viabilità che la divide in due, da un esempio del pragmatismo di come si possano risolvere i problemi dei cittadini quando c'è la volontà di farlo. Quando invece,si cerca di massimizzare il profitto "per gli amici degli amici ed i furbetti del quartierino della casta partitica" allora, i tempi diventano biblici, e la soluzione viene soltanto dopo accordi ed accordicchi che servano a chi imperterrito continua a fare della cosa pubblica "cosa nostra". La soluzione tanto semplice quanto scontata nella sua ovvietà, non può essere a portata di mano per chi si lambicca il cervello da mane a sera di come massimizzare il profitto personale e dei suoi sodali, in danno dei cittadini. Ma la "trazzera" evoca anche la via o la strada per il movimento, che si chiama nella mia regione "tratturo regio", o se serve ad un fondo agricolo per arrivare ai fabbricati rurali "la trasonna". L'unico modo per scalzare il sistema dei partiti è per arrivare ai palazzi è il m*****, i partiti lo hanno capito bene e faranno di tutto per perpetuarsi e cameolonticamente trasformarsi in qualcosa di diverso, ma immutabile nella sua natura di tutele di interessi personali, ed al solo scopo di conservare il potere sempre saldo in mano, fino al traguardo del 2018. In quell'anno ci proporrano ancora un uomo della "provvidenza", soltanto che molti cittadini hanno scoperto il loro gioco, ed hanno compreso che il sistema è fallito. La via è segnata, certo non è quella che ci propongono i partiti, che vogliono la desertificazione economica del Sud, la svendita dei beni pubblici, e dopo la miseria in cui ci hanno precipitati ci propongono quella Nera. Hanno sostituito alla teoria della guerra che proponeva la decimazione demografica della popolazione per rallentarne la crescita, facendo guerra ai popoli vicini, con la morte per fame e indigenza dei cittadini. Abbiamo ancora un arma "il voto" per cambiare, come la TRAZZERA per unire.

Vinent C. 31.07.15 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimi. ... siete il futuro per i nostri figli...grazie per quello che state facendo...un abbraccio. Elena (tv)

Elena M. 30.07.15 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Da voci di corridoio pare che anche Berlusconi voglia allearsi con Il PD . Ma solo noi non ci alleiamo ? Pensate come è cambiato il panorama politico con il tradimento dell'NCD di Al fano che con il suo tre per cento permette al PD di sgovernare . Il Paese si sta strutturando "a sinistra " con il PDT ( partito dei traditori ) , Facciamolo anche noi con il PDTD ( partito dei traditi e derubati .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 30.07.15 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Bravi e basta!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.07.15 18:38| 
 |
Rispondi al commento

@Eposmail. ,,, ; Italcementi
"...non credo tu abbia bisogno di un ok governativo...ma allora se così è ...qual'è la motivazione ?"
Allora posso fare delle ipotesi
Difesa? No, gli incrociatori di cemento non sono il top.. .
Energia? No, abbiamo la Francia che ci copre col nucleare le nostre pecche.
Rapporti con gli islamici? Agli islamici non interessa se il cemento è crucco.

Lavoro... Molto probabilmente, come tutte le "grosse" aziende quando hanno da sfoltire il personale, si mettono in mezzo i sindacati che chiamano il governo, che elargisce alle aziende soldi.
E' giusto che lo stato che ha messo soldi stia attento...
Fino a che c'è solo da prendere, specialmente nelle piccole, lo stato non si fa vedere... Se schiattano segna con una x e basta.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.07.15 17:57| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE!

APPUNTAMENTO CON IL M5S A ROMA
PIAZZA SEMPIONE, DALLE 19,00 IN POI!

Zampano . Commentatore certificato 30.07.15 17:33| 
 |
Rispondi al commento

4
Votare M5S significa scegliere un nuovo modo di fare politica che rovesci totalmente quello attuale, ormai colluso col peggio e incapace di redimersi dal suo interno. Col M5S si rivoluzionano i termini stessi del fare politica, la concezione stessa della democrazia e dei diritti di un popolo. Votare M5S non significa dare un qualche potere a una diarchia o creare un nuovo partito coi crismi di quello vecchio, significa smantellare il potere di pochi per renderlo a tutti. Io non dico che ciò sa facile. Dico che lo si deve fare.
Perché votare 5 stelle allora? Per non arrendersi. Per una speranza di cambiamento. Per mettere un pernio nell’ingranaggio impazzito del marciume generale. Per tentare di penalizzare e mettere sotto controllo una casta politica impazzita. Sarà un nuovo fallimento? Può darsi. Potrebbero volerlo questi abulici romani? Non lo credo. Ma qualcosa si deve pur fare. I primi cristiani erano 12 e oggi sono più di un miliardo. Gandhi era lui, la sua famiglia e un piccolo gruppo di amici. Chiunque ha tentato una rivoluzione è partito dal poco sperando di arrivare al molto. La situazione è tragica e sembra irrisolvibile. Possiamo solo partire da una qualche parte e cominciare a lottare.
Come diceva Chesterton: "E' impossibile, ma tenterò"
E i più grandi miracoli della storia sono stati realizzati da uomini che non si sono fermati dinanzi all'impossibile.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.07.15 17:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Beppe A
Italcementi...
Sono d'accordo che quando un italiano marchio scompare o viene comprato da non italiani, è un problema.
Io obbiettavo che lo stato, la mentalità di troppi italiani ( che è stato ), non ha l'imprenditorialità come valore positivo.
Lo stato ammette la propietà privata, ma quando è “troppa” la colpisce. Specialmente nelle imprese.
Abbiamo una moltitudine di micro imprese. E quando cominciano a crescere, non trovano la strada spianata, dato che creano occupazione, ricchezza, ma ostacoli.
Se una ditta che guadagna 100€, deve dare 68€ allo stato, è normale che l'imprenditore pensi che è meglio investire i soldi in bananeti e palme di cocco.

La mentalità italiota è come quella dello stato: invidiosa; se uno ha successo non ti auguri mai che continui col successo, ma che inciampi.

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.07.15 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3
Focalizzare tutto sul degrado e incolpare Marino fa il gioco di chi nasconde il fango sotto il tappeto e vi accende una luce sopra,ma non dimentichiamo che 15 anni di Rutelli e Veltroni hanno portato Roma al fallimento totale, l’hanno schiacciata sotto una montagna di spazzatura contabile gigantesca, ne hanno fatto un Comune che faceva debiti con le banche per pagare gli stipendi. Dal 2008 i romani e tutti gli italiani pagano i debiti accumulati dalle gestioni Rutelli e Veltroni: i primi attraverso le imposte locali più alte d’Italia e una extratassa di 1 euro su tutti i biglietti aerei per ogni volo in partenza da Roma; i secondi attraverso un contributo statale di 500 milioni l’anno. Fino a quando lo Stato verserà questo contributo al malgoverno do Roma? Fino alla fine dei tempi? Fino al Giudizio Universale? Roma è una zavorra che porta l’Italia sempre più in basso e chiunque venga è destinato alla morte.
Mi si dice che un sindaco 5stelle non riuscirebbe a risolvere la situazione. Posso capirlo. Ormai il marcio è talmente avanzato che ci vorrebbe una apocalisse o un esorcismo di massa. E non credo che i pigri e lassisti Romani si darebbero molto da fare per qualcosa come la democrazia diretta che richiede impegno e partecipazione. Hanno visto troppe bandiere, hanno conosciuto troppi devastatori e si sono fatti crescere ormai tanti di quegli anticorpi che li hanno resi incalliti a tutto: al degrado, alla sporcizia morale, al disordine amministrativo, ai servizi pubblici che non funzionano, al casino permanente… come se tutto fosse perenne e irrisolvibile.
Non mi fa gioco chi attacca Grillo e Casaleggio e li accusa di chissà cosa. Sono solo persone. Fallibili ed erronei come qualunque persona.I loro difetti e limiti li vedo ma non mi interessano.Il movimento li supera e trascende
Fa crescere delle idee che possono aprire una rivoluzione totale,non una nuova nomenclatura che prende il potere di quella vecchia e finisce col ripetere o aggravare i suoi vizi

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.07.15 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
Con la pochezza dei Marino muore qualunque idea di sx,già affossata in tutte le socialdemocrazie europee,ormai ovunque collusa col grande capitale (basta guardare la socialdemocrazia tedesca che affianca Merkel-Schäuble o la pseudo sx italiana appiattita sotto l’iperliberismo renziano o consapevole alleata del peggior potere come Sel, i cui voti vanno comunque ad aumentare la conta di Renzi-Verdini-Alfano).La sinistra-sinistra in Italia è ormai morta.Quella di governo oltrepassa a destra i neocon americani.Quella antagonista si riduce ogni anno sempre di più,rimane come un bagaglio obsoleto di iterazioni che non comunicano più valori,di lotta di classe che non crea visione di futuro,di patrimonio storico ormai ammuffito che interessa solo gli storici.
Non so quale sx rappresentasse Marino, ma sarà questione di settimane.Per lui è ormai tutto deciso.La sua fine è scontata.Non sarà solo estrapolato dal seggio di sindaco,sarà emarginato come Civati,Cuperlo o Mineo,perché con Renzi chi non si appiattisce sotto il suo potere unico è destinato a sparire,mentre il Pd sprofonda ogni giorno di più nella melma della corruzione e della collusione peggiore(non serve nemmeno rammentare il salvataggio vergognoso di Azzollini)
Chi dovrebbero dunque votare i Romani? Dopo l’insulso Rutelli che apre un buco nei conti e con Veltroni sprofonda Roma in una voragine di 22 miliardi,dopo il governo indecente e corrotto di Alemanno,Marino arriva con la benda agli occhi e nemmeno si avvede dei furfanti che lo attorniano Nel frattempo il marciume del Pd fa passi da gigante a ogni livello,da locale a nazionale
Oggi si fa di tutto per togliere dai media mafia capitale e mettere alla gogna Marino
segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.07.15 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Ot
1
FAR FUORI MARINO
Viviana Vivarelli

Non credo ci sia un futuro politico per Marino. Non gli resta che tornare a fare il chirurgo. Lo hanno bruciato politicamente ma si è anche bruciato da solo per incapacità e cecità, ingenuità e ignavia. Ormai il degrado di Roma è sulle prime pagine di tutti i giornali, da New York a Parigi. A Renzi ora serve un capro espiatorio, e Marino fa al suo scopo, anche perché Marino si è messo contro Renzi, facendo una nuova giunta dove non c’è nemmeno un renziano, e il nostro dittatorello sa solo circondarsi di personaggetti buoni a fare gli yesman, senza merito alcuno, dalla Madia alla Mogherini, dalla Boschi alla Lorenzin, da Zanda alla Serracchiani, una corte di insulsi cortigiani senza qualità né capacità. E la corruzione partitica di Roma, da dx a sx, è ormai troppo avanzata perché un solo piccolo ingenuo possa frenarla. E poi Marino sembra vivere nel paese del mago di Oz, fuori dalla realtà, non solo non si accorge del marciume che ha intorno, non solo sembra incapace di far funzionare le cose o di scegliersi aiutanti validi, ma, nonostante i propri limiti evidenti e la crisi che attanaglia il Paese, ha l’ardire di proporre Roma per le Olimpiadi, quelle Olimpiadi dai costi megagalattici che hanno già stroncato la Grecia e hanno scavato un buco incolmabile in qualunque Stato le abbia ospitate. C’è qualcosa che non va in quest’uomo, qualcosa che lo mette nel libro dei sogni, con una visione di se stesso e dei fatti che sta fuori dalla realtà e rende irrealizzabili i suoi pii desideri. Non fa pena. E’ penoso. Come un don Chisciotte contro i mulini a vento. Mette imbarazzo.


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 30.07.15 17:24| 
 |
Rispondi al commento

SOLIDARIETA' A DI BATTISTA!!!

AGGREDITO E COLPITO AL VOLTO DA UNO DEL PD!

IL PD NON SI SMENTISCE MAI, ANCHE IN PARLAMENTO USA METODI DA MAFIA!!!

FORZA M5S!!!

Zampano . Commentatore certificato 30.07.15 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

donatelagratuitamente E' FATIMA TROLLO spero venga "subito" CANCELLATO!
Grazie m5s per il lavoro fatto e speriamo che i siciliani siano riconoscenti e si scrollino dalla mafia !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 30.07.15 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ulrico Reali

Non credo alle valutaz. su Italia del FMI (dopo inchiesta comparativa Italia-Europa fatta dall'Europa per un 10ennio). Il Fondo sbaglia a pensare che in Italia ci siano la capacità di gestione eccelse che esistono in altri Paesi. Sbaglia a pensare che esistano gli strumenti sociali/mentali necessari a gestire un Paese.
Un es. ? Nelle scuole italiane non è insegnata l'Organizzazione. Conseguenza la gestione del Paese è un Casino ! Sbaglia anche a ritenere che l'Italia sia un paese unito. L'Unione degli Italiani chiesta da Mazzini e D'Azeglio non fu fatta : non esiste unità di società !

Lo FMI crede che l'Italia non sia un Paesedoppio, crede che sia unito, non è vero ! Il FMI forse non sa che in Italia comanda la Corruzione e poteri chiamati Poteri Forti, in pratica oscuri. Non sa che in Italia non esiste la certezza del Diritto e quindi gli investitori scappano..;

In Italia non esiste la Trasparenza. Come potrebbe l'Italia crescere ?

ulrich33@orange.fr

Ulrico Reali 30.07.15 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Grandi ...Grandissimi come sempre!!!


POSIZIONATE UN CARTELLO BEN VISIBILE CON SCRITTO, FONDI UTILIZZATI DAL M5S. IO LA CHIAMERO' TRAZZERA CINQUESTELLE!

renato sanfilippo, palermo Commentatore certificato 30.07.15 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

intanto a est...

http://www.rt.com/politics/311108-putin-decree-destruction-sanctioned-food/

"" Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato un decreto che impone la distruzione dei prodotti che sono stati importati dall'Unione europea e dagli Stati Uniti in violazione dell'embargo, a partire dallo scorso 6 agosto.

"I prodotti agricoli, le materie prime e i beni alimentari che sono stati esportati nella Federazione russa, da un paese di origine che ha imposto sanzioni contro individui o entità legali russe o ha accettato la decisione, e su cui incombe il divieto di ingresso nel territorio della Federazione russa, sono soggetti a distruzione"""

pabblo 30.07.15 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Non bisogna solo levare solo la pubblicità del Gioco d'azzardo,ma il GIOCO del cazzo!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.07.15 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E mentre Zanda con quell'intervista imbarazzante, assesta un altro colpo letale al suo partito e alla politica, ormai al lumicino, dei faccendieri italici, il M5S dimostra con i FATTI che esiste un modo sano per governare nel rispetto del proprio mandato e dei cittadini.

Avanti così!

Antonio Maria Vinci Commentatore certificato 30.07.15 15:45| 
 |
Rispondi al commento

ma levate il coglione giornaliero...fate pulizia!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 30.07.15 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo nuotando controcorrente, volando controvento, però ci si sta' muovendo benino e qualcuno se ne sta' accorgendo... e ciò è buono!
E se non ne parlano è perchè, a ragione, ci temono, ...e ciò è buono.
Buon M5S a tutti.

Wlad d. Commentatore certificato 30.07.15 15:38| 
 |
Rispondi al commento

ot

il pdr

«Riforme, punto nevralgico della legislatura. Non ho potere veto su leggi»

giusto

ma si ricordi dell'art. 74.

eppo..i. quali riforme?

:)

pabblo 30.07.15 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

___________

Svimez

Associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno


"dal 2000 al 2013 il sud Italia è andato peggio della Grecia"


Anticipazioni del Rapporto SVIMEZ 2015

http://www.svimez.info/images/RAPPORTO/materiali2015/2015_07_30_anticipazioni_com.pdf

Direttore della SVIMEZ

http://www.svimez.info/images/RAPPORTO/materiali2015/2015_07_30_anticipazioni.pdf

http://www.svimez.info/images/RAPPORTO/materiali2015/2015_07_30_anticipazioni_padovani.pdf


Qui di seguito, tanto per capire quale tragedia sia per la nostra nazione, vi regalo l’informazione relativa alle società europee controllate da Italcementi (e strategicamente dall’Italia) che dalle ore 12 di oggi passano sotto il controllo tedesco nel Mare Mediterraneo grazie al nulla osta del governo.

Société Internationale Italcementi France S.a.s. (Parigi) – 99.9%; questa società controlla circa il 77% di Ciments Français S.A., società quotata su Euronext (VIV)
Calcestruzzi spa (Bergamo) – 100%
Société Internationale Italcementi S.A. (Lussemburgo) – 100%
BravoSolution spa (Bergamo) – 80,57%; società con filiali anche in USA, UK, Messico, Spagna, Francia, Germania, Paesi Bassi, Cina e UAE (United Arabian Emirates).
C.T.G. Spa (Bergamo) – 100%; il 50% è detenuto indirettamente tramite Ciments Francais S.A.
Calcementi Jonici srl (Siderno) – 100%
Axim Italia srl (Bergamo) – 100%
Domiki Beton S.A. (Candia, GR) – 100%
Gruppo Italsfusi S.r.l. (Savignano) – 100%
Shqiperia Cement Company Shpk (Tirana) – 100%
SICIL.FIN. S.r.l. (Bergamo) – 99,50%
Silos Granari della Sicilia S.r.l. (Bergamo) – 100%
Speedybeton spa (Pomezia) – 70%
Betomar S.A. (Casablanca, MAR) – 99.99%
Beton.Ata LLP (Almaty, KAZ) – 100%
Gruppo Unibeton (Francia) – 100%

Tramite Ciments Français controlla:

Afyon Cimento Sanayi Tas (Istanbul) – 78%
Asia Cement Public Co., Ltd (Bangkok) – 40%; la società controlla il 40% di Asia Cement Products Co., Ltd (Bangkok)
Compagnie des Ciments Belges S.A. (Tournai, B) – 99,99%
Compagnie Financière des Ciments S.A. (Tournai, B) – 99,99%
Compagnie Financière et de Participations S.A. (Puteaux, F) – 99,99%
Compagnie Financière des Ciments S.A. (Istanbul) – 78%
Gruppo Essroc (USA) – 100%
GSM S.A. (Guerville, F) – 99,99%
Arena S.A. (Guerville, F) – 99,99%

Che facciamo? Ci indigniamo? Protestiamo? Contro chi?

http://www.libero-pensiero.net/lindignazione-la-denuncia-la-protesta-sono-ormai-obsolete-paradossalmente-funzionali-al-sistema/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 30.07.15 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quest'opera dimostra che quando un amministratore non ha intenzione di rubare i problemi li risolve subito e anche con pochi soldi.

Questa rimarrà la soluzione definitiva al problema almeno fino alle prossime elezioni (la tempistica si misura in forma politica e non tecnica).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.07.15 15:03| 
 |
Rispondi al commento

____________

Svimez: dal 2000 al 2013 il sud Italia è andato peggio della Grecia

Uno su tre è a rischio povertà.
Dal 1977 non si registrava un così basso livello di occupazione; le nascite sono ai livelli di 150 anni fa.

Bollettino Bce: Italia, Paese che ha perso più terreno negli ultimi 15 anni

http://www.noinotizie.it/30-07-2015/svimez-dal-2000-al-2013-il-sud-italia-e-andato-peggio-della-grecia/
----

Rapporto Svimez: Sud Italia peggio della Grecia

Dati drammatici dal rapporto Svimez:

dal 2000 al 2013 il Sud è cresciuto del 13%, la metà della Grecia che ha segnato +24%. Mai così pochi occupati

http://www.ilgiornale.it/news/economia/rapporto-svimez-sud-italia-peggio-grecia-1156847.html

---

Svimez

Associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno

Un Paese diviso e diseguale, dove il Sud scivola sempre più nell’arretramento:
nel 2014 per il settimo anno consecutivo il Pil del Mezzogiorno è ancora negativo (-1,3%); il divario di Pil pro capite è tornato ai livelli di 15 anni fa; negli anni di crisi 2008-2014 i consumi delle famiglie meridionali sono crollati quasi del 13% e gli investimenti nell’industria in senso stretto addirittura del 59%; nel 2014 quasi il 62% dei meridionali guadagna meno di 12mila euro annui, contro il 28,5% del Centro-Nord.

Questa la fotografia che emerge dalle anticipazioni del Rapporto SVIMEZ sull’economia del Mezzogiorno 2015 presentate il 30 luglio 2015 a Roma.

http://www.svimez.info/index.php?option=com_content&view=article&id=335&lang=it

john buatti 30.07.15 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Oramai è diventato inutile commentare, il Movimento è oramai 1000 anni luce oltre gli altri , manca solo più informazione, nessuno sa di questa opera, i TG non ne hanno parlato e non ne parleranno, i Siciliani ne sanno qualche cosa? , il resto d'Italia è allo scuro.
Certo la Casta si guarda bene dal dare la notizia.

W M 5 * * * * *

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.07.15 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono siciliano e conosco i disagi che il crollo del viadotto ha causato: disagi enormi.
Ritengo, quindi, di poter interpretare il pensiero di tutti i siciliani: grazie di cuore ai ragazzi del M5S!

Domani sarà una delle giornate più nere per la politica politicante, la quale sprofonderà nella vergogna della sua inettitudine e della sua malafede.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.07.15 14:57| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO! CITTADINI! E' ACCADUTO UN FATTO GRAVISSIMO! LE AUTORITA' ITALIANE SU ORDINI DEI POLITICI HANNO INGIUNTO A "BLOGGER" E A "GOOGLE ITALIA" DI CHIUDERE IL MIO BLOG-DENUNCIA IN ITALIA! I SOPRUSI SONO INNUMEREVOLI, COME SUCCEDE DA SEMPRE, NELLA VITA DELLA MIA FAMIGLIA! SICURAMENTE NON MI FERMERO' QUI! APPENA POSSIBILE DENUNCERO' TUTTI I SOPRUSI CHE HO SUBITO ANCHE SU INTERNET! IL NOSTRO BLOG-DENUNCIA (MIO E DI MIO FRATELLO) ERA TROPPO PERICOLOSO PER CHI IL MALE LO HA FATTO DAVVERO! E ANCORA LO STA' FACENDO! IO E MIO FRATELLO ABBIAMO SUBITO DUE GRAVISSIMI SEQUESTRI DI PERSONA, CON GRAVISSIMO ABUSO DI POTERE; TORTURE PSICOLOGICHE; SOPRUSI IMPOSTI CON LA FORZA, MASCHERATI DA TRATTAMENTI SANITARI!!!!!! AL SOLO FINE DI CONTINUARE A ESTORCERE, RICATTARE E OPPRIMERE LA NOSTRA FAMIGLIA! TUTTO CAUSATO, IMPOSTO E SECRETATO NELL'OMERTA' DI TUTTI I CITTADINI CHE HANNO PRESO PARTE ALLA NOSTRA DISTRUZIONE! TUTTO SU ORDINI DI AUTORITA', POLITICI, FORZE DELL'ORDINE E CITTADINI INDUSTRIATI! ITALIA: UNA ENORME DITTATURA OCCULTA MASCHERATA DA "BEL PAESE"! UN PAESE DOVE SPOPOLANO SOLE, MARE, "BENESSERE", CIBO, MODA, ARTE, ARTIGIANATO, MEDICINA, MA CHE RIVELA, INVECE, UN SOTTOBOSCO DI CRUDELTA', OMICIDI E TORTURE RIVOLTI AI CITTADINI IGNARI DI TUTTO E IN TOTALE OMERTA'!
UNA GUERRA DI STATO CONTRO I SUOI STESSI CITTADINI!
SITO OSCURATO IN ITALIA: http://alessandragandini.blogspot.it/ e http://alessandragandini.blogspot.com/
Per poter vedere ancora il nostro Sito-Denuncia, dovete andare sui siti esteri. Grazie a tutti!
http://alessandragandini.blogspot.fr/
http:alessandragandini.blogspot.co.uk/
http://alessandragandini.blogspot.com.au/
http://alessandragandini.blogspot.de/
http://alessandragandini.blogspot.ro/
http://alessandragandini.blogspot.ae/
https://plus.google.com/112309778413136665009/posts

Alessandra Gandini 30.07.15 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo tranquillissimi che rifaranno il viadotto in tempi record : dai 4 ai 7 anni , e che spenderanno dai 900 milioni al miliardo e mezzo ! Da calcoli precisi e contatti esteri è risultato che il viadotto si può rifare in 5-6 mesi con una spesa media tra i 200 e i 250 milioni ( ditte tedesche e polacche ) , quindi se affidiamo il lavoro a ditte italiane regolarmente colluse con i politici dovremo aspettare 5 anni e spendere una miliardata . Il danno chi lo paga ? Non si sa !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 30.07.15 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Quello che sta nascendo è una cosa positiva.
Strano che i TG non lo dicano, i TG sono occupati sempre dai reportage delle regioni meridionali, chiedete a Fico come mai non ci sono giornalisti per una cosa positiva e innovativa!
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.07.15 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Che due giornalisti dell'Espresso di De Benedetti ( tessera numero uno del PD ) dichiarino di aver ascoltato la registrazione di Crocetta mentre pare che non sia vero , sembra una follia ! Sapendo di rischiare la galera accusano il governatore della Sicilia di una gravissima infamia , sono pazzi ? Cosa c'è dietro questa incredibile storia ? Un giornale che appoggia strenuamente il PD si inventa una accusa micidiale senza uno straccio di prova ? Non ci credo ! C'e una lotta all'ultima poltrona nel PD , in questo partito ammazza Italia si combatte uno contro l'altro , si arruolano truppe mercenarie pagandole con ministeri e sottosegretariati lucrosi da cui foraggiarsi depredando il Paese in nome dell'amor patrio . Un Alfano e un Verdini che si preoccupano della Patria accorrendo in aiuto del vincitore assommano in se tutta la cialtroneria dell'Italia , chi comprerebbe una auto usata da loro ? Ci sono , ci sono ! Una milionata di buoi italici li vota nonostante tutto , perchè ?! Renzi ha bisogno di questa gente , gente nuova e giovane con la faccia onesta , sa che stiamo salendo di pari passo con l'indignazione popolare che a forza di calci nei denti si sta svegliando e sta guardando verso di noi e Salvini . Pensiamoci su . Intanto pare che ispirati dal caso Azzo lini alcuni assessori stiano pensando di costruire vespasiani a forma di suora .


AVANTI COSI' 5 STELLE,AVANTI COSI'

alvise fossa 30.07.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Solo ed esclusivamente il M5S può fare una cosa straordinaria come questa per aiutare i cittadini siciliani.. Gli altri partiti si avvicinano al popolo solo per derubarlo... GRANDE M5S..

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.07.15 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Bene!
Ottimo, chissà quanti giornalai ne parleranno?

Del Rio è un cattolico con tanti figli che devono magnà!

Da buon cattolico non può essere in mala fede!
Loro sono sempre puliti!
Su mafia capitale hanno scritto e ricamato moltissimo, ma sui ciellini?
Perchè questo silenzio?
Non fanno le stesse cose di buzzi?
Forminchioni insegna che pure loro magnano e come magnano!
Anche loro prendono 35 euro a migrante!

I migranti salvati vanno riportati sul porto di partenza e non in italia!

Facciamo un corridoi di portaerei
se i ribelli attaccano è la volta buona che si asfaltano.
Ma una decisione così semplice non può essere presa perchè ciellini e coop devono magnà!

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.07.15 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ormai sta diventando inutile anche commentare : siete un passo a vanti su tutto .
Complimenti .

Giuliao Barbieri, Bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.07.15 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho origini meridionali e quando posso vado al sud per passare le vacanze. Amo profondamente queste regioni.
Non è una premessa bensì l'invito rivolto a menti gloriose anche qui presenti ad appiccicarsi le eventuali etichette dove ben sanno.
Il sud deve prendersi le responsabilità del caso. Fine delle regioni a statuto speciale. Fine. Ok?
Il federalism fiscale è il rimedio immediato agli intrecci politico mafiosi presenti inSicilia e non solo.
Certo le amministrazioni hanno responsabilità ben precise ma sono frutto di scelte elettorali . Ergo, il popolo del sud deve strizzarsi ben bene le OO e decidere di decidere. Una volta per tutte!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 30.07.15 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE NON LI UCCIDERAI CONFICCANDO LORO UN PIOLO DI LEGNO NEL CUORE.

... di loro non ti libererai mai.

NON BASTANO UN CROCEFISSO E UNA CORONA D'AGLIO.


Anas: no buono
M5S: molto buono .

E' l'ennesima prova che la Pubblica amministrazione e' "disfunzionante" a livello da essere dannosa .

APPELLO AI NOSTRI RAPPRESENTANTI: SIETE SICURI CHE NELLE PROPOSTE DI LEGGE DEL M5S TENETE IN CONTO SEMPRE L'IMPOSSIBILITA' DI CONFIDARE SULLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE ?

Secondo me no: tutte le proposte di legge che ho letto sul sistema operativo (compresa quella sul reddito di cittadinanza) attribuiscono nuove o modificate procedure alla stessa P.A. che "disfunziona" .


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 30.07.15 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno gentilmente mi può spiegare? :

Beppe Grillo: #IoHoFirmato per uscire dall'Euro

"raccoglieremo le firme per sei mesi, poi le porteremo in parlamento, e lo obbligheremo a discutere una legge popolare che ci darà modo di indire un referendum consultivo per USCIRE dall’Euro.SI PUO' FARE!"
http://www.beppegrillo.it/2014/12/beppe_grillo_io.html
----------------------------------------------

dal minuto 2:58

https://www.facebook.com/luigidimaio/videos/vb.522391027797448/877943345575546/?type=2&theater

“Noi vogliamo chiedere ai cittadini italiani SE QUESTO EURO VA BENE. Se ci diranno di no, attraverso un referendum, andremo a quei tavoli europei con un potere contrattuale in più. Quello di dire: – guardate veniamo in nome del popolo italiano, vogliamo che cambiate i trattati...”
----------------------------------------------

Io credevo che il referendum fosse per l'uscita dall'euro, non per contrattare i trattati europei.

Se il popolo italiano votasse in maggioranza per l'uscita dall'euro, e il M5S andasse al governo, rispetterà il CHIARO volere del popolo o userà l'esito del referendum per contrattare?

Dovete essere chiari su questo argomento di vitale importanza, ne va della reputazione di tutto il M5S e i suoi sostenitori.

Un grazie anticipato a chiunque vorrà rispondere.

Rio Savè Commentatore certificato 30.07.15 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Facciamo l’ipotesi, così astrattamente, che ci sia un partito al potere, un partito dominante, il quale però formalmente vuole rispettare la Costituzione, non la vuole violare in sostanza. Non vuol fare la marcia su Roma e trasformare l’aula in alloggiamento per i manipoli; ma vuol istituire, senza parere, una larvata dittatura. Allora, che cosa fare per impadronirsi delle scuole e per trasformare le scuole di Stato in scuole di partito? Si accorge che le scuole di Stato hanno il difetto di essere imparziali. C’è una certa resistenza; in quelle scuole c’è sempre, perfino sotto il fascismo c’è stata.
Allora, il partito dominante segue un’altra strada (è tutta un’ipotesi teorica, intendiamoci). Comincia a trascurare le scuole pubbliche, a screditarle, ad impoverirle. Lascia che si anemizzino e comincia a favorire le scuole private. Non tutte le scuole private. Le scuole del suo partito, di quel partito. Ed allora tutte le cure cominciano ad andare a queste scuole private. Cure di denaro e di privilegi.
Si comincia persino a consigliare i ragazzi ad andare a queste scuole, perché in fondo sono migliori si dice di quelle di Stato. E magari si danno dei premi, come ora vi dirò, o si propone di dare dei premi a quei cittadini che saranno disposti a mandare i loro figlioli invece che alle scuole pubbliche alle scuole private.
A “quelle” scuole private. Gli esami sono più facili, si studia meno e si riesce meglio. Così la scuola privata diventa una scuola privilegiata. Il partito dominante, non potendo trasformare apertamente le scuole di Stato in scuole di partito, manda in malora le scuole di Stato per dare la prevalenza alle sue scuole private”.

Piero Calamandrei, 11 febbraio 1950

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 30.07.15 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Devo popo anna'...peccato...

https://youtu.be/-nr2lPuLP78

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.07.15 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so, sarei molto più contentio se foste riusciti a far sparire stipendi, vitalizi, pensioni, reversibilità d'oro ai politici locali che non mettervi a fare i muratori...

Eddy B. Commentatore certificato 30.07.15 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"cari" amici che difendete (so)marino, siete gli stessi servi che votano per chi ha deciso la salvezza di azzolini....................

Covelli de 'a curva sudde, mazza che cardo.. () Commentatore certificato 30.07.15 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

adessso,i senato,di fronte alle proteste M5S,la presidente ha dichiarato: "a chi crede di aver votato per altri,chiedo di estrarre le tessere..."


insisto:usciamo dal parlamento!!usciamo da quelle aule e andiamo in ogni tv ad urlare!riprendiamo le piazze.tiriamo le scarpe!!!facciamo altro.la dentro nn possiamo più tollerare le prese per il culo!andiamo a svegliare gli italiani FUORI dal parlamento!!!!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.07.15 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riguardo ai finanziamenti ai partiti che stanno tentando di darsi:

I partiti hanno bisogno di un sacco di soldi per funzionare, perchè a forza di aumentarseli negli anni si sono assuefatti a cifre enormi.
I partiti gestiscono il potere non per gli interessi dei cittadini ma per i soli propri interessi, contro quelli del popolo.

Quindi, è matematica, faranno una legge (o un decreto, o qualsiasi cosa), non importa se costituzionale o meno, per attribuirsi un'altra montagna di soldi.
E siccome sanno di non poterlo fare lo faranno di notte, e la notizia impediranno che possa passare in tv, dove si abbevera la massa.

E noi non potremo fare nulla, al solito, tranne incazzarci ulteriormente e segnare anche questa sulla lunghissima lista del conto che prima o poi gli presenteremo.

Non serve nemmeno la sfera di cristallo...

fabrizio castellana Commentatore certificato 30.07.15 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Fatti non Supercazzole. M5S Sicilia, siete belli come il Sole.

Luca S., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.07.15 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Ahahah! Blak-out su Leonardo Da Vinci Fiumicino, ora! Fonte la7.

Ernesto - ✰✰✰✰✰ La Habana 30.07.15 12:26| 
 |
Rispondi al commento

http://webtv.senato.it/3861


http://webtv.camera.it/home

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.07.15 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Non sarà o.t.:

¡¡¡HOLA egregi pensionati✰✰✰✰✰... pazienti!!!

Siete pronti per la restituzione piena contro il rimborso truffa legalizzata d'agosto?

Auguri.

Ernesto - ✰✰✰✰✰ La Habana 30.07.15 12:20| 
 |
Rispondi al commento

ot

anche la bce se ne è accorta...

hanno studiato,si vede :)

https://www.bancaditalia.it/pubblicazioni/bollettino-eco-bce/2015/bol-eco-5-2015/bolleco-bce-05-15.pdf

pagina 37
""Non esiste una relazione chiara fra i livelli del PIL pro
capite relativo nel 1999 e la loro crescita relativa fra il
1999 e il 2014. Di fatto, se si considera il periodo nel
suo insieme, esistono alcuni riscontri di una divergenza
tra i paesi che hanno adottato per primi la moneta
unica in quanto nell’arco di 15 anni diverse economie
con redditi relativamente bassi hanno mantenuto (Spagna e Portogallo) o persino
accresciuto (Grecia) il divario di reddito rispetto alla media. Inoltre l’Italia, inizialmente
un paese a più alto reddito, ha registrato i risultati peggiori e questo suggerisce una
divergenza sostanziale rispetto al gruppo con redditi elevati. Se la crisi che ha fatto
seguito al tracollo di Lehman Brothers può in parte spiegare la divergenza osservata
in questi paesi, anche fattori più profondi hanno svolto un ruolo. Ad esempio l’Irlanda,
nonostante la grave crisi finanziaria del 2008-2012, evidenzia un lieve miglioramento
e rimane tra i paesi con redditi più elevati.
""Tra i paesi ad alto reddito, l’Italia ha registrato una crescita inferiore alla media dell’area
dell’euro quasi per l’intero periodo generando un’aumentata divergenza""

pabblo 30.07.15 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andrea Scanzi
6 minuti fa · Modificato ·

Non so se sia più deplorevole il Pd che salva Azzollini (quello che alla suora avrebbe pisciato in bocca, cit), l'eternamente pavido-paraculo Renzi che da una parte avalla di nascosto il salvataggio e dall'altro finge pubblicamente di criticare Pennello Cinghiale Zanda, oppure la madre badessa Serracchiani che si inventa le ennesime lacrime di coccodrillo ("Chiediamo scusa") dopo l'ulteriore spregio alle regole, alla morale, alla decenza. È una straordinaria gara al ribasso, nella quale vincono tutti. Davvero le persone oneste dentro il Pd - parlamentari, dirigenti locali, militanti sinceri - non provano vergogna al pensiero di stare accanto (anzi di essere comandati e dominati) da questa marmaglia imbarazzante, senza talento né decenza? Che razza di Maalox avete in casa? Usate l'acido muriatico al posto del Diger-Selz? Mah.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 30.07.15 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori