Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il funerale della politica

  • 48

New Twitter Gallery

casa_f.jpg

"Qualcuno mi ha scritto chiedendomi perché non avessi commentato il funerale di Vittorio Casamonica. Non ho commentato perché non me ne frega niente del funerale o delle tradizioni con le quali si ritenga opportuno celebrare la morte di una persona. Ricordo ancora quello di mio padre e questo mi basta per dare un senso e una misura a quanto ho visto. A me non frega niente se si è voluto commemorare un defunto con carrozze e petali di rosa. La cosa che mi fa schifo è vedere e leggere l'ipocrita indignazione di Orfini quasi a voler far dimenticare di quando con i Casamonica insieme a Buzzi e mezzo PD, ci andavano a cena per finanziarsi la campagna elettorale. Avevano i permessi per fare quel funerale? Si sta indagando su quali siano le attività che hanno permesso alla famiglia Casamonica di disporre di capacità economiche così ingenti da consentire addirittura l'affitto di un elicottero? Come è stato possibile che un elicottero sorvolasse Roma? Questo mi interessa sapere. Roma non appartiene ai Casamonica, Roma appartiene ai romani e agli italiani onesti.Gli unici responsabili di questo disastro sono la classe politica corrotta e connivente, che ci sta governando, PD in prima fila. L'unica cosa che voglio sapere è quando si intenda riportare questa città e questa nazione sotto l'egida del diritto e della legalità. Potremmo cominciare il 27 agosto quando il Ministro Alfano dovrà consegnare la sua relazione su Mafia capitale. Il comune di Roma va sciolto e i romani devono tornare a votare. Ma questo fa paura. Tanta paura".
Paola Taverna

banner475x1502.jpg

Copia e incolla questo codice per incorporare il banner sopra sul tuo blog:

24 Ago 2015, 11:21 | Scrivi | Commenti (48) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 48


Tags: buzzi, casamonica, funerale, mafiacapitale, orfini

Commenti

 

Fatemi capire : tre viaggiatori su un treno hanno neutralizzato un uomo armato. Cento migranti su un gommone non riescono a buttare a mare due o tre scafisti ? Sono pecore o collusi ?

ITALO CAGNO 26.08.15 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Paola Taverna ha scritto:
“NON ME NE FREGA niente del funerale o delle TRADIZIONI con le quali si ritenga OPPORTUNO celebrare la morte di una persona”.

Mai letta dichiarazione più ambigua che legittima completamente lo svolgimento del funerale e che ha il sapore inquietante della reticenza omertosa.

“Me ne frego” lo usava già qualcuno tempo fa…

“Tradizioni” far suonare la musica de Il padrino?

“Tradizioni” fare una gigantografia in cui ci si proclama “Re di roma” con chiaro riferimento all’inchiesta sulla mafia di Lirio Abbate?

“Tradizioni” fare una gigantografia in cui ci si vanta di aver “conquistato Roma” come clan criminale?

"Opportuno" che il prete non tolga le gigantografie?

“Opportuno” che un prete e la chiesa consacrino la vita criminale di un boss con un funerale religioso, che invece viene negato a persone oneste come Welby?

“Opportuno” che un ex-carabiniere diriga la banda che suona Il padrino?

Taverna, sei sulla strada sbagliata...

Lucîo P., Ïèsi Commentatore certificato 25.08.15 22:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il movimento 5 stelle deve prendere possesso del comune di roma e del governo,prima pero' deve riavere il maltolto dovuto a corruzioni e a spese di miliardi per costruire in italia tutte quelle piramidi nel deserto che oramai sappiamo.altro che evasioni per incolpare i cittadini...!!!!miliardi spesi per strade mai finite,milioni di euro spesi per capannoni in giro per l'italia e mai completati,la lista sarebbe lunga.questi sono tutti soldoni derubati ai cittadini,li rivogliamo e subito.ladri...ladriiiii,ladri....andatevene via avete rovinato l'italia.proviamo a cambiare la storia votando le persone oneste del movimento 5 stelle e muriamo equitalia una volta per tutte,non devono esserci piu' suicidi dovuti a questo mostro.forza movimento 5 stelle.

fede 25.08.15 13:02| 
 |
Rispondi al commento

per risanare Roma più che un politico ..
servirebbe un pool antimafia .

Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.08.15 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Leggo: ““Fin quando gli uomini sono costretti ad ascoltare entrambe le parti c’è sempre una speranza; è quando si presta attenzione a una parte soltanto che gli errori si cristallizzano in pregiudizi, e la stessa verità cessa di produrre i suoi effetti perché il fatto di essere stata esasperata la rende falsa” (Stuart Mill, On Liberty)”.
Mi chiedo: lacune e stravaganze dell'Ordinamento giuridico Italiano, degenerazione o costume dei tempi?. La curiosità mi porta a vederci chiaro e mi rendo conto che esiste un tipo di reato che per la sua natura, viene definito : “ Il reato fantasma”.
Sembrerebbe il titolo di una operetta. Mi meraviglia come mai nessuna abbia portato sulle scene un’opera con questo titolo. Si assiste al solito thriller quando i più forti inevitabilmente calpestano i più deboli con un risultato sorprendente e apparentemente paradossale: “il disconoscimento dell’aggravante nel reato”.
Tengo a puntualizzare quell’ogni tanto. Mi torna alla mente, ora più che mai questo “il reato fantasma” in cui si rilevano incoerenze, anomalie, lacune e stravaganze dell'Ordinamento giuridico Italiano. Questo genere di reato può riconoscersi nel furto in un supermercato, ed è cosa ricorrente visti i tempi, come anche, quello di un’automobile oppure i delitti contro il patrimonio come la frode. Mi chiedo il perché di questa figura evanescente di delitto debba essere rappresentato sotto false spoglie in barba a tutta la sua drasticità. Mi chiedo: qual è la ragione della quale ci serviamo per difendere la fiamma della sicurezza?. La dea, rappresentata con una spada in una mano e una bilancia nell'altra, che stanno a simboleggiare, rispettivamente, l'inflessibilità della legge e la sua imparzialità, il bene e il male, che fine ha fatto?. L’errore, la mancanza di una specifica previsione normativa, la situazione di fatto, le modalità di esecuzione del reato oltre alla situazione psichica ed intellettuale della vittima, si finisce sempre col rovesciare la giustizia.

Giuseppe (Pino) Verbarii 25.08.15 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Passaparola:
scegliamo subito il CANDIDATO A SINDACO del M5S.
Subito il PROGRAMMA x la rinascita di Roma!

Serenella F., Roma Commentatore certificato 25.08.15 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Cara Paola,
le condizioni di Roma sono ormai note anche oltreoceano.
Il problema è come risanarla. Spero in un voto plebiscitario che veda il M5S al governo di Roma, ma vorrei che fossimo tutti consapevoli della difficoltà a seguire. Non solo l'elettorato si aspetterà un risanamento miracoloso e immediato, ma tutti coloro che saranno privati di privilegi immeritati diventeranno potenziali SABOTATORI, che unitamente ai poteri malavitoso-politici, renderanno il governare un inferno. Non è pessimismo il mio, ma drammatizzo affinchè sia chiaro che i candidati a Sindaco del Movimento non debbono essere solo onesti, intelligenti e coraggiosi, ma anche FORTI, SCALTRI, COMPETENTI, CON IDEE CHIARE SU PROGRAMMI E MEZZI PER ATTUARLI e inoltre debbono poter contare sul CONTRIBUTO DI IDEE E DI FORZE CHE LI AFFIANCHINO ( ivi compresi stuoli di avvocati!) Capisci cosa significherebbe per il Movimento non dico un fallimento ( impossibile), ma un ordinario" buon governo!"?

Serenella F., Roma Commentatore certificato 25.08.15 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brava Paola, a me fanno più paura da vivi che da morti... Mq non questi zingari romanizzati, ma questi politici venduti che si fanno pagare per le responsabilità e quando succede qualcosa, come questo funerale di ostentazione del potere e della ricchezza, non sanno niente e non hanno risposte...

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 25.08.15 02:09| 
 |
Rispondi al commento

brava Taverna

GIANCARLO O., SALSOMAGGIORE TERME (PR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 25.08.15 02:09| 
 |
Rispondi al commento

Tanti mi hanno deriso per anni, quando sostenevo, ed osavo usare il termine, MAFIOSI, quando si trattava dei politici, di Roma come istituzione italiana e come centro della cristianità!!

FInalmente mi posso concedere questa bella soddisfazione!!!

Ero, è sono troppo avanti per il presente italiota.

Solamente obiettività!!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.08.15 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Il problema, non è il funerale. Il problema è la sfacciata ostentazione di onnipotenza , l'infischiarsene delle istituzioni.Questo fatto, da un chiaro esempio,di come la chiesa ,consideri certe persone.Qui,ora,adesso,doveva intervenire papa Francesco e essere duro ,durissimo come Gesù che scacciò i mercanti dal tempio ma può farlo?Temo che il legame mafia chiesa, sia forte.Insomma,c'è un tacito "lasciar fare" che coinvolge i poteri, politici e religiosi. L'evidenza c'è, ed è inconfutabile!Ai posteri l'ardua sentenza, più che ardua ,coraggiosa e sincera. Un caro saluto alla signora Taverna, coraggiosa,leale e sincera!Ce ne fossero..... Un caro saluto. Paolo buon.

paolo romanello 24.08.15 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che questi stronzi continuano a comandare?Possibile che non possiamo andare a casa loro e mangiarci?Mi riferisco ai politicanti.

luciano rossi 24.08.15 22:37| 
 |
Rispondi al commento

..con questi ragazzi in Parlamento "Li" manderemo tutti a casa!

pasquino 24.08.15 22:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

condivido il post!

susy c., campania Commentatore certificato 24.08.15 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Notizie Tg: prefetto funerali a nostra insaputa. Ultimo non può più indagare. Possiamo dire rottamati gli onesti. Politici più tranquilli! Avanti 80 mld per il sud. Tutto cambia per non cambiare.

f.d. 24.08.15 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Commentare il funerale ?
va bene : i Casamonica hanno voluto dimostrare che loro insieme ad altre forze mafiose sono LO STATO ..........
Il Parlamento è suddito.

Tullio La Volpe (), Giugliano in Campania Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.08.15 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Va a finire che per cambiare qualcosa questi si aspettano una testa di cavallo nel letto!
Grazie Paola per il tuo impegno.
Un saluto a tutti

Alessandro Ranuncolo, La Spezia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 24.08.15 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Il Parlamento è suddito.
Ma mi sapete dire cosa ci facevano : Alemanno-Poletti- buzzi ed un Casamonica e tanti altri tutti inquisiti ad una meravigliosa cena ?
Questa si che è una Famiglia .......Mafiosa.
In Italia non si è mai saputo niente di Piazza Fontana- Italicus-Stazione di Bologna -Falcone - Borsellino ecc.
Noi siamo governati da pseudo Mafiosi , anche stupidi ma bravi a coprire le loro malefatte e sono tutti al loro servizio.
Bisogna azzerare questa classe politica ,e i nuovi che verranno i 5 Stelle dovranno sostituire tutti nelle Pubbliche amministrazioni , Commentare il funerale ?
va bene : i Casamonica hanno voluto dimostrare che loro insieme ad altre forze mafiose sono LO STATO ..........

con persone capaci ,corrette e oneste .

Il mio appello va al maggiore Partito Italiano quelli che non votano sono quasi il 35-40 % che si dicono schifati della Politica .
Lo sanno Queste persone che non votando aumentano la percentuale di voto dei partiti che contestano ?
spiegate bene e nel Blog come in altre occasioni .
Basterebbe un 10% di queste persone che andassero a votare e li faremmo fuori subito .
Credo che non lo sanno , queste cose vanno SPIEGATE BENE NEL Blog e in tutte le eventuali occasioni .

Tullio La Volpe (), Giugliano in Campania Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.08.15 20:29| 
 |
Rispondi al commento

“NON ME NE FREGA niente del funerale o delle TRADIZIONI con le quali si ritenga OPPORTUNO celebrare la morte di una persona”.

“Me ne frego” (ripetuto più volte) lo usava già qualcuno tempo fa…

“Tradizioni” far suonare la musica de Il padrino?

“Tradizioni” fare una gigantografia in cui ci si proclama “Re di roma” con chiaro riferimento all’inchiesta sulla mafia di Lirio Abbate?

“Tradizioni” fare una gigantografia in cui ci si vanta di aver “conquistato Roma” come clan criminale?

“Opportuno” che un prete e la chiesa consacrino la vita criminale di un boss con un funerale religioso, che invece viene negato a persone oneste come Welby?

“Opportuno” che un ex-carabiniere diriga la banda che suona Il padrino?

Mai letta dichiarazione più ambigua che legittima completamente lo svolgimento del funerale e che ha il sapore inquietante della complicità omertosa.

Lucîo P., Ïèsi Commentatore certificato 24.08.15 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Passi pure il modo di intendere un funerale, ma andrebbe perlomeno chiesto ai familiari in che modo il defunto avrebbe conquistato Roma.
A parte tutti i risvolti mafiosi, politici e d'ordine pubblico, dei quali chissà se mai se ne verrà a capo, ma la gigantografia sulla facciata della Chiesa che, dopo la conquista di Roma appunto, assicurava al trapassato la conquista del Paradiso, rimane cosa vergognosa ed offensiva per ogni cittadino, tantopiù se credente!

loris cusano 24.08.15 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma la storia di Al Capone non ha insegnato niente?
Il fatto che questi zingari-mafiosi, ufficialmente nulletenenti, siano padroni di mezza Roma e abbiano tutte queste disponibilità economiche (soldi, case da sogno, elicotteri, etc. etc.) e nessuna Istituzione se ne accorga e indaghi, la dice lunga sul livello di connivenza del Potere con questa ed altre mafie. Non ci si venga a dare dei qualunquisti se diciamo che la mafia è nello Stato: questa vicenda è una prova più che evidente.

Ennio R., Roma Commentatore certificato 24.08.15 18:37| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Hai fatto bene paola a non commentare e speriamo che prima o poi l'onesta' torni anche nella capitale

undefine 24.08.15 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma lo spesometro, il redditometro, il software gerico con l'intervallo di confidenza e la congruità a questi si applicano?

E "disequitalia"? Serve solo per vessare poveracci e cittadini inermi sull'orlo del lastrico?

Vergognatevi!

beppe 24.08.15 15:36| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Lo spettacolo del funerale del boss tenutosi a Roma ha il merito inestimabile di aver fatto opera di Verità: ha reso evidente a tutti che in Italia il crimine rende! Che individui con una lunga vita criminale hanno potere,denaro, amicizie altolocate, e possono permettersi funerali sfarzosi con la condiscendente benedizione della chiesa! Le persone oneste debbono gioire quando vi sono questi spettacoli perché è con questi che tanti possono vedere che il Re è' Nudo! Tutti quelli che fingono di scandalizzarsi per questo funerale avrebbero dovuto scandalizzarsi per questa specie di nazione piena di leggi e leggine che favoriscono il crimine e lo rendono impunibile, per questa chiesa che è sempre pronta ad accogliere i peggiori criminali strafregandosene delle vittime. Questa chiesa che pretende il perdono per l'assassino subito, con la vittima ancora calda e sanguinante sul selciato, e così facendo diseducando il suo gregge, e rendendo il bene ed il male non più distinguibile a molti.

Giovanni Russo 24.08.15 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono stato a Roma l'anno scorso a Ottobre in occasione dell'incontro Nazionale e sinceramente non ho mai pensato che ci fosse tanta corruzione e mal costume. Il funerale ritengo che sia una vergogna Nazionale e credo che tutto il Governo partendo dal Boy Scout fino al Comune di Roma. Sono tutti collusi con un sistema ormai collaudato e se non ci fosse il M5S tante cose, fatti sarebbero passati sotto silenzio. MPS e tanti altri scandali devono essere ancora analizzati e tanti politici devono essere ancora messi sotto la lente di ingrandimento. spero solo che a Torino non vi sia sotto la cenere un fuoco molto vivo partendo dalle Olimpiadi 2006 alla Tav, al grattacielo della Regione.

Renzo Grillo 24.08.15 14:44| 
 |
Rispondi al commento

brava paola, ti ho sempre ammirata per la tua schiettezza nel dire le cose e ti ammiro sempre di più. Ti prego , mantieni cosi' .

giovanni pepe 24.08.15 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Cara Paola:
il fatto é che dove vivo , di questi clan ce ne sono tanti, dal casertano al napoletano, tanti poveri ragazzi finiscono per trovare un 'posto' nelle spire di questi fetenti, acquisendo solo quella mentalità e quello stile di vita. Questo dovrebbe far riflettere su quanto conviene a mantenere in piedi questa situazione, che fa molto comodo.

Giovanno Veleno 24.08.15 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Da italiano mi sento offeso non solo per la presenza della mafia, ma anche da chi governa in questo modo e non si trova una via per estirpare questo schifo che oramai non stupisce più nessuno.
NON C'E'NIENTE DI PEGGIO DELL'INDIFFERENZA E LA RASSEGNAZIONE DI UN POPOLO.

Giovanno Veleno 24.08.15 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse sbagliamo a chiedere il reddito di cittadinanza alla politica. Dovremmo rivolgerci ai Casamonica ?

arnaldo ., roma Commentatore certificato 24.08.15 13:31| 
 |
Rispondi al commento

I Casamonica a Roma fanno quello che vogliono, nonnostante l'inchiesta mafia capitale. Sono rimasti saldamente al timone della città. Marino tragga le dovute conclusioni.

pietro u., genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.08.15 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Pienamente d'accordo.
Ogni vostra iniziativa è supportata da milioni di cittadini.
Grazie a voi tutti.

salvatore castellano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.08.15 13:03| 
 |
Rispondi al commento

un migliaio di zingari la fanno da padroni,da decenni a roma,e i politici,destra,centro,sinistra cosa fanno?all'unisono si indignano.siamo veramente tutti colpiti dal loro autentico indignamento.adesso siamo tutti sicuri che risolveranno il problema una volta per tutte.
viva l'italia

el mustaffà Commentatore certificato 24.08.15 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Tutto vero Paola, è per questo che la Ruocco in TV sarebbe bastato mostrare la foto con Poletti senza star li a sprecar fiato con i soliti parolai. Bisogna sfruttarle certe occasioni. Comunque Grazie x il Lavoro che state facendo.

Luca S., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.08.15 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Brava Paola

elisabetta d., Venezia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.08.15 11:57| 
 |
Rispondi al commento


Per i votanti Piddini:Come la curcuma ripara il cervello danneggiato da anni di presa per il culo della politica !
Leggete,leggete e fatene scorta!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 24.08.15 11:56| 
 |
Rispondi al commento

sono decenni che una tribù di sporchi zingari si sono appropiati di una grossa fetta di roma .e nessuno,fino a pochi giorni fà,sapeva niente,visto niente,saputo niente.adesso non possono più far finta di niente.si parla di un migliaio di persone,tutte rigorosamente nullatenenti,propietarie di qualche migliardo di euro.bene,attendiamo l'intervento veloce di G.d.F,polizia,carabinieri,e vigili urbani,con la speranza che finalmente facciano quello che non hanno voluto fare sinora!il proprio dovere.

el mustaffà Commentatore certificato 24.08.15 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo
quello che mi fa ribrezzo è che ci si indigni del comportamento di una "cosca di malavitosi" e non per il fatto che queste persone siano a piede libero e abbiano disponibilità di un così grande patrimonio illegale. Quando il saggio indica la luna lo stolto guarda il dito.

Giancarlo G., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 24.08.15 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Sono sicuro che Alfano dissipera' ogni dubbio sulla triste vicenda. Di sicuro proporra' lo scioglimento del Comune di Roma perche' siano i cittadini a pronunciarsi sul futuro della citta'. Non so invece se proporra' come nuovo sindaco uno dei Casamonica.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.08.15 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Grande Paola. Sempre e solo M5S

Franco R, Aulla (MS) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 24.08.15 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Paola sei una Gigante ! Continua cosi' gli italiani onesti aspettano chiarezza

Angelina improta 24.08.15 11:32| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori