Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola: L'euro non ha futuro, di Nigel Farage

  • 321

New Twitter Gallery


farageuro.jpg

Dopo il referendum greco l'euro è definitivamente fallito? Secondo Nigel Farage al massimo entro 10 15 anni (ndr, il blog pensa molti meno) l'Italia e altri Paesi importanti della UE abbandoneranno la moneta unica. Il blog l'ha intervistato qualche giorno prima del referendum per approfondire il suo punto di vista.

Blog: Dopo due mesi di trattative, la Grecia ha deciso di non rimborsare l'FMI (Fondo Monetario Internazionale). Esiste un accordo verbale tra gentiluomini secondo cui i debiti vanno sempre onorati: perché in questo caso non vale?
Farage: La questione non è facile, perché la Grecia non rispetterà la scadenza del Fondo Monetario Internazionale e nelle prossime settimane l'aspetta un'altra scadenza con la BCE (Banca Centrale Europea). Attualmente la situazione della Grecia è veramente difficile, non dobbiamo mettere la testa sotto la sabbia: si tratta del primo default dei giorni nostri presso il Fondo Monetario Internazionale, pertanto il problema è serio. Le conseguenze saranno una contrazione del credito concesso alle aziende greche e un'ulteriore contrazione dell'economia greca, pertanto, indipendentemente dal punto di vista da cui si osserva la situazione, il problema è serio.

VIDEO Una doppia moneta per l'Europa?

La situazione è grave se la Grecia rimane nell'euro ed è altrettanto grave, nel breve termine, se esce dall'euro, pertanto la vera domanda da porsi è: in due anni la Grecia starà meglio?

Blog: Se Lei dovesse votare al referendum greco, cosa voterebbe?
Farage: Se dovessi votare, opterei per il NO. So che Junker, Hollande, la Merkel e tutti gli altri affermano che, in caso di vittoria del NO, crollerà il cielo e sarà un disastro. Certo, se si vota per il NO, nel breve periodo vi sarà incertezza: il pane potrebbe scarseggiare per una settimana, le banche potrebbero rimanere chiuse per un paio di settimane, nel breve termine vi sarebbero dei problemi, ma nel lungo periodo la Grecia si libererebbe: riavrebbe la propria economia e il controllo sul proprio tasso di interesse, potrebbe decidere di svalutare la propria moneta e di conseguenza avrebbe l'opportunità di crescere. La mia paura per la Grecia è che se rimane nell'unione monetaria, a cui non avrebbe dovuto aderire, il Paese si trasformerà in un Paese del terzo mondo davanti ai nostri occhi: in definitiva, non si possono mettere Grecia e Germania insieme in un'unione economica e monetaria, a meno che i greci non diventino come i tedeschi o i tedeschi non diventino come i greci, e questo non succederà mai.

Blog: Ritiene che tale approccio dovrebbe essere un modello per altri Paesi europei? Dovrebbero indire un referendum e lasciare la scelta al popolo?
Farage: L'unico aspetto positivo è il fatto stesso che venga indetto un referendum. Quattro anni fa, il primo ministro si chiamava Papandreu: quando ha proposto un referendum, i bulli di Bruxelles hanno fatto in modo che venisse destituito entro 48 ore. Questa volta il referendum si farà (si è fatto e ha vinto il NO, ndr), ed è una cosa positiva. Bruxelles teme davvero l'opinione pubblica. Dieci anni fa, quando si parlava di Costituzione Europea, i francesi hanno detto di no, gli olandesi hanno detto di no e indubbiamente i britannici avrebbero detto di no e i tedeschi avrebbero detto di no e numerosi altri Paesi avrebbero fatto lo stesso, di conseguenza hanno davvero paura: ritengo che la bella notizia rispetto a questo referendum e indipendentemente dal risultato, sia che c'è un presidente moderno, secondo il quale un referendum su tali questioni è accettabile. Bene!

Blog: La tensione, dopo la Grecia, si sposterebbe in Italia e Spagna: cosa prevede per il futuro?
Farage: È una domanda molto complessa. Se si considerano le statistiche per l'Italia, ne emerge che uno dei paesi europei più importanti versa in una situazione molto grave: verrà un momento in cui in Italia sarà indetto un referendum. Deve succedere. Non penso che il nord e il sud dell'Europa siano compatibili, e che possano essere uniti in un'unica camicia di forza economica: non funziona e a lungo termine prevedo che tutti questi altri paesi europei, Italia compresa, usciranno dall'euro entro 5-10 anni.

Blog: La soluzione potrebbe essere rappresentata da una doppia valuta?Una nazionale per gli Stati membri e una per gli scambi internazionali?
Farage: Ne abbiamo già una: è il dollaro. Se compri petrolio, o la maggior parte delle merci, o se commerci in tutto il mondo, potrai constatare che il prezzo della maggior parte di queste cose è in dollari. Il dollaro è già la valuta degli scambi internazionali.

Blog: Ma non è possibile controllare il cambio con il dollaro.
Farage: No, certamente, non è possibile. Anche con l'euro si finisce per avere un tasso d'interesse fittizio. Quando hanno aderito all'euro, molti dei Paesi mediterranei hanno avuto sette anni di tassi di interesse troppo bassi. Come quando sei a una festa e continuano a riempirti il bicchiere: è fantastico, molto divertente, ma probabilmente il mattino dopo ti sveglierai con i postumi della sbornia. Quando si parla di interessi per un Paese, non conta che siano alti o bassi: quello che conta è che siano adeguati. Consideriamo la Spagna: un milione e mezzo di immobili invenduti o costruiti solo in parte per un boom immobiliare esacerbato da un tasso di interesse pari alla metà di quello che avrebbe dovuto essere. La tragedia dell'euro non nasce nel 2008: i semi erano stati piantati molti anni fa.

Blog: In questo gioco c'è un terzo attore, silenzioso ma molto attivo: che cosa fa Putin, che cosa fanno i britannici, qual è il ruolo dell'Unione Europea a questo tavolo? Dovrebbero dialogare di più con la Russia e con la Gran Bretagna?
Farage: Naturalmente non dobbiamo pensare solo alla Russia, ma anche alla Cina. Per un bel po' di tempo, i cinesi hanno provato a investire pesantemente in Grecia, Putin sta naturalmente cercando alleati e quello che molti dimenticano è che esiste una chiesa ortodossa greca e una chiesa ortodossa russa, pertanto il legame tra Grecia e Russia assume una dimensione anche religiosa. Certamente i greci sono rimasti sconvolti dalle sanzioni applicate ai russi dopo la crisi ucraina. Da una prospettiva più ampia, devo dire che abbiamo commesso un errore di valutazione rispetto alla Russia e a Putin, e abbiamo giocato un gioco davvero folle. In Ucraina, che piaccia o meno, un leader eletto democraticamente è stato destituito da una dimostrazione pubblica, da un colpo di stato: tutti sventolavano bandiere dell'Unione Europea, perché abbiamo detto all'Ucraina che volevamo espandere il nostro impero e che volevamo che aderisse all'Unione Europea e alla NATO. E siamo stati noi a provocare questo conflitto. Questo non significa che io parteggi per Putin: non andrò a pescare con lui quest'estate! Quello che intendo dire è che non penso che dovremmo considerare Putin un nemico, come facciamo adesso. E penso anche ad Assad: Putin e Assad sono due leader per i quali il mondo occidentale sembra provare avversione. Ma dobbiamo ricordare che nella grande battaglia, nella sfida più importante che ci troveremo a dover affrontare nei prossimi venti anni, ossia quella contro l'estremismo islamico, entrambi sono dalla nostra parte, è questo è molto importante per noi.
Passate parola!

6 Lug 2015, 14:00 | Scrivi | Commenti (321) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 321


Tags: #m5s, beppe grillo, euro, europa, grecia, italia, merkel, nigel farage, no euro, referendum, tsipras

Commenti

 

euro non ha futuro perche il dollaro americano è pò su, il cambio dell euro dollaro è andato buono il 2015 vediamo come va 2016

cambio dollaro euro Commentatore certificato 19.07.16 13:37| 
 |
Rispondi al commento

PRESTITO OFFERTA TRA INDIVIDUO 48H RAPID

Niente più preoccupazioni per voi, perché io sono qui per te aider.Savez che molte persone in tutto il mondo vogliono raggiungere grande progetto che potrebbe creare migliaia di posti di lavoro? ma

non hanno i mezzi finanziari per avviare il loro progetto. Penso che aiutare con un finanziamento rapido ed fiable.Je ha capitali da utilizzare per concedere prestiti a breve e lungo termine di speciale

2000-5 000 000 € a qualsiasi persona seria volere di questo prestito. 3% di interessi l'anno in base alla somma prestata perché essendo particolare non voglio violare la legge sull'usura. Si può rimborsare più di 1 a 30 anni

secondo prêté.c'est importo massimo fino a voi per i pagamenti mensili. Chiedo solo certificato debito riconoscimento della scrittura e anche alcune parti in dotazione

Contattateci esclusivamente per posta: fernandafereirachlo@hotmail.com

Fernanda Fereira, Roma Commentatore certificato 14.07.15 15:33| 
 |
Rispondi al commento

e su molti filmati Isis i cosiddetti cani di Obama non si vedono con camice nere!

vacanze a fuerteventura Commentatore certificato 14.07.15 11:05| 
 |
Rispondi al commento


http://www.channelstv.com/2015/07/06/islamic-group-condemns-killings-by-boko-haram/

Fuerteventura Russian Red Letra Commentatore certificato 12.07.15 11:13| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=VZa3HoAP6B4


Kant diceva: ci sono due grandi misteri: il cielo stellato sopra di me e la legge morale dentro di me.
Io dico: ci sono due grandi misteri che non riesco assolutamente a spiegarmi: come ha fatto la destra europea (Salvini, Le Pen, Farage…) e mettersi ‘contro’ l’imposizione che in Europa è stata fatta del neoliberismo neocon USA, quando dovrebbero stare dalla stessa parte, avendo sempre predicato gli stessi principi?
E: come ha fatto la socialdemocrazia europea (Labour, Partito Socialdemocratico tedesco, PSE, Ps francese, Psoe, Pd… ) ad annacquarsi fino alla deaerazione attuale e a rinnegare tutti i valori e le ideologie di base per abbracciare incondizionatamente proprio l’ideologia a loro avversa?
Scopre Pavlov che se i cani sono stati abituati ad associare a un cerchio una bistecca e a una ellisse a una bastonata, a poi si cambia piano piano il cerchio e lo si avvicina a una ellisse, impazziscono perché non capiscono più cosa per loro è bene e a male. E a quel punto il loro asservimento è completo. Allo stesso modo le rane possono essere bollite alzando piano piano la fiamma e saranno pure grate a chi le sta bollendo. Ma questa è una infernale calamità.

traslochi catania Commentatore certificato 08.07.15 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Non condivido 1) che non sia possibile controllare il cambio del dollaro... Gli USA lo controllano eccome, stampano con la fed, hanno stampato 85 miliardi di dollari al mese dalla crisi dei su prime portando il cambio del dollaro da 1,3 rispetto all'euro a 0,7 svalutando la moneta per creare posti di lavoro e occupazione in relazione ad un export più' favorevole delle merci rispetto ai paesi dell'area euro occupati nell'austerity ( su consiglio della Goldam Sach).... Ora con le. Sanzioni alla Russia volute dagli USA che costano 100 miliardi di euro al sistema europeo come export verso la Russia gli USA hanno parzialmente rivalutato il dollaro portandolo a 1,1 rispetto all'euro per rendere più' favorevole l'export dei prodotti europei sul mercato americano e del dollaro in generale, a compensazione con la contrazione per il mancato export in Russia.... Quindi il dollaro per gli USA è' supermanovrabile... D'altra parte gli USA hanno sempre giocato sul dollaro, abbacchio dolo nei momenti di recessione per esportare e rendere più' competitive le loro merci e servizi, rivalutando lo quando dovevano andare a fare shopping in giro per il mondo o ripristinare le scorte.... E non solo incidono sul dollaro, ma attraverso le banche di affari come la goldman Sach e i politici europei comprati incidono sul l'euro e sulle politiche di austerity per sfasciare l'euro

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 08.07.15 07:24| 
 |
Rispondi al commento

A) - NO! Non ditelo a Brunetta e a Padoan e alle teste a spigoli che scrivono sul 24h e a quelle che la TV proclama con le credenziali di economisti indispensabili per l’economia solo per il fatto che hanno studiato qualche teoria scientificamente dimostrata e qualche sistema matematico commerciale da contabile, ottenendo in cambio un pezzo di carta. Non credete a questi personaggi, a quelli che fanno gli esperti di mercato finanziario (già totalmente inutile): è tutta gente che nella loro vita non ha mai lavorato e tanto meno sanno cosa sia e da dove si ricava l'economia da lavoro: conoscono solo quella finanziaria speculativa fatta con i soldi degli altri.

"Tagli alla spesa e aumenti delle tasse in cambio di ulteriore assistenza finanziaria al paese." Tutto questo chiamassi usura in stato di indigenza: va perseguita per legge: una legge nuova che va fatta con politici nuovi. - "Tagli alla spesa" - colpisce i servizi primari di scuola, sanità, pensione, invalidità e trasporti. - "Aumenti delle tasse" - sottraggono l'utile alle imprese e impoverisce lo stipendio del salariato. Con questi due parametri attuati nella stessa tempistica, e scandalosamente imposti dalla UE agli stati con governi corrotti, non è fantasioso affermare che la UE di Bruxelles è un organizzazione che oramai non rappresenta più nessun settore dell'economia europea.

roberto f., padova Commentatore certificato 07.07.15 21:02| 
 |
Rispondi al commento

B) - In realtà, con il loro intendere e volere, lo stato europeo tradizionale perde la sua sovranità, e la cittadinanza diventa schiava, lavorando a regime ridotto per le multinazionali dei banchieri che si arricchiscono annichilendo e soggiogando a se proprio la forza lavoro, un tunnel che innesca sistemi di recessione irreversibili nei paesi soprasseduti da questa tipologia di struttura piramidale che vede al vertice proprio la BCE, poi le BANCHE, poi i POLITICI, poi lo STATO, e solo in ultima i CITTADINI e le IMPRESE. Non è un caso che I burocrati di Bruxelles, mantenuti lautamente dai cittadini europei, chiedano continuamente tagli alla spesa e aumento delle tasse, un operazione elegantemente chiamata "riforme strutturali", e paradossalmente siano proprio loro a finanziare con causali vergognose e inutili, opere dispendiose che vanno a costituire il debito pubblico che affama sempre di più gli abitanti dei paesi indebitati. Non date retta alle pagliacciate che riportano i giornalisti dei così detti giornali economici, o dei rotocalchi che hanno lo spazio per la rubrica economica e tanto meno a quelli che operano in questo modello di televisione berlusconiana: oltre a non azzeccarne una nel breve e medio termine, sussistono e possono far carriera solo se non contrastano il sistema, sviluppando argomentazioni che girano sempre attorno al nocciolo ma che al nocciolo non ci arriveranno mai. Non date retta: votate in massa 5 Stelle.

roberto f., padova Commentatore certificato 07.07.15 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Interessante intervista.
Che tutti si annotino quello che Farage dice, molto saggiamente, sui tassi d'interesse cui gli Stati si finanziano:
DEVONO ESSERE ADEGUATI.
Bene. Concordo al 100%.
E CHI DECIDE l'ADEGUATEZZA DEI TASSI D'INTERESSE?
Il governo? Il PD? Il pregiudicato? O magari i 5 stelle (con Salvini e compagnia bella)?

No grazie, io preferisco il mercato.

Tornando ai tassi bassi dell'euro:
i paesi del sud hanno buttato nel cesso il regalo dei tassi bassi (bolla immobiliare spagnola, da noi finanza pubblica fuori controllo, in Grecia entrambe le cose, ecc.), mentre un paese, - che nel blog vi guardate bene dal ricordarlo - il BELGIO, ha ridotto il suo debito (dal 130% al 100% - e ora hanno tassi quasi tedeschi) semplicemente utilizzando il risparmio di spesa per minori interessi (rispetto all'era pre-euro) per ridurre il proprio debito pubblico (pur continuando a creare deficit pubblici !!! ma con piccoli avanzi primari).

E quando ha iniziato a piovere (crisi mutui subprime e menzogne greche sul proprio deficit - non il 6% ma il 15% - ma niente! ...), gli investitori internazionali hanno incominciato ad aprire gli ombrelli (altro che speculazione ... ci si protegge dal rischio - questa è la prima e fondamentale verità) ... e i tassi si sono adeguati, eccome se si sono adeguati. E la festa è, giustamente, finita. Tutto qui. Il resto è fuffa (troika e potere internazionale finanziario ecc. ecc.), anche piuttosto noiosa.

Marco M. 07.07.15 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Grande Farage. Qui in UK il potere lo ha stritolato (democrazia in UK? You wish..) ha preso milioni di voti e la fantastica legge elettorale UK gli ha dato solo un deputato e chi ha preso un terzo sei suoi voti ha preso decine e decine di deputati (esempio l'SNP .. independisti scozzesi) .. e poi ci lamentiamo dell' italia. Booom!

filiberto perilli 07.07.15 15:27| 
 |
Rispondi al commento

L'europa con la sua moneta unica e la su politica di austerita'e'un totale fallimento!
Non ci vuole molto a capirlo,basta vedere i suicidi avvenuti in Grecia dal 2010 ad oggi (sono piu'di 10000 morti per eccesso di austerita',senza citare altre nazioni).Si puo'chiamare successo????
Un'europa cosi'fa comodo solo a quei quattro avvoltoi della Troika che tiene per le palle intere nazioni rappresentate da maggiordomi!!
I pieni poteri devono andare al popolo e non a camereri facilmente corruttibili!!

Paolo Calabrese 07.07.15 15:10| 
 |
Rispondi al commento

L'INSOSTENIBILE ASSENZA DEL PARLAMENTO EUROPEO

La farsa degli incontri unilaterali va avanti tra dichiarazioni e minacce del soliti noti,Juncker,Merkel,La Garde,Draghi.
Quando l'Europa va in fibrillazione escono fuori i 4,5 figuranti che rassicurano o mostrano i denti,a secondo della situazione.
Il Parlamento Europeo è il grande assente di questa partita che si gioca sempre fra i stessi giocatori mentre gli altri stanno a guardare.
Questa Europa pseudo-democratica non solo detta le regole che puntualmente vengono violate dagli stessi che le formulano,ma addirittura ha il potere di intervenire nelle scelte dei popoli con veri e propri atti di bullismo e terrorismo psicologico.
L'Europa della "solidarietà e dell'accoglienza" ha mandato i suoi emissari in Grecia per condizionare il voto referendario e piegare il popolo ai voleri della finanza dei derivati.
Oggi la "triade" mette in guardia le nazioni come Italia,Spagna e Portogallo a non caldeggiare la "rivolta" della Grecia perchè rischierebbero in primis le conseguenze di un imminente contagio.
Questa Europa da un giorno all'altro ha fatto un prelievo forzoso sui conti Ciprioti giustificando l'atto con l'elevata evasione,incapace però di imporre regole a priori per combatterla.
D'altronde cosa ci si può aspettare da un Juncker ex ministro del Lussemburgo,paradiso fiscale dei capitali esteri,dimessosi dopo un'inchiesta che ha portato alla luce l'esistenza di un corpo di polizia politica che schedava centinaia di migliaia di cittadini.
Non stiamo parlando degli anni della guerra fredda ma del 2013.
E' lampante allora che i cittadini non possono più fidarsi di questa gente.
Il Fmi,ad esempio,ha più volte commesso errori madornali sulle politiche applicate,affossando le economie di interi stati eppure i vertici non sono stati rimossi.
Allora di che parliamo?

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 07.07.15 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Sò impressionato, in tutto 'sto casino, da l'attivismo der Presidente de 'a Repubblica, de 'e parole sue ferme e risolute..(ma pija er valium a colazione?? Quasi quasi, me manca MònitoMan....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.07.15 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiamo vivendo da pecore e ci meritiamo ampiamente di morire da pecore . Ci fanno di tutto e non reagiamo , accettiamo tutto magari mugugnando ma corriamo a fare la fila sotto il sole per pagare le innumerevoli tasse che questa specie di governo illegittimo ci scarica in continuazione sulle spalle . Accettiamo che si dichiari incostituzionale il leggero prelievo sui maxi stipendi e pensioni mentre si buttano in mezzo alla strada famiglie poco o nullatenenti , gli alberghi essendo disponibili solo per i clandestini ! Le jene della politica ci strappano pezzi di carne e noi non facciamo altro che belare , non reagiamo più a niente , qualsiasi ingiunzione o richiesta viene sollecitamente soddisfatta che poi , se no , c'è equitalia che ti toglie la casa ! Che schifo ! Andiamo a rompere i coglioni a Berlusconi e a mettergli un dito in culo mentre c'è tanta gente che si suicida per la disperazione o ci sta seriamente pensando ! Facciamo i misurati nelle tv dove appariamo con il contagocce e con sussiego , dobbiamo scontrarci con le Bonafè e le De micheli e quel tipo strano di scelta civica , Librandi mi pare , che sparano bugie e vane promesse in continuazione e fargliele rimangiare con la verità ! Questa gente va sputtanata di brutto , basta con gli imbrogli e le menzogne a raffica ! Renzi afferma che siamo diventati risolutori di problemi , come no manco ci chiamano ( e siamo la terza potenza politica e economica ) per discutere della Grecia ! Su di essa i soli comandanti europei : Germania e Francia ci hanno imposto di farci carico di 40 miliardi di perdite delle loro banche per i giochetti finanziari mal riusciti , dopo aver deposto il legittimo governo Berlusconi recalcitrante nel 2011 e avere insediato i loro uomini per estorcere denaro alle pecore italiane attraverso gli esodati e nuove tasse di Monti e Frignero . Se piangi perchè firmi ! Amiche pecore continuiamo così che le palle non le abbiamo ! Grecia docet !


Gentile Ernesto... Vorrei ricordarti che io sono un umilissimo iscritto al movimento e, come te, sono un visitatore e occasionale commentatore del blog personale di Beppe Grillo. Questo per soddisfare la tua domanda su "chi io sia". In secondo luogo, io non mi arrogo, come tu si' frettolosamente asserisci, ne' mi sono mai arrogato ruoli che non mi competono. E' questione di educazione: a casa d'altri si fa gli ospiti...sono certo tu condivida. Infine, per quel che riguarda il tuo messaggio piuttosto criptico, provo a interpretare chiedendo: Tu fai parte dello staff di Beppe Grillo.it? Hai ricevuto un incarico diretto da parte del medesimo, che ti autorizzi alla tua presa di posizione? Se si', visto che svolgi un incarico ufficiale, ritiro il mio invito fattoti, con la preghiera, pero', di identificare chiaramente il tuo status: come poster non risulti attualmente certificato, non si sa di dove tu sia e non e' chiaro se "Ernesto La Habana" sia il tuo vero nome o semplicemente un nick.. Chi ha incarichi si firmi con nome e cognome. Altrimenti, il mio invito, modesto fin che vuoi e tuo malgrado, rimane. Auguri!
PS: Recuerda, uno vale uno...


Continuiamo a parlare del debito greco perché così vogliono i giornali che seguono gli ordini del capitale occidentale
Ma lo sapete che l'esposizione in derivati della Deutsche Bank, la maggiore banca tedesca, è di 54.600 miliardi di euro? e che l'esposizione in derivati delle banche americane è di 223.000 miliardi di dollari. Il debito della Grecia di 312 miliardi confrontato con queste cifre è ridicolo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.07.15 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Enrico Mentana (pagina ufficiale, bis)
15 ore fa ·

La domanda è semplice e l'ho già posta in altre occasioni: ma se l'Europa è un'unione di 28 stati, con tanto di presidenti della Commissione, del Consiglio e del Parlamento; se l'Eurozona è l'unione monetaria di 19 tra questi stati, con tanto di presidenti della Banca Centrale e dell'Eurogruppo; ma allora perché diavolo tutte le volte le decisioni devono essere prese solo dalla Germania e dalla Francia? Chi l'ha deciso? E perché tutti gli altri accettano il fatto compiuto senza protestare?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.07.15 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poco fa mi era partito un commento incompleto ma che non trovo più.

Provo a rimandarvelo.

Questa mattina vi regalo un film imperdibile che come dice nel sottotitolo chi l'ha pubblicato

[FILM COMPLETO HD] THRIVE in Italiano: Censurato da Tutte le TV

spiega nei dettagli i VERI MOTIVI che sono alla base dell'attuale situazione economica del mondo intero. Anche dell'attuale situazione europea e grega in particolare. Il possibile PERCHE' si è arrivati a questo punto. E DI CHI LO VUOLE.

Questo è il link di you tube:

https://www.youtube.com/watch?v=VZa3HoAP6B4

Dura due ore..ma dovete vedervelo tutto se volete capire molte cose. Vedetevelo pure a pezzi ma vedetevelo...

Dino Colombo. Commentatore certificato 07.07.15 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Mi sfugge un fatto...

Ma renzi non aveva dichiarato "SOSPESO" dalle sue funzioni di presidente della regione Campania De Luca?

E allora com'è che questo si mette lo stesso a nominare giunte regionali e cose simili?

Se uno è SOSPESO non perde anche se momentaneamente i suoi poteri?

E' come se un sindaco o chi per lui sospende dalle sue funzioni un vigile urbano e quello continua a fare le multe. Che saranno tutte invalide a mio avviso...

Va beh che in italia siamo abituati a questo ed altro...ma a tutto non ci dovrebbe essere un limite no?

Portavoce 5S...vogliamo vederci un pò più chiaro in questa storia?


Bisogna rendersi conto che fino a quando tutte le persone europee, e non notifico nomi di particolari nazioni dove si trovano si fidano dell'euro e delle relative banche le cose andranno malandatamente bene, ma se un giorno capiterà che molti li voglio in dietro in contanti perchè non si fidano più della situazione, cosa capiterà in questa europa, sono tutti disponibili in contanti gli euro ?
Se non ci sono dov'è la stabilità e la forza di questa europa ? Io direi su per il camino da dove ci arriva la befana

giovanni.p 07.07.15 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente, da sostenitore convinto del Movimento 5 Stelle, non mi iscrivo al partito inglese di chi in cuor suo tifa per il fallimento dell'Europa. A mio parere ci sono due visioni contrapposte di Europa. Possiamo proiettare l'attuale visione di Europa e pensarla come ad un condominio ben organizzato, in cui c'è un efficiente amministratore che tabelle millesimali alla mano fa le pulci a tutti i condomini. Si organizzano puntualmente riunioni condominiali che sfornano sempre nuovi regolamenti. Vengono richiamati i condomini dei piani bassi, così indietro coni pagamenti. Questa Europa non ha futuro, ma ha una sua dignità, quanti di noi sono disposti a pagare le rate dei condomini morosi?
C'è poi un altra opzioni, c'è l'Europa famiglia, l'Europa Comunità, in cui non si lascia indietro nessuno. In questa visione però dobbiamo una volta per tutte buttare il cuore oltre l'ostacolo, tutti dobbiamo perdere, per qualcosa di più grande. In questa seconda visione, come in tutte le famiglie la redistribuzione del reddito deve diventare asse portante, ci vuole una sanità europea, un istruzione europea, una difesa europa, una fiscalità europea. Questo vuol dire che la sanità tedesca sarà peggiore, e quella greca migliore di adesso, non è una richiesta da poco per un tedesco. Vuol dire anche che in Grecia (ed in Italia) un evasore fiscale va perseguito nello stesso modo in cui si fa in Germania. Non posso chiedere ad un condomino tedesco di pagare le rate del condomino greco, ma al fratello tedesco per suo fratello greco si. Per questa seconda Europa io faccio il tifo, e vorrei che il movimento lavorasse anche per questo sogno.

Ivan Solinas, Scandicci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.07.15 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Farange vella non è, come disse lu porcu, ecco me pare tutto meno che na pacca a monopoli.

undefined 07.07.15 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Poco fa seguivo la rassegna stampa in tv.

Un giornale scrive tra i suoi titoli:
"Matteo ha sbagliato tutto...in Europa non tocca palla" (probabilmente riferito anche alla sua esclusione dal vertice Merkel-Hollande...questo per dire in che "grande considerazione" viene tenuto il 'nostro' nelle alte sfere europee...)

Poi su un giornale romano leggo di spalla un trafiletto che dice così:
"Renzi ad Alexis: subito le riforme o niente aiuti"

Per poco non mi pisciavo sotto dalle risate...

Questa presa di posizione "cazzuta" di Renzi verso Tsipras mi ha fatto venire in mente l'idiota mafioso che solo perchè figlio del boss cercava di incutere timore ai taglieggiati dal pizzo nel film "La Matassa".

Quello che non riusciva a prendere le noccioline al volo per intenderci.

Uno che se la faceva sotto se restava da solo ma che si mostrava "terrorizzante" con le vittime del pizzo se spalleggiato dagli sgherri del padre
ma che in sostanza non capiva nè valeva una mazza...:-) Un povero idiota va...Uno che combinava solo guai all'organizzazione mafiosa.

Poco fa ridevo perchè ora mi aspetto che l'Europa si tiri matteo dentro il furgone e dopo averlo definito un "Malaminkiata" lo riempie di botte come in una delle scene finali del film..

Dino Colombo. Commentatore certificato 07.07.15 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Gite ad Atene ,pagate da chi? E lavorare ,NISBA ?Li paghiamo quasi 20 mila al mese.

Sarei curioso di sapere quanti deputati Polacchi o Austriaci sono andati in lussuosi alberghi di Atene per festeggiare uno che non paga mld di debiti e vuole aiuti dalla BCE a fondo perduto,sicche' gli operai Fiat lavorano due gg. al mese gratis per i poveri Greci ,anziche' spenderli per mandare i figli all'Universita'.
PAESE PULCINELLA.

klaus k. Commentatore certificato 07.07.15 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Egregio orbo... paziente!!!

Mi vedo costretto proseguire in chiaro per non perdere
il filo del discorso.
Ringrazio per la sensibilità nel chiarirmi ciò
che, come risposta, mi risulta ancora incomprensibile.
Ma poi mi chiedo altrettantemente chi tu sia per
arrogarti l'incarico di supplire a chi sarebbe
l'autore del pezzo in questione!
Ti rispondo comunque.
La superficiale lettura delle mie richieste mi
rivela - tu - alquanto frettoloso nella disamina.
Infatti, se l'analisi non ti spiace, io faccio parte con piacere
del cosidetto "Blog" firmato nel Post principale, tuo malgrado;
e non intendo essere coinvolto in azioni o rendiconti
che non mi appartengono.
Io non ho chiesto di essere coinvolto in quell'intervista
o, per lo meno, mi farebbe piacere essere tenuto al corrente
di qualche precisazione; altrimenti eviterèi
di scrivere come firmatario il "Blog" di cui faccio
(più o meno con successo) parte.

Questo per migliorare, se richiesto, future relazioni

In fede

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 07.07.15 09:46| 
 |
Rispondi al commento

_______


sentite questa:


The statement by Chinese Foreign Minister Wang Yi on 22 December 2014:

“If the Russian side needs it, we will provide necessary assistance within our capacity” – is a clear testimony that Russia and China have entered into an economic alliance which will be stronger than the incessant ruble and petrol devaluation manipulations by Washington, aided by ___the European puppets.___

China, leading member of the BRICS, is lining up the bloc of the BRICS and that of the SCO – and their currencies – to support Russia in need.

Currency swaps between Russia (ruble) and China (yuan) for an initial US$ 25 billion equivalent have already been implemented, to allow direct transactions between the two countries. Similar swaps are under way between China and Russia with other countries, primarily the BRICS and the SCO (Shanghai Cooperation Organization) members – including the soon to become new members – Iran, Pakistan, India (also a BRICS member) and Mongolia – and possibly in some not too distant future also strategically located NATO member Turkey.

In other words, a large junk of hydrocarbons will as of immediately no longer be traded in US (petro) dollars, but in rubles and yuans and their partners respective local currencies. This will reduce worldwide demand for the petro dollar.

The US is able to maintain pressure on other currencies, currently the ruble, only as long as the petro dollar remains the major world reserve currency.

This is the main reason why Washington gets away with a seven-fold indebted dollar (i.e. total outstanding and uncovered commitments are currently more than 7 times higher than the ______US GDP (US$ 17.6 trillion, 2014 est. – vs. US$ 128 trillion_____ of unmet obligations); making the US worldwide the most indebted country – by far.[...]

http://www.globalresearch.ca/russia-and-china-the-dawning-of-a-new-monetary-system/5423637


john buatti 07.07.15 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno mi spiega perchè non riesco a vedere i video di questo blog?

Luciano i., venezia Commentatore certificato 07.07.15 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Protesto contro la pubblicazione di un discorso di Farage sul blog di Grillo
E’ vero che ‘uscire dall’Europa’ è stato il primo punto del programma elettorale dell’UKIP, per cui Farage, alle politiche inglesi, ha riscosso in certe zone anche il 31% piazzandosi come terzo partito in UK e costituendo il più numero gruppo euroscettico nel Parlamento europeo (ragion per cui Grillo ha deciso di associarsi a lui, anche se con un patto puramente tecnico che non associa le loro ideologie, il che li ha portati a votare in modo opposto più volte) ma il programma dell’Ukip ha molte note abbastanza sgradevoli e di pura destra fascista, come uno spiccato nazionalismo, una concezione dell’economia fortemente neoliberista, una vera omofobia, un attacco agli immigrati e il desiderio di espellerli dalle cure sanitarie come chiedono i nostri leghisti e sospendere i visti per 5 anni, il No ai matrimoni gay, l’accesso ai servizi pubblici (scuola ecc) solo a chi ha pagato almeno per 5 anni le tasse, una tassa unica (flax tax), un aumento delle spese militari

Per queste cose sarebbe stata opportuna una scelta diversa del post da pubblicare e un autore diverso. Non ne mancavano certo di euroscettici tra gli economisti europei e non c'era bisogno di facilitare l'opposizione al M5S che su Farage già ci va a nozze, associandoci a tutta la sua paccottiglia destroide che è sulla stesso livello della Lega peggiore
Non dimentichiamo che Borghezio (espulso nel giugno 2013 per i suoi insulti alla Kyenge) stava nell'Efd, che è il gruppo parlamentare dove stanno Farage e il M5S

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.07.15 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma possibile che i punti di equilibrio non siano da ricercare ?
La libera iniziativa...e la libera concorrenza sono alla base di un'evoluzione di una società, naturalmente in un contesto comune e sociale che ne contenga gli eccessi.
L'eccesso ..."è il male" secondo me.
L'eccesso liberistico..come quello statalistico...sono due belle rognnne da evitare /visti i risultati di varie nazioni sul pianeta.
Oggi se c'è uno spostamento verso all'argamento di poteri forti che schiacciano il singolo...mi sta anche bene che ci sia una contrapposizione ...che prenda le difese del singolo.
Anzi deve esserci una contrapposizione sociale a salvaguardia ..degli inesauribili appetiti liberisti,..ma ..senza esagerare nel vedere il problema da una parte sola. Il liberismo ha dato modo alla mente umana...di stimolarsi per ottenere risultati che tutti oggi noi utilizziamo...ma che pochi riconoscono.
La parola Equilibrio non è una parolaccia.

"Molte persone vedono l'impresa privata come una tigre feroce, da uccidere subito. Altre invece come una mucca da mungere. Pochissime la vedono com'è in realtà: un robusto cavallo che, in silenzio, traina un pesante carro."
Winston Churchill

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 07.07.15 09:04| 
 |
Rispondi al commento

EUROPA USA GRECIA
Condivido molto gli argomenti di Farage. La Grecia deve uscire dall'EURO ma c'è un grosso ma che Farage non ha evidenziato: Gli USA non vogliono. Adesso che la Merkel e Holland si ergano a paladini dell'Europa non conta una cippa. Quì chi conta sono gli USA e loro per una questione di geopolitica non vogliono far entrare gli Ellenici nella sfera della Russia pertanto gli faranno dare i soldi dal Fondo Internazionale. Se la Grecia si ostina a voler restare nell'euro, come dice giustamente Farage, sarà costretta a vivere di sussidi e non si risolleverà mai.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 07.07.15 08:54| 
 |
Rispondi al commento

___________

non so quanto sia possibile e vero:

dal FinacialTimes

I mercati si preparano per la nuova moneta greca mentre cresce la prospettiva del Grexit


---

Markets prepare for new Greek currency as Grexit prospect grows


http://www.ft.com/cms/s/0/3c8ddde6-23e4-11e5-bd83-71cb60e8f08c.html#axzz3fBYjUalW


la cosa piu importante della Greca ora è di uscire dalla morsa UE se non vogliono morire soffocati da debiti e far ripartire l'economia.

john buatti 07.07.15 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Ernesto, rispondo al tuo imvito: Al primo giro potevi sembrare inadeguato...al secondo rischi di esserlo sul serio. Ne' tu, ne' io, ne' chiunque altro ha titolo alcuno perche' venga consultato prima della pubblicazione di qualsivoglia articolo sul blog personale di Grillo Giuseppe. C'e' sufficiente spazio partecipativo da rivendicare e -per alcuni- ci sono abbondanti occasioni per sfogare la propria compulsivita' decisionalistica, quando vengono messe a votazione proposte politiche atte a trasformarsi in disegni di legge a marchio M5S. E spesso, i risultati di tali consultazioni hanno di diritto, anche se non sempre d'intelligenza, rinnegato le opinioni di Grillo e Casaleggio. Altrimenti, come gia' detto, sentiti libero di accomodarti, caricati il tuo blog e decidi cosa e chi pubblicare. Costa un po' fatica, ma il tuo anelito di liberta' ci guadagnera'. Auguri...y hasta siempre!


Lavoro con Società Tedesche da molti anni, ho sempre notato questa assoluta intransigenza e determinatezza anche nel condurre gli affari, un grande difetto dei tedeschi è proprio questo, sono convinti di essere sempre nel giusto, di essere stati baciati da Dio quando sono nati, a volte anche quando evidentemente si stavano cacciando in affari disastrosi insistono e vanno fino in fondo anche a costo di perdere palesemente ed evidentemente, nessuno gli fa cambiare idea.

Non mi stupisce l'atteggiamento della Cancelliera è tipico della mentalità Tedesca, vedrete anche a costo di affondare la Grecia andrà fino in fondo, l'unico linguaggio che capiscono è l'imposizione sono fatti così.
L'argomento che mi preoccupa di più sono i rapporti con la Russia, se usano il solito atteggiamento temo che ne vedremo delle belle (belle per modo di dire(

Se vogliamo convivere con loro bisogna accettare come sono fatti, oppure lasciarli andare per la loro strada fino al prossimo casino che combineranno.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 07.07.15 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Kant diceva: ci sono due grandi misteri: il cielo stellato sopra di me e la legge morale dentro di me.
Io dico: ci sono due grandi misteri che non riesco assolutamente a spiegarmi: come ha fatto la destra europea (Salvini, Le Pen, Farage…) e mettersi ‘contro’ l’imposizione che in Europa è stata fatta del neoliberismo neocon USA, quando dovrebbero stare dalla stessa parte, avendo sempre predicato gli stessi principi?
E: come ha fatto la socialdemocrazia europea (Labour, Partito Socialdemocratico tedesco, PSE, Ps francese, Psoe, Pd… ) ad annacquarsi fino alla deaerazione attuale e a rinnegare tutti i valori e le ideologie di base per abbracciare incondizionatamente proprio l’ideologia a loro avversa?
Scopre Pavlov che se i cani sono stati abituati ad associare a un cerchio una bistecca e a una ellisse a una bastonata, a poi si cambia piano piano il cerchio e lo si avvicina a una ellisse, impazziscono perché non capiscono più cosa per loro è bene e a male. E a quel punto il loro asservimento è completo. Allo stesso modo le rane possono essere bollite alzando piano piano la fiamma e saranno pure grate a chi le sta bollendo. Ma questa è una infernale calamità.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.07.15 08:44| 
 |
Rispondi al commento

“L’euro non è solo una moneta. E’ un progetto politico volto a imporre l’ideologia neoliberista.” Fusaro)
Forse che questa ideologia di strema destra esce dal voto popolare? Forse erano neoliberisti quegli elettori che si sono trovati sul capo governi neoliberisti come quello di Monti o Letta o Renzi? Forse li hanno voluti ed eletti loro? Forse si sono convertiti di colpo al neoliberismo tutti quei parlamentari che ‘senza se e senza ma’ hanno votato tutte le orrende leggi e riforme che hanno cancellato ogni traccia di democrazia dall’Italia, asservendola alle leggi di mercato, che poi si riassumono negli interessi di 200 ipercapitalisti occidentali che trattano il nostro Paese come una preda di guerra? Forse che gli Italiani o i Greci sono responsabili e dunque colpevoli di essere stati messi a forza in una Europa delle banche e dei poteri forti, che di democratico non aveva niente, che di solidale non aveva niente, ma era la cruda riproposizione del capitalismo estremo americano e della vittoria del danaro sulle masse, tenute in un conveniente stato di minorità psicologica, politica, informativa e infine di sopravvivenza?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.07.15 08:31| 
 |
Rispondi al commento

RICORDO SOLO CHE:
il regime dittatoriale di Augusto Pinochet fu un piano politico economico ideato da Milton Friedman.
Lo stesso Friedman che nominato premio nobel per l'economia dai banchieri e dall'alta finanza fu preso ad esempio per rappresentare l'ideologia liberista oggi in voga.
Il piano economico europeo (l'europolitica) è lo stesso adottato da Pinochet ed è destinato a trascinare i popoli europei ad una nuova guerra mondiale.
Con la lexae moneta si puo' uscire dall'euronazismo senza uccidere nessuno. Siamo ancora in tempo.

NOVECENTO SULL'OCEANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 07.07.15 08:27| 
 |
Rispondi al commento

___________

e ci vogliono far credere che i Mussulmani moderati coprano quelli estremisti:

Cameroon radio station takes aim at Nigeria's Boko Haram

Al-Houda radio station warns local Muslim community against terror group’s misguided approach to Islam

http://www.aa.com.tr/en/news/545896--cameroon-radio-station-takes-aim-at-nigerias-boko-haram

john buatti 07.07.15 08:25| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA egregio Blok✰✰✰✰✰... paziente & p.c. Oreste!!!

Può darsi che oggi io possa passare per inadeguato o ignorante!

Allora per cortesia qualcuno mi spieghi chi sarebbe
il fantomatico "Blog" che ha intervistato Farage.

Indipendentemente dalla bontà indiscussa o meno dell'intervista
chiederei gentilmente:
- è stata decisa anche a mio nome?
- chi ha deciso le domande?
- e sopratutto cosa è veramente l'entità denominata "Blog"?
- da chi è formata?
- mi son perso qualche passaggio del Movimento?

In attesa di cortese riscontro

invio cordiali saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 07.07.15 08:20| 
 |
Rispondi al commento

E’ vero che la Grecia è entrata nell’euro coi conti truccati, ma è vero anche che l’Europa lo sapeva benissimo e fece finta di non saperlo, tanto più che i conti erano stati truccati proprio dalla Goldman Sachs,la più grande banca d’affari americana. Come mai Francia, Italia e Germania parlano di conti truccati oggi, ma stettero ben zitte nel 2009? E come mai oggi viene a fare questi discorsi proprio l’Italia, quando anche Prodi falsificò i conti per portare l’Italia in Europa e ci introdusse a forza, perché (grazie anche alla Costituzione) non solo non ci fu nessun referendum per chiedere il nostro parere ma pure Prodi (ovvero il csx) si guardò bene dal darci le informazioni su quello che ci sarebbe successo. L'allora cancelliere Helmut Kohl "era perfettamente informato della situazione di bilancio" italiana e consapevole che "l'Italia non aveva i conti in regola per entrare nell'euro, ma per motivi politici non volle trarne le conseguenze” (Der Spiegel
“Kohl fu avvisato che l'Italia usava trucchi contabili per mostrare sulla carta che faceva progressi,mentre in realtà il suo debito cresceva.All'inizio del 1997(Prodi),esponenti del ministero delle Finanze tedesco dissero a Kohl che a Roma "importanti misure strutturali di risparmio dei costi venivano quasi completamente omesse per considerazioni di consenso sociale"
Oggi Prodi dice che ci furono degli errori e che questa non era l’Europa a cui pensava,ma ci è difficile credere che uno che è stato docente di economia politica e ha fondato una società di studi economici ne sapesse quanto noi.Oggi c’è chi blatera che la colpa fu dei Greci,e allora la colpa fu anche degli Italiani? Come si può dare la colpa a un popolo ignorante e disinformato, quando le carte le dà chi comanda e spesso falsifica coi suoi elettori ogni realtà?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.07.15 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.07.15 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

________

rivolto a quei TG e Governi della Casta

Gruppo Islamico condanna uccisioni da Boko Haram
---

Islamic Group Condemns Killings By Boko Haram

An Islamic Group, Jama’atu Nasril Islam (JNI), has condemned the recent killing of innocent citizens in north-east Nigeria at various places of worship by the Boko Haram sect.

The group led by the Sultan of Sokoto, Alhaji Muhammad Sa’ad Abubakar, described the terrorists’ increasing attacks in Maiduguri, Borno State, Damaturu in Yobe State and Jos in Plateau State as ungodly and un-Islamic.

http://www.channelstv.com/2015/07/06/islamic-group-condemns-killings-by-boko-haram/

john buatti 07.07.15 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Adesso tutti parlano dell'euro e della GRECIA e degli extracomunitari che continuano ad arrivare questo va sempre bene a ROMA ?E' Inutile continuare a piangere con l'europa che non ci aiuta mai. Siamo al livello dell'asilo dato che per fare qualcosa abbiamo bisogno sempre del maestro che ci indichi cosa dobbiamo fare.

giovanni.p(vicenza) 07.07.15 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Esatto, Farage: Putin e Assad sono dalla nostra parte nella battaglia contro il terrorismo islamico. Ma bisogna vedere cosa intendiamo per 'nostra'... se intendiamo 'dalla parte dei popoli', allora sì. Se intendiamo 'dalla parte dell'occidente', beh, per niente. Infatti non è solo l'America che finanzia i terroristi islamici, sono anche i servizi segreti occidentali:
https://aurorasito.wordpress.com/taqfiri-ditalia/

Michele S. Commentatore certificato 07.07.15 08:09| 
 |
Rispondi al commento

2 Berluscameno
Ma la battaglia greca riguarda anche noi italiani.
Anche noi siamo dominati da una” élite perversa “che sparge il veleno dell’austerità.
Il sedicente socialista Matteo Renzi ha scelto di fiancheggiare la Merkel, ponendosi ancora una volta su un piano di assoluta continuità con i suoi pessimi predecessori Monti e Letta.
La stragrande maggioranza degli italiani, al contrario dell’attuale premier arrivato a Palazzo Chigi attraverso una manovra di Palazzo, solidarizza invece convintamente con il popolo greco.
Per quanto tempo ancora il nostro Paese potrà essere rappresentato da un uomo incapace di interpretarne i sentimenti più profondi e le aspettative più impellenti?
E’ giusto cominciare ad organizzare dal basso nuove forme di rappresentanza politica in assoluta discontinuità con il recente passato.
Un nuovo modello di impegno che riscopra la centralità della persona da rendere consapevole e protagonista, e non strumento indifeso alla mercé di manipolatori superbi e senza scrupoli. “

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.07.15 07:58| 
 |
Rispondi al commento

Berluscameno
I GRECI DIFENDONO LA DEMOCRAZIA IN NOME E PER CONTO DI TUTTI I POPOLI EUROPEI
Il popolo greco non si è lasciato intimidire dalle infami minacce dei “padroni del vapore” I vari Draghi,Merkel,Hollande,Schulz,garanti di quel potere finanziario che manipola quello mediatico,hanno perso
I greci hanno rifiutato di sottoscrivere un accordo indegno,dimostrando come la democrazia conservi anticorpi speciali e inaspettati contro i tentativi diretti o subdoli di instaurare una dittatura di fatto
La vera posta in gioco è stata questa:
la permanenza in vita di un sistema democratico che riconosce al popolo,e non alle élite bancarie,il diritto di autodeterminare le proprie scelte
Nonostante le fortissime pressioni,l’evocazione di scenari terribili e la promessa di subire ulteriori punizioni in caso di disubbidienza, Tsipras e Varoufakis hanno tenuto il punto, restituendo ai Greci il piacere di tornare a respirare “libertà”
Il risultato del referendum mostra che i vertici della attuale Ue sono leader di cartapesta, apprendisti stregoni vili e presuntosi
I greci hanno fatto saltare la catena facendo svanire quell’incantesimo malvagio che da quasi un decennio tiene in ostaggio l’Europa intera
Probabilmente quelli proseguiranno sullo stesso sentiero,spingendo la Grecia fuori dall’euro nella speranza di mantenere così facendo un potere intimidatorio nei confronti di tutti quei popoli europei tuttora imprigionati nello stesso miserabile schema
Quando l’esercizio del potere trova nella paura e non nel consenso la base del suo fondamento,non si può più parlare di democrazia o di progresso
La democrazia non è un concetto burocratico o astratto…cammina di pari passo col consenso, ma il consenso estorto con la paura non instaura mai una democrazia
Per questo Varoufakis ha fatto benissimo a definire “terroristi” i creditori internazionali.
Chi diffonde terrore per raggiungere i propri miseri scopi è un “terrorista”

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.07.15 07:56| 
 |
Rispondi al commento

3 DIEGO FUSARO
Nel desolante panorama odierno, dominato dalla teologia del mercato e dall’indecorosa riconversione delle sinistre al credo mercatistico, sembra che Papa Francesco sia rimasto il solo a parlare di dignità dell’uomo e del lavoro, diritti sociali, sfruttamento; parole dimenticate dalla sinistra proprio oggi, che lo sfruttamento, l’ingiustizia sociale e l’alienazione sono al massimo.
Dice il Papa: “L’economia assume ogni sviluppo tecnologico in funzione del profitto, senza prestare attenzione a eventuali conseguenze negative per l’essere umano. Il mercato da solo però non garantisce lo sviluppo umano integrale e l’inclusione sociale. La politica non deve sottomettersi all’economia. Oggi, pensando al bene comune, abbiamo bisogno in modo ineludibile che la politica e l’economia si pongano decisamente al servizio della vita, specialmente della vita umana”. Purtroppo, al di là di queste belle parole, la Chiesa resta una holding capitalistica, retta dalle leggi del capitale. Le sinistre oggi hanno rinunciato al perseguimento di un avvenire alternativo e più grande rispetto alla mondializzazione capitalistica. Così Marx e Gramsci stanno all’odierna sinistra venduta al capitale, come Cristo e il discorso della montagna stanno al banchiere Marcinkus.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.07.15 07:44| 
 |
Rispondi al commento

______

visto che i Media dicono falsità per conto del Governo Italiano....

cioè che convenientemente 'non distinguono i Mussulmani dall'Estremismo Mussulmano' per farne tutta un'erba un fascio per creare tensioni tra religioni per non dire guerre....cio che vuole il NWO , il dividi ed impera...

guarda caso il gruppo estremista mussulmano Boko Haram attacca i suoi stessi Mussulmani moderati!

Ed in recente passato i media di parte cercano di dipingere un'immagine dei Mussulmani come un gruppo estremista...e che coprono l'Estremismo Mussulmano...

allora perche Boko Haram ammazza i suoi?


---

Nigerian Muslims and Christians alike killed in Boko Haram attacks

http://www.csmonitor.com/World/Africa/2015/0706/Nigerian-Muslims-and-Christians-alike-killed-in-Boko-Haram-attacks

Militants from the extremist group Boko Haram were blamed for the suicide bombings Sunday night at a crowded mosque and a posh Muslim restaurant in the central city of Jos; a suicide bombing earlier at a crowded evangelical Christian churc in the northeastern city of Potiskum, and attacks in several northeastern villages where dozens of churches and about 300 homes were torched.
http://www.cbsnews.com/news/nigeria-islamic-militants-boko-haram-bomb-mosque-restaurant-in-jos/


Boko Haram Attacks Both Christians and Muslims in Nigeria in Latest Suicide Bombings

http://www.gospelherald.com/articles/56411/20150706/boko-haram-attacks-both-christians-and-muslims-in-nigeria-in-latest-suicide-bombings.htm

questa è la strategia della destabilizzazione degli USA in quella regione...e non ha nulla a che fare con la religione anche se la spacciano come se lo fosse!

e su molti filmati Isis i cosiddetti cani di Obama non si vedono con camice nere!

le si vedono solo quando mandano assassini a sparare nelle spiagge...per firmare l'assassinio e che non venga confuso per altri assassinii !

john buatti 07.07.15 07:38| 
 |
Rispondi al commento

sempre FUSARO:
Nel 1941, l’eroico Manolios Glezos salì sul Partenone, strappò la bandiera con la svastica e la sostituì con quella della Grecia. Recentemente, novantenne, Manolios è sceso in piazza ad Atene a protestare contro il finanz-nazismo burocratico: la polizia l’ha preso a manganellate e gli ha sparato in faccia gas lacrimogeni. È questo il vero volto dell’Unione
Europea, che sta all’Europa di Kant e di Husserl come la Germania di Hitler poteva stare alla Germania di Goethe e di Schiller. Chi la legittima è uno stupido o, peggio, un criminale. La Grecia è il nostro futuro, se rimaniamo nella cattività eurocratica.
La Grecia rappresenta il futuro che attende gli sventurati Paesi che hanno firmato la loro condanna a morte entrando nella dittatura della moneta unica e di un’unione che, dimentica dei valori europei, ha come unici valori di riferimento la crescita dei profitti e il “fiscal compact”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.07.15 07:37| 
 |
Rispondi al commento

FUSARO
La Grecia è un’immagine vivente e terrificante del nostro Paese, se resteremo all’interno della dittatura del mercato e della Troika.
Ovviamente faranno di tutto per impedire l’uscita della Grecia dall’Eurozona: non tanto per ragioni economiche (ché la Grecia, in fondo, è poca cosa rispetto ad altri Paesi economicamente più importanti), quanto piuttosto per ragioni simboliche. Se la Grecia uscisse, ciò costituirebbe un esempio per gli altri popoli della sventurata Europa. Sarebbe, di più, la prova che la retorica dell’irreversibilità dell’euro e dell’Unione Europea è solo un’ideologia che dichiara intrasformabile l’esistente al solo scopo di renderlo tale.
L’Ue segna la provvisoria vittoria del neoliberismo e dei dominanti nella lotta di classe (oggi riconfigurata come massacro di classe, in cui i dominati subiscono in silenzio).
Le sue tre principali tendenze economico-politiche sono:
-l’abbassamento del debito tramite drastiche privatizzazioni e continui tagli alla spesa pubblica
-la lotta in nome della competitività esterna, in senso globalista e mercatista, con annesso abbassamento dei costi del lavoro e dei salari per poter reggere il confronto con le altre realtà e con i Paesi emergenti

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.07.15 07:33| 
 |
Rispondi al commento

DIEGO FUSARO
Uno spettro si aggira per l’Europa: lo spettro della Grecia, lo spettro del risveglio dell’orgoglio dei popoli europei contro la dittatura dell’economia, contro la violenza del sistema finanziario e dell’usurocrazia e si chiama Ue.
Tutte le potenze della vecchia Europa si sono alleate in una santa battuta di caccia contro questo nuovo spettro, non meno avversato di quello del comunismo.
Quale partito seriamente antagonista non è stato tacciato di populismo e di antieuropeismo dai suoi avversari di governo?
L'oppressione e l’asservimento possono essere condotti solo fino a un certo grado; superato il quale, i popoli reagiscono, sentendo calpestato il proprio orgoglio e la propria dignità. È quanto sta avvenendo in Grecia.
L’oppressione comincia a essere percepita chiaramente connessa con l’Ue. Frasi fatte come “ce lo chiede l’Europa” e “ci vuole più Europa” si rivelano, allora, per ciò che realmente sono: strumenti di deresponsabilizzazione usati per giustificare l’intensificarsi ogni giorno crescente dell’ordine neoliberista con primato assoluto del mercato sovrano.
Quel che è avvenuto in Grecia può costituire un punto di partenza per una svolta epocale. Occorre vedere quali sviluppi ne seguiranno. Il futuro è aperto. Il dogma dell’irreversibilità dell’euro e dell’Unione Europea inizia a scricchiolare. La civiltà europea nacque in Grecia: e dalla Grecia pare poter oggi risorgere.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.07.15 07:25| 
 |
Rispondi al commento

__________


scordavo di dire che in tutto questo imbroglio

mediatico e statistico come i polls

...strumentalizzati dalla Troika per

impaurire/indurre i Greci a votare Si..

e che Yanis Varoufakis ha detto che il problema di

liquidità è stato creato dalla Troika..chiudendo

le banche Greche per ricattare i Greci ad

accettare il pacchetto di austerità!

non accettate nessuna austerità e fuori dalla UE!

john buatti 07.07.15 07:04| 
 |
Rispondi al commento

__________

Sinn Fein (Gerry Adams e Martin McGuinness-Irlanda) sono preoccupati su come i suoi 'fratelli Stati' cercano di devastare la Grecia!


i Partiti di estrema sinistra come lo Sinn Fein (Irlanda) e Podemos (Spagna) scommettono il loro futuro sul successo di Syriza!

----------

Sinn Fein is panicking as its brothers wreak havoc in Greece
Far-Left parties like Sinn Fein and Podemos bet their futures on Syriza succeeding

http://www.independent.ie/opinion/columnists/ruth-dudley-edwards/sinn-fein-is-panicking-as-its-brothers-wreak-havoc-in-greece-31352334.html

john buatti 07.07.15 06:52| 
 |
Rispondi al commento

_____________


se la UE è una 'democrazia' allora ditemi perche la Merkel e Napoleone devono prima avere una consultazione prima di consultarsi con il Primo ministro Greco!


Ditemi perche se la UE rappresenta una Unione di Stati dove si fa credere di essere uniti...

uno stato come la Grecia deve prima parlare a Napoleone e la Merkel....
anziché parlare ad un tavolo composto da tutti gli stati UE..come si fa in paesi Democratici!

smettiamo di usare parole come 'paura, democrazia ecc' come strumento per mascherare la vera faccia del NWO cioè quella farsa o finta democrazia!

fuori dalla finta unione ...

prima lo si fa e prima si ritornerà a valori gia stabiliti in passato da altre generazioni prima della nostra!

john buatti 07.07.15 06:33| 
 |
Rispondi al commento

__________________________


ecco la verità di come sono andate le dimissioni di Yanis Varoufakis

in breve, lui dice che già è tutto deciso dalla Troika e che lui non metterà la sua firma ad un pacchetto che la Grecia ha gia rifiutato, e per questo si deve fare da parte..

http://www.bloomberg.com/news/articles/2015-07-02/defiant-varoufakis-says-he-ll-quit-if-greeks-endorse-austerity

john buatti 07.07.15 05:38| 
 |
Rispondi al commento

correggo : viene fatto

john buatti 07.07.15 05:34| 
 |
Rispondi al commento

_____

anche il nome di Grillo viee fatto sul TG di RT..
http://rt.com/news/271849-varoufakis-resign-minister-greece/

ma la cosa piu redicola è che nonostante che il popolo Greco ha detto no al pacchetto dell'austerità..

quei fat cats dei della UE continuano a camminare ad occhi chiusi dicendo che sta alla Grecia di fare proposte a loro (UE).

Ma che cacchio state a dire fascisti di merda che nessuno ha votato!

Se ti rifiuto un pacchetto di ulteriore austerità tramite un referendum e mi hai rifiutato tutte le proposte fino ad oggi cosa ti fa pensare che ne abbia altre?

andate a quel paese!

Ieri ho detto che la Grecia dovrebbe prendersi i soldi dalla UE per risolvere il problema della liquidità imposto dalla Troika che tiene le banche Greche chiuse per attaccare il popolo Greco a sottomettersi ad un ulteriore pacchetto di austerità...percio non cambia nulla nel'atteggiamento della Troika...

Varoufakis oltre a dire che non avrebbe firmato un'altro pacchetto di austerità...è in questo caso il piu coerente e percio si è dimesso!

Ora invece dico che il Governo Greco deve rifiutare qualsiasi pacchetto della UE e rivolgersi verso la Russia per un'immediata liquidità...

perche se guardiamo bene , questi pacchetti di austerità in cambio di soldi hanno una maturità di circa 20 anni...

cioè devono essere ripagati tra 20 anni circa....piu il 2,5% di interessi sopra
ma se poi ci mettiamo sopra tutte le scadenze dei pacchetti precedenti la Grecia si troverà affogato da debiti....

percio tutto questo è una farsa per mungere il popolo Greco per altri 20 30 anni e poi uccidere la vacca!

fuori dalla UE e dall'euro

john buatti 07.07.15 05:29| 
 |
Rispondi al commento

l'euro sparira'solamente quando avra finito il suo compito che e' quello di portare le nazioni che lo anno adottato al livello minimo di schiavitu, poi non servira forse nemmeno una moneta.

gian 07.07.15 02:15| 
 |
Rispondi al commento

Beppino? Beppino bello?...che fai? Visto che ti riempi tanto la bocca di democrazia diretta: ci fai votare in Puglia se le consigliere 5 stelle che il presidente Emiliano ha nominato assessori possano o meno entrare nella sua giunta? Che ne dici? Possiamo votare ogni tanto e scegliere noi attivisti o no? Lasciaci giocare anche a noi ogni tanto con questo bel giochino!! Dai su!

vito p., gagliano del capo Commentatore certificato 07.07.15 00:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

famose du risate bicooosss Shisshhhh ...

https://www.youtube.com/watch?v=xW-uhL6J-ak

Buonanotte a tutti e Viva la Grecia ...


Italiani greci una faccia una razza ...

O cazzz'!!! Rispsosreo i grechi ... O caaaazzzzz!!!

^_^

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.07.15 00:55| 
 |
Rispondi al commento

facciamo 60 milioni di abitanti e di più, sarà un pochetto più dura con noi
:) notte, ciao !

J.P.M. 07.07.15 00:24| 
 |
Rispondi al commento

"Putin e Assad sono due leader per i quali il mondo occidentale sembra provare avversione"

ti sbagli, cosa frega a noi di Putin e Assad

loro non voglio dominare il "mare nostrum"

J.P.M. 07.07.15 00:20| 
 |
Rispondi al commento

"Ma dobbiamo ricordare che nella grande battaglia, nella sfida più importante che ci troveremo a dover affrontare nei prossimi venti anni, ossia quella contro l'estremismo islamico, entrambi sono dalla nostra parte, è questo è molto importante per noi."

non sono d'accordo, se l'euro crolla nemico storico nel mediterraneo sei tu

J.P.M. 07.07.15 00:10| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo non si può nemmeno più condividere l'uscita di Juncker su cosa se ne faccia la grecia degli armamenti, perchè non accetta nemmeno di ridurre il bilancio della difesa
se crolla tutto serviranno eccome, a tutti quanti

J.P.M. 07.07.15 00:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eccolo qui il cafferino notturno a 5 stelle!!! :)

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.07.15 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo mandato al potere gente inadeguata e di terz'ordine , suggestionati da obiettivi egoistici di brevissimo periodo . Il fallimento dell'Unione Europea ce lo siamo proprio meritato. Ora dovremo affrontare un nuovo ciclo , distruzione e ricostruzione . Ma questa volta nel momento di maggior debolezza , mentre nuove forze premono alle frontiere. Chissà se ne usciremo ancora con la civiltà che abbiamo voluto distruggere

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.07.15 23:59| 
 |
Rispondi al commento

faccio una proposta Beppe, prima di chiudere le banche chiudiamo gli stadi... ma molto prima e vedrai...

J.P.M. 06.07.15 23:56| 
 |
Rispondi al commento

non sono disposto a uscire dall'euro senza dare battaglia anche se abbiamo tutto contro
i greci sono un popolo e i tedeschi anche
noi non lo siamo, mai stati da secoli...
tanto ci scanneremo tra noi, nemmeno ci consultano

J.P.M. 06.07.15 23:54| 
 |
Rispondi al commento

http://www.huffingtonpost.com/2015/07/06/piketty-germany-greek-debt_n_7735866.html

Germany, Piketty continued, has “no standing” to lecture other nations about debt repayment, having never paid back its own debts after both World Wars.

“However, it has frequently made other nations pay up, such as after the Franco-Prussian War of 1870, when it demanded massive reparations from France and indeed received them,” Piketty said. “The French state suffered for decades under this debt. The history of public debt is full of irony. It rarely follows our ideas of order and justice.”

Piketty criticized the “infantile” moral uprightness of Germany, whose economic success upon reunification has led it to rebuke nations like Greece for being in similarly weakened financial states as Germany itself was in decades ago.

Piketty argued that the same debt relief accorded to Germany after World War II should be granted to Greece today.


http://www.theguardian.com/business/2015/jul/06/germany-1953-greece-2015-economic-marshall-plan-debt-relief

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.07.15 23:46| 
 |
Rispondi al commento

l'ho capito, non arriverò alla pensione tranquillo
mi dovranno mandare sotto un ponte o su un marciapiede prima che io possa raccontare alle mie nipoti come sono sopravissuto a questa guerra
tocca a noi, siamo i prossimi

J.P.M. 06.07.15 23:45| 
 |
Rispondi al commento

L'euro è un ferrovecchio spacciato per un iPhone, è latte in polvere spacciato per Parmigiano Dop, solo Scrooge sarebbe entusiasta dell'euro in una Londra sadica e malvagia da fine '800.

undefined 06.07.15 23:42| 
 |
Rispondi al commento

sono diventati improvvisamente tutti poveri, la merkel, la lagarde (meno), schultz, juncker, tutti minimalisti
degli straccioni che al confronto Varoufakis e moglie sono diventati i capitalisti d'europra
...ultimo tentativo della Lagarde prima di abbandondare, anche lei, il suo amato foulard firmato...
serve qualcosa ?

J.P.M. 06.07.15 23:40| 
 |
Rispondi al commento

La Grecia potrebbe benissimo dire che i 110 MRD di euro che deve a Italia e Germania sono debiti di guerra non pagati. L`Italia e la Germania erano alleati no? Per quanto riguarda i restanti 90 MRD uno sconto del 30%.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.07.15 23:38| 
 |
Rispondi al commento

le code dei pensionati al bancomat le ha volute vedere con i suoi occhi, per questo facciamo ancora parte dello stesso movimento

J.P.M. 06.07.15 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Molta gente ha uno strano concetto sul fascismo. Autodefinendosi di sinistra, vogliono impedire di parlare a chi, loro, accusano di essere fascista, lo tacciano a prescindere. Sono un po' confuso nell'identificare chi sia realmente "fascista".

Alessandro L. 06.07.15 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo è l'unico dei turisti italiani del referendum greco che si è fermato anche oggi lunedì per vedere con i suoi occhi cosa ci accadrà fra non molto

e secondo me ne è rimasto scioccato quando ha visto le code al bancomat, accetto scommesse

J.P.M. 06.07.15 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Se la Merkel fa il vocione la Grecia dovrebbe:

1. Non pagare nessuno
2. passare al Dracme
3. Accettare gli investimenti Russi e Cinesi
4. Riequilibrare la propria economia e ripartire
5. Dare un calcio in culo alla Germania

Però devono stare attenti agli americani, loro si che possono riprendere la caccia agli indiani..

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.07.15 23:22| 
 |
Rispondi al commento

...b.notte..

Alexme 06.07.15 23:09| 
 |
Rispondi al commento

A) "Dopo il referendum greco l'euro è definitivamente fallito? Secondo Nigel Farage al massimo entro 10 15 anni (ndr, il blog pensa molti meno) l'Italia e altri Paesi importanti della UE abbandoneranno la moneta unica. Il blog l'ha intervistato qualche giorno prima del referendum per approfondire il suo punto di vista.
"?!...

B) "Blog: La tensione, dopo la Grecia, si sposterebbe in Italia e Spagna: cosa prevede per il futuro?
Farage: È una domanda molto complessa. Se si considerano le statistiche per l'Italia, ne emerge che uno dei paesi europei più importanti versa in una situazione molto grave: verrà un momento in cui in Italia sarà indetto un referendum. Deve succedere. Non penso che il nord e il sud dell'Europa siano compatibili, e che possano essere uniti in un'unica camicia di forza economica: non funziona e a lungo termine prevedo che tutti questi altri paesi europei, Italia compresa, usciranno dall'euro entro 5-10 anni."?!...
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Intervista fatta con i piedi!...
Nell'introduzione (A) il "Blog" afferma che Farage prevede che l'Italia e altri paesi europei usciranno dall'ero entro 10-15 anni... però tra parentesi scrive che "il blog pensa molti meno"!...
Poi... a un certo punto dell'intervista (B)... vediamo Farage rispondere "5-10 anni"... che sono proprio "molti meno"!...

Forse però è andata così!... l'intervistatore nel colloquio preliminare ha sentito Farage dire davvero "10-15 anni" e gli ha riferito che il "blog pensa molti meno"!... quindi durante l'intervista Farage si è corretto... parlando di "5-10 anni"... ma il "Blog" o non se n'è accorto o si è dimenticato di correggere l'introduzione!...
Una cosa è certa il Blog influenza Farage! .-)))

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.07.15 23:08| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA egregio Blok✰✰✰✰✰... paziente!!!
(in particolare a orbo e mezzo sordo!)

Può darsi che oggi io possa passare per inadeguato o ignorante!

Allora per cortesia qualcuno mi spieghi chi sarebbe
il fantomatico "Blog" che ha intervistato Farage.

Indipendentemente dalla bontà indiscussa o meno dell'intervista
chiederei gentilmente:
- è stata decisa anche a mio nome?
- chi ha deciso le domande?
- e sopratutto cosa è veramente l'entità denominata "Blog"?
- da chi è formata?
- mi son perso qualche passaggio del Movimento?

In attesa di cortese riscontro

invio cordiali saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 06.07.15 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VARUFAKIS LASCIA!
Gli strozzini tedeschi hanno detto
" ok, trattiamo ma vogliamo la testa di Varufakis".

maurizio p. Commentatore certificato 06.07.15 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Puntin e Assad non vanno considerati nemici!
questi sono i nuovi valori del movimento 5 stelle, dittatori considerati amici!!!!
Putin ha ucciso in modo spietato giornalisti e oppositori, ha fatto leggi omofobe, la Russia ha materie prime che consentirebbero a tutto il suo popolo di non lavorare invece ci sono pochi ricchissimi e tantissimi poveri senza un minimo di tutele, MIO AMICO NON LO SARÀ MAI, non parliamo
poi di Assad che fa stragi di civili con armi chimiche.
In Grecia non hanno vinto i greci ma gli armatori, si con la Russia hanno in comune una cosa pochi ricchi che non pagano le tasse e tanti poveri che non hanno nulla.
il movimento 5 stelle spero non abbia mai nulla a che fare con dittatori di qualsiasi tipo altrimenti sarebbe il voto peggiore che ho mai fatto e mi farebbe rimpiangere i ladri che mi hanno rubato tutto ma mi hanno lasciato la libertà

Emanuele Piumazzi Commentatore certificato 06.07.15 22:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma se l'Europa è usura perché i GRECI vanno ancora a chiedere soldi a questi usurai Europei ???? Perchè non vanno dai russi ??? ... Putin glieli dà di sicuro, senza interessi ..... qualcuno me lo spiega ????

Alex Puxi 06.07.15 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non essendo un laureato ma uno con la terza media, di tutta questa storia non ho una visione molto precisa, ma una cosa ho ben chiara: La crisi economica non corrisponde alla mancanza di beni ma è solamente il risultato di un algoritmo. Se un istituto di credito può generare una crisi indipendentemente dalla mancanza o meno di merci realmente necessarie qualcosa si è guastato per strada.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.07.15 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....E visto che a parlare sul blog
è Nigel Farage, riprendo l'articolo che il giornalista Matteo Pucciarelli a pag. 11 della Repubblica di oggi, titolava:

La sinistra in trasferta festeggia e snobba Grillo.

CHE POI....
leggendo l'articolo

uno si renda conto delle minchiate che scrive l'inviato "della repubblica" solo dopo averle lette. (a mio giudizio natural__mente).

Nell'articolo il giornalista fa intendere che il movimento cinque stelle, sia stato lasciato da parte e non sia stato ricevuto da nessun politico del governo tsipras per colpa di Farange; almeno così fa intendere quando scrive:

(copio dall'articolo)


Il M5S aveva chiesto un incontro ufficiale a Syriza, ma i Greci, che a certe liturgie internazionaliste ci tengono molto, hanno declinato l'invito. I partiti "fratelli" e ammessi a Komoundourou, la sede del partito, sono quelli che i Europa stanno nel Gue ( e non Nigel Farage).

Quando qualcuno si avvicina a Beppe Grillo e lo apostrofa con un "sei un populista, stai con Farage..." il leader 5stelle preferisce andarsene in silenzio.

Io sto con Grillo.

Pucciarelli
VA_F_FAN_CULO

Paolo Rivera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.07.15 22:28| 
 |
Rispondi al commento

ma non si tratta più di sistemare qualche bug, va riscritto proprio tutto il sorgente da zero perché è obsoleto, poteva essere una novità cento anni fa, ma non funzionerà più né con la grecia né con la groenlandia.

undefined 06.07.15 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Toc! Toc! è permesso? son 4 giorni che non si parla di altro, domani o forse dopodomani se non erro, il ddl scuola o quello che nè rimasto (della scuola.... nulla...) dovrà tornare alla camera... non c'è nessuno che sa dirmi qualcosa sulla teoria del gender infilata nel ddl? no, perchè mi aspetto da questo blog di essere ben informata su tutto... e credo che l'argomento sia importante riguarda i bambini, i genitori, le famiglie... forse i bambini essendo parte più debole vanno difesi, protetti, tutelati..... qualcuno sa nulla?


Vi descrivo á telefonata tipo partita da w.house a merkel:
Nun romper er caxxo e fatte da parte cà mò ci penso io con fmi firmato: er più!!!(Roth.d)

Alexme 06.07.15 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Je chiedeno ancora e riforme . stanno a morì de fame , stanno co a canna , che se devono riformà i loculi? a chi dorme su e panchine da tre anni e nun se decide de crepà che cazzo je deveno spreme ancora, che je devono riformà . e bbasta! ar tufello a li bulli je facevamo venì e crisi mistiche pe li schiaffi a due a due finchè n'erano dispari... a quelli de bruccheselle je farei raccoje li denti pe tera co' e chiappe.

frugantino 06.07.15 22:00| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi in parlamento vorrei giusto una leggiucchia sull'usura bancaria e sul' anatocismo...

dai dai su!...che a noi la caldazza sta supportando buone idee...

grazie per le azioni, pochi bla bla...
(Varoufakis docet!)

mary dg 06.07.15 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il signor Farage da buon inglese tira l'acqua al suo mulino

niente di male, certo non fa gli interessi Italiani
L'interesse Italiano qual'è? pagare ancora e ancora perché la Grecia esca dell'eurozona?

Nonostante l'orgoglio alle stelle e i debiti pure
E Fallita per propria colpa principalmente

uscire noi italiani dall'eurozona e ribattere le lirette a 2000 lire x il rinato...dollaro00one?

Farci Chiudere le frontiere e tenere qui gli immigrati?
Tornare all'inflazione al 22%?
Tornare a scioperare ogni 6 mesi per l'aumento del salario eroso?
Trasformare quei quattro soldi in banca in carta straccia?
No alla secessione,EUROPA UNITA

Mauro Magni 06.07.15 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PASSAPAROLA:

L'EURO NON HA FUTURO, di Nigel Farage.

L'Euro non ha futuro... perché noi ce l'abbiamo?

5/10 anni e finirà... perché che li abbiamo 5/10 anni d'autonomia?

Il problema è uno, si chiama BCE, una caxxo di banca privata che trasforma la carta in oro che manco Re Mida, almeno lui traformava tutto!

Questi con della carta e dei semplici click s'inventano moneta e prestiti per tutti.

Con tanto di legge possono finanziare solo altre banche private.

Vogliamo l'€uro? Bene, che lo stampi una banca centrale di proprietà dei cittadini europei, non dei banchieri del caxxo!

Chiedete di fare questo di Referendum al Parlamento Europeo, che siamo i cittadini a decidere chi deve battere la loro moneta.

Sull'onda del No greco, battetevi per fare Referendum, coinvolgete tutti, oggi tutti i cittadini europei vorrebbero votare come quelli greci.

A voi "Parlamentari" d'Europa l'obbligo di provarci, di riuscirci!

La gente è stanca e stremata, lo capite che in queste condizioni si rischia grosso?

La disperazione è una brutta cosa!

Finiti i fumi dell'Ouzo greco, e delle Regionali, vogliamo attaccare forte su Equitalia?

LA GENTE E' STROZZATA DA EQUITALIA!

E non lo sono gli evasori, quelli si fanno condonare al 5%, si strozzano i disgraziati!

Fermare Equitalia fa come un piccolo reddito di cittadinanza!

Certo, è la PMI quella che soffre di più, tanto che ce frega, semo tutti dipendenti pubblici!

Incatenatevi ai cancelli voi immuni, altro che banchetti!

Aumentereste il vostro consenso, quello del M5S, e sarete rieletti, mica è poco, e poi, in "ultimo" aiutereste la gente.

STROZZINAGGIO LEGALIZZATO SI CHIAMA!

La situazione debitoria è pesante, quella dei suicidi anche.

Arrivederci senza grazie.

Nando da Roma.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.07.15 21:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Azz dammi i 5 :-)

Alexme 06.07.15 21:40| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO GIARRUSSO

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.07.15 21:38| 
 |
Rispondi al commento

qui o dico e qui o nego . a regà in campana che er sistema ce sta a prenne e misure....

frugantino 06.07.15 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Non credete sia ora di azzerare tutto (AZZERARE TUTTO)e ricominciare daccapo? No? Allora siete già falliti.
FORZA RAGAZZI!
FORZA M5S!!!!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.07.15 21:11| 
 |
Rispondi al commento

La Grecia è' entrata nell'Euro con i burocrati che l'hanno fatta entrare sapendo che i bilanci erano truccati, è la Goldam Sach ha certificato i bilanci truccati ....

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 06.07.15 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Si ha come l'impressione che la Troika navighi a vista
E non è solo per la crisi attuale sulla Grecia

La sfrontatezza di chi dirige il sistema pone seri dubbi
Si potrebbe presumere che i loro veri fini siano altri, ovvero che non nutrano alcun interesse di forgiare una federazione di stati
L'euro non ha portato coesione perché collocato in un sistema
disunito
Farage di cui non nutro simpatia ha soltanto fatto l'ennesima puntualizzazione inutile

Rosa Anna 06.07.15 20:44| 
 |
Rispondi al commento

_________

La Troia(k) chiede alla Grecia di prendere piu soldi in cambio di riforme:

riforme dove nell'economia Greca?

vi riporto:

CNNMoney July 6, 2015


Greek economy as bad as a war-torn country's

Greece's economic collapse is on par with America's Great Depression and similar to a country at war.

It's not far off from what European nations saw during World War I and World War II, according to research from Royal Bank of Scotland.
Greece's economic output -- known as GDP -- has fallen 25% since 2008. It's a nearly unprecedented peace-time decline for a developed country.
"Among modern depressions -- Finland in the 1990s, Ireland or Iceland -- Greece dwarfs all," says Rupert Seggins, senior economic advisor at Royal Bank of Scotland.
And it's not over yet.

http://money.cnn.com/2015/07/06/news/economy/greece-economy-warn-torn-country-depression/

ed il grafico

http://i2.cdn.turner.com/money/dam/assets/150706111848-gdp-bar-780x439.jpg

john buatti 06.07.15 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda pratica.
Sto valutando l'acquisto di un autovetture e c'è un finnziamento ad un tasso estremamente basso ed è denominato in Euro è scritto chiaramente.
Che succede se l'Italia esce dall'Euro devo pagare il prestito al cambio al momento del passaggio oppure devo continuare a pagare in Euro con il cambio che oscilla ad ogni rata?
E per i prestiti ed i mutui in essere come ci si regolerà ?
Mi ricordo che con i famosi presti in ECU della gente ci ha perso un saco di soldi.

Luca P 06.07.15 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Passaparola: la Frignero non ha futuro.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 06.07.15 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot?

http://images2.corriereobjects.it/methode_image/2015/07/06/Esteri/Foto%20Esteri%20-%20Trattate/16f8794a1bb1701e7b0f6a706700bd26-kKxC-U43100144809578BnB-656x492@Corriere-Web-Nazionale.jpg?v=201507061952

vi sarete sicuramente chiesti come si chiama il paggetto che apre la portiera...
bene dopo accurate indagini sul web son riuscito a rispondere al quesito che , devo dire, mi ha tenuto occupato tutto il pomeriggio ,

il s'appelle Matthieu!

ecciavreigiuratociavrei...

:)

pabblo 06.07.15 20:31| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA EUROPA E COMANDATA DAI "NUOVI FARAONI"
RIVOLUZIONE O LE NUOVE GENERAZIONI SARANNO SCHIAVI
L' evoluzione si ferma con la qualità della vita.
e forse il telefonino l'evoluzione umana ? tutto qui. NON E MEGLIO MENO BANCHE MENO FINANZA MENO lobbysti meno M. MENO F. MENO P. MENO PROFFESSORI, E ANDARCENE IN PENSIONE A 60 ANNI INVECE CHE A QUASI 70?

SALUTI MASSIMO

massimo c., torino Commentatore certificato 06.07.15 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Trovo questo tipo relativamente poco simpatico, ma la simpatia non c'entra con gli argomenti e la validità degli stessi. È un tipico atteggiamento "anticontinentale". Una volta si ruppe il cavo del telegrafo e su tutti i giornali inglesi: il continente è isolato. Se dobbiamo dire che la moneta unica crea danni, sappiamo che quasi nulla porta solo benefici o solo danni. A mio avviso, una moneta unica europea è una buona cosa ma gestita male, tutto qui. Lo stesso vale riguardo a molte cose in Italia, non sono sempre regole o altro a essere un problema, ma è la cultura, il modo di pensiero e una attitudine al crimine, all'imbroglio...pensate alla lira: che forse non c'erano problemi?Il difetto dell'euro é che mette sullo stesso livello ciò che ha nature diverse, economie, sistemi, ecc. ma cosa vuol dire gestire i rapporti vvalutari con monete diverse? Che si svaluta a piacere? Quello...l'euro crea problemi perchè non si sono creati meccanismi che compensano la sua tipica debolezza o gli aspetti negativi. Bastava quello, ma si sa, c'è chi ne approfitta...L'Europa è teatro di egoismo, di atteggiamenti feroci.

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.07.15 20:08| 
 |
Rispondi al commento

disgregare l'UE significa rinunciare alla creazione di una super potenza economica e politica tale da contrastare il potere del Dollaro, Yuan e Sterlina e di quei Pesi o aree geografiche in forte crescita e sviluppo economico-finanziario in grado di condizionare le politiche e scelte del libero mercato in tutti i settori non che determinare la povertà nelle aree geografiche notoriamente e da sempre più ricche del pianeta per spolparle, tra cui gli Stati Europei, che "attaccati" singolarmente vengono mangiati uno ad uno come sta succedendo, a causa di una UE basata su interessi nazionali e non comunitari come i principi originari stabilirono fosse la Comunità Europea.

Quindi dobbiamo stabilire se uscire in toto dalla UE non solo dall'€uromoneta, oppure rivedere sostanzialmente condizioni e trattati interni.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 06.07.15 20:00| 
 |
Rispondi al commento

____________________

produttività dei paesi:


la Grecia non sta messa cosi male in questa classifica.

ma come viene calcolata la produttività non mi convince...
visto che piccole economie come la Grecia non hanno molta industria e percio non appaiono produttive...

http://stats.oecd.org/Index.aspx?DataSetCode=PDB_LV


http://www.tradingeconomics.com/country-list/productivity

john buatti 06.07.15 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Cause e conseguenze della crisi.
Sondaggio: la Grecia uscirà dall'Euro?
http://ditelavostra123.blogspot.it/2015/07/crisi-economica-in-grecia-e-referendum.html

Antonino S., Genova Commentatore certificato 06.07.15 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Nessun paese può stare nell'Euro insieme alla Germania.

Chiediamo che la Germania esca dall'Euro:

https://www.change.org/p/parlamento-europeo-fuori-la-germania-dall-euro?recruiter=12677773&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=share_facebook_responsive&utm_term=des-md-no_src-custom_msg&fb_ref=Default

Giuseppe Attardi, attardi@di.unipi.it Commentatore certificato 06.07.15 19:55| 
 |
Rispondi al commento

staff....ma come è possibile che un demente trollone possa scrivere certe cose qui sul blog sempre e comunque?come è possibile permettere cose del genere?suvvia...

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.07.15 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

__________


la Troika chiede alla Grecia piu produttività e riforme in cambio di soldi stampati dalla BCE e IMF!
Cosa vuole la Troika piu produzione di olive o olio extra vergine o piu produzione di formaggio feta?

ma se l'austerità ha ucciso quel poco che era rimasto dell'Economia Greca....

a quale produttività si riferiscono?

tutte parole per ricattare la Grecia!

gli ospedali pubblici chiudono o fanno pagare, le universita chiudono...ecc

ora sti buffoni di Napoleone e Merkel dicono che rispetteranno il popolo Greco....

ma parlano allo stesso modo di prima del referendum..

parlano di Democrazia!

ma fatemi il piacere !

cazzate su cazzate

il referendum ha detto no al pacchetto della Merkel e di Napoleone....

percio se si crede a cio che dice la Merkel e Napoleone di essere democratici ...

allora sta alla Troika di presentare il pacchetto che il Primo ministro Greco aveva gia chiesto!...

poi una volta salvata la liquidità ...la Grecia se ne deve uscire dalla UE se si vuole salvare.

e poi la Grecia non sta cosi male sul fronte della produttività..

facendo un esempio:
e se la Grecia diventasse piu produttiva?...(su cosa non lo so...)

e poi arriva la Francia che la batte o la Germania che la batte...

che cosa significa che si riprenderanno i soldi prestatagli?

non tutti possiamo essere i primi della classe....

allora secondo la logica del fascismo UE/Troika quelli meno bravi/produttivi non meritano di lavorare o di mangiare!?

andate affanculo!


Farage non è nessuno tanto meno sa di cosa parla e dice,peggio di Salvini e Grillo,parlano par propaganda e godono sulla paura della Gente,se l'Italia fosse rimasta fuori Euro ed Europa,saremmo nella m....,con interessi al 15% come lo erano nel 1992,vi rendete conto?,si rendono conto questi nulla facenti e capienti di cosa saremmo,l'unica cosa che potevamo fare noi Italiani e di non votare per chi ci ha rovinati mentre entravamo nell'uso della Moneta euro,non hanno protetto il trapasso e lasciato ai speculatori truffatori che raddoppiassero i prezzi senza intervenire e prevenire,ma dato che erano loro che ci guadagnavano hanno lascito che ci derubassero e NOI accettare tutto senza arrabbiarsi fortemente.Certa gente vuole in carcere non in Parlamento,e Grillo Dove era in quel periodo che voleva la tessera del PD?,PERCHE' Non ci ha aiutati contro chi ci derubava con l'autorizzazione di chi era al potere?.Smettete di dare colpe a chi non ne ha,datele a chi ha Colpe,per esempio alla Destra di berlusca.LUI HA COLPE OVUNQUE,compreso questa,e Farage vada a navigare con aerei da turismo,se riesce e può,Punto!!,lasci l'euro,non è cosa per le sue capacità,come non lo sono per salvini.NULLA FACENTI DICHIARATI.Punto!!!!

aqmazz 06.07.15 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.: Qualcuno né sa qualcosa ??????

"Puglia, Emiliano nomina 3 assessori M5S a loro insaputa. Altri 5 scelti da elettori online"

Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 06.07.15 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'euro deve morire così come la dittatura della finanza maledetta senza scrupolo!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.07.15 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

invece l'intervista a Farage è interessante perchè si comprende quanto agli inglesi non interessi una ceppa di lippa dell'€uromoneta ma quanto alla Sterlina che determina la loro maggiore fonte di ricchezza nel libero mercato economico-finanziario ottenendo potere e considerazione geopolitica insieme o alla pari del Dollaro e Yuan.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 06.07.15 19:27| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/io penso ceh un'europa così è meglio scierla,non ha senso, i pretiti poi li deve fare la bce e non con tassi da strozzino e con tempi lunghi onde potere pagarli senza ammazzare 10.000, perchè i suicidi in grecia sono colpa dell'europa

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.07.15 19:16| 
 |
Rispondi al commento

__________
il NO, colpo colossale contro il NWO...

e che il limite sui prelievi fu deciso dalla Troika per impaurire il popolo Greco a votare Yes sul referendum...

e che il ministro delle finanze Greco disse che le banche Greche furono chiuse per volontà dalla Troika----

e che il ministro delle finanze dice che dopo le sue dimissioni lui non poteva mettere la sua firma sulle proposte della Troika e da qui le sue dimissioni..

e la dichiarazione di dimettersi la si capisce che l'ha presa prima del referendum...no dopo....

lo dice verso 47 minuti in poi..

percio non fatevi fregare nel pensare che si è dimesso per il risultato del referendum..

e che la Troika era terrificata del referendum concesso alla Grecia e che era un'oltraggio..

e che la Troika non sa piu cosa discutere e che corrono come galline decapitate..

sentite per almeno 58 minuti...o tutto.

http://rss.infowars.com/20150705_Sun_Alex.mp3


Non si bada più a quello che uno dice , ma a chi lo dice . Farage è di destra e perciò dice solo stronzate , non è così come non è così che uno di sinistra dica solo cose buone . Mi sembra che le differenze tra i due estremismi si stiano sfumando e , nei fatti , spesso e volentieri si alleino per poter rubare meglio . Cosa differenzia la destra italiana dalla sinistra ? Praticamente solo un leggero occhio di riguardo della destra per il popolo , appena appena , e la sua correttezza istituzionale ,per il resto sono uguali e intercambiabili con l'unico obbiettivo : assicurarsi gli appalti ! E noi a discettare se sia il caso di ospitare il pensiero di Farage , l'unico che , nel consesso europeo , abbia denunciato il colpo di stato subito dall'Italia per mano di Sarkosy e della Merkel del 2011 .



la netta posizine del PDR e del PDC

sul Grecia Affair

merita


psichiatria. 1 06.07.15 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'OT. Ma Gasparri oltre che fascista è un vero idiota!

mario45 massini, roma Commentatore certificato 06.07.15 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_______

perche la prostituzione è illegale ma è legale per la UE aggiungere i suoi ricavi sul Pil?

john buatti 06.07.15 18:45| 
 |
Rispondi al commento

partita la corsa agli spread?

http://finanza-mercati.ilsole24ore.com/reddito-fisso-e-tassi/spread-europa-oggi/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 06.07.15 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Se il fascismo o il comunismo , come è altamente probabile , ci facessero stare meglio di adesso chi non li sceglierebbe ? Ora noi viviamo ( si fa per dire ) sotto il casinismo che non ha nessun'aspetto positivo per le persone oneste e normali , mentre è l'ideale per ladri e disonesti . Dicono che sia democrazia ma in democrazia il governo non viene scelto dal popolo ? Gli ultimi tre non lo sono stati . Come possiamo sopportare un insulto simile e continuare a chiamarci democrazia ?

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 06.07.15 18:41| 
 |
Rispondi al commento

L'euro non ha futuro? Perché la maggioranza delle nazioni euro ne ha forse futuro?
Io sono contento di essermene andato a viver 10 anni fa in Centro America, Nicaragua. Un paese di cui si parla poco ma che ha un potenziale di crescita enorme e una politica attuale che permette investimenti molto redditizi. Soprattutto ora che c'è in ballo un progetto che fará esplodere il sud del paese: il canale che collegherá l'atlantico con il pacifico...e non solo. Invito tutti ad aprire i propri orizzonti. La possibilitá di investire nell’immobiliare in questo momento è davvero da sfruttare. Per chi volesse saperne di più, mi scriva pure al mio e-mail. samuelpresti@yahoo.it.

Samuel Presti 06.07.15 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'euro ha un passato che includendo i cambi fissi monetari è di oltre mezzo secolo, ha un presente incensata da tutti i media asserviti e avrà anche futuro finché non si impiccheranno tutti gli euronazisti oppure non si insegnerà alle scuole (e magari anche in tv come alfabetizzazione) un minimo di economia (così magari verranno linciati).

Attualmente gli euronazisti godono di ottima salute e occupano quasi tutti i centri di potere;
l'economia a scuola è un tabù ancora peggiore dell'educazione sessuale (completamente assente, non hanno nemmeno bisogno di vietarla perché pure gli insegnanti la ignorano completamente).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.07.15 18:36| 
 |
Rispondi al commento

i greci devono portare la loro rivoluzione fino in fondo: pane e cipolla ma autarchia alimentare e finanziaria. Le grandi opere se le scordano, prestiti esteri basta, pagamento di interessi su prestiti esteri abolito, si vive di quello che si produce all'interno della Grecia;
e fu così che la Grecia si aprí ad un futuro radioso, e pieno di speranza!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.07.15 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

___________

il Presidente Mattarela della Repubblica Italiana fondata sulla Costituzione che difende i diritti Democratici dei cittadini Italiani...

dice questo sul Referendum Democratico Greco:

'scenari inediti, ora responsabilità..'

sembra che la Democrazia Greca non interessi per nulla al Presidente Mattarela !


oramai è tutto degradato...e dettato dalla Troika!

john buatti 06.07.15 18:29| 
 |
Rispondi al commento

E' curioso il vezzo di alcuni commentatori di lamentarsi, non si capisce bene a che titolo, per la scelta del blog (di Beppe Grillo, mi pare), di pubblicare una intervista a Nigel Farage. Vada per l'opinione personale che chiunque puo' nutrire nei suoi confronti, ma non e' dato di comprendere perche' mai codesto blog debba quasi chiedere il permesso ai suoi visitatori se ospitare o meno qualcuno. Personalmente posso non condividere il taglio di certi articoli, oppure possono non entusiasmarmi i profili di certi intervistati... ma da qui' a arrogarmi diritti da censore ce ne passa parecchio. Chi si sente sottoesposto o comunque non sufficientemente "rappresentato", si accomodi e provi a caricarsi, magari pure pagandoselo, il proprio blog...dove potra' decidere a suo insindacabile giudizio chi ospitare o meno. Auguri!
Ps: A proposito di quel "poco di buono" di Farage: ma non si era nello stesso gruppo al parlamento europeo? Qualcuno non ha forse capito bene la differenza tra democrazia, e il blog con tutti i suoi limiti, ne e' una proposta, e l'anarchia...quest'ultima bellissima assai (ammesso la si conosca sul serio), ma diversa dalla prima. E il M5S e', piaccia o meno, una democrazia.


Al Mantovano un clik...non glielo nega nessuno,perchè poi sparisce,chissà perchè..chissà perchè..gli vogliono tutti bene!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.07.15 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un troll, nel gergo di internet e in particolare delle comunità virtuali, è un soggetto che interagisce con gli altri tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente senza senso, con l'obiettivo di disturbare la comunicazione e fomentare gli animi.
Firmato:
misonotoltolefettedisalamedatempo perprendereilsalameinteronelculo.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.07.15 18:17| 
 |
Rispondi al commento

io posso anche credere che il M5S non sia né di sinistra né di destra
ma se mi cita Farage come se fosse un eroe, sarò autorizzata a pensare che sia un partito fascista di estrema destra
Per questo considero il tema odierno del blog un gravissimo errore

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' inutile che i cloni del blog ripetano all'infinito la storiella che i debiti devono essere pagati
Ogni Paese del mondo ha il suo debito. Nessun Paese al mondo è in grado di ripagare il suo debito (nemmeno la Germania che ha un debito doppio dell'Italia, nemmeno gli Stati uniti che hanno un debito pubblico di 18.000 miliardi di dollari)
Se la Troika pretende che la Grecia renda la maggior parte del suo debito strangolando la sua economia, la Grecia non potrà mai più rifinanziarlo. Se strozzi un debitore, non ti pagherà mai più perché sarà un uomo morto. Se la Grecia fallisce o esce dall'euro, sarà come un uomo morto e ci rimetterà tutta l'Europa e anche la Germania.
Per cui tutti questi avvoltoi e sciacalli e iene che infieriscono sulla Grecia sono parecchio stolti. Soprattutto perché non arrivano a capire che il secondo Paese ad essere strangolato dopo la Grecia sarà l'Italia. E Renzi è stato nominato solo col compito di oliare la corda.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 18:08| 
 |
Rispondi al commento

misontoltolefettedisalamedaunpezzo

hai evidentemente il cu.lo a salvadanaio.

Le hai messe tutte li ...

e poi pensi e parli ...

faccia da cu.lo ...

^_^

Francesco. Folchi.., AmoR Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.07.15 18:06| 
 |
Rispondi al commento

___________
Ernesto✰✰✰✰✰
Ma pensi che te lo vèngano a dire proprio quì?!?

P.S.: hanno scoperto una famiglia intera 2 giorni fà!

-----

dove le danno ste notizie che riporti qui?

erano nei barconi con gli scafisti la famiglia ? armati? con una scorta di magazzini di proiettili?


Io vorrei sapere come mai il FATTO QUOTIDIANO riporta notizie non vere sul blocco degli sportelli Bancari fino a Venerdi' o Lunedi' quando sappiamo benissimo che al momento i Greci continuano a prelevare 120 Euro dai medesimi.

Sono sbigottito !!!

Antonello D., Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.15 18:02| 
 |
Rispondi al commento


Minister No More!
Posted on July 6, 2015 by yanisv

The referendum of 5th July will stay in history as a unique moment when a small European nation rose up against debt-bondage.

http://yanisvaroufakis.eu/2015/07/06/minister-no-more/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 06.07.15 18:02| 
 |
Rispondi al commento

bei tempi quando il presidente del consiglio
era solo indirettamente proposto dai cittadini?

l'ultimo fu il Silvio....

poi i presidenti vennero "solo" imposti ai cittadini

ai cittadini piace così, dicono...

psichiatria. 1 06.07.15 17:59| 
 |
Rispondi al commento

dicevano che i cani(ISIS) di Obama sarebbero sbarcati in Italia sui barconi a Lampedusa ecc!
Dove sono?
john buatti 06.07.2015 ore 17:17

PERDONAMI JOHN!

Ma pensi che te lo vèngano a dire proprio quì?!?

P.S.: hanno scoperto una famiglia intera 2 giorni fà!

Saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 06.07.15 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Per certo è che Farage non ha futuro visto che è stato segato dagli elettori britannici.
Per l'euro il futuro è molto problematico ma ancora possibile. Se non ci sarà una soluzione e uscirà la Grecia, una parte importante della speculazione finanziaria in particolare britannica avrà partita vinta. La scommessa portata avanti per spaccare il sistema euro sta dando risultati. Il successo della speculazione antieuro spingerà ad alzare la posta in gioco e l'attacco continuerà per far saltare il successivo anello debole della catena europea. Dopo la Grecia ci siamo noi.

Paolo De Sanctis is back 06.07.15 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...... e nel mentre in itagghia ci si dispera perche' uno tra i piu' seguiti programmi che si fanno gli affaracci degli altri (quarto grado) e che processano mediaticamente chi magari non ha nessuna colpa (pero' e' il "mostro" da dare in pasto alla opinione pubblica).
Ho sentito l'altra sera gli ospiti di tale trasmissione TUONARE parole pesanti contro il P.M del processo "Bossetti" solo perche' non possono lucrare con la loro trasmissione tv atta solo a lobotomizzare i propri spettatori e sputare sentenze nei confronti di chi accusato.
Con un piccolo trucchetto semantico "loro", pero', si parano sempre il lato b dalle denunce.
Bene hanno fatto il P.M. quindi a mandarli a letteralemtne a quel paese (sapeste quanta gente che ce staaaaa .......).

mario 06.07.15 17:46| 
 |
Rispondi al commento

L'UNICA E' LA STRADA DEL REFERENDUM,PER FAR SENTIRE LA VOCE DEI CITTADINI SU QUESTIONI COME L'EURO CHE GLI RIGUARDA MOLTO DA VICINO,UN GRAZIE NIGEL FARAGE PER L'INTERVISTA

alvise fossa 06.07.15 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Renzi non è stato invitato mai a nessun vertice sulla Grecia

Se i polli sono due, ti pare che quando i cuochi discutono su come cucinare il primo, invitano il secondo?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 17:39| 
 |
Rispondi al commento

le cose stanno così
Padoan esce dalla banca d'affari americana Goldman Sachs
Come Draghi, come Monti, come Papademos...
La Goldman Sachs ha ordinato all'Italia di ridurre la sua democrazia
Napolitano si è affrettato a contentarla, secondo i desideri espressi chiaramente dal Fondo monetario, che altri non è che l'organo esecutivo di una cricca di magnati che vogliono mettere sotto il loro giogo l'Europa
Allo stesso modo, Napolitano, mette su Rnzi
Il capitalismo americano dà gli ordini
il Pd obbedisce
messo su Renzi (senza voto popolare), Napolitano ordina che come ministro delle Finanze di preda Padoan
lo stesso che ha rovinato l'Argentina e la Grecia e ora passa all'Italia
Renzi non è nessuno. E' un burattino che recita una parte
Il No greco ha scomposto un po' le carte. Ora Renzi va da Padoan e aspetta che gli dia i nuovi ordini
perché dopo la Grecia ci siamo proprio noi

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 17:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... DIECI ANNI FA!...

°°°°°

Benessere percepito

06/07/2005

http://www.beppegrillo.it/2005/07/benessere_perce.html

.-|||


spero che questo post su farage sparisca presto
mi produce urti di vomito

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 17:36| 
 |
Rispondi al commento

@ john

i cani randagi e malati di cimurro li abbiamo in UE non in Africa!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 06.07.15 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

________________

dicevano che i cani(ISIS)di Obama sarebbero sbarcati in Italia sui barconi a Lampedusa ecc!

Dove sono?

john buatti 06.07.15 17:17| 
 |
Rispondi al commento

intanto zitto zitto in questo bailamme UE l'AD della FCA Marpione di soppiatto si è portato via in Olanda anche la Ferrari S.p.A per risparmiare decine di MLN di euro in tasse.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 06.07.15 17:11| 
 |
Rispondi al commento


L'economista Alberto Bagnai

intervistato da Messora (byoblu)

demistifica tutte le

mostruosità mediatiche

abortite e vomitate

contro la Grecia

5gg prima del Referendum

stravinto dal NO


https://www.youtube.com/watch?v=HhLBncDI7Ug

https://www.youtube.com/watch?v=HhLBncDI7Ug

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.07.15 17:10| 
 |
Rispondi al commento

@ Viviana
ma sai che non ricordavo più.. il default della California

con swarzy(tedesco) o prima?

psichiatria. 1 06.07.15 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.dirittodicritica.com/2015/07/06/grecia-voto-commento-default/
te pareva che chi pidocchio (Repubblica.it) doveva trovare il pelo nell'uovo non capendo che gli ellenici probabilmente festeggiavano il ritorno in Grecia della DEMOCRAZIA?????
Parola e forma di governo sconosciuta evidentemente ai piu' qui in italia (ultimi 3 governi imposti da un P.d.R., forse, se non direttamente dalla troika).

mario 06.07.15 16:50| 
 |
Rispondi al commento

IL MALE DE''EUROPA SONO LE BANCHE, LE MULTINAZIONALI ED I POLITICI CORROTTI CHE SI INTRECCIANO NEL MALAFFARE. NAZIONALIZZIAMO LE BANCHE E QUEI SERVIZI COME LUCE, ACQUA, GAS E AUTOSTRADE INDISPENSABILI PER LA POPOLAZIONE TANTO SE GUADAGNANO GUADAGNANO LORO E SE PERDONO PERDIAMO NOI

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 06.07.15 16:48| 
 |
Rispondi al commento

ora c'è un altro rischio legato alla norma che consente alle banche in crisi di trattenersi i conti correnti sopra i 100.000 euro che potranno scendere a 30.000. Atroce se pensiamo che per molte crisi bancarie i responsabili non hanno mai pagato ed i giudici non sono andati a fondo perché altrimenti dovevano mettere in galera alcuni politici e grandi nomi dell'imprenditoria e finanza italiana. Cosa succederà. C'è il rischio che la gente impaurita ritiri i fondi e li trasferisca fuori dalla zona euro. E' una norma molto cretina perché aumenterà le difficoltà per le banche già in crisi e favorirà i trasferimenti dei fondi fuori zona euro e alla fine anche gli investimenti. In sostanza la popolazione e le imprese territoriali, stanchi della crisi, delle tasse, del rischio sui conti correnti, dello stato di polizia tributaria deciderà che è ora di andarsene dalla zona euro in paesi dove chi sbaglia paga, dove i politici sono onesti e i cittadini tutelati e le tasse sono congrue e correlate ai servizi.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 06.07.15 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti sostengono che alla grecia sono stati prestati soldi e quindi è giusto li restituisca.
Ma non è proprio così.
Non è come un prestito normale fra conoscenti.

La Grecia emetteva debito a tassi (per lo spread) altissimi per compensare il rischio default, e gli speculatori che hanno comprato lo hanno fatto scommettendo sulla tenuta della Grecia.
Ora la Grecia non tiene e loro hanno perso la scommessa (soprattutto banche francesi e tedesche), per quale motivo gli stati si sono comprati il debito greco per salvare le banche private?
Avevano scommesso in finanza, e avevano perso, ma ora dicono che non è giusto ...
Pretendono di non avere perdite in pratica, ma allora bastava comprare titoli di stati più solidi.
Solo che così avrebbero ricevuto tassi moooolto più bassi.
Capito il giochino?

Evidentemente la finanza ormai è come il calcio, dove chi deve vincere vince sempre, e se non riesce col gioco, trova altri sistemi, ingiusti ed illegali, e poi in tv a fare le vittime, così i telecittadini non capiscono.

fabrizio castellana Commentatore certificato 06.07.15 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..soldi..soldi..ed ancora soldi.
Molti credono che i soldi o qualsiasi altro bene ..abbiano valore intrinseco ..il quale semplicemente "NON ESISTE".
I soldi ...sono mezzi o titoli di scambio ...convenzionali.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 06.07.15 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Dario Fo è una persona onesta
Farage è un farabutto
in quanto a te, ogni persona esistente sulla faccia della terra è schierata, che lo sappia o no

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo quello che successo con gli immigrati e dopo il risultato referendario in Grecia (una delle poche nazioni europee che MERITANO di avere l'iniziale MAIUSCOLA cosi' come l'Irlanda) alle prossime elezioni francesi la destra ultranazionalista (Le Pen) prendera' una PACCATA (alla fornero) di voti.

mario 06.07.15 16:38| 
 |
Rispondi al commento

____________


La BCE/ECB stampa €uro

The European Central Bank said it will start printing money to buy bonds next Monday and delivered a robust economic outlook that will make it hard to extend the plan beyond its envisaged Sept. 2016 end-date.

http://www.reuters.com/article/2015/03/05/us-ecb-policy-idUSKBN0M10UX20150305

john buatti 06.07.15 16:38| 
 |
Rispondi al commento

se è vera la notizia dei 54,7 trilioni € di buco nelle casse della DB allora prepariamoci ad uscire dalla moneta unica subito senza nemmeno pensarci o saremo costretti a ripianare il debito della Germania, che il nostro a confronto risultano centesimi di €uro!!!!

AVVISATE RENZUSCONI SUBITO se non capisce e dorme pigliatelo a schiaffi per svegliarlo!!!!!

Questo era il motivo dell'inflessibilità della Merkel, assoggettare tutta la zona € per pagara i loro debiti.

p.s. e secondo gli esperti economisti eravamo noi Italia a pesare con il nostro debito sull'Unione Europea? mortacciloro e di chi ha inventato la finanza creativa!!!!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 06.07.15 16:35| 
 |
Rispondi al commento

_____________

chi è che presta i soldi alla BCE? e chi presta i soldi a chi presta i soldi alla BCE...?

a Napoli hanno beccato uno che stampava soldi di alta qualità e lo hanno arrestato..!

La BCE stampa soldi ma non l'arresta nessuno...!

perche?


@ : mi son tolto... ecc,

ahahahah!! Mi aspettavo il Suo/Tuo "contributo" ma la tua arguzia sarebbe meglio rivolgerla contro chi ti ha creato così ipercritico; non è stato certo il Movimento!
Potresti fare un serio esame di coscienza e pensare la montagna di critiche che potresti rivolgere al resto dell'arco costituzionale! Lì troveresti tanto terreno fertile!

Ciao.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 06.07.15 16:34| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1665 IL POPOLO GRECO HA DETTO NO ALL’AUSTERITA’
Viviana Vivarelli

In Grecia nel referendum sull’accettazione dell’austerità il No stravince sul Si’, con 61 a 39- La figuraccia del trascurabile Renzi – Renzi unico assente al vertice europeo sulla Grecia - Come l’Islanda rifiutò di pagare il debito e poi si riprese dalla crisi – Junker e i paradisi fiscali – Gli errori del Fondo Monetario – Irlanda e Portogallo - Balle mediatiche sulla Grecia – Se la Grecia dovesse uscire dall’euro, subentrerebbero Russia, Cina ed Emirati nel Mediterraneo portando problemi ben più gravi – La Grecia è tutti noi – Che vi piaccia o no, la Troika ha perso

Avevano minacciato l'Apocalisse
Riscuotono la Democrazia
.
Immaginiamoci se, quando è fallita la California, gli Stati uniti avessero avuto una Merkel che diceva alla California: “Senti bella, o ti bevi questa medicina o fuori!” E glielo avesse detto, poi, per 61 milioni!
Cofferati: “Le autorità europee hanno avuto la sfacciataggine di dire che volevano distruggere la Grecia perche nelle trattative non si sono trovati d’accordo su 61 milioni!! Chi parla così va allontanato, con garbo ma allontanato! L'accordo per i pagamenti si stava per fare ma la Germania lo ha respinto per 61 milioni!”
.
Perché nessuno dice che l'Austria sta per indire un referendum sull'euro?
.
La Deutsche Bank ha una esposizione ai derivati pari a 54,7 TRILIONI DI EURO. Pari a 20 volte il PIL tedesco e 5,7 volte il PIL della intera Europa. E poi la GRECIA che non paga 1,5 miliardi di euro deve fallire?
.
Gli USA, Il Fondo Monetario e la Francia sono a favore delle ristrutturazione del debito greco.
La Merkel dice di no.
Il 22 settembre di quest'anno si terranno le elezioni politiche tedesche. Quanto mi piacerebbe che una certa Angela prendesse una bella tranvata!


Per leggere tutto clicca il mio nome
oppure vai a
masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma con tanti Premi Nobel dell'economia euroscettici, proprio Farage dovevate pigliare?
E di chi è questa bella idea? Di Casaleggio????
Non basta il sarcasmo continuo a cui le scelte di Grillo/Casaleggio ci espongono dovevate pure fare crescere?
Mi viene il vomito a vedere cosa avete fatto
Ma lo sapete almeno che razza di farabutto è Farage?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 16:32| 
 |
Rispondi al commento

@ misontoltolefettedisalamedaunpezzo
ne dubito fortemente, anzi, sicuro/a di non essertene messe di ulteirori (fette di salame sugli occhi)????
Qui chiudo, non sono uno che fa polemiche, ma leggere chi si perde in sciocchezze mi da proprio ai nervi,se succedera' ancora chiedi e chissa', magari inviteranno pure te se la cosa ti ha dato tanto fastidio.
Potrai cosi' andare a fare la tua personale vacanza tutta spesata e sarai finalmente contento/a.
Ma pensa un po' tu che soggetti.

mario 06.07.15 16:28| 
 |
Rispondi al commento

_________

I soldi alla Grecia sono soldi stampati dalla stampante di Draghi e della IMF altrettanto stampati...cioè virtuali....

e questi della Troika rivogliono i soldi virtuali stampati da Draghi e la IMF prestati alla Grecia ...

altrimenti la Grexit !


quando mai una Banca puo far fallire un'imprenditore perche non gli ripaga i soldi finti virtuali stampati dalle banche stesse?


siamo alla follia totale...

e questi della Troika parlano di rigore e austerità...mentre sono loro a prestare soldi che non esistono...

stampati dalla stampante di Draghi ecc!!

fuori dalla UE! e dall'euro


¡¡¡HOLA egregio Blok✰✰✰✰✰... paziente!!!

Può darsi che oggi io possa passare per inadeguato o ignorante!

Allora per cortesia qualcuno mi spieghi chi sarebbe
il fantomatico "Blog" che ha intervistato Farage.

Indipendentemente dalla bontà indiscussa o meno dell'intervista
chiederei gentilmente:
- è stata decisa anche a mio nome?
- chi ha deciso le domande?
- e sopratutto cosa è veramente l'entità denominata "Blog"?
- da chi è formata?
-mi son perso qualche passaggio del Movimento?

In attesa di cortese riscontro

invio cordiali saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 06.07.15 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ORTICELLO DEI CONSENSI

Tutti i governi socialisti dell'UE degli ultimi anni hanno solo badato ad accrescere i consensi in un contesto di nimby(not in my back yard).
Ognuno ha pensato al suo piccolo orticello,ad accontentare gli sponsor e le lobbies governative fregandosene altamente di una visione comunitaria dell'Europa.
Ognuno ad esimersi dalle proprie responsabilità in un eterno scaricabarile criticando il vicino che sta peggio.
Così ognuno ha adottato un metro per attestare le proprie virtù,l'Italia sta meglio della Spagna,che a sua volta sta meglio del Portogallo e così via.
Eppure lo stesso FMI si era accorto che le politiche di austerity e le riforme tanto agognate non avevano prodotto alcun successo dal punta di vista della crescita e dell'occupazione mentre parallelamente le differenze sociali erano cresciute esponenzialmente.
Nessuno però si è posto il problema e così quando anche la stagnazione e la recessione sono arrivate nel continente europeo si è pensato bene di adottare il Quantitative Easing in un maldestro tentativo di imitare gli USA e le loro fallimentari politiche economiche che irrimediabilmente producono bolle finanziarie che ci mandano tutti a gambe all'aria.
Mentre in Europa si discute di sforamenti percentuali,si litiga sui migranti,si sanziona la Russia per far contento Obama le nazioni soccombono sotto il peso insopportabile dei debiti verso un organismo creato dalla stessa UE progettato per fallire.
Cosa sarebbe successo senza la BCE?
In assenza di meccanismi di "raffreddamento" gli spread sarebbero schizzati alle stelle e Renzi si sarebbe trovato nella stessa situazione di Berlusconi del 2011.
L'Europa non ha fatto un solo passo in avanti,anzi ne ha fatti 3 indietro chiusa sempre di più negli egoismi nazionali.
La Grecia verso il default,Germania e Francia che si preparano al Grexit e Renzi che cerca di non far scattare l'aumento dell'Iva per non perdere consensi.
L'Europa si sta suicidando.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 06.07.15 16:08| 
 |
Rispondi al commento

_________

il socio che vuoi mollare ha i soldi per ripagarti?

SI o NO?

se SI e non ti paga mollalo!

se NO, come ti paga?

se non ha soldi e o un'economia perche la banca gli ha prestato 350 miliardi a questo socio?

john buatti 06.07.15 16:08| 
 |
Rispondi al commento

_________________

smettiamo di far credere cazzate sull'uscita della Grecia dall'UE!

esattamente come ho scritto sopra, uscire dalla UE non significa che non puoi vendere il tuo olio o il formaggio fetta al resto dell'Europa o che nessun turista puo farsi le vacanze in Grecia o che i greci non possano andare in vacanza in Europa!


Sento dire dalla Merkel Troika e compagnia che uscire dalla UE sarebbe la fine della Grecia!

Ditemi come!

La Grecia si trova nell'Europa percio come fa a staccarsi?

Prima dell'entrata della Grecia nella UE come campavano?

Vendevano i loro prodotti all'Italia alla Merkel a Napoleone ed alla Regina!

Allora perchè non puo farlo ora???

La UE per caso rifiuta di comprare l'olio Greco o i loro prodotti?


Smettiamo di far credere cazzate!

Immaginate questo scenario per la Grecia fuori dalla UE/Troica:

non piu quote latte

non piu quali semi (ogm/gmo) devi comprare imposti dalla UE

non piu eleggere un governo succube prima a leggi UE

non piu obbligati a fare Guerre per conto della UE/Nato

non piu cambio fisso della tua moneta (Euro)

non piu dover fare viaggi in voli di stato a vedere la Merkel per chiedere il permesso

non piu fare voli per vedere quel'ebete di Renzi

non piu voli per vedere Obama

e via dicendo...

john buatti 06.07.15 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Pirata 21
Caos in Grecia, Renzi: "L’Italia resta fuori". Soprattutto ai summit.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Semola
Se non altro, oggi tutti sappiamo dire "no" in greco.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Strafani
Vendola: "Il coraggio e la speranza del popolo greco vincono sulla paura e sulla rassegnazione." Gli avevano chiesto quanto zucchero.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 15:35| 
 |
Rispondi al commento

L'introduzione dell'euro dimezzò, di fatto, il potere d'acquisto delle famiglie italiane per questi motivi:1°) l'errato cambio con la lira accettato dai governanti dell'epoca-Prodi presidente del Consiglio, Ciampi ministro del Tesoro - con valutazione troppo alta per l'euro;
2°) il diverso potere d'acquisto dell'euro nei vari Paesi dell'eurozona, oltre a diversi sistemi fiscali . Non a caso l'esodo, oggi, di nostri pensionati verso Bulgaria a Portogallo dove si vive bene con 600 euro al mese e le pensioni non sono tassate3°) l'amento immediato dei prezzi sino al raddoppio, ad esempio. del biglietto si mezzi pubblici a Roma e in altre città : da mille lire ad un euro.
A questo si è aggiunto , con la crisi economica, l'errore di una politica di austerity, imposta dai vertici UE e criticata anche da vari Premi Nobel per l'economia; politicA che ha portato a stagnazione, deflazione e depressione,dalle quali non riusciamo ad uscirE con la caduta non solo in Italia, di vari indici economici;
Per questo tutti i sondaggi dimostrano una crescente sfiducia dei cittadini nell'UE. Il problema, però, non è, a mio avviso, quello di uscire dall'euro , quanto una diversa modulazione dello stesso euro :QUELLO DEL NORD , CONSIDERATO FROTE, E QUELLO MEDITERRANEOM VALUTATO AL 30% RISPETTO AL PRIMO. Ciò consentirebbe una diversa politica monetaria ed econ0micam quindi regole anche diverse nelle due zone euro facendo riprendere all'rea mediterranea lo slancio per la crescita e la considerazione delle potenzialità delle realtà regionali, con un consistente aumento delle esportazioni, una diminuzione del debito estero, grazie all'avvenuta svalutazione,ed un più equilibrato rapporto tra i singoli Paesi aderenti per qualche attiene il potere d'acquisto dell'euro mediterraneo che offrirebbe un ancora di salvezza anche per i popoli della costa africana e la stessa Grecia.
Perché non approfondire questa idea con un convegno internazionale nell'ex-Real Colonia di San Leucio (Caserta) ?

Sergio Bindi 06.07.15 15:35| 
 |
Rispondi al commento

a.mazed
Referendum, in Grecia anche il comunista Ferrero. Se non in politica, punta almeno ad entrare nella mitologia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Misterdonnie
Domani, all'apertura delle borse, ci troviamo dentro Mentana.

Comunque la si legga, oggi si è fatta la storia: Renzi non ha twittato

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 15:31| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa di adesso non ha niente a che vedere con una unione politica e neanche una economica , è solo un territorio di conquista di banchieri e finanzieri . Fanno e disfano governi a loro piacimento piazzando i loro servi a capo di Nazioni da sfruttare senza ritegno ! Che chi amministri amminestri è nella logica delle cose , ma se si esagera e si spreme il popolo troppo e senza criterio bisogna aspettarsi la reazione ! Benissimo hanno fatto i greci a sottrarsi allo sfruttamento intensivo del Capitale , la cui continuazione li avrebbe portati alla fame nera ! Hanno avuto il coraggio di liberarsi dei vampiri che ora vedono crepe formarsi nel loro terreno di conquista con la probabile defezione di altre nazioni moribonde . Alla fine lo stanno capendo tutti , a forza di bastonate sui denti , che questa Europa è da buttare il prima possibile ! Certamente i media asserviti ai tiranni ci bombarderanno di avvisi di rovina se uscissimo dall'euro , di catastrofi tremende se si tornasse alle vecchie nazioni , che rimpiangiamo con tanta nostalgia . Non sentite le sirene ! D a questa Europa ci potranno venire solo fame e disperazione !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 06.07.15 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Pirata 21
All'indomani del referendum in Grecia, Hollande incontra la Merkel. Che è come provare a ragionare con la fidanzata nel primo giorno di ciclo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rocco Gazzaneo
Per la Merkel il risultato del referendum è una tragedia. Edipo a Colonia.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Doctor C
Anche Salvini ha commentato il risultato del referendum in Grecia: "RUSPA".

Renzi non commenta.
Ancora deve capire cos'è un referendum.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Siocanzino
Salvini: "La vittoria del NO è uno schiaffo agli europirla". Ti ha fatto male?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma la Grecia, culla della civiltà, iniziatrice di scienze, madre della democrazia, come mai si è fatta infinocchiare da banche, Stati e non so da altro chi?
Forse dimenticate che non ci sono Pericle o Aristotele a governarli.

Miro Bene, italia Commentatore certificato 06.07.15 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cricon
Ultimamente Renzi riesce a perdere anche le elezioni che non lo riguardano

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La settimana scorsa tutti i commentatori della tv incutevano paura, dicevano che se vinceva il no in Grecia ci sarebbe stato il ''PRELIEVO FORZATO''. l'assalto ai bancomat, la guerra civile, la fame, la miseria....
Io non vedo niente di tutto ciò, come mai?
Si sono forse tutti sbagliati o erano pagati dalle banche per includere paura...


ot
la situazione mi ricorda una vecchia barza

il marito non dormiva la notte
girandosi e rigirandosi non trovando pace
ammorbando la moglie per i debiti, privati e statali..

una sera la moglie, stanca, chiama i creditori
dicendo loro che i soldi non ci sono.

dopo guarda il marito e dice:" adesso dormi tu e stanno svegli loro"

....

psichiatria. 1 06.07.15 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Questo signore è un Inglese che insieme agli Americani pensa ancora di poter vivere sfruttando gli altri, l'Euro cosi come l'Europa sono per loro un problema e fanno quindi di tutto per farli fallire e riportare indietro le lancette dell'orologio.
Sarà meglio che vi svegliate perché tra poco vi sarà data la chance di governare questo paese e che vi piaccia o no non vuole uscire dall'Europa e dall'Euro ma semplicemente non fare il lacchè di tedeschi e francesi, non accettare regole europee assurde o trattati capestro come il TTIP e guerre o sanzioni Russe per conto di altri. Fate un favore a voi e al paese se non siete sicuri di cosa pensano gli Italiani chiedete come hanno fatto in Grecia o verrete spazzati via portando mafiosi e corrotti di nuovo al potere.
SIAMO NELLE VOSTRE MANI NON DELUDETECI.

Marcello P. 06.07.15 15:14| 
 |
Rispondi al commento

correggo: Grecia

john buatti 06.07.15 15:14| 
 |
Rispondi al commento

__________prima o poi maturavano i trucchi della Goldman Sachs..per la Greca

prove in dettaglio:

But in the Greek case the US bankers devised a special kind of swap with fictional exchange rates. That enabled Greece to receive a far higher sum than the actual euro market value of 10 billion dollars or yen. In that way Goldman Sachs secretly arranged additional credit of up to $1 billion for the Greeks.

This credit disguised as a swap didn't show up in the Greek debt statistics. Eurostat's reporting rules don't comprehensively record transactions involving financial derivatives. "The Maastricht rules can be circumvented quite legally through swaps," says a German derivatives dealer.

In previous years, Italy used a similar trick to mask its true debt with the help of a different US bank. In 2002 the Greek deficit amounted to 1.2 percent of GDP. After Eurostat reviewed the data in September 2004, the ratio had to be revised up to 3.7 percent. According to today's records, it stands at 5.2 percent.
________
At some point Greece will have to pay up for its swap transactions, and that will impact its deficit. The bond maturities range between 10 and 15 years. Goldman Sachs charged a hefty commission for the deal and sold the swaps on to a Greek bank in 2005.

The bank declined to comment on the controversial deal. The Greek Finance Ministry did not respond to a written request for comment.


http://www.spiegel.de/international/europe/greek-debt-crisis-how-goldman-sachs-helped-greece-to-mask-its-true-debt-a-676634.html

john buatti 06.07.15 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Merkel: "Portatemi la testa di Varoufakis".

Matteo A., Cuneo Commentatore certificato 06.07.15 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Pazzesco! Nigel Farage è sicuramente un esponente della destra conservatrice, come solo i britannici possono essere. Uno può anche dissentire da quello che dice e pensa, ma non esiste che possa essere tacciato di fascismo e nazismo: è una falsità.
Anzi, è un leader lucido, con una visione della realtà invidiabile, che ne fanno un leader politico di livello.
Cosa direbbe il tanto decantato Blair di Putin e dell'Ucraina?

Paolo G. Commentatore certificato 06.07.15 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Grecia contro Germania.
Il piccolo Davide contro il gigante Golia.
Sappiamo tutti come e' finita.

pupetto 06.07.15 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Anche baffino dice la sua...hahhha..bastardo..sino a ieri dove eri su marte?
Della serie...faremo cose di sinistra!
Ma va a cagher!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.07.15 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Prodi a Sky TG24: "Serve una nuova Europa"
Bastaaa!!! C'è bastata la prima che c'hai propinato!

Matteo A., Cuneo Commentatore certificato 06.07.15 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Non ha futuro solo l'Euro, ma anche e sopratutto non ha futuro questa fasulla Comunità Europea.
Prima imploderà tutto, prima i Paesi in crisi potranno ripartire.
Possibile che questo non sia ancora chiaro ai più?

gianfranco chiarello 06.07.15 14:59| 
 |
Rispondi al commento

_______________________

ancora prove sul debito Greco che implica la Golman Sacks che ora fa parte di quelli che chiedono alla Grecia di pagare..

buffoni fascisti finanziari!


Crisi del debito Greco: come Goldman Sachs ha aiutato la Grecia a maschera il suo vero debito:

Goldman Sachs ha aiutato il governo greco a mascherare la reale portata del suo deficit con l'aiuto dei derivati ​​che ha legalmente eluso le regole di Maastricht dell'UE sul deficit/debito.

Ad un certo punto i cosiddetti cross currency swap matureranno, e si gonfiano che vanno ancora a gonfiare un deficit già gonfio del paese.

--
Goldman Sachs helped the Greek government to mask the true extent of its deficit with the help of a derivatives deal that legally circumvented the EU Maastricht deficit rules.

At some point the so-called cross currency swaps will mature, and swell the country's already bloated deficit.

Greek Debt Crisis: How Goldman Sachs Helped Greece to Mask its True Debt

http://www.spiegel.de/international/europe/greek-debt-crisis-how-goldman-sachs-helped-greece-to-mask-its-true-debt-a-676634.html

john buatti 06.07.15 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Domenico P
Questa Europa ha scritto regole a vantaggio di pochi e sulla pelle di moltissimi. Quanto alla democraticità di come sono stati eletti certi governi, lasciamo perdere. Se la Grecia ha truccato i conti e le istituzioni europee che dovevano verificare tali conti non l'hanno fatto, non è colpa di Tsipras e neppure dei bambini greci che non hanno farmaci per curarsi. In America i responsabili dello scandalo Enron sono andati in galera e ci stanno ancora. In Grecia e nel FMI e nei vertici UE, per il disastro delle finanze greche non mi risulta abbia pagato nessuno. Poi qualcuno può rallegrarsi di non fare la fila agli aeroporti (senza guardare l'esponenziale aumento delle file di disoccupati) della "libera " Europa dello scambio di merci e danaro. Qualcun altro accontentarsi dell'idea che non esiste alternativa al meno peggio quale è questa Unione Europea. Le regole dell'UE stabiliscono che le Banche (private) comprano dalla Banca Centrale (privata/pubblica) quasi a zero interessi denaro. Con questo denaro acquistano titoli di stato, che gli Stati devono rimborsare a 3, 4 fino al 15 % di interessi. Qualcuno degli "europeisti" sa a chi giova questo sistema ?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 14:56| 
 |
Rispondi al commento

10 anni? mi sa che non arriviamo nemmeno alle elezioni francesi (che daranno il colpo di grazia)

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 06.07.15 14:55| 
 |
Rispondi al commento

#M5S DEMOCRAZIA GRECA & OCCIDENTE https://youtu.be/ZiryjoLj6Ho

Giampaolo Segatel 06.07.15 14:54| 
 |
Rispondi al commento

____________

ancora prove che la Goldman Sacks truccò i conti Grechi,

I derivati di Goldman Sacks alla Grecia nel 2001

March 6 (Bloomberg) --

Greece’s secret loan from Goldman Sachs Group Inc. was a costly mistake from the start.
On the day the 2001 deal was struck, the government owed the bank about 600 million euros ($793 million) more than the 2.8 billion euros it borrowed, said Spyros Papanicolaou, who took over the country’s debt-management agency in 2005. By then, the price of the transaction, ____________a derivative that disguised the loan_________ and that Goldman Sachs persuaded Greece not to test with competitors, had almost doubled to 5.1 billion euros, he said.

http://www.bloomberg.com/news/articles/2012-03-06/goldman-secret-greece-loan-shows-two-sinners-as-client-unravels

Goldman Secret Greece Loan Shows Two Sinners as Client Unravels

http://www.businessinsider.com/the-secret-goldman-sachs-greece-deal-thats-described-as-a-very-sexy-story-between-two-sinners-2012-3?IR=T


ora la Troika Merkel per primis vogliono far pagare questa truffa Bancaria al popolo Greco imponendo pacchetti di un presunto salvataggio che i Grechi sarebbero costretti a ripagare per almeno i prossimi 40 anni ed una totale distruzione dell'infrastruttura economica Greca per non parlare della sanità scuola ecc!!

john buatti 06.07.15 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Europa mediterranea? Ma di cosa si sta parlando?.
La Francia non ci caga nemmeno. I popoli balcanici che si affacciano sul Mediterraneo hanno un orgoglio nazionale che noi nemmeno ci sogniamo.
La Spagna è distante, ha un re e tradizioni che nemmeno si avvicinano alle nostre.
Italia, Grecia, Albania assieme? Ma siamo sicuri che ci vogliano?
Quale statista ha mai parlato di Europa mediterranea?
Ognuno per sè e rapporti economici con tutti. Russia compresa, per prima.

Miro Bene, italia Commentatore certificato 06.07.15 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli europei sono 500 milioni, nella zona euro ce ne sono 250 milioni, ma l'Europa mediterranea conta 190 milioni di persone.
Potrebbero formare un'altra Europa, più democratica, con una vera banca federale e istituzioni create per far sviluppare e tutelare i popoli e non per arricchire alcune banche di affari americane e poche centinaia di magnati, se solo i popoli si vegliassero dal loro torpore e creassero una vera democrazia: l’Europa dei Paesi del Mediterraneo, senza il giogo della Merkel, e la sudditanza al Fondo monetario.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

____________

qui c'è l'ammissione della Merkel che sbandiera alla Grecia di ripagare i soldi alla INF e alla BCE..

che era al corrente che fu la Goldman Sachs a truccare i conti del debito Greco per far entrare la Grecia nella UE!

But in this case, bankers have claimed that Greece set an artificially low exchange rate, which meant the amount of debt it was taking on appeared lower. __________Goldman would hand Greece the difference upfront, to compensate for the loss. This money, which resembled a loan rather than a bond, would therefore not count as public debt.________

--

"It's a scandal if it turned out that the same banks that brought us to the brink of the abyss helped to fake the statistics," Germany's chancellor Angela Merkel said in a speech at a conference in Germanylast night.

Eurostat, the European Union's statistical office, has already asked Greece to clarify the use of some derivatives contracts set up from 2001 with banks including Goldman Sachs. Greek officials and banking sources claim those contracts were legal until Eurostat stopped accepting them a few years later.

http://www.theguardian.com/business/2010/feb/18/greece-goldman-sachs-debt-derivatives

Allora di che cacchio parla la Germania?

fuori dall'euro!

john buatti 06.07.15 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Oltre al fatto in se stesso che la Grecia sia riuscita ad imporre la volontà popolare a fronte dei bulli di Bruxelles, resta saliente una riflessione particolare a mio avviso. E cioè che i problemi della Grecia (e di ogni altra realtà economica nazionale simile) restano sì gravi proprio perché si tratta di sostanze vitali per la vita della popolazione, ma è importante chiarire che il problema sono i "bulli di Bruxelles".
Se in una casa arrivano dei rapinatori e tengono in ostaggio le persone che ci vivono, il problema non sono i soldi che possono o non possono esserci, ma i rapinatori stessi. Loro possono anche andarsene col bottino e lasciare morire di fame la metà di quella famiglia, ma l'altra metà si risolleverà e vivrà.
E il problema avrà lasciato solo un tragico ricordo.

Zona G Commentatore certificato 06.07.15 14:33| 
 |
Rispondi al commento

E via così! Torniamo pure alla liretta con inflazione al 20% (come negli anni '80) senza il salvagente della "contingenza" e con la gente che, appena ricevuti stipendi e pensioni corre a cambiarli in dollari (o marchi) a cambi da strozzinaggio.
Facile per Farage che pontifica da dietrolo scudo della sterlina!

fabio tercovich 06.07.15 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

God save the Merkel
She aint no human being
There is no future
In Europe's dreaming

No future, no future
No future for you
No future, no future
No future for me

No future, no future, no future for Euro.

Matteo A., Cuneo Commentatore certificato 06.07.15 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Un colpo al CERCHIO,... ed uno alla BOTTE.
Il MIX mi piace.
Prendere posizione ...solo da una parte..non è nel mio modo di vedere le cose.
Non schierarsi con nessuno,...e tenendo conto di tutti..è quello che mi fa permanere con orgoglio nel M5S ,votandolo e facendolo votare.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 06.07.15 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Qua citano in tanti, evidentemente le idee proprie scarseggiano.
Cito anch'io: euro ed EU sono due colossali stronzate.
Se però disgraziatamente continuassero vorrei che l'EU la governasse Merkel.
Lei ha le palle e noi le balle.

Miro Bene, italia Commentatore certificato 06.07.15 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Angelo Branduardi

Abbattete pure tutta la Grecia a una profondità di 100 metri.
Svuotate i musei di tutto il mondo.
Abbattete qualsiasi cosa che sia greca, ovunque nel mondo.
Dopo, eliminate la lingua greca dappertutto.
-Dalla vostra medicina e dalla vostra farmacia.
-Dalla vostra matematica (geometria, algebra).
-Dalla vostra fisica e chimica.
-Dalla vostra astronomia.
-Dalla vostra politica.
-Dalla vostra vita quotidiana.

Eliminate la matematica, eliminate ogni forma, trasformate il triangolo in ottagono, la retta in curva.
Eliminate la geometria dai vostri edifici, dalle vostre strade, dai vostri giochi, dalle vostre macchine.
Eliminate il nome di ogni malattia e di ogni cura, sopprimete la democrazia e la politica.
Rimuovete la forza di gravità, spostate l’alto in basso, cambiate i satelliti in modo che abbiano un’orbita quadrata!
Cancellate dalla vostra vita quotidiana anche ogni parola greca
Cambiate tutti i vostri libri
Cambiate i Vangeli, cambiate il nome di Cristo: Deriva dal greco e significa colui che ha l’unzione! Modificate la forma di ogni tempio (perché non abbia geometria greca).
Eliminate Alessandro Magno, tutti gli eroi del mito e della storia, cambiate l’istruzione, il nome della storia, i nomi delle università, cancellate la filosofia, cambiate il vostro modo di scrivere, utilizzate l’alfabeto arabo, cancellate, cancellate, cancellate…
Direte “Non si può fare”.
Giusto, non è possibile, perché dopo non potrete neppure costruire una frase!
È impossibile cancellare la Grecia, i greci e il loro contributo a questo pianeta…
La sfida, tuttavia, è stata lanciata...

(Jean Richepin, 1849-1926)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 06.07.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli USA, Il Fondo Monetario e la Francia sono a favore delle ristrutturazione del debito greco
La Merkel dice di no
Il 22 settembre di quest'anno si terranno le elezioni politiche tedesche. Quanto mi piacerebbe che una certa Angela prendesse una bella tranvata!

Pessima mossa quella di pubblicare qui uno scritto di Farage
Sono molto contrariata

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 06.07.15 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori