Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Cause ed effetti

  • 221

New Twitter Gallery

luna_dito.jpg

Il vecchio esempio dello stolto che guarda il dito e non la luna che indica è una fotografia dell'Italia. Vengono presi in esame solo gli effetti senza mai esaminare le cause, né tanto meno denunciarle per non spiacere a nessuno. Gli effetti vengono poi chiamati "emergenze" e il gioco è fatto. Appaiono così come meteoriti cadute improvvisamente dal cielo, eventi imponderabili, quando invece si potevano tranquillamente evitare. L' "emergenza" profughi sembra sbucata fuori dal nulla, ma al di là della questione umanitaria, che va affrontata, nessuno ne denuncia apertamente le cause che risalgono alla destabilizzazione del Nord Africa e del Medio Oriente da parte delle potenze occidentali. Chi ha bombardato la Libia? USA, GB e Francia e anche noi grazie all'augusta benedizione di Napolitano. Chi ha distrutto l'Iraq e non è poi stato capace di insediare un governo che potesse se non governarlo almeno limitare i danni? Gli Stati Uniti. In Afghanistan, stessa storia statunitense con l'Italia nella parte degli ascari. Quanto ci costa la nostra presenza in Afghanistan? Gli americani stanno per sbaraccare e a noi toccherà la parte dei giapponesi sperduti nelle isole del Pacifico dopo la Seconda guerra mondiale. In Siria, incubatrice dell'ISIS, ci sono tutti. Nessuno nel governo e nelle varie istituzioni che si alzi in piedi e dica mai più guerre, mai più acquisto di cacciabombardieri, che condanni l'industria delle armi (soprattutto la nostra: un business che non conosce crisi e che consente all’industria militare di affermarsi tra le prime cinque produttrici al mondo. Tra il 2008 e il 2009, quando tutti i settori produttivi del made in Italy registravano tassi di crescita negativi, l’export di armamenti è cresciuto del 74%. ). Meglio la retorica dell'accoglienza senza accollarsi alcuna colpa per l'esodo biblico che è in atto e che nessuno sa dove ci porterà.
Tumori, un male che deriva anche dall'inquinamento ambientale di cui Governo e partiti non si curano. E' ormai un'epidemia. Chiunque conosce una famiglia che ne è colpita. Invece di intervenire sulle cause si costruiscono nuovi ospedali (una manna per le Regioni) e si prescrivono farmaci costosi a carico del SSN o, sempre più spesso, del paziente. Gli inceneritori sono una delle principali cause dell'inquinamento. Il Governo avvia 12 nuovi inceneritori in 10 Regioni invece di un serio piano per la differenziata e per la diminuzione dei contenitori di plastica. Quanti ammalati di cancro avrà sulla coscienza? Gli inceneritori si aggiungono ai 42 già in funzione e a sei autorizzati ma in via di costruzione. Il testo è stato inviato ai governatori regionali: verranno bruciate 2,5 milioni di tonnellate di spazzatura in più, +37% rispetto a oggi. Il ministro Galletti ha convocato una riunione tecnica per il 9 settembre: "Bisogna fare presto". Chiamate il TSO.
Intanto Pisapippa si è portato avanti con il lavoro con il taglio di 1.000 alberi centenari per agevolare i cantieri a Milano, una delle città più inquinate d'Europa. Tirate un bel respiro.

Video d'archivio:


banner475x1502.jpg

Copia e incolla questo codice per incorporare il banner sopra sul tuo blog:

12 Ago 2015, 14:33 | Scrivi | Commenti (221) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 221


Tags: bombe, causa effetti, emergenze, inceneritori, luna, tumori

Commenti

 

QUALCHE ANNO FA,VIDI UN FILM HORROR DI GEORGE ROMERO,LA TERRA DEI MORTI VIVENTI,E' LA STORIA DI UNA UMANITA' ORMAI DIVISA,VI ERANO CITTA' FORTIFICATE DOVE VIVONO PERSONE AGIATE PROTETTE DA ESERCITO PRIVATO,ALL'ESTERNO GLI ZOMBI,UN GIORNO PERO',COMINCIARONO AD AMMASSARSI SEMPRE PIU' NUMEROSI,ALLA FINE ENTRARONO IN QUELLA CITTA'E FU LA FINE,UN FILM METAFORA DEI NOSTRI GIORNI.

Francesco Cornacchia Commentatore certificato 20.08.15 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Post VERITÀ. La soluzione: mandare a casa la vecchia politica e gli scagnozzi al seguito!
M5Stelle al Governo!!!!!!!!!!!!
Ma, come giustamente rileva qualcuno
QUANTOOOOOOOOOOOOO
MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?


Tutto quello che sai fare è importante, poiché il lavoro dei nostri Manager ha un effetto sulla vita quotidiana delle persone nel mondo.

Che tu sia un professionista in qualsiasi campo, che tu sia un commerciante al dettaglio di qualsiasi oggetto o che tu semplicemente abbia del tempo da dedicare , puoi essere un nostro Manager.

Lavoriamo senza sosta per fare la differenza nel modo in cui le persone cercano qualcosa e qualcuno che le può accontentare.

In questo momento nel mondo qualcuno sta cercando: un elettricista , un toner per la sua stampante , dove fare la festa per la figlia , chi lo accompagni a fare un giro per la città di Napoli, chi gli fa una traduzione italiano-russo , dove andare a mangiare questa sera, una bicicletta , qualcuno che ripara la persiana, chi può andare a prendere un documento in un certo posto , chi possa fare una ripetizione di matematica a casa o on line, chi è disposta a venire a cena o ad aiutarmi nello shopping in una città che con conosco , chi mi aggiusta l’antenna, chi mi porta una pizza a casa , dove posso farmi un vestito su misura, dove posso portare mio figlio a fare un corso di inglese, dove posso comprare gli ingredienti per fare il cous-cous, un cuoco che venga a cucinare a casa , chi mi porta i biglietti del teatro , chi pulisce il mio giardino , dove posso comprare le pasticche freno della mia auto , chi mi porta all’aeroporto una batteria per il mio smartphone , dove trovo un maestro di pianoforte per mia figlia, chi può venire a casa mia a controllarmi la caldaia , in quale libreria vicina posso trovare quel libro , dove posso trovare chi mi cambia la serratura.

Tu puoi fare una di queste cose ? SI , puoi diventare un nostro Manager

Iscriviti in modo gratuito, dicci chi sei, cosa puoi o cosa sai fare oppure cosa vendi, noi ti inviamo le richieste dei nostri clienti che cercano quello che hai da offrire.
www.myquaeram.com

raffaele 16.08.15 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Oggi non è facile affrontare l’argomento immigrazione con la necessaria serenità d’animo per il fatto che le questioni della sicurezza correlate al fenomeno dell’immigrazione sono presenti, oramai da anni, nelle agende di tutti i partiti politici, al punto che alcuni successi elettorali si sono determinati grazie al consenso costruito intorno a questo tema.
Anche se è vero che ogni fenomeno sociale richiede una politica che lo governi nel modo migliore, è altrettanto vero che, visto che i candidati politici vivono e “sopravvivono” di consenso, l’elevazione dell’immigrazione ad argomento principale, talvolta unico, che da oltre un decennio caratterizza le campagne elettorali per il mero fine di cavalcare un’onda emozionale che attraversa vasti strati popolari, ha radicalizzato il confronto ed ha trascinato l’opinione pubblica ad assumere atteggiamenti molto ideologici e poco dialoganti. Aver affrontato un tema così complesso in termini populistici e propagandistici, lasciando intendere che sia possibile banalizzarlo secondo un approccio dicotomico di “favorevole” o “contrario”, ha determinato due cieche e irrealistiche tesi di pensiero che hanno diviso gli italiani tra chi è convinto che tutti i “mali” del Paese siano imputabili agli stranieri e chi, invece, si oppone a tutte le ipotesi di regolamentazione dei flussi migratori, considerando razzista chiunque osi effettuare qualsivoglia ragionamento critico sul tema.

luigi f. Commentatore certificato 14.08.15 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Cause ed effetti...
"un idiota qualsiasi..elevato alla potenza dai poteri forti/a spadroneggiare...!
vale quel che la massa italiota lo quota e gli corrisponde"..!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.08.15 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Impossibile non capire o non approvare quanto sottolineato in questo post.....lo stolto che vede il dito e' l'esatta vignetta dell'uomo italiano del nuovo millennio....l'unica ragione di vita e'diventata FARE SOLDI.....e nello stesso tempo chiudere gli occhi su quanta gente mendica nelle nostre citta'(compresi gli italiani....), su quante aree verdi ogni estate vengono bruciate per far costruire il bifolco edile del luogo.....e fregarsene se il TG ogni settimana ci da notizia del politico del PD o di F.I o di Ncd che viene inquisito o arrestato......tanto conta che non arrestino gli "amici" a cui hanno dato la mazzetta per vincere l'appalto.....a questo tipo di nuovo soggetto....ben lontano dalla figura dell'italiano di una volta....di 30-40anni fa, poco importa di quello che vede nelle nostre strade.....per lui ,la mattina al risveglio il primo pensiero e'quello su come fregare Equitalia per mantenersi il Suv..... Per questo tipo di soggetto e' prioritario "apparire quello che non è'".....ad ogni costo e con i migliori vestiti possibili........in questo quadro così' grigio, sperare che questo tipo di razza si estingua e' praticamente impossibile.....basta scambiare due parole con i loro figli e subito ci si rende conto del perché' si dice"l'erba cattiva non muore mai"........però'.....non siamo tutti così'.....c'è' ancora un mare di gente per bene.....che ormai si riesce a notare subito perché' è' genuina e non "appare per forza".....quello è' il nostro futuro....in un governo prossimo che tutti noi ci auguriamo a 5stelle......la meritocrazia,la solidarietà',l'onesta' .....ritorneranno ad essere la nostra quotidianità'!

Fabio settimi 13.08.15 19:38| 
 |
Rispondi al commento

sui portaborse mi viene in mente una vecchia trasmissione rai quabdo ancora sapevano fare i servizi giornalistici di approfondimento come si deve alla quale partecipà anche il gobbetto con le orecchie a sventola....il tema era "RACCOMANDAZIONE SI E RACCOMANDAZIONE NO" il sottotema era "meglio il concorso pubblico o la chiamata diretta?" e quando e perché è meglio l'uno o viceversa.

i sinistri spingono da sempre per i concorsi pubblici salvo poi fare il contrario ogni sempre ....il m5s che è molto comunista nei meetup vorrebbe prendere la strada sinistra?

se trovate quella intervista guardatevela e se noj la trovate leggetevi il libro "la legge di parkinson" che affronta il problema abbastanza decentemente anche se meno della trasmissione rai.

meglio dissentire che dire di si a tutto 13.08.15 13:36| 
 |
Rispondi al commento

dedicato a TUTTI coloro che sono favorevoli
all'accoglienza prò imigrati(clandestini)bene,allora facciamo cosi',
VOI va li portate tutti a casa vostra,VOI ve li mantenete,e cosi'siamo tutti felici e contenti.
E'facile dire aiutiamoli BEN SAPENDO che poi sono gli"altri"che li devono mantenere.
parafrasando una vecchia battuta,è facile con il
culo degli altri fare i froci.
alla prossima


Sul povero Staino che sull'Unità scrive una lettera a Cuperlo avanzando le sue critiche a Renzi ma dicendo che,però,lui non lo lascia,
aggiungo una cosa
Con tutto l'affetto che ho sempre avuto per lui, Renzi gli paga mille euro a vignetta!Ci credo che dal renzismo non se ne va!
La mia è una battuta piccina piccina,lo so,ma siccome il finale della sua bella letterina mi ha fatto proprio cascare le braccia... quando ce vo' ce vo'!

Sulla trista e opaca 'ubbidienza assoluta' dei trinariciuti non siamo mai usciti dalle vignette del 1947 di Guareschi del 'Contrordine, compagni!",la serie dell’Obbedienza cieca, pronta, 'ad perinde cadaver'
I poveri piddini o sono dei marpioni sul tipo Gori-Madia-Boschi pronti a tutto per la carriera o sono poveri tapini che ormai in cuor loro non condividono nulla del programma di Renzi ma non sanno come individuarsi se gli si mettono contro.Il Pd è la loro identità personale,il su' babbo e la su' mamma.E la famiglia è sempre la famiglia e non si rinnega mai anche se è lei che rinnega te
Mi viene in mente quella ragazza che diceva: “Non faccio più all’amore con Gigetto da un anno e mezzo: inoltre ieri sera è mancato all’appuntamento”
Seguendo sempre Guareschi,spero che la nuova redazione dell'Unità mandi agli aficionados un succhiello omaggio per praticarsi nel naso la famosa terza narice. Ne ha pienamente diritto. Con un piccolo buco possono liberarsi di una grossa zavorra. La terza narice ha una sua funzione completamente indipendente dalle altre due: serve di scarico in modo da tener sgombro il cervello dalla materia grigia e permettere nello stesso tempo l’accesso al cervello delle direttive di partito che debbono sostituire la mente pensante,la quale, lo si vede,appartiene ormai a un altro secolo, addirittura alla classe avversa, e di sx non ha più nulla.Anzi i piddini moderni hanno probabilmente una quarta narice da cui è sgocciolato via ogni senso morale. E qui la sx finisce, suicidata da se medesima. STOP.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.08.15 11:46| 
 |
Rispondi al commento

In questo post la comunicazione 5 stelle tenta di deviare dalla bagarre interna sul tema dell'immigrazione buttando tutto sull'europa, gli usa, ecc. (Posizioni già sostenute piu' volte, anche giustamente, ma in questo momento è proprio per deviare l'attenzione).
Poi magicamente il post parla di cancro e di ssn, per concludere con gli alberi tagliati da Pisapia.
Beh.....che dire....CAPOLAVORO!
Io avrei messo anche un po' di calciomercato e di borsa cinese.
Sembra un discorso di CROZZA CHE IMITA RAZZI!
Quando si riprenderà la comunicazione del Movimento??????
Un elettore del M5S

Fabrizio Bianchi 13.08.15 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCANDALO PARENTI ASSUNTI COME PORTABORSE NEL M5S.
Barbara Lezzi assume la figlia del proprio compagno e poi si giustifica:"Tanto lo fanno tutti".

http://www.dirittodicritica.com/2013/11/07/parentopoli-m5s-lezzi/

P.s. meno male che avevano firmato un documento che prevedeva esclusivamente la meritocrazia nelle assunzioni. Miodio siamo all'apocalisse.

Don Chisciotte 13.08.15 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

3 Mercalli

La situazione attuale mi ricorda quella creatasi a bordo del volo Air France 447 Rio-Parigi nella notte del primo giugno 2009. Un piccolo e temporaneo guasto tecnico su un modernissimo Airbus 330 causò una incredibile catena di errate manovre dei piloti. Prigionieri di una sorta di dissonanza cognitiva i piloti ignorarono ben 75 allarmi di stallo che probabilmente ritennero un errore del sistema. In quattro minuti precipitarono senza rendersene conto da 11 mila metri inabissandosi nell’Atlantico con gli altri 225 passeggeri e membri dell’equipaggio. Le scatole nere riveleranno che le ultime parole furono: «Ci schiantiamo! Non può essere vero». La nostra civiltà sta iniziando a precipitare, ma abbiamo ancora tempo di riprendere l’assetto di volo per un saggio atterraggio d’emergenza. A patto di ascoltare gli allarmi di stallo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.08.15 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Per poter guardare la luna occorre munirsi delle "ali del sapere" e volare in alto...

Luigi F., Sezze Commentatore certificato 13.08.15 09:51| 
 |
Rispondi al commento

2 Mercalli

Italia in default
L’Italia in particolare è messa male: il nostro giorno del sovrasfruttamento, calcolato in base alle risorse effettive dei nostri 301.000 chilometri quadrati di territorio e mari adiacenti, è già avvenuto il 6 aprile 2015. Ci siamo mangiati tutti i nostri interessi naturali in poco più di tre mesi, per il resto dell’anno intacchiamo il capitale del nostro futuro e importiamo energia e materie prime da altri Paesi più dotati. Per essere in equilibrio con il nostro standard di consumo dovremmo avere un territorio quattro volte più vasto! Nonostante l’importanza estrema di questi argomenti, dai quali dipende il benessere di una società e la sopravvivenza fisica delle persone, si continua bellamente a ignorarli. La priorità dell’agenda politica italiana è la crescita economica, palesemente impossibile alla luce della fisica, mentre dovrebbe essere la sostenibilità del nostro bilancio ecologico. Italia o Mondo comunque fa poca differenza, siamo tutti sullo stesso pianetino. Un’astronave che sta andando in riserva e dove piloti e passeggeri se ne infischiano degli indicatori lampeggianti e degli allarmi acustici diramati dagli scienziati che chiedono una sosta per manutenzione degli ecosistemi, una bonifica per inquinamento della cabina e un rifornimento di energia rinnovabile.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.08.15 09:51| 
 |
Rispondi al commento

LUCA MERCALLI
Il 13 agosto 2015 è l’Overshoot Day,il giorno del sovrasfruttamento delle risorse terrestri:da domani a fine anno si intaccherà il capitale naturale,abbattendo foreste tropicali millenarie, pescando più pesce di quanto se ne possa riprodurre,immettendo in atmosfera gas a effetto serra che cambieranno il clima per secoli, spargendo nell’ambiente miriadi di composti tossici prossimamente nei nostri piatti

L’anno scorso il conto è andato in rosso il 17 agosto,quindi quest’anno l’anticipo è di circa quattro giorni.L’ultima volta che la popolazione umana - allora 3,5 miliardi contro i 7,3 attuali - riuscì a mantenere i propri consumi all’interno degli «interessi» annui prodotti dalla natura fu il 1970,vale a dire che la giornata del sovrasfruttamento cadeva in prossimità del 31 dicembre

Dopo 45 anni la nostra brama di energia e di oggetti ha divorato sempre più in fretta le risorse,al punto che un recentissimo lavoro di John Schramski,docente di ecologia all’Università della Georgia,definisce la biosfera terrestre come una gigantesca batteria che si è caricata durante centinaia di milioni di anni di lenta attività, e che ora noi stiamo rapidamente «scaricando».Schramski e collaboratori ci ricordano che «le leggi della termodinamica che governano la carica e la scarica rapida della batteria terrestre sono universali e assolute» e noi rischiamo di mandare in black-out l’intero ambiente che ci sostiene, come peraltro ha perfettamente interpretato l’enciclica di papa Francesco «Laudato sii».Non possiamo permetterci di continuare su questa pericolosa traiettoria; le Nazioni Unite hanno appena aggiornato le proiezioni demografiche:9,5 miliardi di individui al 2050.Se tutti continueremo a bruciare materiali fossili accelerando il riscaldamento globale,prelevare massicce frazioni di biomassa e restituire rifiuti non biodegradabili, avremo bisogno per fine secolo dell’equivalente di tre pianeti, missione impossibile.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.08.15 09:50| 
 |
Rispondi al commento

ALESSANDRO GILIOLI

In Spagna la crisi economica ha avuto un'evoluzione interessante - forse - anche per noi.
Parliamo di un Paese dove milioni di persone sono prima passate da un lavoro continuativo e decentemente salariato alla disoccupazione, quindi dalla disoccupazione a un puzzle di lavoretti sottopagati e provvisori (in genere di 3 o 6 o sei mesi) che consentono un introito medio mensile inferiore del 30-40 per cento rispetto a prima della crisi.
In sostanza, potremmo dire che la crisi è stata usata per sostituire lavori e redditi decenti con lavori e redditi indecenti.
Ci sono ha due effetti.
Il primo sulla politica: il premier locale infatti ora può vantarsi di avere ridotto la disoccupazione è aumentato il Pil rispetto a tre-quattro anni fa.
Il secondo sul consenso dei meno avveduti: i quali ringraziano della maggior disponibilità dei minijobs perché questi sono "meglio che niente". Un po' come se uno ringraziasse il borseggiatore che dopo avergli rapinato il portafoglio gli ha fatto riavere le monete, tenendosi tuttavia le banconote.
Non si sa (ancora) se anche l'Italia seguirà questa tendenza: di certo stiamo già assistendo a una gran campagna per renderci entusiasti della graduale diminuzione di posti di lavoro relativamente solidi e garantiti compensata da un aumento di lavori creati da provvisorie defiscalizzazioni e unilateralmente revocabili in qualsiasi momento.
Più in generale, però, anche in Italia si è già diffusa la cultura del "meglio che niente", che è il vero vessillo dell'egemonia culturale della dx economica: quella che ha introdotto nel linguaggio termini come "bamboccioni" e "choosy", quella che dà degli sfigati agli studenti-lavoratori, quella che calvinisticamente ti convince che se non hai un futuro si vede che te lo meriti, quella che devi correre a inchinarti se l'Expo ti chiama con 24 ore di anticipo per un impiego precario da 800 euro al mese in una città dove l'affitto minimo ti costa quasi altrettanto.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.08.15 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti guardano il dito perchè la luna è completamente oscurata dalle nebbie sollevate dai media asserviti agli attuali equilibri di potere economico-mafiosi.

Luigi F., Sezze Commentatore certificato 13.08.15 09:43| 
 |
Rispondi al commento

PISAPIRLA
ANZICHE' TAGLIARE GLI ALBERI NON POTEVI TAGLIARTI UN ALTRA COSA?

Zampano . Commentatore certificato 13.08.15 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Quello che trovi in ogni angolo d'Italia sono le bottiglie di plastica una vera piaga evitabile imitando le altre nazioni che hanno messo 25 centesimi di vuoto a rendere.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.08.15 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spiace contraddirti ma le cause, anche se chi ci governa se ne guarda bene dal denunciarle, le conosciamo tutti, dal bambino all'anziano.
Le cause sono le più difficili da rimuovere, anzi impossibili, per questo le abbiamo rimosse dalla coscienza e dalla mente.
Gli effetti si possono combattere anche se gli effetti a loro volta diventano cause che producono altri effetti, in un circolo vizioso all'infinito.
Il modello di vita attuale è sbagliato perché eccessivo, produttivo di malattie, ma fermare tutto con la bacchetta magica non è possibile.
Ciascuno di noi, nel suo piccolo, senza guardare che cosa fanno gli altri, si regoli di conseguenza: combatta personalmente e si unisca con chi ha le idee chiare per cambiare la rotta sbagliata che ha preso il barcone su cui stiamo navigando.

Uno che vale Uno 13.08.15 07:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE CAUSE

R icordarsi
E meriti
D ei
D evoti
I ntransigenti
T utti
o rpelli

D are
I nfatuazioni

C ommistare
I ncapienti
T rarne
T utele
A vanzate
D evolute
I mparziali
N uocere
A ttraverso
N orme
Z appate
A ppariscenti


GLI EFFETTI

R estituire
E ffettiva
D overosa
D ialettica
I nossidabiile
T estimonianza
O mnicomprensiva

D issolvere
I ndigenti

C on
I nterventi
T utelati
T estualmente
A rmonizzare
D otazioni
I ntenti
N obili
A ssistenza
N etta
Z ero
A ppasionati

wiwa la parre 13.08.15 07:45| 
 |
Rispondi al commento

Ore 7.29 rai uno

Dom Mazzi, un cretino che ha la pretese come tutti i preti di avere la verità da distribuire a piene mani, la soluzione sulla tragedia dei giobani (mongoli) che muoiono di droga.
Tutto il suo intervento plaude sul diritto di divertimento, non una parola sul lavoro sulla fatica sulla responsabilità il giovane deve divertirsi, questo è l'imperativo!!!!!!!!!!!!!!!!

Odaldelta Me Commentatore certificato 13.08.15 07:38| 
 |
Rispondi al commento

La CEI attacca...(Galantino) chi non condivide le sue posizioni a favore dell'invasione.

Il declino dell'universo del Vaticano è segnato, e non da adesso, non è certo rinnegando i fondamentali umani naturali inventandosi e autoproclamandosi portatori di verità cristiane mai esistite se non per le povere pecorelle, che potranno continuare a dominare le menti. E' una battaglia persa che dimostra il terrore di essere obbligati a mostrare le carte truccate.
Come in tutte le "civiltà" c'è un inizio e una fine basta saper osservare i segnali.
Il Reich millenario si sta ritirando mostrando alle intelligenze la vacuità dei suoi princìpi lasciando al suolo le vittime prodotte dal suo pensiero. Vedi droga, uxoricidi, infanticidi, corruzione, solitudine, miseria morale ecc...
La globalizzazione è finita in una deblache, non vi resta che prenderlo in culo.

Odaldelta Me Commentatore certificato 13.08.15 07:17| 
 |
Rispondi al commento

Notte gente a domani.
È sempre un piacere.
Namastè.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 13.08.15 01:01| 
 |
Rispondi al commento

Anche stasera desidero togliere un pò di pressione!

It’s time to take the pressure off!

Oh oh oh oh oh oh! ---- oh oh oh oh!

Buenas Noches!

https://www.youtube.com/watch?v=xpiMqtMoUuM

Ernesto - ✰✰✰✰✰ La Habana 13.08.15 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Ogni generazione ha sempre avuto la sua dose di dolore con le guerre , cataclismi , carestie . Noi nati nel dopoguerra pensavamo di salvarci , di essere i primi esseri umani e non a salvarsi dai disastri della natura e dell'uomo . Ci siamo sbagliati , la tranquillità è durata tanto , quasi cinquant'anni ( per noi europei ) , poi la ruota della vita ci ha portato in basso . All'improvviso il mondo è cambiato , la guerra fredda svanì con il comunismo stanco di se stesso . Un'aria nuova portava il profumo della libertà per tanti popoli europei civilissimi limitati nel loro vivere dalle catene dell'estremismo di sinistra . La gente ancora un po stordita dalla grande novità rimaneva ancora chiusa nelle quattro mura mentali in cui era nata e vissuta e si interrogava speranzosa sul futuro : che succederà , ora staremo molto meglio , avremo tutto come in Francia , in Italia ? Abituati a non fare da se , a non prendere iniziative , a non intraprendere aspettavano che qualcuno gli dicesse cosa fare , intanto continuavano a sperare e a immaginare il futuro roseo . Dopo 25 anni da quegli accadimenti non sperano più , da grigi sono diventati neri e poveri in molti , mentre pochi sono bianchi e ricchi . Anche da noi ex Paesi ricchi è arrivata questa nuova strutturazione della società : pochi ricchi , molti poveri ! Il mondo è cambiato in peggio , il duro cammino verso il meglio , verso l'evoluzione della società più giusta si è fermato , anzi è tornato indietro grazie ai ricchissimi mai contenti e ai loro lacchè traditori del popolo che , bue com'è ha fatto anche lui la sua parte .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 13.08.15 00:42| 
 |
Rispondi al commento


GOVERNERANNO SEMPRE LORO?

Ormai è fin troppo chiaro che alle prossime elezioni (anticipate o no) PD/SINISTRA PD/PDL si beccheranno il premio di maggioranza.
Stanno per cambiare, e stavolta definitivamente, la legge elettorale che prevede il premio alla lista.
il premio è un mare di parlamentari in più oltre quelli spettanti.
Significa che se la lista M5S prende più voti della lista PD ( e delle altre liste che corrono per il primo posto) il premio del MARE di parlamentari va al M5S, questo Paese volta pagina e i Ladroni stavolta davvero vanno a casa (se ci riescono con il politometro).

Ecco come usciranno da questo rischio mortale.
Il premio andrà non alla lista!
Ma alla coalizione!
Il premio del mare di parlamentari in più andrà a PD/SINISTRA PD/PDL ossia a quelle liste che per anni fingono di farsi guerra e poi si rimettono insieme per un solo giorno.
Ecco come governeranno per gli anni a venire!
Ecco come scavalcheranno il Movimento!
Hanno anche deciso chi sarà il promotore: Paolo Romano.
E per condire meglio il polpettone avvelenato Renzi&C. finge di opporsi.
L' ebetino, creazione Napolitana, si opporrà fino all' ultimo istante poi...etvoilà, ecco la
Nuova Legge Elettorale fatta su misura per noi Italiani che andremo a votare.

scommetto le mie palle che Mattarella farà l'ennesimo sbadiglio.
Amen

maurizio p. Commentatore certificato 13.08.15 00:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

articolo dedicato a : CHI HA PAURA DI USCIRE DALL'EURO?

da leggere be condividere
http://blog.ilgiornale.it/greco/2015/08/12/sme-morati/

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 12.08.15 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Questa sera nemmeno il caffè di Luca mi tiene sveglio

M***** onestà coerenza credibilità

buona notte ai monelli del blog

✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩

old dog 12.08.15 23:40| 
 |
Rispondi al commento

cafferino a 5 stelle qui!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.08.15 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quante chiacchere grida urla leggo nei commenti
Noi che viviamo nella consapevolezza della nostra inutile battaglia ci spacchiamo le dita sulla tastiera
Noi che gridiamo al vento e combattiamo i mulini ci arrabiamo ci danniamo l anima sperando in un Dio migliore
Noi servi della gleba schiavi di noi stessi condannati all oblio
Il nostro purgatorio e vivere in un mondo illusorio
Speranza forza coraggio si infrangono meramente difronte all incapacità di sporcarsi le mani .
Chi ci salverà grillo casaleggio salvini magari Dio per intercessione di papa Francesco
Spaccarsi le dita nn serve tanto e già tutto scritto come nella bibbia (un capolavoro ineguagliabile di sottomissione mentale e psicologica )
Bisogna alzarsi in piedi
Capire finalmente che i politici ormai nn contano più niente sono il pallone in una partita di calcio
nn sono ne l arbitro ne i giocatori .
Sono pagati per prendere solo i calci in faccia
Qua va cambiato il concetto stesso di politica
Qua va cambiato il concetto stesso di democrazia
O si cambia tutto il sistema di rappresentare il popolo
O saremo come il topo nella ruota che corre corre ma non arriva mai da nessuna parte.

nicola guglielmini, futani salerno Commentatore certificato 12.08.15 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUALCHE ANNO FA,VIDI UN FILM HORROR DI GEORGE ROMERO,LA TERRA DEI MORTI VIVENTI,E' LA STORIA DI UNA UMANITA' ORMAI DIVISA,VI ERANO CITTA' FORTIFICATE DOVE VIVONO PERSONE AGIATE PROTETTE DA ESERCITO PRIVATO,ALL'ESTERNO GLI ZOMBI,UN GIORNO PERO',COMINCIARONO AD AMMASSARSI SEMPRE PIU' NUMEROSI,ALLA FINE ENTRARONO IN QUELLA CITTA'E FU LA FINE,UN FILM METAFORA DEI NOSTRI GIORNI.

bruno manganiello 12.08.15 22:02| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ansa.it/webimages/img_700/2015/8/11/f68e9b2acaf08089aaca1220a4ae1c5c.jpg

GRAN BRETAGNA Vola Jeremy Corbyn nei sondaggi del Labour. Il candidato più a sinistra nella corsa alla leadership del partito conquista il 53% dei consensi,

maurizio p. Commentatore certificato 12.08.15 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la Cina taglia di una decina di punti la propria valuta, credo che continuino visto che ancora ottengono effetti, preparatevi a qualche attentato perchè servirà una guerra (magari Libia?) per recuperare i danni.

scccchhhh, non ditelo a nessuno però.....

ci preoccupiamo di 80/100mila clandestini quando ci sono 2 miliardi di persone che ci stanno per sbranare?
Ottimo...siamo in una botte di fetto.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.08.15 20:56| 
 |
Rispondi al commento


http://cdn1.scenaripolitici.com/wp-content/uploads/2015/08/0000_ITA.png

pabblo 12.08.15 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Clamorosi i dati diffusi dal sito Scenari Politici, noto portale che pubblica i sondaggi sulle intenzioni di voto degli italiani dei maggiori istituti demoscopici. Secono l'ultima rilevazione del sondaggio effettuato dal sito sui propri follower, il distacco tra il M5S e il Pd sarebbe solo di 3 punti percentuali. Un dato che riflette una tendenza, ormai nota da tempo, che vorrebbe il M5S in netta ascesa nel gradimento degli italiani, mentre rifletterebbe una discesa inarrestabile da parte del maggior partito di governo, capeggiato dal premier, Matteo Renzi.

Secondo il sondaggio, il Partito Democratico con un 29% tondo avrebbe perso, dal 25 aprile ad oggi, ben 6 punti percentuali, mentre il Movimento fondato da Beppe Grillo avrebbe guadagnato 4,9 punti percentuali, assestandosi al 26,1%. Un dato che avvicina ancora di più il più grande partito dell'opposizione al Pd e che adesso deve preoccupare i vertici della maggioranza, la cui azione di governo viene percepita come infruttuosa dagli italiani.

La delusione per l'impatto modesto del Jobs Act sull'occupazione e le recenti polemiche per il voto contro l'arresto di Azzollini hanno scavato un solco ancora più grande tra il Partito Democratico e il proprio elettorato.

Intanto la Lega Nord, nel sondaggio, guadagna solo un modesto 0,6% rispetto alle rilevazioni di aprile, stabilizzandosi attorno al 16,1%, confermandosi la prima forza del centro-destra. Forza Italia guadagna un modesto 0,2% raggiungendo la percentuale del 10,9%, dimostrando quanto faccia fatica a ritrovare i consensi perduti negli ultimi anni, anche per le vistose spaccature interne e la perdita di appeal del leader Silvio Berlusconi.

maurizio p. Commentatore certificato 12.08.15 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Boungiorno ,
Sono il figlio di Mauro Torta.
Mi chiamo Valerio, volevo comlimentare con te in medio oriente ci sono Cristiani r Cristiane usate come schiave.
Ma in che mondo viviamo?
Auguri Bebè siamo tutti con te.
Valerio Torta da Venezia.


Post VERITÀ. La soluzione: mandare a casa la vecchia politica e gli scagnozzi al seguito!
M5Stelle al Governo!!!!!!!!!!!!
Ma, come giustamente rileva qualcuno
QUANTOOOOOOOOOOOOO
MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 12.08.15 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Grillo: “Io non sono candidato o candidabile. Ho fatto un passo indietro. Sto facendo passi indietro. Sto cercando di regolamentare un po’, di fare il garante del Movimento, far rispettare quelle 4 o 5 regole. Ma noi vogliamo introdurre nella Costituzione i referendum propositivi, i bilanci partecipati nei Comuni, io devo pagare le tasse, il mio Comune mi deve dire dove sono andati i miei soldi, qual è il mio rapporto fiscale, ma oggi il rapporto fiscale è delegato a una banca lontana 2000 km. Io mi ritiro perché ho un’età pazzesca, ho una famiglia numerosa, ho fatto il mio tempo. Quando facevo i miei spettacoli davo notizie, oggi forse le persone hanno più informazioni di me con la rete. Il Movimento è nato con le idee che avevo io sull’ambiente, sulle rinnovabili, sull’acqua pubblica…Le 5 stelle sono quei punti lì. Le gestioni dell’acqua ecc vengono date a 30 anni a società multinazionali. Una piazza importante di Genova è stata data in gestione a una società americana per 100 anni! Non è possibile! Io non ho pregiudizi con nessun televisione. Ho in preparazione un lavoro. Una volta che si sarà chiarito che io non sono il leader incontrastato del Movimento, che non sono in carica, che non devono votare Grillo ma un’idea di cui io ho fatto parte, io potrò dedicarmi al mio lavoro, che è quello di divertire, di far vedere alla gente cose che magari non sa. Questa gente non mollerà, perché se molla vanno a casa tutti, non se ne salva uno. Noi andiamo a governare coi cittadini, con mentalità diversa, con stipendi diversi, noi vogliamo che le persone partecipino e diventino loro lo Stato, siamo noi lo Stato, siamo noi che dobbiamo dire al Comune come spendere i nostri soldi, siamo noi che dobbiamo dire con un clic se fare una galleria o non farla, e aumentarci le tasse o no. Noi siamo assolutamente pronti ad andare al governo. Se guardate i ragazzi in televisione, sono i più preparati. Io non ho mai deciso nulla. Tutto è stato sempre deciso con consultazioni on line”

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.08.15 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche l’eurodeputata Pd, la Kienge dice delle falsità e parla da somara facendo una gran brutta figura, dice che di Grillo non si fida (e invece di Renzi?):
”Grillo come Salvini cercano di capire chi sarà lo sfidante alle prossime elezioni. Nessuno dei due fa delle proposte (Falso. Semmai le proposte di Renzi quali sono?) né nel parlamento italiano né in quello europeo (possiamo ricordarle che Renzi ha fatto passare il semestre di presidenza europea con lavoro zero?). Scendono in piazza agitando miseria e povertà (giustamente il leghista le chiede che proposte ha fatto quando era lei al governo). L’immigrazione non si gestisce con degli slogan, bisogna avere delle proposte che funzionano (e quali sarebbero quelle di Renzi?). Non mi sentirei sicura governata dalla Lega”

Sallusti obietta che metà degli Italiani sono già governati dalla Lega, il Veneto, la Lombardia, la Liguria, il Piemonte fino a poco tempo fa. L’Italia che funziona è stata governata dalla Lega. La Lega ha già avuto il ministero del lavoro e della giustizia e non è che successo che l’Italia corresse chissà che pericoli. Sicuramente Renzi ha una concezione dispotica e autoritaria della politica che Bossi non ha mai avuto, urlava, urlava, poi non succedeva niente. Renzi ha una concezione dittatoriale, di clan. A me tra Renzi e Salvini fa certamente più paura Renzi."

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.08.15 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gianmarco Centinaio della Lega nega qualunque speculazione da parte della Lega che invece fa delle proposte per velocizzare i tempi per l’identificazione, e che questo governo non ha una linea
Licia Rozzulli di Fi contesta che le banche diano mutui ai nuovi lavoratori e tempo indeterminato by Renzi. Afferma che basta girare il Paese e parlare con gli imprenditori per capire che c’è stato un cambio di contratto, ma non nuove assunzioni. Dice che Mattarella è stato eletto con gli applausi dei 5stelle (può anche essere ma in quel momento era il giudice che aveva sentenziato sull’incostituzionalità del porcellum) e che la Lega ha chiesto di togliere il vitalizio non solo ai condannati ma a tutti i parlamentari e il M5S ha detto No. (FALSO!Il M5S ha votato contro non perché voleva salvare i vitalizi ma perché si stava votando "un compromesso al ribasso", "una delibera-farsa, che salvava la stragrande maggioranza dei politici condannati, tutti i loro amici di tangentopoli, e colpiva solo una piccola cerchia". Per i grillini era infatti necessario aggiungere l'abuso d'ufficio, abbassare a 4 anni di pena massima l'elenco dei reati, escludere la reversibilità per i parenti dei parlamentari pregiudicati defunti e la riabilitazione.)


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.08.15 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Sui migranti,Salvini dice che Grillo lo copia
Grillo:“Io non rispondo a Salvini.L’emigrazione è diventata una industria che fa profitti sulla sofferenza.Noi siamo contro la gestione industriale di questo sistema di sofferenza, mentre la Lega e altri sono stati dentro quel sistema,finanziandolo.Teniamo presenti i trattati di Dublino e le sovvenzioni che hanno dato quando il ministro degli interni era Maroni
La nostra storia è diversa,le parole possono coincidere,ma la gente deve guardare chi dice queste cose
Il Papa:“Se blocchiamo gli immigrati è come fare la guerra(Io:ma intanto il Vaticano è l’unico Stato dove non entra un solo immigrato e la Chiesa non mette a disposizione dei migranti nessuno dei suoi enormi palazzi o seminari vuoti, pur avendo il 25% delle proprietà immobiliari italiane,e non si vedono né suore né frati ad accogliere i migranti.Dunque anche il Vaticano fa la guerra?)
"I migranti vengono deportati perché fanno parte di un flusso di economia,di profitto.Se un immigrato costa 50-60-70 € al giorno e fa 2 anni in un centro,sono soldi
E’ un grosso problema:dove metterli,le case sfitte,gli alberghi sfitti..diventano componenti di un flusso economico.E questo è spaventoso L’immigrato non c’entra,c’entra la gestione di questo governo,di questo Stato,che è immorale.E’ questo che combatte il M5S
(Gli chiedono come mai lui fosse contro l’abolizione del reato di clandestinità e poi la rete ha votato per abolirlo)
Grillo:"Il reato di clandestinità è amministrativo
E’ una perdita di tempo per le forze dell’ordine, del giudice..è inutile se i migranti non sono identificabili,il foglio di via non vuol dire nulla perché queste persone si perdono,non sai più dove vanno,spariscono.Noi abbiamo una gestione dell’immigrazione che nessuno sa cos’è.Nessuno sa quante persone ci sono.Questo problema lo puoi affrontare da un punto di vista emotivo e questo è sbagliato.L’immigrazione è servita a dare una identità a partiti che non l'avevano."

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.08.15 20:19| 
 |
Rispondi al commento

p.p.s
....voi continuate a preoccuparvi di 80mila immigrati mi raccomando......

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.08.15 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Se ancora qualcuno non lo avesse capito, la Cina ci sta per dare il colpo di grazia.
preparatevi a un fine anno di fuoco.
Abbassando il valore della valuta cinese darà definitivamente il colpo di grazia ai paesi che vivono di esportazioni, ergo, noi che abbiamo retto grazie all'export, stiamo per essere travolti. Ora voglio vedere che cosa farà il governatore della BCE che oramai raschia il fondo da 2 anni.
Facile, pensioni a 80 anni e stipendi a 300 euro al mese, ma tanto in Italia è uscita la moda del lavoro volontario.
Italia, il paese degli schiavi volontari.

p.s. oggi giornata d'oro con acquisto di eurozzi ;)

e la lira s'impennnaaaa

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.08.15 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Onda
La Kyenge ovviamente è stata prescelta dal Pd e difende Renzi come Mattarella.Intanto mente dicendo che il M5S in parlamento fa solo ostruzionismo,mentre nei fatti ogni volta che si poteva votare qualcosa che andava a favore di ciò che era giusto, il M5S l’ha votata,a cominciare dalla decadenza di B o della depenalizzazione del reato di clandestinità

Grillo:“Se togli cose come la stabilità di una casa o di un lavoro, se dici al cittadino che è inutile che si compri una casa e lo costringi a cambiarne diverse, se in 30 anni deve fare dieci lavori diversi, togli ciò che lega insieme una società, la possibilità di farsi una famiglia, degli amici, una stabilità sociale. Lo metti, come in America, in una situazione di precarietà continua.

Sallusti: “Che il Job act sia un fallimento non lo dice solo Grillo, sta sotto gli occhi di tutti. Doveva essere lo strumento miracoloso che faceva di colpo aumentare l’occupazione, non ha creato un solo posto di lavoro, ha solo cambiato certi contratti già esistenti in altri. Che poi se uno lavora qualche giorno ogni tanto, ciò lo faccia classificare come ‘occupato’, questo è una truffa. Poi l’Istat è sempre stata filogovernativa, su questo non ci sono dubbi e ci ha sempre dato dati edulcorati. E’ normale dunque che i dati dell’INPS non coincidano con quelli dell’ISTAT. Una dice che i posti di lavoro sono calati, l'altra che sono cresciuti. Ma nel frattempo non è cresciuto il Pil, il che è grave, per cui se pure questi posti di lavoro ci fossero, sarebbero a rischio. Nei fatti il costo del lavoro è diminuito).
Sallusti dice :”Io credo più all’Istat che all’Inps, anche perché il presidente dell’Istat lo ha nominato Renzi, quello dell’Inps ancora non lo ha nominato lui. I dati si possono sempre aggregare in modo diverso.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.08.15 20:09| 
 |
Rispondi al commento

L’intervista del Corriere a Grillo.In ONDA 11-8-2015

http://www.la7.it/in-onda/rivedila7/in-onda-11-08-2015-160517 con Miele, la Kienge, Sallusti
condotto da David Parenzo e Tommaso Labate

Grillo:“Mattarello non so nemmeno se c’è.Firma qualunque cosa.Vorrei che qualche volta sbattesse i pugni sul tavolo (ma,come scrive Roberto,se Mattarella fosse tipo da pugni sul tavolo,non sarebbe stato scelto da Renzi e B)
Renzi lo ha fatto eleggere violando il patto del Nazareno e lui gli è riconoscente.E’ il suo passacarte.Gli occorrerebbe un esperto di semantica che gli spieghi come un decreto viene rovesciato solo con un avverbio.Se nel falso in bilancio ci aggiungo l’avverbio ‘inconsapevolmente’,lo rendo inapplicabile
Queste leggi le fanno gli avvocati,per cui sembra che la legge punisca i trasgressori quando invece è vuota.Le riforme di Renzi sono fatte così,sono vuote”.(Mieli nega che ciò sia mai avvenuto eppure lo dovrebbe vedere che si doveva togliere il senato e lo si è solo trasformato e reso ineleggibile.Si dovevano togliere le province eppure sono sempre lì,anzi aumentano.Si doveva punire il falso in bilancio ma la legge è inapplicabile.Si dovevano punire i reati ecologici ma anche qui la legge fa il contrario.Si doveva liberare la Rai dalla spartizione politica e il nuovo cda è peggio della legge Cencelli…L’ipocrisia di Mieli che nega l’evidenza è inaccettabile.Mieli è un impudente.Afferma che esiste il lavoro a tempo indeterminato,il che è falso perché puoi essere licenziato in qualsiasi momento e senza giusta causa,i nuovi assunti a tempo indeterminato ora sono lavoratori a tutele crescenti e dunque di fatto a tempo determinato.Nega che sia impossibile che un giovane non possa fare un mutuo in banca.Magari dovrebbe provarle di persona le fesserie che dice.Quello che dice di giusto è che Grillo col nuovo sistema elettorale può andare al ballottaggio e vincere
Se la legge sull’Italicum non passa e si va a nuove elezioni,il M5S ha molte possibilità di vincere.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 12.08.15 20:06| 
 |
Rispondi al commento

ot

http://www.ansa.it/calabria/notizie/2015/08/12/nubifragio-su-costa-ionica-allagamenti_4d2259e7-cea3-4066-b94b-0d19f7ad3ceb.html


qualcosa nel clima è cambiato...

pabblo 12.08.15 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Harry, non ce la faccio a farli tascabili.
E la pinza a pappagallo è Knipex Cobra 85 51 250;
Mi sono trovato bene anche con i tagliacavi 95 32 315, poco ingombranti e resistenti, eh le cose crucche..
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.08.15 19:45| 
 |
Rispondi al commento


ot

ci son veneti e veneti... :)

http://www.corriere.it/economia/15_agosto_12/a-ferragosto-lavorano-solo-30-operai-ed-electrolux-attiva-soltanto-linea-9c61ca76-4107-11e5-a6d2-d8f2ee303642.shtml


pabblo 12.08.15 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Forza e Coraggio M5S
l'Italia (ma anche il Mondo intero)
HA BISOGNO URGENTEMENTE
di un Governo fondato sulle 5 stelle !

FORZA e CORAGGIO !!!
Ognuno di noi , nel momento in cui ha scelto di "togliersi le fette di prosciutto dagli occhi" , insieme alla conoscenza si è assunto una responsabilità enorme quindi facciamo tutti del nostro meglio per produrre quel cambiamento necessario in questo mondo ormai diretto verso la pazzia.

GRAZIE di Esistere M5S ! SEMPRE al vostro fianco :)

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.08.15 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Regà, ripulimo 'o scagazzamento....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.08.15 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a chi guiova che un trollone scemo possa spammare a iosa sul blog?non lo capirò mai....mah..

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.08.15 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PREGO ! PER FAVORE ! FATE PRESTO ! SUBITO NUOVE ELEZIONI ! SE VOGLIAMO SALVARCI DA QUESTA GRAVE APOCALISSE ! BASTA CON LE CHIACCHIERE E I SOLITI BUONI PROPOSITI ! CHI STA CON NOI SI FACCIA SUBITO AVANTI !

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.08.15 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei dirti, caro Beppe, che quanto hai postato oggi lo sento profondamente condivisibile,appartenente e frutto di una analisi precisa e diretta,scevra da orpelli e clamori di tante inchieste televisive o complicati e saccenti articoli di prestigiose firme.Ti ringrazio, Luisa Jazzetti

Luisa Jazzetti 12.08.15 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo tutto vero ! La sconfinata ingordigia dell'uomo lo sta portando alla autodistruzione . Molti credono che la felicità sia avere tanti soldi e fanno di tutto e anche di più per ottenerli : massacri , fiumi di sangue , sofferenze terribili sono alla base delle grandi ricchezze . L'umanità , la comprensione , la pietà sono parole assenti la dove si decidono i destini del mondo , l'imperativo è "acquisizione" ! Interi popoli scomparsi , miliardi di innocenti uccisi per avere , per possedere . Il denaro è una strana cosa , se non ne hai non puoi vivere , se ne hai un po vivi bene e il denaro è una cosa giusta e pulita , ma se superi una certa soglia si trasforma e più ne hai e più trasuda sangue fino a grondarne nei grandi patrimoni ! Un uomo vero non sarà mai ricchissimo ! Non si presterà mai a imbrogli , truffe e crimini vari che sono dietro le grandi ricchezze ! Onestamente non c'è modo di mettere su un patrimonio da cento milioni . Se poi superiamo questa cifra e andiamo oltre , sicuramente quei miliardi sono un grande crimine ! Ma la gente ammira e invidia chi dovrebbe disprezzare , la maggior parte di noi è pronta a diventare ricchissimo premendo il classico bottone che ucciderà qualcuno a noi sconosciuto ! Il denaro è la quantificazione del proprio lavoro , c'è chi vale poco e guadagna poco , chi vale molto e guadagna molto , ma non c'è chi vale poco e guadagna moltissimo ! Tutti i ricchissimi , direttamente o indirettamente hanno sulla coscienza tante sofferenze , e noi lo sappiamo bene adesso che la povertà, indotta da loro ci sta mordendo le carni !


I migranti sono,come noi, vittime dei medesimi aguzzini. Invece di preoccuparci per il loro numero,credo che dovremmo preoccuparci per il nostro futuro.futuro che essi ci anticipano,futuro nel quale,come ha detto la Pr.Boldrini saremo tutti migranti. Chi sono i responsabili? I governi naz. L'ONU e la NATO .

Anna Pia Di Pinto 12.08.15 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non versate i residui delle vernici nella fogna smaltiteli nella discarica.

Alexme 12.08.15 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Il governo non ha una coscienza, il governo è fatto di grulli!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.08.15 18:37| 
 |
Rispondi al commento

seguito di plastica negli animali, nel pesce e nell'acqua.
Per "Paolo TV" (discussione) :
A cosa serve vivere fino a 80 anni o poco più se sei pieno di malattie ?
Siamo un popolo di vecchi è vero ma sono quasi tutti ammalati.
Sai dove sono quasi tutti i centenari ? Nei paesini sperduti dove la vita è sana ed il cibo è genuino.
In città si muore di cancro, di infarto, di insuffiecienza renale, eccetera, anche giovanissimi.
Ti potrei fare i nomi di persone che ho conosciuto che se ne sono andate senza un perchè e di altre che se ne dovrebbero andare e che invece sono ancora quì a farci del male.
E guarda che quelli che intenzionalmente ci fanno del male appaiono molto raramente sui media perchè lavorano di nascosto ed il loro obiettivo è quello di ridurre in schiavitù il mondo anche attraverso la plastica.
E ci manca poco, pochissimo per realizzare il loro obiettivo.
Noi siamo l'ultima generazione che può fare qualcosa.
Ma tu, "Paolo TV" chi sei ? Sei in buona fede oppure.....

Giulio Cesare Calcagni 12.08.15 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Grecia...stanno stringendo il cappio.
...blocco delle pensioni anticipate,blocco del Welfar,aumento delle tasse!
Evvai...è la stessa strada già percorsa dall'Itagghia!
E non è finita....mettici pure gli immigrati e la frittata è pronta.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.08.15 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Staff...ma levate quel coglione del Mantovano!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.08.15 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Qui frana tutto....aiuto africaaa

Alexme 12.08.15 18:23| 
 |
Rispondi al commento

dedicato a TUTTI coloro che sono favorevoli
all'accoglienza prò imigrati(clandestini)bene,allora facciamo cosi',
VOI va li portate tutti a casa vostra,VOI ve li mantenete,e cosi'siamo tutti felici e contenti.
E'facile dire aiutiamoli BEN SAPENDO che poi sono gli"altri"che li devono mantenere.
parafrasando una vecchia battuta,è facile con il
culo degli altri fare i froci.
alla prossima

el mustaffà Commentatore certificato 12.08.15 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Paolo Z., Crocetta

Bene, Paolo sulla seconda guerra mondiale vedo che sei preparato e non ragioni come quei deficienti boccaloni da osteria, non voglio infierire oltre su questi, di cui parecchi scrivono anche in questo blog.


ot
@ er fruttarolo

ma chi ti mette all'indice...sei una colonna del blog..e non vedo nessun sansone all'orizzonte :)
solo extracomunitari :) che infastidiscono...

ps

fai dieta per une semaine e comprati un ca...pace desktop... nuovo!:)

pabblo 12.08.15 17:55| 
 |
Rispondi al commento

I polli di allevamento in batteria mangiano esclusivamente mangime. Ma di cosa è composto ? Dovrebbero essere solo vegetali invece mi hanno detto che c'è un po di tutto, anche una componente di scarti di plastica. Si, ho detto plastica, il pollame se la mangia e finisce nella carne e quando noi mangiamo un bel pollo arrosto ci mangiame anche la plastica. Mi hanno detto che la stessa cosa succede con il mangime dei maiali e udite udite anche con quello dei bovini.
Ed il pesce ? Già, in un chilometro quadrato di mare non so quante tonnellate di plastica ci sono. Non solo quella che si vede ma sopratutto la plastica che il mare ha ridotto in milioni di pezzettini invisibili all'occhio umano.
I pesci (tutti, anche i molluschi ed i crostacei) la mangiano e noi mangiamo il pesce alla plastica.
E non si salvano nemmeno i pesci di allevamento perchè quasi tutto il mangime viene prodotto dalle stesse multinazionali che lo fanno per gli animali.
Dato che la qualità dell'acqua del rubinetto è pessima noi italiani siamo i primi consumatori al modo di acqua minerale ma come viene imbottigliata l'acqua dalle multinazionali ?
In bottiglie di plastica.
Peccato che anche l'acqua più pura ha una minima dose di acidità e che gli sbalzi di temperatura come mettere le bottiglie al sole o in frigorifero facilita lo scioglimento della plastica.
Qualcuno mi ha detto che le multinazionali sono ben conscie dei rischi che hanno i loro prodotti.

Giulio Cesare Calcagni 12.08.15 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiamate il TSO ?

In ItaGlia non conviene

http://www.corriere.it/cronache/15_agosto_09/andrea-soldi-tso-torino-ricovero-forzato-6b0aef02-3e64-11e5-9ebf-dac2328c7227.shtml

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.08.15 17:40| 
 |
Rispondi al commento


ot

""Mattarella presidente, le prime parole: «Il pensiero va alle difficoltà dei nostri concittadini»""

caro sergio , mi dispiace ma il pensiero non basta...

ci son nove milioni di italici sotto la soglia di povertà... fai qualcosa... ecchecca...volo :)

pabblo 12.08.15 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Clesippo Geganio, LT
Sei un installatore che guadagni, anzi hai guadagnato sull'installazione di pannelli fotovoltaici?
Intanto nel mio intervento ho spiegato, con dati ENEA, quanta energia viene dal sole. Per carità di patria non ho parlato di rese, che sono, attualmente, vicino al 20% nei pannelli fotovoltaici.
Con Fabio T., Vicenza si parlava di una ipotetica pianta che trasferisca la potenza solare in potenza gestibile, tipo benzina BIO; ma per adesso non c'è la soluzione, perchè se si fa benzina non si fa da mangiare, e il pianeta ha difficoltà a sfamare gli abitanti.

Da me ci sono tanti capannoni, e le macchine mangiano potenza anche quando non c'è il sole, ma questo non so se riesci a capirlo!
Però ho notato che anche gli inverters e i pannelli costano.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.08.15 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Perché hanno l'I-phone, se sono poveri?

Ormai é assodato, su questo pianeta ci sono sette miliardi di telefonini, cioé uno per ogni abitante della Terra.

A maggior ragione, nei paesi Mediorientali, lo Smartphone ha raggiunto lo
„status“ di accessorio indispensabile alla sicurezza: col telefonino sono stati filmati gli abusi delle polizie nei paesi delle primavere arabe e i massacri dell'Isis,

e lo Smartphone viene ritenuto ormai un investimento indispensabile per la fuga da un luogo di guerra, insieme ad un paio di scarpe robuste ed al „biglietto“ con gli scafisti.

Con uno Smartphone i fuggitivi possono mantersi in contatto ed avvisarsi se, per esempio, é in arrivo una pattuglia di terroristi dell'ISIS.

In altri termini, un telefonino salva loro la vita,
anche perché si puó scaricare una cartina geografica per orientarsi nel deserto, usare una bussola, tradurre un cartello/una comunicazione.

In molti mercati del mondo la Apple applica dei forti sconti ai nuovi acquirenti che scambino l'I-phone vecchio con uno nuovo.

Milioni di I-phone di seconda mano vengono rivenduti in tutto il mondo e finiscono cosí in possesso di cittadini Mediorientali.

Traduz. di Vincenzo Maria Gennarini di un articolo di Armin Wolf e del Falter /Vienna

Vincenzo "., vienna Commentatore certificato 12.08.15 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Tsipras sei un accattone traditore della volontà Popolare Graca.

Alexme 12.08.15 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giusto Beppe molto giusto ed infatti per risolvere i problemi dell'Italia Il PD-L ovvero renzusconi.. guardano il dito e dicono che B serve al paese ..Ora non solo si beano delle loro incapacita (aumento dei dissoccupati, distruzione del territorio,povertà in aumento ect) ma ci dicono anche quali uomini servono al paese..Il senato dei nominati è l'apoteosi di questa nuova visione del mondo "non piu solo mondo di mezzo(mafia capitale ma anche di sottosopra vedi dissesto idrogeologico e ambientale ".L'italia è ancora il paese con un parlamento incostituzionale che ha un capo di governo mai eletto da nessuno cittadino salvo che da un parlamento incostituzionale,.Un partito che per governare ha bisogno di un uomo decaduto da senatore per reati contro lo stato interdetto dai pubblici uffici.. Un pregiudicato serve allo stato? .. Chi sono i consulenti di Renzi :Riina? Provenzano, Messina Danaro?.. quale soluzioni puo dare un ottantenne pluricondannato e tra i politici piu processati d'italia ?

pierluigi 12.08.15 16:48| 
 |
Rispondi al commento

In un paese che non conosce e non ha la cultura della prevenzione non si puo' che operare in regime di emergenza. Percio' si interviene, quando si interviene, tardi e male specando risorse che molto meglio avrebbero potuto essere utilizzate per evitare il danno invece di doverlo poi riparare. E' uno dei tanti e gravi difetti di noi italiani, innanzitutto di tipo culturale. Diciamo che siamo ancora in via di civilizzazione.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.08.15 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno dei MIGLIORI post di sempre.

Chiaramente i tg di regime lo eviteranno come la peste.
Si accorgono dei contenuti del blog SOLO quando sono sicuri di poter mettere un pò di m***a nel ventilatore come gli ha ordinato il padrone.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 12.08.15 16:43| 
 |
Rispondi al commento

in Italia funziona così!
vuoi combattere lo sballo chiudi le discoteche!
il fiorentino di che si occupa?fa riforme dannose ed inutili....per chi? per noi cittadini che ormai non abbiamo neanche più gli occhi per piangere!
sono solo i giornalai e gli stupidi opinionisti che lo tengono in piedi! per me è gia' finito!....da mo!

floriana 12.08.15 16:37| 
 |
Rispondi al commento

CAUSA E EFFETTI

Post elimina polemiche, mentre i media cercano di mettere in moto il "divede et impera" di romanica memoria, il Blog pubblica l'essenza del suo essere( o quello che dovrebbe essere), la ricerca delle cause piuttosto che l'inseguimento di milioni di effetti.

Quello che si condivide è quello che nel tempo può dare una visione più ampia di quello che accade, io vedo una cosa, tu ne vedi un'altra, noi tutti ampliamo la vista.

Le discussioni da bar le lasciamo ai giornalai stipendiati da noi( C nostri) e alle tifoserie da stadio che non rappresentano il nostro modo di vedere la politica.

La famosa diatriba sul Reato di clandestinità è l'effetto di una causa semplice semplice, i nostri baldi giovanotti, in totale buona fede, proposero di abolirlo spinti da un profondo senso umanitario, quello non calcolato era l'effetto che avrebbe sortito in termini di richiesta d'aiuto.

I compagnucci ne hanno approfittato, forse avevano anche "imbeccato" i nostri, che sempre in buona fede ci sono cascati.

Non si pensava alla solidarità ., ma al profitto, s'è visto!

La causa semplice semplice, è che gli atti parlamentari vengono presentati dai singoli, che sempre in totale buona fede, formulano le proposte.

Che dire del l'abolizione dl denaro contante proposta dalla nostra senatrice?

CAUSA EFFETTO, I MEDIA CI VANNO A NOZZE.

PIÙ SIAMO DIVISI, PIÙ SIAMO DEBOLI!

E perdonatemi se lo ridico, gli occhi della rete dove sono, visto che lo streaming si è perso per strada?

Io sono uno di quelli che ha votato a favore della abolizione del reato di clandestinità, oggi ne vedo gli effetti, mancando un'ampia discussione, è mancato un sano giudizio.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.08.15 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


ot


il futuro presidente degli usa...


""" Sanders alle infermiere americane : “Voi lavorate duro ogni giorno – ha detto Sanders – ma capite anche molto bene che dobbiamo fare molto di più per offrire l’assistenza di cui la gente ha bisogno e per darvi i mezzi necessari al vostro lavoro. Non vi va di vedere pazienti non in grado di comprare le medicine che gli sono state prescritte; non vi va di assistere allo spettacolo di gente che non entra in un ospedale perché priva di assistenza sanitaria”. Sempre nel discorso di ringraziamento alle infermiere a Oakland, Sanders è andato più in là dei semplici temi dell’assistenza sanitaria, parlando di un “movimento che vuole dare a ogni americano il diritto a una vita degna, in modo che gran parte della nostra ricchezza non vada al solito 1%”.""


comunista?

:)

http://i.ytimg.com/vi/iQJI-Wy2J4g/maxresdefault.jpg

pabblo 12.08.15 16:23| 
 |
Rispondi al commento

"L'ombrello della nato" ce lo ritrovamo attualmente aperto....nun ve dico dove.
Bonasera blogghe ....e l'urtimo chiuda l'ombrello....

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 12.08.15 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2015/08/oltre-salvini-e-renzi-ci-sta-pure-la.html
oltre a salvini e renzi ci sta pure la chiesa, tutti tu li mantieni a questi,che vivono alla grande a spese tute italiota
io non sto con salvini, retro satana ma manco coi preti che sono satana,ma come osa dire che usa i soldi suoi Galantino,ma che soldi suoi ,quando li ha guadagnati,la chiesa usa soldi nostri e li usa male, l'8 x 1000 è un ladrocinio,spende e spande per pubblicità,per riempire piazza san pietro,per dare ospitalità per riunioni a roma, ma poi le cose si vengono a sapere i e io ci tengo a dare quel poco che do ogni anno a una chiesa che aiuti sul serio la chiesa valdese, li ho visti agire e sono meglio dei cattolici, io non sono credente e mi tocca mantenerli per forza,una mia conoscente mi disse che quando morì il papa lei credente fervente e non povera, perché insomma benestante, lei e il marito lavorano,casa di proprietà, andò a roma , io le dissi che era una bella spesa una settimana a roma, ma lei mi rispose, 50 euro, ci pensava la chiesa, cioè ma siete matti, io della chiesa di roma ne ho piene le palle.
per l'immigrazione ma dove vive sto prete, ma dove li vede, cosa fa della sua vita, abbiamo una crisi la peggiore dopo la prima guerra mondiale, io stessa faccio fatica a vivere, non faccio vacanze da 15 anni e lui mi dice che devo integrare chi,è sbagliato accoglierli, è nefasto per loro e per noi,la chiesa la deve finire, di essere quello che è da secoli,parassiti che vivono sulla pelle della povera gente e proteggono il potere e la mafie, da sempre, il problema non è l'immigrato che va rimandato immediatamente al suo paese, ma l'africa, dove si stanno ammazzando per difendere interessi inconfessabili,,i responsabili sono cina, russia e america, i migranti mettiamoli su una nave da crociera e li mandiamo a loro, che cacchio,loro si prendono le risorse e noi tutti a crepare di fame, la chiesa è solo un pezzo delle mafie mondiali,perchè il papa i

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.08.15 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Fabio T., Vicenza
Io so solo che per avere qualsiasi carburante BIO bisogna che ci sia il sole, tant'è che in Scozia non c'è la vite o la patata (il tubero)
Allora ogni mq ti può dare tot WATT; in pratica tot KILOWATTORA/ANNO.
Per i consumi dell'Italia di energia elettrica (escludendo i trasporti) dovremmo usare 3/4 dei nostri campi.
E dopo cosa mangiamo?
E i consumi di energia elettrica sono meno dei trasporti;
un litro di benzina eroga 34MJ=9.4kWh
http://www.rets-project.eu/UserFiles/File/pdf/respedia/A-Beginners-Guide-to-Energy-and-Power-IT.pdf
Nell'Italia centrale si ha al metro quadrato 180 w/m2, in pratica, se la giornata standard ha 12 ore, in quel metro quadro ti arrivano 2000 WATTORA. Hai da avere 5 mq per avere la resa di 1 litro di gasolio.
E dopo c'è la resa della pianta...
http://www.enea.it/it/comunicare-la-ricerca/le-parole-dellenergia/radiazione-solare/quanta-energia-solare-arriva-sulla-terra
Sognare è bello, ma la fisica e un'altra cosa.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.08.15 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le guerre degli USA a braccetto con la UE dall'Iraq all'Afganistan, dalla Somalia alla Libia, dalla Siria allo Yemen, hanno causato un esodo di circa 60 milioni di persone la metà delle quali bambini. Dalla nostre parti, oltre a noi, hanno dato man forte la Gran Bretagna (nostalgica del suo Impero), la Francia (col suo Presidente socialista (sic!)) e il nuovo Terzo Reich tedesco che ormai ha ripreso tutti i territori che aveva Hitler in precedenza, Grecia compresa.
Però i fuggiaschi dobbiamo prenderceli noi. Pochi vengono accettati in Gran Bretagna e Francia, pochi in Germania e nessuno in USA che sono i promotori del disastro.
Con queste pecore che ci governano saremo sempre "cornuti e mazziati".

giorgio peruffo Commentatore certificato 12.08.15 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il principio di causa effetto secondo gli alchimisti, e non solo, non può mai essere ignorato....in verità ci sono casi che non si ha il tempo per scoprire la causa e allora si analizzano gli effetti negativi e si tenta una compensazione che però ha come unico scopo recuperare il tempo sufficiente per scoprire la causa.
a volte le cause sono molteplici e allora si cerca la causa predominante e si cerca di intervenire su quella e poi via via altre per grado di importanza...a volte su qualcuna non si hanno i mezzi per intervenire e allora si cerca di fare sulle altre...

in generale è meglio un sistema stabile di suo senza compensazioni.

ma sono cose trite e ritrite che però chi ha l'animo marcio non farà mai perché non vuole fare.

meglio dissentire che dire di si a tutto 12.08.15 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Quindi la prima causa sono gli italiani che votano immancabilmente per chi li deruba.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.08.15 16:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Post condivisibile al 2000%.
Finalmente!

V. M., bologna Commentatore certificato 12.08.15 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Dirò di più, ho la vaga sensazione non documentata che l'apertura ormai plateale del Vaticano all'invasione sia determinata non dal buonismo caritatevole peloso cattolico ma dal fallimento della sua religione sia materiale che spirituale e sentendosi con l'acqua alla gola voglia presentarsi in un ipotetico futuro piuttosto reale..., davanti agli islamici come..., vedete siamo stati buoni con voi vi abbiamo accolti, perdonateci per la nostra corruzione risparmiateci intanto offrono le gole degli italiani cechi e sordi. Fantasie???
Io non farò parte di questi avendo già rinnegato tale fede da tempo..., ma se sarà possibile mi toglierò qualche sassolino dalla scarpa, si vedrà poi se ci sarà ordine, di certo diminuiranno furti e droga, e per me sarà già qualcosa.

Odaldelta Me Commentatore certificato 12.08.15 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Avere delle forze armate, dalla prima guerra mondiale è stato inutile. Tanti, meglio, pochi, sanno la preparazione che avevano le nostre FA nella 2 guerra.

Per un paese tipo Algeria, Egitto, India, Argentina.... le FA è come avere una assicurazione. Si spera che non serva: per decenni può non servire, ma se all'improvviso ti serve...

L'Italia è coperta dall'ombrello NATO.
Quando gli USA decideranno che costa proteggere l'Europa, come han deciso che lo sforzo in medio oriente non vale più la pena, perchè gli americani hanno trovato lo shale gas, e l'OPEC rappresenta adesso solo ¼ del petrolio mondiale,
ci diranno arrangiatevi.
E l'Europa? Non scherziamo, se non ci aiuta con i ciabbattanti...

Allora ci si renderà conto che non aver pagato l'assicurazione, o aver avuto un massimale ridicolo saranno cazzi.

Chi va a rompergli le scatole alla Russia? Il Giappone si è cambiato la costituzione in pochi giorni, perchè l'America non lo copre abbastanza militarmente.

Ah, i sognatori...

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.08.15 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono piani decisionali occulti che si possono intuire. La tecnologia viene immessa nel mercato a scadenze non casuali, la durata utile dei prodotti stessi é fissata per questioni operativo-produttive.
Cosa succederebbe se domani si scoprisse la cura dei tumori? O un antidoto antitabagismo? Una forma di carburante bio o a basso costo non è ancora stata scoperta o é meglio sfruttare popoli e terre scavando terreni con trivelle?
Le multinazionali quanti killer hanno a disposizione per tacitare scopritori etici? Domande ..

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 12.08.15 15:10| 
 |
Rispondi al commento

probabilmente uno dei post più esplicativi che abbia mai letto, questi "intellettuali" (chi ha dato loro questa qualifica? esiste un albo?) da talk show sempre a guardare il dito e mai alla luna. E come ha detto Beppe in una recente intervista noi stiamo qui a dividerci i morti, sia gli immigrati che muoiono in mare che gli italiani che muoiono di tumore. M5S al governo, il più presto possibile

Fabrizio Cattani Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.08.15 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Mah, per me questo post è un gran polverone, c'è una parte di verità nell'analisi, ma poi si mischiano le carte. I paesi islamici sono rimasti per decenni sotto il tacco della Russia e degli Usa controllattissimi. E' solo negli anni 90 o poco prima che questi popoli hanno cominciato ad alzare la testa, e con ben diritto! Caduta l'egemonia delle due superpotenze..., si è risvegliato dopo un lungo letargo il sogno mai sopito del grande Califfato l'unione di tutti i paesi di fede Maomettana, non dimenticandosi dei mescredenti occidentali. Come dargli torto?
Se poi aggiungiamo la miopia e la gretezza occidentale degli interventi militari..., abbiamo fatto bingo. Ora se ne pagherà le conseguenze volenti o nolenti, per onestà intellettuale e geopolitica sono apertamente con loro.


Ai Jiadisti Afgani, non andava giù che quei senza Dio di Comunisti, volessero la parità di genere, mandare a scuola gratuitamente ragazzi e RAGAZZE, ed allora, armati fino ai denti dagli USA e dagli alleati Europei, al comando di Bin Laden, combatterono i sovietici, fino alla loro cacciata.
Nello stesso tempo, gli USA, insediavano Saddam Ussein, “ultimo baluardo contro il fondamentalismo islamico Iraniano”, ed il primo ordine, fù di ammazzare tutti i Comunisti Irakeni. Saddam ubbidì.
Poi, esaurito il suo compito, l'Irak fu bombardato dagli Usa ed alleati, e Saddam Ussein finì come sapete. ( e ti credo bene, aveva conti in USA, per 40 miliardi di Dollari, dei quali SE NE SONO PERSE LE TRACCE.)
Poi, USA ed alleati, invasero l'Afganistan, e bombardarono i vecchi alleati Talebani.
Pochi mesi fa, volevamo bombardare Assad perché bombardava i Jaidisti, poi, controordine, bombardiamo i Jaidisti, che vogliono bombardare Assad, però diamo loro il tempo di ammazzare i Curdi (per mano dei Turchi), rei di essere influenzati dai quei senza Dio Comunisti; figuriamoci che persino le RAGAZZE curde, memori delle parità raggiunta con l'insegnamento Comunista, anziché mettersi il burka, prendono il MITRA.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 12.08.15 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la Francia, pagasse il giusto prezzo per l’uranio per le sue 54 centrali nucleari, che prende in Sudan;
Se le Multinazionali, pagassero il giusto prezzo per il Coltan per nostri telefonini, che prendono in Congo, (l'escavazione, è fatta da operai congolesi. Il coltan è radioattivo, muoiono entro 5 anni di lavoro)
Se le Multinazionali, pagassero il giusto prezzo per il Petrolio per le nostre auto, che prendono in Nigeria.
Se il ricavato della vendita dei diamanti della Tanzania andasse alla popolazione;
Se il ricavato dell'oro estrtto in Eritrea andasse al popolo anziché in Canada.
Se smettessimo di portare e nostri rifiuti tossici e RADIOATTIVI nel corno d’Africa (do you remember Ilaria Alpi?)
Se queste somme MOSTRUOSE, fossero distribuite alle popolazioni, forse, gli abitanti di questi paesi rimarrebbero a casa e noi avremmo meno immigrati e forse, non avrebbero bisogno di volontari.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 12.08.15 14:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli errori si pagano ! Non c'è scampo... e gli errori dei nostri governanti li paghiamo noi cittadini. Così come ora (e per molto tempo ancora) stiamo pagando il doppio errore trattato di Dublino / destabilizzazione Libia, presto inizieremo a pagare per l'errore del maggior incenerimento di rifiuti... "fatal error" .
Mandarli tutti a casa e riprenderci le istituzioni è diventata una questione di sopravvivenza.

Ste Masca, Malonno (BS) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.08.15 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La misura mi sembra colma ormai. Dobbiamo riuscire a far fallire questo governo di merda, prima che il racconta palle si riunisca con il nano di Arcore per un super inciucio andare a votazioni SUBITO!!!. Se poi non dovessimo vincere noi, per qualche strano motivo che non riesco neanche ad immaginare, allora si purtroppo vi saluto e abbandono questa Italia piena a questo punto di cittadini coglioni. Io ancor ci credo forza M5S sempre, ci vediamo ad Imola

franco brunello, malnate Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 12.08.15 14:45| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO IN MANO A DEGLI IRRESPONSABILI,IL MOVIMENTO 5 STELLE DEVE GOVERNARE ED AL PIU' PRESTO POSSIBILE

alvise fossa 12.08.15 14:45| 
 |
Rispondi al commento

la verita' finalmente!! ps:scriverlo due giorni fa anziché farsi insultare con post sull'immigrazione era chiedere troppo?
comunque meno male che ci siamo noi a dire le cose come stanno

gigi 12.08.15 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Galletti chi???

Gian A Commentatore certificato 12.08.15 14:43| 
 |
Rispondi al commento

C'è un errore.
Sono 12 inceneritori in 10 regioni, non viceversa :)

Manuel Voulaz 12.08.15 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci saranno i soliti stronzi a dire che la colpa di tutto è del Movimento.... e ci saranno italiani che ci crederanno!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.08.15 14:37| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori