Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Allarme amianto in Liguria: #NoTerzoValico

  • 12

New Twitter Gallery

amiantoterzovalico.jpg

"Lo scenario peggiore si è materializzato nelle località colpite da quel male chiamato Terzo Valico; a Cravasco (Campomorone) nei giorni scorsi i lavori si sono dovuti fermare perché (ma guarda un po’) hanno trovato l’amianto.
Un centinaio di cittadini hanno immediatamente chiesto udienza al Sindaco per avere informazioni.
Iinutile dire che i comitati NoTav e il M5S di Campomorone hanno gridato per anni che quelle rocce sono cariche di materiale amiantifero, e con il mesotelioma, lo sappiamo tutti, non si scherza, ma la politica, i soldi e le grandi imprese se ne fregano altamente da sempre della salute dei cittadini.

VIDEO Emergenza amianto: cosa sta facendo il M5S?

Il Terzo Valico, una delle opere più inutili degli ultimi 10 anni, è ora il peggiore incubo delle popolazioni limitrofe agli scavi. Le istituzioni non fanno altro che ricevere pareri, positivi o negativi, sull’inquinamento prodotto dagli scavi, senza andare a verificare di quanto i valori siano sotto la soglia di pericolo, e ciò non sembra affatto un comportamento di chi vuole propriamente salvaguardare la salute delle persone.
I tre consiglieri M5S di Campomorone, Filomena Puppo, Martina Pozzolo e Luca Brayda e gli attivisti vigileranno senza sosta affinché i lavori di smaltimento siano portati a termine nella maniera corretta e le procedure rispettate. Fiato sul collo sulle Grandi Opere." Cristian Panzera, M5S Genova

banner475x1502.jpg

Copia e incolla questo codice per incorporare il banner sopra sul tuo blog:

Per donare tramite bonifico bancario usa questo IBAN: IT27F0200805153000103859867

Per donare tramite Paypal clicca sul bottone:






9 Ago 2015, 10:26 | Scrivi | Commenti (12) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 12


Tags: amianto, cristian panzera, m5s, notav, terzo valico

Commenti

 

Uno dei motivi per cui il Movimento si è opposto
all'opera era anche la presenza di amianto nella roccia che doveva essere perforata. I politicanti e le grandi imprese non se ne sono fregati. Altro motivo che il traffico commerciale si va riducendo notevolmente rispetto alle aspettative. A questo punto sarebbe necessario bloccare i lavori come scelta consapevole finalmente della Politica. Speriamo.......

giuseppe sardoc, bari Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.08.15 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Ancora con questo cazzo di amianto? Volete capirlo o no che son tutte bufale le storie che raccontano su questo materiale. Il professor Veronesi ne tiene una scorta sotto il letto e tutte le mattine ci fa colazione.

Gaetano Campisi, Martina Franca Commentatore certificato 10.08.15 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le istituzioni sono dalla parte del terzovalico. Per non parlare dei sindaci dei comuni attraversati dalla porcata (senza offesa ai maiali), che sono a favore del terzovalico senza neppure aver interpellato la popolazione.
E la popolazione, oltre ad aver fra le sfere una c...ata simile, deve subire le decisioni della legge obiettivo che è un altra porcata (e da una porcata cosa potrebbe nascere?), si dovrà pagare il lavoro e si deve pagare fior di quattrini di tasse locali.
Per cosa? Lo sanno tutti che il terzovalico è inutile. Tutti lo sanno. E quindi? Perchè si fa?

Gian A Commentatore certificato 10.08.15 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Anche le montagne dove vogliono scavare la TAV, sono piene di amianto, che, è innocuo quando racchiuso nella roccia, ma diventa micidiale quando viene ridotto in polvere (come succede scavando e trapanando).
Ma tanto, a scavare, non ci sono mica LORO o i MANGANELLATORI, ci sono gli operai, che se tirano le cuoia, ne guadagna l'INPS, tanto più, che ora, deve pagare anche le pensioni dei suddetti INPDAP.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 10.08.15 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma che gliene frega ai politici, mica ci abitano loro lì!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.08.15 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIGILATE 5 STELLE,VIGILATE 5 STELLE E NON MOLLATE MAI

alvise fossa 09.08.15 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Queste persone non sono assolutamente normali ....non hanno idea di cosa sia il mesotelioma !!!!Prego il Signore che svegli gli italiani per mandare in galera questi pazzi che per i soldi ucciderebbero anche la mamma !!!

Umberto A., La Maddalena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.08.15 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Più malati, più soldi agli ospedali privati. Più morti, più soldi alle pompe funebre private. Cosa vogliamo di più, dai politici?

Ciro Cuciniello 09.08.15 12:48| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori