Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La tela di Napolitano

  • 222

New Twitter Gallery

ttelaapo.jpg

Il Semplice Senatore a vita, il cui nome non può essere pronunciato, Napolitano continua a monitare, con una lettera pubblicata il 6 agosto sul Corriere della Sera, sulla riforma che impedirà ai cittadini di votare direttamente i componenti del Senato: "La terza lettura delle riforme in Senato deve essere "preconclusiva" e le eventuali modifiche non devono "disfare la tela", perché ciò sarebbe "un lusso che l'Italia non può permettersi"

intervento di Vito Crimi

"Qualcuno dovrebbe spiegarci perché il senatore Giorgio Napolitano non vuole che il futuro Senato della Repubblica sia eletto dai cittadini.

Qualcuno dovrebbe spiegarci perché il senatore Giorgio Napolitano vuole un senato di consiglieri regionali, nominati da altri consiglieri regionali, scelti fra consiglieri regionali, o almeno fra quelli che non sono stati ancora raggiunti da custodie cautelari, avvisi di garanzia, o condanne.

VIDEO La Boldrini proibisce al M5S di pronunciare il nome di Napolitano

Qualcuno dovrebbe spiegarci perché il senatore Giorgio Napolitano vuole blindare questo fior fiore di statisti con l'immunità parlamentare.

Qualcuno dovrebbe spiegarci perché il senatore Giorgio Napolitano vuole limitare la partecipazione dei cittadini tramite referendum propositivi e consultivi.

Qualcuno dovrebbe spiegarci perché il senatore Giorgio Napolitano lanci moniti manco fosse il Presidente della Repubblica.

Governo, niente da dire?
Piddini, avete niente da dire?
Mattarella, hai niente da dire?

Mentre pensate alla risposta, noi oggi abbiamo depositato 194 emendamenti alla Schiforma Costituzionale.

Il M5S chiede un Senato eletto direttamente dai cittadini, l'abolizione delle immunità parlamentari, il dimezzamento del numero di TUTTI i parlamentari - non solo dei senatori - e la possibilità per i cittadini di ricorrere a referendum propositivi e consultivi, così da controbilanciare la bulimia di poteri della quale sarà investito il futuro governo." Vito Crimi

9 Ago 2015, 15:02 | Scrivi | Commenti (222) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 222


Tags: Costituzione, Napolitano, riforma costituzione, riforma Senato, riforme costituzionali, Senato, tela Napolitano, Vito Crimi

Commenti

 

Altro stupro da parte di quattro nordafricani di un venticinquenne .

Anna Santini Commentatore certificato 07.09.15 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Tutto quello che sai fare è importante, poiché il lavoro dei nostri Manager ha un effetto sulla vita quotidiana delle persone nel mondo.

Che tu sia un professionista in qualsiasi campo, che tu sia un commerciante al dettaglio di qualsiasi oggetto o che tu semplicemente abbia del tempo da dedicare , puoi essere un nostro Manager.

Lavoriamo senza sosta per fare la differenza nel modo in cui le persone cercano qualcosa e qualcuno che le può accontentare.

In questo momento nel mondo qualcuno sta cercando: un elettricista , un toner per la sua stampante , dove fare la festa per la figlia , chi lo accompagni a fare un giro per la città di Napoli, chi gli fa una traduzione italiano-russo , dove andare a mangiare questa sera, una bicicletta , qualcuno che ripara la persiana, chi può andare a prendere un documento in un certo posto , chi possa fare una ripetizione di matematica a casa o on line, chi è disposta a venire a cena o ad aiutarmi nello shopping in una città che con conosco , chi mi aggiusta l’antenna, chi mi porta una pizza a casa , dove posso farmi un vestito su misura, dove posso portare mio figlio a fare un corso di inglese, dove posso comprare gli ingredienti per fare il cous-cous, un cuoco che venga a cucinare a casa , chi mi porta i biglietti del teatro , chi pulisce il mio giardino , dove posso comprare le pasticche freno della mia auto , chi mi porta all’aeroporto una batteria per il mio smartphone , dove trovo un maestro di pianoforte per mia figlia, chi può venire a casa mia a controllarmi la caldaia , in quale libreria vicina posso trovare quel libro , dove posso trovare chi mi cambia la serratura.

Tu puoi fare una di queste cose ? SI , puoi diventare un nostro Manager

Iscriviti in modo gratuito, dicci chi sei, cosa puoi o cosa sai fare oppure cosa vendi, noi ti inviamo le richieste dei nostri clienti che cercano quello che hai da offrire.
http://www.myquaeram.com

per informazioni info@myquaeram.com

raffaele 16.08.15 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Dedicat al troll commento sotto questo.

piubenessere.it sara polesel Commentatore certificato 15.08.15 11:22| 
 |
Rispondi al commento

La spiegazione forse riguarda la strana assonanza tra PD e P2 !

Per quanto riguarda Napoli, la colpa non è tanto sua quanto dei giornalisti che puntano l'obiettivo dove sono pagati per farlo! Oggi Napoli, ieri i vescovi, ecc.
Se si limitassero a dare notizie per quanto possibile verificate ed imparziali e riducessero le citazioni di tanti signor nessuno, compresi quelli sempre pronti a rivendicare la sovranità di stati parassiti e che non sono mai stati eletti da alcuno, la democrazia ne guadagnerebbe!
Con queste arbitrarie enfatizzazioni di frasi scelte a totale discrezione del giornalista, la democrazia viene imbrigliata!

Hivon T., Spinea Commentatore certificato 15.08.15 01:22| 
 |
Rispondi al commento

Della schiera di pretendenti era rimasto il più brutto, storpio, gobbo, mezzo cieco e pieno di croste.


..Ho appena finito di abbozzare un dipinto...su tela naturalmente (anche se avrei preferito su tavola )
L'unica tela che si addice a nabuletano...è quella di un pittore....per il resto...ehm...meglio cambiar discorso...


Napolitaner vuol passare x il Cavour (detto il tessitore) degli anni tremila


LA BALDRACCA DELLA BOLDRINI DICE CHE NON SI PUO' NOMINARE ILNOME DI NAPOILITANO??? LA BALDRACCA BODRINI LO DIFENDE A SPADA TRATTA PERCHE' E' STATOO IL POLITICO CHE GLI HA PERMESSO DI ENTRARE IN PARALMENTO NONOSTANTE NON AVESSE AVUTO NESSUN VOTO ALLE ELEZIONI.
MA NON E' LA BOLDRINI CHE SI OPPONE ALL'ELIMINAZINE DEI VITALIZI?? E CI CREDO, IL SUO ESCLUSIVO INTERESSE E' QUELLO DI ACCAPARRARSI PIU' REDDITI E PRIVILEGI POSSIBILI PRIMAQ CHE LA MANDINO A FAN CULO.
E TORNIAMO A NAPOLITANO : E' UN POLITICI CHE STA' AL VERNO DA OLTRE 60 ANNI E DI DANNI NE HA FATTI TANTISSIMI. SI DEFINISCE COMUNISTA?? MA SE NON SA ASSOLUTAMENTE NULLA DI POLITICHE SOCIALISTE E DI TUTELA DELLE FAMIGLIE DI LAVORATORI.
NAPOLITANO??' MA NON E' STATO LUI A NOMINARE MONTI PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SENZA ESSERE STATO MAI ELETTO DAL POPOLO?? MONTI IL MASSACRATORE DEGLI ITALIANI.
MA DICO: STO COGLIONE DI NAPOLITANO ULTRA NOVANTENNE NON E' ORA CHE SI TOGLIE DAI COGLIONI E SE NE VA IN PENSIONE?? NON CAPISCE CHE GLI ITALIANI SI SONO ROTTI I CO....NI DI POLITICI COME LUI???
IL POPOLO E' STANCO DI VDERE AL GOVERNO PARASSITI, TANGENTISTI,MAFIOSI, PUTTANIERI DI MAROCCHINE, ASSATANATI DI DENARO PUBBLICO, SMANTELLATORI DI INDUSTRIE ITALIANE, SMANTELLATORI DELLA SANITA' PUBBLICA,ASSOCIAZIONE DI POLITICI CHE SI TUTELANO CON L'UMMUNITA' PARLAMENTARE. INSOMMA UNA DELINQUENZA POLITICA CHE STA DISSANGUANDO IL POPOLO CON TASSE STROZZINE.
IL RISULTATO DI QUESTA DELINQUENZA POLITICA HA CAUSATO IL 44% DI DISOCCUPAZIONE GIOVANILE, IL 12% DI QUELLA PIU' ADULTA, LA FUGA DI AZIENDE ALL'ESTERO PER LO STROZZINAGGIO FISCALE, ESODATI, CASSINTEGRATI, E PER ULTIMO UNA INVASIONE DI IMMIGRATI CHE SI MANGIANO IL DENARO CHE DOVREBBE ESSERE DESTINATO AI POVERI ITALIANI, E NEL RISULTANO OLTRE 10.000.000. POLITCI, BOLDRINI, NAPOLITANO, E CASTA DI PARASSITI, SIETE LA VERGOGNA E LA ROVINA DELL'ITALIA. MA ATTENZIONE E' POSSIBILE CHE CI SARA'UNA RIVOLTA POPOLARE E ALLORA SARANNO C...ZI VOSTRI.

Gianni Gutti, Roma Commentatore certificato 13.08.15 16:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

giorgio napolitano,ministro del governo ombra ai tempi del pci,l'uomo che andava tre volte all'anno
a ricevere ordini in urss,l'uomo favorevole all'invasione dell'ungheria prima,e della polonia poi,vorrebbe passare per baluardo della democrazia?ma vattene ,che danni ne hai già fatti anche troppi,e vergognati.
p.s.ma chi ti ha autorizzato a fare senatore a vita un certo mario monti(?) è un tuo amico?.BOOOO......

el mustaffà Commentatore certificato 12.08.15 17:34| 
 |
Rispondi al commento

resistere, resistere, resistere, e poi forse riusciremo a togliere il megafono anche a questi extromboni, ed ai loro palafrenieri.
L'importante è il convincimento applicato nella realtà di tutti i giorni, che i rappresentanti del Movimento siano diversi (almeno un po)...
Trasparenza, coerenza ed onestà, siempre!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.08.15 17:31| 
 |
Rispondi al commento

A completare il mio precede4nte post. Non ho parlato di NAPOLITANO ,ma era sottinteso ,visto che lui è uno dei massimi esponenti ,se non il più importante dell'attuale PD. Quindi ,uno degli artefici massimi di questa politica. Grazie al M5S che si oppone a questo partito e che si sta dimostrando l'unico movimento a difesa del popolo.Purtroppo ,l'italiano è quello che è:un pò imbroglione e un pò ignorante(nel senso che non si documente),altrimenti il PD già sarebbe stato spazzato via.

paolo d., Pescara Commentatore certificato 12.08.15 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Mi sto rendendo conto che rischio abbiamo corso nei 50 anni dopo la guerra:grazie DC di averci salvato dal vecchio PC ,diventato dopo diversi cambiamenti di nome PD. I personaggi di questo partiro ,in nome della lotta di classe ,si sono rivelati ,alfine, uomini di potere ,difensori della CASTA,che non tengono in minima considerazione le esigenze del popolo. Sono personaggi che,veramente ,mi fanno paura ,non hanno il minimo senso di umanità.

paolo d., Pescara Commentatore certificato 12.08.15 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DI SOLITO NOI UMANI VEDIAMO SOLO UNA PROSPETTIVA DELLE COSE QUANDO INVECE BASTA POCO PER RIBALTARE L'IMMAGINE CHE CI VIENE PROPOSTA O LA BATTUTA.NELLO SPECIFICO LA FRASE DELLA SIGNORA BOLDRINI "IL NOME DI NAPOLITANO NON VA PRONUNCIATO"
POTREBBE SUSCITARE PERPLESSITA' STUPORE,INCREDULITA'.PROVATE A RIBALTARE IL CONCETTO.LA BOLDRINI HA PERFETTAMENTE RAGIONE A NON VOLER SENTIRE IL NOME DI NAPOLITANO PERCHE SE LO PRONUNCIATE GLI DATE IMPORTANZA.DOPO UNA VITA AL SERVIZIO DEI CITTADINI ,DOPO AVER LAVORATO E SGOBBATO PER L'INTERA VITA AL MIGLIORAMENTO DEL SUO PAESE ,DOPO AVER RAGGIUNTO LA MODESTA PENSIONE ED AVER PERMESSO L'INCIUCIO SCUSATE LA BOLDRINI HA PERFETTAMENTE RAGIONE NON NOMINARE IL NOME DELL'EX.EX.EX .
EX CHE ORA GIUSTAMENTE TEME PER I PRIVILEGI CHE HA VISSUTO ECCO PERCHE TORNA A GALLA E VUOLE TORNARE AL VECCHIO STILE PER GARANTIRSI SONNI TRANQUILLI FINO AL GIUDIZIO DIVINO.

ANTONIO SICILIANO 11.08.15 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno dovrebbe spiegarci perché non si toglie dai cogl..... e và a fare il pensionato.

Claudio 11.08.15 17:17| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno invece mi spieghi perché dopo la sentenza della corte costituzionale sulla incostituzionalità del porcellum e soprattutto dopo la sentenza della cassazione che esplicitamente ha sancito che era stato vietato il diritto di voto in ben tre elezioni consecutive
napolitano, a quel punto,custode della costituzione non ha sciolto il parlamento ed invece si ha dedotto la legittimità del parlamento
da un passaggio della sentenza che diceva semplicemente che per evitare un vuoto di potere il
parlamento poteva continuare ad operare.ma non diceva cero fino alla fine della legislatura, anche perché non lo poteva dire ,ma lo doveva dire napolitano.invece si è imventata addirittura la riforma costituzionale...per cui un parlamento eletto con legge incostituzionale si arrroga il diritto di modificarre la costituzione e di varare una legge fotocopia di quella per cui il parlamento è illegittimo.
ma che cosa aspettiamo???

francesco degni, roma Commentatore certificato 11.08.15 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Ve lo ricordate questo napolitano?

https://www.youtube.com/watch?v=QC9LnY66v70

cromwell nel suo pugno la forza del popolo, Zena Commentatore certificato 11.08.15 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma uno che gli sputi in faccia si trovera mai?

Rocco C., Potenza Commentatore certificato 11.08.15 12:36| 
 |
Rispondi al commento

me stavo a dimenticare x la boldrini nun se deve nominare ,va bene basta che ci si può vomitare

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.08.15 11:44| 
 |
Rispondi al commento

ma quanno ner napolitano hanno ripulito la citta da tutta quella immondizia, sto Napolitano nun era compreso? cor m5 STELLE dovranno rispettare le consegne in alto i cuori

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.08.15 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo un referendum per levare la pensione e il vitalizio a napolitano.
Non perchè mi è antipatico, ma solo perchè non ha fatto il suo dovere nei confronti dei cittadini italiani.
Contribuendo al graduale sfascio dell'italia.
come quando si licenzia un dipendente per scarso rendimento.
Anche se nel suo caso il rendimento c'è stato ma solo a danno della povera gente, e delle persone che vivono di lavoro,o di poca pensione.

max p., genova Commentatore certificato 11.08.15 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

APPELLO: CITTADINI! E' ACCADUTO UN FATTO GRAVISSIMO!
LE AUTORITA' ITALIANE SU ORDINI DEI POLITICI HANNO INGIUNTO A "BLOGGER" E A "GOOGLE ITALIA" DI CHIUDERE IL MIO BLOG-DENUNCIA IN ITALIA! I SOPRUSI SONO INNUMEREVOLI, COME SUCCEDE DA SEMPRE, NELLA VITA DELLA MIA FAMIGLIA! SICURAMENTE NON MI FERMERO' QUI! APPENA POSSIBILE DENUNCERO' TUTTI I SOPRUSI CHE HO SUBITO ANCHE SU INTERNET! IL NOSTRO BLOG-DENUNCIA (MIO E DI MIO FRATELLO) ERA TROPPO PERICOLOSO PER CHI IL MALE LO HA FATTO DAVVERO! E ANCORA LO STA' FACENDO! IO E MIO FRATELLO ABBIAMO SUBITO DUE GRAVISSIMI SEQUESTRI DI PERSONA, CON GRAVISSIMO ABUSO DI POTERE; TORTURE PSICOLOGICHE; SOPRUSI IMPOSTI CON LA FORZA, MASCHERATI DA TRATTAMENTI SANITARI!!!!!!
AL SOLO FINE DI CONTINUARE A ESTORCERE, RICATTARE E OPPRIMERE LA NOSTRA FAMIGLIA! TUTTO CAUSATO, IMPOSTO E SECRETATO NELL'OMERTA' DI TUTTI I CITTADINI CHE HANNO PRESO PARTE ALLA NOSTRA DISTRUZIONE! TUTTO SU ORDINI DI AUTORITA', POLITICI, FORZE DELL'ORDINE E CITTADINI INDUSTRIATI!
ITALIA: UNA ENORME DITTATURA OCCULTA MASCHERATA DA "BEL PAESE"! UN PAESE DOVE SPOPOLANO SOLE, MARE, "BENESSERE", CIBO, MODA, ARTE, ARTIGIANATO, MEDICINA, MA CHE RIVELA, INVECE, UN SOTTOBOSCO DI CRUDELTA', OMICIDI E TORTURE RIVOLTI AI CITTADINI IGNARI DI TUTTO, E IN TOTALE OMERTA'!
UNA GUERRA DI STATO CONTRO I SUOI STESSI CITTADINI!
L'unico modo, attualmente, per seguire ancora il nostro Blog-Denuncia è sui siti e motori di ricerca esteri. Grazie!
http://alessandragandini.blogspot.fr/
http://alessandragandini.blogspot.co.uk/
http://alessandragandini.blogspot.com.au/
http://alessandragandini.blogspot.de/
http://alessandragandini.blogspot.ro/
http://alessandragandini.blogspot.ae/
https://plus.google.com/112309778413136665009/posts


A volte I morti ritornano... si chiamano zombie.

filiberto perilli 10.08.15 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Leggo che alcuni hanno quasi compassione per tutto quello che ha fatto a questa Italia. Non vi sembra di essere un po troppo buoni? " andartene o mangiarti i soldi...... " dovrebbero essere portati davanti ad un tribunale "VERO" e pagare per tutto il male che ha fatto.
scusa, io sto solo sognando ad occhi aperti.

Mazzola Roberto 10.08.15 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'art. 90 cost. malamente citato da boldrini non ha nulla a che vedere con la libera critica politica che ogni parlamentare conserva nel proprio mandato (il deputato stava esponendo condotte disdicevoli ma non ne stava chiedendo la messa in accusa), boldrini vietando al cittadino (eletto) un argomento politico viola il principio di sovranità popolare all'art. 1 e le prerogative costituzionalmente garantite negli artt. 67 e 68 cost. volute dal legislatore per assicurare ai parlamentari la MASSIMA libertà di espressione

boldrini nell'esercizio del suo ruolo viola la costituzione e ne attenta la valenza, si definisce questo comportamento un tradimento alla carta costituzionale, dovrebbe essere rimossa denunciata processata e condannata

alex bardi 10.08.15 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi,esiste per così dire un trittico, una trinità che riguarda il nostro Paese così fatta,"quarto reich"(la pseudo unione europea), Goldman Sachs, maggioranza di governo (che deve ubbidire a re Giorgio ). Questa naturalmente è una spiegazione semplice per far capire chi comanda l'Italia. Rigormonti è il super visore di Goldman Sachs che deve assolutamente far si che il nostro Paese,assecondi il volere di G.S.Ecco i fatti sono questi e tutto il resto ne è la conseguenza che deve trasformare il nostro Paese in colonia Americo tedesca!Ora c'è il pericolo che qualche altro Movimento (5S), prenda il sopravvento ed è giusto che accada ma la triade Italiana non vuole questa situazione,per loro c'è il pericolo del fallimento dei loro progetti di dominio sull'Italia,chiaro il concetto?Penso di si, il ritardare il voto ,è per loro di primaria importanza e sparare panzane come l'abolizione dell'ICI, l'aumento dei posti di lavoro e la fine della crisi, deve favorire una ripresa di fiducia in una maggioranza che gode sempre meno fiducia. Spero e penso che tutti gli Italiani si rendano conto in che mani siamo e che si decidano a cambiare,dando fiducia agli onesti!Un caro saluto! Paolo buon.

paolo romanello 10.08.15 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari amici Grillini, da tempo : anni annorum, avreste dovuto accorgervi che i ragni di questo Paese sono tanti e che il loro covo si trova solo in un posto ben preciso.

oltre che a tessere le tele, mietono vittime e si nutrono con loro !

In un Paese che si definisce democratico ( a favore del popolo ) questo non dovrebbe non solo essere permesso ma neppure ipotizzato

saluti un apolitico che ne ha le palle piene !

Roberto Menini 10.08.15 14:44| 
 |
Rispondi al commento

ma chi e' il presidente della repubblica?
sarebbe ora che stesse zitto,uno che ha dato l'italia in mano a MONTI E FORNERO DEVE TACERE.uno che ha sfracellato l'italia deve zittirsi e.....che si goda il vitalizio.tra poco sara' di fronte al piu' grande giudice,cosa gli raccontara'?
togliete i vitalizi e tutte le prebende di cui godono parlamentari e parenti tutti.c'e' gente che muore di fame......!!!!!!

fede 10.08.15 13:52| 
 |
Rispondi al commento

A proposito della zarina che nevroticamente impone a Fraccaro di non nominare il nome di Napolitano invano (undicesimo comandamento della Repubblica) vorrei saper che cosa c'entra il richiamato art.90 della costituzione, Quell'articolo dice semplicemente che il presidente della repubblica non è responsabile degli atti compiuti nell'esercizio delle funzioni. E allora? Fraccaro non solo sottolineava che parlava di un ex presidente, ma aveva tutto il diritto di criticare quand'anche Napolitano non sia stato responsabile le azioni ed i comportamenti

TORQUATO CARDILLI, Formello (RM) Commentatore certificato 10.08.15 13:36| 
 |
Rispondi al commento

5. il re che non voleva morire
La scelta scellerata di insistere per il solo fatto che nel primo passaggio parlamentare Camera e Senato l’hanno approvata è un’argomentazione debolissima. Il Senato non più eletto direttamente dai cittadini, ma scelto dai consigli regionali, infarciti di inquisiti per reati contro lo Stato, contro la sana amministrazione, contro la fede pubblica che così offrono ai neo senatori la guarentigia di protezione dell’immunità parlamentare è un attentato alle regole della democrazia.

Se si voleva porre termine in modo elegante e non autoritario, in forma snella e non ambigua, al bicameralismo perfetto, sarebbe bastato sopprimere tout court il Senato e non ci si sarebbe accapigliati più di tanto; se lo scopo era ridurre le spese della politica poteva essere dimezzato il numero dei senatori e dei deputati senza ricorrere alla finzione che ai nuovi senatori verrebbe concesso solo il rimborso delle spese, lasciando immutato tutto il baraccone cui ora si vorrebbe appioppare il nome di Camera delle Autonomie, lasciando campo libero ad un’infinità di contenziosi e di conflitti di attribuzioni.

In gioco non c’è dunque il problema del doppione dei lavori del bicameralismo, non c’è la questione dell’economia dei conti, non delle competenze, ma unicamente quella dell’uomo solo al comando che decide tutto e dispone di tutto.

Alla ripresa dei lavori parlamentari in autunno si vedrà se l’offensiva dell’opposizione pensante sarà capace di prevalere sulla maggioranza coatta e se il re riottoso toglierà il disturbo, con la corona in testa e lo scettro in mano.

TORQUATO CARDILLI, Formello (RM) Commentatore certificato 10.08.15 13:27| 
 |
Rispondi al commento

4. il re che non voleva morire
Nel frattempo, unico caso nella storia del paese, non pago di aver promulgato le orrende leggi (lodo Alfano, legittimo impedimento, riforma Fornero, sblocca Italia, ecc.) si era fatto rinominare quale successore di se stesso per poter continuare a promulgarne se possibile di peggiori come il jobs act o non mollare il rigido controllo sulla magistratura, sulle Procure, sul CSM dopo che aveva fatto distruggere le intercettazioni delle conversazioni del suo defunto consigliere giuridico, o a considerare carta straccia un documento parlamentare sulla riduzione delle spese militari dei caccia F35, o a concedere la grazia a militari americani condannati da tribunali italiani mentre non è stato capace di ottenere la liberazione dei nostri due marò, o a mestare con una fantomatica commissione dei 40 per la riforma costituzionale.

E il re che non voleva morire è tornato pubblicamente e ripetutamente proprio su questo tema, non solo come senatore a vita, ma come ex re emerito. Non pago dell’appannaggio, della servitù, della scorta, dei famigli, delle riverenze dovute a un monarca. ha stravolto un’etichetta protocollare, una norma di buona decenza, una forma di rispetto che è dovuta all’istituzione che non è più sua, ha dimenticato il buon gusto napoletano e credendosi ancora in carica ha lanciato un monito con una pubblica lettera su un quotidiano nazionale.

Non c’è stato commentatore politico di spessore, costituzionalista di fama, giurista affermato che non abbia criticato questa mossa improvvida non solo per lo sgarbo istituzionale, ma per l’assurdità di perseverare nel ritenere il disegno di legge costituzionale Boschi come una condotta forzata in cui non ci si possa fermare pur sapendo di sfociare in un insuccesso clamoroso.

TORQUATO CARDILLI, Formello (RM) Commentatore certificato 10.08.15 13:25| 
 |
Rispondi al commento

3. il re che non voleva morire
La situazione economica era disperata, ma anche il nuovo inquilino di palazzo Chigi anziché andare a rastrellare i soldi dove erano stati accumulati abusivamente contro ogni senso di giustizia e di equità sociale, anziché fare una lotta senza quartiere alla corruzione, al privilegio, all’evasione fiscale, adottò il provvedimento più iniquo dell’Italia repubblicana, creando una nuova categoria sociale, fino ad allora sconosciuta, costituita da centinaia di migliaia di esodati che andarono a sommarsi ai milioni di disoccupati.

Dunque superato il momento cruciale con i risparmi dei più bisognosi, e con la tosatura a sangue del ceto medio, arrivò il tempo non rinviabile di nuove elezioni, che se tenute tre anni prima avrebbero risparmiato un sacco di guai.

A febbraio 2013 le elezioni furono vinte dal M5S, la formazione politica più votata in assoluto in Italia con 8.869.458 voti cioè il 25,5%, ma grazie ai meccanismi di una legge elettorale “porcata” il premio di maggioranza fu dato al PD che con 8.644.523 voti cioè il 25,4% prese il triplo dei deputati del M5S.

Il re che era diventato sordo per l’età e non aveva sentito il boom arrivatogli dal popolo, dopo che lo “smacchiatore” a cui aveva vietato di fare aperture al M5S fu costretto ad ammettere il proprio fallimento compresa la perdita della segreteria del partito, designò come capo dell’esecutivo un personaggio di seconda fila, noto solo per essere il nipote di una specie di Mazzarino, utile a fare il lavoro sporco di regalare alle banche private parecchi miliardi di euro rivalutando le quote della Banca d’Italia, in attesa di prepararne, di lì a un anno, la sostituzione con un esuberante cafoncello, un bulletto di provincia, nemmeno eletto.

TORQUATO CARDILLI, Formello (RM) Commentatore certificato 10.08.15 13:23| 
 |
Rispondi al commento

2. Il re che non voleva morire
Il più saggio tra i consiglieri lo individuò subito come l’uomo ideale da far morire al posto del re che invece si infuriò per essere accostato ad uno storpio superando l’abisso fisico, sociale e culturale che li divideva. Ma il sapiente gli obiettò che un re che deve morire somiglia soltanto al più povero, al più disgraziato dei sudditi e lo invitò a sostituirsi al poveretto, da cui farsi sostituire sul trono per un giorno. Il re non volle prestarsi a questo stratagemma e quella sera stessa morì, triste, anzi arrabbiato, con la corona in testa e lo scettro in pugno, mentre il disgraziato gli sopravvisse per molti anni.

Quale la ragione di tutto questo prologo?

Anche nell’Italia del 2015, dopo 5.000 anni dall’epopea di Gilgamesh, c’è un re che non si rassegna ad uscire di scena.

Da garante, a parole, della carta costituzionale, nei fatti si è comportato all’opposto preparando vari intrighi di palazzo per defenestrare il primo ministro senza che il parlamento lo avesse delegittimato. Incominciò dopo molti tentennamenti, accertatosi che la manovra extraparlamentare non sarebbe stata troppo criticata, con colui che era inviso a metà degli italiani, a tutto lo schieramento di sinistra e a buona parte degli interlocutori internazionali.

Dopo aver sondato qua e là vari personaggi del potere, anche fuori dei confini, nominò in fretta e furia, un bocconiano estraneo alla politica, circondato da un’aureola di saggezza economica, senatore a vita. Con questo titolo, pur senza investitura popolare, lo catapultò alla guida dell’esecutivo.

TORQUATO CARDILLI, Formello (RM) Commentatore certificato 10.08.15 13:22| 
 |
Rispondi al commento

1. IL RE CHE NON VOLEVA MORIRE

Uno dei pochi a decifrare i frammenti delle tavolette scritte in caratteri cuneiformi, grazie alle traduzioni che ne avevano tramandato gli Assiri, i Babilonesi, gli Ittiti, gli Urriti, è stato Sitchin, uno studioso nato a Baku, in Azerbaijan, conoscitore della Bibbia in ebraico, dell’archeologia del Medio Oriente, delle lingue semitiche, e della civiltà sumera. E’ stato capace di individuare in quelle poche righe una parte del patrimonio letterario della biblioteca di Assurbanipal, a Ninive. Ma cosa trattavano quelle tavolette? La storia di Gilgamesh, sovrano di Uruk, la biblica Efech, intorno all’anno 2900 a.C., che fece di tutto per sfuggire alla morte, destino comune a tutti gli uomini, il primo caso di ricerca dell’immortalità di cui si abbia notizia raccontato da fonti sumeriche.

La cosa sarebbe rimasta una notizia riservata agli specialisti della materia se Rodari non ne avesse tratto lo spunto per la favola del re che non voleva morire, un sovrano assai potente che si disperava perché nessun mago di corte fosse in grado di sottrarlo alla putrefazione del corpo.

Fece un consulto di saggi del tempo che emisero il verdetto secondo cui il re avrebbe potuto salvarsi dalla morte solo se avesse ceduto tutti i suoi poteri e privilegi per un giorno all’uomo che gli somigliasse di più, che sarebbe morto al posto suo.
Subito venne fatto un bando a premi in tutto il reame per ricercare i sosia del re. Se ne presentarono a corte parecchi: chi con la stessa barba del sovrano, chi con lo stesso naso, chi con la stessa andatura, ma il re li scartava inesorabilmente per un nonnulla perché non rispondenti al suo ideale.

Della schiera di pretendenti era rimasto il più brutto, storpio, gobbo, mezzo cieco e pieno di croste.

TORQUATO CARDILLI, Formello (RM) Commentatore certificato 10.08.15 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Ma e' così difficile per Napolitano andare in pensione. Non e' stanco di fare lo stesso lavoro per oltre 60 anni. Oppure e' costretto a restare per attuare i piani massonici?

Savio1 10.08.15 12:52| 
 |
Rispondi al commento

" Lasciare che lo status quo delle cose e gli affari della politica restino immutati nel tempo, che i profitti e i privilegi restino SOLO DEI POCHI, non importa se è un danno per la Nazione"
Questo è il pensiero della massa di che gioca a dirigere il NOSTRO PAESE.

Pietro Mantelli 10.08.15 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Da vecchio amante di intrighi massonico/internazionali (molto britis)h si sente evidentemente autorizzato a "dirigere" ancora la politica italiana. A proposito, in questi giorni ho letto della partecipazione di Beppe Grillo nel 1992 al "convegno massonico-affaristico" sul vascello della corona britannica "Britannia": a quale titolo fu invitato?

ayeye brazov 10.08.15 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Dedicat al troll commento sotto questo.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 10.08.15 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente non provo odio o rancore verso di te. Solo tenerezza.
Tu stai alla politica come l'equipaggio di bob della Giamaica sta allo sport. Ed è chiaro ormai che ambedue (tu e l'equipaggio) traete motivazioni dalla stessa medesima pianta fumata con avidità.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 10.08.15 11:37| 
 |
Rispondi al commento

orgoglioso del M5S

luca Tegoni, parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.08.15 11:17| 
 |
Rispondi al commento

In tv. paralano sempre del m5s (in modo non tanto benevolo)..es Coffee break, tutti i giornalai hanno paura di andare a casa e non beccare più i soldoni delle reti tv. ed essere licenziati !
Mai un contradditorio (doveroso) con un cittadino/a parlamentare ! CHE SCHIFO !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 10.08.15 10:33| 
 |
Rispondi al commento

L'ex inqiilino a titolo gratuito per incarico del quirinale afferma la senilita' della sua veduta politica fascista dai pannoloni della sinistra. Cio che disturba e' che lo eleveranno a statista facendoci pagare con le tasse le osequie di stato. Falso democratico che si e' pronato ao stessi poteri che nel passato dichiarava avversari.

f.d. 10.08.15 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Perché per i comunisti, o coloro che ne rappresentano l'eredità "intellettuale, la democrazia è un'opzione a geometria variabile: il golpe preparato in vari decenni, non può essere messo a rischio, non è neppure una questione di "uomini", ma di condizioni culturali, politiche. Più ancora, anche se sembra un ritornello che alcuni possono definire "di destra" o reazionaria, la questione è soprattutto, spirituale. L'uomo che si sente un dio, esercita solo il potere maligno di un piccolo io...

Massimo Tramonti 10.08.15 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Solo in Italia con un governo di corrotti un vecchio di novant'anni diriga e imponga fregandosene altamente dei lavoratori onesti italiani.. Dobbiamo demolire questa casta di delinquenti, mandarli a casa e qualche migliaio in galera.. Con il M5S possiamo cambiare la sorte degli italiani.. MA DOBBIAMO FARE IN FRETTA..FORZA M5S MOVIMENTO DEGLI ONESTI..

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.08.15 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Se una banca che si autodefinisce "Etica" fa da spalla ad una truffa sociale dove il truffatore è una Ong, il Paese dovrebbe fermarsi un attimo e porsi qualche domanda http://matteo-equilibrio1.blogspot.com/2013/12/non-con-i-nostri-soldi.html

Matteo Mattioli 10.08.15 10:13| 
 |
Rispondi al commento

L'uomo ragno colpisce ancora. Andiamo avanti con le nostre proposte per un parlamento piu' serio ed efficiente.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.08.15 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Spero vivamente che dopo le prossime elezioni politiche la Boldrini sparisca dalla circolazione. E spero che il Sen. a vita Napoli.....cano viva il minor tempo possibile. Cosi' ce li togliamo entrambi dai coxxxxxx.........

Cosimo Cannalire, Francavilla Fontana (BR) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.08.15 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Condivido quanto sostenuto da Vito Crimi.
Stiamo andando verso una dittatura; le volontà popolari stanno per essere banalizzate da riforme assurde.E' inconcepibile che i Senatori vengano eletti da addetti ai lavori e non da una espressione di volontà popolare.

elio 10.08.15 09:58| 
 |
Rispondi al commento

CHILLO NON È NU BONO GUAGLIONE

Tacci mia,

Me so dimenticato de quando ha fatto distrugge le intercettazioni de Mancino, er Ministro sinistro!

De quando ha inneggiato all'uso dei carri armati in Cecoslovacchia, i media mica hanno detto un caxxo del fatto che alle loro commemorazioni "non" ce l'hanno voluto!

Napolità!

Solo in Itaglia potevi fa ste cose, altrove t' avrebbero fatto come ha detto er socio vostro Azzo-lini a le monache!

ATTENTATO ALLA SALUTE PUBBLICA E DIASTRO AMBIENTALE, PER QUESTO C' ERA DA DENUNCIARLO STO 'NFAME!

Ma i napoletani non dicono un caxxo che sta a fa morì la gente?

V'ha nascosto una cosa di una gravità inaudita!

Arrivederci e grazie al co-magno Napolitano.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.08.15 09:48| 
 |
Rispondi al commento

ottima e correttissima esposizione,quel tizio dopo 60 anni invece di scomparire e chiedere scusa per i danni che ha arrecato al paese si permette ancora di sproloquiare,Crimi e' stato troppo buono ed educato

franco bertocci, taranto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.08.15 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Il vizietto di Napolitano di mettere lingua ovunque.
Data la sua veneranda età se ne stia buono e non rompa i...

Giuseppe V. Commentatore certificato 10.08.15 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora con questa storia dei commenti bannati ?

Prof. Kadmon A. 10.08.15 09:36| 
 |
Rispondi al commento

E' un po' come la Russia di Medvedev, dove quest'ultimo era solo un burattino di Putin.
In Italia abbiamo Mattarella burattino di Napolitano.
Sinceramente, se non ci diamo una mossa, e cominciamo a fare qualcosa di concreto,ci ritroveremo a breve senza più diritti, senza scuola, senza sanità,(ahimè!) senza...Patria !!!

carlo f. Commentatore certificato 10.08.15 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Mattaritano o Napolitella, questo, è er probblema......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.08.15 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Beh che dire.....anche Hitler nei suoi ultimi giorni si chiuse in un bunker vaneggiando imminenti vittorie contro i nemici e poi sappiamo che fine ha fatto.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.08.15 08:55| 
 |
Rispondi al commento

"Non ci si può esprimere sull'operato del presodente"? A volte ci si chiede dove si vive e a quale assurdo livello si è: e che è un intoccabile? Questa donna è incredibile, ma la rigidità del comportamento è spiegabile dal fatto che proviene da ordini impartiti,in tali casi si eseguono ottusamente. Quando si vede il paese dall'estero si ha voglia di tornare e chiamare il paese alla rivolta...

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.08.15 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unico lusso che non ci possiamo permettere è avere politici come l'innomimato.

E non sono pochi.

Gian A Commentatore certificato 10.08.15 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Mò, dopo 'i due Papi (ma anche tre, contando pure er Pornografo), c'avemo anche 'i due Presidenti: è come se Ratzinger domani pubblicasse n'enciclica... ....è n' Paese irredimibbile.......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.08.15 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Ce mancava solo de c'avè n' Presidente ombra.....(Mattarella, se capisce...)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.08.15 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo personaggio di napoletano ha solo il cognome e tra le cose anche sbagliato, ha portato il sud nel degrado assoluto peggio della grecia...... tutti noi aspettavamo unintervento in Nostro Soccorso Ma invece lui pensa per l ennesima volta a come fare per impedire agli italiani di scegliere i propri rappresentanti ........ lui èl icona della Casta il libri di storia u giorno parleranno di lui Come un vero ed inutile dittatore!

ciro b. 10.08.15 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Migranti e Maro'

Gli stessi politici e giornalisti buonisti dell'accoglienza , amano i poveri migranti , e ,dicono, ovviamente,di non essere razzisti ....Stranamente diventano razzisti verso i due pescatori indiani , neanche fossero state ammazzate due fastidiose zanzare..
Quanto ci sono costati i due Maro' ? Viaggi in India di ambasciatori,avvocati,delegazioni, ministri esteri e difesa...Nessun semplice cittadino ha mai ricevuto simili ( per la verita' inutili) riguardi.

klaus k. Commentatore certificato 10.08.15 08:26| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO Vito, stagli addosso e buon lavoro. WWW M5S SEMPRE

Carlo A. 10.08.15 07:42| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti sembra che non si riesca ad uscirne in nessun modo: fanno finta che non esistiamo! ieri sera su Pandora TV Chiesa affermava che il movimento dovrebbe avere una rete televisiva, sono d'accordo!!!!! dobbiamo raggiungere tutti, sarebbe una grande opportunitá! Fatelo!!!! Si continua a parlare di inceneritori ed immondizie, ma se imparassimo a non produrle, le immondizie? Se diventassimo tutti più educati? non compriamo più nulla che non sia Italiano, sarebbe una bella risposta per chi ci sta imponendo brutalmente di rinunciare alla democrazia!

Grazia C., Romans d'isonzo Commentatore certificato 10.08.15 07:34| 
 |
Rispondi al commento

Ma, dico, il senato non andava eliminato e basta? Se no il risparmio che veniva sbandierato dove sarebbe? Noi italiani abbiamo bisogno di meno politicanti. Non di politicanti non eletti... Mi pare che seguitiamo a impetrare la previsione di De Gregori: " ...legalizzare la mafia sarà il compito del 2000..."

pietro d'amico 10.08.15 07:10| 
 |
Rispondi al commento

Cara presidentessa della camera, lei non puo' abusare del potere della sua carica, per tappare la bocca ad una persona, perlopiu' un parlamentare,citando articoli a casaccio, secondo, l'articolo 90, napolitano, non e responsabile di cio' che ha fatto, durante il suo mandato, non dice mica che non si puo' non essere daccordo con cio' che ha fatto in questi anni, da ministro, ha fatto secretare, le dichiarazioni riguardo ai siti inquinati dalla camorra, impedendone di fatto una bonifica che ai tempi era ancora possibile, ha firmato da garante della costituzione, diverse leggi, dichiarate a seguito incostituzionali dalla corte, nel caso di monti poi, e stato quasi eversivo, e adesso, continua questa sua opera di disfacimento dello Stato Italiano, puntando dritto verso l'annullamento della forma democratica, dice bene il nostro On. Deputato, stanno applicando pari pari il piano propaganda 2 di licio gelli, ci fosse qualche Magistrato che se ne accorgesse, no e.

Giovanni Allegra 10.08.15 05:30| 
 |
Rispondi al commento

Si dice che nella senescenza si ripetano gli errori di gioventù.
E' decisamente il caso del nostro innominabile:
non dimentichiamo le sue origini staliniane e come in passato abbia approvato la oppressione dei popoli est europei.

Michele ., Grottaglie Commentatore certificato 10.08.15 04:55| 
 |
Rispondi al commento

Fossi il presidente della repubblica sarei per lo meno costernato che il (D)emerito ex presidente si permetta di suggerire al governo, prevaricando il presidente in carica nelle sue funzioni. E' inammissibile che voglia ancora intromettersi nella "gestione" del Paese per preservare uno status quo, che volle fortemente quando, per bloccare il nascente M5S, evitò che si facessero le elezioni proponendo il governo dei tecnici. L'attuale presidente della Repubblica sta dimostrando ogno volta di più di essere senza nerbo.

Anacreonte La Mantia 10.08.15 02:49| 
 |
Rispondi al commento

ricordate che i fili del barakkone colorato americano,usati nel teatrino dei pupi siciliani, pendono da secoli, versante vekkie cariatidi spioni e versante storia di pinocchio collodi-toscana-

il vento soffia sempre da ovest, non cambia nulla in sto paese dei balocchi con i rincoglioniti che fan la fila in posta per le monete d'argento da sotterrare-

concordo non dobbiamo mollare di un millimetro e tirarli scemi che devono impazzire prima di crepare malgrado il gene highlander-

mary dg 10.08.15 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Giorgio Napolitano?

... poi ci si chiede perchè uno si droga...

Ernesto - ✰✰✰✰✰ La Habana 10.08.15 00:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma non vi sembra normale che un presidente che ha formato 3 governi senza il voto popolare possa volere un senato non eletto dai cittadini?

roberto dutto, nusco Commentatore certificato 10.08.15 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Leggo qui sul blog:

"La Boldrini proibisce al M5S di pronunciare il nome di Napolitano"

E la Boldrini giustifica questa sua richiesta leggendo l'articolo 90 della Costituzione che recita:

"Il Presidente della Repubblica non è responsabile degli atti compiuti nell'esercizio delle sue funzioni, tranne che per alto tradimento o per attentato alla Costituzione (...)"

Ora se leggo bene non dice che NON SI POSSA PARLARE DEI SUOI ATTI IN BENE O IN MALE.

Parlando dei suoi atti, specie se lo fa un parlamentare, non mette in 'stato di accusa' nessuno.

A meno che non si debba pensare di aggiungere ai 10 Comandamenti un undicesimo:

"Non nominare il nome di un Presidente della Repubblica, anche SE EX, invano"...

Io a questo punto studierei, con l'aiuto di alcuni costituzionalisti, se l'articolo 90 della Costituzione dice, anche se impicitamente, pur senza dichiararlo apertamente, che non si possa o si debba parlare (sopratutto in Parlamento...che rappresenta TUTTO IL POPOLO ITALIANO)degli atti di un Presidente della Repubblica, e se questo divieto NON ESISTE....beh...io vedrei se in futuro in un simile 'divieto' non ci siano gli estremi per un abuso di potere....

Dino Colombo. Commentatore certificato 10.08.15 00:17| 
 |
Rispondi al commento

St' omm e merda quann crepa!!
E stato la rovina.
veramente il peggio presidente mai avuto in Italia
Ma come cazzo si e trovato ad avere tutto il potere nelle sue mani
Mai nessuno avuto la capacita di fare tanto male a tutta l Italia
e pure ancora lo paghiamo sto vecchio che puzza già di putrefazione.

nicola guglielmini, futani salerno Commentatore certificato 10.08.15 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Per Giorgio Napolitano ci vorrà un processo tipo Norimberga, per alto tradimento

Giuseppe Trentin 09.08.15 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Quattro NORDAFRICANI hanno stuprato una ragazza di 25 anni !!!Ma da dove venivano questi quattro DELINQUENTI ? Forse da qualche zona di guerra ? Ma quando sono arrivati - non so se con barcone o altro - NESSUNO li ha controllati ? E ora che hanno commesso questo GRAVISSIMO MISFATTO cosa fara' il nostro Governo eletto da NESSUNO ? Li terra' qualche giorno agli arresti domiciliari e poi, passato un certo periodo, LIBERI nuovamente di passeggiare per le nostre accoglienti e tranquille citta' ? Perche' non prendere in considerazione il fatto di spedirli SUBITO nelle loro prigioni un tantino piu' mscomode delle nostre ! '

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.08.15 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVI !! ORA MI SENTO PIU' CONFORTATO ! SPECIALMENTE QUANDO CON CORAGGIO E FERMEZZA SI DICE CHIARAMENTE QUELLO CHE SI DEVE DIRE !! BRAVI ! MAI MOLLARE ! E BISOGNA ANCHE CHIARIRE QUEL CERTO LINGUAGGIO ESPRESSO DALL'ON.LE ORFINI NEI CONFRONTI DEL MOVIMENTO: IL TERMINE SCIACALLO LO VADA A DIRE A QUALCHE ALTRO E MAI PIU' AL M5S CHE,COME COMPORTATOSI FINO AD OGGI, SARA? SEMPRE ANCHE PER IL FUTURO ESEMPIO DI ONESTA'.RETTITUDINE e COERENZA SPECIALMENTE NEI CONFRONTI DEGLI ELETTORI.

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.08.15 23:26| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
Voglio i nomi e i cognomi di quelli che hanno lasciato scontrini per 20.000. Euro da pagare al bar della Camera
La signora Boldrini deve dirli !
Schifosi Con gli stipendi che hanno incassato

Rosa Anna 09.08.15 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non tutti sanno che il M5S vuole dimezzare il numero di tutti i parlamentari.
Serracchiani invece spaccia sfrontatamente al tg3 l'idea che loro li dimezzano.
Direi che dovremmo spiegare meglio i concetti base e sbugiardare chi mente.
Per esempio, non ho mai sentito chiedere dai M5S a parlamentari avversi presenti, se loro sarebbero disposti a diminuirsi la paga. Solo accenni e discorsi sviati da loro o dai conduttori.
Dovete insistere, saltando alla gola dei conduttori e pretendendo risposte.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.08.15 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Anche Grillo e Casaleggio disfano la tela di notte. Dateci la vostra posizione ufficiale sull'euro, please. Voler rimanere nell'euro facendo credere il contrario è una presa per i fondelli. E non mi venite a raccontare la storiella del referendum. La situazione è insostenibile.

umberto 09.08.15 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate se divago, ma vorrei segnalare una vignetta indecente divulgata da Carate Brianza 5 stelle, dal titolo "campagna tesseramento", dove i migranti sono raffigurati nudi, mentre a nuoto raggiungono la riva. Io sono un sostenitore convinto del Movimento 5 stelle e ritengo che certe figuracce ce le possiamo risparmiare. Sarebbe il caso si prendano le distanze da certe sconcezze. A riveder le stelle

gianfranco sardara, capoterra Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.08.15 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo ai nostri rappresentanti del movimento 5stelle, non so come o in che modo ma cercate di risolvere il problema immigrazione.

martin p. Commentatore certificato 09.08.15 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non capisco perché si debba sempre dare seguito e commentare tutto ciò che viene detto da esponenti politici eletti e non.
ritengo che sarebbe più interessante dare delle risposte chiare, e non giornalistiche, a quelli che sono i problemi che ci riguardano.
per esempio qualcuno sa dirci per quale motivo il debito pubblico aumenta ogni due mesi di circa 20 mld. nonostante l'aumento di tasse ( da monti in poi) giustificate dal fatto di dover pagare gli interessi sul debito stesso?
allora forse gli interessi non vengono pagati e contribuiscono ad aumentare il debito?
ma se così è, dove vengono spesi questi soldi ed a favore di chi?
possibile che fra i 3 milioni di dipendenti pubblici non ce ne sia uno che sappia dare una risposta esaustiva a queste stupide domande?
io non so dare una risposta, ma ritengo che se il debito non aumentasse, avremmo a disposizione qualcosa come 10 mld. al mese (120 mld. all'anno) e con questi soldi si potrebbero fare tutte le riforme che ci sono necessarie.
aspetto una risposta; l'importante è che sia comprensibile e non in politichese.

marcello cipolli 09.08.15 21:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'ex presidente è rimasto a prima della fine della guerra, e non è da credere che sia diventato comunista, saluti

Ragazzi Alberto 09.08.15 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e non bisogna mollare di 1 cm...ala faccia dell emerito ....

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.08.15 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Per Manuela Bellandi...quel Massimo Trento e' un mio omonimo che non ho il piacere di conoscere. Io sono sempre stato e sono un convinto confederalista di estrazione politica moderata, ammesso che oggi il moderatismo abbia ancora un senso. Trovi il mio profilo su www.massimotrento.it. Auguri!


Il degrado Italiano incominciò con l'avvento di Re Giorgio!
Tutti i presidenti del Consiglio con Lui furono i "salvatori" dell'Itagghia!
I risultati si vedono tutti i giorni!
La Costituzione fu messa sotto i piedi ed il popolo cominciò a non contare nulla!
I nostri Costituenti erano persone per bene...se avessero saputo come sarebbe andata a finire certamente alcuni articoli della costituzione non li avrebbero scritti....erano galantuomini!
Riporto le notizie di allora:
L'Assemblea Costituente,eletta il 2 Giugno 1946,inizia i lavori venti giorni dopo.Li conclude il 22 Dicembre 1947,quando il Presidente dell'Assemblea Umberto Terracini,proclama commosso il risultato della votazione finale.
La piazza di Montecitorio è affollata di cittadini in attesa,la campana del torre del Parlamento fa sentire i suoi rintocchi,la facciata del palazzo viene illuminata a giorno.
Nasce una nuova Italia che con la Costituzione ha voluto darsi un nuovo aspetto.Un aspetto così istintivamente e profondamente sentito dal popolo che vani risulteranno negli anni successivi e in una situazione deteriorata dalla guerra fredda,tutti i tentativi di dimenticarla,di modificarla o di renderla perlomeno inoperante....
Ebbene questi ci stanno riuscendo!
Vergogna!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.08.15 20:51| 
 |
Rispondi al commento

C'è sempre un Baro al tavolo degli imputati che tira nascostamente i fili perché conducano ad un unico punto chiamato STATO/MAFIA.

Gabriele B., Lucca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.08.15 20:50| 
 |
Rispondi al commento

..Ho appena finito di abbozzare un dipinto...su tela naturalmente (anche se avrei preferito su tavola )
L'unica tela che si addice a nabuletano...è quella di un pittore....per il resto...ehm...meglio cambiar discorso...

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 09.08.15 20:10| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO MI PRESTA DELL'INSETTICIDA D.D.T.?
HO UN BRUTTO RAGNO SULLO SCHERMO...

Zampano . Commentatore certificato 09.08.15 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Altro stupro da parte di quattro nordafricani di un venticinquenne .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 09.08.15 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Napolitaner vuol passare x il Cavour (detto il tessitore) degli anni tremila

visto che parla di tela più che un tessitore mi sembra una ragno

saluti ai monelli del blog

old dog 09.08.15 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito l'intervista della servaccani sul TG3...abolizione del Senato,porta competitività all'italia(non abbiamo più nulla e ci siamo venduti tutto) eeee...ce lo chiedono gli Italiani!
Belin....io no!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.08.15 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' stato uno dei peggiori presidenti avuti , in compagnia di Scalfaro .

Al limite dell'alto tradimento quando ha assecondato Sarcozi e Merkel contro il nostro governo Berlusconi per far salire il governo Monti.

Il problema e' che costui e' convinto di "aver salvato l'Italia" con tale operazione .

Spero viva ancora a lungo per essere sputtanato nei fatti come merita .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 09.08.15 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Pienamente d'accordo con quanto propone il M5S e v'invito a trovare il modo di togliere dalle camere certe persone INDIGESTE. Mettete anche un limite di età, così esce il napoletano e trovate un posto in un'ambasciata del Congo alla Boldrini

Antonio Errico 09.08.15 19:49| 
 |
Rispondi al commento

I vostri emendamenti, insieme alle migliaia dei leghisti, verranno scavalcati dal governo con uno dei soliti marchingegni procedurali. Sarebbe stato puiù utile e serio battersi per l' ABOLIZIONE TOTALE senza se e senza ma DEL SENATO, cosa che tra l'altro era nel vostro programma elettorale.
SIETE ANCORA IN TEMPO: milioni di italiani vogliamo l' ABOLIZIONE TOTALE DEL SENATO, senza giochini, senza contentini, senza diktat napolitani, senza inciuci trasversali.
DITE CON CHIAREZZA: BASTA COL SENATO, I SENATORI A VITA, IL "BICAMERALISMO" CHE E' SOLO UNO SPRECO DI TEMPO E SOLDI !
E DAJE !


Per me dovrebbero toglierli il pass per entrare in senato !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 09.08.15 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sicuri che da soli potremmo vincere le forze del male che si sono impossessate dell'Italia ? Sono tante e sono forti , un coagulo comprendente casta , intrallazzatori , mafie e camorre , chiese e conventi , costruttori e distruttori , portaborse e portasoldi all'estero , contrabbandieri e trafficanti d'organi ( umani ) , lenoni e trafficanti di droga , tagliatori di teste , cooperative , politici di tutti i livelli , suore remissive e gente che sbaglia orinatoi , esaltatori del cibo italiano ma solo per pochi , erettori di dighe , espositori , maghi e fattucchiere , cantastorie che stanno tutti li sul nostro corpo a succhiarci il sangue . Non li vinceremo facilmente ! Faranno di tutto pur di continuare a mangiarci vivi ! Dobbiamo combatterli sul loro stesso terreno : le alleanze ! Se non avessero costretto Berlusconi ad "allearsi " non sarebbero più lì , se non avessero acquistato Al fano , non sarebbero più lì , se non avessero " attratto " i transfughi di sciolta civica , Sel e i nostri , non sarebbero più lì ! Non sapranno governare ma sanno come prendere il potere ! E' inevitabile che ci si debba alleare con la Lega e la Meloni , perderemmo qualche nostalgico di Stalin ma acquisteremmo la forza bastante a scacciare le forze del male , ci libereremmo dei troppi parassiti che ci infestano !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 09.08.15 19:33| 
 |
Rispondi al commento

napolitano non conta più nulla per fortuna!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.08.15 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da uno che difendeva, nel '56, la vergognosa invasione dei Sovietici in Ungheria, cosa ci possiamo aspettare!
Con la "democrazia", nella sua "lunghissima"(sic) vita parlamentare, non ha mai avuto molto feeling.

adriano 09.08.15 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Un personaggio, quello dell'ex presidente, quantomeno equivoco, arrogante, disprezzante ( di certo disprezzato!), le cui decisioni, a danno dei cittadini liberi, lo mostrano ancora servo di poteri a cui, forse, il silente Mattarella è meno accondiscendente.

Gianluca Muoio Commentatore certificato 09.08.15 19:12| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO
a una certa età la visione chiara delle cose viene meno.
se poi la visione è chiara ma gli obiettivi da perseguire sono di ben altra natura appare spontaneo chiederci quali essi siano.
siccome noi non abbiamo bisogno di lumi più che dire la nostra altro non possiamo giacche nelle dittature si fa ciò che si vuole alla faccia del popolo e della fantomatica democrazia per la quale sono morti i veri uomini di questo schifoso paese amministrato da porci e troie di regime
Una cosa è certa TUTTE LE DITTATURE SONO FINITE CON LA CORDA AL COLLO
tra le tante cose ora si toglia al popolo il diritto di votare

bruno tedeschi 09.08.15 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano che scrive sul Corriere di non disfare la sua tela deve rispondere alle domande di Crimi.
Noi vogliamo sapere le sue risposte in merito a ciò che si chiede.
Oppure gli italiani devono attenersi a quello che lui ha deciso con le sue tele, ha chiesto agli italiani che cosa vogliono?

Rosa 09.08.15 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x Portavoce Vito Crimi,

a proposito di “bulimia di poteri”, che non appartiene certo al popolo, e comunque di Onorevoli rappresentanti, non ho niente da chiedere alla casta,
vorrei invece chiedere al Lei Portavoce Crimi (ma la questione riguarda tutti i Portavoce)
se è d’accordo con Rousseau che “la volontà non si rappresenta: o è quella stessa, o è un'altra; non c'è via di mezzo”
e dunque se Lei VUOLE accertarsi in modo chiaro e trasparente di quale sia la reale voce/volontà del popolo 5stelle che lo ha eletto Portavoce.

Le chiedo inoltre se ritiene che il S.O. Rousseau, così come è stato presentato da Casaleggio, serva allo scopo e possa contrastare la delega a rappresentanti in favore del principio 5stelle -uno vale uno-.

Ora, se Lei si sta attivando affinchè il S.O. consenta alla -base- sia lo sviluppo/aggiornamento del programma m5s, sia proprie proposte di legge, Le chiederei di condividere pensiero ed azione con tutta la –base-in modo che chi come me vuole andare in quella direzione, possa sostenerla.

In mancanza di un Forum di dialogo fra –base- e Portavoce per “un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico”, spero voglia e trovi il modo di rendere comunque trasparente il Suo pensiero su quanto Le ho scritto.

Grazie per l’attenzione.

Daniela Pace Commentatore certificato 09.08.15 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Bloggo che bello vedere i troll rosiconi tornare in massa!!
Fantastico...
Cosi i giornaloni di pseudo-post-sinistra filogovernativa (quella dell'arte della complessita') ritrovano la loro identita' sull'immigrazione, e dicono che ce' l 'ennesima rivolta tra i grillini per le sparate di Beppe..peccato che a scrivere sti post e' tutta gentaglia mai vista (ma quantomeno stavolta si firmano...)...
Bravi bravi
Rosicate pure.....mi spiace solo che vi scandalizzate per delle frasi (per altro sensate) di Beppe , e non per la merda relativa alle coop (sinistrose..) che gestiscono e lucrano sui clandestini.
Bravi bravi
Mi sembrate ideologicamente un po alla frutta, ma per fortuna siete pochi.

mattia 09.08.15 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Che ne direbbe Pertini ? Che ne dirà la Storia ?


E pensare che ai tempi di Occhetto la sinistra volle potentissimamente lo stato d'accusa per l'allora presidente Cossiga...e qualcuno s'illude che si alzi una voce contro Napolitano? Quello che defini' la repressione sovietica di Budapest un atto necessario per salvaguardare la democrazia nell'occidente? Auguri!


Strano: I senatori a vita (anche ex presidenti) non hanno mai messo becco dopo la fine del mandato:
PERCHE STO' NAPO SI ' ????
Incredibile come voglia comandare ancora e Mattarella (lo zimbello) TACE ????

silvana rocca, genova Commentatore certificato 09.08.15 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Si può conoscere ciò che scrive una persona ma difficilmente ciò che pensa.
Le bande che imperversano nel Paese, spesso sorrette e finanziate da altre bande, sono necessarie al "consenso" che portano nei luoghi del potere nazionale i teorizzatori e gli esecutori di voleri sovranazionali. Un gioco di specchi che la nostra costituzione consente già con l'introduzione delle regioni, ulteriormente potenziate da modifiche recenti. Non fa meraviglia dunque quel gioco di squadra che sta consegnando il paese ad ogni tipo di invasione, reale e finanziaria, per cui ognuno è chiamato a fare la sua parte.
E' da sempre destino di quella "entità geografica" chiamata Italia servire ciecamente gli altrui interessi.

loris cusano 09.08.15 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Boldrini dovrebbe non solo capire l'italiano ma farsi un bel controllo da uno specialista .Articolo 90 della costituzione.."Il Presidente della Repubblica non è responsabile degli atti compiuti nell'esercizio delle sue funzioni, tranne che per alto tradimento o per attentato alla Costituzione.
In tali casi è messo in stato di accusa dal Parlamento in seduta comune, a maggioranza assoluta dei suoi membri" Visto che l'attuale presidente della repubblica e sergio mattarella cosa c'entra Napolitano ?non è presidente della repubblica non solo puo essere nominato ma anche attacato politicamente per il suo operato ..Non c'è nessuna "consecutio temporum" tra il passato di ex presidente e le esternazioni attuali con moniti sul corriere della serva Le elucubrazioni mentali della Boldrini sono da psicoanalisi freidiana ma forse anche da serenase.

pierluigi 09.08.15 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Una doverosa precisazione per il Signor Giuseppe... Da chi sono stati designati a stare in parlamento i deputati del movimento Signor Giuseppe? Nella Sua irrefrenabile foga a sparar sentenze a nastro -con una maleducazione peraltro sconcertante- forse dimentica, che i parlamentari sono stati scelti dalla rete e non da Giuseppe Grillo. Razzista lui? Si erudisca un filino cercando il significato del lessema sul Devoto Oli o in qualsiasi altro vocabolario...farebbe meno figure. Un consiglio spassionato da parte mia, che sono cresciuto tra centinaia di razze, etnie, nazionalita e lingue e che per questo sono in grado di distinguere tra razzismo e immigrazione clandestina. Cosa che a Lei riesce con maggior fatica, visto che non ha goduto dei miei medesimi privilegi. Studi, Le fara' assai bene. Auguri e offenda meno!


O.T
Prima o poi il problema immigrazione andrà affrontato, non è costruttivo non parlarne per non perdere voti.
Ci vogliono regole, decisioni.
Non sono razzista, per questo voglio regole e voglio che vengano rispettate per far si che queste persone disperate non vengano sfruttate, usate, maltrattate,derubate da italiani che lucrano su di loro e li abbandonano a se stessi.
Se per evitare tutto questo dovremo rimandarne indietro molti, mi va bene, lo accetto.
Quando il M5S sarà al governo e questi ladri mafiosi non potranno più derubarci, allora, potremmo dare e fare di più.
Questo è il mio modestissimo pensiero.

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 09.08.15 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STA FORSE LAVORANDO PER NOI?
LO POSSINO!
L'ERBA CATTIVA NON MUORE MAI !

ANTEO Alessandrini, GABICCE MARE Commentatore certificato 09.08.15 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Non è vero , l'articolo 90 dichiara il presidente non responsabile degli atti compiuti durante il suo mandato tranne che per attentato alla costituzione e alto tradimento . Quindi se ne può parlare eccome ! Anzi se ne deve parlare , si deve capire se il suo operato di scippo del governo Berlusconi nel 2011 sia stato legittimo ! Se il governo Monti da lui elaborato ad hoc per svenare il Paese sia stato regolare . Tante , troppe storture , e secondo la Boldrini non se ne può parlare !


stendiamo un velo pietoso?
Sarebbe meglio una bella coperta ...pesante!
Ha ragione la Boldrini....non nominiamolo per nulla!
La Storia ce lo ricorderà!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.08.15 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

????

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.08.15 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Poveri piddini, sono la peggior feccia dell'itaglia, ma razzisti... Quello no, come potrebbero visto che sui migranti ci magnano loro e le loro famiglie di parassiti?

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.08.15 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Asse Emigranti Salvini Grillo

"MANDIAMOLI VIA"

Ci mancava pure questa ma quando te
ne starai zitto?

Lascia fare a quelli che hai designato
in parlamento e continua a fare il buffone!

Sei pure razzista VERGOGNATI!

Giuseppe Beltrami Commentatore certificato 09.08.15 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PURTROPPO DA MONTI IN POI, MESSO DA QUESTO RAGNO NAPOLITANO ME LO SENTO NEL c..., E non è cambiato nulla

luigi brosas 09.08.15 17:30| 
 |
Rispondi al commento

LA TELA DI NAPOLITANO

A lui si devono gli ultimi tre prodigiosi governi.

Monti, Letta, Renzi, un triplete delle meraviglie che ha finito di affondare un paese ormai allo sbando e in balia di una classe politica incapace e corrotta!

Un vero Comunista, uno che anche sui biglietti aerei è riuscito a fare la cresta, 80€ low-cost spesi, 800 rimborsati, uno che da PDR non ha rinunciato neanche all'aumento di stipendio mentre gli italiani facevano i salti mortali per arrivare a fine mese.

Uno che ha messo sotto segreto, da oltre vent'anni, le confessioni del camorrista Schiavone che svelava dove venivano sotterrati i veleni nella Terra dei Fuochi mettendo a rischio la vita di intere generazioni, gente della sua terra, i campani!

Uno che dal 1953 vive di politica dopo che da giovane ha fatto anche il Fascista.

Mi chiedo come mai i Compagni non l'abbiano mai cacciato da quel partito che un tempo si schierava con i più deboli e indifesi.

Mi chiedo come mai nessuno della sinistra si sia stizzito e indignato quando il Compagno più amato dagli americani vendeva l'anima del suo partito alla nuova(ma vecchia) Democrazia Cristiana.

Il Senatore a vita, da noi pagato, non vuole mollare l'osso perchè pensa che quell'osso sia suo e di quelli come lui.

Il problema è che questi non morono mai, ce tocca campalli fino a cent'anni, li mortacci loro e nostri, che je lo permettemo!

A pensare che molti del Blog hanno rischiato il cxlo per svegliare la gente!

Arrivederci e grazie, graziella,e grazie a te teste de caxxo se stamo nella merxa!

Nando da Roma.

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 09.08.15 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno dovrebbe spiegarci perché nu schiatta ab sofort!

giuseppe Amato, Palma di montechiaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.08.15 17:25| 
 |
Rispondi al commento

sostenere l'eleggibilità dei Senatori è criminale
Grillo svegliati ! !
IL SENATO VA ABOLITO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
basta con questa pagliacciata

PS = il 70% degli italiani vogliono l'Euro
Grillo svegliati anche qui ...

Francesco Zani 09.08.15 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano ha messo il sindaco di Firenze al governo con l'obiettivo di cancellare il M5s. Invece ha cancellato il suo Fratello di sangue Massone: il Berlusca.
Nella sua vita, non ne ha mai imbroccata una che fosse una. E' partito come Giovane Fascista, è transitato come Comunista, è diventato Presidente abbracciando le idee democristiane e ora sostiene il nuovo dominio dell'America neocon (TTIP) che vuole comandare con l'uno per cento dei consensi. La cancellazione del Senato e l'elezione di una "forza politica sola al comando" non è altro che l'inizio o (prosecuzione) della schiavitù. Con buona pace di quelli che credono che senza senato, si risparmierebbe.
Come quello che avendo 10 figli risparmiava sui preservativi.

giorgio peruffo Commentatore certificato 09.08.15 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


..... ma perché si sa quali sono le origini politiche di Napolitano, semplice, lineare, cristallino...

Silvio Fabretto 09.08.15 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Al papa ha risposto Feltri.
Nell'articolo ha da dire ai politicanti che sono proni, quasi tutti, al vaticano.

Bravo a Feltri.
http://www.ilgiornale.it/news/politica/lettera-papa-francesco-sui-migranti-1159541.html

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.08.15 17:08| 
 |
Rispondi al commento

io vorrei che il senato evaporasse.
300 senatori che non mangiano più, migliaia di romani che devono trovarsi un posto di lavoro, dal barbiere che prende €120 all'anno..
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.08.15 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Perché Napolitano interferisce ancora pesantemente nella vita politica italiana?

"...l'affiliazione massonica di Giorgio Napolitano si concretizzò su suolo statunitense e precisamente a Washington dopo una sorta di preiniziazione esperita nelle vicinanze della Yale University. Tale affiliazione avvenne nello stesso anno, il '78, nel quale divenne apprendista muratore Silvio Berlusconi. E Mentre Berlusconi venne iniziato a Roma in seno alla P2 guidata da Licio Gelli, Napolitano fu cooptato dalla "prestigiosa" Ur-Lodge sovranazionale denominata Three Eyes appunto nell'aprile '78 nel corso del suo primo viaggio negli Stati Uniti.
D'altronde, come rammentato di recente anche in un pregevole e interessante saggio di Ferruccio Pinotti e Stefano Santachiara, Napolitano proveniva da un ambiente familiare massonico . Era massone lo stesso padre di Napolitano, l'avvocato Giovanni Napolitano come il padre del mentore politico di Napolitano e cioè il padre di Giorgio Amendola, Giovanni."
Dal libro "Massoni" di Gioele Magaldi:

La pericolsità di avere un personaggio del genere ai massimi vertici istituzionali italiani da decenni è indiscutibile.
E cmq Napolitano fa di tutto per rendere evidente la sua posizione di Grande Fratello fedele esecutore dei diktat del NWO.
https://youtu.be/fWPcVuEyaaU

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.08.15 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Senza alcun dubbio il peggior presidente che abbiamo avuto dal dopoguerra.
Dovrebbe essere messo sotto accusa per Alto Tradimento, altro che monitorare!
E assieme a lui, il suo amico Monti che, parole sue, ha ammazzato la domanda interna, facendo precipitare il paese in recessione e distruggendo interi comparti produttivi.
Praticamente al malato Italia invece di fare una trasfusione hanno fatto un salasso.
L'avesse fatto un medico sarebbe in galera.

V. M., bologna Commentatore certificato 09.08.15 16:59| 
 |
Rispondi al commento

tanto per ricordare,un riassunto:

http://blog.ilgiornale.it/greco/2015/07/31/monti-ha-salvato-il-paese/

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.08.15 16:51| 
 |
Rispondi al commento

In parlamento si fanno troppi giorni di ferie.

Noè SulVortice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.08.15 16:50| 
 |
Rispondi al commento

NOTIZIA FRESCA FRESCA : ORE 16.30 p.m. di Domenica 09/08/2015, TGCOM 24 di Canale 5 : il deputato di Forza Italia On. SILLI, ha affermato che Beppe Grillo, è proprietario, o, almeno se la spassava....su un.... Megayacht con bandiera delle CAYMAN. Inoltre ha affermato in diretta (senza alcuna smentita o contradditorio),e, nel silenzio tombale dei giornalisti di Canale 5, che il M5S è in declino, (perchè..."tanta gente"..???.. gli ha detto che è deluso dal "governo"... dei 5 stelle...... " e, che : BEPPE GRILLO E' UN PAZZO FURIOSO " !!!......Beppe, per tutelare te stesso, e noi, che aspetti a querelare tale deficente ???? Grazie, facci sapere.
Un grande abbraccio.

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 09.08.15 16:49| 
 |
Rispondi al commento

CERTO CHE NAPOLITANO LA TESSUTA BENE,IL PUNTO E' IL NODO GORDIANO DI QUESTA TELA

alvise fossa 09.08.15 16:44| 
 |
Rispondi al commento

ROBA DA MATTI QUESTA BOLDRACCA

guido musco Commentatore certificato 09.08.15 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Robe da matti!!! Come dire che il "tizio" è ladro oppure un assassino ma non puoi dirlo perchè è parte della cricca!!!

Gionni Bianciotto 09.08.15 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma se invece che perdere tempo a discutere sul Senato di eletti o designati, cancellassimo una volta per tutte il Senato non sarebbe meglio? Cosa ce ne facciamo di una seconda camera inutile? Centinaia di politici in meno = meno stipendi, meno pensioni, meno corruzione!!!!!!

Luciano L., Modena Commentatore certificato 09.08.15 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando ho smesso di votare a sx.

Quando ho capito che smontando una falce e martello potevi costruire una svastica.
Quando ho capito che comunista fa rima con fascista.
Quando ho capito che alcuni erano lager, mentre altri erano ''campi di rieducazione''.
Quando ho capito che là era dittatura e lì era rivoluzione.
Napolitano é comunista?

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 09.08.15 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La paura di Napolitano e & è quella di dovere rendere conto dei loro misfatti nel momento in cui il M5S va al governo del Paese..........

Giorgio Spagnolo 09.08.15 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Il bene Emerito, continua sul diktat Europeo ( e/o Americano), che ha iniziato nel 2011, di eliminazione totale della Repubblica, intesa come insieme di una popolazione votante i suoi rappresentanti. Siamo già in via di estinzione dal punto di vista anagrafico: stanno introducendo nuove risorse umane in tutti i ns territori x globalizzarci definitivamente, quindi pianificano a priori il ns futuro di marionette euroafricane schiave della BCE e soprattutto dei Fondi Monetari. Se solo provi a chiederti il perché, sei un RAZZISTA!!!! Non abbiamo ancora capito che stiamo vivendo un'altra Guerra Mondiale???????

Elisa Bresciani 09.08.15 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Evidentissimo che questi partiti ad alto tasso di corruzione stiano usando, il venerando da oltre 9 decine di lustri, per blindare l'innovazione del M5S, quindi la democraticità elettiva che verrebbe data ai cittadini a discapito dei partiti, ma soprattutto evitare che i criminosi insediatisi tra le file dei politici, possano finire a giudizio quando diventano indifendibili per le loro ruberie o malefatte. E' a questo punto che questi vecchiume di partiti usano come loro paravento il personaggio decisamente poco adeguato e prestante, se non altro perché di guai, per la bassa sua lungimiranza, i cittadini e gli imprenditori italiani in questo passato e nel recente presente ne hanno avuto già abbastanza.

Della serie, il sistema marcio generato dai partiti non sa più cosa utilizzare per sopravvivere. Non scoraggiamoci: avanti tutta con il M5S e la sua stupenda politica di equità e onesta.

roberto f., padova Commentatore certificato 09.08.15 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Si...! Napolitano quello è come Bresniev, credevate sul serio di avervelo tolto ai piedi?
Invece no, per lui ci vuole ben altro, dovete contattare qualcuno dell'ISIS per esserne certi della sua dipartita, altrimenti aspettate lo spegnimento del moccolo della sua vita. Che poi alla fine è un'Idra come la politica italiana, un lombrico tagliato a metà si moltiplica per due non morti ma viventi.

italiani caput Commentatore certificato 09.08.15 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Indegno ex presidente, ha ancora il coraggio di parlare dopo che ha fatto cancellare le intercettazioni che lo inchiodavano con i suoi legami con la mafia. Chi deve ancora proteggere per accanirsi nella più assurda riforma del senato? Non lo posso più vedere, quindi signori del sito, cancelate l inserto delle domande dei giudici che ormai sono storia. Mazzarella rivendica il tuo ruolo e intervieni a difesa della attuale costituzione. G. Mazz

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.08.15 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parchè l'è vecio, tutto lì, per dirla in veneto. El gà l'alzaimer!!!!!!!

Daniele O. Commentatore certificato 09.08.15 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Forza ragazzi! Forza 5Stelle!
Più che monitare fa vomitare.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.08.15 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppe te lo dico con ammirazione e gratitudine per te ed il tuo lavoro: sparisci dalla scena pubblica, ogni tua intervista ci costa un 5%; concentrati sulla selezione della squadra di governo da proporre PRIMA delle prossime elezioni (formare squadra con metodo Sciarra - Freccero please)e soprattutto ammorbidisci la posizione sull'euro che, giusta o meno, in paese di pensionati è insostenibile. P.S. non rincorrere Salvini sull'immigrazione.

federico2 s. Commentatore certificato 09.08.15 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Questi siamo noi. Loro sono il piano della P2 ma quella Universale Americana, Vaticana, dei Poteri quelli veri, non hanno mai voluto che si realizzasse la Democrazia hanno fatto guerre per il loro piacere come un gioco costringendo milioni di individui alla morte e non vogliono che un movimenti di Cittadini dia la sveglia ad una Umanità che dorme ipnotizzata da una falsa forma di Civiltà.

pietro zambernardi 09.08.15 15:33| 
 |
Rispondi al commento

daje è facile capirlo :

PERCHE' LA TRATTATIVA STATO-MAFIA CONTINUA
ANZI, E' IN PIENO SVOLGIMENTO !

sarà un segnetto della matita a eliminarla ?
sarà una "rivoluzione gentile " a ucciderla ?

mah, chissà !? ^_^

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 09.08.15 15:32| 
 |
Rispondi al commento

quanto ancora dobbiamo sopportare questo schifoso individuo massone e mafioso , questo putrido individuo lo schifa anche la morte , reazionario maledetto che tu sia maledetto per l'eternità e tutta la tua progenie mefistofelica,che i libri di storia ti ricordino come l'infame traditore che sei sempre stato immondo schifoso.........

Fabio Bagnoli 09.08.15 15:20| 
 |
Rispondi al commento

che vergogna!!!!!
buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.08.15 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povera patria...

WM5S

Antonio . Commentatore certificato 09.08.15 15:13| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
il presidente demeritato,adesso pure con l'emerito,ma esiste la carica di emerito,io so che si dice ex presidente, poi io mi vergogno che un uomo sospettato di essere da sempre uomo della cia parli per me, io come uomo oramai lo vedo nullo,finito,ma poi perchè ha voglia di dittatura e il suo demerito di scassa a minchia

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.08.15 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Porco massone: sarà sempre troppo tardi quando creperà

gianfranco d. Commentatore certificato 09.08.15 15:07| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori