Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Non hanno il pane? Che vadano all'EXPO!

  • 32

New Twitter Gallery

panexpo.jpg

In Italia chi è senza reddito o ha un reddito basso è abbandonato a sè stesso.
Non hai soldi per mangiare a sufficienza? Stringi la cinghia.
Non hai soldi per curarti? Non ammalarti.
Non hai soldi per mantenere un figlio? Non farne.
Non hai soldi per viaggiare? Stai a casa.
Non hai soldi per l'affitto? Dormi dai tuoi, o sotto un ponte.
Ma se non hai i soldi per l'EXPO, non c'è problema: lo Stato ti aiuta. Ad agosto per te che sei povero e fai a meno di tutto ma non potresti fare a meno dell'esposizione universale costata miliardi grazie ad appalti infiltrati dalla mafia, l'EXPO è gratis e se abiti fuori Milano e non potresti permetterti il viaggio sui treni c'è lo sconto del 50%, grazie a un accordo di EXPO, INPS e Trenitalia. Il commissario Giuseppe Sala ha tenuto a specificare che questa iniziativa non è stata ASSOLUTAMENTE creata per gonfiare il numero degli ingressi a Expo, anche perchè forse gonfiati sono già. E chi lo pensa è un gufo! L'ha fatto per amore dei poveri! "Non hanno il pane? Che vadano all'EXPO!"

PS: il pranzo portatevelo da casa. Il cibo si paga caro.

VIDEO Petrini: "MC Donald e Coca Cola a Expo: che cosa centrano?"

15 Lug 2015, 10:00 | Scrivi | Commenti (32) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 32


Tags: expo, expo gratis, expo gratis agosto, INPS, pane, poveri, poveri italiani, reddito, trenitalia

Commenti

 

Non sono d'accordo con l articolo e con molti dei commenti che ho letto. Io lavoro all'ex po' sono laureando in economia e lavoro fino a ottobre. Innanzitutto la considero un'ottima esperienza personale e un'imperdibile occasione per migliorare la mia conoscenza delle lingue( inglese,spagnolo,tedesco). Poi lo ritengo un'esposizione universale utile a far comprendere a tutti l'importanza del cibo e i modi e i metodi per evitare di sprecare cibo. Ci sono alcuni padiglioni che trattano nello specifico questi temi e altri che forniscono soluzioni alternative in merito alla coltura delle terre, allo sviluppo di tecnologie sempre più innovative per produrre di più a costi più bassi mantenendo alta la qualità. Certo, come sempre, ci sono quelli che lo fanno solo per business ma,posso assicurarvi, che la maggior parte dei padiglioni ha come scopo principale quello di far comprendere maggiormente i metodi e i modi migliori per produrre di più e meglio senza danneggiare l'ambiente e la salute umana. Quindi l'Expo a mio parere è stata una buona idea.

leonardo busti 14.08.15 02:48| 
 |
Rispondi al commento

FR/ODE ALL'ITALIA
Italia sbarazzata, sbaraccata, sbalestrata
Italia ancora malannata, raccolto solo
del maltolto, dello stolto molto
folto; Italia sullo staio
e appesa dal beccaio: Italia che si sfoga
con l'estro al posto del capestro,
con i destri al posto dei maestri,
e chi va arrosto perde il posto ed è il m eno
tosto: Italia che copre ogni ruga
con una fetta di lattuga,.ogni buca
con la pubblicità della Sambuca:
Italia che brancoli con le grucce
e poi butti per terra
cartacce e bucce, Italia che porti dentro
gli antenati come se fossero
mai nati, Italia che giochi con il lavoro
degli altri, per favorire gli scaltri
ma non ti perdi gli spalti e gli ovomalti:
Italia che trasformi le lacrime in
caviale, ma poi lo vede solo quello
che è finito sul giornale
senza fare le scale.

Fabrizio Casapietra 17.07.15 14:45| 
 |
Rispondi al commento

richiedo cortesemente chi è il gestore della pagina FB https://www.facebook.com/beppegrillo.it

Valerio Raisi 16.07.15 12:55| 
 |
Rispondi al commento

expo ci sono andato bel carrozzone tutto lustrini
ma dei problemi che si vorrebbero risolvere(vedi
sana alimentazione)??? ai padiglioni che si occupano di cio' vedi pad.0 o biodiversita' poca gente...attratta forse piu'dai padigl.appariscenti.che delusione vedere che in realta'ai paesi ricchi poco importa del resto del mondo....leo dell'aquila

antonio di tullio, roma Commentatore certificato 15.07.15 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Bu! il tema di expo è nutrire il pianeta non gli italiani.
Mac donald permette di mangiare un hamburger con 1 euro e seduti comodamente in centro città dove un hamburger costa minimo 10 euro fatto con la stessa carne.
I mac di tutto il mondo sono una calamita per i poveri di tutto il mondo che pur non avendo 1 euro riescono a nutrirsi con gli scarti dei ricchi turisti occidentali che regolrmente vengono accantonati e poi distribuiti.

tomtom 15.07.15 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ti prego, ti scongiuro, un GIORNALE, un giornaletto, un giornalaccio, insomma qualcosa di scritto che possa essere letto da più persone. E' importantissimo! La classe media degli elettori non va in Internet e tu la perdi perché la stampa e TV ti penalizzano in modo infame. Un GIORNALE, un fogliaccio, una carta vivace e intelligente con tutte le vostre iniziative che la classe media (numerosa) neppure conosce. Hai parlamentari fantastici, la Lezzi, ad esempio, potrebbe scrivere articoli di finanza ed economia da archiviare e così invece tutto va perduto. Fa scrivere loro qualche notizia che si perde invece nel nulla! So benissimo che questa invocazione risulterà inutile, che non la leggerai neppure, che sarà buttata nel mucchio, ma la mando lo stesso. Beppe, è troppo importante. Credimi! Un abbraccio.

Giuseppe Alù 15.07.15 16:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per principio e per coerenza con le mie idee...non andrò all'Expo.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.07.15 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo articolo! Il governo italiano non si occupa dei bisogni dei cittadini; una volta potevo credere che fosse per mancanza di soldi, ma ora so che il governo italiano ha tanti soldi e dovrebbe solo spenderli bene.

Paolo Marzano 15.07.15 14:20| 
 |
Rispondi al commento

IO SONO STATO ALL'EXPO,E GIURO LI' IL CIBO COSTA CARO E MI AUGURO DI NON ANDARCI PIU'

alvise fossa 15.07.15 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non vedo l'ora di vedervi a governare ... tanto ho già in mente di andare all'estero e quindi deciderò per un posto senza idioti al comando e con gli idioti fare solo lavori per idioti.

non vedo l'ora 15.07.15 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti,
Messaggio da parte del popolo francese.
La rivoluzione e cominciata ieri a Parigi, il 14 luglio. La capitale resterà occupata in maniera illimitata sino alla destituzione del governo attuale. Nulla di tutto questo filtra sulle reti televisive ufficiali. Dicono solo che un gruppo di "complotistes" di 200 anime ha manifestato. Erano 10.000 ed il numero continua ad aumentare. Oggi sono in attesa dell'arrivo degli agricoltori.

paccione susanna 15.07.15 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mia sorella ,da un rientro dall'estero mi racconta di essersi fermata a Milano per vedere l'Expo e mi raccontava che era strapieno di...Gli chiedo incuriosito di gente ? No... di zanzare che in confronto alla popolazione Cinese è paragonabile a quella del Lussemburgo.
Siamo scappati via e come bel ricordo della giornata mi fa vedere le centinaia di bolle sul corpo.
Caspita ma perché non danno una leggera disinfestazione o delle creme ?

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.07.15 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Mi ricorda una certa regina di Francia che più o meno diceva : il popolo ha fame? Dategli le brioches...

valter redolfi 15.07.15 12:25| 
 |
Rispondi al commento

andando all'EXPO non farete altro che alimentare quel sistema partitico-politico-affaristico che sta impoverendo l'Italia gli italiani e l'Europa dei popoli civili e democratici.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 15.07.15 11:57| 
 |
Rispondi al commento

VORREI CHE VERIFICASTE SE PER LAVORATORI CON PARTITA IVA, DITTA INDIVIDUALE, CON UN REDDITO INFERIORE AI 10.000 EURO NEL 2014, L'INGRESSO ALL'EXPO DI MILANO E' GRATUITO OPPURE NO, GRAZIE

rossano barranca 15.07.15 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma chi se ne frega dell'expo ! Abbiamo problemi enormi da risolvere (Grecia, immigrazione, chiusura fabbriche......).

Alessandro L. 15.07.15 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un saluto a tutti i servi volontari, ma pur sempre servi "dispersi in mare" dell'EXPO, il sottoscritto e famiglia boicottano questa pagliacciata costosa.

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 15.07.15 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Questi del “carrozzone” tenuto su ad arte invece non hanno bisogno di nulla:

Profughi addestrati e assunti nel centro:
a Torino l'odissea ha un lieto fine
Aiutano a montare le tende ma si occupano anche di smistare i nuovi. In cambio vitto, alloggio e mille euro (e un pompino con un tocco di fumo no?...)

già.. 15.07.15 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EXPO 2015, nutrire il pianeta con 110 ettari di cemento.
Tra l'altro - Milano non è assolutamente a rischio idrogeologico.

Tra un annetto ad EXPO ci sarà solamente più Brumotti a saltellare con la sua bici nella fatiscenza più totale. A bombazza!

Matteo A., Cuneo Commentatore certificato 15.07.15 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Si si, attenti, lì il cibo costa un fottio di soldi! Magnateve l'albero della vita!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 15.07.15 10:38| 
 |
Rispondi al commento

ottimo articolo esaustivo per far capire come si dirottano i soldi pubblici per favorire gli amici dei politici e loro stessi sottraendoli a norma di legge dalle tasche dei cittadini.

Ma credo che non sortisco nessun effetto per quella maggioranza di italiani che votano PD FI NCD LEGA SC e variegati partitucoli attaccati come zecche sanguisughe agli scranni delle due Camere con vista soldi!!!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 15.07.15 10:24| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori